Logistics Provider Service. Efficacia Operativa e Strategia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Logistics Provider Service. Efficacia Operativa e Strategia"

Transcript

1 Efficacia Operativa e Strategia

2 ALLEATI PER COMPETERE Supply Chain Management Perché le Aziende vogliono Terziarizzare? Perché Terziarizzare? Oltre la Logistica Servizi di competenza - Outsourcing Logistico - Reingegnerizzazione del processo logistico-produttivo Il nostro modo di lavorare La Storia BEST PRACTICE PROCESSO DI TERZIARIZZAZIONE

3 Supply Chain Management La globalizzazione dei mercati se da una parte ha favorito nuove opportunità, dall altra parta ha messo le aziende in grande competizione. La funzione Supply Chain Manager o Logistic Manager, per la complessità della filiera logistica così estesa che supera i confini aziendali, nazionali e continentali, è divenuta strategica. Questo cambio di passo rafforza l importanza di scelta verso la terziarizzazione delle attività operative di logistica interna (no strategiche), coerentemente a quanto realizzato in campo produttivo, così da permettere il SCM o LM di presidiare la filiera estesa (area strategica) dove è possibile esercitare una più efficace azione di controllo sui flussi esterni, per anticipare eventi indesiderati ed al tempo stesso riuscire a cogliere nuove opportunità di mercato. NON PUOI PRETENDERE RISULTATI DIVERSI SEGUENDO LE STRATEGIE DI SEMPRE!!! Perché le Aziende vogliono Terziarizzare? Le ragioni che inducono le aziende italiane a ricorrere all'outsourcing OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE FREQUENZA(%) 1. Concentrazione sul core business..26,2 2. Aumento flessibilità.. 17,2 3. Riduzione costi.13,0 4. Aumento efficienza...12,4 5. Riduzione struttura di gestione....11,8 6. Accelerazione processo di cambiamento 6,8 7. Miglioramento qualità del servizio 6,2 8. Apprendimento di esperienze altrui.2,5 9. Maggiori ritorni di investimento....1,7 10. Finanziamento cambiamenti in azienda...1,0 11. Altri.. 1,2 Fonte: ASSCO 1

4 SFRUTTARE LA MATURITA DI CHI E STATO UN PRECURSORE, EVITANDO GLI ERRORI GIA FATTI DA ALTRI Perché Terziarizzare? I vantaggi dell Outsourcing sono ben noti ed alcuni dei più importanti sono elencati di seguito: 1. Organizzativo - concentrarsi sul core business dell'azienda - concentrarsi sul servizio strategico -incrementare la flessibilità 2. Operativo - incrementare la performance (qualità,produttività,ecc) - know how, tecnologie, professionalità di scopo -risk management condiviso 3. Finanziario - trasferire assets al fornitore di outsourcing -liberare risorse per investire in altro 4. Costo - trasformare costi fissi in costi variabili -ridurre i costi con l efficienze del partner prescelto 5. Redditività - crescere usando l'aiuto di un'altra organizzazione - accedere al network del partner d'outsourcing 2 Per le Aziende questi risultati si traducono in vantaggio competitivo in termini di servizio, qualità e costo

5 Oltre la Logistica Esse Logistics è un 3PL (Third-Part Logistics) che traduce la TERZIARIZZARE in una risposta al Cliente, andando oltre alle transazioni di magazzino, ma si propone come alleato, perché il sistema logistico-produttivo del Cliente diventi competitivo e mantenga nel tempo il vantaggio conquistato. PRETENDI DI PIU DA UN PROVIDER LOGISTICO PUNTA AL VANTAGGIO COMPETITIVO Il rapporto con l outsourcer deve fare la differenza, per questo lo intendiamo caratterizzato da un forte contenuto di consulenza organizzativa con l obiettivo di creare vantaggi potenziali attraverso una collaborazione col Cliente nella progettazione e gestione delle attività, alla ricerca di soluzioni tecniche, organizzative ed economiche che siano competitive alle opportunità di mercato che si possono presentare. 3

