BALMORAL 5+ NEOL. Manuale di Installazione & Programmazione. Installation & Programming Guide. Manuale di Installazione e Programmazione 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BALMORAL 5+ NEOL. Manuale di Installazione & Programmazione. Installation & Programming Guide. Manuale di Installazione e Programmazione 1"

Transcript

1 Installation & Programming Guide BALMORAL 5+ NEOL Manuale di Installazione & Programmazione Questo porodotto è conforme alla direttiva EC 89/ 336/EEC sulla Compatibilità Elettromagnetica. Manuale di Installazione e Programmazione 1

2 CHIME 1 WALK 4 7 CANC. X TEST CODICE 2 SIRENA 5 8 RESET 0 ESCLUSO ENTER TASTIERA LED ALLARME KEYPOINT 2 Manuale di Installazione e Programmazione

3 Installazione & Programmazione Indice PAG. CARATTERISTICHE 4 INTRODUZIONE 5 6 COLLEGAMENTI CENTRALE 7 9 COLLEGAMENTI TASTIERE 10 DEFAULT CONFIGURAZIONE MODALITA' TECNICO PROGRAMMAZIONE ESEMPI DI PROGRAMMAZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE 27 Manuale di Installazione e Programmazione 3

4 Installazione & Programmazione Caratteristiche A - Centrale La centrale di allarme è il cuore del sistema di sicurezza, il suo utilizzo avviene con una tastiera LED incorporata, LED esterna o KEYPOINT. Ogni zona può essere programmata per rispondere alla rivelazione di ogni singolo sensore, il quale è costantemente monitorizzato e controllato; in caso di allarme la centrale invia le segnalazioni programmate in funzione del suo stato (impianto inserito o disinserito). Balmoral 5+ è dotata di ingressi singoli per gli allarmi e manomissione generale. Balmoral normalmente è alimentata dalla rete elettrica 220 Volt; all'interno del contenitore vi è lo spazio per alloggiare una batteria tampone che interviene nel caso in cui venga a mancare l'alimentazione di rete. Nel contenitore Balmoral si trova un altoparlante in grado di dare informazioni acustiche diverse sullo stato del sistema e di dare allarme come sirena interna. Sul coperchio del contenitore vi sono delle indicazioni luminose a LED per l'allarme di ogni singola zona, la manomissione, la presenza rete, lo stato di impianto inserito/disinserito e lo stato di guasto del sistema unitamente all'inseritore chiave elettronica. B - Tastiere Le tastiere remote vengono normalmente utilizzate per controllare a distanza tutte le funzioni della centrale di allarme; le tastiere hanno delle indicazioni a led luminosi e si possono installare in combinazione tra loro o con Keypoint. Sulle tastiera incorporata e nelle tastiere esterne vi è sempre l'inseritore chiave elettronica. C - Keypoint La Keypoint è una tastiera remota semplificata che permette l'inserimento e il disinserimento parziale e/o totale a distanza. I pulsanti presenti sulla keypoint danno la possibilità di effettuare l'inserimento del sistema Totale, del Parziale 1 o del Parziale 2. Il riconoscimento dell'utente sulla keypoint avviene con una chiave elettronica digitale ad autoapprendimento. Tale chiave alternativamente può essere inserita nel lettore delle tastiere. IMPORTANTE: PER ENTRARE IN PROGRAMMAZIONE SI DEVE CAUSARE UNA MANOMISSIONE DELLA CENTRALE E DIGITARE IL CODICE PIN TECNICO 9999 SEGUITO DAL TASTO " ". UNA VOLTA FINITA LA PROGRAMMAZIONE PER USCIRE DALLA MODALITA' TECNICO SI DEVONO PREMERE IN SEQUENZA I TASTI "X" E " ". 4 Manuale di Installazione e Programmazione

5 Installazione & Programmazione Introduzione La centrale é dotata di elettronica a microprocessore e 5 punti di allarme interamente programmabili. La centrale é ideale per installazioni di tipo residenziale. Il sistema é dotato di 4 codici Utenti e 1 codice di programmazione Tecnico. Tramite tastiera e keypoint é possibile utilizzare le chiavi elettroniche al posto del normale codice PIN digitato. Ogni chiave dovrá essere prima programmata nella centrale seguendo la normale procedura di cambio codice PIN, prima di poter essere utilizzata. Ognuno dei quattro codici utenti è già attivo all'interno della centrale non vi è quindi bisogno di assegnare livelli di autorità agli utenti. A - Centrale Va posizionata in un posto ben protetto da un rivelatore e nello stesso tempo deve essere facilmente raggiungibile dall'utente per effettuare le operazioni giornaliere. B - Tastiere Remote Possono essere installate all'interno o all'esterno dell'area protetta, in funzione del tipo di inserimento che si desidera avere (con percorso di ingresso e uscita temporizzato o istantaneo). C - Keypoint Vanno installate nelle immediate vicinanze del punto di ingresso/uscita o all'esterno dell'area protetta, in funzione del tipo di inserimento che si desidera attuare. Le centrali Balmoral permettono di proteggere separatamente differenti zone del sistema. E' possibile comunque collegare più di un sensore su un'unica zona anche se in caso di allarme non sarà possibile determinare quale sensore ha generato l'allarme; a questo proposito è bene utilizzare rivelatori aventi la memoria di allarme. E' importante comprendere i differenti tipi di inserimento e disinserimento della centrale. A - Disinserimento E' la normale condizione in cui si trova la centrale quando l'area protetta è abitata. Permette la normale circolazione all'interno dell'area. Tuttavia le zone programmate come Incendio, 24ore e Rapina, nonchè la Manomissione saranno comunque in grado di generare segnalazioni di allarme. B - Inserimento Totale Quando l'area da proteggere viene abbandonata completamente, questo inserimento permette di rendere attive tutte le zone programmate e collegate. In questo caso si avranno una temporizzazione* di Ingresso e una di Uscita per poter effettuare l'inserimento e il disinserimento dall'interno dell'area protetta. Manuale di Installazione e Programmazione 5

6 C - Inserimento Parziale 1 Solamente le zone programmate per l'inserimento parziale 1 verranno attivate (Es: l'area volumetrica di un appartamento). Accidentali segnalazioni di allarme, generate da un ingresso involontario all'interno delle zone inserite, senza averle preventivamente disinserite, possono essere evitate programmando una Via di Ingresso/Uscita che faccia partire la temporizzazione* di ingresso. D - Inserimento Parziale 2 Solamente le zone programmate per l'inserimento parziale 2 verranno attivate (Es: l'area perimetrale di un appartamento). Accidentali segnalazioni di allarme, generate da un ingresso involontario all'interno delle zone inserite, senza averle preventivamente disinserite, possono essere evitate programmando una Via di Ingresso/Uscita che faccia partire la temporizzazione* di ingresso. L'inserimento Parziale 2 può essere totalmente differente dall'inserimento Parziale 1. Le zone di allarme faranno sempre parte dell'inserimento Totale. A scelta potranno anche far parte del Parziale 1 e/o del Parziale 2. Prima di installare la centrale, si raccomanda caldamente di leggere tutto il manuale e, se possibile, eseguire delle prove preliminari della configurazione a banco. 6 Manuale di Installazione e Programmazione

7 Installazione & Programmazione Collegamenti Centrale Cavi dei Rivelatori Ingresso Cavi Foro di fissaggio a muro Aggancio Coperchio Trasformatore Cavi Altoparlante Fase (Marrone) Terra (Giallo/Verde) Morsettiera Rete 220 V. con fusibile Connettore Bassa Tensione Alternata Cavo Rete 220 V. Blocca Cavo Neutro (Blu) Foro di fissaggio a muro Foro di Fissaggio Vano Batteria CONTENITORE BALMORAL 5+ Dissipatore CN7 1 Contatto di Allarme Punto 1 NVM Reset 2 Contatto di Allarme Punto 2 Fusibile Uscita AUX 800 ma. Fusibile Batteria 1 A. BATT. TAMPER A.C SPK +VE NC COM NO ST + - O/P 2 1 Controllo Volume VR1 MIN COMMS AUX P I - + MAX CN T A M P. Contatto di Allarme Punto 3 Contatto di Allarme Punto 4 Contatto di Allarme Punto 5 Serie dei contatti di manomissione SCHEDA BALMORAL 5+ Manuale di Installazione e Programmazione 7

8 SCHEDA PRINCIPALE Connettore A.C. Connettore BATT Ponticello NVM RESET Morsetti AUX +/- Morsetti COMMS I / P Morsetti O/P 1&2 Ingresso tensione alimentazione 18 V c.a. Collegamento Batteria NVM Reset - Inserire ponticello con la centrale disalimentata Dare alimentazione e notare che il LED Rete lampeggia. Togliere il ponticello e quando il LED rete smette di lampeggiare la centrale ha caricato la configurazione di default. Alimentazione ausiliaria +12V e 0V per le tastiere, sensori e sirena. Carico massimo 250 ma. Segnali di collegamento delle tastiere esterne LED e Keypoint. Si possono collegare massimo 3 tastiere/keypoint Uscite programmabili Open Collector. Carico massimo consentito per ogni uscita 20 ma. L'uscita viene portata a +12 V quando deve dare la segnalazione. Le segnalazioni disponibili sono: - Inserito Totale - Reset Sensori - Segue Uscita Lampeggiante - Rapina Morsetto SPK + - }Collegamento Speaker Esterni. Massimo 1 da 35 Ω o 2 da 16 Ω. Morsetto ST Attivazione STROBE (Lampeggiante). L'uscita viene portata a +12V quando deve dare la segnalazione. Da programmazione è possibile associare le stesse segnalazioni previste per le uscite O/P 1&2 perdendo la funzione STROBE. Morsetti NC / COM / NO Ponticello BELL Morsetti di collegamento per l'attivazione della sirena esterna. I contatti del relè vengono forniti di fabbrica con il comune riferito a 0 V. Per avere il contatto pulito vedere qui sotto l'impostazione del ponticello BELL. Il riferimento dei contatti è in condizione di non allarme. Chiudendo tra i PIN 2 e 3 (di fabbrica) sul comune del relè sirena si avrà uno 0 V. Di conseguenza si dovrà usare una sirena che vuole un positivo fisso (Morsetto +VE) di alimentazione e un negativo che cambia. 8 Manuale di Installazione e Programmazione

9 Ponticello BELL...segue Morsetto +VE Collegamento della Sirena Morsetti 1/2/3/4/5 & TAMP Chiudendo tra i PIN 1 & 2 il comune del relè non è più sotto tensione e quindi il relè della sirena sarà con contatti "puliti". E' possibile portare esternamente sul COM qualsiasi tensione positiva o negativa Morsetto di alimentazione +12 V per la sirena esterna. Può essere usato come alimentazione fissa della sirena quando si usa il relè con i contatti riferiti a 0V oppure può essere portato sul comune del relè quando questo è libero da tensione se la sirena deve funzionare con un positivo a mancare o a dare. Massima corrente disponibile 600 ma. Si consiglia, per ragioni di assorbimenti delle sirene maggiori in Italia che altrove, di alimentare dall'uscita AUX + e - la sirena in modo fisso e di usare il relè con contatti a negativo interno (PIN 2&3 chiusi) o con positivo da +VE sul comune (PIN 1&2 chiusi) per dare il comando di attivazione. Ingressi dei rivelatori. La Balmoral 5+ non utilizza le resistenze di fine linea pertanto ogni contatto di ALLARME dei rivelatori dovrà essere collegato su uno degli ingressi da 1 a 5 fino a raggiungere il massimo i ingressi consentito. E' comunque possibile collegare più rivelatori in serie su un unico ingresso senza possibilità di riconoscerne singolarmente l'allarme a meno di usare rivelatori con la memoria interna. Per quanto riguarda la manomissione (Morsetto TAMP), ogni contatto di manomissione dei rivelatori dovrà essere collegato in serie e successivamente portato sull'ingresso TAMP. Potenziometro VR1 FUSE 1 FUSE 2 Serve per la regolazione del volume dello speaker interno. Questo potenziometro regola il volume delle indicazioni che non sono considerate di allarme: - Chime - Temporizzazione di Ingresso/Uscita - Digitazione dei codici in tastiera Per le segnalazioni di allarme il volume è sempre al massimo. Fusibile Batteria V / 1 A Fusibile Uscite AUX V / 800 ma Manuale di Installazione e Programmazione 9

10 - - I Installazione & Programmazione Collegamento Tastiere LED + KEYPOINT + LK2 A C + P Z T O B LK3 + A - I C P LK1 LK1 TAMPER Z T 1 O 2 + B - TAMPER LK3 LK2 Collegamenti Tastiere e Keypoint LK1 - Quando inserito disabilita la manomissione. Indirizzi Tastiere LK2 - / X / LK3 - X / / A + Alimentazione in arrivo dalla centrale - C I Segnali tastiere / keypoint dalla centrale P ZONE - Z - Ingresso Allarme Punto (contatto porta/pulsante Rapina) TAMPER - T - Ingresso Manomissione Punto O/P 1 Uscite 1 e 2 (ripetono quelle della centrale) 2 BUZZ + Collegamento buzzer aggiuntivo (uscita in c.c.) - Nota - per utilizzare l'ingresso di allarme in tastiera, il rivelatore dovrá essere collegato ai morsetti Z e T. Il numero di punto di allarme prende lo stesso numero di indirizzo della tastiera. La programmazione del punto dovrá poi includere la funzione di Zona Tastiera. Una volta collegato e programmato il punto sulla tastiera, l'ingresso in centrale non dovrà più essere collegato e di conseguenza utilizzato. 10 Manuale di Installazione e Programmazione

11 Installazione & Programmazione Default Configurazione La centrale è prevista con la seguente configurazione di default:- Punto 1 Ingresso / Questo punto é configurato come Ingr/Usc per il Uscita Totale, Parz.1, Parz.2 e puó essere escluso. Punto 2 Allarme Questo punto é configurato come allarme istantaneo che diventa Via di Uscita in Ins. Totale. Fa partire la temporizzazione di ingresso nei Parziali 1 & 2 e può essere escluso. Punto 3 Allarme Punto programmato come allarme instantaneo in Ins. Totale e Parziale 1. Puó essere escluso. Punto 4 Allarme Punto programmato come istantaneo allarme in Ins. Totale e Parziale 2. Puó essere escluso. Punto 5 Allarme Allarme in Ins. Totale e punto escludibile. Tempo Sirena 15 minuti T. Ingr. Tot. 30 secondi T. Usc. Parz. 15 secondi T. Usc. Tot. 20 secondi Uscita O/P 1 Uscita O/P 2 Uscita Strobe Reset Rivelatore Memoria Allarme Lampeggiante Codici Utenti Codice Tecnico 9999 Manuale di Installazione e Programmazione 11

12 Aprendo Tipi di Punti Off Allarme Punto Ingresso Uscita Se un punto è progrmmato come Off, non è in grado di generare alcun allarme ne in Totale ne in Parziale 1 & 2. Deve essere usato solo se non si collegano gli ingressi. Se un punto è programmato come allarme darà un risposta di allarme sia in Totale che, se programmato, in Parziale 1 & 2. Questo punto è usato come finale di uscita in inserimento. Il punto attiva immediatamente il tempo di ingresso, se attivato. Questo punto può essere Off in parziale 1 & 2 e può dare un allarme istantaneo in inserimento parziale 1 & Ore Questo punto genera una risposta di allarme sia ad impianto inserito che ad impianto disinserito Chiave Aprendo un punto programmato come chiave, si otterrà l'inserimento istantaneo della centrale. Chiudendolo si otterrà l'effetto contrario. Qualsiasi punto trovato in allarme durante l'inserimento farà terminare la procedura d'inserimento. Il punto potrà essere abbinato al Parz.1 od al Parz.2. Non attribuendolo a nessun parziale si otterrà l'inserimento in Totale. Rapina Un punto programmato come Rapina genera una condizione di allarme con l'impianto inserito che disinserito. 12 Manuale di Installazione e Programmazione

13 Programmazioni Opzionali Punti 1. Parziale 1 Un punto programmato per Parziale 1 darà un allarme con Parziale 1 inserito. Per l'allarme solo in Totale non associare la presente opzione al punto. 2. Parziale 2 Un punto programmato per Parziale 1 darà un allarme con Parziale 1 inserito. Per l'allarme solo in Totale non associare la presente opzione al punto. 3. Via Uscita Questo punto viene ignorato in ingresso se prima viene attivato un punto di Ingresso/Uscita. In caso contrario l'allarme sarà istantaneo. In inserimento parziale 1 o 2 la Via Uscita darà inizio al tempo di ingresso. 4. Zona Tastiera Con questa opzione si programma la centrale per andare a controllare l'ingresso di allarme e manomissione della tastiera che ha l'indirizzo corrispondente al numero di punto che si sta programmando. Il corrispondente ingresso sulla centrale non sarà più controllato e non dovrà quindi essere collegato. 5. Escludibile Se un punto viene programmato come escludibile potrà essere escluso dall'utente per un solo periodo di inserimento. 6. Sirena Off Selezionando questa opzione, il funzionamento della sirena previsto per il punto Rapina verrà disabilitato. Manuale di Installazione e Programmazione 13

14 I tipi di punti sono limitati a quelli riportati nella tabella sottostante. TABELLA 1 OPZIONI LIVELLO 1 LIVELLO 2 Programma No Tipo Opzione No. Tipo 0 OFF Disattivo Disattivo 1 Allarme 1 Ins. Parz. 1 2 Ins. Parz. 2 3 Via Uscita 4 Zona Tastiera 5 Escludibile 2 Ingr/Usc 1 Ins. Parz. 1 2 Ins. Parz. 2 4 Zona Tastiera 5 Escludibile 3 24Ore 4 Zona Tastiera 5 Escludibile 4 Chiave 1 Ins. Parz. 1 2 Ins. Parz. 2 4 Zona Tastiera 5 Rapina 4 Zona Tastiera 6 Sirena Off 14 Manuale di Installazione e Programmazione

15 Per entrare in modalità Tecnico, quindi PROGRAMMAZIONE, causare una manomissione della centrale (aprire il coperchio) e inserire il codice Tecnico (9999). Sulla tastiera in uso il led comincia a lampeggiare. Sulle altre tastiere rimane acceso fisso In modalità Tecnico sono disponibili le seguenti opzioni: Modifica Codice Tecnico Installazione & Programmazione Modalità Tecnico 2 Modifica Codice Tecnico. Led Stato Led Zone???? Inserire nuovo codice. I led si spengono in sequenza per poi riaccendersi???? Re-inserire nuovo codice per conferma. I led si si spengono NOTA: se il nuovo codice corrisponde con quello esistente o coincide con un codice che in precedenza era già stato utilizzato, la tastiera lo segnalerà con un doppio lampeggio dei quattro led delle zone che sono in attesa dell'introduzione di un nuovo codice. Manuale di Installazione e Programmazione 15

16 Test LED Tastiera 1 Test LED Tastiera. Led Stato Led Zone Se si usa la tastiera esterna ZONA 6 X per uscire dal test ZONA 7 ZONA 8 Test delle Zone (Walk Test) 4 Walk Test delle zone Camminare attraverso le aree protette dai rivelatori. Per ogni punto che viene mandato in allarme si spegne il corrispondente led di zona. Se si è certi che il rivelatore è andato in allarme, ma la zona non si spegne, ricontrollare sia la configurazione dell'ingresso (verificare che non sia in OFF) che il cablaggio del rivelatore. X per uscire dal test. 16 Manuale di Installazione e Programmazione

17 PROGRAMMAZIONE DEI PUNTI Installazione & Programmazione Programmazione Una volta entrati in modalità Tecnico, quindi con il led lampeggiante, per la programmazione dei punti inserire direttamente il numero del punto in formato a 2 cifre. Rispettivamente: 01 = Punto 1 02 = Punto 2 03 = Punto 3 04 = Punto 4 05 = Punto 5 Una volta digitato il numero di punto da programmare, led acceso fisso, si ha accesso al primo livello di programmazione del punto. Selezionare mediante tastiera il numero corrispondente alla tipologia che deve essere associata al punto. Rispettivamente: 0 = Off 1 = Allarme 2 = Ingresso/Uscita 3 = 24 Ore 4 = Incendio 5 = Rapina Ad indicare la selezione della tipologia di punto si accenderà il rispettivo led di zona. Rispettivamente: Led Zona 1 = Allarme Led Zona 2 = Ingresso/Uscita Led Zona 3 = 24 Ore Led Zona 4 = Incendio Led Zona 5 = Rapina Led Zone tutti spenti = OFF Una volta selezionata la tipologia di punto confermarne la selezione premendo il tasto. Si passa così al secondo livello di programmazione punti, quindi con i led e accesi, che consente di specificare le caratteristiche secondarie dei punti. Ad ogni tipologia di punto scelta in precedenza possono essere associate differenti caratteristiche secondarie. Vedere la tabella di pagina 14 per sapere quali sono le caratteristiche di ciascuna tipologia. Ad indicare la selezione delle caratteristiche secondarie del punto si accenderà il rispettivo led di zona. Rispettivamente: Led Zona 1 = Punto nel Parziale 1 Led Zona 2 = Punto nel Parziale 2 Led Zona 3 = Punto anche Via di Uscita Led Zona 4 = Punto Tastiera Led Zona 5 = Punto Esclusidibile Led Zona 6 (Tastiera Esterna) = Esclusione Sirena Led (Tastiera a Bordo) = Esclusione Sirena Una volta selezionate le funzioni secondarie dei punti confermare la selezione premendo il tasto. Il led tornerà a lampeggiare. Selezionare un altro numero di punto da programmare utilizzando la stessa sequenza. Manuale di Installazione e Programmazione 17

18 Installazione & Programmazione Codici Programmazione La tabella sottostante riporta tutti i codici di programmazione per le funzioni della centrale. Queste sono funzioni non legate ai punti di allarme, che specificano il comportamento che deve assumere la centrale. I primi tre codici riportati nella tabella sottostante sono riferiti a funzioni disponibili per il Tecnico e non di programmazione. Cod. Funzioni Opzioni 1 Test Led Tastiera Consente di controllare che tutti i led delle tastiere funzionino correttamente. PROGRAMMAZIONE CENTRALE Cambio Codice Tecnico Walk Test Punti Tempo di Ingresso Codice di Default 9999 Consente al Tecnico di modificare il proprio codice PIN Consente la Tecnico di provare tutti i punti collegati alla centrale e di controllare che questi comunichino alla centrale lo stato di allarme del loro contatto. da 0 a 99 secondi (Default 30 secondi) Definisce in secondi il tempo che si ha a disposizione per entrare quando l'impianto è inserito. Questa temporizzazione è valida con impianto inserito parzialmente e totalmente. Ricordare che alla temporizzazione di ingresso impostata, la centrale aggiunge automaticamente il 50% del tempo impostato per dare all'utente maggiori garanzie di successo nel disinserimento. Il tempo deve essere inserito direttamente da tastiera digitando il numero di secondi che interessa. Per la verifica dei secondi impostati ricordare che la visualizzazione led sarà la seguente: Da 1 a 5 sec. = Zona 1 Accesa Da 6 a 10 sec. = Zona 2 Accesa Da 11 a 15 sec. = Zona 3 Accesa Da 16 a 20 sec. = Zona 4 Accesa Da 21 a 25 sec. = Zona 5 Accesa Da 26 a 30 sec. = Zona 6 (Tast. Esterna) o (Tast. Incorp.) Accesa 18 Manuale di Installazione e Programmazione

19 Installazione & Programmazione Codici Programmazione segue Cod. Funzioni Opzioni PROGRAMMAZIONE CENTRALE 51 Segue opzione 50 Tempo di Uscita Inserimento Parziale Da 31 a 35 sec. = Zona 6 e 1 (Tast. Esterna) o e 1 (Tast Incorp.) Accesi Da 36 a 40 sec. = Zona 6 e 2 (Tast. Esterna) o e 2 (Tast. Incorp.) Accesi Da 41 a 45 sec. = Zona 6 e 3 (Tast. Esterna) o e 3 (Tast. Incorp.) Accesi Da 46 a 50 sec. = Zona 6 e 4 (Tast. Esterna) o e 4 (Tast. Incorp.) Accesi Da 51 a 55 sec. = Zona 6 e 5 (Tast. Esterna) o e 5 (Tast. Incorp.) Accesi Da 56 a 60 sec. = Zona 6, 5 e 1 (Esterna) o, 5 e 1 (Incorp.) Accesi Da 61 a 65 sec. = Zona 6, 5 e 2 (Esterna) o, 5 e 2 (Incorp.) Accesi Da 66 a 70 sec. = Zona 6, 5 e 3 (Estrena) o, 5 e 3 (Incorp.) Accesi Da 71 a 75 sec. = Zona 6, 5 e 4 (Estrena) o, 5 e 4 (Incorp.) Accesi Da 76 a 80 sec. = Zona 6, 5, 4 e 1 (Esterna) o, 5, 4 e 1 (Incorp.) Accesi Da 81 a 85 sec. = Zona 6, 5, 4 e 2 (Esterna) o, 5, 4 e 2 (Incorp.) Accesi Da 86 a 90 sec. = Zona 6, 5, 4 e 3 (Esterna) o, 5, 4 e 3 (Incorp.) Accesi Da 91 a 95 sec. = Zona 6,5,4,3,1 (Esterna) o,5,4,3 e 1 (Incorp.) Accesi Da 96 a 99 sec. = Zona 6,5,4,3,2 (Esterna) o,5,4,3 e 2 (Incorp.) Accesi da 0 a 99 secondi (Default 15 secondi) Definisce in secondi il tempo che si ha a disposizione per inserire l'impianto parzialmente. Vale sia per il Parziale 1 che per il Parziale 2. Vale la stessa visualizzazione dei led riportata per l'opzione di programmazione 50 "Tempo di Ingresso" Manuale di Installazione e Programmazione 19

20 Installazione & Programmazione Codici Programmazione segue Cod. Funzioni Opzioni 52 Tempo di Uscita Inserimento Totale da 0 a 99 secondi (Default 20 secondi) Definisce in secondi il tempo che si ha a disposizione per inserire l'impianto totalmente. Vale la stessa visualizzazione dei led riportata per l'opzione di programmazione 50 "Tempo di Ingresso" PROGRAMMAZIONE CENTRALE Temporizzazione Sirena Indicazione dello stato di Impianto Disinserito. Da 0 a 30 minuti (Default 15 minuti) Definisce in minuti il tempo di suono della sirena collegata al relè sirena della centrale. Inserire direttamente da tastiera il numero di minuti richiesto Ricordare che impostando 0 l'attivazione della sirena sarà continua. Per la verifica dei minuti impostati ricordare che la visualizzazione led sarà la seguente: Da 1 a 5 min. = Zona 1 Accesa Da 6 a 10 min. = Zona 2 Accesa Da 11 a 15 min. = Zona 3 Accesa Da 16 a 20 min. = Zona 4 Accesa Da 21 a 25 min. = Zona 5 Accesa Da 26 a 30 min. = Zona 6 (Tast. Esterna) o (Tast. Incorp.) Accesa 0=Abilitazione Utente / 1=Sempre (Default Abilitazione Utente) Definisce per tutte le tastiere e keypoint la modalità di accensione del led verde Se l'opzione è =0 il led si accenderà, per indicare che l'impianto è disinserito solo quando l'utente digita il proprio codice in tastiera; se è =1 il led resterà sempre acceso quando l'impianto è disinserito. Sulle keypoint definisce se i led dei Parziali 1 e 2 devono accendersi (opzione = 1) quando sono inseriti oppure non devono accendersi quando sono inseriti (opzione = 0) 20 Manuale di Installazione e Programmazione

21 Installazione & Programmazione Codici Programmazione segue Cod. Funzioni Opzioni PROGRAMMAZIONE CENTRALE Utente Coercizione Reset Uscita Lampeggiante Programmazione Uscita STROBE 0=OFF / 1=ON (Default =0) Selezionando questa funzione in ON, automaticamente l'utente 4 (Codice PIN di default 0404) diventa un utente che genera un allarme silenzioso di Coercizione. Per avere la funzione di trasmissione di questa segnalazione si dovrà programmare una delle tre uscite disponibili (opzioni 70, 71 o 72) per segnalare la rapina. 0=Fino Reset / 1=Come Sirena (Default Fino Reset) Definisce quando l'uscita di attivazione separata del lampeggiante deve rirpistinarsi in caso di allarme, se all'esecuzione del reset manuale o allo scadere della temporizzazione dell'uscita sirena. Ricordare che questa opzione ha effetto sull'uscita lampeggiante (STROBE) solo se questa è stata programmata nell'opzione 70 come "Lampeggiante" 0 = Off - Led Zone spenti 1 = Inserito/Disinserito Totale - Zona 1 Accesa 2 = Reset Rivelatori - Zona 2 Accesa 3 = Lampeggiante (Default) - Zona 3 Accesa 4 = Rapina - Zona 4 Accesa 7 = Uscita Polarità Normale -Led Acceso 8 = Uscita Polarità Invertita -Led Spento Consente di utilizzare l'uscita STROBE per segnalazioni differenti da quella lampeggiante. Ricordare che si può selezionare un sola segnalazione per ogni uscita. Manuale di Installazione e Programmazione 21

22 Installazione & Programmazione Codici Programmazione segue Cod. Funzioni Opzioni 71 Programmazione Uscita OP/1 0 = Off - Led Zone spenti 1 = Ins./Disins. Tot. (Default) -Zona 1 Accesa 2 = Reset Rivelatori - Zona 2 Accesa 3 = Lampeggiante - Zona 3 Accesa 4 = Rapina - Zona 4 Accesa 7 = Uscita Polarità Normale -Led Acceso 8 = Uscita Polarità Invertita -Led Spento PROGRAMMAZIONE CENTRALE 72 Programmazione Uscita OP/2 Consente di programmare l'uscita OP/1 per dare una delle segnalazioni sopra riportate. Ricordare che si può selezionare un sola segnalazione per ogni uscita. 0 = Off - Led Zone spenti 1 = Inserito/Disinserito Totale -Zona 1 Accesa 2 = Reset Rivelatori (Default)- Zona 2 Accesa 3 = Lampeggiante - Zona 3 Accesa 4 = Rapina - Zona 4 Accesa 7 = Uscita Polarità Normale -Led Acceso 8 = Uscita Polarità Invertita -Led Spento Consente di programmare l'uscita OP/2 per dare una delle segnalazioni sopra riportate. Ricordare che si può selezionare un sola segnalazione per ogni uscita. 22 Manuale di Installazione e Programmazione

23 Installazione & Programmazione Esempi di Programmazione Per entrare in PROGRAMMAZIONE, causare una manomissione della centrale (aprire il coperchio) e inserire il codice Tecnico (9999 di Fabbrica). Sulla tastiera in uso il led comincia a lampeggiare. Sulle altre tastiere rimane acceso fisso. Negli esempi sotto si usa la tastiera a bordo della centrale. I led lampeggianti sono in grigio, quelli accesi in nero e quelli spenti in bianco. Punto Allarme, in Parziale 1 & 2, Escludibile 0 1 Punto Numero 1 Led Stato Led Zone I led zone riportano la configurazione che era memorizzata in precedenza. 1 Tipo punto ALLARME. Per passare al secondo livello di programmazione delle funzioni. 1 Per rendere il punto attivo anche nel Parziale 1. 2 Per rendere il punto attivo anche nel Parziale 2. continua nella pagina seguente... Manuale di Installazione e Programmazione 23

24 5 per rendere il punto escludibile da tastiera. per confermare la la programmazione eseguita. Punto 2 Ingresso/Uscita, Escludibile 0 2 Punto Numero 2 I led zone riportano la configurazione che era memorizzata in precedenza 2 Tipologia del punto INGRESSO/USCITA Per passare al secondo livello di programmazione delle funzioni. 5 per rendere il punto escludibile da tastiera. per confermare la la programmazione eseguita. 24 Manuale di Installazione e Programmazione

25 Tempo di Ingresso a 45 secondi 5 0 Opzione Tempo Ingresso Il default prevede 30 secondi quindi la visualizzazione dei led sarà come qui riportato secondi di temporizzazione. Nuovo tempo impostato. per confermare la la programmazione eseguita. Tempo Sirena a Opzione Tempo Sirena Il default prevede 15 minuti quindi la visualizzazione dei led sarà come qui riportato minuti di temporizzazione. Nuovo tempo impostato. per confermare la la programmazione eseguita. Manuale di Installazione e Programmazione 25

26 Utente 04 Coercizione 6 1 Opzione Coercizione Il default prevede la funzione in OFF quindi la visualizzazione led sarà come qui riportato. 1 per attivare la funzione coercizione all'utente 4. per confermare la la programmazione eseguita. Uscita OP/1 per Rapina Polarità Invertita 7 1 Opzione Uscita OP/1 Il default prevede Ins/Disins. quindi la visualizzazione dei led sarà come qui riportato. 4 per associare all'uscita OP/1 la segnalazione di Rapina. 8 per invertire la polarità di attivazione dell'uscita. per confermare la la programmazione eseguita. 26 Manuale di Installazione e Programmazione

27 Centrale Balmoral 5+ NEOL Installazione & Programmazione Caratteristiche Tecniche Costruzione Alimentazione Tensione di lavoro Batteria Tampone Alimentatore Alimentazione Aux Assorbimento Uscita Sirena Speaker Interno Uscita Lampeggiante Policarbonato 230 V - 50 Hz 13.7 V Nom ( V cc) 1,9Ah 12V ricaricabile 1A 250mA Scheda Principale circa 45 ma. Relé con contatto di scambio libero o sotto tensione (vedere impostazione CN14) con contatti da 1A a 12V Interno da 35 Ω o 2 x 16Ω in aggiunta. Driver NPN Open Collector portata max 200 ma con caduta di tensione di 2V. Ambientali Temperatura di lavoro da -10 C a +55 C Umidità Fino a 95% umidità relativa (no condena) Dimensioni 213 x 176 x 93mm Peso 1,25 kg esclusa batteria Conformità BS4737 Parte 1 & 2 Calcolo Durata Batteria Nel caso in cui manchi l'alimentazione di rete, la batteria dovrebbe mantenere in vita la centrale per il periodo riportato nell'esempio della tabella Dispositivi Assorbimenti Centrale 45mA 4 x 15mA 60mA Tastiera LED 30mA Keypoint 25mA TOTALE 160mA Batteria da 1,9Ah, quindi 1900mA / 160mA = circa 12 ore. NOTA: Non si considerano eventuali allarmi durante lo stand-by. La capacità della batteria si riduce con l'età della stessa. Manuale di Installazione e Programmazione 27

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security Galaxy Dimension Manuale di installazione Honeywell Security Sommario Sommario INTRODUZIONE... 1-1 Varianti disponibili... 1-1 SEZIONE 1: CONFIGURAZIONE RAPIDA... 1-3 SEZIONE 2: ARCHITETTURA DI SISTEMA...

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Centralina rivelazione e spegnimento

Centralina rivelazione e spegnimento Centralina rivelazione e spegnimento 3 zone rivelazione e 1 zona spegnimento Certificata CPD in accordo alle EN 12094-1:2003, 54-2 e 54-4 Manuale D uso 1 INTRODUZIONE 4 1.1 Scopo del manuale 4 1.2 Prima

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale MANUALE UTENTE PowerMaster-10 G2 Sistema di allarme via radio bidirezionale www.visonic.com PowerMaster-10/30 G2 Guida dell'utente 1. Introduzione... 3 Premessa... 3 Panoramica... 3 Caratteristiche del

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001 BTEL-GT Manuale di installazione ed uso 0470 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 OHSAS 18001 9192.BSEC IT - 60983 Tab.1 N. I IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA dal 1985

AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA dal 1985 SECURITY SISTEM SERIE CB 8000 Can-Bus VERSIONI MANUALE Installatore e Utente EASY: EASY PLUS: Centrale di allarme modulare, protezione perimetrica, pulsante Led per pincode, comando indicatori di direzione

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 4. COME DEVIARE LE CHIAMATE SU UN ALTRO APPARECCHIO...

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

Manuale ProVari. www.provape.com 1

Manuale ProVari. www.provape.com 1 Manuale ProVari Grazie per l'acquisto della sigaretta elettronica ProVari! Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare la sigaretta elettronica. www.provape.com 1 La sigaretta elettronica, nota

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

ANTIFURTO PER CANTIERI

ANTIFURTO PER CANTIERI ANTIFURTO PER CANTIERI Manuale di installazione - Ver. 1.1 DEMOKIT 1 Indice Indice... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEI DISPOSITIVI... 3 2.1 Centrale Edilsecurity... 3 3. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

TLZ 20 CONTROLLORE ELETTRONICO DIGITALE A MICROPROCESSORE PER UNITA REFRIGERANTI. ISTRUZIONI PER L'USO Vr. 01 (ITA) - cod.

TLZ 20 CONTROLLORE ELETTRONICO DIGITALE A MICROPROCESSORE PER UNITA REFRIGERANTI. ISTRUZIONI PER L'USO Vr. 01 (ITA) - cod. TLZ 20 CTROLLORE ELETTRICO DIGITALE A MICROPROCESSORE PER UNITA REFRIGERANTI ISTRUZII PER L'USO Vr. 0 (ITA) - cod.: ISTR 06280 TECNOLOGIC S.p.A. VIA INDIPENDENZA 6 27029 VIGEVANO (PV) ITALY TEL.: +39 038

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER Versione 1.0 del 18.08.2009 Sommario Schermata iniziale Pag. 3 Descrizione tasti del menu Pag. 3 Pagina principale Pag. 4 Pagina set allarmi Pag.

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Manuale d Istruzioni Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica Extech EX820 da 1000 A RMS. Questo strumento misura

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Introduzione delle nuove banconote Europa da 10

Introduzione delle nuove banconote Europa da 10 Introduzione delle nuove banconote Europa da 10 Il 23 settembre sarà introdotta la nuova versione della banconota da 10. CPI ha perciò il piacere di annunciare che i prodotti delle serie MEI Cashflow 2000

Dettagli

PROGETTO ALIMENTATORE VARIABILE CON LM 317. di Adriano Gandolfo www.adrirobot.it

PROGETTO ALIMENTATORE VARIABILE CON LM 317. di Adriano Gandolfo www.adrirobot.it PROGETTO ALIMENTATORE VARIABILE CON LM 37 di Adriano Gandolfo www.adrirobot.it L'integrato LM37 Questo integrato, che ha dimensioni identiche a quelle di un normale transistor di media potenza tipo TO.0,

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo Interfacce V /D con relé e zoccolo ± Interfacce a giorno con comune ingresso negativo o positivo e comune contatti unico odice 0 0 0 0 0 0 0 00 V ± 0% V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D contatti 0

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

GRUPPO DI CONTINUITA' 12 V - BATTERIA BACKUP

GRUPPO DI CONTINUITA' 12 V - BATTERIA BACKUP GRUPPO DI CONTINUITA' 12 V - BATTERIA BACKUP Salve, questo circuito nasce dall'esigenza pratica di garantire continuità di funzionamento in caso di blackout (accidentale o provocato da malintenzionati)

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Progetti reali con ARDUINO

Progetti reali con ARDUINO Progetti reali con ARDUINO Introduzione alla scheda Arduino (parte 2ª) ver. Classe 3BN (elettronica) marzo 22 Giorgio Carpignano I.I.S. Primo LEVI - TORINO Il menù per oggi Lettura dei pulsanti Comunicazione

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule 1 ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO Ing. Guido Saule Valori delle tensioni nominali di esercizio delle macchine ed impianti elettrici 2 - sistemi di Categoria 0 (zero), chiamati anche a bassissima tensione,

Dettagli

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...3 1.1.2 Note...4 1.2 Panoramica

Dettagli

DOC SI-RR+ ITAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 SI-RR+

DOC SI-RR+ ITAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 SI-RR+ DOC -RR+ TAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 25 cm 25 cm -RR+ A/ NFORMAZON GENERAL 1/ nstallazione Collocare il programmatore presso una presa di corrente a 230 V, 50 Hz. La presa deve far parte di un impianto

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE Iniezione + Accensione 2008-2012 Husqvarna Modelli con Centralina MIKUNI Istruzioni di Installazione LISTA DELLE PARTI 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-ROM 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ ROBOT RASAERBA GARDENA R40Li OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ In completo relax! LASCIATE CHE LAVORI AL VOSTRO POSTO Il 98 % di chi ha comprato il Robot Rasaerba GARDENA lo raccomanderebbe.* Non dovrete più

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili IT MANUALE TECNICO MT SBC 0 Videocitofonia a colori con cablaggio a fili Assistenza tecnica Italia 046/750090 Commerciale Italia 046/75009 Technical service abroad (+9) 04675009 Export department (+9)

Dettagli

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX 1. Generalità La funzione SMART Link DX è progettata per il controllo della temperatura dell'aria di mandata tramite l'interconnessione di un'unità di

Dettagli