Il Check-up dell innovazione, edizione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Check-up dell innovazione, edizione 2008-09"

Transcript

1 Il Check-up dell innovazione, edizione Paolo Pasini Professore di Sistemi Informativi Direttore Osservatorio Business Intelligence e Performance Management Filippo Fabrocini Business Development Executive General Business, IBM Italy Professore Associato - Università Gregoriana Copyright SDA Bocconi

2 2 Check-Up & IBM Italy General Business Un totale di 300 sales sul campo La presenza IBM è distribuita su 7 territori con una copertura totale della geografia del nostro paese Oltre 3500 specialisti IBM che operano sul mercato PMI Un ecosistema di 1900 Business Partner con una forza lavoro di oltre persone E del tutto ovvia la necessità da parte IBM di conoscere il mercato PMI quanto più accuratamente possibile!

3 3 Il contributo nello spending IT, per numero di dipendenti * With at least 1 PC Universe % computeriz.* # computer.* IT Spending contribution Employees % % Employees % % Employees % % Employees Employees Employees % 100% % % % 4% 11% 16% Employees 1-9 Totale Business % %

4 Il Check-Up dell Innovazione Caratteristiche: E una indagine volta alla valutazione della propensione all innovazione aziendale e all innovazione IT nell ambito delle PMI italiane. È stato promosso nell'ambito del progetto I x I (Imprese x Innovazione) di Confindustria e realizzato da IBM Italia in collaborazione con SDA Bocconi School of Management. Utilizza uno strumento Web basato su un modello di autodiagnosi del proprio orientamento all innovazione. E la prima indagine del genere che faccia uso di un approccio di tipo microeconomico invece che macroeconomico. Allo stato attuale hanno aderito 1600 partecipanti dei quali il 78% rappresentanti della proprietà e della direzione aziendale. 4

5 Campione 2009 vs Campione complessivo Numero complessivo di compilazioni Numero di compilazioni campione PMI_ Numero di compilazioni valide ai fini dell analisi 555 (escluse duplicazioni) 5

6 Campione PMI 2009: Dipendenti Dip. 55% Dip. 35% Dip. 10% 6

7 Campione PMI 2009: Settori Altri Servizi 25% Industria Manifatturiera 51% IT 6% Servizi Finanziari 1% Pubbliche Amministrazioni e Sanità 5% Media e TLC 5% Distribuzione 4% Utilities e Trasporti 3% 7

8 Campione PMI 2009: Rispondenti Direttore Funzionale 31% CIO/Responsabile IT 7% Utente generico 13% Specialista IT 2% Proprietà/Top Management 47% 8

9 Il modello di ricerca ORIENTAMENTO COMPLESSIVO ALL INNOVAZIONE 1. ORIENTAMENTO ALL INNOVAZIONE AZIENDALE 1.1 GOVERNO DEL PROCESSO DI INNOVAZIONE AZIENDALE 1.2 INPUT DEL PROCESSO DI INNOVAZIONE AZIENDALE 1. Strutturazione 2. Controllo 3. Ideazione 4. Implementazione 5. Lancio 1. Risorse umane 2. Risorse finanz, 3. Tecnologie 4. Mix Tecn.-Skill 5. Lettura MKT 2. ORIENTAMENTO ALL INNOVAZIONE IT (READINESS IT) 2.1 READINESS AL PROCESSO DI INNOVAZIONE IT 2.2 CAPACITA DI TRASFERIRE I BENEFICI IT 1. Impegno TOP M. 2. Ruolo CIO 3. Ruolo IT 4. Valutazione IT 5. Allineamento IT 1. Inn. Applicativa 2. Inn. Infrastrutturale 3. Inn. Prodotto 4. Inn. Servizio 5. Inn. processo 9

10 Copyright SDA Bocconi Risultati di sintesi

11 L orientamento generale all innovazione 9,00 12% 9% 34% 43% 1. Orientamento all'innovazione aziendale 5,00 Esplorazione Stasi PMI_09 PMI_07 Trasformazione continua Fermento Tecnologico 31% 36% 21% 15% 1,00 1,00 5,00 9,00 2. Orientamento all'innovazione IT

12 1. L orientamento all innovazione aziendale 9,00 17% 10% 29% 43% 1.1 Il governo del processo di innovazione aziendale 5,00 Innovazione a caro prezzo Innovazione Casuale PMI_07 Innovazione Governata PMI_09 Caos Creativo 33% 45% 16% 7% 1,00 1,00 5,00 9, Il presidio degli input dell'innovazione aziedale

13 1. L orientamento all innovazione aziendale Punti di forza, punti di debolezza, aree di miglioramento 13

14 2. L orientamento all innovazione IT 9,00 30% 30% 35% 38% All inseguimento IT leadership 2.1 La readiness all'innovazione IT 5,00 In trappola PMI_09 PMI_07 A metà del guado 28% 31% 4% 4% 1,00 1,00 5,00 9, La capacità di trasferire i benefici dell'innovazione IT

15 2. L orientamento all innovazione IT Punti di forza, punti di debolezza, aree di miglioramento 15

16 Copyright SDA Bocconi Commenti generali e linee di azione

17 Come migliorare l innovazione aziendale (1): L innovazione nasce sempre e comunque dal committment della direzione o dell imprenditore, che valorizza la creatività e la casualità. L innovazione è un processo aperto (Collaborative Innovation): ascoltare soprattutto i clienti per ampliare le competenze core dell azienda. L innovazione è un processo formalizzato, al pari di un processo produttivo o di un processo commerciale: gestire con metodo i tempi, i costi e i rischi (logiche di portafoglio). 17

18 Come migliorare l innovazione aziendale (2): Stimolare incontri di brainstorming per la generazione bottom-up di nuove idee, includendo persone interne ed esterne all azienda. Motivare e incentivare le persone che lavorano in azienda a contribuire ai progetti di innovazione. Fare network, fare sourcing di tecnologie e competenze esterne che non si riescono a gestire o ad avere all interno. Accettare gli eventuali fallimenti, come esperienza! 18

19 Come migliorare l innovazione IT (1): L Information Technology è a disposizione di tutti : non tutti però sanno sceglierla, implementarla e usarla bene per generare innovazione aziendale! L innovazione IT deve essere guidata dall intera azienda, non solo dalla funzione IT (che ne è il Pivot!). Anche l Innovazione IT si caratterizza come un processo aperto, ossia orientato a coinvolgere i clienti interni (utenti) delle applicazioni e delle tecnologie, la rete dei fornitori/partner IT esterni, i centri di ricerca. Scegliere o valorizzare o far crescere bene l IT manager, come manager aziendale, non come tecnico! 19

20 Come migliorare l innovazione IT (2): Il budget per l innovazione IT deve risiedere in quote variabili in tutte funzioni. Le PMI non sono un laboratorio di ricerca Tuttavia testare in modo continuativo le nuove ICTs con gli utenti, in reti e community, è importante! Includere le competenze IT in tutte le fasi di ideazione, sviluppo e lancio di nuovi servizi digitali complementari all offerta core. Sfruttare sul serio le ICT per migliorare i processi interni ed esterni, non per ingabbiare ancor di più i vecchi modi di lavorare! Il risultato del processo di innovazione IT deve essere trasferibile e percepibile dal mercato. 20

Evidenze territoriali dal check-up dell innovazione SDA-IBM. La Regione Veneto

Evidenze territoriali dal check-up dell innovazione SDA-IBM. La Regione Veneto Evidenze territoriali dal check-up dell innovazione SDA-IBM La Regione Premessa all analisi delle evidenze territoriali Il campione analizzato è costituito da un gruppo di aziende del Per esigenze di comparabilità

Dettagli

Innovazione Aziendale e Innovazione IT: Il check-up SDA-IBM

Innovazione Aziendale e Innovazione IT: Il check-up SDA-IBM Innovazione Aziendale e Innovazione IT: Il check-up SDA-IBM Paolo Pasini Professore di Sistemi Informativi Aziendali Direttore Osservatorio Business Intelligence 1 SDA Bocconi - School of Management, 2008

Dettagli

Quanto sei pronto ad Innovare? Prime evidenze dal check-up dell innovazione. SDA Bocconi School of Managment

Quanto sei pronto ad Innovare? Prime evidenze dal check-up dell innovazione. SDA Bocconi School of Managment Quanto sei pronto ad Innovare? Prime evidenze dal check-up dell innovazione Paolo Pasini, Gianluca Salviotti SDA Bocconi School of Managment Copyright SDA Copyright Bocconi SDA 2006Bocconi 2006 1 Agenda

Dettagli

Innovazione aziendale e Innovazione IT: evidenze territoriali dal Check-up dell innovazione

Innovazione aziendale e Innovazione IT: evidenze territoriali dal Check-up dell innovazione Innovazione aziendale e Innovazione IT: evidenze territoriali dal Check-up dell innovazione Copyright SDA Bocconi 2008 Gianluca Salviotti gianluca.salviotti@sdabocconi.it www.sdabocconi.it/si 1 Agenda

Dettagli

Innovazione aziendale e Innovazione IT nelle imprese Italiane

Innovazione aziendale e Innovazione IT nelle imprese Italiane Innovazione aziendale e Innovazione IT nelle imprese Italiane Conferenza Nazionale GUIDE IBM Innovazione e Trasformazione Genova, 27 nov. 2006 Paolo Pasini Copyright SDA Copyright Bocconi SDA 2006Bocconi

Dettagli

Innovazione Aziendale e Innovazione IT

Innovazione Aziendale e Innovazione IT Innovazione Aziendale e Innovazione IT Paolo Pasini Professore di Sistemi Informativi Direttore Osservatorio Business Intelligence e Performance Management 1 SDA Bocconi - School of Management, 2008 Agenda

Dettagli

Progetto Management & Innovazione PMI-NIC e Politecnico di Milano - DIG. Verso un osservatorio permanente sulla gestione dei progetti di innovazione

Progetto Management & Innovazione PMI-NIC e Politecnico di Milano - DIG. Verso un osservatorio permanente sulla gestione dei progetti di innovazione Maturità delle organizzazioni Progetto Management & Innovazione PMI-NIC e Politecnico di Milano - DIG Verso un osservatorio permanente sulla gestione dei progetti di innovazione Tommaso Buganza_DIG_Politecnico

Dettagli

Zerouno Executive Dinner

Zerouno Executive Dinner Zerouno Executive Dinner Business e IT per la competitività Annamaria Di Ruscio diruscio@netconsulting.it Milano,18 novembre 2010 Cambia il ruolo dell azienda e dell IT 18 novembre 2010 Slide 1 La New

Dettagli

Social Enterprise: l'evoluzione della Banca per lo sviluppo delle performance

Social Enterprise: l'evoluzione della Banca per lo sviluppo delle performance DIMENSIONE SOCIAL & WEB Social Enterprise: l'evoluzione della Banca per lo sviluppo delle performance Milano, 10 novembre 2015 Building a better working world 1 Agenda Il mondo e il modo di fare business

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

Commento ai grafici: l analisi viene condotta su un totale di 215 imprenditori e manager d azienda.

Commento ai grafici: l analisi viene condotta su un totale di 215 imprenditori e manager d azienda. RISULTATI SURVEY INTERNATIONAL MANAGEMENT Luglio 2013 Premessa: l Area Executive Education della Fondazione CUOA ha lanciato un indagine per analizzare i fabbisogni formativi di imprenditori, manager e

Dettagli

innovazione PER del business IL business 15 e 16/06/2012 6 e 7/07/2012 20 e 21/07/2012 Polo Tecnologico di Pordenone Andrea Galvani Via Roveredo, 20/b

innovazione PER del business IL business 15 e 16/06/2012 6 e 7/07/2012 20 e 21/07/2012 Polo Tecnologico di Pordenone Andrea Galvani Via Roveredo, 20/b PER Polo Tecnologico di Andrea Galvani Via Roveredo, 0/b Innovazione, Innovazione per il business è un ciclo di incontri di formazione breve indirizzati ai decisori aziendali per stimolare le capacità

Dettagli

Fabrizio Vergari Technical Coordinator

Fabrizio Vergari Technical Coordinator Fabrizio Vergari Technical Coordinator Cos è GUIDE SHARE EUROPE (GSE)? Il più importante IBM User Group in Europa Istituito nel 1959 festeggia quest anno il 50 Anniversario Un associazione no-profit Un

Dettagli

SDA Bocconi School of Management per Unindustria Reggio Emilia. Percorso formativo per Responsabili Sistemi Informativi"

SDA Bocconi School of Management per Unindustria Reggio Emilia. Percorso formativo per Responsabili Sistemi Informativi SDA Bocconi School of Management per Unindustria Reggio Emilia Percorso formativo per Responsabili Sistemi Informativi" 1 Il percorso formativo 2 L idea della formazione per Unindustria Reggio Emilia In

Dettagli

CINNAM SRL. Presentazione. www.cinnam.com info@cinnam.com

CINNAM SRL. Presentazione. www.cinnam.com info@cinnam.com CINNAM SRL Presentazione www.cinnam.com info@cinnam.com CINNAM CREATIVITYINNOVATIONANDMANAGEMENT CINNAM è una società di consulenza e un laboratorio creativo focalizzato sull'innovazione e sulla leadership

Dettagli

La Learning Organisation in UCB

La Learning Organisation in UCB La Learning Organisation in UCB CONVEGNO ABI HR 2008 Banche e Risorse Umane Giorgio Ballotta Responsabile Formazione UniCredit Banca Manlio Rizzo Partner e Amministratore Delegato AchieveGlobal Italia

Dettagli

Un progetto di trasformazione verso la Net Economy.. Diffusione e sviluppo delle ICT nelle istituzioni scolastiche del lecchese.

Un progetto di trasformazione verso la Net Economy.. Diffusione e sviluppo delle ICT nelle istituzioni scolastiche del lecchese. Un progetto di trasformazione verso la Net Economy.. Diffusione e sviluppo delle ICT nelle istituzioni scolastiche del lecchese. 11 SETTEMBRE 2006 Copyright SDA Bocconi 2006 La Credibilità della Visione

Dettagli

Innovazione aziendale e Innovazione IT: evidenze territoriali dal Check-up dell innovazione

Innovazione aziendale e Innovazione IT: evidenze territoriali dal Check-up dell innovazione Innovazione aziendale e Innovazione IT: evidenze territoriali dal Check-up dell innovazione gianluca.salviotti@sdabocconi.it www.sdabocconi.it/si SDA Bocconi - School of Management, 2009 1 Copyright SDA

Dettagli

Evoluzione dei Modelli Organizzativi e dei ruoli professionali e manageriali dell ICT per rispondere al business aziendale

Evoluzione dei Modelli Organizzativi e dei ruoli professionali e manageriali dell ICT per rispondere al business aziendale Programma Competenze professionali per l Innovazione Digitale Evoluzione dei Modelli Organizzativi e dei ruoli professionali e manageriali dell ICT per rispondere al business aziendale Marco Bozzetti GeaLab

Dettagli

SDA Bocconi School of Management Dimensioni di complessità aziendale e valore dei Sistemi Informativi. Severino Meregalli, Gianluca Salviotti

SDA Bocconi School of Management Dimensioni di complessità aziendale e valore dei Sistemi Informativi. Severino Meregalli, Gianluca Salviotti SDA Bocconi School of Management Dimensioni di complessità aziendale e valore dei Sistemi Informativi Severino Meregalli, Gianluca Salviotti SDA Bocconi School SAP of Bozza of Management per la discussione

Dettagli

Architetture IT nelle imprese della Puglia: stato di adozione e principali trend in atto. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano

Architetture IT nelle imprese della Puglia: stato di adozione e principali trend in atto. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano Architetture IT nelle imprese della Puglia: stato di adozione e principali trend in atto Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 1 Gli obiettivi e la metodologia della Ricerca Gli obiettivi

Dettagli

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 2014 Cloud Computing 2014: mercato, adozione, scenario competitivo Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 INDICE INDICE DELLE FIGURE 2 INDICE DELLE TABELLE

Dettagli

OPEN INNOVATION E FINANZIAMENTI PER LE PMI

OPEN INNOVATION E FINANZIAMENTI PER LE PMI OPEN INNOVATION E FINANZIAMENTI PER LE PMI Cosa si intende per Open Innovation Angela Rotellini, LIUC Università Cattaneo Lomazzo, 22 Aprile 2015 Agenda Definizione di Open Innovation I vantaggi dell Open

Dettagli

Il Piano Industriale

Il Piano Industriale LE CARATTERISTICHE DEL PIANO INDUSTRIALE 1.1. Definizione e obiettivi del piano industriale 1.2. Requisiti del piano industriale 1.3. I contenuti del piano industriale 1.3.1. La strategia realizzata e

Dettagli

"L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia"

L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia "L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia" Sintesi per la stampa Ricerca promossa da Microsoft e Confcommercio realizzata da NetConsulting Roma, 18 Marzo 2003 Aziende

Dettagli

Key Topic. Destinatari. IT Solutions Virtualization Piattaforme tecnologiche Supply chain

Key Topic. Destinatari. IT Solutions Virtualization Piattaforme tecnologiche Supply chain IT SOLUTIONS & SUPPLY CHAIN Strumenti tecnologici al servizio della Supply Chain in un binomio di eccellenza e di efficienza 23 MARZO 2012 ASSINDUSTRIA ANCONA IN COLLABORAZIONE CON IBM CONCEPT In un contesto

Dettagli

Il profilo degli intervistati

Il profilo degli intervistati Il profilo degli intervistati In quale classe di fatturato rientra la sua azienda? n. % Fino a 50 milioni di euro 17 20.7 Da 50 milioni di euro a 300 milioni di euro 23 28.0 Da 300 milioni di euro a 1.000

Dettagli

Rev. 03 del 28/11/2010. Company profile. Pag. 1 di 6

Rev. 03 del 28/11/2010. Company profile. Pag. 1 di 6 Pag. 1 di 6 L Informedica è una giovane società fondata nel 2004 che opera nel settore dell'information Technology per il settore medicale. Negli ultimi anni attraverso il continuo monitoraggio delle tecnologie

Dettagli

Assegnato a CBT il Premio Confindustria per l innovazione

Assegnato a CBT il Premio Confindustria per l innovazione Assegnato a CBT il Premio Confindustria per l innovazione Nella Giornata Nazionale dell Innovazione, alla presenza del Presidente della Repubblica, Il gruppo italiano si aggiudica il prestigioso riconoscimento

Dettagli

LA CRISI RAFFREDDA L ENTUSIASMO DEI MANAGER ITALIANI PER LA CORPORATE RESPONSIBILITY

LA CRISI RAFFREDDA L ENTUSIASMO DEI MANAGER ITALIANI PER LA CORPORATE RESPONSIBILITY LA CRISI RAFFREDDA L ENTUSIASMO DEI MANAGER ITALIANI PER LA CORPORATE RESPONSIBILITY 1 Quasi dimezzate rispetto al 2009 le imprese che considerano la Corporate Responsibility come parte integrante della

Dettagli

ADRIAFOOTOURING Adriatic food and tourism: innovating smes. Interreg IV A IPA Adriatico II bando

ADRIAFOOTOURING Adriatic food and tourism: innovating smes. Interreg IV A IPA Adriatico II bando ADRIAFOOTOURING Adriatic food and tourism: innovating smes Interreg IV A IPA Adriatico II bando In breve OBIETTIVO generale della proposta è di favorire lo sviluppo, nelle regioni coinvolte, di strumenti

Dettagli

Giovanni Belluzzo. Riepilogo. Esperienza. Head of Project & Portfolio Management Office giovanni.belluzzo@infocert.it

Giovanni Belluzzo. Riepilogo. Esperienza. Head of Project & Portfolio Management Office giovanni.belluzzo@infocert.it Giovanni Belluzzo Head of Project & Portfolio Management Office giovanni.belluzzo@infocert.it Riepilogo Ingegnere Elettronico, da circa 25 anni opero nel mondo ICT. Nel corso della mia carriera ho condotto

Dettagli

MEDIA INNOVATION & CHANGE

MEDIA INNOVATION & CHANGE MEDIA INNOVATION & CHANGE MEDIA E DIGITAL COMMUNICATION Programma di sviluppo continuo dell innovazione MEDIA INNOVATION & CHANGE COMUNICAZIONE E CONFUSIONE COMUNICARE OGGI SIGNIFICA POTER SFRUTTARE OPPORTUNITÀ

Dettagli

Marketing. e Finanza

Marketing. e Finanza Marketing e Finanza Strategie, marketing e innovazione finanziaria Analisi e Strategie Quanto è ancora attrattivo il Retail Banking nella nuova normalità? 4 Walter Lironi, McKinsey Enrico Lucchinetti,

Dettagli

Ofi cina. d impresa. Marketing

Ofi cina. d impresa. Marketing d impresa Ofi cina d impresa Siamo una società di consulenza e servizi marketing che sviluppa innovazione e creatività fi nalizzate al raggiungimento di obiettivi tangibili e percepibili dal cliente,

Dettagli

Documento di sintesi del programma I-Start 2013... Premessa... Analisi delle attività a totale carico pubblico...

Documento di sintesi del programma I-Start 2013... Premessa... Analisi delle attività a totale carico pubblico... Umbria Innovazione Scarl Documento di sintesi del programma I-Start 2013 Risultati dei progetti a totale carico pubblico e a costi condivisi Sommario Documento di sintesi del programma I-Start 2013...

Dettagli

Copyright SDA Bocconi Elisa Pozzoli - Gianluca Salviotti

Copyright SDA Bocconi Elisa Pozzoli - Gianluca Salviotti L adozione di COBIT come strumento di IS Governance. Stato dell arte, risultati e fattori critici di successo nelle esperienze analizzate. Elisa Pozzoli, Gianluca Salviotti Copyright SDA Bocconi Elisa

Dettagli

Corso di Specializzazione LEAN DESIGN EXPERIENCE WORKSHOP Progettare nuovi prodotti in modo snello

Corso di Specializzazione LEAN DESIGN EXPERIENCE WORKSHOP Progettare nuovi prodotti in modo snello Corso di Specializzazione LEAN DESIGN EXPERIENCE WORKSHOP Progettare nuovi prodotti in modo snello OBIETTIVI Il Lean è una filosofia che sta cambiando il modo di operare delle imprese e che può portare

Dettagli

Gli interventi di Regione Lombardia per le reti di impresa: Bando Ergon e Bando Reti POR FESR 2007-2013

Gli interventi di Regione Lombardia per le reti di impresa: Bando Ergon e Bando Reti POR FESR 2007-2013 Gli interventi di Regione Lombardia per le reti di impresa: Bando Ergon e Bando Reti POR FESR 2007-2013 Armando De Crinito Direttore Generale Vicario DG Attività produttive, Ricerca e Innovazione Regione

Dettagli

LABORATORIO INNOVAZIONE PMI Progetto di Fondo Perequativo 2002

LABORATORIO INNOVAZIONE PMI Progetto di Fondo Perequativo 2002 Azienda Speciale Camera di Commercio di Lecco LABORATORIO INNOVAZIONE PMI Progetto di Fondo Perequativo 22 UNA SINTESI DEI RISULTATI In collaborazione con Versione st/15 aprile 25 Progetto Laboratorio

Dettagli

Contesto. fattore critico per lo sviluppo delle imprese, dei mercati e, più ampiamente, dei paesi

Contesto. fattore critico per lo sviluppo delle imprese, dei mercati e, più ampiamente, dei paesi INNOVATION TOPIC Contesto All'interno della Bocconi Alumni Association è stata rilevata la necessità di affiancare all organizzazione territoriale dei Team focalizzati su temi specifici Il tema Innovazione

Dettagli

L evoluzione del ruolo del sommelier

L evoluzione del ruolo del sommelier SDA BOCCONI per AIS: L evoluzione del ruolo del sommelier un manager a pieno titolo Copyright SDA Copyright Bocconi 2005 SDA Bocconi 2006 Azienda 1 L Associazione Italiana Sommelier (AIS) ha chiesto a

Dettagli

Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento. Proverbio cinese

Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento. Proverbio cinese Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento Proverbio cinese Cogito ERGO sum Cartesio solutions s.r.l. è una società che vuole essere al servizio delle Aziende

Dettagli

Marketing & Sales: le reazioni alla crisi

Marketing & Sales: le reazioni alla crisi Marketing & Sales: le reazioni alla crisi I risultati di un indagine empirica 1 1. IL CAMPIONE ESAMINATO 2 Le imprese intervistate Numero imprese intervistate: 14 Imprese familiari. Ruolo centrale dell

Dettagli

Sistemi informativi aziendali struttura e processi

Sistemi informativi aziendali struttura e processi Sistemi informativi aziendali struttura e processi Concetti generali sull informatica aziendale Copyright 2011 Pearson Italia Prime definizioni Informatica Scienza che studia i principi di rappresentazione

Dettagli

SINTESI DEI RAPPORTI NET CONSULTING SULL USO DELL ICT NELLE 4 MACROAREE NAZIONALI

SINTESI DEI RAPPORTI NET CONSULTING SULL USO DELL ICT NELLE 4 MACROAREE NAZIONALI SINTESI DEI RAPPORTI NET CONSULTING SULL USO DELL ICT NELLE 4 MACROAREE NAZIONALI PREMESSA L importanza crescente delle caratteristiche locali nello spiegare l andamento industriale ed economico del Paese

Dettagli

Copyright SDA Bocconi Elisa Pozzoli - Gianluca Salviotti

Copyright SDA Bocconi Elisa Pozzoli - Gianluca Salviotti L adozione di COBIT come strumento di IS Governance. Stato dell arte, risultati e fattori critici di successo nelle esperienze analizzate. Elisa Pozzoli, Gianluca Salviotti Copyright SDA Bocconi Elisa

Dettagli

Il caso Brix distribuzione: monitorare le. supermercati attraverso un sistema di Business Intelligence

Il caso Brix distribuzione: monitorare le. supermercati attraverso un sistema di Business Intelligence I casi di successo dell Osservatorio Smau e School of Management del Politecnico di Milano * Il caso Brix distribuzione: monitorare le performance economicofinanziarie di una rete di supermercati attraverso

Dettagli

Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI

Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI OBIETTIVI E evidente, soprattutto nei momenti di crisi, quanto importante sia lo sviluppo e la gestione della gamma prodotti per il successo

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Symantec / ZeroUno Executive lunch IT Security & Risk Management. Riccardo Zanchi - Partner NetConsulting

Symantec / ZeroUno Executive lunch IT Security & Risk Management. Riccardo Zanchi - Partner NetConsulting Symantec / ZeroUno Executive lunch IT Security & Risk Management Riccardo Zanchi - Partner NetConsulting 25 settembre 2008 Agenda Il contesto del mercato della security I principali risultati della survey

Dettagli

UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE PER FAR INCONTRARE RICERCA E IMPRESA

UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE PER FAR INCONTRARE RICERCA E IMPRESA a smau firenze 014 la nuova dimensione espositiva dedicata a cluster, laboratori, spin-off e startup indice UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE

Dettagli

Impariamo a innovare la nostra impresa

Impariamo a innovare la nostra impresa Gruppo Giovani Imprenditori Secondo livello Impariamo a innovare la nostra impresa 1 Workshop #1 martedì 6 Maggio 2014 Innovare in modo strategico: il modello di business Parte integrante della strategia

Dettagli

Obiettivi conoscitivi

Obiettivi conoscitivi Corso di International Accounting Università degli Studi di Parma - Facoltà di Economia (Modulo 1 e Modulo 2) LAMIB Strumenti avanzati di management accounting. Profili internazionali. Anno Accademico

Dettagli

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA ESPANSIONE INTERNAZIONALE, MAGGIORE INTEGRAZIONE NELLA GESTIONE DEI DATI E MIGLIORAMENTO DELLA STANDARDIZZAZIONE DELLE PROCEDURE,

Dettagli

Il sistema ricerca e il trasferimento tecnologico: il DistrICT Lab Flavia Marzano. Cagliari, 18/01/2010

Il sistema ricerca e il trasferimento tecnologico: il DistrICT Lab Flavia Marzano. Cagliari, 18/01/2010 Il sistema ricerca e il trasferimento tecnologico: il DistrICT Lab Flavia Marzano Cagliari, 18/01/2010 Il sistema ricerca e il trasferimento tecnologico Sardegna DistrICT => Lab => >Distretto Tecnologico

Dettagli

PMO: così fanno le grandi aziende

PMO: così fanno le grandi aziende PMO: così fanno le grandi aziende Tutte le grandi aziende hanno al loro interno un PMO - Project Management Office che si occupa di coordinare tutti i progetti e i programmi aziendali. In Italia il project

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Pensare in termini di mercato è una necessità per la vita delle

Dettagli

ICT e strategie. L influenza delle ICT sulla strategia

ICT e strategie. L influenza delle ICT sulla strategia ICT e strategie Information Systems Design L influenza delle ICT sulla strategia 1. Miglioramento dei processi decisionali strategici e di pianificazione e controllo 2. Strumento per perseguire la strategia

Dettagli

Shared Services Centers

Shared Services Centers Creating Value Through Innovation Shared Services Centers IBM Global Business Services Definizione di Shared Services Center (SSC) I Centri di Servizio Condivisi (Shared Services Center SSC) sono: Organizzazioni

Dettagli

Skills Management Consulenza e Formazione

Skills Management Consulenza e Formazione DIVISIONE SANITA' è una società di consulenza direzionale e di formazione manageriale, innovativa e dinamica, che affianca i propri Clienti nella gestione dei processi di cambiamento, nello sviluppo della

Dettagli

executive master www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti.

executive master www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti. executive master COURSE www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti. EXECUTIVE MASTER COURSE General Management PREMESSA Le figure al timone di un azienda hanno

Dettagli

Health4Growth: Piano di implementazione territoriale e Raccomandazioni di politiche a livello europeo e territoriale

Health4Growth: Piano di implementazione territoriale e Raccomandazioni di politiche a livello europeo e territoriale Health4Growth: Piano di implementazione territoriale e Raccomandazioni di politiche a livello europeo e territoriale 1 Dati Tecnici TITOLO: Health4Growth: Piano di implementazione territoriale e Raccomandazioni

Dettagli

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO PERCORSO FORMATIVO PART TIME E MODULARE IN COLLABORAZIONE CON MAGGIO LUGLIO 2016 CUOA Business

Dettagli

La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source

La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source La Pubblica Amministrazione consumatore di software Open Source Dipartimento per l Innovazione e le Tecnologie Paola Tarquini Sommario Iniziative in atto Una possibile strategia per la diffusione del Software

Dettagli

Sotto tutti questi aspetti l'ict necessita di capacità manageriali

Sotto tutti questi aspetti l'ict necessita di capacità manageriali BAA ICT TOPIC Il contesto l'ict costituisce L infrastruttura che fa "funzionare" molti altri business e che deve quindi essere opportunamente ed efficacemente gestita Un settore che vale 57Mld, di cui

Dettagli

Programma di attività Linee Guida

Programma di attività Linee Guida Programma di attività Linee Guida SEZIONE INFORMATION TECHNOLOGY Augusto Coriglioni Il Lazio e Roma : Il nostro contesto Nel Lazio Industria significa in larga misura Manifatturiero; a Roma, Servizi; Complementarietà

Dettagli

L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta 23 ottobre 2009. www.osservatori.net

L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta 23 ottobre 2009. www.osservatori.net L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta: opportunità e sfide in un momento di crisi Mariano Corso School of Management Politecnico di Milano Milano, 23 ottobre 2009 Ricerca ALCUNI

Dettagli

A.B.M. Consulting Group

A.B.M. Consulting Group A.B.M. Consulting Group Chi siamo La A.B.M. Consulting Group è uno studio di consulenza di direzione aziendale e strategica. Nasce dall idea di due consulenti aziendali con l obiettivo di creare un network

Dettagli

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

Dentro l azienda, per l azienda.

Dentro l azienda, per l azienda. Dentro l azienda, per l azienda. Chi è Empeiria Network di professionisti di consolidata esperienza manageriale Dotati di elevate competenze multidisciplinari in settori diversificati, sono in grado di

Dettagli

Innovation Manager 2.0

Innovation Manager 2.0 Iniziativa promossa e finanziata da Ottobre 2014 Dicembre 2014 Innovation Manager 2.0 Giornate di formazione per portare innovazione nelle PMI Realizzata in collaborazione con Di cosa si tratta? Innovare

Dettagli

Competere con la logistica Esperienze innovative nella Supply Chain alimentare

Competere con la logistica Esperienze innovative nella Supply Chain alimentare Competere con la logistica Esperienze innovative nella Supply Chain alimentare M. Bettucci R. Secchi V. Veronesi Unit Produzione e Tecnologia Il libro è frutto del lavoro di ricerca svolto con il Gruppo

Dettagli

L unione di più competenze per essere concreti: Il nostro slogan è Esperti di Processi, Non informatici. Il nostro approccio alle aziende:

L unione di più competenze per essere concreti: Il nostro slogan è Esperti di Processi, Non informatici. Il nostro approccio alle aziende: Servizi e Soluzioni Software per le PMI Soluzioni IT Aiutiamo a concretizzare le Vostre idee di Business. Nella mia esperienza oramai ventennale ho compreso come i processi delle imprese spesso non siano

Dettagli

Progettazione, Sviluppo ed Introduzione di Nuovi Prodotti. Research & Development Department - Michele Ferri -

Progettazione, Sviluppo ed Introduzione di Nuovi Prodotti. Research & Development Department - Michele Ferri - Progettazione, Sviluppo ed Introduzione di Nuovi Prodotti Research & Development Department - Michele Ferri - Progettazione, Sviluppo ed Introduzione di Nuovi Prodotti La finalità è disciplinare il processo

Dettagli

La BI secondo Information Builders

La BI secondo Information Builders Page 1 of 6 Data Manager Online Pubblicata su Data Manager Online (http://www.datamanager.it) Home > La BI secondo Information Builders La BI secondo Information Builders La BI secondo Information Builders

Dettagli

30 ANNI DI INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA MODA

30 ANNI DI INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA MODA Firenze, 3 aprile 2014 30 ANNI DI INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA MODA Luca Tonello Sales Executive & Channel Manager - DDway 2 Dedagroup Titolo della presentazione 3 DDway Fashion Business Unit 200 Professionisti

Dettagli

IL MARKETING DI SE STESSI

IL MARKETING DI SE STESSI ESIGO... Bla, bla, bla!!! AVETE CAPITO?! 15 APRILE - ORE 18:00 Sai venderti bene? Sai essere persuasivo? Gli altri non ti vedono come un prodotto da vendere? E tu non riesci avenderti? Nel business, come

Dettagli

Corso di Specializzazione SOCIAL WEB E INNOVAZIONE Percorso Social Web e Percorso Social Business

Corso di Specializzazione SOCIAL WEB E INNOVAZIONE Percorso Social Web e Percorso Social Business Corso di Specializzazione SOCIAL WEB E INNOVAZIONE Percorso Social Web e Percorso Social Business OBIETTIVI I Social Media rappresentano, oramai, un canale comunicativo dal quale le grandi aziende, come

Dettagli

Polo di Innovazione ICT

Polo di Innovazione ICT Polo di Innovazione ICT Start up, linee di indirizzo e primo piano annuale Torino, 30 settembre 2009 Poli di innovazione: che cosa sono* I Poli di innovazione sono raggruppamenti di soggetti indipendenti

Dettagli

Innovare i territori. Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Innovare i territori. Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Innovare i territori Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 1 La Federazione CSIT Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 51 Associazioni di Categoria (fra

Dettagli

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Capitolo 1 Il marketing nell economia e nella gestione d impresa 1 1.1 Il concetto e le caratteristiche del marketing 2 1.2 L evoluzione del pensiero

Dettagli

CAPITOLO 11 Innovazione cam i amen o

CAPITOLO 11 Innovazione cam i amen o CAPITOLO 11 Innovazione e cambiamento Agenda Ruolo strategico del cambiamento Cambiamento efficace Cambiamento tecnologico Cambiamento di prodotti e servizi i Cambiamento strategico e strutturale Cambiamento

Dettagli

I 50 PROGETTI PER RILANCIARE LE IMPRESE E IL TERRITORIO

I 50 PROGETTI PER RILANCIARE LE IMPRESE E IL TERRITORIO I 50 PROGETTI PER RILANCIARE LE IMPRESE E IL TERRITORIO 1. IMPRESE AL CENTRO PROGETTO SVILUPPO DEL MANIFATTURIERO - Alessandro Spada, Consigliere Incaricato Sviluppo manifatturiero e Internazionalizzazione

Dettagli

Le nuove professioni nella Banca che cambia: Agenda dell intervento

Le nuove professioni nella Banca che cambia: Agenda dell intervento Le nuove professioni nella Banca che cambia: Agenda dell intervento L evoluzione del contesto e le forze trainanti Le nuove professioni nel settore bancario Le sfide per il settore A caccia di talenti

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Roma. Roma, 14 dicembre 2006

Iniziativa : Sessione di Studio a Roma. Roma, 14 dicembre 2006 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Roma Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

MARKETING DEI PRODOTTI VITIVINICOLI

MARKETING DEI PRODOTTI VITIVINICOLI Anno Accademico 2008/09 MARKETING DEI PRODOTTI VITIVINICOLI Appunti dalle lezioni del Prof. Diego Begalli 5. STRATEGIA, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO Pianificazione d azienda Pianificazione strategica Pianificazione

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Novembre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Verona NetConsulting 2012 1

Dettagli

BSC Brescia Smart City

BSC Brescia Smart City BSC Brescia Smart City Ruolo, programma, obiettivi 2014 > 2020 Smart City : di cosa parliamo Con il termine Smart City/Community (SC) si intende quel luogo e/o contesto territoriale ove l'utilizzo pianificato

Dettagli

Business Intelligence @ Work Applicazioni Geografiche e su Palmare per il CRM e la Sales Force Automation

Business Intelligence @ Work Applicazioni Geografiche e su Palmare per il CRM e la Sales Force Automation Business Intelligence @ Work Applicazioni Geografiche e su Palmare per il CRM e la Sales Force Automation Nuovi approcci e nuovi strumenti Marco Di Dio Roccazzella Partner marco.didio@valuelab.it www.valuelab.it

Dettagli

Il nostro concetto di business

Il nostro concetto di business Il nostro concetto di business Il concetto di business GOANDPLY ruota attorno a tre elementi principali: la volontà di mettere a disposizione delle aziende le proprie idee, creatività, knowledge ed esperienza

Dettagli

Circolare n 10. Oggetto. Quartu S.E., 03 ottobre 2011

Circolare n 10. Oggetto. Quartu S.E., 03 ottobre 2011 Quartu S.E., 03 ottobre 2011 Circolare n 10 Oggetto Legge di Finanziamento: Comunitaria Nazionale Regionale Comunale Settore: Artigianato, Commercio, Servizi, Industria ed Agricoltura La circolare fornisce

Dettagli

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione Raffaello Balocco Politecnico di Milano Agenda Investimenti in ICT e competitività Le ICT come reale leva strategica La

Dettagli

Innovazione di Prodotto e Processo. Progetto PROMETEO

Innovazione di Prodotto e Processo. Progetto PROMETEO Innovazione di Prodotto e Processo Contesto È sempre più condiviso il concetto che l innovazione è uno degli strumenti chiave per il mantenimento e la crescita della competitività delle imprese, ma poche

Dettagli

Com è cambiato il mondo del lavoro con l introduzione delle tecnologie mobile?

Com è cambiato il mondo del lavoro con l introduzione delle tecnologie mobile? Com è cambiato il mondo del lavoro con l introduzione delle tecnologie mobile? Fiorella Crespi Osservatorio Smart Working School of Management del Politecnico di Milano L evoluzione dei modelli di lavoro

Dettagli

Accenture Innovation Center for Broadband

Accenture Innovation Center for Broadband Accenture Innovation Center for Broadband Il nostro centro - dedicato alla convergenza e alla multicanalità nelle telecomunicazioni - ti aiuta a sfruttare al meglio il potenziale delle tecnologie broadband.

Dettagli

COMUNICAZIONE ITALIANA

COMUNICAZIONE ITALIANA COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su carta, interagisce su internet, decide di persona. Edizioni Servizi Eventi COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su

Dettagli

Questionario per l Innovazione

Questionario per l Innovazione Questionario per l Innovazione Confindustria, con il progetto IxI - Imprese per l Innovazione - intende offrire un significativo contributo al processo di diffusione della cultura dell innovazione e dell

Dettagli

Tornare a crescere con il digitale

Tornare a crescere con il digitale Tornare a crescere con il digitale Trasformazione digitale a portata di PMI Cosa dicono le aziende modenesi? Giancarlo Capitani Il mercato ICT e digitale nel 2014-2015 Le anticipazioni del rapporto Assinform

Dettagli

Reti di INDUSTRIA 4.0

Reti di INDUSTRIA 4.0 DALLA DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ALLA DIGITALIZZAZIONE DELLA SUPPLY CHAIN LA COMPETITIVITÀ DELLA SUPPLY CHAIN Bologna, 27 novembre 2015 Questa presentazione Imprese e competizione globale Supply Chain,

Dettagli