CONVENZIONE DI ATTRIBUZIONE DEL CONTRIBUTO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO....(Acronimo).. (Codice)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONVENZIONE DI ATTRIBUZIONE DEL CONTRIBUTO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO....(Acronimo).. (Codice)"

Transcript

1 Obiettiv Cperazine Territriale Eurpea Italia Svizzera CONVENZIONE DI ATTRIBUZIONE DEL CONTRIBUTO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO...(Acrnim).. (Cdice)

2 P.O. Italia - Svizzera Cnvenzine di finanziament VISTI i Reglamenti (CE) che stabiliscn gli rientamenti per i Fndi Strutturali, in particlare il Reglament (CE) N. 1080/2006 del Parlament Eurpe e del Cnsigli del 5 lugli 2006, il Reglament (CE) N. 1083/2006 del Cnsigli dell 11 lugli 2006, il Reglament (CE) N. 1828/2006 della Cmmissine dell 8 dicembre 2006; VISTE le delibere CIPE N. 174 DEL 22 dicembre 2006 ( Apprvazine del Quadr Strategic Nazinale ), n.. 36 del 15 giugn 2007 ( Definizine dei criteri di cfinanziament pubblic nazinale degli interventi sci strutturali cmunitari per il perid di prgrammazine ) e n.158 del 21 dicembre 2007 ( Attuazine del quadr strategic nazinale Obiettiv di cperazine territriale eurpea ) VISTO l accrd di cperazine transfrntaliera Ital - svizzera firmat in data 31 maggi 2007 dalle amministrazini crrespnsabili del prgramma Regine Lmbardia, Regine Piemnte, Regine Autnma Valle d Asta, Prvincia Autnma di Blzan, Cantne dei Grigini, Cantne Ticin e Cantne Vallese VISTO il Prgramma perativ INTERREG Italia-Svizzera, CCI 2007CB163PO035, apprvat dalla Cmmissine eurpea il 20 dicembre 2007; VISTO il Vademecum per l attuazine del Prgramma; TUTTO CIÒ PREMESSO L AUTORITÀ DI GESTIONE (AdG) del Prgramma di Cperazine Territriale Italia-Svizzera , rappresentata dalla REGIONE LOMBARDIA Direzine Generale Sistemi Verdi e Paesaggi U.O. Prgetti integrati e Paesaggi e IL CAPOFILA.. (nme e indirizz del Capfila di parte italiana) nnché Referente unic del prgett, rappresentat da. (nme del legale rappresentante). 1. Oggett CONVENGONO E STIPULANO QUANTO SEGUE La presente Cnvenzine definisce le cndizini di attuazine e le mdalità di ergazine del finanziament FESR (Fnd eurpe di svilupp reginale) e nazinale (Fnd di Rtazine ex lege 183/87) per il prgett (Titl per estes. Acrnim), apprvat dal Cmitat di Piltaggi nella seduta del.. (data), che sarà realizzat dal Capfila assieme ai seguenti partner assciati:.(regine ).(Regine ) Acrnim Cdice 2

3 P.O. Italia - Svizzera Cnvenzine di finanziament.(regine ).(Regine ).(Regine ).(Regine ).(Regine ).(Regine ) Il capfila svizzer del prgett è:... (Cantne...) I partner svizzeri del prgett sn:... (Cantne...)... (Cantne...)... (Cantne...) La durata del prgett è fissata in. mesi, dal. al.. Nel cas in cui i beneficiari ritengan necessari chiedere una prrga, il Capfila dvrà inviare una richiesta debitamente giustificata all AdG almen tre mesi prima della data di cnclusine prevista. Il Cmitat di Piltaggi ptrà cncedere l eventuale prrga per la durata massima di 6 mesi. Nei casi di ritard imputabile a frza maggire, la prrga ptrà essere richiesta per un massim di 12 mesi cn un preavvis di almen 6 mesi qualra pssibile. Ciascun prgett ptrà beneficiare di nrma di una sla prrga. I dcumenti seguenti sn allegati alla presente Cnvenzine e ne fann parte integrante 1 : dmanda di cntribut ammessa al finanziament cmprensiva della dichiarazine cngiunta di cperazine pian finanziari del prgett suddivis per partner e lista cn il dettagli dei csti descrizine tecnica di dettagli, cmprensiva del crnprgramma di attività 1 Ad eccezine del dettagli svizzer del Pian Finanziari. Acrnim Cdice 3

4 P.O. Italia - Svizzera Cnvenzine di finanziament Sn cnservati in riginale press l Amministrazine di riferiment per il Capfila i seguenti dcumenti allegati al dssier prgettuale: cnvenzine stipulata dal capfila cn i partner di nazinalità italiana cnvenzine stipulata dal capfila elvetic cn i prpri partner (ve presente) atti d impegn dell autfinanziament per i partner. 2 Cst del prgett e ammntare del cntribut pubblic Il cst ttale apprvat del prgett ammnta a, di cui di parte italiana cn la seguente suddivisine per fnte di finanziament: FESR % Cfinanziament nazinale % Autfinanziament % Ttale prgett 100% L imprt su indicat rappresenta il massimale di partecipazine del FESR e del cfinanziament nazinale. L ammntare esatt verrà calclat sulla base delle spese effettivamente sstenute, cnvalidate e dichiarate ammissibili al finanziament e della cnfrme e reglare esecuzine del prgett. Qualra al termine del prgett le spese chieste a rimbrs risultin inferiri al ttale ammissibile vver sian cnsiderate in parte inammissibili, il cntribut pubblic verrà ridtt prprzinalmente alle percentuali di finanziament spra indicate. Inltre, se al termine del prgett l imprt delle spese cnvalidate risultasse inferire al 70% del ttale di prgett (di parte italiana), l AdG ptrà prcedere ad una revca del finanziament, a men che nn si dimstri che gli biettivi del prgett sian stati cmunque raggiunti a frnte di una minre spesa. 3. Ammissibilità delle spese L ammissibilità delle spese è disciplinata dal Reglament (CE) N. 1080/2006 del Parlament Eurpe e del Cnsigli del 5 lugli 2006, dal Reglament (CE) 1083/2006 del Cnsigli dell 11 lugli 2006, dal Reglament (CE) 1828/2006 della Cmmissine dell 8 dicembre 2006, dalle nrme nazinali in materia di ammissibilità della spesa (DPR n. 196 del 3 ttbre 2008), dalle nrme reginali e prvinciali applicabili in riferiment alle diverse tiplgie d azine previste, dalle dispsizini specifiche del Prgramma sull ammissibilità delle spese. Acrnim Cdice 4

5 P.O. Italia - Svizzera Cnvenzine di finanziament In linea di principi sn cnsiderate ammissibili, previ cntrll da parte delle strutture cmpetenti, le spese sstenute dal Capfila e dai partner assciati menzinati all art. 1 purché : sian strettamente cnnesse all esecuzine del prgett e risultin immediatamente ricnducibili al pian di attività cntenut nella dmanda di cntribut; rispettin il pian finanziari apprvat dal Cmitat di Piltaggi (vver le eventuali mdifiche successive effettuate ai sensi dell art. 5 della presente Cnvenzine); rientrin nelle categrie di spesa previste dal prgramma; ricadan nel perid di ammissibilità del prgett essend cmprese tra la data di presentazine della dmanda di finanziament ( ) e la data del. Fann eccezine a questa regla le spese indicate nella dmanda di cntribut (Spese già sstenute) e cnsiderate ammissibili dal Cmitat di Piltaggi per un imprt massim di.. 4. Altri cntributi cmunitari e nazinali Il Capfila dichiara, stt la sua respnsabilità e a nme degli altri partner assciati, che le attività ggett del prgett nn hann beneficiat e nn beneficerann di altri finanziamenti cmunitari nazinali. Dichiara inltre che il prgett nn duplicherà lavri già esistenti, apprtand delle sluzini innvative ai prblemi affrntati. GESTIONE FINANZIARIA 5. Eventuali mdifiche del pian finanziari Il prgett, una vlta ammess a finanziament, nn può di nrma essere mdificat. Qualra fsser necessarie delle variazini è pssibile mdificare, nel limite del 20% del cst ttale del prgett, la distribuzine tra le vci di spesa del pian finanziari di un più partner, a cndizine che resti invariat il budget ttale di prgett e che le mdifiche nn cmprtin cambiamenti in relazine alle finalità del prgett, alla lcalizzazine delle attività, al ttale delle spese previste per partner. Tali variazini devn essere cmunicate per verifica all Amministrazine di riferiment del Capfila. Il limite del 20% è da intendersi quale valre cumulat di più mdifiche successive nel crs della vita del prgett. Per qualsiasi mdifica che riguardi la distribuzine tra le vci di spesa del pian finanziari di un più partner ltre la sglia del 20% ppure la ripartizine del budget tra i partner, il Capfila inltra una richiesta mtivata all AdG che, sentita l Amministrazine di riferiment del Capfila, la sttpne al Cmitat di Piltaggi per apprvazine. In entrambi i casi, qualsiasi mdifica del prgett dvrà essere effettuata utilizzand l appsita mdulistica; dvrà inltre essere cmunicata cn cngru anticip rispett all invi dei rendicnti alle strutture di cntrll, affinché queste pssan effettuare le verifiche di ammissibilità avend cme riferiment l ultima versine ufficiale del pian finanziari. Acrnim Cdice 5

6 P.O. Italia - Svizzera Cnvenzine di finanziament 6. Pian temprale e biettivi di spesa Il Capfila è tenut a dare avvi alle attività prgettuali entr un mese dalla ricezine della presente Cnvenzine. Cntestualmente, in qualità di referente unic di prgett, cmunica l avvi delle attività all AdG (richiedend il versament dell anticip) e, per cnscenza, al Capfila svizzer. Il Capfila si impegna a rispettare il crngramma di attuazine previst nella dmanda di cntribut apprvata dal Cmitat di piltaggi e in particlare a garantire il raggiungiment dei seguenti biettivi di spesa di parte italiana: Imprt delle spese sstenute e caricate sul sistema infrmativ entr il 31 dicembre (ann in crs).:.. Imprt delle spese sstenute e caricate sul sistema infrmativ entr il 31 dicembre.:.... Imprt delle spese sstenute e caricate sul sistema infrmativ entr il 31 dicembre.:.... Imprt delle spese sstenute e caricate sul sistema infrmativ entr il..:. Qualra in crs d pera si manifestin ritardi che rendan impssibile il rispett degli impegni annuali di spesa, il Capfila dvrà infrmare per temp l AdG dal mment che ptrebber nn essere acclte richieste di mdifica dei calendari di spesa presentate dp il 31 agst di gni ann. Piché gli eventuali ritardi pssn avere delle ripercussini in termini di disimpegn autmatic delle risrse del Prgramma per una data annualità, l AdG si riserva la facltà, in cas di disimpegn di risrse da parte degli rgani cmunitari, di ridurre il cntribut pubblic assegnat fin alla misura massima equivalente all scstament dall biettiv di spesa dichiarat. Il Capfila prvvederà a ripartire l eventuale tagli tra i diversi partner assciati in funzine delle respnsabilità rispettive vver sulla base di altri criteri mtivati scelti in accrd cn il partenariat. Il Capfila è respnsabile dell inseriment sul sistema infrmativ delle spese sstenute nell ambit del prgett e dichiarate dai partner tramite il mdell Rendicnt delle spese sstenute dal partner. I partner invian le cpie cnfrmi dei dcumenti cntabili relativi alle spese sstenute. Prima di prcedere all inseriment dei dati di spesa, il Capfila effettuerà le seguenti verifiche: I rendicnti sn presentati utilizzand la mdulistica ufficiale a tal fine appsitamente predispsta; Le spese dichiarate da ciascun partner si riferiscn alle attività previste dal prgett per il perid di riferiment del rendicnt; Le spese dichiarate dai partner rispettan i limiti fissati dal pian finanziari apprvat (vver dalle eventuali mdifiche del pian finanziari effettuate ai sensi dell art. 5 della presente Cnvenzine) per singla vce di spesa e, nel lr cmpless, nn eccedn la quta di budget assegnata a ciascun di essi per l intera durata del prgett. Il Capfila imputa le spese, per singl partner, nel sistema di mnitraggi (anche in cas di prgetti multi reginali); il prim invi di gni ann dvrà necessariamente avvenire, a cura del Capfila, entr il 31 maggi. Il secnd invi annuale dvrà avvenire nel perid cmpres tra il 15 Acrnim Cdice 6

7 P.O. Italia - Svizzera Cnvenzine di finanziament e il 31 ttbre. Le eventuali ulteriri spese sstenute tra tale data e il 31 dicembre di gni ann dvrann cmunque essere tempestivamente caricate sul sistema infrmativ. Le Strutture di cntrll effettuan le verifiche necessarie e validan sul sistema infrmativ le spese, di nrma entr un mese dalla ricezine della dcumentazine di riferiment, fatta salva la pssibilità di richiedere eventuali integrazini. Accertata la validazine delle spese da parte delle Strutture di cntrll, il Capfila, al raggiungiment delle sglie di spesa di cui all art. 7, prvvede alla richiesta dei rimbrsi presentand all AdG: Richiesta di liquidazine accnt; relazine di avanzament del prgett. Entr 3 mesi dalla data di cnclusine del prgett, il Capfila richiede all AdG il sald secnd le prcedure specificate dalle linee guida. La richiesta di accnt di sald e i relativi allegati devn essere stampati, timbrati e firmati. 7. Mdalità di liquidazine del cntribut Il Capfila prvvede a cmunicare ufficialmente l avvi delle attività e a richiedere all AdG il versament dell anticip. L AdG ne dà cmunicazine all Autrità di Certificazine (AdC) e alle Amministrazini reginali/prvinciali crrespnsabili del prgramma affinché prvvedan a liquidare un anticip pari al 15% del cntribut pubblic cncess. L ergazine della quta di anticip spettante ai partner. (indicare gli eventuali partner nn pubblici) è subrdinata alla presentazine di reglare plizza fideiussria a cpertura degli anticipi ergati (40% del cntribut pubblic cncess), che ptrà essere svinclata di nrma alla data di cnclusine del prgett di cui all art. 1, purché a tale data sia stata raggiunta a livell del prgett e dal singl partner privat la percentuale di spesa cnvalidata del 70% del budget ttale (parte italiana). L svincl può essere richiest dal beneficiari anche prima della data di cnclusine del prgett una vlta che il singl beneficiari ed il prgett nel su cmpless abbian raggiunt detta percentuale di spesa. Nel cas in cui il cntribut pubblic sia cncess a titl di aiut ai sensi del Reglament 1998/2006 (de minimis), la sglia percentuale di anticip ptrà essere aumentata secnd quant previst dalla nrmativa cmunitaria vigente e previa cpertura di crrispndente garanzia fidejussria. Le mdalità di ergazine degli accnti successivi sn le seguenti: - prim accnt pari al 25%, a frnte di una spesa cnvalidata di almen il 35% del cst ttale di prgett (parte italiana) e previa apprvazine della relazine di avanzament; Acrnim Cdice 7

8 P.O. Italia - Svizzera Cnvenzine di finanziament - secnd accnt pari al 30%, a frnte di una spesa cnvalidata del 70% del cst ttale di prgett (parte italiana) e previa apprvazine della relazine di avanzament; - sald fin al restante 30% a frnte della dmanda di sald e della dichiarazine di cnclusine del prgett e previa apprvazine della relazine finale. Sia per l anticip sia per i successivi accnti da liquidare a frnte di ciascuna dichiarazine di spesa, il cfinanziament nazinale viene ergat ai singli partner (vver al referente reginale di prgett, per la Regine Piemnte) dalle rispettive Amministrazini reginali mentre il cntribut FESR viene trasmess interamente dall AdC al Capfila. Per gli accnti ed il sald il Capfila si impegna a versare a ciascun partner la quta FESR di cmpetenza in relazine alle spese cnvalidate ( e tenend cnt dei maggiri anticipi eventualmente ricevuti dai partner in de minimis) nel più breve temp pssibile e cmunque nn ltre un mese dall avvenut accreditament degli imprti crrispndenti sul prpri cnt. I cntributi pubblici sn ergati in Eur. Gli accnti vengn pagati secnd l rdine di ricezine delle crrispndenti richieste di liquidazine previa verifica della cpertura di cassa, salv casi debitamente giustificati. 8. Strutture di cntrll Le spese sstenute nell ambit del prgett vengn cntrllate e dichiarate ammissibili al finanziament dagli rganismi stt elencati: Organism incaricat del cntrll Capfila.. Partner.. Partner.. Partner.. Partner.. Partner.. Partner.. 9. Revca di finanziamenti L AdG ha la facltà di revcare, anche parzialmente, il cntribut cncess nei casi di: a) mancat rispett della tempistica e delle mdalità di attuazine del prgett csì cme definite dalla presente Cnvenzine e dalla dmanda di candidatura; b) utilizzazine del cntribut pubblic in parte cmpletamente per finalità nn previste; c) segnalazine di irreglarità da parte delle Strutture di Cntrll vver dell Autrità di Audit vver dei cmpetenti sggetti esterni; Acrnim Cdice 8

9 P.O. Italia - Svizzera Cnvenzine di finanziament d) ritir di un più partner tale da rendere il numer minim di partecipanti al prgett nn più sufficiente ai sensi delle cndizini di partecipazine al prgramma; e) nn presentazine di alcuna dichiarazine di spesa nei 10 mesi successivi alla liquidazine dell anticip; f) mancat rispett delle dispsizini reglamentari e nrmative sull utilizz dei Fndi Strutturali e di quant cntenut nel PO Cperazine Italia Svizzera e nella dcumentazine ufficiale; g) mancat rispett delle dispsizini relative alla stabilità del prgett ai sensi dell art. 57 del Reglament (CE) N. 1083/2006 del Cnsigli dell 11 lugli 2006; h) false dichiarazini infrmazini false incmplete relative a circstanze fndamentali frnite a rgani e incaricati della Cmmissine Eurpea, all AdG a qualsiasi altr uffici cinvlt nell attuazine del suddett Prgramma; i) mancata presentazine della dcumentazine richiesta da parte delle Strutture di Cntrll, dell AdG, dall AdC, dall AdA, e dagli altri rgani cmpetenti (Crte dei Cnti, Guardia di Finanza, servizi ispettivi della Cmmissine Eurpea, OLAF, ecc.) entr i termini stabiliti, salv ritardi debitamente giustificati; j) vilazine e/ mancat adempiment degli bblighi definiti nella presente Cnvenzine in materia di mnitraggi, infrmazine e pubblicità, mdifica del prgett; k) vilazine e/ mancat adempiment di un più degli ulteriri bblighi fissati dalla presente Cnvenzine a caric del Capfila. l) falliment del Capfila se privat. Qualra nn sia pssibile dar crs alla revca tramite appsite mdalità crrettive (rideterminazine del cntribut, decurtazini in sede di liquidazine delle ulteriri tranches di cntribut pubblic eventualmente spettanti), le prcedure di recuper sn csì determinate: le amministrazini crrespnsabili prcederann nei cnfrnti del beneficiari respnsabile dell irreglarità (vver, nel cas della Regine Piemnte, nei cnfrnti del referente reginale di prgett che a sua vlta si rivarrà sul beneficiari) per ciò che cncerne la quta nazinale. L Autrità di certificazine prvvederà al recuper della quta FESR press il Capfila che è tenut a restituire per inter la quta FESR indebitamente versata, entr il termine fissat dall AdC. Il Capfila prvvederà a recuperare press i singli partner le qute FESR di rispettiva cmpetenza. Sugli imprti recuperati verrann applicati nella misura legale gli interessi maturati a decrrere dalla data di pagament, nnché gli eventuali interessi di mra applicabili in cas di ritardata restituzine. Il Capfila prvvederà a recuperare press i singli partner le qute FESR di rispettiva cmpetenza. IMPEGNI DEL CAPOFILA 10. Obblighi cnnessi all attuazine del prgett Salv quant già menzinat agli articli precedenti il Capfila è tenut a rispettare gli impegni di seguit riprtati: assicurare la crretta esecuzine del prgett secnd le mdalità e la tempistica definite nella dmanda di cntribut e nella presente Cnvenzine; Acrnim Cdice 9

10 P.O. Italia - Svizzera Cnvenzine di finanziament garantire l efficace crdinament della cmpagine partenariale; assicurare la messa a dispsizine del prgett delle eventuali qute di autfinanziament dichiarate nella dmanda di cntribut e apprvate dal Cmitat di Piltaggi; rispettare, in sede di realizzazine del prgett, le specifiche prescrizini delle schede tecniche per misura e dei prvvedimenti di ammissine a cntribut, le nrmative cmunitarie, statali, reginali, prvinciali e cantnali rilevanti in materia di ammissibilità delle spese (cfr. Reg. CE N. 1080/2006 art. 7 e 13, Reg. CE 1083/2006 art. 56 e Reg. CE 1828/2006; per l Italia le linee guida sul sistema di gestine e cntrll del MEF), le dispsizini in materia di cncrrenza (cfr. Reg. CE 1998/06; Reg. CE 800/2006), appalti pubblici, prtezine dell'ambiente, eguaglianza di pprtunità tra umini e dnne, pubblicità; rispettare gli bblighi in materia di mnitraggi csì cme definiti all art. 14 della presente Cnvenzine; tenere cstantemente aggirnate separate scritture cntabili, crredate dai necessari giustificativi di spesa, verificand che i partner mantengan a lr vlta una cntabilità di prgett; accettare il cntrll dei cmpetenti rgani cmunitari, dell amministrazine statale e delle amministrazini crrespnsabili del prgramma sull'attuazine del medesim e sull'utilizz del cntribut ergat (cfr. Reg. CE N. 1828/2006); cnsentire l access ai dcumenti amministrativi e cntabili del prgett, ai terreni e agli edifici interessati nnché permettere l attuazine di misurazini e analisi crrelate al prgramma. 11. Infrmazine e pubblicità Il Capfila avrà cura, nelle diverse iniziative e attività di cui il prgett si cmpne, di specificare che il prgett è cfinanziat dall Unine Eurpea (cfinanziament FESR) nell ambit del Prgramma Operativ di Cperazine Transfrntaliera Italia Svizzera , utilizzand tra l altr anche il lg del prgramma e menzinand cn ugual riliev i diversi cfinanziamenti ttenuti. Il Capfila è in generale respnsabile del rispett (anche da parte dei partner assciati) degli bblighi di infrmazine e pubblicità (psti dagli artt. 8 e 9 del Reglament 1828/2006) cnfrmemente alle indicazini che sarann frnite prgetti nelle Linee Guida per i Beneficiari. Accetta infine (anche da parte dei partner assciati) l inclusine nelle eventuali liste di beneficiari che l AdG diffnderà ai sensi dell art. 7 cmma d) del suddett reglament. Fatta eccezine per i diritti di prprietà preesistenti, tutti i prdtti e i beni immateriali scaturenti dall attività prgettuale sn di prprietà del partenariat nella sua glbalità che deciderà di cmune accrd le mdalità di diffusine più adeguate. L AdG si riserva la pssibilità di utilizzare i suddetti utput nelle prprie iniziative di cmunicazine e prmzine, vver la messa a dispsizine degli Acrnim Cdice 10

11 P.O. Italia - Svizzera Cnvenzine di finanziament stessi a favre di altre perazini cfinanziate qualra ciò cstituisca un valre aggiunt per il prgramma nel su cmpless. 12 Cnservazine della dcumentazine Il Capfila si impegna a cnservare tutta la dcumentazine cntabile e amministrativa relativa all'attuazine del prgett fin al 31/12/2020 e cmunque per un perid di tre anni successivamente al pagament da parte della Cmmissine eurpea del sald sul prgramma cme previst dall art. 89, par. 3 del Reg. CE N. 1083/2006. Il Capfila si accerta che i partner assciati cnservin la dcumentazine di prpria cmpetenza fin alla data summenzinata. 13 Obblighi di cmunicazine e infrmazine Il Capfila s impegna a: rappresentare il partenariat nei rapprti cn le diverse autrità nazinali e cmunitarie cinvlte nella gestine del prgramma; rispndere, quale referente unic e in accrd cn gli altri partner, alle richieste di chiarimenti e integrazini; cmunicare agli altri partner gli esiti e le decisini assunte, a seguit dell istruttria, dal Cmitat di Piltaggi; cmunicare all AdG l avvi del prgett; trasmettere tempestivamente cpia della presente Cnvenzine a tutti i partner italiani e svizzeri; dare immediata cmunicazine ai partner assciati delle cmunicazini ricevute dall AdG e dalle altre autrità cmpetenti; adttare le sluzini e gli strumenti più efficaci per la racclta delle infrmazini riguardanti l avanzament fisic, finanziari e prcedurale del prgett; prdurre la dcumentazine intermedia e finale relativa all avanzament del prgett nei termini previsti ; trasmettere all AdG la richiesta di liquidazine degli accnti per prgett sulla base delle spese ammissibili dei singli partner validate dai cntrllri; infrmare tempestivamente e di prpria iniziativa per iscritt l AdG di tutte le circstanze che rallentan impediscn la realizzazine del prgett; frnire, su richiesta dell AdG, del STC, della Cmmissine eurpea, della Crte dei Cnti e di qualsiasi altr rgan, nazinale e cmunitari, cinvlt nelle attività di gestine e cntrll, le infrmazini e i dati da essi richiesti; frnire infrmazini e dati funzinali alle attività di valutazine e di cmunicazine sul Prgramma; Acrnim Cdice 11

12 P.O. Italia - Svizzera Cnvenzine di finanziament cmunicare tempestivamente gli eventuali cambiamenti di indirizz e di nminativ del respnsabile di prgett; cmunicare tempestivamente gli eventuali cambiamenti di cnt crrente bancari, menzinandli altresì nelle richieste di ergazine del cntribut. 14. Mnitraggi Il Capfila è tenut a frnire i dati di attuazine del prgett necessari al mnitraggi finanziari, prcedurale e fisic. Si ccuperà del tempestiv caricament degli stessi sul sistema infrmativ al fine di cnsentire la srveglianza del cicl di vita del prgett e la trasmissine dei dati al Sistema Nazinale di Mnitraggi in relazine alle scadenze che sarann definite dall AdG gestine nelle Linee Guida per i Beneficiari. Il Capfila è tenut ad infrmare l AdG di qualsiasi ritard criticità che pssa manifestarsi in crs d pera utilizzand, nell ambit delle attività di mnitraggi qualitativ cn scadenza semestrale, l appsita scheda relativa alle prblematiche riscntrate in fase di attuazine (scaricabile dal sistema infrmativ). DISPOSIZIONI FINALI 15. Mdifiche cntrattuali Il cntenut della presente Cnvenzine ptrà essere mdificat esclusivamente in frma scritta e previ accrd tra le parti. In particlare, la firma di un att integrativ è richiesta per le variazini della cmpagine partenariale italiana, cn esclusine dei casi in cui questa sia diretta cnseguenza di un adempiment nrmativ. Le suddette mdifiche dvrann essere preventivamente apprvate dal CdP. Le variazini delle fnti di finanziament nel pian finanziari relative ai singli partner e le mdifiche degli allegati di cui all art. 1, effettuate ai sensi dell art. 5, nn richiedn la firma di un att integrativ alla presente Cnvenzine. 16 Durata della Cnvenzine La presente Cnvenzine prduce i sui effetti a partire dalla data in cui risulta sttscritta da entrambe le parti cntraenti e resta in vigre fin a che nn vengan estinti cmpletamente gli bblighi del Capfila csì cme definiti dalla presente Cnvenzine e da eventuali decisini del CdP in materia di prrghe. Qualra il Capfila, in assenza di debite mtivazini, nn prvveda a restituire firmata la presente Cnvenzine entr 30 girni dalla data del..( data di invi della mail), l AdG s intenderà liberata dall bblig di stipula. Acrnim Cdice 12

13 P.O. Italia - Svizzera Cnvenzine di finanziament 17 Lingua La lingua utilizzata nelle cmunicazini per iscritt tra Capfila e AdG è l italian. Tali cmunicazini avverrann tramite vver tramite psta crriere qualra ciò sia espressamente richiest dall AdG. 18 Cntrversie Le parti si impegnan a rislvere di cmune accrd eventuali cntrversie derivanti dalla presente Cnvenzine, anche tramite il cinvlgiment del Cmitat di Piltaggi. Qualra nn fsse pssibile trvare un accrd, il Fr cmpetente sarà quell di Milan. 19 Dispsizini aggiuntive Le spese di registrazine della presente Cnvenzine, ve necessarie, sarann cnsiderate ammissibili al rimbrs da parte del cntribut pubblic. La presente cnvenzine è redatta in tre cpie riginali, di cui una sarà restituita al Capfila, una cnservata press gli uffici dell AdG e una archiviata al registr dei cntratti e delle cnvenzini della Regine Lmbardia. Data Data Per l Autrità di Gestine Nme del rappresentante legale Per il Capfila Nme del rappresentante legale Timbr e Firma Timbr e Firma Acrnim Cdice 13

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA FSE 2007-2013 CCI N 2007 IT 051 PO 004 Decisine della Cmmissine Eurpea C (2007) 6724 del 18 dicembre 2007 TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Uffici Cmpetente

Dettagli

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA'

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' Allegat parte integrante Allegat n. 2 ALLEGATO N. 2 CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' La quta di risrse riservata alle Cmunità

Dettagli

CONVENZIONE DI ATTRIBUZIONE DEL CONTRIBUTO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO HELI-DEM. Id

CONVENZIONE DI ATTRIBUZIONE DEL CONTRIBUTO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO HELI-DEM. Id Obiettiv Cperazine Territriale Eurpea Italia Svizzera 2007-2013 CONVENZIONE DI ATTRIBUZIONE DEL CONTRIBUTO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO HELI-DEM Id 13881216 P.O. Italia - Svizzera 2007-2013.

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale Scheda 1. Band per la cncessine di agevlazini alle imprese per favrire la registrazine di marchi cmunitari e internazinali Nazinale Tempistiche e scadenze del band Le dmande ptrann essere presentate dal

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

L Organismo Intermedio MISE SIGECO

L Organismo Intermedio MISE SIGECO Unine Eurpea L Organism Intermedi MISE SIGECO 1 Unine Eurpea SIGECO 3.1 L Organism intermedi e le sue funzini principali A seguit delle iniziative rivlte all accelerazine dell attuazine dei prgrammi cfinanziati

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE 1 Lrenz Dmenic Parill: e-mail: urbanistica@cmune.merne.c.it COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE C.Fisc./ P. I.V.A.: 00549420131 Tel.: 031/650000 Fax: 031/651549

Dettagli

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE Alla Fndazine Cmunità Mantvana Onlus Via Prtazzl, 9 46100 Mantva MODULO PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO E RICHIESTA DEL CONTRIBUTO 2 BANDO 2014 BANDO IN RETE da presentarsi entr il 17 OTTOBRE 2014 L

Dettagli

RAVVISATA la disponibilità di risorse assegnate dalla Regione Basilicata ai sensi dell art. 4 dell Avviso; PRESO ATTO che l art.

RAVVISATA la disponibilità di risorse assegnate dalla Regione Basilicata ai sensi dell art. 4 dell Avviso; PRESO ATTO che l art. Prvvediment di cncessine delle agevlazini per il sstegn all innvazine delle PMI relativ alla linea di intervent III.2.1.B dell biettiv specific III.2 dell Asse III Cmpetitività prduttiva del PO FESR 2007-2013

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ Quest prmemria vule essere un strument di semplice cnsultazine, predispst

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna)

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A BAGNACAVALLO Art. 1 - Premessa Il Cmune di Bagnacavall pne in essere azini finalizzate a favrire l increment

Dettagli

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O Art. 1 - Finalità Nel quadr delle prprie iniziative istituzinali, la Camera di Cmmerci di Caserta

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA R EGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E L'ACCESSO AGLI INCENTIVI PER I LAVORI DI RIMOZIONE DEI MANUFATTI IN AMIANTO ANCORA PRESENTI NEL TERRITORIO DI

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE 1. Premessa L ARCA, fra le sue attività istituzinali, persegue l biettiv di favrire la prmzine sciale e culturale dei Sci, anche attravers la destinazine

Dettagli

D.G. Sanità Comunicato regionale 16 agosto 2011 - n. 90

D.G. Sanità Comunicato regionale 16 agosto 2011 - n. 90 Bllettin Ufficiale 25 Serie Ordinaria n. 34 - Lunedì 22 agst 2011 D.G. Sanità Cmunicat reginale 16 agst 2011 - n. 90 Prevenzine del randagism e tutela della salute degli animali dmestici. Regine Lmbardia

Dettagli

FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO

FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO L articl 11.1 del Band di invit a presentare Prgetti di Ricerca Industriale e Svilupp Sperimentale nei settri strategici di Regine Lmbardia

Dettagli

Bando della CCIAA di Roma

Bando della CCIAA di Roma LHYRA srl ROMA Band della CCIAA di Rma La Camera di Cmmerci di Rma al fine di cntribuire alle spese sstenute dalle imprese della Capitale clpite dall'alluvine del 20 ttbre scrs, che ha causat al sistema

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE Spazi riservat all uffici 00.04 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI AL CITTADINO

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registr generale n. 1322 del 2012 Determina di liquidazine di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizi Gare Lavri Pubblici Oggett SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

Corso di Project Management

Corso di Project Management Crs di Prject Management I edizine L prpne un percrs frmativ sul prject management. La cmplessità rmai raggiunta dai vari prgrammi di ricerca e di cperazine internazinale e l estrema cmpetitività in ambit

Dettagli

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione Mdul LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla sta al lavr subrdinat per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE Istruzini di cmpilazine Il Minister dell'intern, Dipartiment per le Libertà Civili e l Immigrazine,

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 311 del 13/05/2015 Registr del Settre N. 44 del 05/05/2015 Oggett: Acquist del certificat di sicurezza SSLMIME

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli

IL DIRETTORE CENTRALE

IL DIRETTORE CENTRALE Decret 3 agst 2010 Mdalità relative alle certificazini cncernenti il rendicnt al bilanci 2009 delle amministrazini prvinciali, dei cmuni unine dei cmuni e delle cmunità mntane. * * * * * I sggetti interessati

Dettagli

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA Reglament della negziazine delle azini, dei diritti d'pzine, delle bbligazini cnvertibili e cum warrant di BPAA Apprvat dal Cnsigli di amministrazine del 19 settembre 2014 1 Dcument apprvat, nella sua

Dettagli

Focus: aspetti generali d interesse per i Beneficiari italiani

Focus: aspetti generali d interesse per i Beneficiari italiani Fcus: aspetti generali d interesse per i Beneficiari italiani Premessa La Fact Sheet Italia è cncepita cme un strument di supprt alle attività di rendicntazine dei Beneficiari italiani in linea cn le previsini

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Dati del Legale rappresentante. Dati dell ente/associazione beneficiario/a del contributo. Rendicontazione contributo ricevuto per:

Dati del Legale rappresentante. Dati dell ente/associazione beneficiario/a del contributo. Rendicontazione contributo ricevuto per: spazi riservat al prtcll Classifica titlari: 5SP 12 data di arriv Rendicntazine cntribut ricevut per: interventi di sstegn alle manifestazini sprtive in favre di persne cn disabilità Al Servizi attività

Dettagli

A. Relazione illustrativa

A. Relazione illustrativa Cntrattintegrativecnmicperl utilizzazinedelfnddelpersnalenn dirigenzialeann2012sttscrittil24settembre2012.relazineillustrativae tecnicfinanziaria(articl 40, cmma 3 sexies, Decret Legislativ n.165/2001;

Dettagli

FI.LA.S. Società Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.A. - Via della Conciliazione, 22-00193 Roma

FI.LA.S. Società Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.A. - Via della Conciliazione, 22-00193 Roma FI.LA.S. Scietà Finanziaria Laziale di Svilupp S.p.A. - Via della Cnciliazine, 22-00193 Rma RICHIESTA DI FINANZIAMENTO IN CAPITALE DI RISCHIO AI SENSI DEL POR FESR REGIONE LAZIO 2007/2013 ATTIVITÀ I.3

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti;

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti; Cpia per l Aderente DOCUMENTO INTEGRATIVO PER EX FUNZIONARI ED EX AGENTI DELLE COMUNITA EUROPEE RELATIVO AL TRASFERIMENTO DELLE SOMME ACCUMULATE NEL REGIME PENSIONISTICO DELLE COMUNITA EUROPEE Premess

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

ALLEGATO C Dgr n. 1739 del 26/10/2011 pag. 1/30

ALLEGATO C Dgr n. 1739 del 26/10/2011 pag. 1/30 giunta reginale 9^ legislatura ALLEGATO C Dgr n. 1739 del 26/10/2011 pag. 1/30 FONDO SOCIALE EUROPEO POR 2007/2013 OB. COMPETITIVITA REGIONALE E OCCUPAZIONE Svilupp del ptenziale uman nella ricerca e nell'innvazine

Dettagli

Il/la sottoscritto/a...nato a... il... abitante a (1).. C.F..., in qualità di proprietario affittuario altro (2)...

Il/la sottoscritto/a...nato a... il... abitante a (1).. C.F..., in qualità di proprietario affittuario altro (2)... MODULO PER EDIFICI COSTRUITI DOPO L 11.08.1989 MARCA DA BOLLO DEL VALORE DI 16,00 DOMANDA di cncessine di cntribut per il superament e l eliminazine delle barriere architettniche negli edifici residenziali

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

COMMISSIONE EUROPEA PROGRAMMA LIFE + NATURA & BIODIVERSITÀ. Allegato 2. Protocollo d intesa. tra. la Regione Puglia. (beneficiario coordinatore)

COMMISSIONE EUROPEA PROGRAMMA LIFE + NATURA & BIODIVERSITÀ. Allegato 2. Protocollo d intesa. tra. la Regione Puglia. (beneficiario coordinatore) COMMISSIONE EUROPEA PROGRAMMA LIFE + NATURA & BIODIVERSITÀ Allegat 2 Prtcll d intesa tra la Regine Puglia (beneficiari crdinatre) il Minister dell'ambiente DG per la Prtezine della Natura (autrità cmpetente

Dettagli

Art. 1 OGGETTO. Art. 2 SOGGETTI BENEFICIARI

Art. 1 OGGETTO. Art. 2 SOGGETTI BENEFICIARI Cmune di Reggil Prvincia di Reggi Emilia Piazza Martiri, 38 (sede di Via IV Nvembre) 42046 Reggil Area Segreteria, Affari Generali, Attività Prduttive Tel. 0522-213799 Pec: cmunereggil@pstecert.it e.mail:

Dettagli

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO CONVENZIONE PER ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER LE FIGURE PROFESSIONALI NELL AMBITO DELLA SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO D.LGS. N. 81/08 E SMI TESTO UNICO E ALTRI SERVIZI

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9 AVVISO PUBBLICO riservat ai sggetti di cui all art. 1 della Legge n. 68/1999 per la selezine mediante chiamata numerica a sensi dell art. 9, cmma 5, della Legge 12 marz 1999, n. 68 di n. 3 COADIUTORI AMMINISTRATIVI

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

ALLEGATO E Dgr n. 1102 del 23-03-2010 pag. 1/31

ALLEGATO E Dgr n. 1102 del 23-03-2010 pag. 1/31 giunta reginale 8^ legislatura ALLEGATO E Dgr n. 1102 del 23-03-2010 pag. 1/31 FONDO SOCIALE EUROPEO POR 2007/2013 OB. COMPETITIVITA REGIONALE E OCCUPAZIONE ADEMPIMENTI PER LA GESTIONE E LA RENDICONTAZIONE

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 2012/2013

PROGETTO EMERGENZA CASA 2012/2013 Un prgett prmss da in cllabrazine cn: Cmune di Raccnigi PROGETTO EMERGENZA CASA /2013 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / /2013 IL FUNZIONARIO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Statuti. Croce Rossa Svizzera, Sezione del Sottoceneri

Statuti. Croce Rossa Svizzera, Sezione del Sottoceneri Statuti Crce Rssa Svizzera, Sezine del Sttceneri 1 1) Nme e sede La Crce Rssa Svizzera, Sezine del Sttceneri (in seguit CRSS ) è un assciazine ai sensi degli art. 60 segg. del Cdice civile svizzer; essa

Dettagli

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N.

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. Pag. 1 / 7 cmune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.cmune.trieste.it partita iva 00210240321 SERVIZIO PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. 3927

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

DIREZIONE ISTRUZIONE

DIREZIONE ISTRUZIONE giunta reginale 8^ legislatura ALLEGATOE alla Dgr n. 3109 del 20 ttbre 2009 pag. 1/28 DIREZIONE ISTRUZIONE FONDO SOCIALE EUROPEO POR 2007/2013 OB. COMPETITIVITA REGIONALE E OCCUPAZIONE ADEMPIMENTI PER

Dettagli

BANDO DI GARA PER VISITE GUIDATE E SOGGIORNI STUDIO CIG. ZD20D4DC3A

BANDO DI GARA PER VISITE GUIDATE E SOGGIORNI STUDIO CIG. ZD20D4DC3A ISTITUTO COMPRENSIVO VARESE 3 A. VIDOLETTI VIA MANIN, 3-21100 - VARESE Tel. 0332 / 225213 - fax 0332 / 224558 E mail ic.vidletti@liber.it www.icvarese3-vidletti.it Prt n. 128 C/14 Varese, 13/1/2014 BANDO

Dettagli

Disciplinare Esenzione a Fini Terapeutici attuativo dell International Standard for Therapeutic Use Exemptions (TUE) WADA

Disciplinare Esenzione a Fini Terapeutici attuativo dell International Standard for Therapeutic Use Exemptions (TUE) WADA Disciplinare Esenzine a Fini Terapeutici attuativ dell Internatinal Standard fr Therapeutic Use Exemptins (TUE) WADA DISCIPLINARE ESENZIONE A FINI TERAPEUTICI Articl 1 Criteri per la cncessine di una TUE

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie - Cansa di Puglia Margherita di Savia - Minervin Murge San Ferdinand di Puglia Spinazzla Trani - Trinitapli)

Dettagli

CITTA DI PIOVE DI SACCO

CITTA DI PIOVE DI SACCO CITTA DI PIOVE DI SACCO Prvincia di Padva Piazza Mattetti, 4 35028 Pive di Sacc Allegat alla determinazine dirigenziale n. 1428 del 06/09/2012 Oggett: Band per l ergazine di cntributi per l smaltiment

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO ECONOMICO - FINANZIARIO DEI PIANI DI ZONA TRIENNIO 2009-2011 Racclta dati di Budget preventiv triennale 2009-2011 e annuale 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel)

Dettagli

RIPARTO 5 PER MILLE 2015

RIPARTO 5 PER MILLE 2015 Direzine Reginale del Piemnte Settre Servizi e Cnsulenza Uffici Gestine Tributi RIPARTO 5 PER MILLE 2015 SEGNA LE SCADENZE 7 MAGGIO 2015 14 MAGGIO 2015 20 MAGGIO 2015 25 MAGGIO 2015 30 GIUGNO 2015 30 SETTEMBRE

Dettagli

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012 NEWSLETTER 44 - N. 4 ANNO 2012 edilizia: prrgata la sperimentazine degli indici di cngruita` per il rilasci del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutt il 2012 lavr accessri: vendita dei

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le ultime nvità alla luce del Decret Spending review (D.L. 66/2014, in fase di cnversine in legge) Maggi 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decrrenza

Dettagli

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta.

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta. LETTERA DI INVITO ALLEGATO 6) Spett.le impresa Oggett: Prgett di. Realizzazine di pere di urbanizzazine. Invit a gara d appalt. Richiesta di fferta. Si invita cdesta spett.le ditta se interessata - a vler

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

Orientamenti e raccomandazioni Orientamenti sulle informazioni periodiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credito

Orientamenti e raccomandazioni Orientamenti sulle informazioni periodiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credito Orientamenti e raccmandazini Orientamenti sulle infrmazini peridiche da presentare all ESMA da parte delle agenzie di rating del credit 23/06/15 / ESMA/2015/609 Indice 1 Finalità... 3 2 Definizini... 3

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA ALLEGATO A) SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA [ ] C.F. 80017210727, cn sede in [ ], Via [ ], in persna del legale rappresentante pr tempre dtt. [ ] (di seguit, anche sl Operatre) E L Istitut di Servizi

Dettagli

La Carta Acquisti è una carta di pagamento elettronico, le spese sono addebitate e saldate direttamente dallo Stato.

La Carta Acquisti è una carta di pagamento elettronico, le spese sono addebitate e saldate direttamente dallo Stato. La Carta Acquisti Scial - Card La Carta Acquisti è una carta di pagament elettrnic, le spese sn addebitate e saldate direttamente dall Stat. E spendibile press gli esercizi cmmerciali cnvenzinati e permette

Dettagli

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1 Allegat 1 Indice Smbilizz crediti Pr Slvend pag. 1 Smbilizz crediti Pr Slut pag. 3 Maturity pag. 5 Tabella e cndizini di favre per gli assciati pag. 7 PRO SOLVENDO Caratteristiche del prdtt I servizi di

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI Mascalucia, 17/11/2014 Prt. n.4174/d1 A tutti gli interessati di madrelingua inglese e tedesc All Alb/al Sit Web Oggett: Avvis di reclutament di persnale madrelingua inglese e tedesca per l svlgiment di

Dettagli

CONCORSO A PREMI ZURICH CHE CASA SEI

CONCORSO A PREMI ZURICH CHE CASA SEI CONCORSO A PREMI ZURICH CHE CASA SEI SOCIETA PROMOTRICE La presente iniziativa, denminata Zurich Che casa sei è un cncrs a premi prmss da Zurich Insurance plc Rappresentanza Generale per l Italia (sede

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc.

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc. DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiell n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distrett Sclastic n. 12 Cd. Fisc. 93082920617 e- mail: ceee100002@ istruzine. it/ 81100 C A S E R T A Stazine appaltante:

Dettagli

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 Marca da bll 16,00 1 Al Respnsabile SUAP territrialmente SUAP cmpetente Via della Pineta 117 00040 Rcca Prira RM Marca da bll 1 OGGETTO: Istanza

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

Prot. n. A00DRAB 365 L Aquila, 16.01.2013. OGGETTO: Riconoscimento della parità scolastica - Indicazioni operative. Anno scolastico 2013/2014.

Prot. n. A00DRAB 365 L Aquila, 16.01.2013. OGGETTO: Riconoscimento della parità scolastica - Indicazioni operative. Anno scolastico 2013/2014. Respnsabile del prcediment: Agnese Giusti - Tel:. 0862/574220 e-mail: agnese.giusti@istruzine.it Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Uffici Sclastic Reginale per l Abruzz Direzine

Dettagli

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE PROVINCIA DI PIACENZA FIN. Settre Risrse ecnmiche, finanziarie e patrimniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. STRISORS 2423/2011 Determ. n. 1978 del 23/09/2011 Oggett:

Dettagli

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010 Riferimenti Legge 136 del 13.08.2010 D.L. 187 del 12.11.2010 Determinazine n. 8 AVCP del 18.11.2010 Legge 217 del 17.12.2010 Determinazine n. 10 AVCP del 22.12.2010 Finalità Assicurare la tracciabilità

Dettagli

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE La... cn sede in rappresentata dal. chiede di essere ammessa a, cn sede a Milan, Piazza Sant Ambrgi 16. Cn l adesine si impegna a: - prendere visine dell Statut sciale e

Dettagli

Bando Reti per la sussidiarietà. Bando a sostegno delle azioni di solidarietà delle Organizzazioni di Volontariato della provincia di Verona

Bando Reti per la sussidiarietà. Bando a sostegno delle azioni di solidarietà delle Organizzazioni di Volontariato della provincia di Verona Band Reti per la sussidiarietà Band a sstegn delle azini di slidarietà delle Organizzazini di Vlntariat della prvincia di Verna scadenza dmanda 31 ttbre 2015 2 Band Reri per la sussidiarietà 2015 A cura

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 2013/2014

PROGETTO EMERGENZA CASA 2013/2014 un prgett prmss da in cllabrazine cn: PROGETTO EMERGENZA CASA /2014 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / /2014 Il Funzinari Il sttscritt, intestatari del cntratt di lcazine dell abitazine, presenta dmanda

Dettagli

Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2014.

Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2014. Istitut Nazinale Previdenza Sciale Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Prcedura Internet per la trasmissine delle dmande relative agli sgravi cntrattazine di II livell per l ann 2014 Manuale

Dettagli

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI Allegat C alla delibera di Giunta Cmunale n ----- del ------- CRITERI E MODALITA DI ASSEGNAZIONE ALLE FAMIGLIE DI 100 VOUCHER SETTIMANALI A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI

Dettagli

INPS. Area Aziende. Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2009

INPS. Area Aziende. Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2009 Istitut Nazinale Previdenza Sciale INPS Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Area Aziende Prcedura Internet per la trasmissine delle dmande relative agli sgravi cntrattazine di II livell per

Dettagli

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO DIREZIONE GENERALE - L AQUILA Uffici di Vigilanza e Crdinament delle Scule nn Statali, Paritarie e nn

Dettagli

REGIONE CALABRIA Dipartimento 11 Cultura, Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione Tecnologica, Alta formazione

REGIONE CALABRIA Dipartimento 11 Cultura, Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione Tecnologica, Alta formazione ALLEGATO A BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI RICERCA IN MATERIA DI SCIENZE UMANE, ECONOMICHE E SOCIALI Art. 1 Finalità 1. La Regine Calabria, in attuazine dell art. 37-quater della legge reginale

Dettagli

Modello EM-SUB: Dichiarazione di emersione dal lavoro irregolare subordinato ai sensi dell'art. 5 del decreto legislativo n.109 del 16 luglio 2012

Modello EM-SUB: Dichiarazione di emersione dal lavoro irregolare subordinato ai sensi dell'art. 5 del decreto legislativo n.109 del 16 luglio 2012 Mdell EM-SUB: Dichiarazine di emersine dal lavr irreglare subrdinat ai sensi dell'art. 5 del decret legislativ n.109 del 16 lugli 2012 Istruzini di cmpilazine In attuazine della direttiva 2009/52/CE vlta

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE Dmanda di cnnessine/adeguament di cnnessine esistente alla rete della SEA Scietà Elettrica di Favignana S.p.A. (di seguit SEA) di: un impiant di prduzine

Dettagli

Condizioni Generali di Locazione IBM Edizione Dicembre 2007

Condizioni Generali di Locazione IBM Edizione Dicembre 2007 Cndizini Generali di Lcazine IBM Edizine Dicembre 2007 Oggett In base alle presenti Cndizini Generali di Lcazine ed a quant dispst nel Dcument d Ordine (di seguit anche il Cntratt di Lcazine ), IBM frnira

Dettagli

Azione di Sistema. Programma di interventi formativi finalizzati all assunzione

Azione di Sistema. Programma di interventi formativi finalizzati all assunzione Fnd Sciale Eurpe Minister del Lavr e delle Plitiche Sciali Direzine Generale per le Plitiche per l Orientament e la Frmazine Azine di Sistema Prgramma di interventi frmativi finalizzati all assunzine PROGETTO

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI.

DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI. DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI. La Direzine Reginale Inail per la Calabria, cn sede in Catanzar Via V.

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI 1 CARATTERISTICHE E CONDIZIONI ECONOMICHE

DOCUMENTO DI SINTESI 1 CARATTERISTICHE E CONDIZIONI ECONOMICHE Allegat 2 Schema Cntratt di Finanziament DOCUMENTO DI SINTESI 1 CARATTERISTICHE E CONDIZIONI ECONOMICHE CONTRATTO DI FINANZIAMENTO AGEVOLATO A VALERE SULLE RISORSE DEL FONDO KYOTO DI CUI ALL ARTICOLO 1,

Dettagli

BANDO START UP HOUSE AZIONE 1.1

BANDO START UP HOUSE AZIONE 1.1 BANDO START UP HOUSE AZIONE 1.1 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LAVORI DI ADATTAMENTO PER SPAZI ED IMMOBILI DA DESTINARE ALL ESERCIZIO DI ATTIVITA IMPRENDITORIALI DI NUOVA COSTITUZIONE DI CUI

Dettagli

-Documenti sanitari relativi alle vaccinazioni obbligatorie : - Antipoliomelitica - Antidiftatetanica - Antiepatite virale B

-Documenti sanitari relativi alle vaccinazioni obbligatorie : - Antipoliomelitica - Antidiftatetanica - Antiepatite virale B LICEO SCIENTIFICO L. DA VINCI TREVISO STUDENTI STRANIERI : INSERIMENTO NELLE SCUOLE ITALIANE IN ETA DI OBBLIGO SCOLASTICO ISCRITTI ALLA CLASSE CORRISP.te ALL ETA ANAGRAFICA salv che il C.D. deliberi diversamente

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 531 del 13/08/2015 Registr del Settre N. 69 del 07/08/2015 Oggett: Acquist del servizi di assistenza e manutenzine

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEL TASSO D INTERESSI SU FINANZIAMENTI BANCARI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEL TASSO D INTERESSI SU FINANZIAMENTI BANCARI Band di di cntributi alle PMI per l abbattiment del tass d interesse sui fidi Ann 2013 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEL TASSO D INTERESSI SU FINANZIAMENTI BANCARI Art. 1- DESCRIZIONE

Dettagli

Cognome Nome Codice Fiscale Nato/a a Prov. il. Cittadinanza Sesso M / F Residente a Prov. CAP Via/P.zza/L.go n Domicilio se diverso:

Cognome Nome Codice Fiscale Nato/a a Prov. il. Cittadinanza Sesso M / F Residente a Prov. CAP Via/P.zza/L.go n Domicilio se diverso: CORSO RESPONSABILE PROGETTO DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 450 ORE DOMANDA DI ISCRIZIONE AL CORSO RESPONSABILE PROGETTO DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE DATI ANAGRAFICI: Cgnme Nme Cdice Fiscale Nat/a a Prv.

Dettagli

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP COMUNE DI COLONNA Prvincia di Rma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP (art. 31 cmma 45 e ss. Legge n. 448 del 23 dicembre 1998 e ss.mm.ii.)

Dettagli