Anno V - Numero 16 Aprile/Giugno 2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Anno V - Numero 16 Aprile/Giugno 2011"

Transcript

1 Periodico d informazione sulle attività del Consorzio Marina di S. Nicola Anno V - Numero 16 Aprile/Giugno 2011 L informazione certa è solo quella ufficiale Inceneritore con discarica a Palidoro? No, meglio puntare alla differenziata! 5 6 Rispettiamo l isola pedonale! 17 Come difendersi dalla zanzara tigre 19

2

3 APRILE/GIUGNO 2011 EDITORIALI 4 Come definirli? IN PRIMO PIANO 5 L informazione certa è solo quella ufficiale 6 Inceneritore con discarica a Palidoro? No, meglio puntare alla differenziata! 7 Una sede, la nostra, che fa parlare di sé ARTE & CULTURA 8 Premiata la compagnia Instabile SPORT 8 Surf, sole e altre storie di amicizia ATTIVITÀ 9 Un Verdestate ricco come non mai 10 Un programma senza un attimo di tregua 10 Un incontro di rugby nel ricordo di Cristiano 11 Un villaggio fitness in via Venere 12 Il programma del Verdestate La mia esperienza al servizio dei consorziati TERRITORIO 17 Rispettiamo l isola pedonale! 17 È tornata la postazione per l assistenza ai bagnanti AMBIENTE 18 Arriva l estate, un periodaccio per i randagi 19 Come difendersi dalla zanzara tigre 20 LAVORI IN CORSO... E ALTRE NOTIZIE 21 DAL COMUNE 22 LETTERE E SEGNALAZIONI Anno V - Numero 16 inquestonumero Periodico di informazione sulle attività del Consorzio Marina di S. Nicola Distribuzione gratuita Registrazione al Tribunale di Civitavecchia n. 9/07 del 07/06/2007 EDITORE: CONSORZIO MARINA DI S. NICOLA Via della Luna, 1/A Ladispoli (Roma) Tel./Fax DIRETTORE RESPONSABILE: ROBERTO TURBITOSI GRAFICA e STAMPA: ARTI GRAFICHE LAURIA S.N.C Via Aldo Moro, 53/55 - Ladispoli (Roma) Tel Fax Questo numero è stato chiuso in redazione giovedì 7 luglio 2011

4 Editoriali il fondo del direttore COME DEFINIRLI? Delinquenti, vigliacchi o terroristi? Come definire gli autori dell insano gesto che ha creato allarmismo gettando nel panico la comunità di San Nicola giorni addietro? Sicuramente con tutti e tre gli aggettivi messi insieme ed equamente distribuiti. A chi e a che cosa mi riferisco così pesantemente? A quanto accaduto la notte tra mercoledì 22 e giovedì 23 giugno quando alcuni individui hanno cosparso il giardino pubblico di via del Sole, quello prospiciente Il parco dei cani, di diverse decine di non meglio identificati bocconcini. La mattina del 23 il nostro ufficio è stato allertato da alcuni consorziati preoccupati dalla presenza sospetta di un certo numero di salsicciotti di piccole dimensioni, di colore chiaro e punticchiati abbandonati sul prato. Subito gli operai del Consorzio andavano a rimuoverli, raccogliendoli in sacchetti di plastica. Su invito della Polizia locale, l intera zona è stata quindi recintata per impedire l accesso al suo interno e tutt intorno sono stati apposti numerosi cartelli che avvertivano dell accaduto. La recinzione è stata poi rimossa il giorno successivo dopo una ulteriore e approfondita verifica che nessuna delle esche fosse ancora presente sul luogo, magari nascosta dall erba. Fortunatamente il prato era stato rasato due giorni prima, cosicché la ricognizione fu agevolata e con essa si ebbe la certezza che tutto fosse tornato alla normalità, anche se per maggiore sicurezza fu deciso di lasciare sul luogo i cartelli. Ebbene, i bocconcini in questione, che a prima vista hanno dato l impressione di essere confezionati artigianalmente, sono stati consegnati al servizio veterinario della Asl di Bracciano per conoscerne la composizione. Non siamo ancora in grado di dire se si tratti o meno di un prodotto nocivo e cioè contenente veleno ci vorrà ancora qualche giorno. Ma qualora così fosse, è talmente chiaro ed evidente lo scopo che questi personaggi intendevano perseguire Qualora invece l analisi desse esito negativo, il gesto va comunque condannato. Questo perché è altrettanto chiaro ed evidente l intento di terrorizzare i frequentatori di quel giardino e in particolare coloro i quali, numerosi, vi si recano con i propri cani. Nessuno che fosse amante degli animali, infatti, avrebbe mai gettato incautamente e vigliaccamente, cioè di soppiatto, del cibo commestibile, ben consapevole di ciò che comunque sarebbe accaduto. Quindi, in tutte e due i casi, lo scopo è quantomeno intimidatorio, un vero e proprio attentato alla comunità locale. Forse qualcuno giudicherà esagerato questo mio intervento. Ma a parte l amore per gli animali e in particolare per i cani che mi contraddistingue, quel giardino, com è noto, è frequentato da bambini che vi si recano numerosi anche per la presenza di giochi e panchine, dove trascorrere momenti piacevoli all ombra dei pini. E dunque non oso pensare cosa sarebbe successo se anche un solo piccino avesse ingerito uno di quei misteriosi prelibati bocconcini. Arrivo a capire che qualcuno possa non amare i cani al pari del sottoscritto, che qualcuno possa non comprendere l utilità di un area-cani e che soprattutto non voglia averne una vicino casa. Arrivo a capire altresì che qualcuno disconosca che un area-cani è indice di progresso e di civiltà o che perda la pazienza all abbaiare dei cani Ma di qui a terrorizzare e addirittura attentare alla vita di bambini e animali oltretutto per futili motivi, beh questo mi fa andare il sangue alla testa, inducendomi ad identificare questi individui come esseri immondi e indegni di vivere nella nostra società. ROBERTO TURBITOSI Ladispoli da lunedì 11 a mercoledì 13 luglio - Piazza Rossellini da lunedì 18 a mercoledì 20 luglio - Lungomare da domenica 7 a mercoledì 10 agosto - Piazza Rossellini da mercoledì 17 a sabato 20 agosto - Lungomare Marina di San Nicola da giovedì 14 a domenica 17 luglio - Via Tre Pesci da giovedì 21 a domenica 24 luglio - Lungomare da mercoledì 27 a domenica 31 luglio - Via Tre Pesci da mercoledì 3 a venerdì 5 agosto - lungomare da mercoledì 24 a domenica 28 - Via Tre Pesci 4 Apr/Giu 2011

5 INprimoPIANO L informazione certa è solo quella ufficiale Il presidente Tondinelli raccomanda agli amministrati di rivolgersi unicamente agli uffici del Consorzio in caso di dubbi o necessità di chiarimenti su ogni tipo di problematica di interesse comune Torniamo inevitabilmente a parlare di informazione e di comunicazione, due argomenti strettamente correlati tra di loro, due ingredienti essenziali per la vita di una comunità. E indubbio che l attuale Consiglio di Amministrazione del Consorzio abbia lavorato fin dal suo insediamento, nel 2006, per incrementare e potenziare i mezzi di informazione e di comunicazione tra il Consorzio e i suoi consorziati. E lo ha fatto dapprima con la realizzazione di un periodico sulle attività consortili, Il Consorziato, e successivamente rinnovando il sito web, rendendolo più moderno e funzionale, più ricco di notizie, una finestra aperta sulle molteplici e variegate attività consortili e sulla vita del comprensorio. A questi due importanti strumenti si aggiungono, poi, i consueti e più tradizionali sistemi informativi, dalle relazioni ai notiziari annuali, dai manifesti alle locandine. Ma su tutto regna, ed è fondamentale, il contatto diretto con i consorziati. Presidente, è soddisfatto del livello di informazione e di comunicazione stabilito con i suoi amministrati? Molto è stato fatto afferma Tondinelli ma evidentemente ancora non basta.... Perché non basta? Cos altro manca? I problemi sono essenzialmente due: il primo è quello di informare la nostra comunità, come facciamo regolarmente e, credo, egregiamente; il secondo è quello di contrastare la grande disinformazione che viene diffusa nel comprensorio e anche oltre. Una doppia fatica, insomma. E come pensa di contrastare questo fenomeno? Innanzitutto spero, anzi sono certo che i consorziati diano credito a noi, alla nostra informazione, e non a chi fornisce notizie distorte o quantomeno inesatte. In secondo luogo, come ho detto infinite volte, ribadisco e confermo la disponibilità mia e dei miei collaboratori a confrontarsi con tutti coloro che abbiano dubbi o necessità di chiarimenti in merito ad ogni problematica consortile. Una totale apertura al dialogo. Come dicevamo all inizio, il contatto diretto è la miglior cosa La notizia alla fonte è l unica che va considerata vera, certa, ufficiale. La notizia rimbalzata, invece, è spesso artefatta. Artefatta significa, in sostanza, manomessa ad arte Non è così? Non lo so e non lo voglio sapere. Che sia artefatta in malafede o per mera ignoranza non mi interessa. Quello che mi interessa, invece, è che i consorziati siano informati ufficialmente, sulle attività e sulle vicende consortili, solo e soltanto dal Consorzio e non diano ascolto a chiacchiere, utili solo ad alimentare la disinformazione. Quindi basta venire alla sede del Consorzio per dissolvere ogni dubbio su ogni argomento? Foto di Cicillini e Cerroni Quando si vuole e con chi si vuole. A parte il personale d ufficio, disponibile tutti i giorni escluso festivi, io personalmente sono in sede tutti i sabati mattina. Specie per chi viene da Roma è meglio comunque prendere un appuntamento anche per telefono. E sempre per appuntamento, sono disponibile anche gli altri giorni, possibilmente la mattina presto. Grazie presidente, buon lavoro e buona estate. Apr/Giu

6 INprimoPIANO Inceneritore con discarica a Palidoro? No, meglio puntare alla differenziata! Anche il Consorzio contrario all impianto di smaltimento che la Regione Lazio intenderebbe realizzare a Castel Campanile per sopperire alla chiusura di Malagrotta. Il Cda, che lavora da tempo alla attuazione del porta a porta a San Nicola, segue da vicino l evolversi della vicenda, partecipando alle varie iniziative organizzate da comitati e associazioni della zona. Prossimo l incontro, ritenuto determinante, tra la Giunta della Pisana e i sindaci dei Comuni interessati Com è noto, la Regione Lazio avrebbe intenzione di realizzare un inceneritore con discarica asservita nel territorio del Comune di Fiumicino, in località Castel Campanile (Palidoro), a poca distanza da Valcanneto e quindi non lontano da San Nicola. La decisione di istituire questo nuovo sito per il recapito e lo smaltimento dei rifiuti è conseguente alla definitiva chiusura, ormai prossima e obbligatoria, della discarica romana di Malagrotta. Un provvedimento che va detto non è proprio piovuto dal cielo, ma prende forza da una delibera che il Comune di Fiumicino adottò nel 2008 (tre anni fa!) quando unico Comune a nord di Roma si dichiarò favorevole a rendere disponibile nel proprio territorio un sito in cui localizzare questo tipo di impianto. Senza dilungarci troppo sugli aspetti ambientali e sui rischi per la salute pubblica che un simile insediamento potrebbe comportare, facciamo presente che il Cda del Consorzio ha preso parte a vari incontri e manifestazioni organizzati da comitati e associazioni del comprensorio interessato, ha promosso una raccolta di firme presso i propri uffici e segue costantemente gli sviluppi della vicenda unitamente alle Amministrazioni comunali di Ladispoli e Cerveteri, mantenendo anche opportuni contatti con gli organi regionali. E vero che alcuni hanno affermato che da qualche parte questi impianti li debbono pur mettere e che il problema di Malagrotta (e quindi di Roma e Provincia) va in tutti i modi risolto. Lo comprendiamo benissimo. Ma a quanto risulta è altrettanto vero che la realizzazione di un impianto come quello che la Regione intenderebbe costruire a Castel Campanile richiede lo stesso tempo, se non più tempo di quanto ne occorrerebbe per avviare a regime la raccolta differenziata porta a porta nel territorio. Ciò che significherebbe centri di compostaggio e non discariche, riciclo dei rifiuti e non incenerimento. Si parla tanto di raccolta differenziata, ci si riempie tutti la bocca, e invece di investire in questa direzione si continua imperterriti, trincerandosi dietro a una ricorrente situazione di emergenza, a creare discariche a cielo aperto e a bruciare rifiuti, con tutte le conseguenze ambientali e per la salute pubblica che ne derivano. Il Cda del Consorzio dal canto suo, rendendosi disponibile a collaborare, sta da tempo esercitando pressioni costanti presso l Amministrazione comunale di Ladispoli affinché anche a San Nicola, come già è accaduto in alcuni quartieri della città, possa presto decollare la raccolta differenziata porta a porta. Ricordiamo che questo Cda già sei anni or sono, effettuata la rimozione delle 24 piazzole di deposito dei rifiuti erbacei dislocate nel comprensorio (divenute vere e proprie discariche a cielo aperto), istituì la raccolta porta a porta di erbe a potature contestualmente alla realizzazione di un apposita area ecologica nel proprio territorio. E sulla medesima lunghezza d onda quindi nella prospettiva auspicata di abbandonare quanto prima le discariche tradizionali e gli inceneritori dei rifiuti, approdando finalmente alla tanto agognata raccolta differenziata il Consorzio oggi non può certamente assecondare la decisione della Regione, pur comprendendo tutte le difficoltà e gli ostacoli che la Regione stessa, lottando contro tutto e tutti, si trova in questo momento ad affrontare per sopperire al blocco definitivo di Malagrotta. Ciò premesso, ecco una novità importante di questi ultimi giorni: la Regione ha convocato un incontro con i sindaci di tutti Comuni interessati. Un incontro che si ritiene determinante: a quanto ci è dato sapere, l obiettivo sarebbe quello di passare la palla alle singole Amministrazioni comunali affinché concordino tra di loro la individuazione di siti idonei nel comprensorio dove poter collocare gli impianti di smaltimento, dandone successiva comunicazione alla stessa Regione. Non appena si avrà notizia dell esito di questo vertice, il Cda ha intenzione di organizzare un incontro pubblico a San Nicola, al quale saranno invitate tutte le parti in causa, per informare e anche dibattere dell argomento. Di questo appuntamento sarà data puntuale informativa. 6 Apr/Giu 2011

7 INprimoPIANO UNA SEDE, LA NOSTRA, CHE FA PARLARE DI SÉ senza degli addetti ai lavori, in particolare degli architetti e ingegneri di tutti gli studi tecnici di Roma e Provincia, studio A&P Project, ovvero i progettisti della nostra nuova sede. L articolo si intitola Con- Il Teatro dell Opera gremito, la sera della presentazione della rivista Progetti Come anticipato all assemblea di domenica 28 marzo, la nuova sede del Consorzio fu oggetto mesi fa di un bell articolo di una rivista specializzata di architettura, con tanto di descrizione dettagliata della struttura e delle sue caratteristiche costruttive ma soprattutto con tante belle immagini. La rivista si chiama Progetti - Rivista dell architettura italiana e il numero è quello di marzo 2011, esattamente il Roma 12, la cui uscita venne presentata al Teatro dell Opera di Roma alla pre- i cui progetti erano stati trattati in questa edizione. Tra loro, Salvatore Fruscione e Sergio Ulivieri, dello sorzio emissioni zero. E chiunque volesse sfogliare le sei pagine di questa rivista dove si parla di San Nicola può farlo entrando nel sito doc.asp?co_id=5297. Ma non passano due mesi che un altra prestigiosa rivista del settore, Casa &Clima, nel numero 31 di maggio-giugno 2011, fa altrettanto. Questa volta le pagine sono nove e l articolo si intitola Operativa ma di classe, riferito ovviamente alla sede consortile. Insomma una struttura che fa parlare di sé gli esperti del settore, i quali non lesinano lodi e apprezzamenti per l opera realizzata e per le sue indiscusse doti tecniche e ambientali. Apr/Giu

8 ARTE&cultura Premiata la compagnia Instabile Il gruppo di San Nicola, ex Nuovi Menestrelli, ha partecipato alla rassegna di teatro amatoriale Raimondo Vianello, a Roma, vincendo tre premi su quattro con la commedia Il mistero dell assassino misterioso di Lillo&Greg La compagnia teatrale Instabile di Marina di San Nicola, ex Nuovi Menestrelli, ha vinto la prima rassegna di teatro amatoriale Raimondo Vianello, organizzata con il patrocinio di Roma Capitale al teatro San Luca di Roma. La compagnia ha ricevuto il premio per la migliore rappresentazione con la commedia in due atti di Lillo&Greg: Il mistero dell assassino misterioso. Grande è stata la soddisfazione per i nostri che giocavano fuori casa e che nell occasione, a grande richiesta della giuria, hanno ripetuto la rappresentazione teatrale per gli intervenuti alla serata. Renato Terrevoli, ormai da molti anni residente a Marina di San Nicola e componente della compagnia, ha colto l occasione per ringraziare l organizzazione dell evento, che ha dato voce e spazio al movimento amatoriale, e ha voluto testimoniare la viva presenza e la continua crescita delle compagnie teatrali che nascono nel nostro litorale. Durante la serata sono stati consegnati anche gli altri premi. Premi che, ad eccezione di quello relativo alla regia, sono stati vinti tutti dal gruppo sannicolino: miglior attore Marco Silvestro, miglior attrice Stefania Coramusi e miglior scenografia Alessandra Carnevale Maffè. La compagnia teatrale Instabile di Marina di San Nicola è formata da persone residenti a Ladispoli, Cerveteri e Torrimpietra; ha sede presso i locali della parrocchia della SS. Annunziata, in via del Sole, e si è recentemente costituita come associazione culturale. Il gruppo amatoriale parteciperà anche quest anno al Verdestate di San Nicola con la commedia brillante, sempre di Lillo&Greg, dal titolo La baita degli spettri, sabato 13 agosto alle ore 21 presso l area mercato di via Venere. sport SURF, SOLE E ALTRE STORIE DI AMICIZIA resistito! Squillano i telefoni degli amici chi si sveglia prima sveglia tutti, così ci eravamo lasciati ieri chiamate fatte, chi c è c è, li aspettiamo in acqua su il portellone, fuori le tavole, corse folli sulla sabbia. Finalmente siamo in acqua, ci guardiamo tra di noi, sorrisi smaglianti di cuori appagati dalla sola idea che ci aspettano due ore di surf. La mente è vuota, le onde ci accolgono nell abbraccio del loro tubo. Buongiorno San Nicola, e grazie per l ennesimo regalo. Feroci Surf Skate Shop L ultima occhiata alle carte meteo per assicurarsi che le onde reggano fino all alba di domani: tutto è pronto, tavole in macchina, paraffina fresca, sveglia sulle 5 di mattina. Driiiiin! Driiiiin! Scatta l ora x, subito si accende il computer sulle webcam puntate al mare: ci sono le onde, il mare ha 8 Apr/Giu 2011

9 attività Un Verdestate ricco come non mai La rassegna organizzata dal Consorzio prevede quest anno un mare di iniziative socioculturali, ricreative e sportive: spicca su tutte la presenza di Katia Ricciarelli e dei cabarettisti Nino Taranto e Pablo&Pedro. Nei due mesi inoltre si susseguono una infinità di gare, tornei ed esibizioni Il Consorzio anche quest anno organizza nel comprensorio la rassegna di manifestazioni, per i mesi di luglio e agosto, denominata Verdestate. Il programma 2011 si divide in due parti: quella prettamente sportiva, molto densa di attività e iniziative, e quella socioculturale e ricreativa, che anche quest anno vedrà la partecipazione di nomi illustri della musica, del cabaret e dell intrattenimento in generale. Pablo&Pedro Katia Ricciarelli Nel programma socioculturale e ricreativo spicca innanzitutto il nome di Katia Ricciarelli, ospite con il tenore Francesco Zingariello mercoledì 10 agosto, la notte di San Lorenzo, in piazzale Diana. L apertura e la chiusura della rassegna, rispettivamente sabato 16 luglio e sabato 27 agosto, saranno invece riservate al cabaret: la serata inaugurale vedrà sul palco della Piazzetta il simpatico comico Nino Taranto, mentre la serata conclusiva, nello stesso luogo, sarà affidata all esilarante duo Pablo&Pedro. Entrambe le parentesi cabarettistiche saranno inserite all interno di spettacoli musicali e di arte varia, che avranno inizio alle ore 21,30. Il 13 agosto presso l area-mercato di via Venere alle ore 21,30 la Compagnia teatrale instabile di Marina di San Nicola presenterà La baita degli spettri, commedia brillante di Lillo&Greg. Questa serata sarà dedicata al 150 anniversario dell Unità d Italia e Nino Taranto Foto di Salvatore Borriello quale migliore occasione per presentare, prima dell inizio della commedia, il libro (il primo in difesa della lingua italiana) del consorziato Bruno Amatucci dal titolo Omicidi in FM? La sera di Ferragosto, invece, nello stesso luogo e alla stessa ora, la compagnia teatrale Cantieri d arte metterà in scena l operetta La vedova allegra. Questi i principali appuntamenti, ma il programma prevede altresì, dal 16 luglio al 28 agosto mostre d arte, pomeriggi di animazione e giochi per bambini, tornei di carte, biliardino e ping pong, intrattenimenti musicali e danzanti, mostre-mercato e proiezioni di film per grandi e piccini. Molto ricco è anche il programma sportivo. Per i due mesi di luglio e agosto presso l area-mercato di via Venere sarà in funzione Verdestate Fitness : tutti i giorni dal lunedì al venerdì sarà possibile partecipare ad attività di Fitness, Pilates, Spinning, Bootcamp e Bio-stretching. Sono poi in programma tornei di beach-tennis, beach-volley e beach-soccer, gare di nuoto, partite di rugby e pallanuoto, esibizioni di pesistica olimpica, pugilato, gare podistiche, tornei di calcio, calcetto e tennis, tornei di scacchi. Insomma sembra che non manchi proprio nulla, quest anno a San Nicola, per trascorrere tutti insieme un altra estate veramente indimenticabile. I programmi di luglio e agosto sono alle pagine 12 e 13. Apr/Giu

10 attività Un programma senza un attimo di tregua Intervista con Claudio Falcioni, neoconsigliere di amministrazione del Consorzio, delegato alla organizzazione di manifestazioni sportive. Subito al lavoro non appena nominato, ha sfornato un ricco palinsesto di iniziative per il Verdestate 2011 Dal 23 aprile 2011 il Consorzio ha un nuovo consigliere di amministrazione. E Claudio Falcioni (foto in basso), subentrato nell esecutivo del presidente Tondinelli per le dimissioni di Alessandra Conversano rassegnate per motivi famigliari alcune settimane prima. Falcioni, consorziato dal 1975, è fisioterapista e svolge la sua attività a Marina di San Nicola. Ed è proprio il suo lavoro che lo ha portato, nel corso degli anni, sempre più a contatto con il mondo dello sport. Ma più che l attività fisica, ad appassionarlo in realtà è la organizzazione di eventi sportivi. Ricordiamo ad esempio quando si diede anima e corpo per l Aquathlon, lo scorso anno, realizzato nell ambito del Verdestate 2010 in collaborazione con il Rotary Club Cerveteri-Ladispoli. E non per altro Claudio, dopo aver accettato con piacere la nomina a consigliere, ha ricevuto subito dal presidente Tondinelli, con l appoggio unanime del Cda, la delega alle manifestazioni sportive, con particolare riferimento a quelle organizzate per il Verdestate, di concerto con la consigliera Maria Teresa Torre, già delegata a questo settore. E subito, cioè alla prima seduta di Consiglio, ha presentato una bozza di programma sportivo, già allora molto vario e articolato, e che in questi mesi è stato ulteriormente arricchito di appuntamenti. Quali sono le sue prime impressioni da neoconsigliere? Ringrazio innanzitutto il presidente e il Cda della fiducia osserva Falcioni. Ho accettato con entusiasmo questo incarico, pur consapevole del grande impegno e delle responsabilità che esso comporta e comporterà. Ma l ho fatto per San Nicola, perché amo questo luogo e intendo contribuire a vivacizzarlo e migliorarlo ancora di più. Un programma, quello sportivo, che non lascia un attimo di tregua Nonostante io abbia avuto poco tempo per allestirlo, appena due mesi, posso comunque essere soddisfatto: il prodotto finale è accettabile. Accettabile? Ma è molto più che accettabile Sono d accordo. Ma se il prossimo anno sarò ancora nel Cda assicura Falcioni inizierò a lavorarci fin da gennaio e vedrete che riusciremo a fare cose ancora più grandi. Gira voce che ad alcune di queste manifestazioni parteciperanno come ospiti personaggi del mondo dello sport di fama nazionale e internazionale. Ci può anticipare qualcosa? Per il momento faccio solo un nome perché è un nostro consorziato, seppur da poco tempo: si tratta di Guillermo Mosquera Zuniga (nella foto a sinistra), ex campione del mondo di boxe, che sarà presente alla esibizione pugilistica organizzata nell ambito della quarta edizione della manifestazione Dai un pugno al bullismo. Ringraziamo il consigliere Falcioni augurandogli buon lavoro. UN INCONTRO DI RUGBY NEL RICORDO DI CRISTIANO Il 22 luglio al campo Lombardi la partita fra i Triari e il Civitavecchia. Il Consorzio ha voluto dedicare quest evento sportivo all operaio Cuccu scomparso due anni fa Sarà sicuramente una bella manifestazione sportiva, quella del 22 luglio. Una manifestazione che il Consorzio ha voluto dedicare alla memoria dell indimenticato Cristiano Cuccu (in foto), l operaio scomparso prematuramente nel febbraio del 209. L occasione per questo Memorial è data dalla partita di rugby old tra la squadra dei Triari Urbe Roma (foto a destra) e quella del Civitavecchia. L incontro, tra over 40, avrà luogo presso il campo sportivo Annibale Lombardi di San Nicola, in via della Luna, con inizio alle ore 21. L evento-esibizione si concluderà con l immancabile terzo tempo. 10 Apr/Giu 2011

11 attività Un villaggio fitness in via Venere Una vera e propria palestra all aperto nel centro polifunzionale propone una lunga serie di attività ginniche e sportive. L iniziativa è curata dall associazione Puravida in collaborazione con il Consorzio nell ambito del Verdestate 2011 Con un bagno di folla è stata inaugurata il 3 luglio, presso il centro polifunzionale di via Venere a Marina di San Nicola, l iniziativa Verdestate Fitness, manifestazione sportiva che accompagnerà tutti gli amanti della ginnastica e del fitness per tutta la stagione estiva fino a domenica 28 agosto. Tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, si alternano lezioni di tante discipline, dalle più conosciute pilates, biostretching, spin-bike, salsa, danza del ventre alle nuovissime zumba e bootcamp (l allenamento dei marines). A queste lezioni, naturalmente aperte a tutti, si alternano esibizioni di ginnastica artistica, danza moderna e danza del ventre. Questo progetto spiega il direttore tecnico del centro fitness Puravida, I consiglieri Torre, Falcioni e Pietromarchi con Bruna Bartolini il giorno dell inaugurazione Bruna Bartolini Bruna Bartolini si inserisce all interno del ricchissimo palinsesto del Verdestate organizzato dal Consorzio. Presso il nostro villaggio di via Venere, fino al 28 agosto, le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì, la mattina dalle ore 7.40 alle ore 8.30, la sera dalle ore alle ore 21, in un ampia area ombreggiata e dotata di tutti i servizi, quali area ristoro, area relax e spogliatoi. In questi orari aggiunge la Bartolini si daranno il cambio istruttori qualificati e insegnanti diplomati Isef che già durante l anno prestano la loro opera presso il nostro centro fitness, che ormai da più di 10 anni opera sul territorio. A questo punto conclude il direttore tecnico non mi resta che invitare tutti a partecipare a queste attività, per divertirci insieme all insegna della salute e dello sport. Info: Face - book: palestra puravida ladispoli. Apr/Giu

12 Patrocinio Città di Ladispoli

13 Patrocinio Città di Ladispoli

14 attività La mia esperienza al servizio dei consorziati Intervista alla dottoressa Manuela Errante sulla promozione del benessere psicologico. La professionista avanza, poi, una interessante proposta di collaborazione Incontriamo la consorziata Manuela Errante, di professione psicologa, per una intervista sulla sua attività e per ascoltare alcune sue proposte di collaborazione che intende avanzare al Consorzio. Prima di tutto, dottoressa, si presenti ai nostri consorziati Ho iniziato i miei studi a Palermo presso il corso di laurea in psicologia nel 1995 e dopo 5 anni mi sono laureata con 110 e lode. Mi sono dedicata poi alla ricerca con un dottorato, ho frequentato un corso di perfezionamento in psicologia giuridica e un corso di formazione in clinica transculturale. Dopo essermi trasferita qui a San Nicola, ove risiedo, ho poi proseguito la mia formazione a Roma dove mi sono specializzata presso la II Scuola di psicologia clinica dell università La Sapienza, diretta dal professor Lingiardi. Un percorso interessante ma dove presta la sua attività professionale? È stato un percorso faticoso e di estremo arricchimento risponde la dottoressa che mi ha dato la possibilità di fare esperienza presso diverse realtà tra cui l ambulatorio Diabete e gravidanza dell ospedale Pertini e il consultorio familiare di San Basilio, a Roma. Al momento svolgo la libera professione come psicoterapeuta presso il mio studio di Roma, collaborando come psicologa con l Rsa San Luigi Gonzaga di Ladispoli e sono socio fondatore dell associazione Itinera che promuove e realizza progetti, seminari, corsi di formazione e aggiornamento, oltre ad attività in ambito psico-socio-educativo, consulenziale, psico-diagnostico, psicologico-giuridico, clinico e del lavoro, incoraggiando lo sviluppo e la crescita della persona per favorire la sua integrazione all interno dei diversi contesti di appartenenza e per stimolare le potenzialità e le capacità di scelta autonoma e consapevole. Cosa propone, dottoressa? Desidero contribuire ad abbattere lo stereotipo che vede come presupposto fondamentale l essere matti per rivolgersi a uno psicologo. L assenza di una vera cultura psicologica in Italia ha generato la convinzione che lo psicologo sia una sorta di via di mezzo tra medico/chiromante e confidente/interprete dei sogni, una sorta di stregone in grado di proporre soluzioni adatte a ogni situazione. Perché ci si rivolge allo psicologo? La dottoressa Manuela Errante Non tutti sanno che lo psicologo può aiutarci a integrare aspetti della nostra personalità che non accettiamo o che contrastano con il concetto ideale di noi stessi; tali aspetti rappresentano quindi dei nei nella nostra immagine che purtroppo però non spariscono magicamente ma possono sfogare la loro negatività tramite altri canali, quali sonni agitati, scoppi d ira, disturbi somatici, reazioni e/o comportamenti particolari generalmente interpretati come inopportuni, eccessivi o imbarazzanti da chi ci circonda. L insorgenza di sintomi, quali ad esempio ansia e panico, possono condizionare la nostra esistenza!. Come agisce lo psicologo? Vivere, crescere, maturare, invecchiare, divenire protagonista della propria esistenza può avere un prezzo da pagare. Prendere coscienza di se stessi necessita di una certa dose di coraggio, poiché gli equilibri più o meno faticosamente raggiunti possono vacillare. Lo psicologo favorisce un consolidamento di noi stessi, aiutandoci a trovare equilibri nuovi e più funzionali. Le competenze dello psicologo, quindi, riguardano varie fasi del ciclo di vita degli individui? Assolutamente sì conferma la dottoressa Errante. Le sue attività comprendono consulenza, colloqui di sostegno, uso dei test, informazione, formazione, gestione delle risorse umane, gruppi di sostegno psicoeducativi, didattica, prevenzione e promozione della salute in diversi ambiti (scolastico, istituzionale, organizzativo ). Quali vantaggi si possono ottenere? Si guadagnano l autenticità, la verità, l effettivo adattamento all ambiente e la maggiore possibilità di autorealizzazione. Ma allora questo significa che tutti potremmo trarne beneficio? Beh, direi di sì. Infatti tutti potremmo avere bisogno di aiuto, consapevolmente o meno, anche coloro che lo negano a se stessi preferendo così evitare il confronto con le proprie fragilità. Come ci si rende conto di negare a se stessi questa necessità? Esistono periodi della vita di ognuno di noi che possono essere particolarmente difficili da affrontare, quali ad esempio un divorzio, una malattia, la perdita di una persona cara o del lavoro. Eventi comuni, ma di grande impatto emotivo. Qualsiasi cambiamento, infatti, può essere vissuto come destabilizzante (cambiare casa o lavoro, sposarsi, avere un figlio, laurearsi, entrare in menopausa, vivere con genitori separati, etc.), poiché esso può essere accompagnato da vissuti depressivi per la perdita di parti conosciute di noi stessi, a favore di qualcosa di nuovo, positivo o negativo che sia, che rappresenta comunque qualcosa di sconosciuto e quindi di potenzialmente ansiogeno. Avere bisogno dello psicologo è un segno di debolezza? 14 Apr/Giu 2011

15 attività Non direi proprio, si tratta di un altro luogo comune. Spesso si pensa che sia costretto a ricorrere allo psicologo chi è debole, chi non ce la fa da solo. Farlo non significa ammettere di aver bisogno di qualcuno che si sostituisca a noi. In realtà lo psicologo non si sostituisce a noi nella risoluzione dei problemi né si pone come onnipotente. Chi risolve i problemi allora? Lo psicologo ci aiuta a riconoscere ed esprimere le nostre emozioni, i nostri desideri e a tirar fuori le risorse positive già presenti in ognuno di noi, stimolandoci a condurre la nostra esistenza coerentemente con i nostri principi e non con i suoi! Perciò non esprimerà giudizi né condanne morali, né si porrà come il Messia, proponendo comandamenti o illuminazioni divine. La relazione che si instaura con lo psicologo può consentirci di migliorare l approccio con noi stessi, con il nostro ambiente e con la nostra realtà sociale, favorendo un complessivo benessere psicologico. Cosa intende con benessere psicologico? Tramonto sul mare a San Nicola (foto di Andrea Liberto) E la condizione psicologica e fisica ottimale che permette di: stare bene con se stessi e con gli altri; realizzare se stessi e raggiungere i propri obiettivi, prendere decisioni, risolvere difficoltà nelle relazioni; sapere affrontare gli eventi stressanti. Il benessere psicologico migliora la qualità di vita e aiuta a prevenire possibili disagi nel rapporto con se stessi e con gli altri. La ricerca del proprio benessere psicologico promuove la crescita personale e migliora la convivenza civile tra le persone. Cosa lega la figura dello psicologo al nostro Consorzio? Come potrebbe collaborare con noi? Il Consorzio potrebbe dare a chi lo desidera la possibilità di confrontarsi, magari per la prima volta, con uno psicologo, nella totale discrezione e in luogo appropriato, garantito da norme deontologiche a cui gli psicologi si attengono costantemente nel loro operare. Si tratterebbe di una sorta di sportello a cui rivolgersi al fine di ottenere indicazioni sia di carattere generale che di maggiore dettaglio, potendo contare su una figura seria e professionale in grado di supportare molteplici esigenze. La proposta della dottoressa Errante è stata accolta dal Cda che ha ritenuto di avviare una prima fase sperimentale di collaborazione, invitando quindi i consorziati interessati a chiamare gli uffici di via della Luna per fissare un incontro, senza impegno di nessun tipo, con la professionista. I giorni stabiliti per gli appuntamenti sono, fino al 31 agosto, nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 14,30 alle ore 17. Apr/Giu

16 16 Apr/Giu 2011

17 territorio Rispettiamo l isola pedonale! Una ordinanza vieta il transito e la sosta di tutti i mezzi a motore nel tratto di via Tre Pesci dall incrocio con via Marte alla Piazzetta e fino allo stabilimento Stella Marina Nel mese di maggio il Cda del Consorzio ha ritenuto opportuno rivedere, di concerto con il Comando della Polizia locale, l ordinanza che regola l isola pedonale nella zona lungomare, e precisamente il tratto di via Tre Pesci che va da via Marte alla Piazzetta e nel successivo tratto che arriva fino allo stabilimento Stella Marina. Ebbene, dal 1 giugno al 31 agosto, 24 ore su 24, lungo tutto il tratto viario sono vietati il transito e la sosta di mezzi a motore, salvo alcune eccezioni. Precisamente il transito è consentito: - ai veicoli delle Forze dell ordine; - ai veicoli da lavoro del Consorzio; - a due autovetture per ciascuno dei due stabilimenti balneari Luciano e Stella Marina a titolo di emergenza e soccorso, previa esposizione sul parabrezza di apposita autorizzazione consortile al transito e alla sosta; - alle autovetture recanti regolare contrassegno per disabili, previa esposizione sul parabrezza di apposita autorizzazione consortile al solo transito; - agli automezzi, diretti ai due stabilimenti balneari su indicati, preposti al carico e allo scarico delle merci; - ai veicoli diretti all interno delle proprietà private confinanti con la strada in questione e provviste di regolare passo carrabile sulla strada medesima, previa esposizione sul parabrezza di apposita autorizzazione consortile al solo transito (non possono in alcun modo sostare lungo la strada). La sosta è invece consentita: - a due autovetture per ciascuno dei due stabilimenti balneari Luciano e Stella Marina a titolo di emergenza e soccorso, previa esposizione sul parabrezza di apposita autorizzazione consortile al transito e alla sosta; - agli automezzi, diretti ai due stabilimenti balneari su indicati, preposti al carico e allo scarico delle merci, e limitatamente al tempo necessario ad effettuare le medesime operazioni di carico e scarico. ULTIM ORA Stipulata tra il Consorzio e la Pellicano Hotels, società proprietaria degli alberghi esclusivi Il Pellicano di Porto Ercole e La Posta Vecchia di Palo Laziale - Ladispoli, una convenzione riservata ai soli soci consorziati di San Nicola, le cui condizioni sono in visione presso la sede di via della Luna. L ordinanza in questione richiede che la sbarra, posta all altezza della Piazzetta, rimanga sempre e comunque aperta. Non ci resta, quindi, che pregare i consorziati, nell interesse collettivo, di rispettare questa ordinanza. È TORNATA LA POSTAZIONE PER L ASSISTENZA AI BAGNANTI L iniziativa, realizzata anche quest anno grazie all intesa tra Consorzio, Comune e Assobalneari, viene condotta dall associazione Dolphin di Protezione civile Èentrata in funzione anche quest anno, sulla spiaggia libera della Lucertola, una postazione della Dolphin, associazione di Protezione civile di Ladispoli, per il servizio di assistenza ai bagnanti. Sull arenile, in prossimità della passeggiata lungomare, è stata posizionata come nell estate 2010 una struttura in legno dove staziona e stazionerà fino al 31 agosto una squadra di sub e assistenti bagnanti pronti a intervenire, anche con l utilizzo di una moto d acqua, in operazioni di salvamento in mare. Il servizio anche quest anno si è reso possibile grazie all intesa tra il Consorzio, il Comune di Ladispoli e l Assobalneari Ladispoli - San Nicola. I nostri ringraziamenti allo stabilimento Luciano per la collaborazione e il supporto logistico all iniziativa. Apr/Giu

18 ambiente Arriva l estate, un periodaccio per i randagi Le raccomandazioni della consorziata Petra Gilgert in difesa dei gatti e dei cani del comprensorio, con la preghiera di non abbandonare gli animali dopo la stagione Quando inizia il bel tempo, iniziano purtroppo i problemi per gli animali randagi di San Nicola. Süden di Monaco di Baviera ma anche con il contributo di alcune persone amanti degli animali, siamo riusciti a organizzare che ogni gruppo di a tutta la gente di San Nicola, soprattutto a chi viene solo nei mesi estivi, di rispettare noi e i gatti che vivono qui. Purtroppo succede, spesso, che la gente ci tratti sgarbatamente! Chiediamo invece di essere trattati in modo gentile e corretto. Non diamo fastidio a nessuno e teniamo tutto pulito e in ordine. E chi ci vuole dare una mano è pregato di lasciare mangime (croccantini o scatolette) presso la sede del Consorzio. Non abbandonate piatti di plastica in giro, in strada, con cibi avanzati. Ricordiamoci sempre: non sono i gatti Durante l inverno hanno tanto spazio, poi all improvviso non possono più stare da nessuna parte perche danno fastidio. Per tutto l anno ogni colonia felina è sotto cura e sotto controllo da parte di volontari. Con l aiuto del Consorzio e con la collaborazione dell associazione culturale Colonia felina Torre Argentina e della Protezione animali Tierhilfe gatti randagi del nostro comprensorio sia controllato. Questo significa che qualcuno di noi si occupa tutto l`anno di nutrirli, di curarli quando è necessario e soprattutto di farli sterilizzare, per evitare un aumento fuori controllo. Fino ad oggi abbiamo catturato e sterilizzato circa 120 gatti! Una gatta femmina in 12 mesi fa in media 14 cuccioli e si può arrivare, in pochi anni, a diverse migliaia di nati. Chiediamo gentilmente che sporcano! Vogliamo anche ripetere la nostra preghiera di non abbandonare gli animali. Solo a San Nicola sono stati abbandonati tre cani negli ultimi due mesi dei gatti non sappiamo ancora. Di questi animali, abbandonati o portati a San Nicola, magari perché stanno meglio che in città (e questo è vero), chi si occupa quando tutta la gente è partita? Inoltre, chi pensa a farli sterilizzare? Chi ha un gatto da sterilizzare si può rivolgere a me via e- mail all indirizzo o può chiamare il Consorzio per avere informazioni ai numeri Saremo felici di ricevere ogni tipo di aiuto, anche se è piccolo! Grazie! Petra Gilgert 18 Apr/Giu 2011

19 ambiente Come difendersi dalla zanzara tigre Intervista con l esperto Michele Cannone, titolare della Biochim s, la società che ha in affidamento il servizio di disinfestazione a Marina di San Nicola Mentre la presenza della zanzara comune (la Culex) è in diminuzione, nel nostro territorio si è insediato da qualche tempo, come molti sanno, un nuovo tipo di insetto: l Aedes Albopictus, meglio conosciuto come zanzara tigre. Di piccole dimensioni, essa predilige zone ombrose e umide, come giardini e parchi, ed è attiva nelle ore diurne. Ha un ciclo biologico assai breve, tre settimane circa, durante il quale è comunque oltremodo fastidiosa. Per combattere la sua presenza nelle aree private il Cda, come più volte ribadito nelle proprie relazioni, consiglia di rivolgersi direttamente alla Biochim s, la società che da diversi costi contenuti e agevolati proprio per il rapporto che da anni intrattiene con il nostro ente. Un esperto della società è a disposizione per suggerire, in particolare, il modo migliore e più economico per bonificare i parchi e i giardini. Incontriamo Michele Cannone (foto a sinistra), titolare della società, per conoscere quali misure è necessario adottare per prevenire e combattere questo fastidioso tipo di zanzara. Cosa consiglia di fare per debellare questa brutta bestia? Innanzitutto risponde Cannone bisogna evitare la formazione di piccole raccolte di acqua stagnante in contenitori tipo barattoli, bacinelle, copertoni che possono trasformarsi in pericolosi focolai della zanzara. Se dovete vuotare piccoli abbeveratoi, sottovasi e innaffiatoi, fatelo al massimo ogni cinque giorni, e poi fatelo sul terreno e non nei chiusini. E se ho dei contenitori che non posso vuotare facilmente, come ad esempio vasche, bidoni o fusti per l irrigazione? In questo caso il consiglio è quello di coprire con zanzariere o teli di plastica i contenitori, avendo cura di non creare avvallamenti. Poi ci sono le operazioni di disinfestazione Qui ci sono consigli per il fai da te? Si possono eseguire trattamenti con prodotti a base di piretro naturale, ma un tale intervento richiede esperienza Bisogna fare molta attenzione. Sarebbe più opportuno affidarsi a uno specialista. Ringraziamo Michele Cannone dei consigli, che giriamo puntualmente ai consorziati. Chi volesse contattare la Biochim s, anche per problemi di altra natura (topi, processionaria, formiche, scarafaggi, etc.) potrà farlo telefonando allo oppure al anni ha in affidamento da parte del Consorzio il servizio di disinfestazione del territorio, relativamente alle parti comuni. La ditta mette a disposizione dei consorziati interessati i suoi tecnici, i suoi esperti e le sue attrezzature a Apr/Giu

20 LAVORIinCORSO... ealtrenotizie LUNGOMARE, RIPRISTINATO ANCHE IL SECONDO TRATTO Come previsto e come preannunciato nella relazione al bilancio presentata all assemblea di domenica 28 marzo, il Consorzio ha provveduto a far ricostruire, da una ditta specializzata, anche il secondo tratto di lungomare crollato, tra gli stabilimenti Pareo e Velico. Il secondo tratto di lungomare ricostruito Questo tratto, come già accadde per il precedente, è stato ripristinato realizzando uno spessore ben superiore a quello originario per contrapporre una maggiore resistenza alla forza del mare, anche se la ripresa dei lavori delle scogliere da parte del Comune su finanziamento regionale che speriamo prossima non dovrebbe più far temere crolli di alcun genere. La grande spiaggia guadagnata dal Velico Come si può facilmente vedere recandosi sul lungomare, in corrispondenza delle scogliere già posate la spiaggia si è notevolmente rigenerata, creando arenili di notevole estensione, anche se la linea di costa appare notevolmente modificata. Si spera, anzi si è certi, che con il completamento delle opere di sbarramento anche quei tratti di spiaggia ancora poveri di sabbia, e quindi sofferenti, riescano presto a rifiorire. Subito dopo l estate il Consorzio provvederà finalmente a completare la ristrutturazione della torre piezometrica. Ricordiamo che il fungo come molti lo definiscono venne messo in sicurezza tramite picconatura delle parti pericolanti dell intonaco, di cui si staccarono alcuni frammenti, e venne incaricato un ingegnere strutturista di periziare lo stato del manufatto per accertarne la stabilità. La perizia confermò che la struttura non teme rischi di alcun genere. Resta ora da rifinire l opera e quindi sanare l aspetto estetico con la stuccatura delle parti rimosse, ma non prima di aver trattato con prodotti speciali tutti i ferri scoperti, la cui ossidazione causò il distacco dello strato superficiale o corteccia della torre in alcuni punti. I lavori verranno tutti effettuati in economia e cioè con il personale consortile, che utilizzerà la piattaforma aerea del Consorzio fino alla massima altezza possibile (15-18 metri); per le altezze superiori sarà noleggiata una speciale e più grande piattaforma, che verrà sempre utilizzata dai nostri operai, tre dei quali hanno conseguito il necessario brevetto per poter manovrare questo tipo di attrezzature. IL LIBRO DEL DOTT. MARINELLI SU PAPA WOJTYLA Papa Wojtyla e il Generale, questo è il titolo del libro di Enrico Marinelli, prefetto ora in pensione, consorziato e nostro consigliere onorario. Il dottor Marinelli è stato, dal 1985 al 1999, dirigente dell Ispettorato generale di Pubblica sicurezza presso il Vaticano ovvero il responsabile della sicurezza di Giovanni Paolo II durante i suoi viaggi apostolici e i soggiorni in montagna in territorio italiano. Del continuo contatto con Papa Wojtyla, che lo chiamava affettuosamente il suo Generale, sono frutto i ricordi di un amicizia discreta e profonda raccolti nel libro. Un libro scritto con il cuore che consigliamo a tutti di leggere. LE 50 CANDELINE DI ARTI GRAFICHE LAURIA Arti Grafiche Lauria, la tipografia di Ladispoli dove il nostro Consorziato viene impaginato e stampato, ha compiuto lo scorso mese di maggio 50 anni di attività. I migliori auguri dal nostro Consorzio alla famiglia Lauria per il bel traguardo raggiunto. (nella foto il quadro che il maestro Paolo De Caro di Ladispoli ha dipinto per l occasione) DOPO L ESTATE IL FUNGO VERRÀ RIFINITO 20 Apr/Giu 2011

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP:

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*GGMMAAAAHH:MM Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' ATTIVITA' DI ASILO

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957

COMUNE DI TERRALBA. (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957 COMUNE DI TERRALBA (Provincia di Oristano) Via Baccelli n 1 09098 Terralba Tel. 078385301 Fax 078383341 P.IVA 00063150957 Ordinanza Sindacale n. 41/2012 Prot. n. 12292 ORDINANZA SINDACALE (Adozione misure

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE Art. 1 - ISTITUZIONE E istituito presso il Comune di Golfo Aranci, un Centro di Aggregazione

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85)

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) timbro protocollo AL RESPONSABILE Area delle Politiche Infrastrutturali e del Territorio DEL COMUNE DI SPADAFORA (ME) OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) OGGETTO: Comunicazione opere interne ai sensi dell

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0 Numer o Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 Previsione 2012 Previsione 2013 1 16/08/2011 E 1011060 E 75-0 1011060: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali.

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali. Regolamento d uso del verde Adottato dal Consiglio Comunale nella seduta del 17.7.1995 con deliberazione n. 173 di Reg. Esecutiva dal 26.10.1995. Sanzioni approvate dalla Giunta Comunale nella seduta del

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI PER INIZIARE EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI Dicesi dirigente un signore che dovrebbe non dirigere ma animare; non solo animare ma testimoniare, non solo testimoniare, ma motivare. Insomma,

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine)

IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine) IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine) La figura giuridica del Direttore dei Lavori compare per la prima volta nel R.D. del 25.05.1895 riguardante il Regolamento

Dettagli

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Relatore: Prof.ssa Chiara Frassineti, genitore e insegnante Il rapporto tra genitori e ragazzo (studente)

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI COMUNE DI ALA REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd. 19.06.2003 Modificato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd.

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro A Sua Eccellenza il Signor Prefetto di Roma OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro Signor Prefetto, come abbiamo concordato nei nostri precedenti incontri, Le scrivo

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto ARTICOLO 1- COSTITUZIONE E' costituito il Club denominato I Borghi più Belli d'italia ai sensi dello Statuto dell Associazione Nazionale Comuni Italiani, in breve ANCI.

Dettagli

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano VISTO gli articoli 2, comma 2, lett. b) e 4, comma 1 del decreto legislativo 28 agosto 1997,

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

L ASCENSORE. Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. COS È L ANACAM. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore.

L ASCENSORE. Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. COS È L ANACAM. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore. L ASCENSORE Conoscerlo meglio per gestirlo ed usarlo correttamente. Saper affrontare le emergenze. Quando non usare l ascensore. Cosa fare? Cosa non fare? Questo pieghevole è offerto dal vostro ascensorista

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!!

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!! 09/05/2011 e 16/05/2011 Fazzoletto Bandiera con i ragazzi del catechismo!! 12/05/2011 Uscita al mercato Paesano.. 18/04/2011 CINOTERAPIA!! 08/05/2011 FESTA DELLA MAMMA 03/04/2011 Canti e Balli con Rinaldo

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona?

Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona? Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona? Nel Western Australia, la legge permette di redigere una dichiarazione anticipata di trattamento per stabilire quali cure si vogliono

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE GOVERNO QUOTIDIANO DEGLI ANIMALI

MANUALE DI GESTIONE GOVERNO QUOTIDIANO DEGLI ANIMALI MANUALE DI GESTIONE Breve descrizione del canile (fabbricati: box, locali accessori). Modalità di approvvigionamento idrico e smaltimento reflui animali. Individuazione responsabile generale (titolare)

Dettagli

Che cosa provoca una commozione cerebrale?

Che cosa provoca una commozione cerebrale? INFORMAZIONI SULLE COMMOZIONI CEREBRALI Una commozione cerebrale è un trauma cranico. Tutte le commozioni cerebrali sono serie. Le commozioni cerebrali possono verificarsi senza la perdita di conoscenza.

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Giacinto Bonanome. Scuola dell Infanzia Asilo Nido Integrato

Giacinto Bonanome. Scuola dell Infanzia Asilo Nido Integrato Centro d Infanzia Giacinto Bonanome Via San Marco 217 37050 Isola Rizza (Vr) Asilo Nido Integrato Progetto psicopedagogico DELLA SEZIONE API Anno scolastico 2013/2014 Centro d Infanzia Giacinto Bonanome

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli