Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico"

Transcript

1 Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello II CFU 60 Direttore del corso Prof. Federico Perali Comitato Scientifico Prof. Federico Perali (Università di Verona) Prof. Andrea Gamba (Università di Verona) Prof. Diego Lubian (Università di Verona) Prof. Giam Pietro Cipriani (Università di Verona) Prof. Francesco Rossi (Università di Verona) Prof. Andrea Berardi (Università di Verona) Ing. Renzo Valente (Sofip s.r.l.) Dott. Andrea Gamba (Banco Popolare di Verona e Novara) Obiettivi formativi specifici e funzioni anche in relazione al particolare settore occupazionale al quale si riferiscono. Obiettivi formativi specifici Il Master in Economia e Finanza si propone di fornire una preparazione completa e organica in ambiti quali l economia applicata allo sviluppo locale, al sociale, e alla finanza, trasferendo ai partecipanti conoscenze approfondite e comuni metodi di analisi per la comprensione dei fenomeni economico finanziari. In particolare è obiettivo del Master educare i futuri economisti all utilizzo di criteri e procedure economicofinanziarie complesse, che si basano sull elaborazione di informazioni utili per le valutazioni qualitative e quantitative, necessarie per l elaborazione dei modelli indispensabili per la comprensione e la soluzione dei fenomeni economico-finanziari attuali. Funzioni occupazionali previste Il Master risponde alla domanda di professionalità di alto profilo in campo economico e finanziario, esperte nel comprendere ed interpretare i principali eventi dell economia e della finanza contemporanea. Le principali tipologie di aziende in cui tali professionalità potranno essere inserite sono: Aziende medio-grandi (Area Finanza) Istituti di credito ( Divisione Corporate banking e/o Corporate finance) Merchant e Investment banks Società finanziarie di private Equity e Venture Capital Società di consulenza e Advisor Compagnie di assicurazione Enti pubblici territoriali quali: Regioni, Province, Comuni Centri di ricerca e sviluppo economico finanziario Organismi internazionali pubblici o privati operanti nel campo dello sviluppo economico e sociale Ministeri e Pubblica Amministrazione Università Studi professionali Associazioni di categoria I partecipanti che completeranno il Master saranno in grado di: Sviluppare autonomamente analisi economiche e finanziarie. Comprendere ed interpretare i principali eventi dell economia contemporanea. Valutare l impatto sociale ed ambientale dell attività economica e delle politiche di sviluppo economico. Analizzare gli effetti in campo ambientale prodotti dall attività economica ed individuare i fabbisogni di infrastrutture e di sviluppo delle conoscenze tecnologiche espressi dai vari soggetti che operano a livello locale. 1

2 Analizzare gli effetti sul benessere individuale e sociale prodotti dall attività economica e dalle politiche adottate sia a livello nazionale che a livello locale e territoriale. Utilizzare metodologie e strumenti statistico-matematici per l analisi dei mercati finanziari. Ideare ed applicare tecniche quantitative e strumenti innovativi in campo econometrico, finanziario ed attuariale, valorizzando la componente informatica. Simulare i comportamenti dei soggetti economici e finanziari ed offrire strumenti interpretativi ed operativi, rendendo evidenti i livelli di rischio connessi alle soluzioni prospettate. Svolgere funzioni di analista e operatore dei mercati finanziari nazionali ed internazionali, disponendo delle conoscenze necessarie alla costruzione ed alla gestione dei rischi finanziari. Assumere ruoli di economista, con capacità specifiche nella direzione di attività di indagine e supporto alle decisioni di analisi costi-benefici e di formulazione di previsioni. Progetto generale di articolazione delle attività formative e di perfezionamento e delle attività pratiche e la suddivisione dei relativi crediti. Il Master è strutturato in 1500 ore di cui: di didattica frontale; di stage; - 75 di altre forme di addestramento laboratorio, studio guidato, didattica interattiva o altro; - e le rimanenti ore in attività di studio individuale. Le lezioni in aula si terranno nei giorni di:.dal lunedì al venerdì Articolazione delle attività formative in Moduli Es. Modulo 1 (modulo introduttivo) - Lingua inglese per economisti - Professional Communication - Matematica per la finanza - Matematica per l economia - Corsi di informatica di base (Gauss, Gams, Stata, Mat-Lab) CFU TOTALI MODULO 1 = 19,5 cfu Modulo 2 (Microeconomia) - Microeconomia I - Microeconomia II CFU TOTALI MODULO 2 = 3 cfu Modulo 3 (Macroeconomia) - Macroeconomia I - Macroeconomia II CFU TOTALI MODULO 3 = 3 cfu Modulo.4 () - I - II 2

