logistiknews Concetti multimodali Sfide nel trasporto asiatico Il mercato della logistica in Vietnam Trucking del trasporto aereo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "logistiknews Concetti multimodali Sfide nel trasporto asiatico Il mercato della logistica in Vietnam Trucking del trasporto aereo"

Transcript

1 logistiknews Giugno 2015 Concetti multimodali Il futuro del trasporto combinato Trucking del trasporto aereo Sfide nel trasporto asiatico Il mercato della logistica in Vietnam Nuova sede Sieber a Kloten Intervista a Franz Miesel Sieber sfrutta il potenziale del mercato

2 Editoriale I concetti multimodali continuano a crescere Editoriale Creare nuovi standard Standardizzare prestazioni e risorse. Questo è quello che avviene nei settori più diversi dell economia per migliorare costantemente prestazioni e processi e incrementare così la competitività. Anche questo numero è dedicato alla standardizzazione e oggi ci occupiamo delle riprese standardizzate dei container e delle casse mobili. Grazie a questo standard globale gli addetti alla logistica sono in grado di movimentare i container su tutti gli scomparti intermodali senza dover trasbordare il carico. Quello che è iniziato nel 1956 con i primi container è diventato oggi il motore dell economia globalizzata. Grazie agli standard per le casse mobili e i container, gli addetti alla logistica creano oggi le soluzioni per le esigenze dei clienti sul mercato internazionale. Ogni anno in Svizzera vengono trasportati circa 470 milioni di tonnellate merci (importazione, traffico interno ed esportazione). E negli ultimi anni i trasporti su strada sono costantemente aumentati. Considerata la maggiore flessibilità dei trasportatori su strada e le strutture di spedizione in continua evoluzione, questa tendenza fa sì che un volume sempre maggiore di merci destinate al mercato interno venga trasportato su strada. Le FFS vogliono ora contrastare questa tendenza adottando una strategia combinata più intensa. A oggi, le FFS gestiscono in Svizzera dieci stazioni combinate per il trasporto di casse mobili standard (WAB). Queste stazioni sono pure interfacce tra la strada e i binari e non vengono utilizzate come depositi per container. Con l aumento del traffico in particolare nelle città ad alta concentrazione urbana e industriale, gli addetti alla logistica si concentrano sempre più su soluzioni che consentano loro di trasportare in modo più efficiente le merci affidategli dai clienti dal punto di ritiro alla destinazione. Una soluzione è rappresentata dal trasporto combinato con casse mobili e da una ripartizione modale strada binari strada adeguato alle prestazioni. Anche Sieber Transport movimenta i beni dei clienti da una piattaforma all altra su binari. Le spedizioni di singoli colli, in particolare, sono adatte ad esempio per il trasporto notturno dalla regione di Zurigo al Ticino. In questo modo carichiamo le casse mobili nel pomeriggio nelle nostre succursali e le trasferiamo la sera alle FFS. In caso di trasporto notturno, le casse vengono smistate e caricate su treni express e sono pronte per essere prelevate la mattina presto presso la stazione target. Grazie a questa soluzione, siamo in grado di gestire, oltre al nostro sistema di trasporto su strada, anche un trasporto sistematico e strutturale tra le succursali. In futuro, Sieber vorrebbe spostare più colli sui binari in modo da usufruire dei vantaggi delle soluzioni multimodali da un lato e dall altro contribuire anche a sgravare la rete stradale Svizzera. Saremo lieti di trasportare anche i vostri prodotti in container, casse mobili e altri contenitori. Cordialmente, Christian Sieber CEO Gruppo Sieber

3 Succursali Sieber Transport AG Steinackerstrasse 28 CH-8302 Kloten Tel. +41 (0) Fax +41 (0) Trucking del trasporto aereo di Sieber presso la sede di Kloten In seguito all acquisizione delle attività di trasporto di ATS Kloten, Sieber Transport AG gode di interessanti vantaggi e di sinergie di altissimo livello. In questo modo il nostro partner ATS di grande esperienza si occuperà della movimentazione, concentrandosi sui servizi legati alla gestione delle merci, mentre Sieber Transport potenzierà il trucking del trasporto aereo nell aeroporto di Zurigo. Questa suddivisione ci consente di offrire ai nostri clienti un pacchetto completo professionale nel settore del trasporto aereo e della movimentazione del trasporto aereo. La nostra succursale di Kloten è operativa da circa sei mesi. La fase di avvio è stata caratterizzata da alcune richieste supplementari che hanno reso necessario apportare alcune trasformazioni all interno del Gruppo Sieber. Abbiamo affrontato e superato tutte le sfide e ora siamo pronti a concludere la fase di avvio. La nuova sede di Kloten serve un nuovo gruppo di clienti composto da spedizionieri e agenti attivi a livello mondiale. Per noi è importante che anche questa nuova clientela possa contare sugli standard di servizio tipicamente elevati del Gruppo Sieber. Il nostro obiettivo è chiaro: prendere piede nella sede di Kloten e consolidare a lungo termine i nostri servizi. Per farlo, abbiamo adottato diverse misure come la riorganizzazione nel settore del trasporto aereo o anche le trasformazioni a livello tecnico e di sicurezza. Stiamo ora lentamente concludendo con successo queste ottimizzazioni. Abbiamo ottenuto inoltre la qualifica di «Regulated Agent» (Agente regolamentato) e siamo parte integrante e fissa di questa importante rete. Questa posizione ci consente di eseguire i controlli di sicurezza prescritti per il traffico aereo e di garantire che le merci corrispondano alla descrizione dello spedizioniere e che non contengano oggetti vietati o pericolosi. Per ottenere questa registrazione, i collaboratori Sieber hanno superato il corrispondente corso «Regulated Agent», considerato obbligatorio dall UFAC. Nelle sedi importanti possiamo così contare sulla presenza di un agente regolamentato e di un sostituto qualificato. Ora la nostra sede di Kloten soddisfa gli standard desiderati in termini di tecnica della sicurezza. L UFAC ha eseguito un controllo dettagliato non solo dei collaboratori, ma anche della nostra succursale e in questo modo possiamo eseguire le spedizioni con il massimo livello di sicurezza. Siamo preparati al meglio per il futuro e siamo lieti di aver scritto un nuovo capitolo della storia della nostra azienda.

4 Intervista Le sfide del traffico in Asia Da molti anni Sieber Transport AG gestisce diverse relazioni nel traffico Intercompany intercontinentale di Hilti. Franz Miesel è Manager Transport Strategies & Sourcing e conosce come le sue tasche le sfide nella gestione del trasporto marittimo. Franz Miesel Manager Transport Strategies & Sourcing Global Transport & Warehousing Hilti Società per Azioni Christian Sieber: Gentile Signor Miesel, grazie dell intervista. Come è arrivato al trasporto marittimo? Franz Miesel: Già negli anni Ottanta lavoravo in un azienda internazionale e mi occupavo dell organizzazione dei trasporti e degli acquisti. Dal 2008 sono in Hilti e sono responsabile del settore Global Transport per le regioni Asia-Pacifico e Nord-Sud America e il trasporto marittimo è ovviamente un elemento fondamentale. Quali sono secondo lei le principali sfide del trasporto in Asia? Sicuramente l estrema volatilità delle quote che spesso non è comprensibile in base a una logica commerciale. Anche riuscire a garantire i trasporti durante la cosiddetta «Peak Season», ad esempio prima di Natale e del Chinese New Year è una sfida non indifferente, nonostante ciò siamo riusciti a ottenere un ottima stabilità del servizio anche durante questi periodi, grazie ai nostri contatti diretti con le compagnie armatrici. Anche le proroghe dei tempi di trasporto dovute a «Slow Streaming» e ad altre misure quali le modifiche delle rotte sono aspetti critici. La gestione delle alleanze è un altro tema complesso per noi. Le quattro attuali alleanze coprono oltre il 90 % delle capacità globali dei container. Questo significa che, in termini di servizi offerti, la nostra scelta è molto limitata. Per quanto riguarda le merci pericolose, non esistono regole comuni tra le alleanze. Ogni compagnia armatrice decide autonomamente se accettare o meno un determinato bene pericoloso e questo può causare sensibili ritardi che dobbiamo poi compensare con l utilizzo del trasporto aereo. Queste sfide sono valide per tutti i paesi e nella stessa misura? I problemi sono molto simili, ma non presenti nella stessa misura in tutti i paesi. Per quanto riguarda le quote, il trasporto transatlantico USA e America Latina è molto più stabile. Per quanto riguarda il trasporto transpacifico, è in vigore il TSA (Transpacific Stabilization Agreement), siglato dalla maggior parte delle compagnie armatrici più famose. Qui le quote sono relativamente unificate, garantendo in questo modo meno concorrenza. Le minacce di sciopero praticamente annuali da parte dei sindacati dei lavoratori portuali statunitensi, con conseguente riduzione delle operazioni portuali, fanno sì che i porti siano quasi totalmente sovraccarichi, come è accaduto negli ultimi mesi lungo la costa occidentale statunitense. All inizio dell anno, circa 35 navi erano in attesa delle pratiche doganali davanti a Los Angeles / Long Beach, con enormi conseguenze per l economia. Quali modifiche apporterebbe per migliorare in modo sostenibile la Supply Chain dall Asia? Cosa si dovrebbe fare per vincere le sfide? Aumentare la stabilità delle quote e l affidabilità del servizio, definire direttive unitarie sulle merci pericolose, per lo meno all interno di un alleanza, ridurre i tempi di transito e migliorare i collegamenti ferroviari dai porti del sud nella nostra regione.

5 Intervista Quale sarà la strada futura del trasporto marittimo nei prossimi anni? Le navi diventeranno sempre più grandi. I nuovi modelli per i trasporti Asia-Europa hanno già una capacità di TEU e questo garantisce una produttività corrispondente alle compagnie armatrici. Ma queste mega-navi possono fare scalo solo in determinati porti. I tempi di carico si allungheranno e i porti più piccoli potranno essere serviti solo da navi feeder. Dovremo quindi far fronte a un peggioramento del servizio. In seguito a vari colloqui con le compagnie armatrici, si evince che purtroppo nel prossimo futuro non potremo aspettarci grandi cambiamenti nelle quote. Da un lato sono le compagnie armatrici stesse che non vogliono davvero cambiare le cose e dall altro sono anche i clienti che, ad esempio, non sono interessati a contratti a più lungo termine. La stabilità può essere ottenuta solo con soluzioni sostenibili ma evidentemente il mercato non è ancora maturo per questo. verso l hinterland. È assolutamente indispensabile armonizzare le capacità. E questo è particolarmente necessario qui nella nostra regione della Svizzera orientale. Come già detto, i collegamenti ferroviari da e verso i porti del sud sono ancora inaffidabili. Questo ci impedisce di utilizzare i porti del sud, che ci consentirebbero di godere di vantaggi significativi in termini di tempi per il trasporto import-export. Le capacità a disposizione verso i porti del nord, in termini di operatori, in particolare dal deposito di Wolfurt, sono molto limitate. Purtroppo anche qui non vediamo reali alternative nel prossimo futuro. Abbiamo testato l utilizzo di altri depositi o tratte, ma questo comporta un allungamento dei tempi e costi supplementari. Qui la necessità di intervento è ancora maggiore. Signor Miesel, grazie delle informazioni, le auguro un grande successo e di trovare nuove soluzioni per le sfide complesse che deve affrontare. Come valuta la situazione del trasporto dell hinterland europeo da e verso i porti? A maggio 2015 abbiamo assistito agli scioperi dei ferrovieri tedeschi. Attualmente, molti porti non riescono a far fronte all aumento delle capacità delle navi. Oppure, sull esempio di Wilhelmshaven, possiamo vedere che anche se il porto è pronto per accogliere queste mega-navi, manca poi l infrastruttura corrispondente per il trasporto

6 Sieber in Vietnam Dang Nguyen Bao Chau Responsabile della succursale Sieber Transport in Vietnam Il mercato della logistica vietnamita resta sempre interessante Nel 2014 Sieber Transport ha creato a Ho Chi Minh City una joint venture con un partner, con l obiettivo di offrire alle aziende europee soluzioni di logistica efficienti, abbiamo unito le nostre competenze con le risorse locali del nostro partner sul posto. Nello spazio asiatico, il Vietnam è caratterizzato da un aumento sopra della media dei volumi dei trasporti e mostra un grande potenziale in termini di servizi a valore aggiunto per la logistica. I gruppi internazionali specializzati in logistica vedono qui grandi possibilità di affari e si sono già accaparrati un posto nella legislatura attuale. Infatti, dal 2014 è possibile creare affiliate al 100 % che consentono così agli operatori di logistica esteri di potenziare ulteriormente il loro coinvolgimento in questo paese asiatico. La maggior parte delle aziende di logistica vietnamite non sono in grado di offrire «Second Party Logistics Services» (2PL; trasporto, trasbordo e stoccaggio) da un unica fonte. I locali devono quasi sempre adattarsi ad offrire «Third Party Logistics Services (3PL)». Secondo i dati della Vietnam Freight Forwarders Association (VIFFAS), per quanto riguarda il segmento della logistica di progetto, che include la creazione di hotel e fabbriche, gli operatori stranieri gestiscono circa il 70 % del mercato. Per il settore Stoccaggio e servizi ausiliari per i trasporti, l Ufficio vietnamita di statistica ha registrato per il 2009 un fatturato di 2 miliardi di euro. Una grande parte spetta alla metropoli economica Ho Chi Minh City (HCMC) comprese le regioni limitrofe e alla capitale Hanoi. Anche Danang, Hai Phong, Nha Trang e Qui Nhon nel Vietnam centrale hanno un ruolo sempre più importante come centri di distribuzione. A livello di mercato si deve distinguere tra aziende estere e a conduzione locale. Le succursali dei gruppi internazionali esternalizzano i loro servizi logistici e richiedono un offerta completa corrispondente. I beni di largo consumo non durevoli («Fast Moving Consumer Goods; FMCG») rappresentano ad esempio un settore di crescita perché devono essere distribuiti sul territorio dai rivenditori al dettaglio internazionali. Con la crescente importanza dei supermercati e degli ipermercati nonché dei centri commerciali, le aziende di logistica straniere possono sfruttare interessanti possibilità di affari anche in questo settore. Le aziende locali, al contrario, ricorrono con meno frequenza a servizi esterni come la gestione degli ordini, l amministrazione dei fornitori («Vendor Management Inventory») o i trasporti e lo stoccaggio in base alla temperatura. Tuttavia, le crescenti esportazioni di alimenti, prodotti della pesca, fiori, medicinali e dispositivi elettronici offrono prospettive accattivanti per i servizi di logistica climatizzati.

7 Potenziamento della regione Soletta-Berna Sieber acquisisce le attività di collettame e carichi completi di Wanzenried Sieber Transport amplia ulteriormente il proprio portafoglio nella regione Soletta-Berna. Il 1 gennaio 2015 ha infatti acquisito i collaboratori e i veicoli della Wanzenried Transport AG presso la sede di Biberist. In seguito all acquisizione dell azienda a conduzione familiare dell Oberland bernese, Sieber Transport rafforza la sua presenza in questa regione. I clienti di Wanzenried Transport AG godono del solito servizio e possono inoltre approfittare dei servizi supplementari del Gruppo Sieber. La sede di Biberist ha guadagnato ora 12 collaboratori qualificati e affidabili che offrono i servizi noti nell Oberland bernese, ma viaggiano anche in tutta la Svizzera. Siamo lieti delle nuove possibilità in questa avvincente regione. In caso di domande sui nostri servizi di logistica dalla regione per la regione Oberland bernese contattate il nostro responsabile di filiale, Markus Gasser. La nostra presenza in Vietnam si basa su una joint venture con un azienda di logistica attiva in tutto il Vietnam. Insieme a questa azienda siamo in grado di occuparci sia delle tratte internazionali che dei rapporti con le aziende occidentali. Dal canto suo, il nostro partner dispone di risorse per potersi occupare sia degli affari interni in Vietnam che delle tratte di trasporto via terra che dei trasporti feeder vicino alla costa, compresi anche magazzini per garantire il necessario trasbordo. Sieber Transport AG Fabrikstrasse 36 CH-4562 Biberist Tel. +41 (0) Fax +41 (0)

8 zurmarke Sieber Transport AG Berneck Au Altstätten Bedano Biberist Chiasso-Balerna Kloten St. Margrethen Widnau Dietikon New York (USA) Ho Chi Minh City (Vietnam) Sieber Transport Pratteln AG Pratteln Sieber Transports Villeneuve SA Villeneuve Aigle Allaman Sieber Solutions AG Berneck Bedano Biberist Pratteln Villeneuve Dietikon Sieber Transport GmbH Lauterach (A) Wolfurt (A) Wien (A) Infoline +43 (0) Infoline +41 (0)

Le nostre soluzioni logistiche fatte sulle vostre esigenze.

Le nostre soluzioni logistiche fatte sulle vostre esigenze. Le nostre soluzioni logistiche fatte sulle vostre esigenze. sieber@sky ea sieber@rail the way of logistics Sieber il vostro partner per soluzioni logistiche complete. Le moderne soluzioni logistiche oggi,

Dettagli

Roma, 4 luglio 2015. Per la competitività e la ripresa economica del Paese serve un Sistema Mare che funzioni.

Roma, 4 luglio 2015. Per la competitività e la ripresa economica del Paese serve un Sistema Mare che funzioni. Roma, 4 luglio 2015 PIANO STRATEGICO NAZIONALE DELLA PORTUALITÀ E DELLA LOGISTICA: IL SISTEMA MARE, UNA RISORSA, UNA SFIDA ED UN OPPORTUNITÀ PER L ITALIA Per la competitività e la ripresa economica del

Dettagli

ISTITUTO PRIMO LEVI SEREGNO

ISTITUTO PRIMO LEVI SEREGNO ISTITUTO PRIMO LEVI SEREGNO TRASPORTI E LOGISTICA Articolazione LOGISTICA Cos è la logistica Insieme delle attività organizzative, gestionali e strategiche che governano i flussi di materiali e delle relative

Dettagli

Studio di retribuzione 2015

Studio di retribuzione 2015 Studio di retribuzione 2015 PROCUREMENT & LOGISTICS Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

L OPZIONE MEDITERRANEA

L OPZIONE MEDITERRANEA L OPZIONE MEDITERRANEA UNA NUOVA ROTTA DI COLLEGAMENTO TRA L ESTREMO ORIENTE, L EUROPA E IL NORD AMERICA VIA CORRIDOI TERRESTRI TIRRENICO E ADRIATICO Rapporto finale di ricerca relativo ai Moduli 1 e 2

Dettagli

La sviluppo della macroarea Genova-Milano in funzione dell industria logistica del Nord Ovest

La sviluppo della macroarea Genova-Milano in funzione dell industria logistica del Nord Ovest Porti e La sviluppo della macroarea Genova-Milano in funzione dell industria logistica del Nord Ovest Riccardo Fuochi Presidente Propeller Port Club di Milano Genova 19 settembre 2013 Il Propeller Port

Dettagli

presentazione e servizi

presentazione e servizi ITALIANO versione 2 015 Tutti i di ri tti ri servati presentazione e servizi Chi siamo DSF Delivery Freight Solutions SRL offre consulenza e prestazione dei servizi nelle aree acquisti e logistica. La

Dettagli

HUB-LOG Le infrastrutture logistiche di Veneto e Friuli Venezia Giulia messe a sistema come testa di ponte verso i mercati dell Est

HUB-LOG Le infrastrutture logistiche di Veneto e Friuli Venezia Giulia messe a sistema come testa di ponte verso i mercati dell Est HUB-LOG Le infrastrutture logistiche di Veneto e Friuli Venezia Giulia messe a sistema come testa di ponte verso i mercati dell Est 1 Contenuti Cos è HUB-LOG A. Hub logistico multimodale del sistema portuale

Dettagli

Classificazione dei nodi di trasporto merci

Classificazione dei nodi di trasporto merci Corso di LOGISTICA TERRITORIALE www.uniroma2.it/didattica/lt DOCENTE prof. ing. Agostino Nuzzolo Classificazione dei nodi di trasporto merci Strutture, caratteristiche, funzioni Struttura del trasporto

Dettagli

I rischi del trasporto multimodale: il carico e l impresa "groupage" i

I rischi del trasporto multimodale: il carico e l impresa groupage i I rischi del trasporto multimodale: il carico e l impresa "groupage" i 1 Il termine "groupage" nel commercio internazionale indica un particolare tipo di spedizione che consiste nel riunire e raggruppare

Dettagli

BSH Bosch und Siemens. vertici dell efficienza. BSH: un magazzino ai

BSH Bosch und Siemens. vertici dell efficienza. BSH: un magazzino ai magazzino BSH: un magazzino ai vertici dell efficienza di Cecilia Biondi In occasione del pre-lancio della nuova serie di carrelli elettrici RX-50, Still ha voluto lasciar parlare più che altro i fatti.

Dettagli

Profilo aziendale. Operatori. Fatturato annuo. Prodotti e servizi in generale. Prodotti software:

Profilo aziendale. Operatori. Fatturato annuo. Prodotti e servizi in generale. Prodotti software: Profilo aziendale La Dr. Brunthaler Industrielle Informationstechnik GmbH è stata fondata nel 1987 a Berlino. Da allora la società si occupa dello sviluppo e dell installazione di software on-line innovativi,

Dettagli

Traffici portuali ed aeroportuali

Traffici portuali ed aeroportuali TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE Chiusura editoriale: 29 luglio 2015 Per informazioni: germana.dellepiane@liguriaricerche.it LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014 Traffici portuali ed aeroportuali

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

Top quality logistic services

Top quality logistic services Top quality logistic services L Azienda Alen Group, fondata nel 2002, è una società specializzata nell attività di logistica inbound/outbound, trasporto e freight forwarding. E un azienda in costante crescita

Dettagli

NEST Network Eur Netw opeo Servizi e T ork Eur r opeo Servizi e T asporto r

NEST Network Eur Netw opeo Servizi e T ork Eur r opeo Servizi e T asporto r NEST Network Europeo Servizi e Trasporto NEST, logistica a 360 gradi NEST (acronimo di: Network Europeo Servizi e Trasporto) si fonda sulla sottoscrizione di un Contratto di Rete d Imprese e si propone

Dettagli

Alessandro De Nisco. Università del Sannio. Corso di Marketing ANALIZZARE LA STRUTTURA E IL FUNZIONAMENTO DEI CANALI DI MARKETING

Alessandro De Nisco. Università del Sannio. Corso di Marketing ANALIZZARE LA STRUTTURA E IL FUNZIONAMENTO DEI CANALI DI MARKETING LEZIONI N. 13 e 14 La Gestione dei Canali di Marketing Alessandro De Nisco Università del Sannio Corso OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO DELLA LEZIONE ANALIZZARE LA STRUTTURA E IL FUNZIONAMENTO DEI CANALI DI

Dettagli

L economia del Mediterraneo: rilevanza ed influenza per l Italia

L economia del Mediterraneo: rilevanza ed influenza per l Italia L economia del Mediterraneo: rilevanza ed influenza per l Italia Direttore Generale Massimo DEANDREIS Università Bocconi Milano, 25 Maggio 2015 L incremento del traffico nel Mediterraneo Sta crescendo

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

3.1 Le reti dei trasporti

3.1 Le reti dei trasporti 3.1 Le reti dei trasporti La Rivoluzione Industriale, il progresso tecnico e tecnologico, la tendenza al decentramento della produzione ed il processo di Globalizzazione hanno determinato la cosiddetta

Dettagli

La supply chain e il ruolo degli Hub nella gestione delle catene multimodali. Angelo Aulicino Interporto Bologna spa

La supply chain e il ruolo degli Hub nella gestione delle catene multimodali. Angelo Aulicino Interporto Bologna spa La supply chain e il ruolo degli Hub nella gestione delle catene multimodali Angelo Aulicino Interporto Bologna spa LA SUPPLY-CHAIN Complessità e bisogno di innovazione La complessità nella SC La complessità

Dettagli

P.le CADUTI ITALIANI IN BOSNIA, snc AIR CARGO BLDG. 333 A 1st FLOOR OFFICE 1/B - 00054 FIUMICINO (RM) PH. +39 06 65010815 FAX +39 06 65010392

P.le CADUTI ITALIANI IN BOSNIA, snc AIR CARGO BLDG. 333 A 1st FLOOR OFFICE 1/B - 00054 FIUMICINO (RM) PH. +39 06 65010815 FAX +39 06 65010392 ROME HEAD OFFICE Sede Sociale: ROMA, viale dello Scalo di San Lorenzo, 25 int. 5 00185 PHONE + 39 06 491526 r.a. FAX +39 064441584 ROME LEONARDO DA VINCI AIRPORT OFFICE P.le CADUTI ITALIANI IN BOSNIA,

Dettagli

Cash Cycle Management Solutions: la rivoluzione nella gestione del contante

Cash Cycle Management Solutions: la rivoluzione nella gestione del contante In molti paesi, le aziende retail trasferiscono i contanti ai cash center avvalendosi di servizi portavalori (CiT). I gestori di distributori di carburanti o i piccoli negozi in franchising portano spesso

Dettagli

IL PIANO STRATEGICO NAZIONALE DELLA PORTUALITÀ E DELLA LOGISTICA Il «Sistema Mare»: una sfida, una risorsa ed un opportunità per l Italia

IL PIANO STRATEGICO NAZIONALE DELLA PORTUALITÀ E DELLA LOGISTICA Il «Sistema Mare»: una sfida, una risorsa ed un opportunità per l Italia IL PIANO STRATEGICO NAZIONALE DELLA PORTUALITÀ E DELLA LOGISTICA Il «Sistema Mare»: una sfida, una risorsa ed un opportunità per l Italia Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Pur se separata

Dettagli

L innovazione logistica. Un industria in formazione tra territorio, ambiente e sistema economico

L innovazione logistica. Un industria in formazione tra territorio, ambiente e sistema economico Seminario I fondamenti concettuali della Logistica Economica Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura e Pianificazione Aula I.1.2, 29 maggio 2003 L innovazione logistica. Un industria in formazione

Dettagli

1. LA LOGISTICA AZIENDALE

1. LA LOGISTICA AZIENDALE 1. LA LOGISTICA AZIENDALE 1.1. Definizione pag. 3 1.2. L evoluzione: da disciplina militare ad attività aziendale pag. 4 1.3. Il valore strategico della logistica nei piani dell azienda e la sua trasversalità

Dettagli

Interporto Padova SpA

Interporto Padova SpA Interporto Padova SpA AREA INTERPORTUALE 2 Interporto Padova S.P.A. Superficie fondiaria in proprietà: mq 1.040.000 Magazzini in proprietà: mq 270.000 (di cui 116.000 mc = 23.000 mq a temperatura controllata)

Dettagli

Logistica ed Intermodalità. Ing. Leonardo Fogu Direttore Fleet Management Gallarate, 13.01.2010

Logistica ed Intermodalità. Ing. Leonardo Fogu Direttore Fleet Management Gallarate, 13.01.2010 Logistica ed Intermodalità Ing. Leonardo Fogu Direttore Fleet Management Gallarate, 13.01.2010 Profilo del Gruppo Hupac Facts & figures Anno di fondazione 1967 Capitale azionario CHF 20 mio. Azionisti

Dettagli

LA LOGISTICA DELLE AUTO

LA LOGISTICA DELLE AUTO CORRIERI ZÜST AMBROSETTI LA LOGISTICA DELLE AUTO Il trasporto degli autoveicoli, analizzato attraverso il caso della Züst Ambrosetti, rappresenta uno dei primi esempi di specializzazione, nei mezzi e nelle

Dettagli

eschenker: la tecnologia logistica di nuova generazione.

eschenker: la tecnologia logistica di nuova generazione. Dati di pubblicazione Schenker Italiana S.p.A. Via F.lli Bandiera n.29 20068 Peschiera Borromeo (MI) Italy Soggetto a modifiche senza preavviso Tradotto dal testo originale di Schenker AG Versione Gennaio

Dettagli

La delocalizzazione. Corso di Finanza internazionale Doriana Cucinelli 19-marzo-2013

La delocalizzazione. Corso di Finanza internazionale Doriana Cucinelli 19-marzo-2013 La delocalizzazione Corso di Finanza internazionale Doriana Cucinelli 19-marzo-2013 Agenda Cosa si intende per delocalizzazione Internazionalizzazione vs delocalizzazione Le forme di internazionalizzazione

Dettagli

Liceo Tecnologico. Indirizzo Logistica e Trasporti. Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati

Liceo Tecnologico. Indirizzo Logistica e Trasporti. Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati Discipline con attività di laboratorio 3 4 5 Sistemi di trasporti 132 132 132 Tecnologie informatiche, dell automazione e della comunicazione 66

Dettagli

Il tuo partner perfetto

Il tuo partner perfetto tecnologico Partner Il tuo partner perfetto Le soluzioni per la supply chain di Avnet I nostri partner 2 Le soluzioni per la supply chain di Avnet Il tuo partner perfetto La tua logistica è in buone mani,

Dettagli

La Piattaforma Logistica delle Marche

La Piattaforma Logistica delle Marche La Piattaforma Logistica delle Marche Logistica e sistema interportuale italiano Confindustria Ancona, 28 Maggio 2013 I principali nodi logistici delle Marche 3 nodi per 4 modi di trasporto Significativa

Dettagli

SVILUPPO DELL INTERMODALITA

SVILUPPO DELL INTERMODALITA SVILUPPO DELL INTERMODALITA Autostrade del mare 2.0 e combinato marittimo ANDREA APPETECCHIA Roma, 21 luglio 20151 I PUNTI DEL RAGIONAMENTO Commercio estero nazionale: orientamenti e modalità di trasporto

Dettagli

XIV Convention Nazionale

XIV Convention Nazionale XIV Convention Nazionale LA LOGISTICA ITALIANA, LEVA STRATEGICA PER L ECONOMIA INTERNAZIONALE Riccardo Fuochi, Presidente The International Propeller Club Port of Milan Milano, 23 ottobre 2015 Benvenuti

Dettagli

Gli attori del trasporto merci

Gli attori del trasporto merci Corso di LOGISTICA TERRITORIALE www.uniroma2.it/didattica/lt2010 DOCENTE prof. ing. Agostino Nuzzolo Gli attori del trasporto merci Struttura del trasporto merci Il trasporto delle merci e la logistica

Dettagli

L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce

L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce Giovannni Arnesano, Key Account Manager, CEVA Italy Bologna, 19 Marzo 2015 Agenda CEVA Logistics

Dettagli

COME ARCELORMITTAL AUMENTA LA PRODUTTIVITA

COME ARCELORMITTAL AUMENTA LA PRODUTTIVITA COME ARCELORMITTAL AUMENTA LA PRODUTTIVITA UNA TECNOLOGIA SOLIDA COME L ACCIAIO GRAZIE A M-SOFT Yvo van Werde non avrebbe mai immaginato che il sistema pioneristico che aveva contribuito a sviluppare 19

Dettagli

Il mercato svizzero è da sempre particolarmente allettante per l imprenditoria italiana.

Il mercato svizzero è da sempre particolarmente allettante per l imprenditoria italiana. Sicuri su ogni terreno Dicembre 2012 Avviare un attività commerciale in Svizzera Il mercato svizzero è da sempre particolarmente allettante per l imprenditoria italiana. La Svizzera offre agli imprenditori

Dettagli

D&B Connect. Facile integrazione di informazioni sulle imprese in sistemi SAP

D&B Connect. Facile integrazione di informazioni sulle imprese in sistemi SAP D&B Connect Facile integrazione di informazioni sulle imprese in sistemi SAP Risk Management Solutions Non correte rischi con D&B e SAP Con D&B Connect potrete valutare i vostri partner commerciali direttamente

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca. Liceo Tecnologico. Indirizzo Logistica e Trasporti

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca. Liceo Tecnologico. Indirizzo Logistica e Trasporti Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Liceo Tecnologico Indicazioni nazionali per i Piani di Studio Personalizzati Obiettivi Specifici di Apprendimento Allegato_C8-LT-08-Logistica

Dettagli

La logistica di CEVA per il settore Machinery Integratore di competenze e visibilità lungo la catena logistica

La logistica di CEVA per il settore Machinery Integratore di competenze e visibilità lungo la catena logistica La logistica di CEVA per il settore Machinery Integratore di competenze e visibilità lungo la catena logistica Davide Albanesi, Auto & Industry Sales Director, CEVA Italy Bologna, 19 Marzo 2015 Agenda

Dettagli

LA SFIDA DELLE INFRASTRUTTURE

LA SFIDA DELLE INFRASTRUTTURE LA SFIDA DELLE INFRASTRUTTURE 1 Le infrastrutture di base in Vietnam ci sono e funzionano, soprattutto nelle tre principali regioni attorno a Ho Chi Minh City al Sud, Da Nang al centro e Hanoi al Nord.

Dettagli

ChemOil Logistics AG. La sicurezza viaggia su rotaia.

ChemOil Logistics AG. La sicurezza viaggia su rotaia. ChemOil Logistics AG La sicurezza viaggia su rotaia. Offerta ChemLink Offerta Block train Feeder ChemLink 0 50 100 km Hamburg Schwedt Holthausen Dunkerque B E L G I Ë B E L G I Q U E NEDERLAND Rotterdam

Dettagli

Automazione e tracciabilità nella catena logistica intermodale: sistemi e procedure

Automazione e tracciabilità nella catena logistica intermodale: sistemi e procedure Automazione e tracciabilità nella catena logistica intermodale: sistemi e procedure 2009 CAP SpA Port & Shipping Tech Genova, 22 Novembre 2010 Agenda Nella prima edizione di P&ST abbiamo condiviso alcune

Dettagli

TUVIA, LOGISTICS MADE EASY

TUVIA, LOGISTICS MADE EASY TUVIA, LOGISTICS MADE EASY Tuvia è nata nel 1986 a Milano ed è una delle aziende più dinamiche a livello internazionale nella gestione delle spedizioni internazionali, della logistica e dei trasporti multimodali.

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 TRASPORTI Processo Trasporto intermodale, logistica integrata e distribuzione Sequenza di processo

Dettagli

Innovare l intermodalità per una logistica competitiva e sostenibile

Innovare l intermodalità per una logistica competitiva e sostenibile Innovare l intermodalità per una logistica competitiva e sostenibile Guido Porta LOGISTICA SOSTENIBILE: Pubblico e Privato possono vincere insieme Genova, 30 novembre 2007 I.Log è una società nata per

Dettagli

LOGISTIC MANAGER. STRUTTURA DEL PERCORSO: 700 ore di formazione d aula, 300 ore di stage e 3 mesi di Work Experience.

LOGISTIC MANAGER. STRUTTURA DEL PERCORSO: 700 ore di formazione d aula, 300 ore di stage e 3 mesi di Work Experience. LOGISTIC MANAGER. CONTESTO: La figura professionale Logistic Manager trova la sua collocazione in aziende operanti nell ambito del trasporto/logistica, di media/piccola o grande dimensione, in cui v è

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV permette di concentrarvi sulla vostra attività

Microsoft Dynamics NAV permette di concentrarvi sulla vostra attività Microsoft Dynamics NAV SielteCloud + Microsoft Dynamics NAV permette di concentrarvi sulla vostra attività Segue il vostro ritmo di crescita, accresce la vostra forza e ottimizza le risorse a disposizione,

Dettagli

Il 2005 è stato un anno impegnativo

Il 2005 è stato un anno impegnativo Aar e Ticino SA di Elettricità Bahnhofquai 12, CH-4601 Olten Fa testo quanto verbalmente espresso. 27 aprile 2006 111 a Assemblea generale dell Atel del 27 aprile 2006 Il 2005 è stato un anno impegnativo

Dettagli

Authorised Economic Operator (AEO) Sicurezza sul sistema logistico. Silvia Nakos, Manager, KPMG Advisory S.p.A. Milano, 26 giugno 2008

Authorised Economic Operator (AEO) Sicurezza sul sistema logistico. Silvia Nakos, Manager, KPMG Advisory S.p.A. Milano, 26 giugno 2008 Authorised Economic Operator (AEO) Sicurezza sul sistema logistico Silvia Nakos, Manager, KPMG Advisory S.p.A. Milano, 26 giugno 2008 Premessa Analisi iniziale Pre-assessment modifiche Il percorso per

Dettagli

La Supply Chain nel settore dell ortofrutta.

La Supply Chain nel settore dell ortofrutta. La Supply Chain nel settore dell ortofrutta. Andrea Payaro Le regole della supply chain devono essere applicate anche al settore dell ortofrutta. Frammentazione degli operatori e dimensioni aziendali ridotte

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 PROCUREMENT & LOGISTIC Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

IL BILANCIO DEL PTCP DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA E LE POLITICHE DI SVILUPPO URBANO Bologna, 15 maggio 2013

IL BILANCIO DEL PTCP DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA E LE POLITICHE DI SVILUPPO URBANO Bologna, 15 maggio 2013 IL BILANCIO DEL PTCP DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA E LE POLITICHE DI SVILUPPO URBANO Bologna, 15 maggio 2013 3 area logistica 1.165.000 m 2 Futura espansione 1 area logistica 1.380.000 m 2 Corrieri e magazzini

Dettagli

La piattaforma CLM di STAR

La piattaforma CLM di STAR La piattaforma CLM di STAR Soluzioni di settore per la Vostra attività di Corporate Language Management STAR Group Your single-source partner for corporate product communication Ogni volo è diverso e tuttavia

Dettagli

La piattaforma CPM di STAR

La piattaforma CPM di STAR La piattaforma CPM di STAR Soluzioni di settore per il Controlled Corporate Process Management Trasferimento del traffico su rotaia con STAR James STAR Group Your single-source provider for corporate product

Dettagli

GLI SCENARI: DOVE STANNO ANDANDO LE SCELTE DELL EUROPA

GLI SCENARI: DOVE STANNO ANDANDO LE SCELTE DELL EUROPA GLI SCENARI: DOVE STANNO ANDANDO LE SCELTE DELL EUROPA Riccardo Roscelli INFRASTRUTTURE E CRESCITA SOSTENIBILE Il Corridoio dei due mari ed il Mediterraneo 30/10/2013 Gli scenari: dove stanno andando le

Dettagli

INDIRIZZO :RELAZIONI INTERNAZIONALI A.S. 2014/2015 Prof. Moretto Giampiero

INDIRIZZO :RELAZIONI INTERNAZIONALI A.S. 2014/2015 Prof. Moretto Giampiero Programma di Economia Aziendale Classe IV /D INDIRIZZO :RELAZIONI INTERNAZIONALI A.S. 2014/2015 Prof. Moretto Giampiero Unità 1 Le società di capitali nel sistema economico mondiale Lezione 1 Società di

Dettagli

La nostra visione del traffico transfrontaliero di merci e di viaggiatori è ben diversa! Per illustrarla vi abbiamo invitato a questo incontro.

La nostra visione del traffico transfrontaliero di merci e di viaggiatori è ben diversa! Per illustrarla vi abbiamo invitato a questo incontro. Signore e signori, questo cartello, fotografato alla stazione di confine di Domodossola, dice tutto sull attuale situazione nel traffico ferroviario tra l Italia e la Svizzera: Strutture obsolete Impianti

Dettagli

www.savinodelbene.com

www.savinodelbene.com www.savinodelbene.com L AZIENDA Savino Del Bene nasce a Firenze nei primi del 1900 per opera del suo omonimo fondatore, rivolgendosi in particolare al mercato in export verso gli Stati Uniti. Nel tempo

Dettagli

Trasporti nazionali ed internazionali. Logistica e distribuzione.

Trasporti nazionali ed internazionali. Logistica e distribuzione. Trasporti nazionali ed internazionali. Logistica e distribuzione. 1985 nasce Angelucci Trasporti 50.000 metri quadri sede 10.000 metri quadri magazzini 28.500 spedizioni annue 118.000 118.000 tonnellate

Dettagli

Load Building. Riduzione dei costi grazie a un sistema intelligente di carico

Load Building. Riduzione dei costi grazie a un sistema intelligente di carico Load Building Riduzione dei costi grazie a un sistema intelligente di carico Un uso più economico delle unità di imballaggio e trasporto... Avete a disposizione opportunità di ottimizzazione che aspettano

Dettagli

Gruppo Transgourmet. Commercio all ingrosso e Produzione. Sviluppo del gruppo. Transgourmet Svizzera

Gruppo Transgourmet. Commercio all ingrosso e Produzione. Sviluppo del gruppo. Transgourmet Svizzera Commercio all ingrosso e Produzione Gruppo Transgourmet Le aziende del gruppo Transgourmet unificano il corporate design per testimoniare la loro appartenenza internazionale. Contemporaneamente, i settori

Dettagli

LA DISCIPLINA DEI TRASPORTI NELL'UNIONE EUROPEA

LA DISCIPLINA DEI TRASPORTI NELL'UNIONE EUROPEA LA DISCIPLINA DEI TRASPORTI NELL'UNIONE EUROPEA Perchè la UE si occupa di trasporti ed in che modo? Quella dei trasporti è una delle prime politiche comuni dell'unione europea. Fin dall'entrata in vigore

Dettagli

Francesco Milano Gruppo Casillo ECO-SOSTENIBILITÀ: LA NUOVA FRONTIERA DELLA LOGISTICA

Francesco Milano Gruppo Casillo ECO-SOSTENIBILITÀ: LA NUOVA FRONTIERA DELLA LOGISTICA Francesco Milano Gruppo Casillo ECO-SOSTENIBILITÀ: LA NUOVA FRONTIERA DELLA LOGISTICA 2 Il Gruppo Casillo Sede: Settore: Stabilimenti: Corato (Bari) Trading di cereali e produzione sfarinati per panificazione

Dettagli

Struttura del trasporto merci

Struttura del trasporto merci Corso di LOGISTICA TERRITORIALE www.uniroma2.it/didattica/lt DOCENTE prof. ing. Agostino Nuzzolo Struttura del trasporto merci Struttura del trasporto merci Il trasporto delle merci e la logistica MERCI

Dettagli

FT International srl Spedizioni Internazionali. Wego beyondthe regular service

FT International srl Spedizioni Internazionali. Wego beyondthe regular service FT International srl Spedizioni Internazionali Wego beyondthe regular service La Gestione del trasporto Ascoltiamo i clienti e diamo un valore aggiunto ad ogni fase del processo Per ogni esigenza dei nostri

Dettagli

UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini. Trasporto Internazionale delle Merci 1

UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini. Trasporto Internazionale delle Merci 1 UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini Trasporto Internazionale delle Merci 1 Caratteristiche del trasporto internazionale Il trasporto è divenuto parte integrante del commercio internazionale perchè:

Dettagli

THEME Matrice di Competenza - Commercio con competenze parziali / risultati di apprendimento

THEME Matrice di Competenza - Commercio con competenze parziali / risultati di apprendimento AREA DI COMPETENZA FASI DELLO SVILUPPO DELLE COMPETENZE 1. Organizzazione e conduzione del il processo di vendita di prodotti e servizi E in grado di rispondere alle esigenze del cliente attraverso indagini,

Dettagli

Caratteristiche e Potenzialità

Caratteristiche e Potenzialità Le opportunità di investimento per le aziende italiane Dott. Enrico Perego Milano, 8 Marzo 2012 Caratteristiche e Potenzialità Valutazione Paese Forza lavoro giovane e a basso costo Forte stabilità politica

Dettagli

Attività realizzate: Anno, Titolo del corso ORE ALLIEVI 2013 1530 123 2012 2184 2011 2688 2010 1850

Attività realizzate: Anno, Titolo del corso ORE ALLIEVI 2013 1530 123 2012 2184 2011 2688 2010 1850 2013 1530 123 Competenze per carrellisti: Abilitazione all'utilizzo dei carrelli industriali semoventi 20 12 Coniugare al futuro: Addetto all organizzazione e gestione delle attività di segreteria, all

Dettagli

Costruiamo oggi il servizio di base di domani

Costruiamo oggi il servizio di base di domani Relazione Susanne Ruoff Direttrice generale, La Posta Svizzera SA Conferenza stampa sul bilancio, 13 marzo 2014 FA FEDE IL TESTO EFFETTIVAMENTE PRONUNCIATO Lucido 1 Costruiamo oggi il servizio di base

Dettagli

BUSINESS CONTINUITY MANAGEMENT. Il nostro piano C in situazioni di emergenza e di crisi

BUSINESS CONTINUITY MANAGEMENT. Il nostro piano C in situazioni di emergenza e di crisi BUSINESS CONTINUITY MANAGEMENT I PLANZER I 2010 BUSINESS CONTINUITY MANAGEMENT Il nostro piano C in situazioni di emergenza e di crisi La sicurezza non è una dimensione assoluta. Un piano di gestione del

Dettagli

CARTELLA STAMPA DHL: CHI SIAMO

CARTELLA STAMPA DHL: CHI SIAMO CARTELLA STAMPA DHL: CHI SIAMO DHL è leader mondiale nel campo della logistica e IL partner logistico nel mondo. Opera nell ambito delle spedizioni espresse, nella movimentazione di merci via aerea e via

Dettagli

Listino prezzi per prestazioni complementari in Svizzera.

Listino prezzi per prestazioni complementari in Svizzera. Listino prezzi per prestazioni complementari in Svizzera. I seguenti prezzi s intendono IVA esclusa. Dati aggiornati a aprile 2011. Per prestazioni non in relazione a un trasporto effettuato con FFS Cargo,

Dettagli

Il Sistema portuale e logistico Italiano: un asset per la collaborazione internazionale. Massimo D Aiuto Amministratore Delegato

Il Sistema portuale e logistico Italiano: un asset per la collaborazione internazionale. Massimo D Aiuto Amministratore Delegato Il Sistema portuale e logistico Italiano: un asset per la collaborazione internazionale Massimo D Aiuto Amministratore Delegato Genova, 23 novembre 2010 MISSIONE SIMEST promuove l internazionalizzazione

Dettagli

Polo funzionale 9 Centro Intermodale di Lugo

Polo funzionale 9 Centro Intermodale di Lugo Polo funzionale 9 Centro Intermodale di Lugo Comune: Lugo Tav.1 INQUADRAMENTO TERRITORIALE Polo n. 9-1 Tav.2 INQUADRAMENTO URBANO Scala 1:10.000 ELENCO UNITÀ DEL POLO FUNZIONALE: Famiglia attività (l.r.

Dettagli

Costi della logistica troppo alti: la riduzione passa dal trasporto merci

Costi della logistica troppo alti: la riduzione passa dal trasporto merci Costi della logistica troppo alti: la riduzione passa dal trasporto merci Il primo centro studio aziendale interamente dedicato alla gestione della catena di fornitura, la Supply Chain Academy di Makeitalia,

Dettagli

Routing and Dispatch. Soluzione di pianificazione avanzata per l ottimizzazione ed esecuzione dei trasporti

Routing and Dispatch. Soluzione di pianificazione avanzata per l ottimizzazione ed esecuzione dei trasporti Routing and Dispatch Soluzione di pianificazione avanzata per l ottimizzazione ed esecuzione dei trasporti Ottenere l efficienza e l efficacia delle operations logistico distributive ORTEC Routing and

Dettagli

Zurich Invest Target Investment Fund

Zurich Invest Target Investment Fund Per una costituzione del patrimonio strutturata e flessibile Zurich Invest Target Investment Fund Target Investment Fund di Zurich Invest SA è una soluzione intelligente e flessibile per raggiungere i

Dettagli

Viaggi sostenibili: con le FFS.

Viaggi sostenibili: con le FFS. Viaggi sostenibili: con le FFS. Le FFS per la vostra azienda. Sommario 3 Le FFS: un impegno sostenibile. 5 Sostenibilità: per un successo durevole. 6 Viaggio in treno: a basso impatto ambientale e climatico.

Dettagli

Trento, 9 novembre 2006. DISCUSSIONE DELLA PROPOSTA DI MOZIONE n. 327. BOMBARDA (Verdi e Democratici per l Ulivo): Grazie, signor

Trento, 9 novembre 2006. DISCUSSIONE DELLA PROPOSTA DI MOZIONE n. 327. BOMBARDA (Verdi e Democratici per l Ulivo): Grazie, signor Trento, 9 novembre 2006 DISCUSSIONE DELLA PROPOSTA DI MOZIONE n. 327 BOMBARDA (Verdi e Democratici per l Ulivo): Grazie, signor Presidente. Io sono stato più parco nei consumi di tempo e quindi mi ritrovo

Dettagli

Kuehne + Nagel. The Global Logistics Network. Marco Candiani Direttore Operativo Divisione Retail/Consumer

Kuehne + Nagel. The Global Logistics Network. Marco Candiani Direttore Operativo Divisione Retail/Consumer Kuehne + Nagel Marco Candiani Direttore Operativo Divisione Retail/Consumer The Global Logistics Network Network Mondiale - 900 siti in più di 100 Paesi Servizi Logistici Integrati più di 55,000 dipendenti

Dettagli

Deutsche Post DHL: il Gruppo

Deutsche Post DHL: il Gruppo DHL EXPRESS ITALY Deutsche Post DHL: il Gruppo La struttura del gruppo La divisione DHL 55,5 bn Rev (2012) 475.000 dipendenti Rev bn (2012) 13 16 14-285.000 dipendenti Presente in oltre 220 paesi nel mondo

Dettagli

STRATEGIE E MODALITA DELL INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI Relatore Nicla Picchi Azienda: Picchi, Angelini & Associati Studio Legale

STRATEGIE E MODALITA DELL INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI Relatore Nicla Picchi Azienda: Picchi, Angelini & Associati Studio Legale Picchi,Angelini&Associati STRATEGIE E MODALITA DELL INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI Relatore Nicla Picchi Azienda: Picchi, Angelini & Associati Studio Legale Internazionalizzazione (in generale) Processo

Dettagli

1.3. La nuova geografia economica mondiale

1.3. La nuova geografia economica mondiale 28 A cavallo della tigre 1.3. La nuova geografia economica mondiale Internet, elettronica, auto: da Occidente a Oriente Negli ultimi tre-cinque anni si sono verificati mutamenti molto profondi nell importanza

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TRASPORTO MERCI E LA LOGISTICA

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TRASPORTO MERCI E LA LOGISTICA OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TRASPORTO MERCI E LA LOGISTICA (primo anno) Rapporto finale Roma, luglio 2003 INDICE Introduzione Pag. 1 Capitolo 1 La costruzione di una Banca Dati sulla mobilità e la logistica

Dettagli

Zurich Connect. Presentazione Partnership. Compagnia diretta di assicurazione. Maggio 2009

Zurich Connect. Presentazione Partnership. Compagnia diretta di assicurazione. Maggio 2009 Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Presentazione Partnership Maggio 2009 Contenuti della presentazione Presentazione del Gruppo Zurich Financial Services e di Zurich Connect in Italia Illustrazione

Dettagli

Il sistema dei prezzi delle tracce. Chi paga quanto per l infrastruttura ferroviaria?

Il sistema dei prezzi delle tracce. Chi paga quanto per l infrastruttura ferroviaria? Il sistema dei prezzi delle tracce. Chi paga quanto per l infrastruttura ferroviaria? FFS Infrastruttura, luglio 2015 Il prezzo della traccia copre circa il 40 percento delle spese infrastrutturali. Mediante

Dettagli

Infrastrutture portuali. Infrastrutture di collegamento e trasporti del porto con il retroterra. Le infrastrutture a condotta.

Infrastrutture portuali. Infrastrutture di collegamento e trasporti del porto con il retroterra. Le infrastrutture a condotta. Il porto è il futuro di Trieste Il ritorno della cultura marinara per i traffici di Nordest ed Europa centrale. Intervento introduttivo di Mario Goliani Innanzitutto rivolgo un ringraziamento agli Ordini

Dettagli

L analisi e la gestione dei rischi nella filiera della Logistica

L analisi e la gestione dei rischi nella filiera della Logistica L analisi e la gestione dei rischi nella filiera della Logistica Milano 19 ottobre 2015 Gianni Cramarossa Industry Manager Trasporti e Logistica di Certiquality Cenni sulle principali criticità operative

Dettagli

P r o v i d i n g S o l u t i o n s

P r o v i d i n g S o l u t i o n s P r o v i d i n g S o l u t i o n s Un approccio per la gestione delle informazioni a supporto dei nodi logistici e dei sistemi logistici integrati Gianni Vottero Program Manager Divisione Transportation

Dettagli

tntswisspost.com +41 800 55 55 55 2015-03-31 TNT SWISS POST AG SERVIZI Su misura per le vostre esigenze THE PEOPLE NETWORK 1/8

tntswisspost.com +41 800 55 55 55 2015-03-31 TNT SWISS POST AG SERVIZI Su misura per le vostre esigenze THE PEOPLE NETWORK 1/8 tntswisspost.com +41 800 55 55 55 2015-03-31 TNT SWISS POST AG Su misura per le vostre esigenze THE PEOPLE NETWORK 1/8 TNT SWISS POST AG TUTTI I IN SINTESI TNT SWISS POST AG PROPONE UN AMPIA SCELTA DI

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE BENETTON

L ORGANIZZAZIONE BENETTON AZIENDE BENETTON L ORGANIZZAZIONE BENETTON La politica di sviluppo del gruppo tessile italiano mostra come l attenzione costante all innovazione e alla flessibilità dei processi di produzione e distribuzione

Dettagli

Caratteristiche Applicabilità. Piattaforma Logistica

Caratteristiche Applicabilità. Piattaforma Logistica Caratteristiche Applicabilità Piattaforma Logistica Versione 2.0-2011 Azioni semplici o strutturate Risorse umane e materiali Tempi e Luoghi La Piattaforma WOLT è una soluzione progettata per rispondere

Dettagli

LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DEL TRASPORTO AEREO PASSEGGERI E MERCI NEL NORD ITALIA

LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DEL TRASPORTO AEREO PASSEGGERI E MERCI NEL NORD ITALIA Intervento Giuseppe Castelli Vice Presidente Assolombarda Seminario LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DEL TRASPORTO AEREO PASSEGGERI E MERCI NEL NORD ITALIA Sala Falck Assolombarda 10 febbraio 2009 Tutte le relazioni

Dettagli

Galliker Healthcare Logistics: un vero valore aggiunto per voi

Galliker Healthcare Logistics: un vero valore aggiunto per voi Galliker Healthcare Logistics: un vero valore aggiunto per voi Qualità da generazioni: esperienza pluriennale, costante innovazione e sensibilità per i bisogni dell ambiente e del mercato costituiscono

Dettagli

Milano e i suoi flussi logistici

Milano e i suoi flussi logistici Primo piano La logistica di Milano non è un fatto del territorio milanese: è certamente milanese, ma si realizza anche e soprattutto fuori del territorio milanese. 18 febbraio 2011 Milano e i suoi flussi

Dettagli