DOCUMENTO DI AMMISSIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DOCUMENTO DI AMMISSIONE"

Transcript

1 DOCUMENTO DI AMMISSIONE RELATIVO ALL'AMMISSIONE ALLE NEGOZIAZIONI SU AIM ITALIA / MERCATO ALTERNATIVO DEL CAPITALE ORGANIZZATO E GESTITO DA BORSA ITALIANA S.P.A. DI AZIONI ORDINARIE DI Emittente DIGITAL MAGICS S.P.A. Nominated Adviser e Global Coordinator AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale è un sistema multilaterale di negoziazione dedicato primariamente alle piccole e medie imprese e alle società ad alto potenziale di crescita alle quali è tipicamente collegato un livello di rischio superiore rispetto agli emittenti di maggiori dimensioni o con business consolidati. L'investitore deve essere consapevole dei rischi derivanti dall'investimento in questa tipologia di emittenti e deve decidere se investire soltanto dopo attenta valutazione. Consob e Borsa Italiana non hanno esaminato né approvato il contenuto del presente documento.

2 INDICE DEFINIZIONI...7 CALENDARIO PREVISTO DELL'OPERAZIONE...12 DOCUMENTI ACCESSIBILI AL PUBBLICO...13 SEZIONE I DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE PERSONE RESPONSABILI Persone responsabili delle informazioni Dichiarazione delle persone responsabili REVISORI LEGALI DEI CONTI Revisori legali dell'emittente Informazioni sui rapporti con i revisori INFORMAZIONI FINANZIARIE SELEZIONATE Informazioni selezionate di conto economico Informazioni selezionate di stato patrimoniale Informazioni selezionate di rendiconto finanziario FATTORI DI RISCHIO Fattori di rischio relativi all'emittente Rischi connessi alle attività di investimento dell'emittente Rischi connessi all'investimento in start up Rischi connessi all'exit dalle Start Up Partecipate Rischi legati al livello di indebitamento finanziario e commerciale Rischi legati al mancato incasso dei crediti Rischi connessi ai crediti vantati nei confronti di Clear Leisure Plc Rischi connessi alla valutazione delle partecipazioni in cui investe l'emittente Rischi connessi alla dipendenza da figure chiave Rischi connessi all'affidabilità del management delle Start Up Partecipate Rischi connessi ai contratti di lavoro a termine e ai contratti di collaborazione a progetto Rischi connessi alle operazioni con parti correlate Rischi connessi a potenziali conflitti di interesse Rischi connessi al sistema di reporting Rischi connessi al mancato adeguamento alle disposizioni legislative dettate dal decreto legislativo 8 giugno 2001, n Rischi connessi al governo societario Rischi connessi ai diritti di privativa delle Start Up Partecipate Rischi connessi all incertezza circa il conseguimento di utili e la distribuzione di dividendi Riconoscimento come incubatore certificato ai sensi dell'art. 25, comma 5, della Legge 221/ Rischi relativi alla attività di direzione e coordinamento esercitata dall'emittente Dichiarazioni di preminenza e informazioni previsionali in merito all'evoluzione del mercato di riferimento Fattori di rischio relativi al mercato in cui l'emittente opera Rischi connessi alla congiuntura economico-finanziaria Fattori di rischio relativi alla quotazione delle Azioni Rischi relativi alle operazioni sul capitale effettuate precedentemente all'ammissione della Società nell'aim Italia Contendibilità di Digital Magics Rischi connessi alla negoziazione su AIM Italia, alla liquidità dei mercati e alla possibile volatilità del prezzo delle Azioni Rischi connessi alla possibilità di revoca dalla negoziazione delle Azioni Rischi connessi all'andamento delle quotazioni in funzione dell'attività dell'emittente Rischi connessi agli accordi di lock up INFORMAZIONI SULL'EMITTENTE

3 5.1 Storia ed evoluzione dell'emittente Denominazione legale e commerciale dell'emittente Luogo di registrazione dell'emittente e numero di registrazione Data di costituzione e durata dell'emittente Dati essenziali dell'emittente Informazioni finanziarie Fatti importanti nell'evoluzione dell'attività dell'emittente Investimenti Investimenti effettuati Investimenti in corso di realizzazione Investimenti futuri PANORAMICA DELLE ATTIVITÀ Principali attività L'attività di operatore venture dell'emittente Politica di investimento Procedura di investimento Attività di Incubator Servizi di incubazione Collaborazione nello sviluppo delle idee innovative Il portafoglio Quadro normativo di riferimento dell'emittente Incubatori Certificati Start Up Innovative Agevolazioni relative a Incubatori Certificati e Start Up Innovative Panoramica del mercato in cui opera l'emittente Il contesto generale Principali concorrenti dell'emittente Fattori eccezionali Dipendenza da brevetti o licenze, da contratti industriali, commerciali o finanziari o da nuovi procedimenti di fabbricazione STRUTTURA ORGANIZZATIVA Gruppo di appartenenza Società controllate e partecipate dall'emittente PROBLEMATICHE AMBIENTALI INFORMAZIONI SULLE TENDENZE PREVISTE Tendenze significative recenti nell'andamento della produzione, delle vendite e delle scorte e nell'evoluzione dei costi e dei prezzi di vendita Informazioni su tendenze, incertezze, richieste, impegni o fatti noti che potrebbero ragionevolmente avere ripercussioni significative sulle prospettive dell'emittente almeno per l'esercizio in corso ORGANO DI AMMINISTRAZIONE, DI CONTROLLO E ALTI DIRIGENTI Composizione del Consiglio di amministrazione Cariche ricoperte dai componenti del Consiglio di Amministrazione in società diverse dall'emittente Esperienze maturate dai membri del Consiglio di Amministrazione Fatti importanti riguardanti i membri del Consiglio di Amministrazione Composizione del Collegio sindacale Cariche ricoperte dai componenti del Collegio Sindacale in società diverse dall'emittente Esperienze maturate dai membri del Collegio Sindacale Fatti importanti riguardanti i membri del Collegio Sindacale Conflitti di interessi degli organi di amministrazione, di controllo e alti dirigenti Indipendenza dagli azionisti rilevanti PRASSI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

4 11.1 Data di scadenza del periodo di permanenza nella carica attuale, se del caso, e periodo durante il quale la persona ha rivestito tale carica Informazioni sui contratti di lavoro stipulati dai membri degli organi di amministrazione, di direzione o di vigilanza con l'emittente o con le società controllate che prevedono indennità di fine rapporto Dichiarazione che attesta l'osservanza da parte dell'emittente delle norme in materia di governo societario vigenti Funzionamento del Consiglio di amministrazione Comitati DIPENDENTI Numero dipendenti Partecipazioni azionarie dei componenti del consiglio di amministrazione Descrizione di eventuali accordi di partecipazione dei dipendenti al capitale dell'emittente PRINCIPALI AZIONISTI Principali azionisti Diritti di voto dei principali azionisti Soggetto controllante l'emittente Accordi che possono determinare una variazione dell'assetto di controllo dell'emittente Patti parasociali OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE Operazioni con parti correlate INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI Capitale azionario Capitale emesso Azioni non rappresentative del capitale Azioni proprie Importo delle obbligazioni convertibili, scambiabili o cum warrant Indicazione di eventuali diritti e/o obblighi di acquisto sul capitale dell'emittente Informazioni riguardanti il capitale di eventuali membri del Gruppo Descrizione dell'evoluzione del capitale sociale Atto costitutivo e statuto sociale Descrizione dell'oggetto sociale e degli scopi dell'emittente Sintesi delle disposizioni dello Statuto dell'emittente riguardanti i membri degli organi di amministrazione, di direzione e di vigilanza Descrizione dei diritti, dei privilegi e delle restrizioni connessi a ciascuna classe di Azioni Descrizione delle modalità di modifica dei diritti dei possessori delle Azioni, con indicazione dei casi in cui le condizioni sono più significative delle condizioni previste per legge Descrizione delle condizioni che disciplinano le modalità di convocazione delle Assemblee annuali e delle Assemblee straordinarie dei soci, ivi comprese le condizioni di ammissione Descrizione delle disposizioni dello Statuto che potrebbero avere l'effetto di ritardare, rinviare o impedire una modifica dell'assetto di controllo dell'emittente Indicazione di eventuali disposizioni dello Statuto dell'emittente che disciplinano la soglia di possesso al di sopra della quale vige l'obbligo di comunicazione al pubblico della quota di Azioni posseduta Descrizione delle condizioni previste dall'atto costitutivo e dallo Statuto per la modifica del capitale Descrizione delle clausole statutarie relative alla distribuzione di dividendi CONTRATTI IMPORTANTI Contratto di Investimento relativo a 4W Accordo Quadro tra Atlante Seed e Digital Magics Lettera di intenti per investimento in Ulaola Patto Parasociale su 56Cube Accordo tra Digital Magics e Clear Leisure (già Brainspark Plc) Finanziamento con Intesa San Paolo per Euro

5 16.7 Contratto di finanziamento con Intesa San Paolo di Euro Contratti aventi ad oggetto operazioni in strumenti finanziari derivati Contratto tra Jumpin S.r.l., Digital Magics e Matrix S.p.A INFORMAZIONI PROVENIENTI DA TERZI, PARERI DI ESPERTI E DICHIARAZIONI DI INTERESSI Pareri o relazioni scritte da esperti Informazioni provenienti da terzi INFORMAZIONI SULLE PARTECIPAZIONI SEZIONE II NOTA INFORMATIVA PERSONE RESPONSABILI Persone responsabili delle informazioni Dichiarazione delle persone responsabili FATTORI DI RISCHIO INFORMAZIONI FONDAMENTALI Dichiarazione relativa al capitale circolante Ragioni dell'aumento di Capitale e impiego dei proventi INFORMAZIONI RIGUARDANTI GLI STRUMENTI FINANZIARI DA AMMETTERE ALLA NEGOZIAZIONE Descrizione del tipo e della classe degli strumenti finanziari ammessi alla negoziazione Legislazione in base alla quale gli strumenti finanziari sono stati creati Caratteristiche degli strumenti finanziari Valuta di emissione delle Azioni Descrizione dei diritti, compresa qualsiasi loro limitazione, connessi alle Azioni e procedura per il loro esercizio Delibere, autorizzazioni e approvazioni in virtù delle quali le Azioni sono state o saranno emesse Data prevista per l'emissione delle Azioni Descrizione di eventuali restrizioni alla libera trasferibilità delle Azioni Indicazione dell'esistenza di eventuali norme in materia di obbligo di offerta al pubblico di acquisto e/o di offerta di acquisto e di vendita residuali in relazione alle Azioni Indicazione delle offerte pubbliche di acquisto effettuate da terzi sulle Azioni nel corso dell'ultimo esercizio e dell'esercizio in corso Profili fiscali Regime fiscale dei dividendi Regime fiscale delle plusvalenze Imposta di bollo Imposta sulle transazioni finanziarie mposta di successione e donazione POSSESSORI DI STRUMENTI FINANZIARI CHE PROCEDONO ALLA VENDITA Informazioni circa le persone che offrono in vendita gli strumenti finanziari Numero e classe degli strumenti finanziari offerti da ciascuno dei possessori degli strumenti finanziari che procedono alla vendita Accordi di lock up SPESE LEGATE ALL'AMMISSIONE DELLE AZIONI ALLA NEGOZIAZIONE SULL'AIM ITALIA Proventi netti totali e stima delle spese totali legate all'ammissione delle Azioni alla negoziazione sull'aim Italia DILUIZIONE Ammontare e percentuale della diluizione derivante dall'offerta Informazioni in caso di offerta di sottoscrizione destinata agli attuali azionisti INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI

6 8.1 Consulenti Indicazione di altre informazioni contenute nella nota informativa sugli strumenti finanziari sottoposte a revisione o a revisione limitata da parte di revisori legali dei conti Pareri o relazioni degli esperti Informazioni provenienti da terzi Documentazione incorporate mediante riferimento Appendice

7 DEFINIZIONI Si riporta di seguito un elenco delle definizioni e dei termini utilizzati all'interno del presente documento. Tali definizioni e termini, salvo diversamente specificato, hanno il significato di seguito indicato. AIM Italia...significa il sistema multilaterale di negoziazione denominato AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. Angel Network...significa un gruppo di imprenditori e investitori professionali, vicini all'emittente, specializzati nei settori di investimento, attivati selettivamente sui dossier presi in considerazione come opportunità di investimento. Assemblea...significa l assemblea dei soci dell Emittente. Aumento di Capitale...significa l aumento di capitale scindibile e a pagamento, deliberato dall'assemblea in data 4 luglio 2013 per un ammontare massimo di Euro , comprensivo di sovrapprezzo, mediante l'emissione di massime n Azioni aventi godimento regolare e le medesime caratteristiche delle azioni ordinarie di quelle in circolazione alla data di emissione, da offrirsi in sottoscrizione nell'ambito dell'operazione di quotazione su AIM Italia con esclusione del diritto di opzione e da sottoscriversi entro il 31 dicembre Azioni...significa le azioni ordinarie dell'emittente. Azionisti Rilevanti... significa il soggetto che detiene il 10% o più di una qualsiasi categoria di strumento finanziario AIM Italia (escluse le azioni proprie) o il 10% o più dei diritti di voto (escluse le azioni proprie) dell emittente AIM Italia escluso, ai fini dell articolo 7 del Regolamento Emittenti, (i) ogni soggetto autorizzato; (ii) ogni società di investimento la cui politica di investimento sia gestita su base pienamente discrezionale da un investment manager che sia un soggetto autorizzato; e (iii) ogni società con strumenti finanziari ammessi alle negoziazioni su un mercato gestito da Borsa Italiana, a meno che la società sia una società di investimento che non abbia dato sostanziale attuazione alla propria politica di investimento. Borsa Italiana...significa Borsa Italiana S.p.A., con sede legale in Milano, Piazza degli Affari n

8 Collegio sindacale...significa il collegio sindacale dell Emittente. Collocamento...significa l'offerta - nell'ambito del processo di quotazione della Società presso l'aim Italia - delle Azioni ad investitori qualificati (ai sensi dell'articolo 100, comma 1, lett. b, TUF) e altri investitori purché entro i limiti di cui all articolo 34- ter del Regolamento Emittenti. Consiglio di amministrazione...significa il consiglio di amministrazione dell Emittente. Consob...significa la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa. Co-seed...significa l'investimento integrativo nella start up se il business plan lo richiede o se necessario o opportuno. Data di Ammissione...significa il 29 luglio Data del Documento di Ammissione...significa la data di pubblicazione del presente Documento di Ammissione. Digital Magics Lab...significa il nucleo operativo di incubator formato dai Lab Partner avente come scopo la selezione, il supporto e lo sviluppo tecnologico delle nuove start up. Disposizioni...significa le disposizioni di attuazione AIM Italia per le società di investimento, approvate da Borsa Italiana ed entrate in vigore dal 1 marzo 2012, come successivamente modificate e integrate. Documento di Ammissione...significa il presente documento di ammissione alla negoziazione nell AIM Italia delle Azioni dell Emittente, pubblicato sul sito internet Emittente o Società o significa Digital Magics S.p.A., con sede legale in Milano, via B. Quaranta, 40. Digital Magics... IAS/IFRS...significa tutti gli International Financial Reporting Standards, tutti gli International Accounting Standard (IAS), tutte le interpretazioni dell International Financial Reporting Interpretation Committee (IFRIC), precedentemente denominato Standing Interpretation Committee (SIC). Incubatore...significa un organizzazione che accelera e rende sistematico il processo di creazione di nuove imprese fornendo loro una - 8 -

9 vasta gamma di servizi di supporto integrati che includono gli spazi fisici dell incubatore, i servizi di sviluppo tecnologico, i servizi di supporto allo sviluppo del business e le opportunità di integrazione e networking. Lab Partner...significa uno dei professionisti qualificati che formano il Digital Magics Lab. Legge 221/2012 o significa la Legge 17 dicembre 2012, n. 221 che ha Decreto Crescita convertito in legge il Decreto Legge 18 ottobre 2012, n. 179, recante - tra l'altro - disposizioni in merito alle start up innovative e agli incubatori certificati, come modificato dal Decreto Legge n. 76 del 28 giugno Monte Titoli...significa Monte Titoli S.p.A., con sede legale in Milano, Piazza degli Affari, n. 6. Nominated Adviser o Nomad...significa Integrae Sim S.p.A., con sede legale in Milano, via Meravigli n. 13. Obbligazionisti...significa i detentori del POC 2012 e del POC Offerta Pubblica di Acquisto o OPA significa le offerte pubbliche di acquisto o scambio come definite dall'art. 1, comma 1, lettera (v), del TUF. POC significa il prestito obbligazionario fruttifero a tasso variabile pari al minore tra l'euribor 3 mesi più uno spread di 9 punti percentuali e il 12%, emesso dalla Società il 30 novembre 2012 e in scadenza al 31 dicembre 2015 per un ammontare massimo di Euro , convertibile in massime n azioni di Digital Magics, con la possibilità di anticipare la conversione in concomitanza con la quotazione della Società nell'aim Italia applicando un criterio di conversione che prevede uno sconto del 20% sul Prezzo di Collocamento. POC significa il prestito obbligazionario fruttifero a tasso variabile pari al minore tra l'euribor 3 mesi più uno spread di 9 punti percentuali e il 12%, emesso dalla Società il 5 giugno 2013 e in scadenza al 31 dicembre 2015 per un ammontare massimo di Euro , convertibile in massime n azioni di Digital Magics, con la possibilità di anticipare la conversione in concomitanza con la quotazione della Società nell'aim Italia applicando un criterio di conversione che riflette il Prezzo di Collocamento

10 Presidente del Consiglio di significa Enrico Gasperini, presidente del Consiglio di amministrazione... amministrazione eletto con delibera dell'assemblea in data 5 giugno Prezzo di Collocamento...significa il prezzo a cui le Azioni saranno offerte nell'ambito del Collocamento, pari a Euro 7,50 per azione. Principi Contabili Italiani...significa le norme di legge vigenti alla data di riferimento di ciascun bilancio dell Emittente che disciplinano i criteri di redazione dei bilanci come interpretate dai principi contabili emanati dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e, ove applicabile, dai documenti interpretativi predisposti dall Organismo Italiano di Contabilità. Regolamento AIM Italia...significa, congiuntamente, il Regolamento Emittenti, il regolamento nominated advisers dell AIM Italia approvato da Borsa Italiana ed entrato in vigore il 1 marzo 2012, come successivamente modificato e integrato e le Disposizioni dell AIM Italia. Regolamento Emittenti...significa il regolamento emittenti dell AIM Italia approvato da Borsa Italiana ed entrato in vigore il 1 marzo 2012, come successivamente modificato e integrato. Seed...significa il primo investimento di Digital Magics nelle Start Up Partecipate per una quota variabile in base a maturità dell iniziativa, prospettive di sviluppo e risorse impiegate. Società di Investimento...significa un emittente AIM Italia che ha come propria attività principale o scopo quello di investire i propri fondi in strumenti finanziari, attività commerciali o attivi di qualsiasi tipo, come definita nel glossario allegato al Regolamento Emittenti. Società di Revisione...significa BDO S.p.A. con sede in Milano, Largo Augusto, 8. Start Up Innovative...significa le start up innovative come definite dalla Legge 221/ 2012 e Decreto Legge n. 76 del 28 giugno Start Up Partecipate...significa le start up in cui l'emittente detiene una partecipazione nel capitale. Statuto...significa lo statuto sociale dell Emittente incluso mediante riferimento al presente Documento di Ammissione e disponibile sul sito web

11 Testo Unico della Finanza o TUF...significa il testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria, approvato con D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 e successive modificazioni e integrazioni. Venture Partner...significa i senior partner di Digital Magics con competenze nell'attività di mentorship di aziende digitali. 4W...4W Marketplace S.r.l., con sede a Fisciano, via Giovanni Paolo II, 100, numero di iscrizione presso il registro delle imprese di Salerno n

12 CALENDARIO PREVISTO DELL'OPERAZIONE Data di presentazione della comunicazione di pre-ammissione 10 luglio 2013 Inizio del periodo di conversione anticipata del POC 2012 e del POC luglio 2013 Fine del periodo di conversione anticipata del POC 2012 e del POC luglio 2013 Data di presentazione della domanda di ammissione 24 luglio 2013 Data di pubblicazione del Documento di Ammissione 29 luglio 2013 Data di ammissione della Azioni alle negoziazioni 29 luglio 2013 Data di inizio negoziazioni 31 luglio

13 DOCUMENTI ACCESSIBILI AL PUBBLICO I seguenti documenti sono a disposizione del pubblico presso la sede legale dell'emittente, sia in via B. Quaranta, 40, Milano nonché sul sito internet (i). (ii). (iii). Documento di Ammissione; Statuto dell'emittente; Bilancio d'esercizio di Digital Magics S.p.A. al 31 dicembre 2012, redatto secondo i principi contabili italiani

14 SEZIONE I DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE

15 1. PERSONE RESPONSABILI 1.1 Persone responsabili delle informazioni La responsabilità della completezza e veridicità dei dati e delle notizie contenuti nel presente Documento di Ammissione è assunta dall Emittente. 1.2 Dichiarazione delle persone responsabili L Emittente attesta che, avendo esso adottato tutta la ragionevole diligenza a tale scopo, le informazioni contenute nel Documento di Ammissione sono, per quanto a propria conoscenza, conformi ai fatti e non presentano omissioni tali da alterarne il senso

16 2. REVISORI LEGALI DEI CONTI 2.1 Revisori legali dell'emittente Il bilancio d'esercizio dell'emittente al 31 dicembre 2012, redatto secondo i Principi Contabili Italiani è stato oggetto di revisione da parte della Società di Revisione senza che sia stato formulato alcun rilievo o vi sia stato rifiuto di attestazione da parte della Società di Revisione; la relazione di revisione rilasciata il 30 maggio 2013, al paragrafo 4 della stessa, contiene i richiami di informativa riportati nel seguito: - "la Società presenta alla data del 31 dicembre 2012 un indebitamento finanziario netto pari a Euro migliaia che comprende un indebitamento verso le banche di complessivi Euro migliaia (di cui Euro migliaia in scadenza entro l esercizio successivo) ed Euro migliaia relativi alla quota sottoscritta di due prestiti obbligazionari, il primo emesso nel corso dell esercizio 2010 e sottoscritto in differenti tranche nel corso del 2011 e 2012 ed il secondo, convertibile in azioni della società, emesso a fine esercizio la Società presenta un esposizione verso l erario, pari ad Euro 590 migliaia, di cui, alla data del 31 dicembre 2012, risultano scaduti Euro 564 migliaia. Inoltre, gli Amministratori indicano che al 31 dicembre 2012 i debiti previdenziali, pari ad Euro 119 migliaia, sono da ricondurre a debiti maturati nel corso dell esercizio e sono già scaduti. Gli Amministratori indicano di aver proceduto con uno stanziamento di Euro 97 migliaia al fondo rischi per interessi e sanzioni maturati fino al 31/12/2012 sulle passività fiscali scadute per le quali è previsto il saldo entro l esercizio il risultato economico dell esercizio 2012 è stato significativamente influenzato dalla perdita conseguita a seguito della parziale cessione dei titoli di proprietà in Brainspark Inc. Ltd. e della svalutazione di quelli ancora detenuti al 31 dicembre 2012 al fine di riallineare il loro valore a quello di mercato nonché dagli accantonamenti prudenziali al fondo svalutazione crediti ed al fondo rischi ed oneri. - in merito al presupposto della continuità aziendale gli Amministratori indicano nella relazione sulla gestione di aver analizzato la situazione e predisposto un piano previsionale di cassa per un periodo di 12 mesi a partire dal mese di Aprile Gli Amministratori ritengono che, sulla base del piano, emerga la capacità aziendale di far fronte alla gestione ordinaria, al rientro dell esposizione commerciale verso i fornitori e al rimborso dei debiti tributari scaduti, supportata da un adeguato livello di affidamento bancario a breve termine e dalle entrate derivanti dalla sottoscrizione del prestito obbligazionario convertibile. Pertanto, gli Amministratori hanno redatto il bilancio al 31 dicembre 2012 nel presupposto della continuità aziendale assumendo che le previsioni contenute nel piano previsionale di cassa sopraccitato si realizzino nel corso dei prossimi 12 mesi. Alla data della presente relazione non siamo a conoscenza di elementi tali da rendere non attendibili le informazioni utilizzate dagli Amministratori per la predisposizione del piano stesso." L'incarico di revisione legale del bilancio di esercizio dell'emittente è stato conferito alla Società di Revisione per gli esercizi dall'assemblea dell'emittente tenutasi in data 30 novembre 2012 e prevede il rilascio, da parte della Società di Revisione, di apposita relazione di revisione ai sensi dell'art. 14 D. Lgs. 27 gennaio 2010, n

17 2.2 Informazioni sui rapporti con i revisori Dalla data di costituzione dell'emittente fino alla Data del Documento di Ammissione non è intervenuta alcuna revoca dell'incarico alla Società di Revisione, né la Società di Revisione ha rinunciato all'incarico

18 3. INFORMAZIONI FINANZIARIE SELEZIONATE Premessa Nel presente capitolo vengono fornite le informazioni finanziarie selezionate dell Emittente, relative alla Società per gli esercizi chiusi al 31 dicembre 2012 e Le informazioni finanziarie selezionate di cui sopra sono tratte dal bilancio dell Emittente per l esercizio chiuso al 31 dicembre 2012, costituito Stato Patrimoniale, Conto Economico, Nota Integrativa e Relazione sulla gestione. Il bilancio al 31 dicembre 2012, approvato dall'assemblea dei soci in data 5 giugno 2013 e assoggettato a revisione contabile da parte della Società di Revisione, è allegato al presente Documento di Ammissione. 3.1 Informazioni selezionate di conto economico Nella tabella che segue sono riportate le informazioni selezionate di conto economico dell'emittente per l esercizio 2012 e (importi in Euro) 31 dicembre dicembre 2011 Ricavi Risultato operativo (49.142) Risultato ante imposte ( ) Utile (perdita) di periodo ( ) Informazioni selezionate di stato patrimoniale Nella tabella che segue sono riportate le informazioni selezionate relative allo Stato Patrimoniale dell'emittente al 31 dicembre 2012 e (importi in Euro) 31 dicembre dicembre 2011 Variazione % Immobilizzazioni immateriali Immobilizzazioni materiali Immobilizzazioni finanziarie Immobilizzazioni Crediti Disponibilità liquide Attivo circolante Ratei e risconti Totale attivo Patrimonio netto Fondi Trattamento di fine rapporto Debiti Ratei e risconti Totale passivo

19 3.3 Informazioni selezionate di rendiconto finanziario Nella tabella che segue sono riportate le informazioni selezionate di rendiconto finanziario dell'emittente per gli esercizi chiusi al 31 dicembre 2012 e (importi in Euro) 31 dicembre dicembre 2011 Flusso monetario generato (assorbito) dall'attività operativa ( ) ( ) Flusso monetario generato (assorbito) dall'attività di investimento Flusso monetario generato (assorbito) dall'attività finanziaria Flusso monetario generato nel periodo (34.557) (16.414)

20 4. FATTORI DI RISCHIO In considerazione delle peculiari caratteristiche del settore di attività in cui l Emittente opera e dei rischi potenziali tipici del settore stesso, l investimento in azioni della Società deve considerarsi in linea con il profilo tipico degli investitori orientati a investimenti contraddistinti da un livello di rischio medio-alto ed è destinato a investitori esperti in grado di valutare le specifiche caratteristiche dell attività dell Emittente e la rischiosità dell investimento proposto. In particolare, l operazione descritta nel presente Documento di Ammissione presenta elementi di rischio tipici di un investimento in titoli azionari. Tali fattori debbono essere considerati dagli investitori al fine dell apprezzamento dell investimento. I fattori di rischio descritti nel presente capitolo 4 "Fattori di rischio" devono essere letti congiuntamente alle altre informazioni contenute nel Documento di Ammissione. Il verificarsi delle circostanze descritte in uno dei seguenti fattori di rischio potrebbe incidere negativamente sull attività e sulla situazione economica, patrimoniale e finanziaria dell Emittente, sulle sue prospettive e sul prezzo delle Azioni. 4.1 Fattori di rischio relativi all'emittente Rischi connessi alle attività di investimento dell'emittente Il modello operativo dell'emittente prevede l'investimento diretto in start up (incluse quelle innovative di cui alla Legge 221/2012) attraverso la sottoscrizione o l'acquisizione di partecipazioni nel capitale, di maggioranza o di minoranza. Benché la Società, in conformità al Regolamento Emittenti, preveda di perseguire una specifica politica di investimento da essa ritenuta adeguata, tale strategia è condizionata dalla reperibilità d'iniziative imprenditoriali le cui caratteristiche rispondano agli obiettivi perseguiti dalla Società e dall'abilità nel portare a termine gli investimenti a condizioni soddisfacenti. In particolare, la Società potrebbe incontrare difficoltà nell'individuare potenziali target o non riuscire a concludere o ritardare le relative trattative a causa di fattori in parte non controllabili né influenzabili dall'emittente quali, ad esempio, la penuria di opportunità di investimento, il mutamento dello scenario macro-economico o normativo o la presenza di offerte da parte di concorrenti dotati di maggiori disponibilità finanziarie, di maggiori competenze nel settore in cui opera la start up o di un maggiore appeal per quest'ultima. La realizzazione dei programmi d'investimento dell'emittente, inoltre, dipende in larga misura dalla capacità di reperire tempestivamente le necessarie risorse finanziarie. Tale capacità potrebbe essere fortemente influenzata dalla presente crisi economica e finanziaria e dalle derivanti difficoltà nell'ottenere finanziamenti e nell'attrare investitori interessati a perseguire le iniziative di investimento insieme con la Società. La Società potrebbe essere inoltre chiamata a nuovi investimenti in una o più Start Up Partecipate per sopperire a necessità finanziarie non previste dal loro originario piano industriale o a fronte di perdite che richiedano interventi sul capitale sociale. Qualora l'emittente non ritenesse opportuno incrementare o mantenere la propria posizione o non fosse in grado di reperire le necessarie risorse finanziarie per dar seguito a tali richieste, la propria partecipazione nel capitale delle relative Start Up Partecipate potrebbe diluirsi, anche in misura significativa, o azzerarsi

EMITTENTE OFFERENTE E RESPONSABILE DEL COLLOCAMENTO BANCA POPOLARE DI BARI S.C.p.A. PROSPETTO DI BASE

EMITTENTE OFFERENTE E RESPONSABILE DEL COLLOCAMENTO BANCA POPOLARE DI BARI S.C.p.A. PROSPETTO DI BASE Società cooperativa per azioni Sede sociale e Direzione Generale in Corso Cavour 19, 70122 Bari Partita IVA, Cod. Fiscale e iscrizione al Registro imprese di Bari n. 00254030729 Albo aziende creditizie

Dettagli

FIERA MILANO S.P.A. SUPPLEMENTO AL PROSPETTO INFORMATIVO

FIERA MILANO S.P.A. SUPPLEMENTO AL PROSPETTO INFORMATIVO Fiera Milano S.p.A. Supplemento al Prospetto Informativo FIERA MILANO S.P.A. Sede legale: Piazzale Carlo Magno, 1 Milano Sede operativa e amministrativa: S.S. del Sempione n.28 Rho (Milano) Capitale Sociale

Dettagli

TRANSIZIONE AI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IAS/IFRS)

TRANSIZIONE AI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IAS/IFRS) TRANSIZIONE AI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IAS/IFRS) Pag. 1 1 INDICE Premessa... 3 PRIMA APPLICAZIONE DEI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IFRS1)... 4 RICONCILIAZIONI RICHIESTE DALL IFRS 1...

Dettagli

Relazioni illustrative degli Amministratori

Relazioni illustrative degli Amministratori Relazioni illustrative degli Amministratori Parte ordinaria punto 4 all ordine del giorno Relazione illustrativa degli Amministratori Autorizzazione all acquisto e disposizione di azioni proprie, ai sensi

Dettagli

in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento PROSPETTO DI BASE

in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento PROSPETTO DI BASE Sede legale in Torino, Via Gramsci, n. 7 Capitale sociale: Euro 156.209.463,00 interamente versato Registro delle imprese di Torino e codice fiscale n. 02751170016 Appartenente al Gruppo Bancario Veneto

Dettagli

Cassa Padana 11/05/2009 11/11/2011 Tasso Fisso 2,50% ISIN IT0004490352

Cassa Padana 11/05/2009 11/11/2011 Tasso Fisso 2,50% ISIN IT0004490352 ALLEGATO 2 - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede Sociale: Via Garibaldi 25, Leno Brescia Iscritta all Albo delle Banche al n. 8340.2 Iscritta

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO ZERO COUPON BCC

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Sede Legale in Corso San Giorgio, 36 64100 Teramo Iscritta all Albo delle Banche al n. 5174 Capitale Sociale Euro 26.000.000,00 i.v. N.ro iscrizione nel Registro delle Imprese di Teramo 00075100677 CONDIZIONI

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA SEZIONE 4 Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA

Dettagli

FONDI RUSTICI S.p.A.

FONDI RUSTICI S.p.A. FONDI RUSTICI S.p.A. Sede in Peccioli, via Marconi n 5 Capitale sociale 9.000.000,00 interamente versato Cod.Fiscale Nr.Reg.Imp. 02108740503 Iscritta al Registro delle Imprese di PISA Nr. R.E.A. PI 181649

Dettagli

Sede in Legnano Viale Pasubio, 38 Capitale Sociale Euro 40.000.000 i.v. C. F. e P. I. 00689080158 - Tribunale di Milano Sito internet: www.crespi.

Sede in Legnano Viale Pasubio, 38 Capitale Sociale Euro 40.000.000 i.v. C. F. e P. I. 00689080158 - Tribunale di Milano Sito internet: www.crespi. Sede in Legnano Viale Pasubio, 38 Capitale Sociale Euro 40.000.000 i.v. C. F. e P. I. 00689080158 - Tribunale di Milano Sito internet: www.crespi.it RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.:

COMUNICATO STAMPA. Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: COMUNICATO STAMPA Consiglio di Amministrazione di Enervit S.p.A.: - Approvato il Progetto di Bilancio d esercizio e il Bilancio consolidato al 31 dicembre 2012 Principali Risultati del Gruppo Enervit al

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA POPOLARE DELL ALTO ADIGE SOCIETÀ COOPERATIVA PER AZIONI Sede Legale in Bolzano, Via del Macello n.55 Iscritta all Albo delle Banche al n. 3630.1 e Capogruppo del Gruppo Bancario Banca Popolare dell

Dettagli

I Grandi Viaggi S.p.A.

I Grandi Viaggi S.p.A. Sede legale in Milano, Via della Moscova n. 36 Codice fiscale, P. IVA e n. iscrizione al Registro delle Imprese di Milano 09824790159 R.E.A. 1319276 Capitale sociale di Euro 23.400.000,00 i.v. SUPPLEMENTO

Dettagli

proposta di delibera delibera

proposta di delibera delibera Relazione degli amministratori di Nice S.p.A. redatta ai sensi dell'articolo 125-ter del decreto legislativo 58/1998 e degli articoli 84-ter e 73 del regolamento adottato con delibera Consob n. 11971 del

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN CALLABLE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN CALLABLE ,3.,/0,07,2,8., 70/ 9444507,9 ;4 70/ 9444507,9 ;4 36:, 9 / 2 990390 CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE Credito Trevigiano Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE CREDITO TREVIGIANO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE Credito Trevigiano Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede in Vedelago (TV), Via Roma 15 in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BCC

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2009 Euro 6.671.440

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015 Liquidità pari a 132,6 milioni Patrimonio netto pari a 83,8 milioni Milano,

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI MASIANO TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI MASIANO TASSO VARIABILE 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Banca di Credito Cooperativo di Masiano (Pistoia) in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN BANCA DELLA

Dettagli

PRIMO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE

PRIMO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE Unione di Banche Italiane S.c.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Bergamo, Piazza Vittorio Veneto, 8 Sedi operative: Brescia e Bergamo Codice Fiscale, Partita IVA ed Iscrizione al Registro delle Imprese

Dettagli

Relazione del Consiglio di Amministrazione sul secondo punto all ordine del giorno della parte straordinaria

Relazione del Consiglio di Amministrazione sul secondo punto all ordine del giorno della parte straordinaria Relazione del Consiglio di Amministrazione sul secondo punto all ordine del giorno della parte straordinaria Aumento di capitale sociale ai sensi dell art. 2441, quarto comma, secondo periodo, c.c.; deliberazioni

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Credito Cooperativo ravennate e imolese Soc. Coop. Sede e Direzione Generale: Piazza della Libertà,14 48018 Faenza (RA) Iscritta all Albo delle Banche al n. 5387 Codice ABI: 8542-3 Capitale sociale Euro

Dettagli

Banca della Bergamasca

Banca della Bergamasca Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO/TASSO FISSO CALLABLE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DESIO LAZIO 23/02/2009-23/02/2012 TASSO FISSO 2,70% Codice ISIN IT0004457351 Le presenti Condizioni Definitive

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA CRV

Dettagli

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Comunicato Stampa Investimenti e Sviluppo Mediterraneo S.p.A.: Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Trimestre: gennaio 2008 marzo 2008 Margine di interesse pari a euro 327.660 Margine di intermediazione

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI STEP UP" ISIN IT0004680358

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI STEP UP ISIN IT0004680358 APPENDICE B - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI STEP UP" ISIN IT0004680358 Le presenti Condizioni Definitive

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo del Chianti Fiorentino

Banca di Credito Cooperativo del Chianti Fiorentino Banca di Credito Cooperativo del Chianti Fiorentino in qualità di Emittente Società Cooperativa con sede legale in piazza Arti e Mestieri, San Casciano Val di Pesa Firenze iscritta all Albo delle Banche

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

K.R.Energy S.p.A. Sede legale in Milano, Corso Monforte, 20 Capitale Sociale Euro 41.019.435,63 Partita IVA n. 11243300156 C.F.

K.R.Energy S.p.A. Sede legale in Milano, Corso Monforte, 20 Capitale Sociale Euro 41.019.435,63 Partita IVA n. 11243300156 C.F. K.R.Energy S.p.A. Sede legale in Milano, Corso Monforte, 20 Capitale Sociale Euro 41.019.435,63 Partita IVA n. 11243300156 C.F.01008580993 RELAZIONE ILLUSTRATIVA SULLE PROPOSTE ALL ORDINE DEL GIORNO DELL

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ATLANTIA S.P.A.

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ATLANTIA S.P.A. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ATLANTIA S.P.A. SULL ARGOMENTO RELATIVO AL PUNTO 3. DELL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA PER I GIORNI 23 APRILE 2015 IN PRIMA

Dettagli

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE relativo al programma di offerta e di quotazione denominato:

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE relativo al programma di offerta e di quotazione denominato: (Società per azioni costituita ai sensi della legge italiana) Sede sociale in Via Goito 4, 00185 Roma Capogruppo del gruppo Cassa depositi e prestiti Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma n. 80199230584

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BCC Casalgrasso-S.Albano Tasso Variabile

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BCC Casalgrasso-S.Albano Tasso Variabile Banca di Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant Albano Stura Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BCC Casalgrasso-S.Albano

Dettagli

Fondo svalutazione crediti (8.079) - (8.079) (6.455) (3.610) (2.845)

Fondo svalutazione crediti (8.079) - (8.079) (6.455) (3.610) (2.845) parte straordinaria bilancio capogruppo BILANCIO consolidato BILANCIO di sostenibilità RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI NOTIZIE PRELIMINARI 14. Altri crediti Gli altri crediti sono così analizzabili: 368

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Sede Legale in Corso San Giorgio, 36 64100 Teramo Iscritta all Albo delle Banche al n. 5174 Capitale Sociale Euro 26.000.000,00 i.v. N.ro iscrizione nel Registro delle Imprese di Teramo 00075100677 CONDIZIONI

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO

CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO Per l offerta relativa al programma di emissione denominato ROVIGOBANCA - TASSO FISSO IT0004750425 RovigoBanca 01/08/2015 TF 3,60% Le presenti Condizioni Definitive sono

Dettagli

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO RELATIVO ALL OFFERTA IN OPZIONE AGLI AZIONISTI E ALL AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MERCATO TELEMATICO AZIONARIO ORGANIZZATO E GESTITO DA BORSA ITALIANA S.P.A. DI AZIONI ORDINARIE

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE BANCA DELLA BERGAMASCA

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BANCA DELLA BERGAMASCA

Dettagli

Assemblea degli Azionisti 23 ottobre 2015(prima convocazione) ore 9.00 26 ottobre 2015 (seconda convocazione) ore 9.00

Assemblea degli Azionisti 23 ottobre 2015(prima convocazione) ore 9.00 26 ottobre 2015 (seconda convocazione) ore 9.00 Assemblea degli Azionisti 23 ottobre 2015(prima convocazione) ore 9.00 26 ottobre 2015 (seconda convocazione) ore 9.00 Relazioni degli Amministratori sui punti all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria

Dettagli

Punto 5 all ordine del giorno dell Assemblea Straordinaria

Punto 5 all ordine del giorno dell Assemblea Straordinaria Punto 5 all ordine del giorno dell Assemblea Straordinaria Modifica del regolamento del Prestito Obbligazionario Convertendo BPM 2009/2013 6,75%. Conseguente attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

COMUNICAZIONE DI PRE-AMMISSIONE DELL'EMITTENTE AI SENSI DELL ARTICOLO 2 DEL REGOLAMENTO EMITTENTI ( REGOLAMENTO )

COMUNICAZIONE DI PRE-AMMISSIONE DELL'EMITTENTE AI SENSI DELL ARTICOLO 2 DEL REGOLAMENTO EMITTENTI ( REGOLAMENTO ) COMUNICAZIONE DI PRE-AMMISSIONE DELL'EMITTENTE AI SENSI DELL ARTICOLO 2 DEL REGOLAMENTO EMITTENTI ( REGOLAMENTO ) NOME DELLA SOCIETA' e DENOMINAZIONE SOCIALE Glenalta Food SpA SEDE LEGALE DELLA SOCIETA

Dettagli

GO INTERNET S.P.A. **.***.** **.***.**

GO INTERNET S.P.A. **.***.** **.***.** GO INTERNET S.P.A. **.***.** PARERE DEL COLLEGIO SINDACALE EMESSO AI SENSI DELL ART. 2441, COMMA 6, C.C., IN ORDINE ALLA CONGRUITÀ DEL PREZZO DI EMISSIONE DELLE AZIONI DI COMPENDIO RELATIVAMENTE ALL OPERAZIONE

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2007/2009 TF 4,5% 106^ EMISSIONE

Dettagli

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2012 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2012 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA FIAT: BILANCIO 2012 E CONVOCAZIONE DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Il Consiglio di Amministrazione della Fiat S.p.A., riunitosi oggi a Torino, ha: approvato il Bilancio

Dettagli

Con riguardo alla predetta assemblea, [ società A ] ha promosso una sollecitazione di deleghe di voto nei confronti dei propri azionisti.

Con riguardo alla predetta assemblea, [ società A ] ha promosso una sollecitazione di deleghe di voto nei confronti dei propri azionisti. Comunicazione n. DCG/12002448 del 12-1-2012 Inviata alla società... Oggetto: Richiesta di parere in merito all applicabilità dell esenzione da obbligo di offerta pubblica di acquisto di cui agli artt.

Dettagli

PIANO DI STOCK OPTION 2015 2020, E CONSEGUENTE MODIFICA DELL ART. 5 DELLO STATUTO SOCIALE. DELIBERAZIONI INERENTI E CONSEGUENTI.

PIANO DI STOCK OPTION 2015 2020, E CONSEGUENTE MODIFICA DELL ART. 5 DELLO STATUTO SOCIALE. DELIBERAZIONI INERENTI E CONSEGUENTI. OVS S.p.A. Sede legale in Venezia Mestre, Via Terraglio, n. 17 - capitale sociale euro 227.000.000,00 i.v. Registro delle Imprese di Venezia, codice fiscale e partita IVA 04240010274 - REA n VE - 378007

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO " ISIN IT0004618051

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO  ISIN IT0004618051 APPENDICE B - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO " ISIN IT0004618051 Le presenti Condizioni

Dettagli

Contenuto tabellare della nota integrativa al bilancio d'esercizio

Contenuto tabellare della nota integrativa al bilancio d'esercizio Tassonomia XBRL Principi Contabili Italiani Contenuto tabellare della nota integrativa al bilancio d'esercizio VERSIONE OTTOBRE 2014 Tavolo di lavoro società non quotate XBRL Italia Versione: 20141024-1

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE Sull operazione di Finanziamento da parte del prof. Roberto Mazzei presidente di PMS S.p.A., dell importo di Euro

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso Banca di Anghiari

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO Redatto ai sensi dell articolo 5 del Regolamento approvato dalla Consob con Delibera 17221 del 12 marzo 2010, e successive modificazioni, concernente la sottoscrizione di un accordo

Dettagli

OIC 21: Partecipazioni e azioni proprie

OIC 21: Partecipazioni e azioni proprie OIC 21: Partecipazioni e azioni proprie Novara, 27 gennaio 2015 Lorenzo Gelmini Introduzione: gli obiettivi e l ambito del nuovo principio contabile o Riordino generale della tematica o Miglior coordinamento

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Cassa di Risparmio di Alessandria 5 Agosto 2008-2013 Tasso

Dettagli

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI COMUNICATO STAMPA YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Parte ordinaria: Approva il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2013 Approva la prima sezione della Relazione sulla Remunerazione Approva il

Dettagli

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA La presente nota di sintesi deve essere letta come introduzione al presente Prospetto di Base ed ogni eventuale decisione di investire nei Titoli dovrebbe basarsi su un analisi

Dettagli

Banca di Legnano 3 Settembre 2010/2016 Tasso Fisso 2,90%, ISIN IT000462499 2

Banca di Legnano 3 Settembre 2010/2016 Tasso Fisso 2,90%, ISIN IT000462499 2 CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario Banca di Legnano 3 Settembre 2010/2016 Tasso Fisso 2,90%, ISIN IT000462499 2 DA EMETTERSI NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI OFFERTA DENOMINATO "BANCA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA TV ASTA BOT A 6

Dettagli

BANCA DI ROMAGNA S.P.A.

BANCA DI ROMAGNA S.P.A. BANCA DI ROMAGNA S.P.A. Sede sociale in Faenza (RA), Corso Garibaldi n. 1 Iscritta all Albo delle Banche al n. 5294 Appartenente al Gruppo CASSA DI RISPARMIO DI CESENA iscritto all Albo dei Gruppi Bancari

Dettagli

Cerved Information Solutions S.p.A.

Cerved Information Solutions S.p.A. Cerved Information Solutions S.p.A. Relazione del Consiglio di Amministrazione all Assemblea degli Azionisti Unica convocazione: 27 aprile 2015 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA Gli aventi diritto di

Dettagli

AVVISO n.13376. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 19 Luglio 2013. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.13376. AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale. 19 Luglio 2013. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.13376 19 Luglio 2013 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : Digital Magics S.p.A. Oggetto : Aggiornamento comunicazione

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Società Cooperativa

Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Società Cooperativa Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Società Cooperativa Sede legale: via Villa 147 30010 Bojon di Campolongo Maggiore (VE), Sede amministrativa: riviera Matteotti 14 30034 Mira (VE) Codice ABI 08407

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO SOCIETARIO (30 LEZIONI) NOTAIO STEFANO SANTANGELO. Il bilancio delle società di capitali

PROGRAMMA DEL CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO SOCIETARIO (30 LEZIONI) NOTAIO STEFANO SANTANGELO. Il bilancio delle società di capitali PROGRAMMA DEL CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO SOCIETARIO (30 LEZIONI) NOTAIO STEFANO SANTANGELO Il bilancio delle società di capitali - Composizione del bilancio (stato patrimoniale, conto economico,

Dettagli

BANCA POPOLARE FRIULADRIA S.p.A.

BANCA POPOLARE FRIULADRIA S.p.A. BANCA POPOLARE FRIULADRIA S.p.A. Sede sociale in Piazza XX Settembre 2, 33170 Pordenone Capitale sociale Euro 120.689.285,00 interamente versato Codice fiscale, partita I.V.A. e numero iscrizione nel Registro

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

PIANO DI STOCK OPTIONS 2006-2009. come modificato Assemblea 13 aprile 2011. RECORDATI INDUSTRIA CHIMICA E FARMACEUTICA S.p.A. (la

PIANO DI STOCK OPTIONS 2006-2009. come modificato Assemblea 13 aprile 2011. RECORDATI INDUSTRIA CHIMICA E FARMACEUTICA S.p.A. (la PIANO DI STOCK OPTIONS 2006-2009 come modificato Assemblea 13 aprile 2011 1. PREMESSA Il presente piano (il Piano ), approvato dal Consiglio di Amministrazione della RECORDATI INDUSTRIA CHIMICA E FARMACEUTICA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato. Codice ISIN IT0004752199

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato. Codice ISIN IT0004752199 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA 24/08/2011-24/08/2014 TASSO FISSO 3,25% Codice ISIN IT0004752199 Le presenti Condizioni

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI CESENA S.P.A.

CASSA DI RISPARMIO DI CESENA S.P.A. CASSA DI RISPARMIO DI CESENA S.P.A. Sede sociale in Cesena (FC), Piazza L. Sciascia n. 141 Iscritta all Albo delle Banche al n. 5726 iscritto all Albo dei Gruppi Bancari Capitale sociale Euro 154.578.832,80

Dettagli

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE Aletti & C. Banca di Investimento Mobiliare S.p.A., in forma breve Banca Aletti & C. S.p.A. - Sede legale in via Roncaglia, 12 Milano Capitale Sociale interamente versato pari ad Euro 121.163.538,96 Registro

Dettagli

AVVISO n.9724 31 Maggio 2011 AIM Italia

AVVISO n.9724 31 Maggio 2011 AIM Italia AVVISO n.9724 31 Maggio 2011 AIM Italia Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : Made in Italy 1 S.p.A. dell'avviso Oggetto : Comunicazione di pre ammissione di Made in Italy 1 S.p.A.

Dettagli

Aedes S.p.A. Bastioni di Porta Nuova 21 20121 Milano Tel. +39 02 62431 Fax +39 02 29002719

Aedes S.p.A. Bastioni di Porta Nuova 21 20121 Milano Tel. +39 02 62431 Fax +39 02 29002719 Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Aedes S.p.A. sulla proposta di acquisto e disposizione di azioni proprie, ai sensi e per gli effetti degli artt. 2357 e 2357-ter del Codice Civile,

Dettagli

Autorizzazione all acquisto di azioni proprie e al compimento di atti di disposizione sulle medesime.

Autorizzazione all acquisto di azioni proprie e al compimento di atti di disposizione sulle medesime. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ELICA S.P.A. RELATIVA ALLA PROPOSTA DI AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI REDATTA

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO redatto ai sensi dell articolo 114-bis del Decreto Legislativo n. 58 del 24 febbraio 1998 e dell articolo 84-bis del Regolamento Emittenti adottato dalla Consob con delibera n. 11971

Dettagli

PIANO DI STOCK OPTIONS 2010-2013

PIANO DI STOCK OPTIONS 2010-2013 PIANO DI STOCK OPTIONS 2010-2013 1. PREMESSA Il presente piano (il Piano ), sottoposto all Assemblea degli Azionisti della RECORDATI INDUSTRIA CHIMICA E FARMACEUTICA S.p.A. (la Società ) e approvato dalla

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominato SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI CON CARATTERISTICHE STANDARD A TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI CON CARATTERISTICHE STANDARD A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI CON CARATTERISTICHE STANDARD A TASSO VARIABILE Banca Popolare del Lazio T.V. 12//08/2008 12/08/2011 41ª, Codice Isin:

Dettagli

SECONDO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE

SECONDO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE Banco di Brescia Società per Azioni avente unico socio Sede Sociale e Direzione Generale: Brescia, Corso Martiri della Libertà 13 Codice Fiscale, Partita IVA ed Iscrizione al Registro delle Imprese di

Dettagli

Bilancio al 31/12/2014

Bilancio al 31/12/2014 Informazioni generali sull impresa Denominazione: Dati anagrafici Sede: Capitale sociale: 0,00 Capitale sociale interamente versato: Codice CCIAA: FONDAZIONE OAGE PIAZZA SAN MATTEO 18 GENOVA GE sì Partita

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ATLANTIA S.P.A. SULLA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ATLANTIA S.P.A. SULLA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ATLANTIA S.P.A. SULLA PROPOSTA DI AUTORIZZAZIONE AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEGLI ARTT. 2357 E SEGUENTI DEL CODICE CIVILE NONCHÉ DELL ART. 132

Dettagli

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE Aletti & C. - Banca di Investimento Mobiliare S.p.A., in forma breve Banca Aletti & C. S.p.A. sede sociale in Via Santo Spirito n. 14, 20121 Milano iscritta al Registro delle Imprese presso la Camera di

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A.

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o quotazione dei certificates BORSA PROTETTA e BORSA PROTETTA con CAP e BORSA PROTETTA

Dettagli

2 aprile 2015: unica convocazione

2 aprile 2015: unica convocazione SPACE S.P.A. ASSEMBLEA ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI 2 aprile 2015: unica convocazione Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione sulle proposte concernenti le materie all ordine

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul secondo punto all ordine del giorno dell Assemblea

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul secondo punto all ordine del giorno dell Assemblea Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul secondo punto all ordine del giorno dell Assemblea straordinaria, recante: Attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Roma 00195 Piazza G. Mazzini, 27 T: 0698266000 F: 0698266124

Roma 00195 Piazza G. Mazzini, 27 T: 0698266000 F: 0698266124 RELAZIO E ILLUSTRATIVA DEL CO SIGLIO DI AMMI ISTRAZIO E RELATIVA ALLA PROPOSTA DI DELEGA AD AUME TARE IL CAPITALE SOCIALE DI CUI ALL ORDI E DEL GIOR O DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIO ISTI I SEDE STRAORDI ARIA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DESIO VENETO A TASSO FISSO 30/12/2008 30/12/2010

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DESIO VENETO A TASSO FISSO 30/12/2008 30/12/2010 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DESIO VENETO A TASSO FISSO 30/12/2008 30/12/2010 Codice ISIN IT0004438138 Le presenti Condizioni Definitive

Dettagli

BANCA POPOLARE DI VICENZA 15.A EMISSIONE SUBORDINATO CONVERTIBILE EUR 328.878.663,00 2009-2016

BANCA POPOLARE DI VICENZA 15.A EMISSIONE SUBORDINATO CONVERTIBILE EUR 328.878.663,00 2009-2016 SCHEDA PRODOTTO RELATIVA AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO DENOMINATO BANCA POPOLARE DI VICENZA 15.A EMISSIONE SUBORDINATO CONVERTIBILE EUR 328.878.663,00 2009-2016 CODICE ISIN: IT0004548258 DESCRIZIONE SINTETICA

Dettagli

PRIMO SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE

PRIMO SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE UBI Banca Private Investment Società per Azioni avente unico socio Sede Legale e Direzione Generale: Brescia, Via Cefalonia, 74 Codice Fiscale ed Iscrizione al Registro delle Imprese di Brescia n. 00485260459,

Dettagli

Relazione sulla gestione Bilancio ordinario al 31/12/2014

Relazione sulla gestione Bilancio ordinario al 31/12/2014 COLFERT S.P.A. Sede legale: VIA DEI MILLE N. 32 - FRESCADA PREGANZIOL (TV) Iscritta al Registro Imprese di TREVISO C.F. e numero iscrizione: 00401460266 Iscritta al R.E.A. di TREVISO n. 120644 Capitale

Dettagli

Approvazione della Relazione Trimestrale al 30.06.2005 da parte del Consiglio di Amministrazione.

Approvazione della Relazione Trimestrale al 30.06.2005 da parte del Consiglio di Amministrazione. 21/07/2005 - Approvazione relazione trimestrale 01.04.2005-30.06.2005 Approvazione della Relazione Trimestrale al 30.06.2005 da parte del Consiglio di Amministrazione. Sommario: Nei primi nove mesi dell

Dettagli

IL BILANCIO EUROPEO LO STATO PATRIMONIALE

IL BILANCIO EUROPEO LO STATO PATRIMONIALE IL BILANCIO EUROPEO LO STATO PATRIMONIALE ATTIVO A) CREDITI V/S SOCI PER VERSAMENTI ANCORA DOVUTI B) IMMOBILIZZAZIONI C) ATTIVO CIRCOLANTE D) RATEI E RISCONTI PASSIVO A) PATRIMONIO NETTO B) FONDI PER RISCHI

Dettagli

Il Bilancio e i Principi Internazionali IAS-IFRS: Il Conto Economico e il Rendiconto finanziario. anno accademico 2007-2008 Valentina Lazzarotti

Il Bilancio e i Principi Internazionali IAS-IFRS: Il Conto Economico e il Rendiconto finanziario. anno accademico 2007-2008 Valentina Lazzarotti Il Bilancio e i Principi Internazionali IAS-IFRS: Il Conto Economico e il Rendiconto finanziario anno accademico 2007-2008 Valentina Lazzarotti 1 Il Conto Economico Il prospetto di CE può essere redatto:

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 Euro 6.671.440

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up e Obbligazioni a Tasso Step-Up Callable.

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up e Obbligazioni a Tasso Step-Up Callable. CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up e Obbligazioni a Tasso Step-Up Callable. Banca

Dettagli

Comunicazione n. DME/11065125 del 21-7-2011

Comunicazione n. DME/11065125 del 21-7-2011 Comunicazione n. DME/11065125 del 21-7-2011 Oggetto: Criteri generali per l'esercizio dei poteri previsti dall'art. 112 del d.lgs. n. 58/1998, in materia di modifica della percentuale di flottante rilevante

Dettagli