3 CFU TOTALI MODULO 4.= 3 cfu Modulo.5 (Finanza) - Finanza I - Finanza II CFU TOTALI MODULO 5 = 3 cfu Modulo 6 Introduzione all avanzata - Introduzione all avanzata CFU TOTALI MODULO 6 = 4,5 cfu Modulo 7 applicata I (Economia) - applicata I CFU TOTALI MODULO 7 = 4,5 cfu Modulo 8 applicata II (Finanza) - applicata II CFU TOTALI MODULO 8 = 4,5 cfu Modulo 1 Modulo 2 Modulo 3 SCHEDA DIDATTICA DEL MASTER Denominazione Moduli Modulo introduttivo Microeconomia Macroeconoma SSD S/06 e L.LIN/12 Matematica per l economia Matematica per la finanza Lingua inglese per economisti Professional communication Corsi di informatica di base (Gauss, Gams, Stata, Mat- Lab) Microeconomia I e II S/01 P/01 Denominazione insegnamenti Macroeconomia I e II CFU ORE di didattica frontale per insegnamento 1,5 12 1, ,5 84 CFU tot. per Modulo 19, Modulo 4 P/05 I e II

4 Modulo 5 Finanza S/06 Finanza I e II Modulo 6 applicata al Sociale P/01 e P/02 applicata al Sociale - famiglia ;istruzione; beni culturali. 4,5 36 4,5 Modulo 7 Modulo 8 Stage/Tirocinio/Redaz ione di un progetto o di un elaborato applicata allo Sviluppo Locale applicata alla finanza Stage M- GGR/02 e P/01 S/06 applicata allo Sviluppo Locale trasporti; ambiente applicata alla finanza portafoglio; risk management; assicurazioni 4,5 36 4,5 4,5 36 4, Prova finale 75 3 TOTALE 60 Percentuale di frequenza obbligatoria La frequenza del Master è obbligatoria per l 80% delle ore di aula e di stage. Per essere ammesso all esame finale il partecipante deve aver frequentato regolarmente le attività formative, secondo quanto risulta dal Registro Presenze e dalle relazioni del tutor, superato gli esami intermedi e l esame finale con positiva valutazione. Periodo di svolgimento Il Master si svolgerà nell A.A. 2007/2008 Le giornate d aula si svolgeranno negli stessi giorni della settimana previsti per il Dottorato di ricerca, vista la coincidenza di parte dei corsi. Le lezioni si svolgeranno dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 secondo quanto indicato nel calendario didattico del Master. Modalità di svolgimento delle verifiche periodiche e della prova o prove finali. Per le verifiche periodiche: sono previste prove scritte e orali Per la prova finale: è prevista prova scritta e orale e la redazione di una tesi relativa ad un progetto di ricerca su un tema di interesse dello studente nell ambito dell economia e della finanza applicata. Posti disponibili Il numero massimo dei partecipanti al corso è di 15. Il corso non sarà attivato se non si raggiungesse il numero minimo di 10 iscritti. Requisiti di accesso Sono ammessi all iscrizione del Master Universitario di II livello in Economia e Finanza, coloro che sono in possesso dei seguenti titoli: - laurea specialistica/magistrale conseguita ai sensi del D.M. 509/99, ora sostituito dal D.M. 270/04, e laurea conseguita secondo gli ordinamenti precedenti al D.M. 509/99, ora sostituito dal D.M. 270/04, rilasciate esclusivamente dalle Facoltà di Economia, Scienze Matematiche e Statistiche, Scienze Politiche. - titolo rilasciato all estero, riconosciuto idoneo dal Comitato Scientifico del corso ai soli limitati fini dell iscrizione al corso. L iscrizione ad un corso di master è incompatibile con l iscrizione ad altri corsi di studi universitari. Modalità di ammissione La selezione dei candidati sarà effettuata secondo i seguenti criteri e parametri: La scelta dei candidati sarà effettuata mediante valutazione dei titoli e del curriculum, del livello di conoscenza della lingua inglese. A questo seguirà un colloquio volto alla conoscenza del candidato e alla personale motivazione alla frequenza. Per la valutazione dei titoli si mettono a disposizione 60 punti, di cui 40 sono attribuiti in base al punteggio 4

