Garra rufa chi ècostui?

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Garra rufa chi ècostui?"

Transcript

1 Vacatio

2 Garra rufa chi ècostui?

3 LA LINGUA FRANCA NON E PIU IL LATINO, BENSI L INGLESE

4 DOCTOR FISH!

5 Torniamo però al latino e sveliamo l enigma : perchée cosa vuol significare vacatio

6 Innanzitutto precisiamo: vacatio legis

7 Il latinismo vacatio legis possiamo renderlo in italiano come mancanza di preciso inquadramento legislativo

8 Ittioterapia/Ittiocosmesi due neologismi imprescindibili da Garrarufa, ma, il simpatico ciprinide, sotto il profilo veterinario, a quali normative fa capo?

9 I ciprinidi del genere Garraprima dell utilizzo come animali terapeutici potevano essere considerati pesci ornamentali, pesci d acquario catalogabili fra i cosidetti pesci spazzino

10 Infatti, sotto il profilo legislativo veterinario Garra rufapuò essere, al momento, considerato un pesce ornamentale

11 Esaminiamo dunque le norme relative alle condizioni di polizia sanitaria applicabili alle specie ittiche ornamentali: una direttiva comunitaria ed un regolamento comunitario, il secondo per le modalitàdi esecuzione della prima; la gerarchia delle fonti del diritto prevede che un regolamento comunitario non ha bisogno di essere recepito dai singoli Paesi e di regola entra in vigore di fatto contestualmente alla sua pubblicazione.

12 Direttiva 2006/88/CE relativa alle condizioni di polizia sanitaria applicabili alle specie animali d acquacoltura e ai relativi prodotti, nonchéalla prevenzione di talune malattie degli animali acquatici e alle misure di lotta contro tali malattie

13 Regolamento (CE) N. 1251/2008 della Commissione recante modalitàdi esecuzione della direttiva 2006/88/CE per quanto riguarda le condizione e le certificazioni necessarie per l immissione sul mercato e l importazione nella Comunitàdi animali d acquacoltura e i relativi prodotti e che stabilisce un elenco di specie vettrici

14 Specie sensibile qualsiasi specie in cui sia stata dimostrata l infezione da parte di un agente patogeno per causa naturale o mediante infezione sperimentale che imita le condizioni naturali Direttiva 2006/88/CE Allegato I punto n)

15 Vettore o specie vettrice specie che non è sensibile ad una malattia, ma capace di propagare l infezione trasmettendo agenti patogeni da una specie ospite all altra. Direttiva 2006/88/CE Allegato I punto o)

16 Considerato quanto visto finora, per quanto riguarda le condizioni di polizia sanitaria come può essere inquadrato Garra rufa introdotto in Italia a scopo terapeutico e/o cosmetico?

17 Per motivi che approfondiremo in seguito, non v èdubbio che debba essere considerato un pesce ornamentale

18 Il Regolamento (CE) n. 1251/2008 e succ. mod. distingue in: Impianti ornamentali chiusi e Impianti ornamentali aperti

19 Impianti ornamentali chiusi : negozi di animali da compagnia, vivai, stagni da giardino,acquari a scopi commerciali o grossisti che tengono animali acquatici ornamentali: i) senza contatto diretto con il sistema idrico naturale della Comunità; oppure ii) dotati di un sistema di trattamento delle acque reflue per contenere, ad un livello accettabile, il rischio di trasmissione delle malattie nel sistema idrico naturale; Regolamento (CE) n. 1251/2008 art. 3 punto a)

20 Impianti ornamentali aperti : impianti ornamentali diversi dagli impianti ornamentali chiusi ;. Regolamento (CE) n. 1251/2008 art. 3 punto b)

21 Nessun dubbio che le SPA siano impianti chiusi.. Ma che il doctor fish nell esercizio delle sue funzioni possa essere considerato ornamentale..

22 D altronde, anche se èuna forzatura, sotto il profilo legislativo èun escamotage possibile

23 IN SINTESI

24

25 Dunque, viste le condizioni di polizia veterinaria rimangono ancora due aspetti fondamentali

26 Il benessere dei Garra rufa La competenza sul controllo delle fish spa

27 Il problema fondamentale è rappresentato dal fatto che il benessere dei pesci va conciliato con l igiene dell acqua, vale a dire la sicurezza igienica degli utenti

28 Al momento l ittioterapia non è autorizzata in tutti i Paesi della Comunità

29 L unico Paese europeo che ha stilato delle linee guida per l ittioterapia/ittiocosmesi èil Regno Unito

30 Fra alterne vicende ed alterni pareri l orientamento dei Paesi che a tutt oggi non consentono tale pratica sembra virare verso un apertura soprattutto alla luce e sulla base delle linee guida delle Autoritàbritanniche.