BAMBINI IN AUTO ecco come trasportarli in modo sicuro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BAMBINI IN AUTO ecco come trasportarli in modo sicuro"

Transcript

1 BAMBINI IN AUTO ecco come trasportarli in modo sicuro Con l'entrata in vigore del Decreto Legislativo 13 marzo 2006 n. 150, è stato modificato l'art. 172 del Codice della Strada: "Uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini". In pratica bisogna applicare questa semplice regola: ogni volta che si occupa un posto a sedere su un veicolo dotato di cinture di sicurezza, è obbligatorio per tutti, conducente e passeggeri, utilizzarle e nel caso di trasporto di bambini di adottare i sistemi di ritenuta idonei. I dispositivi utilizzabili sono di due tipi: seggiolini e adattatori; dovrebbero essere usati fin dai primi giorni di vita, seguendo attentamente le istruzioni riportate nel manuale e la scelta deve essere fatta in base al peso del bimbo; il trasporto dei bambini sui veicoli è regolato non solo dall'art. 172 del codice della strada ma anche dalla normativa europea. I dispositivi di ritenuta sono obbligatori dalla nascita fino al raggiungimento di 36 kg di peso; fino a 18 kg si possono usare solo i seggiolini, oltre questo peso si possono utilizzare anche gli adattatori; quest'ultimi sono dei piccoli sedili che, sollevando il bambino, permettono di usare le cinture di sicurezza dell'auto che però vanno passate sotto le alette poste ai lati, in senso longitudinale al torace. Si ricorda inoltre che: I sistemi di sicurezza presenti negli autoveicoli non sono adatti a persone inferiori a 1.50 metri di altezza. Fino a 9 chili di peso il bimbo deve essere trasportato in senso contrario alla marcia dell'auto; dopo i 10 chili si può sistemare il seggiolino in senso di marcia Attenzione: mai mettere il bambino sul sedile anteriore se la macchina è provvista di airbag per il passeggero anteriore a meno che l'airbag non possa essere disattivato (attraverso un apposito interruttore posto sotto il cruscotto - o lateralmente - e manovrabile con la chiave di accensione, oppure dal Body Computer dell'auto). Il posto più adatto è in ogni caso il sedile posteriore, al centro, che protegge anche da eventuali urti laterali; lo schienale del seggiolino deve essere ben appoggiato al sedile dell'auto e le cinture presenti sul dispositivo devono sempre essere allacciate, anche per brevi tragitti.

2 Il Codice Della Strada cosa dice Gli obblighi previsti per il conducente sono indicati nell Art. 172 del Codice della Strada, che disciplina anche l uso delle cinture di sicurezza, in particolare specifica: comma 1: (sistemi di ritenuta) I bambini di statura inferiore a 1,50 m devono essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta per bambini, adeguato al loro peso, di tipo omologato secondo le normative stabilite dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, conformemente ai regolamenti della Commissione economica per l'europa delle Nazioni Unite o alle equivalenti direttive comunitarie. Comma 3; (veicoli adibiti al trasporto merci) Sui veicoli delle categorie M1, N1, N2, N3 (veicoli adibiti al trasporto di merci) sprovvisti di sistemi di ritenuta: a) i bambini di età fino a tre anni non possono viaggiare; b) i bambini di età superiore ai tre anni possono occupare un sedile anteriore solo se la loro statura supera 1,50 m. Comma 4; (taxi e mezzi pubblici) I bambini di statura non superiore a 1,50 m, quando viaggiano negli autoveicoli per il trasporto di persone in servizio pubblico di piazza o negli autoveicoli adibiti al noleggio con conducente, possono non essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta per bambini, a condizione che non occupino un sedile anteriore e siano accompagnati da almeno un passeggero di età non inferiore ad anni sedici. Comma 5; (airbag) I bambini non possono essere trasportati utilizzando un seggiolino di sicurezza rivolto all'indietro su un sedile passeggeri protetto da airbag frontale, a meno che l'airbag medesimo non sia stato disattivato anche in maniera automatica adeguata. Comma 10; (sanzioni) Chiunque non fa uso dei dispositivi di ritenuta, cioè delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 80 a euro 323 (e detrazione di 5 punti dalla patente di guida se conducente). Quando il mancato uso riguarda il minore, della violazione risponde il conducente ovvero, se presente sul veicolo al momento del fatto, chi è tenuto alla sorveglianza del minore stesso. Quando il conducente sia incorso, in un periodo di due anni, in una delle violazioni di cui al presente comma per almeno due volte, all'ultima infrazione consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente da quindici giorni a due mesi.

3 SEGGIOLINI ED ADATTATORI ecco quali Il seggiolino o l'adattatore devono essere omologati. I più recenti sono quelli appartenenti a uno dei 5 gruppi di dispositivi costruiti secondo l'ultima normativa europea che riportano sul contrassegno le sigle: ECE R44-02 oppure ECE R Per fissare i dispositivi si utilizzano quasi sempre le cinture di sicurezza del veicolo ma è necessario rispettare tutte indicazioni riportate sul manuale di istruzioni. Secondo le nuove normative europee i dispositivi di ritenuta sono suddivisi in 5 gruppi: Gruppo 0 Bambini di peso inferiore ai 10 kg Vanno montati in senso contrario a quello di marcia o in avanti se il bambino pesa almeno 6 kg. In questo gruppo sono comprese anche le "navicelle", da fissare con le cinture dell'automobile. Gruppo 0+ Bambini di peso inferiore ai 13 kg Hanno le stesse caratteristiche di quelli appartenenti al gruppo precedente ma offrono una protezione maggiore alla testa ed alle gambe. Gruppo 1 Bambini di peso compreso tra 9 kg e 18 kg. Sono montati nel senso di marcia e fissati con la cintura di sicurezza del veicolo. Gruppo 2 Bambini di peso compreso tra i 15 e i 25 kg. Cuscini con braccioli omologati (si usano le cinture del veicolo con l'aggiunta di un dispositivo di aggancio che si fissa nel punto in cui la cintura incrocia la spalla). Gruppo 3 Bambini di peso compreso tra 22 e 36 kg. Cuscini senza braccioli da utilizzare sul sedile del veicolo per aumentare, da seduto, la statura del bambino affinché possa fare uso delle normali cinture di sicurezza.

