smokeye Antifurto generatore di nebbia artificiale Manuale d uso S M O K E Y E è u n p r o d o t t o m a d e i n I t a l y m a d e i n I t a l y

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "smokeye Antifurto generatore di nebbia artificiale Manuale d uso S M O K E Y E è u n p r o d o t t o m a d e i n I t a l y m a d e i n I t a l y"

Transcript

1 m a d e i n I t a l y Antifurto generatore di nebbia artificiale Manuale d uso smokeye S M O K E Y E è u n p r o d o t t o m a d e i n I t a l y 1

2 Una lettura attenta del presente manuale renderà più semplice e veloce l installazione dell antifurto nebbiogeno SMOKEYE. La progettazione di queste macchine è avvenuta nel pieno rispetto delle normative vigenti e ha richiesto un intenso lavoro di sviluppo negli ambiti della termotecnica, dinamica dei fluidi ed elettronica. La produzione si avvale di processi ad elevato standard qualitativo ed i collaudi vengono effettuati anche con l ausilio di apparecchiature sofisticate, come termocamere e registratori di rampa. Le certificazioni internazionali ottenute attestano la qualità e la sicurezza del prodotto. Ci piace sottolineare che tutte queste attività sono svolte completamente in Italia. Quick view che cos è e come funziona il nebbiogeno SMOKEYE? è un efficacissimo sistema antifurto, che stende una istantanea cortina di nebbia che toglie la visibilità ai ladri e li mette in fuga la nebbia è densa e persistente e può indurre i vicini a sospettare un incendio; per questo motivo si consiglia di avvertire le Forze dell Ordine che un nebbiogeno è stato installato nella zona è costruito secondo i più severi standard di sicurezza, come attestano le Certificazioni di Qualità ottenute è interamente progettato e costruito in Italia integra un programma di autodiagnosi con segnalazione precisa di ogni eventuale problema può essere richiesto nella versione stand-alone, con ricevitore radio incorporato, telecomando e sensori di movimento wireless funziona collegato alla rete elettrica a 230V dalla rete preleva l energia iniziale necessaria ad alimentare la camera calda (1,2KW) dopo meno di un ora è pronto a funzionare da questo istante non preleva più la potenza iniziale, ma soltanto una debole corrente di mantenimento (meno di 50W) incorpora una batteria che gli permette di funzionare anche in caso di black-out in assenza delle rete elettrica garantisce fino a un massimo di 3/4 ore di autonomia, poiché nel tempo la caldaia va raffreddandosi in assenza della rete elettrica un segnale remoto di allarme viene inviato ad una centrale di ascolto (se prevista) se la rete elettrica è rimasta assente per più di 3/4 ore, il nebbiogeno sarà pronto a funzionare solo dopo il necessario preriscaldamento durante l allarme la macchina proietta a distanza una intensa nuvola di nebbia. NON POSIZIONARSI MAI DAVANTI AL GETTO!! il getto è orientabile per adattarsi alla geometria del locale la quantità di nebbia prodotta è determinata dalla selezione impostata sul PROGRAMMER tra una espulsione e la successiva la macchina effettua una breve pausa per riequalizzare le temperature interne 1.8 litri di prodotto permettono una notevole quantità di interventi in allarme. Non è facile indicarne il numero, perché dipende da molti fattori, tuttavia si tratta del serbatoio più grande in commercio per questo tipo di macchina quando il liquido nel serbatoio scende sotto ad un livello prestabilito (riserva), il Led giallo sul pannello lampeggia e un segnale remoto di allarme viene inviato ad una centrale di ascolto (se prevista) con il serbatoio in riserva il modulo Authentikit, che garantisce la qualità del prodotto, viene obliterato (non è più utilizzabile); tuttavia la macchina è in grado di funzionare ancora fino a completo esaurimento del liquido residuo al più presto occorre ripristinare il livello nel serbatoio e sostiuire il modulo Authentikit, che viene fornito assieme alla bottiglia nuova il liquido nebbiogeno non ha una naturale scadenza, tuttavia, per motivi precauzionali, è consigliabile sostituirlo almeno una volta ogni 12 mesi; questa manutenzione deve essere effettuata da personale qualificato dopo aver inondato un locale con nebbia artificiale, è necessario arieggiarlo al più presto, almeno per una ventina di minuti nessun residuo si deposita sugli oggetti dopo il ricambio d aria; nessun inconveniente o danno verrà registrato nel caso in cui non si intervenga a far circolare l aria, dopo alcune ore si può depositare un velo di umidità sul pavimento. Nessuna preoccupazione: si tratta soltanto di microscopiche goccioline di vapore condensato che può essere asportato con un panno asciutto due sono le modalità tipiche di installazione: collegato ad un impianto antifurto oppure stand-alone collegato ad un impianto antifurto, SMOKEYE si comporta come una sirena che proietta nuvole di nebbia anziché emettere suoni; in questa modalità, quando l impianto viene inserito, SMOKEYE si sblocca ed è pronto ad intervenire al ricevimento dei comandi opportuni. In caso di allarme viene espulsa nebbia secondo il ciclo impostato sul PROGRAMMER; per interromperlo basta spegnere 2

3 l impianto e di riflesso il nebbiogeno torna allo stato di blocco. Per evitare falsi allarmi è prudente aggiungere uno o più sensori adiacenti al nebbiogeno, collegati in parallelo al comando proveniente dalla centrale (vedi schema elettrico), in modo che la nebbia sia generata solo in concomitanza di almeno due segnali di allarme in modalità stand-alone SMOKEYE si comporta come una vera e propria centrale di allarme, con sensori e telecomandi autonomi; questa soluzione è da preferire quando non si vuole un impianto di allarme centrale, anche per tagliare tempi e costi di installazione. La macchina è di tipo plug-in, cioè può essere ordinata già equipaggiata con ricevitore radio e pronta per l installazione. Funziona in abbinamento a sensori di movimento di tipo cablato o di tipo wireless; nel primo caso i sensori devono essere collegati al nebbiogeno mediante fili elettrici; nel caso dei sensori wireless i fili non servono, tutto si svolge via radio. Anche qui, per evitare falsi allarmi, si suggerisce di attivare la modalità dual sensor, selezionabile sul ricevitore radio prima dell installazione. Il comando acceso/spento (UNLOCK/LOCK) è ottenuto mediante uno o più radiocomandi codificati; gli stessi servono anche per aggiungere altri radiocomandi e sensori, se richiesto. I comandi di attivazione e disattivazione sono accompagnati da brevi impulsi acustici generati da un beeper interno; nel caso della selezione dual sensor, se ci si dimentica di disattivare l impianto, il primo sensore causa un preallarme acustico per dar tempo di provvedere, viceversa il secondo sensore provoca l espulsione di nebbia teoricamente un impianto plug-in non richiederebbe l intervento di un installatore qualificato, data la facilità del lavoro da eseguire.tuttavia, trattandosi di apparecchi alimentati a tensione di rete (230V), esiste un reale pericolo di rimanere folgorati se si eludono le più elementari norme di sicurezza. La Legge prevede che tali apparecchi siano applicati da personale qualificato, pertanto il Costruttore ed il Rivenditore declinano ogni responsabilità rispetto a qualunque accadimento causato dall inosservanza della Legge SMOKEYE va in allarme in quattro modi: attivando l ingresso TEST, attivando l ingresso ALARM, attivando l ingresso PANIC, attivando il TAMPER. L ingresso CUST non è disponibile (è utilizzato dal radiocomando). Le quattro modalità causano anche l invio di un segnale remoto di allarme ad una centrale di ascolto (se prevista) il comando TEST genera una modesta quantità di nebbia e serve a collaudare la macchina, ad esempio dopo una manutenzione. Funziona solo ad impianto inserito. Nel caso delll installazione wireless, la prova test può essere fatta entro 30 secondi dall inserimento, premendo il 2 tasto del radiocomando. Premendolo dopo il 31 secondo si avrà un espulsione di nebbia come da programma il comando ALARM genera una quantità di nebbia impostata mediante il selettore PROGRAMMER. Funziona solo ad impianto acceso (UNLOCK) il comando PANIC genera la stessa quantità di nebbia dell ALARM, ma funziona anche a impianto spento (LOCK). Si usa in caso di aggressione, ma può essere molto pericoloso a causa di possibili reazioni dei malviventi. In alcuni Paesi è vietato l uso del PANIC l allarme TAMPER scatta al tentativo di smontare il pannello della macchina. Funziona solo ad impianto acceso (UNLOCK), tuttavia anche a impianto spento reagisce inviando un segnale remoto di allarme ad una centrale di ascolto (se prevista). Può anche essere collegato ad un avvisatore acustico locale per segnalare in tempo reale che qualcuno sta tentando di manomettere il sistema tutti i comandi relativi a SMOKEYE sono riuniti su due morsettiere: la prima ha 6 terminali e raccoglie gli ingressi ; la seconda ha 9 terminali e raccoglie le uscite gli ingressi sono: LOCK, ALARM, TEST, PAN, oltre a CUST e NEG (negativo comune). Possono essere configurati come N.O. = Normalmente aperti, oppure come N.C. = Normalmente chiusi; tutto dipende dal ponticello (jumper) sul circuito stampato con il jumper inserito nel connettore SELECT gli ingressi si comportano come N.C. e quindi, in stato di quiete, devono rimanere chiusi al negativo; nel momento in cui vengono aperti scatta l allarme nebbia. Anche il comando LOCK segue questa logica: chiuso = allarme disinserito; aperto = allarme inserito senza jumper gli ingressi si comportano al contrario, ovvero: aperti = condizione di quiete; chiusi al negativo = condizione di allarme. Idem per il LOCK: aperto = allarme disinserito; chiuso = allarme inserito per passare da una modalità all altra (si jumper no) occorre disalimentare per qualche istante il PCB (rete elettrica + batteria) ogni uscita è di tipo open collector, cioè un transistor la collega al negativo quando essa commuta; una corrente massima di 100mA può attraversare il transistor senza danneggiarlo. le uscite sono: FOG, FIRE, SERV, FAIL, GRID, AUX, CUST, oltre a +12V e NEG (negativo comune) +12V e NEG forniscono una tensione continua di circa 13,8 volt per alimentare eventuali sensori di movimento non-wireless, per radiocomandi, avvisatori acustici, strobo-lights ecc. Per tutte queste utenze è disponibile una corrente globale massima di 120mA. Superando tale valore, un fusibile termico autoripristinante interviene e toglie momentaneamente l alimentazione l uscita FOG interviene dopo un espulsione di nebbia; serve per inviare un segnale remoto di allarme ad una centrale di ascolto (se prevista), ma è utile anche per alimentare strobo-lights o sirene piezo locali. In caso di allarme questa uscita chiude al negativo per 30 secondi ininterrotti e per ulteriori 30 secondi chiude a apre alternativamente al ritmo di 1 secondo l uscita FIRE chiude al negativo un istante prima dell espulsione di nebbia. Serve per inibire eventuali sensori anti-incendio di tipo ottico presenti nell area protetta, ma è utile anche per comandare ad esempio un combinatore telefonico. I sensori di tipo non-ottico non sono influenzati dalla nebbia. Si autoresetta al successivo reiserimento dell antifurto l uscita SERV chiude al negativo con l entrata in riserva della macchina; è utilizzata per inviare un segnale remoto di allarme ad una centrale di ascolto (se prevista). Si riapre ripristinando il livello nel serbatoio e sostituendo il modulo AUTHENTIKIT l uscita FAIL chiude al negativo in caso di fermo tecnico dovuto a problemi riguardanti i principali organi della macchina (camera calda, fusibile FUSE1, batteria); serve per inviare un segnale remoto di allarme ad una centrale di ascolto (se prevista). Si autoresetta all eliminazione del problema l uscita GRID è normalmente chiusa al negativo. Apre in caso di mancanza della tensione di rete, in caso di rottura del trasformatore o per interruzione del fusibile FUSE2 (secondario trasformatore). Serve per inviare un segnale remoto di allarme ad una centrale di ascolto (se prevista). Si autoresetta all eliminazione del problema l uscita CUST fornisce un indicazione remota dello stato di acceso/spento. Chiude al negativo a impianto inserito (Led blu acceso), apre a impianto disinserito (Led blu spento) l uscita AUX non è operativa, serve per applicazioni future per una sicurezza estrema, il controllo della temperatura è affidato a due circuiti indipendenti che si sorvegliano a vicenda; un terzo organo elettromeccanico interviene in caso di improbabile rottura simultanea dei primi due 3

4 i Leds sul pannello segnalano la modalità di funzionamento della macchina, e precisamente: il Led verde in alto (READY) indica lo stato della macchina; lampeggia fino al raggiungimento della temperatura ottimale poi, a macchina pronta, si accende fisso. Lampeggia assieme al Led rosso in caso di problemi alla camera calda il Led verde centrale (RETE) indica la presenza della tensione di rete e l integrità del trasformatore e del fusibile FUSE2. Se spento segnala che manca l alimentazione a 230V o che c è un problema più serio. Se lampeggia assieme al Led rosso indica un guasto alla batteria o al fusibile FUSE1 il Led rosso (FAIL) indica più cose: o o lampeggia assieme al Led READY in caso di problemi alla camera calda lampeggia assieme al Led RETE in caso di guasto alla batteria o al fusibile FUSE1 il Led blu (LOCK) indica lo stato dell impianto: Led acceso = UNLOCK = antifurto inserito; Led spento = LOCK = antifurto disinserito il Led giallo (SERVICE) indica più cose: o o lampeggia lentamente quando la macchina va in riserva. Si spegne con il ripristino del liquido e del modulo elettronico AUTHENTIKIT lampeggia velocemente in caso di attivazione microswitch TAMPER (tentativo di manomissione), con reset automatico all eliminazione del problema e dopo il primo reinserimento dell antifurto accessori forniti separatamente: batteria di back-up, kit liquido ricambio, kit wireless, modulo Activity Recorder, tool Recorder Reader kit wireless: composto da un ricevitore preinstallato nel nebbiogeno, due radiocomandi bicanali e un infrarosso passivo wireless; può essere implementato con ulteriori sensori wireless e radiocomandi, anche in tempi successivi all installazione. L abbinamento dei sensori avviene tramite il radiocomando principale, senza necessità di aprire il nebbiogeno il modulo Act Recorder consiste in una schedina elettronica da inserire nell omologo connettore presente sul PCB. Contiene un orologio, un calendario con sistema di calcolo del cambio data/ora (solare/legale/bisestile), un area di memoria non volatile e una sorgente di tensione autonoma (Litio). Serve a registrare le principali attività del nebbiogeno, associandole alla matricola di macchina e alla data/ora/minuto/secondo in cui avvengono. I dati da monitorare sono: inserzioni /disinserzioni del sistema, interventi di allarme con causale specifica (Alarm, Panic, Test, Tamper), segnalazioni remote, interventi tecnici, manutenzioni periodiche e straordinarie ecc. il Recorder Reader sarà un tool capace di estrarre i dati dall Act Recorder e di elaborarli su PC con l aiuto di un software proprietario Alcune delle caratteristiche qui descritte saranno riprese e approfondite nei capoversi successivi I nebbiogeni SMOKEYE possono funzionare sia come complemento di un impianto di allarme, sia in modalità standalone; in questo caso incorporano un ricevitore radio che riceve gli impulsi di allarme provenienti da appositi sensori wireless installati nel locale protetto. Questi sensori sono alimentati da pile al litio di lunga durata e si installano in pochi minuti. I comandi di ON/OFF, TEST, PANIC, nonché le funzioni per l abbinamento dei sensori e degli eventuali trasmettitori aggiuntivi vengono effettuate in modo semplice mediante un radiocomando codificato. Sensori, radiocomandi ed ogni altro accessorio descritto sono OPZIONALI e vanno ordinati a parte. Caratteristiche principali produzione media di nebbia: 18m³/sec (*) capienza serbatoio: 2 litri potenza elettrica di spunto: 1,2KW tempo di preriscaldamento: 40 min circa potenza di mantenimento: minore di 50W conforme alle normative europee (controllo PWM zero-crossing in banda proporzionale ) autonomia termica: 3,5 ore ugello espulsore orientabile (optional) veicolabile (alimentazione 12Vdc a richiesta e per quantitativi ) 4

5 materiale struttura: acciaio zincato e verniciato dimensioni (cm): 38 (l) x 46 (h) x 16 (p) peso: 22Kg CERTIFICAZIONE INTERNAZIONALE DI QUALITA (*) valori calcolati altre caratteristiche: switch anti-tamper controllo presenza rete controllo tensione batteria controllo livello liquido nebbiogeno commutatore a 10 posizioni per selezione programma espulsione nebbia ingressi da cablare (N.O. o N.C. al negativo, con selezione mediante jumper sul circuito stampato) ALARM comando proveniente da un sensore locale e/o da una centralina di allarme. E condizionato dallo stato dell ingresso LOCK PANIC comando in generale proveniente da un radiocomando o pulsante remoto. Provoca l immediata espulsione della nebbia e non è condizionato dallo stato del LOCK. Può essere escluso LOCK comando ON/OFF per attivare/disattivare il sistema; se disattivato mentre è in corso un allarme, interrompe subito l erogazione di nebbia TEST serve per erogare una quantità ridotta di nebbia. Utilizzato come dimostrazione e come test macchina. E condizionato dallo stato del LOCK uscite che possono essere cablate (open collector al negativo corrente max 100mA) FIRE - serve per inibire eventuali sensori anti-incendio di tipo ottico presenti nell area protetta o per attivare ad esempio un combinatore telefonico FOG - conferma l espulsione nebbia per eventuali segnalazioni remote. Utile anche per alimentare strobo lights o sirene piezo locali FAILURE - segnalazione guasto tecnico (batteria, riscaldatore, fusibili, ecc.) SERVICE - segnalazione basso livello del liquido. Segnalazione attiva fino a sostituzione kit liquido GRID - segnalazione assenza tensione di rete (230V) +12V - eroga una tensione di 13,6V dc per alimentare radiocomandi opzionali o sensori antifurto non-wireless (max 120mA) CUSTOM - fornisce un indicazione remota dello stato di acceso/spento segnalazioni ottiche presenza rete: LED VERDE 1 macchina pronta: LED VERDE 2 acceso/spento: LED BLU (*) fermo tecnico: LED ROSSO service tamper: LED GIALLO (*) negli impianti wireless serve anche a guidare la procedura per l abbinamento di sensori e radiocomandi ATTENZIONE Questo apparato risulta collegato alla rete elettrica a 230V, perciò è assolutamente vietato aprire il coperchio da parte di chiunque non sia autorizzato e comunque da chi non sia in possesso dei requisiti tecnici che la legge prevede per gli apparecchi alimentati a tensione di rete. Predisporre un interruttore bipolare automatico di sicurezza almeno del tipo usato per i comuni elettrodomestici (forni, lavatrici ecc). Il produttore ed il rivenditore declinano ogni responsabilità derivante dall inosservanza della presente avvertenza. Contenuto della confezione antifurto nebbiogeno kit liquido nebbiogeno modulo elettronico AUTHENTIKIT set utensili per l installazione batteria 12V (**) kit wireless (**) manuale istruzioni (**) solo in alcuni modelli COPERCHIO SMOKEYE Installazione (consultare le illustrazioni allegate) 5

6 individuare una parete dove applicare il nebbiogeno, ad un altezza da terra di almeno 2 m; la consistenza del muro ed i tasselli adoperati devono essere tali da sostenere un peso di almeno 30Kg controllare che davanti alla macchina vi sia un area di rispetto libera da ostacoli per permettere l espansione della nebbia predisporre una linea di alimentazione a 230Vac (fase, neutro, terra) dotata di interruttore di sicurezza bipolare; la sezione dei cavi non deve essere inferiore a 1,5mm² aprire la confezione ed estrarre il nebbiogeno svitare le quattro viti laterali più il vitone centrale ed asportare il coperchio verniciato separare la camera calda (5) dal fondo dell armadio (1) svitando le relative viti di fissaggio il fondo dell armadio senza camera calda è leggero e può essere tassellato al muro senza fatica con il fondo armadio già solidamente fissato alla parete, applicare la camera calda, inizialmente appoggiandola sul labbro inferiore del fondo dell armadio; avvitare le viti di fissaggio per bloccare la camera calda al fondo con l interruttore di sicurezza abbassato, connettere la linea elettrica alla morsettiera dotata di fusibile in alto a destra, sopra al serbatoio (10-12) collegare il filo di terra (giallo/verde) alla vite predisposta per la messa a terra dell armadio (1) inserire i connettori della camera calda nei rispettivi connettori della scheda elettronica o PCB (8) imboccare il raccordo filettato della spiralina di rame, fuoriuscente dal fondo della camera calda, nel terminale di ottone della pompa (13); assicurasi della presenza della guarnizione metallica avvitare il raccordo fino in fondo e serrarlo con la speciale chiave in dotazione. Evitare che il terminale della pompa giri, tenendolo bloccato con una chiave inglese regolare a piacimento la direzione del getto di nebbia mediante piccole rotazioni del raccordo superore di ottone che supporta il gomito di rame. Dopo la regolazione serrare a fondo il dado del raccordo applicare la batteria (9) incastrandola nella relativa mensola (6); non collegarla per ora collegare gli ingressi e le uscite del PCB (8) alla centralina di allarme (se installata) e/o alle periferiche di teleallarme (se presenti). Vedere schema connessioni se nel locale esiste un sensore antincendio di tipo ottico, escluderlo mediante l uscita FIRE (vedi morsettiera a 9 poli sul PCB) se non esiste un impianto di allarme, installare nel locale i sensori wireless alimentati a pila (forniti a parte assieme al ricevitore radio) riempire il serbatoio con il liquido nebbiogeno contenuto nella bottiglia in dotazione separare il modulo elettronico AUTHENTIKIT dal collo della bottiglia e inserirlo nel connettore omonimo sul PCB. Senza modulo, oppure con un modulo obliterato lo SMOKEYE va in blocco funzionale, segnalato anche dal led giallo lampeggiante modulo AUTHENTIKIT Va sostituito ad ogni pieno di liquido nebbiogeno. A serbatoio vuoto viene obliterato e non è più utilizzabile mediante il commutatore PROGR sul PCB e in base alla volumetria da proteggere, selezionare il programma più idoneo. Sono disponibili 10 programmi preimpostati, da 0 a 9. sul PCB, inserire o non inserire il jumper SELECT a seconda del tipo di funzionamento prescelto: 1 caso N.O. = sensori normalmente aperti = togliere il jumper 2 caso N.C. = sensori normalmente chiusi = inserire il jumper N.B. Per cambiare selezione da N.O. a N.C. e viceversa togliere l alimentazione al PCB! accertarsi che il sistema sia in OFF, cioè morsetto LOCK aperto (non collegato) nel 1 caso, oppure morsetto LOCK chiuso al NEG nel 2 caso 6

7 collegare la batteria, rispettando le polarità ATTENZIONE: invertendo i fili si brucia il fusibile FUSE1! applicare al fondo armadio il coperchio verniciato e avvitare le quattro viti laterali più il vitone centrale, serrandolo a fondo con lo speciale cacciavite in dotazione alzare l interruttore di sicurezza che fornisce la tensione a 230V osservare le segnalazioni presenti sui LEDs, sapendo che: a) il Led READY (verde) indica lo stato di pronto della macchina; lampeggia fino al raggiungimento della temperatura ottimale, poi si accende fisso b) il Led RETE (verde), se spento, indica l assenza della tensione a 230V o la rottura del fusibile FUSE2 c) il Led FAIL (rosso) indica più cose: o lampeggia assieme al Led READY in caso di temperatura troppo bassa o troppo alta o lampeggia assieme al Led RETE in caso di guasto batteria o FUSE1 bruciato d) il Led LOCK ( blu) indica se il nebbiogeno è attivo (Led acceso) o disattivo (Led spento) e) il Led SERVICE (giallo) indica più cose: o lampeggia lentamente quando il serbatoio va in riserva (richiesta sostituzione kit liquido) o lampeggia velocemente in caso di attivazione TAMPER (tentativo di rimozione del coperchio), con reset automatico alla prima riaccensione (memoria TAMPER). Se il sistema è inserito (Led blu acceso) l attivazione del tamper provoca un immediata espulsione di nebbia Collaudo attendere che il Led verde in alto (READY) si accenda in modo fisso; se la macchina è completamente fredda occorrono 40/50 minuti verificare che l altro Led verde sia acceso fisso (presenza rete) inserire l antifurto mediante il sistema prescelto (radiocomando o altro attivatore). Verificare che il Led blu sia acceso a macchina pronta provocare l attivazione dell ingresso TEST (col radiocomando o con un pulsante remoto). Tenendosi a debita distanza, osservare l emissione di una limitata quantità di nebbia volendo effettuare una prova reale, provocare l attivazione dell ingresso ALRM disinserire l antifurto e arieggiare i locali INTERRUTTORE TERMICO RICEVITORE RADIO (*) (*) OPZIONALE BATTERIA 12V 2Ah TERRA PCB TRASFORMATORE MORSETTIERA CON FUSIBILE CAMERA CALDA SERBATOIO MICROSWITCH INVERTER FILTRO POMPA FONDO ARMADIO SMOKEYE SCHEDA ELETTRONICA (PCB) ATTENZIONE! CIRCUITO SOTTO TENSIONE. 7

8 SCHEDA ELETTRONICA (PCB) ATTENZIONE! CIRCUITO SOTTO TENSIONE. PRIMA DI OPERARE, DISCONNETTERE LA RETE MORSETTIERA MORSETTIERA INGRESSI USCITE FUSE1 FUSE2 PROGRAMMER MODULO AUTHENTIKIT JUMPER SELEZIONE INGRESSI N.O./N.C. LED READY (MACCHINA PRONTA) LED RETE LED ALARM/FERMO TECNICO LED LOCK (ACCESO/SPENTO) LED SERVICE/TAMPER Fusibili: FUSE1 à 10A ritardato FUSE2 à 1A ritardato PERICOLO! ALTA TENSIONE 8

9 Liquido nebbiogeno e modulo Authentikit I nebbiogeni SMOKEYE sono macchine progettate per azzerare in pochi secondi il campo di visibilità attorno agli oggetti da proteggere. Questo avviene grazie ad una istantanea reazione termodinamica che si sviluppa all interno di una camera calda e che porta a vaporizzare una miscela glicolica in soluzione acquosa. Le minutissime particelle di glicoli e vapor d acqua condensano formando nella stanza una compatta e persistente cortina di nebbia, che può essere evacuata in una ventina di minuti arieggiando i locali. Durante la ventilazione la nebbia sparisce senza lasciare residui. La miscela di prodotti utilizzata viene sintetizzata allo stato purissimo, è chimicamente inerte, inodore, non è tossica, non macchia, non crea problemi alle persone, agli animali, alle piante e agli oggetti. Si tratta semplicemente di acqua distillata con l aggiunta di sostanze utilizzate anche nei settori alimentari, della cosmesi e menzionate nella farmacopea. Schede di sicurezza del prodotto sono disponibili su richiesta. Per garantirne la purezza il liquido nebbiogeno esce di fabbrica in bottiglie sigillate e dotate di un modulo elettronico di controllo della qualità. Quando il serbatoio va in riserva la macchina accende un Led sul pannello e attiva una segnalazione remota (se prevista); contemporaneamente oblitera il modulo elettronico Authentikit, che da questo momento cessa di funzionare. Tuttavia il liquido residuo nel serbatoio può essere ancora utilizzato dalla macchina per alcune ulteriori erogazioni. Sostituzione del liquido Con impianto disattivato (Led blu spento), togliere tensione alla macchina, abbassando l interruttore di sicurezza previsto. Svitare per prima la borchia cromata in centro al pannello, utilizzando lo speciale attrezzo fornito; il Led giallo si accende per testimoniare l effrazione e una segnalazione remota (se prevista) viene inviata. Svitare le quattro viti laterali sul pannello ed asportarlo. Versare il contenuto della bottiglia di ricambio nel serbatoio, riavvitarne il tappo e controllare che il filtro sottostante sia pulito. Separare il modulo AUTHENTIKIT dal collo della bottiglia e sostituirlo a quello vecchio sul PCB. Al termine rimontare il pannello, serrare le viti e ridare alimentazione elettrica ATTENZIONE Il modulo Authentikit obliterato NON è più utilizzabile! La macchina non può funzionare se non viene sostituito con uno nuovo. Regolazioni Il nebbiogeno SMOKEYE è una macchina completamente automatica, dotata di autodiagnosi e non necessita di particolari regolazioni. L unica impostazione richiesta riguarda la scelta del programma di espulsione, che dipende dalla cubatura del locale protetto. Regolare il PROGRAMMER secondo la tabella, eventualmente ritoccandone l impostazione dopo una prova reale: posizione 1 30/50 m³ 2 50/70 m³ 3 70/100 m³ 4 100/130 m³ 5 130/160 m³ 6 160/200 m³ 7 200/250 m³ 8 250/300 m³ 9 300/360 m³ 0 360/420 m³ Copyright Tutti i diritti riservati Le caratteristiche indicate potranno variare senza preavviso VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEL PRESENTE MANUALE 9

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

Informazioni per i portatori di C Leg

Informazioni per i portatori di C Leg Informazioni per i portatori di C Leg C-Leg : il ginocchio elettronico Otto Bock comandato da microprocessore per una nuova dimensione del passo. Gentile Utente, nella Sua protesi è implementato un sofisticato

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security Galaxy Dimension Manuale di installazione Honeywell Security Sommario Sommario INTRODUZIONE... 1-1 Varianti disponibili... 1-1 SEZIONE 1: CONFIGURAZIONE RAPIDA... 1-3 SEZIONE 2: ARCHITETTURA DI SISTEMA...

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300 Elettrovalvole a comando diretto Serie 00 Minielettrovalvole 0 mm Microelettrovalvole 5 mm Microelettrovalvole mm Microelettrovalvole mm Modulari Microelettrovalvole mm Bistabili Elettropilota CNOMO 0

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL Pagina del titolo Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL SB6000TL-21-BE-it-10 IMIT-SB60TL21 Versione 1.0 ITALIANO SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Note relative al presente documento...7 2 Sicurezza...9

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule 1 ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO Ing. Guido Saule Valori delle tensioni nominali di esercizio delle macchine ed impianti elettrici 2 - sistemi di Categoria 0 (zero), chiamati anche a bassissima tensione,

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Centralina rivelazione e spegnimento

Centralina rivelazione e spegnimento Centralina rivelazione e spegnimento 3 zone rivelazione e 1 zona spegnimento Certificata CPD in accordo alle EN 12094-1:2003, 54-2 e 54-4 Manuale D uso 1 INTRODUZIONE 4 1.1 Scopo del manuale 4 1.2 Prima

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241 MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE cod. 7372 241 Gentile cliente Il piano cottura induzione ad incasso è destinato all uso domestico. Per l imballaggio dei nostri prodotti usiamo materiali che rispettano

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 11 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle fornito

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Manuale ProVari. www.provape.com 1

Manuale ProVari. www.provape.com 1 Manuale ProVari Grazie per l'acquisto della sigaretta elettronica ProVari! Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare la sigaretta elettronica. www.provape.com 1 La sigaretta elettronica, nota

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

V-ZUG SA. Cappa aspirante DW-SE/DI-SE. Istruzioni per l uso

V-ZUG SA. Cappa aspirante DW-SE/DI-SE. Istruzioni per l uso V-ZUG SA Cappa aspirante DW-SE/DI-SE Istruzioni per l uso Grazie per aver scelto uno dei nostri prodotti. Il vostro apparecchio soddisfa elevate esigenze, e il suo uso è molto semplice. E tuttavia necessario

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Istruzioni per l installazione FANKIT01-IA-it-12 IMIT-FANK-TL21 Versione 1.2 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Indicazioni relative

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Manuale d Istruzioni Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica Extech EX820 da 1000 A RMS. Questo strumento misura

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

GRUPPO DI CONTINUITA' 12 V - BATTERIA BACKUP

GRUPPO DI CONTINUITA' 12 V - BATTERIA BACKUP GRUPPO DI CONTINUITA' 12 V - BATTERIA BACKUP Salve, questo circuito nasce dall'esigenza pratica di garantire continuità di funzionamento in caso di blackout (accidentale o provocato da malintenzionati)

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

SUNSAVER TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO

SUNSAVER TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO SUNSAVER TM REGOLATORE FOTOVOLTAICO MANUALE DELL'OPERATORE e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com MANUALE DELL'OPERATORE RIEPILOGO SPECIFICHE Volt sistema Volt PV massimi Ingresso

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL STP5-10TL-20-BE-it-13 98-108600.03 Versione 1.3 ITALIANO Disposizioni legali SMA Solar Technology AG Disposizioni

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

INJEX - Iniezione senza ago

INJEX - Iniezione senza ago il sistema per le iniezioni senz ago INJEX - Iniezione senza ago Riempire le ampolle di INJEX dalla penna o dalla cartuccia dalle fiale con la penna Passo dopo Passo Per un iniezione senza ago il sistema

Dettagli

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 16 DEOS 20 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Gentile cliente, Bongioanni spa

Gentile cliente, Bongioanni spa GX NE Gentile cliente, La ringraziamo per aver acquistato un prodotto Bongioanni. Questo libretto è stato preparato per informarla, con avvertenze e consigli, sulla installazione, il corretto uso e la

Dettagli

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco Ing. Marco Patruno Forum Prevenzione Incendi Milano : 1 ottobre 2014

Dettagli

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE MURALI A GAS mod. META 20 MFFI/RFFI-CE mod. META 24 MFFI/RFFI-CE

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE MURALI A GAS mod. META 20 MFFI/RFFI-CE mod. META 24 MFFI/RFFI-CE ESPLOSO RICAMBI CALDAIE MURALI A GAS mod. META 20 MFFI/RFFI-CE mod. META 24 MFFI/RFFI-CE E d i z i o n e 1 d a t a t a A P R I L E 1 9 9 5 POOL AZIENDE SERVIZIO SICUREZZA GAS 53 52 51 50 49 48 47 46 351

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

ANTIFURTO PER CANTIERI

ANTIFURTO PER CANTIERI ANTIFURTO PER CANTIERI Manuale di installazione - Ver. 1.1 DEMOKIT 1 Indice Indice... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEI DISPOSITIVI... 3 2.1 Centrale Edilsecurity... 3 3. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli