MEGIN. identità. Jerry Spinelli Guerre in famiglia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MEGIN. identità. Jerry Spinelli Guerre in famiglia"

Transcript

1 unità di apprendimento 68 L autore Jerry Spinelli è nato a Norristown, Pennsylvania, nel 94. È uno scrittore americano d origine italiana che scrive libri sul tema dell adolescenza, mettendo in risalto i problemi e la spensieratezza di un momento particolare della vita. Tra i suoi libri più famosi possiamo ricordare: Una casa per Jeffrey Magee (994), Stargirl (00), La schiappa (00) e Misha corre (004). Dispetti tra fratelli Jerry Spinelli Guerre in famiglia CD traccia Quando fratelli e sorelle non vanno d accordo tutta la famiglia ne risente e un semplice dispetto può sconvolgere la vita di tutti i giorni. A Megin bastò vedere uno scarafaggio, e la tentazione di giocare un brutto scherzo fu più forte della ripugnanza di acchiappare l insetto. Una volta preso fu facile farlo passare sotto la porta della camera del fratello. Mentre sta dormendo, Greg (soprannominato il Grosso) si accorge dello scarafaggio, corre in camera dei genitori e li sveglia con urla e accuse rivolte alla sorella. I primi giorni i genitori non prendono troppo sul serio la cosa e Greg decide di dormire sul divano, ma una mattina il padre decide di intervenire. MEGIN. Papà, non è colpa mia. Non ho detto che lo fosse. E allora perché mi punisci? Non ti sto punendo. Però mi fai pulire la mia stanza. E la chiami una punizione? E tu che ne sai? Tu non ne pulisci mai una. La tua la pulisce mamma. Be, quando ti sposerai, farai fare le pulizie a tuo marito. Per ora tocca a te. C era sotto qualcosa qualcosa che non voleva dirmi. Papà, lo scarafaggio è in camera sua, non nella mia. Lo so, ma non è così semplice. Credi che sia stata io a mettercelo, vero? Allora gli hai creduto. Non ho detto questo. Tu non mi credi mai. Mi dai sempre contro. Tirò il fiato. Mi mise una mano su un ginocchio e mi diede una pacca. Fossetta, tesoro, io non do contro nessuno. È solo che Gregory dorme in salotto già da tre notti. E allora? Allora, mi secca. Non va bene. Ha una stanza. Dovrebbe dormire lì. E tu faccelo dormire. Non è tanto semplice. Ha il terrore degli scarafaggi. Il libro Jerry Spinelli, Guerre in famiglia, traduzione italiana di Francesca Fiore, Mondadori junior, Milano, 994. Consiglio di lettura A tutti i fratelli e le sorelle dispettosi, o a chi ne ha sempre desiderato uno, questo è un libro da non perdere: una storia ricca di umorismo scritta a due voci in cui ognuno potrà riconoscersi. Chiama la disinfestazione. Anche lì, non è così semplice. Dal suo mezzo sorriso, da come mi guardava, capii che si stava avvicinando al nocciolo del problema. Perché non è tanto semplice? chiesi. Be, perché Greg ritiene che una disinfestazione non basti. Va bene chiamarla, ma prima dovremmo fare in modo che tutte le stanze siano il più pulite possibile. Ah, perfetto. Allora adesso è lui che dà gli ordini, eh? Lui dice a te di dire a me di pulire la mia stanza. Cosa sei, il suo schiavo? Credevo che fossi tu il capofamiglia. Tesoro piagnucolò perché tante storie? Non ti chiedo mica di suicidarti. Ti chiedo soltanto di pulire la tua stanza. Non è questo il punto. E quale sarebbe? Il punto è che mi condanni per qualcosa che non ho fatto. Mi stai incastrando. Scoppiò a ridere. Prima di tutto, non ti condanno. Secondo senti, Fossetta fallo per me, va bene? Un favore al tuo vecchio papà. D accordo? Così, giusto perché era un favore, pulii la mia stanza. Quando ebbi finito, andai da lui. Va bene, l ho fatto. Mi guardò come se non capisse di che parlavo. Fatto cosa? La mia stanza. Mi hai detto di pulirla. Guardò l orologio. Te l ho detto cinque minuti fa. Hai finito? Vieni a vedere. Venne, vide e rise. Gli chiesi perché ridesse. Mi diede un buffetto su una guancia. Stai diventando proprio una piccola attrice, Fossetta. Per un momento ci sono cascato. Si allontanò ridendo. La trama Greg e Megin sono fratello e sorella, ma nel periodo dell adolescenza danno vita a una vera e propria guerra fatta di scherzi e di dispetti che coinvolgono il fratellino e i genitori. Con il proprio carattere, passioni, hobby e manie, giorno dopo giorno i due protagonisti scopriranno che è possibile essere allo stesso tempo amici e fratelli. Adesso che cosa farai? gli gridai dietro. Andrai a farti due risate con Grosso? Infilai un piede sotto il letto e tirai fuori a calci tutta la roba che ci avevo ficcato sotto. Quella sera cenai in due minuti e mi alzai annunciando che sarei andata in pasticceria. Non credo disse mio padre. Cosa? strillai. Perché no? La tua stanza. E allora? Lo sai benissimo. Ma l ho pulita. L hai visto. 69

2 unità di apprendimento Jerry Spinelli Guerre in famiglia broccolo: un tipo di cavolo detto anche cavolfiore. Toddie: è il fratellino piccolo. Emilie: l amica del cuore di Megin. 4 Nord Dakota: Stato americano situato nella parte settentrionale del Paese, al confine col Canada. 5 lacrosse: sport di squadra di origine canadese. Dieci giocatori per ogni squadra devono riuscire a lanciare una palla nella porta degli avversari colpendola con un bastone ricurvo (crosse) sul quale è fissato un retino. Avrai anche fatto qualcosa, ma non credo si possa definirlo pulire. Mi rivolsi a mia madre Mamma, posso andare? Tagliò un broccolo a metà con la forchetta. Hai sentito tuo padre. Ma devo andare in pasticceria. Devo. Gli occhi cominciarono a bruciarmi. Così. Non posso andare. Afferrai un biscotto. Non posso andare perché lui puntai un dito contro Grosso dice che devo pulire la mia stanza. Lui dice. Gli scagliai contro il biscotto e uscii sbattendo la porta. Dietro di me sentii rumore di vetri rotti e mia madre che urlava e Toddie che rideva e sedie che cadevano e mio padre che tratteneva Grosso. Quella sera nessuno mi disturbò. Solo io e la foto di Emilie sulla scrivania. Com era fortunata! Che infanzia beata! Laggiù nel Nord Dakota, 4 la prateria niente scarafaggi, niente fratelli, niente problemi. Continuavo a guardare il suo sorriso, gli occhi che mi fissavano come se stesse dicendo: Andiamo, Megin, vieni qui. Diamo la caccia a qualche bestiola, tu e io!. Emilie non si lasciava mai mettere i piedi in testa da nessuno. Non avrebbe mai pulito la sua stanza solo perché un fratello aveva paura di uno scarafaggio. Non Emilie. Quando tornai da lacrosse, 5 il giorno dopo, notai che Toddie continuava a fissarmi con uno stupido sorrisetto. Ben presto scoprii perché. In camera mia trovai una scopa e un sacco di plastica. Su ciascuno c era un cartello con una scritta azzurra: SCOPA e SACCO DEI RIFIUTI. Avrei pulito la mia camera stasera urlai a tutta la casa dalla soglia della mia stanza ma adesso non lo faccio di sicuro!. Gettai fuori scopa e sacco, sbattendo la porta. 4 0 Comprensione del significato Perché il papà dice a Megin di pulire la sua stanza? Perché Megin ritiene che pulire la stanza sia una punizione? Cosa dice per discolparsi? Come reagisce il papà quando Megin dice di aver finito di pulire la stanza? Analisi della struttura Dove è ambientato il brano che hai letto? Riassumi le principali sequenze del racconto: a. La pulizia della camera; b. La punizione; c. Lo scherzo di Greg Quanto tempo passa dall inizio alla fine del brano? Spunti per la produzione scritta Termina i seguenti racconti di scherzi e dispetti ispirati a Guerre in famiglia, mettendoti prima nei panni di Megin e poi in quelli di Greg: Megin: tutto cominciò mentre mi stavo facendo la doccia: qualcuno tirò lo sciacquone e l acqua divenne improvvisamente bollente Quale sarà la punizione di Megin? Come reagisce Megin? Il giorno seguente cosa trova Megin nella sua camera? Perché Greg dorme in salotto? Quale sport pratica Megin? Megin: fu la prima cosa che vidi entrando in bagno: era di colore castano scuro, come i capelli di mio fratello, e stava sopra il mio spazzolino Greg: era tardi, mia sorella sapeva benissimo che avevo un appuntamento, ma continuava a chiedere a papà di farci vedere la fattoria, non sarei mai arrivato in tempo Lingua, stile, lessico Spiega le seguenti espressioni con parole tue a. Tirò il fiato b. Gli scagliai contro il biscotto c. Non si lasciava mai mettere i piedi in testa da nessuno Tavola rotonda Parliamone insieme Piccoli scontri in famiglia 5 6 Ritieni che mettere in ordine e pulire la propria camera sia una punizione o un dovere? Ti capita mai di farlo o di doverlo fare per punizione? Confronta le tue opinioni con quelle dei compagni. Secondo te i genitori sono stati ingiusti con Megin? Tu al loro posto come ti saresti comportato? 70 7

3 Lettura facilitata unità di apprendimento Jerry Spinelli Guerre in famiglia Megin e Greg sono fratelli ma non vanno proprio d accordo e ogni occasione è buona per farsi i dispetti. Un giorno Megin (la sorella) mette nella camera di Greg (il fratello) uno scarafaggio e lui decide di dormire per tre giorni sul divano in salotto, perché non sopporta lo sporco e il disordine, soprattutto quello nella stanza della sorella. La sera dopo cena la ragazza chiede di uscire per andare in pasticceria, ma il padre le ricorda che è in punizione per non aver pulito e ordinato la camera e quindi non può uscire. Megin si rifugia in camera sua e dialoga con la foto di Emily, l amica del cuore che vive molto lontano. Stanco della situazione, il padre dice a Megin di mettere a posto e di pulire la sua camera. Megin si arrabbia perché pensa di subire una punizione ingiusta. Alla fine la ragazza decide di obbedire e in soli cinque minuti cerca di sistemare la stanza. Poi chiama il padre per mostrare quello che ha fatto, ma per il padre la stanza non è pulita. Per la rabbia Megin mette tutto nuovamente in disordine. Il giorno dopo, tornata a casa, Megin trova una scopa e un sacco di plastica. Su ciascuno c era un cartello con una scritta azzurra: SCOPA e SACCO DEI RIFIUTI. È un piccolo dispetto di suo fratello Greg, ma Megin si arrabbia e urla: Avrei pulito la mia camera stasera ; poi getta fuori dalla stanza scopa e sacco, sbattendo la porta. (le parti evidenziate in celeste sono citazioni dal brano) 7 7

4 unità di apprendimento Lettura facilitata Comprendere la storia Collega con delle linee le frasi relative al brano. Megin e Greg sono fratelli ma Un giorno Megin (la sorella) mette nella camera di Greg (il fratello) uno scarafaggio Il padre dice a Megin di mettere a posto e di pulire la sua camera In soli cinque minuti Megin pulisce e ordina la stanza La sera dopo cena la ragazza chiede di poter uscire per andare in pasticceria secondo il padre la stanza di Megin non è pulita e ordinata come si deve una scopa e un sacco di plastica Avrei pulito la mia camera stasera non vanno proprio d accordo e ogni occasione è buona per farsi i dispetti Megin si arrabbia perché pensa che si tratti di una punizione L autrice Pat Brisson è una scrittrice americana nata a Rahway nel New Jersey. Vive a Phillisburg nel New Jersey con il marito e quattro figli. Ha scritto molti libri per bambini. 4 Unite per sempre Pat Brisson Ritagli di cielo CD traccia 4 A volte la vita ci costringe a crescere rapidamente, in soli pochi mesi la spensieratezza della fanciullezza può sparire, ma non l amore per un genitore. È ciò che accade a Emily, una bambina che non ha mai conosciuto il proprio padre e che a un certo punto della sua vita scopre che una brutta malattia le porterà via anche la mamma. Per rendere meno duro questo momento la madre inventa il gioco dei ritagli di cielo: foto immaginarie scattate tenendosi per mano. Emily, invece, cerca di dimostrare la propria maturità e responsabilità. 74 Il giorno dopo rientrando a casa Megin trova Megin si arrabbia e urla: Conoscere le parole Scrivere Greg decide di dormire per tre giorni sul divano in salotto il padre ricorda a Megin che è in punizione per non aver pulito e ordinato la camera e quindi non può uscire Scrivi accanto a ogni significato la parola corrispondente. Per aiutarti ricerca le parole evidenziate in verde nel testo: azioni per far arrabbiare qualcuno cose fuori posto rispettare le indicazioni di un genitore alzare la voce urlare - disordine - dispetti - obbedire Completa il testo rispondendo alle domande e cancellando quelle che non possono essere riferite alla tua famiglia, per esempio se sei figlio unico cancella i miei fratelli. La mia famiglia è composta da mio padre (come si chiama?) , mia madre (come si chiama?) e da (indica se hai uno o più fratelli o una o più sorelle) (che si chiama/no?) Mio padre è (qual è il suo aspetto fisico? È alto?, basso?, magro?, grasso?, di corporatura media? I suoi capelli e gli occhi di che colore sono?) , invece mia madre (qual è il suo aspetto fisico?) Mio fratello (o mia sorella) Montana: uno degli Stati degli USA, al confine col Canada. L anno prima che mia madre morisse, iniziammo a collezionare ritagli di cielo. Tutto cominciò quando vidi un automobile del Montana con scritto sulla targa Cielo Grande. Il cielo del Montana è più grande del nostro? chiesi a mia madre. Mmm fece lei, pensierosa. Probabilmente è solo che lì hanno meno colline e meno edifici di noi, così vedono pezzi di cielo più grandi. Ma anche il nostro è meraviglioso. A me sembra piuttosto normale dissi alzando lo sguardo. Che cos ha di così meraviglioso? È meraviglioso perché cambia di continuo. Certe volte è stupendamente meraviglioso e certe volte è paurosamente meraviglioso, mentre certe altre, come adesso, è soltanto normalmente meraviglioso. Non ero molto convinta. Sai cosa dovremmo fare? disse mia madre. Dovremmo fare collezione di ritagli di cielo. E questo sarà il primo della nostra raccolta. Ci dirigemmo verso il parco e raggiungemmo il centro del campo da calcio. Dimmi cosa vedi mi esortò. È grigiastro dissi. Guarda meglio insisté lei. Non è tutto grigio. Vedi come il sole, brillando dietro quelle nuvole, le fa sembrare quasi bianche? E guarda laggiù [ ] Adesso cerca di osservare con attenzione, e quando sei pronta scatteremo una fotografia immaginaria. Restammo ferme lì, tenendoci per mano e fissando il cielo di fine settembre. Il vento ci faceva svolazzare i capelli sul viso e ren- 75

5 vedere e ascoltare musica unità di apprendimento Famiglia e musica comprensione del testo L e vecchie foto della mamma suggeriscono alla cantante Carmen Consoli la canzone intitolata In bianco e nero, in cui racconta la storia di un difficile rapporto tra madre e figlia. Osservando la foto in bianco e nero della madre quando aveva solo tre anni, la cantante si accorge che entrambe hanno lo stesso sorriso. La somiglianza fisica porta alla mente, per contrasto, i motivi di divisione e di lotta: la figlia ripensa a tutte le volte in cui non è riuscita a comunicare con la madre, ai lunghi silenzi e al modo in cui si rifiutava di aprirsi, forse per paura di una sciocca rivalità. Come sfogliando un album di famiglia, anche la foto successiva, ambientata negli anni Sessanta, mette in evidenza altre somiglianze fisiche lo stesso sguardo e ancora una volta la cantante si chiede come mai non sia riuscita a parlare di sé alla madre In bianco e nero Musica e testo di Carmen Consoli Dall album Stato di necessità (000) In bianco e nero Guardo una foto di mia madre era felice avrà avuto tre anni stringeva al petto una bambola il regalo più ambito. Era la festa del suo compleanno un bianco e nero sbiadito. Guardo mia madre a quei tempi e rivedo il mio stesso sorriso. E pensare a quante volte l ho sentita lontana. E pensare a quante volte Le avrei voluto parlare di me, chiederle almeno il perché dei lunghi ed ostili silenzi e momenti di noncuranza puntualmente mi dimostravo inflessibile inaccessibile e fiera intimamente agguerrita temendo una sciocca rivalità. Guardo una foto di mia madre era felice avrà avuto vent anni capelli raccolti in un foulard di seta ed una espressione svanita Nitido scorcio degli anni sessanta di una raggiante Catania la scruto per filo e per segno e ritrovo il mio stesso sguardo. E pensare a quante volte l ho sentita lontana. E pensare a quante volte Le avrei voluto parlare di me, chiederle almeno il perché dei lunghi ed ostili silenzi e di quella arbitraria indolenza puntualmente mi dimostravo inflessibile inaccessibile e fiera intimamente agguerrita temendo l innata rivalità. Le avrei voluto parlare di me Le avrei voluto parlare di me. Secondo te, la madre che da bambina stringeva a sé una bambola racchiude un preciso significato? Quale?. Nel testo della canzone passano circa diciassette anni. Cosa rimane uguale e cosa cambia? cambia l aspetto fisico della madre, ma rimangono la somiglianza con la figlia e la difficoltà di dialogo cambia l aspetto fisico della madre e spariscono la somiglianza con la figlia e la difficoltà di dialogo non cambia l aspetto fisico della madre e neppure la difficoltà di dialogo tavola rotonda. Ti è mai capitato di non riuscire a parlare di te ai tuoi genitori? Se sì, in quale occasione?. Quando osservi le vecchie foto di famiglia trovi delle somiglianze fisiche con alcuni tuoi parenti?. Secondo te le somiglianze fisiche corrispondono anche a quelle comportamentali, cioè basta avere lo stesso colore dei capelli o degli occhi, la stessa statura o corporatura per essere simili anche caratterialmente?. arbitraria indolenza: ingiustificata pigrizia.. innata rivalità: rivalità iniziata fin dal giorno della nascita. 0 0

6 unità di apprendimento Consigli di lettura Consigli per la visione Oltre ai libri che hai già trovato descritti nell unità, ti segnaliamo: 4 Antonio Amurri, Vita in famiglia, Mondadori, Milano, 99. Il libro racconta le vicende quotidiane di una famiglia divertente e scanzonata. I temi trattati appartengono all esperienza comune a ogni famiglia: il conflitto fra genitori e figli, la difficile convivenza tra fratelli di età diverse, il rispetto delle regole di convivenza. Gerald Durrel, La mia famiglia e altri animali, Adelphi, Milano, 977. L autore racconta in prima persona il soggiorno vissuto con la famiglia nell isola greca di Corfù, mettendo in luce la propria passione per la natura e per gli animali. Roy Lewis, Il più grande uomo scimmia del Pleistocene, Adelphi, Milano, 99. Narra in modo ironico le vicende di una famiglia della preistoria e le principali fasi dell evoluzione umana. Erlend Loe, Kurt, Feltrinelli Kids, Milano, 00. Narra la storia di Kurt e della sua bizzarra famiglia, composta dalla moglie architetto e dai tre figli: Helena di undici anni, Kurt junior di nove anni e Bud di cinque anni. Tutti sono protagonisti di fatti strani e di forti legami affettivi. 5 6 Hilary McKay, L angelo di Saffi, Feltrinelli Kids, Milano, 006. Il libro racconta la storia della strana famiglia Casson e dei suoi numerosi componenti: due genitori artisti; la figlia primogenita Cadmium (detta Caddy); Indigo, l unico maschio, cuoco ufficiale della casa che sogna di diventare esploratore; Rose, l ultima nata, l unica che ha ereditato la vena artistica dei genitori; Saffron, che all età di otto anni scopre di essere stata adottata e che, con l aiuto dei fratelli, si mette alla ricerca delle sue origini. Sarah Weeks, Famiglia normale cercasi, Mondadori, Milano, 005. È la storia di Guy, un ragazzo che non riesce a capire perché i propri genitori siano così strani rispetto a lui. Quando scopre di essere nato nello stesso ospedale e nello stesso giorno di Bobo, il ragazzo più strano della scuola che ha un padre e una madre normalissimi, il dubbio di uno scambio prende consistenza. Genitori in trappola, regia di Nancy Meyers, USA 998, durata 7 minuti. È il rifacimento di un celebre film della Walt Disney, prodotto nel 96: Il cow-boy con il velo da sposa, che fu un grande successo come film per ragazzi. Due ragazzine, Hallie e Annie, fanno amicizia durante un campeggio estivo e scoprono di avere molti punti in comune: data di nascita, età, aspetto fisico, in breve scoprono di essere gemelle e di vivere rispettivamente una con la madre a Londra e l altra con il padre in California. Decidono dunque di scambiarsi i ruoli e di collaborare per far tornare insieme i genitori. Pur trattandosi di un film leggero e divertente, offre molti spunti per riflettere sull importanza della famiglia nella crescita dei figli. Il Cane Giallo della Mongolia, regia di Byambasuren Davaa, Germania 005, durata 9 minuti. Uno spaccato della vita di una famiglia nomade che vive in una remota regione della Mongolia. Il film trae spunto da un episodio che ha come protagonista Nansal, una bambina che trova un cucciolo di cane cui dà il nome di Zocher e che la sua famiglia inizialmente rifiuta. Quando l animale salva la vita del fratello minore di Nansal, il padre e la madre della bambina accettano di buon cuore il valoroso cagnolino

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

L amore è un granello di sabbia

L amore è un granello di sabbia L amore è un granello di sabbia Erika Zappoli L AMORE È UN GRANELLO DI SABBIA romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Erika Zappoli Tutti i diritti riservati A Serena e Samuel con la sola vostra

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania Cara Arianna, ciao, io sono Federica D.L. e abito a Latina e frequento la scuola elementare dell IC Don

Dettagli

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront La famiglia La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. b. a. c. d. f. e. Nonni a scuola dai nipoti oggi lezione di Internet Nove scuole, 900 anziani, 900 ragazzi Obiettivo: creare

Dettagli

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Australia Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Antonino Santamaria

Dettagli

Il maestro nuovo è tornato

Il maestro nuovo è tornato rob buyea Il maestro nuovo è tornato Traduzione di Beatrice Masini Rizzoli Titolo originale: Mr. Terupt Falls Again 2012 Rob Buyea Pubblicato per la prima volta negli Stati Uniti nel 2012 da Delacorte

Dettagli

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C era una volta un album di foto scolorite. Un vecchio album di nome Sansone. Sansone era stato acquistato nel 1973 in un mercatino di Parigi da una certa signora Loudville.

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore 2013 ad est dell equatore vico orto, 2 80040 pollena trocchia (na) www.adestdellequatore.com info@adestdellequatore.com [uno] Milano. Un ufficio

Dettagli

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro ***

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** Dormi. Lo ricordavo bene il tuo sonno: fragile e immobile di notte, inquieto e sfuggente al mattino. Ho messo su il disco

Dettagli

Dimmi che è solo un sogno!

Dimmi che è solo un sogno! Mariuccia FADDA Istituto Tecnico Commerciale G. Dessì, classe 4 a E Dimmi che è solo un sogno! Tutto è iniziato con uno stupido intervento alla gamba, in quello stupido ospedale, con quello stupido errore

Dettagli

CONCORSO : REGOLIAMOCI

CONCORSO : REGOLIAMOCI CONCORSO : REGOLIAMOCI Per studenti tra gli 8 e i 13 anni. Sceneggiatura film : IL SOLE I.C. Marino S. Rosa Napoli Classe II E IL SOLE Nella reception di una clinica molto famosa Christian che ha subito

Dettagli

Perché non ho provato

Perché non ho provato Elena Colella Perché non ho provato Sin dai primi giorni, l arrivo di Esther mise sottosopra l intero quartiere. Esther, 30 anni circa. Jeans aderenti e stivali neri in pelle. Maglie scure aderenti. Carnagione

Dettagli

Gaia. Il viaggio continua

Gaia. Il viaggio continua Gaia Il viaggio continua Laura Virgini GAIA Il viaggio continua Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A Te che Hai reso possibile l impossibile. A Te

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

PROGETTI PER IL FUTURO

PROGETTI PER IL FUTURO PROGETTI PER IL FUTURO 77 LA NOSTRA ANTOLOGIA La mia vita la vivo io Oggi mi sento integrato molto bene qui perché ho perso le paure che avevo, ho cambiato molti pensieri: adesso non ho più paura di quello

Dettagli

Evangelici.net Kids Corner. Abramo

Evangelici.net Kids Corner. Abramo Evangelici.net Kids Corner Abramo Abramo lascia la sua casa! Questa storia biblica è stata preparata per te con tanto amore da un gruppo di sei volontari di Internet. Paolo mise le sue costruzioni nella

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali)

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Al mare, verso gli undici anni, avevo fatto amicizia con un bagnino. Una cosa innocentissima, ma mia madre mi chiedeva

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI

A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI Proseguire il lavoro svolto lo scorso anno scolastico sulle funzioni dei numeri proponendo ai bambini storie-problema

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini:

1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini: Pag. 1 1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini: Pag. 2 Adesso guarda il video della canzone e verifica le tue risposte. 2. Prova a rispondere alle domande adesso: Dove si sono incontrati? Perché

Dettagli

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO 6. ABITO A 7. QUESTA E LA MIA FAMIGLIA: 1 8. A CASA

Dettagli

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi.

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Una sera, dopo aver messo a letto mio figlio, stanca dopo una giornata molto impegnata, ho deciso di andare a letto presto, ma non riuscivo ad addormentarmi,

Dettagli

INTRODUZIONE. La ragazza

INTRODUZIONE. La ragazza 5 INTRODUZIONE La ragazza Il braccio era vicino al telefono. Forse la ragazza aveva cercato di chiamare qualcuno, ma poi non aveva avuto il tempo di farlo. I lunghi capelli neri scendevano sul viso e coprivano

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Apro gli occhi e mi accorgo si essere sdraiata su un letto. [ ] La prima cosa che mi viene in mente di chiedere è come mi chiamo e quanti anni ho. È

Dettagli

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso unità 7 - quattro chiacchiere con gli amici lezione 13: un tè in compagnia 64-66 lezione 14: al telefono 67-69 vita italiana 70 approfondimenti 71 unità 8 - una casa nuova lezione 15: cercare casa 72-74

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Come ti immagini gi insegnanti?

Come ti immagini gi insegnanti? a Come ti immagini gi insegnanti? Quello dell insegnante è un ruolo complesso, in cui entrano in gioco diverse caratteristiche della persona che lo esercita e della posizione che l insegnante occupa nella

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Raffaella una cassiera

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: Ciao, Flavia. Mi sono divertito moltissimo sabato

Dettagli

ADOZIONE E ADOLESCENZA: LA TEMPESTA DOPO LA QUIETE. Gli imprevisti e le opportunità dell'essere genitori di un adolescente adottivo

ADOZIONE E ADOLESCENZA: LA TEMPESTA DOPO LA QUIETE. Gli imprevisti e le opportunità dell'essere genitori di un adolescente adottivo ADOZIONE E ADOLESCENZA: LA TEMPESTA DOPO LA QUIETE Gli imprevisti e le opportunità dell'essere genitori di un adolescente adottivo «La crisi adolescenziale non lo è più di quanto non lo sia il parto; è

Dettagli

EDUCARE È COSA DEL CUORE Educare figli adolescenti: sfida o percorso di crescita condiviso? Educare alle emozioni e all'affettività

EDUCARE È COSA DEL CUORE Educare figli adolescenti: sfida o percorso di crescita condiviso? Educare alle emozioni e all'affettività EDUCARE È COSA DEL CUORE Educare figli adolescenti: sfida o percorso di crescita condiviso? Educare alle emozioni e all'affettività Stili educativi riferiti alle emozioni Di fronte alle emozioni, alla

Dettagli

Progetto italiano Junior 1- Test di progresso

Progetto italiano Junior 1- Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità introduttiva) 1) Trasforma al plurale i seguenti sostantivi: a) pizza b) spaghetto c) chiave d) cane e) casa 2) Completa il mini dialogo correttamente. Buongiorno Laura, (1)...

Dettagli

PORCHIPINO. Periodo attuazione: ottobre/dicembre 2007

PORCHIPINO. Periodo attuazione: ottobre/dicembre 2007 PORCHIPINO Temi: L incontro, lo stare e il partire. La narrazione della storia di Porchipino, un piccolo riccio rimasto solo nel bosco, introduce i bambini al tema dell incontro, dell accoglienza del diverso

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione "Il Primo Ebook In Italia Che Ti Svela Gratuitamente Tutti Gli Errori Che Commetti Durante La Seduzione" Istruzioni passo per passo... Parte 1 Dal 1 al 10 1 I 47

Dettagli

La lunga strada per tornare a casa

La lunga strada per tornare a casa Saroo Brierley con Larry Buttrose La lunga strada per tornare a casa Traduzione di Anita Taroni Proprietà letteraria riservata Copyright Saroo Brierley 2013 2014 RCS Libri S.p.A., Milano Titolo originale

Dettagli

LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N

LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N CIAO! Abbiamo bisogno di te. Vogliamo sapere come i ragazzi e le ragazze della tua età usano il cellulare e la rete Internet. Non scrivere il tuo nome. 1. Sei? 1 Un ragazzo

Dettagli

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce.

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. Consiglio Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. La mia famiglia Federico ci presenta la sua famiglia. Guarda il disegno e completa con i nomi della famiglia.

Dettagli

PADRE MAESTRO E AMICO

PADRE MAESTRO E AMICO PADRE MAESTRO E AMICO Padre, di molte genti padre, il nostro grido ascolta: è il canto della vita. Quella perenne giovinezza che tu portavi in cuore, perché non doni a noi? Padre, maestro ed amico noi

Dettagli

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank.

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank. Anna Frank era una ragazza ebrea-tedesca, oggi divenuto simbolo dell'olocausto, ovvero dello sterminio degli Ebrei per mano della Germania nazista e dai suoi alleati ai tempi della seconda guerra mondiale.

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE

QUESTIONARIO STUDENTE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2008 2009 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

E.T. l extraterrestre

E.T. l extraterrestre E.T. l extraterrestre (Un alieno abbandonato o dimenticato sulla Terra viene ritrovato da un bambino, Elliot, che lo porta a casa. Con la complicità del fratello più grande e della sorellina Gertie, Elliot

Dettagli

DOMANDA APERTA: COSA TI PIACE DEL CELLULARE a me del cellulare piace tutto a me il cellulare non piace ma in alcune occasioni, per esempio se fai un

DOMANDA APERTA: COSA TI PIACE DEL CELLULARE a me del cellulare piace tutto a me il cellulare non piace ma in alcune occasioni, per esempio se fai un a me del cellulare piace a me il cellulare non piace ma in alcune occasioni, per esempio se fai un incidente è molto utile a me il cellulare piace ma me lo prendono solo a 12 anni. La cosa più bella è

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1)

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Cos è il virtu@le? Un giorno entrai di fretta e molto affamato in un ristorante. Scelsi un tavolo lontano da tutti,

Dettagli

Intervista con Elsa Moccetti

Intervista con Elsa Moccetti Intervista con Elsa Moccetti [L intervista è condotta da Sonja Gilg di Creafactory SA. Intervengono altre due persone di cui un ospite: Antonietta Santschi] Dicevo, che è stata una mia scelta di venire

Dettagli

Conversazione semi-libera

Conversazione semi-libera Titolo del file: ML05_080212.doc Pseudonimo: DAVID Partecipanti: ML05 DAVID, ML Laurence Data di registrazione: Attività svolte: conversazioni semi-libera; storia per immagini sul pesce; storia per immagini

Dettagli

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è I fogli bianchi Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è frutto di immaginazione e non ha nessuna

Dettagli

revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta

revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta Nel corso del primo anno : - riconosce il nome proprio; - dice due-tre parole oltre a dire mamma e papà ; - imita

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Traduzione di Maria Pia Secciani

Traduzione di Maria Pia Secciani Julie Sternberg si è specializzata in letteratura per l infanzia alla scuola di scrittura di New York. Per questo suo primo romanzo ha ricevuto recensioni entusiastiche per la scrittura fresca e immediata.

Dettagli

TEST GRATUITO (NON VINCOLANTE PER ISCRIZIONE) LIVELLO CONOSCENZA INGLESE

TEST GRATUITO (NON VINCOLANTE PER ISCRIZIONE) LIVELLO CONOSCENZA INGLESE TEST GRATUITO (NON VINCOLANTE PER ISCRIZIONE) LIVELLO CONOSCENZA INGLESE Ciao Mario come stai? Abbastanza bene, grazie. Ti presento il mio amico John. Da dove viene John? John è Canadese ed è in Italia

Dettagli

Louise L. Hay. vivi bene adesso. Ebook

Louise L. Hay. vivi bene adesso. Ebook Louise L. Hay vivi bene adesso Ebook Traduzione: Katia Prando Editing: Enza Casalino Revisione: Martina Marselli, Gioele Cortesi Impaginazione: Matteo Venturi 2 E ora parliamo di autostima. Non avrai mai

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B (Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B A.s. 2010/2011 1 Con un genitore o di un adulto che ti conosce bene, rivivi il momento bellissimo della tua nascita e poi, con il suo aiuto, raccogli foto,

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5 Ombra di Lupo Chiaro di Luna Tratto da Lupus in Fabula di Raffaele Sargenti Narrazione e Regia Claudio Milani Adattamento Musicale e Pianoforte Federica Falasconi Soprano Beatrice Palombo Testo Francesca

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Parrocchia di RAMERA ADORAZIONE EUCARISTICA Per i ragazzi del catechismo con la presenza della Reliquia del Beato Papa Giovanni Paolo II

Parrocchia di RAMERA ADORAZIONE EUCARISTICA Per i ragazzi del catechismo con la presenza della Reliquia del Beato Papa Giovanni Paolo II Parrocchia di RAMERA ADORAZIONE EUCARISTICA Per i ragazzi del catechismo con la presenza della Reliquia del Beato Papa Giovanni Paolo II Canto Guida: Questo pomeriggio siamo qui, davanti a Gesù e davanti

Dettagli

- 1 reference coded [1,94% Coverage]

<Documents\bo_min_3_F_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,94% Coverage] - 1 reference coded [1,94% Coverage] Reference 1-1,94% Coverage Spesso andiamo al cinese, prendiamo il cibo da asporto, è raro che andiamo fuori a mangiare, anzi quando

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli

VIAGGI NELLE STORIE. Frammenti di cinema. per narrare. L incontro. Percorso di italiano L2 per donne straniere

VIAGGI NELLE STORIE. Frammenti di cinema. per narrare. L incontro. Percorso di italiano L2 per donne straniere VIAGGI NELLE STORIE Frammenti di cinema per narrare L incontro Percorso di italiano L2 per donne straniere Claudia Barlassina e Marilena Del Vecchio Aprile Maggio 2009 VIAGGI NELLE STORIE I PARTE GUARDA

Dettagli

Parlare in famiglia. Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO

Parlare in famiglia. Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO Parlare in famiglia Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO Perché è importante? IMPORTANZA DEL DIALOGO IN FAMIGLIA stili educativi: autoritario, democratico,

Dettagli

ANNA PEIRETTI BRUNO FERRERO SINDONE BAMBINI RACCONTATA. Disegni di César

ANNA PEIRETTI BRUNO FERRERO SINDONE BAMBINI RACCONTATA. Disegni di César BRUNO FERRERO ANNA PEIRETTI La SINDONE RACCONTATA ai BAMBINI Disegni di César INSERTO REDAZIONALE DE L ORA DI RELIGIONE L OGGETTO più MISTERIOSO del MONDO G «uarda, è qui! C è scritto MUSEO!», grida Paolo.

Dettagli

Cosa non farei per te

Cosa non farei per te Cosa non farei per te Un fotoromanzo per pensare a cura delle Peerleaders Il gruppo di amici... Paolo - 17 anni Gloria - 16 anni Andrea - 18 anni Sara - 18 anni Roberta - 16 anni Elena - 18 anni Martina

Dettagli

SCHIACCIARE DEI NUMERI

SCHIACCIARE DEI NUMERI Scuola dell'infanzia Barchetta Sezione 4 anni Ins.: Rosa Aggazio PROVIAMO AD ANDARE INDIETRO NEL TEMPO: ESTATE, MACCHINA FOTOGRAFICA E VIA ALLA RICERCA DI NUMERI! LE FOTO SONO UN OTTIMO AIUTO PER PORTARCI

Dettagli

La nostra distanza. www.michelefranceschini.net

La nostra distanza. www.michelefranceschini.net 1. LA vita 2. IL VIAGGIO 3. LA FORZA DELLA VITA 4. GIORGIA 5. DIARIO 6. GIOVANE AMORE 7. RESTO SOLO 8. UNA STORIA SENZA TE 9. LA NOSTRA DISTANZA 10. TE NE VAI La nostra distanza Scritto e ideato da Michele

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Sperimentazione tratta dalla tesi di Gaia Olivero dal titolo:

Sperimentazione tratta dalla tesi di Gaia Olivero dal titolo: Sperimentazione tratta dalla tesi di Gaia Olivero dal titolo: ACCESSO AI CODICI MATEMATICI NELLA SCUOLA DELL INFANZIA ATTRAVERSO UNA DIDATTICA INCLUSIVA CENTRATA SUCAMPI DI ESPERIENZA E GIOCO. Anno accademico

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo adolescenti

Livello CILS A2 Modulo adolescenti Livello CILS A2 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE III II QUADRIMESTRE DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI

PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE III II QUADRIMESTRE DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE III ANNO SCOLASTICO II QUADRIMESTRE ALUNNO/A PROVE DI VERIFICA PERIODO: SECONDO

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli