IMMOBILI, FISCO E SOCIETÀ STRATEGIE E STRUMENTI DI GESTIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IMMOBILI, FISCO E SOCIETÀ STRATEGIE E STRUMENTI DI GESTIONE"

Transcript

1 MASTER EUTEKNE IMMOBILI, FISCO E SOCIETÀ STRATEGIE E STRUMENTI DI GESTIONE ADEMPIMENTI E NOVITÀ DI PERIODO VERONA CTC Hotel Verona (ex Hotel Tryp) Via Monte Pastello 28 SAN GIOVANNI LUPATOTO (VR) ORARIO / CALENDARIO Giovedì 11 ottobre 2012 Giovedì 29 novembre 2012 Giovedì 17 gennaio 2013 Giovedì 21 febbraio 2013 Giovedì 14 marzo 2013 Giovedì 18 aprile 2013 Accreditato dall Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona I DOCENTI DEL MASTER EUTEKNE Dott.ssa Rosanna ACIERNO Dottore Commercialista, Pubblicista Dott. Michele BANA Dottore Commercialista, Pubblicista Prof. Fabrizio BAVA Docente presso l Università degli Studi di Torino, Facoltà di Economia, Dipartimento di Economia Aziendale Dott. Francesco BARONE Dottore Commercialista, Pubblicista, Docente S.S. E. F. Dott. Ermando BOZZA Dottore Commercialista, Revisore Legale, Commissione C.N.D.C.E.C. Norme di Comportamento del Collegio Sindacale Dott. Lelio CACCIAPAGLIA Dottore Commercialista, Pubblicista Dott. Sandro CERATO Dottore Commercialista, Docente S.S. E. F., Pubblicista Avv. Dott. Giorgio CONFENTE Avvocato, Esperto Tributario Dott. Luciano DE ANGELIS Dottore Commercialista, Pubblicista Prof. Alain DEVALLE Professore Aggregato di Economia Aziendale nell Università degli Studi di Torino, Dottore Commercialista Dott. Rag. Ernesto GATTO Ragioniere Commercialista, Pubblicista, Componente della F.E.E. a Bruxelles Dott.ssa Nadia GENTINA Esperto Tributario Dott. Duilio LIBURDI Dottore Commercialista, Pubblicista Dott. Mauro NICOLA Dottore Commercialista, Pubblicista, Commissione di Studio C.N.D.C.E.C. Imposte dirette e reddito d impresa Dott. Carlo NOCERA Pubblicista, Esperto Tributario, Docente S.S. E. F. Dott. Fabrizio Giovanni POGGIANI Dottore Commercialista, Pubblicista Prof. Dott. Francesco ROSSI RAGAZZI Docente di Diritto Tributario nell Università G. D Annunzio di Pescara, Dottore Commercialista Avv. Dott.ssa Flavia SILLA Avvocato, Dottore Commercialista, Pubblicista, Docente S.S. E. F. Dott. Ennio VIAL Dottore Commercialista Dott. Enrico ZANETTI Dottore Commercialista, Direttore di Eutekne.Info - Il Quotidiano del Commercialista Rag. Francesco ZUECH Esperto Contabile, Revisore Legale

2 LE MATTINE Società personali e nuove forme aggregative Le società personali sfiorano nel nostro paese il milione di unità. Sono presenti in ogni comparto economico: dalla gestione immobiliare alle attività artigianali, agricole, commerciali e turistiche. Gli aspetti gestionali sono molteplici: da quelli amministrativi e contabili ai rapporti fra soci e società, dalle peculiarità delle gestioni immobiliari alla responsabilità civile degli amministratori e dei soci non amministratori in ottica civile, fiscale e fallimentare. Ulteriori problematiche riguardano gli aspetti finanziari, le garanzie fideiussorie rilasciate dai soci, nonché gli accertamenti fiscali. Nella sezione monotematica del Master vengono analizzate tutte le fasi della gestione ordinaria e straordinaria delle società personali, con suggerimenti pratici per ogni fase operativa (costituzione, gestione, scioglimento) compresa l eventuale opportunità di trasformazione in società di capitali o, viceversa, di trasformazione regressiva. Una particolare attenzione verrà poi dedicata alla nuova srl semplificata e alle diverse soluzioni societarie che, in relazione al decreto liberalizzazioni, potranno essere utilizzate ai fini delle aggregazioni professionali. La gestione degli immobili In Italia sono presenti circa 58 milioni di immobili (circa 1 per ogni abitante, minori compresi), detenuti dai soggetti più disparati: imprese, professionisti, privati, enti non commerciali, soggetti pubblici. Immobili delle imprese immobiliari, di gestione, di costruzione, immobili nell economia familiare, compravendita e locazione: una vasta tipologia sulla quale il legislatore fiscale ha applicato i differenti tipi di imposte (IRPEF, IRES, IRAP, IVA, registro, ipotecaria e catastale, IMU) con diversificate valenze: sgravi, agevolazioni, inasprimenti. La seconda parte tematica del Master prende quindi in esame un comparto - quello immobiliare - soggetto nel 2012 a una vera e propria rivoluzione fiscale con l avvento dell IMU sugli immobili privati e d impresa, con l importante rivisitazione delle norme fiscali sul leasing introdotte con il decreto semplificazione, con le perenni e mutevoli novità in materia di IVA e le nuove fattispecie di società di comodo per le quali gli immobili costituiscono la principale fonte di preoccupazione. I POMERIGGI Le sessioni pomeridiane saranno caratterizzate da due specifici momenti. Gli adempimenti di periodo I classici di periodo saranno oggetto delle sessioni pomeridiane con tutte le novità fiscali delle manovre e della finanziaria, quelle sull'accertamento e la riscossione, con le ultime disposizioni sul redditometro, le novità della dichiarazione IVA, del bilancio e della revisione, nonché l analisi, quadro per quadro, del modello UNICO e gli studi di settore. Tutte le novità in tempo reale In relazione all'incessante dinamica legislativa, sarà dedicato ampio spazio alle novità fiscali. Norme, provvedimenti, circolari, risoluzioni, giurisprudenza, anticipazioni e indiscrezioni: tutti gli aggiornamenti "in tempo reale".

3 MASTER EUTEKNE PROGRAMMA 1 a GIORNATA 11 ottobre 2012 MATTINA LE SOCIETÀ PERSONALI: APPROFONDIMENTI GESTIONALI E FISCALI Società semplici: statuto e comparti economici di utilizzo Le società semplici immobiliari, agricole e le società fra professionisti Snc e sas: amministrazione Nomina con atto costitutivo o contratto separato Compenso agli amministratori e amministratore dipendente Cessazione degli amministratori: rinuncia e revoca Le azioni di responsabilità contro gli amministratori Rendiconto e contabilità, utili e perdite I controlli dei soci in snc e sas Forma del rendiconto, la contabilità semplificata ed ordinaria: i rischi fallimentari Approvazione o mancata approvazione del rendiconto di snc e sas : unanimità o maggioranza? Attribuzione di utili e perdite: acconti, limiti alla distribuzione, patto leonino mistificato I rapporti soci e società Obblighi e controlli dei soci: collaborazione, concorrenza, pagamento dei debiti sociali ed utilizzo dei beni Responsabilità patrimoniale della società e del socio: il principio del Beneficium excussionis Fideiussioni e assegni personali: la posizione dell accomandante Creditore particolare del socio: le azioni esperibili Conferimenti e riduzioni di capitale, finanziamento e rinuncia ai crediti Aspetti tributari nell imposizione in capo ai soci amministratori e non Congruità e tassazione del reddito del socio amministratore (compensi e fringe benefit) Tassazione del TFM e deducibilità per la società alla luce delle recenti posizioni dell Agenzia I rischi dei prelevamenti utili anticipati in sede di accertamento sintetico del reddito Le problematiche dei beni concessi in godimento ai soci I finanziamenti soci e loro ricadute in termini accertativi Aspetti fiscali dell imposizione degli utili e delle perdite societarie Aspetti fiscali del riporto delle perdite nelle snc e nelle sas Aspetti critici della compilazione degli studi di settore per le società personali Tempistiche di presentazione delle dichiarazioni fiscali per le società di persone Le problematiche accertative in capo ai soci delle società personali Conseguenze in capo a società e soci dell adozione di provvedimenti deflattivi del contenzioso Il litisconsorzio in sede contenziosa Il nuovo istituto del reclamo/mediazione tributaria sulle posizioni dei soci delle società personali Le responsabilità dei soci nella fase della liquidazione: l'art. 36 del DPR 602/73

4 MASTER EUTEKNE POMERIGGIO 1 PARTE: AGGIORNAMENTI E NOVITÀ DI PERIODO 2 PARTE: NOVITÀ TRIBUTARIE ESTIVE Analisi delle più rilevanti prassi ministeriali del dopo ferie Il problema delle istanze di interpello per le società in perdita sistemica I nuovi minimi: il punto dopo la circolare n. 17/E/2012 La comunicazione dei beni concessi in godimento ai soci alla luce della Circolare n. 24/E/2012 Riflessioni operative in tema di invio delle comunicazioni telematiche dei beni concessi in godimento ai soci Analisi procedurali in chiave difensiva: la corretta prevenzione accertativa Il Decreto Sviluppo Novità in tema di spese per il recupero edilizio Le nuove spese per la riqualificazione energetica degli edifici Le ipotesi di riduzione dell IMU per i fabbricati detenuti dalle imprese di costruzione e loro impatto sulla determinazione del saldo dovuto Nuove costruzioni e IVA Regime IVA opzionale per la locazione di uffici e negozi Riforma Fornero Il mantenimento della partita IVA per i soggetti monocliente Nuovi limiti alla deducibilità dei costi relativi alle autovetture Riduzione delle spese di manutenzione forfetariamente attribuite ai proprietari di immobili locati Le modifiche all istituto dell associazione in partecipazione 2 a GIORNATA 29 novembre 2012 MATTINA LE SOCIETÀ PERSONALI: OPERAZIONI STRAORDINARIE E LIQUIDAZIONE Trasformazione progressiva e regressiva Le ragioni dell operazione: la responsabilità contrattuale, fiscale e penale La responsabilità (il)limitata dei soci per le obbligazioni sociali sorte prima della trasformazione Gli aspetti civilistici: la perizia, i criteri di valutazione adottabili e la valutazione dell avviamento Trasformazione progressiva in corso d anno e redazione del bilancio d esercizio relativo al solo periodo post trasformazione Gli aspetti contabili: rettifiche da trasformazione, bilancio di chiusura e di apertura, stima del patrimonio sociale e del capitale sociale della società trasformata, il collegamento tra perizia e valori contabili, la gestione delle differenze di valore Capitale sociale post trasformazione e obbligo del Collegio sindacale Gli aspetti fiscali: neutralità della trasformazione, trasformazione da società commerciale in società semplice e trasformazione da società semplice in società di persone commerciali, rivalutazione e svalutazione delle attività/passività, la suddivisione del periodo d imposta, il regime fiscale delle riserve post trasformazione, il riporto a nuovo delle perdite fiscali pregresse nelle operazioni di trasformazione, la retrodatazione della data di effetto della trasformazione, il pagamento delle imposte per la società trasformata e per la società trasformanda Trasformazione eterogenea Gli aspetti civilistici Gli aspetti fiscali

5 Trasformazione regressiva atipica in ditta individuale L operazione al servizio del cambio generazionale La chiusura della Partita IVA della società e l apertura della Partita IVA della ditta Il trasferimento dei rapporti attivi e passivi La neutralità del trasferimento dei beni ai fini delle imposte sui redditi Le criticità in presenza di immobili Gli adempimenti presso la Camera di Commercio La chiusura della società di persone Aspetti civilistici: cessazione con e senza liquidazione Aspetti fiscali: il periodo di imposta ante liquidazione, i periodi di imposta durante la liquidazione, il riporto a nuovo delle perdite fiscali pregresse, la tassazione a carico dei soci in sede di chiusura della liquidazione I rapporti pendenti (civilistici e fiscali), cancellazione della società dal Registro delle imprese e successiva notifica degli atti ai soci o al liquidatore della società I rimborsi di imposta a favore di società di persone o di capitali cancellate dal Registro delle imprese L alternativa alla chiusura dell azienda L affitto di azienda funzionale alla successiva cessione La garanzia del prezzo mediante il patto di riservato dominio POMERIGGIO 1 PARTE: AGGIORNAMENTI E NOVITÀ DI PERIODO 2 PARTE: ACCERTAMENTO, RISCOSSIONE E NUOVO REDDITOMETRO I criteri di selezione dei contribuenti: la rilevanza dell analisi di rischio La fase di pre-selezione dei contribuenti mediante le banche dati Le fattispecie di rischiosità in ragione della dimensione del contribuente Il focus sulle persone fisiche con patrimonio superiore a 5 milioni di Euro Il ritorno alla centralità per i controlli da studi di settore: il giro di vite normativo La contrapposizione tra i regimi premiale e sanzionatorio Lo snodo del modello dei dati rilevanti ai fini degli studi di settore Il possibile rientro dell accertamento induttivo nell applicazione dello strumento di controllo L avvento del nuovo accertamento sintetico: la convergenza sulla spesa di redditometro e spesometro L avvento della significatività della spesa nella ricostruzione sintetica L alternanza della modalità di ricostruzione sintetica coefficientata Il nuovo procedimento obbligatorio tra Ufficio e contribuente La cooperazione forzata del contribuente: le sanzioni amministrative, penali ed indirette Gli obblighi crescenti di collaborazione all accertamento del contribuente La sterilizzazione degli elementi non addotti in risposta alle richieste dell Ufficio: la ricaduta amministrativa e processuale sulla difesa del contribuente La nuova fattispecie della falsità in atti La mediazione tributaria e gli accertamenti esecutivi: il nuovo calendario per il processo tributario Il terzo binario per il processo tributario: l obbligo procedurale del reclamo L incidenza del procedimento di reclamo sulla tempistica di impugnazione degli atti impoesattivi La ricaduta del reclamo sul procedimento di riscossione frazionata degli atti impoesattivi

6 3 a GIORNATA 17 gennaio 2013 MATTINA OPERAZIONI PARTICOLARI SULLE SOCIETÀ PERSONALI E NUOVE TIPOLOGIE SOCIETARIE Le cessioni di quote inter vivos e mortis causa e i diritti particolari sulle quote Cessione della quota a titolo oneroso Responsabilità del cedente e del cessionario La simulazione nella cessione di quote Trasferibilità della quota mediante Patto di famiglia Pegno sulla quota, cessione dell usufrutto, nuda proprietà e affitto Pignorabilità e sequestro della quota I trasferimenti di quote mortis causa: adempimenti pubblicitari Liquidazione degli eredi o subentro: clausole di consolidazione o continuazione Il trasferimento della quota dell accomandante e dell accomandatario Gli obblighi antiriciclaggio a seguito del trasferimento di quote Il recesso e l esclusione del socio Casi di esercizio del recesso e concetto di giusta causa Modalità di esercizio del recesso Liquidazione della quota: situazioni ordinarie e caso del capitale netto negativo Gli effetti delle operazioni in corso per il socio receduto L esclusione del socio: legale, giudiziale, volontaria Aspetti tributari nei trasferimenti delle quote Problematiche tributarie della cessione delle quote sociali: la valutazione dell avviamento Imposizione fiscale sulle plusvalenze Modifiche impositive in tema di rendite finanziarie introdotte dalle manovre 2011 La neutralità fiscale e l imposizione in sede successoria Problematiche fiscali del recesso Il recesso secondo il legislatore fiscale Analisi e riflessioni in tema di recesso alla luce della R.M. 64/2008 Effetti fiscali del recesso ed esclusione: la posizione dell Amministrazione Finanziaria Le nuove srl semplificate e a capitale ridotto Le spese e modalità costitutive: calcoli di convenienza Lo statuto standard: scelte discrezionali e obbligatorie Compatibilità ed incompatibilità delle norme in tema di srl Le srl a capitale ridotto La gestione dei libri sociali, contabili e fiscali Le nuove società fra professionisti I criteri della scelta Soci professionisti Soci di capitale I mandati professionali: responsabilità e problemi assicurativi Aspetti contabili e fiscali

7 POMERIGGIO 1 PARTE: AGGIORNAMENTI E NOVITÀ DI PERIODO 2 PARTE: MANOVRA DI FINE ANNO E LEGGE DELEGA DI RIFORMA DEL SISTEMA FISCALE L attuazione della legge delega di riforma del sistema fiscale La rivisitazione della determinazione del reddito di lavoro autonomo alla luce della delega fiscale Le nuove implicazioni accertative da sintetico nel dopo delega fiscale Novità in materia di IRPEF Novità in materia di IRES Novità in materia di IRAP La rimodulazione delle aliquote IVA 4 a GIORNATA 21 febbraio 2013 MATTINA GLI IMMOBILI IN BILANCIO Il contenuto della voce di bilancio e i criteri di classificazione I terreni I fabbricati civili I fabbricati industriali Le costruzioni leggere I beni merce I criteri di iscrizione e di valutazione I terreni - Aree sulle quali insistono i fabbricati e le aree pertinenziali - Aree che necessitano di bonifica - Aree soggette a deperimento effettivo I fabbricati - L iscrizione iniziale e gli oneri accessori di diretta imputazione - Le costruzioni in economia - La capitalizzazione degli oneri finanziari - I contributi in conto capitale e in conto impianti - Le manutenzioni straordinarie - Le rivalutazioni - I piani di ammortamento e la loro modificabilità - Le svalutazioni (Impairment test) - Il leasing immobiliare (il caso del lease-back e della cessione del contratto) - La cessione di un fabbricato nell ambito di un operazione di ristrutturazione del debito (OIC 6) - Gli impianti fotovoltaici - Gli impianti e i macchinari infissi al suolo e gli altri impianti con nesso funzionale specifico al fabbricato I beni merce - La valutazione dei fabbricati in corso di costruzione - La valutazione dei fabbricati finiti - La valutazione delle opere in esecuzione di contratti di appalto - Le criticità di valutazione legate al calo dei prezzi di mercato nel settore immobiliare

8 GLI IMMOBILI NEL REDDITO D IMPRESA Le società immobiliari di costruzione, di compravendita e di gestione: aspetti fiscali delle iscrizioni in bilancio Lo scorporo del valore dei terreni nelle società di produzione di beni e in quelle di servizi La distinzione tra immobili strumentali e immobili patrimonio: effetti La valorizzazione fiscale degli immobili magazzino La valorizzazione fiscale degli immobili su commessa Gli interessi passivi su mutui per l acquisto, la costruzione, la ristrutturazione dei fabbricati Le società non operative Il ruolo degli immobili nel calcolo dei ricavi medi minimi Gli immobili esclusi o escludibili dal calcolo L interpello immobiliare : analisi delle fattispecie attraverso una rassegna delle risposte delle DRE I nuovi leasing immobiliari a decorrere dal 29 aprile 2012 Lo svincolo della deducibilità dalla durata del contratto: gestione del doppio binario L impatto sulla deducibilità della parte capitale del canone: il nuovo calcolo degli interessi Il riscatto anticipato e la cessione del contratto: le criticità operative Gli immobili nelle operazioni straordinarie Gli immobili nelle fusioni, nelle scissioni, nei conferimenti e nell affitto d azienda POMERIGGIO 1 PARTE: AGGIORNAMENTI E NOVITÀ DI PERIODO 2 PARTE: LE NOVITÀ DELLA DICHIARAZIONE IVA 2012 Quadri relativi alle operazioni con l estero Esportazioni, importazioni, depositi IVA Cessioni e acquisti intracomunitari Esportatori abituali e plafond (particolarità a cui prestare attenzione) Acquisti da non residenti: novità in materia di momento di effettuazione e tecnica applicativa del reverse charge Controlli e correlazione con altri adempimenti (Intrastat, spesometro e black list) Quadri relativi alla detrazione e regimi speciali Pro rata e rettifica della detrazione Novità legate alla separazione dell attività Regime del margine Altri regimi di reverse charge Altri aspetti gestionali Modalità e termini di presentazione Passaggio ai nuovi regimi (minimi, ex minimi, trasparenza documentale) Gestione del credito e rimborsi IVA (novità requisiti, limitazioni, procedure e visto) Sanzioni e rimedi (splafonamento, omesso versamento, indebita detrazione, omessa fatturazione/auto fatturazione) Opzioni

9 5 a GIORNATA 14 marzo 2013 MATTINA L IVA E LE ALTRE IMPOSTE INDIRETTE APPLICATE AGLI IMMOBILI DELLE SOCIETÀ Imposte indirette e locazione di immobili Locazione di immobili: trattamento ai fini IVA Locazione di immobili: trattamento ai fini dell imposta di registro Locazione di immobili a destinazione abitativa con contratto a canone libero Locazione di immobili a destinazione abitativa con contratto a canone concordato Locazione di immobili strumentali per natura o per destinazione Locazione finanziaria di fabbricati abitativi o commerciali Affitto di azienda ed applicazione della norma antielusiva Imposte indirette e cessione di immobili Cessione di fabbricati a destinazione abitativa Cessione di fabbricati strumentali Cessione di fabbricati in corso di costruzione Cessione di terreni agricoli o edificabili Particolari modalità di applicazione dell IVA Applicazione del pro-rata in presenza di operazioni esenti ex art.10 Rettifica della detrazione sugli acquisti a causa della variazione della percentuale di IVA detraibile Rettifica della detrazione sugli acquisti a causa della transizione da un regime ordinario ad uno forfettario Applicazione del reverse charge nei subappalti in edilizia Natura dell impresa cedente e di quella cessionaria tra immobiliari di costruzione, di rivendita o di gestione La destinazione dei beni immobili a finalità estranee all esercizio dell impresa Imposizione indiretta in caso di estromissione di beni immobili La destinazione degli immobili a finalità non imprenditoriali L assegnazione di beni immobili ai soci Le modalità di determinazione della base imponibile ai fini dell IVA e delle altre imposte indirette Le aliquote IVA applicabili alle fattispecie di transazioni più ricorrenti e le modalità di detrazione Aliquote IVA su acquisto materie prime, semilavorati e beni finiti Aliquote IVA su opere di manutenzione ordinaria e straordinaria, di ristrutturazione edilizia e di restauro conservativo Limiti alla detraibilità dell IVA sugli acquisti di fabbricati a destinazione abitativa POMERIGGIO 1 PARTE: AGGIORNAMENTI E NOVITÀ DI PERIODO 2 PARTE: BILANCIO E REVISIONE: LE NOVITÀ 2012 Le principali novità del bilancio d esercizio 2012 I nuovi principi OIC Le rimanenze di magazzino (OIC 13) Le disponibilità liquide (OIC 14) I crediti (OIC 15) Le immobilizzazioni materiali (OIC 16) I ratei e risconti (OIC 18) I debiti e i fondi rischi ed oneri (OIC 19)

10 Il cambiamento di principi contabili, cambiamenti di stime contabili, correzione di errori, eventi e operazioni straordinarie, fatti intervenuti dopo la data di chiusura dell esercizio (OIC 29) La corretta gestione delle principali voci critiche del bilancio 2012 Le immobilizzazioni immateriali (possibilità di capitalizzazione; svalutazioni; corretta informativa di bilancio) I rapporti con le Parti correlate (focus sui finanziamenti soci) I fondi rischi ed oneri, il TFM amministratori, il Fondo Indennità suppletiva di clientela, il fondo imposte I principali controlli sul bilancio del sindaco-revisore e la relazione dell organo di controllo Il controllo delle immobilizzazioni immateriali e il parere del collegio sindacale o del sindaco unico Il controllo delle rimanenze finali Il controllo dei crediti La relazione dei sindaci-revisori 6 a GIORNATA - 18 aprile 2013 MATTINA IMMOBILI DELLE PERSONE FISICHE E DEI LAVORATORI AUTONOMI Titolarità degli immobili: fattispecie e conseguenze Proprietà e diritti reali Immobili locati e/o concessi in comodato Immobili oggetto di fondo patrimoniale, trust, intestazione fiduciaria e soggetti a sequestro L impatto degli acquisti e delle spese di gestione sul redditometro I terreni posseduti dalle persone fisiche Utilizzo e tassazione dei terreni I terreni collocati all estero La nozione di area fabbricabile, area lottizzata e area con opere Le plusvalenze da cessione di terreni La cessione di terreno contro appartamento da costruire I fabbricati posseduti dalle persone fisiche Il reddito dei fabbricati Le unità non locate e la sub-locazione delle unità immobiliari I fabbricati rurali e quelli di interesse storico-artistico: novità Le plusvalenze da cessione e la relativa tassazione Determinazione delle plusvalenze e casi particolari di tassazione Gli immobili pervenuti per successione ereditaria e per donazione La cessione dell abitazione principale e il credito d imposta I terreni rivalutati: disciplina e utilizzo del costo di acquisto rideterminato La cessione di terreno contro appartamento da costruire La locazione degli immobili: trattamento tributario La locazione, la sub-locazione e la concessione in usufrutto I contratti a canone agevolato (studenti, lavoratori, aree ad alta tensione abitativa) La locazione turistica (case vacanze, bed and breakfast e l affittacamere) La cedolare secca: disciplina e impatto ai fini dichiarativi La tassazione delle locazioni di terreni affittati per uso agricolo e non agricolo

11 Gli oneri deducibili e le detrazioni delle spese per recupero edilizio e risparmio energetico Le spese deducibili di derivazione immobiliare (contributi ai consorzi obbligatori, interessi passivi e compensi ai mediatori immobiliari) Gli abbattimenti sulle locazioni speciali La detrazione del 36% per il recupero del patrimonio edilizio: destinatari, tipologie di spesa, tetti e adempimenti necessari La detrazione per la riqualificazione energetica degli edifici: beneficiari, tipologie di spesa, tetti e adempimenti L Imposta municipale propria (IMU) per i contribuenti non imprenditori L ambito soggettivo e oggettivo La base imponibile, le aliquote, le riduzioni e le agevolazioni I versamenti: termini e modalità La denuncia IMU: i casi in cui si rende necessario presentarla La disciplina sanzionatoria Gli immobili dei residenti situati all estero La tassazione diretta e la compilazione del quadro RW L imposta sul valore degli immobili situati all estero (IVIE): applicazione La base imponibile, le aliquote applicabili, le franchigie e il credito d imposta Gli immobili degli artisti e dei professionisti Gli immobili strumentali e a uso promiscuo: trattamento tributario L acquisizione con contratto di locazione finanziaria (leasing) Le spese di gestione, di ammodernamento, di manutenzione e di ristrutturazione La determinazione delle plusvalenze e delle minusvalenze in caso di alienazione POMERIGGIO 1 PARTE: AGGIORNAMENTI E NOVITA DI PERIODO 2 PARTE: LE NOVITÀ DEI DIVERSI MODELLI UNICO E DEGLI STUDI DI SETTORE Il nuovo redditometro e l eventuale impatto nella dichiarazione UNICO La comunicazione dei dati per la stima (Redditest) L analisi dei maggiori indici di ricchezza e il calcolo L impatto del redditometro sul modello UNICO Gli studi di settore 2013: novità e applicazione La corretta compilazione del modello studi L impatto di GE.RI.CO. sulle dichiarazioni La nuova disciplina sanzionatoria per l omessa compilazione del modello Il premio di congruità La nuova disciplina delle società in perdita sistematica L ambito soggettivo e oggettivo della nuova disciplina L ambito temporale e le cause di disapplicazione dopo i chiarimenti ministeriali Gli indirizzi operativi della dottrina (circolare IRDCEC 25/IR/2011) I beni ai soci: l impatto della tassazione sul concedente e sull utilizzatore L ambito applicativo della concessione dei beni d impresa L indeducibilità dei costi per il concedente e il reddito diverso Beni concessi in godimento che costituiscono fringe benefit

12 La deducibilità dell IRAP dalle imposte dirette: la nuova modalità di determinazione La deducibilità integrale per il costo del personale La relazione tra vecchia (10%) e nuova deduzione L incremento del cuneo fiscale La nuova deducibilità delle spese di manutenzione La modifica dell articolo 102 del Tuir: gli effetti Il calcolo del plafond alla luce delle modifiche introdotte La deducibilità dei canoni leasing e l abrogazione della durata minima I limiti di deducibilità sui beni a utilizzo promiscuo La deducibilità: prima e dopo l intervento del decreto legge n. 16/2012 L agevolazione ACE: determinazione e compilazione del modello dichiarativo L ambito applicativo: destinatari e modalità di determinazione L agevolazione e i riflessi in UNICO La cedolare secca e il modello UNICO L opzione sui contratti di locazione e l applicazione dell imposta sostitutiva La compilazione del quadro RB

13 MASTER EUTEKNE INFORMAZIONI GENERALI CREDITI FORMATIVI Il Master Eutekne 2012/2013 è accreditato dall Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona. L accreditamento dell evento consente ai partecipanti la maturazione di 1 CFP a fronte di ogni ora di effettiva partecipazione: 48 CFP complessivi. Tutti gli iscritti al Master potranno accedere gratuitamente a 3 corsi e-learning sulle MATERIE OBBLIGATORIE (3 CFP). CALENDARIO Giovedì 11 ottobre 2012 Giovedì 29 novembre 2012 Giovedì 17 gennaio 2013 Giovedì 21 febbraio 2013 Giovedì 14 marzo 2013 Giovedì 18 aprile 2013 SEDE CTC Hotel Verona Via Monte Pastello 28 SAN GIOVANNI LUPATOTO (VR) QUOTE DI PARTECIPAZIONE ISCRIZIONI ENTRO IL 31/07/ IVA - ACCONTO: IVA entro il 31/07/ SALDO: IVA entro il 30/09/2012 ABBONATI AL SISTEMA INTEGRATO EUTEKNE IVA entro il 31/07/ IVA dall 1/08/2012 QUOTE STANDARD IVA, quota intera standard IVA, iscritti all ODCEC di Verona IVA, iscritti UNGDCEC, AIDC Verona e ANCL Verona (senza scadenza temporale) IVA, praticanti (senza scadenza temporale) È previsto uno sconto del 10% a partire dal secondo iscritto appartenente allo stesso studio professionale (stessi dati di fatturazione). MATERIALE DIDATTICO Ai partecipanti verranno consegnate: 6 dispense predisposte dai relatori sui temi delle singole giornate. Le dispense e le slides proiettate dai relatori durante gli interventi saranno inoltre scaricabili dal sito internet in omaggio, il volume "La fiscalità delle operazioni immobiliari delle imprese" II ed., di F. Cacciavillan, S. Romito, E. Zanetti, Eutekne (collana Casi & Strumenti) MODALITÀ DI ISCRIZIONE Le iscrizioni dovranno essere effettuate sul sito area Master.

in collaborazione con

in collaborazione con in collaborazione con MASTER DI AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO 2014-2015 8 MEZZE GIORNATE DA OTTOBRE A MAGGIO MATURA FINO A 35 CFP DECRETI ESTIVI, SEMPLIFICAZIONI E AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE EVOLUZIONI DEL REDDITO

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Premessa... TASSAZIONE DEI REDDITI PARTE PRIMA

INDICE SOMMARIO. Premessa... TASSAZIONE DEI REDDITI PARTE PRIMA INDICE SOMMARIO Premessa... XVII PARTE PRIMA TASSAZIONE DEI REDDITI CAPITOLO 1 I REDDITI DELLE PERSONE FISICHE 1. Introduzione... 3 2. I soggetti passivi residenti in Italia: nozione di residenza delle

Dettagli

MASTER AIDC Milano - EUTEKNE

MASTER AIDC Milano - EUTEKNE ANNO FORMATIVO 2015 2016 Giunto alla 4 edizione, il Master di aggiornamento AIDC, coordinato e organizzato in collaborazione con Eutekne, si conferma come un articolato ed efficace momento di aggiornamento

Dettagli

RILANCIO E CRESCITA DELLE IMPRESE Riorganizzazione, Bilancio e Fiscalità: il Professionista al centro delle soluzioni alla crisi

RILANCIO E CRESCITA DELLE IMPRESE Riorganizzazione, Bilancio e Fiscalità: il Professionista al centro delle soluzioni alla crisi ANNO FORMATIVO 2013- RILANCIO E CRESCITA DELLE IMPRESE Riorganizzazione, Bilancio e Fiscalità: il Professionista al centro delle soluzioni alla crisi ADEMPIMENTI E NOVITÀ SASSARI Sala Conferenze della

Dettagli

Manuale di Contabilità Aziendale. di Paolo Montinari

Manuale di Contabilità Aziendale. di Paolo Montinari Manuale di Contabilità Aziendale di Paolo Montinari Indice sistematico Capitolo 1 -La contabilità e il metodo della partita doppia 1.1 La funzione della contabilità... 15 1.2 Il metodo della partita doppia

Dettagli

INDICE PARTE I - ANALISI CAPITOLO I

INDICE PARTE I - ANALISI CAPITOLO I Cessione, conferimento, affitto e donazione d azienda INDICE PARTE I - ANALISI CAPITOLO I La nozione di azienda e la sua disciplina civilistica 23 1 Nozione di azienda 23 2 Contratto di cessione d azienda

Dettagli

Contabilità e bilancio

Contabilità e bilancio Contabilità e bilancio di Paolo Montinari IMPORTANTE PDF Il volume è disponibile anche in versione pdf Le istruzioni per scaricare il file sono a pag. 493 N.B.: Nelle versioni elettroniche del volume tutti

Dettagli

Indice circolari Fiscali 2010

Indice circolari Fiscali 2010 1 N ARGOMENTO 001 NOVITA' DAL 2010 FINANZIARIA 2010 002 NOVITA' DAL 2010 MILLEPROROGHE 003 TASSO INTERESSE LEGALE DAL 2010 EFFETTI USUFRUTTO 004 COMPENSAZIONE CREDITO IVA SCADENZA DEL 16/01/2010 005 RIVALUTAZIONE

Dettagli

CIRCOLARE DI AGGIORNAMENTO AI CLIENTI

CIRCOLARE DI AGGIORNAMENTO AI CLIENTI CIRCOLARE DI AGGIORNAMENTO AI CLIENTI Anno IV, n. 1 GENNAIO 2014 I N D I C E LEGGE DI STABILITà n. 147/2013... 3 Canoni di locazione Immobili abitativi... 3 Aumento detrazione Irpef lavoro dipendente...

Dettagli

SIMONE BOTTERO. Istruzione

SIMONE BOTTERO. Istruzione SIMONE BOTTERO Istruzione Abilitazioni e qualifiche professionali TITOLO DI DOTTORE COMMERCIALISTA E REVISORE LEGALE DEI CONTI conseguito in data 24/09/2004 presso l UNIVERSITA degli Studi dell Insubria

Dettagli

2.1.3. Gli adempimenti posti a carico dei soggetti interessati dalla norma Pag. 22

2.1.3. Gli adempimenti posti a carico dei soggetti interessati dalla norma Pag. 22 1. LA FIGURA DEL TRIBUTARISTA 1.1. La figura del Tributarista Pag. 9 1.1.1. Premessa Pag. 9 1.1.2. Le principali caratteristiche, obblighi ed attività del tributarista in sintesi Pag. 10 2. LA LEGGE N.

Dettagli

SOMMARIO. Le modalità di iscrizione nello stato patrimoniale... 175

SOMMARIO. Le modalità di iscrizione nello stato patrimoniale... 175 Sezione prima IN SINTESI Capitolo I - L ammortamento dei beni materiali Normativa civilistica... 3 Normativa fiscale... 3 Prassi amministrativa... 5 Giurisprudenza... 9 Classificazione delle immobilizzazioni

Dettagli

MASTER DI AGGIORNAMENTO

MASTER DI AGGIORNAMENTO MASTER DI AGGIORNAMENTO Mercoledì 22 ottobre 2014 Martedì 25 novembre 2014 Mercoledì 21 gennaio 2015 MILANO SALA CONFERENZE AIDC MILANO Via Fontana 1, MILANO ORARIO Tutte le Giornate, dalle 9.00 alle 13.00

Dettagli

SOMMARIO CAPITOLO 1 PREMESSA CAPITOLO 2 REDDITO D IMPRESA

SOMMARIO CAPITOLO 1 PREMESSA CAPITOLO 2 REDDITO D IMPRESA SOMMARIO CAPITOLO 1 PREMESSA 1.1 Principali novità fiscali della Legge di Stabilità 2014 CAPITOLO 2 REDDITO D IMPRESA 2.1 Novità in materia di deduzioni 2.2.1 Presupposto soggettivo 2.2.2 Misura dell agevolazione

Dettagli

3. Detrazione per acquisto di mobili e grandi elettrodomestici

3. Detrazione per acquisto di mobili e grandi elettrodomestici CIRCOLARE gennaio 2014: La Legge di Stabilità e le altre novità fiscali Vi riepiloghiamo le principali e più rilevanti novità introdotte in materia fiscale dalla Legge 27.12.2013 n 147 (Legge di Stabilità

Dettagli

2015-2016 FIRENZE. In collaborazione con: Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Firenze

2015-2016 FIRENZE. In collaborazione con: Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Firenze 2015-2016 FIRENZE In collaborazione con: Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Firenze PERCHÈ PARTECIPARE Relatori di prestigio, autorevoli e disponibili al confronto in aula.

Dettagli

Articoli di approfondimento e altre pubblicazioni a firma di Gianluca Cristofori

Articoli di approfondimento e altre pubblicazioni a firma di Gianluca Cristofori Articoli di approfondimento e altre pubblicazioni a firma di Gianluca Cristofori Scissione di patrimoni netti contabili negativi: profili civilistici, contabili e fiscali in Rivista delle Operazioni Straordinarie

Dettagli

2015-2016 PISA. In collaborazione con: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Pisa Ordine dei Consulenti del Lavoro di Pisa

2015-2016 PISA. In collaborazione con: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Pisa Ordine dei Consulenti del Lavoro di Pisa 2015-2016 PISA In collaborazione con: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Pisa Ordine dei Consulenti del Lavoro di Pisa PERCHÈ PARTECIPARE Relatori di prestigio, autorevoli e

Dettagli

APPUNTAMENTI FORMATIVI Secondo Semestre 2008

APPUNTAMENTI FORMATIVI Secondo Semestre 2008 APPUNTAMENTI FORMATIVI Secondo Semestre 2008 ALLEGATO 29 Settembre 2008 IVA IN EDILIZIA E REVERSE CHARGE Relatore: dr. S. CERATO Dottore Commercialista in Bassano del Grappa durata mezza giornata 15 Ottobre

Dettagli

in collaborazione con

in collaborazione con in collaborazione con MASTER DI AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO 2014-2015 8 MEZZE GIORNATE DA OTTOBRE A MAGGIO MATURA FINO A 35 CFP DECRETI ESTIVI, SEMPLIFICAZIONI E AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE EVOLUZIONI DEL REDDITO

Dettagli

CIRCOLARE N. 01/2008 Treviso, 30 gennaio 2008

CIRCOLARE N. 01/2008 Treviso, 30 gennaio 2008 A TUTTI I CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE N. 01/2008 Treviso, 30 gennaio 2008 OGGETTO: Legge Finanziaria 2008 In data 21 dicembre 2007 è stata definitivamente approvata la legge Finanziaria 2008 che contiene

Dettagli

LEGGE DI STABILITA 2016 Legge n. 208 del 28/12/2015 ALTRE DISPOSIZIONI DI PARTICOLARE INTERESSE MERCOLEDI 6 APRILE 2016

LEGGE DI STABILITA 2016 Legge n. 208 del 28/12/2015 ALTRE DISPOSIZIONI DI PARTICOLARE INTERESSE MERCOLEDI 6 APRILE 2016 LEGGE DI STABILITA 2016 Legge n. 208 del 28/12/2015 ALTRE DISPOSIZIONI DI PARTICOLARE INTERESSE MERCOLEDI 6 APRILE 2016 NUOVA DETRAZIONE IRPEF SULL IVA PER L ACQUISTO DI IMMOBILI IN CHE COSA CONSISTE:

Dettagli

La fiscalità dei contratti di locazione. Milano, 29 gennaio 2013

La fiscalità dei contratti di locazione. Milano, 29 gennaio 2013 La fiscalità dei contratti di locazione Milano, 29 gennaio 2013 1 Fiscalità connessa ai contratti di locazione Imposte dirette Per il locatore non imprenditore, ai fini della determinazione del reddito

Dettagli

PARTE A COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE 1. PREMESSA 17. 2. CHI PUÒ FRUIRE DELLA DETRAZIONE 18 2.1. I familiari conviventi 20

PARTE A COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE 1. PREMESSA 17. 2. CHI PUÒ FRUIRE DELLA DETRAZIONE 18 2.1. I familiari conviventi 20 ANALISI PARTE A COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE CAPITOLO 1 LA DISCIPLINA DELLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE (PER LE PERSONE FISICHE) di Armando Cravino 1. PREMESSA 17 2. CHI PUÒ FRUIRE DELLA DETRAZIONE 18

Dettagli

Indice circolari 2009

Indice circolari 2009 1 N ARGOMENTO 001 NOVITÀ DI FINE ANNO 002 DECRETO ANTICRISI E DETRAZIONE 55% 003 DECRETO ANTICRISI IVA PER CASSA 004 DECRETO ANTICRISI IRAP DEDUCIBILE 005 DECRETO ANTICRISI RIVALUTAZIONE IMMOBILI 006 DECRETO

Dettagli

STEP 1 13/10/2015 PERCHÈ PARTECIPARE SEDE E ORARI IL PROGRAMMA DELLE 4 GIORNATE. NOVOTEL GENOVA CITY VIA CANTORE, 8/C 16100 GENOVA Tel: 0106484853

STEP 1 13/10/2015 PERCHÈ PARTECIPARE SEDE E ORARI IL PROGRAMMA DELLE 4 GIORNATE. NOVOTEL GENOVA CITY VIA CANTORE, 8/C 16100 GENOVA Tel: 0106484853 2015-2016 GENOVA PERCHÈ PARTECIPARE Relatori di prestigio, autorevoli e disponibili al confronto in aula. Un aggiornamento puntuale su tutte le novità del periodo. Quattro appuntamenti di sette ore ciascuno

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI ECONOMIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI ECONOMIA Le problematiche civilistiche e fiscali delle operazioni di finanza strutturata bancaria e dei fondi immobiliari UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI ECONOMIA Lezione del 11 febbraio 2014 Lezione

Dettagli

Indice cronologico sistematico

Indice cronologico sistematico 2011 2 trimestre Indice cronologico sistematico Nell'indice sono elencati tutti gli argomenti trattati nel della Circolare Tributaria dal n.14 del 4/04/2011 al n.26 del 27/06/2011. Gli argomenti sono elencati

Dettagli

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile Circolare di gennaio 14 Santa Lucia di Piave, lì 7 gennaio 14 Oggetto: : Finanziaria 2014 prima parte È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la Finanziaria 2014 (Legge 27.12.2013, n. 147) c.d. «Legge

Dettagli

Indice circolari Fiscali 2011

Indice circolari Fiscali 2011 1 N ARGOMENTO 001 LA FINANZIARIA 2011 002 DECRETO MILLEPROROGHE 003 MONITORAGGIO DELLA COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA 2010 004 ACCERTAMENTO PARZIALE DAL 2011 005 COMPENSAZIONI DAL 2011 TUTTOESEMPI 006 FATTURA

Dettagli

"Raiffeisen Pavillon", Via Raiffeisen 2, Bolzano

Raiffeisen Pavillon, Via Raiffeisen 2, Bolzano M A S T E R D I A G G I O R NA M E N TO T R I BU TA R I O "Raiffeisen Pavillon", Via Raiffeisen 2, Bolzano Venerdì 17 ottobre 2014 Lunedì 17 novembre 2014 Venerdì 12 dicembre 2014 Venerdì 16 gennaio 2015

Dettagli

Corso di formazione La fiscalità del leasing Milano 28 e 29 marzo 2012 Hotel Hilton Milano Presentazione

Corso di formazione La fiscalità del leasing Milano 28 e 29 marzo 2012 Hotel Hilton Milano Presentazione Corso di formazione La fiscalità del leasing Milano 28 e 29 marzo 2012 Hotel Hilton Milano Presentazione Il corso intende affrontare gli aspetti e le problematiche di ordine contabile e fiscale riguardanti

Dettagli

NOVITÀ FISCALI E ADEMPIMENTI DELLO STUDIO PROFESSIONALE

NOVITÀ FISCALI E ADEMPIMENTI DELLO STUDIO PROFESSIONALE MASTER 2015-2016 PERCORSO DI 8 MEZZE GIORNATE di aggiornamento tributario DA OTTOBRE A MAGGIO MATURA FINO A 35 CFP NOVITÀ FISCALI E ADEMPIMENTI DELLO STUDIO PROFESSIONALE Impatto dei provvedimenti estivi,

Dettagli

SOMMARIO. Schema n. 5 - Criteri di determinazione fiscale delle quote di ammortamento

SOMMARIO. Schema n. 5 - Criteri di determinazione fiscale delle quote di ammortamento Sezione prima IN SINTESI Capitolo I - L ammortamento dei beni materiali Normativa civilistica... 3 Normativa fiscale... 3 Prassi amministrativa... 6 Giurisprudenza... 13 Classificazione delle immobilizzazioni

Dettagli

LA MANOVRA ESTIVA 2008

LA MANOVRA ESTIVA 2008 Seminario LA MANOVRA ESTIVA 2008 Arezzo 8 ottobre 2008 Lucca 9 ottobre 2008 Firenze 14 ottobre 2008 D.L. n. 112/2008 Il nuovo regime fiscale dei fondi di investimento immobiliari Dott. Fabio Giommoni Fondi

Dettagli

ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA

ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA ANNO 2005 SECONDA SESSIONE PRIMA PROVA SCRITTA Tema n. 1 1) Il candidato rediga il I bilancio di verifica al

Dettagli

LE MODALITÀ DI DETERMINAZIONE DELL IRAP NELLE IMPRESE INDIVIDUALI E NELLE

LE MODALITÀ DI DETERMINAZIONE DELL IRAP NELLE IMPRESE INDIVIDUALI E NELLE LE MODALITÀ DI DETERMINAZIONE DELL IRAP NELLE IMPRESE INDIVIDUALI E NELLE SOCIETÀ DI PERSONE La base imponibile Irap delle imprese individuali e delle società di persone, secondo quanto stabilito dall

Dettagli

Oggetto: DL 13.05.2011 n. 70 convertito nella L. 12.7.2011 n. 106 (c.d. decreto sviluppo ) - Novità in materia di imposte dirette

Oggetto: DL 13.05.2011 n. 70 convertito nella L. 12.7.2011 n. 106 (c.d. decreto sviluppo ) - Novità in materia di imposte dirette PIAZZA DELLA VITTORIA, 8/20 16121 GENOVA TEL: 010 553241 FAX: 010 5532460 E-MAIL: studio.genova@stsnet.it C. F. E P. IVA: 03022160109 Ai Signori Clienti Loro Sedi Genova, 2 settembre 2011 CIRCOLARE N.

Dettagli

MASTER 2014-2015 PROFESSIONALE 6 GIORNATE. INTERE + 1 videoconferenza DA NOVEMBRE AD APRILE MATURA FINO A 55 CFP AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO

MASTER 2014-2015 PROFESSIONALE 6 GIORNATE. INTERE + 1 videoconferenza DA NOVEMBRE AD APRILE MATURA FINO A 55 CFP AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO in collaborazione con MASTER PROFESSIONALE 2014-2015 6 GIORNATE INTERE + 1 videoconferenza DA NOVEMBRE AD APRILE MATURA FINO A 55 CFP AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO APPROFONDIMENTO PROFESSIONALE TRANI Hotel

Dettagli

IL REGIME FISCALE DELLE OPERAZIONI IMMOBILIARI

IL REGIME FISCALE DELLE OPERAZIONI IMMOBILIARI MASTER IMMOBILI / Cod. 013 struttura e presentazione IL REGIME FISCALE DELLE OPERAZIONI IMMOBILIARI Analisi della disciplina applicabile alle transazioni ed alla gestione di immobili ai fini delle imposte

Dettagli

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.it Informativa n. 22 del 27 luglio 2011 DL 13.5.2011 n. 70 convertito

Dettagli

NOVITÀ FISCALI E ADEMPIMENTI DELLO STUDIO PROFESSIONALE

NOVITÀ FISCALI E ADEMPIMENTI DELLO STUDIO PROFESSIONALE MASTER 2015- PERCORSO DI 8 MEZZE GIORNATE di aggiornamento tributario DA OTTOBRE A MAGGIO MATURA FINO A 35 CFP NOVITÀ FISCALI E ADEMPIMENTI DELLO STUDIO PROFESSIONALE Impatto dei provvedimenti estivi e

Dettagli

LA RIVALUTAZIONE DEGLI IMMOBILI DELLE IMPRESE

LA RIVALUTAZIONE DEGLI IMMOBILI DELLE IMPRESE LA RIVALUTAZIONE DEGLI IMMOBILI DELLE IMPRESE a cura di Diego Cigna Direzione Regionale dell Emilia Romagna Settore Servizi e Consulenza Ufficio Fiscalità delle Imprese e Finanziaria LA RIVALUTAZIONE DEGLI

Dettagli

I TRIBUTI. Tributi locali (ICI sostituita a far data dall anno 2012 dall IMU)

I TRIBUTI. Tributi locali (ICI sostituita a far data dall anno 2012 dall IMU) I TRIBUTI I cittadini sono tenuti a concorrere alla spese pubblica in ragione della loro capacità contributiva, come recita l articolo 53 della Costituzione Italiana. I tributi che gravano sui cittadini

Dettagli

SOMMARIO PARTE I BILANCIO DI ESERCIZIO E ADEMPIMENTI CIVILISTICO-CONTABILI

SOMMARIO PARTE I BILANCIO DI ESERCIZIO E ADEMPIMENTI CIVILISTICO-CONTABILI SOMMARIO PARTE I BILANCIO DI ESERCIZIO E ADEMPIMENTI CIVILISTICO-CONTABILI Capitolo I IL BILANCIO D ESERCIZIO E I SUOI PRINCIPI GENERALI DI REDAZIONE di Fabio Sansalvadore 1. Il bilancio d esercizio 1.1.

Dettagli

Università degli Studi di Roma La Sapienza. Facoltà di GIURISPRUDENZA DIRITTO TRIBUTARIO E CONSULENZA D IMPRESA. a.a. 2015-2016

Università degli Studi di Roma La Sapienza. Facoltà di GIURISPRUDENZA DIRITTO TRIBUTARIO E CONSULENZA D IMPRESA. a.a. 2015-2016 Università degli Studi di Roma La Sapienza Facoltà di GIURISPRUDENZA MASTER DI SECONDO LIVELLO IN DIRITTO TRIBUTARIO E CONSULENZA D IMPRESA a.a. 2015-2016 Direttore Prof. Pietro Boria Calendario didattico

Dettagli

LA FISCALITA DEGLI IMMOBILI E LE NOVITA IN TEMA DI ACCERTAMENTO

LA FISCALITA DEGLI IMMOBILI E LE NOVITA IN TEMA DI ACCERTAMENTO ADC ASSOCIAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI SINDACATO NAZIONALE UNITARIO SEZIONE ROMA LA FISCALITA DEGLI IMMOBILI E LE NOVITA IN TEMA DI ACCERTAMENTO Roma, 10 dicembre 2009 TRA

Dettagli

ASSISTENZA N. VERDE TELECOM 800.010.750 QUESITI: PRENOTAZIONE 0376.775130 INVIO VIA FAX 0376.770151. Relatori: Andrea Scaini e Stefano Zanon

ASSISTENZA N. VERDE TELECOM 800.010.750 QUESITI: PRENOTAZIONE 0376.775130 INVIO VIA FAX 0376.770151. Relatori: Andrea Scaini e Stefano Zanon ASSISTENZA N. VERDE TELECOM 800.010.750 QUESITI: PRENOTAZIONE 0376.775130 INVIO VIA FAX 0376.770151 Argomenti di oggi Le verifiche in azienda da parte dell amministrazione finanziaria Scadenza della registrazione

Dettagli

CIRCOLARE N. 12/E. Roma, 19 febbraio 2008

CIRCOLARE N. 12/E. Roma, 19 febbraio 2008 CIRCOLARE N. 12/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 19 febbraio 2008 OGGETTO: Profili interpretativi emersi nel corso della manifestazione Telefisco 2008 del 29 Gennaio 2008 e risposte ad

Dettagli

JONES DAY COMMENTARY

JONES DAY COMMENTARY settembre 2006 JONES DAY COMMENTARY Aspetti Fiscali delle operazioni immobiliari Le novità del Decreto Bersani Negli ultimi mesi il governo italiano ha operato una importante riforma della fiscalità delle

Dettagli

SCROVEGNI PARTNERS S.R.L.

SCROVEGNI PARTNERS S.R.L. CIRCOLARE Spettabili Padova, 21 dicembre 2012 CLIENTI LORO SEDI Oggetto: Vendita e locazione di immobili nuovi adempimenti fiscali. VENDITA Con la presente Vi informiamo che si applica il meccanismo dell

Dettagli

SOMMARIO. a fiscalità privilegiata... 25. Schema n. 10 - Remunerazioni corrisposte da società non residenti in Paesi

SOMMARIO. a fiscalità privilegiata... 25. Schema n. 10 - Remunerazioni corrisposte da società non residenti in Paesi Sezione prima IN SINTESI Capitolo I - Gli utili da partecipazione e i proventi equiparati Normativa civilistica... 3 Normativa fiscale... 7 Prassi amministrativa... 12 Schema n. 1 - Il regime dei dividendi:

Dettagli

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Luglio 2013

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Luglio 2013 Informativa per la clientela di studio Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Luglio 2013 Gentile Cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento

Dettagli

MASTER 2014-2015 PROFESSIONALE 6 GIORNATE. INTERE + 1 videoconferenza DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 55 CFP AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO

MASTER 2014-2015 PROFESSIONALE 6 GIORNATE. INTERE + 1 videoconferenza DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 55 CFP AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO in collaborazione con MASTER PROFESSIONALE 2014-2015 6 GIORNATE INTERE + 1 videoconferenza DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 55 CFP AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO APPROFONDIMENTO PROFESSIONALE TREVISO BHR Treviso

Dettagli

in collaborazione con

in collaborazione con in collaborazione con MASTER DI AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO 2014-2015 8 MEZZE GIORNATE 1 in videoconferenza DA NOVEMBRE AD APRILE MATURA FINO A 35 CFP DECRETI ESTIVI, SEMPLIFICAZIONI E AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE

Dettagli

IL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE

IL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE IL CONTRATTO DI LEASING IMMOBILIARE 1. Introduzione Il contratto di leasing costituisce un negozio a titolo oneroso concluso con la presenza di tre soggetti ognuno con un diverso interesse economico, ossia

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

LE NOVITA DEL MODELLO UNICO 2013

LE NOVITA DEL MODELLO UNICO 2013 CATANIA, 8 MAGGIO 2013 LE NOVITA DEL MODELLO UNICO 2013 Dott. Ernesto GATTO INDICE DEGLI ARGOMENTI PERDITE SU CREDITI DI MODESTO IMPORTO ESONERO DA IRPEF PER GLI IMMOBILI NON LOCATI AUMENTO DELLE DEDUZIONI

Dettagli

genzia ntrate UNICO Società di persone

genzia ntrate UNICO Società di persone genzia ntrate 2013 PERIODO D IMPOSTA 2012 UNICO Società di persone INDICATORI DI NORMALITÀ ECONOMICA UNICO SOCIETÀ DI PERSONE L articolo 1, comma 19, primo periodo, della legge n. 296 del 2006 (Legge Finanziaria

Dettagli

MASTER DI TRIBUTARIO 2014-2015 AGGIORNAMENTO 7 MEZZE GIORNATE DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 31 CFP

MASTER DI TRIBUTARIO 2014-2015 AGGIORNAMENTO 7 MEZZE GIORNATE DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 31 CFP in collaborazione con MASTER DI AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO 2014-2015 7 MEZZE GIORNATE 1 in videoconferenza DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 31 CFP DECRETI ESTIVI, SEMPLIFICAZIONI E AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE

Dettagli

DEDUCIBILITA INTERESSI PASSIVI. 16 marzo 2009 Dott. Rag. Vito Dulcamare

DEDUCIBILITA INTERESSI PASSIVI. 16 marzo 2009 Dott. Rag. Vito Dulcamare DEDUCIBILITA INTERESSI PASSIVI 16 marzo 2009 Dott. Rag. Vito Dulcamare DEDUCIBILITA INTERESSI PASSIVI ALTRI INTERESSI SU IMMOBILI PATRIMONIO SU VEICOLI A MOTORE SOGGETTI IRPEF SOGGETTI IRES BANCHE ASSICURAZIONI

Dettagli

nel reddito di lavoro autonomo Dottori commercialisti

nel reddito di lavoro autonomo Dottori commercialisti TRATTAMENTO DEGLI IMMOBILI nel reddito di lavoro autonomo RRI GAVELLI ZAVATTA & Associati Dottori commercialisti RRI GAVELLI ZAVATTA & Associati Dottori commercialisti Ammortamenti e canoni di leasing

Dettagli

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.it Tassazione dei canoni di locazione di immobili ad uso abitativo

Dettagli

CIRCOLARE A) IVA E IMPOSTE INDIRETTE SULLA LOCAZIONE

CIRCOLARE A) IVA E IMPOSTE INDIRETTE SULLA LOCAZIONE CIRCOLARE Padova, 1^ ottobre 2007 SPETT.LI CLIENTI LORO SEDI Oggetto: Locazione di immobili e altre problematiche fiscali. Con la presente Vi informiamo che è stata pubblicata la Legge 448/2006, che ha

Dettagli

PARTE A Norme generali: novità 2006. CAPITOLO 1 LA NUOVA DISCIPLINA DEL RIPORTO DELLE PERDITE FISCALI di Marco Cossetto e Roberto Frascinelli

PARTE A Norme generali: novità 2006. CAPITOLO 1 LA NUOVA DISCIPLINA DEL RIPORTO DELLE PERDITE FISCALI di Marco Cossetto e Roberto Frascinelli ANALISI PARTE A Norme generali: novità 2006 CAPITOLO 1 LA NUOVA DISCIPLINA DEL RIPORTO DELLE PERDITE FISCALI di Marco Cossetto e Roberto Frascinelli 1. PREMESSA 17 2. PERDITE DELLE IMPRESE MINORI E DEI

Dettagli

MASTER 2014-2015 PROFESSIONALE 6 GIORNATE. INTERE + 1 videoconferenza DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 55 CFP AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO

MASTER 2014-2015 PROFESSIONALE 6 GIORNATE. INTERE + 1 videoconferenza DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 55 CFP AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO in collaborazione con MASTER PROFESSIONALE 2014-2015 6 GIORNATE INTERE + 1 videoconferenza DA OTTOBRE AD APRILE MATURA FINO A 55 CFP AGGIORNAMENTO TRIBUTARIO APPROFONDIMENTO PROFESSIONALE SIENA Hotel Garden,

Dettagli

ESAME DI STATO DI DOTTORE COMMERCIALISTA PRIMA SESSIONE 2006 SECONDA PROVA SCRITTA DEL 29 GIUGNO 2006

ESAME DI STATO DI DOTTORE COMMERCIALISTA PRIMA SESSIONE 2006 SECONDA PROVA SCRITTA DEL 29 GIUGNO 2006 ESAME DI STATO DI DOTTORE COMMERCIALISTA PRIMA SESSIONE 2006 SECONDA PROVA SCRITTA DEL 29 GIUGNO 2006 1) La società a responsabilità limitata Y chiude l esercizio al 31/12/2005 con la seguente situazione

Dettagli

MASTER 2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015. 7 MEZZE GIORNATE di aggiornamento tributario PERCORSO DI

MASTER 2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015. 7 MEZZE GIORNATE di aggiornamento tributario PERCORSO DI in collaborazione con PERCORSO DI 7 MEZZE GIORNATE di aggiornamento tributario MASTER 2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015 DA OTTOBRE A MAGGIO MATURA FINO A 31 CFP NOVITÀ FISCALI

Dettagli

INDICE. Premessa... pag. 11

INDICE. Premessa... pag. 11 INDICE Premessa... pag. 11 CAPITOLO PRIMO LA CESSIONE DELLE PARTECIPAZIONI NEL REDDITO DI IMPRESA 1. La cessione delle partecipazioni nel reddito d impresa... pag. 13 1.1 I diversi regimi fiscali applicabili

Dettagli

Scelto Per Voi. Dall Ici all IMU La Base Imponibile dell IMU e calcolo dell imposta

Scelto Per Voi. Dall Ici all IMU La Base Imponibile dell IMU e calcolo dell imposta Lawt è lieta di offrirvi, nell ambito del progetto di collaborazione con Federalberghi VCO - finalizzato ad offrire ai propri associati nuovi servizi di consulenza fiscale tematici - un tema di approfondimento

Dettagli

La disciplina delle società di comodo in Unico 2013

La disciplina delle società di comodo in Unico 2013 SEGRETERIA PROVINCIALE - TORINO La disciplina delle società di comodo in Unico 2013 A cura di Riccardo Perinetto DAL 2012 ESISTONO DUE TIPOLOGIE DI SOCIETA DI COMODO SOCIETA NON OPERATIVE (problemi ricavi)

Dettagli

Napoli, dal 27 ottobre 2015 al 5 maggio 2016 LA STRUTTURA

Napoli, dal 27 ottobre 2015 al 5 maggio 2016 LA STRUTTURA Napoli, dal 27 ottobre 2015 al 5 maggio 2016 LA STRUTTURA PRIMO 27 ottobre Provvedimenti fiscali dopo l estate SECONDO 12 novembre Verifiche fiscali in azienda e antiriciclaggio TERZO 10 dicembre Impatto

Dettagli

CIRCOLARE N. 25/E. OGGETTO: Risposte a quesiti posti dalla stampa specializzata

CIRCOLARE N. 25/E. OGGETTO: Risposte a quesiti posti dalla stampa specializzata CIRCOLARE N. 25/E Direzione Centrale Normativa Roma, 19 giugno 2012 OGGETTO: Risposte a quesiti posti dalla stampa specializzata 2 INDICE 1 Detrazione del 36 per cento...4 1.1 Dichiarazioni ICI e detrazione

Dettagli

PROSPETTO DELLE SOCIETÀ DI COMODO. Dott. Enrico ZANETTI

PROSPETTO DELLE SOCIETÀ DI COMODO. Dott. Enrico ZANETTI PROSPETTO DELLE SOCIETÀ DI COMODO Dott. Enrico ZANETTI Lavoro autonomo, impresa e altre criticità delle dichiarazioni dei redditi PROFILI INTRODUTTIVI PROSPETTO NEL QUADRO RF 2 AMBITO DI APPLICAZIONE ESCLUSIONE

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Il nuovo regime forfettario previsto dalla legge di stabilità per il 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la

Dettagli

Locazioni e Fisco. di Jean-Claude Mochet

Locazioni e Fisco. di Jean-Claude Mochet Locazioni e Fisco di Jean-Claude Mochet Abbreviazioni usate nel testo art. CIPE C.p.c. DL DLgs DM DPR ICI IMU IRPEF IVA IVIE pag. par. TUIR TUR Articolo Comitato interministeriale per la programmazione

Dettagli

Dott. Mauro Nicola Presidente dell Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Novara

Dott. Mauro Nicola Presidente dell Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Novara ASPETTI TRIBUTARI DEL IL BILANCIO D ESERCIZIO 2012 Dott. Mauro Nicola Presidente dell Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Novara I beni aziendali in uso ai soci Beni ai soci e spesometro

Dettagli

RIVALUTAZIONE QUOTE SOCIALI. Noventa di Piave - 23 febbraio 2012 Dott. Giorgio Zerio

RIVALUTAZIONE QUOTE SOCIALI. Noventa di Piave - 23 febbraio 2012 Dott. Giorgio Zerio RIVALUTAZIONE QUOTE SOCIALI Noventa di Piave - 23 febbraio 2012 Dott. Giorgio Zerio Normativa Art.7 co. 2 del DL 13.5.2011 n. 70, convertito nella L.12.7.2011 n. 106: Termine per la rivalutazione delle

Dettagli

2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015

2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015 in collaborazione con PERCORSO DI 7 MEZZE GIORNATE di aggiornamento tributario MASTER 2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015 DA OTTOBRE A MAGGIO MATURA FINO A 31 CFP NOVITÀ FISCALI

Dettagli

Il regime della cedolare

Il regime della cedolare STUDIO Russo commercialisti Ai Clienti dello Studio RUSSO Il regime della cedolare secca Il calcolo della tassazione agevolata e le modalità di opzione alla luce dei chiarimenti di prassi in materia. Il

Dettagli

CIRCOLARE N. 32 2013/2014 DEL 15 GENNAIO 2014

CIRCOLARE N. 32 2013/2014 DEL 15 GENNAIO 2014 CIRCOLARE N. 32 2013/2014 DEL 15 GENNAIO 2014 Lega Italiana Calcio Professionistico Alle Società di 1 a e 2 a Divisione della Lega Italiana Calcio Professionistico LORO SEDI Circolare n. 1 2014 dell Ufficio

Dettagli

I.R.E.S. Imposta sul Reddito delle Società Titolo II D.P.R. 917/86 Tuir

I.R.E.S. Imposta sul Reddito delle Società Titolo II D.P.R. 917/86 Tuir PLANNING E CONSULENZA FISCALE E SOCIETARIA a.a.2013-2014 I.R.E.S. Imposta sul Reddito delle Società Titolo II D.P.R. 917/86 Tuir 1 I.R.E.S. soggetti passivi = società di capitali S.p.a., S.a.p.a., S.r.l.,

Dettagli

"Raiffeisen Pavillon", Via Raiffeisen 2, Bolzano

Raiffeisen Pavillon, Via Raiffeisen 2, Bolzano M A S T E R D I A G G I O R NA M E N TO T R I B U TA R I O "Raiffeisen Pavillon", Via Raiffeisen 2, Bolzano Mercoledì 21 ottobre 2015 Giovedì 12 novembre 2015 Mercoledì 2 dicembre 2015 Mercoledì 20 gennaio

Dettagli

SCRITTURE E REGIMI CONTABILI

SCRITTURE E REGIMI CONTABILI SCRITTURE E REGIMI CONTABILI Parte III I regimi contabili per imprese e professionisti Dott. Alberto Marengo Dott. Umberto Terzuolo Dott. Piercarlo Bausola Regimi adottabili: I REGIMI CONTABILI PER IMPRESE

Dettagli

2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015

2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015 in collaborazione con MASTER 2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015 DA OTTOBRE A MAGGIO MATURA FINO A 55 CFP LA REDAZIONE E IL CONTROLLO DEL BILANCIO: NORME CIVILISTICHE, REGOLE

Dettagli

ASPETTI FISCALI E CONTABILI DEL LEASING. Gianluca De Candia Direttore operativo ASSILEA

ASPETTI FISCALI E CONTABILI DEL LEASING. Gianluca De Candia Direttore operativo ASSILEA ASPETTI FISCALI E CONTABILI DEL LEASING Gianluca De Candia Direttore operativo ASSILEA 1 ASPETTI FISCALI E CONTABILI DEL LEASING Le modifiche della Finanziaria 2008 Il regime IRES per l impresa utilizzatrice

Dettagli

PRIMO ANNO 2014 2015

PRIMO ANNO 2014 2015 ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DELLA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI BERGAMO V CORSO BIENNALE DI FORMAZIONE PER LA PREPARAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA DI

Dettagli

LEGGE STABILITA 2016: ASSEGNAZIONE DI BENI A SOCI TRASFORMAZIONE IN SO- CIETA SEMPLICE ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE

LEGGE STABILITA 2016: ASSEGNAZIONE DI BENI A SOCI TRASFORMAZIONE IN SO- CIETA SEMPLICE ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE OGGETTO: Circolare 5.2016 Seregno, 4 marzo 2016 LEGGE STABILITA 2016: ASSEGNAZIONE DI BENI A SOCI TRASFORMAZIONE IN SO- CIETA SEMPLICE ESTROMISSIONE IMMOBILE DELL IMPRENDITORE INDIVIDUALE La legge di Stabilità

Dettagli

STEP 1 PERCHÈ PARTECIPARE SEDE E ORARI IL PROGRAMMA DELLE 4 GIORNATE

STEP 1 PERCHÈ PARTECIPARE SEDE E ORARI IL PROGRAMMA DELLE 4 GIORNATE 2013-2014 BOLOGNA PERCHÈ PARTECIPARE Guida al Fisco ti garantisce l aggiornamento sui temi caldi dell anno fiscale, con relatori qualificati e disponibili al confronto in aula. Quattro appuntamenti di

Dettagli

TRASFORMAZIONI OMOGENEE TRASFORMAZIOI ETEROGENEE I RAPPORTI GIURIDICI

TRASFORMAZIONI OMOGENEE TRASFORMAZIOI ETEROGENEE I RAPPORTI GIURIDICI TRASFORMAZIONI OMOGENEE TRASFORMAZIONI SCISSIONI E BILANCIO Relatore: dott. Francesco Barone Nella trasformazione omogenea si modifica il tipo societario con riferimento alla sola veste organizzativa,

Dettagli

SOCIETA NON OPERATIVE DOPO LE NOVITA DELLA FINANZIARIA 2007

SOCIETA NON OPERATIVE DOPO LE NOVITA DELLA FINANZIARIA 2007 SOCIETA NON OPERATIVE DOPO LE NOVITA DELLA FINANZIARIA 2007 La legge Finanziaria 2007 è nuovamente intervenuta sulla disciplina delle società non operative, già oggetto di modifiche da parte del Decreto

Dettagli

LE NOVITA FISCALI INTRODOTTE DALLA MANOVRA ESTIVA

LE NOVITA FISCALI INTRODOTTE DALLA MANOVRA ESTIVA Seminario LE NOVITA FISCALI INTRODOTTE DALLA MANOVRA ESTIVA Firenze 13 settembre 2006 Viareggio 14 settembre 2006 Novità in tema di fiscalità delle operazioni finanziarie del settore immobiliare Leasing

Dettagli

LE NOVITÀ DEL PERIODO (FISCO, BILANCIO E SOCIETÀ) DAL 18 AL 24 LUGLIO 2009. Sintesi della legislazione, della prassi e della giurisprudenza

LE NOVITÀ DEL PERIODO (FISCO, BILANCIO E SOCIETÀ) DAL 18 AL 24 LUGLIO 2009. Sintesi della legislazione, della prassi e della giurisprudenza LE NOVITÀ DEL PERIODO (FISCO, BILANCIO E SOCIETÀ) DAL 18 AL 24 LUGLIO 2009 Sintesi della legislazione, della prassi e della giurisprudenza LEGISLAZIONE Iva delle agenzie di viaggio Dal 1 gennaio 2010 entrerà

Dettagli

I chiarimenti del Fisco. Circolare 10/E del 14/05/2014

I chiarimenti del Fisco. Circolare 10/E del 14/05/2014 Fiscal Flash La notizia in breve N. 92 15.05.2014 I chiarimenti del Fisco Circolare 10/E del 14/05/2014 Categoria: Finanziaria Sottocategoria: 2014 Come di consueto l Agenzia delle Entrate, dopo aver fornito

Dettagli

Diritto Tributario. Anno 2012 Diritto del Lavoro

Diritto Tributario. Anno 2012 Diritto del Lavoro Anno 2012 Diritto del Lavoro - Premesso il concetto di assicurazione sociale, il candidato illustri i principali adempimenti del datore di lavoro nei confronti di I.N.P.S. ed I.N.A.I.L., sia all inizio

Dettagli

1. PREMESSA 13 2. IL FONDO PATRIMONIALE 13 3. IL TRUST 14 4. IL NEGOZIO DI INTESTAZIONE FIDUCIARIA 16 5. LE SOCIETÀ HOLDING 17

1. PREMESSA 13 2. IL FONDO PATRIMONIALE 13 3. IL TRUST 14 4. IL NEGOZIO DI INTESTAZIONE FIDUCIARIA 16 5. LE SOCIETÀ HOLDING 17 ANALISI CAPITOLO 1 BREVE INTRODUZIONE SUGLI ISTITUTI DEL FONDO PATRIMONIALE, DEL TRUST, DELL INTESTAZIONE FIDUCIARIA E SULLE SOCIETÀ HOLDING di Gianluca Cristofori e Maurizio Marullo 1. PREMESSA 13 2.

Dettagli

Il Rent to Buy Aspetti contabili e disciplina fiscale: imposte dirette ed indirette. Dott.ssa Mariateresa Arcuri e Dott.

Il Rent to Buy Aspetti contabili e disciplina fiscale: imposte dirette ed indirette. Dott.ssa Mariateresa Arcuri e Dott. Il Rent to Buy Aspetti contabili e disciplina fiscale: imposte dirette ed indirette Dott.ssa Mariateresa Arcuri e Dott. Andrea Sfarra Dottori Commercialisti e Revisori Contabili Firenze, 07 maggio 2015

Dettagli

genzia ntrate UNICO Persone fisiche

genzia ntrate UNICO Persone fisiche genzia ntrate 2013 PERIODO D IMPOSTA 2012 UNICO Persone fisiche INDICATORI DI NORMALITÀ ECONOMICA UNICO PERSONE FISICHE L articolo 1, comma 19, primo periodo, della legge n. 296 del 2006 (Legge Finanziaria

Dettagli

Video Fisco 17 dicembre 2014. Il Rent to buy; Tutte le novità del D.L. semplificazioni. a cura di Andrea Scaini e Sandro Cerato

Video Fisco 17 dicembre 2014. Il Rent to buy; Tutte le novità del D.L. semplificazioni. a cura di Andrea Scaini e Sandro Cerato Video Fisco 17 dicembre 2014 Il Rent to buy; Tutte le novità del D.L. semplificazioni a cura di Andrea Scaini e Sandro Cerato 1 Rent to buy Nuova forma contrattuale Dottrina e fisco a cura di Andrea Scaini

Dettagli

CIRCOLARE N 1 DEL 14.01.2014

CIRCOLARE N 1 DEL 14.01.2014 STUDIO BURLONE - CRISA Dottori Commercialisti e Revisori contabili CIRCOLARE N 1 DEL 14.01.2014 LEGGE DI STABILITA La Legge di Stabilità (147/2013) è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 27 dicembre

Dettagli