4 OMOLOGAZIONE L'omologazione: ogni seggiolino auto omologato deve recare sulla scocca l'etichetta di omologazione rappresentata nella figura. La normativa CEE di riferimento: nel nostro caso si tratta della ECE R44/03(**) La compatibilità: il termine UNIVERSAL sta ad indicare che il seggiolino è compatibile con qualsiasi automobile. La categoria di peso: indica la categoria (con riferimento ai Gruppi stabiliti dalla normativa) per la quale il prodotto è stato progettato. Il marchio di omologazione: esso deve riportare la lettera E seguita dal codice identificativo del paese che ha rilasciato l'omologazione (1-Germania; 2- Francia; 3-Italia; 4-Paesi Bassi; 5-Svezia; 11-Gran Bretagna; 13-Lussemburgo). Il numero di omologazione: assicurarsi che esso inizi per 03; significa che il seggiolino è omologato in base all'ultima versione del regolamento, ECE44/03, appunto. (**) (**) ai fini della legge possono essere utilizzati anche dispositivi la cui omologazione sia ece r44 oppure ece r 44/02 (si tratta delle due omologazioni precedenti), purché già in possesso del consumatore; non possono invece essere usati dispositivi senza etichetta di omologazione. un punto vendita, invece, non può proporre all'acquirente un dispositivo con omologazione diversa da quella in vigore (03).

5 DOVE DEVONO ESSERE POSIZIONATI Per ogni Gruppo è prevista una posizione del seggiolino auto a cui attenersi durante il trasporto del bambino. Gruppo 0 (navicella): navicella Posizionare la navicella sul sedile posteriore e agganciare con le apposite cinghie alle cinture di sicurezza dell'auto. Gruppo 0+ :Va posizionato sul sedile posteriore e agganciato con le apposite cinghie alle cinture di sicurezza dell'auto. Posizionare il seggiolino sempre e solo in senso opposto a quello di marcia. Solo nel caso in cui non ci sia il doppio airbag si può posizionare sul sedile anteriore. Gruppo 1 Gruppo 2 e Gruppo 3: Posizionare sul sedile posteriore in senso di marcia e agganciare con le cinture di sicurezza dell'auto. Solo nel caso non ci sia doppio air-bag si può utilizzare il sedile anteriore, sempre in senso di marcia. Secondo la normativa attuale i seggiolini di gruppo 1, 2, 3 in realtà possono essere posizionati su qualsiasi sedile dell'automobile. Sottolineiamo però che la presenza di airbag frontali, anche se non vietata dalla legge in presenza di seggiolini di gruppi diversi dallo 0 e 0+ (per i quali rimane invece assolutamente vietata la presenza di air-bag frontali inseriti), può costituire un pericolo per il bambino e pertanto, in presenza di air-bag frontali inseriti, è opportuno posizionare altrove il seggiolino, tenendo conto anche del fatto che i sedili posteriori naturalmente sono i più protetti in caso di urto frontale.

Gian Luigi CANTONI BLOG GENITORI categoria Muoversi in sicurezza gianangoli@libero.it

Gian Luigi CANTONI BLOG GENITORI categoria Muoversi in sicurezza gianangoli@libero.it Gian Luigi CANTONI BLOG GENITORI categoria Muoversi in sicurezza gianangoli@libero.it GRANDI CODICI QUANTI ARTICOLI... C.C. C.P.C. 2969 840 + 197 disp. attuazione C.P. C.P.P. 734 746 C.D.S. 240+ 408 regol.to

Dettagli

Istituto Italiano del Marchio di Qualità

Istituto Italiano del Marchio di Qualità GRANDE SICUREZZA PER PICCOLI MOSTRI Secondo gli ultimi dati presentati a Bruxelles dall European Transport Safety Council (www.etsc.be), negli ultimi dieci anni, ben 18.500 bambini hanno perso la vita

Dettagli

5. Protezione del bambino durante il trasporto in automobile

5. Protezione del bambino durante il trasporto in automobile 5. Protezione del bambino durante il trasporto in automobile Luca Ronfani Servizio di Epidemiologia e Biostatistica IRCCS Burlo Garofolo, Trieste Formatore Azienda Ospedaliera di Verona: AFD Leda Fuggini

Dettagli

Premessa. Premessa. In auto. Quanti seggiolini nella vita di un bambino? Attenzione! Abbiate cura della vostra bicicletta!

Premessa. Premessa. In auto. Quanti seggiolini nella vita di un bambino? Attenzione! Abbiate cura della vostra bicicletta! Premessa Premessa In auto Quanti seggiolini nella vita di un bambino? Attenzione! Abbiate cura della vostra bicicletta! In bicicletta pag. 2 pag. 3 pag. 5 pag. 15 pag. 21 pag. 23 In Italia, ogni anno,

Dettagli

5. Protezione del bambino durante il trasporto in automobile

5. Protezione del bambino durante il trasporto in automobile 5. Protezione del bambino durante il trasporto in automobile M. Caterina Sateriale Aldo De Togni Az USL di Ferrara Tratto da: Luca Ronfani IRCCS Burlo Garofolo, Trieste l efficacia diretta di un singolo

Dettagli

ARTICOLO 172 DEL CODICE DELLA STRADA modificato dal Decreto Legislativo 13 marzo 2006, N. 150 in vigore dal 14.04.2006

ARTICOLO 172 DEL CODICE DELLA STRADA modificato dal Decreto Legislativo 13 marzo 2006, N. 150 in vigore dal 14.04.2006 ARTICOLO 172 DEL CODICE DELLA STRADA modificato dal Decreto Legislativo 13 marzo 2006, N. 150 in vigore dal 14.04.2006 Con l entrata in vigore, dal 14 aprile 2006, del Decreto Legislativo 13 marzo 2006

Dettagli

Sono ancora troppi i bambini che pagano un

Sono ancora troppi i bambini che pagano un Comune di Livorno 2. Il conducente del veicolo è tenuto ad assicurarsi della persistente efficienza dei dispositivi di cui al comma 1. 3. Sui veicoli delle categorie M1, N1, N2 ed N3 sprovvisti di sistemi

Dettagli

L iniziativa dei Rotary Club del Gruppo Milano 4 è sostenuta da

L iniziativa dei Rotary Club del Gruppo Milano 4 è sostenuta da Con il patrocinio di Automobile Club Milano Rotary Club Gruppo Milano 4 L iniziativa dei Rotary Club del Gruppo Milano 4 è sostenuta da Cerca i disegni da colorare! Rotary Club del Gruppo Milano 4 Automobile

Dettagli

Sistemi di ritenuta per trasporto di bambini in auto M. Bellelli Assistente scelto polizia municipale Unione Terre d Argine (Carpi MO)

Sistemi di ritenuta per trasporto di bambini in auto M. Bellelli Assistente scelto polizia municipale Unione Terre d Argine (Carpi MO) Sistemi di ritenuta per trasporto di bambini in auto M. Bellelli Assistente scelto polizia municipale Unione Terre d Argine (Carpi MO) Risulta dalle statistiche degli incidenti stradali che l 80% dei bambini

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea 9.5.2003 L 115/63 DIRETTIVA 2003/20/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO dell'8 aprile 2003 che modifica la direttiva 91/671/CEE del Consiglio per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati

Dettagli

In senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età 2-3 15-36 kg 4-12 a

In senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età 2-3 15-36 kg 4-12 a In senso di marcia Manuale dell utente ECE R44 04 Gruppo Peso Età 2-3 15-36 kg 4-12 a 1 ! Grazie per aver scelto izi Up FIX di BeSafe BeSafe ha sviluppato questo seggiolino con cura e attenzione particolari,

Dettagli

MANUALE PER NEOGENITORI SULLA SICUREZZA DEI BIMBI A BORDO AUTOSCUOLE DI QUALITÀ

MANUALE PER NEOGENITORI SULLA SICUREZZA DEI BIMBI A BORDO AUTOSCUOLE DI QUALITÀ MANUALE PER NEOGENITORI SULLA SICUREZZA DEI BIMBI A BORDO AUTOSCUOLE DI QUALITÀ indice QUALCHE NUMERO PAG. 3 1. NORME DI COMPORTAMENTO PAG. 4 1.1 Uso dello sguardo 1.2 Postura 1.3 Guida preventiva 1.4

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA

CORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA CORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA Ogni anno in Italia si registrano circa 68.000 incidenti che interessano bambini I bambini di età inferiore ai 5 anni sono i più esposti agli incidenti che in tale fascia

Dettagli

Test DEI SEGGIOLINI AUTO PER BAMBINI. ACI Test Europei Qualità e sicurezza per la mobilità

Test DEI SEGGIOLINI AUTO PER BAMBINI. ACI Test Europei Qualità e sicurezza per la mobilità Test ACI Test Europei Qualità e sicurezza per la mobilità Test TEST DEI SEGGIOLINI AUTO PER BAMBINI Sommario 26 MODELLI TESTATI DALL ACI NEL... PAG.3 TABELLA RIEPILOGATIVA... PAG.5 I MODELLI DI PROVA...

Dettagli

Vista la preliminare deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 24 novembre 2005;

Vista la preliminare deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 24 novembre 2005; SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 2003/20/CE CHE MODIFICA LA DIRETTIVA 911671/CEE RELATIVA ALL'USO OBBLIGATORIO DELLE CINTURE DI SICUREZZA E DEI SISTEMI DI RITENUTA PER BAMBINI

Dettagli

COMUNE Dl BOLOGNA. CORPO Dl POLIZIA MUNICIPALE UFFICIO TAXI E NCC. Via E. Ferrari 42 40138 Bologna tel. 0512195207-8 fax.

COMUNE Dl BOLOGNA. CORPO Dl POLIZIA MUNICIPALE UFFICIO TAXI E NCC. Via E. Ferrari 42 40138 Bologna tel. 0512195207-8 fax. COMUNE Dl BOLOGNA CORPO Dl POLIZIA MUNICIPALE UFFICIO TAXI E NCC Via E. Ferrari 42 40138 Bologna tel. 0512195207-8 fax. 0512195209 Prot. 58402/06 Bologna, li 9 ottobre 2006 A C.A.T. CO.TA.BO. Tutti i Tassisti

Dettagli

N. 300/A/1/52739/109/123/3/4 Roma 14 luglio 2006

N. 300/A/1/52739/109/123/3/4 Roma 14 luglio 2006 MODULARIO INTERNO - 5 MOD. 5 G. DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA N. 300/A/1/52739/109/123/3/4 Roma 14 luglio 2006 OGGETTO: Decreto Legislativo 13 marzo 2006, n. 150 Attuazione della direttiva 2003/20/CE

Dettagli

GENITORI ATTENTI: BAMBINE E BAMBINI SICURI CAMPAGNA PER LA SICUREZZA IN AUTO

GENITORI ATTENTI: BAMBINE E BAMBINI SICURI CAMPAGNA PER LA SICUREZZA IN AUTO GENITORI ATTENTI: BAMBINE E BAMBINI SICURI CAMPAGNA PER LA SICUREZZA IN AUTO GENITORI ATTENTI: BAMBINE E BAMBINI SICURI CAMPAGNA PER LA SICUREZZA IN AUTO Il Comune di Prato riserva un attenzione particolare

Dettagli

IL TRASPORTO IN SICUREZZA DEI BAMBINI SUI VEICOLI

IL TRASPORTO IN SICUREZZA DEI BAMBINI SUI VEICOLI IL TRASPORTO IN SICUREZZA DEI BAMBINI SUI VEICOLI 1 Cosa dice la legge REGOLA GENERALE (art. 172 Codice della Strada) È obbligatorio per tutti, conducenti e passeggeri dei veicoli, sui sedili anteriori

Dettagli

PROGETTO SICUREZZA STRADALE PER I BAMBINI

PROGETTO SICUREZZA STRADALE PER I BAMBINI PROGETTO SICUREZZA STRADALE PER I BAMBINI 1 Cosa dice la legge REGOLA GENERALE (art. 172 Codice della Strada) È obbligatorio per tutti, conducenti e passeggeri dei veicoli, sui sedili anteriori o posteriori,

Dettagli

COMANDO POLIZIA MUNICIPALE

COMANDO POLIZIA MUNICIPALE COMANDO POLIZIA MUNICIPALE Staff Comandante Ufficio Informazioni Istituzionali Campagna di sensibilizzazione al Codice della Strada Ripassiamo il Codice della Strada.- Art. 172. Uso delle cinture di sicurezza

Dettagli

www.italyontheroad.it

www.italyontheroad.it www.italyontheroad.it Safety on the car Sicurezza in auto, bambini nei seggiolini. Informazioni generali e consigli. L utilizzo corretto della cintura di sicurezza e dei seggiolini per il trasporto dei

Dettagli

I SISTEMI DI RITENUTA PER I BAMBINI. cosa cambia nel 2017?

