Serie CS Guida all'installazione LCD/LED. Luglio 2001 Versione: 1 software: 1.03

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Serie CS-175-275-575. Guida all'installazione LCD/LED. Luglio 2001 Versione: 1 software: 1.03"

Transcript

1 Serie CS Guida all'installazione LCD/LED Luglio 2001 Versione: 1 software: 1.03

2 Dichiarazione 98/482/EC (Valida per i prodotti recanti il contrassegno CE) Questa apparecchiatura è stata approvata in conformità alla Decisione del Consiglio 98/482/EC per la connessione a singolo terminale alla rete telefonica pubblica commutata (PSTN) valida per tutta l'europa. Tuttavia, a causa delle differenze tra le singole reti telefoniche disponibili nei diversi paesi, l'approvazione non garantisce di per sé in modo incondizionato il funzionamento corretto in ogni punto di terminazione della rete PSTN. In caso di problemi, è necessario contattare innanzitutto il fornitore dell'apparecchiatura. Aritech è una divisione di Interlogix B.V. COPYRIGHT 2001 Interlogix B.V. Tutti i diritti riservati. Interlogix B.V. autorizza la ristampa del presente manuale solo per uso interno. Interlogix B.V. si riserva il diritto di apportare modifiche alle informazioni fornite senza preavviso. 2 Manuale del CS

3 CONTENUTI La famiglia di centrali CSx Codici predefiniti... 8 Indicativi paese predefiniti... 8 Istruzioni per l'installazione... 9 Componenti necessari per installare il sistema...9 Guida all installazione... 9 Procedura di installazione di base Schema dell'installazione Installazione dell'unità di controllo Installazione della centrale Diagramma cablaggio unità di controllo Ingressi e uscite Tastiera LCD LED Installazione della tastiera Cablaggio delle zone Generale Doppio bilanciamento Singolo bilanciamento Collegamento delle sirene Collegamento di una sirena con protezione antimanomissione Cablaggio dei rilevatori antincendio Rilevatore antincendio a 4 fili Rilevatore antincendio a 2 fili Pianificazione di fuga antincendio Cablaggio delle uscite...25 Cablaggio delle uscite Sensore a Fune Programmazione del sistema...27 Installazione dei moduli remoti, delle tastiere e impostazione predefinita per l Italia Programmazione delle tastiere LCD Impostazione delle opzioni di sistema Programmazione delle tastiere LED Impostazione delle opzioni di sistema Impostazione delle opzioni di sistema Programmazione di moduli e di locazioni...36 Parti del sistema Programmazione dei dati Programmazione della centrale...38 Programmazione predefinita Accesso alla modalità di programmazione Selezione di un modulo da programmare Caricamento delle impostazioni predefinite della centrale di controllo Definizione dell'indicativo del paese Programmazione tramite la tastiera LED Uscita da una locazione Uscita dalla modalità di programmazione Programmazione tramite la tastiera LCD Programmazione di una locazione Uscita da una locazione Uscita dalla modalità di programmazione Programmazione tramite telegestione...41 Programmazione tramite il software di telegestione Collegamento del cavo RS Programmazione Locazioni di programmazione della centrale di controllo...42 Utilizzo dei sistemi divisi in aree...62 Manuale di installazione CS

4 LED in modalità master Visualizzazione su display in modalità master Gestione di singole aree nella modalità master Disattivazione allarmi acustici nella modalità master Impostazione delle zone RF con RX8W8-16W Impostazione degli interruttori Dip Stati del modulo Cablaggio dei moduli RX8W8-16W Specifiche Programmazione dell' RX8W8-16W8: acquisizione sequenziale dei sensori Istruzioni di programmazione Eliminazione di un sensore RF Lettura dell intensità del segnale ricevuto RSSI Impostazione delle zone RF RX8I4-16I Impostazione degli interruttori Dip Stati del modulo Cablaggio dei moduli RX8I4-16I Specificazioni Programmazione dell'rx8w8-rx16w Determinare le impostazioni del combinatore Istruzioni di programmazione Eliminazione dei trasmettitori Collaudo dei trasmettitori senza fili Modulo di espansione hardware CS Impostazione degli interruttori Dip Cablaggio del modulo CS Caratteristiche tecniche Programmazione del modulo CS Programmazione configurazione zona e area Scheda audio CS-534 per l ascolto ambientale...79 Definizione delle funzioni Cablaggio del modulo CS Caratteristiche tecniche Istruzioni generali di controllo Attesa linea o Richiamata Livelli di controllo Segnali Programmazione del modulo CS Scheda di espansione uscite CS Impostazione degli interruttori Dip Cablaggio del CS Caratteristiche tecniche Programmazione del modulo CS Programmazione configurazione uscita e area CS-584 Interfaccia RS Cablaggio del modulo CS Caratteristiche tecniche Istruzioni generali di controllo Indicazioni LED Programmazione del modulo CS Fogli di lavoro di programmazione della centrale di controllo...97 Appendice 1 Segnalazione dei codici fissi in Contact ID e SIA Appendice 2 Segnalazione dei codici di zona in formato SIA o Contact ID Appendice 3 Panoramica sui numeri (indirizzi) dei moduli Numeri dei moduli Diagramma di cablaggio del CS Glossario Specifiche tecniche Indice Manuale del CS

5 Riepilogo delle funzioni Manuale di installazione CS

6 LA FAMIGLIA DI CENTRALI CSX75 La gamma CS rappresenta un nuovo approccio alla progettazione dei sistemi di sicurezza. È flessibile, durevole e di facile utilizzo. La struttura è progettata per l'installazione in un'unica custodia di metallo o di plastica, rappresentando al tempo stesso una soluzione logica e un'alternativa ai sistemi modulari. Sono disponibili tre diversi tipi di centrale: CS-175, CS-275 e CS575. La versione CS575 include: Gestione di un numero massimo di 99 utenti. 8 zone espandibile fino a 48 zone, senza fili o cablate. 4 uscite su scheda: 2 uscite relè, 2 uscite open collector. Uscite per sirena interna ed esterna, l'uscita di sirena interna può essere usata come comando in tensione oppure come driver. 4 aree. Integra funzioni antincendio, controllo accessi, verifica e moduli ingressi/uscite. Protocolli di comunicazione: Franklin 4+2, SIA, FSK 200 baud, Contact ID, Audio. Gestisce fino a 32 moduli di espansione. La versione CS-275 include: Gestione di un numero massimo di 40 utenti. 6 zone espandibile fino a 16 zone, senza fili o cablate. 4 uscite su scheda: 4 uscite open collector. Uscite per sirena interna ed esterna, l'uscita di sirena interna può essere usata come comando in tensione oppure come driver. 2 aree. Integra funzioni antincendio, controllo accessi, verifica e moduli ingressi/uscite. Protocolli di comunicazione: Franklin 4+2, SIA, FSK 200 baud, Contact ID, Audio. Gestisce fino a 3 moduli di espansione. La versione CS-175 include: Gestione di un numero massimo di 8 utenti. 4 zone espandibile fino a 8 zone, senza fili o cablate. 2 uscite su scheda: 2 uscite open collector. Uscite per sirena interna ed esterna, l'uscita di sirena interna può essere usata come comando in tensione oppure come driver. Integra funzioni antincendio, controllo accessi, verifica e moduli ingressi/uscite. Protocolli di comunicazione: Franklin 4+2, SIA, FSK 200 baud, Contact ID, Audio. 6 Manuale del CS

7 Gestisce un modulo di espansione. Accessori: Modulo ascolto ambientale CS 534. Scheda sintesi vocale CS XXX. Modulo di espansione di ingressi CS 216. Modulo di espansione di uscite CS 507. Ricevitore via radio RF8W8 e RF16W8per sensori senza filo a 868 Mhz. Manuale di installazione CS

8 CODICI PREDEFINITI Codice installatore predefinito Codice utente master predefinito Codice accesso alla Telegestione ❶❷❼❽ quando si utilizza un codice a quattro cifre ❶❷❼❽⓿⓿ quando si utilizza un codice a sei cifre ❶❶❷❷ quando si utilizza un codice a quattro cifre ❶❶❷❷❺❻ quando si utilizza un codice a sei cifre ❶❷❼❽⓿⓿⓿⓿ La Locazione 53 imposta il numero delle cifre. La Locazione 54 modifica questo codice. La Locazione 53 imposta il numero delle cifre. Gli utenti devono modificare il codice utente. La Locazione 30 modifica questo codice. INDICATIVI PAESE PREDEFINITI Paese Codice indicativo del paese Codice utente predefinito Codice installatore predefinito Codice di accesso alla telegestione Belgio (56) 1278(00) Danimarca Francia (56) 1278(00) Irlanda Italia (77) 8522(22) Norvegia Olanda (56) 1278(00) Polonia Portogallo (56) 1278(00) Regno Unito Repubblica Ceca Repubblica slovacca Spagna (56) 1278(00) Stati Baltici Svezia Ungheria Tra parentesi sono indicate le cifre aggiuntive da usare in caso di codici a sei cifre. 8 Manuale del CS

9 ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE Il presente manuale di installazione descrive dettagliatamente l'installazione e la programmazione di una centrale di controllo CS575 tramite una tastiera LCD. È possibile inoltre programmare il sistema da un PC utilizzando la procedura up/download e il software per ambiente Windows sia localmente che in telegestione. Componenti necessari per installare il sistema Componenti essenziali Componenti opzionali Centrale e tastiera Tastiere aggiuntive Cavo di sicurezza a 4 o a 6 conduttori Batteria per l'unità di controllo (7,2 Ah consigliati) Viti, tasselli e fermacavo Sensori Sirene interna ed esterna Cacciaviti, pinze tagliafilo e pinze spelafilo Moduli di espansione aggiuntivi Modulo vocale Adattatore RS232 (a seconda del modello) Inseritore PC con sistema operativo Windows Multimetro Tastiera con cavo lungo (vedi nota) Moduli di espansione di ingresso e di uscita Modulo per home automation La CS175 deve avere almeno una tastiera installata. Sulla CS275 e CS575 è consentito scollegare la tastiera al termine della programmazione, o programmare il sistema tramite il software di telegestione. Guida all installazione Solo un elettricista qualificato o un tecnico specializzato può collegare questo sistema alla rete elettrica o alla rete telefonica. Le centrali CS175, CS275, CS575 sono state progettate, assemblate e sottoposte a test per soddisfare o superare gli standard correnti relativi alla sicurezza, alla emissione e alla immunità alle interferenze elettriche ed elettromagnetiche ambientali. Oltre alle presenti indicazioni è essenziale rispettare, durante l installazione delle centrali CS175, CS275, CS575, tutte le normative vigenti nei paesi in cui l installazione viene effettuata. 1. Assicurarsi che sia disponibile una messa a terra adeguata per il sistema di allarme. Manuale di installazione CS

10 Una messa a terra adeguata è essenziale per una resistenza efficace all'interferenza elettrica. Non dimenticare di fornire una messa a terra (di rete) per il combinatore telefonico. 2. Mantenere una separazione appropriata tra i cavi di bassa tensione e i cavi di alimentazione di rete. Utilizzare punti di ingresso del cavo separati nell'armadio della centrale di controllo. 3. Se vengono usati i fori nella parte superiore o inferiore del armadio metallico per il passaggio dei cavi, usare sempre i tubi di raccordo, le scatole di giunzione e gli accessori appropriati. Usare materiale resistente al fuoco (Classe HB o superiore). 4. Per il collegamento alla rete elettrica, collegare i cavi al morsetto di alimentazione dalla presa di corrente con collegamento di terra. Usare sempre delle fascette per fissare i cavi provenienti dalla rete elettrica agli appositi punti di fissaggio, vicino al morsetto di alimentazione. a. Nel caso di collegamento permanente alla rete elettrica, inserire nel circuito di alimentazione di rete un interruttore bipolare dedicato, facilmente accessibile. b. Il terminale del cavo multifilo non deve essere saldato nel punto in cui si verifica la pressione di contatto nel morsetto per evitare possibili falsi contatti dovuti a saldature fredde. ATTENZIONE: scollegare sempre l alimentazione di rete prima di aprire l armadio metallico della centrale! Scollegare l interruttore principale oppure l interruttore dedicato, fornito. 5. Evitare aggrovigliamenti del cavo all'interno della centrale di controllo e disporre i cavi in modo che non passino sopra o sotto la scheda a circuito stampato. Si consiglia l'utilizzo di fascette per migliorare la sistemazione dei cavi. 6. Le batterie usate con questa unità devono essere fatte con materiali resistenti al fuoco (Classe HB o superiore). 7. I relè di commutazione di rete non devono essere installati nell'armadio della centrale di controllo. La commutazione di questi relè può causare interferenza elettrica. Ogni circuito collegato ai contatti dei relè a bordo della centrale o relè esterni, o alle uscite elettroniche deve essere a funzionamento in bassa tensione tipo SELV. Utilizzare un relè con un buon isolamento tra i contatti e la bobina. Posizionare un diodo antidisturbo (ad esempio, il tipo 1N4001) sulla bobina del relè. I relè collegati alle uscite open collector del sistema di allarme devono essere a 12 volt CC con una impedenza della bobina maggiore di 400 Ohm. 8. Il cavo bus remoto viene utilizzato per la comunicazione tra la centrale di controllo e le tastiere/moduli di espansione. È necessario installare il cavo prestando la massima attenzione. Non suddividere mai il cavo in più tronconi. Non utilizzare cavi dotati di fili che vengono usati per connessioni telefoniche o per la commutazione, ad esempio, per LED lampeggianti, sirene o relè. 9. Evitare condotti dei cavi o vie dei cavi contenenti cavi di alimentazione di rete. In particolare quando tali condotti contengono cavi che alimentano motori elettrici, luci fluorescenti o alimentazione trifase. Se questa precauzione non può essere presa, 10 Manuale del CS

11 deve essere utilizzato un cavo schermato da collegare a terra solo all'estremità della centrale di controllo. Procedura di installazione di base Innanzitutto, è necessario individuare un luogo idoneo per l'unità di controllo. Il luogo deve essere idoneo per un'alimentazione di rete e per una connessione telefonica. È necessario quindi: Montare i sensori, le tastiere, l'unità di controllo, i rilevatori di fumo e le sirene. Collegare tutti i moduli e le Tastiere al bus della tastiera, assicurandosi di impostare gli interruttori DIP dei moduli e di annotare gli indirizzi dei moduli. Gli indirizzi saranno necessari in seguito. Collegare la batteria e l'alimentazione di rete. La centrale di controllo non funziona se viene collegata solo la batteria. Programmare tutte le tastiere con i relativi numeri di tastiera e di area utilizzando r ❾❹ (vedere pagina 27). Impostare le opzioni in ogni tastiera.(vedere pagina 27) Dopo aver programmato tutte le tastiere, è possibile accedere e uscire dalla modalità di programmazione da cui è possibile inizializzare i moduli e le tastiere oppure continuare impostando i valori predefiniti e programmando la centrale di controllo e i moduli, aggiungendo utenti e impostando i livelli di autorità Impostare l'indicativo del paese; dopo aver modificato l'indicativo del paese, vengono ripristinati nella centrale i valori predefiniti relativi al paese selezionato. Manuale di installazione CS

12 Schema dell'installazione Collegare tutti i moduli e le Tastiere al bus della tastiera Impostare gli interruttori DIP dei moduli e annotare gli indirizzi che saranno utili in seguito Programmare la centrale di controllo Collegare la batteria Collegare l'alimentazione di rete Programmare numero tastiera, area e opzioni sulla tastiera 3, etc Impostare i valori predefiniti per i moduli Programmare i moduli Programmare numero tastiera, area e opzioni sulla tastiera 1 Programmare numero tastiera, area e opzioni sulla tastiera 2 Impostare la data e l'ora del sistema Se si vuole programmare mediante PC, entrare ed uscire dalla modalità programmazione per acquisire i moduli Aggiungere i codici utente Programmare la centrale e tutti i moduli, tramite il software di telegestione Impostare i valori predefiniti per la centrale di controllo Assegnare i livelli di autorità agli utenti Istruire gli utenti del sistema 12 Manuale del CS

13 INSTALLAZIONE DELL'UNITÀ DI CONTROLLO Installazione della centrale Rilevatore 1 Foro di montaggio 6 Trasformatore antincendio a 2 fili Connessione del 2 trasformatore 7 Porta fusibile Uscite 3 Tastiera 8 Foro di ingresso del cavo di rete Connessione telefonica 4 Ausiliario 9 Batteria Modulo vocale 5 Foro di ingresso del cavo Procedura 10 Ingressi 1. Rimuovere la vite del coperchio. Rimuovere il coperchio dalla centralina di controllo. 2. Se necessario, allargare il punto di ingresso del cavo di rete e munirlo di una tenuta adatta. 3. Fissare due viti al muro. Appendere la centralina di controllo alle due viti. 4. Contrassegnare i punti di entrata delle altre due viti. Rimuovere la centralina di controllo e praticare i fori con il trapano. Appendere nuovamente la centralina di controllo e avvitare le viti inferiori. 5. Inserire il cavo di rete nel foro previsto e ed effettuare il collegamento. 6. Cablare il resto dell'unità di controllo come illustrato nella sezione successiva. Manuale di installazione CS

14 T Il tipo di fusibili e altri dettagli essenziali sono indicati da un'apposita etichetta posta all'interno del contenitore. Diagramma cablaggio unità di controllo GND R1 R T1 11 Z8 Z7 Z6 Z5 Z4 Z3 Z2 Z CPU 2 TAMPER TAMPER OUT4 AUX+ R3C R3NO R3NC OUT2 AUX+ R1C R1NO R1NC EXT INT AUX+ DATA Uscita open Bus di 1 Zone collector 4 7 Relè 1 10 comunicazione 2 Tamper coperchio 5 Relè 3 8 Sirena esterna Porta espansione 3 Ingresso tamper 6 centrale Uscita open collector 2 9 Sirena interna Porta seriale 14 Manuale del CS

15 Ingressi e uscite CS575 DATA AUX+ INT EXT R1NC R1NO R1C AUX+ OUT2 R3NC R3NO R3C AUX+ OUT4 TAMPER TAMPER Z1 Z2 Z3 Z4 Z5 Z6 Z7 Z8 DATI Dati del bus di comunicazione (0101) AUX + Alimentazione del bus di comunicazione UNE Negativo del bus di comunicazione INT Sirena interna Negativo comune EXT Sirena esterna R1NC Relè 1 (normalmente chiuso) R1NO Relè 1 (normalmente aperto) R1C Relè 1 (comune) AUX + Alimentazione ausiliaria OUT 2 Uscita 2 Comune R3NC Relè 3 (normalmente chiuso) R3NO Relè 3 (normalmente aperto) R3C Relè 3 (terra) AUX + Alimentazione ausiliaria Comune OUT 4 Uscita 4 TAMPER Ingresso Tamper Z1 Zona 1 Comune Z2 Zona 2 Z3 Zona 3 Comune Z4 Zona 4 Z5 Zona 5 Comune Z6 Zona 6 Z7 Zona 7 Comune Z8 Zona 8 Manuale di installazione CS

16 TASTIERA LCD LED Alimentazione (verde) Pronto per l'inserimento (verde) Incendio (rosso) Inserito (solo LED) Esclusione (solo LED) Servizio (solo LED) Parziale Se illuminato, il sistema è alimentato. Il LED Pronto è acceso quando il sistema è pronto per l'inserimento e lampeggia quando il sistema è pronto per l'inserimento forzato. Se il LED è spento, il sistema non può essere inserito, in genere perché una zona è aperta. Quando il LED Incendio è acceso, si è verificata l'attivazione di una zona incendio. Un rapido lampeggiare del LED Incendio indica che è stato rilevato un problema nella zona incendio. Il LED Inserito è acceso quando il sistema è inserito. È spento quando il sistema è disinserito. Lampeggia se si è verificato un allarme durante il ciclo di inserimento precedente. Il LED esclusione è acceso quando viene esclusa una zona nell area alla quale la tastiera è associata. Il LED Servizio è acceso quando il sistema di sicurezza richiede assistenza. Se è acceso, premere il tasto seguito dal tasto per determinare la condizione di guasto. Uno o più LED di zona si illuminano indicando il tipo di manutenzione richiesta. Se si verificano questi problemi, contattare immediatamente il centro di assistenza. Questo tasto consente di inserire il sistema. Premendolo, tutte le zone interne vengono disinserite ma il perimetro rimane protetto. Totale Premere per inserire tutte le zone prima di uscire. Esclusione Premere per escludere le zone. 16 Manuale del CS

17 Tasti di spostamento Consentono di scorrere elenchi e opzioni sul display LCD. Campanello Premere per attivare e disattivare la funzione controllo giorno. # Tasto Cancelletto Utilizzato per accedere a moduli e locazioni. * Asterisco Utilizzato per accedere alle attività, selezionare e immettere dati. Installazione della tastiera È necessario installare almeno una tastiera per configurare il sistema. Montaggio della tastiera Sistema pronto Digita un codice A # * 1 Fermagli di apertura 4 Condotto del cavo 2 Vite di chiusura 5 Fori di montaggio 3 Vite per il tamper antirimozione 6 Foro di ingresso del filo Procedure 1. Rimuovere la vite, se presente. 2. Fare leva sui fermagli con un cacciavite. 3. Sollevare il coperchio. 4. Montare la tastiera sul muro utilizzando i fori di montaggio. 5. Utilizzare il condotto del cavo o il foro di ingresso del filo per inserire i fili nella tastiera. 6. Se si desidera, fissare la vite posteriore del Tamper. 7. Fissare nuovamente la base e il coperchio. Manuale di installazione CS

18 System ready type Code to Arm System ready type Code to Arm System ready type Code to Arm System ready type Code to Arm Cablaggio della tastiera La tastiera deve essere collegata all'unità di controllo secondo le modalità riportate di seguito. Aux+ Com Data V CS575 Tastiere Collegamento delle tastiere tra loro La lunghezza totale dei cavi è limitata a 800 m. Il grafico riportato di seguito indica il calibro dei fili da utilizzare. Questi dati sono validi per una sola tastiera all'estremità del cavo. Se si collega più di una tastiera all'estremità del cavo, è necessario un calibro maggiore. Lunghezza del bus Collegato al CS575 Lunghezza in metri Sezione del cavo mm , , , , ,50 Il numero massimo delle tastiere che possono essere collegate è dato dal numero delle aree moltiplicato per otto. In un CS 175 è possibile installare otto tastiere, in un CS 275 il numero massimo di tastiere è sedici e in un CS575 è trentadue. A cascata A stella Le tastiere sono collegate l'una all'altra. Ogni tastiera è collegata in parallelo alla precedente. Ogni tastiera è collegata separatamente ai terminali dell'unità di controllo. È possibile utilizzare una combinazione qualsiasi dei suddetti metodi di cablaggio. Il diagramma riportato di seguito indica come collegare quattro tastiere utilizzando entrambi i metodi. CS # * # * # * # * 1 Configurazione a cascata 2 Configurazione a stella 18 Manuale del CS

19 Generale CABLAGGIO DELLE ZONE Gli ingressi dell'unità di controllo sono impostati come zone liberamente programmabili (4K7) EOL standard. Tuttavia, Programmando le le zone con il doppio bilanciamento si ha una segnalazione indipendente di allarme e/o manomissione per ogni singolo ingresso. Doppio bilanciamento Un'unica zona include il cablaggio allarme e il cablaggio antimanomissione. I dispositivi di allarme sono cablati in serie e un resistore 4K7 è montato in parallelo sui contatti del circuito chiuso. I contatti del tamper sono cablati in serie con un resistore 4K7 EOL. Tutti i sensori chiusi la resistenza del circuito è 4K7 Tamper aperto il circuito è aperto o è in corto Un sensore in allarme (il contatto si apre) la resistenza del circuito è 9K4, vale a dire la somma dei due resistori 4K7 4K7 E.O.L. 1 Ingresso in centrale (morsettiera) 3 Contatto allarme 2 Sensore 4 Contatto tamper Singolo bilanciamento Sono necessarie due zone, una zona per l'allarme e una zona per la manomissione. I contatti del tamper sono cablati in serie con un resistore 4K7 EOL. 4K7 E.O.L. 4K7 E.O.L. 1 Terminale zona 3 Contatto allarme 2 Sensore 4 Contatto tamper Manuale di installazione CS

20 COLLEGAMENTO DELLE SIRENE Collegamento di una sirena con protezione antimanomissione È possibile utilizzare qualsiasi zona. Deve essere programmata come zona manomissione e singolo bilanciamento. AS500 CS575 DATA AUX + INT EXT R1NC R1NO R1C AUX + OUT2 R3NC R3NO R3C AUX + OUT4 TAMPER TAMPER Z1 Z2 Z3 Z4 Z5 Z6 Z7 Z8 4K7 4K7 4K AS500 1 STB - segnale 4 GND 7 STB 2 Siren - segnale 5 Tamper 8 STB V 6 Tamper 9 Piezo 10 Piezo 11 Piezo In tutti i casi, selezionare il comando negativo sul dispositivo di allarme acustico. 20 Manuale del CS

21 AS270 CS575 DATA AUX + INT EXT R1NC R1NO R1C AUX + OUT2 R3NC R3NO R3C AUX + OUT4 TAMPER TAMPER Z1 Z2 Z3 Z4 Z5 Z6 Z7 Z8 4K7 4K AS270 1 Tamper 4 Comando sirena -0 V 2 Tamper V Comando lampeggiante -0 V (solo AS271) Questa configurazione del cablaggio per l'as271 consente al lampeggiante di seguire la sirena esterna. Manuale di installazione CS

22 AS290/390 CS575 DATA AUX + INT EXT R1NC R1NO R1C AUX + OUT2 R3NC R3NO R3C AUX + OUT4 TAMPER TAMPER Z1 Z2 Z3 Z4 Z5 Z6 Z7 Z8 4K7 4K7 4K AS290 AS390 1 Piezo 4 Comando lampeggiante 7 GND 2 Piezo 5 Tamper V 3 10 Comando lampeggiante 6 Tamper 9 Comando sirena Comando lampeggiante Tagliare i ponticelli 4 e 6 per il comando negativo sul dispositivo di allarme acustico e sul lampeggiante. 22 Manuale del CS

23 CABLAGGIO DEI RILEVATORI ANTINCENDIO Rilevatore antincendio a 4 fili Se si intende azionare più di un rilevatore antincendio a quattro fili, può essere necessario utilizzare un relè. Circuito singolo normalmente aperto DB721R DB721R 13.8v CS Line in 4 NC (normalmente chiuso) 7 + Ausiliario 2 + Line out Line 6 Circuito singolo bilanciamento DB721R NA (normalmente aperto) 9 Zona Uscita ripristino rilevatori antincendio DB721R 13.8v CS Line in 4 NC (normalmente chiuso) 7 + Ausiliario 2 + Line out Line 6 NA (normalmente aperto) 9 Zona Uscita ripristino rilevatori antincendio Manuale di installazione CS

24 Circuito doppio bilanciamento DB721R DB721R 13.8v CS line in 4 NC (normalmente chiuso) 7 + Ausiliario 2 + line out line 6 Rilevatore antincendio a 2 fili NA (normalmente aperto) 9 Zona DB721 Uscita ripristino rilevatori antincendio DB v CS Line in 4 + Ausiliario 2 + Line out 5 Uscita 4 ripristino rilevatori antincendio 3 - Line L alimentazione dei sensori antincendio viene collegata al positivo dell alimentazione ausiliaria. Per attivare la gestione dei sensori fumo a due fili, modificare alla locazione 51, segmento 2 l opzione 5 in ON. Si possono installare in questa modalità max. 3 sensori e l allarme incendio viene sempre associato alla zona 8. Pianificazione di fuga antincendio Se i rilevatori antincendio vengono cablati come parte del sistema, è importante che l'installatore collabori con il proprietario dell'abitazione per l'elaborazione di un piano di fuga. Assicurarsi che il piano sia di rapida esecuzione e che tutti gli occupanti dell'abitazione lo conoscano a fondo. È necessario che il piano includa: 24 Manuale del CS

25 Pianificazione di un percorso di fuga da ogni parte dell'abitazione, in special modo dalla zona camere da letto. Pianificazione dell'assistenza per i bambini, gli anziani e gli infermi. Garantire l'accesso al piano terra dal piano superiore, anche in caso di incendio delle scale. Creazione di un punto di riunione. È necessario controllare regolarmente il rilevatore di fumo allo scopo di verificare il corretto funzionamento del sistema. Cablaggio delle uscite. CABLAGGIO DELLE USCITE Come descritto nell'introduzione di questo manuale, la quantità e il tipo di uscite disponibili è diverso per ogni tipo di centrale. Il CS575 è dotato di due uscite open collector e di due uscite relè. Il CS275 è dotato di quattro uscite open collector e il CS175 solo di due uscite open collector. Le uscite open collector controllano i relè aggiuntivi e sono limitati a un massimo di 40 ma CS575 DATA AUX + INT EXT AUX + OUT2 AUX + OUT4 TAMPER TAMPER R1NC R1NO R1C R3NC R3NO R3C 1 2 Contatti da 1A. I relè vengono alimentati e commutati dalla centrale. Non è necessaria alcuna alimentazione esterna per commutare i relè. Uscite digitali limitate a 40 ma. Manuale di installazione CS

26 SENSORE A FUNE UTILIZZARE SENSORE A FUNE CAF 471 DATA AUX+ INT EXT R1NC R1NO R1C AUX+ OUT V R3NC R3NO R3C AUX+ OUT4 TAMPER TAMPER Z1 Z2 Z3 Z4 Z Z6 Z7 Z8 4k7 1 4K7 Resistore di fine linea Filo nero 2 cavo taparella Filo rosso Nota: E necessario rispettare la polarità del cablaggio, così come mostrato nella figura sopra. Operazioni 1. Mettete il sensore in posizione utilizzando i fori di fissaggio. 2. Collegate il sensore alla centrale di controllo, assicurandovi che sia connesso utilizzando solo un filo rosso e uno nero. 3. Terminate il secondo filo nero e rosso con un resistore di fine linea 4K7. Se dovete collegare più di un sensore a filo, collegateli in serie assicurandovi che l ultimo sensore termini con un resistore 4K7. 4. Collegate il cavo alla tapparella. La zona (vedi locazione 36) deve essere programmata come sensore a fune a singolo bilanciamento. I tipi di zona 10 e 15 (sensore a fune A e B) possono essere programmati solo per gli ingressi a bordo della centrale. 26 Manuale del CS

27 PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA Installazione dei moduli remoti, delle tastiere e impostazione predefinita per l Italia Il CS575 è in grado di trovare e memorizzare automaticamente tutte le tastiere, i moduli di espansione di zona, i ricevitori senza fili e qualsiasi altro modulo connesso al terminale dei dati. Ciò consente che tutti questi moduli siano supervisionati dalla centrale di controllo. La seguente procedura consente di acquisire tutti i remoti collegati sul bus e di caricare i valori predefiniti per l Italia. Procedura 1. Premere r❽. 2. Immettere il Codice di programmazione (installatore). Il codice predefinito è ❶❷❼❽ per un codice a 4 cifre oppure ❶❷❼❽⓿⓿ per un codice a sei cifre. 3. Per caricare il default di fabbrica della centrale premere 0 # per entrare nella programmazione della centrale. 4. Premere 0 # per andare alla locazione zero (vedi anche pag. 44), digitare a questo punto il codice per l Italia 10 e confermare premendo r. Dopo aver caricato il default per l Italia vengono impostati il codice utente (7777), il codice di programmazione (8522), il codice di telegestione ( ) e la programmazione di fabbrica della centrale (vedi a pag. 8). 5. Premere il tasto Esci due volte per uscire dalla modalità di programmazione. Quando si esce dalla modalità di programmazione, l'unità di controllo CS575 registra automaticamente i remoti. Il processo di registrazione dura circa 12 secondi. Durante questa fase i codici utente non vengono accettati. Nota: per accedere alla programmazione il sistema deve essere disinserito e non in allarme. Programmazione delle tastiere LCD La presente sezione descrive le modalità di programmazione delle tastiere LCD. r ❾❹ Modifica del numero e dell'area delle tastiere In questa sezione viene descritto come si programma il numero, l'area e anche le opzioni disponibili di ogni tastiera. L'indirizzo della tastiera è fondamentale perché consente alla centrale di supervisionare le tastiere. 1. Immettere r❾❹ e il Codice di programmazione. 2. Immettere un numero di tastiera (1-8). 3. Premere r. 4. Immettere il numero di area per la tastiera. La tastiera quindi chiude automaticamente questa modalità. r ❾❶ Regolazione del contrasto e della luminosità della tastiera LCD 1. Immettere r❾❶. Il display LCD richiede di immettere un codice. 2. Immettere il codice utente master invece che il codice installatore. L'LCD richiede ora di aumentare o diminuire il contrasto. 3. Utilizzando i tasti di scorrimento, è possibile aumentare o diminuire il contrasto del testo. 4. Per passare all'opzione relativa alla luminosità, premere r. L'LCD richiede di aumentare o diminuire la luminosità. 5. Utilizzare nuovamente i tasti di scorrimento per regolare la luminosità desiderata. Manuale di installazione CS

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale MANUALE UTENTE PowerMaster-10 G2 Sistema di allarme via radio bidirezionale www.visonic.com PowerMaster-10/30 G2 Guida dell'utente 1. Introduzione... 3 Premessa... 3 Panoramica... 3 Caratteristiche del

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security Galaxy Dimension Manuale di installazione Honeywell Security Sommario Sommario INTRODUZIONE... 1-1 Varianti disponibili... 1-1 SEZIONE 1: CONFIGURAZIONE RAPIDA... 1-3 SEZIONE 2: ARCHITETTURA DI SISTEMA...

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

Progetti reali con ARDUINO

Progetti reali con ARDUINO Progetti reali con ARDUINO Introduzione alla scheda Arduino (parte 2ª) ver. Classe 3BN (elettronica) marzo 22 Giorgio Carpignano I.I.S. Primo LEVI - TORINO Il menù per oggi Lettura dei pulsanti Comunicazione

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Centralina rivelazione e spegnimento

Centralina rivelazione e spegnimento Centralina rivelazione e spegnimento 3 zone rivelazione e 1 zona spegnimento Certificata CPD in accordo alle EN 12094-1:2003, 54-2 e 54-4 Manuale D uso 1 INTRODUZIONE 4 1.1 Scopo del manuale 4 1.2 Prima

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242.

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242. IT.TLZ242.140328 Istruzioni di installazione Sensore di temp. amb. TLZ1242, per inst., IP20/ Sensore di temp. esterna TLZ1243, per inst. esterna, IP54 GOLD/OMPT 1. Generalità Il sensore della temperatura

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001 BTEL-GT Manuale di installazione ed uso 0470 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 OHSAS 18001 9192.BSEC IT - 60983 Tab.1 N. I IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI

Dettagli

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email :

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : info@sicurezzacsc.it sito : www.sicurezzacsc.it 2 NEXTtec progetta

Dettagli

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili IT MANUALE TECNICO MT SBC 0 Videocitofonia a colori con cablaggio a fili Assistenza tecnica Italia 046/750090 Commerciale Italia 046/75009 Technical service abroad (+9) 04675009 Export department (+9)

Dettagli

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Forerunner 10 Manuale Utente Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente

Dettagli

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...3 1.1.2 Note...4 1.2 Panoramica

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 Doc. MII11166 Rev. 2.21 Pag. 2 di 138 REVISIONI SOMMARIO VISTO N PAGINE DATA

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ...

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ... Original instructions SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide SIReAC SE... 2 GB... 21 DE... 40 FR... 59 ES... 78 IT... 97 NL... 116 NO... 135 PL... 154 RU... 173 For wiring diagram, please

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Manuale ProVari. www.provape.com 1

Manuale ProVari. www.provape.com 1 Manuale ProVari Grazie per l'acquisto della sigaretta elettronica ProVari! Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare la sigaretta elettronica. www.provape.com 1 La sigaretta elettronica, nota

Dettagli

Introduzione delle nuove banconote Europa da 10

Introduzione delle nuove banconote Europa da 10 Introduzione delle nuove banconote Europa da 10 Il 23 settembre sarà introdotta la nuova versione della banconota da 10. CPI ha perciò il piacere di annunciare che i prodotti delle serie MEI Cashflow 2000

Dettagli

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 4. COME DEVIARE LE CHIAMATE SU UN ALTRO APPARECCHIO...

Dettagli

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 LICENZA E GARANZIE INCLUSE Sede U.S.A. Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

etrex 10 manuale di avvio rapido

etrex 10 manuale di avvio rapido etrex 10 manuale di avvio rapido Operazioni preliminari Panoramica del dispositivo attenzione Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, consultare la guida Informazioni importanti sulla

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

VIP X1/VIP X2 Server video di rete

VIP X1/VIP X2 Server video di rete VIP X1/VIP X2 Server video di rete IT 2 VIP X1/VIP X2 Guida all'installazione rapida Attenzione Leggere sempre attentamente le misure di sicurezza necessarie contenute nel relativo capitolo del manuale

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano Bravo 10 Telefono con vivavoce e grandi tasti Manuale d`istruzioni-italiano Caratteristiche principali PRESTAZIONI SPECIALI Conversazione in vivavoce Grandi tasti con numeri ben visibili Grande indicatore

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

BARON Manuale di istruzioni Italian

BARON Manuale di istruzioni Italian BARON Manuale di istruzioni Italian Introduzione: (1). Vista d assieme del telefono 1.1. 1.1 Tasti Tasto Funzione SIM1 /SIM2 Fine / Accensione Tasto OK Tasto di navigazione Tasto opzioni sinistro/destro

Dettagli

DOC SI-RR+ ITAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 SI-RR+

DOC SI-RR+ ITAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 SI-RR+ DOC -RR+ TAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 25 cm 25 cm -RR+ A/ NFORMAZON GENERAL 1/ nstallazione Collocare il programmatore presso una presa di corrente a 230 V, 50 Hz. La presa deve far parte di un impianto

Dettagli