PROVINCIA DI RAVENNA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI RAVENNA"

Transcript

1 PROVINCIA DI RAVENNA RELAZIONE SULL'OSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI DETTATE DALL'ART. 26 DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 1999 N. 488, E S.M.I., RELATIVO ALL'ACQUISTO DI BENI E SERVIZI SECONDO IL SISTEMA DELLE CONVENZIONI CONSIP, OVVERO SULL'OSSERVANZA DEI PARAMETRI DI QUALITÀ/PREZZO - ANNO 2012 PREMESSA Ai sensi dell art. 26 della legge 488/1999 e s.m.i., le Pubbliche Amministrazioni, compresi gli Enti Locali, possono ricorrere al sistema delle convenzioni Consip per l'acquisto di beni e servizi, anche utilizzando procedure telematiche. In caso di non adesione alle predette convenzioni, hanno l obbligo di utilizzare i relativi parametri di qualità-prezzo come limiti massimi per l acquisto di beni e servizi comparabili con quelli oggetto delle medesime convenzioni, oppure devono attestare l inesistenza di convenzioni attive relative a beni e servizi comparabili con quelli oggetto del contratto. Il Decreto Legge 98/2011, convertito con Legge 111/2011, ha confermato l'obbligo di ricorrere alle covenzioni per l'approvvigionamento di beni e servizi, ovvero di utilizzare i parametri di prezzo-qualità delle convenzioni CONSIP come limiti massimi per l'acquisto di beni e servizi comparabili, nel caso in cui l'acquisto venga effettuato non avvalendosi delle convenzioni attive (ex Legge 488/1999 art. 26 comma 3), stabilendo altresi che gli atti e i contratti posti in essere in violazione dei suddetti parametri sono nulli, costituiscono illecito disciplinare e determinano responsabilità erariale. La stipulazione di un contratto in violazione delle disposizioni appena richiamate è causa di responsabilità amministrativa per il dirigente che lo abbia sottoscritto, e ai fini della determinazione del danno erariale viene preso in considerazione anche la differenza tra il prezzo previsto nelle convenzioni e quello indicato nel contratto Nell'ambito di ciascuna Pubblica amministrazione, gli uffici preposti al controllo di gestione verificano l'osservanza dell attuazione delle disposizioni dettate dall'art. 26 e presentano all'organo di direzione politica una apposita relazione. Tale relazione va inviata al Ministero dell'economia e delle Finanze - dipartimento della Ragioneria generale dello Stato - ai sensi del comma 12 art. 11 del Decreto Legge 6 luglio 2011 n.98 convertito con Legge 15 luglio 2011 n.111. Relazione sull osservanza dei parametri qualità-prezzo convenzioni CONSIP - anno 2012Pagina 1

2 La legge 27 dicembre 2006 n. 296 (Legge Finanziaria 2007) all'art. 1 comma 457 ha promosso lo sviluppo di un sistema a rete delle centrali regionali e Consip Spa, perseguendo l'armonizzazione dei piani di razionalizzazione della spesa e realizzando sinergie nell'utilizzo degli strumenti informatici per l'acquisto di beni e servizi. Nella Regione Emilia Romanga l'agenzia regionale che si occupa, di acquisti e approvvigionamento di beni e servizi per le Pubbliche Amministrazione mediante procedure informatizzate (e-procurement) è Intercent-ER 1. Per coordinare l attività delle due agenzie la Regione Emilia-Romagna e il Ministero dell Economia e delle Finanze hanno sottoscritto un protocollo di intesa con l obiettivo di contenere la spesa e razionalizzare, soprattutto attraverso strumenti di e-procurement, le procedure di acquisto. In base alla collaborazione sulla definizione delle categorie merceologiche Consip e Intercent-ER confrontano i rispettivi piani di attività annuali, scambiandosi periodicamente informazioni sulle convenzioni in programma, per fornire la più ampia possibilità di scelta di beni e servizi alle pubbliche amministrazioni regionali e per sviluppare sinergie volte a soddisfare al meglio le esigenze di approvvigionamento. Inoltre, le due strutture collaborano su specifiche iniziative d acquisto per mettere a disposizione delle pubbliche amministrazioni servizi non compresi nel piano delle convenzioni nazionali. Da ultimo l'entrata in vigore del D.L. n.52 del 07/05/2012, convertito con Legge n.94 del 06/07/2012, e del D.L. n. 95 del 06/07/2012 covertito con Legge n. 135 del 07/08/12 (c.d. Spending Review) ha introdotto ulteriori novità e prescrizioni in materia di approvvigionamento di beni e servizi. Tra le novità più importanti dei testi normativi suddetti, ai quali si rinvia, è opportuno menzionare: l'obbligo generalizzato di ricorso al MEPA e l'obbligo di ricorso alle convenzioni per particolari categorie merceologiche espressamente indicate per legge (es. energia elettrica, fornitura di gas, carburanti ecc) FORNITURE DI BENI E SERVIZI ANNO 2012 L attività di controllo, svolta in osservanza della normativa vigente e secondo le disposizioni organizzative interne, ha evidenziato che nel 2012 sono stati adottati complessivamente 166 contratti di fornitura relativi ad acquisti di beni e servizi (esclusi gli appalti di opere pubbliche), di cui 22 sono relativi ad acquisti per i quali era attiva una convenzione Consip o una convenzione della centrale regionale acquisti Intercent-ER, o acquisti effettuati sul Mercato Elettronico della P.A. (MePA) 2, mentre 144 riguardano acquisti effettutati in autonomia. In particolare si rileva che, nell'anno 2012, sono state attivate dai Settori provinciali n. 8 convenzioni con Consip Spa, n. 11 convenzioni con l'agenzia regionale Intercente-ER e sono state attivate n.3 forniture mediante ricorso al sistema del Mercato 1 Intercent-ER è, oggi, la prima agenzia regionale che si occupa, di acquisti e approvvigionamento di beni e servizi per le Pubbliche Amministrazione mediante procedure informatizzate (e-procurement). Lo scopo principale di questa agenzia è quello di creare le condizioni necessarie al contenimento della spesa delle PA, attraverso un attività di riduzione dei prezzi unitari per mezzo dell aggregazione della domanda. In atri termini svolge a livello regionale le stesse funzioni che Consip Spa (agenzia del Ministero dell economia e delle finanze) svolge a livello nazionale. 2 Il MePA è un mercato digitale in cui le Amministrazioni abilitate possono acquistare, per valori inferiori alla soglia comunitaria, i beni e servizi offerti da fornitori abilitati a presentare i propri cataloghi sul sistema. Consip definisce con appositi bandi le tipologie di beni e servizi e le condizioni generali di fornitura, gestisce l abilitazione dei fornitori e la pubblicazione e l aggiornamento dei cataloghi. Le Amministrazioni possono verificare l offerta di beni e/o servizi e, una volta abilitate, effettuare acquisti on line, confrontando le proposte dei diversi fornitori e scegliendo quella più rispondente alle proprie esigenze. Tale modalità di acquisto, per le sue peculiarità, è più adatta ad acquisti frazionati ed esigenze specifiche. Relazione sull osservanza dei parametri qualità-prezzo convenzioni CONSIP - anno 2011Pagina 2

3 Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA) presente sul portale Consip (www.acquistiinretepa.it). Le convenzioni attivate sono indicate nell'allegato, parte integrante della presente relazione. La spesa annua complessiva per le forniture effettuate attraverso il sistema delle convenzioni Consip/IntercentER e degli acquisti in rete, pari a ,42 è aumentata del 85,10% rispetto all'anno precedente, ma resta non particolarmente rilevante rispetto al totale della spesa corrente. Infatti il suo ammortare rispetto al totale delle spese correnti è di appena il 7,72% e l incidenza rispetto alla spesa impegnata negli interventi 02 (acquisto di beni) e 03 (prestazioni di servizio) è del 19.37%. Si riporta di seguito il trend della spesa per l adesione alle convenzioni Consip ed Intercent-ER nel periodo : Totale spesa convenzioni Consip , , , , , ,21 Totale spesa convenzioni Intercent-ER , , , , , ,21 Totale spesa Mercato Elettronica PA 0,00 0,00 0,00 424, ,68 0,00 Totale spesa convenzioni e mercato elettronico , , , , , ,42 Totale spesa Tit. I - int. 02 e 03 (comprese deleghe regionali e spese finanziate da progetti comunitari) , , , , , ,68 % 2,68 3,10 4,50 8,40 9,30 19,37 Non è possibile quantificare complessivamente il risparmio conseguito attraverso il ricorso alle convenzioni Consip e Intercent-ER in quanto nelle determine dirigenziali non viene indicato il confronto tra i prezzi applicati nelle convenzioni ed i prezzi praticati dagli altri fornitori. Si rileva, però, che il sistema delle convenzioni è conveniente soprattutto per acquisti da effettuare su larga scala, vale a dire per grandi forniture o comunque per importi medio-alti (in particolare per prodotti informatici, telefonia, arredi per ufficio, autovetture, servizio energia). L'attivazione delle convenzioni riportate nell' allegato ha comportato benefici in termini di: risparmi di tempo sul processo di acquisizione di beni e servizi sotto soglia; trasparenza e tracciabilità dell intero processo d acquisto, garantiti dalla stessa CONSIP e Intercent-ER; semplificazione delle attività preliminari all acquisto e delle procedure di approvvigionamento, in quanto l ente non procede a proprie gare di appalto ma usufruisce di quelle già esperite da Consip e Intercent-ER; eliminazione di alcuni rischi di contestazione sull acquisto. Le determine dirigenziali relative a forniture che hanno avuto ad oggetto acquisti, anche multipli, di beni e servizi, di ammontare inferiore alla soglia comunitaria, non previsti nelle convenzioni Consip/IntercentER attive al momento dell avvio delle relative procedure, o quelle per le quali sono stati utilizzati i parametri prezzo-qualità come limiti massimi del costo dei beni e servizi acquisiti, sono state n. 144, corrispondente al 86,75% del totale. Per ciascuna fornitura, effettuata in autonomia, senza l attivazione delle convenzioni Consip o Intercent-ER o senza ricorrere al MePA, sono state attuate le disposizioni contenute nell articolo 26 della Legge 23 dicembre 1999, n. 488 e s.m.i. così come modificate o integrate dalle normative citate in premessa. Relazione sull osservanza dei parametri qualità-prezzo convenzioni CONSIP - anno 2011Pagina 3

4 La presente relazione è resa disponibile sul sito internet dell amministrazione ai sensi del comma 4 dell art. 26 legge 488/1999, ed è inviata al Ministero dell'economia e delle finanze - dipartimento della Ragioneria generale dello Stato - ai sensi del comma 12 dell'art. 11 del Decreto Legge 6 luglio 2011 n. 98 convertito con Legge 15 luglio 2011 n IL DIRIGENTE DEL SETTORE BILANCIO, PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARIO E RISORSE UMANE F.to Dott. ssa Silva Bassani Relazione sull osservanza dei parametri qualità-prezzo convenzioni CONSIP - anno 2011Pagina 4

5 ALLEGATO Convenzioni attivate con CONSIP: N. Settore Descrizione convenzione Consip Fornitura Estremi atto complessiva (Iva inclusa) Lavori Pubblici - Servizio Patrimonio Servizio Personale Servizio Personale Fornitura del servizio energia - convenzione stipulata fra Consip e CNS Consorzio nazionale servizi società cooperativa con sede legale in Bologna, impresa mandataria capogruppo del Raggruppamento Temporaneo dìimpresa tra, oltre la stessa, la mandante GESTA S.p.A. con sede legale in Cavriago (Reggio Emilia) - lotto 5 Emilia-Romagna. Fornitura del servizio sostitutivo di mensa - Convenzione Servizio sostitutivo di mensa mediante buoni pasto - Lotto 2 - stipulata con la ditta Day Ristoservice Spa con sede legale in Bologna. Fornitura del servizio sostitutivo di mensa - Convenzione Servizio sostitutivo di mensa mediante buoni pasto - Lotto 2 - stipulata con la ditta Day Ristoservice Spa con sede legale in Bologna. Fornitura del servizio energia presso gli immobili di proprietà o di competenza della Provincia di Ravenna. Contratto di durata quinquennale Buoni pasto del valore di.14,00 cadauno per un periodo di 24 mesi Buoni pasto del valore di. 7,00 cadauno per un periodo di 24 mesi Deliberazione Giunta Provinciale n. 340 del 07/09/2011 e Determina 4282 del 21/12/2012 rideterminazione importo , ,48 (dal 2012 al ,49 costo annuo) Determina n del 18/11/2010 e Determina n del 20/09/ , ,49 Determina n del 20/9/ , ,00 4 Fornitura di Carburante - Convenzione Carburanti Rete - Fuel Card 4 - stipulata con la ditta Total Italia Spa con sede in Milano. Fornitura di carburante per gli automezzi provinciali per il biennio 2011/2012 Determina n del 12/11/ , ,00 5 Fornitura di Carburante - Convenzione Carburanti Rete - Fuel Card 5 - stipulata con la ditta Total Erg Spa con sede in Roma Fornitura di carburante per gli automezzi provinciali per il triennio 2013/2015 Determina n.4255 del 20/12/ ,00 Relazione sull osservanza dei parametri qualità-prezzo convenzioni CONSIP - anno 2012Pagina 5

6 N. Settore Descrizione convenzione Consip Fornitura Estremi atto complessiva (Iva inclusa) 6 informativi, Trasporti - Servizio Reti risorse e convenzione per la fornitura in acquisto di personal computer desktop a basso impatto ambientale e dei servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni (PC desktop 11 - lotto 1) stipulata in data 17/02/2012 della durata di 9 mesi, prorogabile per ulteriori 6 mesi, fra la Società CONSIP S.p.A. e la Società Italware s.r.l. con sede legale a Roma in qualità di mandataria del RTI con Computer Gross Italia SpA avente sede legale in Empoli (FI) Fornitura n. 25 personal computer e monitor per gli uffici provinciali Determina n.1734 del 23/5/ , , informativi, Trasporti - Servizio Reti risorse e Servizio Personale convenzione per la fornitura in acquisto di personal computer desktop a basso impatto ambientale e dei servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni (PC desktop 11 - lotto 1) stipulata in data 17/02/2012 della durata di 9 mesi, prorogabile per ulteriori 6 mesi, fra la Società CONSIP S.p.A. e la Società Italware s.r.l. con sede legale a Roma in qualità di mandataria del RTI con Computer Gross Italia SpA avente sede legale in Empoli (FI) Convenzione per la fornitura di gas naturale e dei servizi connessi fra la Società CONSIP S.P.A. e la ditta Soenergy srl con sede legale in Argenta (FE) Fornitura n. 37 personal computer e monitor per gli uffici provinciali Fornitura di gas naturale e dei servizi connessi Determina 3052 del 17/9/ , ,32 Determina n del 14/12/ ,00 Totale , ,18 Relazione sull osservanza dei parametri qualità-prezzo convenzioni CONSIP - anno 2011Pagina 6

7 Convenzioni attivate con IntercentER: Settore Descrizione convenzione Intercent-ER Fornitura Estremi atto complessiva (Iva inclusa) Fornitura di Personal Computer Notebook 5'' - convenzione stipulata tra l agenzia Regionale Intercent-ER e la ditta Zucchetti Informatica S.p.A. con sede legale a Lodi (LO) Servizio di noleggio di macchine fotocopiatrici digitali - Convenzione Noleggio Fotocopiatrici 3 stipulata tra l agenzia Regionale Intercent-ER e Kyocera Mita Italia S.p.A. con sede legale a in Cernusco sul Naviglio (MI) Servizio di noleggio di macchine fotocopiatrici digitali - Convenzione Noleggio Fotocopiatrici 3 stipulata tra l agenzia Regionale Intercent-ER e Kyocera Mita Italia S.p.A. con sede legale a in Cernusco sul Naviglio (MI) Fornitura di un PC Notebook Ultra leggero da affidare al servizio Formazione Professionale con S.O. Windows 7 Servizio di noleggio della durata di 5 anni di n. 5 macchine fotocopiatrici digitali multifunzione B/N, comprensivo del costo per le copie stimate, per gli uffici della Provincia di Ravenna Determina n. 448 del 15/02/ ,84 Determina n. 860 del 14/03/2011 e determina 1573 del 05/05/ , ,00 Servizio di noleggio della durata di 5 anni di n. 7 macchine fotocopiatrici digitali multifunzione B/N, comprensivo del costo per le copie stimate, per gli uffici della Provincia di Ravenna Determina n. 1232del 11/04/ , ,00 4 ne e controllo economico finanziario, risorse umane e Servizio di pulizia, sanificazione e servizi ausiliari/complementari 2 - convenzione stipulata con CNS - Consorzio Nazionale Servizi Soc. Coop. con sede legale in Bologna Servizio di pulizia dei locali sedi di uffici provinciali in Ravenna, Lugo, Faenza e Cervia per il triennio 01/07/ /06/2013 Determina n del 25/06/2010, Determina n. 413 del 08/02/2011 modificata con n.897 del 12/03/2011. modificata con n.933 del 16/3/2012 modificato con n del 29/3/ , , ne e controllo economico finanziario, risorse umane e ne e controllo economico finanziario, risorse umane e Fornitura di energia elettrica - convezione stipulata con Edison Energia Spa con sede a Milano Somministrazione di energia elettrica per tutte le utenze dell'ente - Convenzione per la "Fornitura annuale di energia elettrica alle Amministrazioni della Regione Emilia Romagna di cui all'art. 19 della l.r. 11/2004" tra l'agenzia Regionale Intercent-ER e la società Gala S.p.A.con sede legale in Roma - Lotto 3 Relazione sull osservanza dei parametri qualità-prezzo convenzioni CONSIP - anno 2012Pagina 7 Fornitura Energia elettrica per gli uffici e gli istituti scolastici provinciali per l'anno 2013 Determina n del 20/11/ ,00 Fornitura di energia elettrica per tutte le utenze dell'ente, edifici scolastici, fabbricati destinati a uffici, comprese utenze gestite dai Settori Ambiente e Territorio e LL.PP per l'anno Determine n del 16/11/2011 e n del 03/04/ , ,00

8 7 8 Settore Descrizione convenzione Intercent-ER Fornitura Estremi atto Convenzione per la fornitura di arredi per gli istituti scolastici provinciali per l'anno tra Intercent-ER e la ditta Mobilferro Lavori Pubblici - Servizio Patrimonio Lavori Pubblici - Servizio Patrimonio 2a adesione aconvenzione per la fornitura di arredi per gli istituti scolastici provinciali per l'anno tra Intercent-ER e la ditta Mobilferro complessiva (Iva inclusa) Fornitura di arredi per gli istituti scolastici provinciali per l'anno tra Intercent-ER e la ditta Mobilferro Determina n del 16/07/ , ,00 Fornitura di arredi per gli istituti scolastici provinciali per l'anno tra Intercent-ER e la ditta Mobilferro Determina n del 31/8/ , , Fornitura di Personal Computer Notebook 5'' - convenzione stipulata tra l agenzia Regionale Intercent-ER e la ditta Zucchetti Informatica S.p.A. con sede legale a Lodi (LO) Fornitura di Personal Computer Notebook 5'' - convenzione stipulata tra l agenzia Regionale Intercent-ER e la ditta Zucchetti Informatica S.p.A. con sede legale a Lodi (LO) Servizio di Assistenza, gestione e manutanzione di ed apparati di telefonia - convenzione stipulata con il RTI IMET Spa (mandatario) e Delco Spa (mandante) con sede legale a Perugia. Formitura di un computer portatile ultraleggero da assegnare al settore Bilancio Determina n.2903 del 01/9/ ,84 Fornitura di un computer portatile ultraleggero da utilizzare per l'implementazione delle attività per il progetto "cities on power" (programma transnazionale central europe ) Determina n del 19/12/ ,25 Assistenza, gestione e manutenzione di ed apparata di telefonia per gli uffici provinciali per un periodo di 36 mesi (manutenzione di livello di qualità esteso per 800 derivati, riduzione 20% per presidio, presidio Determina n del 05/08/2010 e on site orario 20 ore settimanali per 3 determina 3693 del 2/11/2011 che anni) ridetermina aliquota IVA al 21% , ,58 Totale , ,12 Relazione sull osservanza dei parametri qualità-prezzo convenzioni CONSIP - anno 2011Pagina 8

9 Sistema del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) presente sul portale Consip, N. Settore 1 informativi, Trasporti - Servizio Reti risorse e Descrizione acquisto mercato elettronico della PA portale Consip Fornitura Estremi atto OFFICE103 - Prodotti, servizi, accessori, macchine per l'ufficio ed elettronica / Prodotti,accessori e materiali di consumo per ufficio Prodotto MEPA (codice): Software - Elaborazione delle immagini (fornitore QUASARTEK SRL CON SEDE A ROMA) complessiva (Iva inclusa) Acquisto di n.1 licenza Adobe Creative Suite 5.5. design per il settore cultura, sport e tempo libero Determina n. 409 del 09/02/ ,00 2 informativi, Trasporti - Servizio Reti risorse e NOTEBOOK ULTRALEGGERO DA ACQUISTARE NELL'AMBITO DEL PROGETTO "PAROLE IN GIOCO" FORNITURA DI UN NOTEBOOK ULTRALEGGERO DA ACQUISTARE NELL'AMBITO DEL PROGETTO "PAROLE IN GIOCO" Determina n. 411 del 09/02/ ,00 3 informativi, Trasporti - Servizio Reti risorse e Fornitura di 2 dischi Seagate per sostituzione in NAS Thecus in uso presso la Provincia di Ravenna Acquisto di 2 dischi Seagate per sostituzione in NAS Thecus Determina n del 20/12/ ,20 Totale ,20 Relazione sull osservanza dei parametri qualità-prezzo convenzioni CONSIP - anno 2011Pagina 9

PROVINCIA DI RAVENNA

PROVINCIA DI RAVENNA PROVINCIA DI RAVENNA ACQUISTO DI BENI E SERVIZI SECONDO IL SISTEMA DELLE CONVENZIONI CONSIP RELAZIONE SULL'OSSERVANZA DEI PARAMETRI DI QUALITÀ/PREZZO ANNO 2010 PROVINCIA DI RAVENNA ACQUISTO DI BENI E SERVIZI

Dettagli

PROVINCIA DI RAVENNA

PROVINCIA DI RAVENNA PROVINCIA DI RAVENNA RELAZIONE SULL'OSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI DETTATE DALL'ART. 26 DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 1999 N. 488, E S.M.I., RELATIVO ALL'ACQUISTO DI BENI E SERVIZI SECONDO IL SISTEMA DELLE CONVENZIONI

Dettagli

Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi

Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi (art. 26, comma 4, L. n. 488/99 Legge Finanziaria 2000 e successive modificazioni e integrazioni) RELAZIONE

Dettagli

Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno 2013

Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno 2013 Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno 2013 Il Segretario generale Dott.ssa Cristina Martelli 1 Quadro normativo di riferimento L art. 26 della L. 488/1999 (Legge Finanziaria 2000) regolamenta le

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre

Università degli Studi Roma Tre Università degli Studi Roma Tre Relazione annuale Consip Ai sensi dell art. 26, comma 4, della L. 488/1999 Anno Finanziario 2012 Quadro normativo di riferimento L art. 26 della Legge 488 del 23 dicembre

Dettagli

RELAZIONE CONSIP ANNO 2010

RELAZIONE CONSIP ANNO 2010 RELAZIONE CONSIP ANNO 2010 Relazione annuale sui risultati, in termini di riduzione di spesa, ai sensi dell art. 26 c. 4 della Legge n. 488/99, così come modificato dal D.L. n.168 del 12 luglio 2004, convertito

Dettagli

Approvvigionamento di beni e servizi

Approvvigionamento di beni e servizi Approvvigionamento di beni e servizi Sistemi e procedure di affidamento A cura dell Ufficio Risorse (ultimo aggiornato del 01/10/2012) Procedure di affidamento ordinarie soprasoglia e sottosoglia La soglia

Dettagli

Relazione risultati conseguiti attraverso l attuazione di quanto previsto all art.26 Legge 488/1999. Anno 2011

Relazione risultati conseguiti attraverso l attuazione di quanto previsto all art.26 Legge 488/1999. Anno 2011 COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Relazione risultati conseguiti attraverso l attuazione di quanto previsto all art.26 Legge 488/1999 Anno 2011 Servizio Bilancio e Programmazione U.O Programmazione e Controllo

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre

Università degli Studi Roma Tre Università degli Studi Roma Tre Relazione annuale Consip Ai sensi dell art. 26, comma 4, della L. 488/1999 Esercizio 2013 Quadro normativo di riferimento L art. 26 della Legge 488 del 23 dicembre 1999,

Dettagli

RELAZIONE CONSIP DELL UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA ANNO 2011

RELAZIONE CONSIP DELL UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA ANNO 2011 Servizio Controllo di gestione e controllo strategico Piazza Martiri 1 48022 Lugo Tel. 0545 38424 Fax 0545 38348 schedaa@unione.labassaromagna.it RELAZIONE CONSIP DELL UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA

Dettagli

COMUNE DI CASTELVETRO DI MODENA. RELAZIONE CONSIP ex art. 26 L. 488/99

COMUNE DI CASTELVETRO DI MODENA. RELAZIONE CONSIP ex art. 26 L. 488/99 COMUNE DI CASTELVETRO DI MODENA RELAZIONE CONSIP ex art. 6 L. 88/99 ANNO 01 1. Premessa 1.1 Quadro normativo di riferimento L art. 6 della Legge 88 del dicembre 1999 (modificato con L. 191/00) dispone

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 03/10/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 03/10/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Affari Generali - Personale Licheri Sandra DETERMINAZIONE N. in data 1940 03/10/2013 OGGETTO: Indizione di richiesta di offerta tramite procedura di acquisto in

Dettagli

Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno2012

Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno2012 Relazione ex art. 26, comma 4 L. 488/99 Anno2012 Il Segretario Generale Dr. Pierluigi Giuntoli Quadro normativo di riferimento L art. 26 della L. 488/1999 (Legge Finanziaria 2000) regolamenta le procedure

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Amministrativo Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 133 in data 18/02/2014 OGGETTO: ACQUISTO CLIMATIZZATORI PER IL CENTRO ANZIANI COMUNALE - PUBBLICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 10/03/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 10/03/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 101 del 10/03/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 19 del 10/03/2015 OGGETTO: ACQUISTO

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 840 / 2014 OGGETTO: ACQUISIZIONE DI ATTREZZATURE INFORMATICHE AD USO

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 71 DEL 24.03.2014 OGGETTO: Indizione di RDO nel mercato elettronico per il servizio di derattizzazione presso le residenze di Piazzale Scuro 12, Vicolo Campofiore 2/b e Via S.

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 83 del 25/02/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 14 del 25/02/2015 OGGETTO: ORDINE

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 2 - Economico - Finanziario N. 682 Registro Generale DEL 09/06/2015 N. 42 Registro del Settore DEL 08/06/2015 Oggetto :

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 95 DEL 15.04.2014 OGGETTO: RDO nel mercato elettronico per la manutenzione degli impianti antincendio degli edifici dell ESU di Verona. CIG n Z150E7494E. IL DIRETTORE RICHIAMATO

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 17/02/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 17/02/2015. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Affari Generali - Personale Licheri Sandra DETERMINAZIONE N. in data 208 17/02/2015 OGGETTO: Adesione alla convenzione stipulata tra la CONSIP SPA e la ditta DAY

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 117 / 2013 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo OGGETTO: ADESIONE CONVENZIONE MINISTERIALE CONSIP "CARBURANTI RETE - FUEL CARD 5" PER

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Viale della Repubblica, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fax 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015 OGGETTO: Acquisizione di servizi mediante ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione. Acquisizione espansione

Dettagli

Oggetto: Novità introdotte dalla Legge di stabilità 2016 e Milleproroghe in materia di appalti di lavori, servizi e forniture

Oggetto: Novità introdotte dalla Legge di stabilità 2016 e Milleproroghe in materia di appalti di lavori, servizi e forniture USG 246 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA AREA APPROVVIGIONAMENTI E PATRIMONIO Servizio negoziale Settore supporto e consulenza all'attività dei RUP Via Balbi, 5-16126 Genova tel. 010/20951631 e-mail: supportorup@unige.it

Dettagli

PROVINCIA DI RAVENNA

PROVINCIA DI RAVENNA PROVINCIA DI RAVENNA RELAZIONE SULL'OSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI DETTATE DALL'ART. 26 DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 1999 N. 488, E S.M.I., RELATIVO ALL'ACQUISTO DI BENI E SERVIZI SECONDO IL SISTEMA DELLE CONVENZIONI

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 315 DEL 21/12/2015 OGGETTO: ACQUISTO DI

Dettagli

Seminario sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione - MEPA. Francesca Cosi. 10 Aprile 2013

Seminario sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione - MEPA. Francesca Cosi. 10 Aprile 2013 Francesca Cosi 10 Aprile 2013 Mutamenti normativi Decreto-legge 7 maggio 2012 n. 52 Spending review 1 convertito, con modifiche, con legge 6 luglio 2012 n. 94 Art. 7-Modifiche alle disposizioni in materia

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 384 0DEL 06/05/2015 REG. SERVIZIO N. 500DEL 05/05/2015

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO AMMINISTRATIVO COMUNALE Dott. Luca Murgia COPIA DETERMINAZIONE N. 667 DEL 11/12/2015 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 670 DEL 11/12/2015

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 497 / 2014 OGGETTO: IMPEGNO DELLA SPESA DI EURO 122,00 PER LA FORNITURA

Dettagli

DECISIONE n. 130 Modena, 2 aprile 2014

DECISIONE n. 130 Modena, 2 aprile 2014 Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 130 Modena, 2 aprile 2014 OGGETTO: Aggiudicazione alla ditta LA PITAGORA di Macrelli dr. Giancarlo, Repubblica di San Marino, tramite

Dettagli

DELIBERA DI GIUNTA N. 17

DELIBERA DI GIUNTA N. 17 COMUNITA VALSUGANA E TESINO DELIBERA DI GIUNTA N. 17 OGGETTO : Acquisto di beni e servizi, da parte della Comunità, per importi inferiori alla soglia di rilievo comunitario. Costituzione di un ufficio

Dettagli

Relazione 2011. Il Grafico 1 illustra la relativa spesa suddividendo gli acquisti per categoria merceologica. servizi nel campo sociale

Relazione 2011. Il Grafico 1 illustra la relativa spesa suddividendo gli acquisti per categoria merceologica. servizi nel campo sociale Relazione 2011 sui risultati conseguiti attraverso l attuazione del sistema delle Convenzioni Consip (applicazione del D.L. 12/07/04, n. 168, convertito dalla L. 30/07/04, n. 191) L attività di controllo

Dettagli

AREA ECONOMICO-AMMINISTRATIVA

AREA ECONOMICO-AMMINISTRATIVA COMUNE DI SANT EGIDIO ALLA VIBRATA (Provincia di Teramo) Tel. 0861/846511 Fax 0861/840203 Part. IVA: 00196900674 e-mail: info@comune.santegidioallavibrata.te.it AREA ECONOMICO-AMMINISTRATIVA SERVIZIO:

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 17 DEL 27/01/2015 OGGETTO: FORNITURA CARBURANTE PER I MEZZI COMUNALI. ADESIONE

Dettagli

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D AOSTE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D AOSTE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D AOSTE COMUNE DI CHARVENSOD COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA OGGETTO: N. 15 DEL 24/02/2015 ADESIONE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA NUMERO DI CODICE FISCALE 80012000826 PARTITA I.V.A. 02711070827

REPUBBLICA ITALIANA NUMERO DI CODICE FISCALE 80012000826 PARTITA I.V.A. 02711070827 Oggetto: Coordinamento attività di acquisizione di beni e servizi per gli uffici regionali - Procedura applicativa Ai Dirigenti Generali preposti alle strutture di massima dimensione ed uffici equiparati

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** C O P I A Pubblicata sul sito istituzionale il 03/11/2014 - N. 1351 del Reg. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** 4 SETTORE - ECONOMICO FINANZIARIO

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI AREA AVVOCATURA Direzione Patrocinio innanzi alle Giurisdizioni Superiori Consulenze e pareri dell Ente

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI AREA AVVOCATURA Direzione Patrocinio innanzi alle Giurisdizioni Superiori Consulenze e pareri dell Ente Progressivo determinazioni n. 383 DETERMINAZIONE N. DEL Oggetto: N. 1 casella di posta elettronica certificata a favore del personale togato in servizio presso l Avvocatura. Aggiudicazione del servizio,

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Viale della Repubblica, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fax 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 DETERMINAZIONE

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 265 DEL 20.11.2014 OGGETTO: Ordine diretto nel mercato elettronico per l acquisizione di un software gestionale per la contabilità armonizzata, il patrimonio e la fatturazione

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 31/12/2014. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 31/12/2014. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 2574 31/12/2014 OGGETTO: Impegno spesa servizio di periodo 2015/2016, mediante aggiudicazione

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 217 DEL 02/04/2015 ACQUISTO LICENZA SOFTWARE DI MICROSOFT OFFICE 2013 PER TERMINAL SERVER CENTRO DI RESPONSABILITA' SETTORE 01 SERVIZIO

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 1023 DEL 31-12-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Progetto Educazione Stradale: acquisto notebook completo

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore III Responsabile: Dessi Mauro DETERMINAZIONE N. 1115 in data 13/11/2015 OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE CONSIP PC DESKTOP 14 LOTTO 1 PER L'ACQUISTO DI N.10 POSTAZIONI

Dettagli

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area COPIA Determinazione num. 523 Data adozione 22/07/2013 COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza Determinazione del Responsabile di Area Oggetto: INDIZIONE GARA NEL MERCATO ELETTRONICO PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI PAGANI. Provincia di Salerno. Copia. Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI GENERALI E GESTIONE DEL PERSONALE

COMUNE DI PAGANI. Provincia di Salerno. Copia. Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI GENERALI E GESTIONE DEL PERSONALE COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI GENERALI E GESTIONE DEL PERSONALE Num. determina: 85 Proposta n. 1244 del 20/10/2015 Determina generale num.

Dettagli

RELAZIONE SUI RISULTATI CONSEGUITI ATTRAVERSO L'ADESIONE A CONVENZIONI CONSIP INTERCENTER DELL UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA ANNO 2012

RELAZIONE SUI RISULTATI CONSEGUITI ATTRAVERSO L'ADESIONE A CONVENZIONI CONSIP INTERCENTER DELL UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA ANNO 2012 Servizio Controllo di gestione e controllo strategico Piazza Martiri 1 48022 Lugo Tel. 0545 38424 Fax 0545 38348 schedaa@unione.labassaromagna.it RELAZIONE SUI RISULTATI CONSEGUITI ATTRAVERSO L'ADESIONE

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE ESECUZIONE PAGAMENTI, SISTEMI E SICUREZZA INFORMATICA

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE ESECUZIONE PAGAMENTI, SISTEMI E SICUREZZA INFORMATICA ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE ESECUZIONE PAGAMENTI, SISTEMI E SICUREZZA INFORMATICA Decreto n. 140 del 8 novembre 2012 Oggetto: Acquisizione

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 299 DEL 07/05/2015 ASSISTENZA E MANUTENZIONE DEI PROGRAMMI DELLA DITTA INFOLINE S.R.L. - APPROVAZIONE SCHEMA DI CONTRATTO PER L'ANNO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 105DM DEL 09/10/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 105DM DEL 09/10/2014 Comune di Ravenna Area: COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARO E PARTECIPAZIONI Servizio Proponente: U.O. PROVVEDITORATO Dirigente Responsabile: DOTT. RUGGERO STABELLINI Cod. punto terminale: PROVV

Dettagli

ORDINANZA N. 63 DEL 12 AGOSTO 2014

ORDINANZA N. 63 DEL 12 AGOSTO 2014 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 ORDINANZA N. 63 DEL 12 AGOSTO 2014 AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO ORIGINALE SETTORE IV - URBANISTICA - INFRASTRUTTURE E SERVIZI ALLE IMPRESE SUAP N. Generale : 344 del 14/10/2014 DETERMINAZIONE N. 116 DEL 14 ottobre

Dettagli

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE Copia UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE DETERMINAZIONE N. 191 del 26/08/2015 PIANO DI ZONA_ INTEGRAZIONE FORNITURA, CONFIGURAZIONE E INSTALLAZIONE DI HARDWARE E SOFTWARE IN AMBIENTE

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 117 del 09 dicembre 2014 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 250 DEL 14.12.2012 OGGETTO: Acquisto attraverso lo strumento delle Convenzioni CONSIP

Dettagli

DETERMINAZIONE N. DEL 06.05.2015

DETERMINAZIONE N. DEL 06.05.2015 DETERMINAZIONE N. DEL 06.05.2015 Oggetto: Noleggio di una macchina fotocopiatrice multifunzione a colori per gli uffici camerali - Adesione Convenzione Consip Fotocopiatrici 22 Lotto 1. IL SEGRETARIO GENERALE

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 221 DEL 02.12.2013 OGGETTO: Adesione alla convenzione CONSIP P.C. DESKTOP 12 lotto 2. IL DIRETTORE RICHIAMATO l art. 14 comma 5 della Legge Regionale n. 8 del 07.04.1998, con la

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE LEGALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO CONS.INTERNA FORME DI GESTIONE SERVIZI E APPALTI

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE LEGALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO CONS.INTERNA FORME DI GESTIONE SERVIZI E APPALTI SETTORE LEGALE E AFFARI ISTITUZIONALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 805 / 2014 163/2006 PREVIA INDAGINE DI MERCATO DELLA FORNITURA DI METANO PER AUTOTRAZIONE PER GLI AUTOMEZZI COMUNALI PER IL PERIODO

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 109 DEL 13.04.2015 OGGETTO: Ordine diretto tramite cottimo fiduciario nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione M.E.P.A. per il servizio di assistenza tecnica on-site

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio istruttore Direzione Amministrativa Tipo materia Attività negoziale Misura/Azione No Privacy No Pubblicazione

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 186 DEL 28.08.2014 OGGETTO: Ordine diretto nel mercato elettronico per la fornitura di una stampante etichette per inventario dell ESU di Verona. CIG n. Z7610841D5. RICHIAMATO

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M.

CITTÀ DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M. CITTÀ DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M. (PROVINCIA DI TREVISO) COPIA La presente viene trasmessa a: 5 a UP 9 a UO 12 a UO 16 a UO 21 a UO 25 a UO 1 a UO 6 a UO 10 a UO 13 a UO 17 a UO 22 a UO 27

Dettagli

RELAZIONE EX ART. 26 COMMA 4 LEGGE N. 488/1999 ANNO 2013

RELAZIONE EX ART. 26 COMMA 4 LEGGE N. 488/1999 ANNO 2013 Allegato alla D.G. n. 59 del 30 giugno 2014 RELAZIONE EX ART. 26 COMMA 4 LEGGE N. 488/1999 ANNO 2013 Ufficio Controllo di Gestione Ascoli Piceno, 30 giugno 2014 Quadro normativo di riferimento L art. 26

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-193 del 01/04/2015 Oggetto Servizio Sistemi Informativi. Servizi

Dettagli

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA N. 36 DEL 13-04-2015 GENERALE N. 91 DEL 13-04-2015

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA N. 36 DEL 13-04-2015 GENERALE N. 91 DEL 13-04-2015 COMUNE DI PRESENZANO Sede: Via S. Rocco 81050 PRESENZANO (CE) Tel.: 0823989055 Fax: 0823989294 Responsabile dell AREA ECONOMICO-FINANZIARIA : DOTT. MARCO VITI AREA ECONOMICO-FINANZIARIA DETERMINAZIONE

Dettagli

L'esperienza Consip: I negozi elettronici

L'esperienza Consip: I negozi elettronici Programma per la razionalizzazione della spesa della Pubblica Amministrazione per beni e servizi MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE L'esperienza Consip: I negozi elettronici Ferdinando Aureli Milano,

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 1502 / 2013 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRARRE AI SENSI DELL'ARTICOLO 192 DECRETO LEGISLATIVO 18

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 683 / 2014 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER SERVIZI DI RINNOVO DI CERTIFICATI

Dettagli

RELAZIONE CONSIP ANNO 2009. Settore Finanze, Bilancio, Controllo di gestione Corso Alberto Pio 91, 41012 Carpi MO 1

RELAZIONE CONSIP ANNO 2009. Settore Finanze, Bilancio, Controllo di gestione Corso Alberto Pio 91, 41012 Carpi MO 1 RELAZIONE CONSIP ANNO 29 Settore Finanze, Bilancio, Controllo di gestione Corso Alberto Pio 9, 42 Carpi MO Prot. n. 556 del 9//2. Premessa Con l articolo 26 della Legge n 488 del 999, modificato dal D.L.

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 108 DEL 13.04.2015 OGGETTO: Affidamento diretto tramite cottimo fiduciario nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione M.E.P.A. per l acquisizione del servizio di telefonia

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento dell Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato Alle Amministrazioni centrali e periferiche

Dettagli

Comune di Ladispoli. Servizio 1125 AREA II SETTORE II PARTECIPATE E SERVIZI INFORMATICI. e-mail: riccardo.rapalli@comune.ladispoli.rm.gov.

Comune di Ladispoli. Servizio 1125 AREA II SETTORE II PARTECIPATE E SERVIZI INFORMATICI. e-mail: riccardo.rapalli@comune.ladispoli.rm.gov. Comune di Ladispoli Servizio 1125 AREA II SETTORE II PARTECIPATE E SERVIZI INFORMATICI e-mail: riccardo.rapalli@comune.ladispoli.rm.gov.it UFFICIO DETERMINAZIONI Registro Unico n. 512 del 02/04/2014 RIFERIMENTI

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 86 del 13/02/2015 Registro del Settore N. 9 del 03/02/2015 Oggetto: Acquisto del servizio settimanale OFF-SITE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Viale della Repubblica, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fax 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola

COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola D E T E R M I N A Z I O N E N. 20 Data: 15/04/2014 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER L ACQUISTO DI FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO PER GLI UFFICI

Dettagli

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE RISORSE

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE RISORSE Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE RISORSE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 1 DEL 07/01/2015 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER L AVVIO DELLA PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE RDO

Dettagli

TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti

TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti Merceologia Importo Amministrazioni statali Amministrazioni regionali i Enti del servizio sanitario

Dettagli

CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2015 546/2015 1034/2015. Vedi capitoli. N.ro determina servizio DETERMINAZIONE DI IMPEGNO

CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2015 546/2015 1034/2015. Vedi capitoli. N.ro determina servizio DETERMINAZIONE DI IMPEGNO CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2015 Dedel Imp. 546/2015 1034/2015 Vedi capitoli SERVIZIO 11 SERVIZIO CULTURALE N.ro determina servizio del 18 agosto 2015 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO NR. 330/15

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 219. del 10.05.2012.. OGGETTO: Acquisizione di n. 4 stampanti termiche zebra (CIG: 4142677534),

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 680 del 05/10/2015 Registro del Settore N. 73 del 01/10/2015 Oggetto: Acquisto dei moduli per la gestione

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio istruttore Direzione Amministrativa Tipo materia Attività negoziale Misura/Azione No Privacy No Pubblicazione

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena Class. Uff. n. 56/2014 CORPO UNICO DI POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE N. 433 del 07/11/2014 C O P I A OGGETTO : SERVIZIO

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 77 DEL 27.03.2014 OGGETTO: RDO nel mercato elettronico per la manutenzione degli ascensori delle residenze dell ESU di Verona. CIG n. Z7F0E74971. IL DIRETTORE RICHIAMATO l art.

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 163 / 2014 OGGETTO: FORNITURA DI SERVIZI DI MANUTENZIONE DEI SISTEMI

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA *** COPIA ***

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA *** COPIA *** COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 173 del 15-07-2014 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 15-07-2014 AREA TECNICA *** COPIA *** DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA OGGETTO:

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio istruttore Direzione Amministrativa Tipo materia Attività negoziale Misura/Azione No Privacy No Pubblicazione

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 72 del 11 giugno 2015 Oggetto:

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Settore 2 Area P.O. N. 142 DEL 13/03/2015 DETERMINAZIONE A CONTRARRE EX ART. 192 D.LGS. 267/2000 E AFFIDAMENTO DELL'INCARICO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi IL RESPONSABILE P.O.

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi IL RESPONSABILE P.O. REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi Proposta nr. 85 del 17/07/2012 - Determinazione nr. 1646 del 17/07/2012 OGGETTO: Acquisto n. 2 licenze Office

Dettagli

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE E COMMERCIO N. 340 del Reg. Gen.le OGGETTO: N. 68 POLIZIA LOCALE E ADESIONE AL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

COMUNE DI SAN SECONDO PARMENSE Provincia di Parma

COMUNE DI SAN SECONDO PARMENSE Provincia di Parma COMUNE DI SAN SECONDO PARMENSE Provincia di Parma ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 259 Data di registrazione 22/11/2013 Oggetto : IMPEGNO DI SPESA PER CONTROLLO SEMESTRALE ESTINTORI PRESSO IMMOBILI COMUNALI

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI. Misure finalizzate al contenimento della spesa (art. 2 Commi 594-599 della Legge 244/2007 - Legge Finanziaria 2008)

UNIONE DEI COMUNI. Misure finalizzate al contenimento della spesa (art. 2 Commi 594-599 della Legge 244/2007 - Legge Finanziaria 2008) ALLEGATO B) UNIONE DEI COMUNI Misure finalizzate al contenimento della spesa (art. 2 Commi 594-599 della Legge 244/2007 - Legge Finanziaria 2008) Misure di contenimento delle spese per autoveicoli e fotocopiatori

Dettagli

DECISIONE n. 304 Modena, 16 luglio 2014

DECISIONE n. 304 Modena, 16 luglio 2014 Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e logistica DECISIONE n. 304 Modena, 16 luglio 2014 OGGETTO: Aggiudicazione, tramite sistema di E - Procurement della Pubblica Amministrazione esperita nell

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 230 DEL 26.10.2015 OGGETTO: Ordine diretto nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione M.E.P.A. per l acquisto del servizio di disinfestazione per la residenza di P.Le

Dettagli

COMUNE DI TERTENIA AREA AMMINISTRATIVA SETTORE : dott.ssa Pistis Alessandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 29/04/2014. in data

COMUNE DI TERTENIA AREA AMMINISTRATIVA SETTORE : dott.ssa Pistis Alessandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 29/04/2014. in data COMUNE DI TERTENIA Provincia dell'ogliastra SETTORE : Responsabile: AREA AMMINISTRATIVA dott.ssa Pistis Alessandra DETERMINAZIONE N. in data 283 29/04/2014 OGGETTO: Adesione convenzione Consip per l'acquisto

Dettagli

COPIA DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO N. 50 DEL 23/11/2012

COPIA DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO N. 50 DEL 23/11/2012 COPIA COMUNE DI OYACE Regione Autonoma Valle d Aosta COMMUNE D OYACE Région Autonome de la Vallée d Aoste DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO N. 50 DEL 23/11/2012 Oggetto: PROPOSTA DI CONTRATTO DI FORNITURA

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA

COMUNE DI ORIO LITTA COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di LODI Piazza Aldo Moro, 2-26863 Orio Litta (Lo) RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Catalano Rag. Giuseppe TITOLARE POSIZIONE ORGANIZZATIVA N. 3 Servizio pubblica istruzione e cultura

Dettagli