I SISTEMI DI RITENUTA PER I BAMBINI. cosa cambia nel 2017? I SISTEMI DI RITENUTA PER I BAMBINI cosa cambia nel 2017? COSA DICE LA LEGGE ITALIANA? ARTICOLO 172 CODICE DELLA STRADA: i bambini di statura inferiore a 1,50 metri devono essere assicurati al sedile con

Dettagli

Prefettura di Avellino

Prefettura di Avellino Prefettura di Avellino Ufficio Territoriale del Governo Prot. n. 295/06 man./area III Al Sig. Comandante della Polizia Provinciale Ai Sigg.ri Comandanti dei Corpi di Polizia Municipale dei comuni della

Dettagli

Posizione inversa rispetto al senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età. 0+ 0-13 kg 0-12 m

Posizione inversa rispetto al senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età. 0+ 0-13 kg 0-12 m Posizione inversa rispetto al senso di marcia Manuale dell utente ECE R44 04 Gruppo Peso Età 0+ 0-13 kg 0-12 m 1 Grazie per aver scelto izi Sleep ISOfix di BeSafe BeSafe ha sviluppato questo seggiolino

Dettagli

The international association of Lions Clubs Distretto 108 A - Italy Lions Club Valle del Senio BIMBI BORDO. Allacciamoli alla sicurezza

The international association of Lions Clubs Distretto 108 A - Italy Lions Club Valle del Senio BIMBI BORDO. Allacciamoli alla sicurezza The international association of Lions Clubs Distretto 108 A - Italy Lions Club Valle del Senio BIMBI BORDO Allacciamoli alla sicurezza THE INTERNATIONAL ASSOCIATION OF LIONS CLUBS Distretto 108A Italy

Dettagli

COMANDO POLIZIA MUNICIPALE

COMANDO POLIZIA MUNICIPALE COMANDO POLIZIA MUNICIPALE Staff Comandante Ufficio Informazioni Istituzionali Campagna di sensibilizzazione al Codice della Strada Ripassiamo il Codice.- Con l avvento della primavera, si incrementa l

Dettagli

Base ISOFIX. Manuale d uso

Base ISOFIX. Manuale d uso Base ISOFIX. Manuale d uso ECE R44/04 ISOFIX Classe E Gruppo 0+ Fino a 13 kg Lingua Italiano Importante Conservare queste istruzioni per ogni futura evenienza 4 Elenco dei contenuti. 01/ Informazioni fondamentali/avvertenze...7

Dettagli

I DISPOSITIVI DI SICUREZZA

I DISPOSITIVI DI SICUREZZA I DISPOSITIVI DI SICUREZZA Questo testo è nato da un progetto di educazione alla sicurezza stradale realizzato nelle scuole primarie di Chioggia dall A.I.F.V.S. (Associazione Italiana Familiari e Vittime

Dettagli

Monitoraggio locale sull uso dei dispositivi di sicurezza in auto

Monitoraggio locale sull uso dei dispositivi di sicurezza in auto Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 13 Dipartimento di Prevenzione Monitoraggio locale sull uso dei dispositivi di sicurezza in auto Anno 2010 Azienda

Dettagli

Accessori Originali Audi. Seggiolini Audi. Per il vostro passeggero più esigente.

Accessori Originali Audi. Seggiolini Audi. Per il vostro passeggero più esigente. Accessori Originali Audi Seggiolini Audi. Per il vostro passeggero più esigente. Per i conducenti Audi della prossima generazione. Viaggiare a bordo di una Audi è sempre un esperienza unica. Con i seggiolini

Dettagli

L avventura di crescere insieme

L avventura di crescere insieme Catalogo prodotti a marchio Io Bimbo 2012 L avventura di crescere insieme Quando nasce un bambino, nasce un mondo. Un mondo di emozioni, di gesti, di scoperte. Per questo è importante avere vicino un amico

Dettagli

CITTÀ DI TORINO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SETTORE AMMINISTRAZIONE E COMANDO Ufficio Studi e Formazione

CITTÀ DI TORINO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SETTORE AMMINISTRAZIONE E COMANDO Ufficio Studi e Formazione CITTÀ DI TORINO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SETTORE AMMINISTRAZIONE E COMANDO Ufficio Studi e Formazione CIRCOLARE N. 102 Operativa OGGETTO: Circolazione stradale. Modifiche al Codice della Strada. Legge

Dettagli

Seggiolino Auto Gruppo 1,2,3 - Car-seat Group 1,2,3. Daitona ART. 112

Seggiolino Auto Gruppo 1,2,3 - Car-seat Group 1,2,3. Daitona ART. 112 Seggiolino Auto Gruppo 1,2,3 - Car-seat Group 1,2,3 Daitona ART. 112 2 3 4 1 A 2 B 3 C 4 D 5 5 A 6 A 7 A 6 8 A 9 A 7 10 A A 8 9 I ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ED USO LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE PER FUTURA

Dettagli

Per viaggiare tranquilli, in comodità e sicurezza...

Per viaggiare tranquilli, in comodità e sicurezza... Per viaggiare tranquilli, in comodità e sicurezza... Per la sicurezza e la corretta seduta in auto proponiamo tre diversi modelli di seggiolini RECARO in base al peso del bambino. La cintura di sicurezza

Dettagli

Viaggiare sicuri con mamma e papà Regole fondamentali e consigli utili per viaggiare in sicurezza

Viaggiare sicuri con mamma e papà Regole fondamentali e consigli utili per viaggiare in sicurezza Il Comando di Polizia Municipale si rende disponibile a ulteriori delucidazioni o integrazioni di quanto riassunto nel depliant Tel. 059/20314 È importante allacciare sempre le cinture anche per brevi

Dettagli

Viaggiare sicuri con mamma e papà Regole fondamentali e consigli utili per viaggiare in sicurezza

Viaggiare sicuri con mamma e papà Regole fondamentali e consigli utili per viaggiare in sicurezza Viaggiare sicuri con mamma e papà Regole fondamentali e consigli utili per viaggiare in sicurezza INTRODUZIONE Negli anni la percentuale di bambini feriti in incidenti stradali è diminuita anche grazie

Dettagli

REGOLE DEL CODICE DELLA STRADA PER LA CIRCOLAZIONE DELLE BICICLETTE

REGOLE DEL CODICE DELLA STRADA PER LA CIRCOLAZIONE DELLE BICICLETTE REGOLE DEL CODICE DELLA STRADA PER LA CIRCOLAZIONE DELLE BICICLETTE La circolazione dei velocipedi è regolata dall art. 182 del D.Lgs. n. 285/1992 e successive modificazioni ed integrazioni (Codice della

Dettagli

Nuovo Chicco Proxima. Proximo viaggio?

Nuovo Chicco Proxima. Proximo viaggio? Nuovo Chicco Proxima. Proximo viaggio? Prima tappa, la versatilità. Segue la crescita del bambino da 0 a 3 anni. Proxima è il nuovo seggiolino Chicco Gruppo 0+/1 omologato secondo la normativa ECE R44/04

Dettagli

Il poggiatesta ti protegge.

Il poggiatesta ti protegge. Il poggiatesta ti protegge. Anche il conducente più attento e prudente può rimanere coinvolto in un incidente. Ma qualche semplice misura preventiva contribuisce ad attenuare le conseguenze di un incidente.

Dettagli

Posture, mobilizzazioni e ausili

Posture, mobilizzazioni e ausili Corso per Assistenti familiari Posture, mobilizzazioni e ausili Ft Fabio Sandrin Posture Postura supina Decubito laterale Cambio di postura Va fatto almeno ogni 2 ore Nella posizione supina si piegano

Dettagli

IL TRASPORTO DEI BAMBINI IN AUTO

IL TRASPORTO DEI BAMBINI IN AUTO INFORMAZIONI PER L USO CORRETTO DEI SISTEMI DI SICUREZZA IL TRASPORTO DEI BAMBINI IN AUTO In collaborazione con il Comando della Polizia Municipale di S. Lazzaro di Savena Polizia Municipale 1 2 La presente

Dettagli

renault twizy. PLUg into the POSitive energy. drive the change

renault twizy. PLUg into the POSitive energy. drive the change RENAULT TWIZY. PLUG INTO THE POSITIVE ENERGY. drive the change Cos è Twizy Un concetto inedito ed innovativo di mobilità urbana. Non è un automobile, non è uno scooter: è un Urban Crosser. Offre i vantaggi

Dettagli

Progetto Allacciali alla Vita

Progetto Allacciali alla Vita Progetto Allacciali alla Vita 7 maggio 2007 Interrogativi frequenti che i genitori si pongono e relative risposte L airbag anteriore è pericoloso per un bambino sistemato in un seggiolino? L airbag anteriore

Dettagli

Basi dell'upi 2.224.03 04.2015. Trasporti scolastici. Alcuni aspetti giuridici (stato aprile 2015) upi Ufficio prevenzione infortuni

Basi dell'upi 2.224.03 04.2015. Trasporti scolastici. Alcuni aspetti giuridici (stato aprile 2015) upi Ufficio prevenzione infortuni Basi dell'upi 2.224.03 04.2015 Trasporti scolastici Alcuni aspetti giuridici (stato aprile 2015) upi Ufficio prevenzione infortuni Colophon Editore Persone di contatto upi Ufficio prevenzione infortuni

Dettagli

5. Protezione del bambino durante il trasporto in automobile

5. Protezione del bambino durante il trasporto in automobile 5. Proteggerlo con il seggiolino 5. Protezione del bambino durante il trasporto in automobile Gli incidenti sono la prima causa di morte nella classe di età 0-14 anni, escluso il periodo perinatale. In

Dettagli

A TE E AL TUO BIMBO. Catalogo Bimbi 2012 PERCHÉ TENIAMO. Prodotti e idee per aiutarlo a diventare grande. La Qualità, la Sicurezza e la Convenienza,

A TE E AL TUO BIMBO. Catalogo Bimbi 2012 PERCHÉ TENIAMO. Prodotti e idee per aiutarlo a diventare grande. La Qualità, la Sicurezza e la Convenienza, dal 16 al 29 Febbraio Catalogo Bimbi 2012 PRODOTTI A MARCHIO COOP LINEA CRESCENDO Prodotti garantiti da Coop. Concepiti insieme alle esigenze del tuo bambino. Prodotti e idee per aiutarlo a diventare grande.

Dettagli

SICUREZZA IN AUTO E. NEL SONNO

SICUREZZA IN AUTO E. NEL SONNO SICUREZZA IN AUTO E. NEL SONNO Venezia 12.05.2016 Ostetriche e Assistenti Sanitarie insieme per promuovere la salute di mamme e bambini Assistenti Sanitarie Dott.ssa Mara Brunelli Dott.ssa Federica Pimazzoni

Dettagli

Campagna digitale di informazione sulla responsabilita civile e sulla sicurezza stradale. Vademecum

Campagna digitale di informazione sulla responsabilita civile e sulla sicurezza stradale. Vademecum Campagna digitale di informazione sulla responsabilita civile e sulla sicurezza stradale Vademecum IL PROGETTO Campagna digitale di informazione sulla responsabilità civile auto e sulla sicurezza stradale

Dettagli

La normativa relativa all'uso dei dispositivi di ritenuta (cinture di sicurezza)

La normativa relativa all'uso dei dispositivi di ritenuta (cinture di sicurezza) La normativa relativa all'uso dei dispositivi di ritenuta (cinture di sicurezza) L' art. 172 del Codice della strada stabilisce che è obbligatorio per tutti, conducenti e passeggeri dei veicoli, sui sedili

Dettagli

Come fare per viaggiare con bambini in camper

Come fare per viaggiare con bambini in camper Come fare per viaggiare con bambini in camper Le vacanze plein air sono sicuramente ideali per le famiglie con i bambini in quanto è più facile soddisfare le esigenze e gli orari che i piccoli hanno, cosa

Dettagli

Andrea Milanese. I comportamenti corretti per la salute del bambino quando viaggia in auto e non solo. Crescere bambini ecologici

Andrea Milanese. I comportamenti corretti per la salute del bambino quando viaggia in auto e non solo. Crescere bambini ecologici Andrea Milanese I comportamenti corretti per la salute del bambino quando viaggia in auto e non solo IL CONCETTO DI SICUREZZA PASSIVA POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA AEROSPAZIALE Laboratori

Dettagli

Norme di legge per l'illuminazione supplementare conformi alla normativa ECE 48

Norme di legge per l'illuminazione supplementare conformi alla normativa ECE 48 ILLUMINAZIONE SUPPLEMENTARE PER AUTOCARRI Norme di legge per l'illuminazione supplementare conformi alla normativa ECE 48 4 5 Cosa consente la legge riguardo ai proiettori abbaglianti (supplementari)?

Dettagli

Sicurezza stradale SICUREZZA

Sicurezza stradale SICUREZZA PROFILO SOCIODEMOGRAFIXCO SICUREZZA Nel 211, in Italia, si sono registrati 25.638 incidenti stradali con lesioni a persone, di cui 386 mortali. Con questi dati, l Italia conferma una costante tendenza

Dettagli

Sicurezza stradale: regole per i pullman

Sicurezza stradale: regole per i pullman Sicurezza stradale: regole per i pullman 1. Prescrizioni concernenti l ammissione dei conducenti di pullman alla circolazione Conformemente all ordinanza sull ammissione alla circolazione Categoria della

Dettagli

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED O ABUNIALURED TELESCOPICA 4+4 CONFORME A: D.LGS. 81/08 ART. 113 EDIZIONE SETTEMBRE 2014 R1 1 MANUALE D USO E MANUTENZIONE Il presente

Dettagli

LE NUOVE CATEGORIE DI PATENTI DI GUIDA ART. 116 CDS - IN VIGORE DAL

LE NUOVE CATEGORIE DI PATENTI DI GUIDA ART. 116 CDS - IN VIGORE DAL LE NUOVE CATEGORIE DI PATENTI DI GUIDA ART. 116 CDS - IN VIGORE DAL 19.01.2013 Tutte le novità sulle 15 categorie e le relative tabelle di Franco MEDRI * Il Decreto Legislativo 18 aprile 2011, n. 59 nel

Dettagli

Oggetto della consulenza: Scadenza CQC in ambito comunitario, stati aderenti al c.d. Patto SEE e la Svizzera.

Oggetto della consulenza: Scadenza CQC in ambito comunitario, stati aderenti al c.d. Patto SEE e la Svizzera. Quesito: I miei autisti di trasporto cose, con CQC ricevuta per documentazione e scadenza 9/9/14 hanno la CQC stessa valida fino al 9/9/16; ma questo vale solo qui in Italia o anche all'estero? Oggetto

Dettagli

Modifiche la CdS. Sanzione 38 conducente che supera la durata dei periodi di guida prescritti dal Regolamento CE 561/2006.

Modifiche la CdS. Sanzione 38 conducente che supera la durata dei periodi di guida prescritti dal Regolamento CE 561/2006. Modifiche la CdS Tempi di guida e di riposo dei conducenti nuove sanzioni previste dall art. 174 c.d.s. Tutti i calcoli e le percentuali delle eccedenze Scheda riassuntiva Comma 4 38 conducente che supera

Dettagli

LE CARATTERISTICHE DEI VELOCIPEDI

LE CARATTERISTICHE DEI VELOCIPEDI LE CARATTERISTICHE DEI VELOCIPEDI DISPOSITIVI DI SEGNALAZIONE VISIVA ATTREZZATURE PER IL TRASPORTO DI BAMBINI PRESCRIZIONI PER LA CIRCOLAZIONE di Franco MEDRI * L articolo 50 del definisce i velocipedi

Dettagli

Vorrei effettuare la revisione presso la Motorizzazione Civile. Cosa devo fare?

Vorrei effettuare la revisione presso la Motorizzazione Civile. Cosa devo fare? Dove posso eseguire la revisione? la revisione può essere effettuata presso gli Uffici Provinciali della Motorizzazione Civile oppure (ma solo per veicoli di massa inferiore od uguale a 3, 5 tonnellate)

Dettagli

Allegato 1 Settore Agricoltura

Allegato 1 Settore Agricoltura BANDO PER IL SOSTEGNO AL MIGLIORAMENTO DELLE CONDIZIONI DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALL INNOVAZIONE TECNOLOGICA in attuazione dell articolo, comma, D.Lgs. 8/008 e s.m.i.

Dettagli

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee L 42/86 13.2.2002 ALLEGATO VI PRESCRIZIONI SPECIALI RELATIVE AI VEICOLI DI CAPACÀ NON SUPERIORE A 22 PASSEGGERI 1.1 Dimensioni minime delle uscite I vari tipi di uscita devono avere le seguenti dimensioni

Dettagli

Sedute/STINGRAY pagina 14. stingraytm

Sedute/STINGRAY pagina 14. stingraytm Sedute/STINGRAY pagina 14 stingraytm Stingray è un sistema per consentire una appropriata postura seduta, personalizzabile, ai bambini con gravi problemi motori, prevalentemente per gli spostamenti esterni.

Dettagli

Circolazione stradale: direttiva europea per incentivare la sicurezza dei pedoni ( Direttiva Europea 17.11.2003 n 2003/102/CE )

Circolazione stradale: direttiva europea per incentivare la sicurezza dei pedoni ( Direttiva Europea 17.11.2003 n 2003/102/CE ) Circolazione stradale: direttiva europea per incentivare la sicurezza dei pedoni ( Direttiva Europea 17.11.2003 n 2003/102/CE ) Con la Direttiva 2003/102/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio sono

Dettagli

PREFAZIONE - RANGER - EQ

PREFAZIONE - RANGER - EQ PREFAZIONE - RANGER - EQ Questo catalogo ricambi contiene informazioni sul modello "Ranger" costruito dal 2002 Il veicolo è classificato in base ai codici delle specifiche. Tali codici sono indicati di

Dettagli

LE NUOVE PATENTI DI GUIDA (dal 19 gennaio 2013)

LE NUOVE PATENTI DI GUIDA (dal 19 gennaio 2013) LE NUOVE PATENTI DI GUIDA (dal 19 gennaio 2013) N.B. LA PATENTE AM E RICOMPRESA IN OGNI ALTRA CATEGORIA CATEGORIA (Età minima) VEICOLI AM (14 anni) ciclomotori a due ruote (cat. L1e) con velocità massima

Dettagli

PATENTI DI GUIDA (Nota riassuntiva della normativa vigente) 1 - Patente di guida secondo il modello comunitario

PATENTI DI GUIDA (Nota riassuntiva della normativa vigente) 1 - Patente di guida secondo il modello comunitario PATENTI DI GUIDA (Nota riassuntiva della normativa vigente) 1 - Patente di guida secondo il modello comunitario Il 1 luglio 1996 è entrata in vigore la Direttiva n. 91/439/CEE del 29 luglio 1991, recepita

Dettagli

Ausili per il trasporto e la guida

Ausili per il trasporto e la guida Ausili per il trasporto e la guida Le carrozzine elettroniche sono piuttosto ingombranti, pesanti e non sono pieghevoli. Inoltre per le persone affette da SMA il trasferimento dalla carrozzina al sedile

Dettagli

Cosa dobbiamo sapere prima di metterci alla guida di un ciclomotore?

Cosa dobbiamo sapere prima di metterci alla guida di un ciclomotore? a cura del Comando di Polizia Locale del Comune di Trasacco Cosa dobbiamo sapere prima di metterci alla guida di un ciclomotore? COS E UN VEICOLO? Per veicoli si intendono tutte le macchine di qualsiasi

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 8 PER L INSTALLAZIONE DI BARRIERE MOTORIZZATE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN

Dettagli

Istruzione di montaggio

Istruzione di montaggio Istruzione di montaggio Descrizione degli impianti Emulatore tappetino (sensore d'occupazione sedile) L'emulatore tappetino invia, alla centralina dell'airbag, un segnale che è conforme a quello inviato

Dettagli

NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri*

NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri* NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri* Premessa: le parti evidenziate in rosso non sono ancora entrate in vigore se non dopo la pubblicazione

Dettagli

Seggiolini auto: installazione limitata anche nelle grosse vetture

Seggiolini auto: installazione limitata anche nelle grosse vetture Ufficio stampa del TCS Vernier Tel +41 58 827 27 16 Fax +41 58 827 51 24 www.pressetcs.ch Comunicato stampa Seggiolini auto: installazione limitata anche nelle grosse vetture Emmen, 30 luglio 2015. Un

Dettagli

COMUNE DI ANACAPRI. (Provincia di Napoli) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI NOLEGGIO DI VEICOLI SENZA CONDUCENTE

COMUNE DI ANACAPRI. (Provincia di Napoli) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI NOLEGGIO DI VEICOLI SENZA CONDUCENTE COMUNE DI ANACAPRI (Provincia di Napoli) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI NOLEGGIO DI VEICOLI SENZA CONDUCENTE Approvato con delibera di C.C. n. 23 del 21.04.2010 Art. 1 - Esercizio di noleggio

Dettagli

Sistema Cassa Bilancia Check Out

Sistema Cassa Bilancia Check Out Sistema Cassa Bilancia Check Out System Retail è l unica azienda System Integrator in Italia ad aver ottenuto la certificazione del software di frontend per la fase di pesatura della merce in cassa Marzo

Dettagli

Seggiolini auto 2014. Seggiolini buoni proteggono la vita

Seggiolini auto 2014. Seggiolini buoni proteggono la vita Seggiolini auto 2014 Seggiolini buoni proteggono la vita Editore Touring Club Svizzero (TCS) Autore Consulenza mobilità, Tecnica ed economia, Emmen Coordinamento Toni Keller Progetto grafico Rocket GmbH,

Dettagli

LA SICUREZZA DEI MINORI A BORDO DEGLI AUTOBUS

LA SICUREZZA DEI MINORI A BORDO DEGLI AUTOBUS LA SICUREZZA DEI MINORI A BORDO DEGLI AUTOBUS Nadia Amitrano Servizio Innovazioni Tecnologiche ASSTRA - ROMA 1 I PRINCIPALI DATI DI ASSTRA I PRINCIPALI DATI DELLE AZIENDE ADERENTI AD ASSTRA Membri associati

Dettagli

Ordinanza concernente le esigenze tecniche per i veicoli stradali (OETV)

Ordinanza concernente le esigenze tecniche per i veicoli stradali (OETV) VI. Ordinanza concernente le esigenze tecniche per i veicoli stradali (OETV) Autofurgoni con sedili supplementari nel vano di carico Art. 11 cpv. 2 lett. e Autoveicoli di trasporto secondo il diritto svizzero

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO IT IT IT COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxelles, 27.1.2009 COM(2009) 9 definitivo COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO Monitoraggio delle emissioni di CO2 delle automobili

Dettagli

La Sicurezza delle Macchine. Tecnico della Prevenzione Dott. Tieri Sperduti

La Sicurezza delle Macchine. Tecnico della Prevenzione Dott. Tieri Sperduti La Sicurezza delle Macchine Tecnico della Prevenzione Dott. Tieri Sperduti Passaggio dalla vecchia alla nuova normativa di sicurezza Vecchio sistema : Macchine rivestite di Sicurezza: Si utilizzano le

Dettagli

www.pneumaticisottocontrollo.it

www.pneumaticisottocontrollo.it Settore Lavori Pubblici e Territorio ORDINANZA n. 68 PG. N. 72846 del 04/11/2015 Class. N 2015.011.015.004.5 Oggetto: Disciplina della circolazione stradale in periodo invernale La sottoscritta Barbara

Dettagli

Da sempre garantiamo un servizio chiavi in mano Allestimenti per la guida e il trasporto dei disabili Indice Guida Acceleratore elettronico a cerchiello... Acceleratore meccanico a cerchiello... Acceleratore

Dettagli

P4 Trio. -Seggiolino AutoART - 091 LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE PER FUTURA CONSULTAZIONE!

P4 Trio. -Seggiolino AutoART - 091 LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE PER FUTURA CONSULTAZIONE! P4 Trio -Seggiolino AutoART - 091! LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE PER FUTURA CONSULTAZIONE! READ CAREFULLY AND KEEP THESE INSTRUCTIONS FOR FUTURE REFERENCE! 1 ATTENZIONE: NON EFFETTUARE NESSUNA MANOVRA

Dettagli

5 da 84,00 a 335,00. 3 da 168,00 a 674,00. 6 da 527,00 a 2.108,00. 10 da 821,00 a 3.287,00. 10 da 318,00 a 1.272,00. 4 da 41,00 a 168,00

5 da 84,00 a 335,00. 3 da 168,00 a 674,00. 6 da 527,00 a 2.108,00. 10 da 821,00 a 3.287,00. 10 da 318,00 a 1.272,00. 4 da 41,00 a 168,00 Art. 141 Comma 9, 3 periodo Articolo Norma violata Punti Velocità non regolata in relazione alle condizioni ambientali Non più operativo abrogato dalla Legge 214/2003 Sanzione amministrava 5 da 84,00 a

Dettagli

Articolo Comma Descrizione violazione Punti

Articolo Comma Descrizione violazione Punti Articolo Comma Descrizione violazione Punti Punti neopatentati 141 8 non moderava la velocità in prossimità di intersezione, scuole, luoghi frequentati da fanciulli appositamente segnalati 141 8 Alla guida

Dettagli

Manuale d uso. ECE R44/04 EN 1888:2012 Group 0+ Fino a 13kg Lingua Italiano. Importante Conservare queste istruzioni per referenza futura

Manuale d uso. ECE R44/04 EN 1888:2012 Group 0+ Fino a 13kg Lingua Italiano. Importante Conservare queste istruzioni per referenza futura Manuale d uso ECE R44/04 EN 1888:2012 Group 0+ Fino a 13kg Lingua Italiano 50263601 Importante Conservare queste istruzioni per referenza futura Contenuti. 01/ Informazioni fondamentali/ Avvertenze...4

Dettagli

MACCHINE. D.P.R. 24 luglio 1996 n 459 ( entrata in vigore 21 settembre 96 ) D.Lgs 27 Gennaio 2010, n 17

MACCHINE. D.P.R. 24 luglio 1996 n 459 ( entrata in vigore 21 settembre 96 ) D.Lgs 27 Gennaio 2010, n 17 MACCHINE D.P.R. 24 luglio 1996 n 459 ( entrata in vigore 21 settembre 96 ) D.Lgs 4 agosto 1999, n. 359 Art.38, comma 8-bis D.Lgs 626/94 e s.m.i. Entro il 30 giugno 2001 D.Lgs 27 Gennaio 2010, n 17 D.Lgs

Dettagli

GITE SCOLASTICHE ORGANIZZAZIONE DELLA GITA IN VIAGGIO

GITE SCOLASTICHE ORGANIZZAZIONE DELLA GITA IN VIAGGIO ORGANIZZAZIONE DELLA GITA IN VIAGGIO Nella scelta della Ditta ossia della società che ha la disponibilità degli autobus, i Dirigenti Scolastici devono accertare con la massima diligenza, eventualmente

Dettagli

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO Installatore: GUIDA TAU PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE BASCULANTI DA GARAGE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN 12453, EN 12445 Con la

Dettagli

INDIVIDUAZIONE DELLE ATTREZZATURE E DURATA minima dei corsi

INDIVIDUAZIONE DELLE ATTREZZATURE E DURATA minima dei corsi Pagina1 Verbania 10/12/2012 Prot. 0068 Spett.le Imprese Consulenti Associazioni datoriali di categoria Associazioni sindacali di categoria OGGETTO: La formazione per l abilitazione specifica degli operatori

Dettagli

Aggiornamento linee guida sulla sicurezza e abilitazione all uso delle macchine agricole

Aggiornamento linee guida sulla sicurezza e abilitazione all uso delle macchine agricole Aggiornamento linee guida sulla sicurezza e abilitazione all uso delle macchine agricole Vincenzo Laurendi INAIL Dipartimento Tecnologie di Sicurezza Viterbo 15 maggio 2014 Osservatorio INAIL sugli infortuni

Dettagli

Novità sulla guida dei ciclomotori e sul trasporto del secondo passeggero

Novità sulla guida dei ciclomotori e sul trasporto del secondo passeggero Novità sulla guida dei ciclomotori e sul trasporto del secondo passeggero A far data dal 14 Luglio 2006 si concretizzano le nuove norme sulla circolazione dei ciclomotori, ed entrano in vigore le modifiche

Dettagli

MOVIMENTAZIONE PAZIENTE

MOVIMENTAZIONE PAZIENTE MOVIMENTAZIONE PAZIENTE TELO PORTAFERITI SEDIA PORTANTINA Storti Chiara Francesca Istruttore PSTI Strumento fondamentale per il TRASPORTO DEI PAZIENTI. Le OPERAZIONI normalmente eseguite con la barella

Dettagli

REVISIONE AUTO. Che cos è. Il Codice della Strada (art. 80) prevede che i veicoli a motore (ed i loro rimorchi)

REVISIONE AUTO. Che cos è. Il Codice della Strada (art. 80) prevede che i veicoli a motore (ed i loro rimorchi) REVISIONE AUTO Che cos è Il Codice della Strada (art. 80) prevede che i veicoli a motore (ed i loro rimorchi) durante la circolazione siano tenuti in condizioni di massima efficienza, in modo da garantire

Dettagli

Lista di controllo Veicoli battipista

Lista di controllo Veicoli battipista Sicurezza realizzabile Lista di controllo Veicoli battipista Qual è il livello di sicurezza durante la guida e la manutenzione dei veicoli battipista nel servizio piste? L uso e la manutenzione dei veicoli

Dettagli

INFORMAZIONI UTILI ALLA CITTADINANZA

INFORMAZIONI UTILI ALLA CITTADINANZA N. 03/05 COMUNE DI CAMPONOGARA CORPO POLIZIA LOCALE REGIONE VENETO INFORMAZIONI UTILI ALLA CITTADINANZA CORPO POLIZIA LOCALE Piazza Mazzini, 1 30010 CAMPONOGARA (VE) Tel. 041.5139944-45 Fax 041.5139952

Dettagli

Autoscuola Marche - http://www.autoscuolamarche.com/

Autoscuola Marche - http://www.autoscuolamarche.com/ MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DECRETO 8 gennaio 2013 (Modificato da DM 06/11/2013) Disciplina della prova di controllo delle cognizioni e di verifica delle capacità e dei comportamenti

Dettagli

DINAMYK 9-36. Seggiolino auto Gruppo 1-2-3 (sistema di protezione laterale) Gruppo 1 9-18 kg Gruppo 2 15-25 kg Gruppo 3 22-36 kg

DINAMYK 9-36. Seggiolino auto Gruppo 1-2-3 (sistema di protezione laterale) Gruppo 1 9-18 kg Gruppo 2 15-25 kg Gruppo 3 22-36 kg DINMYK 9-36 Seggiolino auto Gruppo 1-2-3 (sistema di protezione laterale) Questo prodotto è conforme al Regolamento EE R44/04 Seggiolino auto Gruppo 1-2-3. datto per bambini da 9kg a 36 kg (da circa 9

Dettagli

La cintura di sicurezza è una storia vecchia? 20 anni di crash test a Wildhaus Winterthur e DEKRA

La cintura di sicurezza è una storia vecchia? 20 anni di crash test a Wildhaus Winterthur e DEKRA La cintura di sicurezza è una storia vecchia? 20 anni di crash test a Wildhaus Winterthur e DEKRA Cinture di sicurezza: il lungo cammino verso la produzione in serie 2 Secondo l ufficio brevetti tedesco

Dettagli