Guida rapida. idvr8ready. Kit DVR 8ch: 2 canali Full D1 + 6 canali CIF H-264, Internet One-Click con 4 Telecamere 800TVL, 960H Hi-Res, 24 IR

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida rapida. idvr8ready. Kit DVR 8ch: 2 canali Full D1 + 6 canali CIF H-264, Internet One-Click con 4 Telecamere 800TVL, 960H Hi-Res, 24 IR"

Transcript

1 idvr8ready Kit DVR 8ch: 2 canali Full D1 + 6 canali CIF H-264, Internet One-Click con 4 Telecamere 800TVL, 960H Hi-Res, 24 IR Cod e/o Cod Guida rapida PRODOTTO PER USO PROFESSIONALE

2 Capitolo 1 Dispositivo 1.1 Contenuto della scatola All interno della confezione sono presenti: 1 DVR; 1 Alimentatore 12Vcc 4 A; 1 Mouse USB; 4 Telecamere TVCC 4 Matasse di cavo da 20m; 1 cavetto splitter a 5 vie Introduzione: -Il kit è comprensivo di un DVR a 8 canali H.264 e di 4 telecamere TVCC CMOS Aptina da 800TVL 960H 24 Led IR per riprese anche in notturna con IR Cut di tipo meccanico per consentire ottime riprese in ambienti molto scuri e nelle ore notturne (fino a circa 20m. in condizioni ambientali ottimali), migliorando anche notevolmente la fedeltà dei colori nelle ore diurne. Le telecamere sono adatte all'installazione in ambienti esterni (grado di protezione IP 66), o anche in interni, con una corona di illuminazione composta da 24 led IR Ø 5mm. Hanno un sensore con lente grandangolare da 3,6mm in alta risoluzione a 960H (976x496 pixel). Sono racchiuse in robusto contenitore in alluminio di colore bianco. Sono orientabili, su supporto triassiale con i cavi a scomparsa (all esterno non comparirà alcun cavo). Dotate di presa BNC per connessione diretta al DVR tramite i cavi in dotazione (per lunghe distanze consigliamo cavi di categoria 5 con opportuni Balun. I cavi sono multipolari in grado di portare anche l alimentazione necessaria alla telecamera). Il sistema base puo essere ampliato con l aggiunta di altre max. 4 telecamere TVCC, di tipo analogico, di qualsiasi risoluzione TVL (Linee TV), quindi non strettamente identiche a quelle in dotazione al kit (eventualmente quelle uguali sono disponibili con Cod ). L importante è che siano di tipo analogico e non digitale e che vengano alimentate autonomamente con propri alimentatori (solitamente 12Vcc). Rivolgetevi al negoziante o al vs. installatore per i collegamenti. Le telecamere che verranno aggiunte dovranno essere collegate, con la loro uscita Video, alle prese BNC VIDEO IN ( ) presenti sul DVR. -Il DVR consente la registrazione contemporanea delle immagini provenienti da 8 differenti telecamere. Quattro opzioni di visualizzazione su schermo (collegabile a Monitor TVCC/LCD oppure a TV, CRT/LCD-LED tramite uscite BNC/VGA): modo Full Page (singola telecamera a schermo pieno fissa o sequenziale con scansione automatica di tutte le telecamere collegate), modo QUAD (4 telecamere su unica videata); modo 4 x2 (4 telecamere su unica videata con commutazione manuale all altro gruppo di 4 telecamere); Multiplo (8 telecamere su unica videata). Le differenti visualizzazioni sono operative anche durante la registrazione di tutte le telecamere collegate. -Compatible con legge sulla Privacy per l auto-cancellazione (24h) delle registrazioni (tempi programmabili a scelta o modalità escludibile) -Visualizzazione a schermo in qualità max. D1; VGA -Playback in alta risoluzione D1 (704x576) e CIF (352x288) a 25fps per canale per un effetto dei movimenti in Live -8 ingressi video e 1 ingresso audio (più una uscita audio). E possibile collegare anche una telecamera dotata di microfono registrandone il sonoro ripreso nella zona (ingresso Audio IN). L audio è ascoltabile in diretta su un Monitor o TV. Se volete aggiungere un microfono alla telecamera del kit, è disponibile come opzionale con codice Menù OSD in Italiano/multilingua e funzionalità Pentaplex (fino a 5 diverse funzioni eseguibili contemporaneamente: visione Live; registrazione; riproduzione, back up e acceso da remoto) ~ 1 ~

