CASE HISTORY Know-how e competenze spaziano nei più diversi settori: dalla salute alla lavorazione dei metalli. Pagg 5 e 13

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CASE HISTORY Know-how e competenze spaziano nei più diversi settori: dalla salute alla lavorazione dei metalli. Pagg 5 e 13"

Transcript

1 E enti NordEst FRIULI V. G. TRENTINO A. A. VENETO Realizzazione editoriale a cura di New Business Media Srl Settimanale Anno 8 N 20 Lunedì 18 maggio 2015 Spedizione con tariffa Posta Target Magazine conv. naz./304/2008 del NORDESTEXPO Expo Milano 2015 ha aperto i battenti: le imprese del Triveneto presentano i loro fiori all occhiello Pagg 2-4 CASE HISTORY Know-how e competenze spaziano nei più diversi settori: dalla salute alla lavorazione dei metalli Pagg 5 e 13 SUBFORNITURA Tecnologie avanzate e business oriented per penetrare i mercati internazionali Pagg 8-10, IMPRESE / Il programma della delegazione Confindustria di Este (Padova) valorizza il capitale umano Una scossa all economia del territorio L appello a enti e istituzioni perché decidano, e si rilancino le Unioni dei Comuni Centralità dell industria, semplificazione amministrativa. E poi unione, integrazione, collaborazione: tra imprese e filiere produttive, manifattura e servizi innovativi, Comuni, associazioni di categoria. È il mantra della neo presidente della Delegazione Confindustria di Este in provincia di Padova, un area dove la media è di una impresa ogni 8 abitanti e dove si realizza il 14,4% del Pil provinciale. Per Marta Zillo, eletta all unanimità dall assemblea dei soci, il programma della sua presidenza si configura come un agenda per una scossa all economia del territorio. La crisi - sottolinea Zillo - ha messo a dura prova la Bassa padovana. Il numero di imprese ha subìto dal 2009 un calo del 3,9% (+0,3% il dato provinciale), più pesante nel manifatturiero che ha perso 389 aziende (-12,9%) e nelle costruzioni (-10,2%). Servono risposte urgenti per la sopravvivenza dell industria e per dare un futuro a un territorio che ha dalla sua competenze, un grande capitale umano e Le proposte IT del career day Sistemi di business intelligence aziendale, geomarketing, modelli statistici per stimare il consumo di gas in base al clima, ma anche gestione degli ordini da smartphone e tablet, applicazioni per la domotica, software per il disegno di decorazioni tessili, piattaforme e-learning. Sono alcuni dei 141 nuovi progetti di tirocinio offerti da 61 aziende padovane dell information and communication technology (Ict) che sono stati presentati a 150 studenti universitari nell ambito della dodicesima Giornata Stage.it, il career day promosso dall Ict Lab di Confindustria Padova per promuovere percorsi ad alto contenuto formativo nel settore Ict, in collaborazione con Pst Galileo, Università di Padova, Ca Foscari. L obiettivo è stato quello di valorizzare le buone prassi in fatto di tirocini aziendali e incentivare percorsi sempre più qualificanti e ad alto contenuto formativo. qualità di vita. Gli imprenditori sono pronti a fare la loro parte, ma serve la mobilitazione generale per dare una scossa positiva e cogliere i primi segnali di ripre ssa. L appello di Zillo è a enti e istituzioni, per completare la viabilità della strada regionale 10, implementare la banda larga nel territorio, intervenire sulla sicurezza per arginare il fenomeno diffuso dei furti in azienda. Non è più tempo di annunci e frammentazioni. Bisogna coordinarsi e decidere, rilanciando le Unioni dei Comuni per razionalizzare i costi, aggregare e rendere più efficienti i servizi a imprese e cittadini. Al centro del mandato il supporto competitivo alle imprese e l alternanza scuola-lavoro. La Delegazione deve essere un laboratorio per creare sinergie tra imprese, reti, microfiliere - insiste Zillo -. Serve un porta a porta del valore associativo e un dialogo sempre più stretto con tutte le categorie economiche per esercitare un ruolo propositivo e di stimolo verso i Comuni. Dedicheremo il massimo impegno all orientamento scolastico dei ragazzi, a favorire gli stage in azienda e una formazione professionalizzante che tenga conto dei profili più richiesti. Nella Bassa Padovana operano imprese di tutti i settori, una ogni otto abitanti. Manifattura e costruzioni rappresentano insieme il 27,3% del totale. Nel 2014 la dinamica delle imprese, al netto dell agricoltura, ha registrato una flessione dello 0,7%. Nell area risultano occupate nelle attività industriali e dei servizi persone, il 12,5% del totale degli addetti della provincia TM PADOVA - TREVISO - ODERZO - CONEGLIANO MOTTA DI LIVENZA - BELLUNO - PORDENONE - VILLORBA MOGLIANO VENETO - NAPOLI - LONDRA PRENOTA LA TUA CONSULENZA GRATUITA PADOVA TREVISO BELLUNO PORDENONE NAPOLI LONDRA PROMO IMPIANTI* Un Un impianto e corona a 2 2 al al giorno per 2 anni

2 2 Fare impresa a Nordest NordestExpo Eventi VETRINA / Provincia di Bolzano, Alto Adige, Trentino, Friuli Venezia Giulia e Veneto, presenti all Expo Natura, paesaggi e innovazione. Opportunità per le eccellenze regionali Start up, idee per la sostenibilità e un portale dedicato: il Nordest si apre al mondo Intensissimo lavoro per presentarsi al meglio all Expo 2015 e ora notevoli aspettative perché l esposizione universale sia davvero una vetrina mondiale per i propri territori. È questo, in sostanza, il filo conduttore che unisce le reazioni delle regioni del Nordest presenti con le rappresentanze istituzionali ed economiche all avvio del grande evento. Per noi l Expo è già un grande successo, ha detto sin dal primo giorno il presidente della Provincia autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher. Non solo perché siamo presenti con uno E enti TERRITORIO ISTITUZIONI IMPRESE DIN NEWSLETTER Settimanale Anno 8 - Numero 20 Direttore responsabile: Mattia Losi Registrazione Tribunale di Milano numero 208 del 21 marzo 2005 Realizzazione editoriale a cura di: New Business Media srl Via Eritrea, Milano Stampatori: ll Sole 24 Ore S.p.A. Via Busto Arsizio, Milano; Il Sole 24 Ore S.p.A. Via Tiburtina Valeria; Km 68, Carsoli (Aq); Stampa Quotidiana S.r.l - Via Galileo Galilei, 280/A Località Fossatone Medicina - (Bo); stand molto ben riuscito - ha aggiunto - ma anche perché 60 imprese altoatesine hanno realizzato progetti di prestigio nei padiglioni di vari Paesi. Lo stand dell Alto Adige si affaccia direttamente sul Cardo, la direttrice principale del padiglione Italia e per sfruttare al meglio lo spazio a disposizione si è puntato su una concezione verticale dello stand, che si sviluppa in altezza per 14 metri, fino a una piattaforma panoramica, da percorrere in una sorta di scalata. Il filo rosso dell Alto Adige da scoprire e da vivere all Expo è declinato in sei temi: paesaggi, persona, architettura, cultura quotidiana, sostenibilità, competenza alpina, più il cibo quale tema trasversale. Grande animazione in questi primi giorni di Expo anche laddove parla il Trentino, che ha scelto di lasciare la sua impronta in ognuno dei piani in cui è strutturato il padiglione Italia. Al primo piano, la Potenza del saper fare è così rappresentata da Melixa, startup che si è messa in mostra per un innovativo sistema di controllo da remoto degli alveari; al secondo piano, la Potenza della bellezza, energia per la vita è stata raccontata con le vedute prospettiche dei paesaggi naturali delle Pale di San Martino e di quelle architettoniche di piazza Duomo a Trento e del Mart di Rovereto. La Potenza del limite che caratterizza il terzo piano del padiglione Italia è raccontata dal Trentino grazie a una storia aziendale di successo, quella della bio Soil che, attraverso l ingegneria naturalistica, interviene a difesa e nel recupero di territori a rischio. Quanto alla Potenza del futuro, la Provincia ha pensato di rappresentarla con il mirtillo, frutto di una pianta di montagna che, grazie a una favola, mescola cultura antica e sapere moderno. Presentissimo ad Expo 2015 anche il Friuli Venezia Giulia (che tra l altro per la durata dell esposizione cerca volontari, dove nei primi giorni dell esposizione sono arrivati la presidente della Regione, Debora Serracchiani, e il vice presidente, Sergio Bolzonello. Prima tappa lo spazio Fvg allestito nel padiglione nazionale dedicato al vino. È una grande occasione per far conoscere la produzione vitivinicola regionale, per conquistare nuovi spazi e nuovi mercati, per far conoscere il nostro territorio, ha affermato Serracchiani. Nel padiglione Vino A taste of Italy, il Friuli Venezia Giulia è presente con 312 etichette di 177 aziende regionali. Sarà un volano per il settore - ha affermato Bolzonello -. Da Expo, dai suoi momenti di confronto e dibattito, emergerà nettamente come sia oggi sempre più necessario puntare sull innovazione, non solo in campo vitivinicolo, ma anche, ad esempio, nel cerealicolo e nel lattiero-caseario. Non abbassa la guardia di certo il Veneto, rispetto alle opportunità riservate dall Expo e dà La cerimonia di apertura conto della sua pragmaticità con il successo di la piattaforma web ufficiale voluta della Regione per l esposizione, dove sono già presenti aziende, più di 600 gli eventi pubblicati e gli accessi al sito sono in costante crescita, viaggiando già ben oltre i 100 mila accessi. Il portale, lanciato a ottobre e tradotto in 25 lingue, dall apertura dell Expo è entrato nel vivo, configurandosi come un planner in cui istituzioni e imprese possono inserire, gratuitamente, gli eventi da organizzare in coerenza con le parole chiave del tema dell Expo: Nutrire il Pianeta, energia per la vita, per permettere così ai milioni di visitatori dell esposizione di programmare un viaggio oltre Milano e arrivare fino in Veneto. Expo Veneto è uno dei pochi progetti capaci di mettere a sistema tutto il mondo produttivo e le istituzioni venete, ha commentato il presidente di Confindustria Veneto, Roberto Zuccato. EXCENT / Società di consulenza direzionale creata da un pool di professionisti Il performance management da 10 anni parla anche vicentino Armi vincenti: qualità e rapporto duraturo con i clienti ZAMBELLO COSTRUZIONI / Dal 1980, nuove costruzioni e ristrutturazioni Ricostruire e qualificare gli edifici. Dettagli tra nuovo e antico Una rete di collaboratori e fornitori per l edilizia di qualità Gabriele Pantaleoni Passione, dedizione ed entusiasmo, tre elementi base di una ricetta vincente che ha permesso a Excent, società di Altavilla Vicentina (Vi), che quest anno a luglio festeggia il decennale dalla propria fondazione, di creare delle solide fondamenta in un mercato non facile, quale quello della consulenza direzionale, dove le grandi multinazionali sono da sempre leader indiscusse di mercato. Siamo nati nel 2005, grazie a una precisa volontà - afferma Gabriele Pantaleoni, socio fondatore di Excent, al timone dell azienda insieme al collega Pierpaolo Baldinato - che è quella di essere liberi di investire in qualità e in un rapporto duraturo con i nostri clienti e partner, al di là delle mere logiche di profitability. Tale approccio è stato l unico modo attraverso il quale siamo riusciti a ben posizionarci in un mercato in continua evoluzione al servizio di grandi gruppi multinazionali, oltre che pmi, con più di 100 progetti all attivo. Le tematiche affrontate nei progetti riguardano budgeting, planning e forecasting, costistica industriale, consolidamento e reporting civilistico, gestionale e finanziario, oltre che reporting avanzato come Dashboard e Scorecard. Excent ha da sempre creduto che la tecnologia sia un elemento fondamentale che contraddistingue i progetti di performance management. La nostra peculiarità è stata sempre quella di dominare la tecnologia che utilizziamo, attraverso un approccio atecnologico, focalizzato sulle tematiche funzionali e sui punti chiave dei modelli di business dei nostri clienti. Tutto ciò, partendo sempre liberamente da un foglio bianco, dove disegnare insieme al cliente le logiche progettuali che verranno poi declinate attraverso le tecnologie adottate spiega Pantaleoni. In tal senso, fin dalla fondazione, Excent è diventata Microsoft Certified Partner, nonché, dal 2009, Tagetik Certified Partner e Reseller. L attuale organico è composto da una dozzina di professionisti, di formazione eterogenea (commercialisti, ingegneri, uomini d azienda), provenienti dal mondo professionale, aziendale e bancario e accomunati dal desiderio di mettere in gioco le proprie esperienze e professionalità in un ambiente molto orizzontale, i cui fondamenti sono la fiducia, la trasparenza e la condivisione. Senza queste milestone, la nostra struttura non esisterebbe - conclude Pantaleoni - e non sarebbe cresciuta qualitativamente, in così poco tempo e con tali risultati. ella tradizione, edilizia di qualità è Nla filosofia che, dal 1980, ispira il modo di costruire di Zambello Costruzioni, che opera per ottenere risultati di alta qualità nel rispetto delle esigenze strutturali e abitative del cliente. Per abitazioni, edifici di culto, uffici e negozi, il team di Zambello Costruzioni, formato da personale specializzato e coordinato dalla direzione tecnica del geometra Roberto Zambello, offre al cliente la possibilità di costruire, riqualificare edifici recenti, ristrutturare e restaurare edifici antichi di particolare valore architettonico. L attestazione Soa Cqop categoria Og1 III bis e Og2 III bis certifica la professionalità e la serietà con cui svolgiamo la nostra professione, l abilità e l esperienza che abbiamo sviluppato in oltre un trentennio di attività, afferma Roberto Zambello, amministratore unico dell impresa. Tra i molti interventi che abbiamo eseguito - ricorda - vi sono anche il restauro dell Oratorio di San Nicola a Sopra Palazzina Liberty, Vicenza; sotto Oratorio di San Nicola, Vicenza Vicenza, la ristrutturazione e il restauro del tetto e della facciata del Palazzo Municipale di Monticello Conte Otto, la ristrutturazione del Caffè Garibaldi a Vicenza e la riqualificazione di Palazzina Liberty. Ogni cliente - aggiunge Roberto Zambello - è seguito con la massima attenzione e collaborazione perché la nostra peculiarità è quella di realizzare edifici, siano essi nuovi o ristrutturati, su misura. Per noi ogni minimo dettaglio è importante, così come seguire i lavori fino alle finiture, pratica che ci assicura la massima qualità (garantita dalla certificazione Uni En Iso 9001:2008) e la consegna di immobili chiavi in mano. Trentacinque anni di attività hanno permesso a Zambello Costruzioni di sviluppare una rete di collaboratori e fornitori assolutamente garantiti. Inoltre, il confronto quotidiano ci permette di offrire al progettista e al cliente la massima disponibilità e versatilità, conclude l amministratore unico Roberto Zambello.

3 Eventi NordestExpo Fare impresa a Nordest 3 NASTRIFICIO VICTOR / L azienda, fondata nel 1945, dagli anni Ottanta è guidata da Regina Bertipaglia e vanta come clienti autorevoli maison in Europa e America L indispensabile adesso si vede: nastri e passamanerie per la moda Due collezioni all anno, 30 mila proposte declinate in 400 soluzioni cromatiche Azienda modello nel settore manifatturiero del Nordest, il Nastrificio Victor ha una storia lunga settant anni, fatta di coraggio, innovazione e tanta dedizione. Alla guida c è una donna, Regina Bertipaglia, imprenditrice di successo che ha saputo trasformare una piccola attività rivolta alle mercerie in una società che vanta tra i clienti alcune delle maison più autorevoli nel mondo della moda. A soli ventitré anni Bertipaglia accettò la sfida di assumere la gestione dell azienda, inaugurata nel 1945 dall imprenditore Vittorio Rossi. Erano i primi anni Ottanta, in quegli anni le donne non avevano incarichi di responsabilità, per me è stata una grande sfida, avevo un anno di tempo per dimostrare le mie capacità, se non andava per il verso giusto l allora fondatore, padre di mio marito, avrebbe venduto il nastrificio, racconta l attuale titolare. Il coraggio e la perspicacia della giovane imprenditrice hanno contribuito nei trent anni successivi a rendere solida l azienda e a trasformarla in una realtà leader nel settore dei nastri. Oggi il Nastrificio Victor produce nastri, cordoni, passamanerie, fettucce di colore e fiocchi, profili e rifiniture, elementi poco visibili in un capo d abbigliamento ma indispensabili per garantire la vestibilità di pantaloni, giacche, felpe, camicie e t-shirt. Siamo gli artefici di un mondo spesso nascosto in un capo - racconta la titolare - ma negli ultimi anni abbiamo assistito a un cambio di tendenza. Oggi le aziende di moda prestano molta attenzione anche La sede di Nastrificio Victor Spa all accessorio, iniziano a metterlo in mostra, per questo nelle nostre collezioni non mancano i colori sgargianti e i tessuti di qualità. Nell head quarter a Piove di Sacco in provincia di Padova c è una vastità incredibile di nastri, sono circa trentamila, declinati in quattrocento soluzioni cromatiche. Massima attenzione anche ai tessuti: si va dai nastri in seta, lino, viscosa e denim ai nastri elastici o ricamati. Sono del Nastrificio Victor molti degli elastici per reggere Alcuni dei nastri firmati Nastrificio Victor i pantaloni, le culisse delle felpe, le fasce parasudore presenti in molte polo e giacche all altezza del colletto e le etichette esterne che personalizzano jeans e giubbotti. A scegliere la qualità dell azienda padovana sono alcuni dei più noti brand della moda internazionale. I punti di forza sono il servizio al cliente e la qualità. Realizziamo due collezioni all anno, ora siamo al lavoro per la collezione inverno , il cliente si aspetta proposte innovative e noi siamo qui a soddisfare le sue esigenze. La qualità è garantita dalle certificazioni, in particolare dalla Oeko Tex classe 1, che certifica la qualità dei prodotti tessili per la realizzazione di vestiti e oggetti per l infanzia, e la classe 2 per i prodotti tessili per adulti che sono a contatto diretto con la pelle. Di recente ha ottenuto anche la certificazione internazionale Ohsas 18001:2007 per la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro. L azienda attualmente esporta i suoi prodotti in Europa e America, dando a tutti i clienti la possibilità di applicare gli articoli Victor anche sui capi che vengono confezionati all estero. Vicina alle realtà artigianali italiane e straniere, Victor è presente alla seconda edizione della fiera Origin che si conclude oggi a Vicenza, luogo di incontro di stilisti emergenti e maestri della manifattura italiana. Fortemente radicato nel territorio di appartenenza, il Nastrificio Victor destina ogni anno una parte del fatturato a favore di associazioni benefiche, culturali e sportive. Dovrebbe essere la prassi per tutte le aziende che hanno utili, oltre a investire in ricerca e sviluppo è doveroso riversare nel territorio che ti ospita una parte del fatturato, soprattutto alle piccole realtà che operano sul territorio, conclude Regina Bertipaglia. Per maggiori informazioni SALONE D IMPRESA / A Piazzola sul Brenta dal 22 al 23 maggio 2015 Strategie per tornare a crescere Lezioni imprenditoriali e manageriali per costruire il prossimo futuro Ferdinando Azzariti, presidente Salone d Impresa idea di fondo di questa L tredicesima edizione del Salone d Impresa - pensata progettata e realizzata insieme all assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Veneto, a Unioncamere del Veneto e a Ucid - è quella della crescita, dell uscita dal tunnel e dalla capacità di ritornare a progettare in una logica di sviluppo, e non solo di contenimento di costi, per le aziende pubbliche e private. Quali sono gli ingredienti di questa nuova crescita? in sostanza cinque: tornare a investire (sia sulle persone che sui fondamentali), tornare a girare il mondo (internazionalizzando sia nelle idee che nei prodotti e servizi), rimettere al centro l imprenditore (con la sua creatività e voglia di fare), tornare a innovare (con prodotti e servizi pensati per il cliente), tornare a integrare (persone, manager, attività, processi). Durante la due giorni del 22 e 23 maggio p.v. a Piazzola sul Brenta (Pv) vedremo inoltre come i due modelli principali di crescita, ovvero la crescita cosiddetta hard (basata sugli investimenti) e la crescita soft (basata sulle innovazioni e le idee), possano combinarsi favorevolmente. Salone d Impresa crede molto nella crescita soft, perché è quella che ha originato il modello dei distretti, delle aree geografiche, delle medie imprese e delle Tre Italie. E, nel prossimo futuro, il modello delle reti e delle aggregazioni. Ma per percorrere questa crescita soft è necessario operare con modalità nuove: internazionalizzare (andando sempre più nei mercati e nei Paesi in crescita), investire (in persone, in culture, in formazione, in coaching), imprenditorializzare l impresa (creando responsabilità, ruoli, autonomie nuove), innovare (nei prodotti, nei servizi e nei sistemi di governance), integrare (imprese, sistemi, reti e persone). Un altra importante idea di lavoro è quella di acquisire nuova consapevolezza di competitività, cercando di individuare i fattori per tracciare un nuovo modello di crescita, da un lato, e gli strumenti per scoprire sostanzialmente due strade innovative, già percorse da imprese e imprenditori importanti: la prima è quella della definizione della strategia d impresa per il bene comune, una nuova modalità di coniugare crescita ed equità proposta da Ucid, soprattutto con la presentazione di visioni, di esempi aziendali nazionali, di strumenti e metodi formativi. La seconda strada è quella invece delle reti, delle aggregazioni, delle partnership. Queste tre parole sono semplici e concrete ma rappresentano, in realtà e a ben vedere, un salto non solo di paradigma ma anche culturale dell imprenditore, abituato, da sempre, ad agire e progettare da solo e per se stesso. Uscire dal sé ed entrare nel noi, non solo da un punto di vista imprenditoriale ma anche sociale, rappresenterà sicuramente lo sviluppo prossimo futuro del nostro territorio e del nostro Paese. PROTOMAKER / L azienda trevigiana si occupa di manifattura additiva Stampa 3D, una rivoluzione in corso Professionalità, innovazione e tecnologia verso il futuro Una nuova rivoluzione industriale è ormai alle porte e in molte regioni italiane, come il Veneto, è già entrata, portando con sé una ventata di speranza per le innumerevoli aziende manifatturiere e artigianali del territorio. Proprio a queste ultime si rivolgono i servizi di Protomaker, giovane azienda trevigiana che si occupa di promuovere e divulgare l utilizzo delle tecnologie di manifattura additiva, meglio conosciute come stampa 3D. Il nostro obiettivo - spiega Marco Giuliato che, insieme a Paolo Brugnera e Giacomo Quarta, ha fondato Protomaker - è facilitare l avvicinamento delle piccole-medie aziende a queste nuove tecnologie, che portano con se un forte connotato di modernizzazione e competitività, fondamentale per la crescita e il rilancio delle realtà imprenditoriali del Nord-Est. Protomaker mette a disposizione dei propri clienti i migliori sistemi di stampa 3D professionali, attraverso cui è possibile trasformare file digitali in oggetti reali, permettendo quindi di toccare rapidamente con mano un Esempio di componenti estetici e funzionali prodotti con tecnologie additive nuovo progetto o una nuova idea e riducendo drasticamente il time-to-market. L azienda offre inoltre servizi di progettazione e ingegnerizzazione prodotto, di consulenza su nuovi processi produttivi, di reverse engineering, di produzione piccoli lotti e servizi di modellazione tridimensionale, per permettere a chiunque di affacciarsi al mondo della manifattura additiva. Ormai da quasi trent anni la stampa 3D sta rivoluzionando il mondo della produzione industriale, consentendo alle grandi multinazionali di ridurre efficacemente i tempi di sviluppo di nuovi progetti e prodotti. Grazie a realtà come Protomaker, queste tecnologie sono alla portata di tutti e aprono enormi possibilità di innovazione, di ottimizzazione dei processi e di riduzione dei costi. La conoscenza delle tecnologie di stampa 3D, delle loro applicazioni e di aziende come Protomaker, che contribuiscono a rendere possibile questo cambiamento epocale, può fare la differenza - conclude Marco Giuliato - per intraprendere nuove strade produttive oppure rimanere inevitabilmente esclusi dal mercato del futuro.