5 di laurea e 20 suddivisi tra altri titoli, eventuali pubblicazioni, curriculum vitae, e prova di lingua inglese. Scadenze Termine ultimo presentazione domande: 30/09/2007 Selezione: 08/10/2007 Pubblicazione graduatoria: 10/10/2007 Termine ultimo pagamento iscrizioni ed eventuali rate: tassa iscrizione prima rata 15/11/2007 seconda rata 15/04/2008 Inizio corso: 05/11/2007 Contributo di iscrizione Il costo complessivo del Master è di 7.300,00. L'importo delle tasse e dei contributi d'iscrizione sono cofinanziati dal Banco Popolare per un ammontare pari ad euro per ogni iscritto meritevole. Eventuali agevolazioni previste per i partecipanti meritevoli Agli studenti più meritevoli, in regola con le prove intermedie e la prova finale verrà assegnata una borsa di studio a copertura parziale del costo di iscrizione. Enti e/o soggetti esterni disposti a collaborare a vario titolo allo svolgimento del corso Soggetti interni: CIDE (Banche dati) Centro Interdipartimentale di Documentazione Economica - CHILD (Famiglia e lavoro) - Centre Household, Income, Labour and Demographic economics - SPERA (Territorio) Centro per lo Sviluppo Economico Rurale ed Ambientale - SAFE (Impresa e finanza) Centre for Studies in Actuarial and Financial Economics/ Engineering CEA (Club of Applied Economics) JEASI (Junior Enterprise in Applied Economics Statistics and Informatics) Soggetti esterni: BANCO POPOLARE DI VERONA E NOVARA SOFIP s.r.l. BNL UNICREDIT Banca d Impresa Aeroporti del Garda Cattolica Assicurazioni Sede di svolgimento delle attività Indicare l indirizzo completo Aula principale dei corsi: - Aula BETTI Università degli Studi di Verona Chiostro S.Maria delle Vittorie Via Lungadige, Verona Altre aule: - Aula Maffei 5

6 - Aula Lorenzi - altre aule del Palazzo di Economia dell Università degli Studi di Verona Le attività di stage si svolgono presso aziende, istituzioni ed enti accreditati e convenzionati, anche a livello internazionale, con l Università di Verona, attraverso l Ufficio Stage. Il Comitato Scientifico si riserva di assegnare lo stage in base alle attitudini di ciascun studente emerse durante il corso e tenuto conto delle preferenze degli interessati. Sede amministrativa/organizzativa del corso Sede Amministrativa UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA Facoltà di Economia Dipartimento di Scienze Economiche Viale Dell Università, VERONA Sito internet: Direzione Scientifica, Prof. Federico Perali tel. 045/ Comunicazione Master e Organizzazione Didattica, Dott. Angelo Toffaletti tel fax Segreteria Amministrativa, Dott. U. Romani tel Segreteria Studenti, C. Gallasin, Ufficio Area ordinamenti didattici e coordinamento alla didattica - Formazione Post-Lauream tel. 045/ Informazioni Area Formazione Post Lauream, Ufficio Master, Corsi di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale Via S. Francesco, Verona Tel /8166 fax

OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI

OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI Economia e Finanza Esperto in Ricerche e Analisi Economico- Finanziarie Livello II CFU 60 Direttore del Corso Prof. Federico Perali Comitato Scientifico Comitato Scientifico: Prof. Federico Perali (Università

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011

MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011 MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 Direttore del corso Cognome Nome Qualifica SSD Poli Albino Prof. Ordinario

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Project Management (IV edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico

Project Management (IV edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico Project (IV edizione) Livello I CFU 60 Direttore del corso Prof. Francesco Rossi Comitato Scientifico 1. Prof. Giorgio Savio, Università degli Studi di Verona; 2. Prof. Francesco Rossi, Università degli

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VI EDIZIONE)

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VI EDIZIONE) MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VI EDIZIONE) Livello: I CFU: 60 Direttore del corso: Prof. Alberto Roveda Comitato Scientifico 1. Prof. Francesco Rossi, Università degli Studi di Verona; 2. Prof. Federico

Dettagli

INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE - IMEF LIVELLO II - X EDIZIONE ANNUALE: A.A. 2015-2016

INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE - IMEF LIVELLO II - X EDIZIONE ANNUALE: A.A. 2015-2016 INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE - IMEF LIVELLO II - X EDIZIONE ANNUALE: A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master approfondisce tutti i più recenti strumenti teorici di indagine economico-finanziaria

Dettagli

Obiettivi formativi specifici e funzioni anche in relazione al particolare settore occupazionale al quale si riferiscono:

Obiettivi formativi specifici e funzioni anche in relazione al particolare settore occupazionale al quale si riferiscono: CFU: 11 Direttore del corso: CORSO DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE PER L INFANZIA 0-6 ANNI. A.A. 2010-2011 Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/

Dettagli

INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE Livello II A.A. 2014-2015 Edizione IX

INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE Livello II A.A. 2014-2015 Edizione IX INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE Livello II A.A. 2014-2015 Edizione IX Presentazione Il Master approfondisce tutti i più recenti strumenti teorici di indagine economico-finanziaria e la loro

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN RETAIL MANAGEMENT A.A. 2012/13

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN RETAIL MANAGEMENT A.A. 2012/13 CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN RETAIL MANAGEMENT A.A. 2012/13 CFU 38 Lingua Italiano ANAGRAFICA DEL CORSO - A Percentuale di frequenza obbligatoria 75% del monte ore di didattica frontale Periodo di svolgimento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI MACRO AREA SCIENZE DELLA VITA E DELLA SALUTE AREA DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI MACRO AREA SCIENZE DELLA VITA E DELLA SALUTE AREA DI MEDICINA E CHIRURGIA CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN REVISIONI SISTEMATICHE METANALISI PER LA PRODUZIONE DI LINEE GUIDA EVIDENCE- BASED IN AMBITO SANITARIO METODO COCHRANE A.A. 013/14 CFU Lingua Italiano - Inglese Percentuale

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015 Indicazioni

Dettagli

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica I Facoltà di Medicina e Chirurgia Master di II Livello in Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica (Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI AREA SCIENZE DELLA VITA E DELLA SALUTE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI AREA SCIENZE DELLA VITA E DELLA SALUTE MASTER UNIVERSITARIO IN IGIENE DENTALE E PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE ORALI IN ODONTOSTOMATOLOGIA PEDIATRICA A.A. 2012/13 Livello I ANAGRAFICA DEL CORSO - A Durata ANNUALE CFU 60 (1 anno) Lingua Italiano

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA AZIENDALE XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN PROJECT MANAGEMENT: DAL PROGETTO AL BUSINESS - A.A. 2013/14 CFU 10 Lingua: Italiano ANAGRAFICA DEL CORSO - A Percentuale di frequenza obbligatoria

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Economia Anno Accademico

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER DI II LIVELLO GESTIONE DELLE POLITICHE ODONTOIATRICHE

REGOLAMENTO DEL MASTER DI II LIVELLO GESTIONE DELLE POLITICHE ODONTOIATRICHE ARTICOLO 1 ISTITUZIONE 1. E istituto per l A.A. 2015/16, presso l'università Politecnica delle Marche, in conformità all'articolo 3, comma 9, del Decreto Ministeriale 22.10.2004 n 270 ed al Regolamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN RIPENSARE L ORIENTAMENTO A.A. 2012/13 ANAGRAFICA DEL CORSO - A CFU 20 Lingua Italiano Percentuale di frequenza obbligatoria: 70% del monte ore

Dettagli

Ordinario di Igiene, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di

Ordinario di Igiene, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Nursing avanzato per la sorveglianza epidemiologica e il controllo delle infezioni correlate ai processi assistenziali (ICPA) Livello I Crediti Formativi Universitari 60 Direttore Prof. Gabriele Romano

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico 2014)

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico 2014) Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea in Informatica CLASSE L-31 (Lauree in Scienze e Tecnologie Informatiche) Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI. (Master PreviCasse)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI. (Master PreviCasse) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI (Master PreviCasse) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE e FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in PROTEZIONE DA EVENTI CBRNe (Corso Avanzato) (Modalità

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013 (Regolamento didattico 2011)

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013 (Regolamento didattico 2011) Università degli Studi di Perugia Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica CLASSE L-31 (Lauree in Scienze e Tecnologie Informatiche) Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI CORSO DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN MANAGEMENT BY PROJECTS A.A. 2015/16 CFU 10 ANAGRAFICA DEL CORSO - A Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Rossi Francesco Prof. Ordinario

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA IN Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE

Dettagli

Master di primo livello in Corporate Accounting, Banking & Finance. Facoltà di Economia F. Caffè Università degli Studi Roma Tre

Master di primo livello in Corporate Accounting, Banking & Finance. Facoltà di Economia F. Caffè Università degli Studi Roma Tre Master di primo livello in Corporate Accounting, Banking & Finance Facoltà di Economia F. Caffè Università degli Studi Roma Tre Agenda 1. I motivi per iscriversi 2. Obiettivi formativi e destinatari 3.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E COMMERCIO XXVIII Scienze economiche Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione dei contenuti e le modalità

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN CUSTOMER EXPERIENCE e SOCIAL MEDIA ANALYTICS modalità didattica in presenza A.A. 2015/2016

Dettagli

Gestione del rischio e Sicurezza del Paziente Risk Management and Patient Safety (II edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico

Gestione del rischio e Sicurezza del Paziente Risk Management and Patient Safety (II edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico Gestione del e Sicurezza del Paziente Risk Management and Patient Safety (II edizione) Livello II CFU 60 Direttore del corso Prof. Gabriele Romano Comitato Scientifico Direttore: Prof. Gabriele Romano,

Dettagli

Master Diritto e Ingegneria delle Imprese Aereo Spaziali D.I.A.S. Master Universitario di primo livello

Master Diritto e Ingegneria delle Imprese Aereo Spaziali D.I.A.S. Master Universitario di primo livello Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Facoltà di Economia Sede di Latina Master Diritto e Ingegneria delle Imprese Aereo Spaziali D.I.A.S. Master Universitario di primo livello REGOLAMENTO Anno

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERCULTURALE E GESTIONE DEI CONFLITTI (Intercultural competence and management)

COMUNICAZIONE INTERCULTURALE E GESTIONE DEI CONFLITTI (Intercultural competence and management) COMUNICAZIONE INTERCULTURALE E GESTIONE DEI CONFLITTI (Intercultural competence and management) Livello I Direttore del Corso Prof. Agostino Portera Comitato Scientifico Nome e cognome Agostino Portera

Dettagli

Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, mercati e sviluppo (L33) a.a. 2014/15

Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, mercati e sviluppo (L33) a.a. 2014/15 Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, mercati e sviluppo (L33) a.a. 2014/15 Obiettivi formativi Il Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo intende fornire una formazione finalizzata

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015 DIPARTIMENTO DI MATEMATICA, INFORMATICA ED ECONOMIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015 TITOLO I Disposizioni Generali Art.1 Finalità del Regolamento e ambito

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN PROGETTARE AMBIENTI DI APPRENDIMENTO A.A. 2012/13 ANAGRAFICA DEL CORSO - A CFU 6 Lingua Italiano Percentuale di frequenza obbligatoria: 70%

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO

CORSO DI PERFEZIONAMENTO SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO CANONICO ECCLESIASTICO E VATICANO CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO VATICANO Anno Accademico 2014 2015 II Edizione DIRETTORE: Prof. Giuseppe Dalla Torre COORDINATORE

Dettagli

Schede delle Scuole di Dottorato, dei corsi e degli indirizzi attivati. Dottorato di ricerca in Economia aziendale

Schede delle Scuole di Dottorato, dei corsi e degli indirizzi attivati. Dottorato di ricerca in Economia aziendale Allegato A Schede delle Scuole di, dei corsi e degli indirizzi attivati Elenco delle schede Scuola di dottorato Scheda Scuola superiore di Economia SSE Scuola dottorale interateneo Global Change Science

Dettagli

6 ore = 1 credito. 1 credito. 1 credito. 1 credito. Complementari Informatica A 5 IUS/14 Caratterizzanti Giuridico. 5 INF/01 Affiniintegrative

6 ore = 1 credito. 1 credito. 1 credito. 1 credito. Complementari Informatica A 5 IUS/14 Caratterizzanti Giuridico. 5 INF/01 Affiniintegrative UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2004/2005 Corso di laurea specialistica in Economia e Commercio Corso di laurea specialistica in Economia

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI CORSO DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN RISK MANAGEMENT - GESTIONE DEL RISCHIO, SICUREZZA E CONTROLLO, A.A. 2015/16 CFU 16 Comitato Scientifico: ANAGRAFICA DEL CORSO - A Cognome Nome

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN I DOCUMENTI DIGITALI E GLI STRUMENTI PER GESTIRLI E CONSERVARLI A.A. 2013/14 ANAGRAFICA DEL CORSO - A CFU 6 Lingua Italiano Percentuale di frequenza obbligatoria 70% del monte

Dettagli

Master universitario di II livello in. Economia e Diritto della previdenza complementare. (PrevComp) Corso di Formazione Mefop

Master universitario di II livello in. Economia e Diritto della previdenza complementare. (PrevComp) Corso di Formazione Mefop Master universitario di II livello in Economia e Diritto della previdenza complementare (PrevComp) e Corso di Formazione Mefop Anno accademico 2009-2010 - Quarta edizione Università degli Studi della Tuscia

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia III edizione Anno Accademico 2013/2014 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

Scienze XXXXX bancarie, finanziarie e assicurative FOTO. Facoltà di. Lauree magistrali. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi

Scienze XXXXX bancarie, finanziarie e assicurative FOTO. Facoltà di. Lauree magistrali. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX bancarie, finanziarie e assicurative FOTO Lauree magistrali www.unicatt.it Milano a.a. 2013-2014 www.unicatt.it INDICE Scienze bancarie, finanziarie e assicurative

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia IV edizione Anno Accademico 2014/2015 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo (L33) a.a. 2015/16

Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo (L33) a.a. 2015/16 Regolamento didattico Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo (L33) a.a. 2015/1 Obiettivi formativi Il Corso di Laurea in Economia, Mercati e Sviluppo intende fornire una formazione finalizzata

Dettagli

PROGETTAZIONE AVANZATA DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CULTURA ITALIANE A STRANIERI ITALS 2 LIVELLO II - EDIZIONE X A.A.

PROGETTAZIONE AVANZATA DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CULTURA ITALIANE A STRANIERI ITALS 2 LIVELLO II - EDIZIONE X A.A. PROGETTAZIONE AVANZATA DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CULTURA ITALIANE A STRANIERI ITALS 2 LIVELLO II - EDIZIONE X A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master ha lo scopo di qualificare sul piano glottodidattico:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI, U.O. PROCESSI E STANDARD CARRIERE STUDENTI SERVIZIO POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN MARKETING DEL VINO A.A. 2013/14 ANAGRAFICA DEL CORSO A CFU 8 Lingua Italiano Percentuale di frequenza obbligatoria 70% del monte ore di didattica

Dettagli

INDICE. Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2. Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3

INDICE. Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2. Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3 INDICE Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2 Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3 Laurea magistrale in Banking and finance 6 Laurea magistrale in Scienze

Dettagli

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in Regolamento Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE, ECONOMIA E FINANZA. (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Art. 1 Attivazione Il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell Informazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE SUL CONCORDATO PREVENTIVO E FALLIMENTARE, A.A. 2012/2013 Riapertura termini di iscrizione. CFU 4 Lingua Italiano ANAGRAFICA DEL CORSO - A Percentuale

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO in MANAGEMENT IN TECNICHE DELLA PREVENZIONE E SICUREZZA SUL LAVORO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO

Dettagli

Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici San Bernardino. Facoltà di Teologia - Pontificia Università Antonianum

Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici San Bernardino. Facoltà di Teologia - Pontificia Università Antonianum DIALOGO INTERRELIGIOSO DIDATTICA E METODOLOGIA DELLE RELIGIONI Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici San Bernardino Facoltà di Teologia - Pontificia Università Antonianum Venezia

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN CONSULENZA DEL LAVORO LAVORI IN CORSO 2 sede di Verona e sede di Vicenza A.A. 2012/13 CFU 6 Lingua Italiano Percentuale di frequenza obbligatoria

Dettagli

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15

Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 2014-15 Segreteria: didattica.economia@unipd.it DIPARTIMENTO DI Corso di laurea magistrale in Economia Internazionale MEI a.a. 014-15 Presidente Prof.ssa Donata Favaro Descrizione del corso di studio Piano degli

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO di LAUREA in Economia aziendale L -18 Scienze dell economia e della gestione aziendale COORTE 2015-2016 approvato dal Senato Accademico nella seduta del 27 ottobre 2015 1. DATI

Dettagli

MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA

MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA Anno Accademico 2014/2015 1 ANNO 2 ANNO Economia e Finanza (Classe LM16 D.M. 270/2004) Attivato Attivato Il corso di laurea

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI SCIENZE STORICHE, FILOSOFICO-SOCIALI, DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN SONIC ARTS (in modalità didattica

Dettagli

CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E ATTIVITA REGOLATORIE

CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E ATTIVITA REGOLATORIE CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E ATTIVITA REGOLATORIE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA IN COLLABORAZIONE CON CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO DI TECNOLOGIE FARMACEUTICHE

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI STUDI DI IMPRESA, GOVERNO E FILOSOFIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE E DEI MEDIA (Master in presenza)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI CORSO DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTOA.A. 2015/16 CFU 11 ANAGRAFICA DEL CORSO - A Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale, a ciclo unico, in Scienze della Formazione Primaria. Manifesto degli Studi. Anno Accademico 2015-2016

Corso di Laurea Magistrale, a ciclo unico, in Scienze della Formazione Primaria. Manifesto degli Studi. Anno Accademico 2015-2016 Corso di Laurea Magistrale, a ciclo unico, in Scienze della Formazione Primaria Manifesto degli Studi Anno Accademico 2015-201 Denominazione del Corso di Studio Scienze della Formazione Primaria Denominazione

Dettagli

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU www.unipegasotrapani.it ECONOMIA AZIENDALE L-18 triennale 180 CFU Facoltà di Giurisprudenza OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI Il corso di laurea in Economia

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA e DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL IMPRESA MARIO LUCERTINI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN INGEGNERIA PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà ECONOMIA E LEGISLAZIONE D IMPRESA 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16

Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16 Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16 Dipartimento di Studi Aziendali e Giuridici Prof. Roberto Di Pietra ROBERTO DI PIETRA MAY, 2015 1 Roberto Di Pietra Informazioni generali

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata FACOLTÀ DI ECONOMIA MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA E GESTIONE IMMOBILIARE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata FACOLTÀ DI ECONOMIA MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA E GESTIONE IMMOBILIARE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata FACOLTÀ DI ECONOMIA MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA E GESTIONE IMMOBILIARE A.A. 2010/2011 Nell'anno accademico 2010/2011 è istituito ed attivato

Dettagli

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in. AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali)

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in. AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Regolamento Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE ECONOMIA E FINANZA (Classe LM-77, Scienze Economico Aziendali) Art. 1 Attivazione La Facoltà di Economia attiva il Corso di Laurea Magistrale in

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 Corso di laurea magistrale in Economia e Commercio Corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

Economia E Management

Economia E Management CORSO DI LAUREA TRIENNALE Economia E Management A.A. 2012 / 2013 DIPARTIMENTO Impresa e Management Economia e Management COSA STAI CERCANDO? Gennaro Olivieri DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO Il corso di laurea

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina l'organizzazione didattica e lo svolgimento delle attività formative del

Dettagli

" MULTIMEDIALITA E LIM: IDEE E SOLUZIONI PER UNA DIDATTICA

 MULTIMEDIALITA E LIM: IDEE E SOLUZIONI PER UNA DIDATTICA UNIVERSITA' EUROPEA DI ROMA Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c L. 341/90) in " MULTIMEDIALITA E LIM: IDEE E SOLUZIONI PER UNA DIDATTICA INNOVATIVA " 1500

Dettagli

CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO VATICANO

CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO VATICANO SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO CANONICO ECCLESIASTICO E VATICANO Anno Accademico 2013-2014 I Edizione CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN DIRITTO VATICANO DIRETTORE: Prof. Giuseppe Dalla Torre COORDINATORE

Dettagli

PROGETTO 1 MATEMATICA GENERALE

PROGETTO 1 MATEMATICA GENERALE AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER COLLABORAZIONI DI TUTORATO E ATTIVITÀ DIDATTICHE- INTEGRATIVE, PROPEDEUTICHE E DI RECUPERO SU FONDI M.I.U.R. (D.M. 198/2003, ART. 2) DA IMPIEGARE

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA IN MATEMATICA PER LA FINANZA E L ASSICURAZIONE

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA IN MATEMATICA PER LA FINANZA E L ASSICURAZIONE REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA IN MATEMATICA PER LA FINANZA E L ASSICURAZIONE Art. 1 - Denominazione e classe di appartenenza E` istituito presso l'università degli Studi di Torino il Corso di Laurea

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE L-36 e L 16)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE L-36 e L 16) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE L-36 e L 16) CORSO DI LAUREA INTERCLASSE SCIENZE POLITICHE E RELAZIONI INTERNAZIONALI

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza D.R. n. 4703 Facoltà di Ingegneria dell informazione, Informatica e Statistica ANNO ACCADEMICO 2011-2012 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza per il corso di laurea in Informatica

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16 Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16 Obiettivi formativi Il Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico

Dettagli

L ORDINAMENTO GIURIDICO E FINANZIARIO VATICANO

L ORDINAMENTO GIURIDICO E FINANZIARIO VATICANO SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO CANONICO ECCLESIASTICO E VATICANO CORSO DI PERFEZIONAMENTO L ORDINAMENTO GIURIDICO E FINANZIARIO VATICANO Anno Accademico 2015 2016 III Edizione DIRETTORE: Prof. Giuseppe

Dettagli

Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE

Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE Pos. AG Decreto n. 449 IL RETTORE Vista la legge 9.5.89, n. 168; Vista la legge 19.11.90, n. 341; Vista la legge 15.5.97, n. 127; il D.P.R. 27.1.98, n. 25; il D.M. 3.11.99, n. 509 recante norme concernenti

Dettagli

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina

Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologia Quantitative (SEAM) Università degli Studi di Messina REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E FINANZIARIE

Dettagli

TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO

TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO 2. TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO Il Tirocinio Formativo Attivo (TFA) è un corso abilitante all insegnamento istituito dalle università. Esso ha durata annuale e attribuisce, tramite un esame finale sostenuto

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA MAGISTRALE IN Economia e Finanza REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di Laurea di durata biennale appartenente

Dettagli

Master universitario di II livello

Master universitario di II livello 2012 2013 Master universitario di II livello Economia e Diritto della previdenza complementare (PrevComp) Anno accademico 2012-2013 Settima edizione Master J Università degli Studi della Tuscia - Facoltà

Dettagli

3 CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN MATERIA DEMOGRAFICA

3 CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN MATERIA DEMOGRAFICA 3 CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN MATERIA DEMOGRAFICA Bando di ammissione Art. 1 Attivazione del corso L Accademia degli Ufficiali di stato Civile e Anagrafe, in concerto con la Direzione Centrale dei Servizi

Dettagli

L ORDINAMENTO GIURIDICO E FINANZIARIO

L ORDINAMENTO GIURIDICO E FINANZIARIO SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO CANONICO ECCLESIASTICO E VATICANO CORSO DI PERFEZIONAMENTO L ORDINAMENTO GIURIDICO E FINANZIARIO VATICANO Anno Accademico 2015 2016 III Edizione DIRETTORE: Prof. Giuseppe

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

ECONOMIA E FINANZA (MEF)

ECONOMIA E FINANZA (MEF) ECONOMIA E FINANZA (MEF) Coorte: 2008/2009 Il Corso di laurea magistrale in Economia e Finanza si propone di fornire una formazione di livello avanzato per l'esercizio di attività di natura specialistica

Dettagli

Corso di Laurea Triennale in

Corso di Laurea Triennale in UNIVERSITA DELLA CALABRIA Facoltà di Economia Corso di Laurea Triennale in Discipline Economiche e Sociali per la cooperazione, lo Sviluppo e la Pace Classe di laurea n.35 Scienze Sociali per la Cooperazione,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE CLASSE DELLE LAUREE IN SERVIZIO SOCIALE L-39 Ai sensi del D.M. 270/2004 (Social Service) A.A. 2014/2015 TITOLO

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO

MASTER UNIVERSITARIO FACOLTÀ DI ECONOMIA Anno Accademico 2011/2012 MASTER UNIVERSITARIO di II livello in ASSISTENTE ALLA PIANIFICAZIONE STRATEGICA Attivato ai sensi del D.M. 509/99 e D.M. 270/2004 Iª EDIZIONE OBIETTIVI E FINALITÁ

Dettagli

Master Universitario Interfacoltà di I livello in. RESPONSABILITA E GESTIONE DELLA QUALITA NELL IMPRESA ALIMENTARE (ReGIA)

Master Universitario Interfacoltà di I livello in. RESPONSABILITA E GESTIONE DELLA QUALITA NELL IMPRESA ALIMENTARE (ReGIA) Master Universitario Interfacoltà di I livello in RESPONSABILITA E GESTIONE DELLA QUALITA NELL IMPRESA ALIMENTARE (ReGIA) Anno accademico 011-01 E istituito presso le Facoltà di Agraria, Giurisprudenza

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A.A. 2007/2008

BANDO DI CONCORSO A.A. 2007/2008 BANDO DI CONCORSO A.A. 2007/2008 ART. 1 Attivazione VIII Edizione della Scuola Estiva di Alta Formazione Nuove metodologie partecipative per la cooperazione allo sviluppo rurale in Africa (Ex - Sistemi

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Scienze della Formazione Primaria. (LM-85 bis - Scienze della Formazione Primaria)

Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Scienze della Formazione Primaria. (LM-85 bis - Scienze della Formazione Primaria) Dipartimento di Studi Umanistici Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Scienze della Formazione Primaria (LM-85 bis - Scienze della Formazione Primaria) Manifesto degli Studi A.A. 2014/2015 Presentazione

Dettagli

INTERNAL AUDIT LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

INTERNAL AUDIT LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 INTERNAL AUDIT LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione La funzione di internal audit ha acquisito, negli anni, un ruolo di primaria importanza nell'ambito dell'adozione delle migliori regole

Dettagli

Mediazione Linguistica per l impresa

Mediazione Linguistica per l impresa Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Perugia Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT FACOLTÀ DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE e la Scuola Superiore per mediatori Linguistici di Perugia

Dettagli

Dipartimento di Scienze economiche, politiche e delle lingue moderne

Dipartimento di Scienze economiche, politiche e delle lingue moderne Classe di laurea L-18 in SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE Regolamento didattico del Corso di Laurea L - 18 in Economia aziendale e bancaria usiness administration and banking ai sensi dell

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE, SCIENZE UMANE E DELLA COMUNICAZIONE INTERCULTURALE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE, SCIENZE UMANE E DELLA COMUNICAZIONE INTERCULTURALE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE, SCIENZE UMANE E DELLA COMUNICAZIONE INTERCULTURALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN Scienze per la formazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA CALABRIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA, ECOLOGIA E SCIENZE DELLA TERRA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA CALABRIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA, ECOLOGIA E SCIENZE DELLA TERRA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA CALABRIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA, ECOLOGIA E SCIENZE DELLA TERRA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNOLOGIE PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO DEI BENI CULTURALI (LM-11

Dettagli