Creacasa Protezione Rata

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Creacasa Protezione Rata"

Transcript

1 Assicurazione collettiva ad adesione facoltativa collegata ai Contratti di mutuo riferiti alla clientela di Credito Emiliano S.p.A. Polizza collettiva N ZC di Fascicolo Informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Nota informativa, comprensiva di Glossario Condizioni di Assicurazione Modulo di Adesione (fac simile) Documento sul trattamento dei dati personali deve essere consegnato all Aderente prima della sottoscrizione del Modulo di Adesione. Avvertenza: Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota informativa. Edizione CRS 3885/T/05/13 Credemassicurazioni SpA Capitale interamente versato di euro REA presso la Camera di Commercio di Reggio Emilia - Registro delle Imprese di Reggio Emilia, Codice Fiscale e Partita IVA Iscrizione all Albo delle Imprese di Assicurazione n Sede Legale e Direzione: Via Mirabello, Reggio Emilia (Italia) - Tel: Fax:

2 Nota Informativa La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP (cui è succeduto, a far data dal 01 gennaio 2013, IVASS Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni), ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP (ora IVASS). Il Contraente e l Aderente/Assicurato devono prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza. A. INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE 1. Informazioni generali Le garanzie danni sono prestate da: a) Credemassicurazioni Società per Azioni, in forma abbreviata (di seguito, Credemassicurazioni); b) Sede Legale e Direzione Generale: Via Mirabello, Reggio Emilia (Italia) c) Recapito telefonico: Fax: Sito Internet: d) Autorizzata, con provvedimento ISVAP n. 894 del 22/06/98 (G.U. n. 148 del 27/06/1998), all'esercizio dell'attività assicurativa nei Rami 1, 2, 3, 8 (esclusi i danni provocati da energia nucleare), 9 (limitatamente al furto), 10, 13 e 17 di cui all'art. 2 c. 3 del D. Lgs. n. 209/2005 (quanto al Ramo 10 si precisa che, per effetto della pubblicazione sul Bollettino dell Autorità del Provvedimento ISVAP nr del , Credemassicurazioni a far data dal ha cessato l esercizio dell attività assicurativa nel Ramo 10 di cui all art. 2 c. 3 del D.Lgs. 209/2005 inerente la Responsabilità Civile autoveicoli terrestri ). Autorizzata con provvedimento ISVAP n del 19/12/2000 (G.U. n. 201 del 28/12/2000) ad estendere l'esercizio dell'attività assicurativa a tutti i rischi compresi nel Ramo 9 di cui all'art. 2 c. 3 del D. Lgs. n. 209/2005. Autorizzata, con provvedimento ISVAP n del 06/08/08 ad estendere l esercizio dell'attività assicurativa nel Ramo 16, perdite pecuniarie di vario genere, di cui all art. 2 c. 3 del D. Lgs. n. 209/2005. Autorizzata, con provvedimento Isvap n del 23/06/10 ad estendere l'esercizio dell'attività assicurativa nel Ramo 18, assistenza, di cui all'art. 2 c. 3 del D. Lgs. n. 209/2005. Iscritta all Albo delle Imprese di Assicurazione n Informazioni sulla situazione patrimoniale dell impresa Il patrimonio netto di Credemassicurazioni al 31 dicembre 2012 è pari a 15 milioni di Euro di cui la parte relativa al capitale sociale è pari a 14,1 milioni ed il totale delle riserve patrimoniali è pari a 0,7 milioni. L indice di solvibilità risulta 2,21. Tale indice rappresenta il rapporto tra l ammontare del margine di solvibilità disponibile e l ammontare del margine di solvibilità richiesto dalla normativa vigente. Tutti i dati sono desunti dal bilancio approvato al 31 dicembre B. INFORMAZIONI SUL CONTRATTO TACITO RINNOVO DEL CONTRATTO Il contratto non prevede tacito rinnovo alla sua scadenza. E possibile esercitare il diritto di recesso come esplicitato dall art. 27 delle Condizioni di Assicurazione. 3. Coperture assicurative offerte limitazioni ed esclusioni In conseguenza del Contratto di Mutuo stipulato tra l'aderente e il Contraente, la finalità della polizza è quella di garantire all'aderente nei limiti previsti dalla polizza, il pagamento di un indennizzo al verificarsi di uno dei seguenti eventi: - Inabilità Totale Temporanea (esclusivamente per coloro che, al momento del sinistro, siano Lavoratori Autonomi); - Perdita del Posto di Lavoro (esclusivamente per coloro che, al momento del sinistro, siano Lavoratori Dipendenti Privati con contratto a tempo indeterminato da almeno 12 mesi secondo quanto previsto all art. 1 delle Condizioni di Assicurazione); Nota Informativa 1 di 9 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

3 - Ricovero in Istituto di Cura (esclusivamente per coloro che, al momento del sinistro, siano Lavoratori Dipendenti Pubblici o Non Lavoratori). L adesione all assicurazione è facoltativa. Le coperture assicurative devono ritenersi come parte integrante di una unica tariffa e non sono proponibili separatamente. Descrizione delle garanzie offerte Qualora il sinistro consista nella Inabilità Temporanea Totale o nella Perdita del Posto di Lavoro, la Compagnia Assicuratrice corrisponderà all Aderente un indennizzo pari all importo della somma assicurata (come definita nel Glossario), per ciascun periodo di 30 giorni durante il quale perduri il sinistro, successivamente al periodo di franchigia di cui all art. 8 delle Condizioni di Assicurazione. L'indennizzo verrà pagato dalla Compagnia Assicuratrice alla scadenza di, ed in misura corrispondente a, ciascun periodo di 30 giorni di durata del sinistro. Qualora il sinistro consista nel Ricovero in Istituto di Cura, la Compagnia Assicuratrice corrisponderà all Aderente il primo indennizzo, pari all importo della somma assicurata (come definita nel Glossario), qualora il sinistro perduri per un tempo superiore al periodo di franchigia di cui all art. 8 delle Condizioni di Assicurazione. Per il periodo successivo di durata del sinistro, la Compagnia Assicuratrice corrisponderà l'indennizzo alla scadenza di, ed in misura corrispondente a, ciascun periodo di 30 giorni di durata del sinistro. Per quanto riguarda le garanzie Inabilità Temporanea Totale, Perdita del Posto di Lavoro e Ricovero in Istituto di Cura sono presenti limitazioni ed esclusioni alle coperture assicurative ovvero condizioni di sospensione della garanzia che possono dar luogo alla riduzione o al mancato pagamento dell indennizzo. Per gli aspetti di dettaglio si rinvia agli artt. 3, 7, 8 e 15 delle Condizioni di Assicurazione e per i sinistri esclusi dalle coperture si rimanda agli artt. 11 e 12 delle Condizioni di Assicurazione. Sono presenti massimali, limitazioni particolari e franchigie esplicitati agli artt. 4 (in particolare, art. 4.1 e 4.2) e 8 delle Condizioni di Assicurazione. ESEMPIO per la garanzia Inabilità Temporanea Totale: L Aderente ha diritto all indennizzo nel caso in cui l Inabilità Temporanea Totale perduri per un periodo superiore ai 90 giorni (60 giorni di franchigia più ulteriori 30 giorni). Nel caso pratico di Inabilità Temporanea Totale della durata di 90 giorni decorrente dalla data di inizio del sinistro, l Aderente si vedrà indennizzata la somma assicurata mensile come definita nel Glossario. ESEMPIO per la garanzia Perdita del Posto di Lavoro: L Aderente ha diritto all indennizzo nel caso in cui la Perdita del Posto di Lavoro perduri per un periodo superiore ai 90 giorni (60 giorni di franchigia più ulteriori 30 giorni). Nel caso pratico di disoccupazione conseguente a licenziamento per giustificato motivo oggettivo della durata di 90 giorni decorrente dalla data di inizio del sinistro, l Aderente si vedrà indennizzata la somma assicurata mensile come definita nel Glossario. ESEMPIO per la garanzia Ricovero Ospedaliero: L Aderente ha diritto all indennizzo nel caso in cui il Ricovero Ospedaliero perduri per un periodo superiore a 7 pernottamenti. Nel caso pratico di Ricovero Ospedaliero della durata di 9 pernottamenti decorrente dalla data di inizio del sinistro, l Aderente si vedrà indennizzata la somma assicurata mensile come definita nel Glossario (sono trascorsi 7 pernottamenti di franchigia). Si fa presente che le garanzie Inabilità Temporanea Totale e Ricovero Ospedaliero prevedono una carenza pari a 60 giorni se il sinistro è dovuto a malattia. La garanzia Perdita del Posto di Lavoro prevede una carenza di 180 giorni. Persone assicurabili Per quanto riguarda le caratteristiche nel dettaglio che devono possedere le persone assicurabili si rinvia all art. 2 delle Condizioni di Assicurazione. Nota Informativa 2 di 9 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

4 E presente un limite massimo di età assicurabile. Si rinvia all art. 2 delle Condizioni di Assicurazione per gli aspetti di dettaglio. Durata dell assicurazione Il presente contratto di assicurazione ha effetto dalla Data Iniziale indicata sul Modulo di Adesione e ha una durata pari a quella indicata sul Modulo di Adesione (5 o 10 anni a scelta dell Aderente). Sono presenti combinazioni di durata delle Coperture a scelta dell Aderente. Si rinvia all art. 9 delle Condizioni di Assicurazione per gli aspetti di dettaglio. 4. Periodi di carenza contrattuali per le garanzie prestate Sono previsti periodi di carenza per quanto riguarda le garanzie esplicitati all art. 7 delle Condizioni di Assicurazione. 5. Dichiarazioni dell assicurato in ordine alle circostanze del rischio Dichiarazioni sul buono stato di salute Nullità Eventuali dichiarazioni false o reticenti sulle circostanze del rischio rese in sede di conclusione del contratto possono comportare effetti negativi sulla prestazione o, in alcune circostanze, essere causa di annullamento del contratto, così come indicato agli articoli 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile. Ai fini della stipula dell assicurazione, l Assicurato deve sottoscrivere la dichiarazione sul proprio buon stato di salute riportata nel Modulo di Adesione. Qualora l Assicurato non sottoscriva tali dichiarazioni le coperture assicurative non potranno essere prestate. Si evidenzia la necessità che l Assicurato legga le raccomandazioni e le avvertenze contenute nel Modulo di Adesione relative alla sottoscrizione della dichiarazione sul proprio buon stato di salute. 6. Aggravamento e diminuzione del rischio Non previste. 7. Premi L Aderente paga un Premio Unico, la cui entità dipende: - dalla durata dell assicurazione (indicata nel Modulo di Adesione); - dalla somma assicurata (come definita nel Glossario). Il pagamento del Premio Unico avviene in via anticipata: l importo del premio è indicato sul modulo di adesione alla voce Premio Unico. Il Contraente, alla data di decorrenza dell assicurazione, incassa il Premio Unico - tramite bonifico bancario o tramite addebito diretto del c/c bancario dell Aderente - per conto di in forza di un mandato all incasso appositamente conferito dalla stessa Compagnia al Contraente. Si evidenzia che in caso di estinzione anticipata o di trasferimento del Contratto di finanziamento, Credemassicurazioni restituisce all Aderente la parte di Premio Unico pagato relativo al periodo residuo rispetto alla scadenza originaria o, in alternativa, su richiesta dell Aderente fornisce la copertura fino alla scadenza contrattuale. Si rimanda all art. 19 delle Condizioni di assicurazione per gli aspetti di dettaglio. Costi gravanti direttamente sull Aderente Il Premio Unico è comprensivo delle spese relative alla acquisizione ed alla gestione del contratto di assicurazione. Le Spese di acquisizione rappresentano la remunerazione riconosciuta da Credemassicurazioni all Intermediario mentre le spese di gestione rappresentano l importo trattenuto dalla Compagnia per la gestione del contratto. Nota Informativa 3 di 9 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

