AJAX e altre applicazioni di Javascript. Luca Fabbri

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AJAX e altre applicazioni di Javascript. Luca Fabbri"

Transcript

1 AJAX e altre applicazioni di Javascript Luca Fabbri 1

2 Definizione di AJAX? AJAX, acronimo di Asynchronous JavaScript and XML, è una tecnica di sviluppo per creare applicazioni web interattive. 2

3 Perché arrivare ad AJAX Le applicazione web hanno per anni sofferto di staticità. L'aggiornamento della pagina visualizzata necessita sempre di una nuova comunicazione col server (invio di un form, pressione di un link). 3

4 Perché arrivare ad AJAX L'uso di Javascript per la modifica dinamica del DOM della pagina visualizzata ha portato grossi benefici (Dinamic HTML) ma queste modifiche devono avvenire lato client per la natura intrinseca di Javascript. La comunicazione col server per poter inviare informazioni è stata a lungo soggetta agli stessi limiti già citati. 4

5 Javascript e il DOM La manipolazione del DOM (Document Object Model) da parte dei browser è ben lontana da uno standard. Tutti i browser hanno però il supporto Javascript per manipolare il documento visualizzato. 5

6 Javascript e il DOM <html> <body> <p class= main-p id= paragrafo-1 > Ciao mondo </p> <p class= main-p > Questo è HTML </p> </body> </html> Ottenere un modo tramite il suo id: document.getelementbyid( paragrafo-1 ) Ottenere il testo (o l'html) interno ad un elemento: document.getelementbyid( paragrafo-1 ).innerhtml innerhtml è un attributo di lettura/scrittura 6

7 Javascript e il DOM Manipolazione dei nodi del DOM del documento. document.createelement(...) document.createtextnode(...) document.getelementsbyclassname(...) Manipolazione di un nodo (anche document) node.childnodes node.firstchild node.lastchild node.nextsibling Purtroppo manca uno standard sicuro 7

8 Storia di AJAX Inizialmente implementato da Microsoft come oggetto ActiveX. Successivamente da molti altri browser in altre forme (incompatibilità di forma). Il nome AJAX si presenta per la prima volta nel 2005 in un articolo di Jesse James Garrett (che diventa famoso per quel motivo!). 8

9 Che cos'è AJAX? Tutti i browser più recenti sono in grado in un modo o nell'altro di eseguire speciali connessioni con il server (XMLHttpRequest). Possono eseguire richieste di tramite protocollo HTTP per ottenere una risposta in formato XML. L'uso di FORM e elementi INPUT non è più necessario per inviare dati! 9

10 Che cos'è AJAX? Questo XML può essere letto e manipolato con gli stessi mezzi che Javascript mette a disposizione del il documento corrente. Se l'xml ritornato è in formato (X)HTML può essere facilmente integrato con il codice HTML della pagina che ha scatenato la chiamata. 10

11 Come si presenta AJAX? Esempio 11

12 Problemi... Accessibilità!!! Sicurezza (...possiamo connetterci dove vogliamo?) 12

13 Problemi... C'è una parziale mancanza di uno standard unico, o dove questo è presente non è ben rispettato. Scrivere codice Javascript cross-browser può essere impegnativo. Scrivere codice Javascript cross-browser in presenza di chiamate AJAX e manipolazione del DOM può essere ulteriormente difficile... 13

14 Problemi... E' però possibile riuscire nell'intento gestendo tutte le possibili eccezioni e problemi dei vari browser... ma la soluzione spesso migliore è ricorrere a framework. 14

15 I framework Javascript Librerie che si occupano di incapsulare funzionalità, per estendere ulteriormente le potenzialità di Javascript. Molte (cosa ancor più importante) si occupano di fornire le funzionalità in modo indipendente dalla piattaforma. 15

16 I framework Javascript Alcune famose librerie: prototype.js script.aculo.us Mochikit Dojo JQuery 16

17 jquery The Write Less, Do More, JavaScript Library 17

18 JQuery: introduzione jquery is a fast, concise, JavaScript Library that simplifies how you traverse HTML documents, handle events, perform animations, and add Ajax interactions to your web pages. jquery is designed to change the way that you write JavaScript. 18

19 JQuery: introduzione Le potenzialità della libreria sono praticamente tutte esprimibili con l'istanziazione di un particolare tipo di oggetto jquery, tramite la funzione $. Segue lo standard degli oggetti Javascript. E' ottimamente documentata. E' altamente estendibile. 19

20 JQuery: introduzione Gli oggetti di tipo jquery incapsulano uno o più nodi del DOM e permettono di agire contemporaneamente su tutti i nodi che rappresentano tramite metodi (cross browser) dell'oggetto stesso. Senza jquery: document.getelementbyid(... ).innerhtml Con jquery: $(... ).html() 20

21 JQuery: introduzione Ognuna di queste operazioni ritorna a sua volta un oggetto jquery permettendo così operazioni a cascata (sintassi estremamente concisa e leggibile). 21

22 JQuery: basi di utilizzo La creazione di oggetti jquery avviene con l'esplicito passaggio di un elemento del DOM al costruttore, oppure con del codice HTML in formato stringa o con un selettore CSS. 22

23 JQuery: basi di utilizzo Esempio $(node) $( <ul><li>elemento uno della lista</li></ul> ) $( #blockid p.testo img ) Uso a cascata $( #blockid p.testo img ).addclass( img-class ).hide() 23

24 JQuery: basi di utilizzo Esempi 24

25 JQuery: da esplorare... Il repository dei plugin Il sito dedicato a jquery UI 25

26 Mappe di Google Le mappe di Google (googlemaps) sono un'applicazione rilasciata a libero utilizzo. Semplicemente includendo un sorgente javascript fornito (ma ben oscurato...) è possibile implementare nelle proprie pagine gran parte delle funzionalità dell'omonimo servizio maps.google.com 26

27 Mappe di Google E' necessario registrare (liberamente e in modo anonimo) una chiave da associare all'host utilizzato. Questo anche per utilizzi locali

28 Mappe di Google Esempi online 28

29 Link

aggiunge del testo nella parte finale del tag, in questo caso la stringa da controllare.

aggiunge del testo nella parte finale del tag, in questo caso la stringa da controllare. Capitolo 6 jquery Negli ultimi anni è stata rilasciata una mole incalcolabile di framework JavaScript, più o meno completi, realizzati per supportare nel miglior modo possibile lo sviluppatore web aiutandolo

Dettagli

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1 Indice Introduzione XIII PARTE PRIMA L INIZIO 1 Capitolo 1 Esplorare il World Wide Web 3 1.1 Come funziona il World Wide Web 3 1.2 Browser Web 10 1.3 Server Web 14 1.4 Uniform Resource Locators 15 1.5

Dettagli

AJAX. Goy - a.a. 2006/2007 Servizi Web 1. Cos'è il Web 2.0

AJAX. Goy - a.a. 2006/2007 Servizi Web 1. Cos'è il Web 2.0 AJAX Goy - a.a. 2006/2007 Servizi Web 1 Cos'è il Web 2.0 Web 2.0 = termine introdotto per la prima volta nel 2004 come titolo di una conferenza promossa dalla casa editrice O Reilly L'idea è che ci si

Dettagli

La realizzazione di WebGis con strumenti "Open Source".

La realizzazione di WebGis con strumenti Open Source. La realizzazione di WebGis con strumenti "Open Source". Esempi di impiego di strumenti a sorgente aperto per la realizzazione di un Gis con interfaccia Web Cos'è un Web Gis? Da wikipedia: Sono detti WebGIS

Dettagli

Corso Analista Programmatore Web PHP Corso Online Analista Programmatore Web PHP

Corso Analista Programmatore Web PHP Corso Online Analista Programmatore Web PHP Corso Analista Programmatore Web PHP Corso Online Analista Programmatore Web PHP Accademia Futuro info@accademiafuturo.it Programma Generale del Corso Analista Programmatore Web PHP Tematiche Trattate

Dettagli

sito web sito Internet

sito web sito Internet Siti Web Cos è un sito web Un sito web o sito Internet è un insieme di pagine web correlate, ovvero una struttura ipertestuale di documenti che risiede, tramite hosting, su un web server e accessibile

Dettagli

WEB2.0 e AJAX. Il Web è già cambiato. LIL: Laboratorio di Informatica Libera Centro Oltre e Altro P.zza Matteotti, 14 Siena

WEB2.0 e AJAX. Il Web è già cambiato. LIL: Laboratorio di Informatica Libera Centro Oltre e Altro P.zza Matteotti, 14 Siena Siena, 23 Febbraio 2006 WEB2.0 e AJAX Il Web è già cambiato LIL: Laboratorio di Informatica Libera Centro Oltre e Altro P.zza Matteotti, 14 Siena Paolo Sammicheli Licenza d'uso

Dettagli

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine Siti interattivi e dinamici in poche pagine 1 Siti Web interattivi Pagine Web codificate esclusivamente per mezzo dell HTML non permettono alcun tipo di interazione con l utente, se non quella rappresentata

Dettagli

Concetti base. Impianti Informatici. Web application

Concetti base. Impianti Informatici. Web application Concetti base Web application La diffusione del World Wide Web 2 Supporto ai ricercatori Organizzazione documentazione Condivisione informazioni Scambio di informazioni di qualsiasi natura Chat Forum Intranet

Dettagli

Come funziona internet

Come funziona internet Come funziona internet Architettura client server URL/URI Richiesta (Request) Risposta (Response) Pagina url e uri Uno Uniform Resource Identifier (URI, acronimo più generico rispetto ad "URL") è una stringa

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xv. Parte I Per iniziare Capitolo 1 Introduzione allo sviluppo ios con tecnologie web...3

Indice generale. Introduzione...xv. Parte I Per iniziare Capitolo 1 Introduzione allo sviluppo ios con tecnologie web...3 Introduzione...xv A chi si rivolge questo libro...xv Gli argomenti trattati...xv Com è organizzato il libro...xvi Cosa occorre per utilizzare il libro...xvii Convenzioni adottate...xvii Il codice sorgente...xviii

Dettagli

RenderCAD S.r.l. Formazione

RenderCAD S.r.l. Formazione Corso Descrizione La durata di questo corso è complessivamente di ore 150 di cui 85 ore di teoria, 35 ore di pratica e 30 ore di stage in azienda. Nel nostro territorio esiste una richiesta di tale figura,

Dettagli

Corso di Applicazioni Telematiche

Corso di Applicazioni Telematiche Asynchronous JavaScript Technology and XML: Ajax Corso di Applicazioni Telematiche A.A. 2010-11 Prof. Simon Pietro Romano Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria Rich Internet

Dettagli

Introduzione ad AJAX

Introduzione ad AJAX Introduzione ad AJAX Asynchronous Javascript And XML (PWLS 6.9, 6.10) Complementi di Tecnologie Web A.A. 2011-2012 M.Franceschet, V.Della Mea e I.Scagnetto - 1 Limitazioni delle applicazioni web tradizionali

Dettagli

Corso basi di dati Introduzione alle ASP

Corso basi di dati Introduzione alle ASP Corso basi di dati Introduzione alle ASP Gianluca Di Tomassi Email: ditomass@dia.uniroma3.it Università di Roma Tre Web statico e Web interattivo In principio il Web era una semplice collezione di pagine

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI STUDIO TRIENNALE IN SCIENZE DELL EDUCAZIONE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI STUDIO TRIENNALE IN SCIENZE DELL EDUCAZIONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI STUDIO TRIENNALE IN SCIENZE DELL EDUCAZIONE Curriculum: Esperto di formazione a distanza DISSERTAZIONE FINALE Raccontami :

Dettagli

Port Community System del Porto di Ravenna CONFIGURAZIONE

Port Community System del Porto di Ravenna CONFIGURAZIONE Port Community System del Porto di Ravenna CONFIGURAZIONE SOMMARIO Indicazioni generali... 3 Dipendenze software... 4 Lato server... 4 Lato client... 4 Organizzazione del sistema... 5 Struttura delle directory...

Dettagli

Indice. Introduzione. Capitolo 1

Indice. Introduzione. Capitolo 1 Indice Introduzione XI Capitolo 1 Pagine dei fornitori: applicazione dei fogli di stile CSS in XML 1 1.1 Introduzione a HTML e XHTML 1 1.2 Controllo della presentazione: fogli di stile CSS 8 1.3 Approfondimento

Dettagli

Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it

Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it 1 Il web come architettura di riferimento Architettura di una applicazione web Tecnologie lato server: Script (PHP, Pyton, Perl), Servlet/JSP, ASP Tecnologie lato

Dettagli

Scaletta. Estensioni UML per il Web. Applicazioni web - 2. Applicazioni web. WAE: Web Application Extension for UML. «Client page»

Scaletta. Estensioni UML per il Web. Applicazioni web - 2. Applicazioni web. WAE: Web Application Extension for UML. «Client page» Scaletta Estensioni UML per il Web Michele Zennaro 14-05-2004 Le applicazioni web Scopo di un estensione UML per il web Due punti di vista Uno più astratto Uno più vicino ai file fisici conclusivo Commenti

Dettagli

b) Dinamicità delle pagine e interattività d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione

b) Dinamicità delle pagine e interattività d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione Evoluzione del Web Direzioni di sviluppo del web a) Multimedialità b) Dinamicità delle pagine e interattività c) Accessibilità d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione e) Web semantico

Dettagli

Ajax. Introdotta da Microsoft nel 1998 è stata standardizzata e adottata da tutti i browser moderni.

Ajax. Introdotta da Microsoft nel 1998 è stata standardizzata e adottata da tutti i browser moderni. Ajax AJAX (Asynchronous JavaScript And XML) è una tecnica fondamentale per la creazione di siti e applicazioni web ad alta interattività, che consente di evitare di ricaricare intere pagine ad ogni richiesta

Dettagli

Titolo Alfresco. Titolo1 Non solo un documentale

Titolo Alfresco. Titolo1 Non solo un documentale Titolo Alfresco Titolo1 Non solo un documentale 1 «1» Nuove operazioni E possibile ampliare l insieme delle operazioni eseguibili da Alfresco Implementazione di: Nuove azioni Nuovi comportamenti Esempio:

Dettagli

Database e reti. Piero Gallo Pasquale Sirsi

Database e reti. Piero Gallo Pasquale Sirsi Database e reti Piero Gallo Pasquale Sirsi Approcci per l interfacciamento Il nostro obiettivo è, ora, quello di individuare i possibili approcci per integrare una base di dati gestita da un in un ambiente

Dettagli

SWIM v2 Design Document

SWIM v2 Design Document PROGETTO DI INGEGNERIA DEL SOFTWARE 2 SWIM v2 DD Design Document Matteo Danelli Daniel Cantoni 22 Dicembre 2012 1 Indice Progettazione concettuale Modello ER Entità e relazioni nel dettaglio User Feedback

Dettagli

VBScript. VBScript. Visual Basic Scripting Edition. Linguaggio di script per browser e server Microsoft Deriva da Visual Basic, ma è interpretato

VBScript. VBScript. Visual Basic Scripting Edition. Linguaggio di script per browser e server Microsoft Deriva da Visual Basic, ma è interpretato VBScript Visual Basic Scripting Edition 1 VBScript Linguaggio di script per browser e server Microsoft Deriva da Visual Basic, ma è interpretato 2 Pag. 1 Principali caratteristiche Fine istruzione singola

Dettagli

Ajax è il nome nuovo introdotto dal web 2.0, ma non si tratta di un nuovo linguaggio di. Javascript and XML

Ajax è il nome nuovo introdotto dal web 2.0, ma non si tratta di un nuovo linguaggio di. Javascript and XML Ajax Ajax è il nome nuovo introdotto dal web 2.0, ma non si tratta di un nuovo linguaggio di programmazione, piuttosto di una tecnica: Asynchronous Javascript and XML Ajax Il Javascript è una vecchia conoscenza

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER

PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER Il percorso Web Graphic Designer con Certificazione internazionale Adobe Dreamweaver prepara lo studente ad acquisire solide conoscenze per la figura professionale

Dettagli

Corso Programmazione Java Android. Programma

Corso Programmazione Java Android. Programma Corso Programmazione Java Android Programma 1.1 Obiettivo e modalità di fruizione L obiettivo del corso è di fornire le conoscenze tecniche e metodologiche per svolgere la professione di Programmatore

Dettagli

Sviluppare applicazioni HTML5 solide e scalabili in AngularJS

Sviluppare applicazioni HTML5 solide e scalabili in AngularJS Sviluppare applicazioni HTML5 solide e scalabili in AngularJS PREREQUESITI: Il partecipante dovrà possedere una certà familiarità con l uso di HTML, Javascript (variabili, manipolazione array e oggetti,

Dettagli

Componenti Web: client-side e server-side

Componenti Web: client-side e server-side Componenti Web: client-side e server-side side Attività di applicazioni web Applicazioni web: un insieme di componenti che interagiscono attraverso una rete (geografica) Sono applicazioni distribuite logicamente

Dettagli

Estensione di un sistema per la gestione semi-automatica di siti didattici con XML

Estensione di un sistema per la gestione semi-automatica di siti didattici con XML Università degli Studi di Milano Bicocca Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica Estensione di un sistema per la gestione semi-automatica di siti didattici con

Dettagli

Strumenti per lo sviluppo

Strumenti per lo sviluppo Strumenti per lo sviluppo Librerie Javascript jquery script.aculo.us Componenti aggiuntivi per i browser firefox e chrome Firebug Web developer Alcune utility on-the-fly Generatore di sorgente di codice

Dettagli

Lezione di Basi di Dati 1 18/11/2008 - TECNOLOGIE PER IL WEB: CGI - AJAX SERVLETS & JSP

Lezione di Basi di Dati 1 18/11/2008 - TECNOLOGIE PER IL WEB: CGI - AJAX SERVLETS & JSP EVOLUZIONE DEL WEB: PAGINE STATICHE vs PAGINE DINAMICHE Il Web è nato a supporto dei fisici, perché potessero scambiare tra loro le informazioni inerenti le loro sperimentazioni. L HTTP è nato inizialmente

Dettagli

WEBsfa: l automazione della forza vendita via Web

WEBsfa: l automazione della forza vendita via Web WEBsfa: l automazione della forza vendita via Web White Paper 1 Gennaio 2005 White Paper Pag. 1 1/1/2005 L automazione della Forza Vendita Le aziende commerciali che che sviluppano e alimentano il proprio

Dettagli

Progettazione di Sistemi Interattivi. Gli strati e la rete. Struttura e supporti all implementazione di applicazioni in rete (cenni)

Progettazione di Sistemi Interattivi. Gli strati e la rete. Struttura e supporti all implementazione di applicazioni in rete (cenni) Progettazione di Sistemi Interattivi Struttura e supporti all implementazione di applicazioni in rete (cenni) Docente: Daniela Fogli Gli strati e la rete Stratificazione da un altro punto di vista: i calcolatori

Dettagli

CAPITOLO 10 - TECNOLOGIA ASP.NET - WEB FORM

CAPITOLO 10 - TECNOLOGIA ASP.NET - WEB FORM INTRODUZIONE Nel capitolo 5, dedicato all ambiente di sviluppo, si è descritto come implementare un progetto Web tramite lo strumento di sviluppo Microsoft Visual Studio 2010. Un progetto web (o sito web)

Dettagli

Corso Analista Programmatore Microsoft. Corso Analista Programmatore Microsoft Programma

Corso Analista Programmatore Microsoft. Corso Analista Programmatore Microsoft Programma Corso Analista Programmatore Microsoft Programma 2 OBIETTIVI E MODALITA DI FRIUZIONE E VALUTAZIONE 2.1 Obiettivo e modalità di fruizione L obiettivo del corso è di fornire tecniche e metodologie per svolgere

Dettagli

INTRODUZIONE AI PRINCIPI DELLO SVILUPPO DI APPLICAZIONI WEB INTERATTIVE

INTRODUZIONE AI PRINCIPI DELLO SVILUPPO DI APPLICAZIONI WEB INTERATTIVE INTRODUZIONE AI PRINCIPI DELLO SVILUPPO DI APPLICAZIONI WEB INTERATTIVE ( I.D. Falconi ~ 21.12.2013) INTRODUZIONE AD AJAX Le caratteristiche di una applicazione Ajax sono sostanzialmente due: aggiornare

Dettagli

Corso di Informatica. Prerequisiti. Modulo T3 B3 Programmazione lato server. Architettura client/server Conoscenze generali sui database

Corso di Informatica. Prerequisiti. Modulo T3 B3 Programmazione lato server. Architettura client/server Conoscenze generali sui database Corso di Informatica Modulo T3 B3 Programmazione lato server 1 Prerequisiti Architettura client/server Conoscenze generali sui database 2 1 Introduzione Lo scopo di questa Unità è descrivere gli strumenti

Dettagli

Realizzare una piccola chat in php senza database

Realizzare una piccola chat in php senza database Realizzare una piccola chat in php senza database L obiettivo di questa guida è implementare una semplice chat in linguaggio php, facilmente inseribile in qualsiasi sito. La chat che realizzeremo avrà

Dettagli

Architetture Web I Server Web e gli Standard della Comunicazione

Architetture Web I Server Web e gli Standard della Comunicazione Architetture Web I Server Web e gli Standard della Comunicazione Alessandro Martinelli alessandro.martinelli@unipv.it 27 Marzo 2012 Architetture Architetture Web Protocolli di Comunicazione Il Client Side

Dettagli

Introduzione al linguaggio Java: Servlet e JSP

Introduzione al linguaggio Java: Servlet e JSP Introduzione al linguaggio Java: Servlet e JSP Corso di Gestione della Conoscenza d Impresa A. A. 2006/2007 Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Bari 1 Servlet e JSP: il contesto Un applicazione

Dettagli

Il Web-Service SDMX dell ISTAT

Il Web-Service SDMX dell ISTAT Il Web-Service SDMX dell ISTAT Versione: 1.0.0 Data: 26/06/2014 Autore: Approvato da: Modifiche Versione Modifiche Autore Data Indice dei contenuti 1 Introduzione... 4 2 Esempio d uso... 5 2.1 Riferimento

Dettagli

Introduzione a jquery

Introduzione a jquery Introduzione a jquery Emiliano Castellina Dipartimento di Automatica e Informatica Politecnico di Torino Introduzione a jquery by Emiliano Castellina is licensed under a Creative Commons Attribuzione -

Dettagli

Tecnologie di Sviluppo per il Web

Tecnologie di Sviluppo per il Web Tecnologie di Sviluppo per il Web Programmazione Web: Conclusioni versione 2.1 Questo lavoro è concesso in uso secondo i termini di una licenza Creative Commons (vedi ultima pagina) G. Mecca mecca@unibas.it

Dettagli

La tecnica AJAX. Progettazione di Sistemi Interattivi. Implementazione di sistemi interattivi web-based (seconda parte) Esempio: Google Maps

La tecnica AJAX. Progettazione di Sistemi Interattivi. Implementazione di sistemi interattivi web-based (seconda parte) Esempio: Google Maps Progettazione di Sistemi Interattivi Implementazione di sistemi interattivi web-based (seconda parte) Docente: Daniela Fogli La tecnica AJAX AJAX: Asynchronous Javascript and XML Tecnica (insieme di tecnologie)

Dettagli

I MODULI Q.A.T. PANORAMICA. La soluzione modulare di gestione del Sistema Qualità Aziendale

I MODULI Q.A.T. PANORAMICA. La soluzione modulare di gestione del Sistema Qualità Aziendale La soluzione modulare di gestione del Sistema Qualità Aziendale I MODULI Q.A.T. - Gestione clienti / fornitori - Gestione strumenti di misura - Gestione verifiche ispettive - Gestione documentazione del

Dettagli

2008 Corso Base Programmazione Web in ambiente Linux

2008 Corso Base Programmazione Web in ambiente Linux 2008 Corso Base Programmazione Web in ambiente Linux Come funziona il web (server web client browser) Come e' scritta una pagina web (HTML) Cosa sono i fogli di stile (CSS) A cosa serve il php A cosa servono

Dettagli

Corso Android Corso Online Sviluppo su Cellulari con Android

Corso Android Corso Online Sviluppo su Cellulari con Android Corso Android Corso Online Sviluppo su Cellulari con Android Accademia Futuro info@accademiafuturo.it Programma Generale del Corso di Sviluppo su Cellulari con Android Programma Base Modulo Uno - Programmazione

Dettagli

D3.2 Documento illustrante l architettura 3D Cloud per la realizzazione di servizi in modalità SaaS

D3.2 Documento illustrante l architettura 3D Cloud per la realizzazione di servizi in modalità SaaS D3.2 Documento illustrante l architettura 3D Cloud per la realizzazione di servizi in modalità SaaS Il modello SaaS Architettura 3D Cloud Il protocollo DCV Benefici Il portale Web EnginFrame EnginFrame

Dettagli

Strutture di accesso ai dati

Strutture di accesso ai dati Strutture di accesso ai dati 1 A L B E R T O B E L U S S I P A R T E I I A N N O A C C A D E M I C O 2 0 1 0-2 0 1 1 Gestore dei metodi di accesso 2 E il modulo del DBMS che trasforma il piano di esecuzione

Dettagli

Sommario. Introduzione... xv. Capitolo 1 Gli elementi di base delle pagine web... 1. Capitolo 2 I file delle pagine web... 27

Sommario. Introduzione... xv. Capitolo 1 Gli elementi di base delle pagine web... 1. Capitolo 2 I file delle pagine web... 27 Sommario Introduzione........................ xv HTML e CSS in breve.................... xvi I browser web....................... xvii Gli standard e le specifiche web............. xviii Il progressive

Dettagli

Laboratorio di Programmazione Web. Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012

Laboratorio di Programmazione Web. Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012 Laboratorio di Programmazione Web Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012 Sommario Contenuti Testi di Riferimento Informazioni Generali del Corso 30/05/2012 2 Contenuti Il corso Laboratorio di Programmazione

Dettagli

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER L architettura CLIENT SERVER è l architettura standard dei sistemi di rete, dove i computer detti SERVER forniscono servizi, e computer detti CLIENT, richiedono

Dettagli

Linguaggio HTML. Reti. Il Linguaggio HTML. Il Linguaggio HTML

Linguaggio HTML. Reti. Il Linguaggio HTML. Il Linguaggio HTML Reti Linguaggio HTML 1 HTML = Hypertext Markup Language E il linguaggio usato per descrivere documenti ipertestuali Ipertesto = Testo + elementi di collegamento ad altri testi (link) Linguaggio di markup:

Dettagli

Applicazioni web. Sommario. Parte 6 Servlet Java. Applicazioni web - Servlet. Alberto Ferrari 1. Servlet Introduzione alle API ed esempi

Applicazioni web. Sommario. Parte 6 Servlet Java. Applicazioni web - Servlet. Alberto Ferrari 1. Servlet Introduzione alle API ed esempi Applicazioni web Parte 6 Java Alberto Ferrari 1 Sommario Introduzione alle API ed esempi Tomcat Server per applicazioni web Alberto Ferrari 2 Alberto Ferrari 1 Java: da applet a servlet In origine Java

Dettagli

Tipi fondamentali di documenti web

Tipi fondamentali di documenti web Tipi fondamentali di documenti web Statici. File associati al web server il cui contenuto non cambia. Tutte le richieste di accesso conducano alla visualizzazione della stessa informazione. Dinamici. Non

Dettagli

Java Server Pages (JSP) JSP o Servlet? Java Server Pages (JSP) Java Server Pages Costituiscono un estensione della tecnologia delle servlet

Java Server Pages (JSP) JSP o Servlet? Java Server Pages (JSP) Java Server Pages Costituiscono un estensione della tecnologia delle servlet Java Server Pages (JSP) Introduzione alle JSP Linguaggio di scripting lato server HTML-embedded Una pagina JSP contiene sia HTML sia codice Il client effettua la richiesta per la pagina JSP La parte HTML

Dettagli

Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare. 6 maggio 2008

Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare. 6 maggio 2008 Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare 6 maggio 2008 1 1) Le nostre immagini su internet; perchè? 2) il WEB...il pc di chi accede (il client)...il sito (server); 3) costruzione del sito (design, strumenti

Dettagli

Introduzione allo sviluppo Web. Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre

Introduzione allo sviluppo Web. Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre Introduzione allo sviluppo Web Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre 1 Contatto Daniel Graziotin daniel.graziotin@unibz.it http://ineed.coffee/teaching/ introduzione-allo-sviluppo-web 2 Esame Esame

Dettagli

Pagine Asp. Pagine Asp

Pagine Asp. Pagine Asp Pagine Asp Architettura web Esistono alcune limitazioni alle applicazioni che si possono realizzare in HTML, ad esempio non è possibile costruire un sito web che consenta all utente di accedere ai dati

Dettagli

Corso App modulo Android. Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com

Corso App modulo Android. Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com Corso App modulo Android Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com Strumentazione: PC + smartphone Android + cavo micro USB per connessione Framework Phonegap SDK di Android JDK (Java) Eclipse (opzionale)

Dettagli

Analista Programmatore su Tecnologie Microsoft

Analista Programmatore su Tecnologie Microsoft Analista Programmatore su Tecnologie Programma 1 INTRODUZIONE 1.1 Scopo del documento Il presente documento contiene il programma di massima del corso online di Analista. 1.2 Acronimi N.D. 1.3 Glossario

Dettagli

Digital Earth. Dai globi 3D alle soluzioni integrate per il web

Digital Earth. Dai globi 3D alle soluzioni integrate per il web Digital Earth Dai globi 3D alle soluzioni integrate per il web La fornitura di dati e servizi come Kit di sviluppo applicazioni a base geografica per la realizzazione di soluzioni personalizzate arch.

Dettagli

Sviluppare applicazioni Web 2.0 con Ajax

Sviluppare applicazioni Web 2.0 con Ajax Sviluppare applicazioni Web 2.0 con Ajax Maurizio Cozzetto 11 Agosto 2009 Ajax Definizione Il termine Ajax è apparso la prima volta su Internet il 18 febbraio 2005 nell articolo Ajax: A New Approach to

Dettagli

DOM (Document Object Model) manipolato attraverso un linguaggio ECMAScript come JavaScript o JScript per mostrare le informazioni ed interagirvi;

DOM (Document Object Model) manipolato attraverso un linguaggio ECMAScript come JavaScript o JScript per mostrare le informazioni ed interagirvi; Capitolo 5 AJAX AJAX è uno strumento di sviluppo per la realizzazione di applicazioni web interattive. La sua tecnologia si basa su uno scambio asincrono di dati in background fra web browser e server,

Dettagli

Tecniche Multimediali

Tecniche Multimediali Chiedersi se un computer possa pensare non è più interessante del chiedersi se un sottomarino possa nuotare Edsger Dijkstra (The threats to computing science) Tecniche Multimediali Corso di Laurea in «Informatica»

Dettagli

Protocolli e architetture per WIS

Protocolli e architetture per WIS Protocolli e architetture per WIS Web Information Systems (WIS) Un Web Information System (WIS) usa le tecnologie Web per permettere la fruizione di informazioni e servizi Le architetture moderne dei WIS

Dettagli

I nostri corsi serali

I nostri corsi serali I nostri corsi serali del settore informatica WEB Programmazione WEB Anno formativo 2013-14 L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Nord Milano nasce dall unione di importanti e storiche

Dettagli

Metodologie Informatiche applicate al Turismo

Metodologie Informatiche applicate al Turismo Metodologie Informatiche applicate al Turismo 11. Realizzare Siti Dinamici e Applicazioni Web Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it

Dettagli

Esercizi di JavaScript

Esercizi di JavaScript Esercizi di JavaScript JavaScript JavaScript é un linguaggio di programmazione interpretato e leggero, creato dalla Netscape. E' presente a patire da Netscape 2 in tutti i browser ed é dunque il linguaggio

Dettagli

Sme.UP Web Application

Sme.UP Web Application Sme.UP Web Application Web Application Web.UP Una interfaccia web per i vostri dati gestionali Il modulo applicativo Web.UP fornisce al progettista di siti Internet una serie di potenti strumenti per l'integrazione

Dettagli

Introduzione allo sviluppo Web. Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre

Introduzione allo sviluppo Web. Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre Introduzione allo sviluppo Web Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre 1 Contatto Daniel Graziotin graziotin@inf.unibz.it http://task3.cc/teaching/introduzion e-allo-sviluppo-web 2 Progettare un

Dettagli

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER 19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER Introduciamo uno pseudocodice lato server che chiameremo Pserv che utilizzeremo come al solito per introdurre le problematiche da affrontare, indipendentemente dagli specifici

Dettagli

Corso Android Corso Online Programmatore Android

Corso Android Corso Online Programmatore Android Corso Android Corso Online Programmatore Android Accademia Domani Via Pietro Blaserna, 101-00146 ROMA (RM) info@accademiadomani.it Programma Generale del Corso Modulo Uno - Programmazione J2ee 1) Programmazione

Dettagli

Architetture Software

Architetture Software Università degli Studi di Parma Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica Ingegneria del Software Architetture Software Giulio Destri Ing. del Sw: Architettura - 1 Scopo del modulo

Dettagli

Applicazioni web-based. Progettazione di Sistemi Interattivi. Implementazione di sistemi interattivi web-based (prima parte) Gli Standard Web

Applicazioni web-based. Progettazione di Sistemi Interattivi. Implementazione di sistemi interattivi web-based (prima parte) Gli Standard Web Progettazione di Sistemi Interattivi Implementazione di sistemi interattivi web-based (prima parte) Docente: Daniela Fogli Applicazioni web-based Il World Wide Web (W3C) [www.w3.org]: Fondato da Tim Berners-Lee

Dettagli

Corso Online. We Train Italy info@wetrainitaly.it

Corso Online. We Train Italy info@wetrainitaly.it Corso Online Programmatore Java New Edition We Train Italy info@wetrainitaly.it Programma Generale del Corso Programmatore Java New Edition 1. Introduzione al corso Java da 0 al web Presentazione del corso

Dettagli

Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web

Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web 1 Prerequisiti Architettura client/server Elementi del linguaggio HTML web server SQL server Concetti generali sulle basi di dati 2 1 Introduzione Lo

Dettagli

Web Design Avanzato - 36 ore

Web Design Avanzato - 36 ore Web Design Avanzato - 36 ore 1. Web Concept Modulo 1: Conoscere gli scenari Mode, tendenze del web design Studio ed analisi dei siti di successo Simboli e metafore visive Competenze di estetica relativa

Dettagli

Linee guida per lo sviluppo di applicazioni web

Linee guida per lo sviluppo di applicazioni web Service and Documentation Centre for International Economic Cooperation Centro di Servizi e Documentazione per la Cooperazione Economica Internazionale www.informest.it Linee guida per lo sviluppo di applicazioni

Dettagli

Guida introduttiva al Document Object Model

Guida introduttiva al Document Object Model Guida introduttiva al Document Object Model ( I.D. Falconi ~ 27.02.13) Il DOM (Document Object Model) è un modello che descrive come i diversi oggetti di una pagina web sono collegati tra loro. Tecnicamente

Dettagli

Hosting su libero. Marcello Di Stefano

Hosting su libero. Marcello Di Stefano Hosting su libero Marcello Di Stefano Tirando le Somme Architettura Client/Server (2 e 3 livelli) Differenza tra una Pagina Statica e Dinamica Protocollo di messagistica HTTP Indirizzamento: URI Tirando

Dettagli

Un architettura per lo streaming multimediale in ambiente distribuito

Un architettura per lo streaming multimediale in ambiente distribuito tesi di laurea Anno Accademico 2012/2013 relatore Ch.mo prof. Simon Pietro Romano correlatori Ing. Tobia Castaldi candidato Alessandro Arrichiello Matr. M63/43 Contesto: o Content Distribution Networks

Dettagli

Navigazione automatica e rilevazione di errori in applicazioni web

Navigazione automatica e rilevazione di errori in applicazioni web Politecnico di Milano Navigazione automatica e rilevazione di errori in applicazioni web Relatore: Prof. Stefano Zanero Fabio Quarti F e d e r i c o V i l l a A.A. 2006/2007 Sommario Obiettivo: Illustrare

Dettagli

Innamorarsi di jquery

Innamorarsi di jquery Capitolo 1 Innamorarsi di jquery Finalmente potete utilizzare segmenti di codice per scrivere un HTML lineare e semantico, e potete potenziarlo con un CSS da esperti per trasformare le vostre idee di progettazione

Dettagli

ADDING SOCIAL PLUGINS TO YOUR OWN SITE

ADDING SOCIAL PLUGINS TO YOUR OWN SITE ADDING SOCIAL PLUGINS TO YOUR OWN SITE Aggiungere SOCIAL PLUGINS al proprio sito è ormai materia quotidiana per coloro che si cimentano nella creazione di un sito internet, infatti, possiamo trovare implementazioni

Dettagli

Architetture Web I Server Web e gli Standard della Comunicazione

Architetture Web I Server Web e gli Standard della Comunicazione Architetture Web I Server Web e gli Standard della Comunicazione Alessandro Martinelli alessandro.martinelli@unipv.it 1 Aprile 2014 Architetture Web I Server Web e gli Standard della Comunicazione Il Server

Dettagli

EyesDGTV. Your digital terrestrial television. Soluzioni Informatiche

EyesDGTV. Your digital terrestrial television. Soluzioni Informatiche EyesDGTV Your digital terrestrial television Soluzioni Informatiche Cos è EyesDGTV è la soluzione che Betacom propone per la televisione digitale terrestre. Basata su tecnologie consolidate, quali J2EE

Dettagli

OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Disciplina:... Anno scolastico: 20.../20... Classe/i :... Docente:... DI APPRENDIMENTO SEZIONE 1 Premesse matematiche Nozioni fondamentali sui sistemi di numerazione Sistemi di numerazione in base diversa

Dettagli

MODEL-VIEW-CONTROLLER PROBLEMA

MODEL-VIEW-CONTROLLER PROBLEMA MODEL VIEW CONTROLLER DESIGN PATTERN MODEL-VIEW-CONTROLLER INGEGNERIA DEL SOFTWARE Università degli Studi di Padova Dipartimento di Matematica Corso di Laurea in Informatica, A.A. 2013 2014 rcardin@math.unipd.it

Dettagli

Rapporto tecnico sulle tipologie di agenti software definiti e implementati nell ambito del progetto

Rapporto tecnico sulle tipologie di agenti software definiti e implementati nell ambito del progetto Rapporto tecnico sulle tipologie di agenti software definiti e implementati nell ambito del progetto Indice 1 Introduzione 2 2 Piattaforma utilizzata nel progetto 2 2.1 Lato software...........................

Dettagli

Creare un nuovo tema grafico ( skin")

Creare un nuovo tema grafico ( skin) Creare un nuovo tema grafico ( skin") Potenzialità e tecniche Validità: Febbraio 2013 Questa pubblicazione è puramente informativa. SISECO non offre alcuna garanzia, esplicita od implicita, sul contenuto.

Dettagli

Applicazioni web. Parte 4 AJAX

Applicazioni web. Parte 4 AJAX Agent and Object Technology Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma Applicazioni web Parte 4 AJAX Michele Tomaiuolo tomamic@ce.unipr.it Sommario Ajax jquery Esempio

Dettagli

Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali. Internet. Roberto Paleari <roberto@security.dico.unimi.

Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali. Internet. Roberto Paleari <roberto@security.dico.unimi. Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Internet Roberto Paleari 14 Maggio 2009 Roberto Paleari Internet 14 Maggio 2009 1 /

Dettagli

BrightSync: progetto di un middleware di sincronizzazione per ambienti eterogenei

BrightSync: progetto di un middleware di sincronizzazione per ambienti eterogenei Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Reti di Calcolatori LS prof. Antonio Corradi BrightSync: progetto di un middleware di sincronizzazione per ambienti eterogenei di Emanuele Crescentini

Dettagli

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client Versione 25.4.05 Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori): appunti delle lezioni Architetture client/server: applicazioni client 1 Architetture client/server: un esempio World wide web è un

Dettagli

Soluzioni per l ecommerce integrando Joomla! e Magento

Soluzioni per l ecommerce integrando Joomla! e Magento Simone Bussoni Soluzioni per l ecommerce integrando Joomla! e Magento Joomla! CMS potente Estendibile Open Source Migliaia di estensioni Community molto attiva Perché non un altro CMS? Il Miglior CMS è

Dettagli

I.T.I. E. MAJORANA SOMMA VESUVIANA PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2015/2016

I.T.I. E. MAJORANA SOMMA VESUVIANA PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 I.T.I. E. MAJORANA SOMMA VESUVIANA PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Indirizzo: Informatica e Telecomunicazioni Articolazione: Telecomunicazioni Disciplina: Informatica Classe

Dettagli