Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in Giornalismo Biennio Accademico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in Giornalismo Biennio Accademico 2011-2013"

Transcript

1 Libera Università Maria Ss. Assunta Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in Giornalismo Biennio Accademico IL RETTORE - visto lo Statuto della Libera Università Maria Ss. Assunta (di seguito LUMSA) e il Regolamento didattico di Ateneo; - premesso che il Consiglio Nazionale dell'ordine dei Giornalisti, nella riunione dell 11 novembre 2009, previo parere favorevole del Comitato Tecnico Scientifico per le Scuole di Giornalismo e del Consiglio regionale dell'ordine dei Giornalisti del Lazio, ha approvato per il Master in Giornalismo della LUMSA di Roma il riconoscimento come struttura valida e idonea per la formazione al giornalismo; - considerato che il Consiglio Nazionale dell'ordine dei Giornalisti, nella Convenzione del 19 novembre 2009 prot. 5381/gb (rinnovata nella succitata riunione dell 11 novembre 2009), ha autorizzato l'avviamento alla professione giornalistica degli allievi iscritti al Master biennale in Giornalismo della LUMSA di Roma, mediante l'iscrizione nel registro dei praticanti secondo quanto previsto dall'art. 33 della legge 3 febbraio 1963, n. 69, in numero non superiore a 30; - viste le delibere con le quali il Senato Accademico e il Consiglio di Amministrazione hanno approvato, per le rispettive competenze, l attivazione del corso per Master in Giornalismo della LUMSA per il biennio accademico e ; - visto il Regolamento dei Corsi Master universitari della LUMSA emanato con D.R. n. 881 del 15 marzo 2011; DECRETA Art. 1 È indetto il bando di concorso per titoli ed esami finalizzato all'ammissione al secondo ciclo del Master biennale in Giornalismo (d'ora in avanti Master). Il presente bando annulla tutti i precedenti. I posti messi a concorso per il biennio sono 30 (trenta). In forza della Convenzione tra il Consiglio Nazionale dell'ordine dei Giornalisti e la LUMSA, gli allievi ammessi al Master, in quanto operanti nelle testate edite dalla LUMSA, saranno iscritti nel registro dei praticanti dell'ordine dei Giornalisti del Lazio e, a seguito dell'attestato finale rilasciato dalla LUMSA, 1

2 potranno essere ammessi a sostenere l'esame per l'iscrizione all'albo dei giornalisti professionisti nella prima sessione utile. L'attività didattica complessiva svolta nell'ambito del Master consentirà l acquisizione di un totale di 120 crediti formativi universitari (60 crediti per ciascuna annualità). L'acquisizione dei crediti e del titolo di Master avverrà previa verifica dell'apprendimento mediante prove da effettuarsi durante il corso che daranno luogo a valutazioni di profitto, nonché mediante la discussione di una tesi al termine dello stesso. Art. 2 Requisiti di ammissione Possono presentare domanda di partecipazione al Master coloro che: siano in possesso almeno di un diploma di laurea triennale di cui al D.M. 509/99 e al D.M. 270/2004. Per le lauree conseguite presso le Università straniere il titolo di studio dovrà essere riconosciuto a tutti gli effetti equipollente a quello richiesto dal presente bando; l equipollenza dovrà essere attestata dalla rappresentanza diplomatica italiana nel Paese dove è stato conseguito il titolo. Il diploma di laurea deve essere stato conseguito entro il termine fissato per la presentazione delle domande; siano in possesso dei requisiti stabiliti dalla Legge 3 febbraio 1963, n. 69 per l'iscrizione al Registro dei giornalisti praticanti; abbiano una buona conoscenza della lingua inglese. Ai cittadini stranieri, è richiesta anche l'ottima conoscenza della lingua italiana, scritta e parlata; siano in grado di utilizzare efficacemente i più comuni programmi di videoscrittura. Art. 3 Domanda di ammissione Ogni aspirante deve compilare, o riprodurre su carta libera, la domanda come da modello allegato, compilandola, in ogni sua parte, sottoscriverla come autocertificazione di quanto in esso dichiarato, con in allegato la fotocopia di un valido documento di riconoscimento. La domanda va fatta pervenire, unitamente agli allegati, a mano o tramite invio postale a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, al Magnifico Rettore della LUMSA di Roma - Master in Giornalismo biennio Segreteria Master- Via Pompeo Magno, Roma. La domanda di ammissione dovrà pervenire entro il termine perentorio del 7 dicembre 2011, pena l esclusione dalle procedure di selezione. L eventuale consegna a mano deve avvenire esclusivamente nei seguenti orari: martedì e giovedì ; venerdì Le domande inviate a mezzo posta per raccomandata con avviso di ricevimento si considerano prodotte in tempo utile solo se pervenute entro il termine di scadenza del bando. Non farà fede il timbro postale di spedizione. La LUMSA non assume responsabilità alcuna nel caso di ritardi o dispersioni di comunicazioni dipendenti da errate indicazioni anagrafiche da parte dei candidati o da tardive segnalazioni 2

3 relative alla variazione delle stesse, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o a cause di forza maggiore. I candidati dovranno allegare alla domanda: 1) certificato del diploma di laurea con gli esami sostenuti e i relativi voti. Per i candidati in possesso di titoli di studio stranieri, si richiede la presentazione del certificato di laurea con gli esami sostenuti e i relativi voti, corredato da traduzione in lingua italiana prodotta dalla rappresentanza diplomatica e dalla dichiarazione di valore. Lo studente in possesso di più titoli di laurea può presentare quello dove ha riportato il punteggio più alto (anche, eventualmente, laurea magistrale); 2) curriculum vitae et studiorum; 3) titoli che possono dar luogo a ulteriori punteggi: - eventuale iscrizione all'ordine dei Giornalisti come pubblicista, attestata con certificato dell'ordine e fotocopia del tesserino; - eventuale conoscenza di altre lingue straniere oltre l'inglese, con relativo corredo di certificazione dei diplomi conseguiti; - eventuale diploma finale di corsi di specializzazione o di perfezionamento in materie utili all esercizio del giornalista; - eventuali pubblicazioni in materie attinenti al giornalismo (per i lavori stampati all'estero deve risultare la data ed il luogo di pubblicazione; per i lavori stampati in Italia devono risultare adempiuti gli obblighi previsti dalla Legge 15 aprile 2004, n. 106 e dal Dpr 3 maggio 2006, n. 252; l'assolvimento di tali obblighi va certificato con idonea documentazione, da unire alla domanda, che attesti l'avvenuto deposito, oppure da autocertificazione del candidato sotto la propria responsabilità, ai sensi del D.P.R. 445/2000; le pubblicazioni devono essere prodotte nella lingua di origine e tradotte in lingua italiana; i testi tradotti possono essere presentati in copie dattiloscritte insieme con il testo stampato nella lingua di origine). Per le collaborazioni giornalistiche a pubblicazioni o testate di riconosciuto valore professionale, è necessario allegare la dichiarazione della Direzione del giornale; - eventuale titolo di dottore di ricerca; 4) ricevuta del versamento di Euro 150,00 (centocinquanta/00), non rimborsabili, per spese di segreteria e di valutazione, da effettuarsi tramite bonifico bancario intestato a: LUMSA - UBI - BANCA POPOLARE DI BERGAMO codice IBAN IT 56 E (nella causale specificare: Selezione Master Giornalismo 2011 e nome e cognome; 5) fotocopia di un documento di identità in corso di validità; 6) autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n I documenti e i titoli allegati ai fini della valutazione possono essere prodotti in originale, in copia autenticata ovvero in copia dichiarata conforme all'originale mediante dichiarazione 3

4 sostitutiva di atto di notorietà, ai sensi del D.P.R , n Il mancato invio del versamento, l'assenza di firma in calce al modulo di domanda o di quanto altro richiesto, la non veridicità delle notizie fornite comportano l'esclusione dal Master. I documenti presentati non saranno restituiti. Saranno considerate come non pervenute le domande di ammissione inoltrate con mezzi diversi da quelli specificati o inoltrate a un indirizzo diverso da quello sopra indicato. Tutti i candidati sono ammessi alla prova d'esame con riserva: l'amministrazione provvederà successivamente ad escludere i candidati che non siano risultati in possesso dei titoli di ammissione previsti dal presente bando. L iscrizione al Master è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di specializzazione e Dottorati. La presentazione della domanda di ammissione alla selezione implica la piena conoscenza e l'integrale accettazione delle norme contenute nel presente bando. Per ulteriori informazioni è possibile scrivere all indirizzo Art.4 Commissione d'esame La Commissione giudicatrice è composta da giornalisti con almeno 10 anni di anzianità e da un eguale numero di docenti o esperti indicati dall'ateneo, oltre al presidente della Commissione. I giornalisti sono indicati dal Consiglio Regionale dell'ordine dei Giornalisti del Lazio e almeno uno dal Consiglio Nazionale. Con proprio decreto, il Rettore della LUMSA, nomina i componenti effettivi e due supplenti, nonché il presidente della Commissione, scelto tra i docenti universitari della LUMSA. Art. 5 Valutazione dei titoli La Commissione svolge una prima valutazione in base ai titoli contenuti nella domanda e assegna, con insindacabile giudizio, a ogni candidato un punteggio, espresso in trentesimi, secondo i seguenti criteri: - voto finale di laurea: votazione inferiore a 100, punti 5/30; votazione da 101 a 105/110, punti 8/30; votazione da 106 a 110/110, punti 10/30; votazione di 110/110 con lode, punti 12/30; - eventuale laurea specialistica/magistrale del nuovo ordinamento o laurea del vecchio ordinamento: punti 3/30; - eventuale titolo di giornalista pubblicista: punti 3/30; - eventuale conoscenza, oltre l'inglese, di altre lingue straniere debitamente certificata che la direzione del Master si riserva di verificare in sede di selezione: fino a punti 4/30; 4

5 - eventuali corsi di specializzazione o di perfezionamento in materie attinenti al giornalismo che saranno valutati a insindacabile giudizio della Commissione: fino a punti 3/30; - eventuali pubblicazioni in materie attinenti al giornalismo che saranno valutate a insindacabile giudizio della Commissione: fino a punti 3/30 - eventuale titolo di dottore di ricerca: fino a punti 2/30. I punteggi di cui ai punti precedenti sono cumulabili. Qualora il numero dei candidati sia superiore a 100, la Commissione al termine della valutazione dei titoli compilerà la relativa graduatoria e provvederà alla sua pubblicazione sul sito internet del Master (www.lumsanews.it). La valutazione dei titoli è finalizzata esclusivamente alla fase di ammissione alle prove di merito: i primi 100 candidati della suddetta graduatoria potranno accedere alla prova di esame di cultura generale e lingua inglese. Se il punteggio del centesimo candidato in graduatoria è pari a quello di ulteriori candidati oltre i 100, tutti i candidati che condividono questo punteggio sono ammessi. Art. 6 Prove di esame Le prove d'esame si svolgeranno presso la sede della LUMSA in Roma. L'Università si riserva di fissare le date di svolgimento delle prove, che saranno tempestivamente comunicate mediante pubblicazione sul sito internet del Master (www.lumsanews.it). I candidati, per sostenere le prove dovranno sempre, in ogni singola prova, esibire un valido documento d'identità. 1) Prova di cultura generale e di lingua inglese I candidati dovranno rispondere a quiz concernenti argomenti di cultura generale e di lingua inglese (tra cui ad es. Storia contemporanea, Storia del giornalismo, Geografia, Diritto dell informazione, Costituzione, Attualità, Arte e letteratura, Sport, Logica e lingua inglese, ecc.). Saranno convocati alle successive prove scritte e orali i primi 60 candidati della graduatoria dei test di cultura generale e di lingua inglese, espressa in sessantesimi (somma del punteggio espresso in trentesimi del risultato del test di cultura generale e del risultato del test di lingua inglese), e quelli a pari punteggio con l ultimo. La graduatoria degli ammessi alle successive prove sarà pubblicata sul sito internet del Master (www.lumsanews.it). 2) Prova scritta La prova scritta si articolerà in due differenti modalità ed in particolare: 5