5 TIPOLOGIA DI COSTO % del Premio Unico versato(al Quota parte del costo netto delle imposte) percepita dall Intermediario Spese di acquisizione 45% 100,0% Spese di gestione 21% 0,0% Si forniscono di seguito alcune rappresentazioni esemplificative relative al Premio Unico pagato ed ai costi compresi nello stesso, con evidenza della quota parte riferita alle spese di acquisizione (remunerazione dell intermediario): al fine di salvaguardare la sinteticità dell esposizione vengono illustrati alcuni esempi. Durata dell assicurazione: 5 anni Importi in euro Somma assicurata Premio Unico Costi totali Quota parte del costo percepita dall Intermediario , ,53 859, , , ,31 Durata dell assicurazione: 10 anni Importi in euro Somma assicurata Premio Unico Costi totali Quota parte del costo percepita dall Intermediario , , , , , ,62 8. Adeguamento del premio e delle somme assicurate Non previsto. 9. Diritto di recesso A partire dalla quarta ricorrenza annua computata dalla Data Iniziale, l Aderente può recedere con un preavviso di 60 giorni e con effetto dalla fine dell annualità nel corso della quale viene esercitata la facoltà di recesso. Per l esercizio del diritto di recesso si rinvia a quanto in dettaglio indicato all art. 27 delle Condizioni di Assicurazione. Per l esercizio del diritto di recesso non verrà addebitato alcun costo a carico dell Aderente. 10. Prescrizione e decadenza dei diritti derivanti dal contratto Si precisa che i diritti derivanti dal contratto di assicurazione si prescrivono in due anni da quando si è verificato il fatto su cui il diritto stesso si fonda, secondo quanto previsto dall art del c.c. 11. Legge applicabile al contratto Al contratto di assicurazione si applica la legge italiana. 12. Regime fiscale I premi delle assicurazioni per i rischi di danni alla persona, alla data di redazione del presente documento, sono soggetti all imposta del 2,5% del relativo premio imponibile. Le somme eventualmente restituite all Aderente in caso di risoluzione anticipata dell assicurazione potrebbero essere oggetto di tassazione separata ex art.17, comma 1, lettera n bis) del DPR , n.917. (e successive modifiche e integrazioni): l onere di verifica e i relativi adempimenti restano in capo al solo Aderente C. INFORMAZIONI SULLE PROCEDURE LIQUIDATIVE E SUI RECLAMI 13. Sinistri Liquidazione dell Indennizzo Nota Informativa 4 di 9 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

6 Le Condizioni di Assicurazione prevedono che in caso di sinistro l Assicurato deve provvedere alla denuncia dei fatti a Credemassicurazioni entro i tempi indicati nella rispettiva garanzia colpita, precisando le circostanze dell evento. Si rinvia agli artt. 3, 10 e 13 delle Condizioni di Assicurazione per quanto riguarda gli aspetti di dettaglio sull individuazione del momento di insorgenza del sinistro. Si rinvia all'art. 14 delle Condizioni di Assicurazione dove viene indicata la documentazione che deve essere presentata alla Compagnia Assicuratrice per la liquidazione delle prestazioni. Ogni pagamento viene effettuato direttamente da Credemassicurazioni al Beneficiario. 14. Assistenza diretta Convenzioni Non prevista. 15. Reclami Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto a: - Funzione REC - Via Mirabello, Reggio Emilia; via fax al numero 0522/442041; via all indirizzo: Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all IVASS Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni - Via del Quirinale, Roma, corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Compagnia. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni e l attribuzione della responsabilità si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. In caso di controversia con un Impresa d assicurazione con sede in uno Stato membro dell Unione Europea diverso dall Italia, l interessato può presentare reclamo all IVASS con la richiesta di attivazione della procedura FIN-Net. o direttamente al sistema estero competente, attivando tale procedura accessibile dal sito internet sezione Per il consumatore. Per qualsiasi chiarimento relativo all inoltro dei reclami l Aderente/Assicurato può contattare il numero verde Arbitrato Nel caso in cui per la risoluzione di eventuali controversie tra le Parti sia previsto l arbitrato è possibile in ogni caso rivolgersi all Autorità Giudiziaria.. Qualora sia previsto l arbitrato il luogo di svolgimento è la città sede dell Istituto di medicina legale più vicina all Assicurato, fatte salve eventuali norme contrattuali più favorevoli. 17. Informativa in corso di contratto Credemassicurazioni pubblica sul proprio sito internet il Fascicolo Informativo per la consultazione degli aggiornamenti. Eventuali comunicazioni all Aderente saranno indirizzate all ultimo domicilio conosciuto. Credemassicurazioni è responsabile della veridicità e della completezza dei dati e delle notizie contenuti nella presente Nota Informativa. Giuseppe Rovani Nota Informativa 5 di 9 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

7 Glossario Indica il significato dei principali termini utilizzati in polizza AMMINISTRAZIONE PUBBLICA Ogni amministrazione dello Stato, ivi compresi gli istituti e scuole di ogni ordine e grado e le istituzioni educative, le aziende ed amministrazioni dello Stato ad ordinamento autonomo, le Regioni, le Province, i Comuni, le Comunità montane, e loro consorzi e associazioni, le istituzioni universitarie, gli Istituti autonomi case popolari, le Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura e loro associazioni, tutti gli enti pubblici non economici nazionali, regionali e locali, le amministrazioni, le aziende e gli enti del Servizio sanitario nazionale. ADERENTE Soggetto che, avendo stipulato un Contratto di Mutuo con il Contraente ha sottoscritto il Modulo di Adesione alla copertura assicurativa. L adesione all assicurazione è facoltativa. ASSICURATO Ciascuna delle persone fisiche, fino ad un massimo di tre, intestatari/o del Contratto di Mutuo, che ha sottoscritto il Modulo di Adesione alla polizza collettiva. CARENZA Il periodo di tempo immediatamente successivo alla data iniziale, durante il quale non operano le coperture assicurative regolate dal presente contratto di assicurazione. COMPAGNIA ASSICURATRICE CONTRAENTE Credito Emiliano S.p.A. che ha stipulato la Polizza di assicurazione. CONTRATTO DI MUTUO Contratto stipulato tra il Contraente e l Aderente, nel quale sono indicati i termini e le condizioni di rimborso del debito derivante dal contratto stesso e al quale si riferiscono le coperture assicurative oggetto della Polizza emessa dalla Compagnia Assicuratrice che fornisce la specifica copertura. DATA INIZIALE Le ore 24 del giorno in cui viene erogato il mutuo dal Contraente in base al Contratto di Mutuo o le ore 24 del giorno in cui viene pagato il premio di polizza, se successivo. FASCICOLO INFORMATIVO L insieme della documentazione informativa da consegnare al potenziale Aderente/Assicurato, composto da: - Nota Informativa, comprensiva del Glossario; - Condizioni di Assicurazione; - Modulo di Adesione; - Documento sul trattamento dei dati personali. FRANCHIGIA La Franchigia per le Garanzie Inabilità Temporanea Totale, Ricovero in Istituto di Cura, Perdita del Posto di Lavoro, è il periodo di tempo durante il quale, sebbene in presenza di un evento indennizzabile ai termini del presente Contratto di Assicurazione, l Assicurato non ha diritto ad alcuna indennità. INABILITÀ TEMPORANEA TOTALE La perdita totale e assoluta, in via temporanea, della capacità dell'assicurato di attendere alla propria normale attività lavorativa a causa di infortunio o malattia. INDENNIZZO L'importo mensile, convenzionalmente fissato al momento della sottoscrizione della polizza ed indicato nella somma assicurata, liquidabile dalla Compagnia Assicuratrice all'aderente in base al presente contratto di assicurazione qualora si verifichi un sinistro. INFORTUNIO Evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna, che produca lesioni fisiche obiettivamente constatabili. Sono parificati agli Infortuni: - l'asfissia non di origine morbosa; - gli avvelenamenti acuti da ingestione inconsapevole o da assorbimento involontario di sostanze; - l'annegamento; - l'assideramento o il congelamento; - i colpi di sole o di calore; - gli infortuni subiti in stato di malore o di incoscienza. INTERMEDIARIO Soggetto che esercita a titolo oneroso attività di presentazione o proposta di contratti di assicurazione svolgendo atti preparatori e/o conclusivi di tali contratti, ovvero presta assistenza e consulenza finalizzata a tali attività. Per la presente assicurazione è Credito Emiliano tramite gli addetti di filiale oltre agli iscritti alla sezione E del RUI per il fuori sede. Nota Informativa 6 di 9 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

8 ISTITUTO DI CURA Istituto universitario, ospedale, casa di cura, regolarmente autorizzati a fornire assistenza ospedaliera. Non sono considerati istituti di cura gli stabilimenti termali, le strutture che hanno prevalentemente finalità dietologiche, fisioterapiche e riabilitative, le case di cura per convalescenza o lungodegenza o per soggiorni e le strutture per anziani. IVASS Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, che svolge funzioni di vigilanza nei confronti delle imprese di assicurazione sulla base delle linee di politica assicurativa determinate dal Governo e che è succeduto, a far data dal 01 gennaio 2013, all ISVAP. MARGINE DI SOLVIBILITA Corrisponde in linea di massima al patrimonio libero dell impresa di assicurazione, cioè al netto del patrimonio vincolato a copertura delle riserve tecniche. In tal senso, il margine di solvibilità rappresenta una garanzia ulteriore della stabilità finanziaria dell impresa. Nelle assicurazioni contro i danni, il margine di solvibilità è calcolato in funzione dei premi incassati o dell onere dei sinistri; nell assicurazione sulla vita deve invece essere proporzionale agli impegni assunti. LAVORATORE AUTONOMO La persona fisica che eserciti un attività lavorativa regolare o una professione indipendente e che, ai fini dell imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) non percepisca un reddito da lavoro dipendente. Sono altresì considerati lavoratori autonomi i lavoratori dipendenti che percepiscano un reddito a fronte di contratti a progetto e quelli indicati come non Lavoratori Dipendenti (v. infra). LAVORATORE DIPENDENTE PRIVATO La persona fisica che sia obbligata a prestare il proprio lavoro, con qualsiasi qualifica o in qualsiasi categoria, alle dipendenze di Aziende private, in base ad un contratto di lavoro dipendente. Non sono considerati lavoratori dipendenti i lavoratori con: - contratto a tempo determinato - contratto di inserimento (ex contratti di formazione lavoro) - contratto di apprendistato - contratti di somministrazione lavoro (ex lavoratori interinali) - contratti di lavoro intermittente - i lavoratori il cui contratto di lavoro sia stipulato all estero (salvo che detto contratto sia regolato dalla legge italiana). LAVORATORI DIPENDENTI PUBBLICI / DIPENDENTE PUBBLICO Il Lavoratore Dipendente di una Pubblica Amministrazione, cioè: tutte le amministrazioni dello Stato, ivi compresi gli Istituti e scuole di ogni genere e grado e le istituzioni educative; le aziende ed amministrazioni dello Stato ad ordinamento autonomo, le Regioni, le Province, i Comuni, le Comunità Montane e loro consorzi ed associazioni; le Istituzioni Universitarie; gli Istituti Autonomi case popolari; le Camere Commercio Industria Artigianato e Agricoltura e loro associazioni; tutti gli enti pubblici non economici nazionali, regionali e locali; le Amministrazioni, le Aziende e gli Enti del Servizio Sanitario Nazionale; l Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (ARAN) e le Agenzie di cui al D.lgs n Sono altresì considerati dipendenti pubblici i dipendenti degli enti sottoposti alla disciplina del parastato cosi come da L. 70/1975. MALATTIA Alterazione dello stato di salute non dipendente da infortunio. MODULO DI ADESIONE Modulo sottoscritto dall Aderente per fruire della polizza collettiva stipulata dal Contraente; il Modulo di Adesione contiene dichiarazioni rilevanti ai fini delle coperture assicurative. NON LAVORATORE Colui che non è né Lavoratore Dipendente Privato, né Lavoratore Dipendente Pubblico, né Lavoratore Autonomo (ad esempio: benestanti, pensionati, casalinghe, studenti). NORMALE ATTIVITÀ LAVORATIVA L'attività retribuita o comunque redditizia svolta dall'assicurato con carattere di abitualità e prevalenza immediatamente prima del sinistro, ovvero una consimile attività retribuita o comunque redditizia tale da non modificare le possibilità economiche dell'assicurato. NOTA INFORMATIVA Documento redatto secondo le disposizioni dell ISVAP (cui è succeduto a far data dal 01 gennaio 2013 l IVASS Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni) che la Compagnia Assicuratrice deve consegnare all Aderente prima della sottoscrizione del contratto di assicurazione e che contiene informazioni relative alla Compagnia Assicuratrice, al contratto stesso e alle caratteristiche della polizza. PERIODO DI RIQUALIFICAZIONE Il periodo di tempo successivo alla liquidazione totale e definitiva di un sinistro, durante il quale I'Assicurato deve tornare a svolgere la sua normale attività lavorativa prima che possa essere presentata un'altra denuncia relativa ad un nuovo sinistro per la stessa copertura assicurativa. Nota Informativa 7 di 9 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

9 POLIZZA Il documento che contiene la disciplina del contratto di assicurazione. PREMIO La somma dovuta alla Compagnia Assicuratrice a fronte delle coperture assicurative prestate con la presente Polizza. PREMIO UNICO Somma di denaro dovuta dall Aderente alla Compagnia Assicuratrice in relazione alle Coperture prestate con la Polizza. RECESSO Diritto dell Aderente/Assicurato di recedere dal contratto di assicurazione e farne cessare gli effetti. RICOVERO OSPEDALIERO La degenza ininterrotta in un Istituto di Cura, superiore a 7 pernottamenti, resa necessaria a seguito di Infortunio o Malattia previsti dalla copertura assicurativa. SINISTRO Il verificarsi dell'evento dannoso per il quale è prestata la copertura. SOMMA ASSICURATA La prestazione mensile corrisposta, in caso di sinistro, da parte della Compagnia Assicuratrice e calcolata applicando la percentuale di copertura prescelta all importo della Iª rata di mutuo indicati nel Modulo di Adesione. Ad esempio: Iª rata di mutuo pari a % di copertura 60% di copertura Somma assicurata I dati contenuti nella presente Nota informativa di CREACASA PROTEZIONE RATA (Polizza collettiva N ZC di Credemassicurazioni S.p.A) sono aggiornati al 30 maggio Nota Informativa 8 di 9 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

10 Condizioni di Assicurazione 1. OGGETTO DELL'ASSICURAZIONE L adesione all assicurazione è facoltativa. Le prestazioni previste dal presente Contratto di Assicurazione sono assicurate - nei limiti ed alle condizioni stabiliti negli articoli successivi in relazione ai seguenti eventi: 1.1 in caso di Inabilità Temporanea Totale derivante da infortunio o malattia, l indennizzo previsto ai soli Aderenti/Assicurati che, al momento del sinistro, siano Lavoratori Autonomi; 1.2 in caso di Ricovero Ospedaliero in Istituto di Cura (reso necessario da infortunio o malattia), l indennizzo previsto ai soli Aderenti/Assicurati che, al momento del sinistro, siano Lavoratori Dipendenti Pubblici o Non Lavoratori; 1.3 in caso di Perdita del Posto di Lavoro, conseguente a licenziamento per giustificato motivo oggettivo, l indennizzo previsto ai soli Aderenti/Assicurati che, al momento del sinistro, siano Lavoratori Dipendenti Privati con contratto a tempo indeterminato che abbiano superato il periodo di prova e che siano stati assunti presso l ultimo datore di lavoro da almeno 12 mesi. Al fine dell attribuzione a ciascun Assicurato delle garanzie alternative descritte ai punti si terrà conto della situazione occupazionale di ciascun Assicurato al momento del sinistro. 2. PERSONE ASSlCURABILI 2.1 È assicurabile ciascuna persona fisica che: 1. abbia sottoscritto il Contratto di Mutuo o abbia prestato garanzia personale a favore del Contraente per il credito derivante dal Contratto di Mutuo; 2. goda di buona salute cioè non sia stata affetta da Malattie o lesioni gravi che necessitano di trattamento medico periodico o continuato, e non sia stata assente, negli ultimi 12 mesi, dalla normale attività per più di 60 giorni continuativi a causa di malattia o infortunio ; 3. alla data di adesione alla presente assicurazione sia di età non inferiore a 18 anni e alla data di scadenza abbia un età massima di 65 anni. 2.2 Nel caso in cui il contratto sia sottoscritto congiuntamente da 2 o più mutuatari o vi siano uno o più garanti, si considerano Assicurati tutti coloro (fino ad un massimo di 3) che siano in possesso di tutti i requisiti di cui al comma precedente nominativamente indicati nel Modulo di Adesione. In caso di pluralità di Assicurati ai sensi del presente comma, ciascuno di essi è assicurato in pro quota dividendo la somma assicurata (come definita nel Glossario) in ragione del numero complessivo di Assicurati, secondo quanto stabilito nel successivo art. 3, comma INDENNIZZO 1. Qualora il sinistro consista nella Inabilità Temporanea Totale o nella Perdita del Posto di Lavoro, la Compagnia Assicuratrice corrisponderà all Aderente un indennizzo pari all importo della somma assicurata (come definita nel Glossario), per ciascun periodo di 30 giorni durante il quale perduri il sinistro, successivamente al periodo di franchigia di cui al successivo art. 8. L'indennizzo verrà pagato dalla Compagnia Assicuratrice alla scadenza di, ed in misura corrispondente a, ciascun periodo di 30 giorni di durata del sinistro. 2. Qualora il sinistro consista nel Ricovero in Istituto di Cura, la Compagnia Assicuratrice corrisponderà all Aderente il primo indennizzo, pari all importo della somma assicurata (come definita nel Glossario), qualora il sinistro perduri per un tempo superiore al periodo di franchigia di cui al successivo art. 8. Per il periodo successivo di durata del sinistro, la Compagnia Assicuratrice corrisponderà l'indennizzo alla scadenza di, ed in misura corrispondente a, ciascun periodo di 30 giorni di durata del sinistro. 3. Nel caso di più Assicurati, l'indennizzo viene calcolato pro quota dividendo i rispettivi importi interi, così come determinati ai sensi dei precedenti commi 1 e 2, per il numero complessivo di Assicurati. 4. MASSlMALI e LIMITAZIONI PARTICOLARI Massimali Qualora la copertura operi a favore di un solo Assicurato, per ciascun sinistro la Compagnia Assicuratrice liquiderà fino ad una somma massima pari a 12 volte l importo della somma assicurata (come definita nel Glossario). Inoltre, nel caso in cui si verifichino più sinistri relativi alla stessa garanzia, la Compagnia Condizioni di Assicurazione 1 di 7 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

11 Assicuratrice non potrà liquidare, a titolo di indennizzo, in base alla presente polizza, un importo complessivo che sia superiore a 30 volte l importo della somma assicurata (come definita nel Glossario). Qualora gli Assicurati siano più di uno, per ciascuno di essi l'importo massimo che la Compagnia Assicuratrice potrà liquidare per ciascun sinistro è pari a 12 volte l importo corrispondente alla ripartizione pro quota della somma assicurata (come definita nel Glossario) di cui al precedente art. 3 comma 3. Inoltre, nel caso in cui si verifichino più sinistri relativi alla stessa garanzia in relazione a ciascuno degli Assicurati, la Compagnia Assicuratrice non potrà liquidare, a titolo di indennizzo in base alla presente polizza, un importo complessivo che sia superiore a 30 volte l importo corrispondente alla ripartizione pro quota della somma assicurata (come definita nel Glossario) di cui al precedente art. 3, comma 3. La somma assicurata (come definita nel Glossario) non potrà essere superiore a Euro per ogni Contratto di Mutuo. 5. COLPA GRAVE, TUMULTI, TERREMOTO In deroga all'art c.c., la Compagnia Assicuratrice è obbligata al pagamento dell'indennizzo anche nel caso in cui il sinistro sia cagionato da colpa grave dell'assicurato. In deroga all'art c.c., la Compagnia Assicuratrice è obbligata al pagamento dell'indennizzo anche nel caso in cui il sinistro sia determinato da tumulti popolari o atti di terrorismo, a condizione che l'assicurato non vi abbia preso parte attiva, ovvero sia conseguenza di movimenti tellurici. 6. LlMITI TERRITORIALI DELLA COPERTURA La copertura assicurativa derivante dalla presente polizza comprende soltanto i sinistri verificatisi entro i confini degli Stati appartenenti all'unione Europea. La sola garanzia Perdita del Posto di Lavoro (qualora l'assicurato sia un Lavoratore Dipendente Privato) viene estesa ai lavoratori cd. frontalieri - intendendosi per essi i cittadini italiani, residenti in Italia, che svolgano la loro attività lavorativa alle dipendenze di aziende svizzere, con rapporto di lavoro regolato dalla Confederazione Elvetica - alle seguenti condizioni: 1- la garanzia vale esclusivamente per i casi di Perdita del Posto di Lavoro che sostanzialmente corrispondono al licenziamento per giustificato motivo oggettivo; l Assicurato si farà carico di produrre la documentazione necessaria, senza la quale alla Compagnia Assicuratrice (Credemassicurazioni) non sarà possibile erogare gli indennizzi del caso; 2- l Assicurato deve essere iscritto negli elenchi anagrafici dei Centri Circoscrizionali per l impiego o nelle liste di mobilità regionali. 7. CARENZA Le coperture assicurative di cui al presente contratto prevedono le seguenti Carenze: - 60 giorni per l Inabilità Temporanea Totale e il Ricovero in Istituto di Cura causati da malattia; giorni per la Perdita del Posto di Lavoro. 8. FRANCHIGIE In relazione all'inabilità Temporanea Totale e alla Perdita del Posto di Lavoro, per i primi 60 giorni di durata del sinistro l'aderente non ha diritto ad alcun indennizzo. Il diritto all'indennizzo di cui al precedente art. 3 matura, pertanto, solo qualora il sinistro perduri almeno per un periodo di ulteriori 30 giorni consecutivi successivi al compimento della franchigia. In relazione al Ricovero in Istituto di Cura l Aderente ha diritto all'indennizzo di cui al precedente art. 3 solo se il sinistro (con riferimento all Assicurato) ha durata superiore a 7 pernottamenti. 9. DECORRENZA E DURATA Il presente contratto di assicurazione ha effetto dalla Data Iniziale e ha durata pari a quanto indicato sul Modulo di Adesione (5 o 10 anni a scelta dell Aderente). Resta inteso che qualora il periodo di franchigia termini dopo la scadenza della polizza nessun indennizzo sarà dovuto dalla Compagnia Assicuratrice all Aderente. Del pari alla scadenza del presente contratto di assicurazione cessa ogni obbligo della Compagnia Assicuratrice di corrispondere l'indennizzo all'aderente qualora a tale scadenza perduri un sinistro, sicché nulla sarà dovuto all'aderente in relazione al periodo di tempo inferiore a 30 giorni che intercorre tra la data dell'ultimo pagamento prima della scadenza e la data della scadenza. 10. PERIODO DI RIQUALIFlCAZIONE 10.1 Una volta avvenuto, in relazione ad un sinistro, il pagamento del relativo indennizzo da parte della Compagnia Assicuratrice, il diritto dell'aderente ad ottenere un indennizzo in relazione ad un nuovo sinistro dello stesso tipo di quello indennizzato,sorge solo dopo che, una volta cessato il sinistro precedente, Condizioni di Assicurazione 2 di 7 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

12 l'assicurato abbia ripreso la sua normale attività lavorativa o le sue normali occupazioni per il periodo di tempo pari a: - in caso di Inabilità Temporanea Totale o Ricovero in Istituto di Cura, 30 giorni consecutivi, ovvero 180 giorni consecutivi, se il nuovo sinistro è dovuto alla stessa malattia o infortunio del sinistro precedente; - in caso di Perdita del Posto di Lavoro, 180 giorni consecutivi in cui l Assicurato sia tornato a essere un Lavoratore Dipendente Privato a tempo indeterminato e che abbia superato il periodo di prova Allo stesso modo qualora il sinistro si verifichi durante il periodo di carenza, I'Aderente non avrà in questo caso nessun diritto all indennizzo e, prima di poter presentare la richiesta di indennizzo per un nuovo sinistro dello stesso tipo, l Assicurato dovrà aver ripreso la propria normale attività lavorativa o le sue normali occupazioni per un periodo di tempo pari a quanto riportato al precedente comma ESCLUSIONI PER IL CASO DI INABILITÀ TEMPORANEA TOTALE E RICOVERO IN ISTITUTO DI CURA Nessun indennizzo è dovuto qualora l Inabilità Temporanea Totale o il Ricovero in Istituto di Cura sia dovuta/o a: 1) infortuni o malattie causati da atti volontari di autolesionismo dell'assicurato o quando questi si trovi in stato di incapacità di intendere o di volere da lui stesso procurata; 2) infortuni o malattie causati all'assicurato da etilismo, abuso di psicofarmaci, uso di stupefacenti o allucinogeni, a meno che I uso di psicofarmaci, stupefacenti o allucinogeni sia stato prescritto a scopo terapeutico e sempre che detta prescrizione non sia collegabile a stati di dipendenza; 3) infortuni causati da delitti dolosi compiuti o tentati dall'assicurato; 4) infortuni causati da guerra anche non dichiarata o insurrezioni; 5) infortuni causati da scioperi, sommosse, tumulti a cui l'assicurato abbia preso parte attiva; 6) aborto volontario non terapeutico; 7) infortuni o malattie causati da trasformazioni o assestamenti energetici dell'atomo, naturali o provocati, e da accelerazioni di particelle atomiche (fissione e fusione nucleare, isotopi radioattivi, macchine acceleratrici, raggi X, ecc); 8) patologie psichiatriche o psicologiche e loro conseguenze; 9) applicazioni di carattere estetico, richieste dall'assicurato per motivi psicologici o personali, salvo gli interventi di ricostruzione plastica conseguenti ad infortunio avvenuto durante il periodo di validità della assicurazione; 10) qualunque condizione di salute o malattia direttamente o indirettamente collegata ad infezione da virus HIV o a sindrome o stato di immunodeficienza acquisita (AIDS) o sindromi o stati assimilabili; 11) conseguenze di infortuni o situazioni patologiche preesistenti alla data iniziale, già note in tale data ali'assicurato; 12) le conseguenze di infortuni e malattie verificatesi mentre l'assicurato svolge la sua normale attività lavorativa fuori dai confini d'ltalia, salvo che ciò dipenda da una documentabile trasferta di lavoro per un periodo non superiore a 30 giorni; 13) mal di schiena e patologie assimilabili salvo che siano comprovati da esami radiologici e clinici e che diano origine ad uno stato di Inabilità Temporanea Totale o a Ricovero Ospedaliero. 12. ESCLUSIONI PER IL CASO DI PERDITA DEL POSTO DI LAVORO La copertura è esclusa nei seguenti casi: 1) licenziamenti dovuti a giusta causa ; 2) la disoccupazione sia conseguenza di uno degli eventi o cause che costituiscono esclusioni della garanzia per Inabilità Temporanea Totale, di cui al precedente art.11; 3) dimissioni; 4) licenziamenti dovuti a motivi disciplinari o professionali; 5) licenziamenti tra congiunti (ascendenti e discendenti; altri parenti e affini conviventi); 6) cessazione, alla loro scadenza, di: contratti di lavoro a tempo determinato, contratti di inserimento (ex formazione lavoro), contratti di apprendistato, contratti di somministrazione lavoro (ex lavoratori interinali), contratti di lavoro intermittente; 7) al momento della sottoscrizione della Dichiarazione di Adesione, l'assicurato fosse a conoscenza della prossima disoccupazione, o comunque gli fossero note circostanze che oggettivamente facessero prevedere che tale evento si sarebbe verificato; Condizioni di Assicurazione 3 di 7 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

13 8) contratti di lavoro stipulati all'estero (salvo che il rapporto di lavoro sia regolato dalla Legge Italiana); relativamente ai lavoratori c.d. "frontalieri", come definiti all'art. 6 che precede, l'esclusione è temperata da quanto stabilito nel citato art. 6; 9) risoluzione del rapporto di lavoro a seguito del raggiungimento dell età richiesta per il diritto a pensione di vecchiaia o di anzianità ; 10) risoluzioni del rapporto di lavoro, anche consensuali, avvenute a seguito di processi di riorganizzazione aziendale in base ai quali sono previsti trattamenti accompagnatori alla quiescenza; 11) le situazioni di disoccupazione che diano luogo all indennizzo da parte della Cassa integrazione guadagni ordinaria, edilizia o straordinaria. 13. CONDIZIONI PER LA LIQUIDAZIONE DEL SINISTRO La Compagnia Assicuratrice liquiderà l'indennizzo di cui al precedente art.3, a condizione che: 1) alla data del sinistro l'assicurato sia in possesso dei requisiti di cui all'art.2.1, punto 3; 2) il sinistro sia avvenuto scadute le ore 24 della data termine del periodo di carenza e comunque durante il periodo di vigenza della polizza; 3) il sinistro non rientri nelle esclusioni di cui agli artt. 6, 11 e 12; 4) sia trascorso il periodo di franchigia di cui all'art. 8; 5) l'aderente abbia regolarmente corrisposto il premio di polizza; 6) l'assicurato abbia subito un sinistro e, per il caso di Inabilità Temporanea Totale a seguito di infortunio o malattia, sia temporaneamente nella totale incapacità fisica di attendere alla normale attività lavorativa. 14. DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PER LA LIQUIDAZIONE DI UN SINISTRO In caso di sinistro, l'assicurato è tenuto ad inviare alla Compagnia Assicuratrice entro e non oltre il sessantesimo giorno dal verificarsi del sinistro stesso la seguente documentazione tramite raccomandata A.R.: 14.1 In caso di Inabilità Temporanea Totale o Ricovero in Istituto di Cura: a) modulo di denuncia sinistri compilato e sottoscritto (richiedibile alla Compagnia Assicuratrice); b) copia di un documento di identità; c) certificato medico attestante l'inabilità Temporanea Totale o certificato da cui risulti il Ricovero Ospedaliero; d) nel caso di Inabilità Temporanea Totale, i successivi certificati medici emessi alla scadenza del precedente, il mancato invio del quale comporta la cessazione del diritto all'indennizzo; e) copia della cartella clinica e/o di ogni documentazione inerente al sinistro che possa ragionevolmente essere richiesta dalla Compagnia Assicuratrice In caso di Perdita del Posto di Lavoro: a) modulo di denuncia sinistro compilato e sottoscritto (richiedibile alla Compagnia Assicuratrice); b) copia del documento di identità, codice fiscale, domicilio e telefono; c) copia della lettera di assunzione; d) copia della lettera di licenziamento; e) copia del certificato di disponibilità al lavoro rilasciato dalla sezione circoscrizionale per l impiego o documento equipollente; f) ogni documento inerente al sinistro che possa ragionevolmente essere richiesto dalla Compagnia Assicuratrice, in particolare come previsto dall art. 6 delle Condizioni di Assicurazione relativamente ai lavoratori cosiddetti frontalieri Inoltre l'assicurato dovrà: a) sciogliere da ogni riserbo i medici curanti, e, in caso di Perdita del Posto di Lavoro, il datore di lavoro; b) consentire indagini e/o accertamenti da parte di persone di fiducia della Compagnia Assicuratrice, i cui costi saranno a totale carico della compagnia medesima. 15. CONTINUAZIONE DI SINISTRO 15.1 Una volta avvenuto il pagamento dell'indennizzo con riferimento al primo periodo di 30 giorni di durata del sinistro o, nel caso del Ricovero in Istituto di Cura, una volta avvenuto il primo pagamento, qualora il Condizioni di Assicurazione 4 di 7 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

14 sinistro si protragga per ulteriori 30 giorni consecutivi, e così per ogni successivo periodo di 30 giorni consecutivi, l'assicurato è tenuto alla compilazione del modulo di continuazione di sinistro, reperibile presso la Compagnia Assicuratrice, che dovrà essere trasmesso tempestivamente alla medesima Compagnia Assicuratrice, allegando i documenti eventualmente richiesti La Compagnia Assicuratrice potrà, in ogni momento, richiedere all'assicurato di fornire le prove documentali in ordine al perdurante diritto alle prestazioni di cui alla presente polizza. 16. MODIFICA DELLA POSIZIONE LAVORATIVA L'Assicurato che, in pendenza del presente contratto di assicurazione, modifichi la propria condizione occupazionale inerente alla normale attività lavorativa, nel senso che da Lavoratore Autonomo o Dipendente Pubblico diviene Lavoratore Dipendente Privato o viceversa, accederà automaticamente alle sole coperture assicurative previste per la condizione occupazionale (Lavoratore Autonomo, Dipendente Pubblico o Lavoratore Dipendente Privato) al momento del sinistro. L'Assicurato che sia Lavoratore Autonomo e, in pendenza del presente contratto di assicurazione, diventi Lavoratore Dipendente Privato, ha diritto all'indennizzo per Perdita del Posto di Lavoro solo se il licenziamento per giustificato motivo oggettivo sopravvenga dopo che l'assicurato abbia superato il periodo di prova e risulti assunto con contratto a tempo indeterminato da almeno dodici mesi. 17. PAGAMENTO DEL PREMIO Il premio pattuito è dovuto per intero ed in un unica soluzione dall Aderente all atto di erogazione del Contratto di Mutuo. Il Contraente incassa il premio relativo ad ogni Adesione tramite bonifico bancario o tramite addebito diretto del C/C bancario dell Aderente per conto della Compagnia Assicuratrice in forza di un mandato all incasso del premio appositamente conferito dalla Compagnia Assicuratrice al Contraente. 18. BENEFICIARIO Beneficiario della Prestazione Assicurata per il caso di Inabilità Temporanea Totale, Ricovero in Istituto di Cura e Perdita del posto di lavoro è esclusivamente l Aderente. 19. EVENTI RELATIVI AL CONTRATTO DI MUTUO Nel caso di estinzione anticipata totale, di trasferimento del debito ad altro soggetto mutuante (c.d. portabilità ) ovvero di rinegoziazione o estinzione anticipata parziale del Contratto di Mutuo al quale la presente assicurazione è collegata, l Aderente potrà scegliere se mantenere in essere l assicurazione ovvero ottenerne la risoluzione anticipata con restituzione della parte di Premio Unico pagato (al netto delle imposte di legge) relativo al periodo residuo rispetto alla scadenza originaria. In caso di risoluzione anticipata dell assicurazione, verrà restituito all Aderente, per il tramite del Contraente, l importo dovuto entro 30 giorni dalla data di risoluzione Estinzione anticipata totale del Contratto di Mutuo Nel caso di estinzione anticipata totale del Contratto di Mutuo stipulato con il Contraente (Credito Emiliano S.p.A.), l Aderente potrà comunicare la propria volontà di mantenere in essere l assicurazione per la durata ed alle condizioni originariamente pattuite: tale comunicazione dovrà essere inoltrata alla Compagnia Assicuratrice, per il tramite del Contraente, congiuntamente a quella di avvenuta estinzione del Contratto di Mutuo. In mancanza di tale comunicazione cesseranno tutte le garanzie e l assicurazione dovrà intendersi risolta a partire dalle ore 24 del giorno di estinzione del Contratto di Mutuo. In tal caso all Aderente, per il tramite del Contraente, verrà restituita la parte di Premio Unico pagato, al netto delle imposte di legge, relativa al periodo residuo rispetto alla scadenza originaria (ossia dalla data di estinzione del Contratto di Mutuo fino alla scadenza dell assicurazione). Essa è calcolata per il premio puro (definito come la differenza tra il Premio Unico, al netto di imposte, e i costi gravanti sullo stesso) in funzione degli anni e frazione di anno mancanti alla scadenza della copertura nonché del capitale assicurato residuo; per i costi in proporzione agli anni e frazione di anno mancanti alla scadenza della copertura. Sotto si riportano i criteri e le modalità per la definizione del rimborso. L importo da restituire (afferente sia i costi sia il premio puro), calcolato in funzione del tempo trascorso tra la Data Iniziale e la data di estinzione, è ottenuto moltiplicando l importo del Premio Unico relativo alle garanzie Inabilità Temporanea Totale, Disoccupazione e Ricovero in Istituto di Cura al netto di imposte - per un rapporto avente: Condizioni di Assicurazione 5 di 7 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

15 - al numeratore il numero di giorni intercorrenti tra la data di anticipata estinzione dell assicurazione e la data di scadenza della stessa; - al denominatore il numero di giorni intercorrenti tra la Data Iniziale e la data di scadenza dell assicurazione Portabilità del Contratto di Mutuo Nel caso di portabilità del Contratto di Mutuo stipulato con il Contraente (Credito Emiliano S.p.A.), l Aderente potrà comunicare la propria volontà di mantenere in essere l assicurazione per la durata ed alle condizioni originariamente pattuite. In ogni caso, la comunicazione riguardante la volontà di mantenere in essere la copertura assicurativa, dovrà essere inoltrata alle Compagnie Assicuratrici, per il tramite del Contraente, congiuntamente a quella di avvenuto trasferimento del Contratto di Mutuo. In mancanza di tale comunicazione cesseranno tutte le coperture e l assicurazione dovrà intendersi risolta a partire dalle ore 24 del giorno di trasferimento del Contratto di Mutuo. In tal caso, all Aderente, per il tramite del Contraente verrà restituita la parte di Premio Unico pagato, al netto delle imposte di legge, relativa al periodo residuo rispetto alla scadenza originaria ossia a partire dalla data di estinzione del Contratto di Mutuo stipulato con il Contraente - per effetto di portabilità verso altro soggetto mutuante - e fino alla data di scadenza dell assicurazione. L importo sarà determinato con le modalità indicate al precedente art Rinegoziazione estinzione parziale anticipata del Contratto di Mutuo In caso di rinegoziazione (ex art. 3 d.l. 93/2008) ovvero di estinzione parziale anticipata del Contratto di Mutuo stipulato con il Contraente (Credito Emiliano S.p.A.), l assicurazione continua per la durata ed alle condizioni originariamente pattuite. Tuttavia l Aderente, contestualmente alla richiesta di rinegoziazione o di estinzione parziale anticipata del Contratto di Mutuo, potrà richiedere alla Compagnia Assicuratrice, per il tramite del Contraente, la cessazione della presente assicurazione e la stipula di una nuova assicurazione in base alle nuove condizioni. In tale caso: - la copertura cesserà e l assicurazione dovrà intendersi risolta a partire dalle ore 24 del giorno di rinegoziazione del Contratto di Mutuo o di estinzione parziale anticipata dello stesso; - con riferimento alla copertura assicurativa cessante, all Aderente (per il tramite del Contraente) verrà restituita la parte di Premio Unico pagato, al netto delle imposte, relativa al periodo residuo rispetto alla scadenza originaria ossia a partire dalla data di rinegoziazione estinzione parziale anticipata del Contratto di Mutuo fino alla data di scadenza dell assicurazione. L importo sarà determinato con le modalità indicate al precedente art DlCHIARAZIONI RELATIVE ALLE CIRCOSTANZE DEL RISCHIO Le dichiarazioni inesatte o le reticenze dell'assicurato o del Contraente relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all'indennizzo, nonché la stessa cessazione dell'assicurazione, ai sensi degli artt. 1892, 1893 e 1894 c.c REGIME FISCALE I premi delle assicurazioni per i rischi di danni alla persona, alla data di redazione del presente documento, sono soggetti all imposta del 2,5% del relativo premio imponibile. Le somme eventualmente restituite all Aderente in caso di risoluzione anticipata dell assicurazione potrebbero essere oggetto di tassazione separata ex art.17, comma 1, lettera n bis) del DPR , n.917. (e successive modifiche e integrazioni): l onere di verifica e i relativi adempimenti restano in capo al solo Aderente. 22. CESSIONE DEI DIRITTI L'Aderente non potrà in alcun modo cedere, o trasferire a terzi, o vincolare a favore di terzi, la presente polizza o i diritti derivanti dalla medesima. Condizioni di Assicurazione 6 di 7 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

16 23. RINVIO ALLE NORME DI LEGGE Per tutto quanto non è qui diversamente regolato, valgono le norme della legge italiana. 24. DIRITTO DI SURROGA La Compagnia Assicuratrice rinuncia al diritto di surroga ex art c.c. verso i responsabili del sinistro. 25. COMUNICAZIONI Tutte le comunicazioni fra l Aderente e la Compagnia Assicuratrice, con riferimento alla presente polizza, dovranno essere fatte a mezzo di raccomandata A.R. alla Compagnia Assicuratrice. Eventuali comunicazioni da parte della Compagnia Assicuratrice all'aderente saranno indirizzate all'ultimo domicilio conosciuto dell'aderente stesso. 26. PRESCRIZIONE I diritti derivanti dal contratto di assicurazione si prescrivono in due anni dal giorno in cui si e' verificato il fatto o l evento garantito, secondo quanto previsto dall art del Codice Civile. 27. DIRITTO DI RECESSO A partire dalla quarta ricorrenza annua computata dalla Data Iniziale, l Aderente può recedere dal contratto con un preavviso di 60 giorni e con effetto dalla fine dell annualità nel corso della quale viene esercitata la facoltà di recesso. In tal caso verrà restituito il premio versato, al netto delle eventuali imposte di legge, relativo al periodo per il quale le Garanzie non hanno avuto effetto; l importo da restituire sarà determinato con le modalità indicate all art Per l esercizio del diritto di recesso non verrà addebitato alcun costo a carico dell Aderente. La lettera raccomandata relativa alla comunicazione del recesso è da inoltrare, nei termini sopra indicati, all indirizzo di Credemassicurazioni. I dati contenuti nelle presenti Condizioni di Assicurazione di CREACASA PROTEZIONE RATA (Polizza collettiva N ZC di Credemassicurazioni S.p.A) sono aggiornati al 30 maggio Condizioni di Assicurazione 7 di 7 Mod.A4/CRS 3885/T/05/13