4 4 Fare impresa a Nordest NordestExpo Eventi CASA NATURA / Antisismiche, personalizzabili e sostenibili, le abitazioni in legno sono già pronte per le prossime evoluzioni Edifici sartoriali e performanti Grazie alla distribuzione dei carichi, sono più resistenti ed esteticamente eleganti Perfettamente capaci di rispondere con puntualità alle sempre più rigide disposizioni di legge in materia antisismica, le case in legno si qualificano anche su questo punto come valore aggiunto. Sono strutture flessibili e leggere, quindi rispondono meglio alle scosse: si piegano come un giunco anziché spezzarsi e su di esse l energia sismica ha minor incidenza, essendo proporzionale al peso dell edificio su cui si abbatte, sintetizza l architetto Roberto Vio-Genova che, insieme al geometra Marco Bernardini, ha fondato Casa Natura, la società che realizza costruzioni in legno su misura. Non solo, quindi, la casa in legno risponde ai requisiti delle norme in vigore - prosegue Vio-Genova - ma lo fa con maggiore eleganza. In essa, infatti, c è una distribuzione dei carichi e non una concentrazione degli stessi, per esempio sui pilastri, e questo aspetto dà maggior forza alla struttura che è omogeneamente utilizzata per supportare l energia del terremoto. Inoltre, la legge richiede che un edificio rimanga in piedi e - prosegue l esperto - dia la possibilità quindi alle persone di uscirne e mettersi in salvo, ma non chiede che esso si conservi tale da tornare ad essere abitabile. Le case in legno, al contrario, non solo resistono, ma restano agibili. Casa Natura, nata con l obiettivo di dare la possibilità ai committenti di costruire la propria casa dei sogni in legno fatta su misura, senza soluzioni standardizzate, ma decise con il cliente, in materia antisismica ha ricevuto importanti conferme - di ciò che era già una certezza - anche durante il recente sisma dell Emilia. Strutture che avevamo realizzato a dieci chilometri dall epicentro - evidenziano Vio-Genova e Bernardini - hanno resistito perfettamente, rimanendo intatte, neppure con crepe nelle pareti di cartongesso. Inoltre, le nostre costruzioni standard sono più performanti rispetto alle ultimissime disposizioni di legge Da sinistra Marco Bernardini e Roberto Vio-Genova in materia antisismica. Le edificazioni di Casa Natura, che sono già un concentrato di vantaggi assicurando velocità costruttiva, realizzazione sartoriale, isolamento acustico e termico, risparmio energetico, reazione e resistenza al fuoco, sistemi di sicurezza adeguati, domotica, impianti e finiture personalizzate, durabilità nel tempo, rappresentano la casa del futuro anche sotto un altro aspetto strategico: sono pensate e strutturate per essere in linea con quanto prevede la Legge 28 del 2011 in applicazione alle direttive europee. Ovvero che a partire dal 2020, e per gli edifici pubblici dal 2018, ogni nuova struttura dovrà essere energeticamente autonoma e l autoproduzione di energia dovrà avvenire in massima parte attraverso fonti rinnovabili, spiegano Vio-Genova e Bernardini. A questo obiettivo concorrono sostanzialmente due fattori. Innanzitutto l edificio deve essere per se stesso meno disperdente o, come si suol Struttura grezza che Casa Natura sta realizzando in provincia di Padova. La costruzione è particolare per la zona e dimostra la capacità della società di progettare la Casa Sartoriale dire, meno energivoro e su questo punto la tecnologia costruttiva, e Casa Natura che la applica ha già raggiunto i massimi livelli possibili, sottolinea Bernardini. Il secondo fattore riguarda gli impianti che si installano, i quali debbono utilizzare energia rinnovabile ed essere dimensionati a seconda dell energia che ciascuna costruzione utilizzerà. Da questo punto di vista - osserva Bernardini - la tecnologia impiantistica è in evoluzione e, naturalmente, le soluzioni possibili riguardano anche la capacità di spesa dell investitore. Tuttavia, sottolineano i professionisti di Casa Natura, quando si decide di costruire una casa nuova è importante fin da subito non solo tener presente tutte le possibilità tecniche-tecnologiche esistenti ma anche le norme vigenti e quelle che, già si sa, saranno cogenti fra qualche tempo. In questo modo, sarà possibile realizzare un opera che poi potrà nel tempo essere arricchita di dotazioni performanti proprio perché la loro predisposizione è già stata prevista. Pensare in questo modo significa programmare un investimento che è sicuramente destinato a mantenere a lungo il suo valore, concludono i due professionisti di Casa Natura. BIOCONTROL / Una specializzazione che diventa impresa di successo Disinfestare in tutta sicurezza Primavera ed estate sono le due stagioni clou per l attività ASCOTRADE / Insieme con Ascopiave ampliati i termini dell intesa Investire sull energia per le famiglie Un milione di euro per 10 mila richieste negli ultimi due anni è chi in tempo di crisi C non solo non si scoraggia ma gonfia le sue vele e va alla grande, offrendo, allo stesso tempo, un grande contributo alla pulizia e alla sicurezza delle nostre città. L azienda di disinfestazioni Biocontrol nasce nel 1998, da un idea di Stefano Campana che ne è tutt oggi il titolare. Laureato in Agronomia con una specializzazione in entomologia urbana, ha deciso di scommettere su un impresa tutta sua. Oggi, dopo 17 anni, la Biocontrol è un azienda collaudata e conosciuta in tutto il Triveneto per la Tifone su pikup luce diffusa sua serietà e professionalità. L impresa, che è certificata Iso 9001, si occupa di disinfestazioni in ambiente urbano (zanzare, mosche, vespe, calabroni, topi, ratti) sia per enti pubblici sia per aziende (alimentari e non) sia per privati. Si occupa inoltre di diserbi civili e industriali, totali o selettivi, sui bordi della strada, sui marciapiedi, nei piazzali e in tutte quelle realtà nelle quali le erbe infestanti possono creare danni. La Biocontrol inoltre è specializzata nella difesa antiparassitaria del verde ornamentale (afidi, acari, cocciniglie, processionaria, bruchi americani, cameraria) e nell allontanamento di volatili (soprattutto piccioni). Tutte le attività - racconta Stefano Campana - vengono svolte con particolare attenzione alla qualità del lavoro e alla precisione degli interventi. Il nostro obiettivo è quello di offrire servizi di qualità attraverso strumenti altamente tecnologici e prodotti di ultima generazione che hanno grande efficacia ma basso impatto ambientale. La Biocontrol, che ha la sede operativa ad Arcugnano (Vicenza), ha un attività concentrata principalmente nei mesi primaverili ed estivi, da marzo a settembre. Un periodo durante il quale anche il personale aumenta e arriva fino a 8-10 dipendenti. Nei mesi invernali - dice Campana - ci occupiamo principalmente di allontanamento volatili e di disinfestazioni all interno delle strutture contro ratti, scarafaggi, ecc. Insomma sapere che ci sono aziende come queste, che lavorano così bene e tanto, ci fa stare senz altro tutti più tranquilli. Fedele alla propria mission di affiancare il cliente, Ascotrade, azienda trevigiana di fornitura gas ed energia elettrica, ancora una volta rafforza l impegno a favore di chi è in difficoltà economica con nuovi sconti in bolletta. Nei giorni scorsi, la società, insieme alla capogruppo Ascopiave, ha rinnovato l accordo con Cgil, Cisl e Uil delle province di Treviso, Belluno, Padova, Rovigo, Venezia, Vicenza, Caf Cgn del Veneto e Acli Servizi Belluno per corrispondere ai clienti Ascotrade uno sconto di oltre il 12% sui consumi del gas se il modello Isee non supera i 20 mila euro nel Continua così l impegno a sostegno delle famiglie a basso reddito, a conferma di un accordo che, al sesto anno consecutivo, ha portato non pochi benefici all intera comunità, con piena adesione dei clienti. Ampliati anche i termini dell intesa. All inizio coinvolgeva solo i sindacati della Marca Trevigiana, per allargarsi di anno in anno fino all intera regione. Dalla provincia di Treviso ci siamo allargati al Veneto e, da due anni, abbiamo alzato la soglia Isee da 15 mila a 20 mila euro, commenta il presidente di Ascotrade, Stefano Busolin. E sempre più rilevante è pure il numero di clienti che beneficiano dell iniziativa, segnale di una crisi che non molla e di quanto, per arginarla, l iniziativa di Ascotrade risponda alle reali necessità delle famiglie: Siamo passati dalle circa duemila richieste del 2010, per un investimento di 230 mila euro, alle quasi 10 mila degli ultimi due anni, per soddisfare le quali la nostra azienda ha investito complessivamente quasi un milione di euro, sottolinea il presidente. Nel dettaglio, per finanziare l iniziativa, il Gruppo Ascopiave stanzierà un investimento complessivo di un milione e duecentomila euro, erogato con uno sconto di 10 eurocent per ogni standard metro cubo di gas, per un totale massimo di 12 milioni di metri cubi standard di gas distribuito. Il Gruppo è l unica realtà veneta nel mercato libero dell energia che realizza Intervista a Fulvio Zugno, presidente Gruppo Ascopiave questo tipo di investimenti, con lo sconto in questo caso applicabile in presenza di altri bonus e promozioni di cui i clienti già beneficiano. Porta risparmio concreto - conclude Busolin - in un momento non indifferente sui bilanci familiari. Peraltro i 92 comuni soci di Ascopiave quest anno hanno deciso di condividere con noi l impegno a comunicare questa opportunità ai cittadini. Dunque, all insegna dei vantaggi di un iniziativa che va fatta conoscere in modo capillare in tutto il territorio.

5 Eventi Case History CLINICHE FAVERO Fare impresa a Nordest 5 Un sorriso sano e naturale è il miglior biglietto da visita Avere una bocca curata, con denti bianchi e luminosi, consente di ritrovare fiducia in se stessi e nelle relazioni con gli altri. Affidarsi a un professionista è indispensabile Sensibilità dentinale: sintomi, cause e rimedi La sensibilità dei denti è una sensazione molto frequente. Noi tecnicamente - spiega il professor Gian Antonio Favero, fondatore delle Cliniche Favero - parliamo di sensibilità dentinale. Infatti è la dentina, la parte più morbida del dente, che si trova sotto allo smalto, a provocare il fastidio, poiché contiene piccoli tubi (detti tubuli) con le terminazioni nervose. La sensazione di dolore acuto e pungente, spesso violenta anche se breve, può nascere quando si assumono cibi dolci, acidi, caldi o freddi, che entrano a contatto con i denti; ma anche quando si effettua uno spazzolamento dei denti troppo energico; o quando si mastica con eccessiva foga, spiega il professore. In questi casi è consigliato ricorrere ad una visita del proprio dentista di famiglia perché il dolore può essere il sintomo di una carie incipiente o avanzata, ma anche di una incrinatura del dente, causata da un trauma o da microtraumi ripetuti. Ci possono inoltre essere anche cause non patologiche, come una leggera denudazione delle radici dei denti e la retrazione gengivale (a causa di una infiammazione); o infine una semplice variazione fisiologica in pazienti che hanno una soglia del dolore più bassa della media. Questa dolorosa ipersensibilità può essere provocata anche dal bruxismo. Infatti, il digrignamento dentale notturno o il serramento della mascella durante il giorno possono causare l usura dello smalto del dente e l esposizione dello strato sottostante di dentina. Quanto ai rimedi, su consiglio del dentista di famiglia, che può accertare anzitutto l assenza Niente è più naturale del proprio sorriso. Ed è quello che tutti vorrebbero riconquistare dopo che gli anni, il fumo, il caffè, il vino rosso, varie abitudini alimentari hanno inesorabilmente cambiato il colore dei denti, con la perdita della loro naturale luminosità. Lo sbiancamento, o power bleaching - spiega il professor Gian Antonio Favero, medico chirurgo specialista in Odontoiatra, ordinario all Università di Padova, luminare dell implantologia e fondatore delle Cliniche Favero - deve avere l obiettivo di restituire la naturale bellezza del sorriso in modo non invasivo e soprattutto delicato; e proprio per questo non deve avere controindicazioni. E così, dopo un attenta analisi di mercato e facendo riferimento alle nuove normative europee, noi abbiamo deciso di proporlo ai nostri pazienti senza utilizzare il perossido di idrogeno. Il power bleaching, o sbiancamento dei denti, sfrutta infatti l azione di agenti sbiancanti chimici ad alta concentrazione (che possono essere perossido di idrogeno, H2O2, o anche bicarbonato di sodio, NaHCO3), potenziati da specifiche lampade che ne favoriscono l azione in profondità. Il mezzo sbiancante più diffuso è tutt oggi costituito da un gel a base di perossido di idrogeno al 35-38% circa (che come vedremo ha però delle controindicazioni), che una volta esposto a particolari fonti luminose si attiva liberando ossigeno. Questo gas penetra nella struttura del dente, innescando reazioni di ossidoriduzione che scompongono le molecole delle macchie e facilitano la loro eliminazione, con l effetto di schiarire le pigmentazioni e decolorare lo smalto ingiallito. Le luci diffuse dalla lampada possono essere di tipo diverso: laser, plasma o luce alogena. Per avere un buon risultato occorre una seduta di un ora e il costo per il paziente è molto elevato. Ma quali sono le controindicazioni? I rischi sono l eccessiva sensibilità termica e l irritazione gengivale che si cerca di prevenire proteggendo le gengive, la lingua e le labbra con mascherine personalizzate in silicone morbido, così da evitare che si brucino. Leggere gengiviti tendono comunque a presentarsi al termine del trattamento, salvo poi regredire spontaneamente nelle ore successive. Ed è il motivo per cui noi abbiamo intrapreso un altra strada. Il sistema usato nella Clinica Favero prevede l utilizzo di bicarbonato di sodio che evita in ogni modo qualsiasi fastidio o danno alle gengive Il dottor Giacomo Favero, specialista in Chirurgia odontostomatologica Università di Milano. Vive a Londra e lavora nella Clinica Favero di Londra, occupandosi principalmente di protesi, estetica dentaria e smile design di cause patologiche come la carie, le fratture o la malattia parodontale, può essere utile l uso di colluttori e dentifrici specifici, contenenti in particolare fluoro. Infatti, il fluoro ha un azione mineralizzante sulle superfici dello smalto del dente, ovvero lo indurisce nei giovani e lo rimineralizza negli adulti. Nelle situazioni più gravi nei casi di maggiore sensibilità dentinale, si può ricorrere anche a interventi basati sull applicazione di resine fluorate, che sigillano i tubuli dentinali, da applicare nelle aree sensibili dello smalto. Il dentista di famiglia può inoltre avvalersi di dispositivi elettromedicali (come il laser e la ionoforesi) per consentire di rimineralizzare il dente; o anche provvedere alla devitalizzazione. Ma questa è davvero l extrema ratio, l ultima spiaggia, che cerchiamo assolutamente di evitare. Per questo è bene chiedere consiglio per tempo al professionista di fiducia. Il trattamento con bicarbonato di sodio accende la bellezza della bocca in modo non invasivo e, soprattutto, delicato e alle mucose. Inoltre, la seduta è più breve, non va oltre la mezz ora, e sono contenuti anche i costi: 99 euro invece di 400/500 euro, che è la tariffa comunemente applicata. Ma soprattutto sottolineo che la nostra tecnica è già in linea con quanto avviene all estero, dove non è ammessa una concentrazione di perossido di idrogeno superiore al 6%, ed evita fastidi e dolori. Naturalmente, aggiunge il professore, i risultati non sono gli stessi Gian Antonio Favero Fondatore e ideatore della Clinica Favero, con sedi sia in Italia sia all estero, il professor Gian Antonio Favero, specializzato in Odontoiatria e Protesi dentaria, ha ricoperto diversi ruoli all interno dell Università di Padova. Attualmente è professore ordinario di ruolo. Oltre ad essere stato, tra le altre cariche ricoperte, direttore del Dipartimento integrato interaziendale di Odontoiaria, direttore e primario della Clinica Odontoiatrica dell Università di Padova e direttore della Scuola di specializzazione in Ortognatodonzia, è socio fondatore della Società italiana di Osteointegrazione, membro attivo della European Association of Osseointegration e membro attivo della Iti Foundation e dirige in Italia (Treviso) il Branemark osseointegration center, un centro di ricerca internazionale di osteointegrazione orale ed extraorale. Il professor Per- Ingvar Branemark, inventore dell implantologia moderna, è stato il suo maestro. Il professor Favero, pioniere dell implantologia osteointegrata in Italia, ha al suo attivo oltre 350 pubblicazioni e libri con studi sperimentali e clinici. Migliaia di casi clinici trattati con successo lo rendono uno dei maggiori esperti internazionali nel settore dell implantologia. Per informazioni: per tutti, il grado di bianco che si può ottenere varia da persona a persona e dipende dalla struttura dentaria. Per questo motivo è importante consultare il proprio dentista di famiglia per valutare insieme la procedura più adeguata alla propria situazione. Dopo il trattamento è consigliabile non fumare ed evitare, almeno nelle prime 24 ore, di consumare cibi e sostanze che possono macchiare i denti: tè, caffè, vino rosso, liquirizia e spremute di agrumi. Poi, per prolungare gli effetti del bleaching è fondamentale effettuare una corretta igiene orale e utilizzare prodotti sbiancanti di mantenimento, conclude il professionista. Insomma, lo sbiancamento dentale ottenuto con il laser è indicato per migliorare aspetto, colore e lucentezza dei denti. E va accompagnato ovviamente da una detartrasi periodica (ablazione del tartaro), da una pulizia professionale dei denti e anche da un igiene quotidiana accurata. Il tutto concorre a riconquistare il proprio sorriso naturale e, con questo, anche la sicurezza nel rapporto con gli altri.

6 6 Fare impresa a Nordest Scelte Vincenti Eventi ORO CAFFÈ / Seleziona, tosta e miscela i migliori caffè al mondo Ottimi i chicchi fair dalla Birmania La pregiata qualità arabica prodotta nel villaggio di Doi Chang EVOLUZIONE / Azienda vicentina specializzata nei mangimi per allevamenti Efficienza e rispetto, con la natura Per i segmenti ittico, bovino, equino e animali da compagnia Il caffè Doi Chang viene ancora oggi prodotto dalla tribù degli Akha arrivato in Italia un caffè È di altissima qualità, che è anche prodotto in modo equo e solidale. Ha debuttato nel canale Horeca, ma sarà disponibile a breve anche nei supermercati e negli esercizi al dettaglio la Doi chang coffee, una pregiata qualità di arabica che Oro Caffè, azienda udinese con quasi trent anni di storia nel settore della torrefazione, ha iniziato a importare dal nord della Tailandia. Ha iniziato a produrla la tribù degli Akha nell ex triangolo d oro dell oppio, al confine con Laos e Birmania, ma grazie alla creazione di una cooperativa e a un accordo lungimirante, stipulato dal suo presidente, Wicha Promyong, con una società canadese, gli indigeni agricoltori hanno oggi il controllo delle coltivazioni e vendono il caffè a un prezzo remunerativo beyond fair trade, superiore rispetto quello garantito dal circuito Fair Trade. Stefano Toppano, titolare di Oro Caffè, è andato di persona a verificare i risultati di questo progetto equo e solidale che ha migliorato le condizioni di vita della tribù dotando il villaggio di Doi Chang di corrente elettrica, una rete idrica, una scuola e strutture igienico sanitarie. La produzione ha raggiunto le tonnellate all anno, con prospettive di crescita di tonnellate all anno per i prossimi 3 anni. L imprenditore udinese ha deciso di inserire il caffè Doi Chang, che negli ultimi anni si è diffuso in Nord America e ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti internazionali, nella gamma di miscele di Oro Caffè e lanciarlo sul mercato italiano ed europeo. Il caffè si colloca su una fascia alta proprio perché viene pagato di più e ci consente - ha spiegato Elisa Toppano, figlia di Stefano - di partecipare a un progetto di solidarietà ed esempio di economia eticamente sostenibile. Oro Caffè seleziona, tosta e miscela i migliori caffè al mondo ed è oggi presente in Europa, Nord America, Sud Est Asiatico e Medio Oriente con una quota d esportazione pari a circa la metà del fatturato. La quotidianità della nostra esistenza è bersagliata da informazioni che sottolineano la costante crescita di danni ambientali di varia origine, che impattano sia a livello atmosfericoclimatico che sulla salute. La produzione di rifiuti è uno dei motivi di maggiore preoccupazione della nostra epoca. Se ognuno di noi riflettesse su questo tema, avremmo un importante riduzione dei danni da inquinamento. Evoluzione Srl da anni cerca di perseguire questo intento proponendo sul mercato agricolo zootecnico prodotti a zero impatto ambientale che migliorano l efficienza nella trasformazione alimentare e agricola. Alta efficienza significa benessere, minor uso di prodotti agricoli, minore scarto e minor inquinamento. Evoluzione nella sua attività ha osservato i ritmi e le fasi della natura assecondando, con le più recenti scoperte scientifiche, lo svolgersi dei processi biologici che sono alla base della nostra esistenza. Un lento ma inesorabile cambiamento di prospettiva spiega il successo dell azienda vicentina la quale, nell ambito zootecnico, da cinque anni a questa parte si distingue come realtà specializzata nel sostenere gli allevatori nella gestione biologica dei segmenti ittico, bovino, equino e degli animali da compagnia. In fondo di cosa si tratta? L approccio è semplice, quasi banale: la nostra esistenza è fondata su una ricca popolazione batterica che colonizza il nostro corpo, all interno e all esterno, chiamata microbioma, che determina lo stato di salute a seconda della prevalenza batterica patogena o rigenerativa. È questo un cambio di paradigma ben distante dall impiego spesso esagerato di prodotti chimici o antibiotici, che poi determinano di riflesso un effetto di resistenza molto grave. A differenza di altri competitor, Evoluzione non mira a vendere per vendere, ma cerca di educare la clientela all uso e alla comprensione dei meccanismi di azione calibrati per realizzare la regola del rispetto, indispensabile nella salvaguardia della vita. I nostri clienti dimostrano un evidente sensibilità verso i prodotti rispettosi della natura - spiega Alberto Cappa, cofondatore dell azienda insieme a Maurizio Grande e Graziano Donadello - ma soprattutto ne hanno sperimentato la validità, sicché attualmente non abbiamo mai avuto una sola segnalazione di inefficienza negli interventi applicati. A Evoluzione piace ricordare Albert Einstein quando ammonisce: Non pretendiamo che le cose cambino se continuiamo a fare le stesse cose.

7 Eventi Scelte Vincenti Fare impresa a Nordest 7 VALORI & FINANZA / Sim fondata a Udine nel 2005, vigilata dalla Banca d Italia e dalla Consob Il risparmio a misura di cliente Indipendenza e intraprendenza garantiscono la gestione migliore del patrimonio Fondata a Udine nel 2005, Valori & Finanza è una Sim (Società d intermediazione mobiliare) vigilata dalla Banca d Italia e dalla Consob, abilitata a esercitare l attività di collocamento e consulenza in materia di strumenti finanziari con il rilascio di una apposita licenza, su disposizione del ministero dell Economia Flavio Francescato, fondatore e presidente di Valori & Finanza e delle Finanze. Il percorso iniziale non è stato facile ma, superate le prime tappe della fase di progettazione, si è passati alla costituzione e alla richiesta delle necessarie autorizzazioni - racconta il fondatore e presidente Flavio Francescato -. Già negli anni Novanta, dopo un ventennio di attività per conto di importanti istituzioni e banche, avevo in mente di fondare una società di questo tipo, che fosse votata a soddisfare le esigenze del cliente, offrendo quanto di meglio l industria del risparmio potesse fare. L indipendenza e l intraprendenza sono stati pertanto i fattori chiave del successo della società friulana, che da un decennio è una delle poche aziende nazionali capaci di avviare e mantenere crescente un business nel quale possono distinguersi solo i professionisti della finanza. Dopo l autorizzazione è stato necessario avviare l attività seguendo e rispettando le stringenti normative dei controlli interni per garantire il risparmiatore che si rivolge a Valori & Finanza. - continua Francescato -. Di fatto una Sim deve ottemperare a moltissime regole, esattamente come le banche e tutte le società istituzionali. L ingresso dei primi promotori finanziari e le sottoscrizioni della clientela sono a mano a mano aumentate. A una prima fase in cui la società era presente nell area del Triveneto, è susseguita la seconda in cui la Sim cresceva in gran parte nell Italia del nord, fino alla terza fase odierna, in cui Valori & Finanza si è strutturata su gran parte delle regioni italiane, con una presenza di un centinaio di consulenti e una quarantina di uffici distribuiti su tutto il territorio per prestare una personalizzata e puntuale assistenza alla clientela. Negli anni Valori & Finanza, società nata dalla volontà di Francescato di identificarsi nel panorama del risparmio stando dalla parte del cliente, ha maturato un esperienza di primo piano nel mondo della finanza: È stato un continuo susseguirsi di situazioni veramente significative, sia da parte dei promotori finanziari che hanno trovato in Valori & Finanza il proprio partner, sia da parte dei clienti che, in anni in cui la situazione economica langue e sobbalza, hanno visto in noi un valido punto di riferimento rispetto a un sistema bancario che sempre più si contrappone agli interessi della controparte - sottolinea il presidente -. I nostri consulenti sono sempre stati in grado di sostenere l emotività dei risparmiatori fra la volatilità dei mercati, salvaguardandone i risparmi. In questo modo, il valore economico dell azienda, la soddisfazione della clientela e la costante richiesta da parte dei promotori di altre società di conoscerci, sono in continua crescita. L etica nello svolgimento di una professione è fondamentale. Sono proprio i valori che fanno la differenza. Il nostro compito è quello di tutelare gli interessi dei clienti e di presentare le migliori proposte delle più rinomate case d investimenti internazionali, senza Valori & Finanza è una Sim (Società d intermediazione mobiliare) vigilata dalla Banca d Italia e dalla Consob conflitti d interesse e con la massima indipendenza - dichiara Francescato -. Ed è per questo che Valori & Finanza non ha prodotti propri e non viene mai in possesso del denaro del cliente. Stiamo dalla parte del risparmiatore, cosa che viene apprezzata dai più avveduti che capiscono che stiamo facendo i loro interessi. Siamo anche in grado di verificare gli investimenti sottoscritti con le banche tradizionali, con l assoluta riservatezza che ci contraddistingue. Riusciamo pertanto a informare i clienti sugli effettivi rischi che hanno assunto presso altri intermediari, spesso inconsapevolmente, correggendo con investimenti più tutelanti e adeguati alle loro esigenze. Per maggiori informazioni visitare il sito ENGEL & VÖLKERS / Da 40 anni nei settori residenziale, commerciale e yacht La boutique immobiliare di Amburgo Dal 2006 sul Lago di Como, da quest anno anche a Padova Nato ad Amburgo nel 1977, il marchio Engel & Völkers si specializza nell intermediazione di immobili residenziali e commerciali di altissima qualità e yacht nel segmento premium. In quasi 40 anni di esperienza sul mercato la società ha espanso in tutto il mondo la propria filosofia improntata sull eccellenza di prodotto e servizi, vantando attualmente 630 shop distribuiti in 39 Paesi di tutto il mondo. Viste le enormi potenzialità presenti in Italia, nel 2006 Engel & Völkers giunge anche nel Bel Paese, sul Lago di Como, allargandosi in pochi anni nel centro, nel sud e arrivando anche nel Nord. Lo shop padovano diretto dall architetto Stefano Maso è anagraficamente tra i più giovani del gruppo, come i rispettivi partner veneti presenti in città strategiche quali Venezia, Verona e Cortina d Ampezzo. A pochi mesi dalla nostra presenza in Padova - evidenzia l architetto Maso - lo shop sta già attirando l attenzione di svariati soggetti, i quali hanno capito l importanza di affidare i propri immobili a strutture che applichino una formula immobiliare non più limitata a un ristretto ambito provinciale. La grande lezione impartita dalla globalizzazione è appunto applicare una mentalità che ragioni in termini di rete collettiva, sicché il papabile compratore non è più necessariamente una figura della nostra città né soltanto della nostra regione. Il cliente può L architetto Stefano Maso essere l Italia stessa o addirittura un soggetto estero. Per fare ciò è indispensabile contare su un nertwork importante, con una solida rete di agenti, 14 previsti solo per la nostra sede, ma più generalmente su una rodata sinergia con tutti gli altri shop Engel & Völkers nazionali e del mondo. Grazie a questo interscambio virtuoso di clientela e informazioni la nostra vetrina può concretamente dirsi internazionale. Più generalmente, la forza di ogni agenzia Engel & Völkers sta nella serietà massima della struttura, composta da figure imprenditoriali, manager, agenti e assistenti in continua formazione e fermamente motivati a concedere servizi di eccellenza alla propria clientela. Parliamo insomma di una specie di boutique d alta levatura con proposte esclusive nell ambito immobiliare. Una filosofia destinata a far scuola in Italia, Paese nel quale il brand è ormai ramificato con oltre 40 shop. Il futuro - conclude Maso - è di chi ha l umiltà di comprendere il cambiamento delle dinamiche di mercato; oggi il passaparola non basta più. La vision di un agenzia vincente deve poggiare sui criteri di un internazionalità applicata con dinamismo e professionalità massima. Grazie al network solido, alla visibilità e forza del brand, Engel & Völkers ha accesso a una clientela esclusiva ed esigente. Per maggiori informazioni

8 8 Fare impresa a Nordest Subfornitura Eventi GRUPPO TAURING - PEDRAZZOLI IBP / La brand extension mira ad ampliare e differenziare la gamma di macchine per penetrare diversi settori industriali Dall acquisizione nuove opportunità e un forte impulso tecnologico Il Gruppo parteciperà all ambizioso progetto di un carburante inesauribile e sicuro Con l acquisizione avvenuta lo scorso 2 marzo 2015 da parte del colosso Tauring Group, la società bassanese Pedrazzoli-IBP è pronta a cogliere nuove opportunità di business grazie a un maggiore impulso tecnologico e alla solidità di un azienda presente nel mercato dal L acquisizione di Pedrazzoli-IBP permette a Tauring Group di attuare una brand extension attraverso l ampliamento e la differenziazione della gamma di macchine, la condivisione delle competenze delle due aziende e l accrescimento di valore e di notorietà dei marchi, entrambi legati storicamente al settore deformazione, spiega Mauro Meliga, presidente Tauring Group e amministratore unico Pedrazzoli-IBP. La scelta strategica di integrare un marchio riconosciuto nella curvatura, sagomatura Interno della sede Pedrazzoli-IBP, Bassano del Grappa (Vicenza) La sede Tauring Group a Leinì (Torino) e taglio di tubi e profili come Pedrazzoli all interno di Tauring Group permette di allargare il campo d azione delle due aziende, posizionandosi su nuovi settori industriali. Pedrazzoli può inoltre avvalersi della consolidata organizzazione strategica e commerciale del gruppo torinese, che quest anno festeggia i sessant anni. Leader nella costruzione di macchine curvatrici ad alto contenuto tecnologico, Tauring Group è un punto di riferimento a livello mondiale grazie al knowhow, alla qualità e all innovazione. Dal 2014 la società è entrata a far parte del consorzio SeaAlp costituito per la partecipazione al progetto nucleare Iter (International Thermonuclear Experimental Reactor), un programma di portata internazionale per la realizzazione del primo reattore a fusione nucleare, il nuovo traguardo dell energia pulita. Questa ambiziosa missione ha come obiettivo la costruzione del reattore, situato nel Sud della Francia, per una produzione di energia pari a 10 volte quella consumata per il funzionamento. Il progetto coinvolge i governi dell Unione Europea, Cina, Corea, Russia, Stati Uniti, India e Giappone e mette assieme le sinergie di colossi a livello mondiale del calibro di General Atomics, Alstom, Ansaldo, AGS. Nel 2014 Tauring Group ha portato a termine la progettazione, la costruzione e l installazione in California di due impianti per la realizzazione del solenoide centrale del reattore, mentre ora sono impegnati nella costruzione dell impianto per le bobine poloidali. La tecnologia e il progresso, uniti all esperienza e alla volontà di proteggere l ambiente, porteranno il Gruppo Tauring a partecipare alla realizzazione di un progetto ambizioso che utilizza un carburante inesauribile e sicuro, senza emissioni inquinanti, precisa Mauro Meliga. Fondata nel 1955 da Oreste Meliga come rivendita di macchine utensili per la deformazione di profilati, l azienda ha saputo evolvere grazie a una intuizione che determinò una rivoluzione nel settore, vale a dire la realizzazione di un sistema di curvatura libera a tre rulli trascinatori, mentre fino ad allora le macchine erano ad un solo rullo. Il sistema fu brevettato e inaugurò l inizio di una fase di espansione graduale e costante, volta allo studio e alla creazione di nuove soluzioni tecnologiche. Ogni anno l azienda investe il 7% del fatturato in progetti di ricerca e sviluppo attivi in svariati settori merceologici. Bmw, Ansaldo Breda, Rolex e Cartier sono alcune delle aziende che si avvalgono delle macchine curvatrici firmate Tauring; anche l aeroporto di Madrid e il museo Guggenheim di Bilbao sono stati realizzati con le stesse tecnologie. Il fiore all occhiello dell azienda è la capacità di rispondere con estrema professionalità alle richieste del cliente fornendo soluzioni innovative in grado di risolvere qualsiasi tipo di esigenza progettuale e di trasformare una problematica in un punto di forza, conclude Meliga. Il calendario delle prossime fiere di settore vede l azienda presente il prossimo ottobre alla Emo di Milano, la kermesse mondiale delle macchine utensili; a novembre sarà la volta di Tolexpo e Batimat entrambe a Parigi.

9 Eventi Subfornitura Fare impresa a Nordest 9 TECNO MINUTERIE / Oltre venticinque anni di esperienza e un fatturato che continua a crescere Creatori di dettagli per la moda Con la sezione Progettazione, spazio anche allo sviluppo di soluzioni innovative Quando il dettaglio fa la differenza, entra in gioco Tecno Minuterie, azienda padovana con oltre 25 anni di esperienza nella produzione di minuterie metalliche e nella costruzione di stampi, sempre alla ricerca di innovazione grazie alla continua evoluzione delle tecnologie e dei sistemi organizzativi. Da sinistra Silvano Ceron e Aldo Crivellari Siamo nati nel racconta Silvano Ceron, fondatore e titolare dell azienda insieme ad Aldo Crivellari, partendo da zero con un prodotto standard, un gancio per scarpe da lavoro. Abbiamo quindi ampliato la gamma, aggiungendo prodotti che si rivolgevano al settore calzaturiero che per qualche anno è stato il nostro principale sbocco di mercato. Circa una decina d anni fa abbiamo iniziato una produzione interna di minuterie in acciaio e ottone per abbigliamento, una linea di nicchia che era inizialmente nata all esterno dell azienda, diversificando ulteriormente e rivolgendoci anche al mondo della moda. Tecno Minuterie è diventata quindi un affidabile punto di riferimento per le industrie calzaturiere e tacchifici ma anche per le aziende impegnate nella creazione di capi d abbigliamento e pelletteria, offrendo un catalogo vastissimo con prodotti d alto livello caratterizzati dal migliore equilibrio tra qualità e prezzo, che va da ganci con anello - semplici - passalacci e multipli, a spine e inserti per tacchi, rondelle, rivetti calottati e rivetti pieni, occhielli, olghi, fibbie e chiusure rapide. Tecno Minuterie è anche dotata di una sezione Progettazione, per la supervisione di progetti sui singoli prodotti (ganci, bottoni, chiusure di sicurezza ecc.) e per lo sviluppo tecnologico di stampi innovativi. Abbiamo creato una linea nostra - puntualizza Crivellari - caratterizzata da rivetti che, anziché essere fatti di tre parti (di cui due componenti assemblati che richiedono quindi un premontaggio), sono un pezzo unico. Per chi utilizza tanti rivetti applicandoli con macchine automatiche, come succede per esempio nei cinturifici o nelle pelletterie, questo significa la garanzia di un abbassamento dei tempi di produzione e quindi di un abbattimento dei costi. Non è un caso che punti di forza dell azienda siano proprio la professionalità fatta di profonda conoscenza del mercato e di un grande impegno nel costante aggiornamento delle strutture e delle attrezzature, oltre a una ricerca continua sul versante della qualità. È inutile girarci intorno - osserva Ceron - il nostro settore da 15 anni a questa parte ha trasferito gran parte della produzione all estero. Per combattere la concorrenza occorre sempre di più puntare sulla qualità e sulla particolarità dei prodotti. Noi preferiamo risolvere in casa i problemi per evitarli ai clienti: ecco perché, per esempio, tutti i nostri prodotti prima di uscire da qui sono vagliati da macchine automatiche che ne controllano la qualità. E sapere, per chi applica ganci o rivetti con macchine automatiche, che con un nostro prodotto è praticamente scongiurato il rischio della presenza di corpi estranei che blocchino le macchine facendo sospendere la produzione, è una bella differenza. E un incentivo a diventare nostri clienti. Questa attenzione e questo impegno pagano, se Tecno Minuterie oggi può vantare un buon posizionamento sul mercato di riferimento, in Italia e all estero, visto che il 70% circa del fatturato proviene da Asia, America Centrale e America del Sud, Africa ed Europa, con un fatturato che dopo la crisi generalizzata degli anni 1999/2000, continua a crescere anno dopo anno. Nel conclude Silvano Ceron - l obiettivo è innanzitutto quello di consolidare i risultati ottenuti l anno scorso, anche se l andamento dei primi mesi sembra poterci far sperare in un aumento, grazie all incremento degli ordini relativi soprattutto al mondo della moda. In programma quest anno anche un notevole investimento per un ampliamento imponente della sede, che passerà da a mq, per permettere l avvio di nuove lavorazioni e per aumentare gli spazi dedicati al magazzino. Per combattere la concorrenza puntiamo sulla qualità e sulla particolarità dei prodotti ROTO-CART cresce con innovazione e qualità Attiva da oltre trentaquattro anni nel settore dei prodotti tissue per uso igienico sia domestico (consumer market) che professionale (away from home), Roto-Cart S.p.A., azienda padovana con sede principale a Piombino Dese, oggi è a tutti gli effetti un gruppo integrato con una quota di mercato, in Italia, pari al 3%. Interamente di proprietà della famiglia Gelain, l azienda è specializzata, in particolare, nella produzione di rotoli di carta igienica, asciugatutto cucina e bobine per uso professionale e dispone di due stabilimenti di trasformazione, a Piombino Dese ed a Pescia (PT), e della cartiera Rocca Paper Mill di Borgo a Mozzano (LU). Dalla produzione della materia prima, esclusivamente in pura cellulosa, alla commercializzazione dei prodotti finiti nei principali mercati nazionali ed europei della Grande distribuzione Organizzata, Roto-Cart, adotta una serie di processi fondati sui criteri di qualità, professionalità, innovazione e sostenibilità. La qualità, grazie anche alle certificazioni ISO 9001 dei processi aziendali, Fsc e Pefc della carta, è presupposto fondamentale per mantenere il livello premium dei prodotti Roto-Cart, in gran parte realizzati con marchi di proprietà ma anche private label. La linea di punta, Sensitive, è realizzata a tre veli di pura cellulosa differenziati per garantire massima resistenza e morbidezza. La qualità va di pari passo con la professionalità nella gestione dei rapporti con la clientela, improntati alla massima trasparenza ed attenzione alle esigenze di piccoli distributori fino alla Gdo. L innovazione continua è la chiave per superare i periodi di crisi generale dei consumi e Roto-Cart, specialmente con le ultime novità Cartamela e Sensitive Solution Paper, si propone al consumatore con prodotti unici nel mercato ed con una particolare attenzione all ambiente. Involucri a ridotto spessore ed impatto ambientale, carta a dissolvimento rapido, senza alcuna aggiunta di additivi chimici per Solution Paper e l utilizzo degli scarti della lavorazione della mela nella produzione della carta di Cartamela, si inseriscono negli obiettivi di sostenibilità che Roto-Cart persegue nei propri stabilimenti, attraverso sistemi di cogenerazione energetica e assicurando una corretta gestione delle foreste (certificazione Fsc) da cui provengono le cellulose. Dal Nordest, cuore e sede operativa del gruppo, Roto-Cart conferma la sua crescita continua, consolida la sua presenza in Italia e punta a conquistare nuovi mercati, sempre con prodotti di eccellenza. Sede principale: via Mussa 30 Piombino Dese (PD) - Tel SAET / Leader nella produzione, trasmissione e distribuzione di elettricità Competenze integrate da esportare In Marocco ha realizzato un distretto industriale autoalimentato Esperienza e innovazione sono nel dna di Saet, azienda padovana attiva dal 1956, forte oggi di un fatturato di 25 milioni e di 60 addetti. Nata come azienda elettromeccanica, Saet ha successivamente diversificato le sue attività diventando un punto di riferimento nel settore dell Energia & Ambiente, ambito in cui è in grado di integrare le proprie competenze specifiche (sistemi elettrici, sistemi di movimentazione e pesatura, sistemi di automazione) con le varie discipline che il settore richiede per realizzazioni complete chiavi in mano. Il costante sviluppo tecnologico (favorito anche dall attività di ricerca e sviluppo svolta in collaborazione con l Università di Padova) e l affidabilità dimostrata nel tempo hanno reso l azienda leader nei sistemi e impianti per la produzione, la trasmissione e la distribuzione di energia elettrica presso i produttori di energia, le utility e gli stabilimenti industriali. Saet si è costruita anche un ruolo di primo piano nelle rinnovabili (progetti eolici, fotovoltaici, a biomasse), riuscendo a esportare le proprie competenze, come successo per esempio con il progetto Solar Breeder in Marocco, la realizzazione di un distretto industriale autoalimentato dove si insedierà un gruppo di imprese italiane che rappresentano l intera catena del valore del fotovoltaico. Un ulteriore settore in cui Saet, grazie a lavori importanti per Enel e Terna, ha ottenuto referenze di primissimo piano anche a livello internazionale è quello dell Energy Storage: l aumento dei volumi di produzione da fonti rinnovabili non programmabili richiede infatti di accumulare l energia nelle ore di esubero per rilasciarla poi nelle ore di maggiore domanda. Saet si propone in questo mercato come partner per la fornitura di sistemi di accumulo a batteria chiavi in mano che permettono di garantire la qualità e continuità della fornitura elettrica e di ottimizzare l utilizzo delle sorgenti disponibili. Questo approccio innovativo alla gestione smart dell energia ha visto l azienda protagonista in un Ati (associazione temporanea d imprese) con la Ducati Energia di Bologna, nella realizzazione di un mega impianto di accumulo di energia nel Sud Italia, applicazione che ancora una volta potrebbe trovare sbocchi anche nei mercati esteri, magari con le soluzioni off grid per l accumulo e la fornitura di energia elettrica ecologica e sostenibile a zone prive di elettrificazione.

10 10 Fare impresa a Nordest Subfornitura Eventi SPECIAL SPRINGS / Prima al mondo a produrre nei tre standard Iso 10243, US-Naams e Jis B5012 La più alta qualità al miglior prezzo E due must: anticipare i processi di internazionalizzazione e investire in tecnologia Si contende il mercato mondiale nel suo settore con altri due competitor, collocandosi così ai vertici dell innovazione, della qualità e della produzione nel settore delle molle per stampi e dei cilindri molla ad azoto, un ambito in cui in Italia è leader. Si presenta così Special Springs, gemmata nel 1978 dalla Mollificio Cappeller, realtà tutt ora in attività e specializzata nella produzione di molle industriali e particolari stampati in filo e nastro. All origine di entrambe le realtà industriali c è Augusto Cappeller, oggi presidente di Special Springs, imprenditore che insieme a molta progettualità, intraprendenza e passione ha profuso nelle sue aziende elevatissime competenze di settore. Complessivamente oggi il Gruppo fattura 65 milioni di euro, impiega 370 persone tra l Italia e il resto del mondo, ha insediamenti commerciali in India e Usa, commerciali e produttivi in Turchia e Repubblica Ceca. Continuiamo a crescere del 15-20% l anno - racconta il presidente di Special Springs, Augusto Cappeller Cappeller - e non siamo stati colpiti dagli effetti della crisi di questi anni per scelte ben precise, e non scontate, che abbiamo compiuto una quindicina di anni fa, soprattutto in termini di internazionalizzazione e di sviluppo nuovi prodotti. Special Springs è stata creata per essere specializzata nella produzione di molle normalizzate per stampi, in cui è stata la prima azienda mondiale a produrre tre diversi standard di prodotto: Iso 10243; US- Naams e Jis B5012 e di cilindri molla ad azoto. Prodotti che l azienda vende a catalogo in tutto il mondo, mantenendosi coerente alla filosofia delle origini: Costruire il miglior prodotto al miglior prezzo, sintetizza Cappeller, che dal 1968 ad oggi ha attraversato con successo le trasformazioni del mondo economico italiano e non solo. Restando agli ultimi dieci anni - racconta - si è assistito a una severa selezione e hanno ceduto quanti non si sono attrezzati adeguatamente. Special Springs ha puntato sulla ricerca e sviluppo interni e non abbiamo avuto paura di investire, soprattutto in nuova tecnologia, continua il fondatore. Inoltre, in anni non so- Cilindri molla ad azoto spetti, e cioè a inizio Duemila quando potevano starcene tranquilli, abbiamo avviato un importante processo di internazionalizzazione, uscendo dal mercato italiano e anche da quello europeo. È questa dimensione che oggi ci consente di non dover fare i conti con la crisi. Special Springs sta crescendo ovunque, ma particolari soddisfazioni arrivano dal mercato nordamericano. Da quando abbiamo aperto la nostra filiale commerciale a Detroit - conferma il presidente - stiamo crescendo a due cifre. Un risultato non scontato, perché Molle normalizzate per stampi Special Springs il mercato nordamericano è particolarmente difficile e siamo l unica azienda europea che sta riuscendo a imporre il suo prodotto. Nel 2012 Special Springs ha trasferito le attività produttive nel nuovo stabilimento di Romano d Ezzelino (VI) ed è qui che ha potuto sviluppare e aumentare significativamente la produzione dei cilindri molla a gas e delle molle a filo per stampi. All attivo Special Springs ha anche numerosi brevetti in particolare nell ambito della sicurezza dei cilindri molla a gas, per soluzioni che inibiscono la potenza dell azoto quando i componenti siano utilizzate in modo non corretto. Da una decina d anni Augusto Cappeller sta guidando l ingresso nelle aziende di tre dei quattro figli, per un efficace passaggio generazionale. Il figlio Alessandro, ingegnere meccanico, è alla guida della casa madre Mollificio Cappeller; la figlia Ilenia, laureata in psicologia, è responsabile delle risorse umane di entrambe le aziende; la figlia Rebecca, dopo gli studi di marketing a Londra, sta facendo la gavetta, come la chiama il presidente, nella filiale Usa. Per riuscire a penetrare efficacemente i mercati - osserva il fondatore - bisogna conoscere bene la cultura dei luoghi in cui si arriva. Acquisire queste competenze potendo stare sul campo significa apportare valore aggiunto alla propria impresa. Il futuro della Special Springs, che Augusto Cappeller condivide al 50% con il fratello Luciano, che a sua volta sta guidando i figli Dante e Samantha in azienda, è proiettato nell acquisizione di nuove quote di mercato all estero oltre che nel continuo sviluppo dei prodotti. Non sono esclusi ampliamenti - conclude il presidente - anche attraverso nuove acquisizioni dopo quella, nel settore dei cilindri molla ad azoto, dello storico marchio Vep Automation di Torino realizzato tre anni fa. INNOVARIA / Specialisti nel settore condizionamento e Vrv Competitivi con la prototipazione Ora il know-how e la versatilità sono i requisiti per il successo VERGATI ASCENSORI / Quarant anni di impegno e soddisfazioni Soluzioni per ogni esigenza La solidità dell azienda si fonda sulle competenze e sull onestà Innovazione, qualità, personalizzazione. Sono questi i tratti caratteristici di Innovaria. L azienda di Gonars, in provincia di Udine, è specializzata nel settore condizionamento, refrigerazione, riscaldamento, trattamento aria, scambiatori di calore, pannelli solari. Grazie a un esperienza trentennale e un know-how specifico che ha permesso all azienda di distinguersi per innovazione, qualità, competitività, Innovaria si è sviluppata nel settore Vrv. Il credito guadagnato dai tecnici della società ha permesso La sede di Innovaria a Gonars, Udine a Innovaria di cooperare alla realizzazione dei primissimi prototipi di refnet (derivazioni) assieme a un marchio leader mondiale del settore per quanto riguarda la refrigerazione. L azienda ha così guadagnato un vantaggio competitivo rispetto ai competitor che hanno appena iniziato a sperimentare in questo campo. La versatilità contraddistingue l azienda di Gonars che ha come obiettivo la soddisfazione della clientela. Per questo Innovaria cerca soluzioni personalizzate, cucite sartorialmente sulle richieste del cliente grazie al team di elevata esperienza, al ricco parco macchine e ai severi controlli che assicurano la conformità dei requisiti di classe superiore garantiti dalla certificazione qualità. Il piano industriale è basato su tre fattori. Al primo posto c è l innovazione, una leva necessaria per un azienda che lavorando in Italia deve sopportare un alto costo della manodopera, per per mantenere un vantaggio competitivo. Poi c è la qualità dei prodotti, requisito imprescindibile, che prevede l esame di numerosi test prima che le creazioni di Innovaria possano arrivare al cliente finale. Infine, la puntualità perché è fondamentale rispettare i tempi di consegna. Impegni che non sono venuti meno neanche in questi anni difficili dove l azienda ha puntato verso una accelerazione su fronte produttivo e commerciale continuando a investire in ricerca e soluzioni innovative, con una struttura completa capace di supportare qualsiasi richiesta del mercato con la massima efficienza. Il 2015 è decisamente un anno importante per Vergati Ascensori: l azienda padovana specializzata nella produzione di ascensori festeggia infatti i quarant anni dalla sua fondazione, a opera di Bruno Vergati. Nel corso della sua storia tante sono state le sue trasformazioni, la più recente delle quali riguarda il trasferimento nella nuova sede di Mestrino in via Caldonazzo, un progetto ambizioso soprattutto alla luce di questi anni di crisi congiunturale. Tra le sue caratteristiche distintive, la presenza di un impianto fotovoltaico sul tetto di 100 kw complessivi, soluzione che rende l attività produttiva assolutamente carbon free. I risultati - spiega Pierluigi Vergati, responsabile commerciale e qualità - restano positivi e propositivi: i numeri di fatturato nel 2014 confermano gli ottimi rapporti tra noi e il mondo dell edilizia. A distinguerci è il particolare rapporto che sviluppiamo con il cliente, fatto di trasparenza e chiarezza: in tanti anni non ci siamo mai appoggiati a rappresentanti o agenti. Il core business si è sviluppato armoniosamente grazie al passaparola di tutte quelle realtà che hanno sperimentato i nostri interventi. I know-how interni e un ufficio progettazione al passo coi tempi permettono di produrre molto fuori standard. Completa la formula un team di tecnici installatori e manutentori preparato e formato pressoché per ogni tipologia di impianti. La filosofia della famiglia Vergati intende trovare una soluzione a ogni problema, a dimostrazione di una duttilità che ne fa referente ideale sia nell ambito della produzione di ascensori come di montacarichi e piattaforme manuali e automatiche. Il tutto, va evidenziato, costruito all interno dello stabilimento aziendale, senza ausilio di terzisti. Oltre a Bruno, fondatore e amministratore della società e al figlio Pierluigi, la famiglia Vergati è completata dai fratelli di quest ultimo Nicola (installazione e produzione), Michele (manutenzione e postvendita) e dalla moglie Maria, responsabile del personale. Il futuro? L intenzione è proseguire in un mirato processo di ottimizzazione nei costi di produzione, obiettivo che - conclude Pierluigi - ci permetterà di rimanere concorrenziali sui mercati alle medesime condizioni di eccellenza per le quali siamo conosciuti. Oltre a figurare tra le aziende leader per il Veneto nel proprio ambito produttivo, Vergati Ascensori vanta alcuni lavori importanti al di fuori della regione quali gli interventi su un monastero romano, un resort in Toscana e perfino sul Museo Palazzo Reale in Tripoli, Libia.

11 Eventi Fare impresa a Nordest 11

12 12 Fare impresa a Nordest Automazione & Robotica Eventi FD AUTOMAZIONI / L azienda di Codevigo (Pd) è attiva dal 1995 Quadri elettrici collaudati e certificati Prossimo passo: l internazionalizzazione verso i Paesi emergenti Donola Flavio presenzia ad un collaudo ffrire un servizio su O misura adattando il prodotto alle esigenze del cliente. È la mission di FD Automazioni, azienda presente a Codevigo (Pd) dal 1995, specializzata nella progettazione e realizzazione di quadri elettrici realizzati su specifica del cliente. L azienda guidata dai fratelli Marco e Flavio Donola, motiva la sua continua espansione con la dedizione al cliente: Il desiderio di proporre un prodotto che materializzi le esigenze del cliente è sempre stato un cardine del nostro lavoro, lavoriamo senza schemi predefiniti seguendo la commessa a 360, spiega Marco Donola. Dal 2000 l azienda si occupa di automazione industriale basata su logica a Plc, sistemi di supervisione e telecontrollo per il settore della depurazione acque, il comparto plastico e oil & gas. Il servizio offerto comprende la progettazione in sinergia con il committente, la fornitura di materiali di prima scelta, la realizzazione eseguita con precisione per consegnare un lavoro di ottima qualità. Già nel 1998 FD Automazioni ha conseguito la certificazione di qualità Uni En Iso 9000, a testimoniare l impegno costante in questa direzione. Ultimata la produzione, ogni quadro prodotto subisce un collaudo in sede, e solo in seguito certificato e spedito. Se richiesto dal cliente, il quadro elettrico sarà poi avviato in cantiere per verificarne il funzionamento complessivo. Infine con l assistenza post vendita FD Automazioni garantisce il necessario supporto all installazione e la massima disponibilità per eventuali modifiche o riparazioni, anche molti anni dopo la consegna o l avviamento. Grazie alla certificazione Ul- Csa i quadri elettrici possono essere installati anche in Nord America e Canada. Attualmente i clienti sono aziende italiane con commesse all estero. Quasi la totalità dei nostri quadri viene esportata, ora vorremmo intraprendere da soli la strada verso l internazionalizzazione, in particolare nei Paesi emergenti, conclude Marco Donola. Per maggiori informazioni ELETTROIMPIANTI / Impianti elettrici dalla progettazione all installazione Reparto elettrico in outsourcing L attività su commessa spazia nei più disparati settori industriali TIESSE IMPIANTI / È nata nel 2004 a Castelminio di Resana (Treviso) Verso l automazione industriale Ha realizzato le biglietterie sotto la Tour Eiffel e la sede Coldiretti Nata nel 1979 come azienda installatrice di impianti elettrici nei cantieri industriali, Elettroimpianti ha ampliato il proprio knowhow e oggi metà del business lo realizza lavorando su commissione per le aziende che producono macchine, che nel 99% dei casi sono destinate poi al mercato estero. Infatti la maggior parte dei clienti sono italiani: si tratta delle imprese che in questo La sede di Elettroimpianti momento stanno trainando l economia della Penisola lavorando soprattutto con l export. Dalle montagne del Trentino (a Roncegno Terme) i tecnici di Elettroimpianti viaggiano per il mondo, perché l attività della società copre tutto il ciclo di vita del prodotto: dalla progettazione all installazione, alla messa in funzione e alla formazione del personale presso il cliente finale. Inoltre la società garantisce una costante assistenza svolta anche operando da remoto tramite software. Caratterizzata da un bassissimo turn over del personale, oltre che dalla tipica flessibilità organizzativa di molte imprese italiane, la società trentina ha accumulato negli anni una forte esperienza che le permette di spaziare fra vari settori industriali con una clientela molto differente. L attività di Elettroimpianti non si basa infatti esclusivamente su lavorazioni di serie. L azienda trentina lavora solo su commesse che spaziano dalla macchina per il baccalà mantecato all impianto per la lavorazione del bitume, fino all industria ferroviaria per la parte relativa a macchinari utilizzati nelle officine di revisione. Per questo la società di Rocegno Terme lavora con i maggiori produttori di sistemi di automazione industriale. Siamo attrezzati - spiega il proprietario Stefano Doimo - per supportare i costruttori che hanno scelto di non avere internamente un reparto elettrico. Nata nel 2004 a Castelminio di Resana, in provincia di Treviso, come azienda di progettazione e realizzazione di impianti elettrici civili, nell arco degli anni Tiesse Impianti ha esteso il proprio raggio d azione verso l automazione industriale, settore che ha approcciato quasi per caso. Nel spiega Thomas Simionato, titolare dell azienda insieme al fratello Amos - abbiamo iniziato una collaborazione con l azienda San Gabriele di Trebaseleghe, in provincia di Padova, attiva nella produzione di vini e succhi d uva. È stata questa società, cui fornivamo l assistenza per gli impianti elettrici, a offrirci l opportunità di compiere il primo passo verso l automazione industriale. E in questo settore, che sta rivestendo sempre più importanza per la nostra attività, ci occupiamo oggi dell installazione di nuove macchine e di modifiche innovative in quelle già presenti presso le aziende. Tiesse Impianti è attiva principalmente nel Nord-Est. Ma siamo in grado di lavorare in tutta Italia - precisa Thomas e Amos Simionato Thomas Simionato -. Il nostro gruppo di lavoro è suddiviso in due team: uno si occupa di automazione industriale mentre l altro segue sia la realizzazione di nuovi impianti elettrici domestici e industriali sia interventi su impianti già esistenti, per l eventuale messa a norma, ristrutturazione o normale manutenzione. Tiesse Impianti è inoltre installatore di sistemi per l accesso Internet veloce via satellite, realizza la messa in opera di reti aziendali ed effettua la gestione di server. Inoltre, attenta alle opportunità offerte dalle fonti alternative di energia, progetta e realizza impianti fotovoltaici, impiegando materiali di aziende leader da anni nel settore di pannelli solari. Tra i propri fiori all occhiello, l azienda vanta la realizzazione degli impianti elettrici delle biglietterie poste sotto la Tour Eiffel, opera realizzata in collaborazione con Metalco, impresa produttrice di arredo urbano con sede a Castelminio di Resana; ha realizzato inoltre un centinaio di impianti fotovoltaici installati nel nord Italia e il restauro degli impianti elettrici della sede di Coldiretti a Paese, gestendo la manutenzione delle varie filiali sparse nel territorio della provincia di Treviso.

13 Eventi Case History METAL PROJECT Fare impresa a Nordest 13 Robot per lavorare lamiere in acciaio, inox, alluminio e rame Metal Project ha un ampio parco macchine e si prepara per l estero Taglio laser Pannellatrice rogredire, migliorare Pl incremento produttivo. È lapidario e deciso Fabio Bizzo quando prospetta il piano industriale del futuro per la Metal Project, nata nel 1989 per dare vita alle nostre idee. Specializzata nel taglio laser e nella lavorazione della lamiera a controllo numerico, l azienda offre un servizio completo al cliente, dalla progettazione al pezzo finito. È difficile spiegare il lavoro, l impegno e la grandissima passione che - evidenzia - ci hanno spinti ad arrivare sin qui. La molla costante è che ci abbiamo sempre creduto, abbiamo lottato per farci spazio in questo settore, ma alla fine possiamo dire di essere pienamente soddisfatti dei nostri risultati. Accanto alla determinazione, però, per questa crescita e per l affermazione nel settore di riferimento sono state strategiche alcune scelte di tipo imprenditoriale. Grazie al nostro know-how abbiamo cercato di fare esperienza in una molteplicità di settori - spiega Bizzo - e per questo abbiamo fatto una scommessa rivelatasi sin qui vincente: investire in un parco macchine molto diversificato e sempre all avanguardia tecnologicamente, cercando per giunta di misurarci in settori difficili o complessi, là dove non si spingono i concorrenti. Inoltre, Metal Project ha cercato di costruirsi un portafoglio clienti molto ricco e vario, in modo da avere la possibilità di costruirsi un equilibrio, compensando le eventuali alternanze del mercato. Tra gli altri, risultano settori di riferimento quello del trattamento aria, l insonorizzazione industriale, l arredamento, l idraulico, l elettrico, l alimentare, il nautico. Particolare attenzione negli ultimi tempi l azienda l ha riservata alla robotica e alla semirobotica, acquistando quattro macchine di settore, perché consentono di realizzare anche piccoli lotti di prodotti salvaguardando la remuneratività dell operazione, evidenzia Bizzo. In casa Metal Project ogni idea diventa realtà, sia quando produciamo un bene su di un progetto fornito dal cliente, ma anche quando l idea di realizzazione arriva qui solo abbozzata. In questo caso sosteniamo il cliente che trova in noi le competenze tecniche per poterla sviluppare adeguatamente, prosegue l imprenditore. Il nostro personale - aggiunge - parte dall idea astratta e arriva alla progettazione in 3D. Esaurito il compito dell ufficio tecnico, si passa alla produzione, per Soluzioni che si contaminano altro programmata attraverso computer, e il nostro obiettivo è sempre quello di consegnare al committente un prodotto perfetto, rispondente al meglio alle sue esigenze. Questo modo di procedere è il miglior biglietto da visita di un azienda che taglia metalli e lamiere in acciaio, acciaio inox e alluminio. Per il prossimo futuro - anticipa l imprenditore - abbiamo in programma un nuovo acquisto, una macchina energeticamente molto efficiente e che al contempo ci consentirà di aumentare ulteriormente la produzione ma, soprattutto, che ci consentirà di lavorare molto bene anche il rame e meglio ancora l alluminio, due materiali complessi da trattare. Tutto l apparato tecnologico è costantemente sottoposto a manutenzione, con controlli puntuali a cadenza semestrale. Anche questo - dice Bizzo - è un investimento importante, ma ci permette di avere strumenti sempre efficienti. Per quanto attiene il personale, i corsi di aggiornamento sono continui. Si tratta di un ulteriore tassello in una tela che Metal Project sta tessendo costantemente per strutturarsi al meglio e poter puntare così in modo vincente anche ai mercati esteri direttamente, posto che ora all estero ci va per il 99% della produzione attraverso i propri clienti. Abbiamo già provveduto a fare delle analisi per ampliare il nostro raggio d azione - conferma Bizzo - e stiamo lavorando per preparare lo sbarco oltre i confini nazionali. In questa prospettiva da tre anni l azienda si è dotata della certificazione di qualità Iso 9001, ottenendo importanti attestazioni nella customer satisfaction. Gli apprezzamenti sottolineano la qualità dei prodotti e della materia prima utilizzata, che è esclusivamente made in Italy, come per altro diversi clienti ormai esigono, conclude Bizzo. La qualità non nasce dal caso, afferma Fabio Bizzo, imprenditore e fondatore di Metal Project, azienda in grado di realizzare il prodotto che i loro clienti cercano o che hanno ideato. Qui infatti, dove sono impiegate una trentina di persone, vi è la presenza della sezione progettuale e di quella produttiva che, lavorando fianco a fianco, interagiscono abitualmente, creando un flusso continuo di informazioni da un reparto all altro. Se da una parte, l appeal aziendale è l abitudine di Metal Project a misurarsi con le richieste provenienti da settori produttivi diversi, dall altra - sostiene Bizzo - questa fonte inesauribile di conoscenza, ci consente di accumulare esperienza e di assimilare una gran varietà di informazioni. Adottando la consolidata flessibilità in produzione anche al nostro know how, riusciamo ad adattare quelle soluzioni trovate efficaci in uno specifico settore, anche ad altri, quasi per contaminazione. Lo standard qualitativo offerto è molto elevato. Metal Project - conclude l imprenditore - è partner affidabile e flessibile di molte aziende per la precisione e la velocità di esecuzione del prodotto richiesto. Dettaglio di piegatura Sbordatrice per boccagli Ufficio tecnico con sofisticati sistemi 3D La specificità del mercato e la sempre crescente richiesta di velocità d esecuzione e flessibilità, abbinate a un bisogno sempre maggiore di precisione, ha spinto la lavorazione della lamiera a traguardi che fino a poco tempo fa sembravano irraggiungibili. Per far fronte a questa dinamicità del mercato che coinvolge la lavorazione della lamiera, il primo passo in Metal Project è la fase di progettazione affidata all Ufficio tecnico, che utilizza i più sofisticati sistemi di modellazione 3D, tra i quali Solid Edge, interfacciati a macchine utensili a controllo numerico tramite sistemi Cam come ad esempio Trutops o Trubend. Oggi infatti - spiega l imprenditore Fabio Bizzo - è indispensabile uno studio preliminare di progettazione veloce, ma soprattutto flessibile, capace di offrire un anticipazione virtuale estremamente realistica del prodotto da realizzare, velocemente e facilmente modificabile in qualsiasi momento. Ciò consente di abbattere drasticamente le fasi di prototipazione altrimenti necessarie per arrivare a una produzione di serie ottimale, con margini di errore prossimi allo zero. Tutto ciò, inoltre, si traduce nella riduzione del tempo che trascorre tra lo studio di un prodotto e la sua realizzazione, e cioè quindi in un sostanziale abbattimento dei costi in modo d avere immediatamente una maggior competitività. L uso di un modellatore tridimensionale, Solid Edge, rende la lavorazione della lamiera veloce e intuitiva, producendo immediatamente un modello tridimensionale del particolare da ottenere e subito trasformabile in modo da prepararlo per le varie fasi di lavorazione. Nella lavorazione della lamiera Solid Edge funge da duplice interfaccia tra progettista e cliente e tra progettista e programmatore di macchine utensili a controllo numerico quali punzonatrici, laser, piegatrici. Si comincia con il disegnare tridimensionalmente i particolari da ottenere, scegliendo il tipo di materiale da usare, che può essere lamiera decapata, lamiera zincata, lamiera bugnata, alluminio, ottone, acciaio inox - spiega Bizzo - completandola poi con tutte quelle lavorazioni quali fori, scavi, scantonature, roditure, imbutiture e quant altro venga richiesto dal progetto, legandole alla lamiera da vincoli dimensionali attivi, creando cosi delle relazioni facilmente modificabili per le eventuali richieste di cambiamenti al progetto o alla sua definizione in fase di studio. Definito il modello tridimensionale della lamiera si esegue automaticamente lo sviluppo, e cioè la traduzione bidimensionale dello stesso, riferendo univocamente tutte le lavorazioni contenute ad un unico punto detto origine e sviluppate secondo i due assi cartesiani. Questa operazione serve per fornire tramite un programma Cam un supporto direttamente fruibile dalle macchine utensili per la lavorazione della lamiera, che grazie al loro controllo numerico leggono dimensione e lavorazioni della lamiera da realizzare.

14 14 Fare impresa a Nordest Inox Valley Eventi RAGAZZON / Nelle fiere di settore e su tutti i social, personalizzazioni ad alte performance per auto uniche Dall acciaio potenza, sound e design La ricetta delle marmitte che fanno sognare appassionati e sportivi in Italia e all estero a miglior marmitta è Lquella che faremo. È con questa filosofia sempre proiettata al futuro e grazie anche a un laboratorio di ricerca e sviluppo interno all azienda, che Ragazzon ha raggiunto livelli di grande prestigio nell ambito della produzione di marmitte in acciaio Inox omologate Cee e dedicate al mondo delle auto sportive. Nata agli inizi degli anni Ottanta per iniziativa di Enzo Ragazzon, la nostra azienda lavora attualmente per l 80% Marmitta montata sull auto con Paesi esteri e per il 20% in Italia, specifica Paolo Ragazzon. Grazie all ampia esperienza e alla continua ricerca - conferma - possiamo offrire un prodotto di massima qualità e un alto livello di servizio, sempre garantendo un ottimo rapporto qualità-prezzo. Il mondo delle auto personalizzate e dei loro appassionati, che rappresentano un importante fetta di mercato all estero, è il primo destinatario delle specialità Ragazzon. I nostri scarichi completi - prosegue l imprenditore - incrementano le prestazioni della vettura, ottenendo un sound più sportivo e un design esclusivo, sempre nel rispetto delle normative Cee. Da sempre innovativa, Ragazzon ha tra i suoi fiori all occhiello la produzione della prima linea di marmitta sdoppiata (due terminali a destra e sinistra) pensata per le auto di piccola cilindrata. L abbiamo presentata al Motor Show di Bologna nel ricorda l imprenditore - ed è stata un successo perché abbiamo applicato alle piccole auto una soluzione tipica delle vetture di grossa cilindrata. Quello fu il trampolino di lancio per la nuova linea Top Line, che oggi comprende più di 150 modelli. Completano la gamma dell offerta la Evo Line e la H2-Flow Line, con oltre articoli, consultabili nel sito. Ulteriore fascia di mercato intercettata da Ragazzon è quella del fatto su misura. Infatti noi modelliamo l acciaio per soddisfare i desideri dei nostri clienti, creando veri pezzi unici. Uno staff qualificato ci permette di creare prodotti personalizzati per motori stradali o da competizione con catalizzatori omologati Fia-Csai - aggiunge - oltre alle realizzazioni su misura per auto d epoca o fuoristrada. Presente alle fiere italiane e internazionali, Ragazzon dà ai clienti la possibilità di toccare con mano i propri prodotti e di coglierne personalmente la qualità. Un aspetto particolarmente interessante dell azienda è la capacità che ha avuto di intuire sin da subito l importanza della comunicazione sui social media per il particolare target di clienti cui si rivolge. Gli appassionati d auto e coloro che vogliono personalizzare la propria macchina sportiva sono infatti presenze assai assidue sui social - spie- on la linea H2-Flow C Line, Ragazzon ha stabilito un altro primato nella sua storia: essere l unica azienda al mondo del settore a produrre le marmitte, ricavandole da un unico tubo in acciaio inox, senza saldature. Introdotta in azienda da cinque anni, questa modalità produttiva ha segnato una svolta - evidenzia Paolo Ragazzon - perché consente di realizzare marmitte dal design innovativo, seguendo linee di curvatura estremamente precise, riducendo i pesi e aumentando la resistenza e la durata. Queste caratteristiche, unite all inconfondibile sound, sono tipiche dei prodotti Ragazzon, interamente Made in Italy e creati nel rispetto dei parametri previsti dall omologazione Cee. L Hydroforming technology è un processo tecnologico basato sull utilizzo di una singola porzione di tubo in acciaio inox a sezione rotonda, lavorato con sofisticati ga Ragazzon - e utilizzano i diversi mezzi a disposizione per scambiarsi informazioni e veicolare notizie. La pagina Facebook dell azienda conta ormai più di 10 mila amici, un numero in costante crescita perché Ragazzon la utilizza anche per presentare le Tubo con acqua inerente all idroformatura - linea di prodotto H2 Flow Line impianti ad alte pressioni, che sprigionano la propria forza all interno di uno stampo, dando forma all intero corpo esterno del silenziatore, rispettando misure e dimensioni predeterminate. Oltre alla produzione di marmitte, un ramo d azienda impiega questa tecnologia per realizzare prodotti innovativi di design. proprie novità e per postare file in cui si sente il sound dei motori con marmitta Ragazzon. Altro canale strategico è quello di Youtube dove azienda e appassionati pubblicano video di interesse comune. Per ulteriori informazioni: www. ragazzon.com. TRECIEFFE / Serbatoi per ogni esigenza e mercato, dall Italia alla Russia Un forte accento sul tailor made È il risultato del connubio perfetto tra ricerca e artigianalità La società Trecieffe è frutto di un idea di Ivo, Zeno e Antonio Crosato e di Vincenzo Frau, che, dopo importanti esperienze lavorative all estero, hanno deciso di tornare in Italia per mettere a frutto le proprie conoscenze. Così nel 1984, a S. Biagio di Callalta in provincia di Treviso, hanno dato vita a un azienda che progetta, costruisce e installa serbatoi in acciaio inox e elementi di servizio (scale, passerelle, e così via) per i settori enologico, oleario, caseario, alimentare, farmaceutico, chimico e del tabacco. Oggi Trecieffe impiega trenta dipendenti e lavora con aziende di caratura internazionale, ma continua a collaborare con imprese di piccole e medie dimensioni del nostro Paese. Abbiamo realizzato importanti installazioni in Russia, Ungheria e Romania - spiega Ivo Crosato, contitolare di Trecieffe - ma tra i nostri clienti ci sono anche alcune delle più note società italiane. I nostri prodotti sono di elevata qualità - prosegue Crosato - un connubio perfetto tra ricerca tecnologica continua e lavorazione artigianale degli acciai inox, con un elevato grado di flessibilità e una cura meticolosa dei particolari. Un nostro fiore all occhiello è la capacità di personalizzare ogni articolo in base alle specifiche esigenze del cliente per il quale siamo in grado di costruire serbatoi anche molto elaborati per forme e dimensioni. L azienda offre inoltre un assistenza costante anche nella fase post-vendita. Tutti i prodotti Trecieffe godono della garanzia della Gestione di Controllo Qualità Uni En Iso 9001, nonché della Dichiarazione di Conformità Alimentare. Da sottolineare che Trecieffe è stata la prima Vinificatore tronco conico Lem azienda a introdurre sul mercato vinificatori e fermentatori Lem in acciaio inox a forma tronco-conica. Il settore enologico - conclude Crosato - rappresenta ancora oggi il nostro core business. Un segmento cui l azienda offre una vasta gamma di serbatoi in acciaio inox, studiati e progettati su misura, come i citati vinificatori Lem, ma anche vinificatori e fermentatori cilindrici, micro-maceratori pellettizzabili, vasche parallelepipede, serbatoi di stoccaggio, autoclavi e serbatoi con sistema di bâtonnage. METALPLAST / Quasi trent anni di prodotti in acciaio Inox Investimenti continui a dispetto della crisi Tecnologia e qualità senza compromessi Fondata nel 1987 e da sempre capitanata dalla famiglia Gava, la Metalplast di Vazzola opera da quasi trent anni in quella zona del trevigiano nota come Inox Valley e si presenta oggi come un azienda con una struttura produttiva altamente organizzata, con un parco macchine all avanguardia e tecnologie innovative, in grado di soddisfare le più diverse esigenze nella lavorazione dell acciaio inox. Su disegno del cliente, l azienda è in grado infatti di realizzare una ampia varietà di prodotti, dai componenti per cucine, forni professionali ed elettrodomestici, ai componenti per impianti, per il settore ospedaliero, navale, ferroviario, per l illuminazione e per il riscaldamento. Nel 2009, con il brand SteelCarr nasce anche una linea di carrelli e complementi inox di produzione propria. Gli articoli prodotti trovano collocazione nel settore della ristorazione e delle comunità. Da sempre, Metalplast si contraddistingue per una forte propensione ad un continuo investimento in nuove e più sofisticate tecnologie. Disporre di un parco macchine tecnologicamente all avanguardia - afferma il titolare Claudio Gava - ci ha permesso non solo di essere flessibili in termini di tempistiche ma anche di abbassare i costi di produzione e mantenere alto il livello qualitativo dei nostri prodotti. In particolare, negli ultimi due anni abbiamo investito le nostre risorse nell introduzione del nuovo laser 3D, aprendo le nostre possibilità produttive a nuove categorie merceologiche e nuovi mercati, con un conseguente aumento del fatturato che ha registrato un +40%. Punto di forza dell azienda è stata anche la capacità di mantenere una politica commerciale oculata, grazie alla quale è stato possibile fidelizzare la clientela. Non da meno, la massima serietà viene garantita non solo nei confronti dei clienti ma anche dei fornitori. Metalplast è oggi un azienda molto solida che, a dispetto della crisi ha continuato a lavorare e a crescere conclude Gava. La famiglia Gava: da sinistra Claudio, Anna e Stefano, i fondatori di Metalplast

15 Eventi Fare impresa a Nordest 15

16 16 Fare impresa a Nordest Subfornitura Eventi SAMEC / Nata 35 anni fa, dall elettronica è passata alla gestione del lighting Lampioni accesi e spenti via computer e luce modulata sulle necessità Ha studiato un software per il controllo con il digital radio ESSE.TI. ELETTRONICA / Un successo frutto di continui investimenti Circuiti stampati made in Italy dalla materia prima alla produzione Vinta la concorrenza del Far East con serietà e qualità on un gesto controlliamo la luce. È il Cmotto che ha scelto Samec per caratterizzare l ultima frontiera raggiunta con successo da questa azienda che, nata 35 anni fa nel settore dell elettronica, ha voluto applicare questa esperienza al mondo del lighting, arrivando a gestire da remoto e via radio digitale l illuminazione pubblica e industriale a led, con alta resa e significativo risparmio energetico. Fondata da Mario Casella e oggi gestita anche dai figli Fabio e Marco, rispettivamente a capo delle vendite e degli acquisti, Samec è strutturata con un sistema di controllo specifico a tracciabilità totale dei componenti con responsabili che presidiano le funzioni operative chiave: qualità, programmazione, amministrazione e finanza. Per quanto riguarda il progetto legato al lighting, l azienda oltre a produrre le schede elettroniche da posizionare sui lampioni a led ha creato un software che consente di controllare la rete di illuminazione stando comodamente seduti davanti un computer o un tablet. I punti luce sono comandati sia in accensione che in spegnimento o in variazione di luce, spiega l esperto aziendale Giorgio Bergamo. Ciò consente di ottenere ulteriori risparmi, potendo modulare la luce in intensità a seconda delle esigenze del territorio illuminato. L accensione, inoltre, è immediata. Tutti i punti luce sono controllati con un sistema via radio digitale - digital radio - sviluppato da Samec, con una portata in aria libera fino a 20 chilometri - prosegue Bergamo -. Questo sistema permette la sostituzione delle vecchie lampade senza aggiungere cavi di controllo e con un risparmio significativo nei costi di installazione. Nel Comune di Pedemonte, Samec ha installato 50 lampade. L ente o l azienda responsabile dell illuminazione, gestisce da remoto gli impianti accedendo al portale di Samec grazie ad un codice personalizzato. Il sistema detto elighting e il suo controllo, entrambi ideati da Samec, è un concentrato di potenzialità, perché le schede delle lampade possono fungere anche da ricettore per una molteplicità di dati (rilevatori consumo gas e acqua, per esempio), diventando quindi strumenti totalmente asserviti alla volontà di chi le controlla e capaci di far risparmiare su una molteplicità di fronti. Samec sta sviluppando alcune partnership con partner Italiani e stranieri, nate a seguito della fiera Interlight 2014 a Mosca, dove il sistema presentato è stato molto apprezzato dai visitatori dello stand E-lighting. it. Per maggiori informazioni: e Lo stabilimento Samec La maggiore soddisfazione? Essere riuscito a mantenere in Italia una produzione che in molti davano ormai per impossibile, data la forte concorrenza del Far East. Ora si cominciano a vedere i risultati di questa tenacia in un azienda che è finanziariamente indipendente, tecnologicamente all avanguardia e ha personale in continua formazione. L imprenditore Silvio Fabrello, amministratore unico, racconta così la storia recente di Esse.Ti. Elettronica, l azienda di Cornedo Vicentino produttrice di circuiti stampati che è passata indenne attraverso la severissima selezione compiuta dal mercato negli ultimi quindici anni, tanto che le imprese italiane del settore sono passate da 200 a non più di una quarantina. Orgogliosamente made in Italy è il claim che l azienda ha scelto per evidenziare una produzione frutto di continui investimenti tecnologici. Con le sue due sedi operative, Esse.Ti. Elettronica produce prototipi, piccole serie e grandi lotti industriali con un ampia gamma di materiali di base. Disponiamo di vasti e ben attrezzati reparti (foratura, fresatura, scoring, stampa fotografica e serigrafica, etc.) per tutte le lavorazioni che portano alla produzione di un prodotto di ottima qualità. Il fiore all occhiello è il recente investimento che è andato a rinforzare il già ampio parco macchine del test elettrico: l acquisto della sonde mobili scarico/carico automatico Atg A7a, una tra le pochissime presenti in Italia, che ha consentito un notevole salto di qualità nel servizio, La sede di Esse.Ti. Elettronica con una notevole accelerazione dei tempi di collaudo e di risposta ai clienti; una componente, quest ultima, determinante per rimanere nel mercato. Un ulteriore investimento ha riguardato il sistema per la stesura e l esposizione del solder-resist. La marcia verso il futuro di Esse. Ti. Elettronica non si ferma qui: c è già in programma un investimento con fondi propri l azienda gode di un rating molto alto presso le banche riguardante la realizzazione di una camera bianca per l esposizione. Convinta di poter dare il proprio contributo ad un futuro sostenibile, per la produzione dei propri circuiti stampati l azienda utilizza anche l energia pulita prodotta dai propri impianti fotovoltaici (200 kw di potenza installata). Impegno, serietà e qualità i pilastri sui quali continuiamo a costruire il nostro lavoro, conclude l imprenditore. GIOTTO FRATELLI / Team giovane e dinamico, fatturato in crescita del 20% Lavorazione della lamiera con laser a fibra ottica per tanti settori Importante piano di investimenti per amplificare la versatilità Un team giovane e pieno di energia, età media 33 anni; investimenti continui in tecnologia; preparazione; tanto impegno; precisione e puntualità. Cristian Giotto sintetizza così gli elementi che hanno decretato il successo dell azienda che ha fondato 15 anni fa con il fratello Stefano e diventata un I fratelli Giotto punto di riferimento per la lavorazione della lamiera e la costruzione di prodotti necessari a un amplissima gamma di settori. Questa nostra versatilità rappresenta un notevole punto di forza - sottolinea Giotto -, poiché spaziamo dalle lavorazioni necessarie all arredo, all alimentare, al riscaldamento, all illuminazione, a molteplici settori industriali fino all occhialeria, dove i dettagli sono fondamentali. Tanti settori per tanti clienti, poiché un altro tassello importante della filosofia aziendale è quello di costruire un portafoglio articolato. Registriamo mensilmente dai 120 ai 130 clienti e nell arco dell anno censiamo circa 300 clienti diversi, specifica l imprenditore. Davvero importante l innesto di macchine e tecnologia effettuato in questi anni e il piano di investimenti già previsto per i prossimi mesi. Dai torni manuali al Cnc robotizzato fino al laser in fibra ottica è il percorso di un azienda la cui esperienza professionale inizia negli anni 60 dalle tecniche di tornitura in lastra e fluotornitura. Oggi Giotto Fratelli trasforma la lamiera, in piccole e grandi serie, attraverso lavorazioni combinate come taglio laser 2D e 3D di lamiera e tubo, tornitura in lastra Cnc, presso-piegatura robotizzata e calandratura. Esegue, inoltre saldatura manuale e robotizzata, giunzioni meccaniche per l assemblaggio di parti complesse. Dai 200 metri quadri del primo laboratorio si è passati alla struttura attuale che copre 4 mila metri quadri con possibilità di ampliamento e una crescita del fatturato di circa il 20% l anno. Siamo circondati da collaboratori molto motivati sottolinea Giotto -, in grado di seguire con grande professionalità i clienti in ogni fase: dalla progettazione del pezzo al supporto tecnico, allo sviluppo dello stesso fino poi all atto produttivo finale. È anche grazie alla loro collaborazione e sentita partecipazione che l azienda è arrivata ai livelli attuali. Per l immediato futuro, i progetti sono già chiari: L anno scorso è entrato in azienda il laser a fibra ottica, quest anno abbiamo fissato l impegno per altre tre nuove macchine, conclude l imprenditore. TORNERIA O.M.L. / Specializzata nella lavorazione dei metalli Qualità e precisione dal 1982 Innovazione, crescita e rinnovamento mirato del parco macchine Veduta aerea dell azienda Che si tratti di ottone, acciaio inossidabile o alluminio, la Torneria O.M.L. Srl è comunque in grado di gestire in modo rapido lavorazioni e commesse, dalle produzioni di piccola e media tiratura alle lavorazioni di elevata precisione. Nata nel 1982 e sin da subito specializzata nella lavorazione di qualsiasi tipo di metallo, l azienda è oggi guidata da Giovanni Calabria che, con intraprendenza e un pizzico di coraggio, negli ultimi 5 anni ha introdotto importanti innovazioni nella Torneria O.M.L., a cominciare dal rinnovamento del parco macchine. Come spiega lo stesso Giovanni Calabria: Grazie all acquisto di dieci nuove macchine a controllo numerico, altamente tecnologiche e di ultima generazione, nell ultimo biennio abbiamo incrementato il fatturato del 30%. I nuovi macchinari - afferma - hanno permesso di ridurre i livelli e i tempi di attrezzaggio, di aumentare la qualità e l affidabilità delle lavorazioni, che oggi sono molto più precise. Possiamo occuparci di lavorazioni di tornitura di media serie, producendo dai ai pezzi e lavorando su materiali con diametri che variano da 10 a 80 millimetri. Per garantire sempre prodotti di qualità ai nostri clienti abbiamo ottenuto la certificazione Iso 9001:2008 e, semestralmente, tutto il personale segue corsi di aggiornamento per essere sempre a conoscenza delle novità del settore. La rapidità nelle consegne (in media, in 20/30 giorni siamo in grado di evadere gli ordini), la precisione e l ottimo rapporto qualità-prezzo - sottolinea - sono i fattori che ci hanno permesso di sviluppare rapporti di fiducia con i clienti, che serviamo anche da vent anni. La produzione di Torneria O.M.L., per il 50% esportata all estero, in modo particolare in Germania, è indirizzata alle aziende dei settori: automotive, gas, lavaggio industriale e oleodinamica. I nostri clienti - conclude Giovanni Calabria - spaziano dalle medie realtà alle grandi multinazionali: questo ci ha regalato un vantaggio che nel mercato attuale non è facile avere. Per maggiori informazioni:

17 Eventi Fare impresa a Nordest 17 Pelfa Group è specializzata nella carpenteria pesante, con realizzazioni di pezzi di grosse dimensioni destinati principalmente al settore idroenergetico e siderurgico Pelfa Group, Lavorazioni del ferro dal Dagli archivi storici si evice che proprio dal 1359 gli avi del titolare, il Signor Fabbro Redento - come dice il cognome stesso - era dedita alle lavorazioni del ferro, una tradizione che continua fino ad oggi. L attuale forma societaria prende anno nel 1979, quando il Signor Fabbro fonda la Pelfa s.n.c. occupandosi di manutenzione per le Ferriere Nord. Nel tempo l azienda si consolida e, dopo pochi anni, si trasferisce in un nuovo stabilimento. Con la nuova sfida inizia un nuovo impegno e il Signor Fabbro, supportato dai suoi collaboratori, crea un azienda che si diversifica nel nome durante gli anni diventando oggi Pelfa Group srl. Alla base della dinamicità della Pelfa Group è l intuizione del suo fondatore: motivare concretamente i propri migliori dipendenti trasformandoli in soci e collaboratori. Il concetto è orgogliosamente così riassunto: La crescita di Pelfa Group oggi è riconosciuta come una delle più dinamiche realtà industriali nel settore della carpenteria metallica, della progettazione e costruzione di macchine. Siamo arrivati per qualità tecnica delle lavorazioni e per volumi ad un livello di produzione che allora non avrei mai pensato di poter conseguire. Oggi al suo fianco collaborano 4 soci (Forgiarini Andrea, Fabbro Daniele, Bertino Alessandro e Fabbro Indira) e 130 dipendenti in una struttura organizzata di notevoli dimensioni, (18mila m² coperti e 55mila m² scoperti). Le fasi di lavoro comprendono lo studio della progettazione della commessa, le operazioni di taglio della lamiera, pressopiegatura, calandratura, saldatura, trattamenti termici, lavorazioni con macchine utensili, sabbiatura, verniciatura, fino al montaggio e collaudo meccanico finale e installazione in loco. La Pelfa Group è nata come realtà operante nel settore siderurgico specializzata nella carpenteria pesante, con realizzazioni di pezzi di grosse dimensioni: dalla progettazione alla realizzazione di parti di impianto (ma anche dell impianto completo) quali carri siviera, torrette, girasiviera, oscillatori, segmenti di colata continua, raddrizzatrici, placche di raffreddamento, macchine di infornamento, vie a rulli, gabbie di laminazione, cesoie, ribalta gabbia, oltre a impianti di aspirazione fumi e ricambi vari per il reparto acciaieria, preriscaldo e laminazione. Con l inizio della crisi economica, l intuizione del suo fondatore porta l azienda a diversificare la produzione e a intraprendere un nuovo settore di mercato: il settore idroenergetico, focalizzando così in pochi anni la progettazione e la realizzazione di parti destinate a centrali idroelettriche. Oggi questa sezione rappresenta il 70% della produzione aziendale acquisendo forti competenze a livello internazionale grazie a investimenti in macchinari specifici nuovi e ad un collaudato team di ingegneri e personale specializzato in grado di realizzare turbine (di tipo Pelton, Francis, Kaplan e a coclea) e relativi componenti dell impianto. Nel 2014 la Pelfa Group ha realizzato importanti commesse a livello nazionale (per la centrale di Fiano Romano, la più grande sul fiume Tevere, tre unità da 1,5 MW) e a livello internazionale (quest anno a Panama verranno installate tre turbine Pelton, in Iran una turbina Francis e al momento altre quattro sono in fase di costruzione sempre per il mercato estero). La Pelfa Group è un azienda che dimostra di essere sempre in evoluzione, che negli anni è passata da un sistema semplice ad un sistema complesso di produzione investendo in innovazione e qualità seguendo una filosofia che si può raggruppare in tre parole: flessibilità, forza e futuro. Flessibilità come arma vincente per affrontare il mercato, che ha portato ad avere sempre personale altamente qualificato e preparato per garantire qualità e tempistiche di realizzazione richieste dai clienti. Forza perché, dal punto di vista organizzativo e gestionale, ha unito forze complementari e lavorato in team abbattendo costi e migliorando l offerta verso la clientela. Futuro perché il know how tecnico e l efficienza organizzativa maturata negli anni ha giocato un ruolo fondamentale per la crescita della Pelfa Group che da un livello lavorativo regionale in cui è nata, il Friuli Venezia Giulia, sempre più si è affermata a livello nazionale e internazionale affrontando le sfide del mercato globale investendo in innovazione, professionalità e competenze. PELFA GROUP Srl Via Europa, 12/B Buia - UD Tel Fax

18 18 Fare impresa a Nordest Subfornitura Eventi TECNOMEC / Punto di riferimento nel settore nonostante la crisi di mercato Circuiti stampati competitivi grazie a ricerca e a impianti innovativi Tecnomec dà risposta a molti settori e assicura campionature just in time circuiti stampati sono il suo core I business, resi sempre più competitivi grazie a ricerca e sviluppo, tecnologia avanzata e costanti investimenti. È così che Tecnomec è riuscita a diventare un azienda importante, capace di essere un punto di riferimento Da sinistra Andrea, Franco e Sandro Pigato nel settore nonostante una crisi del mercato che ormai data dagli inizi del secondo Millennio. Non abbiamo mai arrestato il programma di investimenti tecnologici finalizzati al continuo sviluppo e miglioramento qualitativo piuttosto che a un aumento della capacità produttiva, spiega Sandro Pigato che, insieme al fratello Andrea, ha assunto la direzione dell azienda fondata dal padre Franco nel Oggi Tecnomec è in grado di produrre campionature just in time e piccole/medie e grandi serie di circuiti doppia faccia, multistrato, flessibili e rigido-flessibili, in teflon, poliammide e materiali speciali, alluminio, metal back e metal core con forature cieche, interrate e a profondità controllata, impedenza controllata, con qualsiasi tipo di finitura superficiale e protezione finale, con test elettrico ed impedenza certificata e naturalmente con certificazione Iso 9001/2008 e omologazione UL. I parametri tecnologici attualmente raggiunti prevedono fori e pattern da 50 su circuiti a 20 layers. Oltre al mercato automotive, elettronica industriale, lighting e militare, particolare know how è dedicato alla lavorazione di materiali speciali adatti all impiego in alta frequenza (materiali teflon, duroid, ceramici e con dissipatori in alluminio e rame) per i settori del telecom, broadcasting, radar e materiali ad elevata temperatura di esercizio per applicazioni di burn-in, settori in cui l azienda è leader in Italia per la produzione di queste tipologie di circuiti. Questo delle telecomunicazioni e delle trasmissioni radar è il settore in cui, pur già presenti, contiamo di sviluppare ancora di più la nostra attività sottolinea Pigato -, poiché l evoluzione del settore pare ancora piuttosto interessante. Contraddistingue l azienda anche il servizio di campionatura rapida in 2/3 giorni lavorativi per cui Tecnomec è particolarmente apprezzata, essendo in grado di gestire più di 500 codici al mese grazie ad Lo stabilimento Tecnomec una completa integrazione di tutte le fasi del sistema produttivo attraverso strumenti di engineering e manufacturing sviluppati all interno dell azienda stessa e da impianti sempre aggiornati e sovradimensionati. La filosofia della Tecnomec infatti è sempre stata quella di fornire un valido e completo servizio all interlocutore, riuscendo a produrre qualsiasi tipologia di circuito in piccole e medie serie nel proprio stabilimento di Alte di Montecchio Maggiore a Vicenza ed i grossi lotti con qualità e garanzia Tecnomec utilizzando la propria sede in India e i fornitori presenti in Cina e Malesia. Tecnomec, non da ultimo, fornisce anche un apprezzato servizi o di consulenza pre e post vendita, che si attiva ogni volta che vi siano particolari problemi di lavorazione o esigenze di prodotti non standard. Infatti, l esperienza maturata in anni di ricerca e sviluppo su ogni tipologia di prodotto ha permesso di disporre di competenze utili ad affrontare e risolvere tutte quelle problematiche che i progettisti di circuiti non sempre riescono a gestire vista la crescente complessità che questo prodotto ha subìto negli ultimi anni. Il mercato in cui si muove l azienda è estremamente competitivo e dinamico, ma si può comunque superare la logica della concorrenza fornendo prodotti di complessa realizzazione, di qualità, e con un valido servizio rivolto al cliente. Non per niente il motto di Tecnomec è: Noi facciamo quello che gli altri non vogliono o non possono fare. Nel 1995 vi è stato il cambiamento di sede in uno stabilimento di 5mila metri quadri, dove oggi trovano impiego circa 55 dipendenti con lunga esperienza nel settore e uno staff manageriale con solide basi tecniche ed elevata professionalità. L azienda ha già all attivo una partnership in India e conta di irrobustire la nostra presenza all estero, perché sappiamo di avere prodotti tecnologici e competitivi, conclude l imprenditore. GONTEC / Nata nel 2013 si è affermata sul mercato grazie a servizi innovativi Applicazioni robotizzate realizzate su misura per specifici impieghi Produzione, assistenza e lavori di fresatura tridimensionale Una grande passione che da qualche anno è riuscito a trasformare anche in un azienda estremamente moderna e innovativa, poiché il fulcro della sua attività è la realizzazione di applicazioni robotizzate per gli specifici impieghi ai quali sono finalizzate. Accanto a ciò, l azienda assicura un importante e accurata attività di assistenza alle macchine e a qualsiasi tipologia di impianto con parti robotizzate. È, in sintesi, la storia che ha costruito Gaetano Gonzati che a fine 2013 ha fondato Gontec, dopo molti anni passati da tecnico in aziende di matrice industriale e, nell ultimo periodo, affiancando il lavoro dipendente a quello autonomo, applicandosi in particolare alla fresatura tridimensionale. Ho sempre avuto una grande propensione per tutto ciò che mette insieme meccanica e informatica. Il primo incontro a tu per tu con un robot è avvenuto nel 1994, nell azienda in cui lavoravo racconta. Un incontro che gli ha cambiato la vita, perché da lì ha deciso di mettersi in gioco per approfondire tutto l ambiente della robotica. Ha lasciato perciò l impiego per approdare in altre realtà dove è rimasto fino a due anni fa. La fresatura tridimensionale è una tecnica particolare che richiede molta abilità spiega Gonzati e saperla fare molto bene è stato importante nei primi tempi in cui ho avviato l azienda, poiché coloro che se ne intendono e ti vedono al lavoro su questo fronte capiscono subito che qui si entra in un ambiente qualificato. Questa tipologia di fresatura è stata quindi una sorta di chiave d accesso per presentarsi a un mondo molto più ampio e senza dubbio diversificato. Infatti, Gontec realizza manichini in polistirolo su misura per l alta moda, replicando così da una scansione tridimensionale i fisici delle modelle che dovranno sfilare. In questo modo illustra Gonzati le sarte possono realizzare l abito senza dover impegnare la persona durante l iter realizzativo e hanno la sicurezza che il capo, una volta ultimato, avrà una perfetta vestibilità. Gontec comunque con le sue prestazioni si sposta agilmente dal mondo fashion a quello della manifattura pesante, quali sono i settori navale, della meccanica, ma anche dell alimentare. Siamo molto versatili sottolinea l imprenditore -: dove c è robotica là possiamo intervenire, sapendo che in diverse occasioni ogni intervento ha una storia a sé e spesso rappresenta una sfida. EAS / Azienda di Schio nata nel 1978, offre un servizio chiavi in mano Subfornitura elettronica di qualità Ha investito 2 milioni per compiere un passo avanti strategico Eas di Schio, leader nella subfornitura elettronica, fin dal 1978 offre un servizio chiavi in mano su progettazioni, montaggi Smd e Pth, collaudi, burn-in, tropicalizzazioni di schede elettroniche ed assemblaggi elettromeccanici. Eas ha recentemente messo in atto una strategia di importanti investimenti che l impegna per più di 2 milioni, facendo fare all azienda un passo avanti strategico nella dotazione tecnologica. Il nostro obiettivo per questo spiega infatti il presidente Giorgio Geronazzo - è il conseguimento della certificazione Iso/Ts 16949, che costituirà un elemento di diversificazione per la qualità e ci permetterà di interloquire con un mercato sempre più esigente. È una certificazione specifica per l ambito automotive, che garantisce però degli standard produttivi attesi anche da molti altri settori. Al raggiungimento dell obiettivo contribuiranno i nuovi sistemi e le nuove tecnologie introdotte in Eas. Abbiamo attivato un nuovo sistema X Ray 3D ad alta definizione per assicurare il processo di assemblaggio fine pitch, di Bga e µbga - spiega Geronazzo e abbiamo inserito il sistema Spi, Sistem Past Inspection, per il controllo 3D in linea del deposito di solder paste prima del processo di rifusione, migliorando significativamente la qualità del prodotto finito. È stata inoltre attivata una nuova linea completa Pick&Place, allineata alla componentistica più spinta oggi disponibile e dotata di caricatori intelligenti per evitare fermi macchina. In parallelo è stata attuata la conversione del magazzino Prodotti Eas Smd, dismettendo le classiche scaffalature e inserendo dei moduli automatizzati a temperatura e umidità controllati. Così organizzato lo storage si interfaccia con le 5 linee Smd e fornisce la bobina del componente in esaurimento prima che quella in uso sia ultimata. In questo modo - evidenzia l imprenditore - si riduce fino quasi ad annullare la possibilità di errore nell alimentazione della linea e si garantisce la tracciabilità totale della componentistica utilizzata. Eas ha inoltre installato una nuova linea di saldatura Pth e due innovativi sistemi di collaudo Flying- Probe Ict. In aggiunta, Eas ha recentemente sviluppato in co-design con la multinazionale giapponese Jsr Ultimo, un Lithium ion capacitor module per l accumulo di energia, che nasce già Rohs complaint ed è destinato a rivoluzionare il settore, per la rapidità di carica, il peso ridotto, i cicli di carica e scarica elevatissimi e una fase di vita lunghissima. Eas è un ottimo esempio di solida realtà proiettata nel futuro.

19 Eventi Fare impresa a Nordest 19

20 20 Fare impresa a Nordest Eventi

Sbiancamento dentale. Perché sbiancare i denti!

Sbiancamento dentale. Perché sbiancare i denti! Sbiancamento dentale Perché sbiancare i denti! Il sorriso e i denti di una persona sono tra le prime cose che noi guardiamo quando comunichiamo con gli altri. Un bel sorriso dà un'idea di igiene, di ordine,

Dettagli

L etica come investimento:

L etica come investimento: L etica come investimento: il coinvolgimento in cause sociali ragione sociale: Monti Ascensori S.p.a. provincia: Bologna addetti: 140 settore: installazione, manutenzione e riparazione di ascensori sito

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA COMUNICATO STAMPA Siglato il quinto accordo tra il Gruppo bancario e Piccola Industria Confindustria DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE

Dettagli

PER NOI IL PAZIENTE È PRIMA DI TUTTO UNA PERSONA

PER NOI IL PAZIENTE È PRIMA DI TUTTO UNA PERSONA PER NOI IL PAZIENTE È PRIMA DI TUTTO UNA PERSONA Introduzione Il Consorzio D32 raccoglie studi professionali operanti nel campo della medicina dentale che si sottopongono costantemente e volontariamente

Dettagli

Sicurezza e Bellezza sotto ogni profilo.

Sicurezza e Bellezza sotto ogni profilo. Sicurezza e Bellezza sotto ogni profilo. SERRAMENTI IN ALLUMINIO ACCIAIO I N F I S S I I N A L L U M I N I O - L E G N O FACCIATE IN ALLUMINIO ACCIAIO CARPENTERIA METALLICA COMPLESSA Società Organismo

Dettagli

INNOVARE IL PRESENTE PER GARANTIRE IL FUTURO

INNOVARE IL PRESENTE PER GARANTIRE IL FUTURO INNOVARE IL PRESENTE PER GARANTIRE IL FUTURO La flessibilità è entrata a far parte, ormai da molti anni, degli strumenti di gestione delle risorse umane, quale irrinunciabile opportunità per poter rispondere

Dettagli

Liberi di fare la differenza.

Liberi di fare la differenza. Liberi di fare la differenza. 4 l azienda il profilo Consulenza, a pieno titolo. Valori & Finanza Investimenti è una SIM (Società di Intermediazione Mobiliare) indipendente che opera secondo un modello

Dettagli

SPAZIO. pavimentazioni e impermeabilizzazioni per poli fieristici ed espositivi

SPAZIO. pavimentazioni e impermeabilizzazioni per poli fieristici ed espositivi SPAZIO pavimentazioni e impermeabilizzazioni per poli fieristici ed espositivi 2015 insieme per EXPO 2015 Forti della decennale esperienza nei lavori di nuove costruzioni e manutenzioni di poli espositivi

Dettagli

Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale. Forum di settore e incontro conclusivo

Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale. Forum di settore e incontro conclusivo Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale Forum di settore e incontro conclusivo anni 2013/2014 Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale FORUM di SETTORE e INCONTRO CONCLUSIVO Nell ambito

Dettagli

L internazionalizzazione leggera in Sicilia. Il IV Rapporto della Fondazione RES

L internazionalizzazione leggera in Sicilia. Il IV Rapporto della Fondazione RES L internazionalizzazione leggera in Sicilia. Il IV Rapporto della Fondazione RES Pier Francesco Asso ECONOMIA SICILIANA Si illustrano alcuni risultati del IV rapporto di ricerca della Fondazione RES dedicato

Dettagli

Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento

Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento Edizione 2015 40 anni di analisi e ricerca sulle trasformazioni economiche e sociali in Italia e in Europa:

Dettagli

www.expoveneto.it EXPO 2015

www.expoveneto.it EXPO 2015 www.expoveneto.it La piattaforma web ufficiale della Regione Veneto per l EXPO 2015 L Esposizione Universale sarà un occasione straordinaria di supporto alla crescita e al rilancio economico, confermando

Dettagli

Per un edilizia. Media partner. Project management

Per un edilizia. Media partner. Project management Innovazioni Soluzioni Per un edilizia sostenibile e di qualità Progetto promosso da Ance Veneto, Ance Friuli Venezia Giulia, con gli Ordini provinciali degli ingegneri e degli architetti del Veneto e del

Dettagli

DARE VALORE ALLE IMPRESE

DARE VALORE ALLE IMPRESE DARE VALORE ALLE IMPRESE Estero, crescita, nuova imprenditoria Accordo Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria indice 2 UN IMPEGNO COMUNE PER LA CRESCITA 3 I PUNTI CHIAVE DEL NUOVO ACCORDO 4

Dettagli

Excellsium Leading Dental Clinics

Excellsium Leading Dental Clinics Excellsium Leading Dental Clinics La rete di Studi odontoiatrici d eccellenza L iniziativa odontoiatrica 2014 da non perdere Voce all odontoiatria di qualità La visione di Excellsium Proprio mentre il

Dettagli

Benvenuto nel mondo di vantaggi dedicato ai Top Client Optima.

Benvenuto nel mondo di vantaggi dedicato ai Top Client Optima. Benvenuto nel mondo di vantaggi dedicato ai Top Client Optima. indice 3 chi siamo 4 i servizi 5 un azienda customer centric 6 Optiquadro energia 7 Optiquadro elettricità 8 Optiquadro gas 9 Optivoce 10

Dettagli

LEAN scuola Oltre il Progetto Qualità

LEAN scuola Oltre il Progetto Qualità LEAN scuola Oltre il Progetto Qualità Convegno rivolto a dirigenti e personale docente della scuola Fondazione CUOA Altavilla Vicentina, 21 maggio 2008 15.00 18.00 1 Il 21 maggio scorso, la Fondazione

Dettagli

Progetto Venezia per l altraeconomia

Progetto Venezia per l altraeconomia Progetto Venezia per l altraeconomia Obiettivo del progetto è la costruzione e promozione di una Rete di Economia Solidale (RES) veneziana, che raduni intorno ad un Tavolo permanente per l altraeconomia,

Dettagli

Axioma Business Consultant Program

Axioma Business Consultant Program Axioma Business Consultant Program L esclusivo programma Axioma riservato a Consulenti di Direzione, Organizzazione e Gestione Aziendale Le nostre soluzioni, il tuo valore Axioma da 25 anni è partner di

Dettagli

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA. Un partner per crescere

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA. Un partner per crescere ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA Un partner per crescere API SONDRIO L Associazione Piccole e Medie Industrie di Valtellina e Valchiavenna è una realtà fortemente voluta dagli

Dettagli

SMA: DAL 1960, QUALITA E ORIGINALITA

SMA: DAL 1960, QUALITA E ORIGINALITA ITALIANO 01 SMA: DAL 1960, QUALITA E ORIGINALITA COMPANY PROFILE Fondata nel 1960 da quattro esperti imprenditori del settore del mobile, SMA fin dall inizio si è specializzata nella produzione di camere

Dettagli

ECOMONDO 2011. La necessità delle sinergie nei processi di trasformazione complessi. Vittorio Addis - Vicepresidente Associazione Bonifichexpo 2015

ECOMONDO 2011. La necessità delle sinergie nei processi di trasformazione complessi. Vittorio Addis - Vicepresidente Associazione Bonifichexpo 2015 ECOMONDO 2011 La necessità delle sinergie nei processi di trasformazione complessi Vittorio Addis - Vicepresidente Associazione Bonifichexpo 2015 Il tema della sostenibilità, insieme a quello dell innovazione,

Dettagli

Quando parlava Eschine, gli Ateniesi dicevano: senti come parla bene. Quando parlava Demostene, gli Ateniesi dicevano: uniamoci contro Filippo.

Quando parlava Eschine, gli Ateniesi dicevano: senti come parla bene. Quando parlava Demostene, gli Ateniesi dicevano: uniamoci contro Filippo. Quando parlava Eschine, gli Ateniesi dicevano: senti come parla bene. Quando parlava Demostene, gli Ateniesi dicevano: uniamoci contro Filippo. Noi siamo della scuola di Demostene. La Società Un progetto

Dettagli

Nessun posto è bello come casa mia. Dorothy Gale

Nessun posto è bello come casa mia. Dorothy Gale Nessun posto è bello come casa mia Dorothy Gale Sommario 3 casanuovacasa: presentazione e contatti 5 Perché scegliere casanuovacasa Per una ristrutturazione di qualità Per un prodotto di qualità chiavi

Dettagli

DOTT. GIOVANNI BONA IL MIGLIOR ALLEATO PER IL TUO SUCCESSO

DOTT. GIOVANNI BONA IL MIGLIOR ALLEATO PER IL TUO SUCCESSO DOTT. GIOVANNI BONA IL MIGLIOR ALLEATO PER IL TUO SUCCESSO PASSIONE PER IL PROPRIO LAVORO LlL Il Dott. Giovanni Bona non è solo il Direttore Scientifico di tutti i suoi studi dentistici; è l ideatore e

Dettagli

GABBI Sas. BBIHOMEGABBIdeLUXEGABBIHOMEGABBIdeLUXEGABBIHOMEGABB. www.gabbihome.it

GABBI Sas. BBIHOMEGABBIdeLUXEGABBIHOMEGABBIdeLUXEGABBIHOMEGABB. www.gabbihome.it BBIHOMEGABBIdeLUXEGABBIHOMEGABBIdeLUXEGABBIHOMEGABB GABBI Sas GABBI home - via f.lli Cairoli 60, 23900 Lecco GABBI deluxe - via san Carpoforo 3, 20121 Milano Brera www.gabbihome.it IL GRUPPO La società

Dettagli

PERCHÈ VESTA HOUSE WARRANTY

PERCHÈ VESTA HOUSE WARRANTY PERCHÈ VESTA HOUSE WARRANTY INCREMENTA I TUOI AFFARI CON PROFESSIONALITÀ GUIDA RISERVATA ALLE AGENZIE IMMOBILIARI Gentile Professionista, benvenuto nel mondo VESTA! PERCHÈ VESTA HOUSE WARRANTY? INCREMENTA

Dettagli

ESTETICA IN ODONTOIATRIA SOLUZIONI ESTETICHE PER MIGLIORARE IL SORRISO

ESTETICA IN ODONTOIATRIA SOLUZIONI ESTETICHE PER MIGLIORARE IL SORRISO ESTETICA IN ODONTOIATRIA SOLUZIONI ESTETICHE PER MIGLIORARE IL SORRISO Dott.ssa Federica Nosenzo Laurea in Odontoiatria e Protesi dentaria presso L Università di Milano Uni Ateneo Ivana Torretta Nerviano

Dettagli

Benvenuto nel mondo di vantaggi dedicato ai clienti Optima.

Benvenuto nel mondo di vantaggi dedicato ai clienti Optima. Benvenuto nel mondo di vantaggi dedicato ai clienti Optima. indice 3 chi siamo 4 i servizi 5 un azienda customer centric 6 Optiquadro energia 7 Optiquadro elettricità 8 Optiquadro gas 9 Optivoce 10 Optiweb

Dettagli

CON LO SGUARDO VERSO I BALCANI

CON LO SGUARDO VERSO I BALCANI INTERNAZIONALIZZAZIONE POMPEO TRIA CON LO SGUARDO VERSO I BALCANI Pompeo Tria del gruppo Step Impianti presenta la strategia per il prossimo triennio. Tre parole chiave: internazionalizzazione, innovazione

Dettagli

N.1292 UNI EN ISO 9001:2008. Sistema Qualità certificato per la Progettazione ed erogazione di interventi di formazione manageriale

N.1292 UNI EN ISO 9001:2008. Sistema Qualità certificato per la Progettazione ed erogazione di interventi di formazione manageriale Incrementare il valore delle persone per rendere più competitive le organizzazioni nel loro percorso di cambiamento verso il digital, contribuendo alla creazione di valore per gli stakeholders CHI SIAMO

Dettagli

Costruendo valore per il turismo in Lombardia

Costruendo valore per il turismo in Lombardia Costruendo valore per il turismo in Lombardia Chi siamo Explora S.C.p.A. ha il compito di promuovere la Lombardia e Milano sul mercato turistico nazionale ed internazionale. La società opera esattamente

Dettagli

Camera dei Deputati X Commissione Attività produttive, commercio e turismo

Camera dei Deputati X Commissione Attività produttive, commercio e turismo Camera dei Deputati X Commissione Attività produttive, commercio e turismo RISOLUZIONE IN COMMISSIONE 7/00574 AUDIZIONE 6 maggio 2015 CONTRATTI DI RETE COME STRUMENTO DI POLITICA ECONOMICA Le organizzazioni

Dettagli

OPERATORE BREVE PROFILO OPERATORE TITOLO PROGETTO DESTINATARI

OPERATORE BREVE PROFILO OPERATORE TITOLO PROGETTO DESTINATARI OPERATORE BREVE PROFILO OPERATORE TITOLO PROGETTO DESTINATARI Prodest Progetto di Espressione e Sviluppo Territoriale soc. coop. a r.l. Via Milano, 14 Busto Arsizio (VA) Tel. 0331-324948 Fax 0331-625798

Dettagli

BANDO DI PARTECIPAZIONE

BANDO DI PARTECIPAZIONE XIV EDIZIONE - 2014 BANDO DI PARTECIPAZIONE Art. 1 - SOGGETTO BANDITORE La Provincia di Treviso, il Comune di Oderzo, l Ordine Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori Provincia di Treviso e la

Dettagli

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA:

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA: Lo sbiancamento Posso fare lo sbiancamento? Ci sono determinate situazioni in cui lo sbiancamento non è utile o non avrebbe un buon risultato oppure ha delle controindicazioni. E consigliabile eseguire

Dettagli

LO STAFF STUDIO DOTT. ANGELO NATIVIO

LO STAFF STUDIO DOTT. ANGELO NATIVIO orari di apertura: martedì, lunedì, mercoledì ore ore 9.00-12.30 LO STAFF DOTTOR ANGELO NATIVIO Iscritto presso l Ordine dei Medici di Roma posizione 3917 Laurea con Lode in Odontoiatria e Protesi Dentaria

Dettagli

FULLFARMA Viale Danimarca, zona industriale Battipaglia (SA) Telefono: +39 0828/346473 Email: fullfarma@a4dc.it

FULLFARMA Viale Danimarca, zona industriale Battipaglia (SA) Telefono: +39 0828/346473 Email: fullfarma@a4dc.it FULLFARMA Viale Danimarca, zona industriale Battipaglia (SA) Telefono: +39 0828/346473 Email: fullfarma@a4dc.it www.a4dc.it A4 Design @Design_A4 Progetto promosso e curato da A4Design Nata dall intesa

Dettagli

Ogni azienda vive la sua storia: unica, speciale, ricca di sfide. Lungo questo percorso Brogi & Pittalis vuole affiancarvi per arricchire le vostre

Ogni azienda vive la sua storia: unica, speciale, ricca di sfide. Lungo questo percorso Brogi & Pittalis vuole affiancarvi per arricchire le vostre Profilo aziendale Ogni azienda vive la sua storia: unica, speciale, ricca di sfide. Lungo questo percorso Brogi & Pittalis vuole affiancarvi per arricchire le vostre competenze e aiutarvi ad ottenere di

Dettagli

PRINCIPALI ATTIVITA IN CORSO E IN PROGRAMMA

PRINCIPALI ATTIVITA IN CORSO E IN PROGRAMMA PRINCIPALI ATTIVITA IN CORSO E IN PROGRAMMA 2015 1. L IN/ARCH PER LE ARCHITETTURE DEL MADE IN ITALY La mostra sulle Architetture del made in Italy è stata allestita per il Padiglione Italia alla 13. Mostra

Dettagli

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS PER LE IMPRESE

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS PER LE IMPRESE FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS PER LE IMPRESE Dalla nascita ad oggi 2000 Il processo di liberalizzazione del mercato elettrico italiano è avviato con l emanazione del decreto legislativo n. 79/99,

Dettagli

ELITE. Thinking long term

ELITE. Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE valorizza il presente e prepara al futuro. Per aiutare le imprese a realizzare i loro progetti abbiamo creato ELITE, una piattaforma unica di servizi

Dettagli

Sintesi dell intervento

Sintesi dell intervento La programmazione dell efficientamento energetico comunale: alcune riflessioni. Marcello Magoni (Dastu Politecnico di Milano) con la collaborazione di Rachele Radaelli (Dastu Politecnico di Milano) e Chiara

Dettagli

Oltre il Pil 2013: la geografia del benessere nelle regioni italiane e nelle città metropolitane

Oltre il Pil 2013: la geografia del benessere nelle regioni italiane e nelle città metropolitane Venezia, 13 dicembre 2013 Oltre il Pil 2013: la geografia del benessere nelle regioni italiane e nelle città metropolitane Presentazione Rapporto Oltre il Pil 2013 Serafino Pitingaro Responsabile Area

Dettagli

MANIFESTO APERTO VERSO IL PATTO COMUNITARIO VENETO Per una Responsabilità Sociale d Impresa e di Territorio

MANIFESTO APERTO VERSO IL PATTO COMUNITARIO VENETO Per una Responsabilità Sociale d Impresa e di Territorio OLTRE LA CRISI MANIFESTO APERTO VERSO IL PATTO COMUNITARIO VENETO Per una Responsabilità Sociale d Impresa e di Territorio Nel nostro mondo sempre più globalizzato viviamo in una condizione di interdipendenza

Dettagli

a trieste approda il futuro

a trieste approda il futuro company profile Una società, ma con la forza di quattro. Per un progetto di riqualificazione architettonica e urbanistica imponente come quello appena avviato nel Porto Vecchio di Trieste risultano vincenti

Dettagli

APPROFONDIMENTO 07-08/2012

APPROFONDIMENTO 07-08/2012 APPROFONDIMENTO 07-08/2012 MADE EXPO. L ASSOCIAZIONE NAZIONALE GEOMETRI EDILIZIA E LAVORI PUBBLICI PROTAGONISTA ALLA FIERA DI MILANO Milano sarà il palcoscenico del rinnovamento architettonico e protagonista

Dettagli

incrementa il tuo business

incrementa il tuo business incrementa il tuo business 1 mission L attività di marketing si concretizza attraverso l elaborazione di un progetto specifico proposto ai nostri partners. L intento? Quello di raggiungere maggior successo,

Dettagli

Reti d impresa: opportunità e prime esperienze nel settore turistico

Reti d impresa: opportunità e prime esperienze nel settore turistico Reti d impresa: opportunità e prime esperienze nel settore turistico Udine, 10 ottobre 2013 Sommario Introduzione alle Reti di Impresa Prime esperienze nel settore turistico-alberghiero L approccio alle

Dettagli

la mission Soft System Soft System

la mission Soft System Soft System la mission In Soft System, società customer oriented, poniamo il Cliente al centro di ogni scelta aziendale. Operiamo con e per le aziende affinché possano essere costantemente aggiornate sui progressi

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO Distretto Culturale Evoluto CreATTIVITA

PROVINCIA DI PESARO E URBINO Distretto Culturale Evoluto CreATTIVITA PROVINCIA DI PESARO E URBINO Distretto Culturale Evoluto CreATTIVITA 1 Introduzione L Amministrazione Provinciale di Pesaro Urbino intende raccogliere la sfida lanciata dalla Regione Marche per lo sviluppo

Dettagli

Fonte: indagine UniCredit 2010 sulla fiducia I RISULTATI PRINCIPALI. Indice di fiducia complessivo

Fonte: indagine UniCredit 2010 sulla fiducia I RISULTATI PRINCIPALI. Indice di fiducia complessivo COMUNICATO STAMPA Settimo Rapporto UniCredit sulle Piccole Imprese La ricerca di nuovi mercati: la sfida delle piccole imprese fra cambiamento e tradizione Presentato a Roma, lo studio è stato dedicato

Dettagli

SEI IN CERCA DELL ATTIVITA GIUSTA PER TE?

SEI IN CERCA DELL ATTIVITA GIUSTA PER TE? SEI IN CERCA DELL ATTIVITA GIUSTA PER TE? Ti piacerebbe gestire la tua giornata lavorativa in LIBERTÀ e AUTONOMIA anche Part-Time o come Secondo Lavoro? Se vuoi dare una svolta definitiva alla tua vita

Dettagli

REGIONE MARCHE LEGGE 598/94 ART. 11 INNOVAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

REGIONE MARCHE LEGGE 598/94 ART. 11 INNOVAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI REGIONE MARCHE LEGGE 598/94 ART. 11 INNOVAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI SOGGETTI BENEFICIARI Piccole e medie imprese con unità produttiva ubicata nella Regione Marche PROGETTI AGEVOLABILI 1) Progetti relativi

Dettagli

Innovazione per lo sviluppo

Innovazione per lo sviluppo Innovazione per lo sviluppo Information and Communication Technology per l industria Italiana: Un programma per l innovazione A cura di Giorgio De Michelis e Roberto Masiero Il discorso che qui presentiamo

Dettagli

IMPRESE CHE POSSONO PARTECIPARE: Piccole e Medie Imprese aventi l unità produttiva nella Regione Marche.

IMPRESE CHE POSSONO PARTECIPARE: Piccole e Medie Imprese aventi l unità produttiva nella Regione Marche. BANDO REGIONE MARCHE. INCENTIVI ECONOMICI ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE AL FINE DI FAVORIRE I PROCESSI DI AGGREGAZIONE IN FILIERE E LE PRODUZIONI MADE IN ITALY. IMPRESE CHE POSSONO PARTECIPARE: Piccole

Dettagli

Il Facility Management secondo Condotte Immobiliare

Il Facility Management secondo Condotte Immobiliare Il Facility Management secondo Condotte Immobiliare CONDOTTEIMMOBILIARESOCIETÀPERAZIONICONDOTTEIMMOBILIARESOCIETAPERAZIONICONDOTTEIMMOBILIARESOCIETAPERAZIONICONDO Mission & Vision Mission & Vision Nel

Dettagli

Gli Ingegneri italiani, riuniti nel 60 Congresso Nazionale in Venezia PREMESSO PRESO ATTO RICONOSCIUTA CONSIDERATO

Gli Ingegneri italiani, riuniti nel 60 Congresso Nazionale in Venezia PREMESSO PRESO ATTO RICONOSCIUTA CONSIDERATO MOZIONE CONGRESSUALE 60 CONGRESSO NAZIONALE INGEGNERI VENEZIA 2 ottobre 2015 Gli Ingegneri italiani, riuniti nel 60 Congresso Nazionale in Venezia PREMESSO che il Paese deve ancora uscire dalla crisi economica

Dettagli

Da 30 anni guardiamo al futuro.

Da 30 anni guardiamo al futuro. Da 30 anni guardiamo al futuro. Diversificazione tra settori di attività e orientamento alle opportunità emergenti dei mercati è la missione di Ecoline Group, una realtà industriale e commerciale attiva

Dettagli

Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani

Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani Il Comune di Bologna promuove l impegno di tutti per la cura e la gestione dei beni

Dettagli

VivaStyle. Paint On Plus. La soluzione professionale per un bianco senza precedenti. Domande e risposte sullo sbiancamento dentale

VivaStyle. Paint On Plus. La soluzione professionale per un bianco senza precedenti. Domande e risposte sullo sbiancamento dentale La soluzione professionale per un bianco senza precedenti Domande e risposte sullo sbiancamento dentale Come vorrebbe il Suo sorriso? Così......o così? Il sorriso unisce. Denti belli e sani per tutta la

Dettagli

IL CONSORZIO STABILE. Consorzio Valori Servizi Vantaggi Adesione Certificazioni. Agoraa.it

IL CONSORZIO STABILE. Consorzio Valori Servizi Vantaggi Adesione Certificazioni. Agoraa.it IL CONSORZIO STABILE Consorzio Valori Servizi Vantaggi Adesione Certificazioni Agoraa.it indice Cos è un consorzio pag. 4 Il Consorzio Stabile Agoraa pag. 5 Valori pag. 6 Servizi pag. 8 Vantaggi pag.

Dettagli

La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza

La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Percorso per Responsabili di Unità Organizzative. Da capo a leader: imparare a valorizzare e sviluppare

Dettagli

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION COMPANY PROFILE 2014 PROFILO AZIENDALE Posytron è una società di consulenza tecnologica e gestionale certificata ISO 9001:2008 fondata nel 1999 da Alberto Muritano, attuale CEO, per supportare l'innovazione

Dettagli

PERCORSI FEMMINILI DI SUCCESSO IN IMPRESE DI ECCELLENZA

PERCORSI FEMMINILI DI SUCCESSO IN IMPRESE DI ECCELLENZA PERCORSI FEMMINILI DI SUCCESSO IN IMPRESE DI ECCELLENZA pro FRANCESCA BERTAGNA Parmamoda D E L L E M I L I A R O M A G N A 2 L AZIENDA Un laboratorio di idee, abilità e tecniche: dalla formazione alle

Dettagli

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO. Un partner per crescere

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO. Un partner per crescere ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO Un partner per crescere API LECCO Dal 1949 l Associazione Piccole e Medie Industrie della Provincia di Lecco è stata voluta dagli imprenditori

Dettagli

di Paolo Enzo Mazzanti

di Paolo Enzo Mazzanti 8 Una famiglia di imprenditori edili di particolare ingegno. E l erede, Michele Vona, si inventa un modello residenziale per la casa flessibile. Con un appello a fondi e grandi investitori: ecco la soluzione

Dettagli

Forum Associazione dei Comuni Bulgari in collaborazione con Confindustria Bulgaria Sofia il 04 Dicembre 2014

Forum Associazione dei Comuni Bulgari in collaborazione con Confindustria Bulgaria Sofia il 04 Dicembre 2014 Forum Associazione dei Comuni Bulgari in collaborazione con Confindustria Bulgaria Sofia il 04 Dicembre 2014 Forum Associazione dei Comuni Bulgari in collaborazione con Confindustria Bulgaria Sofia il

Dettagli

Master progettazione urbana sostenibile. L'organizzazione dell'impresa e del progetto Coopcasa a Brescia

Master progettazione urbana sostenibile. L'organizzazione dell'impresa e del progetto Coopcasa a Brescia Master progettazione urbana sostenibile L'organizzazione dell'impresa e del progetto Coopcasa a Brescia - Cooperativa e sostenibilità - Risorse umane e Coop casa Brescia Il bilancio sociale e il processo

Dettagli

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA:

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA: LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA: Lo sbiancamento Posso fare lo sbiancamento? Ci sono determinate situazioni in cui lo sbiancamento non è utile o non avrebbe un buon risultato oppure ha delle

Dettagli

Newsletter Progetto Challenge

Newsletter Progetto Challenge Newsletter Progetto Challenge Maggio 2009 IN QUESTO NUMERO: Progetto Challenge: modello veneto, governance distrettuale La mission: intervista all Assessore Elena Donazzan Orientamenti strategici I distretti

Dettagli

PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI.

PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI. PROMOTORI FINANZIARI PROMOTORI FINANZIARI CREDEM. PROTAGONISTI ASSOLUTI. Cosa cercano i migliori promotori? Ampia gamma di prodotti Massima autonomia Accogliere i clienti in una banca Guadagno su tutti

Dettagli

L essenza del benessere.

L essenza del benessere. L essenza del benessere. Via Cussignacco, 78/1 33040 Pradamano (UDINE) ITALY Tel. 0039 0432 670951 Fax 0039 0432 671117 www.farmaderbe.it Nella tua natura. Dal 1986. benessere naturale l azienda Farmaderbe

Dettagli

Produzione. MANIFATTURA e MERCATI. Le PMI dopo sette anni di crisi

Produzione. MANIFATTURA e MERCATI. Le PMI dopo sette anni di crisi Produzione MANIFATTURA e MERCATI Le PMI dopo sette anni di crisi Produzione MANIFATTURA e MERCATI Le PMI dopo sette anni di crisi Realizzata da CNA Produzione In collaborazione con Centro Studi CNA MANIFATTURA

Dettagli

C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a

C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a C S R N E W S N o t i z i a r i o s u l l a r e s p o n s a b i l i t à s o c i a l e d i m p r e s a N. V II/1 gennaio i 2011 I N D I C E F O C U S Regione e Unioncamere del Veneto, Conclusione del Progetto

Dettagli

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo Essere leader nella Green Economy Percorso formativo L urgenza di innovare il modello produttivo e di mercato che ha causato la crisi economica e ambientale che stiamo vivendo, sta aprendo spazi sempre

Dettagli

INTRODUZIONE. Unipol Gruppo Finanziario ha invece scelto di ascoltare tutti, offrendo a tutti l opportunità di partecipare.

INTRODUZIONE. Unipol Gruppo Finanziario ha invece scelto di ascoltare tutti, offrendo a tutti l opportunità di partecipare. CARTADEIVALORI INTRODUZIONE Questa Carta dei Valori rappresenta in se stessa un Valore perché è il frutto di un grande impegno collettivo. Alla sua stesura hanno concorso migliaia di persone: i dipendenti

Dettagli

EDILIO crea opportunità di business

EDILIO crea opportunità di business EDILIO crea opportunità di business LUOGO D INCONTRO TRA PROFESSIONISTI E AZIENDE Listino Pubblicità 2014 EDILIO: testata giornalistica, network, community. Uno strumento per la tua azienda Edilio.it è

Dettagli

IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA

IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA Ernesto Somma Coordinatore Struttura di missione P.O.R.E., Presidenza del Consiglio dei Ministri Venezia,

Dettagli

Innovazione. Integrazione. Interazione.

Innovazione. Integrazione. Interazione. Automazione, Strumentazione e Telecomunicazioni per Impianti Industriali. Innovazione. Integrazione. Interazione. Automazione, Strumentazione e Telecomunicazioni per Impianti Industriali. Innovazione.

Dettagli

domotica, tutto comincia con un tocco... e continua con la tua fantasia

domotica, tutto comincia con un tocco... e continua con la tua fantasia domotica, tutto comincia con un tocco... e continua con la tua fantasia FACCIAMO SOLO CIO IN CUI SIAMO BRAVI: LA DOMOTICA MISSION Fin dal suo esordio, il marchio Easydom ha fatto della domotica il suo

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento OBIETTIVI, STRATEGIE E TATTICHE DI MARKETING ON-LINE: L INTERNET MARKETING PLAN ORGANISMO BILATERALE

Dettagli

Giardini d inverno. un progetto di luce

Giardini d inverno. un progetto di luce Giardini d inverno un progetto di luce [ cos è un giardino d inverno ] detto anche veranda, serra bioclimatica o serra solare Il piacere è potersi godere la bellezza della natura, nell intimità di una

Dettagli

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO PERCORSO FORMATIVO PART TIME E MODULARE IN COLLABORAZIONE CON MAGGIO LUGLIO 2016 CUOA Business

Dettagli

RASSEGNA STAMPA: RIMETTERE LE SCARPE AI SOGNI Saiv S.p.A.

RASSEGNA STAMPA: RIMETTERE LE SCARPE AI SOGNI Saiv S.p.A. 3^ EDIZIONE EVENTO A SAIV S.p.A. VICENZA RASSEGNA STAMPA (aggiornata al 26 gennaio 2015) 3^ EDIZIONE SAIV S.p.A. RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANI: IL GIORNALE DI VICENZA: edizione del 20 gennaio; L ARENA DI

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO KNOWITA

CATALOGO FORMATIVO KNOWITA Il Catalogo Formativo 2015 di Knowità è composto da incontri pensati per soddisfare le esigenze di figure di responsabilità che necessitano di risposte concrete alle principali e più attuali priorità aziendali.

Dettagli

DALE CARNEGIE TRAINING ITALIA L AD Sergio Borra guida un team preparato, efficiente e flessibile

DALE CARNEGIE TRAINING ITALIA L AD Sergio Borra guida un team preparato, efficiente e flessibile DALE CARNEGIE TRAINING ITALIA L AD Sergio Borra guida un team preparato, efficiente e flessibile Sergio Borra - Amministratore delegato Torinese, classe 1964, dal 2002 Sergio Borra è AD della Dale Carnegie

Dettagli

Pur in presenza della crisi economica Nordiconad continua a crescere ed a investire

Pur in presenza della crisi economica Nordiconad continua a crescere ed a investire Comunicato stampa Pur in presenza della crisi economica Nordiconad continua a crescere ed a investire Il bilancio consuntivo 2013 Nordiconad è una delle otto cooperative associate a Conad ed è presente

Dettagli

l energia sostenibile

l energia sostenibile l energia sostenibile il Gruppo Le sinergie tra le società del Gruppo a servizio del cliente Il gruppo societario, del quale Omnia Energia rappresenta l anima commerciale, si è evoluto nel corso degli

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

A SERVIZIO DELL UOMO E DELL IMPRESA Faccia il cielo che ognuno eserciti il mestiere che conosce! (Aristofane) La nostra missione aziendale......superare i vincoli per farli diventare opportunità di miglioramento.

Dettagli

Questo studio utilizza impianti Sweden & Martina....ed è per questo che vogliamo rispondere a tutte le vostre curiosità sugli impianti dentali.

Questo studio utilizza impianti Sweden & Martina....ed è per questo che vogliamo rispondere a tutte le vostre curiosità sugli impianti dentali. L implantologia Questo studio utilizza impianti Sweden & Martina...ed è per questo che vogliamo rispondere a tutte le vostre curiosità sugli impianti dentali. Che cos è un impianto? È un alternativa

Dettagli

Reti di INDUSTRIA 4.0

Reti di INDUSTRIA 4.0 DALLA DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ALLA DIGITALIZZAZIONE DELLA SUPPLY CHAIN LA COMPETITIVITÀ DELLA SUPPLY CHAIN Bologna, 27 novembre 2015 Questa presentazione Imprese e competizione globale Supply Chain,

Dettagli

beauty smiling la bellezza è sana studio dentistico hazen

beauty smiling la bellezza è sana studio dentistico hazen beauty smiling la bellezza è sana studio dentistico hazen l idea Che Ci guida FARVI SORRIDERE QUANDO PENSATE AL DENTISTA. DARVI IL MEGLIO DELLE CURE E DEI SERVIZI DENTALI, TECNICHE ALL AVANGUARDIA E MATERIALI

Dettagli

DALLA GREEN ECONOMY 102 MLD DI VALORE AGGIUNTO (IL 10,3%) E QUASI 3 MLN DI POSTI DI LAVORO

DALLA GREEN ECONOMY 102 MLD DI VALORE AGGIUNTO (IL 10,3%) E QUASI 3 MLN DI POSTI DI LAVORO I DATI DI GREENITALY DI FONDAZIONE SYMBOLA E UNIONCAMERE DALLA GREEN ECONOMY 102 MLD DI VALORE AGGIUNTO (IL 10,3%) E QUASI 3 MLN DI POSTI DI LAVORO 372MILA IMPRESE (24,5% DEL TOTALE) PUNTANO SULLA GREEN

Dettagli

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI comunicato stampa PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI Le due società, attive in Lazio da alcuni anni, presentano il loro Rendiconto Sociale. Il documento rappresenta

Dettagli