Logistics Provider Service. Efficacia Operativa e Strategia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Logistics Provider Service. Efficacia Operativa e Strategia"

Transcript

1 Efficacia Operativa e Strategia

2 ALLEATI PER COMPETERE Supply Chain Management Perché le Aziende vogliono Terziarizzare? Perché Terziarizzare? Oltre la Logistica Servizi di competenza - Outsourcing Logistico - Reingegnerizzazione del processo logistico-produttivo Il nostro modo di lavorare La Storia BEST PRACTICE PROCESSO DI TERZIARIZZAZIONE

3 Supply Chain Management La globalizzazione dei mercati se da una parte ha favorito nuove opportunità, dall altra parta ha messo le aziende in grande competizione. La funzione Supply Chain Manager o Logistic Manager, per la complessità della filiera logistica così estesa che supera i confini aziendali, nazionali e continentali, è divenuta strategica. Questo cambio di passo rafforza l importanza di scelta verso la terziarizzazione delle attività operative di logistica interna (no strategiche), coerentemente a quanto realizzato in campo produttivo, così da permettere il SCM o LM di presidiare la filiera estesa (area strategica) dove è possibile esercitare una più efficace azione di controllo sui flussi esterni, per anticipare eventi indesiderati ed al tempo stesso riuscire a cogliere nuove opportunità di mercato. NON PUOI PRETENDERE RISULTATI DIVERSI SEGUENDO LE STRATEGIE DI SEMPRE!!! Perché le Aziende vogliono Terziarizzare? Le ragioni che inducono le aziende italiane a ricorrere all'outsourcing OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE FREQUENZA(%) 1. Concentrazione sul core business..26,2 2. Aumento flessibilità.. 17,2 3. Riduzione costi.13,0 4. Aumento efficienza...12,4 5. Riduzione struttura di gestione....11,8 6. Accelerazione processo di cambiamento 6,8 7. Miglioramento qualità del servizio 6,2 8. Apprendimento di esperienze altrui.2,5 9. Maggiori ritorni di investimento....1,7 10. Finanziamento cambiamenti in azienda...1,0 11. Altri.. 1,2 Fonte: ASSCO 1

4 SFRUTTARE LA MATURITA DI CHI E STATO UN PRECURSORE, EVITANDO GLI ERRORI GIA FATTI DA ALTRI Perché Terziarizzare? I vantaggi dell Outsourcing sono ben noti ed alcuni dei più importanti sono elencati di seguito: 1. Organizzativo - concentrarsi sul core business dell'azienda - concentrarsi sul servizio strategico -incrementare la flessibilità 2. Operativo - incrementare la performance (qualità,produttività,ecc) - know how, tecnologie, professionalità di scopo -risk management condiviso 3. Finanziario - trasferire assets al fornitore di outsourcing -liberare risorse per investire in altro 4. Costo - trasformare costi fissi in costi variabili -ridurre i costi con l efficienze del partner prescelto 5. Redditività - crescere usando l'aiuto di un'altra organizzazione - accedere al network del partner d'outsourcing 2 Per le Aziende questi risultati si traducono in vantaggio competitivo in termini di servizio, qualità e costo

5 Oltre la Logistica Esse Logistics è un 3PL (Third-Part Logistics) che traduce la TERZIARIZZARE in una risposta al Cliente, andando oltre alle transazioni di magazzino, ma si propone come alleato, perché il sistema logistico-produttivo del Cliente diventi competitivo e mantenga nel tempo il vantaggio conquistato. PRETENDI DI PIU DA UN PROVIDER LOGISTICO PUNTA AL VANTAGGIO COMPETITIVO Il rapporto con l outsourcer deve fare la differenza, per questo lo intendiamo caratterizzato da un forte contenuto di consulenza organizzativa con l obiettivo di creare vantaggi potenziali attraverso una collaborazione col Cliente nella progettazione e gestione delle attività, alla ricerca di soluzioni tecniche, organizzative ed economiche che siano competitive alle opportunità di mercato che si possono presentare. 3

6 L INNOVAZIONE CONTINUA NEL TEMPO E IL REALE VALORE AGGIUNTO ELL OUTSOURCER Servizi di competenza La logistica operativa va considerata in tutti i sensi come un attività produttiva che trasforma il prodotto e le informazioni in un servizio a valore per il Cliente. Data la sequenzialità dei processi logistici-produttivi, il rendimento delle attività di trasformazione del prodotto (core competence dell'azienda) può essere compromesso dai colli di bottiglia (vincoli gestionali/organizzativi) generati dai processi logistici in "INbound" ed "OUTbound, causa tempi ciclo lunghi, processi ridondanti, solleciti, tempi di attesa, informazioni inaccurate, ecc. Esse Logistics ha la competenza per identificare e rimuovere i vincoli e collaborare con l azienda Cliente per creare un sistema logistico produttivo stabile per l azienda ed affidabile per il mercato, con un flusso produttivo livellato (heijunka) e tirato (pull system) dalla domanda del Cliente (takt time), ottenendo la riduzione di: lead time, scorte,risorse impiegate, costi,spazi impiegati,wip,tempi di change-over e capitale circolante l aumento di: livelli di servizio, produttività, volumi di produzione, redditività e valore Outsourcing Logistico Reingegnerizzazione del processo logistico-produttivo 4

7 Outsourcing Logistico Flessibilità, Economicità, Qualità e Servizio sono le nostre prospettive quotidiane. Esse Logistics con la propria esperienza del fare unita alla conoscenza dei principi e delle tecniche più all avanguardia offre contributi pratici per risolvere criticità che generano costi ed assottigliano i margini. I nostri obiettivi sono la riduzione dei costi logistici, miglioramento delle performance, alti livelli qualitativi ed offrire elevata flessibilità alle aziende nostre Clienti. APPROCCIO SISTEMICO RIGOROSO, MA A RIPARO DA RISULTATI ISTINTIVI In una sola parola siamo a servizio della VOSTRA COMPETITIVITA Processo INBOUND Controllo e Gestione della rete distributiva INBOUND Ricevimento fisico contabile delle merci Controllo quanti-qualitativo Gestione del Vendor Rating Controllo sulla programmazione di fornitura e gestione dei solleciti Inventory management Picking Alimentazione linee di produzione Produzione Attività di assemblaggio Allestimento Espositori Kitting Etichettature e confezionamento Processo OUTBOUND Gestione dell ordine Cliente Gestione del prodotto finito Packaging Gestione del conto lavoro esterno Personalizzazioni sul prodotto Bollettazione, Fatturazione e documentazione doganale Gestione e controllo della rete distributiva OUTBOUND Reverse Logistics Ricondizionamenti e resa vendibile del prodotto Logistica Distributiva Brokeraggio dei trasporti 5