17 Assicurazione collettiva ad adesione facoltativa collegata ai Contratti di mutuo riferiti alla clientela di Credito Emiliano S.p.A. (Polizza collettiva di n ZC) Contraente: Credito Emiliano S.p.A. Aderente cognome e nome, indirizzo, data di nascita, sesso, codice fiscale CREACASA PROTEZIONE RATA MODULO DI ADESIONE Dati relativi al Contratto di Mutuo Estremi dell'adesione n.: Data Iniziale: Durata: Dati relativi alla somma assicurata Iª rata dl mutuo (Euro): % di copertura 120% Iª rata dl mutuo 60% Iª rata dl mutuo Dati relativi al premio e al capitale assicurato iniziale (importi espressi in EURO) Premio unico : di cui costi a carico dell'aderente: di cui imposte: Il sottoscritto Aderente prende atto che: _ Credito Emiliano S.p.A. ha stipulato la polizza collettiva di n ZC (per la copertura dei casi di inabilità totale temporanea causata da infortunio o malattia - solo per i Lavoratori Autonomi, di ricovero in istituto di cura - solo per i Lavoratori Dipendenti Pubblici e Non Lavoratori, e di perdita del posto di lavoro - solo per i Lavoratori Dipendenti Privati) in nome e nell'interesse dei sottoscrittori di un Contratto di Mutuo e in abbinamento a detti contratti; _ le coperture assicurative non sono proponibili separatamente; _ il premio complessivo unico anticipato dovuto per l'intera durata della presente Assicurazione è pari all'importo sopraindicato alla voce "premio unico"; _ le coperture assicurative decorrono, dalle ore 24 del giorno indicato alla voce "Data Iniziale" e hanno durata pari a quanto indicato alla voce "Durata", fatto salvo quanto indicato all' art. 9 delle Norme che regolano l'assicurazione in generale; l sottoscritto Aderente dichiara: _di voler aderire alla polizza collettiva sopraindicata: - di aver ricevuto e letto i documenti "Comunicazione informativa sugli obblighi di comportamento cui gli intermediari sono tenuti nei confronti dei contraenti modello 7A, Informazioni da rendere al contraente prima della sottoscrizione della proposta o, qualora non prevista, del contratto modello. 7B, ai sensi del Regolamento ISVAP 5/2006, ART. 49 c.2; _ di aver preso atto che ha conferito al Contraente Credito Emiliano S.p.A. un mandato all'incasso del premio in forza del quale il pagamento del premio a Credito Emiliano S.p.A. equivale al pagamento fatto alla stessa ai fini delle validità dell'assicurazione e, a tal fine, il sottoscritto Aderente conferisce a sua volta a Credito Emiliano S.p.A. espresso incarico di provvedere ad addebitare sul conto corrente di corrispondenza in essere presso la predetta banca l'importo relativo al "premio unico" dovuto per l'intera durata della presente Assicurazione; _ di essere a conoscenza che gli eventuali rimborsi e/o eventuali liquidazioni di sinistro a lui spettanti, fatto salvo diverse disposizioni impartite nel corso della durata contrattuale ovvero in sede di liquidazione del sinistro, saranno accreditate sul proprio conto corrente di corrispondenza in essere presso Credito Emiliano S.p.A. Luogo e Data firma Aderente Il/I sottoscritto/i Assicurato/i dichiara/dichiarano di aver ricevuto e letto il Fascicolo Informativo (CRS 3885/T/05/13) contenente i seguenti documenti: Nota informativa comprensiva del glossario, Condizioni di Assicurazione, Fac simile del modulo di adesione, Documento Informativo sul trattamento dei dati personali. firma 1 Assicurato (aderente) firma 2 Assicurato firma 3 Assicurato X X X Il/I sottoscritto/i Assicurato/i dichiara/dichiarano di approvare specificatamente, agli effetti degli art del c.c., i seguenti articoli delle Condizioni di Assicurazione: art. 3 (Indennizzo); art. 4 (Massimali e Limitazioni particolari) ; art. 8 (Franchigie); art. 11 (Esclusioni per il caso di inabilità temporanea totale e ricovero in istituto di cura); art. 12 (Esclusioni per il caso di perdita del posto di lavoro); art. 14 (Documentazione richiesta per la liquidazione di un sinistro); art. 22 (Cessione dei diritti). firma 1 Assicurato (aderente) firma 2 Assicurato firma 3 Assicurato X X X Il sottoscritto Assicurato/i, ai fini della validità delle coperture dichiara/dichiarano: _ di godere di buona salute cioè "di non essere stato affetto da Malattie o lesioni gravi che necessitano di trattamento medico periodico o continuato, e di non essere stato assente, negli ultimi 12 mesi, dalla normale attività per più di 60 giorni continuativi a causa di malattia o infortunio; _ di essere consapevole che le dichiarazioni non veritiere inesatte o reticenti possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, ai sensi degli artt. 1892, 1893, 1894 del C.C. firma 1 Assicurato (aderente) firma 2 Assicurato firma 3 Assicurato X X X Il/i sottoscritto/i assicurato/i dichiara/dichiarano inoltre di designare l Aderente quale beneficiario della prestazione assicurata per i casi di inabilità totale temporanea causata da infortunio e malattia, di ricovero in istituto di cura e di perdita del posto di lavoro prendendo quindi espressamente atto che ogni pagamento sarà effettuato dalla Compagnia Assicuratrice a favore dell Aderente stesso con piena efficacia liberatoria anche nei suoi/propri confronti. firma 1 Assicurato (aderente) firma 2 Assicurato firma 3 Assicurato X X X Consenso al trattamento dei dati personali comuni e sensibili ai sensi e per gli effetti dell art. 23 del D. Lgs. 196/2003 L Aderente e l'assicurato/i dichiarano di aver ricevuto e letto l informativa con la quale, per rispettare la normativa vigente in materia di protezione dei dati personali, sono stati informati da sull uso dei propri dati personali, compresi quelli sensibili, e sui propri diritti (art. 7 D.lgs. 196/2003) ed esprimono il consenso per i trattamenti dei dati illustrati nell informativa stessa, apponendo la propria firma in calce. Luogo e Data firma 1 Assicurato (aderente) firma 2 Assicurato firma 3 Assicurato cognome, nome e visto incaricato per verifica firma e poteri: parte dei costi riconosciuta all'intermediario: Persone Assicurate(*) 1) Cognome Nome (Aderente): Sesso: Data di nascita: 2) Cognome Nome: Sesso: Data di nascita: 3) Cognome Nome: Sesso: Data di nascita: (*) Nel caso in cui ci sia una pluralità di assicurati la somma assicurata verrà suddivisa in proporzione al numero delle persone assicurate. X FAC-SIMILE X X X - Capitale interamente versato di euro REA presso la Camera di Commercio di Reggio Emilia - Registro delle Imprese di Reggio Emilia, Codice Fiscale e Partita IVA Iscrizione all Albo delle Imprese di Assicurazione n Sede Legale e Direzione: Via Mirabello, Reggio Emilia (Italia) - Tel: Fax: per il Cliente Edizione aggiornata a Maggio 2013 Mod.A4/CRS 3885/05/13

18 CREDEMASSICURAZIONI SPA TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Informativa ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 In applicazione della normativa sulla privacy, La informiamo sull uso dei Suoi dati personali e sui Suoi diritti (1). Il Codice in materia di protezione di dati personali adottato con d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (di seguito Codice ) stabilisce che taluni trattamenti e talune comunicazioni di dati personali possono essere effettuati solo con il consenso dell interessato, il quale deve essere preventivamente informato in merito all utilizzo dei dati che lo riguardano. Per "trattamento" di dati personali si intende qualunque operazione o complesso di operazioni, svolti con o senza l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, la consultazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione dei dati medesimi. I dati in questione potranno essere oggetto di una o più operazioni fra loro combinate, con o senza l ausilio di mezzi informatici e di automazione e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. A tal riguardo, fornisce al Contraente e all Assicurato l informativa prevista e richiesta dal Codice e chiede agli stessi di esprimere il consenso ai trattamenti e alle comunicazioni connessi con l esecuzione dei contratti perfezionati con L informativa e il consenso si riferiscono anche ai trattamenti e alle comunicazioni effettuati dalle società terze che hanno concluso accordi commerciali con, il cui elenco è disponibile presso la sede legale di quest ultima. Trattamento dei dati personali per finalità assicurative (2) I Suoi dati personali sono necessari per l acquisizione di informazioni preliminari alla conclusionale del contratto, per l esecuzione degli obblighi derivanti dal contratto da Lei sottoscritto con Credemassicurazioni ovvero per l adempimento di disposizioni rivenienti da leggi, regolamenti e/o dalla normativa comunitaria, nonché in osservanza delle disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo. Al fine di fornirle i servizi e/o i prodotti assicurativi richiesti o in suo favore previsti, la nostra Società deve disporre di dati personali che La riguardano - dati raccolti presso di Lei o presso altri soggetti (3) e/o dati che devono essere forniti da Lei o da terzi per obblighi di legge (4) - e deve trattarli, nel quadro delle finalità assicurative, secondo le ordinarie e molteplici attività e modalità operative dell assicurazione. Le chiediamo, di conseguenza, di esprimere il consenso per il trattamento dei Suoi dati strettamente necessari per la fornitura dei suddetti servizi e/o prodotti assicurativi. Il consenso che Le chiediamo riguarda anche gli eventuali dati sensibili (5) strettamente inerenti alla fornitura dei servizi e/o prodotti assicurativi citati, il trattamento dei quali, come il trattamento delle altre categorie di dati oggetto di particolare tutela (6), è ammesso, nei limiti in concreto strettamente necessari, dalle relative autorizzazioni di carattere generale rilasciate dal Garante per la protezione dei dati personali. Inoltre, esclusivamente per le finalità sopra indicate e sempre limitatamente a quanto di stretta competenza in relazione allo specifico rapporto intercorrente tra Lei e la nostra Società, i dati, secondo i casi, possono o debbono essere conosciuti dai dipendenti delle strutture interne ed esterne di Credemassicurazioni SpA, da società collegate a Credemassicurazioni e ad altri soggetti appartenenti al settore assicurativo o correlati con funzione meramente organizzativa o aventi natura pubblica che operano - in Italia o all estero come autonomi titolari, soggetti tutti così costituenti la c.d. catena assicurativa (7). Il consenso che Le chiediamo riguarda, pertanto, oltre alle nostre comunicazioni e trasferimenti, anche gli specifici trattamenti e le comunicazioni e trasferimenti all interno della catena assicurativa effettuati dai predetti soggetti. Precisiamo che senza i Suoi dati non potremmo fornirle, in tutto o in parte, i servizi e/o i prodotti assicurativi citati. Trattamento dei dati personali per ricerche di mercato e/o finalità promozionali Chiediamo al Contraente di esprimere il consenso nella specifica sezione prevista nel modulo di polizza, per il trattamento di Suoi dati da parte della nostra Società al fine di rilevare la qualità dei servizi o i bisogni della clientela e di effettuare ricerche di mercato e indagini statistiche, nonché di svolgere attività promozionali di servizi e/o prodotti propri o di terzi. Inoltre, esclusivamente per le medesime finalità, i dati possono essere comunicati ad altri soggetti che operano - in Italia o all estero - come autonomi titolari (8): il consenso riguarda, pertanto, oltre alle nostre comunicazioni e trasferimenti, anche gli specifici trattamenti e le comunicazioni e trasferimenti effettuati da tali soggetti. Precisiamo che il consenso è, in questo caso, del tutto facoltativo e che il Suo eventuale rifiuto non produrrà alcun effetto circa la fornitura dei servizi e/o prodotti assicurativi indicati nella presente informativa. Pertanto, secondo che Lei sia o non sia interessato alle opportunità sopra illustrate, può liberamente concedere o negare il consenso per la suddetta utilizzazione dei dati barrando una delle caselle riportate nel modulo di polizza. Modalità di uso dei dati personali I dati sono trattati (9) dalla nostra Società - titolare del trattamento - solo con modalità e procedure, anche informatiche e telematiche, strettamente necessarie per fornirle i servizi e/o prodotti assicurativi richiesti o in Suo favore previsti, ovvero, qualora vi abbia acconsentito, per ricerche di mercato, indagini statistiche e attività promozionali; sono utilizzate le medesime Documento sul trattamento dei dati personali Pagina 1 di 3 Mod. A4/CRS 2397/05/11

19 CREDEMASSICURAZIONI SPA modalità e procedure anche quando i dati vengono comunicati - in Italia o all estero - per i suddetti fini ai soggetti in precedenza già indicati nella presente informativa, i quali a loro volta sono impegnati a trattarli usando solo modalità e procedure strettamente necessarie per le specifiche finalità indicate nella presente informativa e conformi alla normativa. Nella nostra Società, i dati sono trattati da tutti i dipendenti e collaboratori nell ambito delle rispettive funzioni e in conformità delle istruzioni ricevute, sempre e solo per il conseguimento delle specifiche finalità indicate nella presente informativa; lo stesso avviene presso i soggetti già indicati nella presente informativa a cui i dati vengono comunicati. Per talune attività utilizziamo soggetti di nostra fiducia - operanti talvolta anche all estero - che svolgono per nostro conto compiti di natura tecnica od organizzativa (10); lo stesso fanno anche i soggetti già indicati nella presente informativa a cui i dati vengono comunicati. Il consenso sopra più volte richiesto comprende, ovviamente, anche le modalità, procedure, comunicazioni e trasferimenti qui indicati. Diritti dell interessato Lei ha il diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i Suoi dati presso i singoli titolari di trattamento, cioè presso la nostra Società o presso i soggetti sopra indicati a cui li comunichiamo, e come vengono utilizzati; ha inoltre il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, di chiederne il blocco e di opporsi al loro trattamento (11). Per l esercizio dei Suoi diritti, nonché per informazioni più dettagliate circa i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati sono comunicati o che ne vengono a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati, Lei può rivolgersi a: - Titolare del trattamento:, con sede in Via Mirabello, n Reggio Emilia; - il nostro Responsabile Interno al trattamento dei dati per il riscontro agli interessati, presso Credemassicurazioni S.p.A., Assunzione e Gestione Clienti, Via Mirabello n. 2, Reggio Emilia, tel , fax , (12). (edizione 05/2011) Il Direttore Generale Giuseppe Rovani NOTE 1) Come previsto dall art. 13 del Codice (decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196). 2) La finalità assicurativa richiede necessariamente, tenuto conto anche della raccomandazione del Consiglio d Europa REC(2002)9, che i dati siano trattati per: predisposizione e stipulazione di polizze assicurative; raccolta dei premi; liquidazione dei sinistri o pagamento di altre prestazioni; riassicurazione; coassicurazione; prevenzione e individuazione delle frodi assicurative e relative azioni legali; costituzione, esercizio e difesa di diritti dell assicuratore; adempimento di altri specifici obblighi di legge o contrattuali; analisi di nuovi mercati assicurativi; gestione e controllo interno; attività statistiche. 3) Ad esempio: altri soggetti inerenti al rapporto che La riguarda (contraenti di assicurazioni in cui Lei risulti assicurato, beneficiario, ecc.; coobbligati); altri operatori assicurativi (quali agenti, broker di assicurazione, imprese di assicurazione, ecc.); soggetti che, per soddisfare le Sue richieste (quali una copertura assicurativa, la liquidazione di un sinistro, ecc.), forniscono informazioni commerciali; organismi associativi e consortili propri del settore assicurativo (v. nota 7, quarto e quinto trattino); altri soggetti pubblici (v. nota 7, sesto e settimo trattino). 4) Ad esempio, ai sensi della normativa contro il riciclaggio. 5) Cioè dati di cui all art. 4, comma 1, lett. d), del Codice, quali dati relativi allo stato di salute, alle opinioni politiche, sindacali, religiose. 6) Ad esempio: dati relativi a procedimenti giudiziari o indagini. 7) Secondo il particolare rapporto assicurativo, i dati possono essere comunicati a taluni dei seguenti soggetti: - assicuratori, coassicuratori (indicati nel contratto) e riassicuratori; agenti, subagenti, mediatori di assicurazione e di riassicurazione, produttori, ed altri canali di acquisizione di contratti di assicurazione; banche; legali; periti (indicati nell invito); autofficine (indicate nell invito o scelte dall interessato); centri di demolizione di autoveicoli; - società di servizi per il quietanzamento; società di servizi a cui siano affidati la gestione, la liquidazione ed il pagamento dei sinistri (indicate nell invito), tra cui centrale operativa di assistenza (indicata nel contratto), società di consulenza per Tutela Legale (indicata nel contratto), clinica convenzionata (scelta dall interessato); società di servizi informatici e telematici o di archiviazione; società di servizi postali (per trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento delle comunicazioni alla clientela) (indicate sul plico postale); società di revisione e di consulenza (indicata negli atti di bilancio); società di informazione commerciale per rischi finanziari; società di servizi per il controllo delle frodi; società di recupero crediti (v. tuttavia anche nota 10); - società dei Gruppi a cui appartiene la nostra Società (controllanti, controllate o collegate, anche indirettamente, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge); - ANIA - Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici (Via della Frezza, 70 - Roma), per la raccolta, elaborazione e reciproco scambio con le imprese assicuratrici, alle quali i dati possono essere comunicati, di elementi, notizie e dati strumentali all esercizio dell attività assicurativa e alla tutela dei diritti dell industria assicurativa rispetto alle frodi; - organismi consortili propri del settore assicurativo - che operano in reciproco scambio con tutte le imprese di assicurazione consorziate, alle quali i dati possono essere comunicati -, quali (ripartiti secondo i rami assicurativi interessati): assicurazioni r.c. auto e natanti: Consorzio per la Convenzione Indennizzo Diretto - CID (Piazza S. Babila, 1 - Milano), per la gestione della Convenzione per l indennizzo diretto, che impegna le imprese assicuratrici aderenti a risarcire, nell interesse e in nome di ogni altra impresa partecipante, i propri assicurati r.c. auto per sinistri imputabili a soggetti assicurati presso ogni altra impresa aderente, ottenendone successivamente il rimborso da quest ultima; Ufficio Centrale Italiano - UCI S.c. a r.l. (Corso Venezia, 8 - Milano), il quale gestisce e liquida i sinistri provocati in Italia da veicoli immatricolati in Stati esteri, garantisce le carte Documento sul trattamento dei dati personali Pagina 2 di 3 Mod. A4/CRS 2397/05/11

20 CREDEMASSICURAZIONI SPA verdi emesse dalle imprese assicuratrici socie, garantisce il rimborso dei sinistri causati all estero da veicoli immatricolati in Italia non assicurati o assicurati presso imprese assicuratrici poste in liquidazione coatta amministrativa; assicurazioni vita: Consorzio Italiano per l Assicurazione Vita dei Rischi Tarati - CIRT (Via dei Giuochi Istmici, 40 - Roma), per la valutazione dei rischi vita tarati, per l acquisizione di dati relativi ad assicurati e assicurandi e il reciproco scambio degli stessi dati con le imprese assicuratrici consorziate, alle quali i dati possono essere comunicati, per finalità strettamente connesse con l assunzione dei rischi vita tarati nonché per la riassicurazione in forma consortile dei medesimi rischi, per la tutela dei diritti dell industria assicurativa nel settore delle assicurazioni vita rispetto alle frodi; Pool Italiano per la Previdenza Assicurativa degli Handicappati (Via dei Giuochi Istmici, 40 - Roma), per la valutazione dei rischi vita di soggetti handicappati; - CONSAP - Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici (Via Paisiello, 33 - Roma), la quale, in base alle specifiche normative, gestisce lo stralcio del Conto consortile r.c. auto, il Fondo di garanzia per le vittime della strada, il Fondo di garanzia per le vittime della caccia, gli aspetti amministrativi del Fondo di solidarietà per le vittime dell estorsione e altri Consorzi costituiti o da costituire, la riassicurazione dei rischi agricoli, le quote delle cessioni legali delle assicurazioni vita; commissari liquidatori di imprese di assicurazione poste in liquidazione coatta amministrativa (provvedimenti pubblicati nella Gazzetta Ufficiale), per la gestione degli impegni precedentemente assunti e la liquidazione dei sinistri; - ISVAP - Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo (Via del Quirinale, 21 - Roma); - nonché altri soggetti, quali: UIC - Ufficio Italiano dei Cambi (Via IV Fontane, Roma), ai sensi della normativa antiriciclaggio di cui all art. 13 della legge 6 febbraio 1980, n. 15; Casellario Centrale Infortuni (Via Santuario Regina degli Apostoli, 33 - Roma), ai sensi del decreto legislativo 23 febbraio 2000, n. 38; Ministero delle infrastrutture - Motorizzazione civile e dei trasporti in concessione (Via Caraci, 36 - Roma), il quale, in base all art. 226 cod. strad., gestisce l Archivio nazionale dei veicoli e l Anagrafe nazionale degli abilitati alla guida; CONSOB - Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (Via G.B. Martini, 3 - Roma), ai sensi della legge 7 giugno 1974, n. 216; Ministero del lavoro e della previdenza sociale (Via Flavia, 6 - Roma), ai sensi dell art. 17 del decreto legislativo 21 aprile 1993, n. 124; Enti gestori di assicurazioni sociali obbligatorie, quali INPS (Via Ciro il Grande, 21 - Roma), INPDAI (Viale delle Provincie, Roma ), INPGI (Via Nizza, 35 - Roma) ecc.; Ministero dell economia e delle finanze - Anagrafe tributaria (Via Carucci, 99 - Roma), ai sensi dell art. 7 del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 605; Magistratura; Forze dell ordine (P.S.; C.C.; G.d.F.; VV.FF; VV.UU.); altri soggetti o banche dati nei confronti dei quali la comunicazione dei dati è obbligatoria. 8) I dati possono essere comunicati a taluni dei seguenti soggetti: società dei Gruppi a cui appartiene la nostra Società, (controllanti, controllate e collegate, anche indirettamente, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge); società specializzate per informazione e promozione commerciale, per ricerche di mercato e per indagini sulla qualità dei servizi e sulla soddisfazione dei clienti; assicuratori, coassicuratori; agenti, subagenti, mediatori di assicurazione e di riassicurazione, produttori ed altri canali di acquisizione di contratti di assicurazione; banche, società di gestione del risparmio, sim. L elenco completo e aggiornato dei suddetti soggetti è disponibile gratuitamente chiedendolo al Servizio indicato in informativa. 9) Il trattamento può comportare le seguenti operazioni previste dall art. 4, comma 1, lett. a), del Codice: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione, distruzione di dati; è invece esclusa l operazione di diffusione di dati. 10) Questi soggetti sono società o persone fisiche nostre dirette collaboratrici e svolgono le funzioni di responsabili del nostro trattamento dei dati. Nel caso invece che operino in autonomia come distinti titolari di trattamento rientrano, come detto, nella c.d. catena assicurativa con funzione organizzativa (v. nota 7, secondo trattino). 11) Tali diritti sono previsti e disciplinati dagli artt del Codice. La cancellazione e il blocco riguardano i dati trattati in violazione di legge. Per l integrazione occorre vantare un interesse. L opposizione può essere sempre esercitata nei riguardi del materiale commerciale pubblicitario, della vendita diretta o delle ricerche di mercato; negli altri casi l opposizione presuppone un motivo legittimo. 12) L elenco completo e aggiornato dei soggetti ai quali i dati sono comunicati e quello dei responsabili del trattamento, nonché l elenco delle categorie dei soggetti che vengono a conoscenza dei dati in qualità di incaricati del trattamento, sono disponibili gratuitamente chiedendoli al Servizio indicato in informativa. L elenco completo e aggiornato dei responsabili del trattamento è conoscibile in modo agevole anche nel sito internet Credemassicurazioni SpA Capitale interamente versato di euro REA presso la Camera di Commercio di Reggio Emilia - Registro delle Imprese di Reggio Emilia, Codice Fiscale e Partita IVA Iscrizione all Albo delle Imprese di Assicurazione n Sede Legale e Direzione: Via Mirabello, Reggio Emilia (Italia) - Tel: Fax: Documento sul trattamento dei dati personali Pagina 3 di 3 Mod. A4/CRS 2397/05/11

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 ALTER EGO (data dell ultimo aggiornamento: 31.12.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: -

Dettagli

POLIZZA ASSICURA MUTUO

POLIZZA ASSICURA MUTUO CARDIF ASSURANCE VIE Rappresentanza Generale per l Italia CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia POLIZZA ASSICURA MUTUO Contratto di assicurazione sulla vita di Cardif Assurance

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance BNP PARIBAS CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia Creditor Protection Insurance Polizze Collettive N. 5296

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5027/01 e 5333/02 Creditor Protection Insurance Polizze per il Canale Non Banking (data dell ultimo aggiornamento:

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE CARDIF ASSICURAZIONI S.p.A., con sede legale al n 1 di Largo

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A.

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. e CARDIF ASSURANCE VIE S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5018/01 e N. 5328/02 (data dell ultimo aggiornamento: 01.12.2010) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTIENE: -

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n.

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. 5185 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - Cardif Assicurazioni

Dettagli

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Infortuni e Malattia Piani di Accumulo Eurizon Capital Fascicolo informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, il Glossario e le Condizioni di Assicurazione. POLIZZA

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali

Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali ED. LUGLIO 2013 Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La sezione relativa all esposizione sintetica e analitica dei dati relativi al Tfr, alle indennità equipollenti e alle altre indennità e somme,

Dettagli

COMPASS S.p.A. Personal Protection

COMPASS S.p.A. Personal Protection COMPASS S.p.A. Personal Protection CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 07143 Ed. 12/2013 INFORMATIVA PRIVACY Ai sensi dell articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n 196 in materia di protezione

Dettagli

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato VALORE 2.0 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni di

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona.

Con te & per te Assicurazione Infortuni. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. Tutela persona. Tutela persona Per la famiglia Con te & per te Assicurazione Infortuni Il presente Fascicolo informativo contenente Nota Informativa e Glossario Condizioni Generali di Assicurazione Informativa resa all

Dettagli

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Fascicolo Informativo Sicuro Lineare Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Convenzione assicurativa n. SG/11/003 Sicuro Lineare stipulata da Fiditalia S.p.A.

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa Certezza 10 Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CNA) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed.

ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed. ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9 NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed. 01/02/08) NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - CBA Vita S.p.A.,

Dettagli

La polizza Capital 5 con Bonus

La polizza Capital 5 con Bonus Risparmio & Sicurezza La polizza Capital 5 con Bonus Codice F001001 - Edizione dicembre 2014 Contratto di assicurazione sulla vita a capitale differito, con premio annuo costante e capitale rivalutabile

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

Il lavoro subordinato

Il lavoro subordinato Il lavoro subordinato Aggiornato a luglio 2012 1 CHE COS È? Il contratto di lavoro subordinato è un contratto con il quale un lavoratore si impegna a svolgere una determinata attività lavorativa alle dipendenze

Dettagli

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Linea Investimento Garantito PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica, Nota Informativa, Condizioni

Dettagli

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM)

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Certezza Più Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

ASPETTI CIVILISTICI DEL RECESSO DEL SOCIO NELLE SOCIETA DI PERSONE.

ASPETTI CIVILISTICI DEL RECESSO DEL SOCIO NELLE SOCIETA DI PERSONE. Trattamento delle somme corrisposte da una società di persone al socio nel caso di recesso, esclusione, riduzione del capitale, e liquidazione, ed aspetti fiscali per la società. Questo convegno ci offre

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

Differenze tra il trattamento di mobilità in deroga annualità 2012 e annualità 2013

Differenze tra il trattamento di mobilità in deroga annualità 2012 e annualità 2013 Vademecum per la gestione del trattamento di mobilità in deroga Annualità 2013 Istruzioni per la compilazione della domanda di mobilità in deroga e informazioni generali sul trattamento. Differenze tra

Dettagli

GRANDE AVVENIRE CON LODE

GRANDE AVVENIRE CON LODE GRANDE AVVENIRE CON LODE Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa Condizioni di Assicurazione, comprensive del Regolamento della Gestione separata RISPAV Glossario

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

FIN+A DANNI Ed. 2/FD1

FIN+A DANNI Ed. 2/FD1 GLOBAL ASSISTANCE COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI E RIASSICURAZIONI S.p.A. Gruppo Assicurativo Ri.Fin Contratto di Assicurazione dei Rami Danni FIN+A DANNI Ed. 2/FD1 FASCICOLO INFORMATIVO IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE

JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE Lavoro Modena, 02 agosto 2014 JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE Legge n. 78 del 16 maggio 2014 di conversione, con modificazioni, del DL n. 34/2014 Ministero del Lavoro, Circolare n. 18

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

Profilo Rendimento Garantito

Profilo Rendimento Garantito Profilo Rendimento Garantito Contratto di Assicurazione sulla vita in caso di morte a vita intera a premio unico e capitale rivalutabile annualmente Tariffa IUP498 Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

Testo Unico dell apprendistato

Testo Unico dell apprendistato Testo Unico dell apprendistato Art. 1 Definizione 1. L apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione e alla occupazione dei giovani. 2. Il contratto di apprendistato

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO FOGLIO INFORMATIVO Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO TREVIGIANO Banca di Credito Cooperativo

Dettagli

D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO

D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO TITOLO I DISCIPLINA GENERALE DELLE PRESTAZIONI E DEI CONTRIBUTI CAPO I -

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO

FASCICOLO INFORMATIVO FASCICOLO INFORMATIVO (ai sensi degli Artt.30 e segg. del Reg. IVASS n 35 del 26/05/2010) Contratto di assicurazione Infortuni per la copertura dei rischi Morte e Invalidità Permanente in seguito denominato

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297)

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) 1) Beneficiari Hanno titolo a richiedere l anticipazione i lavoratori che abbiano maturato almeno

Dettagli

INA ASSITALIA S.p.A. CRESCIAMO INSIEME. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione.

INA ASSITALIA S.p.A. CRESCIAMO INSIEME. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione. INA ASSITALIA S.p.A. Impresa autorizzata all esercizio delle Assicurazioni e della Riassicurazione nei rami Vita, Capitalizzazione e Danni con decreto del Ministero dell Industria del Commercio e dell

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente E.P.A.P. Ente di Previdenza ed Assistenza Pluricategoriale Via Vicenza, 7-00185 Roma Tel: 06 69.64.51 - Fax: 06 69.64.555 E-mail: info@epap.it - Sito web: www.epap.it Codice fiscale: 97149120582 Regolamento

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna

Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna PREVIDENZA COMPLEMENTARE E TFR Guida al Lavoro Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna 14 Confronto di convenienza, anche fiscale,

Dettagli

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro Il luogo della prestazione lavorativa è un elemento fondamentale del contratto di lavoro subordinato. Per quanto nella maggior

Dettagli

BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Mod. T915 Ed. 07/2014 BNL Risparmio Prodotto EVPH Il presente

Dettagli

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo ALL. 1) Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo 1. Sono eleggibili a sindaco, presidente della provincia, consigliere comunale, provinciale e circoscrizionale gli elettori di un qualsiasi

Dettagli

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego Il decreto spiega tutte le possibilità e i limiti dell'eventuale cumulo Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego (Dm Funzione pubblica 331 del 29.7.1997) da CittadinoLex del 12/9/2002

Dettagli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Adempimenti fiscali nel fallimento ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI LECCO Adempimenti fiscali nel fallimento A cura della Commissione di studio in materia fallimentare e concorsuale Febbraio 2011 INDICE 1. Apertura

Dettagli

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE Docente: Giovanni Canali IL CODICE CIVILE E LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE ART. 1882 cod.civ.: L assicurazione è il contratto con il quale l assicuratore

Dettagli

Cattolica&Investimento Più Capitale Limited Edition

Cattolica&Investimento Più Capitale Limited Edition Società Cattolica di Assicurazione Società Cooperativa Cattolica&Investimento Più Capitale Limited Edition ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO E PREMI UNICI AGGIUNTIVI CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

QUADRIFOGLIO DIAPASON

QUADRIFOGLIO DIAPASON QUADRIFOGLIO DIAPASON POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA Premessa A) Disciplina del contratto Il contratto è disciplinato dalle: CONDIZIONI GENERALI di assicurazione sulla vita; CONDIZIONI SPECIALI, relative

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. VISTI gli articoli 76, 87, quinto comma, e 117, terzo comma, della Costituzione;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. VISTI gli articoli 76, 87, quinto comma, e 117, terzo comma, della Costituzione; SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE DISPOSIZIONI PER IL RIORDINO DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN CASO DI DISOCCUPAZIONE INVOLONTARIA E DI RICOLLOCAZIONE DEI LAVORATORI DISOCCUPATI,

Dettagli

2. 1. Il datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, deve comunicare per iscritto il licenziamento al prestatore di lavoro.

2. 1. Il datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, deve comunicare per iscritto il licenziamento al prestatore di lavoro. L. 15 luglio 1966, n. 604 (1). Norme sui licenziamenti individuali (2). (1) Pubblicata nella Gazz. Uff. 6 agosto 1966, n. 195. (2) Il comma 1 dell art. 1, D.Lgs. 1 dicembre 2009, n. 179, in combinato 1.

Dettagli

Scheda approfondita LAVORO PART-TIME

Scheda approfondita LAVORO PART-TIME Scheda approfondita LAVORO PART-TIME Nozione Finalità Ambito soggettivo di applicazione Legenda Contenuto Precisazioni Riferimenti normativi Ambito oggettivo di applicazione Forma Durata Trattamento economico

Dettagli

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR Le risposte alle domande più frequenti Scelta sulla 1. destinazione del Tfr Linee di investimento 2. dedicate al Tfr 3. Prestazioni Regime fiscale delle 4. prestazioni previdenziali

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

Gas-acqua - Rinnovo del c.c.n.l.

Gas-acqua - Rinnovo del c.c.n.l. Gas-acqua - Rinnovo del c.c.n.l. Con l'ipotesi di accordo 14 gennaio 2014 le Parti stipulanti (Anfida, Anigas, Assogas, Confindustria Energia, Federestrattiva, Federutility con Filctem-Cgil, Femca-Cisl,

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import)

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) Pagina 1/7 FOGLIO INFORMATIVO 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048

Dettagli

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966 con le modifiche della legge 4 novembre 2010, n. 183 (c.d. Collegato Lavoro) Legge 28 giugno

Dettagli

L INCENTIVO PER LE ASSUNZIONI DEI GIOVANI DI ETA COMPRESA TRA I 18 ED I 29 ANNI

L INCENTIVO PER LE ASSUNZIONI DEI GIOVANI DI ETA COMPRESA TRA I 18 ED I 29 ANNI L INCENTIVO PER LE ASSUNZIONI DEI GIOVANI DI ETA COMPRESA TRA I 18 ED I 29 ANNI (pubblicato sul n. 51 della rivista: "The world of il Consulente") (Le considerazioni che seguono sono frutto esclusivo del

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Fascicolo informativo Aedifica Assicura Polizza Fideiussoria per la Tutela dei Diritti Patrimoniali degli Acquirenti di Immobili da costruire. L. 210 del 02.08.2004/D.LGS.122 del 20.06.2005 Il presente

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LOCOROTONDO Cassa Rurale ed Artigiana - Società Cooperativa Piazza Marconi, 28-70010 Locorotondo (BA) Tel.: 0804351311 - Fax:

Dettagli

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI 28 luglio 2014 Sommario 1 Cos è la certificazione dei crediti... 3 1.1 Quali crediti possono essere certificati... 3 1.2 A quali amministrazioni o

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

LOMBARDA VITA FONDO SICURO PIU COUPON

LOMBARDA VITA FONDO SICURO PIU COUPON Lombarda Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO CON PRESTAZIONI PROGRAMMATE PREDEFINITE, PRESTAZIONE RIVALUTABILE A SCADENZA E PRESTAZIONE ADDIZIONALE

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Contratto di Assicurazione sulla Vita Unit Linked Life Portfolio Italy

Contratto di Assicurazione sulla Vita Unit Linked Life Portfolio Italy CREDIT SUISSE LIFE & PENSIONS AG (ITALIAN BRANCH) Via Santa Margherita 3 Telefono +39 02 88 55 01 20121-Milano Fax +39 02 88 550 450 REA Registro Imprese di Milano n. 1753146 C.F. Part. IVA 04502630967

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

Mutui Altre Esigenze a Tasso Fisso o Variabile

Mutui Altre Esigenze a Tasso Fisso o Variabile Pag. 1/13 INFORMAZIONI SULLA BANCA Mutui Altre Esigenze a Tasso Fisso o Variabile Banca di Credito Popolare Società Cooperativa per Azioni Gruppo Bancario Banca di Credito Popolare Corso Vittorio Emanuele

Dettagli

Distinti saluti Il responsabile

Distinti saluti Il responsabile ENTI PUBBLICI Roma, 15/05/2013 Spett.le COMUNE DI MONTAGNAREALE Posizione 000000000000001686 Rif. 2166 del 30/04/2013 Oggetto: Anticipazione di liquidità, ai sensi dell'art. 1, comma 13 del D. L. 8 aprile

Dettagli