3 -Frame rate di registrazione: 2 canali in FULL D1 (704x576 pixel) e 6 canali in CIF (352x288 pixel). La visione in real time da remoto avverrà in o QCIF a 25fps, mentre la visione in locale potrà avvenire con 2 canali in Full D1 a 25FPS per canale e 6 canali in CIF -Porta LAN per rete locale e scheda Ethernet con funzione Web Server incorporata per il monitoraggio in Live o il Playback da remoto (tramite Internet) su PC/Tablet/i-Pad o Telefonini Smart Phone (i-phone e UMTS/3G con applicativi Android, Symbian; BlackBerry; Windows Mobile). Sarà possibile vedere il luogo in cui sono installate le telecamere anche mentre il DVR sta registrando. Il DVR in loco dovrà solo essere collegato ad Internet attraverso un Router.. -Supportante protocolli DHCP/PPPoE/FTP/UPNP/DNS/DDNS/NTP/RTSP -Tecnologia CLOUD Plug & Play che consente di collegare in rete l apparato con semplici azioni senza dover programmare il modem Router ADSL (le porte verranno aperte in automatico). Non è richiesto nessun IP statico o registrazioni a siti di Hosting tipo DDNS o altro. Sarà solo necessario accedere al sito Cloud (xmeye.net) con il seriale dell apparato e l applicazione sarà terminata. -Sistemi operativi supportati: Windows XP/Vista/Windows 7/Mac (fino alla versione 10.7); Browser: IE /Firefox/ Chrome/Apple Safari -3 modalità di registrazione: Continua (registra 24 ore su 24); Programmata (automatica in orari impostabili); Motion" (solo in presenza di movimenti e in grado di inviare una di allerta all indirizzo impostato) -Porta USB di Back Up per salvare direttamente, su chiavette Pen Drive (max.16gb), su HDD esterni da 3,5 autoalimentati, le immagini registrate su Hard Disk. I file salvati potranno essere visualizzati su PC tramite il programma che viene creato durante il backup. La stessa cosa è fattibile anche tramite l uscita video del DVR scaricando le varie registrazioni su VCR o DVD-R. Il back-up e il download sarà possibile anche tramite rete -Porta USB mouse per poter connettere il Mouse USB in dotazione e muoversi sulla videata menù a schermo come su un normale PC. -Supporta HDD fino a 3TB (attacco SATA, HDD non incluso). -Dimensioni DVR: 210x45x200mm -Dimensioni telecamera: 86x60x55mm 1.1 Note per l installazione delle telecamere Il grado di protezione delle telecamere è IP 66 che garantisce una buona resistenza agli agenti atmosferici esterni, compresa pioggia. Sono sempre apparecchiature elettroniche e come tali devono essere protette nei limiti del possibile, la garanzia non risponde di danni dovuti alle infiltrazioni di acqua e/o umidità eccesiva in quanto l eventuale accaduto non è verificabile e tantomeno quantificabile. Proteggete anche le parti dove sono presenti i cavi di uscita, intubandoli. Le condizioni climatiche possono raggiungere condizioni estreme anche solo per pochi secondi (es. forti grandinate o acquazzoni), sufficienti per danneggiare le telecamere. Collocatele in zone protette, non sotto pioggia diretta o esposte costantemente al sole o a fonti di calore. Proteggetele montando sopra di esse calotte o tettucci protettivi per garantirvi anni i funzionamento. Scollegate l'alimentazione se le telecamere non vengono utilizzate per evitare usure inutili (se sono collegate alla rete elettrica sono sempre in funzione). ~ 2 ~

4 1.2 Collegamenti delle telecamere Ogni telecamera è dotata di una presa BNC, a portante del segnale Video, e di una spina DC Jack per la sua alimentazione a 12Vcc positivo centrale. Nella confezione troverete 4 matasse di cavo da circa 20m., intestate con spine BNC e prese/spine DC jack. Prendete una qualsiasi matassa di cavo e collegate la telecamera alla spina BNC di tale cavo e alla presa DC Jack (sono entrambe situate nella stessa parte). La parte opposta di tale cavo comprende un altra spina BNC che deve essere collegata al DVR (scegliete il canale a cui collegarla tra Video In ) e una spina DC Jack che deve essere collegata ad un terminale del cavetto splitter a 5 vie. Tale splitter è formato da un unico cavetto che poi si dirama su 5 uscite. PRENDETE ORA IN CONSIDERAZIONE SOLO LE 5 USCITE (la diramazione a 5 vie) E COLLEGATE LA SPINA DC JACK AD UNA DELLE 5 USCITE (le 5 uscite sono tutte uguali, sono tutte delle prese femmine, sceglietene una indifferentemente). Agite allo stesso modo anche per le altre 3 telecamere del kit. Alla fine, dalla stessa parte delle 5 diramazioni del cavo splitter, Vi ritroverete con una diramazione presa femmina che avanza. Tale diramazione dovrà essere collegata alla spina DC 12V presente sul DVR. A questo punto siete pronti per collegare il cavetto singolo dello splitter (che poi è l unico dotato di una spina DC jack) alla presa DC jack di uscita dell alimentatore in dotazione. Collegate poi l alimentatore alla rete 230Vca. Il dispositivo si accenderà appena sarà alimentato. 1.3 Nomenclatura Vista posteriore Collegamento Nome Descrizione 1 VIDEO IN Ingresso telecamere (da 1 a 8) 2 VIDEO OUT Uscita video BNC (collegare a monitor TVCC o TV) 3 AUDIO IN Ingresso audio dalla telecamera (se con microfono) 4 AUDIO OUT Uscita audio (se Monitor/TV dotati di ingressi audio) 5 VGA Uscita video VGA (per Monitor TVCC se con VGA) 6 USB Ingressi USB (per Mouse e Pen Drive di back up) 7 RJ45 Connessione alla rete con cavo RJ45 (internet) 8 DC12V Ingresso alimentatore ~ 3 ~

5 1.4 Installazione - Inserire il Mouse USB nella presa USB del DVR - All uscita VGA del DVR collegare un monitor usando un cavo VGA (oppure utilizzate l uscita video BNC per collegarvi ad un monitor TVCC o alla presa RCA video/ Scart di un qualsiasi TV) - Utilizzare un cavo RJ45 per collegare il DVR alla rete. 1.5 Hard disk Per usufruire delle funzioni di registrazione e riproduzione video, è necessario installare un Hard disk all interno del DVR (opzionale, max. da 3TB). Di seguito sono riportate le istruzioni d installazione. - Svitare le viti poste negli angoli della parte sottostante del DVR; - Sollevare il coperchio; - Collegare l Hard Disk ai cavi di alimentazione e dati presenti all interno del DVR; - Avvitare il disco utilizzando gli appositi fori; - Richiudere il coperchio e riavvitare le viti. Capitolo 2 Prima accensione La prima finestra che compare all accensione è quella dedicata al servizio Cloud. Questa funzione deve essere attiva. Maggiori dettagli nel paragrafo Funzione Cloud. 2.1 Login al sistema Per accedere al menù occorre effettuare il login, cliccando sullo schermo con il tasto destro del mouse. Il nome utente di default è "admin", La password di default è vuota. Cliccando con il tasto destro del mouse si aprirà il menù di gestione del DVR. E' consigliabile creare una password dell'utente "admin" per questioni di sicurezza. Non dimenticatela in quanto non sarà più recuperabile. Annotatela immediatamente Per maggiori informazioni consultare il manuale completo alla sezione utenti. ~ 4 ~

6 2.2 Funzione Cloud All avvio compare sullo schermo la finestra relativa al servizio Cloud. Porre il flag su Nuvola abilita e su non sarà più richiesto per non far comparire più la schermata all avvio. Questa funzione serve per la visione del DVR da remoto. E quindi necessario che la funzione sia attiva. Nel caso si desideri modificare questo dato in un secondo momento aprire il menù col tasto destro del mouse e selezionare Sistema > Servizi rete; scegliere con un doppio click del mouse l ultima voce nuvola e modificare il parametro ponendo o togliendo il flag su abilita. 2.3 Data e ora Per impostare questo parametro selezionare menù e successivamente Sistema > Generale. La prima voce è quella relativa alla data e l ora. E inoltre possibile modificare i parametri relativi alla visualizzazione della data, come il formato e il separatore. 2.4 Codifica video Selezionare Menù > Sistema > Codice. In questo menu si modifica la qualità di registrazione e di trasmissione in rete. Modificare i parametri desiderati e premere conferma (CIF consentirà di avere più capacità di registrazione sull HDD, con una buona risoluzione, con D1 la qualità sarà superiore a discapito di minor spazio poi disponibile sull HDD dovuta alla maggior risoluzione dei dettagli da registrare). Extra Stream è per la qualità di visione da remoto, quindi la qualità di trasmissione in rete) ~ 5 ~

7 2.5 Formattazione Hard disk Se l hard disk è stato inserito al primo avvio, il dispositivo esegue automaticamente la formattazione. In alternativa è possibile eseguire manualmente la formattazione. Aprire menù > Avanzate > Disco Saranno visibili le informazioni relative all Hard disk installato. Per formattare selezionare col mouse il disco e scegliere formattazione. Verrà chiesta una conferma, successivamente il dispositivo verrà riavviato. 3.1 Modalità registrazione Capitolo 3 Registrazione Il DVR ha diverse modalità di registrazione. Principalmente si dividono in manuale e programmata. Quest ultima, a sua volta, può essere suddivisa in programmazione per orario o allarme. Inoltre la tipologia di registrazione può essere differente per ogni canale. Manuale: la registrazione viene attivata e interrotta manualmente; Per attivare la registrazione manuale premere il tasto destro del mouse e selezionare registr. modo: Per avviare la registrazione selezionare un canale e porre il pallino in corrispondenza della modalità manuale. E possibile avviare la registrazione su ogni canale selezionando tutti. Successivamente confermare. La registrazione sarà attiva fino a quando non verrà riaperta questa schermata e posto il pallino su spento. Questo menù serve anche a controllare la registrazione programmata, utilizzando le stesse modalità di quella manuale, ma selezionando modalità programmata (questa però deve essere prima settata come spiegato di seguito). ~ 6 ~

8 La registrazione programmata si divide in: Continua: vengono impostati degli orari di programmazione. La registrazione sarà attiva per tutta la durata dell impostazione; Detect: la registrazione viene attivata qualora nell area rilevata dalle telecamere si verifica un movimento di persone o cose (una foglia che si muove, un veicolo in movimento etc sono definite come cosa, quindi il DVR registra anche se non c è una presenza di persone) Alarm: la registrazione viene attivata dagli allarmi presenti sotto Menù / Alarm (es. perdita video) Per impostare la tipologia di registrazione selezionare Menù > Record > Registraz. Selezionare il canale da impostare (in perdita video la registrazione sarà operativa su tutti gli altri canali collegati) Durata: indica la durata della registrazione; Modalità: seleziona una delle modalità sopra descritte; Preregistrazione: Il sistema è in grado di iniziare la registrazione con un tempo di anticipo impostato, molto utile in caso di intrusioni rilevate tramite Allarm o Detect. Settimana: seleziona per quali giorni sarà attiva l impostazione; Fascia : E possibile creare delle fasce di orario per le quali saranno attive le impostazioni di questa sezione. Continua/Detect/Alarm: porre un flag sulla tipologia di registrazione desiderata relativa alla fascia oraria selezionata. E possibile selezionare più fasce orarie. Durante la registrazione in ogni schermo compare, in basso, un icona a indicazione dello stato. Nel caso la registrazione dipenda da un rilevamento di movimento sarà presente anche l icona ~ 7 ~

9 3.2 Riproduzione I file vengono memorizzati nell HDD interno. Possono essere riprodotti sia dal DVR, sia da remoto tramite un PC. La modalità da remoto verrà spiegata nelle impostazioni di rete. Per visualizzare i file selezionare Menù > Registrare > Playback. Punto 1 Possono essere riprodotti i file memorizzati nell hard disk (Lett/scritt.) o in un archivio rimovibile (Backup Device). Punto 2 Selezionare il giorno per cui si vogliono visionare i file. Punto 3 Selezionare quali telecamere si vogliono visionare e premere ricerca. Punto 4: Mostra la lista dei file Punto 5: Utilizzare i comandi per riprodurre il file Punto 6: Viene mostrata la distribuzione delle registrazioni nell arco della giornata riferita al canale. Il colore indica la tipologia di registrazione. Verde(continua), rosso (allarme), giallo (manuale), Bianco (tutte le registrazioni) Punto 7: Seleziona la tipologia delle registrazioni da mostrare nella barra indicata al punto 6. Punto 8: Modifica la barra di distribuzione delle registrazioni tra 24 h, 2 h, 1 h, 30 min. Premendo il tasto indicato al punto 4 vengono mostrati i file registrati e compaiono ulteriori opzioni. A: Inserimento di un orario specifico riferito alle registrazioni ricercate; B: Ricerca C: Lista file; D: Indicazioni riferite al file selezionato; E: Backup video F: torna alla schermata precedente ~ 8 ~

10 3.3 Backup Il DVR può eseguire un backup delle registrazioni su una penna USB. E possibile che occorra formattare la Pen Drive (max. 16GB) dopo che è stata inserita. Aprire Menù > Record > Backup. Capitolo 4 Impostazioni di rete Il DVR è pre-configurato. L accesso in rete è estremamente semplice, non occorre apporre molte modifiche alle impostazioni. Si consiglia per una corretta visualizzazione la configurazione in DHCP. 4.1 DHCP Aprire Menù > Sistema > Rete. Selezionare DHCP (es. punto 1 sull immagine sotto riportata). In questo modo il DVR acquisisce in automatico i parametri di connessione alla rete. Secondo la velocità della propria rete, l utente può selezionare la qualità del segnale trasmesso modificando il punto 2: + qualità in condizioni di una banda capiente; + fluidità in caso di banda limitata; adattiva, il sistema si adatta in automatico alla rete. Porre il flag su HS download (punto 3). ~ 9 ~

11 4.2 Mail Questa funzione permette di ricevere delle mail di avviso nel momento in cui il rilevamento di movimento è stato attivato. Aprire Menù > Sistema > Servizi Vengono visualizzati vari parametri che possono essere impostati. Spostarsi con la freccia del mouse sulla voce fare doppio click. Compare un menù editabile. Qui devono essere inseriti i parametri riferiti alle mail del mittente e destinatario. Secondo il provider di posta utilizzato, questi parametri presentano delle differenze tra loro. Prima di apporre i valori ricercarli direttamente facendo riferimento al proprio fornitore del servizio. Porre il flag su abilita per abilitare il servizio. SMTP Server: SMTP della propria mail; Porta: di default è 25, modificarla se richiesto dal proprio provider; SSL: porre il flag se richiesto dal provider (solitamente la codifica di protezione SSL è già attiva in tutti gli account, quindi non occorre porre il flag) Nome utente: Nome utente con cui si esegue l accesso alla propria mail; ~ 10 ~

12 Password: password del proprio indirizzo mail; Mittente: Indirizzo mail che invia; Destinatario: indirizzo a cui si vogliono inviare le mail. E possibile anche inviarle al proprio indirizzo mail; Titolo: testo del messaggio. Per controllare se le impostazioni sono corrette, selezionare posta test. Il sistema darà un messaggio di conferma o di errore. Se l esito è positivo premere conferma. A questo punto il DVR è in grado di inviare le mail, ma è necessario abilitarle anche dal tipo di allarme che vogliamo attivare. Nota: Consigliamo di utilizzare un account mail di Google (Es. Gmail), in quanto più performante e funzionante con tutti i tipi di connessione. Per i parametri di configurazione rivolgersi al proprio mail provider. Note generali: I dati per la sono ricavabili anche in rete in base all account che avete. Sono anche ricavabili dal proprio provider di posta elettronica al momento della vs. registrazione. Nel caso in cui avete problemi, per risalirvi basta andare in internet, su Google Yahoo.. etc, e digitare SMPT Alice.. SMPT libero.. o SMPT gmail ecc ecc e si otterranno tutte le informazioni necessarie. Ad esempio se digitate SMPT Alice comparirà che è out.aliceposta.it ; se digitate SMPT Infostrada comparirà che è mail.libero.it ; se digitate SMPT gmail comparirà che è smpt.gmail.com e così via. Aprire Menù > Allarme. Per ogni tipo di allarme è possibile abilitare l invio della mail. I menù dei vari allarmi sono equivalenti, cambia solo il tipo di rilevamento. Aprire quello desiderato. Una volta che si attiva l allarme e s inseriscono i valori desiderati, abilitando l invio delle mail, il destinatario impostato nelle configurazioni della mail riceverà un messaggio ogni qual volta l allarme scelto entrerà in funzione. Viene mostrato come esempio l impostazione della perdita video (video perso per un cavo scollegato o tagliato su un canale). Porre il flag su manda . ~ 11 ~

13 4.3 UPNP A secondo della rete in cui è installato il DVR, potrebbe essere necessario attivare l UPNP (consigliamo di abilitarlo comunque). Aprire Menù > Sistema > Servizi. Fare doppio click su UPNP e Porre il flag su abilita. ~ 12 ~

14 Capitolo 5 Visualizzazioni 5.1 PC locale Se si utilizza un PC collegato alla stessa rete del DVR, aprire una pagina web e inserire l indirizzo IP locale del dispositivo. Se il DVR è settato in DHCP (vedi paragrafo 4.1 DHCP) l indirizzo IP viene assegnato automaticamente da Router ed è visibile nella stessa sezione del paragrafo sopracitato, in corrispondenza della dicitura indirizzo IP. Inserire nome utente e (se abilitata), la password. Selezionare Login. Selezionare con il pulsante di Play la telecamera che si desidera visualizzare. 5.2 PC Remoto Il solo browser compatibile per la visione da remoto e Internet Explorer. Aprire una pagina web e inserire l indirizzo Selezionare By Device. Nota: Nel caso il proprio browser non riesca ad aprire la pagina inserire direttamente, nella barra degli indirizzi, ~ 13 ~

15 E necessario installare un software Active X, nel caso non venga richiesto in automatico appena si apre la pagina, selezionare Download. Verrà richiesta l autorizzazione, confermare. Procedere nell installazione premendo Next. A questo punto inserire l identificativo del DVR e premere Login. Per recuperare questo codice Aprire Menù > Sist. info > versione info Si consiglia di conservare sempre questo codice in quanto identifica univocamente il DVR. Nota: per sicurezza il serial number è stato posto anche sul retro del DVR Se si hanno difficolta di connessione da remoto, dopo diversi tentativi, significa che la rete è sovraccarica di collegamenti. Per ovviare alla cosa sarebbe opportuno crearsi un proprio account tramite un qualsiasi sito di Hosting tipo Dyndns.org.. o DynDNS.it, ponendo sempre il DVR in modalità DHCP (indirizzo IP dinamico) ~ 14 ~

16 Funzioni della barra del menù Visione a tutto schermo Singola telecamera Visione quattro telecamere Visualizza tutte le telecamere Ferma la visione di tutte le telecamere Istantanea Registra tutte le telecamere Ferma la registrazione di tutte le telecamere 5.3 Smartphone A seconda del telefono Android o iphone, scaricare dal proprio store il programma vmeyecloud. 1. Selezionare By Device; 2. Selezionare ADD; 3. Inserire l identificativo del dispositivo nella voce serial No.; 4. Selezionare il numero canale. La barra delle funzioni permette rispettivamente di: - Avvia ferma visualizzazione; - Istantanea; - Registra; - Visualizza segnalazione allarme; - Registra audio. ~ 15 ~

17 Capitolo 6 Specifiche tecniche Processore High performance embedded microprocessor HIP35A Sistema operativo LINUX Sistema Registrazioni: sincronizzata, rilevamento di movimento, Risorse programmata visione multicanale, riproduzione, visione da remoto Interfaccia Interfaccia operativa Interfaccia colore 16 bit, mouse Display Visione canale singolo/multicanale Qualità immagine D1 (704x576); CIF (352x288) Qualità riproduzione D1 (704x576); CIF (352x288) Video Compressione video H.264 mp Controllo video 6 Opzioni Rilev. di movimento 396(22 18) Area di rilevamento, Sensibilità multipla manuale >allarme>rilevamento di movimento > Modalità programmata Registrazione Riproduzione 1 canale / più canali riproduzione Ricerca Per orario / data / tipo / canale Qualità D1 (704x576); CIF (352x288) Utilizzo Audio: 28.8 MB/H Video:25~450 MB/H Memoria Tipo Hard disk Modalità backup USB, hard disk Collegamenti Telecamere Numero massimo: 8 Video Ingressi 4 BNC / Uscite 1 BNC, VGA Audio Ingresso 1 BNC / Uscita 1 BNC Ingressi uscite Rete RJ45 Porta USB 2* USB2.0 Hard disk SATA Alimentazione 12V/4A (solo DVR 2A con telecamere autoalimentate) Temperatura di lavoro 0 ~+55 Altro Umidità di lavoro 10%-90% Dimensioni 210x200x45 mm Peso 2 kg Senza hard disk ~ 16 ~