8 L INNOVAZIONE CONTINUA NEL TEMPO E IL REALE VALORE AGGIUNTO ELL OUTSOURCER Reingegnerizzazione del processo logistico-produttivo L attività di consulenza parte dai principi della Lean Thinking che sono: Individuazione del Cliente (interno/esterno) Definizione del Valore per il Cliente Mappatura del flusso fisico e delle informazioni Far scorre il flusso più velocemente possibile Laddove realizzabile, creare il Pull System (flusso tirato dal Cliente) Trasferire il Know-How al Cliente per una sostenibilità del miglioramento continuo nel tempo La competitività globale si gioca sul terreno della qualità, costo e servizio. Queste tre caratteristiche dipendono da quanto spreco è presente nei processi che gestiamo. Le attività a non valore (spreco) occupano, nei processi, spazi, risorse e tempi di attraversamento per la loro gestione. Per questo una riduzione dello spreco permette di migliorare la qualità di gestione delle attività a valore, ridurre il tempo di attraversamento del processo (Lead Time = servizio) e migliorare la produttività con le stesse risorse (riduzione dei costi). Le aree di intervento sono: Logistica Re-layout della rete distributiva INBOUND/OUTBOUND Progettazione ed implementazione del Vendor Rating System Sistemi di Stoccaggio Progettazione del sistema di picking Gestione delle Scorte Layout di processo Key Indicators Performance System Riorganizzazione operativa e gestionale del processo logistico Check-up del processo logistico in una visione sistemica o particolareggiata 6 Lean Production Sistema produttivo che sia pulsante col mercato (takt time) Riduzione dei tempi di attrezzaggio (SMED Analysis) Cell design (one pice flow) Livellamento del flusso produttivo (Heijunka system) Passare da un logica PUSH ad una PULL (riduzione del WIP) Future Value Stream Mapping (riduzione/eliminazione delle attività a NON Valore) Kanban System (dimensionamento dello strumento di riordino)

9 Il nostro modo di lavorare ESIGENZE DELCLIENTE APPROCCIO SISTEMICO RIGOROSO, MA A RIPARO DA RISULTATI ISTINTIVI Define Tradurre le necessità dei Clienti in obiettivi di progetto (risultati attesi, metriche e tempistiche) e definire le aree di lavoro (ring) su cui si deve intervenire (SIPOC). Measure Sopralluoghi e Check list ad hoc per la raccolta dati, che ci permettono di quantificare, dimensionare e caratterizzare i processi e le loro attività, a riparo da risultati istintivi. Analyze Esperti con competenze logistiche e Lean Thinking, effettuano analisi quali-quantitative, valutando tutte le opzioni gestionaliorganizzative, del sistema logistico-produttivo, atte a soddisfare le esigenze del Cliente. Improve Implementazione e standardizzazione delle soluzioni di miglioramento individuate, in ambiente operativo per tradurre in concreto i risultati di obiettivo. Control Identificazione dei CTQ s (Crical To Quality) diretti ed indiretti di processo necessari a definire i KPI legati alle attività di servizio e l implementazione del Voice of Customer System (VOC) 7

10 La Storia Esse Logistics fa parte di un gruppo societario sotto una stessa proprietà presente ed attiva da decenni nel settore dei servizi di logistica B2B: Vitrans (www.vitrans.it) storica realtà dei servizi integrati di logistica distributiva, per soddisfare nel tempo richieste ed esigenze dei suoi clienti ha sviluppato e costruito unità operative di logistica a valore aggiunto, che hanno riguardato il governo di processi interni toccando diversi aspetti, dal controllo delle ordinarie attività di gestione del flusso fisico ed informativo delle merci (accettazione merci, magazzini, alimentazione linee in Kanban, allestimento e spedizione del prodotto finito o semilavorato) fino ad essere un partner affidabile nelle attività di assemblaggio e kitting. Dalle esperienze maturate e dal rafforzamento continuo e crescente sul capitale umano (Knowledge Management) si è arrivati ad una naturale e necessaria differenziazione dei servizi erogati, dando origine alla Esse Logistics Srl. Un nostro decennale Cliente è la Lombardini motori, che da oltre dieci anni ha fatto la scelta di terziarizzare ed oggi Esse Logistics governa tutto il processo logistico interno (contabile e fisico) che dal ricevimento merci passa per i magazzini fino all alimentazione delle linee di produzione (integrazione con le core competence del Cliente) per poi prendere in carico i prodotti finiti e provvedere all evasione degli ordini Clienti. 8 Voce del Cliente Risale ad ormai 10 anni fa la scelta di Lombardini di gestire in outsourcing il magazzino spedizione motori. Durante questo periodo, grazie agli importati risultati ottenuti insieme al management di ESSE Logistics, si è consolidata una partnership che ci ha permesso di estendere tale gestione all intero processo di inbound ed outbound. Dal 2007, inoltre, anno di ingresso nel Gruppo Kohler, nuove ed importati sfide hanno dato alla logistica un ruolo di importanza crescente e per affrontare le incertezze di un mercato in continua evoluzione, la tranquillità di avere al proprio fianco un partner affidabile e proattivo, consentirà a Lombardini di focalizzarsi sulle attività di Core business sapendo di poter offrire un servizio eccellente grazie alla professionalità di ESSE Logistics.

11 BEST PRACTICE PROCESSO DI TERZIARIZZAZIONE Ogni organizzazione impegnata nell outsourcing deve rispondere a una domanda fondamentale: che cosa esattamente ci aspettiamo di ottenere da questo approccio? migliorare la performance del business, sviluppare una competenza strategica e a raggiungere altri risultati mirati, perseguendo le seguenti best practice: Sfruttare la maturità di chi è stato un precursore evitando gli errori già fatti da altri Fase 1: Pianificare nell ottica dei risultati Mirare ai vantaggi del business Mirare ai vantaggi per il business e alle nuove competenze, non solo a tagliare i costi La nostra intenzione non è necessariamente spendere meno, ma è fare in modo che quel denaro sia speso per differenziare i nostri prodotti. Definire con precisione il problema di business che si intende risolvere. l outsourcing costringe il team a subire il doloroso processo di definire flussi di lavoro precisi. Uno dei principali vantaggi dell outsourcing è che obbliga a documentare e a misurare. Usare l outsourcing per cambiare radicalmente un processo o una funzione Un accordo di outsourcing non porta vantaggi a nessuno se è così circoscritto da rendere impossibile un miglioramento significativo della performance. Sforzarsi di pensare all outsourcing in modo più aggressivo. Quando si compie il primo passo verso l outsourcing, c è sempre il timore di rinunciare a troppo. Io penso che sia una cosa da superare velocemente. Cercate di ottenere il massimo già all inizio. È più facile farlo in una sola volta che non a poco a poco durante il percorso. 9

12 Ogni esperto di outsourcing deve decidere se instaurare una relazione tra compratore e venditore o tra partner. BEST PRACTICE PROCESSO DI TERZIARIZZAZIONE Fase 2: Formare partnership per la performance l esperienza, la collaborazione e la cultura del partner sono più importanti di un prezzo basso. Altri produttori erano effettivamente più economici della società a cui mi sono rivolto, ma la differenza stava nella capacità di gestire l implementazione del progetto, nel livello di esperienza dei professionisti. Volevamo un partner che avesse valori simili ai nostri, Concentrare la gara di appalto su esperienze comprovate e sulla conoscenza del settore Evitate le imprese che vogliono estendersi verso un altro tipo di attività pur non avendo esperienza. I nostri dirigenti devono poter essere certi di collaborare con un partner che capisce veramente il nostro business. Misurare il successo in termini di relazione tra partner basata sulla fiducia e la flessibilità. Non si tratta solo di eseguire qualche transazione, deve essere una relazione in cui avere fiducia; solo in questo modo si possono risolvere i problemi. È troppo ingenuo non considerare questo aspetto. Costruire un team integrato con più punti di contatto e le persone giuste. Loro fanno parte del nostro team, e noi del loro. Supponiamo che la nostra performance di business peggiori e che non possiamo spendere il denaro che abbiamo stanziato per un certo anno. Per risolvere il problema, abbiamo chiesto di distribuire la spesa su due anni. All inizio c è stata un certa riluttanza, ma alla fine abbiamo raggiunto un accordo. Se la relazione non è continua, sei morto Prima di concludere un affare, voglio sapere chi sarà il team, e sono molto rigido in questo senso. 10

13 BEST PRACTICE PROCESSO DI TERZIARIZZAZIONE Fase 3: Una governance solida per una transizione morbida (La transizione è la fase in cui l outsourcing passa dalla potenzialità alla performance) Concentrarsi sulla dimensione del premio. Se la dimensione del premio (risultato dell obiettivo) e il suo significato in termini di posizionamento sul mercato non sono tali da attirare l interesse delle persone, ecco che sorge un problema Usare una governance rigorosa per affrontare i problemi e ottenere un appoggio. Abbiamo istituito un comitato operativo di revisione, un comitato di revisione delle competenze, un comitato di revisione congiunto e un comitato per la conformità. Durante la transizione, questi comitati si riuniscono ogni 10 giorni. Il metodo funziona bene. Trovare un manager sponsor dotato di visione e un direttore generale che si assuma le responsabilità. l appoggio della dirigenza (competenze generaliste) è fondamentale per il successo dell outsourcing. l outsourcing non è una funzione finanziaria o di acquisto; è una funzione di business. Concentrarsi sul lavoro, non sul luogo in cui si svolge. Fintanto che ottengo il prezzo e la qualità stabiliti per contratto, è affare loro il luogo geografico in cui mi forniscono il risultato, Considerare la fine sin dall inizio. (è importante considerare come avverrà la prossima transizione se e quando il rapporto di outsourcing finirà) Abbiamo scoperto che era più efficace stilare un contratto presupponendo che il matrimonio sarebbe fallito entro uno, due, tre o quattro anni. Così era molto chiaro come, a ciascuna scadenza, si potesse uscirne se fosse finita male. Questo ha comportato un certo livello di chiarezza e di dettaglio. La transizione è la fase in cui l outsourcing passa dalla potenzialità alla performance 11

14 Per molti outsourcer di successo l innovazione continua nel tempo diventa il vero valore aggiunto dell outsourcing BEST PRACTICE PROCESSO DI TERZIARIZZAZIONE Fase 4: Ottimizzazione e innovazione Alzare il tiro (l innovazione continua nel tempo è il reale valore aggiunto dell outsourcing) Quando si ha un contratto a lungo termine, non si può presupporre che si resterà uguali un anno dopo l altro, La tecnologia cambia, e noi continuiamo a chiederci: quali sono i processi che possiamo automatizzare, modificare o cambiare per migliorare la performance? Oggi ci aspettiamo che i nostri fornitori di servizi ci dicano che cos è la best practice, piuttosto che dire noi a loro che cosa vogliamo Aspettarsi innovazioni continue dal partner e indicare le proprie aspettative nell accordo. i tre contratti che ho stipulato prevedono tutti la realizzazione di un livello predefinito di miglioramento annuale. Per me è un enorme vantaggio a mano a mano che si va avanti. Quello che vogliamo è essere sempre leader nel nostro campo. Dobbiamo andare oltre le mansioni ripetitive. Io chiedo agli outsourcer di essere più furbi. Vogliamo estrarre più valore concentrandoci su mansioni altamente specialistiche. Essere propositivi significa che il nostro partner capisce il nostro business ed è in grado di contribuire con competenze che non rientrano tra le nostre Alcuni fornitori offrono varie idee a cadenze trimestrali o mensili, idee in più che vanno oltre il punto in cui il rapporto è oggi. 12

15 Esse Logistics Srl Sede Legale Amm.va Via Minghetti, Carpi (MO) Tel

LEAN ORGANIZATION C A T A L O G O C O R S I L E A N 2 0 1 3 BPR GROUP

LEAN ORGANIZATION C A T A L O G O C O R S I L E A N 2 0 1 3 BPR GROUP LEAN ORGANIZATION Organization fabbrica snella L impatto della sui in ottica 1 8 14 Trasmettere i principi teorici e definire, in termini di logica ed operatività, le principali metodologie del Production

Dettagli

Il tuo partner perfetto

Il tuo partner perfetto tecnologico Partner Il tuo partner perfetto Le soluzioni per la supply chain di Avnet I nostri partner 2 Le soluzioni per la supply chain di Avnet Il tuo partner perfetto La tua logistica è in buone mani,

Dettagli

Prefazione all edizione italiana

Prefazione all edizione italiana Prefazione all edizione italiana Più di venticinque anni fa Masaaki Imai, guru della strategia di miglioramento continuo, introduceva il mondo occidentale al concetto di Kai Zen e ai sistemi che nelle

Dettagli

improving performance Il miglioramento dei Processi Aziendali: Lean Thinking e Six Sigma Aldo Gallarà

improving performance Il miglioramento dei Processi Aziendali: Lean Thinking e Six Sigma Aldo Gallarà Il miglioramento dei Processi Aziendali: Lean Thinking e Six Sigma Aldo Gallarà Novara, 10 Luglio 2014 1 Paradigma tradizionale delle prestazioni Nel passato, le aziende credevano che un miglioramento

Dettagli

SCM Academy Logistica & Supply Chain Management. I contenuti dei corsi Executive

SCM Academy Logistica & Supply Chain Management. I contenuti dei corsi Executive SCM Academy Logistica & Supply Chain Management Le basi della logistica e della gestione della Supply Chain Dalla logistica al supply chain management. La catena logistica e le sue componenti- Logistica

Dettagli

Produzione. Durata e costi. A chi è indirizzato. Obiettivi

Produzione. Durata e costi. A chi è indirizzato. Obiettivi 34 P01 Il miglioramento rapido in produzione in ottica lean : il Quick Kaizen Approccio innovativo ispirato a principi e tecniche di Lean Production e TPS Il QuicK Kaizen è un approccio innovativo per

Dettagli

L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce

L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce L esperienza di CEVA Logistics per il settore Fashion Esperienza globale, velocità, capillarità ed E-commerce Giovannni Arnesano, Key Account Manager, CEVA Italy Bologna, 19 Marzo 2015 Agenda CEVA Logistics

Dettagli

Master SCM Academy Logistica & Supply Chain Management. Programma

Master SCM Academy Logistica & Supply Chain Management. Programma Il programma Master SCM Academy Programma 1. Le basi della logistica e della gestione della Supply Chain 2. Modelli avanzati di Supply Chain Management 3. ABC dell Economia e delle Finanze per il Compratore

Dettagli

Area Logistica e Produzione

Area Logistica e Produzione Area Logistica e Produzione I Kpi nell area operations e supply chain La gestione degli approvvigionamenti e la riduzione del costo d acquisto La gestione delle scorte Le operations secondo la Theory ok

Dettagli

Obiettivi conoscitivi

Obiettivi conoscitivi Corso di International Accounting Università degli Studi di Parma - Facoltà di Economia (Modulo 1 e Modulo 2) LAMIB Strumenti avanzati di management accounting. Profili internazionali. Anno Accademico

Dettagli

PerCorsi Lean Production Training per diventare snelli

PerCorsi Lean Production Training per diventare snelli PerCorsi Lean Production Training per diventare snelli I N D I C E Introduzione pag. 3 Lean Production pag. 4 Percorsi pag. 5 Zoom pag. 6 Contatti pag. 7 La formazione a firma Bosch TEC Bosch Training

Dettagli

Economia e gestione delle imprese 3/ed Franco Fontana, Matteo Caroli Copyright 2009 The McGraw-Hill Companies srl RISPOSTE ALLE DOMANDE DI VERIFICA

Economia e gestione delle imprese 3/ed Franco Fontana, Matteo Caroli Copyright 2009 The McGraw-Hill Companies srl RISPOSTE ALLE DOMANDE DI VERIFICA RISPOSTE ALLE DOMANDE DI VERIFICA (CAP. 9) 1. Illustra le principali tipologie dei processi produttivi. Sulla base della diversa natura tecnologica del ciclo di produzione, i processi produttivi si distinguono

Dettagli

La logistica di CEVA per il settore Machinery Integratore di competenze e visibilità lungo la catena logistica

La logistica di CEVA per il settore Machinery Integratore di competenze e visibilità lungo la catena logistica La logistica di CEVA per il settore Machinery Integratore di competenze e visibilità lungo la catena logistica Davide Albanesi, Auto & Industry Sales Director, CEVA Italy Bologna, 19 Marzo 2015 Agenda

Dettagli

Creatori di Eccellenza nella Supply Chain

Creatori di Eccellenza nella Supply Chain Creatori di Eccellenza nella Supply Chain Chi siamo Essere innovativi ma concreti, scommettere assieme sui risultati. Fare le cose che servono per creare valore nel miglior modo possibile. Questa è Makeitalia.

Dettagli

LA LEAN MANUFACTURING E TOYOTA. QualitiAmo La Qualità gratis sul web

LA LEAN MANUFACTURING E TOYOTA. QualitiAmo La Qualità gratis sul web LA LEAN MANUFACTURING E TOYOTA GLI SPRECHI DA EVITARE Quali erano gli sprechi che Toyota voleva evitare, applicando la Produzione snella? Essenzialmente 3: le perdite di tempo legate alle rilavorazioni

Dettagli

GESTIONE MAGAZZINO E SCORTE

GESTIONE MAGAZZINO E SCORTE GESTIONE MAGAZZINO E SCORTE Nozioni di base In questo modulo: La logistica aziendale Il magazzino Le scorte di magazzino La logistica integrata e la supply chain 2 1 La logistica aziendale Qualsiasi impresa

Dettagli

Presentazione delle attività di consulenza relative a: LEAN WAREHOUSING

Presentazione delle attività di consulenza relative a: LEAN WAREHOUSING Presentazione delle attività di consulenza relative a: LEAN WAREHOUSING Via Durando, 38-20158 Milano Italy Tel +39 02 39 32 56 05 - Fax +39 02 39 32 56 00 www.simcoconsulting.it - E-mail c.cernuschi@simcoconsulting.it

Dettagli

Servizi Logistica e Outsourcing

Servizi Logistica e Outsourcing Servizi Logistica e Outsourcing IL GRUPPO Logistica Integrata Agenzia Per il Lavoro Formazione Aziendale Facility Management Organizzazione ROL Logistics Presidente / HR M. Rosolen A. D. L. Righi MAGAZZINI

Dettagli

Top quality logistic services

Top quality logistic services Top quality logistic services L Azienda Alen Group, fondata nel 2002, è una società specializzata nell attività di logistica inbound/outbound, trasporto e freight forwarding. E un azienda in costante crescita

Dettagli

Controllare e snellire tutti i processi aziendali. Utilizzare nuovi canali di vendita. Incrementare le attività commerciali

Controllare e snellire tutti i processi aziendali. Utilizzare nuovi canali di vendita. Incrementare le attività commerciali L erp de Il Sole 24 ORE L INNOVAZIONE CHE FA CRESCERE LA TUA AZIENDA Controllare e snellire tutti i processi aziendali Il miglioramento dell efficienza aziendale si ottiene anche con nuovi strumenti di

Dettagli

Il magazzino e le scorte

Il magazzino e le scorte Albez edutainment production Il magazzino e le scorte Classe IV ITC In questo modulo: La logistica aziendale Il magazzino Le scorte di magazzino La logistica integrata e la supply chain 2 La logistica

Dettagli

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 20 Sempre un passo avanti EXECUTIVE MASTER COURSE Production Manager OBIETTIVI Il corso mette in condizione i partecipanti

Dettagli

Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff

Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff Il catalogo MANUFACTURING Si rivolge a: Responsabili Produzione e loro staff Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff processo produttivo Responsabili Manutenzione

Dettagli

Le sfide future per il Facility Management: l open facility management come nuova soluzione

Le sfide future per il Facility Management: l open facility management come nuova soluzione CHE COS È IL FACILITY MANAGEMENT Il Facility Management è una disciplina in continua evoluzione ed infatti in un contesto altamente dinamico, tipico della società odierna, si trova a dover interpretare

Dettagli

Lean Production ed OEE al servizio della produzione di macchine: un caso di successo

Lean Production ed OEE al servizio della produzione di macchine: un caso di successo Lean Production ed OEE al servizio della produzione di macchine: un caso di successo La Lean Production può essere interessante anche per un azienda sana? Evidentemente sì, se è stata adottata dalla famiglia

Dettagli

4 Servizi e soluzioni

4 Servizi e soluzioni Servizi e soluzioni 4 Ogni azienda, nel senso etimologico del termine, è concepita come un sistema complesso composto da processi interdipendenti e correlati tra loro teso al raggiungimento di un obiettivo

Dettagli

Percorso di Certificazione Lean Six Sigma Green Belt

Percorso di Certificazione Lean Six Sigma Green Belt Accademia Italiana del Sei Sigma Percorso di Certificazione Lean Six Sigma Green Belt 19/20/21 novembre 2014 17/18/19 dicembre 2014 dalle 9,30 alle13 e dalle 14 alle 17,30 Prato Viale Vittorio Veneto,

Dettagli

La riorganizzazione della Supply Chain secondo i principi lean :

La riorganizzazione della Supply Chain secondo i principi lean : Consulenza di Direzione Management Consulting Formazione Manageriale HR & Training Esperienza e Innovazione La riorganizzazione della Supply Chain secondo i principi lean : un passo chiave nel percorso

Dettagli

Supply Chain nell azienda estesa della conoscenza. L'E-Procurement nell'azienda estesa della conoscenza. Agenda. Il Gruppo Snaidero

Supply Chain nell azienda estesa della conoscenza. L'E-Procurement nell'azienda estesa della conoscenza. Agenda. Il Gruppo Snaidero BICOCCA PER LE IMPRESE seminario Tecnologie Informatiche e Supply Chain Management (SCM), Università di Milano Bicocca 18.09.2003 Milano, 18 Settembre 2003 Supply Chain nell azienda estesa della conoscenza

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT STRATEGY AND LOGISTIC NETWORK

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT STRATEGY AND LOGISTIC NETWORK UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Informatica, Gestionale e dell Automazione SUPPLY CHAIN MANAGEMENT STRATEGY AND LOGISTIC NETWORK relators: Marcello

Dettagli

Excellence Production System

Excellence Production System Workshop Project Management 2012 Beyond The Project Lean Manufacturing un nuovo modello per l eccelenza Excellence Production System Salerno 27 Gennaio 2012 Giovanni Tullio Scenario : Superare la crisi

Dettagli

Flay your business, get to the core. Company profile

Flay your business, get to the core. Company profile Flay your business, get to the core Company profile Volevamo evolvere l approccio alla logistica, ne abbiamo rivoluzionato il concetto. Leader nazionale nei servizi di logistica aziendale integrata Flay

Dettagli

La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business

La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business 1 La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business (1 - non fatevi prendere in contropiede: i 5 passi per ottimizzare la gestione delle previsioni di vendita) Pagina

Dettagli

MANTENERE LE RELAZIONI CON I CLIENTI FINALI

MANTENERE LE RELAZIONI CON I CLIENTI FINALI MANTENERE LE RELAZIONI CON I CLIENTI FINALI Il mantenimento delle relazioni con i clienti finali e il processo mediante il quale il fornitore soddisfa nel tempo le esigenze del cliente definite di comune

Dettagli

Le ICT a supporto dei processi di fornitura e collaborazione

Le ICT a supporto dei processi di fornitura e collaborazione Le ICT a supporto dei processi di fornitura e collaborazione Docente di Gestione dei Processi e dei Progetti La Sapienza Università di Roma Agenda Perché le ICT a supporto dei processi di gestione della

Dettagli

Cost_. Quality_. Delivery_. L eccellenza della tua SuppLy chain parte da qui

Cost_. Quality_. Delivery_. L eccellenza della tua SuppLy chain parte da qui Quality_ Cost_ L eccellenza della tua SuppLy chain parte da qui Delivery_ Training for Excellence 2 FORMAZIONE INNOVAZIONE ESPERIENZA In un mercato competitivo come quello odierno, per gestire al meglio

Dettagli

SAP Business One: la soluzione per la gestione aziendale delle piccole e medie imprese

SAP Business One: la soluzione per la gestione aziendale delle piccole e medie imprese SAP Business One è la soluzione di gestione aziendale completa, accessibile e di facile implementazione. Pensata specificatamente per le piccole e medie imprese, ne assicura la crescita aiutandole a incrementare

Dettagli

Audit. Tax. Consulting. Corporate Finance. Servizi di Accounting Advisory Soluzioni operative ed efficaci, su misura per i vostri bisogni

Audit. Tax. Consulting. Corporate Finance. Servizi di Accounting Advisory Soluzioni operative ed efficaci, su misura per i vostri bisogni Audit. Tax. Consulting. Corporate Finance. Servizi di Accounting Advisory Soluzioni operative ed efficaci, su misura per i vostri bisogni Supporto all area amministrazione, finanze e controllo Dovete risolvere

Dettagli

Accrescere la produttività e la soddisfazione dei clienti tramite l integrazione di processi e persone

Accrescere la produttività e la soddisfazione dei clienti tramite l integrazione di processi e persone Breganze, 26 novembre 2013 1 Lean Organization Innovare organizzazioni e processi per crescere nel mercato globale Accrescere la produttività e la soddisfazione dei clienti tramite l integrazione di processi

Dettagli

Ragione sociale Nome e Cognome del compilatore Posizione organizzativa. Indirizzo mail

Ragione sociale Nome e Cognome del compilatore Posizione organizzativa. Indirizzo mail SEZIONE A - ANAGRAFICA AZIENDA (N.B. Nel caso di gruppi internazionali, si faccia riferimento alla sola filiale italiana. Tutte le domande riguarderanno quindi le attività svolte dalla sede italiana, siano

Dettagli

ORGANIZZAZIONE SNELLA

ORGANIZZAZIONE SNELLA presenta ORGANIZZAZIONE SNELLA interventi semplici e rapidi -> maggior efficienza dei processi -> riduzione dei costi Pollenzo, 21 maggio 2014 Albergo dell Agenzia GIANLUCA BARALE Consulente in organizzazione

Dettagli

Case History Demas Srl. Francesco Foglietti Managing Director Supply Chain Demas Srl

Case History Demas Srl. Francesco Foglietti Managing Director Supply Chain Demas Srl Case History Demas Srl Francesco Foglietti Managing Director Supply Chain Demas Srl Demas Srl La Demas nasce nel 1968 con uno spirito spiccatamente zootecnico per soddisfare le esigenze di allora. Oggi

Dettagli

L outsourcing nei processi di Marketing & Sales

L outsourcing nei processi di Marketing & Sales L outsourcing nei processi di Marketing & Sales Eventi & Congressi Milano 18 novembre 2010 Copyright 2010 CWT CWT nel settore Healthcare Con un esperienza più che trentennale, CWT affianca alle attività

Dettagli

Sistemi Informativi Aziendali I

Sistemi Informativi Aziendali I Modulo 4 Sistemi Informativi Aziendali I 1 Corso Sistemi Informativi Aziendali I - Modulo 4 Modulo 4 Il Sistema Informativo per la gestione della catena di fornitura: Supply Chain Management; Extended

Dettagli

TOYOTA INDUSTRIES CORPORATION. 5 Business Segments TOYOTA MATERIAL HANDLING ITALIA 3

TOYOTA INDUSTRIES CORPORATION. 5 Business Segments TOYOTA MATERIAL HANDLING ITALIA 3 TOYOTA MATERIAL HANDLING ITALIA stronger together UN SERVICE DI VALORE Roberto Landriscina Supply Chain Manager Casalecchio di Reno (BO) 17 Marzo 2010 AGENDA Toyota Material Handling Una scelta strategica

Dettagli

La gestione delle informazioni eccellente

La gestione delle informazioni eccellente La gestione delle informazioni eccellente Le fasi del processo decisionale, gli orizzonti di pianificazione, la verifica del budget nell organizzazione interna e nel rapporto con i fornitori La gestione

Dettagli

mysap ERP: IL VOSTRO SETTORE. IL VOSTRO BUSINESS. IL VOSTRO FUTURO.

mysap ERP: IL VOSTRO SETTORE. IL VOSTRO BUSINESS. IL VOSTRO FUTURO. mysap ERP mysap ERP mysap ERP: IL VOSTRO SETTORE. IL VOSTRO BUSINESS. IL VOSTRO FUTURO. mysap ERP è la soluzione più completa esistente sul mercato internazionale, progettata in modo specifico per soddisfare

Dettagli

Fabrizio Bianchi-Università Carlo Cattaneo LIUC. di più con meno

Fabrizio Bianchi-Università Carlo Cattaneo LIUC. di più con meno Fabrizio Bianchi-Università Carlo Cattaneo LIUC di più con meno Lean Lean Manufacturing Lean Production Lean Factory Fabbrica Snella Produzione Snella Fabbrica Integrata.. Toyota Production System (TPS)

Dettagli

Il Outsourcing Logistico

Il Outsourcing Logistico Ogni nuova tecnica manageriale, così come anche l outsourcing, non è mai totalmente nuova, ma è il risultato di un processo di adeguamento di soluzioni gestionali che i dirigenti delle imprese sperimentano

Dettagli

Abstract. Il mercato dell Energy & Utilities: l offerta Reply. Scenario

Abstract. Il mercato dell Energy & Utilities: l offerta Reply. Scenario Abstract Il mercato dell Energy & Utilities in Italia è stato completamente liberalizzato da alcuni anni. A valle di pluriennali processi di unbundling gestionale e societario, gli operatori sono ormai

Dettagli

Axioma Business Consultant Program

Axioma Business Consultant Program Axioma Business Consultant Program L esclusivo programma Axioma riservato a Consulenti di Direzione, Organizzazione e Gestione Aziendale Le nostre soluzioni, il tuo valore Axioma da 25 anni è partner di

Dettagli

CRM E GESTIONE DEL CLIENTE

CRM E GESTIONE DEL CLIENTE CRM E GESTIONE DEL CLIENTE La concorrenza è così forte che la sola fonte di vantaggio competitivo risiede nella creazione di un valore superiore per i clienti, attraverso un investimento elevato di risorse

Dettagli

FISCHER: Revamping del magazzino Non Spedibili

FISCHER: Revamping del magazzino Non Spedibili INTERVISTA AL PROJECT MANAGER CHI È Laureato nel 2006 in Economia presso l Università Ca' Foscari di Venezia, Alessio Chiappini nel 2007 viene assunto in Fischer Italia come Assistente di Produzione e

Dettagli

Corso di Specializzazione. LEAN SEI SIGMA SPECIALIST Green Belt

Corso di Specializzazione. LEAN SEI SIGMA SPECIALIST Green Belt Corso di Specializzazione LEAN SEI SIGMA SPECIALIST Green Belt Meno sprechi in azienda! La globalizzazione dei mercati ha imposto alle aziende standard qualitativi del prodotto/servizio offerto sempre

Dettagli

Specialisti della Supply Chain

Specialisti della Supply Chain Specialisti della Supply Chain Link Management Srl Via S. Francesco, 32-35010 Limena (PD) Tel. 049 8848336 - Fax 049 8843546 www.linkmanagement.it - info@linkmanagement.it Analisi dei Processi Decisionali

Dettagli

LogiMaster, Master in Logistica Integrata Supply Chain Integrated Management

LogiMaster, Master in Logistica Integrata Supply Chain Integrated Management IX edizione LogiMaster, Master in Logistica Integrata Supply Chain Integrated Management Workshop a GENNAIO Forum esclusivi Perché formare in logistica Nel giro di 10 anni il comparto varrà dal 15% al

Dettagli

Soluzioni innovative di logistica integrata

Soluzioni innovative di logistica integrata FATA Logistic Systems SpA Uffici Direzionali Via dei Prati, 7 10044 Pianezza (Torino) - Italy Tel. +39 011 9668.1 Fax +39 011 9668.386 www.fatalogistic.it info@fatalogistic.it Filiale di Caselle Torinese

Dettagli

La gestione del magazzino per l e-commerce

La gestione del magazzino per l e-commerce La gestione del magazzino per l e-commerce 1 PRESENTAZIONE 2 IL GRUPPO FRANCESCHELLI GROUP S.P.A. 3 IDENTITA Due Torri è un azienda italiana fondata nel 1974 e che da più 40 anni opera nel business della

Dettagli

Lean Organization EXCELLENCE CONSULTING OUTSOURCING STRATEGIES ACCOUNTABILITY TRAINING TO CHANGE

Lean Organization EXCELLENCE CONSULTING OUTSOURCING STRATEGIES ACCOUNTABILITY TRAINING TO CHANGE Lean Organization EXCELLENCE CONSULTING OUTSOURCING STRATEGIES ACCOUNTABILITY TRAINING TO CHANGE Indice 1 VISION E OBIETTIVI DELL INIZIATIVA 2 LE MOTIVAZIONI 3 I PRINCIPI DELL ORGANIZAZIONE SNELLA 4 GLI

Dettagli

Lean Production. e approccio Just In Time CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE. Lean Production. Value stream e lotta agli sprechi

Lean Production. e approccio Just In Time CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE. Lean Production. Value stream e lotta agli sprechi Lean Production CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE Lean Production e approccio Just In Time! Insieme di attività integrate progettato per ottenere alti volumi produttivi pur utilizzando scorte

Dettagli

TRASPORTI FERROVIARI - LA FERROVIA NELL ATTUALE SISTEMA DEL TRASPORTO DELLE MERCI. Il PIANO GENERALE 310/01/2015 sabato 9,00-13,00

TRASPORTI FERROVIARI - LA FERROVIA NELL ATTUALE SISTEMA DEL TRASPORTO DELLE MERCI. Il PIANO GENERALE 310/01/2015 sabato 9,00-13,00 Titolo seminario Data e orario RIUNIONE E INTRODUZIONE ALLA LOGISTICA SISTEMI INTERPORTUALI E VISITA AL QUADRANTE LOGISTICA E SCM-CONCETTI BASE E STRATEGIE VISITA QUADRANTE EUROPA STUDI E RICERCHE SULLA

Dettagli

Fabbrica Intelligente & Formazione

Fabbrica Intelligente & Formazione Fabbrica Intelligente & Formazione Lo scenario emergente Ieri: strategia di costo Delocalizzazione competitiva Oggi: strategia di innovazione servizio Caratteri Strategia di localizzazione Strategia di

Dettagli

Tecnologie e Logistiche di Magazzino. Ing. Peressi Andrea Resp. Programmazione Produzione e I.T.

Tecnologie e Logistiche di Magazzino. Ing. Peressi Andrea Resp. Programmazione Produzione e I.T. Tecnologie e Logistiche di Magazzino Ing. Peressi Andrea Resp. Programmazione Produzione e I.T. Azienda Mercato: Produzione di magazzini industriali Fatturato anno 2010: 28,5 ML Occupa 150 dipendenti in

Dettagli

Dossier. Ecco il metodo. DHL Supply Chain. Dal problema packing alla soluzione co-packing. DHL Supply Chain. è il partner strategico

Dossier. Ecco il metodo. DHL Supply Chain. Dal problema packing alla soluzione co-packing. DHL Supply Chain. è il partner strategico Dossier Ecco il metodo DHL Supply Chain Dal problema packing alla soluzione co-packing DHL Supply Chain è il partner strategico La mission: semplificare la vita ai clienti Marco Nava Con noi un vantaggio

Dettagli

RSA ED ACQUISTI Nuove strategie per il 2013. Spa. Logisan. Giacomo Bagni. Centro Geriatrico San Pietro - Monza

RSA ED ACQUISTI Nuove strategie per il 2013. Spa. Logisan. Giacomo Bagni. Centro Geriatrico San Pietro - Monza RSA ED ACQUISTI Nuove strategie per il 2013 Logisan Spa Giacomo Bagni Centro Geriatrico San Pietro - Monza Logisan Spa Il nostro miglior prodotto è il servizio Operiamo sul mercato dal 2005 Copriamo tutto

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Master 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1139 I Edizione / Executive Education 13 NOVEMBRE 2015 19 DICEMBRE

Dettagli

www.projest.com imove Pick&Pack SISTEMA DI GESTIONE MAGAZZINO

www.projest.com imove Pick&Pack SISTEMA DI GESTIONE MAGAZZINO www.projest.com imove Pick&Pack Introduzione imove Pick&Pack è uno strumento completo per la gestione integrata di magazzino. Il sistema col suo modulo principale che garantisce tutte le funzionalità

Dettagli

Confini del business e supply chain management

Confini del business e supply chain management Confini del business e supply chain management Roberta Bocconcelli a.a. 2011/2012 DESP Dipartimento di Eonomia, Società, Politica 1/27 La soddisfazione del cliente e la qualità totale Il cliente e la sua

Dettagli

Utilizzare la soluzione giusta, semplicemente.

Utilizzare la soluzione giusta, semplicemente. Grandi Aziende Utilizzare la soluzione giusta, semplicemente. Nuove prospettive per la vostra azienda. Sempre in buona compagnia con la nostra gamma di servizi. Consulting Benvenuti al «think tank»! Qui

Dettagli

Harken Italy spa Lean Production nella filiera della nautica. 28 Novembre 2011 Harken Italy spa 1

Harken Italy spa Lean Production nella filiera della nautica. 28 Novembre 2011 Harken Italy spa 1 Harken Italy spa Lean Production nella filiera della nautica 28 Novembre 2011 Harken Italy spa 1 Breve profilo di Harken Harken è nata nel 1967. Oggi è una piccola multinazionale leader di mercato nel

Dettagli

Management della logistica integrata informatizzata

Management della logistica integrata informatizzata Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: 940 Caratteristiche del percorso formativo Management della logistica integrata informatizzata

Dettagli

FLUSSI FINANZIARI (CASH FLOW)

FLUSSI FINANZIARI (CASH FLOW) FLUSSI FINANZIARI (CASH FLOW) 1. TESORERIA 1 a) Sviluppo della capacità di pianificare i flussi finanziari Il modulo formativo consente di acquisire le competenze per costruire un prospetto di programmazione

Dettagli

NUOVE TECNOLOGIE PER L EFFICIENZA DELLA LOGISTICA DI PRODUZIONE

NUOVE TECNOLOGIE PER L EFFICIENZA DELLA LOGISTICA DI PRODUZIONE NUOVE TECNOLOGIE PER L EFFICIENZA DELLA LOGISTICA DI PRODUZIONE LEAN PRODUCTION MEANS LEAN LOGISTICS Lazise, 13 novembre 2014 Alessandro Dandolo (Managing Partner) ALFAPROJECT.NET PROFILE Supportare le

Dettagli

www.leanfactoryschool.it catalogo corsi

www.leanfactoryschool.it catalogo corsi www.leanfactoryschool.it catalogo corsi Lean Factory School Gli obiettivi 99 Capire i principi e le tecniche Lean mettendoli in pratica, in modo coinvolgente 99 Lavorare in un ambiente produttivo reale,

Dettagli

Sellers Ln. Buyers Rd. M e d i c a l L o g i c B u y e r. Logisan

Sellers Ln. Buyers Rd. M e d i c a l L o g i c B u y e r. Logisan Logisan Buyers Rd. Sellers Ln. Non riuscivo a trovare l'auto sportiva dei miei sogni, così l'ho costruita da solo... Ferdinand Porsche Mission Ottimizziamo i processi aziendali che da sempre affliggono

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Advanced 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1138 I Edizione / Executive Education 26 OTTOBRE 2015 24 NOVEMBRE

Dettagli

Introduzione. Capitolo 1

Introduzione. Capitolo 1 Capitolo 1 Introduzione Che cos è un azienda lean? Sono molte, al giorno d oggi, le imprese che stanno trasformandosi in azienda lean, convertendo i loro sistemi di produzione di massa ormai obsoleti in

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore

PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il programma si propone di fornire alle aziende indicazioni che possano essere di supporto al miglioramento delle prestazioni del loro processo

Dettagli

Industrial Management School. Lean Six Sigma Workshop

Industrial Management School. Lean Six Sigma Workshop Lean Six Sigma Workshop 1 Origini del Six Sigma La metodologia Six Sigma nasce a metà degli anni 80 in Motorola estendendosi poi ad altre grandi aziende americane; è una metodologia per il miglioramento

Dettagli

Lean Champion, Diventare esperti di Lean in Aziende Manifatturiere e di Servizi Percorso di specializzazione

Lean Champion, Diventare esperti di Lean in Aziende Manifatturiere e di Servizi Percorso di specializzazione La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Lean Champion, Diventare esperti di Lean in Aziende Manifatturiere e di Servizi Percorso di specializzazione

Dettagli

VI SONO SEMPRE SPAZI DI RECUPERO, PURCHÉ LO SI VOGLIA E SI ABBIA LA CREATIVITÀ E LA DETERMINAZIONE PER FARLO.

VI SONO SEMPRE SPAZI DI RECUPERO, PURCHÉ LO SI VOGLIA E SI ABBIA LA CREATIVITÀ E LA DETERMINAZIONE PER FARLO. gruppo gruppo VI SONO SEMPRE SPAZI DI RECUPERO, PURCHÉ LO SI VOGLIA E SI ABBIA LA CREATIVITÀ E LA DETERMINAZIONE PER FARLO. Aderente a Confindustria Cuneo Azienda con sistema di gestione certificato ISO

Dettagli

MANUFACTURING MANUFACTURING

MANUFACTURING MANUFACTURING MANUFACTURING MANUFACTURING 1 CRM Produzione Pianificazione EDI /RADIO Business Intelligence Demand Forecasting Ottimizzazione Approvvigionamento CMMS Finanza GESTIONE PROGETTO Assistenza Post-Vendita

Dettagli

LEADER NEI SERVIZI LOGISTICI PERSONALIZZATI PER I SETTORI TESSILE E ABBIGLIAMENTO

LEADER NEI SERVIZI LOGISTICI PERSONALIZZATI PER I SETTORI TESSILE E ABBIGLIAMENTO LEADER NEI SERVIZI LOGISTICI PERSONALIZZATI PER I SETTORI TESSILE E ABBIGLIAMENTO M2LOG NASCE DALL ESPERIENZA DEL GRUPPO MIROGLIO I NUMERI CHE FANNO LA DIFFERENZA 2POLI LOGISTICI DI SMISTAMENTO CAPI E

Dettagli

Consulenza Direzionale www.kvalue.net. Presentazione Società. Key Value for high performance business

Consulenza Direzionale www.kvalue.net. Presentazione Società. Key Value for high performance business Key Value for high performance business Consulenza Direzionale www.kvalue.net KValue Srl Via E. Fermi 11-36100 Vicenza Tel/Fax 0444 149 67 11 info@kvalue.net Presentazione Società L approccio KValue KValue

Dettagli

>>>>>>>>>> >>>>>>>>>> La ragione in magazzino. mobile. connect. control

>>>>>>>>>> >>>>>>>>>> La ragione in magazzino. mobile. connect. control La ragione in magazzino Warehouse è la soluzione dedicata alla gestione delle attività di magazzino che integra in un unica piattaforma informatica le tecnologie per l identificazione Automatica dei Dati:

Dettagli

Executive Master in Logistica e Supply Chain

Executive Master in Logistica e Supply Chain Executive Master in Logistica e Supply Chain Management Governa l'insieme delle attività organizzative, gestionali e strategiche che governano nell'azienda i flussi di materiali e delle relative informazioni

Dettagli

The new outsourcing wave: multisourcing

The new outsourcing wave: multisourcing EVOLUZIONE DEI MODELLI DI OUTSOURCING La pratica dell outsourcing, cioè del trasferire all esterno dell azienda singole attività, processi o infrastrutture è in voga da tempo, e negli anni ha dimostrato

Dettagli

TC1: la piattaforma di Supply Chain Collaboration

TC1: la piattaforma di Supply Chain Collaboration WWW.GRUPPOTESI.COM TC1: la piattaforma di Supply Chain Collaboration Santa Vittoria 25.09.2013 La forma e i contenuti della presente documentazione sono da intendersi riservati tra il Cliente e Tesi SpA

Dettagli

KNOW HOW E PROFESSIONALITA PER MEETING ED EVENTI NEL SETTORE HEALTHCARE

KNOW HOW E PROFESSIONALITA PER MEETING ED EVENTI NEL SETTORE HEALTHCARE KNOW HOW E PROFESSIONALITA PER MEETING ED EVENTI NEL SETTORE HEALTHCARE Specializzati in ambito Healthcare, per vocazione e per scelta Da anni, CWT Meetings & Events opera da leader a supporto dei maggiori

Dettagli

Lean Value Stream Analysis

Lean Value Stream Analysis Articolo a firma di: Valentina Palazzo Inspearit Consultant Lean Value Stream Analysis Complessità, rilavorazioni, variabilità delle attività, sovrallocazioni, colli di bottiglia e debito tecnico rappresentano

Dettagli

Indice. pagina 2 di 8

Indice. pagina 2 di 8 LEZIONE SOURCING, PROCUREMENT E METODOLOGIE PER L'OTTIMIZZAZIONE DELLA CATENA DEL VALORE DOTT.SSA ROSAMARIA D AMORE Indice 1 Catena del valore e creazione del valore --------------------------------------------------------------

Dettagli

Your mission, our passion

Your mission, our passion Your mission, our passion Corporate Profile Reggio Emilia, marzo 2014 Il Gruppo Il Gruppo Movi finance Accounting & Lean Six Sigma Consulting (prossima attivazione) Movin log scarl Logistics & Recruitment

Dettagli

ACCOUNT MANAGEMENT nell ICT

ACCOUNT MANAGEMENT nell ICT ACCOUNT MANAGEMENT nell ICT Maturità di molte applicazioni su cliente, interlocutori sempre più tecnicamente preparati e esigenti, banalizzazione di know how e di processo nelle diverse offerte spingono

Dettagli

1st Class Teleselling

1st Class Teleselling Ridurre i costi e incrementare i risultati delle reti indirette L orientamento verso una rete di vendita indiretta rappresenta per l azienda una scelta di flessibilità organizzativa che garantisce rapidità

Dettagli

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto

Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto Opportunità per le PMI per ottimizzare la gestione della filiera logistico

Dettagli

L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers

L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers MODULO 2 MODULO 1 L'organizzazione degli acquisti e il ruolo del Buyer Firenze,

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP ALL AVANGUARDIA CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è una soluzione di gestione

Dettagli

Parte I Strategie di Supply Chain Management, Processi e Prestazioni 1. 1 Supply Chain Management: definizioni e concetti introduttivi

Parte I Strategie di Supply Chain Management, Processi e Prestazioni 1. 1 Supply Chain Management: definizioni e concetti introduttivi Indice Prefazione Premessa Introduzione XI XV XIX Parte I Strategie di Supply Chain Management, Processi e Prestazioni 1 1 Supply Chain Management: definizioni e concetti introduttivi 5 1.1 L evoluzione

Dettagli

IL MODELLO SCOR. Agenda. La Supply Chain Il Modello SCOR SCOR project roadmap. Prof. Giovanni Perrone Ing. Lorena Scarpulla. Engineering.

IL MODELLO SCOR. Agenda. La Supply Chain Il Modello SCOR SCOR project roadmap. Prof. Giovanni Perrone Ing. Lorena Scarpulla. Engineering. Production Engineering Research WorkGROUP IL MODELLO SCOR Prof. Giovanni Perrone Ing. Lorena Scarpulla Dipartimento di Tecnologia Meccanica, Produzione e Ingegneria Gestionale Università di Palermo Agenda

Dettagli