INTELLIGENT BEGHELLI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INTELLIGENT BEGHELLI"

Transcript

1 INTELLIGENT BEGHELLI

2 Cos è INTELLIGENT GSM BEGHELLI pag. 5 Sistema Antintrusione pag. 5 Sistema di Telesoccorso pag. 5 Sistema per la Sicurezza Domestica pag. 6 Sistema di Automazione Domestica pag. 6 Chi viene chiamato in caso di allarme pag. 6 Verifica della portata radio pag. 7 Inserimento della scheda SIM nella Centrale pag. 8 Verifica del segnale della rete cellulare GSM pag. 8 Installazione pag. 9 Installazione della Centrale INTELLIGENT BEGHELLI pag. 9 Installazione della scheda di espansione accessoria (8369) pag. 9 Programmazione pag. 10 Programmazione del codice sui Telecomandi pag. 10 Programmazione del codice sulla Centrale pag. 11 Personalizzazione del Telecomando per Telesoccorso pag. 12 Programmazione dei dispositivi accessori via radio Intelligent pag. 13 Come personalizzare il nome dei rilevatori pag. 15 Verifica del funzionamento dei dispositivi pag. 17 Programmazione dei numeri telefonici da chiamare pag. 18 Registrazione del messaggio di identificazione pag. 20 Attivazione del dispositivo Antimanomissione della Centrale pag. 21 Impostazione della data e ora nell orologio della Centrale pag. 22 Collaudo dell impianto pag. 23 Descrizione del funzionamento pag. 24 Attivazione e spegnimento impianto antintrusione pag. 24 Attivazione impianto Antintrusione in modalità Totale pag. 24 Attivazione impianto Antintrusione in modalità Parziale Notte pag. 24 Disattivazione impianto Antintrusione (allarme spento) pag. 25 Controllo a distanza del sistema pag. 25 Segnalazione di contatti aperti pag. 25 Funzionamento in allarme pag. 26 Come si svolge un allarme antintrusione pag. 26 Come interrompere l allarme intrusione in atto pag. 26 Come si svolge una richiesta di Soccorso Medico pag. 27 Cosa deve fare chi riceve la richiesta di Soccorso Medico pag. 27 Come inviare una richiesta di Soccorso Antirapina silenziosa pag. 27 Cosa deve fare chi riceve la richiesta di Soccorso Antirapina pag. 28 Come inviare una richiesta di Soccorso Antiaggressione pag. 28 Cosa deve fare chi riceve la richiesta di Soccorso Antiaggressione pag. 28 Come inviare una richiesta di Soccorso Incendio pag. 28 Cosa deve fare chi riceve la richiesta di Soccorso Incendio pag. 29 Come attivare la chiamata rapida ad un numero pre-impostato pag. 29 Come utilizzare la centrale per chiamate telefoniche pag. 29 Come interrompere l allarme in atto pag. 29 Funzionamento con Centro Operativo Sos Beghelli pag. 30 Come ascoltare gli eventi memorizzati dalla centrale pag. 30 In casa pag. 30 A distanza pag. 31 Indice segue a pagina 4 < INDICE 3

3 Indice segue da pagina 3 Sistema di automazione pag. 32 In casa pag. 32 A distanza pag. 32 Riepilogo delle funzioni della centrale pag. 33 In casa pag. 33 A distanza pag. 34 A distanza via SMS pag. 35 Riepilogo programmazioni della centrale pag. 36 Elenco funzioni di programmazione della centrale pag. 36 Tabella 1: numeri di telefono pag. 39 Tabella 2: registrazione messaggio pag. 41 Tabella 3: telecomando principale pag. 41 Tabella 4: telecomandi secondari pag. 43 Tabella 5: Dispositivi via radio pag. 44 Tabella 6: parametri di allarme pag. 46 Tabella 7: parametri combinatore pag. 48 Tabella 8: parametri centrale pag. 49 Tabella 9: orologio pag. 52 Tabella 10: ingressi (scheda cod. 8369) pag. 53 Tabella 11: uscite rele (scheda cod. 8369) pag. 55 Tabella 12: parziali A, B, C pag. 57 Tabella 13: memoria e eventi pag. 59 Parziali A, B, C pag. 60 Elenco delle configurazioni pag ZONE + NOTTE: esempi > Casa/Garage oppure Casa/Negozio pag ZONE + NOTTE: esempi > Ufficio/Laboratorio/Magazzino (azienda) oppure Casa/Garage/Cantina pag ZONE: esempi > Bifamiliare pag PARZIALI COMBINATI: esempio > Villa monofamiliare pag. 73 Funzioni speciali pag. 75 Programmazione a distanza via telefono pag. 75 Caratteristiche tecniche pag. 76 Sostituzione della batteria pag. 77 Avvertenze pag. 77 Garanzia pag. 77 INDICE 4

4 INTELLIGENT BEGHELLI è un sistema di sicurezza domestica che attraverso la Centrale permette di realizzare le seguenti funzioni: sistema Antintrusione nel caso in cui vengano collegati uno o più Rivelatori di tipo volumetrico o perimetrale; sistema di Telesoccorso grazie ai pulsanti della Centrale e agli eventuali Telecomandi per Telesoccorso sistema per la Sicurezza domestica nel caso in cui vengano collegati uno o più Rivelatori di tipo Gas, Fumo, Acqua; sistema di Automazione domestica: Intelligent GSM Beghelli è in grado di accendere e spegnere due utenze elettriche localmente attraverso il telecomando o a distanza attraverso il telefono. illuminazione d emergenza in caso di black-out La protezione di tipo antintrusione può essere di 3 tipi: 1) Totale 2) Parziale Notte 3) Parziale A, B, C Quando l impianto è in modalità Totale tutti i Rivelatori di tipo antintrusione sono attivi; quando l impianto è inserito nella modalità Parziale notte sono attivi solo i Rivelatori perimetrali (oppure solo quelli che vengono programmati a svolgere anche la funzione di Parziale notte ). Quando l impianto è in modalità Parziale A sono attivi solo i Rivelatori programmati per la funzione Parziale A, analogamente per i parziali B e C. Normalmente si inserisce l impianto nella modalità Totale quando si esce di casa; si inserisce invece l impianto nella modalità Parziale notte quando si va a dormire. L attivazione dei parziali A, B, C può essere utilizzata per proteggere in maniera indipendente zone diverse di uno stesso stabile (es. negozio-casa, bifamiliare, magazzino-uffici-laboratorio) oppure, nel caso di una stessa unità abitativa, per combinare la protezione antintrusione degli ambienti che durante la giornata non vengono frequentati (es. villetta a più piani: protezione combinata del primo piano e della taverna quando si è al pian terreno). La protezione anti-manomissione è invece sempre attiva (24h). Premendo i tasti presenti sul frontale del dispositivo è possibile inviare automaticamente chiamate telefoniche di emergenza di tipo: Allarme Sanitario Allarme Incendio * Allarme Personalizzato (personalizzabile dall utente). Grazie ai Telecomandi per Telesoccorso è inoltre possibile attivare a distanza chiamate telefoniche di emergenza specializzate nelle funzioni di: Allarme Sanitario Antirapina Antiaggressione Le chiamate sono interrompibili premendo il tasto VERDE del Telecomando oppure il pulsante di Annullo/Interrogazione presente sul pannello frontale (quest ultimo non interrompe le chiamate di tipo Antintrusione, comprese quelle Antirapina e Antiaggressione). COS È INTELLIGENT GSM BEGHELLI 5

5 Il sistema per la sicurezza domestica è sempre attivo (24h) e permette di rilevare la: - presenza di gas nocivi nell aria (Metano, Monossido); - la presenza di fumi oppure un principio di incendio; - la presenza di un principio di allagamento. - la prolungata assenza di energia elettrica. - sovratemperatura in celle di refrigerazione (freezer). La piena efficienza dei Rivelatori per la sicurezza domestica è costantemente tenuta sotto controllo dal circuito di autodiagnosi incorporato al loro interno. Eventuali anomalie vengono inviate alla centrale che le segnalerà mediante messaggi vocali e/o chiamate telefoniche specifiche. Attraverso l apposita scheda di espansione accessoria da incorporare nella Centrale (cod. 8369) Intelligent gsm Beghelli rende possibile accendere/spegnere due utenze elettriche, per esempio, l impianto di riscaldamento o di irrigazione. I comandi possono essere impartiti localmente tramite il telecomando oppure da qualsiasi luogo tramite una semplice telefonata. In caso di allarme INTELLIGENT BEGHELLI può essere programmato a: - collegarsi automaticamente al Centro SOS Beghelli che, a livello nazionale, 24 ore al giorno, riceve e coordina gli allarmi e le richieste di soccorso. - chiamare una lista di numeri di telefono definiti dall utente ai quali inviare messaggi di allarme vocali e/o SMS indicanti la causa di allarme, l ubicazione dell impianto e l eventuale indicazione dei sensori che hanno dato l allarme (l utente deve aver precedentemente registrato con la propria voce la parte di messaggio che identifica l indirizzo della casa in cui è installato l impianto). In entrambi i casi, durante la chiamata del combinatore è possibile attivare, a seconda del tipo di allarme, il colloquio a Vivavoce oppure l ascolto dei rumori provenienti dall abitazione. Per il collegamento con INTELLIGENT BEGHELLI non è necessaria la posa di fili aggiuntivi in quanto il sistema di comunicazione è via radio. A INTELLIGENT BEGHELLI possono essere collegati fino a 63 dispositivi di cui max 4 Ricevitori per gli allarmi (Sirene per esterno, Ricevitori Multifunzione in modalità automatica) e max 2 Ricevitori Multifunzione in modalità manuale (per esempio controllo degli elettrodomestici). *Modalità di funzionamento non certificate IMQ sistemi di sicurezza COS È INTELLIGENT GSM BEGHELLI 6

6 Per verificare la portata radio di eventuali telecomandi, sensori, o ricevitori da collegare alla Centrale INTELLIGENT BEGHELLI occorre procedere nel seguente modo: fig. 1a 1. aprite la Centrale, collegate la batteria e aspettate che tutte le spie LED si spengano (fig. 1a/b); 2. collocate la Centrale in prossimità della posizione di installazione; fig. 1b 3. mettete la Centrale in Test Radio tenendo premuto il pulsante A n n u l l o / I n t e r rogazione premete anche il pulsante Chiamata Telefonica: un beep prolungato e l accensione intermittente di tutte le spie luminose confermeranno l operazione (fig. 2). La ripeterà periodicamente Test sensori. fig portatevi vicino alla posizione in cui intendete collocare il dispositivo e premete il suo pulsante di Test: la Centrale emetterà una serie di beep di conferma; 4 o 5 Beep indicano ricezione ottimale, se la Centrale ne emette meno, provate a spostare il dispositivo di qualche centimetro e ripetete la prova. 5. verificate la portata del Telecomando premendo il tasto Verde: anche in questo caso la Centrale emetterà una serie di beep di conferma (fig. 3). 6. al termine della verifica premete il pulsante Annullo / Interrogazione: INTELLIGENT BEGHELLI ritornerà alla condizione di funzionamento normale (fig. 4). SENZA FONDO fig. 3 fig Figura montaggio antenna (fig. 5). fig. 5 COS È INTELLIGENT GSM BEGHELLI 7

7 fig. 6 ATTENZIONE: se la scheda è protetta da PIN Code è necessario procurarsi il codice prima di proseguire Questa procedura è indispensabile per: 1. verificare il livello di campo cellulare nella posizione in cui si intendete installare la centrale; 2. disattivare l eventuale PIN Code ed i servizi di segreteria eventualmente abilitati nella SIM - mettete la Centrale in Test Linea: tenendo premuto il pulsante Annullo/Interrogazione premete anche il pulsante Medico Amico: un beep prolungato e il messaggio Test Linea Cellulare confermeranno l operazione; - La centrale accende il cellulare e dopo alcuni secondi (max 1 minuto) comincia a ripetere vocalmente il risultato del test: - Inserire codice > significa che la SIM è protetta da PIN Code: comporre il PIN Code seguito da # (es. 3367#). Questa operazione è indispensabile per consentire alla centrale l utilizzo della SIM. Se il PIN Code inserito è sbagliato la riproduce Errore codice cellulare (attenzione: dopo tre tentativi falliti la SIM si blocca) - Linea Cellulare attiva N > dove N indica il livello del segnale ricevuto: N = ottimo N = buono N = 1-10 scarso. Per migliorare le prestazioni è possibile montare l antenna da esterno Beghelli (cod. 8374) fornita con cavo di collegamento da 10 metri - Errore cellulare 1 > il cellulare non riesce a registrarsi. Verificare che l antenna sia stata montata correttamente fig. 7 - Errore cellulare 2 > il cellulare non riesce a leggere la SIM. Verificarne il corretto inserimento nella vaschetta porta-sim - Errore cellulare 3 > il cellulare non riesce a dialogare con la centrale. Contattare l Assistenza Tecnica COS È INTELLIGENT GSM BEGHELLI 8

8 Dopo avere eseguito la verifica del segnale della rete GSM si può procedere all installazione. La Centrale INTELLIGENT BEGHELLI deve essere installata a parete. è consigliabile l installazione al centro dell impianto, lontano da pareti metalliche, possibilmente ad almeno 5 metri da Sirena per esterni e Ricevitori multifunzione. fig. 8 La scheda di espansione vi consente di alimentare a 230V la Centrale e di mantenere quindi il cellulare acceso pronto per ricevere eventuali chiamate per operazioni di controllo remoto (es. inserimento-spegnimento impianto, ascolto della memoria eventi,.) Eseguite il collegamento come indicato in figura 9: fig. 9 A questo punto le spie luminose LED indicanti lo stato del sistema rimangono accese indicando il corretto collegamento alla 230V. In caso di mancanza rete elettrica le spie si spegneranno e il dispositivo continuerà a funzionare alimentato dalla batteria interna: il cellulare viene spento e non potrà ricevere le chiamate in ingresso. Se è stata abilitata la chiamata di assenza rete la Centrale chiamerà dopo il numero di ore impostate (Vedi capitolo Riepilogo programmazione della centrale, tab. 7). INSTALLAZIONE 9

9 Il sistema Intelligent GSM Beghelli permette di inserire un codice personalizzato a 6 cifre (codice telecomando); è necessario inserire lo stesso codice nel Telecomando nero, nel Telecomando grigio per Telesoccorso e nella Centrale. Il numero di combinazioni possibili per il Telecomando è di La programmazione del codice sui Telecomandi (compreso quelli di Telesoccorso), è un operazione che viene svolta localmente senza interessare la Centrale. Agite come segue: 1. Aprite il Telecomando per accedere alla tastiera numerica 2. Premete contemporaneamente i tasti ROSSO e VERDE: alla pressione deve corrispondere l accensione della spia ROSSA sul Telecomando. Entro qualche secondo iniziate a... fig comporre il codice a 6 cifre: alla pressione di ogni tasto deve corrispondere l accensione della spia ROSSA del Telecomando. Al termine... X X X X X fig Confermate subito premendo contemporaneamente i tasti ROSSO e VERDE. La spia ROSSA lampeggerà per confermare che il codice di attivazione è stato registrato sul telecomando. è indispensabile ripetete le operazioni sul Telecomando per Telesoccorso. fig. 12 PROGRAMMAZIONE 10

10 Questa fase serve per istruire la Centrale al riconoscimento dei Telecomandi. Entrate in programmazione: Con Centrale aperta a banco: Con Centrale installata: fig. 13 fig. 14 SENZA FONDO Componete sulla tastiera della Centrale la sequenza relativa all operazione da compiere: Funzione Inserimento del codice 310 Inserire codice di telecomando 6 numeri del codice Codice di Telecomando memorizzato Per uscire dalla programmazione premete il tasto Annullo/Interrogazione: INTELLIGENT BEGHELLI ritornerà alla condizione di funzionamento normale. fig. 15 INSTALLAZIONE - Personalizzazione telecomando sulla centrale 11

11 Il funzionamento del Telecomando per Telesoccorso (cod. Ordine 8075) è programmabile; si può scegliere di impostarlo come Pronto Soccorso, Antirapina o Antiaggressione. Pronto Soccorso: premendolo la Centrale effettua solo una breve segnalazione acustica di inizio chiamata. Dopo aver riprodotto il messaggio di allarme si attiva la fase di Colloquio a Vivavoce per permettere, a chi riceve la chiamata, di sincerarsi delle condizioni di chi ha inviato l allarme (questa è la modalità programmata all uscita di fabbrica). Antirapina: modalità silenziosa. Premendolo la Centrale effettua solo la chiamata telefonica. Durante la riproduzione del messaggio d allarme chi riceve la telefonata può attivare la fase di Ascolto ambientale (premendo 7 da telefono) per rendersi conto della situazione senza essere udito. Antiaggressione/Antipanico: premendolo si attivano la sirena della Centrale e tutti i ricevitori per allontanare spaventare l eventuale aggressore. Durante la fase di riproduzione del messaggio di allarme chi riceve la telefonata può premere il tasto 7 del telefono per attivare il Colloquio a Vivavoce per sincerarsi delle condizioni di salute dell aggredito. Entrate in programmazione: Con Centrale aperta a banco: Con Centrale installata: fig. 16 fig. 17 SENZA FONDO Componete sulla tastiera della Centrale la sequenza relativa all operazione da compiere: Per uscire dalla Programmazione premete il tasto Annullo/Interrogazione: INTELLIGENT BEGHELLI ritornerà alla condizione di funzionamento normale. Funzione Comportamento della Centrale in caso di allarme Pronto Soccorso 320 Antirapina 321 Antiaggressione 322 Riepilogo finale 330 Telecomando in modalità Soccorso Sanitario Telecomando in modalità Rapina Telecomando in modalità Aggressione Codice di Telecomando... Telecomando in modalità... Segnala beep, beep... l inizio della chiamata telefonica, riproduce il messaggio, attiva automaticamente il colloquio a vivavoce Effettua silenziosamente la chiamata telefonica,riproduce il messaggio, attiva su comando l ascolto ambientale Attiva Sirena e Ricevitoriinvia la chiamata telefonica, riproduce il messaggio, attiva su comando il colloquio a vivavoce - PROGRAMMAZIONE - Personalizzazione telecomando telesoccorso 12

12 Per programmare eventuali sensori, sirene, ricevitori multifunzione alla Centrale INTELLIGENT BEGHEL- LI occorre fare riferimento alla etichetta posta sul retro di ciascun dispositivo: su di essa è riportato il codice di identificazione a 6 cifre che dovrà essere memorizzato sulla Centrale. ATTENZIONE: durante questa programmazione la Centrale assegna al dispositivo un numero d ordine progressivo che riproduce mediante la. Scrivete questo numero nell apposita casella della Scheda di impianto : con esso la Centrale identificherà il dispositivo nelle fasi di supervisione (esempio: Sensore numero 05 batteria esaurita ) ed in alcune fasi di programmazione. Trattandosi poi di un numero progressivo può essere utilizzato per recuperare velocemente la posizione del sensore nell ambito dell abitazione (ad esempio installando sensori con numeri crescenti mano a mano che ci si allontana dalla porta di ingresso). Entrate in programmazione: Con Centrale aperta a banco: Con Centrale installata: fig. 18 fig. 19 SENZA FONDO Componete sulla tastiera della Centrale la sequenza relativa all operazione da compiere: Trascrivere il codice a sei cifre ed il numero riprodotto dalla Centrale nella scheda di impianto. Funzione Comportamento della Centrale in caso di allarme Codifica sensori, sirene o ricevitore multifunzione in modalità Automatica 410 Inserire codice il codice a 6 cifre stampato sull etichetta del dispositivo Sensore (o Attuatore) numero... memorizzato PROGRAMMAZIONE - Programmazione dispositivi accessori 13

13 Se avete programmato un sensore antintrusione si ha che: - se è un contatto perimetrale o una barriera risulta essere abilitato sia per la protezione Totale che per il parziale Notte; - se è un sensore ad infrarossi o un sensore rottura vetri risulta essere abilitato solo per la protezione Totale e non per i parziali; - non è abilitato alcun ritardo in ingresso; - non è abilitato alcun parziale A, B, C (trattati in seguito - vedi capitolo Parziali A, B, C ) Per modificare queste impostazioni: Funzione Comportamento della Centrale in caso di allarme Servizio Notte non attivo (rimane solo Protezione Totale) 720 Inserire codice il codice a 6 cifre stampato sull etichetta del sensore antint. Servizio Notte non attivo Servizio Notte Attivo 721 Inserire codice il codice a 6 cifre stampato sull etichetta del sensore antint. Servizio Notte attivo Ritardo di Ingresso non attivo 710 Inserire codice il codice a 6 cifre stampato sull etichetta del sensore antint. Ritardo di Ingresso non attivo Ritardo di ingresso attivo 711 Inserire codice il codice a 6 cifre stampato sull etichetta del sensore antint. Ritardo di Ingresso attivo Oscuramento Sensore (le segnalazioni di allarme di un sensore oscurato non fanno scattare l allarme ma rimangono registrate nella memoria) 730 Inserire codice il codice a 6 cifre stampato sull etichetta del sensore antint. Oscurato Elimina Oscuramento 731 Inserire codice il codice a 6 cifre stampato sull etichetta del sensore antint. Attivo Se avete programmato una Sirena da esterno questa suonerà in caso di allarme intrusione e allarme incendio: per modificare questa predisposizione di base si veda il capitolo Riepilogo programmazioni della Centrale, tab. 5. Se avete programmato un Ricevitore Multifunzione questo non si attiverà per alcun allarme: per modificare questa predisposizione di base consultate il manuale all interno della sua confezione. Al termine annotate, nelle apposite caselle della Scheda di impianto, l abilitazione o meno del Servizio Notte e il Ritardo di Ingresso. Ripetete le operazioni per tutti i dispositivi da collegare avendo cura di compilare mano a mano la scheda di impianto. PROGRAMMAZIONE 14

14 Per programmare i Ricevitori multifunzione del sistema di Automazione Domestica, cioè controllabili con comando manuale da telecomando o con chiamata telefonica, agite come segue: Funzione Codifica Ricevitoremultifunzione in modalità Manuale 411 Inserire codice il codice a 6 cifre stampato sull etichetta del dispositivo Comando a distanza numero... memorizzato Per riascoltare la programmazione o cancellare un dispositivo: Funzione Riepilogo Finale 440 Sensore numero 01 Codice... Attivo, Sensore numero 02 Codice... Attivo, (...continua riepilogo sensori) Attuatore numero 01 Codice... Attivo per..., (...continua riepilogo) Riepilogo Caratteristiche programmate in un dispositivo 420 Inserire codice il codice a 6 cifre stampato sull etichetta del dispositivo Riepilogo delle Caratteristiche del dispositivo selezionato Cancellazione di un dispositivo 430 Inserire codice il codice a 6 cifre stampato sull etichetta del dispositivo Sensore (o Attuatore o Comando a dist.) Cancellato INTELLIGENT GSM BEGHELLI vi consente di associare ai Rivelatori un messaggio che ne identifica la posizione (es. sensore ingresso, sensore camera, ecc.); seguite le istruzioni nel paragrafo Come personalizzare i nomi dei Rivelatori. Quando si programmano i Sensori alla Centrale questa assegna a ciascuno di essi un numero d ordine progressivo che li identifica (es. Sensore numero 1) nelle varie fasi di supervisione (esempio nel Test sensori o durante la riproduzione della Memoria Eventi). È possibile assegnare a questi dispositivi anche un nome che li localizza meglio all interno del luogo di installazione rendendo più facile l individuazione da parte dell utente (ad esempio in caso di segnalazione di contatti aperti all inserimento dell impianto). Entrate in programmazione: Con Centrale installata: Con Centrale aperta a banco: fig. 20 fig. 21 SENZA FONDO PROGRAMMAZIONE - Personalizzazione nome rilevatori 15

15 Funzione Personalizzazione nome Rivelatore 230 Inserire numero sensore Numero d ordine del sensore specificato sempre con 2 cifre. esempio: 01, 05, 12 Inserire codice messaggio A questo punto dovete inserire le tre cifre che identificano il luogo di installazione dei quel Rivelatore: Cifre 1, 2: locale di installazione 00 Nessuna personalizzazione 01 Ingresso 02 Sala 03 Cucina 04 Camera matrimoniale 05 Camera 06 Bagno 07 Scala 08 Studio 09 Cantina 10 Garage 11 Ufficio 12 Negozio 13 Magazzino 14 Laboratorio Cifra 3: piano di installazione 0 Nessuna indicazione piano 1 Piano seminterrato 2 Piano terra 3 Piano primo 4 Piano secondo La centrale ripete il locale/piano scelto poi propone l inserimento di un nuovo dispositivo: inserire numero sensore. Per concludere premere #. Esempio Per personalizzare i sensori: 1- Sala piano terra 2- Magazzino piano seminterrato 230 Inserire numero sensore 01 Inserire codice messaggio 022 sala piano terra Inserire numero sensore 02 Inserire codice messaggio 131 magazzino piano seminterrato Per concludere premere #. PROGRAMMAZIONE - Personalizzazione nome rilevatori 16

16 Dopo avere programmato gli eventuali dispositivi accessori, prima di installarli nelle posizioni prescelte, verificate che la Centrale Intelligent Beghelli li riceva correttamente; mettete la Centrale in Test Sensori agendo come segue: 1. premete il pulsante Annullo/Interrogazione e, tenendolo p remuto, premete anche il pulsante C h i a m a t a Telefonica (fig. 22): 2. un beep prolungato e l accensione intermittente dei LED confermano l operazione; contemporaneamente la Centrale riprodurrà periodicamente Test sensori 3. Alimentate i vari dispositivi programmati inserendo la batteria 4. Premete il pulsante di TEST che volete c o n t ro l l a re: la C e n t r a l e lo riconoscerà ripro d u c e n d o Beep, beep, Sensore numero... (oppure Contatto fig. 22 numero, Telecomando, Attuatore numero..., Comando a distanza numero... ). Se il dispositivo è stato anche personalizzato con un nome la centrale ripeterà anche questo nome (es.: sensore nume - ro camera piano primo ). Nota: se la Centrale, durante la fase Test Sensori, riproduce i beep ma non riconosce il dispositivo significa che esso non è stato memorizzato. Uscite dalla fase di test, rientrate in programmazione ed ascoltate il riepilogo dei dispositivi (440) verificando l esistenza del codice del dispositivo non riconosciuto. 5. Installate il dispositivo nella posizione prescelta: Se il dispositivo è una Sirena o un Ricevitore Multifunzione effettuate prima dell installazione la verfica del buon collegamento radio con la centrale: da questa fase di Test Sensori premete il pulsante Chiamata telefonica: la centrale riprodurrà Test Attuatori e comincerà a trasmettere dei segnali ai ricevitori. Verificate che ad ogni beep della centrale corrisponda un beep da ciascun ricevitore installato: se la ripetizione del beep non è regolare significa che il collegamento radio Centrale-Ricevitore non è ottimale: in tal caso è opportuno cercare una posizione migliore per l installazione del ricevitore. Se il dispositivo è un Rilevatore ad infrarossi è necessario orientarlo in modo da ottimizzare la zona di copertura. Premete il pulsante di test: il sensore per due minuti rimane in una fase di test ed accende il LED per evidenziare il rilevamento. Muovetevi nella zona controllata e verificate l efficacia del rilevamento: eventualmente aggiustate il posizionamento del sensore. Contemporaneamente la Centrale emetterà dei beep di simulazione allarme (se è ancora nella fase di Test sensori ). Se il dispositivo è un Rilevatore perimetrale verificate il posizionamento del magnete. Premete il pulsante di test: il LED si accende per alcuni secondi poi, per 2 minuti, evidenzia lo stato del contatto: se il contatto è chiuso il LED è spento, se il contatto è aperto il LED è acceso. Contemporaneamente la Centrale emetterà dei beep di simulazione allarme (se è ancora nella fase di Test sensori ). Ripetete queste operazioni per tutti i dispositivi. Al termine premete il pulsante A n n u l l o / I n t e r ro g a z i o n e per riportare la C e n t r a l e nella condizione di riposo. PROGRAMMAZIONE - Verifica del funzionamento 17

17 La rubrica telefonica della Centrale Intelligent Beghelli può contenere fino a 12 numeri di telefono (max 18 cifre ciascuno). I primi 7 numeri sono associati alle diverse cause di allarme, gli ultimi 5 numeri vengono chiamati in qualunque caso. Entrate in programmazione: Con Centrale aperta a banco: Con Centrale installata: fig. 23 fig. 24 SENZA FONDO ATTENZIONE: Al momento dell impostazione di ogni numero di telefono si può specificare il tipo di chiamata da effettuare (vocale,sms, sms+vocale): - per chiamate solo vocali comporre > Numero di telefono da chiamare (es ); - per chiamate solo SMS comporre > Numero di telefono da chiamare (es. * ); - per chiamate SMS + vocale comporre > Numero di telefono da chiamare (es. ** ); Componete sulla tastiera della Centrale la sequenza relativa all operazione da compiere: Funzione solo SMS SMS e Vocali INSERIMENTO DEI NUMERI DI TELEFONO Inserimento numero di telefono che sarà chiamato in caso di Intrusione, manomissione rapina e aggressione 110 Inserire numero di telefono Allarme Intrusione il numero di telefono seguito da # Inserimento numero di telefono che sarà chiamato in caso di Richiesta di Soccorso Medico 111 Inserire numero di telefono Soccorso Sanitario il numero di telefono seguito da # Inserimento numero di telefono che sarà chiamato in caso di Allarme Incendio 112 Inserire numero di telefono Allarme Incendio il numero di telefono seguito da # PROGRAMMAZIONE - Numeri telefonici 18

18 Funzione solo SMS SMS e Vocali Inserimento numero di telefono che sarà chiamato in caso di pressione del pulsante chiamata telefonica 113 "Inserire numero di telefono Tecnico" Il numero di telefono seguito da # Inserimento numero di telefono che sarà chiamato in caso di Allarme Gas, Allagamento 114 "Inserire numero di telefono Allarme Ambientale" Il numero di telefono seguito da # Inserimento numero di telefono che sarà chiamato in caso di Malfunzionamento, Batteria bassa, Allarme da sonde tecniche, Assenza energia elettrica, Tentato accecamento radio (NOTA: può risultare conveniente programmare questo numero di telefono per l invio del solo SMS.) 115 "Inserire numero di telefono Chiamata Malfunzionamento, Assenza Energia elettrica e Batteria bassa" Il numero di telefono seguito da # Inserimento numeri di telefono che saranno chiamati per qualunque causa di allarme (esclusa la segnalazione di batteria bassa e perdita di collegamento) 116, 117, 118, 119, 151 "Inserire numero di telefono 1 attivo per ogni allarme (2,, ecc.)" Il numero di telefono seguito da # Inserimento numero di telefono che sarà chiamato per segnalare l'inserimento totale, parziale o lo spegnimento dell'impianto e la chiamata periodica di esistenza in vita (se impostata) 152 Inserire numero di telefono chiamata segnalazione acceso-spento Il numero di telefono seguito da # RIEPILOGO DEI NUMERI DI TELEFONO SINGOLARMENTE Riepilogo numero di telefono inserito tramite codice 110, 111,, , 121,,129 "Numero di telefono Allarme Intrusione " (Soccorso Medico, ) Riepilogo numero di telefono inserito tramite codice 151 Riepilogo numero di telefono inserito tramite codice "Numero di telefono 5 abilitato per ogni causa di allarme " 162 "Numero di telefono chiamata segnalazione acceso spento " CANCELLAZIONE DEI NUMERI DI TELEFONO Cancella numero di telefono inserito tramite codice 110, 111,, 119 Cancellazione numero di telefono inserito tramite codice , 131,, "Numero di telefono Allarme Intrusione cancellato" (Soccorso Medico, ) "Numero di telefono 5 attivo per ogni causa di allarme cancellato" Cancellazione numero di telefono inserito tramite codice "Numero di telefono chiamata segnalazione acceso spento cancellato" RIEPILOGO GLOBALE DEI NUMERI DI TELEFONO Riepilogo globale dei numeri di telefono 140 "Numero di telefono Allarme Intrusione Numero di telefono soccorso Medico PROGRAMMAZIONE - Numeri telefonici 19

19 ATTENZIONE: in caso di utilizzo degli SMS è necessario che la SIM sia abilitata al servizio SMS. Qualora la scheda SIM non contenga il numero del Centro Servizi SMS è possibile registrarlo sulla centrale: Funzione NUMERO DI TELEFONO DEL CENTRO SERVIZI SMS Inserimento 141 Riepilogo 142 Cancellazione 143 Inserire numero di centrale SMS Inserire numero di telefono SMS Numero di telefono centrale SMS cancellato Cifre centro servizi senza il + poi premere # per terminare 4-Al termine annotate, nelle apposite caselle della scheda di impianto nel manuale d uso tutti i numeri di telefono inseriti. Per uscire dalla Programmazione premere il pulsante Annullo/Interrogazione: INTELLIGENT BEGHELLI ritornerà alla condizione di funzionamento normale. È necessario registrare nella Centrale l indirizzo e il nome del proprietario (es. Famiglia Rossi, Piazza della Repubblica 1, Bologna ). Per fare ciò entrare in programmazione poi premere 210: dopo il beep sono a disposizione 12 secondi per registrare il messaggio. Al termine della registrazione premere #. A questo punto il messaggio che sarà riprodotto, ad esempio in caso di richiesta di soccorso, sarà: Attenzione, richiesta di Soccorso Medico presso Famiglia Rossi, Piazza della Repubblica 1, Bologna -pausa - Premere 7 per parlare a vivavoce, 99 per interrompere l allarme Funzione Azione Registrazione del messaggio di ubicazione (nome, cognome, indirizzo) 210 Inserire messaggio beep dopo il beep scandire il messaggio parlando al microfono della Centrale (max 12 secondi) poi premere # Ascolto Messaggio registrato 220 Messaggio:... PROGRAMMAZIONE - Registrazione del messaggio di identificazione 20

20 Per comodità di installazione la Centrale viene fornita di fabbrica con la protezione locale Antimanomissione disabilitata: in questo modo le inevitabili pressioni e rilasci del dispositivo Antimanomissione durante l installazione non danno luogo ad allarmi. È necessario riattivare questo funzionamento per rendere la Centrale protetta contro tentativi di manomissione. Entrate in programmazione: Con Centrale aperta a banco: Con Centrale installata: fig. 25 fig. 26 SENZA FONDO Componete sulla tastiera della Centrale la sequenza relativa all operazione da compiere: Funzione Abilitazione del tamper locale 571 Manomissione Centrale attiva Per uscire dalla Programmazione premere il pulsante Annullo/Interrogazione: INTELLIGENT BEGHELLI ritornerà alla condizione di funzionamento normale. Attenzione: se non viene eseguita questa operazione di abilitazione del dispositivo Antimanomissione della Centrale ad ogni attivazione e disattivazione dell impianto la ripro d u r r à Manomissione Centrale non abilitata. Inoltre, se la funzione non viene abilitata, decade la certificazione IMQ Sistemi di Sicurezza. PROGRAMMAZIONE - Attivazione dispositivo antimanomissione 21

INTELLIGENT BEGHELLI ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE E L USOL

INTELLIGENT BEGHELLI ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE E L USOL INTELLIGENT BEGHELLI SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE ANTINTRUSIONE SICUREZZA DOMESTICA VIDEOCONTROLLO OLLO TELESOCCORSO E CONSULENZA MEDICA DOMOTICA ghi mno ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE

Dettagli

AVVERTENZE PER ULTERIORI INFORMAZIONI È ATTIVO IL NUMERO VERDE PER INSTALLATORI

AVVERTENZE PER ULTERIORI INFORMAZIONI È ATTIVO IL NUMERO VERDE PER INSTALLATORI AVVERTENZE - Questo apparecchio dovrà essere destinato solo all uso per il quale è stato costruito. Ogni altro uso è da considerarsi improprio e quindi pericoloso. Il costruttore non può essere considerato

Dettagli

BEGHELLI INTELLIGENT ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE

BEGHELLI INTELLIGENT ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE INTELLIGENT BEGHELLI SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE ANTINTRUSIONE SICUREZZA DOMESTICA AUTOMAZIONE DOMESTICA ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE INDICE Cos è INTELLIGENT BEGHELLI pag. 4 Installazione

Dettagli

TELESALVALAVITA SISTEMA BEGHELLI ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO. Sistema integrato di Telesoccorso e Antintrusione*

TELESALVALAVITA SISTEMA BEGHELLI ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO. Sistema integrato di Telesoccorso e Antintrusione* TELESALVALAVITA SISTEMA BEGHELLI Sistema integrato di Telesoccorso e Antintrusione* ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO INDICE Cos è Telesalvalavita Sistema Beghelli pag. 3 Installazione pag. 4 Come

Dettagli

TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE

TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE 4.98.225 B Telesalvalavita Beghelli è un sofisticato dispositivo

Dettagli

TELESALVALAVITA SISTEMA BEGHELLI ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO. Sistema integrato di Telesoccorso e Antintrusione*

TELESALVALAVITA SISTEMA BEGHELLI ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO. Sistema integrato di Telesoccorso e Antintrusione* TELESALVALAVITA SISTEMA BEGHELLI Sistema integrato di Telesoccorso e Antintrusione* ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO INDICE Cos è Telesalvalavita Sistema Beghelli pag. 3 Installazione pag. 4 Come

Dettagli

BEGHELLI TELEALLARMEVITA ISTRUZIONI PER L USO L E L INSTALLAZIONE AVVERTENZE ORE A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO

BEGHELLI TELEALLARMEVITA ISTRUZIONI PER L USO L E L INSTALLAZIONE AVVERTENZE ORE A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO AVVERTENZE - Questo apparecchio dovrà essere destinato solo all uso per il quale è stato costruito. Ogni altro uso è da considerarsi improprio e quindi pericoloso. Il costruttore non può essere considerato

Dettagli

Centrale-sirena facile S301-22I

Centrale-sirena facile S301-22I G u i d a a l l u s o Centrale-sirena facile S301-22I Guida all uso Avete acquistato un sistema d allarme Logisty Expert adatto alle vostre esigenze di protezione e vi ringraziamo della preferenza accordataci.

Dettagli

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione Modulo Vocale Modello RP128EV00ITA Istruzioni per l Uso e la Programmazione Compatibile con le centrali Serie ProSYS RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenza Questo manuale è soggetto

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO MANUALE

Dettagli

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili I MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili Sul sito www.elkron.com potrebbero essere disponibili eventuali aggiornamenti della documentazione fornita a corredo del prodotto. Manuale

Dettagli

Centrale antifurto art. 3500/3500N

Centrale antifurto art. 3500/3500N Centrale antifurto art. 3500/3500N Manuale d uso Part. U0218A-01-07/05 - PC Indice 1 Introduzione 5 La Centrale antifurto La tastiera Il display Cosa segnala il display 2 Funzionamento 11 Inserisci -

Dettagli

COMBINET 4 Combinatore per rete GSM con modulo industriale cod. 11.711 RoHS COMPLIANT 2002/95/CE Manuale di Installazione ed uso Combivox Srl Via S. M. Arosio, 15-70019 Triggiano (BA), Italy Tel. +39 080

Dettagli

Centrale antifurto art. 3500 GSM

Centrale antifurto art. 3500 GSM Centrale antifurto art. 3500 GSM Manuale d uso Part. T9541A-01-04/05 - PC Indice COSA NON DEVI FARE Non svitare per nessun motivo il connettore dell antenna! Non rimuovere la Scheda SIM! In caso di necessità

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE COMPLEMENTARE DEL SISTEMA D ALLARME DIAGRAL

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE COMPLEMENTARE DEL SISTEMA D ALLARME DIAGRAL MANUALE DI PROGRAMMAZIONE COMPLEMENTARE DEL SISTEMA D ALLARME DIAGRAL DIAG90AGT DIAG20AVK o DIAG21AVK DIAG30APK o DIAG31APK DIAG41ACK o DIAG42ACK DIAG45ACK Introduzione IMPORTANTE La centrale dispone di

Dettagli

Easy Series. Manuale dell utente. Centrale di controllo antintrusione

Easy Series. Manuale dell utente. Centrale di controllo antintrusione Easy Series IT Manuale dell utente Centrale di controllo antintrusione Easy Series Manuale dell'utente Utilizzo dell organo di comando Utilizzo dell organo di comando Visualizzazione degli stati Display

Dettagli

Sistema. Manuale utente DT01046HE0205R01

Sistema. Manuale utente DT01046HE0205R01 Sistema Manuale utente DT01046HE0205R01 SOMMARIO 1. Introduzione al sistema di sicurezza...2 2. Come comunicare con il sistema...3 3. Come usare la centrale d allarme...4 4. Come il sistema comunica con

Dettagli

Centrale Antifurto 3486

Centrale Antifurto 3486 Centrale Antifurto 3486 Manuale d uso Part. U2072D - 10/11-01 PC Indice 1 Introduzione 5 La Centrale Antifurto 6 La tastiera 7 I tasti di navigazione La tastiera alfanumerica Il display 8 Schermata iniziale

Dettagli

Centrale in dimensioni reali. NUOVA VERSIONE 32 zone senza fili e combinatore vocale con 5 numeri telefonici

Centrale in dimensioni reali. NUOVA VERSIONE 32 zone senza fili e combinatore vocale con 5 numeri telefonici Centrale in dimensioni reali NUOVA VERSIONE 32 zone senza fili e combinatore vocale con 5 numeri telefonici Centrale MG-6160 Magellan è il sistema senza fili completo che unisce alta sicurezza, semplicità

Dettagli

DUAL SYSTEM BEGHELLI INTELLIGENT CENTRALE INTELLIGENT DUAL SYSTEM INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER L USO L SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE

DUAL SYSTEM BEGHELLI INTELLIGENT CENTRALE INTELLIGENT DUAL SYSTEM INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER L USO L SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE INTELLIGENT DUAL SYSTEM BEGHELLI SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE CENTRALE INTELLIGENT DUAL SYSTEM ISTRUZIONI PER L USO L E L INSTL INSTALLAZIONE INDICE COS È INTELLIGENT DUAL SYSTEM BEGHELLI pag.

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201 ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201 CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO. Il sistema di protezione Microscan Easy 201 è stato realizzato per consentire la protezione

Dettagli

Tastiere 636 e 646. Manuale utente DT01451

Tastiere 636 e 646. Manuale utente DT01451 Tastiere 636 e 646 636 646 Manuale utente DT01451 Sommario Operazioni di base 3 Codici accesso 4 Inserimento e disinserimento 5 Tasti panico 9 Tasto di accesso alla programmazione 10 Caratteristiche supplementari

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900

CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900 GUIDA ALL USO Doppia Frequenza SISTEMA D ALLARME CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900 L impianto d allarme Diagral garantisce: sicurezza, grazie alla tecnologia radio Doppia Frequenza versatilità, grazie

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO SA031

COMBINATORE TELEFONICO SA031 COMBINATORE TELEFONICO SA0 INTRODUZIONE Il binatore telefonico modello SA0 è stato progettato per essere collegato alle più uni centrali d allarme, consentendo all occorrenza l invio di telefonate verso

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

CONSIGLI IMPORTANTI. Alcune precauzioni essenziali

CONSIGLI IMPORTANTI. Alcune precauzioni essenziali CONSIGLI IMPORTANTI Questo sistema di allarme è molto facile da utilizzare. Vi consigliamo di attivarlo ogni volta che lasciate la vostra abitazione, anche se per poco tempo. Non lasciate il telecomando

Dettagli

Allarme intelligente e sistema di sicurezza

Allarme intelligente e sistema di sicurezza Allarme intelligente e sistema di sicurezza 2800 Manuale d uso Grazie per avere acquistato un nostro prodotto. Leggere attentamente il manuale prima dell utilizzarlo PUMA Sas Page 0 Indice 1. Presentazione

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

Sch.1067/032 Sch.1067/042

Sch.1067/032 Sch.1067/042 Mod. 1067 DS1067-007A LBT8376 CENTRALE BUS 8/32 INGRESSI Sch.1067/032 Sch.1067/042 MANUALE UTENTE INDICE PREFAZIONE... 4 1 ORGANI DI COMANDO... 5 1.1 TASTIERA DISPLAY 1067/021... 5 1.2 LETTORE CHIAVE ELETTRONICA

Dettagli

Di fronte ad una criminalità dilagante ed in costante aumento, i sistemi d allarme hanno acquisito una crescente importanza nella nostra vita, in

Di fronte ad una criminalità dilagante ed in costante aumento, i sistemi d allarme hanno acquisito una crescente importanza nella nostra vita, in Di fronte ad una criminalità dilagante ed in costante aumento, i sistemi d allarme hanno acquisito una crescente importanza nella nostra vita, in quanto ci devono fornire quella tranquillità che oggi è

Dettagli

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE AVS ELECTRONICS www.avselectronics.com AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE IST0418V3/1-1 - Sommario 4 Accensione rapida 4 Spegnimento rapido 5 Accensione

Dettagli

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW:

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW: Copyright by GPS Standard SpA. I diritti di traduzione, di riproduzione e di adattamento totale o parziale e con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi. GPS Standard si riserva di apportare modifiche

Dettagli

INTELLIGENT BEGHELLI. SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE Rivelatore assenza rete elettrica ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO

INTELLIGENT BEGHELLI. SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE Rivelatore assenza rete elettrica ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO INTELLIGENT BEGHELLI SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE Rivelatore assenza rete elettrica Beghelli IMPORTANTE: LEGGERE ATTENTAMENTE LE AVVERTENZE PRIMA DI UTILIZZARE IL PRODOTTO. CSERVARE C CURA IL

Dettagli

Modulo 4. Modulo 4-I

Modulo 4. Modulo 4-I Sistemi Modulo 4 (Non certificato IMQ) Modulo 4-I (Certificato IMQ II livello) Manuale Utente DT00883 Sommario Il Vostro Sistema di sicurezza..................... 3 Funzionamento generale del Sistema...............

Dettagli

Sistemi di allarme serie Comfort

Sistemi di allarme serie Comfort Sintesi di programmazione dei Sistemi di allarme serie Comfort A cura dell Ing. Generoso Trisciuzzi Prima attivazione della tastiera 1. Selezionare la lingua : + OK OK Italiano 2. Selezionare il codice

Dettagli

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit XRGSM2_APGSM2

Dettagli

WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale

WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale I WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale DS80WL01-001A LBT80088 Manuale Utente 0681 1/32 WL30 Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

Sistema di sicurezza completo senza fili. MG-6130/86 (cod. PXMXM16) MG-6160/86 (cod. PXMWM32) Versione 2.0. Manuale utente

Sistema di sicurezza completo senza fili. MG-6130/86 (cod. PXMXM16) MG-6160/86 (cod. PXMWM32) Versione 2.0. Manuale utente Sistema di sicurezza completo senza fili MG-6130 (cod. PXMWM16) MG-6130/86 (cod. PXMXM16) MG-6160/86 (cod. PXMWM32) MG-6160/86 (cod. PXMXM32) Versione 2.0 Manuale utente Distribuzione apparecchiature sicurezza

Dettagli

MY HOME KIT. Antifurto Manuale per l utente MHKIT70 - MHKIT80 F4237A O4/05-01 PC

MY HOME KIT. Antifurto Manuale per l utente MHKIT70 - MHKIT80 F4237A O4/05-01 PC MY HOME KIT Antifurto Manuale per l utente O4/05-01 PC MHKIT70 - MHKIT80 F4237A INDICE DESCRIZIONE DELL IMPIANTO ANTIFURTO 4 LA CENTRALE ANTIFURTO 5 Il display grafico Cosa segnala il display I tasti

Dettagli

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente CT10-M Comunicatore telefonico GSM CT11-M Comunicatore telefonico GSM/PSTN DS80CT46-002A LBT80042 Manuale utente Sommario degli argomenti 1.0 Descrizione Leds e tasti... 3 1.1 Descrizione leds... 3 1.2

Dettagli

PART. T8742A - 12/03 - PC. Impianto antifurto. Manuale d'uso

PART. T8742A - 12/03 - PC. Impianto antifurto. Manuale d'uso PART. T8742A - 12/03 - PC Impianto antifurto Manuale d'uso Indice 1 Introduzione 5 Terminologia Operatività dell impianto La Centrale antifurto 3500 2 Funzionamento 9 Descrizione della centrale a 4 zone

Dettagli

CENTRALE ANTINTRUSIONE. Securityline MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200. Italiano

CENTRALE ANTINTRUSIONE. Securityline MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200. Italiano Securityline CENTRALE ANTINTRUSIONE MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200 Italiano IT INDEX 1 Simboli e glossario 4 2 Descrizione d uso 4 3 Importante per la SICUREZZA 4 4 Impianto d allarme 5 4.1 Aree

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

WisDom. Manuale Utente. Wireless Domestic Security System. Accessori Radio della WisDom:

WisDom. Manuale Utente. Wireless Domestic Security System. Accessori Radio della WisDom: WisDom Wireless Domestic Security System Accessori Radio della WisDom: Rivelatori PIR Tastiere Radio Aggiuntive Rivelatori PET Telecomandi Rolling Code a 4 tasti Trasmettitori per contatti porte/finestre

Dettagli

ALBANO ELETTRONICA S.p.A. PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA AE/GSM 2

ALBANO ELETTRONICA S.p.A. PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA AE/GSM 2 PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 AE/GSM 2 COMBINATORE TELEFONICO GSM DUE CANALI CON FUNZIONE DI RISPONDITORE

Dettagli

Per la vostra sicurezza, guardate al futuro

Per la vostra sicurezza, guardate al futuro Per la vostra sicurezza, guardate al futuro Un mondo tutto nuovo da HESA Tecnologia superiore in casa e nella v Come funziona il sistema di sicurezza NetworX La centrale NetworX utilizza una serie di rivelatori

Dettagli

MR 8000 Mega Italia. è unico. è sicurezza. è alta tecnologia. è flessibilità. - completamente senza fili - doppia assicurazione

MR 8000 Mega Italia. è unico. è sicurezza. è alta tecnologia. è flessibilità. - completamente senza fili - doppia assicurazione file:///c /FST_siti_incostruzione/B.A.%20SISTEMI/sito/sito3/antifurto2.htm MR 8000 Mega Italia è unico - completamente senza fili - doppia assicurazione è sicurezza - codifica digitale a doppia frequenza

Dettagli

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE DS1033-134B Mod. 1033 LBT8797 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI Sch./Ref. 1033/462 MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE INDICE 1 CARATTERISTICHE E FUNZIONI... 3 2 VIDEATE INFORMATIVE TEST FUNZIONALI... 7

Dettagli

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3 FC.+9C # #!,* '!+ Curtarolo (Padova)?>?B!! *"# MANUALE DELL UTENTE IST0V/ Accensione totale (ON) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (HOME) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (AREA) veloce

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione

Dettagli

EasyCon GSM. Manuale di Installazione

EasyCon GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione SOMMARIO Descrizione delle funzioni del dispositivo... pag. 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... pag. 3 Istruzioni per l installazione... pag. 3 Segnalazioni LED...

Dettagli

MANUALE UTENTE libra

MANUALE UTENTE libra Curtarolo (Padova) Italy MANUALE UTENTE libra LIBRA NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 IST0712V1.0-1 - Indice Descrizione tastiera... pag. 3 Funzioni descritte nel presente manuale...

Dettagli

Centrale Mini MEDIA. Manuale Utente DT00815

Centrale Mini MEDIA. Manuale Utente DT00815 Centrale Mini MEDIA Manuale Utente DT00815 Egregio Cliente, congratulazioni per la scelta della Centrale di Sicurezza MiniMEDIA. La Centrale MiniMEDIA, prodotta dalla HESA S.p.A., è il frutto dei più avanzati

Dettagli

Allarme intelligente e sistema di sicurezza SN2800. Manuale d uso

Allarme intelligente e sistema di sicurezza SN2800. Manuale d uso Allarme intelligente e sistema di sicurezza SN2800 Manuale d uso Grazie per avere acquistato un nostro prodotto. Leggere attentamente il manuale prima dell utilizzarlo WWW.SAISYSTEM.IT Torino ITALY 1 Indice

Dettagli

Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010

Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010 Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010 RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox srl Unipersonale Via Suor Marcella Arosio, 15-70019

Dettagli

Sistema di Sicurezza senza fili. DAITEM Primera. La sicurezza innovativa, che evolve con voi

Sistema di Sicurezza senza fili. DAITEM Primera. La sicurezza innovativa, che evolve con voi Sistema di Sicurezza senza fili DAITEM Primera La sicurezza innovativa, che evolve con voi Sistema di Sicurezza senza fili Rivelatori di movimento Centrale con sirena Tastiera tattile con transponder La

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

ProSYS. Manuale Utente

ProSYS. Manuale Utente ProSYS Manuale Utente Modelli RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Dichiarazione di Conformità RTTE Con la presente, RISCO Group, dichiara che questa centrale antifurto (ProSYS 128, ProSYS

Dettagli

Impianto d allarme senza fili

Impianto d allarme senza fili Impianto d allarme senza fili Con combinatore telefonico automatico incorporato Manuale d uso Indice Sezione Pagina IMPORTANTE LEGGERE QUESTA SEZIONE... 2 Caratteristiche, funzioni e vantaggi.......3 Esempi

Dettagli

Guida Generale per la Programmazione

Guida Generale per la Programmazione Guida Generale per la Programmazione Lifeline 400 Guida Generale per la Programmazione Versione 2.2 (Luglio 2003) Pagina 1 1. INTRODUZIONE Ogni Lifeline 400 viene consegnato con una Guida Installazione

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

TELEVOX 903 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE TECNICO

TELEVOX 903 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE TECNICO TELEVOX 903 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE TECNICO Il combinatore TELEVOX 903 provvede alle segnalazioni telefoniche di allarme con messaggi vocali e scritti, utilizzando la rete GSM. Risponde alle

Dettagli

Manuale d installazione ed uso

Manuale d installazione ed uso Combinatore per rete GSM COMBINET III + Cod. 11.710 Combivox 2004 Manuale d installazione ed uso RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox S.r.l. Via Suor Marcella Arosio, 15 70019 TRIGGIANO - BA Tel. + 39 080/4686111

Dettagli

Sistema di Sicurezza senza fili. DAITEM Primera. La sicurezza innovativa, che evolve con voi

Sistema di Sicurezza senza fili. DAITEM Primera. La sicurezza innovativa, che evolve con voi Sistema di Sicurezza senza fili DAITEM Primera La sicurezza innovativa, che evolve con voi Sistema di Sicurezza senza fili Rivelatori di movimento Centrale con sirena Tastiera tattile con transponder La

Dettagli

KIT ANTINTRUSIONE WIRELESS CON COMBINATORE TELEFONICO ART. 35/7100 MOD. A8. Importato e distribuito da:

KIT ANTINTRUSIONE WIRELESS CON COMBINATORE TELEFONICO ART. 35/7100 MOD. A8. Importato e distribuito da: KIT ANTINTRUSIONE WIRELESS CON COMBINATORE TELEFONICO ART. 35/7100 MOD. A8 Importato e distribuito da: ELCART DISTRIBUTION S.p.A. Via Michelangelo Buonarroti, 46-20093 Cologno Monzese (Milano) Italy Tel.

Dettagli

AMICO SPORT. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO SPORT. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO SPORT Manuale di istruzioni - Italiano 1 1. Descrizione Telefono 2 2. Iniziare a utilizzare 1. Rimuovere il coperchio della batteria. 2. Inserire la batteria nel suo vano. Rivolgere i tre punti in

Dettagli

ProSYS. Manuale Utente

ProSYS. Manuale Utente ProSYS Manuale Utente Modelli RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenze Questo manuale è soggetto alle seguenti condizioni e restrizioni: Il manuale contiene informazioni esclusive

Dettagli

Combinatore telefonico monocanale

Combinatore telefonico monocanale ITALIANO Combinatore telefonico monocanale MANUALE PER L'UTENTE Combinatore telefonico monocanale - Manuale per l'utente Indice Capitolo Introduzione. Descrizione del combinatore.... Caratteristiche funzionali....

Dettagli

MANUALE DELL UTENTE DEL SISTEMA DI POSTA VOCALE

MANUALE DELL UTENTE DEL SISTEMA DI POSTA VOCALE MANUALE DELL UTENTE DEL SISTEMA DI POSTA VOCALE AVVISO Le informazioni contenute in questo documento sono ritenute accurate sotto tutti i punti di vista, ma non sono garantite da Mitel Networks Corporation

Dettagli

CENTRALE REPORTER UNIT CONSOLLE PER LA GESTIONE MANUALE PER L UTENTE Cod. 301050 Revisione 1.0 INDICE Accesso al menu... 11 Attivazione con sistema non pronto all inserimento... 8 Attivazione e disattivazione

Dettagli

Catalogo Tecnico. Beghelli 2005 INDICE

Catalogo Tecnico. Beghelli 2005 INDICE Catalogo Tecnico Beghelli 2005 Intelligent Beghelli Centrali (indice di compatibilità con tutti i dispositivi pag 26) Incasso Radio Combinatore Radio Radio Combinatore Radio Combinatore GSM Filare Radio

Dettagli

SOLUZIONE SICUREZZA. Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A

SOLUZIONE SICUREZZA. Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A SOLUZIONE SICUREZZA Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A INDICE DESCRIZIONE DELL IMPIANTO ANTIFURTO 4 LA CENTRALE ANTIFURTO 5 Il display grafico Cosa segnala il display I tasti

Dettagli

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce)

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) INFORMA 500E (cod. HEINF5E) e

Dettagli

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Centrale Antifurto C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Manuale per l'utente 24832301-08-02-10 GLOSSARIO Zone o Ingressi Per Zone o Ingressi, si intendono le fonti da cui provengono gli allarmi, che possono

Dettagli

Guida Rapida per l installazione

Guida Rapida per l installazione Guida Rapida per l installazione Per maggiori informazioni fare riferimento al Manuale Installatore dell Agility Scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Indice 1. INSTALLARE L UNITÀ PRINCIPALE 3

Dettagli

SISTEMA D ALLARME ANTINTRUSIONE Manuale d installazione TRIONFO. BURGLAR ALARM SYSTEM Installation manual

SISTEMA D ALLARME ANTINTRUSIONE Manuale d installazione TRIONFO. BURGLAR ALARM SYSTEM Installation manual SISTEMA D ALLARME ANTINTRUSIONE Manuale d installazione TRIONFO BURGLAR ALARM SYSTEM Installation manual INTRODUZIONE INTRODUZIONE Gentile Cliente,la ringraziamo di aver scelto un nostro prodotto e confidiamo

Dettagli

Introduzione... 49. 1. Presentazione... 50 1.1 Funzionamento... 50 1.2 Descrizione... 54 1.3 Modi di funzionamento... 54

Introduzione... 49. 1. Presentazione... 50 1.1 Funzionamento... 50 1.2 Descrizione... 54 1.3 Modi di funzionamento... 54 Sommario Introduzione... 49 1. Presentazione... 5 1.1 Funzionamento... 5 1.2 Descrizione... 54 1.3 Modi di funzionamento... 54 2. Preparazione... 55 2.1 Apertura... 56 2.2 Alimentazione... 56 2.3 Scelta

Dettagli

TELESALVALAVITA FAMILY BEGHELLI

TELESALVALAVITA FAMILY BEGHELLI TELESALVALAVITA FAMILY BEGHELLI PIU SICUREZZA ALLA VOSTRA FAMIGLIA Centrale per Telesoccorso Sensori ambientali (allagamento, gas) Beghelli 334.900.513 ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO SICUREZZA

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

Sch.1067/032 Sch.1067/042

Sch.1067/032 Sch.1067/042 DS1067-009C Mod. 1067 LBT8378 CENTRALE BUS 8/32 INGRESSI Sch.1067/032 Sch.1067/042 MANUALE PROGRAMMAZIONE INDICE 1 PREFAZIONE...6 1.1 NAVIGAZIONE NEI MENU...6 2 ORGANI DI COMANDO...8 2.1 TASTIERA DISPLAY

Dettagli

MP 105. italiano. Manuale utente IS0070-AC

MP 105. italiano. Manuale utente IS0070-AC EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it 45678904567890456789012456789045678904567890124 45678904567890456789012456789045678904567890124

Dettagli

Beghelli 2007. Catalogo Tecnico

Beghelli 2007. Catalogo Tecnico C A T A L O G O T E C N I C O Beghelli 2007 Catalogo Tecnico Intelligent Beghelli Centrali (indice di compatibilità con tutti i dispositivi pag 26) Incasso Radio Combinatore Radio Radio Combinatore Radio

Dettagli

IMPIANTO CON CENTRALE L3305I MANUALE D INSTALLAZIONE IN SINTESI VOCALE

IMPIANTO CON CENTRALE L3305I MANUALE D INSTALLAZIONE IN SINTESI VOCALE IMPIANTO CON CENTRALE IN SINTESI VOCALE L0I MANUALE D INSTALLAZIONE MANUALE D INSTALLAZIONE Simboli utilizzati: Per facilitare la lettura del manuale e sottolineare alcuni aspetti, sono stati usati i seguenti

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico per linea urbana e rete GSM Combivox GSM III Combivox 2003 Manuale d installazione e programmazione RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox S.r.l. Via Suor Marcella Arosio, 15 70019 TRIGGIANO

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE ISTALLAZIONE TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E CONSERVARLO PER SUCCESSIVE CONSULTAZIONI PREMESSA Il combinatore telefonico TF/16/2

Dettagli

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0 Centrale Radio S64R Manuale utente Edizione 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl - Milano Centralino: +39 02 48926456 Fax: +39 02 48919252 Internet: e-mail: Edizione

Dettagli