6 a. redazione di un breve elaborato (il computer sarà fornito dalla LUMSA) su un tema o un avvenimento di attualità giornalistica (politica interna ed estera, cultura, costume, economia, cronaca, spettacoli, sport) tra quelli scelti insindacabilmente dalla Commissione. Tale articolo non deve superare le 60 righe (da 60 battute ciascuna); b. redazione di una sintesi di un ampio articolo o più lanci di agenzia, forniti dalla Commissione, in un massimo di 15 righe; I candidati che non abbiano raggiunto per ciascuna prova scritta il punteggio minimo di 20/30 punti saranno esclusi dalla prova orale. La graduatoria degli ammessi alla prova orale sarà pubblicata sul sito internet del Master (www.lumsanews.it). 3) Prova orale La prova orale si articolerà nel seguente modo: a. colloquio su argomenti e problematiche di attualità, diretto anche a verificare una sufficiente conoscenza e/o attenzione per i contesti culturali, comunicativi, normativi nonché etici in cui si svolge il lavoro giornalistico. Il colloquio, anche sulla base degli elaborati e dei titoli del candidato, dovrà consentire di valutare interessi, attitudini e potenzialità per il lavoro giornalistico in funzione dell'inserimento e della frequenza obbligatoria del candidato in una redazione organizzata all'interno di una struttura a carattere formativo; b. prova per accertare la conoscenza della lingua inglese sostenuta con la Commissione integrata da un esperto; tale prova consisterà nella traduzione di agenzie giornalistiche a stampa, radiotelevisive e on-line, dall'inglese all'italiano e dall'italiano all'inglese, e/o in una conversazione su argomenti e temi di taglio giornalistico. L'eventuale prova di accertamento della conoscenza di altra lingua, oltre l'inglese, è riservata ai soli candidati che abbiano dichiarato e adeguatamente documentato la conoscenza di altra lingua ottenendo il relativo punteggio nella valutazione dei titoli. Tale prova verrà sostenuta con la Commissione, integrata eventualmente da un esperto della lingua prescelta dal candidato. I candidati che non abbiano raggiunto per ciascuna prova orale il punteggio minimo di 20/30 punti saranno esclusi dalla graduatoria finale. La votazione di ciascuna prova è stabilita ad insindacabile giudizio della Commissione. La valutazione massima per ciascuna delle due prove scritte è di punti 30. La valutazione massima per ciascuna delle due prove orali è di punti 30. La somma dei punteggi dà luogo alla valutazione complessiva, espressa in centoventesimi. Sulla base dei punteggi ottenuti nella valutazione delle prove scritte e orali sarà stilata una graduatoria d'idoneità, che sarà pubblicata sul sito internet del Master (www.lumsanews.it). Sulla base di tale graduatoria i primi 30 candidati saranno ammessi al Master. Per i candidati a pari punteggio ci si attiene all'ordine risultante dalla graduatoria per titoli. In caso di ulteriore 6

7 parità prevale il punteggio conseguito per la conoscenza delle lingue. In caso di ulteriore parità prevale la minore età. Art. 7 Corsi, Contributi e Borse di Studio La frequenza ai corsi è obbligatoria e a tempo pieno (mediamente sette ore di lavoro giornaliere, per cinque giorni alla settimana). Assenze superiori al 20% dei giorni di attività per ciascun anno di corso comportano il mancato riconoscimento del praticantato giornalistico; gli studenti sono comunque tenuti a versare per intero la quota di partecipazione. I primi tre mesi del biennio sono considerati di prova e al termine di essi la Direzione del Master rilascerà un giudizio di merito sulle capacità di profitto dimostrate dagli allievi ammessi. Tale giudizio costituisce condizione indispensabile per il rilascio, da parte del direttore responsabile delle pubblicazioni edite dal Master, della dichiarazione comprovante l'effettivo inizio della pratica, prevista dall'art. 33 della legge n.69, per l'iscrizione nel registro dei praticanti, con decorrenza dall'inizio dei corsi. L eventuale giudizio negativo, esclude il rilascio della dichiarazione di effettivo inizio della pratica, di cui al comma precedente, e comporta l'esclusione dell'allievo dai corsi di formazione. Nei primi due mesi, eventuali candidati ammessi che rinuncino volontariamente al proseguimento del corso potranno essere sostituiti ad insindacabile giudizio della Direzione del Master, che terrà conto della possibilità di recupero della didattica non fruita, da altri candidati mediante scorrimento della graduatoria degli idonei. La quota partecipativa è fissata in Euro ,00 (10.000,00 annui), secondo le modalità riportate nella tabella che segue: IMPORTO SCADENZA 1 RATA DELLA QUOTA PARTECIPATIVA Euro 4.000,00 ENTRO LA DATA DI ISCRIZIONE 2 RATA DELLA QUOTA PARTECIPATIVA Euro 3.000,00 ENTRO IL 31/03/ RATA DELLA QUOTA PARTECIPATIVA Euro 3.000,00 ENTRO IL 31/05/ RATA DELLA QUOTA PARTECIPATIVA Euro 4.000,00 ENTRO IL 31/12/ RATA DELLA QUOTA PARTECIPATIVA Euro 3.000,00 ENTRO IL 28/02/ RATA DELLA QUOTA PARTECIPATIVA Euro 3.000,00 ENTRO IL 31/05/2013 7

8 La prima rata deve essere pagata tramite bonifico bancario a: LUMSA - UBI - BANCA POPOLARE DI BERGAMO codice IBAN IT 56 E (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del Master). Le rate successive dovranno essere pagate tramite bollettino MAV presso qualsiasi banca; il MAV sarà scaricabile dall area riservata on-line dello studente. Il ritardato pagamento di ciascuna rata comporta l automatica applicazione di un indennità di mora di 50,00 per il primo mese di ritardo, maggiorata di 10,00 per ciascun ulteriore mese o frazione di mese di ritardo. I candidati ammessi che rinuncino volontariamente al proseguimento del corso non avranno diritto ad alcun rimborso delle quote versate. Durante il periodo di frequenza del Master e durante gli stage presso aziende giornalistiche e editoriali gli allievi dovranno provvedere in proprio all'alloggio, al vitto e al trasporto. Il corso si articolerà in due anni accademici per un totale di 24 mesi compresivi di stage esterni, anche eventualmente con lo svolgimento di corsi compattati. E previsto lo svolgimento di alcuni moduli o insegnamenti interamente tenuti in lingua inglese. Durante i corsi sono previste verifiche e prove d'esame dirette alla valutazione del grado di preparazione teorica e pratica degli allievi; i risultati di tali prove intermedie, insieme con la valutazione del numero delle assenze e della partecipazione effettiva a tutte le attività formative, saranno tenuti in considerazione dalla Direzione del Master al momento dell'assegnazione degli stage e delle borse di studio. Il Consiglio direttivo del Master bandirà una serie di borse di studio il cui ammontare complessivo sarà pari ad almeno il 20% del totale delle quote partecipative versate dagli allievi, come richiesto all art. 5 del Quadro di indirizzi deliberato dal Consiglio Nazionale dell Ordine dei Giornalisti. Le modalità di attribuzione delle borse saranno normate da appositi bandi interni. 8

9 Art. 8 Conseguimento del titolo Al termine del periodo prescritto, nel concorso delle condizioni di merito e di legge, la LUMSA rilascerà il certificato relativo al compiuto praticantato giornalistico che abiliterà a sostenere l'esame di idoneità professionale nella prima sessione utile indetta dall'ordine Nazionale dei Giornalisti. Al termine dei due anni del Master, previo giudizio d'idoneità, ciascun allievo dovrà sostenere, di fronte ad apposita commissione, una prova finale che consisterà nella discussione di una tesi redatta dallo studente sotto la guida di uno dei docenti titolari di insegnamento. La LUMSA rilascerà, a quanti abbiano superato la predetta prova al termine della seconda annualità, il Diploma di Master universitario di I livello in Giornalismo con l attribuzione di 120 crediti formativi universitari. Art. 9 Trattamento dei dati personali L'amministrazione universitaria, in attuazione del D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 e successive modificazioni e integrazioni si impegna a utilizzare i dati personali forniti dal candidato per l'espletamento delle procedure concorsuali e per fini istituzionali. Roma, 6 settembre 2011 Il Rettore (Prof. Giuseppe Dalla Torre Del Tempio di Sanguinetto) 9

Modalità di partecipazione

Modalità di partecipazione UNIVERSITÀ LUISS GUIDO CARLI Scuola Superiore di Giornalismo Massimo Baldini BANDO DI CONCORSO per l'ammissione di n 24 allievi - Biennio Accademico 2015/2017 La Scuola Superiore di Giornalismo Massimo

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. Direzione didattica: Antonio Turturiello

BANDO DI SELEZIONE. Direzione didattica: Antonio Turturiello BANDO DI SELEZIONE Direzione didattica: Antonio Turturiello ARTICOLO 1. INDIZIONE CONCORSO E indetto il concorso pubblico per titoli per l ammissione al Master di secondo livello, di durata annuale, in

Dettagli

Modalità di partecipazione

Modalità di partecipazione Scuola Superiore di Giornalismo Massimo Baldini UNIVERSITÀ LUISS GUIDO CARLI Dipartimento di Scienze Politiche Scuola Superiore di Giornalismo Massimo Baldini BANDO DI CONCORSO per l'ammissione di n 30

Dettagli

Master biennale di primo livello in Giornalismo a.a. 2009/2011

Master biennale di primo livello in Giornalismo a.a. 2009/2011 Master biennale di primo livello in Giornalismo a.a. 2009/2011 Obiettivi formativi del corso Il master è riconosciuto dall'ordine Nazionale dei Giornalisti quale struttura formativa finalizzata all'accesso

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO COREP ORDINE NAZIONALE DEI GIORNALISTI ORDINE DEI GIORNALISTI DEL PIEMONTE BANDO DI SELEZIONE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO COREP ORDINE NAZIONALE DEI GIORNALISTI ORDINE DEI GIORNALISTI DEL PIEMONTE BANDO DI SELEZIONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO COREP ORDINE NAZIONALE DEI GIORNALISTI ORDINE DEI GIORNALISTI DEL PIEMONTE BANDO DI SELEZIONE per l'ammissione di 20 allievi per il biennio 2012/2014 al Master in Giornalismo

Dettagli

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E Università per Stranieri di Siena Decreto n.454.12 Prot. 11753 I L R E T T O R E - Viste Leggi sull Istruzione Superiore; - Vista la Legge n. 204 del 17/02/1992; - Visto il D.M. n. 509 del 03/11/1999;

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO BIENNALE DI I LIVELLO IN GIORNALISMO NELL ERA DIGITALE

MASTER UNIVERSITARIO BIENNALE DI I LIVELLO IN GIORNALISMO NELL ERA DIGITALE D.R. n.1043/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT Facoltà di Scienze Politiche Scuola di Giornalismo MASTER UNIVERSITARIO BIENNALE DI I LIVELLO IN GIORNALISMO NELL

Dettagli

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Prot. n 184 del 30/07/2015 D.R. n 98 del 30/07/2015 L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Con il patrocinio di Associazione

Dettagli

IL RETTORE. Visto il Decreto Ministeriale 30 aprile 1999, con cui è stato emanato il Regolamento in materia di dottorato di ricerca;

IL RETTORE. Visto il Decreto Ministeriale 30 aprile 1999, con cui è stato emanato il Regolamento in materia di dottorato di ricerca; Decreto Rettorale n. 72 IL RETTORE Visto lo Statuto di autonomia della Luiss Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli, emanato con Decreto Rettorale del 2 febbraio 2004 e pubblicato

Dettagli

CENTRO ITALIANO DI STUDI SUPERIORI PER LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO IN GIORNALISMO RADIOTELEVISIVO SCUOLA DI GIORNALISMO RADIOTELEVISIVO PERUGIA

CENTRO ITALIANO DI STUDI SUPERIORI PER LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO IN GIORNALISMO RADIOTELEVISIVO SCUOLA DI GIORNALISMO RADIOTELEVISIVO PERUGIA CENTRO ITALIANO DI STUDI SUPERIORI PER LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO IN GIORNALISMO RADIOTELEVISIVO SCUOLA DI GIORNALISMO RADIOTELEVISIVO PERUGIA SELEZIONE PER L'AMMISSIONE AL XII CORSO BIENNALE IN GIORNALISMO

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente IL RETTORE - visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990, n. 341; - visto l art. 1, comma 15, della legge 14 gennaio 1999, n. 4; - visto il D.M. 22 ottobre 2004, n. 270, con il quale è stato approvato

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006. Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006. Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 In convenzione con Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in STRATEGIE DIDATTICHE PER IL SOSTEGNO E L INTEGRAZIONE

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 MASTER DI I LIVELLO TEORIE E TECNICHE DI VALUTAZIONE NELLA SCUOLA II EDIZIONE

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 MASTER DI I LIVELLO TEORIE E TECNICHE DI VALUTAZIONE NELLA SCUOLA II EDIZIONE UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 MASTER DI I LIVELLO in TEORIE E TECNICHE DI VALUTAZIONE NELLA SCUOLA II EDIZIONE L Università Telematica San Raffaele Roma ha attivato

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO BANDO DI CONCORSO Ottobre 2009 Ottobre 2010 Art. 1 Istituzione master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto, e attivato per l anno accademico

Dettagli

SECONDO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PROFESSIONE REPORTER

SECONDO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PROFESSIONE REPORTER Repubblica di San Marino Segreteria di Stato per il Lavoro, la Cooperazione e le Poste Segreteria di Stato per la Giustizia, l informazione, la Ricerca ed i Rapporti con le Giunte di Castello Segreteria

Dettagli

Management delle aziende sanitarie

Management delle aziende sanitarie ANNO ACCADEMICO 2009-2010 BANDO DI CONCORSO Hsfhjgh.jvn.xcbvmn-lòkjbfdgjwà

Dettagli

PRIMO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PROFESSIONE REPORTER

PRIMO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PROFESSIONE REPORTER Repubblica di San Marino Segreteria di Stato per il Lavoro, la Cooperazione e le Poste Segreteria di Stato per la Giustizia, l informazione, la Ricerca ed i Rapporti con le Giunte di Castello Segreteria

Dettagli

I L R E T T O R E. d e c r e t a

I L R E T T O R E. d e c r e t a D. R. n. 3861 REG. XVS I L R E T T O R E VISTO il "Regolamento Recante Norme Concernenti l'autonomia Didattica degli Atenei" approvato con Decreto dal Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE TFA E PAS. Bando di concorso per l ammissione al primo anno delle Scuole di Specializzazione area sanitaria

SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE TFA E PAS. Bando di concorso per l ammissione al primo anno delle Scuole di Specializzazione area sanitaria DIV.III-7/ED/GB/mb Il D.P.R. 10.03.1982, n. 162; il D.M. 16.09.1982; SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE TFA E PAS Bando di concorso per l ammissione al primo anno delle Scuole di Specializzazione area

Dettagli

SPORT NUTRITION CONSULTANT

SPORT NUTRITION CONSULTANT UNIVERSITÀ TELEMATICA SAN RAFFAELE ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 In convenzione con Corso di Formazione Universitaria -livello Base Alimentazione e Nutrizione in ambito Sportivo - Corso di Formazione Universitaria

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello D.R. n 91/2012 Prot. n 209/2012 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Formazione Master Universitario di I livello In POLITICHE PER LE SOCIETÀ MULTIETNICHE E GESTIONE

Dettagli

IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE

IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE FACOLTA DI INGEGNERIA BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE Anno Accademico 2007 2008 Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA Prot. n. 204/2012 D.R. n. 86/2012 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con GYMNASIUM TOR VERGATA S.R.L. Master di I livello in T EORIA E METODOLOGIA DELLE ATTIVITA MOTORIE IN ETA SCOLARE

Dettagli

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EX INPDAP BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Prot. n. 32122-I/7 Rep.

Dettagli

Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA. UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a

Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA. UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a RIAPERTURA DEI TERMINI Ferma restando la validità del seguente Bando, si comunica che sono stati riaperti

Dettagli

Art.2 - Domanda di ammissione -

Art.2 - Domanda di ammissione - Avviso ammissione Master - Anno accademico 2013/2014 Art.1 Ammissione - Per l'anno accademico 2013/2014 è indetta la procedura per l ammissione al master. La scheda, contenente gli elementi utili per l

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente FUFP/2 RC Bando corso per master in Giornalismo per il biennio accademico 2016-2018 IL RETTORE - visto il D.M. 22 ottobre 2004, n. 270, con il quale è stato approvato il nuovo regolamento sull autonomia

Dettagli

Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura IL RETTORE DECRETA

Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura IL RETTORE DECRETA Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura Vista Viste IL RETTORE Il D.M. n. 270/2004 ed in particolare l art.3 comma 9 che, in attuazione dell art.1 comma 15 della legge n. 4 del 14.01.1999, dispone

Dettagli

Articolo 1 Riferimento normativo e obiettivi formativi

Articolo 1 Riferimento normativo e obiettivi formativi Prot. n. 1002 /D1 Bando per l ammissione al corso biennale di Diploma Accademico di secondo livello in DESIGN DEI SISTEMI Anno Accademico 2011/2012 (Delibera n. 217 del Consiglio Accademico del 30.06.11)

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa Bando di ammissione A.A. 2009/2010 Art. 1 1. L Università degli Studi di Cassino istituisce, per l a.a. 2009/2010,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI INGEGNERIA Concorso di ammissione al Master Universitario di secondo livello ECOPROGETTAZIONE E GESTIONE DELLE OPERE CIVILI (Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

"TOURISM MANAGEMENT" (1500 h 60 CFU)

TOURISM MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Master di I livello In "TOURISM MANAGEMENT" (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 edizione I sessione I Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma, attiva il Master

Dettagli

IL RETTORE. gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n..2440 del 16-07-08;

IL RETTORE. gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n..2440 del 16-07-08; Segreteria Studenti Facoltà di Ingegneria IL RETTORE Prot. N. 3103 VISTO VISTI gli artt. 38 e 39 dello Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II ; gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico

Dettagli

"Counselling pedagogico. Formazione, progettazione e consulenza pedagogica nei contesti scolastici e sociali" (1500 h 60 CFU)

Counselling pedagogico. Formazione, progettazione e consulenza pedagogica nei contesti scolastici e sociali (1500 h 60 CFU) Master di I livello in "Counselling pedagogico. Formazione, progettazione e consulenza pedagogica nei contesti scolastici e sociali" (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2011/2012 I edizione II sessione Art.

Dettagli

UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA in collaborazione con GADA FORMAZIONE. Master di I livello in NUTRIZIONE UMANA APPLICATA

UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA in collaborazione con GADA FORMAZIONE. Master di I livello in NUTRIZIONE UMANA APPLICATA Prot. n 58/2012 D.R. 10/2012 UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA in collaborazione con GADA FORMAZIONE Master di I livello in NUTRIZIONE UMANA APPLICATA Titolo Obiettivi Nutrizione Umana Applicata

Dettagli

FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE. CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A.

FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE. CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A. FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A. 2008/2009 Codice corso di studio: 04526 Art. 1 (Campo tematico) La Facoltà

Dettagli

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE)

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) MINISTERO ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE piazza della Maddalena, 53 00186 Roma tel.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI INGEGNERIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI INGEGNERIA FACOLTA DI INGEGNERIA Concorso di ammissione al Master universitario di secondo livello in Ingegneria dell Emergenza Anno 2008-2009 Codice corso di studio: 10642 L Università degli Studi di Roma La Sapienza

Dettagli

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE Prot. N. 325 Bando di concorso per l assegnazione di n. 1 borsa di studio finanziata nell ambito dell attività del Progetto Strategico di Ricerca industriale connesso con la strategia realizzativa elaborata

Dettagli

Articolo 1 Il Master. Articolo 2 Organizzazione didattica del Master

Articolo 1 Il Master. Articolo 2 Organizzazione didattica del Master BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN ASSICURAZIONI, GESTIONE E FINANZA DELLA PREVIDENZA OBBLIGATORIA E COMPLEMENTARE, ASSISTENZA SANITARIA PUBBLICA E INTEGRATIVA M.A.P.A. 13^ Edizione Anno Accademico

Dettagli

REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA

REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA Approvato dal Consiglio di corso di laurea in Medicina e Chirurgia nella seduta del 20/07/2015 Approvato

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO MAESTRA GINA

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO MAESTRA GINA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO MAESTRA GINA Art. 1 - Premesse Il Comune di Amaroni promuove un bando per l assegnazione di due borse di studio denominato Maestra Gina, grazie a Venanzio

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Sede DI BOLOGNA. codice: 0723. Anno Accademico 2006/07

Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Sede DI BOLOGNA. codice: 0723. Anno Accademico 2006/07 Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER PREPARATORE ATLETICO Sede DI BOLOGNA codice: 0723 Anno Accademico 2006/07 Scadenza Bando : 22 gennaio

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Economia Anno Accademico

Dettagli

IL RETTORE. vista la legge 9 maggio 1989, n. 168, concernente l istituzione del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica;

IL RETTORE. vista la legge 9 maggio 1989, n. 168, concernente l istituzione del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica; D.R. 27/7/2010 n.125 recante valutazione comparativa per il conferimento di n. 1 assegno per la collaborazione ad attività di ricerca della LUISS Guido Carli, nell area scientifico disciplinare DIRITTO

Dettagli

I-NORMECOMUNI Art. 1 Art. 2 Divieto di svolgimento di attività didattiche Art. 3 Divieto di cumulo delle borse Art. 4 Pubblico dipendente

I-NORMECOMUNI Art. 1 Art. 2 Divieto di svolgimento di attività didattiche Art. 3 Divieto di cumulo delle borse Art. 4 Pubblico dipendente REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE E LA CONFERMA DELLE BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DI SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE NON MEDICHE, ATTIVITA' DI RICERCA POST-DOTTORATO, CORSI DI PERFEZIONAMENTO ALL'ESTERO.

Dettagli

REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO

REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE AL CORSO ANNUALE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI QUALIFICA DI OPERATORE SOCIO SANITARIO ANNO SCOLASTICO 2011

Dettagli

ISTRUTTORE DI SALA E FITNESS MUSICALE I MODULO FITNESS, ALLENAMENTO FUNZIONALE, CROSSFIT 5

ISTRUTTORE DI SALA E FITNESS MUSICALE I MODULO FITNESS, ALLENAMENTO FUNZIONALE, CROSSFIT 5 Prot. n D.R. L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA, in collaborazione con CAMPUS DON BOSCO, presenta la I edizione del Corso di Perfezionamento Universitario in ISTRUTTORE DI SALA E FITNESS MUSICALE

Dettagli

Avviso di Selezione per l ammissione di n. 20 discenti al Pre- Mitel Pre Master Imprese Trasporti e Logistica

Avviso di Selezione per l ammissione di n. 20 discenti al Pre- Mitel Pre Master Imprese Trasporti e Logistica Avviso di Selezione per l ammissione di n. 20 discenti al Pre- Mitel Pre Master Imprese Trasporti e Logistica Il Comitato Centrale per l Albo Nazionale degli Autotrasportatori del Ministero delle Infrastrutture

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006 BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006 Indicazioni generali L Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, ai sensi

Dettagli

D E C R E T A. Dipartimento Risorse Umane e Organizzazione Area Reclutamento Settore V Oggetto: bando concorso ammissione C.L.M. in Psicologia clinica

D E C R E T A. Dipartimento Risorse Umane e Organizzazione Area Reclutamento Settore V Oggetto: bando concorso ammissione C.L.M. in Psicologia clinica Decreto n.5315 IL RETTORE VISTA la legge 9.5.1989, n. 168; VISTA la legge 7.8.1990, n. 241 e successive modificazioni ed integrazioni; VISTA la legge 5.2.1992, n.104, così come modificata dalla legge 28

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI CONCORSO RICONVERSIONE CREDITIZIA PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2011-2012 SCADENZA 29 FEBBRAIO 2012 Riservato ai

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INTERNATIONAL BUSINESS

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INTERNATIONAL BUSINESS BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INTERNATIONAL BUSINESS Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato ai sensi dell art. 7 del

Dettagli

MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016

MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche,

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN IMPLANTOLOGIA

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN IMPLANTOLOGIA BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN IMPLANTOLOGIA Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato ai sensi dell art. 7 del Regolamento

Dettagli

Master di I livello In EDITORIA E GIORNALISMO ONLINE

Master di I livello In EDITORIA E GIORNALISMO ONLINE Master di I livello In EDITORIA E GIORNALISMO ONLINE (1500 h 60 cfu) Anno Accademico 2013/2014 I edizione I sessione L Università degli Studi Niccolò Cusano propone, per l Anno Accademico 2013/2014, il

Dettagli

Master ANNO ACCADEMICO 2002 2003 BANDO DI AMMISSIONE

Master ANNO ACCADEMICO 2002 2003 BANDO DI AMMISSIONE Master Gestione e controllo degli interventi di assetto e riqualificazione delle aree urbane nei PVS Prima Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni Via Antonio Gramsci, 53-00197 Roma ANNO ACCADEMICO 2002

Dettagli

Ingegneria dell Emergenza

Ingegneria dell Emergenza FACOLTA DI INGEGNERIA Concorso di ammissione al Master universitario di primo livello in Ingegneria dell Emergenza Anno 2005-2006 (Bando dell 11 Agosto 2005) Codice corso di studio da inserire nel bollettino

Dettagli

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato. Art.1 Ambito di applicazione

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato. Art.1 Ambito di applicazione Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato Art.1 Ambito di applicazione Il presente Regolamento disciplina il reclutamento di personale addetto allo svolgimento

Dettagli

DECRETA ART. 1 ART. 2

DECRETA ART. 1 ART. 2 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI 1 (UNA) BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL CENTRO DI RICERCA PER IL TRASPORTO E LA LOGISTICA DELLA SAPIENZA UNIVERSITA

Dettagli

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 gennaio 2014 e termine il 31 dicembre 2016.

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 gennaio 2014 e termine il 31 dicembre 2016. SERVIZIO FORMAZIONE ALLA RICERCA BANDO DI CONCORSO PER 15 BORSE DI DOTTORATO RISERVATE A CANDIDATI STRANIERI PER L AMMISSIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA- XXIX CICLO SCADENZA: 19 settembre 2013 Art.

Dettagli

PUBBLICA. REQUISITI PER L AMMISSIONE AGLI ESAMI Art. 1

PUBBLICA. REQUISITI PER L AMMISSIONE AGLI ESAMI Art. 1 Ufficio Attività Produttive AVVISO PUBBLICO per il conseguimento delle abilitazioni all esercizio delle professioni di Guida turistica e Accompagnatore turistico da parte dei soggetti in possesso dei requisiti

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. Master in Giornalismo Giorgio Bocca - Redazione Futura

BANDO DI SELEZIONE. Master in Giornalismo Giorgio Bocca - Redazione Futura UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO COREP ORDINE NAZIONALE DEI GIORNALISTI ORDINE DEI GIORNALISTI DEL PIEMONTE BANDO DI SELEZIONE per l'ammissione di 20 allievi per il biennio 2014/2016 al Master in Giornalismo

Dettagli

Master Avanzato in ECONOMIA E POLITICA AGRARIA

Master Avanzato in ECONOMIA E POLITICA AGRARIA BANDO DI CONCORSO ANNO 2016 Master Avanzato in ECONOMIA E POLITICA AGRARIA Direttore: Prof. Pasquale Lombardi Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Direzione generale degli affari

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SEDE DI BOLOGNA. Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SEDE DI BOLOGNA. Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SEDE DI BOLOGNA Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA codice: 018-05/06 Bando A.A. 2005/06 1 Art. 1 Indicazioni

Dettagli

Master in Finanza e Controllo di Gestione Formazione Avanzata Economia

Master in Finanza e Controllo di Gestione Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO Anno Accademico 2009/2010 Art. 1 Istituzione del master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto e attivato per l Anno Accademico

Dettagli

GAZZETTA UFFICIALE 4 Serie Speciale n 81 del 11/10/2013 ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO

GAZZETTA UFFICIALE 4 Serie Speciale n 81 del 11/10/2013 ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO GAZZETTA UFFICIALE 4 Serie Speciale n 81 del 11/10/2013 ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO Bando di concorso a n. 4 borse di studio per attività di ricerca in economia internazionale presso l ufficio

Dettagli

"La gestione integrata multidisciplinare delle patologie di interesse endocrinologico nel bambino e nell'adolescente"

La gestione integrata multidisciplinare delle patologie di interesse endocrinologico nel bambino e nell'adolescente BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO INTERATENEO DI II LIVELLO IN "La gestione integrata multidisciplinare delle patologie di interesse endocrinologico nel bambino

Dettagli

CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIA E PIANIFICAZIONE DEGLI EVENTI E DEGLI IMPIANTI SPORTIVI A.A.

CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIA E PIANIFICAZIONE DEGLI EVENTI E DEGLI IMPIANTI SPORTIVI A.A. CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIA E PIANIFICAZIONE DEGLI EVENTI E DEGLI IMPIANTI SPORTIVI A.A. 2015/ 2016 Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato

Dettagli

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 novembre 2014 e termine il 31 ottobre 2017.

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 novembre 2014 e termine il 31 ottobre 2017. SERVIZIO FORMAZIONE ALLA RICERCA BANDO DI CONCORSO PER 15 BORSE DI DOTTORATO RISERVATE A CANDIDATI STRANIERI PER L AMMISSIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA- XXX CICLO SCADENZA: 9 GIUGNO 2014 Art. 1

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Master Universitario di I livello

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Master Universitario di I livello D.R. n 90/2012 Prot. n 208/2012 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Formazione Master Universitario di I livello In MANAGEMENT, MARKETING, INNOVAZIONE E DIREZIONE

Dettagli

BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP. Il DIRETTORE

BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP. Il DIRETTORE Prot. N. 503 del 18/03/2014 BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP Il DIRETTORE VISTI i Regolamenti di Ateneo vigenti, D.R. n.385 del 28.01.2004, con il quale sono stati

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE PROCEDURE SELETTIVE RISERVATE AL PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO

REGOLAMENTO SULLE PROCEDURE SELETTIVE RISERVATE AL PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO REGOLAMENTO SULLE PROCEDURE SELETTIVE RISERVATE AL PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO Articolo 1 Finalità e definizione 1. Il presente regolamento disciplina in prima applicazione le procedure selettive

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE. Pos. SS Decreto n. 535 I L R E T T O R E

REPUBBLICA ITALIANA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE. Pos. SS Decreto n. 535 I L R E T T O R E REPUBBLICA ITALIANA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Pos. SS Decreto n. 535 I L R E T T O R E VISTO VISTO VISTA VISTA RITENUTO VISTO la deliberazione assunta dal Senato Accademico nella seduta

Dettagli

Art.2 - Domanda di ammissione -

Art.2 - Domanda di ammissione - Avviso ammissione Master - Anno accademico 2013/2014 Art.1 Ammissione - Per l'anno accademico 2013/2014 è indetta la procedura per l ammissione al master. La scheda, contenente gli elementi utili per l

Dettagli

Università Vita-Salute San Raffaele

Università Vita-Salute San Raffaele Università Vita-Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4188 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Master Universitario di I livello (X edizione- I sessione)

Master Universitario di I livello (X edizione- I sessione) Master Universitario di I livello (X edizione- I sessione) in GESTIONE DEL COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE Anno Accademico 015/016 Presso l Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma

Dettagli

LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO

LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO Articolo 1 - Caratteristiche e finalità Lo Studio Lipani & Partners (di seguito, per brevità, solo Studio)

Dettagli

Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Conservazione e Valorizzazione dei beni culturali ebraici epigrafici, archivistici e librari

Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Conservazione e Valorizzazione dei beni culturali ebraici epigrafici, archivistici e librari Concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE Conservazione e Valorizzazione dei beni culturali ebraici epigrafici, archivistici e librari sede di Ravenna codice: Bando A.A. 2005/06 1 Art. 1 Indicazioni

Dettagli

BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MANAGEMENT CLINICO-ORGANIZZATIVO IN GERIATRIA TERRITORIALE, CURE CONTINUATIVE E DI FINE VITA

BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MANAGEMENT CLINICO-ORGANIZZATIVO IN GERIATRIA TERRITORIALE, CURE CONTINUATIVE E DI FINE VITA BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MANAGEMENT CLINICO-ORGANIZZATIVO IN GERIATRIA TERRITORIALE, CURE CONTINUATIVE E DI FINE VITA Ma.Ge.co.Fi. 1^ Edizione Anno Accademico 2015/2016 Articolo 1

Dettagli

Alma Mater Studiorum Università di Bologna Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione Vice Presidenza di Bologna

Alma Mater Studiorum Università di Bologna Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione Vice Presidenza di Bologna Decreto rep. n. 73/2015 Prot. n. 929 Alma Mater Studiorum Università di Bologna Allegato A IL VICEPRESIDENTE VISTO l art. 23 co. 2 della L. 240/2010; VISTO il Decreto Rettorale n 418/2011 Regolamento di

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 14 DELLA LEGGE 230/05

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 14 DELLA LEGGE 230/05 Emanato con D.R. n. 301 del 16/4/2009, modificato con D.R. 57 del 3/02/2010 REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI RICERCATORI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 14 DELLA LEGGE 230/05

Dettagli

Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali DAFNE IL DIRETTORE

Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali DAFNE IL DIRETTORE Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali DAFNE IL DIRETTORE VISTO il Regolamento Generale dell Università degli Studi della Tuscia, emanato con D.R. n. 1373 del 26.10.2000 ed, in particolare, l art.

Dettagli

Dipartimento Scienze Giuridiche. Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A.

Dipartimento Scienze Giuridiche. Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A. Dipartimento Scienze Giuridiche Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A. 2011/2012 Art. 1 Corso e posti 1. La Scuola Superiore dell Economia e delle

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato

Dettagli

Articolo 1. Articolo 2

Articolo 1. Articolo 2 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI 1 BORSA DI STUDIO PER GLI STUDENTI O LAUREATI MERITEVOLI DI NAZIONALITÀ ITALIANA E DI CITTADINANZA CROATA/SLOVENA PER LA FREQUENZA DI CORSI DI LAUREA DI PRIMO LIVELLO/CORSI

Dettagli

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 2627 Bando Master I livello in Progettazione, coordinamento e valutazione di interventi integrati di promozione ed educazione alla salute A.A.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN DIRITTO IMMOBILIARE A.A. 2006/2007 MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Prot. n.33628 OBIETTIVI FORMATIVI Il Master,

Dettagli

IL DIRETTORE D E C R E T A. Art. 1 Attivazione moduli di 400 ore

IL DIRETTORE D E C R E T A. Art. 1 Attivazione moduli di 400 ore Affisso all Albo il 6 febbraio 2007 Prot. n. del 6 febbraio 2007 Bando di ammissione per attività formative per l integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap, riservati a docenti già

Dettagli

Art. 3 Domanda e modalità per l ammissione Per essere ammesso al Master, il candidato dovrà effettuare online, entro la data 8 luglio 2015:

Art. 3 Domanda e modalità per l ammissione Per essere ammesso al Master, il candidato dovrà effettuare online, entro la data 8 luglio 2015: MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CUCINA POPOLARE ITALIANA DI QUALITÀ ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università degli Studi di Scienze

Dettagli

Università degli Studi di Sassari

Università degli Studi di Sassari Decreto n. 1690 del 10/11/2006 Prot. n 33469 Università degli Studi di Sassari III Divisione Studenti Ufficio Scuole di Specializzazione e Dottorati di ricerca Anno 2006 Titolo III Classe 3 Fascicolo III/3.8

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE ANNO ACCADEMICO 2010 2011 Regolamento ed ordinamento didattico Il Master di primo livello in Marketing del Commercio Internazionale, sarà

Dettagli

IN COLLABORAZIONE CON UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA E FEDERAZIONE NAZIONALE COLLEGI PROFESSIONALI TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA

IN COLLABORAZIONE CON UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA E FEDERAZIONE NAZIONALE COLLEGI PROFESSIONALI TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO TECNICHE E GESTIONE DI RISONANZA MAGNETICA (TSRM con esperienza avanzata in Risonanza Magnetica) 1^ Edizione Anno Accademico 2015/2016 IN COLLABORAZIONE CON

Dettagli

Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI. (1500 h 60 CFU)

Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI. (1500 h 60 CFU) Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi

Dettagli

UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA

UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA Prot. n. 82/2013 D.R. 55/2013 l UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA in collaborazione con GADA FORMAZIONE E RICERCA organizza la seconda edizione del Master di I livello in NUTRIZIONE UMANA APPLICATA

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con Prot. n. 83/2013 D.R. n. 56/2013 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con Corso di Perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera C L 341/90) Teorie e Tecniche

Dettagli

ART. 3. La selezione avviene per titoli ed esami.

ART. 3. La selezione avviene per titoli ed esami. BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AVENTI AD OGGETTO ATTIVITÀ DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL "COMITATO ETICO UNIVERSITA' FEDERICO II" ART. 1 Con riferimento alla delibera del 18.03.2015

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A

IL RETTORE D E C R E T A Decreto n. 436 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Bari Aldo Moro; VISTO il Decreto Ministeriale 22.10.2004, n. 270, Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l autonomia

Dettagli

Art.2 - Domanda di ammissione -

Art.2 - Domanda di ammissione - Avviso ammissione Master - Anno accademico 2013/2014 Art.1 Ammissione - Per l'anno accademico 2013/2014 è indetta la procedura per l ammissione al master. La scheda, contenente gli elementi utili per l

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE in PSICOLOGIA CLINICA PROVA DI AMMISSIONE AL I ANNO A.A. 2008/2009 RISERVATO AI LAUREATI NON MEDICI È indetto

Dettagli