6 L INNOVAZIONE CONTINUA NEL TEMPO E IL REALE VALORE AGGIUNTO ELL OUTSOURCER Servizi di competenza La logistica operativa va considerata in tutti i sensi come un attività produttiva che trasforma il prodotto e le informazioni in un servizio a valore per il Cliente. Data la sequenzialità dei processi logistici-produttivi, il rendimento delle attività di trasformazione del prodotto (core competence dell'azienda) può essere compromesso dai colli di bottiglia (vincoli gestionali/organizzativi) generati dai processi logistici in "INbound" ed "OUTbound, causa tempi ciclo lunghi, processi ridondanti, solleciti, tempi di attesa, informazioni inaccurate, ecc. Esse Logistics ha la competenza per identificare e rimuovere i vincoli e collaborare con l azienda Cliente per creare un sistema logistico produttivo stabile per l azienda ed affidabile per il mercato, con un flusso produttivo livellato (heijunka) e tirato (pull system) dalla domanda del Cliente (takt time), ottenendo la riduzione di: lead time, scorte,risorse impiegate, costi,spazi impiegati,wip,tempi di change-over e capitale circolante l aumento di: livelli di servizio, produttività, volumi di produzione, redditività e valore Outsourcing Logistico Reingegnerizzazione del processo logistico-produttivo 4

7 Outsourcing Logistico Flessibilità, Economicità, Qualità e Servizio sono le nostre prospettive quotidiane. Esse Logistics con la propria esperienza del fare unita alla conoscenza dei principi e delle tecniche più all avanguardia offre contributi pratici per risolvere criticità che generano costi ed assottigliano i margini. I nostri obiettivi sono la riduzione dei costi logistici, miglioramento delle performance, alti livelli qualitativi ed offrire elevata flessibilità alle aziende nostre Clienti. APPROCCIO SISTEMICO RIGOROSO, MA A RIPARO DA RISULTATI ISTINTIVI In una sola parola siamo a servizio della VOSTRA COMPETITIVITA Processo INBOUND Controllo e Gestione della rete distributiva INBOUND Ricevimento fisico contabile delle merci Controllo quanti-qualitativo Gestione del Vendor Rating Controllo sulla programmazione di fornitura e gestione dei solleciti Inventory management Picking Alimentazione linee di produzione Produzione Attività di assemblaggio Allestimento Espositori Kitting Etichettature e confezionamento Processo OUTBOUND Gestione dell ordine Cliente Gestione del prodotto finito Packaging Gestione del conto lavoro esterno Personalizzazioni sul prodotto Bollettazione, Fatturazione e documentazione doganale Gestione e controllo della rete distributiva OUTBOUND Reverse Logistics Ricondizionamenti e resa vendibile del prodotto Logistica Distributiva Brokeraggio dei trasporti 5

8 L INNOVAZIONE CONTINUA NEL TEMPO E IL REALE VALORE AGGIUNTO ELL OUTSOURCER Reingegnerizzazione del processo logistico-produttivo L attività di consulenza parte dai principi della Lean Thinking che sono: Individuazione del Cliente (interno/esterno) Definizione del Valore per il Cliente Mappatura del flusso fisico e delle informazioni Far scorre il flusso più velocemente possibile Laddove realizzabile, creare il Pull System (flusso tirato dal Cliente) Trasferire il Know-How al Cliente per una sostenibilità del miglioramento continuo nel tempo La competitività globale si gioca sul terreno della qualità, costo e servizio. Queste tre caratteristiche dipendono da quanto spreco è presente nei processi che gestiamo. Le attività a non valore (spreco) occupano, nei processi, spazi, risorse e tempi di attraversamento per la loro gestione. Per questo una riduzione dello spreco permette di migliorare la qualità di gestione delle attività a valore, ridurre il tempo di attraversamento del processo (Lead Time = servizio) e migliorare la produttività con le stesse risorse (riduzione dei costi). Le aree di intervento sono: Logistica Re-layout della rete distributiva INBOUND/OUTBOUND Progettazione ed implementazione del Vendor Rating System Sistemi di Stoccaggio Progettazione del sistema di picking Gestione delle Scorte Layout di processo Key Indicators Performance System Riorganizzazione operativa e gestionale del processo logistico Check-up del processo logistico in una visione sistemica o particolareggiata 6 Lean Production Sistema produttivo che sia pulsante col mercato (takt time) Riduzione dei tempi di attrezzaggio (SMED Analysis) Cell design (one pice flow) Livellamento del flusso produttivo (Heijunka system) Passare da un logica PUSH ad una PULL (riduzione del WIP) Future Value Stream Mapping (riduzione/eliminazione delle attività a NON Valore) Kanban System (dimensionamento dello strumento di riordino)

9 Il nostro modo di lavorare ESIGENZE DELCLIENTE APPROCCIO SISTEMICO RIGOROSO, MA A RIPARO DA RISULTATI ISTINTIVI Define Tradurre le necessità dei Clienti in obiettivi di progetto (risultati attesi, metriche e tempistiche) e definire le aree di lavoro (ring) su cui si deve intervenire (SIPOC). Measure Sopralluoghi e Check list ad hoc per la raccolta dati, che ci permettono di quantificare, dimensionare e caratterizzare i processi e le loro attività, a riparo da risultati istintivi. Analyze Esperti con competenze logistiche e Lean Thinking, effettuano analisi quali-quantitative, valutando tutte le opzioni gestionaliorganizzative, del sistema logistico-produttivo, atte a soddisfare le esigenze del Cliente. Improve Implementazione e standardizzazione delle soluzioni di miglioramento individuate, in ambiente operativo per tradurre in concreto i risultati di obiettivo. Control Identificazione dei CTQ s (Crical To Quality) diretti ed indiretti di processo necessari a definire i KPI legati alle attività di servizio e l implementazione del Voice of Customer System (VOC) 7

10 La Storia Esse Logistics fa parte di un gruppo societario sotto una stessa proprietà presente ed attiva da decenni nel settore dei servizi di logistica B2B: Vitrans (www.vitrans.it) storica realtà dei servizi integrati di logistica distributiva, per soddisfare nel tempo richieste ed esigenze dei suoi clienti ha sviluppato e costruito unità operative di logistica a valore aggiunto, che hanno riguardato il governo di processi interni toccando diversi aspetti, dal controllo delle ordinarie attività di gestione del flusso fisico ed informativo delle merci (accettazione merci, magazzini, alimentazione linee in Kanban, allestimento e spedizione del prodotto finito o semilavorato) fino ad essere un partner affidabile nelle attività di assemblaggio e kitting. Dalle esperienze maturate e dal rafforzamento continuo e crescente sul capitale umano (Knowledge Management) si è arrivati ad una naturale e necessaria differenziazione dei servizi erogati, dando origine alla Esse Logistics Srl. Un nostro decennale Cliente è la Lombardini motori, che da oltre dieci anni ha fatto la scelta di terziarizzare ed oggi Esse Logistics governa tutto il processo logistico interno (contabile e fisico) che dal ricevimento merci passa per i magazzini fino all alimentazione delle linee di produzione (integrazione con le core competence del Cliente) per poi prendere in carico i prodotti finiti e provvedere all evasione degli ordini Clienti. 8 Voce del Cliente Risale ad ormai 10 anni fa la scelta di Lombardini di gestire in outsourcing il magazzino spedizione motori. Durante questo periodo, grazie agli importati risultati ottenuti insieme al management di ESSE Logistics, si è consolidata una partnership che ci ha permesso di estendere tale gestione all intero processo di inbound ed outbound. Dal 2007, inoltre, anno di ingresso nel Gruppo Kohler, nuove ed importati sfide hanno dato alla logistica un ruolo di importanza crescente e per affrontare le incertezze di un mercato in continua evoluzione, la tranquillità di avere al proprio fianco un partner affidabile e proattivo, consentirà a Lombardini di focalizzarsi sulle attività di Core business sapendo di poter offrire un servizio eccellente grazie alla professionalità di ESSE Logistics.

11 BEST PRACTICE PROCESSO DI TERZIARIZZAZIONE Ogni organizzazione impegnata nell outsourcing deve rispondere a una domanda fondamentale: che cosa esattamente ci aspettiamo di ottenere da questo approccio? migliorare la performance del business, sviluppare una competenza strategica e a raggiungere altri risultati mirati, perseguendo le seguenti best practice: Sfruttare la maturità di chi è stato un precursore evitando gli errori già fatti da altri Fase 1: Pianificare nell ottica dei risultati Mirare ai vantaggi del business Mirare ai vantaggi per il business e alle nuove competenze, non solo a tagliare i costi La nostra intenzione non è necessariamente spendere meno, ma è fare in modo che quel denaro sia speso per differenziare i nostri prodotti. Definire con precisione il problema di business che si intende risolvere. l outsourcing costringe il team a subire il doloroso processo di definire flussi di lavoro precisi. Uno dei principali vantaggi dell outsourcing è che obbliga a documentare e a misurare. Usare l outsourcing per cambiare radicalmente un processo o una funzione Un accordo di outsourcing non porta vantaggi a nessuno se è così circoscritto da rendere impossibile un miglioramento significativo della performance. Sforzarsi di pensare all outsourcing in modo più aggressivo. Quando si compie il primo passo verso l outsourcing, c è sempre il timore di rinunciare a troppo. Io penso che sia una cosa da superare velocemente. Cercate di ottenere il massimo già all inizio. È più facile farlo in una sola volta che non a poco a poco durante il percorso. 9

12 Ogni esperto di outsourcing deve decidere se instaurare una relazione tra compratore e venditore o tra partner. BEST PRACTICE PROCESSO DI TERZIARIZZAZIONE Fase 2: Formare partnership per la performance l esperienza, la collaborazione e la cultura del partner sono più importanti di un prezzo basso. Altri produttori erano effettivamente più economici della società a cui mi sono rivolto, ma la differenza stava nella capacità di gestire l implementazione del progetto, nel livello di esperienza dei professionisti. Volevamo un partner che avesse valori simili ai nostri, Concentrare la gara di appalto su esperienze comprovate e sulla conoscenza del settore Evitate le imprese che vogliono estendersi verso un altro tipo di attività pur non avendo esperienza. I nostri dirigenti devono poter essere certi di collaborare con un partner che capisce veramente il nostro business. Misurare il successo in termini di relazione tra partner basata sulla fiducia e la flessibilità. Non si tratta solo di eseguire qualche transazione, deve essere una relazione in cui avere fiducia; solo in questo modo si possono risolvere i problemi. È troppo ingenuo non considerare questo aspetto. Costruire un team integrato con più punti di contatto e le persone giuste. Loro fanno parte del nostro team, e noi del loro. Supponiamo che la nostra performance di business peggiori e che non possiamo spendere il denaro che abbiamo stanziato per un certo anno. Per risolvere il problema, abbiamo chiesto di distribuire la spesa su due anni. All inizio c è stata un certa riluttanza, ma alla fine abbiamo raggiunto un accordo. Se la relazione non è continua, sei morto Prima di concludere un affare, voglio sapere chi sarà il team, e sono molto rigido in questo senso. 10

13 BEST PRACTICE PROCESSO DI TERZIARIZZAZIONE Fase 3: Una governance solida per una transizione morbida (La transizione è la fase in cui l outsourcing passa dalla potenzialità alla performance) Concentrarsi sulla dimensione del premio. Se la dimensione del premio (risultato dell obiettivo) e il suo significato in termini di posizionamento sul mercato non sono tali da attirare l interesse delle persone, ecco che sorge un problema Usare una governance rigorosa per affrontare i problemi e ottenere un appoggio. Abbiamo istituito un comitato operativo di revisione, un comitato di revisione delle competenze, un comitato di revisione congiunto e un comitato per la conformità. Durante la transizione, questi comitati si riuniscono ogni 10 giorni. Il metodo funziona bene. Trovare un manager sponsor dotato di visione e un direttore generale che si assuma le responsabilità. l appoggio della dirigenza (competenze generaliste) è fondamentale per il successo dell outsourcing. l outsourcing non è una funzione finanziaria o di acquisto; è una funzione di business. Concentrarsi sul lavoro, non sul luogo in cui si svolge. Fintanto che ottengo il prezzo e la qualità stabiliti per contratto, è affare loro il luogo geografico in cui mi forniscono il risultato, Considerare la fine sin dall inizio. (è importante considerare come avverrà la prossima transizione se e quando il rapporto di outsourcing finirà) Abbiamo scoperto che era più efficace stilare un contratto presupponendo che il matrimonio sarebbe fallito entro uno, due, tre o quattro anni. Così era molto chiaro come, a ciascuna scadenza, si potesse uscirne se fosse finita male. Questo ha comportato un certo livello di chiarezza e di dettaglio. La transizione è la fase in cui l outsourcing passa dalla potenzialità alla performance 11

14 Per molti outsourcer di successo l innovazione continua nel tempo diventa il vero valore aggiunto dell outsourcing BEST PRACTICE PROCESSO DI TERZIARIZZAZIONE Fase 4: Ottimizzazione e innovazione Alzare il tiro (l innovazione continua nel tempo è il reale valore aggiunto dell outsourcing) Quando si ha un contratto a lungo termine, non si può presupporre che si resterà uguali un anno dopo l altro, La tecnologia cambia, e noi continuiamo a chiederci: quali sono i processi che possiamo automatizzare, modificare o cambiare per migliorare la performance? Oggi ci aspettiamo che i nostri fornitori di servizi ci dicano che cos è la best practice, piuttosto che dire noi a loro che cosa vogliamo Aspettarsi innovazioni continue dal partner e indicare le proprie aspettative nell accordo. i tre contratti che ho stipulato prevedono tutti la realizzazione di un livello predefinito di miglioramento annuale. Per me è un enorme vantaggio a mano a mano che si va avanti. Quello che vogliamo è essere sempre leader nel nostro campo. Dobbiamo andare oltre le mansioni ripetitive. Io chiedo agli outsourcer di essere più furbi. Vogliamo estrarre più valore concentrandoci su mansioni altamente specialistiche. Essere propositivi significa che il nostro partner capisce il nostro business ed è in grado di contribuire con competenze che non rientrano tra le nostre Alcuni fornitori offrono varie idee a cadenze trimestrali o mensili, idee in più che vanno oltre il punto in cui il rapporto è oggi. 12

15 Esse Logistics Srl Sede Legale Amm.va Via Minghetti, Carpi (MO) Tel

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Classificazioni dei sistemi di produzione

Classificazioni dei sistemi di produzione Classificazioni dei sistemi di produzione Sistemi di produzione 1 Premessa Sono possibili diverse modalità di classificazione dei sistemi di produzione. Esse dipendono dallo scopo per cui tale classificazione

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone pag. 1 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Introduzione alla Business Intelligence Un fattore critico per la competitività è trasformare la massa di dati prodotti

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

CAPITOLO 3. Elementi fondamentali della struttura organizzativa

CAPITOLO 3. Elementi fondamentali della struttura organizzativa CAPITOLO 3 Elementi fondamentali della struttura organizzativa Agenda La struttura organizzativa Le esigenze informative Tipologia di strutture Struttura funzionale Struttura divisionale Struttura per

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA benchmark ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking ACQUISTO DI SERVIZI DI TRASPORTO MERCI E DI LOGISTICA DI MAGAZZINO In collaborazione con Acquisto di

Dettagli

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Sistemi di collaudo Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Un Gruppo che offre risposte mirate per tutti i vostri obiettivi di produzione automatizzata e di collaudo ESPERIENZA, RICERCA, INNOVAZIONE

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

2- Identificazione del processo. (o dei processi) da analizzare. Approcci: Esaustivo. In relazione al problema. Sulla base della rilevanza

2- Identificazione del processo. (o dei processi) da analizzare. Approcci: Esaustivo. In relazione al problema. Sulla base della rilevanza PROCESS MAPPING (2) Approcci: 2- Identificazione del processo Esaustivo (o dei processi) da analizzare Mappatura a largo spettro (es.: vasta implementazione di un ERP) In relazione al problema ad es. i

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

[La catena del valore]

[La catena del valore] [La catena del valore] a cura di Antonio Tresca La catena del valore lo strumento principale per comprendere a fondo la natura del vantaggio competitivo è la catena del valore. Il vantaggio competitivo

Dettagli

Governance e performance nei servizi pubblici locali

Governance e performance nei servizi pubblici locali Governance e performance nei servizi pubblici locali Anna Menozzi Lecce, 26 aprile 2007 Università degli studi del Salento Master PIT 9.4 in Analisi dei mercati e sviluppo locale Modulo M7 Economia dei

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL SAP Customer Success Story Prodotti Industriali Raffineria Metalli Capra Raffineria Metalli Capra. Utilizzata con concessione dell autore. Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL Partner

Dettagli

SICURo. DISCRETo. AFFIDABILE.

SICURo. DISCRETo. AFFIDABILE. SICURo. DISCRETo. AFFIDABILE. Le vostre esigenze. IL NOSTRO STILE. Gli specialisti della VIA MAT INTERNATIONAL vantano una pluriennale esperienza nell offrire ai nostri clienti servizi professionali di

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

La Valutazione degli Asset Intangibili

La Valutazione degli Asset Intangibili La Valutazione degli Asset Intangibili Chiara Fratini Gli asset intangibili rappresentano il patrimonio di conoscenza di un organizzazione. In un accezione ampia del concetto di conoscenza, questo patrimonio

Dettagli

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Come gestire la scontistica per massimizzare la marginalità di Danilo Zatta www.simon-kucher.com 1 Il profitto aziendale è dato da tre leve: prezzo per

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno.

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Automotive Business Intelligence La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Prendere decisioni più consapevoli per promuovere la crescita del vostro business. Siete pronti ad avere

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP Storia ed evoluzione dei sistemi ERP In questo breve estratto della tesi si parlerà dei sistemi ERP (Enterprise Resource Planning) utilizzabili per la gestione delle commesse; questi sistemi utilizzano

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

Rischio impresa. Rischio di revisione

Rischio impresa. Rischio di revisione Guida alla revisione legale PIANIFICAZIONE del LAVORO di REVISIONE LEGALE dei CONTI Formalizzazione delle attività da svolgere nelle carte di lavoro: determinazione del rischio di revisione, calcolo della

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

PROCESS DESIGN: STRUMENTI, ESEMPI E METODI

PROCESS DESIGN: STRUMENTI, ESEMPI E METODI PROCESS DESIGN: STRUMENTI, ESEMPI E METODI G. Noci e E. Pizzurno I N D I C E 1. LA RILEVANZA DELLA PROBLEMATICA AMBIENTALE 246 2. LE OPZIONI STRATEGICHE A DISPOSIZIONE DELLE IMPRESE 247 3. IL PROCESSO

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Partner Nome dell azienda SAIPEM Settore

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

DEFINIZIONI 1. 1 Queste definizioni sono di necessità sintetiche e quindi non necessariamente molto precise. Si

DEFINIZIONI 1. 1 Queste definizioni sono di necessità sintetiche e quindi non necessariamente molto precise. Si DEFINIZIONI 1 5W+1H Regola delle cinque domande che iniziano con W ed una che inizia con H (in inglese): What, When, Where, Why, Who and How. La regola fu introdotta seguendo una famosa novella di Rudyard

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo Aggreko Process Services Soluzioni rapide per il miglioramento dei processi Aggreko può consentire rapidi miglioramenti dei processi

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

AGENTI SPEDIZIONIERI (o Pianificatori di trasporti multimodali) OPERATORI DI MAGAZZINO

AGENTI SPEDIZIONIERI (o Pianificatori di trasporti multimodali) OPERATORI DI MAGAZZINO Manuale per la formazione di: AGENTI SPEDIZIONIERI (o Pianificatori di trasporti multimodali) & OPERATORI DI MAGAZZINO Redatto come parte del progetto CENTRAL Qualifiche Professionali nell ambito dei Trasporti

Dettagli

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N.

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. 81/2008 Il Consiglio di Amministrazione della Società ha approvato le

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET Internet una finestra sul mondo... Un azienda moderna non puo negarsi ad Internet, ma.. Per attivare un reale business con transazioni commerciali via Internet

Dettagli