18 Condizioni di garanzia 1. L apparecchio è garantito per il periodo di legge dalla data di acquisto, comprovata solo dallo scontrino fiscale o altro documento di consegna rilasciato dal rivenditore (riportante sempre la data di cessione). La garanzia è valida solo in Italia. 2. Per garanzia s intende la riparazione o la sostituzione gratuita delle parti componenti l apparecchio riconosciute difettose all origine per vizi di fabbricazione. 3. Non sono coperte dalla garanzia tutte le parti che dovessero risultare difettose a causa di danni causati dal trasporto, da negligenza o trascuratezza nell uso, di errata installazione o manutenzione, dall uso dell apparecchio in modo improprio o comunque diverso da quello per il quale l apparecchio è stato costruito, ovvero, infine, da circostanze che comunque non possano farsi risalire a difetti di fabbricazione dell apparecchio. Si fa altresì presente che non sarà coperto da garanzia ogni eventuale intervento atto a ripristinare il prodotto nel caso in cui siano stati su di esso caricati Software/Programmi non autorizzati a qualsiasi titolo o usati programmi non consoni all apparato. Gli eventuali aggiornamenti di programma dovranno essere effettuati solo ed esclusivamente con Software e Firmware proprietari. Restano in ogni caso esclusi dalla garanzia i particolari asportabili, le parti estetiche o soggette a usura, i telecomandi, le batterie, i finali di potenza, i cavi, gli alimentatori o i caricabatteria. Sono altresì esclusi dalle prestazioni in garanzia i danni causati da: fulmini, fenomeni atmosferici, sovra tensioni, insufficiente o irregolare alimentazione, acqua, fuoco. 4. La garanzia decade qualora l apparecchio sia stato manomesso o riparato da personale non autorizzato. 5. L apparecchio dovrà essere fatto riparare solo presso il Centro Assistenza Tecnica autorizzato. L utente potrà comunque rivolgersi al rivenditore per espletare le formalità della eventuale riparazione, sia essa in garanzia che fuori garanzia. Le spese e i rischi del trasporto da/e per il laboratorio sono a carico del cliente. 6. E esclusa dalla garanzia la sostituzione dell apparecchio. Il periodo di riparazione non dà diritto ad un corrispondente prolungamento della garanzia. 7. E escluso il risarcimento di danni diretti o indiretti di qualsiasi natura a persone o cose per l uso o la sospensione d uso dell apparecchio. Consegue che ne viene declinata ogni responsabilità. ~ 17 ~

19 Dichiarazione di conformità La ditta KON.EL.CO. S.p.A. (P.za Don Mapelli, 75, Sesto San Giovanni, MI) in qualità di produttore, dichiara sotto la propria responsabilità che il prodotto Marchio: GBC e/o isnatch Tipo: Videoregistratore Digitale per Videosorveglianza a 8 canali, comprensivo di 4 telecamere TVCC da 800TVL cod (marchio GBC) e (marchio isnatch), distribuito in kit e a cui fa riferimento questo manuale, è conforme ai requisiti essenziali delle Direttive 2004/108/CE, 2006/95/CE, 2011/65/EU. La dichiarazione di conformità in forma completa è disponibile presso la sede dell azienda. PRODOTTO PER USO PROFESIONALE Alimentazione: 12V 4A (solo DVR con telecamere autonome, autoalimentate: 2A) MADE IN CHINA ~ 18 ~

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI ART. SDVR040A SDVR080A SDVR160A Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 0 Indice Capitolo 1 - Descrizione

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

H.264 Standalone DVR

H.264 Standalone DVR H.264 Standalone DVR Manuale d uso ed installazione Codici prodotto: 90002004 4 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002008 8 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002104 4 CH (Allarmabile) 2 HDD 90002108 8 CH (Allarmabile)

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO Abbiamo predisposto il programma di studio Web per la ricezione automatica dei certificati di malattia direttamente

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente LE 06105AA-01 AT-13W03 391514 / 391528 DVR a 4 canali con LAN, H264 Contenuto 1 Dettaglio confezione... 4 2 Panoramica... 4 2.1 DVR... 4 2.1.1 Pannello anteriore... 4 2.1.2 Pannello posteriore... 5 2.2

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

IP Wireless / Wired Camera

IP Wireless / Wired Camera www.gmshopping.it IP Wireless / Wired Camera Panoramica direzionabile a distanza Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

Occhiali con videocamera HD

Occhiali con videocamera HD Occhiali con videocamera HD Manuale d uso Contenuto della Confezione Overlook GX-14 Occhiali videocamera Custosia rigida Fodero trasporto Presa alimentazione caricabatterie Cavo USB alimentazione e Connettori

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli