LE BCC CONTRO LA CRISI. INIZIATIVE A FAVORE DI FAMIGLIE E IMPRESE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LE BCC CONTRO LA CRISI. INIZIATIVE A FAVORE DI FAMIGLIE E IMPRESE"

Transcript

1 1 ago BCC su tot. 588 Adesione all'avviso (aggiornato al 2 comune Banche-imprese settembre 2010) Ristrutturazione debiti L accordo prevede:la sospensione per 12 mesi della quota capitale delle rate di mutuo; la sospensione per 6 mesi della quota capitale dei canoni di leasing; l allungamento - fino a 270 giorni - delle scadenze delle anticipazioni bancarie su crediti. 2 feb-11 Accordo per il credito alle 105 BCC su tot. 245 (aggiornato al 3 ottobre 2011) Ristrutturazione debiti Nuovo accordo per il credito alle pmi che individua nuove misure per il riequilibrio della struttura finanziaria delle imprese. Proroga di 6 mesi rispetto all'avviso comune, fissata al 31 luglio l'accordo è in vigore fino al 31 dicembre feb-12 Nuove misure per il credito alle 251 BCC su un totale di 433 ( aggiornato al 10 aprile 2013) Ristrutturazione debiti Sospensione rate in scadenza con contestuale allungamento della durata. Possibilità di estendere una nuova intesa sia per ricercare forme alternative di liquidità sia per scontare in banca i pagamenti attesi dalla p.a. Prorogata misura fino al 30 giugno da 05/08/2009 ad agosto 2012 Sottoscrizione plafond sistema Credito Cassa Depositi e Prestiti Cooperativo Iccrea Banca in qualità di coordinamento tecnico Risorse utilizzate dalle BCC dalla provvista CDP per finanziamenti alle pmi 1.39 MLD

2 5 mar-12 Nuova convenzione ABI- CDP sistema Credito Cooperativo Il Plafond Investimenti: una Tranche A di 3 mld di euro, Una quota di 450 mln di euro pari al 15% a favore delle bcc. Il Plafond Crediti vs P.A è costituito da una tranche di 2 mld di euro, con una riserva del 15% a favore del sistema bcc. 10mld 6 ott-09 Accordo ABI- Consumatori 272 BCC su un tot. 357 banche aderenti (aggiornato al 25 gennaio 2013) Piano Famiglie Famiglie Sospensione delle rate dei mutui. Si è conclusa il 31 marzo Torna operativo il Fondo di solidarietà (noto come Fondo Gasparrini). Garantisce chi negli ultimi tre anni ha perso il lavoro, in caso di morte o handicap grave. E il mutuo prima casa sia inf. a 250mila euro e l'isee non sia sup. a 30mila euro. 7 nov-09 Accordo ABI - Dip. per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri 62 BCC su un tot. 135 banche aderenti (aggiornato al 29 aprile 2013) Piano Famiglie Famiglie Fondo di credito per i nuovi nati. Prorogata iniziativa per il triennio N. ANNO Ente Proponente n. BCC Tipologia Partners Destinatari Contenuto Plafond

3 N. ANNO Ente Proponente n. BCC Tipologia Partners Destinatari Contenuto Plafond 8 ago-09 del Piemonte, Valle d Aosta e Liguria 5 Accordo FILSE (finanziaria delle Regione Liguria) Cassaintegrati Prestiti rimborsabili (quota fissa corrispondente al primo massimale di integrazione salariale) con l'intervento del fondo di garanzia istituito dalla regione presso la FILSE. Il fondo opererà attraverso un abbattimento in conto interessi. 9 nov-09 Federazione Piemonte Valle d'aosta e Liguria 11 Accordo Confederazioni regionali degli artigiani Sospensione della rata a scadere per i mutui in bonis; erogazione di un nuovo finanziamento Federazione Piemonte Valle d'aosta e Liguria 11 Convenzione Provincia di Cuneo L'accordo della durata di tre anni è finalizzato a completare e a rendere più efficace il sistema di analisi, accompagnamento e realizzazione dei progetti promossi dagli imprenditori attraverso gli sportelli di creazione d'impresa della Provincia

4 Piemonte, Valle d'aosta e Liguria 9 Finanziamenti Regione Piemonte Fondo di Garanzia per lavoratori senza oneri aggiuntivi. Anticipazioni parziali del trattamento retributivo maturato. Importo max prestiti è fissato in 2500 euro che i lavoratori dovranno restituire entro 12 mesi a tasso zero. 3mln 12 feb-10 Piemonte, Valle d'aosta e Liguria 9 Accordo Federlavoro Piemonte imprese cooperative Linee di credito a condizioni agevolate per i soci 13 giu-11 Piemonte, Valle d'aosta e Liguria 9 Convenzione Confidi Lombardia, Cooperativa di Garanzia Fidi L'accordo riesce a valorizzare la garanzia confidi 107 ottenendo condizioni vantaggiose per le aziende associate su tutte le tipologie di finanziamento Friuli Venezia Giulia 16 Pacchetto anti-crisi Associazioni di categoria e Confidi Sospensione rata del capitale mutuato. Previsti finanziamenti per il consolidamento dei debitiverso i fornitori, per capitalizzazione delle imprese e realizzazione di investimenti aziendali in beni materiali e immateriali.

5 15 apr-09 Friuli Venezia Giulia 16 Protocollo d'intesa Assessorato regionale al Lavoro, rappresentanti imprenditoriali e sindacali Cassaintegrati, Anticipo del trattamento di Cigo con un finanziamento individuale a tasso zero senza garanzie, spese di gestione e commissioni. Prevista apertura conto corrente. Rinnovato l' accordo per altri 6 mesi fino al 31dicembre Mln (iniziali) + 20mln (prolungamento iniziativa) del Friuli Venezia Giulia 16 Protocollo d'intesa Confartigianato, Cna, Confidimprese Fvg, Confidi Gorizia e Confidi Artigiani di Trieste Imprenditoria artigiana Rimborsi rateali del crediti in bonis (sospensione rata di rimborso); finanziamento straordinario per consolidamento di debiti verso fornitori e passività bancarie; prestito partecipativo per capitalizzazione delle imprese del Friuli Venezia Giulia 16 Protocollo d'intesa Confcooperative, Agci, Legacoop e Finreco imprese cooperative Rimborsi rateali del crediti in bonis (sospensione rata di rimborso); finanziamento straordinario per consolidamento di debiti verso fornitori e passività bancarie; prestito partecipativo per capitalizzazione delle imprese del Friuli Venezia Giulia 16 Accordo Coldiretti e Agrifidi imprese agricole Sospensione rata di rimborso per un periodo dai 12 ai 18 mesi (finanziamenti fino a 5 anni e oltre) nei casi di debiti v/fornitori e di passività a breve con importo max 250 mila; investimenti aziendali per importo max arriva a 1 mln di euro.

6 19 set-09 del Friuli Venezia Giulia 16 Accordo Confidi Trieste e Confidi artigiani pmi Trieste Rimborsi rateali dei crediti in bonis attraverso sospensione della rata per un periodo dai 12 ai 18 mesi. Importi max di 400mila euro e durata 12 mesi; e per consolidamento debiti v/s fornitori e passività bancarie a breve termine fino a 250 mila euro. 20 lug-05 del Friuli Venezia Giulia 16 Accordo Confagricoltura Finanziamento straordinario per importi max di 200mila euro e per durata 12 mesi per la promozione e la competitività dell'agricoltura locale. 21 apr-12 del Friuli Venezia Giulia 15 Accordo Donna impresa di Confartigianato impreditoria femminile Istituire e regolare gli affidamenti e i finanziamenti per lo sviluppo dell'imprenditoria femminile agevolando l'accesso al credito per le imprese a conduzione o prevalente partecipazione femminile. Prestito fino a 20mila euro con garanzia fideiussoria di Confidimprese FVG sul 75% dell'importo, durata fino a 18 mesi estendibile a 36 mesi. 22 lug dic-12 Federazione del Friuli Venezia Giulia Federazione del Friuli Venezia Giulia 15 Protocollo d'intesa 15 Protocollo d'intesa Giovani imprenditori di Confartigianato di Udine, ConfImprese FVG Confidimprese FVG e Provincia di Udine e Professionisti Finanziamenti dell importo massimo di 50 mila euro e durata massima di 84 mesi Finanziamenti per consolidare liquidità dei bilanci di e di professionisti, con progetti di sviluppo e consolidamento in corso 10 milioni

7 24 feb feb apr giu giu-11 Federazione del Friuli Venezia Giulia Federazione Toscana delle BCC Federazione Toscana delle BCC Federazione Toscana delle BCC Federazione Toscana delle BCC Federazione Toscana delle BCC Federazione Lombarda delle BCC Federazione Lombarda delle BCC Federazione Lombarda delle BCC 15 Accordo 33 Protocollo d intesa Emergenza economia 33 Convenzione 33 Protocollo d'intesa Confidimprese del Friuli Venezia Giulia, Agenzia per lo sviluppo del distretto industriale del mobile di Livenza L'importo garantito è fino al 60% del finanziamento e il rischio max assumibile è di 150mila euro Regione Toscana, Fidi Toscana 2 Fondi di garanzia Camera di Commercio di Firenze, consorzi di garanzia fidi della provincia e Fiditoscana Confartigianato Imprese, CNA e Casartigiani, Artigiancredito 33 Finanziamenti Fidi Toscana Il finanziamento per un importo minimo di 20mila euro e massimo di 300 mila euro durata 7 anni per ripristino liquidità, prestiti partecipativi, spese per investimenti produttivi e acquisto scorte. Finanziamenti a breve medio e lungo termine per esigenze di cassa, investimento e liquidità delle artigiane. Flessibilità nel pagamento delle rate dei mutui: sospensione parziale o totale della rata di rimborso per un periodo dai 12 ai 18 mesi. Prestito con limite di 500mila euro di garanzia per ciascuna azienda pari ad un finanziamento di 625mila euro. I tassi sono vantaggiosi, 29 Accordo Comfidi Agevolare l'accesso al credito 47 Accordo Confiducia 47 Accordo Federfidi Lombardia, regione Lombardia Provincia Brescia, Ass. Comuni di Brescia, ass. imprenditoriali e CR Giudicarie Valsabbia Paganella Finanziamenti chirografari con durata fino a 60 mesi comprensivo di un preammortamento max 12 mesi e linee di smobilizzo di crediti comemrciali con finanziamenti della durata di 12 mesi e rinnovabili fino a 24 mesi Cessione del credito a condizioni agevolate delle imprese appaltatrici e fornitrici della provincia e degli enti locali di Brescia 43 Convenzione Artfidi Lombardia Finanziamenti a condizioni agevolate alle imprese 15 Mln e 33 Mln di euro 750mila 1600 Mln 33 feb-12 Federazione Lombarda delle BCC 43 Accordo Apindustria Brescia, altri istituti bancari Creazione di un comitato di indirizzo e certificazione per allentare la stretta del credito. Obiettivo di migliorare il ratong per facilitare i finanziamenti 20mln

8 BCC della Provincia di Brescia 11 Finanziamento Provincia; Camera Commercio; Associazioni Imprese, Cgil Cisl Uil Cassaintegrati Per CigS finanziamenti individuali per importo max euro a tasso zero senza aggravio di spese. Cig ordinaria della durata superiore a quattro settimane finanziamenti con importo max 2500 euro senza spese. Sospensione rate per mutuo prima casa del Veneto 41 Protocollo d'intesa Confindustria Padova, Banca Popolare di Garanzia Piano anti-crisi in tre fasi: 1) smobilizzo delle richieste di finanziamento. 2) prestiti per pagamenti delle tredicesime, anticipi imposte, pagamenti fornitori, investimenti produttivi, etc. 3) richieste di credito di firma di natura commerciale; 50Mln + 50Mln del Veneto 41 Protocollo d'intesa Regione Veneto e ABI Pacchetto di misure a favore delle imprese:smobilizzo dei crediti vantati dalle imprese verso la PA; anticipo Cigs con attivazione di un Fondo con dotazione di 1 mln di euro; sospensioen rate di finanziamenti per invetsimentiin scadenza o non pagati del Veneto del Veneto 41 Finanziamenti 41 Accordo Apiveneto Fidi e Regione Veneto Prefetture e Province di Venezia, Belluno, Rovigo, Treviso, Verona, Vicenza Destinato a imprese sotto forma di mutuo chirografario con rimborso rateale erogato con un tasso variabile con uno spread fisso di + 0,95 punti rispetto all'euribor. L'importo max finanziabile è pari a 75mila euro con durata max fino a 5 anni. 10Mln 39 dic-09 del Veneto 41 Finanziamenti Comune di Padova Finanziamenti a condizioni vantaggiose a favore di fornitori attraverso l'anticipazione di fatture.

9 40 dic-09 del Veneto 41 Accordo Provincia di Padova Cassaintegrati Anticipo della Cigs. Il prestito viene concesso sotto forma di apertura di credito in conto corrente per la durata max di 9 mesi e per un importo totale erogabile di 6 mila euro e un importo mensile massimo di 900 euro. 41 feb-12 del Veneto 38 Accordo regione veneto, Avepa, istituti di credito imprenditori agricoli Insieme per l'agricoltura, migliorare l'accesso al credito, e anticipare agli imprenditori agricoli i premi della Politica agricola comunitaria (Pac) le cui domande scadono il 15 maggio giu feb dic-09 Federazione Veneta delle BCC Federazione Veneta delle BCC Emilia Romagna Emilia Romagna Emilia Romagna Emilia Romagna 38 Accordo Regione, Avpa (Agenzia veneta per i finanziamenti in agricoltura) Imprenditori agricoli 38 Accordo Avepa Anticipazione (fino a 13 mesi prima) dei finanziamenti prima che Avepa eroghi i contributi europei Anticipo dell'80% sui contributi richiesti per i premi PAC, interessi contenuti. 23 Accordo Confederazioni sindacali Cassaintegrati Apertura di un c/c nominativo gratuito 23 Accordo 8 Accordo 23 Finanziamenti Regione Emilia Romagna, Fidindustria, Cooperfidi, Unifidi, Unioncamere, sistema bancario Provincia Forlì-Cesena, Camera di Commercio, enti locali, sindacati, imprenditori, consorzi fidi e cooperative di garanzia provinciali Comune di Modena, istituti bancari e Consorzi fidi Imprese Cassaintegrati e Artigiani e commercianti Finanziamenti per liquidità a breve; tasso max euribor + 1,50 Per CigS forme specifiche di anticipazione a titolo di integrazione guadagni; linee di credito e dilazionamento delle rate di mutui per prima casa. Per le Pmi disponibilità di risorse aggiuntive per esigenze di liquidità a breve Finanziamenti a tassi agevolati per nuove aperture o riqualificazione di attività economiche, commerciali, artigianali e pubblici esercizi come bar, ristoranti o locali. Mutui tra 15mila e 30 mila euro. 100Mln 48 lug-05 Emilia Romagna 23 Accordo istituzioni locali Anci, Upi, Unioncamere, Cesfel Liquidità alle imprese creditrici attraverso la cessionepro-soluto dei crediti a favore delle banche ed intermediari finanziari

10 49 nov-10 Emilia Romagna 23 Accordo Camera di Commercio di Bologna Fondo 200mila euro per liquidità delle imprese della prov. di Bo che hanno crediti di importo pari a 30mila euro. Possibilità di chiedere certificazione del credito esigibile per la cessione pro soluto a banche o factor con un tasso agevolato. 50 feb-11 Emilia Romagna 23 Accordo Provincia e Camera di Comemrcio di Modena e consorzi fidi Finanziamenti a condizioni agevolate fino a 60 mesi per esigenze di liquidità a breve e medio termine senza limiti di plafond e copertura di garanzia da parte dei confidi. 51 apr-11 Emilia Romagna 23 Accordo Provincia di Modena e sindacati Cassaintegrati Rinnovato accordo fino al 30 marzo 2012 per l'anticipo del trattamento di Cigs ai lavoratori di imprese in crisi. Sospensione della rata di mutuo prima casa secondo quanto previsto per il piano senza spese. 5,6 mln 52 apr-11 Emilia Romagna 23 Unindustria Bologna, Fidindustria Emila Romagna, consorzio garanzia fidi piccole e medie industrie Nuova iniziativa Pronta liquidità finalizzata alla ripresa dei business aziendali. Finanziamenti con importi da 25 mila fino a 200mila euro con durata fino a 18 mesi 53 apr-11 Emilia Romagna 23 Accordo Camera di commercio Reggio Emilia Liquidità alle imprese creditrici degli enti locali attraverso la cessione pro-soluto dei crediti a favore delle banche. Fondo inziale di 50mila euro messo a disposizione dall'ente camerale, le banche praticheranno cessione di credito a tasso agevolato.

11 54 mag-11 Emilia Romagna 23 Accordo Provincia e Camera di Commercio di Parma, enti comunali e altri istituti bancari Anticipo compensi loro dovuti dagli enti locali. La banca aderente all'accordo acquisirà il credito per un importo non superiore a 30 mila euro. E applicherà un tasso pari all'euribor+ spread dell'1,50%. 55 giu-11 Emilia Romagna 23 Accordo Confidi agricoli, assessorato regioanle all'agricoltura e altri istituti bancari operatori agricoli Migliorare le condizioni di accesso al credito da parte delle imprese agricole. Le banche hanno messo a disposizione 294 milioni di euro di cui 113,5 mln per finanziamento della liquidità aziendale e 180,5 mln per investimenti medio-lungo termine. 56 giu mar-10 Federazione BCC dell'emilia Romagna della Campania 23 Accordo Camera di commercio di Ravenna, Federazione BCC Emilia Romagna Aziende 22 Convenzione Provincia di Salerno Aziende effettuano cessazione "pro soluto" dei crediti vantati nei confronti degli enti locali a favore delle banche firmatarie Prestiti erogati con fido massimo di 40mila euro per impresa con un tasso fisso in 2 anni del 2,50%. Il mutuo chirografario avrà un anno di preammortamento (soli interessi) e secondo anno rateizzata (capitale + interessi). 15mln Federazione BCC Abruzzo Molise cooperative 11 AccordoLegacoop, Confidi Mutualcredito e Coopfond abruzzesi Finanziamenti a condizioni vantaggiose garantiti al 50% dal Confidi utilizzando la somma versata da Coopfond di 250 mila euro e destinati a investimenti produttivi e innovativi, riequilibrio finanziario aziendale ed anticipo dei crediti commerciali. 5Mln di Puglia e Basilicata di Puglia e Basilicata 28 Protocollo d'intesa Regione Puglia, Banca Popolare di bari, Banca Popolare di Puglia e Basilicata, Banca Popolare Pugliese e 28 Protocollo d'intesa Urap Confartigianato Puglia Programma Imprese: più garanzia, più credito e prodotti, minori costi. Programma persone con una linea di credito specifica. Previsti accordi operativi su scala locale per introdurre elementi temporanei di flessibilità nella gestione dei rimborsi rateali dei crediti in bonis; promuovere lo sviluppo dei finanziamenti

12 Federazione Siciliana delle BCC 30 Accordo quadro Cosvig, Confesercenti e Mediocredito Centrale sottoscritto il 20 gennaio gen-10 Federazione Siciliana delle BCC 30 Convenzione Assessorato regionale dell'agricoltura e delle Foreste Prestiti agrari di conduzione a tasso agevolato e prestiti agrari quinquennali destinati alla ristrutturazione dei debiti di natura agraria 10mln di euro 63 ott-10 Federazione Siciliana delle BCC 30 Accordo Confeserfidi 107 Condizioni particolari e agevolazioni alle imprese. Il limite massimo da accordare ad ogni impresa consorziata non potrà superare i 500mila euro. 64 feb-12 Federazione Siciliana delle BCC 27 Convenzione assicurazioni giovani imprenditori agricoli Finanziamenti per consentire l'esecuzione degli investimenti dei giovani agricoltori ammessi alla Misura 112 del PSR (Programma di Sviluppo Rurale) Sicilia , di età inferiore ai 40 anni e che decidono di avviare un azienda agricola Abruzzo Molise 11 Convenzione Confartigianato Abruzzo Mutui chirografari, importo max per investimenti e scorte è di 90mila per una durata di 5 o 7 anni a tasso fisso (T.R.A) o variabile (pari all'euribor 3/m + 1,35) oppure solo tasso variabile pari all'euribor 3/m + 1,35. Esenti le spese istruttorie Federazione Marche delle BCC 19 Accordo Regione Marche, cartegorie sociali e banche Cassaintegrati Anticipo delle somme sulla cassa integrazione (il lavoratore potrà prelevare mensilmente fino ad un importo di 800 euro) e sospensione del pagamento delle rate per i mutui contratti sulla prima casa.

13 Federazione Marche delle BCC 19 Finanziamenti Cna, Fidimpresa Marche, Confidi unico della Cna regionale e artigiani Prestiti agevolati per pagare tredicesime e contributi. Finanziamento fino a 15 mila euro con tasso agevolato. Il prestito verrà erogato in due giorni e dovrà essere restituito in 12 mesi. 68 mag-11 Federazione Marche delle BCC 19 Convenzione Confidi regionali imprese artigiane Offerta tesa a soddisfare esigenza di finanziamento, ridotti tempi di istruttoria e di erogazione, prezzi vantaggiosi legati al merito creditizio. 69 apr-12 Federazione Marche delle BCC 20 Accordo Fidimpresa Marche Finanziamenti fino a 15 mila euro a tasso agevolato con garanzia al 100% per il pagamento delle tredicesime. 70 giu-12 Federazione Marche delle BCC 20 Accordo Confcommercio, Confesercenti, Confindustria degli operatori turistici, FI.M.CO.ST (consorzi fidi), Finanziamenti per investimenti per lo sviluppo, il rinnovo e la qualificazione delle strutture ricettive e dell'offerta turistica in chiave di marketing, per innovazione organizzativa, gestionale, produttiva e tecnologica. 270 mln

14 71 ott-09 Federazione Lazio Umbria e Sardegna 26 Accordo Unionfidi Lazio Spa, società regionale di garanzia fidi Regolare i rapporti esistenti e futuri legati ai fondi agevolati regionali. Complementarietà con azioni e misure promosse da enti pubblici e o società regionali nazionali e locali finalizzate allo sviluppo economico e occupazionale Casse Rurali Trentine 47 Convenzione 73 giu-10 Casse Rurali Trentine 47 Accordo Unicredit Banca, Banca di Trento e Bolzano, Consorzi di garanzia fidi e Provincia di Trento Provincia di Trento, associazioni artigiane (artigianato femminile) Mutui ipotecari e chirografari fino a 250 mila euro della durata da 5 a 10 anni al tasso Euribor 3 mesi +1% con una riduzione come agevolazione in conto interessi. Ogni iniziativa non potrà superare i 100mila euro, 50mila per le aperture di credito e smobilizzo crediti 20Mln+300Mln 20mln 74 apr-10 Casse Rurali Trentine 47 Accordo Provincia e confidi dic-11 Casse Rurali Trentine 45 Convenzione Cooperfidi Concessione di contributi in conto capitale finalizzati a rafforzare la solidità delle aziende e ridurre il costo del processo di incremento dei mezzi propri. Finanziamento per sostenere i frutticoltori che hanno subito cali di produzione a causa di un moscerino. Finanziamenti sotto forma di mutuo a condizioni vantaggiose fino ad importo massimo di 100mila euro. La durata e di 5 anni con rate trimestrali 76 mar-13 Cassa Centrale Banca 1 Confidi provincia di Trento Sostegno alla qualità: Finanziamenti a breve termine variabili da 20mila e 250mila euro a tassi agevolati con garanzia da fidejussione rilasciata dai confidi. Il 70% destinato ad investimenti. 100mln (45% alle Casse Rurali) Iccrea Banca e Mantova Banca 1896 Credito Cooperativo 1 Mutuo (Consorzio Latterie Virgilio) programma d'investimento della durata di 5 anni 8,9 Mln

15 78 gen-12 Iccrea BancaImpresa e Federazione Campana BCC 1+22 Accordo Banca Europea per gli investimenti BCC di Roma 1 Convenzione Unionfidi Lazio Spa BCC di Roma 1 Camera di Commercio di Roma, IRFI e Ass.For.SEO Pmi Cassaintegrati Alitalia Progetto Jessica. investimenti sostenibili nelle aree urbane della campania. Interventi per riqualificazione, valorizzazione e riorganizzazione dei centri urbani utilizzo Fondi europei di sviluppo regionale Apertura di credito in c/c per l'anticipazione di 3000 euro a favore di ciascun lavoratore, corrispondente ad una stima delle spettanze gennaio-aprile 2009 a tasso zero senza commissione di massimo scoperto. Formazione: seminari monotematici gratuiti 81 set-11 BCC di Roma 1 Accordo Regione Lazio e pmi nuovo piano casa, mutuo chirografario a 10 anni fino a 70mila euro; mutuo fondiario fino a 25 anni per un 100 mln importo max di 200mila euro. Previsti quattro tipi di prodotti per aiutare lo start up, Confcooperative e otto ridurre la dipendenza da fonti esterne di sostegno alla Fondosviluppo, Iccrea imprese BCC operanti nella 8 Protocollo d'intesa finanziamento, trasformare l'indebitamento a breve capitalizzazione banca spa e Cooperfidi cooperative provincia di Bologna in un finanziamento a medio termine e infine prestiti pari a 25mila agevolati fino a 10 mln di euro Anticipo Cigs fino ad un max di 900 euro per una Confindustria Altomilanese, BCC Busto Garolfo e durata di 7 mesi, apertura del C/C a tasso zero e 1 Accordo Confartigianato e Camera di Cassaintegrati Buguggiate (VA) senza costi. Costituzione di un Fondo di solidarietà Commercio di Varese di 1 Mln di euro. Rinnovatio accordo marzo lug-10 BCC Busto Garolfo e Unione industriali provincia 1 Buguggiate (VA) di Varese Pmi Prestito obbligazionario 4,5 mln BCC di Pergola (PU) 1 Cassaintegrati (Merloni) Sospensione del pagamento delle rate di mutuo senza l applicazione degli interessi di mora 31,7 mln BCC Cantù (CO) 1 Finanziamento Consorzio Fidi Famiglie e Investimenti produttivi e Mutui per immobili 100 Mln BCC Canavese CC di Vische e del Verbano Cusio Ossola (TO) 1 Finanziamenti Artigiani e Tre tipi d'intervento: per chi ha bisogno di liquidità, per chi deve fare investimenti e a chi vuole fare aumenti di capitale o dare assetto più solido alla propria azienda. 3Mln

16 88 gen-10 BCC Roma 1 Convenzione 89 mar-10 BCC Roma 1 Accordo Camera di Commercio, Fidicoop Lazio, Coopfidi, Confidi Lazio. Sviluppo Lazio, regione Lazio Finanziamenti di breve e medio termine coperti da garanzia fideiussoria Piani di investimento per lo sviluppo della aziende turistiche basati su interventi di ampliamento, adeguamento, trasformazione, riqualificazione e ammodernamento delle strutture ricettive 90 ott-10 BCC di Roma 1 Accordo Comune di Roma, Banca Impresa Lazio Istituzione di un fondo di garanzia. finanziamenti chirografari a medio lungo termine, linee di credito con scad. entro 12 mesi. valore dei prestiti tra 50 e 2.500mila. Imprese con addetti meno di 250 unità e fatturato non sup. a 50 mln di euro. 20mln 91 mar-10 9 BCC della provincia di Bergamo 9 Confcooperative Bergamo Attivazione sportello credito cooperativo per consulenza ed accompagnamento per avviare progetti di capitalizzazione e di investimento per far fronte alla crisi BCC della Provincia di Brescia 11 Accordo Provincia, Camera di Commercio, Aib, Banco di Brescia e Banca Valsabbina Due plafond: 310 milioni viene costituito per accordare finanziamenti chirografari. Un secondo di 105 milioni per progetti d'innovazione di prodotto o processo. 415 Mln 93 dic-11 BCC della provincia di Brescia 11 Caritas di brescia, Congrega Carità apostolica e Fondazione Opera Caritas San Martino famiglia Sueprcent, nuova campagna di microbeneficienza. I bresciani potranno dinare per ogni operazione bancaria un centesimo. I fondi verranno utilizzati per aiutare le in difficoltà BCC di Brescia 1 Accordo Asimpre (Associazione Imprese Rezzatesi) Convenzione a condizioni concorrenziali a favore degli associati per pagare oneri bancari certi e promozionali, indipendentemente dalla capacità contrattuale del singolo imprenditore.

17 95 set-09 BCC provincia di Brescia 11 Accordo Provincia di Brescia BCC dell'alta Brianza di Alzate e di Cantù (CO) BCC dell'alta Brianza - BCC di Cantù 98 ott-10 BCC di Cantù BCC di Signa (FI) set-09 BCC del Carso (TS) 1 2 Finanziamento 2 Finanziamento Unione industriali, Ance di Como Provincia di Como, Camera di Commercio, Unione industriali, Api Como, Cna Como, Confartigianato, Cisl, Cgil e Uil Como, Banca di Legnano e il Credito Valtellinese Confindustria Como Provincia di Trieste Cassaintegrati Cassaintegrati lavoratori e 101 nov-10 BCC del Carso (TS) 1 Convenzione Congafi Industria Cogarantire parte dei finanziamenti;per imprese con apprendisti e per voucher destinati a cassaintegrati. Periodo di preammortamento variabile dai 12 ai 24 mesi escluse commissioni. Durata del prestito fino a 60 mesi. Tre linee di credito (per investimenti produttivi, per ricapitalizzazione delle società, per interventi sulla liquidità) a tassi agevolato con uno spread a partire dasllo 0,75% a seconda della durata e ciascuna di 15 Mln. Anticipo Cigs di 700 euro al mese per un massimo di 9 mesi senza costo di apertura e chiusura conto. Zero interessi e nessuna garanzia chiesta a carico dei lavoratori Prestito obbligazionario che creerà un fondo per finanziamenti agevolati(importo max 250mila euro della durata di tre anni). Sospendi il mutuo fino a 18 mesi, pagamento dei soli interessi calcolati sul debito residuo ad un tasso agevolato. Destinatari i clienti che hanno perso il lavoro o cassaintegrati titolari di un mutuo per acuisto o restrutturazione della prima casa sportello di assistenza e consulenza su anticipazione Cassa integrazione guadagni straordinaria, ristrutturazione finanziaria dei prestiti, rinegoziazione dei mutui privati, possibilità di sospsensione della quota capitale dei mutui per 12 mesi. Facilitazioni di credito per le Pmi del settore industria assistite da garanzia di Consorzio. 2,5 Mln 45Mln 5mln 102 dic-11 BCC Carso, Staranzano e Villesse 2 Convenzione Confidi Trieste Prestiti con aumento della percentuale di garanzia dei Confidi (dal 50% all'80%)

18 BCC della Provincia di Reggio Emilia (Banca Reggiana, Cassa Padana, Banca di Cavola e Sassuolo) 3 Finanziamento Sarà applicato spread che va dall 1,15 ad un max dell 1,75% a seconda del rating delle singole imprese 100Mln BCC (Banca Cremasca di Credito Cooperativo; Cassa Rurale del Cremasco; Banca Cremonese di Credito Cooperativo; Cassa Padana) 4 Accordo Reindustria Agenzia Cremona Sviluppo, Banca Popolare di Crema, Banca Popolare di Cremona 55 Mln BCC (Banca Cremasca di Credito Cooperativo; Cassa Rurale del Cremasco; Banca Cremonese di Credito Cooperativo; Cassa Padana) 4 Accordo Banca Popolare di Crema, Banca Popolare di Cremona, Provincia, Agenzia Cremona sviluppo Cassaintegrati Anticipazione dei trattamenti di Cig ordinaria e straordinaria (fino a totale max di 7mila euro). Qualora il lavoratore sia titolare di un mutuo per l'acquisto della prima casa vi è la possibilità di richiedere la sospensione del pagamento delle rate. 55 Mln 106 mar-10 6 BCC (Banca Cremasca; Banca Cremonese; Cassa Padana,CRA Rivarolo Mantovano, BCC Dovera e Postino, CR dell'adda e del Cremasco) 6 Accordo Provincia di Cremona, Camera di commercio e sindacati Sostegno posti lavoro persone disabili, incentivazione all'occupazione, sostegno al reddito di lavoratori occupati in aziende che fanno ricorso agli ammortizzatori sociali. 640mila euro 107 mar-11 Banca Cremonese e Banca Cremasca 2 Ass. Industriali di Cremona Insieme per il territorio, progetto finanza innovativa. Prestito obblig. garantito a tasso fisso 30 mesi e plafond 8 milioni di euro. Mutui chirogr. max di 200mila euro al 3,75% da rimborsare in 5 anni per liquidità, acquisto scorte e nuovi investimenti.

19 108 dic-09 Banca Cremonese CC 1 Accordo Comune di Castelverde La BCC anticiperà gli importi relativi a forniture e servizi garantiti nel 2009 che ammontano ad oltre 500mila euro Banca Cremonese CC 1 Accordo Camera di Commercio di Cremona, Confidi Finanziamenti anche per cassintegrati o programmi d'investimento 15Mln BCC Centropadana 1 Accordo Camera di Commercio di Lodi, Provincia di Ascoli, Assolodi, Cgil, Cisl, Uil, Banca Popolare di Lodi Cassaintegrati Anticipi delle indennità fino ad un massimo di 975 euro al mese per 9 mesi. Apertura di c/c senza costi. Prevista sospensione dei mutui fino a 12 mesi e la possibilità per il lavoratore l'intera remunerazione pagando un tasso 3%+ euribor +1,50%. 111 set-11 BCC Centropadana 1 Accordo Camera di commercio, provincia di lodi pmi Fondo di rotazione per lo smobilizzo dei crediti vantati dalle pmi di Lodi nei confronti della provincia a tasso zero BCC Montepaone e BCC Lamentino 2 Convenzione Confindustria di Catanzaro Individuazione dei settori e delle aree su cui concentrare gli interventi; azioni comuni per partecipazione a nuove iniziative cofinanziate dall'ue BCC di Ripatransone (AP) 1 Finanziamenti Cassaintegrati Itac gruppo Cossiri Anticipo rate trattamenteo di cassaintegrazione e mobilità, apertura di un credito temporaneo fino ad un max di 3mila euro con un tasso del 2% per 16 mesi senza spese.

20 BCC Pordenonese e la BCC di San Giorgio e Meduno (PN) 2 Accordo Provincia di Pordenone Cassaintegrati Blocco per un anno delle rate sulla prima casa senza costo aggiuntivo in termini di interessi o more. 115 ott-10 BCC Pordenonese e la BCC di San Giorgio e Meduno (PN) 2 Provincia di Pordenone disoccupati Corso di 60 ore "operatività bancaria in instituto di credito cooperativo" per il reinserimento professionale BCC Pordenonese (PN) 1 Accordo Apindustria Finanziamento delle imposte sostenute a fronte della rivalutazione di beni immobili aziendali. Mutuo chirografario al 100% dell'importo sostenuto con opzione fra rientri mensili o trimestrali a tasso fisso BCC di Pesaro, Banca Suasa CC, Bcc di Gradara, BCC del Metauro, BCC di Pergola (PU) 5 Protocollo d'intesa Ente Provincia di Pesaro Urbino Cassaintegrati Fondo di Garanzia. Previsti microprestiti fino all'importo di 3mila euro rimborsabili in due anni con tasso BCE +1,50% delle somme non restituite. Sospensione delle rate del mutuo prima casa per un periodo di 6-12 mesi. 118 feb-11 BCC di Pergola (PU) 1 Finanziamenti e Prestiti a condizioni agevolate: 2 mln per avvio di 100 nuove imprese; 2mln per 200 nuove. Confermati prestiti a condizioni agevolate per bambini nati o adottati. 4mln Credito Cooperativo di Alzate Brianza, della Valsassina, Credito Cooperativo di Treviglio, BCC di Cremeno 3 Accordo Assessorato al Lavoro della Provincia di Lecco Cassaintegrati Anticipo trattamento Cig e mutui sospesi a chi perde il lavoro pe un massimo di dodici mesi senza oneri o spese aggiuntive. Finanziamenti individuali fino a euro e il lavoratore potrà prelevare fino a 700 euro al mese per un massimo di nove mesi.

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO BANDO PUBBLICO N. 2 PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI FORMATIVI INDIVIDUALI MEDIANTE ASSEGNAZIONE

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

Con la presente scrittura tra

Con la presente scrittura tra Accordo per assicurare la liquidità alle imprese creditrici dei Comuni e delle Province della Regione Emilia-Romagna attraverso la cessione pro-soluto dei crediti a favore di banche od intermediari finanziari

Dettagli

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n.

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n. PROTOCOLLO D INTESA PER LO SMOBILIZZO DEI CREDITI DEI SOGGETTI DEL TERZO SETTORE NEI CONFRONTI DEGLI ENTI LOCALI E DEL SERVIZIO SANITARIO DELLA TOSCANA TRA REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER GLI INCENTIVI ALLE IMPRESE Circolare 10 febbraio 2014, n. 4567 Termini e modalità di presentazione delle domande per la concessione e l erogazione

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE PICCOLE IMPRESE

REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE PICCOLE IMPRESE REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE PICCOLE IMPRESE INDICE Art. 1 - Oggetto e finalità del regolamento Art. 2 - Requisiti di ammissibilità al contributo Art. 3 - Tipologie di spese ammissibili

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

PRINCIPALI INTERVENTI NORMATIVI AGLI STRUMENTI NAZIONALI DI INCENTIVAZIONE ALLE IMPRESE

PRINCIPALI INTERVENTI NORMATIVI AGLI STRUMENTI NAZIONALI DI INCENTIVAZIONE ALLE IMPRESE CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME PRINCIPALI INTERVENTI NORMATIVI AGLI STRUMENTI NAZIONALI DI INCENTIVAZIONE ALLE IMPRESE Guida ragionata delle disposizioni normative Commissione Attività

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT

MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

più credito per la tua impresa

più credito per la tua impresa Sei un impresa che vuole acquistare nuovi macchinari, impianti o attrezzature? più credito per la tua impresa : Agevolazioni anche per i settori di pesca e agricoltura Beni strumentali, l agevolazione

Dettagli

SCHEDA OPERATIVA SOGGETTI AMMISSIBILI

SCHEDA OPERATIVA SOGGETTI AMMISSIBILI Avviso pubblico - Puglia Sviluppo - Regione Puglia in attuazione della DGR n. 1788 del 06 Agosto 2014. Pagina 1 COMMISSIONE EUROPEA REGIONE PUGLIA Area Politiche per lo Sviluppo Economico, Lavoro e Innovazione

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO Ufficio studi I dati più recenti indicano in oltre 1,4 milioni il numero degli occupati nelle imprese del turismo. Il 68% sono dipendenti. Per conto dell EBNT (Ente Bilaterale Nazionale del Turismo) Fipe,

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

All Organismo Pagatore AGEA Via Palestro, 81 00185 ROMA. Via N. Tommaseo, 63-69 35131 PADOVA. Largo Caduti del Lavoro, 6 40122 BOLOGNA

All Organismo Pagatore AGEA Via Palestro, 81 00185 ROMA. Via N. Tommaseo, 63-69 35131 PADOVA. Largo Caduti del Lavoro, 6 40122 BOLOGNA AREA COORDINAMENTO Ufficio Rapporti Finanziari Via Salandra, 13 00187 Roma Tel. 06.49499.1 Fax 06.49499.770 Prot. N. ACIU.2015.140 (CITARE NELLA RISPOSTA) Roma li. 20 marzo 2015 Organismo Pagatore AGEA

Dettagli

E ALTRI FINANZIAMENTI

E ALTRI FINANZIAMENTI Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T. U. Leggi Bancarie D. Lvo 385/93 e norme di attuazione) E ALTRI FINANZIAMENTI FOGLIO INFORMATIVO SULLE OPERAZIONI E SERVIZI OFFERTI ALLA CLIENTELA Foglio Informativo

Dettagli

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Via Niccolò Tommaseo, 7 35131 Padova Tel. 049 8771111 Fax 049 7399799 E-mail: posta@bancaetica.it Sito Web: www.bancaetica.it

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO FOGLIO INFORMATIVO Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO TREVIGIANO Banca di Credito Cooperativo

Dettagli

DECRETO 28 maggio 2001, n.295. Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego

DECRETO 28 maggio 2001, n.295. Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego DECRETO 28 maggio 2001, n.295 Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego Capo I Art. 1 Definizioni 1. Nel presente regolamento l'espressione: a)

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

Tabella di sintesi elaborata dagli uffici senza alcun valore normativo. COOPERATIVE SOCIALI iscritte alla sezione A dell Albo.

Tabella di sintesi elaborata dagli uffici senza alcun valore normativo. COOPERATIVE SOCIALI iscritte alla sezione A dell Albo. CAPO II INVESTIMENTI Acquisto, costruzione, ristrutturazione, ammodernamento ed ampliamento di immobili aziendali Art. 9 comma 1 200.000,00) 200.000,00) Fino al 50% 200.000,00) se LEASING: fino al 40%

Dettagli

Il mutuo per la casa in parole semplici

Il mutuo per la casa in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il mutuo per la casa in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il mutuo dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN 2283-5989 (online)

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 Modalità attuative

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

Distinti saluti Il responsabile

Distinti saluti Il responsabile ENTI PUBBLICI Roma, 15/05/2013 Spett.le COMUNE DI MONTAGNAREALE Posizione 000000000000001686 Rif. 2166 del 30/04/2013 Oggetto: Anticipazione di liquidità, ai sensi dell'art. 1, comma 13 del D. L. 8 aprile

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96

Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96 Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96 Incontro formativo con gli operatori del territorio Lo stato dell arte del Fondo di Garanzia per le PMI Le attività di informazione e formazione operativa per

Dettagli

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi dott. Gianluca Odetto Eutekne Tutti i diritti riservati Interessi passivi soggetti a monitoraggio AMBITO OGGETTIVO Tutti gli interessi passivi sostenuti

Dettagli

La deduzione IRAP. DEDUZIONI IRAP 2013 E 2014 Art. 11 D.Lgs. 446/1997, come modificato dall art. 1, commi 484 e 485, L. 228/2012

La deduzione IRAP. DEDUZIONI IRAP 2013 E 2014 Art. 11 D.Lgs. 446/1997, come modificato dall art. 1, commi 484 e 485, L. 228/2012 DEDUZIONI IRAP 2013 E 2014 Art. 11 D.Lgs. 446/1997, come modificato dall art. 1, commi 484 e 485, L. 228/2012 LE DEDUZIONI IRAP 2013 E 2014 La quota forfetaria deducibile per ogni singolo lavoratore subordinato

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Redatto ai sensi del decreto legislativo 1 settembre 1993, titolo VI del Testo Unico ed ai sensi delle Istruzioni di Vigilanza

Dettagli

DELIBERE 2006 NUMERO E DATA DELIBERA

DELIBERE 2006 NUMERO E DATA DELIBERA DELIBERE 2006 NUMERO E DATA DELIBERA OGGETTO DELIBERA N. 4 DEL 09/01/06 REG. CE N 1257/99 PIANO DI SVILUPPO RURALE - ANNUALITÀ 2006 - PRESA D`ATTO DELLE PREVISIONI FINANZIARIE DI PROVINCE E COMUNITÀ MONTANE

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

Indice. Introduzione... 2. Definizioni... 3. Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4. L irraggiamento solare in Italia nel 2012...

Indice. Introduzione... 2. Definizioni... 3. Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4. L irraggiamento solare in Italia nel 2012... Indice Introduzione... 2 Definizioni... 3 Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4 La fonte solare L irraggiamento solare in Italia nel 2012... 6 Mappa della radiazione solare nel 2011 e nel 2012...

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria)

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento al 31 dicembre 2013 Marzo 2014 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

Sommario. Definizione 3

Sommario. Definizione 3 Sommario Definizione 3 1. Contratto di solidarietà difensivo 4 1.1 Contenuto del contratto 7 1.2 Riflessi sul rapporto di lavoro 15 1.3 codici autorizzazione Inps 17 2. Contratto di solidarietà espansivo

Dettagli

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud capitale umano, formato a misura dei fabbisogni delle imprese possa contribuire alla crescita delle imprese stesse e diventare così un reale fattore di sviluppo per il Mezzogiorno. Occorre, infatti, integrare

Dettagli

Bando speciale BORSE LAVORO 2015

Bando speciale BORSE LAVORO 2015 Bando speciale BORSE LAVORO 2015 PREMESSA La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia considera la mancanza di occasioni di lavoro per i giovani, in misura non più conosciuta da decenni, come

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

I provvedimenti anti-crisi del Governo italiano adottati nel 2009. PARTE 1

I provvedimenti anti-crisi del Governo italiano adottati nel 2009. PARTE 1 I provvedimenti anti-crisi del Governo italiano adottati nel 2009. PARTE 1 A cura dell Avv. Laura Lunghi *** Nel corso del 2009, il Governo italiano ha continuato ad agire nell ambito di un azione concertata

Dettagli

per aumentare l occupazione

per aumentare l occupazione newsletter a cura di Giugno 2014 La garanzia giovani parte. Con le imprese editoriale del Ministro Aiutiamo in concreto i giovani e le imprese di Giuliano Poletti Il 1 maggio ha preso avvio, in tutta Italia,

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

CONVENZIONE TRA. Associazione Bancaria Italiana, con sede in Roma, Piazza del Gesù 49, Codice fiscale n. 02088180589 (di seguito l ABI );

CONVENZIONE TRA. Associazione Bancaria Italiana, con sede in Roma, Piazza del Gesù 49, Codice fiscale n. 02088180589 (di seguito l ABI ); CONVENZIONE TRA il Ministero dello Sviluppo Economico, con sede in Roma, Via Vittorio Veneto 33, Codice fiscale n. 80230390587 (di seguito il Ministero ); E Associazione Bancaria Italiana, con sede in

Dettagli

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE Pag. 1 / 5 Anticipi import export ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena

Dettagli

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA FORMAZIONE PER LA PA FINANZIATA DAL FSE PARTE II - CAPITOLO 2 LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA PROGRAMMAZIONE DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

CIRCOLARE N. 1276. a) istituiti per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, aventi carattere non industriale o commerciale;

CIRCOLARE N. 1276. a) istituiti per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, aventi carattere non industriale o commerciale; CIRCOLARE N. 1276 Condizioni generali per l accesso al credito della gestione separata della Cassa depositi e prestiti società per azioni (CDP), ai sensi dell art. 5 comma 7 lettera a), primo periodo,

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39 Qualità dei servizi internet da postazione fissa - Delibere n. 131/06/CSP, 244/08/CSP e 400/10/CONS Anno riferimento: 2014 Periodo rilevazione dei dati: 2 SEM. X Per. Denominazione incatore Tempo attivazione

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

ARTIGIANCOOP - CONFIDI ARTIGIANCREDITO - CONFIDI ARTIGIANCREDITO TOSCANO ARTIGIANFIDI PUGLIA ARTIGIANFIDI VICENZA

ARTIGIANCOOP - CONFIDI ARTIGIANCREDITO - CONFIDI ARTIGIANCREDITO TOSCANO ARTIGIANFIDI PUGLIA ARTIGIANFIDI VICENZA Elenco di banche, intermediari finanziari, confidi e altri fondi di garanzia abilitati ad operare con il Fondo di garanzia Aggiornato al 13 aprile 2015 N.B. I soggetti abilitati non effettuano necessariamente

Dettagli

GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI. Dott. Nicola ZERBONI

GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI. Dott. Nicola ZERBONI GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI Dott. Nicola ZERBONI Dottore Commercialista in Milano Finanziamenti europei 2007/2013 e contrasto alle irregolarità e alle frodi nei fondi Diretta

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO A IMPRESE CON FONDI C.D.P. FIN. SABATINI INFORMAZIONI SULLA BANCA

MUTUO CHIROGRAFARIO A IMPRESE CON FONDI C.D.P. FIN. SABATINI INFORMAZIONI SULLA BANCA MUTUO CHIROGRAFARIO A IMPRESE CON FONDI C.D.P. FIN. SABATINI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI SASSARI S.p.A. (codice ABI 5676.2) Società per azioni con sede legale ed amministrativa in viale Mancini,

Dettagli

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI 28 luglio 2014 Sommario 1 Cos è la certificazione dei crediti... 3 1.1 Quali crediti possono essere certificati... 3 1.2 A quali amministrazioni o

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LOCOROTONDO Cassa Rurale ed Artigiana - Società Cooperativa Piazza Marconi, 28-70010 Locorotondo (BA) Tel.: 0804351311 - Fax:

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF www.progettoverde.info - pv@ progettover de.i nfo 1 COS E IL PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF) Il progetto integrato

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale MODELLO 730/204 redditi 203 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Mod. N. Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA

Dettagli

Nome e cognome/ragione sociale Sede (indirizzo) Telefono e e-mail

Nome e cognome/ragione sociale Sede (indirizzo) Telefono e e-mail INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa di Risparmio di Cento S.p.A. Sede Legale e Direzione generale: Via Matteotti 8/B - 44042 CENTO (FE) Tel. 051 6833111 - Fax 051 6833237 CODICE FISCALE, PARTITA IVA e Numero

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO Data release 1/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015

OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015 OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015 RAPPORTI DI LAVORO ATTIVATI (1) NEI MESI GENNAIO-MARZO DEGLI ANNI 2013, 2014 E 2015 A. NUOVI RAPPORTI DI LAVORO A1. Assunzioni a tempo indeterminato gen-mar

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli