Stonex Cube. Manuale per l utente

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Stonex Cube. Manuale per l utente"

Transcript

1 Stonex Cube Manuale per l utente Rev 1 Gen

2 Sommario 1. PRESENTAZIONE DEL SOFTWARE STONEX CUBE DESCRIZIONE COME ATTIVARE STONEX CUBE COME CONFIGURARE IL PRIMO LAVORO MODELLO SISTEMA DI RIFERIMENTO CATEGORIE COME CONFIGURARE UN RICEVITORE GNSS PER UNA CONNESSIONE ROVER NTRIP MODELLO CANALE COM PARAMETRI IMPOSTAZIONE DI UN RICEVITORE S7 GNSS PER UNA CONNESSIONE NTRIP AGGIUNGERE UNA CONNESSIONE GPRS CONFIGURARE UN NUOVO RICEVITORE GNSS COME INIZIARE IL RILIEVO COME SALVARE I PUNTI FUNZIONI DI ZOOM COME SALVARE UN PUNTO REMOTO

3 7. COME RILEVARE USANDO UNA CONNESSIONE RADIO FUNZIONI PRINCIPALI

4 1. PRESENTAZIONE DEL SOFTWARE STONEX CUBE Interamente sviluppato e realizzato dai laboratori Ricerca e Sviluppo STONEX, Stonex Cube è il nuovo software da campo per il rilevamento topografico GNSS. L integrazione con i ricevitori S9 di terza generazione fa del software Cube lo strumento essenziale per il lavoro quotidiano a livello professionale. Cube combina una nuova ed intuitiva interfaccia con un semplice e potente flusso di lavoro. 1.1 Descrizione Software Cube e i ricevitori S9 III sono stati sviluppati in sinergia, permettendo così l introduzione di molte innovazioni funzionali. Le operazioni sui dati rilevati sono estremamente sicure, la gestione del lavoro è semplice, le opzioni di archivio e di recupero dei dati sono intelligenti ed efficaci. Il sistema innovativo di rilevamento del software Cube permette di archiviare punti o codici definiti come entità rilevate ( attributi) con un solo click. Il software Cube e la sua intuitiva interfaccia mostrano tutti gli elementi necessari sempre sullo schermo e massimizzano la produttività permettendo di compiere complesse operazioni con estrema semplicità. Eliminato: R&D Lab Eliminato: con dispositivi mobili Eliminato:, Eliminato: i Eliminato: giornalieri Eliminato: fresca Eliminato: per l utente Eliminato: coordinazione Eliminato:, grazie a questa importante sinergia Eliminato: Cube implementa una tenace configurazione di lavoro per il ricevitore e i suoi componenti, una veloce ed intuitiva interfaccia grazie al suo menu logico e ben organizzato e ad un assoluto controllo sui dati e ai corrispettivi parametri. Eliminato: rivoluzionario Eliminato: calcolare 4

5 2. COME ATTIVARE STONEX CUBE Quando si apre il software Stonex Cube la prima volta, il sistema richiede se si vuole arrivare la propria copia di Stonex Cube. Se si preferisce usare Stonex Cube in modalità demo (si ricorda che usando la modalità demo si avranno delle limitazioni), cliccare sul pulsante Demo. Se lo si vuole invece attivare e poter quindi usufruire di tutte le funzioni disponibili della versione complete di Stonex Cube, cliccare su Inserisci chiave di attivazione. Eliminato:, Eliminato: Enter activation key Eliminato: Formattato... [1] Sullo schermo apparirà la scheda di attivazione, mostrando il Codice Macchina. Nella casella sottostante deve essere inserito il Numero Seriale e la corretta Chiave di Attivazione, entrambe fornite dal proprio rivenditore. Successivamente cliccare su, posizionato a destra del titolo Attiva. Se non siete ancora in possesso del vostro NumeroSeriale e Chiave di Attivazione, contattate il vostro agente Stonex o mandate una all indirizzo comunicando il vostro Codice Macchina per poter ottenerli. Importante: questi codici vengono richiesti durante il primo accesso al programma ed ogni volta che si vorrà installarlo di nuovo nello stesso 5 Eliminato: Formattato: Italiano (Italia) Eliminato: codice MacchinaMachine... [2] Eliminato: Serial number e la corretta... [3] Eliminato: Activate Eliminato: Serial number umeroseriale... [4] Eliminato: (

6 computer (l installazione invece su di un altro computer fornirà un Codice Macchina diverso che necessiterà di una diversa Chiave di Attivazione). 3. COME CONFIGURARE IL PRIMO LAVORO Dopo l attivazione, il prossimo passo sarà quello di aprire un lavoro. La prima volta è necessario crearne uno nuovo: cliccando su Crea nuovo apparirà una nuova schermata. Qui è possibile creare un nuovo lavoro definendo: - Nuovo nome: nome_del_lavoro - Modello - Sistema di riferimento - Categorie Eliminato: o Eliminato: in Eliminato: ) Formattato: Italiano (Italia) 3.1 Modello Eliminato: <oggetto> Una volta inserito il nome del lavoro, cliccare sul pulsante Modello: il sistema informerà che non ci sono modelli di lavoro già definiti. Cliccando su Si, se ne creerà uno nuovo. 6 Eliminato: Eliminato: Formattato: Allineato a sinistra Eliminato: Yes

7 Nella nuova schermata, per prima cosa è necessario dare un nome al modello di lavoro (per esempio Modello_test), poi si può selezionare l unità di misura che s intende utilizzare (metri o piedi per le lunghezze, sessagesimali o radianti per gli angoli, etc). Successivamente cliccare su Sist. riferimento. Il sistema informerà che non ci sono sistemi di riferimenti già definiti. Cliccando su Si, se ne creerà uno nuovo. Eliminato: Eliminato: Eliminato: <oggetto> Formattato: Allineato a destra Eliminato: Yes Per prima cosa è necessario dare un nome al sistema di riferimento (per esempio WGS84_SistRifer). Attenzione: quando si è inserito il nome, cliccare sul pulsante confermare. per Si clicchi poi sul pulsante e il sistema ricercherà alcuni sistemi di riferimento predefiniti nel suo database. Sono suddivisi in nazioni o in modelli globali. Quando la ricerca finisce, selezionare la nazione interessata (in questo esempio abbiamo selezionato World) e confermare cliccando su. 7

8 Apparirà una nuova lista di Sistemi di riferimento: si selezioni quello interessato (in questo esempio abbiamo selezionato WGS84 / UTM zone 32N) e si confermi cliccando sul pulsante. Si ritornerà alla schermata precedente. Formattato: Italiano (Italia) Si definisca ora la Proiezione verticale: sono disponibili quattro scelte, che dipendono dal tipo di sistema di riferimento verticale che si necessita e dal modello del geoide. Nella relativa schermata, si selezioni la proiezione interessata e si confermi cliccando su. 8

9 Cliccare su di nuovo per confermare la configurazione del sistema di riferimento e per confermare la configurazione del modello di lavoro. Eliminato: 3.2 Sistema di riferimento Dal menu Sistema di riferimento, è possibile modificare un sistema di riferimento o crearne uno nuovo, senza creare un ulteriore modello di lavoro. 9

10 3.3 Categorie Le categorie sono quattro nomi che possono essere associati al lavoro per essere rintracciato (key-words o tags). Sono molto utili nel caso in cui si voglia fare una ricerca attraverso dei filtri: le categorie renderanno la ricerca più rapida. Il nuovo lavoro è stato configurato: cliccare su creazione del lavoro. per confermare la Eliminato: 4. COME CONFIGURARE UN RICEVITORE GNSS PER UNA CONNESSIONE ROVER NTRIP Se si sta usando un dispositivo S7-G, si faccia riferimento al paragrafo 4.5. Quando si è nel menu principale, si segua il percorso Preferenze/Conf. GPS (oppure Rilievo/Conf.GPS). Se non è presente nessun elemento nella lista Ricevitori GNSS: è necessario cliccare sul pulsante per poterne configurare uno nuovo: - Nome; si dia un nome al proprio ricevitore (nome_ricevitore) - Modello - Canale - COM - Parametri Eliminato: Non 10

11 4.1 Modello Cliccare sulla casella Modello: dal menu a tendina scegliere il tipo di modello del ricevitore da configurare (per esempio abbiamo selezionato S9 GNSS). 4.2 Canale Cliccare sulla casella Canale: si può scegliere tra le voci del menu a tendina Seriale, che predispone una connessione via cavo, o Bluetooth (in questo esempio abbiamo scelto Bluetooth). 4.3 COM Se nella casella Canale si è scelta la voce Seriale è necessario specificare il numero della porta a cui è collegato il ricevitore. 4.4 Parametri Cliccare sulla casella Parametri: se nella casella Canale si è scelta la voce Bluetooth, il software ricercherà tutti i dispositivi Bluetooth disponibili: si selezioni il dispositivo a cui connettersi e si confermi cliccando su. Se nella casella Canale si è scelta la voce Seriale è necessario specificare qui il baud-rate e gli altri parametri 11 Eliminato: la

12 di connessione tramite cavo. Successivamente si clicchi sul pulsante Configura e il software procederà alla connessione con il dispositivo configurato. Nella nuova schermata, si scelga in quale modalità deve essere utilizzato il ricevitore (per esempio Rover) e in quale modo dovrà trasmettere/ricevere le correzioni. Se si seleziona Server NTRIP, si devono inserire tutti i parametri di connessione: in Stringa GGA si lascino i parametri di default (Invia 1 e frequenza 10 sec) o si imposti la frequenza a 5 sec. Si clicchi poi sul pulsante GPRS. Eliminato: Eliminato: Eliminato: Il sistema informa che non ci sono connessioni GPRS definite: si clicchi su Si per crearne una nuova. Eliminato: Yes 12

13 Si dia un nome alla propria connessione nella casella Nome, successivamente si inserisca l APN del proprio operatore telefonico nella casella APN. Per esempio, in Italia: - TIM ibox.tim.it - VODAFONE mobile.vodafone.it - WIND internet.wind Si lascino vuoti i campi Nome utente e Password, non richiesti dagli operatori italiani.. Eliminato: o si compilino con i dati forniti dall operatore telefonico Cliccare sul pulsante per confermare e il sistema tornerà alla schermata precedente. Si selezioni quindi il campo NTRIP e poi Caster. Eliminato: Eliminato: Il sistema informa che non ci sono connessioni NTRIP definite: si clicchi su Si per crearne una nuova. Per prima cosa, si dia un nome alla connessione nel campo Nome (per esempio inseriamo STONEX). Nei campi Server, Porta, Nome utente e Password si inseriscano i dati in proprio possesso forniti dai gestori della rete a cui si è abbonati. Eliminato: Yes Eliminato:. Cliccare sul pulsante per confermare e il sistema tornerà alla schermata precedente: qui si selezioni il pulsante per poter vedere i servizi di correzione (mount points) disponibili. 13

14 Si vedrà solamente una schermata vuota: cliccare sul pulsante e aspettare qualche secondo mentre il sistema cerca di recuperare l elenco di mount points. Selezionare il servizio di correzione che si preferisce e si confermi cliccando su. Cliccare su per confermare le opzioni NTRIP. Cliccare su per confermare le opzioni RTK. Cliccare su per confermare la configurazione del dispositivo successivamente il dispositivo verrà disconnesso. Si clicchi sul pulsante per tornare al menù Preferenze e una seconda volta per tornare al menu principale. 4.5 Impostazione di un ricevitore S7 GNSS per una connessione NTRIP Aggiungere una connessione GPRS Poiché si andrà ad utilizzare il modem interno dell S7-G, è necessario creare una nuova connessione GPRS tramite il menù di Windows, in quanto non è possibile crearla dal software Cube. Uscire quindi dal software Cube e creare una nuova connessione da Windows: 1. Seguire il percorso Start/Settings/Connections/Connections. 14 Eliminato: E Eliminato: su Eliminato: OS Eliminato:. L S7 cerca una connessione già esistente che però Eliminato: e

15 2. Cliccare su Add a new modem connection nella scheda Tasks. 3. Nel campo Select a modem scegliere Cellular line (GPRS) e cliccare su Next. Si aggiunga la nuova connessione GPRS. Formattato: Tipo di carattere: 8 pt 4. Immettere l Access point name (come per esempio mobile.vodafone.it, lo stesso usato nel modem degli S9III/S8), e si clicchi su Next, si lascino vuote le caselle User Name, Password e Domain, quindi si clicchi su Finish. Formattato: Tipo di carattere: 8 pt Eliminato: cmnet Formattato: Tipo di carattere: Grassetto Formattato: Tipo di carattere: Grassetto Formattato: Tipo di carattere: Non Grassetto Eliminato:. Eliminato: Se richiesto dalla compagnia telefonica inserire anche username e password, in seguito Formattato: Tipo di carattere: 8 pt 15

16 4.5.2 Configurare un nuovo ricevitore GNSS Accedere al software Cube. Nel menu principale cliccare su Preferenze, poi su Conf. GPS e successivamente si clicchi sul pulsante per configurare un nuovo dispositivo. Definito il Nome, selezionare la voce S7-G GNSS dal menu a tendina del campo Modello, cliccare su Configura: il led centrale verde sul dipositivo si accenderà. 16

17 Nella sezione Correzioni, selezionare l opzione Controller e successivamente nella sezione Connessione selezionare Caster NTRIP. Le opzioni Invia e Frequenza devono essere lasciate invariate. In Connessione cliccare su NTRIP e nella schermata seguente su Caster. Eliminato: Se non ci sono connessioni NTRIP, cliccare su Si quando compare il messaggio, in modo tale da crearne una nuova. Eliminato: Yes Si dia un nome alla connessione nel campo Nome (in questo esempio è stato inserito STONEX). Nei campi Server, Porta, Nome utente e Password si inseriscano i dati in proprio possesso. Cliccare sul pulsante per confermare, il software torna alla schermata precedente, dalla quale si deve cliccare sul pulsante l elenco dei mount points disponibili. Si vedrà una schermata vuota, cliccare sul pulsante secondo mentre il software aggiorna l elenco. per visualizzare e attendere qualche 17

18 Selezionare dall elenco quello preferito e confermare cliccando su. Cliccare su per confermare le opzioni NTRIP. Cliccare su per confermare le opzioni RTK. Cliccare su per confermare la configurazione del dispositivo: il dispositivo verrà disconnesso. Si clicchi sul pulsante per tornare al menu Preferenze e poi su per tornare al menu principale. Formattato: Giustificato Eliminato: 5. COME INIZIARE IL RILIEVO Dal menu principale cliccare su Rilievo GPS e poi su Salva punti: 18

19 Cliccando su Salva punti, è necessario selezionare il dispositivo GPS, configurato precedentemente ( vedi capitolo 4), al quale si desidera connettersi. Attendere mentre il software si connette al dispositivo e stabilisce la connessione GPRS; di solito è sufficiente un minuto. Ora è visibile una nuova schermata. Eliminato: circa dieci secondi Formattato: Giustificato Eliminato: Da qui è possibile verificare lo stato della connessione al servizio di correzioni differenziali RTK controllando: - le coordinate, in basso a sinistra (Est, Nord, Quota); - l accuratezza stimata (PDOP, HSIG, VSIG), in basso a destra; - il numero di satelliti utilizzati in alto a destra ; - lo stato delle correzioni in basso a destra (scritta verde AUTONOMOUS, DGPS, FLOAT o FIX). Eliminato: che si stia usando la giusta 19

20 Se si clicca sulla barra in basso, si possono avere informazioni a seconda del sistema di riferimento che si preferisce: - Est, Nord, Quota Eliminato: p - Latitudine, Longitudine, Altezza ellissoidica Eliminato: ale - Cartesiano Geocentrico (x, y, z) Inoltre si possono avere altre informazioni più specifiche se si clicca sulle icone in alto a destra. Se si clicca su una delle icone, si aprirà una schermata dove si trovano i dettagli su: accuratezza di posizionamento GPS (Info. GPS), posizione e stato dei satelliti visibili (Sky plot e Satelliti), costellazioni abilitate (Costellazioni), orientamento e opzioni dello sky plot (Opzioni), correzioni e stato di connessione (RTK): Eliminato: Stato Formattato: Tipo di carattere: Grassetto Formattato: Tipo di carattere: Grassetto Formattato: Tipo di carattere: Non Grassetto Formattato: Tipo di carattere: Grassetto Formattato: Tipo di carattere: Grassetto Formattato: Tipo di carattere: Grassetto 20

21 Selezionare per ritornare alla schermata principale. Eliminato: Cliccando sull icona della batteria, si aprirà un altra schermata in cui saranno consultabili tutte le informazioni di sistema. Selezionare principale. per tornare alla schermata 6. COME SALVARE I PUNTI Per salvare i punti si deve seguire il percorso: Rilievo GPS / Salva punti. Solitamente è necessario attendere pochi minuti perchè lo stato delle correzioni sia FIX. Si guardi poi alla barra delle opzioni in alto. Eliminato: É Selezionare il menu Opz.: 21

22 Se si seleziona l opzione: -, si ha la possibilità di scegliere se usare la modalità code list. È una lista di etichette da assegnare ai punti salvati (per esempio alberi, angoli di edifici, pali, idranti, linee, polilinee, poligoni, archi, cerchi, strade, ecc.). Se si vuole usare questa lista, selezionare Click & Store e poi Save. Nella schermata principale apparirà una barra che permetterà di scegliere l etichetta interessata: Cliccando sul pulsante Successiva verranno visualizzate altre opzioni. Quando si seleziona la tipologia di etichetta, il sistema automaticamente salva il punto. Formattato: Italiano (Italia) Eliminato:. La barra delle etichette può essere nascosta cliccando sul triangolo verde in alto a sinistra: quando verrà richiesto quale azione si vuole compiere, si selezioni l opzione Chiudi: sullo 22 Eliminato: Q Eliminato:. Eliminato: Eliminato: S

23 schermo appariranno due nuovi elementi: un triangolo arancione, che permette di riaprire la barra delle etichette, e un quadrato con il simbolo dell etichetta che verrà assegnata ad ogni nuovo punto salvato. -, è possibile modificare le opzioni di qualità del rilievo richiesta per il salvataggio di punti. Si può scegliere tra Solo Fixed, Fixed and SBAS, Tutte eccetto Autonomo. Inoltre si può selezionare il massimo errore stimato (orizzontale e verticale) che si ritiene accettabile. Cliccare su Salva per salvare le modifiche. -, si può selezionare la modalità di salvataggio: Singola misura (predefinito) o Media. Selezionando quest ultimo, il sistema estenderà le opzioni e si dovranno definire i parametri di Unità e Durata. Mettere il segno di spunta all opzione Salva tutte le misure, altrimenti verrà salvata solamente l ultima media calcolata. Eliminato: Importante: m Cliccare su Salva per confermare le modifiche. 23

24 -, si può decidere di attivare le opzioni Mostra nomi dei punti, Modalità di posizione della scritta rispetto al punto e sceglierne l orientazione. Cliccare su Salva. -, si possono modificare le opzioni riguardanti i suoni: o icona : suoni attivati; o icona : suoni disattivati. Cliccare su Salva. -, è possibile modificare il nome del punto che si vuole rilevare e l altezza dell antenna (in metri). Cliccare su Salva per confermare. Le stesse opzioni sono modificabili anche dalla schermata principale di rilievo, cliccando sull icona. -, si esce dal menu Opz. delle opzioni. Se non si desidera utilizzare la modalità list code, è possibile fare il rilievo di un punto semplicemente cliccando sul pulsante, posizionato a sinistra nella barra delle opzioni. Eliminato: 6.1 Funzioni di zoom È possibile fare uno zoom seguendo il percorso: Vista / Zoom e cliccando sullo schermo dal basso verso l alto (per ingrandire) o nell altra direzione (per ridurre). 24

25 6.2 Come salvare un punto remoto Se si desidera salvare un punto remoto, si deve accedere alla barra delle opzioni e selezionare il pulsante. Il sistema mostrerà il messaggio: Se si clicca su, apparirà una nuova schermata: selezionare Tap per misurare il punto 1. È necessario posizionare il ricevitore in un punto con buona visibilità dei satelliti e cliccare sul pulsante Punto misurato per misurarlo. Quando termina la procedura di misura, vengono visualizzate la qualità di misura, coordinate e quota. Si inserisca quindi la distanza tra il punto misurato 1 e il punto remoto che si vuole rilevare. Cliccare sul pulsante per tornare alla schermata precedente. Eliminato: visibile Ripetere la procedura per il punto 2. Quando si clicca sul pulsante cerchi originati dai due punti misurati verrà effettuata l intersezione tra i due Eliminato: polazione Eliminato: punti misurati. 25

26 Il sistema restituirà ovviamente due possibili soluzioni: si selezioni quella corretta, guardando alla posizione del punto remoto rispetto a quelle dei due punti misurati (è possibile anche visualizzare la soluzione graficamente cliccando sul pulsante ). È possibile fare un intersezione anche tra 3 o più punti: cliccando sul pulsante e aggiungendo tutti i punti che si preferesce, grazie al pulsante. In questo caso si avrà solamente una soluzione a fine intersezione. 7. COME RILEVARE USANDO UNA CONNESSIONE RADIO Eliminato: un interpolazione Eliminato: interpolazione Formattato: Italiano (Italia) Dal menu principale, si segua il percorso Rilievo GPS / Conf. GPS. Quando si usa la radio, è necessario configurare due ricevitori: un ricevitore base e uno rover. È possibile utilizzare una radio esterna oppure la radio interna per i modelli di ricevitori che ne dispongono: in questo esempio consideriamo un modello con radio interna. Si inizia con il ricevitore base: è necessario che venga configurato. Dare un nome al ricevitore (in questo esempio GNSS S9 BASE), selezionare il dispositivo Bluetooth corrispondente, così come è già stato spiegato nel capitolo 4, e cliccare sul pulsante Configura. Nella nuova schermata va selezionato: - Modalità d uso del ricevitore: Stazione di riferimento 26

27 - Correzioni: Radio interna (quando si clicca su questo campo, si selezioni il numero di Canale Radio che si vuole utilizzare). Formattato: Allineato a sinistra Confermare cliccando su e il ricevitore verrà disconnesso. Nell elenco Ricevitori GNSS selezionare il dispositivo che si desidera usare come rover oppure crearne uno nuovo. Poi cliccare su Configura. Nella nuova schermata va selezionato: - Modalità d uso del ricevitore: Rover - Correzioni: Radio interna (quando si clicca su questo campo, si selezioni il numero di Canale Radio che si vuole utilizzare. Importante: il canale deve essere lo stesso definito per il ricevitore base). 27

28 Confermare cliccando su disconnette. Cliccare poi sul pulsante. : il software configura il ricevitore e si Dal menu Rilievo GPS, selezionare ora la voce Stazione rif. e scegliere dalla lista (che mostra solamente i ricevitori configurati come GPS base) il ricevitore che si vuole usare (in questo esempio, selezioniamo GNSS S9 BASE). Formattato: Tipo di carattere: Grassetto Nella nuova schermata che viene visualizzata si definisca: - Base: si dia un nome al proprio ricevitore base (nell esempio Station); - Formato: si scelga un formato di correzione da quelli proposti nel menu a tendina (in questo esempio RTCM 3.1); - Alt. Antenna [m]: si inserisca la distanza tra il punto rilevato e il ricevitore; - Coordinate: sono disponibili due opzioni: 1. se si conoscono le coordinate esatte del punto, si 28 Eliminato: suolo Eliminato: Formattato: Rientro: Prima riga: 1.25 cm, Nessun elenco puntato o numerato

29 possono direttamente inserire Latitudine [deg], Longitudine [deg] e Alt. ellissoidica [m]; 2. il ricevitore mantiene le coordinate che può ricevere in quel momento dai satelliti disponibili, ma si può avere un errore di qualche metro: si consideri questo problema nell interpretazione dei dati. - Avvia base: il ricevitore comincia a trasmettere; - Interrompi base: il ricevitore finisce di trasmettere. Se si clicca sul pulsante Controlla si possono ottenere tutte le informazioni sulla stazione di riferimento in relazione ai satelliti utilizzati, la qualità del segnale, la posizione e la qualità delle correzioni trasmesse. Se si clicca sul campo Informazioni in fondo alla pagina Controlla, si potranno visualizzare tutte le informazioni sullo stato del GPS (già descritte per il ricevitore rover a pag. 20). Cliccare su Avvia base nella sezione Configura e poi sul pulsante. 29

30 Nel menu principale, selezionare Salva punti e scegliere dall elenco (che mostra solamente i ricevitori rover configurati) il dispositivo che si vuole utilizzare (in questo esempio selezioniamo GNSS S9 ROVER). Attendere qualche secondo, nel quale il software si connette al dispositivo e configura la radio interna, ora si può iniziare il rilievo. Eliminato:. 30

31 8. FUNZIONI PRINCIPALI 8.1 Menu Lavori Nuovo: Apri: Da qui si può creare un nuovo lavoro. Da qui si può aprire un lavoro già esistente, potendo utilizzare il pulsante per agevolare la ricerca. Eliminato: ( Importa: Da qui è possibile importare file dal proprio palmare. Selezionare il formato del file e mettere una spunta sui campi che si vuole visualizzare. Cliccare su e selezionare il file da importare. Cliccare su e il software importerà il file desiderato. Cliccare su per confermare l operazione andata a buon fine. Esporta: Da qui è possibile esportare i file dal software sull proprio palmare. Selezionare il formato del file e le opzioni desiderate. Cliccare su e selezionare la cartella in cui si vuole salvare il file. Cliccare su e nominare il file. Cliccando su il software esporterà il file nella cartella selezionata. Cliccare su per confermare l operazione andata a buon fine. Eliminato: a Archivio: È un elenco di tutti i lavori che sono stati salvati e, se può essere utile, è possibile fare una ricerca facilitata tramite il pulsante. Cestino: Qui sono raccolti tutti i lavori che sono stati elimintati (anche qui è disponibile la funzione ). 31

32 8.2 Menu Rilievo GPS Salva punti: Da qui è possibile iniziare il proprio rilievo. Per prima cosa è necessario selezionare il dispositivo GPS da utilizzare (che deve essere stato precedentemente configurato) e il sistema si connetterà con esso. Successivamente può iniziare il rilievo. Per maggiori dettagli, si veda paragr.5 (Come iniziare il rilievo) Tracciamento: Da qui è possibile effettuare un tracciamento. Per prima cosa, selezionare il dispositivo GPS (già precedentemente configurato) da utilizzare: il software si collegherà ad esso. È poi possibile cominciare il rilievo. Eliminato: ( ) Statico: Da qui è possibile configurare il proprio ricevitore da utilizzare in modalità statico. Eliminato: l Stazione rif.: Da qui è possibile configurare il proprio ricevitore come base. Dopo aver selezionato il ricevitore interessato (già configurato in precedenza) il sistema si connetterà ad esso. Pe un esempio di settaggio base, si veda paragr.7 (Come rilevare usando una connessione radio) Strumenti: In questa sezione si ha la possibilità di gestire gli strumenti GPS. È necessario connettersi al ricevitore interessato, dopo di chè si potranno svolgere alcune operazioni, come ad esempio la registrazione della licenza Eliminato: Sarà poi possibile iniziare il rilievo. ( ) Eliminato: definire Eliminato: Eliminato:. Informazioni: Si ha l accesso a questo menu solo durante un rilievo: da qui si possono ottenere tutte le informazioni riguardanti il rilievo (Stato GPS, posizione dei satelliti visibili, costellazioni, orientamento e opzioni dello sky plot, correzioni e stato di connessione). Per maggiori dettagli, si veda paragr.5, pag

33 Conf. GPS: da qui è possibile configurare un nuovo dispositivo. Per maggiori dettagli, si veda paragr Menu Punti In questa sezione vengono riassunti ed elencati tutti i punti che sono stati rilevati e salvati durante il lavoro che è attualmente aperto. Se si clicca sul pulsante, è possibile visualizzare i punti in ordine alfabetico crescente o decrescente a seconda di nome, codice, descrizione e qualità del rilievo. Eliminato: <oggetto> Se si clicca sul nome di un punto rilevato, si aprirà una scheda con tutte le informazioni riguardanti il punto stesso: nome, codice, descrizione, qualità del rilievo e informazioni sulle coordinate (qualità, Est, Nord, quota) si trovano nella sezione Gen.; informazioni su latitudine, longitudine e quota si trovano nella sezione Orig.; mentre nella sezione Misu. si possono trovare altre due schede informative: Gen. (informazioni e attributi del punto) e GNSS (sistema di riferimento, satelliti, precisione, varianza/covarianza in ogni direzione, ellisse d errore, informazioni sulla base). 33

34 Eliminato: <oggetto><oggetto> <oggetto> 8.4 Menu Importati In questa sezione vengono riassunti ed elencati tutti i disegni importati nel proprio palmare. 8.5 Menu Preferenze Mod. lavoro: da qui è possibile scorrere tutti i modelli di lavoro che sono stati creati all interno dello Stonex Cube software. È inoltre possibile crearne di nuovi, cliccando sul pulsante. Per maggiori dettagli, si veda il paragr Mod. mappa: in questa sezione sono elencati tutti i sistemi di riferimento che sono stati create all interno del software. È inoltre possibile crearne di nuovi, cliccando sul pulsante. Per maggiori dettagli, si veda il paragr Connessioni: in questa maschera si ha la possibilità di visualizzare tutte le connessioni configurate nel software. Per semplicità sono divise in quattro schede: GSM, GPRS, NTRIP, TCPIP. Da ogni sezione è possibile creare una connessione nuova dello stesso tipo utilizzando il pulsante. 34

35 Conf. GPS: in questa sezione sono elencati tutti i dispositivi GNSS che sono stati configurati nel software. Si può inoltre configurarne altri, cliccando sul pulsante. Per maggiori dettagli, si veda il paragr. 4. Opzioni: da questo menu è possibile cambiare il linguaggio del programma, selezionandolo tra quelli disponibili. Attivazioni: qui si ha una lista dei moduli attivi sul palmare utilizzato. 8.6 Menu Informazioni In questa sezione sono riassunte tutte le informazioni riguardanti la versione del software Cube, le statistiche e il sistema del palmare in uso. Quando si clicca sul pulsante Esci, il sistema chiede se si è sicuri di voler uscire dal programma Stonex Cube Software o si vuole annullare l operazione. Chiudendosi, vengono salvate tutte le configurazioni e le modifiche apportate durante la sessione di lavoro. 35

36 Pagina 5: [1] Formattato Adriano Maggi 06/12/ :53:00 Italiano (Italia) Pagina 5: [1] Formattato Adriano Maggi 06/12/ :53:00 Italiano (Italia) Pagina 5: [2] Eliminato Adriano Maggi 06/12/ :06:00 codice Pagina 5: [2] Eliminato Adriano Maggi 06/12/ :06:00 codice Pagina 5: [3] Eliminato Adriano Maggi 06/12/ :06:00 Serial number Pagina 5: [3] Eliminato Adriano Maggi 06/12/ :06:00 Serial number Pagina 5: [3] Eliminato Adriano Maggi 06/12/ :06:00 Serial number Pagina 5: [4] Eliminato Adriano Maggi 06/12/ :07:00 Serial number Pagina 5: [4] Eliminato Adriano Maggi 06/12/ :07:00 Serial number Pagina 5: [4] Eliminato Adriano Maggi 06/12/ :07:00 Serial number Pagina 5: [4] Eliminato Adriano Maggi 06/12/ :07:00 Serial number

SurvCE: configurazione del ricevitore S9III per utilizzare reti RTK/NTRIP

SurvCE: configurazione del ricevitore S9III per utilizzare reti RTK/NTRIP SurvCE: configurazione del ricevitore S9III per utilizzare reti RTK/NTRIP Attenzione deve essere presente all interno del ricevitore una scheda SIM abilitata alla connessione Internet a cui è stato preventivamente

Dettagli

Ho chleica SmartNet ItalPoS

Ho chleica SmartNet ItalPoS Ho chleica SmartNet ItalPoS Guida rapida (ma non troppo) di campagna Rover Topcon Rev 14/05/13FM - 1 - Questa guida rapida contiene le informazioni necessarie per configurare il rover Topcon GSR1, GR3

Dettagli

Configurazione GPS Trimble per connessione Rete GPS della Regione Puglia

Configurazione GPS Trimble per connessione Rete GPS della Regione Puglia Configurazione GPS Trimble per connessione Rete GPS della Regione Puglia Queste che seguono sono delle semplici istruzioni per configurare il software Trimble Survey Controller (TSC) che gestisce i ricevitori

Dettagli

CONFIGURAZIONE MAGELLAN MMCX PER RETE ITALPOS

CONFIGURAZIONE MAGELLAN MMCX PER RETE ITALPOS SCHEDE TELEFONICHE. Le schede VODAFONE non hanno bisogno di nessuna abilitazione al traffico Internet, al contrario le schede TIM devono essere abilitate inviando un SMS al 49001 con scritto: IBOX password

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

Leica SmartNet ItalPoS Guida rapida (ma non troppo) di campagna Rover Trimble

Leica SmartNet ItalPoS Guida rapida (ma non troppo) di campagna Rover Trimble Leica SmartNet ItalPoS Guida rapida (ma non troppo) di campagna Rover Trimble Rev 01/11/13FM - 1 - Questa guida rapida contiene le informazioni necessarie per configurare il rover Trimble R6 e R8, per

Dettagli

Unlimited Connection Manager per Mac OS

Unlimited Connection Manager per Mac OS Unlimited Connection Manager per Mac OS Sommario Avviare Unlimited Connection Manager per mac os 3 Connessione 5 Impostazioni 6 Profilo 6 Rete 7 Cronologia 11 PIN 11 Info 12 SMS 13 Cartelle 14 Impostazioni

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Leica SmartNet ItalPoS Guida rapida (ma non troppo) di campagna Rover Leica

Leica SmartNet ItalPoS Guida rapida (ma non troppo) di campagna Rover Leica Leica SmartNet ItalPoS Guida rapida (ma non troppo) di campagna Rover Leica Rev 31/10/13FM - 1 - Questa guida rapida contiene le informazioni necessarie per configurare i rover Leica System 1200, System

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Indice generale. Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5

Indice generale. Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5 Guida a Joomla Indice generale Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5 Il BACK-END La gestione di un sito Joomla ha luogo attraverso il pannello di amministrazione

Dettagli

Leica SmartNet ItalPoS Guida rapida (ma non troppo) di campagna Rover Trimble

Leica SmartNet ItalPoS Guida rapida (ma non troppo) di campagna Rover Trimble Leica SmartNet ItalPoS Guida rapida (ma non troppo) di campagna Rover Trimble Rev 14/11/11FM - 1 - Questa guida rapida contiene le informazioni necessarie per configurare il rover Trimble R6 e R8, per

Dettagli

Configurazione del Topcon GRS-1 per il posizionamento RTK

Configurazione del Topcon GRS-1 per il posizionamento RTK v. 1.0 Ambrogio M. Manzino, Paolo Dabove e Mattia De Agostino Politecnico di Torino DITAG Questo manuale si propone di mostrare passo dopo passo come configurare: il modem presente all interno del GRS-1

Dettagli

M-Budget Mobile Internet. M-Budget Mobile Connection Manager per Mac OS

M-Budget Mobile Internet. M-Budget Mobile Connection Manager per Mac OS M-Budget Mobile Connection Manager per Mac OS 1.Avviare... 3 1.1.Area "Menu e Connessioni"... 4 1.2.Area "Statistiche"... 5 2. Connessione... 5 3. Impostazioni... 7 3.1. Profilo... 8 3.2. Rete... 10 3.2.1.

Dettagli

RILIEVO VRS CREAZIONE DI UN NUOVO LAVORO. Ciccare su FILE, Nuovo lavoro. Digitare il nome desiderato e cliccare su Sist. Di coord.

RILIEVO VRS CREAZIONE DI UN NUOVO LAVORO. Ciccare su FILE, Nuovo lavoro. Digitare il nome desiderato e cliccare su Sist. Di coord. RILIEVO VRS CREAZIONE DI UN NUOVO LAVORO Ciccare su FILE, Nuovo lavoro. Digitare il nome desiderato e cliccare su Sist. Di coord. Selezionare Nessuna proiezione / nessun datum. Cliccare su Avanti. Inserire

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Guida rapida di configurazione del GSP system 1200

Guida rapida di configurazione del GSP system 1200 Guida rapida di configurazione del GSP system 1200 Per la connessione alla rete Piemonte GNSS tramite GPRS e autenticazione NTRIP Con il modem in dotazione: connettere il modem in dotazione alla porta

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare

Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare Indice: - 1.1 Configurazione Windows Xp 2.1 Configurazione Windows Vista 3.1 Configurazione Windows Seven 1.1 - WINDOWS XP Seguire i seguenti passi per

Dettagli

Guida di Campagna per Rover Leica icon Leica SmartNet ItalPoS

Guida di Campagna per Rover Leica icon Leica SmartNet ItalPoS Guida di Campagna per Rover Leica icon Leica SmartNet ItalPoS 1. Accensione dell ICG60 e del CC60 con l apposito tasto ON / OFF 2. Cliccare due volte sull icona ICON per avviare il software 3. Entrati

Dettagli

Capitolo 26: schemi di installazione

Capitolo 26: schemi di installazione Capitolo 26: schemi di installazione Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio vi comunicherà

Dettagli

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore.

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore. CTVClient Il CTVClient è un programma per sistemi operativi Windows che permette la consultazione e la prenotazione delle ore dal tabellone elettronico del Circolo Tennis Valbisenzio. Per utilizzarlo è

Dettagli

Configurazione del Leica Zeno per il posizionamento RTK

Configurazione del Leica Zeno per il posizionamento RTK v. 1.0 Paolo Dabove e Mattia De Agostino Politecnico di Torino DITAG Descrizione Screenshot All accensione dello strumento, vi sono due programmi installati: Zeno Field: si tratta di un programma basato

Dettagli

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 1 Sommario Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 2.1 POSSIBILI ERRORI IN FASE DI FIRMA... 6 2.1.1 Errore di inserimento della OTP... 6 2.1.2 Scadenza della OTP... 7 3 IMPOSTAZIONI

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

Istruzioni per l'uso. woistwer24app. Symbian OS 60 5. Generation Android (2.1 e 2.2)

Istruzioni per l'uso. woistwer24app. Symbian OS 60 5. Generation Android (2.1 e 2.2) Istruzioni per l'uso woistwer24app Symbian OS 60 5. Generation Android (2.1 e 2.2) pagina 1 di 17 Indice 1 Introduzione... 3 2 Scegliere l'hardware e il software e installazione... 4 Acquistare il software

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Configurazione della stazione RSNET4

Configurazione della stazione RSNET4 Configurazione della stazione RSNET4 Colleghiamo la stazione RSNET4 all alimentazione elettrica utilizzando l alimentatore fornito in dotazione e alla rete ethernet tramite un cavo adatto (non fornito).

Dettagli

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2 Manuale Utente Indice 1. Introduzione 2 2. Installazione di Geosat Suite 2 3. Prima connessione 2 4. Operazioni Base 3 4.1 Come avviare la Suite 3 4.2 Come chiudere la Suite 4 4.3 Come cambiare la lingua

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Manuale di configurazione dei servizi mobile di. Con.MET. srl IMAP / POP3 / SMTP DISPOSITIVI COMPATIBILI. iphone / ipad / ipod Android 4.0.

Manuale di configurazione dei servizi mobile di. Con.MET. srl IMAP / POP3 / SMTP DISPOSITIVI COMPATIBILI. iphone / ipad / ipod Android 4.0. Manuale di configurazione dei servizi mobile di Con.MET. srl IMAP / POP3 / SMTP DISPOSITIVI COMPATIBILI iphone / ipad / ipod Android 4.0.3+ di A.Biancalani Rev. 1 del 11.02.2013 DISCLAIMER: Connessioni

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

1 SOMMARIO... 2 2 FIRMA DI DOCUMENTI... 2

1 SOMMARIO... 2 2 FIRMA DI DOCUMENTI... 2 1 Sommario Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 FIRMA DI DOCUMENTI... 2 2.1 ACCESSO AL PORTALE DI FIRMA... 2 2.2 CARICAMENTO DEI FILE DA FIRMARE... 3 2.2.1 Caricamento on click... 4 2.2.2 Caricamento drag

Dettagli

Tutorial gvsig. Versione 1.1

Tutorial gvsig. Versione 1.1 Tutorial gvsig Versione 1.1 24/10/2007 Tutorial gvsig - Versione 1.1 www.gvsig.org Testo e screenshot a cura di R3 GIS Srl Via Johann Kravogl 2 39012 Merano (BZ) Italia Tel. +39 0473 494949 Fax +39 0473

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d'uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE...3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

S.C.S. - survey CAD system Tel. 045 / 7971883. Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per:

S.C.S. - survey CAD system Tel. 045 / 7971883. Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per: 1 - File Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per: - l apertura e salvataggio di disegni nuovi e esistenti; - al collegamento con altri programmi, in particolare AutoCAD; - le opzioni di importazione

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

Interfaccia software per pc

Interfaccia software per pc Interfaccia software per pc Istruzioni per l uso Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti Questo prodotto è stato progettato appositamente per facilitare l'utente nelle attività telefoniche quotidiane.

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE - AREA EXTRANET E PHOTOGALLERY SITO WEB

MANUALE DI GESTIONE - AREA EXTRANET E PHOTOGALLERY SITO WEB MANUALE DI GESTIONE - AREA EXTRANET E PHOTOGALLERY SITO WEB Collegarsi al proprio sito web ed entrare nella pagina dell area riservata. Cliccare sul pulsante in fondo alla pagina ed inserire in LOGIN NAME

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

Ultr@ VNC: Guida (parte 1)

Ultr@ VNC: Guida (parte 1) Ultr@ VNC: Guida (parte 1) Vi presento la guida in italiano per l installazione e l utilizzo di Ultra VNC :http://ultravnc.sourceforge.net. Le potenzialità del programma ve le abbiamo già presentate :http://www.femetal.it/9/ultravncrecensione,

Dettagli

PHONOTTO. User Manual. Versione 0.90

PHONOTTO. User Manual. Versione 0.90 PHONOTTO User Manual Versione 0.90 Installazione guidata Avviando l app partirà l installazione guidata, configurandola in base alle proprie preferenze ed esigenze. Il primo passo mostra le impostazioni

Dettagli

Configurare il Trimble Survey Controller per la connessione alle Reti di stazioni permanenti

Configurare il Trimble Survey Controller per la connessione alle Reti di stazioni permanenti www.agea.info www.ageasrl.eu SISTEMI PER LA TOPOGRAFIA info@agea.info ferraro@agea.info Configurare il Trimble Survey Controller per la connessione alle Reti di stazioni permanenti Trimble Survey Controller

Dettagli

LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso

LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso Il programma è protetto da Password. Ad ogni avvio comparirà una finestra d autentificazione nella quale inserire il proprio Nome Utente e la Password. Il Nome

Dettagli

Manuale Utente. Contents. Your journey, Our technology. 6. Come aggiornare le mappe 6. 1. Introduzione 2. 2. Installazione di Geosat Suite 2

Manuale Utente. Contents. Your journey, Our technology. 6. Come aggiornare le mappe 6. 1. Introduzione 2. 2. Installazione di Geosat Suite 2 Manuale Utente Contents 1. Introduzione 2 2. Installazione di Geosat Suite 2 3. Prima connessione 2 4. Operazioni Base 3 4.1 Come avviare la Suite 3 4.2 Come chiudere la Suite 4 4.3 Come cambiare la lingua

Dettagli

Guida rapida di configurazione del GIS Trimble Geo(XM/XT/XH)

Guida rapida di configurazione del GIS Trimble Geo(XM/XT/XH) Guida rapida di configurazione del GIS Trimble Geo(XM/XT/XH) Per la connessione alla rete Piemonte GNSS tramite GPRS e autenticazione NTRIP Sezione 1 Questa sezione serve a creare una Porta COM attraverso

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli

Manuale EacqCE. Versione manuale 3.0.2. Copyright 2011 MMS Srl. Manuale EacqCE Pagina 1

Manuale EacqCE. Versione manuale 3.0.2. Copyright 2011 MMS Srl. Manuale EacqCE Pagina 1 Manuale EacqCE Versione manuale 3.0.2 Copyright 2011 MMS Srl Manuale EacqCE Pagina 1 Sommario Sommario... 2 Informazioni generali... 3 Introduzione... 3 Installazione del programma... 4 Primo avvio del

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

2.7 La cartella Preparazioni e CD Quiz Casa

2.7 La cartella Preparazioni e CD Quiz Casa 2.7 La cartella Preparazioni e CD Quiz Casa SIDA CD Quiz Casa è il cd che permette al candidato di esercitarsi a casa sui quiz ministeriali e personalizzati. L autoscuola può consegnare il cd al candidato

Dettagli

Manuale per la configurazione di AziendaSoft in rete

Manuale per la configurazione di AziendaSoft in rete Manuale per la configurazione di AziendaSoft in rete Data del manuale: 7/5/2013 Aggiornamento del manuale: 2.0 del 10/2/2014 Immagini tratte da Windows 7 Versione di AziendaSoft 7 Sommario 1. Premessa...

Dettagli

Leica SmartNet ItalPoS

Leica SmartNet ItalPoS Leica SmartNet ItalPoS Guida rapida di campagna Rover Leica GS10/15/14 Software SmrtWox Viva Rev 13/07/15FM - 1 - Configurazione del System Viva, con immagini da terminale CS10, per la connessione alla

Dettagli

Argo Palm Manuale utente Versione 4.0.0 del 05-05-2010

Argo Palm Manuale utente Versione 4.0.0 del 05-05-2010 Argo Palm Manuale utente Versione 4.0.0 del 05-05-2010 Sommario Premessa... 3 Installazione... 3 Requisiti minimi per l installazione:... 3 Installazione del software sul Palmare... 4 Uso del programma...

Dettagli

GPS MANAGER Manuale Utente

GPS MANAGER Manuale Utente GPS MANAGER Manuale Utente Introduzione GPS Manager è il software AIM che mette la tecnologia GPS al servizio del pilota. Esso permette infatti di entrare in pista e cominciare a registrare i tempi sul

Dettagli

Manuale Utente FAX SERVER

Manuale Utente FAX SERVER Manuale Utente FAX SERVER Manuale Utente FAX Server - Evolution 2015 Indice 1. Servizio Fax Server... 3 2. Tool Print and Fax... 4 2.1. Download Tool Print&Fax... 4 2.2. Setup e configurazione tool Print&Fax...

Dettagli

Demo. La palette allinea. La palette Anteprima conversione trasparenza. Adobe Illustrator CS2

Demo. La palette allinea. La palette Anteprima conversione trasparenza. Adobe Illustrator CS2 Le Palette (parte prima) Come abbiamo accennato le Palette permettono di controllare e modificare il vostro lavoro. Le potete spostare e nascondere come spiegato nella prima lezione. Cominciamo a vedere

Dettagli

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST.

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST. INDICE 1) SOMMARIO... 1 2) ISTRUZIONI DI BASE... 2 3) CONFIGURAZIONE... 7 4) STORICO... 9 5) EDITOR HTML... 10 6) GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI... 11 7) GESTIONE MAILING LIST... 12 8) E-MAIL MARKETING...

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

PPC2 MANAGER guida in linea

PPC2 MANAGER guida in linea INDICE i PPC2 MANAGER guida in linea Cliccare sull argomento desiderato. IP2037 rev. 2009-09-28 Sezione Argomento 1 Selezione lingua 2 Selezione porta comunicazione 3 Creazione catalogo componenti 4 Barra

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Installazione e uso di Sentinel su cellulare Installazione software per il telefono cellulare

Installazione e uso di Sentinel su cellulare Installazione software per il telefono cellulare Installazione e uso di Sentinel su cellulare Installazione software per il telefono cellulare Via SMS Inviare un SMS al numero 3202043040 dal cellulare sul quale si vuole installare in software inserendo

Dettagli

0 - Avvio del programma e registrazione licenza

0 - Avvio del programma e registrazione licenza Tricos Software di gestione Parrucchieri Manuale Utente Software professionali per il settore benessere Prodotto da : Progest di Bozza Giuseppe Via Della Vignaccia 16-21046 - Malnate VA -3356078124 Indice:

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access 1) Introduzione a Microsoft Access Microsoft Access è un programma della suite Microsoft Office utilizzato per la creazione e gestione di database relazionali. Cosa è un database? Un database, o una base

Dettagli

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso 2 SendMedMalattia v. 1.0 Pagina 1 di 25 I n d i c e 1) Introduzione...3 2) Installazione...4 3) Prima dell avvio di SendMedMalattia...9 4) Primo Avvio: Inserimento dei dati del Medico di famiglia...11

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Personale amministrativo Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 14 MINISTERO DELLA PUBBLICA

Dettagli

Gui Gu d i a d ra r p a i p d i a V d o a d f a one Int fone In e t r e net rnet Box Key Mini

Gui Gu d i a d ra r p a i p d i a V d o a d f a one Int fone In e t r e net rnet Box Key Mini Guida rapida Vodafone Internet Key Box Mini Ideato per Vodafone QSG_VMCLite_v31_10-2007_e172_IT.1 1 10/10/07 14:39:10 QSG_VMCLite_v31_10-2007_e172_IT.2 2 10/10/07 14:39:11 Benvenuti nel mondo della connessione

Dettagli

teamspace TM Sincronizzazione con Outlook

teamspace TM Sincronizzazione con Outlook teamspace TM Sincronizzazione con Outlook Manuale teamsync Versione 1.4 * teamspace è un marchio registrato di proprietà della 5 POINT AG ** Microsoft Outlook è un marchio registrato della Microsoft Corporation

Dettagli

4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO

4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO 4.1 PER INIZIARE 4.1.1 PRIMI PASSI COL FOGLIO ELETTRONICO 4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO L icona del vostro programma Excel può trovarsi sul desktop come in figura. In questo caso basta

Dettagli

1) GESTIONE DELLE POSTAZIONI REMOTE

1) GESTIONE DELLE POSTAZIONI REMOTE IMPORTAZIONE ESPORTAZIONE DATI VIA FTP Per FTP ( FILE TRANSFER PROTOCOL) si intende il protocollo di internet che permette di trasferire documenti di qualsiasi tipo tra siti differenti. Per l utilizzo

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Guida d installazione rapida

Guida d installazione rapida V38.01 IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida (Per MAC OS) FI8909/FI8909W ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd Guida d installazione rapida Lista d imballaggio 1) IP CAMERA

Dettagli

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Management Utilities Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Management Utilities Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA PENNA

CONFIGURAZIONE DELLA PENNA DIGITAL NOTES QUICK START Prima di iniziare le procedure di attivazione, apri la scatola della Penna Nokia SU 1B e metti da parte il seguente materiale che non ti servirà per le operazioni richieste: -

Dettagli

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga).

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga). Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Coordinamento Generale Medico Legale Roma, 10-03-2011 Messaggio n. 6143 Allegati n.1 OGGETTO:

Dettagli

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera WORD per WINDOWS95 1.Introduzione Un word processor e` come una macchina da scrivere ma con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera ed appare sullo schermo. Per scrivere delle maiuscole

Dettagli

Shop Remote Client. Manuale Utente

Shop Remote Client. Manuale Utente Shop Remote Client Manuale Utente Indice 1 Installazione del sistema Shop Remote Client... 2 1.1 Requisiti di base... 2 1.2 Installazione del client... 2 1.3 Impostazione stampante... 3 2 Utilizzo del

Dettagli

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione di WinEMTLite...3 3. Descrizione generale del programma...3 4. Impostazione dei parametri di connessione...4 5. Interrogazione tramite protocollo nativo...6

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

USARE JOOMLA 1.7/2.5 per gestire il vostro sito.

USARE JOOMLA 1.7/2.5 per gestire il vostro sito. 1 USARE JOOMLA 1.7/2.5 per gestire il vostro sito. 1. Per accedere al pannello di controllo: www.vostrosito.it/administrator 2. Inserire utente e password 3. Il vostro pannello di controllo si presenterà

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Manuale Backoffice. 1 Introduzione. 2 Attivazione del Backoffice

Manuale Backoffice. 1 Introduzione. 2 Attivazione del Backoffice Manuale Backoffice Indice 1 Introduzione... 1 2 Attivazione del Backoffice... 1 3 Impostazione di un agenda... 3 3.1 Modificare o creare un agenda... 3 3.2 Associare prestazioni a un agenda... 4 3.3 Abilitare

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

F-Series Desktop Manuale Dell utente

F-Series Desktop Manuale Dell utente F-Series Desktop Manuale Dell utente F20 it Italiano Indice dei contenuti Legenda di icone e testo...3 Cos'è F-Series Desktop?...4 Come si installa F-Series Desktop sul computer?...4 Come ci si abbona

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli