CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO A.S. 2013/2014

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO A.S. 2013/2014"

Transcript

1 CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO A.S. 2013/2014 BIOTECNOLOGIE A COLORI In collaborazione con l Università degli Studi di Trento e il Centro per la Biologia Integrata (CIBIO) Presentazione A seguito del riordino del secondo ciclo di istruzione, l asse culturale scientifico ha assunto una nuova configurazione, più rispondente al ruolo della scienza e più coerente con le indicazioni europee. Le scienze rappresentano un opportunità fondamentale per lo sviluppo della cittadinanza scientifica e la scuola ha delineato più chiaramente l obiettivo di favorire nello studente la maturazione della consapevolezza critica dei rapporti tra scienza e società. La strutturazione delle conoscenze avviene anche attraverso approfondimenti di carattere disciplinare, con valore orientativo, soprattutto per le classi degli ultimi anni delle Scuole Superiori. In tale prospettiva, assume un significato importante l integrazione con temi scientifici di assoluta contemporaneità e il collegamento con musei scientifici, università, enti di ricerca e imprese. Il Museo delle Scienze ha colto questa nuova esigenza del mondo scolastico e, in collaborazione con l Università degli Studi di Trento e il Centro per la Biologia Integrata CIBIO e con la partecipazione di CusMiBio Università degli Studi di Milano, Università degli Studi di Padova e Bio Soil Expert di Rovereto, si è fatto promotore del Corso di aggiornamento Biotecnologie a colori dedicato agli insegnanti delle scuole secondarie di II grado. Il corso, basato sull approccio teorico-pratico, propone un aggiornamento sul progresso scientifico raggiunto con lo studio delle funzioni biomolecolari e dei possibili impieghi in ambito biotecnologico. A scala globale, i ritrovati delle scienze biomolecolari e le tecniche più innovative di manipolazione genetica generano, a ritmi incessanti, nuove soluzioni e prodotti biotecnologici in campi diversi, come ad esempio quello alimentare, ambientale o energetico, incluse le soluzioni terapeutiche. Grazie agli interventi di ricercatori universitari e di esperti di aziende del biotech, gli insegnanti saranno coinvolti nei risultati e nelle nuove prospettive della ricerca in ambito biotecnologico. Potranno inoltre partecipare ad attività pratiche ed esperimenti di biotecnologie progettati dallo staff educativo del MUSE e spendibili nella realtà scolastica. Il corso comprende attività formative che permettono di trasmettere ai corsisti proposte variegate di argomenti propri di vari ambiti biotecnologici, tra i più attuali dal punto di vista della ricerca e dei risvolti applicativi e sociali, tra cui: -gli strumenti idonei per approfondire il tema della domesticazione delle piante coltivate ed analizzare i rischi realistici e i benefici attuali legati alle piante coltivate prodotte con le moderne biotecnologie; -la testimonianza della ricerca e produzione nel campo del biotech ambientale anche a livello aziendale; -i fondamenti concettuali e gli aggiornamenti necessari per comprendere gli sviluppi più recenti della biologia delle cellule staminali e delle loro possibili applicazioni terapeutiche; -esempi di attività laboratoriale da poter trasferire in classe. Fra i vari obiettivi vi è anche quello di fornire ai docenti strumenti aggiuntivi che possano supportarli nel delicato e importante ruolo che ricoprono nella fase dell orientamento degli studenti, durante gli ultimi anni di scuola, aumentando l interesse per la Biologia in generale e le Biotecnologie in particolare. Percorso di formazione: Il corso prevede 18 ore di aggiornamento totali, suddivise in 10,50 ore di lezione teorica e 6 ore di laboratorio più 1,50 ore di visita guidata Storia ed evoluzione della vita + galleria del DNA nelle sale espositive permanenti del MUSE. Per i dettagli, si veda il programma. 1

2 PROGRAMMA Data dalle alle Sede di svolgimento e argomento Relatori TEORIA 1 Venerdì 11/04/ Sala Conferenze MUSE (piano -1) Seminari Le biotecnologie vegetali 9:00 "OGM nuovi ed antichi: la storia delle piante coltivate dal neolitico all'ingegneria genetica". Vengono affrontati i concetti importanti delle biotecnologie vegetali e della modifica genetica delle piante coltivate rispetto a quelle selvatiche. Si affrontano più gli aspetti applicativi che le tecniche e si fanno accenni su come vengono sviluppate le varietà vegetali oggi. Piero Morandini, Dipartimento di Bioscienze, Università degli Studi di Milano La costruzione della cittadinanza scientifica: il caso degli alimenti geneticamente modificati A 30 anni dalla produzione delle prime piante transgeniche, opinioni di dissenso o consenso più complesse di mere attitudini di preferenza o rifiuto verso gli alimenti geneticamente modificati in sé, hanno via via sostituito le aspettative entusiastiche inizialmente intraviste nell era biotech. Un approfondita conoscenza delle problematiche che accompagnano il trasferimento delle nuove tecnologie dal laboratorio nelle nostre vite risulta necessaria per formare la capacità critica con cui analizzare l impatto dell innovazione sulla società e divenire attori protagonisti delle scelte che l innovazione scientifica ci propone. Lucia Martinelli Area Scienza e Società, MUSE LAB 1 Venerdì 11/04/ ore Laboratorio Rosalind Franklin (piano +1) Attività di laboratorio Lo Sherlock Holmes del DNA Il laboratorio didattico offre l opportunità di procedere all identificazione di OGM negli alimenti. Il DNA viene isolato da campioni alimentari e alcune sequenze target di DNA esogeno (parte di un gene o di un promotore) vengono ricercate attraverso la tecnica della reazione di polimerizzazione a catena - PCR (Polymerase Chain Reaction). I prodotti dell amplificazione vengono visualizzati su un gel di agarosio tramite elettroforesi. 2

3 LAB 2 Sabato 12/04/ ore Laboratorio Rosalind Franklin (piano +1) Attività di laboratorio E.coLight. Entra in laboratorio e crea anche tu la tua bio-luce! Il laboratorio didattico rientra in una branca in via di sviluppo delle Biotecnologie: la Biologia Sintetica, volta a creare nuovi sistemi biologici, servendosi sia di molecole sintetizzate sia di molecole/organismi naturali. L esperimento E.coLight consiste nell utilizzare il batterio Escherichia coli ingegnerizzato per fargli esprimere un gene che normalmente non esprime: il gene LUX. Questo gene è espresso in un batterio marino che vive in simbiosi con vari animali quali ad esempio le seppie. Tramite il metodo di induzione con varie concentrazioni di arabinosio è possibile valutare qualitativamente l espressione della proteina lux in E.coli. Il risultato finale è una bio-lampadina la cui luminescenza è per l appunto indotta nel batterio. TEORIA 2 Sabato 12/04/ Sala Conferenze MUSE (piano -1) Seminari Le biotecnologie industriali 14: Ottimizzazione biotecnologica di alghe unicellulari per la produzione di biocombustibili. Il 96% dell energia utilizzata attualmente per il trasporto deriva dal petrolio. Le evidenti problematiche economiche ed ambientali legate all utilizzo di fonti fossili determinano la fondamentale necessità di sviluppare nuovi sistemi di produzione di energia. Tra le diverse alternative possibili in via di sviluppo c è l utilizzo di biomassa vegetale per la produzione di combustibili quali bioetanolo e biodiesel. In questo contesto è di grande interesse la possibilità di sfruttare alghe unicellulari per la produzione di biocombustibili. Nonostante il potenziale di questi organismi sia ormai evidente alla comunità scientifica, infatti, il loro pieno sfruttamento richiede ancora un importante sforzo di ricerca. In particolare è indispensabile utilizzare approcci biotecnologici per migliorare geneticamente le specie algali e ottimizzare la loro produttività. Tomas Morosinotto, Dipartimento di Biologia, Università degli Studi di Padova Bio Soil Expert: il caso di un azienda di biotecnologie al servizio dell ambiente La testimonianza di un azienda che ha alla base anni di studio nel mondo delle biotecnologie, che ancora investe in ricerca, sostenuta dalla passione per l ambiente e la tecnologia sostenibile. Bio Soil Expert ha sviluppato un insieme di prodotti, consistenti principalmente in specie vegetali consorziate a specifici microrganismi del suolo, che trovano applicazione in differenti settori come: il Paolo Campostrini, Alberto Ferrarese, Andrea Zerminiani, Bio Soil Expert - Rovereto 3

4 controllo e la prevenzione del dissesto idrogeologico; la bonifica biologica applicata ai siti contaminati; la realizzazione di fasce tampone con l utilizzo di radici filtranti. TEORIA 3 Domenica 13/04/ Sala Conferenze MUSE (piano -1) Seminario Le biotecnologie mediche 9:00 Stato dell arte sulla ricerca sulle cellule staminali: aspetti biologici, prospettive terapeutiche e dibattito bioetico Le cellule staminali rappresentano un settore del sapere relativamente nuovo, ma molto promettente: alle scoperte scientifiche in quest ambito è infatti connesso un grande potenziale di applicazione in campo biomedico. Ma quanti tipi di cellule staminali esistono? Può una cellula matura ritornare ad uno stadio di staminalità? Come si isolano e si coltivano in vitro? Quali sono i meccanismi biologici alla base del loro potenziale? Come è possibile utilizzarle per curare? E per curare cosa? Quali sono le reali applicazioni attuali e quelle potenziali della medicina rigenerativa? Possono essere utili per studiare malattie e sviluppare farmaci? Nel corso di questo incontro verranno affrontate tutte queste tematiche, fornendo le chiavi di comprensione degli aspetti biologici ed applicativi relativi alle cellule staminali. Luciano Conti, Laboratorio di Stem Cell Biology, Centro per la Biologia Integrata, Università degli Studi di Trento Evento conclusivo (1.30 ore) Visita guidata alle sale espositive del nuovo Museo delle Scienze di Trento Storia ed evoluzione della vita e Galleria del DNA. 4

5 Sede del corso: Direttore del corso: MUSE Museo delle Scienze Corso del Lavoro e della Scienza, Trento Dott. Michele Lanzinger (delega a tutor per il MUSE la dott.ssa Marina Galetto) Referenti del corso Relatori: Marina Galetto e Patrizia Famà per il MUSE, Museo delle Scienze - Trento Piero Morandini, Dipartimento di Bioscienze - Università degli Studi di Milano; Lucia Martinelli Area Scienza e Società, MUSE; Tomas Morosinotto, Dipartimento di Biologia, Università degli Studi di Padova; Paolo Campostrini, Alberto Ferrarese, Andrea Zerminiani Ricercatori Bio Soil Expert Rovereto, Luciano Conti, Laboratorio di Stem Cell Biology, Centro per la Biologia Integrata, Università degli Studi di Trento, Staff Educatori MUSE Numero ore: 18 ore Requisiti per la Certificazione Per ottenere la certificazione del corso è richiesta la frequenza ad almeno 11 ore del monte orario previsto. Numero massimo partecipanti: 30 docenti Il corso è a numero chiuso per permettere un ottimale attività laboratoriale. Iscrizioni: Tramite l apposito modulo da spedire via fax al Museo delle Scienze al numero: 0461/ o via mail, all indirizzo di posta elettronica: entro il 15 marzo Le iscrizioni saranno accolte secondo l ordine di arrivo presso i Servizi Educativi del Museo (farà fede il rapporto di stampa del fax e/o la data della mail). Il Museo comunicherà agli interessati l accettazione al Corso. I docenti accettati al corso dovranno versare la quota di iscrizione di 20,00 sul C/C BANCARIO intestato a: MUSE, Museo delle Scienze, Corso del Lavoro e della Scienza 3, Trento BANCA: UNICREDIT S.P.A. Filiale: VIA GALILEI TRENTO IBAN: IT 08 I Specificando come causale: Corso aggiornamento Biotecnologie Per informazioni rivolgersi a: Marina Galetto Servizi Educativi - MUSE Museo delle Scienze i Tel.:0461/

CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO

CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO L APPROCCIO IBSE NELLA DIDATTICA DELLE SCIENZE 20-21-22 agosto 2015 MUSE - Museo delle Scienze di Trento Presentazione Numerosi studi hanno dimostrato che l educazione

Dettagli

Progetto POF LAB 3 a.s. 2014-2015. Concorso CusMiBio Una settimana da ricercatore 2015

Progetto POF LAB 3 a.s. 2014-2015. Concorso CusMiBio Una settimana da ricercatore 2015 Progetto POF LAB 3 a.s. 2014-2015 Concorso CusMiBio Una settimana da ricercatore 2015 Nel precedente a.s. 2013-2014, alcuni studenti dell Istituto hanno partecipato all edizione 2014 del concorso Una settimana

Dettagli

FORMAZIONE IN RETE II EDIZIONE BIODIVERSITÀ E PAESAGGIO 2, 4, 18 Settembre 2015

FORMAZIONE IN RETE II EDIZIONE BIODIVERSITÀ E PAESAGGIO 2, 4, 18 Settembre 2015 CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO A.S. 2015/2016 FORMAZIONE IN RETE II EDIZIONE BIODIVERSITÀ E PAESAGGIO 2, 4, 18 Settembre 2015 Presentazione A partire dal 2013, attraverso un Accordo di Programma tra

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE S. CANNIZZARO

LICEO SCIENTIFICO STATALE S. CANNIZZARO LICEO SCIENTIFICO STATALE S. CANNIZZARO ANNO SCOLASTICO 2015 2016 SCHEDA INIZIALE DI MONITORAGGIO PROGETTI INSERITI NEL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA (a cura del referente) Progetto: LABORATORI DI BIOLOGIA

Dettagli

IL POLO DI BOLOGNA EMILIA ROMAGNA Progetto I lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale

IL POLO DI BOLOGNA EMILIA ROMAGNA Progetto I lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale IL POLO DI BOLOGNA EMILIA ROMAGNA Progetto I lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale RISULTATI E PROSPETTIVE Antonio Danieli Direttore Generale Fondazione Golinelli GLI ATTORI Promotori

Dettagli

PROPOSTE DI ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO PER LE SCUOLE MEDIE SUPERIORI a.s. 2014 2015

PROPOSTE DI ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO PER LE SCUOLE MEDIE SUPERIORI a.s. 2014 2015 AREA SERVIZI ALLO STUDENTE Divisione Orientamento e Diritto allo Studio Ufficio Orientamento e Tutorato PROPOSTE DI ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO PER LE SCUOLE MEDIE SUPERIORI a.s. 2014 2015 Tutte

Dettagli

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO FRANCAVILLA FONTANA (Br) Scuola Secondaria di I grado P. Virgilio Marone

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO FRANCAVILLA FONTANA (Br) Scuola Secondaria di I grado P. Virgilio Marone PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO FRANCAVILLA FONTANA (Br) Scuola Secondaria di I grado P. Virgilio Marone PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI EDUCAZIONE ECNICA Centro Territoriale Permanente per l Istruzione e la Formazione

Dettagli

Corso di Aggiornamento Professionale Parlare in pubblico. Comunicare, insegnare, apprendere con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM)

Corso di Aggiornamento Professionale Parlare in pubblico. Comunicare, insegnare, apprendere con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) IL CORSO Il Corso di Formazione e Aggiornamento professionale "Parlare in pubblico" è organizzato dal Communication Strategies Lab, del Dipartimento di Scienze dell'educazione e dei processi culturali

Dettagli

Master Universitario di I livello INGEGNERIA METALLURGICA a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di I livello INGEGNERIA METALLURGICA a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Università degli Studi di Udine Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Udine Master Universitario di I livello INGEGNERIA METALLURGICA a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione

Dettagli

Corso di Aggiornamento e Formazione Professionale Insegnare e comunicare con le superfici interattive (LIM e Tablet) e l'ebook

Corso di Aggiornamento e Formazione Professionale Insegnare e comunicare con le superfici interattive (LIM e Tablet) e l'ebook Insegnare e comunicare con le superfici interattive (LIM e Tablet) e l'ebook Dipartimento di Scienze dell Educazione e dei Processi Culturali e Formativi Università degli Studi di Firenze a.a. 2011/2012

Dettagli

Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (1500 ore 60 CFU) (Legge 19/11/1990 n. 341- art. 6, co. 2, lett.

Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (1500 ore 60 CFU) (Legge 19/11/1990 n. 341- art. 6, co. 2, lett. Libera Università degli Studi San Pio V di Roma Anno Accademico 2009/2010 Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (1500 ore 60 CFU) (Legge 19/11/1990 n. 341- art. 6, co. 2, lett.

Dettagli

GENETICA MOLECOLARE LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO INTEGRATA ALLA PRATICA CLINICA Parte II. Coordinamento scientifico Prof. Maurizio Margaglione

GENETICA MOLECOLARE LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO INTEGRATA ALLA PRATICA CLINICA Parte II. Coordinamento scientifico Prof. Maurizio Margaglione Corso di aggiornamento PROVIDER REGIONALE PUGLIA n. 10 GENETICA MOLECOLARE LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO INTEGRATA ALLA PRATICA CLINICA Parte II Coordinamento scientifico Prof. Maurizio Margaglione Crediti

Dettagli

Management dello sviluppo delle gestioni associate comunali

Management dello sviluppo delle gestioni associate comunali Corso di Alta Formazione Management dello sviluppo delle gestioni associate comunali Corso di Alta Formazione Formazione Permanente Milano, 24 ottobre - 29 novembre 2012 In collaborazione con: Finalità

Dettagli

MIUR. I nuovi. Istituti Tecnici

MIUR. I nuovi. Istituti Tecnici I nuovi Istituti Tecnici NUOVO IMPIANTO ORGANIZZATIVO 2 SETTORI, 11 INDIRIZZI SETTORE ECONOMICO SETTORE TECNOLOGICO 1. Amministrazione, Finanza e Marketing; 2. Turismo 1. Meccanica, Meccatronica ed Energia

Dettagli

AML CERTIFICATE. Progetto Certificazione AIRA AML Certificate AIRA - ASSOCIAZIONE ITALIANA RESPONSABILI ANTIRICICLAGGIO. www.amlcertificate.

AML CERTIFICATE. Progetto Certificazione AIRA AML Certificate AIRA - ASSOCIAZIONE ITALIANA RESPONSABILI ANTIRICICLAGGIO. www.amlcertificate. AIRA - ASSOCIAZIONE ITALIANA RESPONSABILI ANTIRICICLAGGIO AML CERTIFICATE INDICE 1. PREMESSA.2 2. AIRA E UNIVERSITÀ DI PISA.2 3. CHE COSA E AML CERTIFICATE.3 I. AML Certificate1 Responsabili Funzione Antiriciclaggio

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

EUROPEAN OSTEOPATHIC UNION L ITER FORMATIVO

EUROPEAN OSTEOPATHIC UNION L ITER FORMATIVO Capitolo 3 L ITER FORMATIVO Il programma di formazione degli osteopati ha la responsabilità di creare figure professionali del più alto livello. Il livello di preparazione dell osteopata professionista

Dettagli

Corso di approfondimento per tutor del programma Teen STAR Programma di Educazione Affettiva e Sessuale

Corso di approfondimento per tutor del programma Teen STAR Programma di Educazione Affettiva e Sessuale Corso di approfondimento per tutor del programma Teen STAR Programma di Educazione Affettiva e Sessuale Corso di Approfondimento Formazione Permanente Centro d Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia 23-24

Dettagli

PIANO DI ORIENTAMENTO Promuovere le scelte U.S.R per l Umbria A.s. 2010/2011

PIANO DI ORIENTAMENTO Promuovere le scelte U.S.R per l Umbria A.s. 2010/2011 PIANO DI ORIENTAMENTO Promuovere le scelte U.S.R per l Umbria A.s. 2010/2011 Il Piano di orientamento dell U.S.R. dell Umbria Promuovere le scelte è rivolto ai docenti della scuola secondaria di I grado

Dettagli

SECURITY MANAGER. Corso di Alta Formazione. Formazione Permanente Dipartimento SEGestA. 6 maggio - 26 novembre 2015. in collaborazione con:

SECURITY MANAGER. Corso di Alta Formazione. Formazione Permanente Dipartimento SEGestA. 6 maggio - 26 novembre 2015. in collaborazione con: SECURITY MANAGER Corso di Alta Formazione Formazione Permanente Dipartimento SEGestA 6 maggio - 26 novembre 2015 in collaborazione con: IL NETWORK DELLA SICUREZZA Finalità/obiettivi Il security manager

Dettagli

I NUOVI ISTITUTI TECNICI

I NUOVI ISTITUTI TECNICI Istituto Tecnico Industriale Statale Liceo Scientifico Tecnologico Ettore Molinari Via Crescenzago, 110/108-20132 Milano - Italia tel.: (02) 28.20.786/ 28.20.868 - fax: (02) 28.20.903/26.11.69.47 Sito

Dettagli

IL PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI CORSO DI ALTA FORMAZIONE

IL PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI CORSO DI ALTA FORMAZIONE CORSO DI ALTA FORMAZIONE IL PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS, Alta Scuola Impresa e Società Via San Vittore 18 20123 Milano

Dettagli

RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI BIOCHIMICA e BIOLOGIA MOLECOLARE

RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI BIOCHIMICA e BIOLOGIA MOLECOLARE Allegato A Istituto paritario di Istruzione Secondaria Superiore Ivo de Carneri Civezzano Indirizzo I.T.A.S. indirizzo Biologico RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI BIOCHIMICA e BIOLOGIA MOLECOLARE A.S. 2012/2013

Dettagli

Facoltà di Farmacia e Medicina e Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali

Facoltà di Farmacia e Medicina e Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di laurea triennale in Biotecnologie Università di Roma LA Sapienza Facoltà di Farmacia e Medicina e Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Presidente: Prof. Giuseppe Macino Vice Presidente:

Dettagli

MODULO DI REGISTRAZIONE al V Convegno Nazionale Uno sguardo sul potenziale: riconoscerlo e valutarlo 4-5-6 aprile 2014

MODULO DI REGISTRAZIONE al V Convegno Nazionale Uno sguardo sul potenziale: riconoscerlo e valutarlo 4-5-6 aprile 2014 MODULO DI REGISTRAZIONE al V Convegno Nazionale La quinta edizione del Convegno Nazionale è organizzata dal Laboratorio Italiano di Ricerca e Intervento sullo Sviluppo del Potenziale del Talento e della

Dettagli

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (Legge 19/11/1990 n. 341 art. 6, co. 2, lett. C ) in NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO (500 ore 20 Crediti Formativi Universitari) Anno

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE ed OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE DI SANGANO Sez. associata del Liceo Scientifico Darwin di Rivoli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE ed OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE DI SANGANO Sez. associata del Liceo Scientifico Darwin di Rivoli LICEO DELLE SCIENZE UMANE ed OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE DI SANGANO Sez. associata del Liceo Scientifico Darwin di Rivoli via San Giorgio 10090 Sangano - TO - tel. 011 90 87 184. e-mail: darwin@liceodarwin.rivoli.to.it

Dettagli

Corso di Laurea in BIOTECNOLOGIE

Corso di Laurea in BIOTECNOLOGIE Dipartimento di Scienze Biomolecolari Struttura Didattica di Biotecnologie Corso di Laurea in BIOTECNOLOGIE E-mail biotecnologie@uniurb.it Sito web www.uniurb.it/biotecnologie/ Attività Didattica Informazioni

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE (L-2 Classe delle lauree in Biotecnologie ed L-13 Classe delle lauree in Scienze Biologiche)

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE (L-2 Classe delle lauree in Biotecnologie ed L-13 Classe delle lauree in Scienze Biologiche) UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA, ECOLOGIA E SCIENZE DELLA TERRA CORSO DI LAUREA IN SCIENZE E TECNOLOGIE BIOLOGICHE (L-2 Classe delle lauree in Biotecnologie ed L-13 Classe delle lauree

Dettagli

Terapia trasfusionale e Medicina rigenerativa STATUTO

Terapia trasfusionale e Medicina rigenerativa STATUTO Terapia trasfusionale e Medicina rigenerativa STATUTO Art. Attivazione del Master L Università degli Studi de L Aquila attiva, su proposta della Facoltà di Medicina e Chirurgia, un Master di livello in

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni

MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni dipartimento di scienze politiche MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni VI edizione A.A. 2014/2015 Nota: per le modalità concorsuali, si prega cortesemente

Dettagli

Master in Europrogettazione

Master in Europrogettazione Master in Europrogettazione Aprile Maggio 2012 Milano Bruxelles Vuoi capire cosa significa Europrogettista? Vuoi essere in grado di presentare un progetto alla Commissione Europea? Due moduli in Italia

Dettagli

PARTE A: APPROFONDIMENTO INNOVATIVO DEL PROCEDIMENTO PEDAGOGICO DELL INSEGNAMENTO DELLE SCIENZE

PARTE A: APPROFONDIMENTO INNOVATIVO DEL PROCEDIMENTO PEDAGOGICO DELL INSEGNAMENTO DELLE SCIENZE PROGETTO POLO DI MILANO PER UNA NUOVA DIDATTICA DATTICA NELLA SCUOLA PROGRAMMA DI SCIENZE PER L ANNO SCOLASTICO O 2014-15 15 PARTE A: APPROFONDIMENTO INNOVATIVO DEL PROCEDIMENTO PEDAGOGICO DELL INSEGNAMENTO

Dettagli

Psicofarmacologia. corso di perfezionamento. Università degli Studi di Catania. Ordine Psicologi Regione Sicilia

Psicofarmacologia. corso di perfezionamento. Università degli Studi di Catania. Ordine Psicologi Regione Sicilia Università degli Studi di Catania Psicofarmacologia corso di perfezionamento La formazione su misura per Psicologi e Psicoterapeuti focus sulle diverse classi di psicofarmaci utilizzati nel trattamento

Dettagli

Dalla scuola all università e al lavoro

Dalla scuola all università e al lavoro Dalla scuola all università e al lavoro T ORIENTA MENTO POST-DIPLOMA ALL L AMMISSIONE LUNIVERSITÀ TÀ T maturità tà t ECDL E toefl Libri, strumenti e servizi PER LA SCUOLA Da oltre 25 anni al servizio degli

Dettagli

Conservatorio Statale di Musica Giovanni Pierluigi da Palestrina di Cagliari. Corso di Formazione sul Linguaggio Musicale

Conservatorio Statale di Musica Giovanni Pierluigi da Palestrina di Cagliari. Corso di Formazione sul Linguaggio Musicale Conservatorio Statale di Musica Giovanni Pierluigi da Palestrina di Cagliari Scuola di Didattica della Musica e dello Strumento Corso di Formazione sul Linguaggio Musicale A cura della Prof.ssa ALESSANDRA

Dettagli

Master di I livello LAW AND ECONOMICS. (seconda edizione) 1625 ore - 65 CFU. Anno Accademico 2011/2012 (MA 044)

Master di I livello LAW AND ECONOMICS. (seconda edizione) 1625 ore - 65 CFU. Anno Accademico 2011/2012 (MA 044) Master di I livello LAW AND ECONOMICS (seconda edizione) 1625 ore - 65 CFU Anno Accademico 2011/2012 (MA 044) Titolo LAW AND ECONOMICS Finalità Il Master universitario ha lo scopo di creare qualificate

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA (L-13 Classe delle lauree in scienze biologiche)

CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA (L-13 Classe delle lauree in scienze biologiche) UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA, ECOLOGIA E SCIENZE DELLA TERRA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA (L-13 Classe delle lauree in scienze biologiche) Manifesto degli Studi A.A. 2014/2015 ART.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO di I livello in Gestione del Lavoro e delle Relazioni Sindacali

MASTER UNIVERSITARIO di I livello in Gestione del Lavoro e delle Relazioni Sindacali dipartimento di Giurisprudenza MASTER UNIVERSITARIO di I livello in Gestione del Lavoro e delle Relazioni Sindacali XII edizione A.A. 2014/2015 Nota: per le modalità concorsuali, si prega cortesemente

Dettagli

LA RICERCA TI CERCA. Come diventare ricercatore. E perché.

LA RICERCA TI CERCA. Come diventare ricercatore. E perché. LA RICERCA TI CERCA Come diventare ricercatore. E perché. INDICE CHE COS È LA RICERCA FARMACEUTICA? Una lunga storia, in breve 3 COME SI ENTRA NEL MONDO DELLA RICERCA? Un lavoro che guarda lontano, visto

Dettagli

N. identificativo progetto: IZS SA 08/09 RC. Sicurezza alimentare: garanzie e informazioni sulla presenza di sostanze allergeniche negli alimenti

N. identificativo progetto: IZS SA 08/09 RC. Sicurezza alimentare: garanzie e informazioni sulla presenza di sostanze allergeniche negli alimenti N. identificativo progetto: IZS SA 08/09 RC Sicurezza alimentare: garanzie e informazioni sulla presenza di sostanze allergeniche negli alimenti Relatori: Dr.ssa M.R. Mancuso Dr.ssa B. Soro Sviluppo di

Dettagli

Terminologie specialistiche e servizi di traduzione

Terminologie specialistiche e servizi di traduzione Terminologie specialistiche e servizi di traduzione Corso di Perfezionamento Formazione Permanente Facoltà di Scienze linguistiche e Letterature straniere Osservatorio di terminologie e politiche linguistiche

Dettagli

Corso di Alta Formazione

Corso di Alta Formazione L alunno con ADHD (disturbo dell attenzione e/o iperattività) a scuola: costruzione del Piano Didattico Personalizzato e gestione in classe Direzione scientifica: Prof. Alessandro Antonietti, ordinario

Dettagli

Bando per il Corso di Perfezionamento su

Bando per il Corso di Perfezionamento su Bando per il Corso di Perfezionamento su I metodi e la natura della scienza Anno accademico 2015/2016 L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo Statuto di Ateneo, emanato con decreto rettorale n.

Dettagli

Fondazione ITS per le Nuove Tecnologie della Vita TECNICO SUPERIORE PER LA RICERCA E LO SVILUPPO DI PRODOTTI E PROCESSI A BASE BIOTECNOLOGICA

Fondazione ITS per le Nuove Tecnologie della Vita TECNICO SUPERIORE PER LA RICERCA E LO SVILUPPO DI PRODOTTI E PROCESSI A BASE BIOTECNOLOGICA Fondazione ITS per le Nuove Tecnologie della Vita Corso di Alta Formazione Tecnica TECNICO SUPERIORE PER LA RICERCA E LO SVILUPPO DI PRODOTTI E PROCESSI A BASE BIOTECNOLOGICA Il piano didattico prevede

Dettagli

www.biotecnologie.univaq.it FACOLTA DI BIOTECNOLOGIE Delegata all orientamento Prof. Anna Poma anna.poma@cc.univaq.it

www.biotecnologie.univaq.it FACOLTA DI BIOTECNOLOGIE Delegata all orientamento Prof. Anna Poma anna.poma@cc.univaq.it www.biotecnologie.univaq.it FACOLTA DI BIOTECNOLOGIE Delegata all orientamento Prof. Anna Poma anna.poma@cc.univaq.it Le Biotecnologie La fine del XX secolo ha conosciuto un incredibile sviluppo della

Dettagli

Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE

Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE Coordinatori Scientifici: Prof. M. Bianchi e Prof. P. R. Spina Con il patrocinio di Milano, 9 10 e 11 Febbraio

Dettagli

Progetto F-1. Foggia e BAT CORSO DI FORMAZIONE SULLE ATTIVITA' MOTORIE IN ETA' EVOLUTIVA IN AMBITO SCOLASTICO

Progetto F-1. Foggia e BAT CORSO DI FORMAZIONE SULLE ATTIVITA' MOTORIE IN ETA' EVOLUTIVA IN AMBITO SCOLASTICO Progetto F-1 Foggia e BAT CORSO DI FORMAZIONE SULLE ATTIVITA' MOTORIE IN ETA' EVOLUTIVA IN AMBITO SCOLASTICO FINALITA L obiettivo principale del Corso è di connettere gli aspetti che concorrono alla crescita

Dettagli

MPSI LAUREE MAGISTRALI in PSICOLOGIA REGOLAMENTO TIROCINIO CURRICULARE INTERNO

MPSI LAUREE MAGISTRALI in PSICOLOGIA REGOLAMENTO TIROCINIO CURRICULARE INTERNO MPSI LAUREE MAGISTRALI in PSICOLOGIA REGOLAMENTO TIROCINIO CURRICULARE INTERNO A.A. 2015/2016 INDICE 1. Tirocinio curriculare MPSI... 3 1.1 Tirocinio curriculare esterno... 3 1.2 Tirocinio curriculare

Dettagli

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali. Lauree magistrali. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali. Lauree magistrali. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246 Siamo

Dettagli

PROGETTAZIONE E RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

PROGETTAZIONE E RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI ORGANIZZATO E PROMOSSO DA: www.consorzioferrararicerche.it www.unife.it/centro/architetturaenergia www.unife.it/dipartimento/architettura CON IL PATROCINIO DI: www.collegiogeometri.fe.it IN COLLABORAZIONE

Dettagli

Corso di Alta Formazione CTI

Corso di Alta Formazione CTI Corso di Alta Formazione CTI PRODUZIONE DI ENERGIA MEDIANTE PROCESSI DI COMBUSTIONE DI BIOMASSE SOLIDE CON IMPIANTI DI POTENZA INFERIORE A 1.000 kw Coordinatore Scientifico: Prof. Ing. Giovanni Riva Con

Dettagli

I seminari del master

I seminari del master Una nuova opportunità Master Universitario di 1 livello Gestione del Sistema Vitivinicolo: I vini di origine e la tutela delle denominazioni territoriali I seminari del master La formula dei seminari organizzati

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2013/2014 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOLOGIA CELLULARE E MOLECOLARE Classe LM-6 FACOLTA SCIENZE MM.FF.NN.

MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2013/2014 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOLOGIA CELLULARE E MOLECOLARE Classe LM-6 FACOLTA SCIENZE MM.FF.NN. MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2013/2014 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOLOGIA CELLULARE E MOLECOLARE Classe LM- FACOLTA SCIENZE MM.FF.NN. 1.ASPETTI GENERALI Il Corso di Laurea Magistrale in Biologia Cellulare

Dettagli

CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base -

CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base - CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base - Piazza Indipendenza 3 6830 Chiasso Tel +41 (0) 91 695 38 80 Fax +41 (0) 91 695 38 81 www.sriconsulting.ch ask@sriconsulting.ch La scelta di

Dettagli

TEST sulla Tracciabilita degli Alimenti vedi: http://food-traceability.net/

TEST sulla Tracciabilita degli Alimenti vedi: http://food-traceability.net/ TRACCIA- Fonte : http://www.sparksco.com/food_traceability_study.htm TEST sulla Tracciabilita degli Alimenti vedi: http://food-traceability.net/ Il Test Didattico e preceduto da definizioni e brevi informazioni

Dettagli

UNIVERSITA CA FOSCARI VENEZIA CENTRO INTERATENEO PER LA RICERCA DIDATTICA E LA FORMAZIONE AVANZATA ASSOCIAZIONE ITALIANA FORMATORI VENETO

UNIVERSITA CA FOSCARI VENEZIA CENTRO INTERATENEO PER LA RICERCA DIDATTICA E LA FORMAZIONE AVANZATA ASSOCIAZIONE ITALIANA FORMATORI VENETO UNIVERSITA CA FOSCARI VENEZIA CENTRO INTERATENEO PER LA RICERCA DIDATTICA E LA FORMAZIONE AVANZATA ASSOCIAZIONE ITALIANA FORMATORI VENETO BANDO AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO in Tecnologie Didattiche

Dettagli

Allegato 4 al PTOF PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO A.S. 2015/16 INDIRIZZO ALBERGHIERO

Allegato 4 al PTOF PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO A.S. 2015/16 INDIRIZZO ALBERGHIERO Allegato 4 al PTOF PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO A.S. 2015/16 INDIRIZZO ALBERGHIERO Codice Meccanografico istituto principale: CLTD00701D Codice meccanografico secondario (risultante da organico) CLPS00701N

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT SUPPLY CHAIN MANAGEMENT La Gestione Operativa AREA BASIC SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Modulo Avanzato SUPPLY CHAIN MANAGEMENT La Gestione Operativa Il corso approfondisce i temi fondamentali della logistica,

Dettagli

Insegnare Genetica in Italia. Esperienze ponte tra il mondo della scuola e quello della ricerca. CusTAG Genova. Beatrice Zanini Roma 25 Settembre

Insegnare Genetica in Italia. Esperienze ponte tra il mondo della scuola e quello della ricerca. CusTAG Genova. Beatrice Zanini Roma 25 Settembre Insegnare Genetica in Italia. Esperienze ponte tra il mondo della scuola e quello della ricerca CusTAG Genova Beatrice Zanini Roma 25 Settembre 1 DNA DAY Essay Contest 2 Genetic coffee 3 Collaborazione

Dettagli

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

AA 2012-13. Corso di Laurea in Biologia

AA 2012-13. Corso di Laurea in Biologia AA 2012-13 13 Facoltà di Biologia e Farmacia Corso di Laurea in Biologia http://www2.unica.it/biologia/ Perché iscriversi in Biologia Perché hai curiosità, fantasia e capacità di osservazione, doti indispensabili

Dettagli

MASTER IN BIOTECNOLOGIE AVANZATE PER DIAGNOSI E TERAPIA MOLECOLARE

MASTER IN BIOTECNOLOGIE AVANZATE PER DIAGNOSI E TERAPIA MOLECOLARE UNIONE EUROPEA Fondo sociale europeo ab MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA BIOTECNOLOGIE AVANZATE LISTENING TO BIOMOLECULES TO SILENCE DISEASE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO CONGIUNTO DI II LIVELLO RADIOPROTEZIONE. Sicurezza nel campo delle Radiazioni Ionizzanti e Radiazioni Non Ionizzanti

MASTER UNIVERSITARIO CONGIUNTO DI II LIVELLO RADIOPROTEZIONE. Sicurezza nel campo delle Radiazioni Ionizzanti e Radiazioni Non Ionizzanti MASTER UNIVERSITARIO CONGIUNTO DI II LIVELLO RADIOPROTEZIONE Sicurezza nel campo delle Radiazioni Ionizzanti e Radiazioni Non Ionizzanti Direzione Scientifica Prof. Sergio Silvestri Facoltà Dipartimentale

Dettagli

L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività:

L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività: L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività: visite guidate, laboratori didattici, filmati, conferenze, convegni, mostre, eventi artistici, ma anche: soggiorni per

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO delle SCIENZE APPLICATE

LICEO SCIENTIFICO delle SCIENZE APPLICATE LICEO SCIENTIFICO delle SCIENZE APPLICATE (Ex Liceo Scientifico Tecnologico) Liceo delle Scienze Applicate ovvero l evoluzione della più importante sperimentazione degli ultimi venti anni, quella del Liceo

Dettagli

Scuola di Bioscienze e Biotecnologie. corso di laurea (I livello) Biologia della nutrizione

Scuola di Bioscienze e Biotecnologie. corso di laurea (I livello) Biologia della nutrizione Scuola di Bioscienze e Biotecnologie corso di laurea (I livello) Biologia della nutrizione L-13 Scienze Biologiche 3 anni sede: San Benedetto del Tronto crediti complessivi da acquisire: 180 nutrition.unicam.it

Dettagli

Progetto Co-meta Istituto comprensivo «E. De Amicis» di Tremestieri settore scientifico

Progetto Co-meta Istituto comprensivo «E. De Amicis» di Tremestieri settore scientifico Progetto Co-meta Istituto comprensivo «E. De Amicis» di Tremestieri settore scientifico Attività laboratoriali di matematica, fisica e scienze Federico Francesco Placenti Salvatore Alex Cordovana Giorgio

Dettagli

Presenta. 26,9 Crediti E.C.M.

Presenta. 26,9 Crediti E.C.M. Presenta Laboratorio esperienziale sul primo programma del Metodo Drežančić Genova, 02-03 ottobre 2015 c/o Centro Redulco, C.so Sardegna 36/1 Genova 26,9 Crediti E.C.M. Corso a carattere esperienziale

Dettagli

CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base-

CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base- CORSO MANAGEMENT DI ORGANIZZAZIONI SPORTIVE - livello base- Sabato 14 marzo 2015 al via la 20 a edizione SCONTO del 10% per gli studenti! Perché un corso di management e sport? Per incrementare la qualità

Dettagli

OFFERTA SERVIZI DI ORIENTAMENTO 2014-2015. Scuola secondaria primo e secondo grado

OFFERTA SERVIZI DI ORIENTAMENTO 2014-2015. Scuola secondaria primo e secondo grado OFFERTA SERVIZI DI ORIENTAMENTO 2014-2015 Scuola secondaria primo e secondo grado ORIENTARE è Porre l individuo in grado di prendere coscienza di sé e progredire con i suoi studi e la sua professione,

Dettagli

Il Progetto Oltrebampe Oltre bambini e prodotti agricoli di eccellenza

Il Progetto Oltrebampe Oltre bambini e prodotti agricoli di eccellenza Percorsi di educazione alimentare Il Progetto Oltrebampe Oltre bambini e prodotti agricoli di eccellenza Il progetto OltreBampè affrontando il tema dello sviluppo sostenibile intende promuovere la valorizzazione

Dettagli

Bando per il Master Universitario di II livello in Nutrizione, Nutraceutica e Dietetica Applicata

Bando per il Master Universitario di II livello in Nutrizione, Nutraceutica e Dietetica Applicata Bando per il Master Universitario di II livello in Nutrizione, Nutraceutica e Dietetica Applicata Anno accademico 2013/2014 L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo Statuto di Ateneo, emanato con

Dettagli

CEA RISERVA NATURALE DEI CALANCHI DI ATRI

CEA RISERVA NATURALE DEI CALANCHI DI ATRI Progetto didattico area Biodiversità Cuccioli, germogli e ragazzi... Giocare, esplorare, proteggere!!!! CEA RISERVA NATURALE DEI CALANCHI DI ATRI SCHEDA DESCRITTIVA DEL PROGRAMMA DELLE ATTIVITA DESTINATARI

Dettagli

? a l l i e a t p i r o e e l e e t - e p i r e l i b i s p è, a o l p i d i d o a l l e d e o i z a t t e n o e e l l e o n i d o n I : l corso:

? a l l i e a t p i r o e e l e e t - e p i r e l i b i s p è, a o l p i d i d o a l l e d e o i z a t t e n o e e l l e o n i d o n I : l corso: Anche questa edizione a Bellinzona! Presso Gioventù e Sport Centro Sportivo Torretta Edizione 2014 A chi si rivolge Il corso è rivolto a tutti coloro che operano o intendono operare, a livello dirigenziale,

Dettagli

PIANO DI LAVORO: Disegno e storia dell arte

PIANO DI LAVORO: Disegno e storia dell arte Obiettivi educativi e didattici PIANO DI LAVORO: Disegno e storia dell arte Obiettivi formativi generali: Formazione di un metodo di studio flessibile. Inquadramento e schematizzazione degli argomenti.

Dettagli

Scienze. Facoltà di. Via Brecce Bianche Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071/2204512

Scienze. Facoltà di. Via Brecce Bianche Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071/2204512 Via Brecce Bianche Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071/2204512 Facoltà di Scienze Corsi di Laurea Triennale in: SCIENZE BIOLOGICHE SCIENZE DEL CONTROLLO AMBIENTALE E DELLA PROTEZIONE CIVILE Corsi di Laurea

Dettagli

In fucsia evidenziato le modifiche apportate rispetto all a.a. 2014/15 ALMALAUREA - SCHEDA DI RILEVAZIONE

In fucsia evidenziato le modifiche apportate rispetto all a.a. 2014/15 ALMALAUREA - SCHEDA DI RILEVAZIONE In fucsia evidenziato le modifiche apportate rispetto all a.a. 2014/15 ALMALAUREA - SCHEDA DI RILEVAZIONE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOTECNOLOGIE MEDICHE CLASSE LM-9 Avvertenze per la compilazione:

Dettagli

Il modulo di specializzazione prevede un percorso formativo di 33 ore di aula e seminari

Il modulo di specializzazione prevede un percorso formativo di 33 ore di aula e seminari Centro Studi e Ricerche per la Mediazione Scolastica e Familiare ad Orientamento Sistemico e per il Counselling Sistemico-Relazionale P.IVA 02554170122 C.F. 91029450128 - Sede legale: via Canazza, 48 LEGNANO

Dettagli

Corso di Laurea in Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche Anno Accademico 2015/16

Corso di Laurea in Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche Anno Accademico 2015/16 Università degli Studi di Catania - Dipartimento di Economia e impresa Corso di Laurea in Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche Anno Accademico 2015/16 Marketing (Anno II, semestre I, n 9

Dettagli

PROGRAMMAZIONE CLASSE 5AM QUINTO ANNO

PROGRAMMAZIONE CLASSE 5AM QUINTO ANNO MATERIA INSEGNANTE TECNOLOGIE MECCANICHE DI PROCESSO E DI PRODOTTO Melocco Efrem Mattiuzzi Erminio ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMAZIONE CLASSE 5AM QUINTO ANNO PRESENTAZIONE DELLA CLASSE A cura del

Dettagli

ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DOCENTI

ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DOCENTI ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DOCENTI RESPONSABILITÀ EDUCATIVA Perseguire l innovazione didattica con efficacia, praticando sperimentazioni e attivando corsi di formazione che consentano alla

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA

UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA Master Universitario annuale di I livello in convenzione con l IPSEF Srl Ente accreditato al MIUR per la formazione al personale della scuola in STRATEGIE

Dettagli

CIBO E ALIMENTAZIONE. I Laboratori

CIBO E ALIMENTAZIONE. I Laboratori CIBO E ALIMENTAZIONE I Laboratori venerdì 16 ottobre Area laboratoriale A > @limenti@moci dalle ore 10.00 alle ore 10.15 A cura di: Scuola Secondaria di Primo Grado G. Diano, Pozzuoli (Na) > Itinerari

Dettagli

CON LA COLLABORAZIONE DI

CON LA COLLABORAZIONE DI CON LA COLLABORAZIONE DI 1 2 I CONTENUTI DELLA PRESENTAZIONE - DESCRIZIONE - I VANTAGGI PER IL CENTRO COMMERCIALE - ALLESTIMENTO DELL AREA - LE ATTIVITA PER I BAMBINI - I GADGETS PER I BAMBINI - LE OPPORTUNITA

Dettagli

SCIENZE. facoltà di. guida alle facoltà 2010/2011. Via Brecce Bianche, 12 Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204512

SCIENZE. facoltà di. guida alle facoltà 2010/2011. Via Brecce Bianche, 12 Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204512 f a c o l t à d i S C I E N Z E UNIVERSITÀ politecnica delle marche facoltà di Via Brecce Bianche, 12 Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204512 SCIENZE Corsi di Laurea Triennale in: SCIENZE BIOLOGICHE SCIENZE

Dettagli

ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori

ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori Venerdì 12 giugno 2009 ore 08.30 14.00 COMUNE DI ROMA Palazzo Senatorio- Aula Giulio Cesare P.zza del Campidoglio - Roma LE BIOBANCHE IN MEDICINA VETERINARIA

Dettagli

LA TEORIA NEUROCOGNITIVA

LA TEORIA NEUROCOGNITIVA LA TEORIA NEUROCOGNITIVA L esercizio terapeutico conoscitivo e il confronto tra azioni nella patologia neurologica Contenuti del Corso L esercizio neurocognitivo nel Confronto tra Azioni, attraverso l

Dettagli

LICEO CLASSICO-SCIENTIFICO V. IMBRIANI POMIGLIANO D ARCO. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO a.s. 2012/2013 SCIENZE

LICEO CLASSICO-SCIENTIFICO V. IMBRIANI POMIGLIANO D ARCO. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO a.s. 2012/2013 SCIENZE LICEO CLASSICO-SCIENTIFICO V. IMBRIANI POMIGLIANO D ARCO PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO a.s. 2012/2013 SCIENZE Finalità educative dell insegnamento delle Scienze Le più significative sono: l abitudine

Dettagli

Master Universitario annuale di I livello in

Master Universitario annuale di I livello in Master Universitario annuale di I livello in EDUCATORE MUSICALE PROFESSIONALE: Esperto in didattica musicale per la scuola primaria e secondaria di primo grado II EDIZIONE (1.500 ore 60 Crediti Formativi

Dettagli

MASTER di I Livello LAW AND ECONOMICS. 1ª EDIZIONE 1625 ore 65 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA324

MASTER di I Livello LAW AND ECONOMICS. 1ª EDIZIONE 1625 ore 65 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA324 MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1625 ore 65 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA324 Pagina 1/5 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Area GIURIDICA ECONOMICA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2014/2015

Dettagli

POLO DI BOLOGNA/EMILIA ROMAGNA I LINCEI PER UNA NUOVA DIDATTICA NELLA SCUOLA: UNA RETE NAZIONALE

POLO DI BOLOGNA/EMILIA ROMAGNA I LINCEI PER UNA NUOVA DIDATTICA NELLA SCUOLA: UNA RETE NAZIONALE Polo di /Emilia Romagna I Lincei per una nuova didattica nella scuola: Una rete nazionale POLO DI BOLOGNA/EMILIA ROMAGNA I LINCEI PER UNA NUOVA DIDATTICA NELLA SCUOLA: UNA RETE NAZIONALE 1. OFFERTA FORMATIVA

Dettagli

SICUREZZA ALIMENTARE ALTA FORMAZIONE. Educazione Continua in Medicina Per la Tutela e la Prevenzione della Salute individuale e collettiva

SICUREZZA ALIMENTARE ALTA FORMAZIONE. Educazione Continua in Medicina Per la Tutela e la Prevenzione della Salute individuale e collettiva ALTA FORMAZIONE SICUREZZA ALIMENTARE Educazione Continua in Medicina Per la Tutela e la Prevenzione della Salute individuale e collettiva E.C.M. Commissione Nazionale Formazione Continua Centro Studi Campanile

Dettagli

Il RUOLO DELLA SECONDARIA II

Il RUOLO DELLA SECONDARIA II Orientamento per il successo scolastico e formativo Il RUOLO DELLA SECONDARIA II seconda parte 2011/2012 ruolo orientativo della secondaria II una scuola che ha un RUOLO DI REGIA Sostiene i propri studenti

Dettagli

Decreto n. 65468 (997) Anno 2011. Il Rettore

Decreto n. 65468 (997) Anno 2011. Il Rettore Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Il Rettore Decreto n. 65468 (997) Anno 2011 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato

Dettagli

Bando per il Corso di aggiornamento/formazione per insegnanti della Sezione di Chimica

Bando per il Corso di aggiornamento/formazione per insegnanti della Sezione di Chimica Bando per il Corso di aggiornamento/formazione per insegnanti della Sezione di Chimica Anno accademico 2015/2016 L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo Statuto di Ateneo, emanato con decreto rettorale

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA Master Universitario annuale di II livello in IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA (1.500 ore 60 Crediti Formativi Universitari) Anno Accademico 2014/2015 Art. 1 FINALITA E OBIETTIVI DEL

Dettagli

ORIENTAMENTO ALL UNIVERSITA

ORIENTAMENTO ALL UNIVERSITA ORIENTAMENTO ALL UNIVERSITA Proposte formative e informative per l a.s. 2013-2014 U.O.C. Orientamento, Stage, Placement Viale Europa, 39 25133 Brescia tel. 030 2016083, e-mail orientamento@amm.unibs.it

Dettagli

ROBOTICA A SCUOLA PROGETTI DI INNOVAZIONE DIDATTICA E DI ORIENTAMENTO IN ENTRATA E IN USCITA Edizione 2012-2013

ROBOTICA A SCUOLA PROGETTI DI INNOVAZIONE DIDATTICA E DI ORIENTAMENTO IN ENTRATA E IN USCITA Edizione 2012-2013 ROBOTICA A SCUOLA PROGETTI DI INNOVAZIONE DIDATTICA E DI ORIENTAMENTO IN ENTRATA E IN USCITA Edizione 2012-2013 Ente proponente: Provincia di Torino Assessorato Istruzione - Servizio Istruzione e Orientamento

Dettagli