4 - Pressostati e vacuostati

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "4 - Pressostati e vacuostati"

Transcript

1 Sommario - Pressostati e vacuostati Pressostati e vacuostati elettronici Nautilus Guida alla scelta pagine da / a /5 b Generalità pagine da /8 a / b Presentazione prodotti Osiconcept pagine / e /3 b Vacuostati elettronici Nautilus Osiconcept XML-F pagine / e /5 b Pressostati elettronici Nautilus Osiconcept XML-F..... pagine da /6 e / b Pressostati elettronici Nautilus XML-E pagine / e /53 Pressostati e vacuostati elettromeccanici b Generalità pagine da /5 a /59 b Curve di funzionamento pagine da /6 a /63 b Presentazione pagine /6 b Caratteristiche pagine /65 b Vacuostati elettromeccanici Nautilus XML-A, B, C e D pagine da /66 a /7 b Pressostati elettromeccanici Nautilus XML-A, B, C e D pagine da /7 a /75 pagine da /78 a / b Vacu-pressostati elettromeccanici Nautilus XML-B e C.... pagine /76 e /77 b Materiali degli apparecchi a contatto con il fluido pagine / e /3 b Tabella di sostituzione pagine / e /5 b Tabella di compatibilità con i fluidi pagine da /6 a /35 b Pressostati elettromeccanici XMX e XMA pagine da /36 e / b Pressostati elettromeccanici ACW e ADW pagine da / e /9 b Pressostati elettromeccanici FTG, FSG e FYG pagine da /5 e /57 b Pressostati elettromeccanici XMP pagine da /58 e /69 /

2 Guida alla scelta Pressostati elettronici Nautilus Applicazioni Tipo d installazione Circuiti ausiliari Fluidi da controllare Tipo di sensori e particolarità Aria, acqua, olii idraulici, fluidi corrosivi Apparecchi configurabili a visualizzazione digitale Sensori analogici Uscita in corrente ma Apparecchi configurabili a visualizzazione digitale Sensori analogici Uscita in tensione V Apparecchi configurabili a visualizzazione digitale Pressostati universali Regolazione tra soglie (differenziale regolabile) Uscita digitale statica e uscita analogica in corrente ma Serie Caratteristiche del fluido Osiconcept Aria, acqua dolce, acqua di mare, olii idraulici, fluidi corrosivi ( C) Calibri - 6 (-,5 psi 87 psi) Dimensioni dell involucro (mm) Larghezza x altezza x profondità 6 x 3 x 58 Tipo di uscita Analogica, ma Analogica, V Uscita statica PNP o NPN, ma, c V Uscita analogica ma Grado di protezione IP 67 IP 67 Collegamento elettrico Con connettore M, compatibile "Snap-C" Collegamento idraulico Femmina G / A o / NPT o SAE 7/6-UNF Tipo di apparecchi XML FpppDp XML FpppDp XML FpppDp Pagine da / a / Altri prodotti Sensori analogici, pressostati e vacuostati elettronici con altra filettatura del collegamento idraulico: ISO, NPT, Consultare la nostra organizzazione regionale. /

3 Circuiti ausiliari Aria, acqua, olii idraulici, fluidi corrosivi Apparecchi configurabili a visualizzazione digitale Pressostati universali Regolazione tra soglie (differenziale regolabile) Apparecchi configurabili a visualizzazione digitale Pressostati e vacuostati a stadi (uscite statiche) Controllo di soglie e differenziale regolabile ad ogni soglia Apparecchi configurabili a visualizzazione digitale Pressostati e vacuostati con uscita a relé,5 A Regolazione tra soglie (differenziale regolabile) Apparecchi senza visualizzazione Sensori analogici Uscita in corrente ma Apparecchi senza visualizzazione Pressostati e vacuostati ad uscita digitale (statica) Regolazione tra soglie (differenziale regolabile) Uscita digitale statica e uscita analogica in tensione V Osiconcept Standard Aria, acqua dolce, acqua di mare, olii idraulici, fluidi corrosivi ( C) - 6 (-,5 psi 87 psi) 6 x 3 x 58 6 x 9 x 58 Ø x 87 (calibri - 5 ) Ø x 97 (calibri 6 6 ) Uscita statica PNP o NPN, ma, c V Uscita analogica V uscite statiche PNP o NPN, ma, c V Uscita relé,5 A, a V Analogica, ma tecnica fili Statica, NPN o PNP, contatto "NC" IP 67 IP 65 Con connettore M, compatibile "Snap-C" Con connettore SAE 7/8 6UN Con connettore DIN 365A o connettore M Femmina G / A o / NPT o SAE 7/6-UNF G / A (gas maschio) XML FpppDp XML FpppD3p XML FpppEp XML E XML E da / a / da / a /7 da /8 a /53 /3

4 Guida alla scelta Pressostati e vacuostati elettromeccanici Nautilus Applicazioni Tipo d installazione Circuiti ausiliari Fluidi da controllare Aria, acqua, olii idraulici, fluidi corrosivi, fluidi pastosi Tipo di funzionamento Controllo di una soglia (differenziale fisso) Regolazione tra soglie (differenziale regolabile) Serie Caratteristiche del fluido Universale Aria, acqua dolce, acqua di mare, fluidi corrosivi, fluidi pastosi fino a 6 C in base al modello Calibri - 5 (-,5 psi 75 psi) Dimensioni dell involucro (mm) Larghezza x altezza x profondità 35 x 68 x 75 6 x 68 x 85 Regolazione dei punti d intervento Tramite viti esterne Elementi di contatto "NC/NO" unipolare a scatto rapido "NC/NO" unipolari simultanei a scatto rapido Grado di protezione Collegamento elettrico Collegamento idraulico IP 66: collegamento su morsettiera IP 65: collegamento con connettore Su morsettiera: ingresso cavo per pressacavo Pg 3,5; ISO M in base al modello Con connettore DIN 365A G / (gas femmina) IP 66: collegamento su morsettiera Su morsettiera: ingresso cavo per pressacavo Pg 3,5 o ISO M in base al modello Tipo di apparecchi XML A XML B XML C Pagine da /6 a / Altri prodotti Pressostati e vacuostati elettromeccanici con altra filettatura dell ingresso cavo e del collegamento idraulico: ISO, NPT, Consultare la nostra organizzazione regionale. /

5 Circuiti ausiliari Aria, acqua, olii idraulici, fluidi corrosivi, fluidi pastosi A stadi Controllo di soglie (differenziale fisso) Aria, acqua Regolazione tra soglie (differenziale regolabile) Universale Aria, acqua dolce, acqua di mare, fluidi corrosivi, fluidi pastosi fino a 6 C in base al modello Standard Aria, acqua dolce, acqua di mare ( +7 C) - 5 (-,5 psi 75 psi) 6, e 5 (87 psi, 7 psi e 36,5 psi) 5 x 68 x x 78 x 97,5 Tramite viti esterne Tramite viti interne Tramite viti esterne "NC/NO" unipolari scalati a scatto rapido "NC/NO" unipolare a scatto rapido IP 66: collegamento su morsettiera IP 5 Su morsettiera: ingresso cavo per pressacavo Pg 3,5 o ISO M in base al modello Su morsettiera: ingressi cavo per pressacavo Pg 3,5; uno dotato di un pressacavo Pg 3,5 uno dotato di un tappo di otturazione G / (gas femmina) G / o x G / (gas femmina) in base al modello XML D XMX XMA da /6 a / /38 /39 /5

6 Guida alla scelta Pressostati elettromeccanici Applicazioni Tipo d installazione Circuiti ausiliari Fluidi da controllare Tipo di funzionamento Aria, olii idraulici, fluidi corrosivi Regolazione tra soglie (differenziale regolabile) Serie Caratteristiche del fluido Universale Aria, olii e altri fluidi non corrosivi ( C) Olii e altri fluidi ( C) Solo olii e olii sintetici per alcuni modelli Calibri,7 3 (,5 psi 9 psi) 69 3 ( psi 93 psi) Dimensioni dell involucro (mm) Larghezza x altezza x profondità 88 x 88 x 68 Regolazione dei punti di intervento Tramite viti esterne Elementi di contatto o "NC/NO" unipolari a scatto rapido Grado di protezione IP 65 Collegamento elettrico Su morsettiera: ingresso cavo per pressacavo Pg 3,5 Collegamento idraulico G / (gas femmina) G 3/8 (gas femmina) Tipo di apparecchi ACW ADW Pagine / /6 Altri prodotti Pressostati elettromeccanici con altra filettatura dell ingresso cavi e del collegamento idraulico: ISO, NPT, Consultare la nostra organizzazione regionale. /6

7 Circuiti di potenza Acqua Aria, acqua Controllo di una soglia (differenziale fisso) Regolazione tra soglie (differenziale regolabile) Potenza Acqua dolce, acqua di mare ( + 7 C),6 (66,7 psi) 7 e,5 6, e 5 (,5 psi e 5,3 psi) (87 psi, 7 psi e 36,5 psi) 7 x 73 x 7 x 77 x 6 7 x 73 x 57 x 78 x 97,5 Tramite viti interne "NC" a scatto rapido "NC" o 3 "NC" a scatto rapido IP IP 65 IP IP 5 o IP 65 in base al modello Su morsettiera: ingressi cavo con passafilo Su morsettiera: ingressi cavo con pressacavo Pg 3,5 Su morsettiera: ingressi cavo con passafilo Su morsettiera: ingressi cavo con pressacavo Pg 3,5 o senza pressacavo in base al modello G / o R / (gas femmina o gas maschio) G / (gas femmina) G /, G 3/8 o x G / (gas femmina) in base al modello FTG FSG p FSG NE FYG XMP /5 /53 /5 /55 da /6 a /69 /7

8 Generalità Pressostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari Funzione Sensori La funzione dei sensori analogici di pressione è di misurare e controllare una pressione o una depressione in un circuito idraulico o pneumatico. Trasformano la pressione in un segnale elettrico proporzionale. Sono destinati a tutte le applicazioni industriali d impostazione, di controllo o di regolazione grazie alla loro precisione. Data la loro robustezza sono anche adatti alle applicazioni con cadenze elevate. Pressostati e vacuostati La funzione dei pressostati e vacuostati è di controllare o regolare una pressione o una depressione in un circuito idraulico o pneumatico. Trasformano un cambiamento di pressione in segnale elettrico ON/OFF quando vengono raggiunti i punti d intervento regolati. Si distinguono attraverso campi di regolazione dei punti d intervento molto estesi. Sono destinati alle applicazioni con cadenze elevate per la loro grande robustezza e per l eccellente tenuta delle regolazioni nel tempo. Grazie ad una grande ripetibilità e al loro rapido tempo di risposta, vengono utilizzati anche per la regolazione e il controllo di pressioni. Pressostati universali I pressostati universali sono dei pressostati e vacuostati elettronici dotati di un uscita analogica identica a quella dei sensori. Principio di funzionamento Sensori Il segnale elettrico trasmesso dal sensore di pressione (segnale proporzionale alla pressione da controllare) è amplificato, calibrato e messo a disposizione sotto forma di segnale analogico da a ma o da a V in base ai modelli. ma o V Segnale Campo di funzionamento Pressostati e vacuostati Questi apparecchi previsti per la regolazione tra soglie hanno dei punti di intervento superiore () e inferiore () regolabili indipendentemente. La differenza (differenziale) tra questi due punti, che può essere più o meno grande, consente la regolazione con differenziali grandi o piccoli. Senza parte meccanica in movimento, il loro funzionamento è interamente elettronico. Principio di funzionamento con uscite statiche e contatto NC Pressostati a uscita ON/OFF Vacuostati a uscita ON/OFF Differenziale regolabile Differenziale regolabile Valore regolabile = Punto superiore = Punto inferiore Depressione Uscita passante Uscita passante Uscita non passante Uscita non passante Pressostati a stadi 3 3 Differenziale regolabile Differenziale regolabile = Punto superiore stadio = Punto inferiore stadio = Punto superiore stadio = Punto inferiore stadio Uscita stadio passante Uscita stadio non passante 3 Uscita stadio passante Uscita stadio non passante /8

9 Terminologia Gamma di misura La gamma di misura o campo di misura di un sensore di pressione corrisponde all intervallo delle pressioni misurate dall apparecchio. È compreso tra e la pressione corrispondente al calibro del sensore. Campo di funzionamento Il campo di funzionamento di un sensore corrisponde alla sua gamma di misura. In questa gamma il segnale analogico di uscita varia da a ma o da a V proporzionalmente alla pressione misurata. Il campo di funzionamento di un pressostato o di un vacuostato è l intervallo definito dal valore di regolazione minimo del punto inferiore () e il valore di regolazione massimo del punto superiore (). Precisione È costituita dalla linearità, dall isteresi, dalla ripetibilità e dalle tolleranze di regolazione. È espressa in % del campo di misura del sensore di pressione (%EM) Segnale Segnale La linearità è la differenza maggiore tra la curva reale del sensore e la curva nominale. L'isteresi è la differenza maggiore tra la curva a pressione ascendente e la curva a pressione discendente Segnale La ripetibilità è la banda di dispersione massima ottenuta facendo variare la pressione in date condizioni. Segnale Segnale Le tolleranze di regolazione sono le tolleranze di regolazione fornite dal costruttore del punto zero e della sensibilità (pendenza della curva del segnale di uscita del sensore). Derive in temperatura La precisione di un sensore di pressione è sempre sensibile alla temperatura di funzionamento. Segnale t t Deriva del punto zero È proporzionale alla temperatura e si esprime in % EM/ C. Segnale t t Deriva della sensibilità È proporzionale alla temperatura e si esprime in % EM / C. /9

10 Generalità Pressostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari Terminologia (segue) Punto d intervento superiore () È il valore di pressione massima scelta e regolata sul pressostato o sul vacuostato in corrispondenza del quale l uscita elettrica cambierà di stato crescente. Punto d intervento inferiore () È il valore di pressione minima scelta e regolata sul pressostato o sul vacuostato in corrispondenza del quale l uscita elettrica cambierà di stato discendente. Differenziale Ripetibilità È la differenza tra il punto d intervento superiore () e il punto d intervento inferiore (). Il punto inferiore può essere regolato secondo i valori indicati dalle curve di funzionamento. È la variazione del punto di funzionamento di un pressostato o vacuostato tra più manovre successive. Calibro Sensori di pressione e pressostati È il valore massimo del campo di funzionamento. Sensori di depressione e vacuostati È il valore minimo del campo di funzionamento massima ammissibile accidentalmente È la pressione massima, fuori choc di pressione, a cui il sensore di pressione può essere sottomesso occasionalmente senza causare danni all apparecchio. di rottura È la pressione oltre la quale il sensore di pressione rischia di presentare una fuga o un esplosione della parte meccanica Resistenza di carico dei sensori La resistenza di carico dell uscita corrente di un sensore deve essere calcolata con la formula: U alim U alim min R carico = , A (U alim min = V per XML-E e 7 V per XML-F) /

11 Particolarità dei sensori di pressione XML-F I sensori di pressione tipo XML-F hanno (vedere pagina 3386/) diverse possibilità di configurazione d impostazione (tempo di risposta, unità di pressione: o psi), di funzionamento dell uscita analogica (massimo del segnale di uscita corrispondente ad un valore regolabile dal 75% al 5% del calibro), di funzionamento delle uscite statiche (PNP o NPN, NC o NO, temporizzazioni alla chiusura o apertura, tempo di risposta) e di segnalazione di stati (vedere di seguito). Hanno una funzione di diagnostica che consente di verificare il buon funzionamento del sensore in ogni momento (vedere di seguito) oltre ai valori dei picchi di pressione. Funzione di autotest (shunt di calibrazione) Visualizzazione degli stati di funzionamento Tutti i sensori di pressione XML-F hanno una funzione di diagnostica che consente di verificarne il corretto funzionamento in ogni momento. Consiste in un sistema interno che consente il controllo automatico dell insieme dei circuiti del sensore, compresa la cellula di misura in ceramica.. Questa funzione si attiva manualmente su tutti i modelli e il risultato del test viene indicato sul visualizzatore (DONE o ERR). Per i sensori analogici, questa funzione può essere attivata a distanza attraverso un ingresso digitale collegato ad un controllore programmabile che consente un controllo automatico e una regolazione senza richiedere l intervento dell operatore. In questo caso, l'auto-test genera inoltre un segnale di uscita analogico equivalente al 5% del calibro ( ma o 5 V) che può essere verificato dal controllore. Il sensore può essere considerato difettoso se c è una differenza troppo grande tra il segnale emesso e il valore teorico normale. I pressostati e vacuostati XML-F sono dotati di spie di segnalazione di funzionamento delle uscite ON/OFF. Questa segnalazione può essere configurata in modi: - modo isteresi : LED acceso = uscita attivata (uscita non passante nel caso di una configurazione NC o uscita passante nel caso di una configurazione NO ). - modo finestra : LED acceso quando la pressione misurata ha un valore compreso tra quelli dei punti superiore e inferiore. Scelta del calibro La scelta del calibro si effettua in base alla pressione massima del circuito da controllare. Tenuta alla pressione Scegliere un calibro la cui pressione nominale è superiore alla pressione massima del circuito da controllare. Precisione Ripetibilità Poiché la precisione e la ripetibilità si esprimono in percentuale della gamma di misura, un rilevamento migliore si ottiene quando il calibro del sensore è vicino alla pressione massima da controllare. Evitare, come regola generale, di lavorare all inizio della gamma di misura. Differenziale minimo di un pressostato o di un vacuostato Il differenziale minimo è del % del calibro su tutto il campo di funzionamento. Esempio di scelta di un pressostato massima del circuito = = 7 = 6 scelte possibili: XML-pppppp ( ) o XML-p5ppppp (5 ) Vantaggi: XML-pppppp: Ripetibilità e precisione massime XML-p5ppppp: Tenuta più elevata alle sovrapressioni /

12 Presentazione Pressostati elettronici Nautilus Osiconcept, tipo XML-F Per circuiti ausiliari Presentazione I pressostati elettronici XML F sono utilizzati per il controllo della pressione di olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria e fluidi corrosivi da - a 6. b Osiconcept: semplicità di messa in opera, vantaggi I pressostati elettronici XML F sono caratterizzati da una cellula di misura della pressione in ceramica. Output Output Menu Enter Bar Psi Display a cifre con visualizzazione dei codici di programmazione, dei valori dei parametri o della pressione misurata. Led di segnalazione dell unità di pressione selezionata ( o psi in lettura diretta). 3 Led di segnalazione dello stato della o delle uscite del pressostato. Tasti ergonomici per la configurazione dei parametri del prodotto tramite menu scorrevole nei due sensi. 5 Eccellente tenuta alle sovrapressioni. 6 Memorizzazione e possibilità di lettura dei picchi di pressione sull installazione. b Tre menu che consentono all utente di: v configurare (menu PROG ) l insieme delle diverse funzioni dell apparecchio (accesso a tutti i parametri del prodotto), v effettuare (menu USER ) le operazioni di diagnostica e, per i pressostati, le operazioni di configurazione dei parametri di regolazione della pressione, v leggere (menu READ ) tutte le informazioni di configurazione e di regolazione dei menu PROG e USER. Funzioni b I pressostati XML FpppDpp hanno un uscita analogica ma o V. Offrono la funzione diagnostica manuale (vedere qui di seguito) e la funzione diagnostica a distanza: un ingresso digitale collegato, ad esempio ad un controllore programmabile, consente di attivare a distanza questa funzione di test del sensore. Quando il prodotto funziona correttamente, l uscita analogica deve, durante il test, indicare un valore vicino al 5% del valore del calibro ( ma o 5 V). b I pressostati universali XML FpppDpp sono pressostati a differenziale regolabile, per la regolazione tra soglie. Sono dotati di un uscita statica (configurabile NPN o PNP, NC o NO ), e di un uscita analogica ma o V. Offrono la funzione diagnostica manuale (vedere qui di seguito). b I pressostati XML FpppDp3p sono pressostati a stadi, a differenziale regolabile ad ogni stadio. Sono dotati di uscite statiche (configurabili NPN o PNP, NC o NO ). Offrono la funzione diagnostica manuale (vedere qui di seguito). b I pressostati per corrente alternata XML-FpppEpp sono pressostati a differenziale regolabile, per la regolazione tra soglie, dotati di un uscita a relé da a,5 A (configurabile NC o NO ). Offrono la funzione diagnostica manuale (vedere qui di seguito). I pressostati XML-F presentano: b Diverse funzioni configurabili v Per l impostazione - dell unità di pressione ( o psi), - del tempo di risposta (lento: variazione dell impostazione con intervallo pari all % del calibro, normale: variazione con intervallo pari allo,5% del calibro o rapido: variazione con intervallo di ms). v Per l uscita analogica: - tempo di risposta (regolabile da 5 a 5 ms con intervallo di ms), - pressione massima della curva di uscita (regolabile dal 75 al 5% del calibro). v Per ogni uscita statica: - logica PNP o NPN, - contatto NC o NO, - temporizzazione all inserimento e al disinserimento (regolabile da a 5 s con intervallo di s), - tempo di risposta (regolabile da 5 a 5 ms con intervallo di ms). v Per l uscita mediante relé: - contatto NC o NO, - temporizzazione all inserimento e al disinserimento (regolabile da a 5 s per intervallo di s), - tempo di risposta (regolabile da 5 a 5 ms con intervallo di ms). b Una funzione diagnostica manuale che consente - di verificare il buon funzionamento del sensore, - di leggere il picco massimo di pressione rilevato dall ultimo reset e di cancellare questa indicazione per un nuovo reset. /

13 Caratteristiche Pressostati elettronici Nautilus Osiconcept, tipo XML-F Per circuiti ausiliari Caratteristiche generali Conformità alle norme e, IEC/EN 697-, IEC/EN , EN 58, EN 58, EN 6-6-, EN 6--/3//5/6/8/ Omologazione dei prodotti Trattamento di protezione UL, CSA In esecuzione normale TC Temperatura ambiente Per funzionamento C (modelli corrente continua) C (modelli corrente alternata) Fluidi o prodotti controllati Olii idraulici, aria, acqua dolce, acqua di mare, fluidi corrosivi da C Materiali a contatto con il fluido Fondo in acciaio inossidabile, guarnizione in viton Posizioni di funzionamento Qualsiasi Tenuta alle vibrazioni 5 gn (5 Hz) e 35 gn (6 Hz), secondo IEC Tenuta agli urti 5 gn, secondo IEC Protezione elettrica Contro le inversioni di polarità, i cortocircuiti, le sovratensioni e gli errrori di collegamento Tenuta ai disturbi Scariche elettrostatiche Norma EN 6-- contatto kv AIr 8 kv elettromagnetici Campi elettromagnetici Norma EN 6--3 V/m irradiati Transitori rapidi Norma EN 6-- kv Onde d urto Norma EN 6--5 (AC) kv, (DC),5 kv Disturbi condotti, indotti Norma EN 6--6 V attraverso i campi radioelettrici Grado di protezione IP 67 secondo IEC/EN 659, NEMA /6//3 Frequenza di funzionamento di risposta dell uscita < 5 Hz Configurabile da 5 a 5 ms, ad intervalli di ms Durata In milioni di cicli di manovre > Deriva Del punto zero < ±, % del campo di misura/ C Della sensibilità < ±,3 % del campo di misura/ C Precisione Uscita analogica,6 % del campo di misura offset uscita < mv Uscita digitale,6 % del campo di misura Ripetibilità,5 % del campo di misura di risposta all impostazione Configurabile; Scelta tra 3 livelli: - lento (% del calibro), - normale (,5% del calibro) - rapido (impostazione in tempo reale, ms) Collegamento idraulico Collegamento elettrico G / A (gas femmina) secondo NF E 3- e ISO 7, /" NPT femmina o SAE 7/6-UNF, secondo modello Connettore M compatibile Snap-C o SAE 7/8-6UN, secondo modello /3

14 , Vacuostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari, tipo XML-F Sensori e vacuostati universali configurabili, a visualizzazione digitale Calibro - (-,5 psi) Apparecchi Sensori analogici Vacuostati universali a differenziale regolabile, con uscita digitale ed analogica Campo di regolazione del punto inferiore () ( discendente) -,8 - (-,6 -,5 psi) Uscita analogica - ma - V - ma - V Collegamento /" gas femmina XML-FMD5 XML-FMD5 XML-FMD5 XML-FMD5 idraulico () /" NPT femmina XML-FMD6 XML-FMD6 XML-FMD6 XML-FMD6 SAE 7/6-UNF XML-FMD9 XML-FMD9 XML-FMD9 XML-FMD9 Peso (kg),8,8,8,8 Caratteristiche complementari alle generali (pagina /3) Differenziale realizzabile Min. al minimo e massimo del campo:,3 (, psi) da aggiungere a per ottenere Max. al minimo del campo:,95 (3,77 psi) massima ammissibile accidentalmente 3 (3,5 psi) minima di rottura Tensione nominale d alimentazione Limiti di tensione 5 (7,5 psi) c V c 7 33 V Corrente assorbita 8 ma 8 ma Uscita digitale rizzazione Programmabile, NPN o PNP, NC o a NO All inserimento e al disinserimento, regolabile da a 5 s, ad intervalli di al secondo Corrente commutata ma Uscita analogica ma o V, in base al modello. Livello massimo del segnale regolabile tra -,5 e,5 (- 3,6 e 3,6 psi) Collegamento elettrico Con connettore M, maschio, pin. Connettori e prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / Curva dell uscita analogica Curve di funzionamento dei vacuostati ma - V -,97 Depressione ascendente -,5 -,5 ma - 5 V ma - V - -,5 -,5,5 - () Vacuostati a differenziale regolabile per la regolazione tra soglie, ad uscita statica e uscita analogica. () Tipo di fluidi controllati: olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria, fluidi corrosivi, da - 5 a + 8 C. Vedere i materiali a contatto con il fluido, pagina /3. Verificare la compatibilità con il fluido da controllare (tabelle pagine da /6 a /35). -,8 -,5 Depressione discendente Differenziali massimi Differenziali minimi Depressione pagina / pagina / Schemi: pagina / /

15 , Vacuostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari, tipo XML-F Vacuostati configurabili, a visualizzazione digitale Calibro - (-,5 psi) Apparecchi Vacuostati a differenziale regolabile, con uscita a relé () Vacuostati a stadi regolabili, con uscite statiche () Campo di regolazione del o dei punti -,8 - (-,6 -,5 psi) -,8 - (-,6 -,5 psi) inferiori ( o e ) ( discendente) Collegamento /" gas femmina XML-FME5 XML-FMD35 idraulico (3) /" NPT femmina XML-FME6 XML-FMD36 SAE 7/6-UNF XML-FME9 XML-FMD39 Peso (kg),59,8 Caratteristiche complementari alle generali (pagina /3) Differenziale realizzabile da aggiungere: Min. al minimo e massimo del campo:,3 (, psi) Per ciascun stadio: - a per ottenere Max. al minimo del campo:,95 (3,77 psi) Min. al minimo e massimo del campo:,3 (, psi) - a e per ottenere e Max. al minimo del campo:,95 (3,77 psi) massima ammissibile accidentalmente 3 (3,5 psi) minima di rottura 5 (7,5 psi) Tensione nominale d alimentazione a V c V Limiti di tensione a 3 V c 7 33 V Corrente assorbita 3 ma 8 ma Uscita digitale Relé Programmabile, NPN o PNP, NC o NO rizzazione All inserimento e al disinserimento, regolabile da a 5 s, ad intervalli di secondo Corrente commutata,5 A, AC-5, C3 ( V -,5 A) ma Con connettore SAE 7/8-6UN, maschio, 5 pin. Con connettore M, maschio, pin. Connettori e Collegamento elettrico Prolunghe femmina adattabili, vedere pagina /. prolunghe femmina adattabili, vedere pagina /. Curve di funzionamento dei vacuostati (curva di ciascun stadio per i vacuostati a stadi) Vacuostati con uscita relé Vacuostati a stadi -,97 Depressione ascendente -,5 -,5 -,8 -,5 Depressione discendente - Differenziali massimi Differenziali minimi Depressione () Vacuostati a differenziale regolabile, per la regolazione tra soglie, a uscita relé. () Vacuostati a stadi regolabili e differenziale regolabile ad ogni soglia, a uscite statiche. (3) Tipo di fluidi controllati: olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria, fluidi corrosivi, da - 5 a + 8 C. Vedere i materiali a contatto con il fluido, pagina /3. Verificare la compatibilità con il fluido da controllare (tabelle pagine da /6 a /35). pagina / pagina / Schemi: pagina / Depressione /5

16 , Pressostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari, tipo XML-F Sensori e pressostati universali configurabili, a visualizzazione digitale Calibro (,5 psi) Apparecchi Sensori analogici Pressostati universali a differenziale regolabile, con uscita digitale ed analogica Campo di regolazione del punto,8 (,6,5 psi) superiore () ( ascendente) Uscita analogica - ma - V - ma - V Collegamento /" gas femmina XML-FD5 XML-FD5 XML-FD5 XML-FD5 idraulico () /" NPT femmina XML-FD6 XML-FD6 XML-FD6 XML-FD6 SAE 7/6-UNF XML-FD9 XML-FD9 XML-FD9 XML-FD9 Peso (kg),8,8,8,8 Caratteristiche complementari alle generali (pagina /3) Differenziale realizzabile Min. al minimo e massimo del campo:,3 (, psi) da sottrarre a per ottenere Max. al massimo del campo:,95 (3,77 psi) massima ammissibile accidentalmente (58 psi) minima di rottura Tensione nominale d alimentazione Limiti di tensione 6 (87 psi) c V c 7 33 V Corrente assorbita 8 ma 8 ma Uscita digitale Programmabile, NPN o PNP, NC o NO rizzazione All inserimento e al disinserimento, regolabile da a 5 s, con intervalli di secondo Corrente commutata ma Uscita analogica ma o V, in base al modello. Livello massimo del segnale regolabile tra,75 e,5 (,88 e 8, psi) Collegamento elettrico Con connettore M, maschio, pin. Connettori e prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / Curva dell uscita analogica Curve di funzionamento dei pressostati ma - V ma - 5 V ascendente,5 Differenziali massimi,8 Differenziali minimi ma - V,5,75,5,5,5,97 discendente () Pressostati a differenziale regolabile per la regolazione tra soglie, a uscita statica e uscita analogica. () Tipo di fluidi controllati: olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria, fluidi corrosivi, da - 5 a + 8 C. Vedere i materiali a contatto con il fluido, pagina /3.Verificare la compatibilità con il fluido da controllare (tabelle pagine da /6 a /35). pagina / pagina / Schemi: pagina / /6

17 , Pressostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari, tipo XML-F Pressostati configurabili, a visualizzazione digitale Calibro (,5 psi) Apparecchi Pressostati a differenziale regolabile, con uscita a relé () Pressostati a stadi regolabili, con uscite statiche () Campo di regolazione del o dei punti superiori ( o e ) ( ascendente),8 (,6,5 psi),8 (,6,5 psi) Collegamento /" gas femmina XML-FE5 XML-FD35 idraulico (3) /" NPT femmina XML-FE6 XML-FD36 SAE 7/6-UNF XML-FE9 XML-FD39 Peso (kg),59,8 Caratteristiche complementari alle generali (pagina /3) Differenziale realizzabile da sottrarre: Min. al minimo e massimo del campo:,3 (, psi) Per ciascun stadio: - a per ottenere Max. al massimo del campo:,95 (3,77 psi) Min. al minimo e massimo del campo:,3 (, psi) - a e per ottenere e Max. al massimo del campo:,95 (3,77 psi) massima ammissibile accidentalmente (58 psi) minima di rottura 6 (87 psi) Tensione nominale d alimentazione a V c V Limiti di tensione a 3 V c 7 33 V Corrente assorbita 3 ma 8 ma Uscita digitale Relé Programmabile, NPN o PNP, NC o NO rizzazione All inserimento e al disinserimento, regolabile da a 5 s, con intervalli di secondo Corrente commutata,5 A, AC-5, C3 ( V -,5 A) ma Con connettore SAE 7/8-6UN, maschio, 5 pin. Con connettore M, maschio, pin. Connettori e Collegamento elettrico Prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / Curve di funzionamento dei pressostati (curva di ciascun stadio per i pressostati a stadi) Pressostati con uscita relé Pressostati a stadi ascendente,5 Differenziali massimi,8 Differenziali minimi,5,5,97 discendente () Pressostati a differenziale regolabile, per la regolazione tra soglie, a uscita relé. () Pressostati a stadi regolabili e differenziale regolabile ad ogni soglia, a uscite statiche. (3) Tipo di fluidi controllati: olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria, fluidi corrosivi, da - 5 a + 8 C. Vedere i materiali a contatto con il fluido, pagina /3.Verificare la compatibilità con il fluido da controllare (tabelle pagine da /6 a /35). pagina / pagina / Schemi: pagina / /7

18 , Pressostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari, tipo XML-F Sensori e pressostati universali configurabili, a visualizzazione digitale Calibro,5 (36,5 psi) Apparecchi Sensori analogici Pressostati universali a differenziale regolabile, con uscita digitale ed analogica () Campo di regolazione del punto superiore () ( ascendente),,5 (,9 36,5 psi) Uscita analogica - ma - V - ma - V Collegamento /" gas femmina XML-FD5 XML-FD5 XML-FD5 XML-FD5 idraulico () /" NPT femmina XML-FD6 XML-FD6 XML-FD6 XML-FD6 SAE 7/6-UNF XML-FD9 XML-FD9 XML-FD9 XML-FD9 Peso (kg),8,8,8,8 Caratteristiche complementari alle generali (pagina /3) Differenziale realizzabile Min. al minimo e massimo del campo:,8 (,9 psi) da sottrarre a per ottenere Max. al massimo del campo:,38 (3,5 psi) massima ammissibile accidentalmente (5 psi) minima di rottura Tensione nominale d alimentazione Limiti di tensione 5 (7,5 psi) c V c 7 33 V Corrente assorbita 8 ma 8 ma Uscita digitale rizzazione Programmabile, NPN o PNP, NC o NO All inserimento e al disinserimento, regolabile da a 5 s, ad intervalli di secondo Corrente commutata ma Uscita analogica ma o V, in base al modello. Livello massimo del segnale regolabile tra,9 e 3, (7,5 e,9 psi) Collegamento elettrico Con connettore M, maschio, pin. Connettori e prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / Curva dell uscita analogica Curve di funzionamento dei pressostati ma - V,5 ma - 5 V ascendente ma - V,9,5 3,, Differenziali massimi Differenziali minimi,, discendente () Pressostati a differenziale regolabile per la regolazione tra soglie, a uscita statica e uscita analogica. () Tipo di fluidi controllati: olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria, fluidi corrosivi, da - 5 a + 8 C. Vedere i materiali a contatto con il fluido, pagina /3. Verificare la compatibilità con il fluido da controllare (tabelle pagine da /6 a /35). pagina / pagina / Schemi: pagina / /8

19 , Pressostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari, tipo XML-F Pressostati configurabili, a visualizzazione digitale Calibro,5 (36,5 psi) Apparecchi Pressostati a differenziale regolabile, con uscita a relé () Pressostati a stadi regolabili, con uscite statiche () Campo di regol. del o dei punti sup. ( o e ) (Press. ascendente),,5 (,9 36,5 psi),,5 (,9 36,5 psi) Collegamento /" gas femmina XML-FE5 XML-FD35 idraulico (3) /" NPT femmina XML-FE6 XML-FD36 SAE 7/6-UNF XML-FE9 XML-FD39 Peso (kg),59,8 Caratteristiche complementari alle generali (pagina /3) Differenziale realizzabile da sottrarre: - a per ottenere - a e per ottenere e massima ammissibile accidentalmente minima di rottura Min. al minimo e massimo del campo:,8 (,9 psi) Max. al massimo del campo:,38 (3,5 psi) (5 psi) 5 (7,5 psi) Per ciascun stadio: Min. al minimo e massimo del campo:,8 (,9 psi) Max. al massimo del campo:,38 (3,5 psi) Tensione nominale d alimentazione a V c V Limiti di tensione a 3 V c 7 33 V Corrente assorbita 3 ma 8 ma Uscita digitale Relé Programmabile, NPN o PNP, NC o NO rizzazione All inserimento e al disinserimento, regolabile da a 5 s, ad intervalli di secondo Corrente commutata,5 A, AC-5, C3 ( V -,5 A) ma Con connettore SAE 7/8-6UN, maschio, 5 pin. Con connettore M, maschio, pin. Connettori e prolunghe Prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / femmina adattabili, vedere pagina / Collegamento elettrico Curve di funzionamento dei pressostati (curva di ciascun stadio per i pressostati a stadi) Pressostati con uscita relé Pressostati a stadi ascendente,5,,, discendente Differenziali massimi Differenziali minimi () Pressostati a differenziale regolabile, per la regolazione tra soglie, a uscita relé. () Pressostati a stadi regolabili e differenziale regolabile ad ogni soglia, a uscite statiche. (3) Tipo di fluidi controllati: olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria, fluidi corrosivi, da - 5 a + 8 C. Vedere i materiali a contatto con il fluido, pagina /3. Verificare la compatibilità con il fluido da controllare (tabelle pagine da /6 a /35). pagina / pagina / Schemi: pagina / /9

20 , Pressostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari, tipo XML-F Sensori e pressostati universali configurabili, a visualizzazione digitale Calibro (5 psi) Apparecchi Sensori analogici Pressostati universali a differenziale regolabile, con uscita digitale ed analogica Campo di regolazione del punto superiore () ( ascendente),8 (,6 5 psi) Uscita analogica - ma - V - ma - V Collegamento /" gas femmina XML-FD5 XML-FD5 XML-FD5 XML-FD5 idraulico () /" NPT femmina XML-FD6 XML-FD6 XML-FD6 XML-FD6 SAE 7/6-UNF XML-FD9 XML-FD9 XML-FD9 XML-FD9 Peso (kg),8,8,8,8 Caratteristiche complementari alle generali (pagina /3) Differenziale realizzabile Min. al minimo e massimo del campo:,3 (, psi) da sottrarre a per ottenere Max. al massimo del campo: 9,5 (37,75 psi) massima ammissibile accidentalmente (58 psi) minima di rottura Tensione nominale d alimentazione Limiti di tensione 6 (87 psi) c V c 7 33 V Corrente assorbita 8 ma 8 ma Uscita digitale rizzazione Programmabile, NPN o PNP, NC o NO All inserimento e al disinserimento, regolabile da a 5 s, ad intervalli di secondo Corrente commutata ma Uscita analogica ma o V, in base al modello. Livello massimo del segnale regolabile tra 7,5 e,5 (8,75 e 8,5 psi) Collegamento elettrico Con connettore M, maschio, pin. Connettori e prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / Curva dell uscita analogica Curve di funzionamento dei pressostati ma - V ma - 5 V 5 ascendente ma - V 5 7,5,5 Differenziali massimi,8 Differenziali minimi,5 5 9,7 discendente () Pressostati a differenziale regolabile per la regolazione tra soglie, a uscita statica e uscita analogica. () Tipo di fluidi controllati: olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria, fluidi corrosivi, da - 5 a + 8 C. Vedere i materiali a contatto con il fluido, pagina /3. Verificare la compatibilità con il fluido da controllare (tabelle pagine da /6 a /35). pagina / pagina / Schemi: pagina / /

21 , Pressostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari, tipo XML-F Pressostati configurabili, a visualizzazione digitale Calibro (5 psi) Apparecchi Pressostati a differenziale regolabile, con uscita a relé () Pressostati a stadi regolabili, con uscite statiche () Campo di regolazione del o dei punti,8 (,6 5 psi),8 (,6 5 psi) superiori ( o e ) ( ascendente) Collegamento /" gas femmina XML-FE5 XML-FD35 idraulico (3) /" NPT femmina XML-FE6 XML-FD36 SAE 7/6-UNF XML-FE9 XML-FD39 Peso (kg),59,8 Caratteristiche complementari alle generali (pagina /3) Differenziale realizzabile da sottrarre: Min. al minimo e massimo del campo:,3 (, psi) Per ciascun stadio: - a per ottenere Max. al massimo del campo: 9,5 (37,75 psi) Min. al minimo e massimo del campo:,3 (, psi) - a e per ottenere e Max. al massimo del campo: 9,5 (37,75 psi) massima ammissibile accidentalmente (58 psi) minima di rottura 6 (87 psi) Tensione nominale d alimentazione a V c V Limiti di tensione a 3 V c 7 33 V Corrente assorbita 3 ma 8 ma Uscita digitale Relé Programmabile, NPN o PNP, NC o NO rizzazione All inserimento e al disinserimento, regolabile da a 5 s, ad intervalli di secondo Corrente commutata,5 A, AC-5, C3 ( V -,5 A) ma Con connettore SAE 7/8-6UN, maschio, 5 pin. Con connettore M, maschio, pin. Connettori e Collegamento elettrico Prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / Curve di funzionamento dei pressostati (curva di ciascun stadio per i pressostati a stadi) Pressostati con uscita relé Pressostati a stadi ascendente 5,8,5 5 9,7 discendente Differenziali massimi Differenziali minimi () Pressostati a differenziale regolabile, per la regolazione tra soglie, a uscita relé. () Pressostati a stadi regolabili e differenziale regolabile ad ogni soglia, a uscite statiche. (3) Tipo di fluidi controllati: olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria, fluidi corrosivi, da - 5 a + 8 C. Vedere i materiali a contatto con il fluido, pagina /3. Verificare la compatibilità con il fluido da controllare (tabelle pagine da /6 a /35). pagina / pagina / Schemi: pagina / /

22 , Pressostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari, tipo XML-F Sensori e pressostati universali configurabli, a visualizzazione digitale Calibro 6 (3 psi) Apparecchi Sensori analogici Pressostati universali a differenziale regolabile, con uscita digitale ed analogica () Campo di regolazione del punto,8 6 (8,56 3 psi) superiore () ( ascendente) Uscita analogica - ma - V - ma - V Collegamento /" gas femmina XML-F6D5 XML-F6D5 XML-F6D5 XML-F6D5 idraulico () /" NPT femmina XML-F6D6 XML-F6D6 XML-F6D6 XML-F6D6 SAE 7/6-UNF XML-F6D9 XML-F6D9 XML-F6D9 XML-F6D9 Peso (kg),8,8,8,8 Caratteristiche complementari alle generali (pagina /3) Differenziale realizzabile Min. al minimo e massimo del campo:,8 (6,96 psi) da sottrarre a per ottenere Max. al massimo del campo: 5, (, psi) massima ammissibile accidentalmente 6 (98 psi) minima di rottura Tensione nominale d alimentazione Limiti di tensione 96 (39 psi) c V c 7 33 V Corrente assorbita 8 ma 8 ma Uscita digitale rizzazione Programmabile, NPN o PNP, NC o NO All inserimento e al disinserimento, regolabile da a 5 s, ad intervalli di secondo Corrente commutata ma Uscita analogica ma o V, in base al modello. Livello massimo del segnale regolabile tra e (7 e 9 psi) Collegamento elettrico Con connettore M, maschio, pin. Connettori e prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / Curva dell uscita analogica Curve di funzionamento dei pressostati ma - V 6 ma - 5 V ascendente Differenziali massimi,8 ma - V Differenziali minimi 6,8 5,5 discendente () Pressostati a differenziale regolabile per la regolazione tra soglie, a uscita statica e uscita analogica. () Tipo di fluidi controllati: olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria, fluidi corrosivi, da - 5 a + 8 C. Vedere i materiali a contatto con il fluido, pagina /3. Verificare la compatibilità con il fluido da controllare (tabelle pagine da /6 a /35). pagina / pagina / Schemi: pagina / /

23 , Pressostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari, tipo XML-F Pressostati configurabili, a visualizzazione digitale Calibro 6 (3 psi) Apparecchi Pressostati a differenziale regolabile, con uscita a relé () Pressostati a stadi regolabili, con uscite statiche () Campo di regolazione del o dei punti,8 6 (8,56 3 psi),8 6 (8,56 3 psi) superiori ( o e ) ( ascendente) Collegamento /" gas femmina XML-F6E5 XML-F6D35 idraulico (3) /" NPT femmina XML-F6E6 XML-F6D36 SAE 7/6-UNF XML-F6E9 XML-F6D39 Peso (kg),59,8 Caratteristiche complementari alle generali (pagina /3) Differenziale realizzabile da sottrarre: Min. al minimo e massimo del campo:,8 (6,96 psi) Per ciascun stadio: - a per ottenere Max. al massimo del campo: 5, (, psi) Min. al minimo e massimo del campo:,8 (6,96 psi) - a e per ottenere e Max. al massimo del campo: 5, (, psi) massima ammissibile accidentalmente 6 (98 psi) minima di rottura 96 (39 psi) Tensione nominale d alimentazione a V c V Limiti di tensione a 3 V c 7 33 V Corrente assorbita 3 ma 8 ma Uscita digitale Relé Programmabile, NPN o PNP, NC o NO rizzazione All inserimento e al disinserimento, regolabile da a 5 s, ad intervalli di secondo Corrente commutata,5 A, AC-5, C3 ( V -,5 A) ma Con connettore SAE 7/8-6UN, maschio, 5 pin. Con connettore M, maschio, pin. Connettori e Collegamento elettrico Prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / Curve di funzionamento dei pressostati (curva di ciascun stadio per i pressostati a stadi) Pressostati con uscita relé Pressostati a stadi 6 acendente,8,8 5,5 discendente Differenziali massimi Differenziali minimi () Pressostati a differenziale regolabile, per la regolazione tra soglie, a uscita relé. () Pressostati a stadi regolabili e differenziale regolabile ad ogni soglia, a uscite statiche. (3) Tipo di fluidi controllati: olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria, fluidi corrosivi, da - 5 a + 8 C. Vedere i materiali a contatto con il fluido, pagina /3. Verificare la compatibilità con il fluido da controllare (tabelle pagine da /6 a /35). pagina / pagina / Schemi: pagina / /3

24 , Pressostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari, tipo XML-F Sensori e pressostati universali configurabili, a visualizzazione digitale Calibro 5 (36,5 psi) Apparecchi Sensori analogici Pressostati universali a differenziale regolabile, con uscita digitale ed analogica () Campo di regolazione del punto 5 (9 36,5 psi) superiore () ( ascendente) Uscita analogica - ma - V - ma - V Collegamento /" gas femmina XML-F5D5 XML-F5D5 XML-F5D5 XML-F5D5 idraulico () /" NPT femmina XML-F5D6 XML-F5D6 XML-F5D6 XML-F5D6 SAE 7/6-UNF XML-F5D9 XML-F5D9 XML-F5D9 XML-F5D9 Peso (kg),8,8,8,8 Caratteristiche complementari alle generali (pagina /3) Differenziale realizzabile Min. al minimo e massimo del campo:,75 (,9 psi) da sottrarre a per ottenere Max. al massimo del campo: 3,8 (35, psi) massima ammissibile accidentalmente (5 psi) minima di rottura Tensione nominale d alimentazione Limiti di tensione 5 (75 psi) c V c 7 33 V Corrente assorbita 8 ma 8 ma Uscita digitale rizzazione Programmabile, NPN o PNP, NC o NO All inserimento e al disinserimento, regolabile da a 5 s, ad intervalli di secondo Corrente commutata ma Uscita analogica ma o V, in base al modello. Livello massimo del segnale regolabile tra 8,8 e 3, (7,6 e 5, psi) Collegamento elettrico Con connettore M, maschio, pin. Connettori e prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / Curva dell uscita analogica Curve di funzionamento dei pressostati ma - V 5 ma - 5 V ascendente ma - V 8,8 5 3, Differenziali massimi Differenziali minimi,, discendente () Pressostati a differenziale regolabile per la regolazione tra soglie, a uscita statica e uscita analogica. () Tipo di fluidi controllati: olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria, fluidi corrosivi, da - 5 a + 8 C. Vedere i materiali a contatto con il fluido, pagina /3. Verificare la compatibilità con il fluido da controllare (tabelle pagine da /6 a /35). pagina / pagina / Schemi: pagina / /

25 , Pressostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari, tipo XML-F Pressostati configurabili, a visualizzazione digitale Calibro 5 (36,5 psi) Apparecchi Pressostati a differenziale regolabile, con uscita a relé () Pressostati a stadi regolabili, con uscite statiche () Campo di regolazione del o dei punti 5 (9 36,5 psi) 5 (9 36,5 psi) superiori ( o e ) ( ascendente) Collegamento /" gas femmina XML-F5E5 XML-F5D35 idraulico (3) /" NPT femmina XML-F5E6 XML-F5D36 SAE 7/6-UNF XML-F5E9 XML-F5D39 Peso (kg),59,8 Caratteristiche complementari alle generali (pagina /3) Differenziale realizzabile da sottrarre: Min. al minimo e massimo del campo:,75 (,9 psi) Per ciascun stadio: - a per ottenere Max. al massimo del campo: 3,8 (35, psi) Min. al minimo e massimo del campo:,75 (,9 psi) - a e per ottenere e Max. al massimo del campo: 3,8 (35, psi) massima ammissibile accidentalmente (5 psi) minima di rottura 5 (75 psi) Tensione nominale d alimentazione a V c V Limiti di tensione a 3 V c 7 33 V Corrente assorbita 3 ma 8 ma Uscita digitale Relé Programmabile, NPN o PNP, NC o NO rizzazione All inserimento e al disinserimento, regolabile da a 5 s, ad intervalli di secondo Corrente commutata,5 A, AC-5, C3 ( V -,5 A) ma Con connettore SAE 7/8-6UN, maschio, 5 pin. Con connettore M, maschio, pin. Connettori e Collegamento elettrico Prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / Curve di funzionamento dei pressostati (curva di ciascun stadio per i pressostati a stadi) Pressostati con uscita relé Pressostati a stadi 5 ascendente Differenziali massimi Differenziali minimi,, discendente () Pressostati a differenziale regolabile, per la regolazione tra soglie, a uscita relé. () Pressostati a stadi regolabili e differenziale regolabile ad ogni soglia, a uscite statiche. (3) Tipo di fluidi controllati: olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria, fluidi corrosivi, da - 5 a + 8 C. Vedere i materiali a contatto con il fluido, pagina /3. Verificare la compatibilità con il fluido da controllare (tabelle pagine da /6 a /35). pagina / pagina / Schemi: pagina / /5

26 , Pressostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari, tipo XML-F Sensori e pressostati universali configurabili, a visualizzazione digitale Calibro (58 psi) Apparecchi Sensori analogici Pressostati universali a differenziale regolabile, con uscita digitale ed analogica () Campo di regolazione del punto 3, (6, 58 psi) superiore () ( ascendente) Uscita analogica - ma - V - ma - V Collegamento /" gas femmina XML-FD5 XML-FD5 XML-FD5 XML-FD5 idraulico () /" NPT femmina XML-FD6 XML-FD6 XML-FD6 XML-FD6 SAE 7/6-UNF XML-FD9 XML-FD9 XML-FD9 XML-FD9 Peso (kg),5,5,5,5 Caratteristiche complementari alle generali (pagina /3) Differenziale realizzabile Min. al minimo e massimo del campo:, (7, psi) da sottrarre a per ottenere Max. al massimo del campo: 38 (55 psi) massima ammissibile accidentalmente 6 (3 psi) minima di rottura Tensione nominale d alimentazione Limiti di tensione (38 psi) c V c 7 33 V Corrente assorbita 8 ma 8 ma Uscita digitale rizzazione Programmabile, NPN o PNP, NC o NO All inserimento e al disinserimento, regolabile da a 5 s, ad intervalli di secondo Corrente commutata ma Uscita analogica ma o V, in base al modello. Livello massimo del segnale regolabile tra 3 e 5 (35 e 75 psi) Collegamento elettrico Con connettore M, maschio, pin. Connettori e prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / Curva dell uscita analogica Curve di funzionamento dei pressostati ma - V ma - 5 V ma - V , 3 38,8 discendente () Pressostati a differenziale regolabile per la regolazione tra soglie, a uscita statica e uscita analogica. () Tipo di fluidi controllati: olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria, fluidi corrosivi, da - 5 a + 8 C. Vedere i materiali a contatto con il fluido, pagina /3. Verificare la compatibilità con il fluido da controllare (tabelle pagine da /6 a /35). pagina / pagina / ascendente Schemi: pagina / /6 Differenziali massimi Differenziali minimi

27 , Pressostati elettronici Nautilus Per circuiti ausiliari, tipo XML-F Pressostati configurabili, a visualizzazione digitale Calibro (58 psi) Apparecchi Pressostati a differenziale regolabile, con uscita a relé () Pressostati a stadi regolabili, con uscite statiche () Campo di regolazione del o dei punti 3, (6, 58 psi) superiori ( o e ) ( ascendente) 3, (6, 58 psi) Collegamento /" gas femmina XML-FE5 XML-FD35 idraulico (3) /" NPT femmina XML-FE6 XML-FD36 SAE 7/6-UNF XML-FE9 XML-FD39 Peso (kg),6,5 Caratteristiche complementari alle generali (pagina /3) Differenziale realizzabile da sottrarre: Min. al minimo e massimo del campo:, (7, psi) Per ciascun stadio: - a per ottenere Max. al massimo del campo: 38 (55 psi) Min. al minimo e massimo del campo:, (7, psi) - a e per ottenere e Max. al massimo del campo: 38 (55 psi) massima ammissibile accidentalmente 6 (3 psi) minima di rottura (38 psi) Tensione nominale d alimentazione a V c V Limiti di tensione a 3 V c 7 33 V Corrente assorbita 3 ma 8 ma Uscita digitale Relé Programmabile, NPN o PNP, NC o NO rizzazione All inserimento e al disinserimento, regolabile da a 5 s, ad intervalli di secondo Corrente commutata,5 A, AC-5, C3 ( V -,5 A) ma Con connettore SAE 7/8-6UN, maschio, 5 pin. Con connettore M, maschio, pin. Connettori e Collegamento elettrico Prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / prolunghe femmina adattabili, vedere pagina / Curve di funzionamento dei pressostati (curva di ciascun stadio per i pressostati a stadi) Pressostati con uscita relé Pressostati a stadi ascendente 3 3, 3 38,8 discendente Differenziali massimi Differenziali minimi () Pressostati a differenziale regolabile, per la regolazione tra soglie, a uscita relé. () Pressostati a stadi regolabili e differenziale regolabile ad ogni soglia, a uscite statiche. (3) Tipo di fluidi controllati: olii idraulici, acqua dolce, acqua di mare, aria, fluidi corrosivi, da - 5 a + 8 C. Vedere i materiali a contatto con il fluido, pagina /3. Verificare la compatibilità con il fluido da controllare (tabelle pagine da /6 a /35). pagina / pagina / Schemi: pagina / /7

Vacuostati e Pressostati elettronici Serie SWCN

Vacuostati e Pressostati elettronici Serie SWCN CATALOGO > 01 Vacuostati e Pressostati elettronici Serie SWCN > Vacuostati e Pressostati Serie SWCN Con display digitale Elevata precisione e facilità d uso Piccolo e leggero Indicatore digitale: inserimento

Dettagli

Contenuto max. di olio dell aria compressa Resistenza all urto max. (Direzione XYZ) Resistenza alle vibrazioni (Direzione XYZ)

Contenuto max. di olio dell aria compressa Resistenza all urto max. (Direzione XYZ) Resistenza alle vibrazioni (Direzione XYZ) Tecnica dei sensori Sensori di pressione Pressione di domando: - - 2 bar elettronico Segnale in uscita digitale: 2 uscite - uscita IO-Link Connessione elettrica: Connettore, M2x, 4 poli 233 Certificati

Dettagli

4/0 Schneider Electric

4/0 Schneider Electric /0 Schneider Electric Sommario 0 - Interfacce analogiche Zelio Analog Guida alla scelta............................................pagina /2 b Presentazione............................................

Dettagli

Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata

Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata Scheda tecnica WIKA PE 81.25 Applicazioni per ulteriori

Dettagli

OsiSense. Soluzioni per il Rilevamento. Guida essenziale

OsiSense. Soluzioni per il Rilevamento. Guida essenziale OsiSense Soluzioni per il Rilevamento Guida essenziale 0 Rilevamento Attenzione Questo documento presenta una selezione dei prodotti più richiesti. Finecorsa...da a 11 Rilevamento mediante contatto di

Dettagli

TRASMETTITORE DI PRESSIONE

TRASMETTITORE DI PRESSIONE KS TRASMETTITORE DI PRESSIONE GEFRAN SAFETY GUARANTEE Principali caratteristiche Campi di misura: da 1 a 1000 bar Segnale di uscita nominale: 0...10Vdc (3 fili) / 4...20mA (2 fili) Dimensioni compatte

Dettagli

Trasmettitore di pressione Per applicazioni industriali generiche Modello A-10

Trasmettitore di pressione Per applicazioni industriali generiche Modello A-10 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione Per applicazioni industriali generiche Modello A-10 Scheda tecnica WIKA PE 81.60 Applicazioni Costruzione di macchine Macchine utensili Sistemi

Dettagli

Trasmettitore di pressione Per refrigerazione e condizionamento Modello AC-1, con cella di misura in ceramica

Trasmettitore di pressione Per refrigerazione e condizionamento Modello AC-1, con cella di misura in ceramica Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione Per refrigerazione e condizionamento Modello AC-1, con cella di misura in ceramica Scheda tecnica WIKA PE 81.46 per ulteriori omologazioni vedi

Dettagli

Trasmettitore di pressione per gas medicali Modello MG-1

Trasmettitore di pressione per gas medicali Modello MG-1 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione per gas medicali Modello M-1 Scheda tecnica WIKA PE 81.44 Applicazioni Distribuzione e stoccaggio dei gas medicali Trattamento con ossigeno per

Dettagli

Trasmettitore di pressione per la refrigerazione e il condizionamento dell'aria Modello AC-1, con cella di misura in ceramica

Trasmettitore di pressione per la refrigerazione e il condizionamento dell'aria Modello AC-1, con cella di misura in ceramica Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione per la refrigerazione e il condizionamento dell'aria Modello AC-1, con cella di misura in ceramica Scheda tecnica WIKA PE 81.46 Applicazioni Impianti

Dettagli

Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2

Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2 Scheda tecnica WIKA PE 81.37 Applicazioni Monitoraggio del carico Limitazione

Dettagli

Indice 7-1. Sensori di condizione a stato solido

Indice 7-1. Sensori di condizione a stato solido Indice Informazioni generali Guida rapida alla selezione.................. pagina 7-2 Prodotti 836E Pressostati.......................... pagina 7-4 836E Pressostati senza display.............. pagina

Dettagli

Traduzione del documento originale.

Traduzione del documento originale. Serie 3730 Posizionatore elettropneumatico Tipo 3730-0 Applicazione Posizionatore a semplice o doppio effetto per il montaggio su valvole pneumatiche Variabile di riferimento 4 20 ma Corsa 5,3 200 mm JIS

Dettagli

Trasmettitore di pressione a membrana affacciata Per fluidi viscosi e contenenti particelle solide Modello S-11

Trasmettitore di pressione a membrana affacciata Per fluidi viscosi e contenenti particelle solide Modello S-11 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione a membrana affacciata Per fluidi viscosi e contenenti particelle solide Modello S-11 Scheda tecnica WIKA PE 81.02 Applicazioni Costruzione di

Dettagli

Pressostati, Serie PM1 Pressione di domando: -0,9-16 bar meccanico Connessione elettrica: Connettore, ISO 4400, forma A Soffietto a molla, regolabile

Pressostati, Serie PM1 Pressione di domando: -0,9-16 bar meccanico Connessione elettrica: Connettore, ISO 4400, forma A Soffietto a molla, regolabile Grandezza misurata Elemento di commutazione Frequenza di commutazione Protezione da sovrappressione Temperatura ambiente min./max. Temperatura del fluido min./max. Fluido Resistenza all urto max. (Direzione

Dettagli

3 b Relè di controllo delle reti trifase e della temperatura motore RM35 TM

3 b Relè di controllo delle reti trifase e della temperatura motore RM35 TM Sommario 0 - Zelio Control Guida alla scelta............................................pagina /2 modulari b Relè di controllo delle reti trifase RM17 TG v Presentazione, caratteristiche..............................

Dettagli

18D ATEX Pneumatici -1... 30 bar. Page 5-030. Page 5-014. 20D & 20DD Tutti i fluidi -1... 100 bar. 20D Tutti i fluidi -1...

18D ATEX Pneumatici -1... 30 bar. Page 5-030. Page 5-014. 20D & 20DD Tutti i fluidi -1... 100 bar. 20D Tutti i fluidi -1... PRESSOSTATI La tecnologia dei pressostati è fondamentale quando si devono monitorare impianti ad alta sicurezza o controllo di pressione per una maggiore funzionalità. Norgren vanta un'esperienza di oltre

Dettagli

Trasmettitore di pressione per applicazioni ad altissima pressione Fino a 15.000 bar Modello HP-2

Trasmettitore di pressione per applicazioni ad altissima pressione Fino a 15.000 bar Modello HP-2 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione per applicazioni ad altissima pressione Fino a 15.000 bar Modello HP-2 Scheda tecnica WIKA PE 81.53 Applicazioni Costruzione del banco-prova Taglio

Dettagli

Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2

Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2 Scheda tecnica WIKA PE 81.37 Applicazioni Monitoraggio del carico Limitazione

Dettagli

IJ TRASDUTTORE DI PRESSIONE DI MELT PER INIEZIONE Uscita 0-10V o CANopen

IJ TRASDUTTORE DI PRESSIONE DI MELT PER INIEZIONE Uscita 0-10V o CANopen IJ TRASDUTTORE DI PRESSIONE DI MELT PER INIEZIONE Uscita 0-0V o CANopen I sensori della serie IMPACT, sono trasmettitori di pressione, senza fluido di trasmissione, concepiti per l utilizzo in ambienti

Dettagli

Sensori di condizione. Progettati per dare risultati di alta qualità in varie tipologie di ambienti difficili

Sensori di condizione. Progettati per dare risultati di alta qualità in varie tipologie di ambienti difficili Sensori di condizione Progettati per dare risultati di alta qualità in varie tipologie di ambienti difficili Rockwell Automation sa bene che i componenti di rilevamento condizioni sono elementi fondamentali

Dettagli

Trasmettitore di pressione OEM Per applicazioni industriali generiche Modello O-10

Trasmettitore di pressione OEM Per applicazioni industriali generiche Modello O-10 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione OEM Per applicazioni industriali generiche Modello O-10 Scheda tecnica WIKA PE 81.65 Applicazioni Idraulica e Pneumatica Pompe e compressori Costruzione

Dettagli

TECNICA DELLA PRESSIONE

TECNICA DELLA PRESSIONE Analisi parametri Tecnica della chimico-fisico pressione dei liquidi TECNICA DELLA PRESSIONE Soluzioni affidabili per la misura della pressione BM Tecnologie Industriali fornisce una ampia gamma di trasmettitori

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo stato solido con fusibile integrato Commutazione per passaggio di zero Tensione nominale: 230 VCA e 600 VCA Larghezza 35 mm Tensione

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A Modulo di sicurezza CS AR-91, conforme EN 81 Modulo per le manovre di livellamento al piano degli ascensori conforme EN 81 Caratteristiche principali o start controllato Collegamento dei canali d ingresso

Dettagli

Scheda tecnica online. WTR1-P421A12 ZoneControl FOTOCELLULE A TASTEGGIO E SBARRAMENTO

Scheda tecnica online. WTR1-P421A12 ZoneControl FOTOCELLULE A TASTEGGIO E SBARRAMENTO Scheda tecnica online WTR1-P421A12 ZoneControl A B C D E F L'immagine potrebbe non corrispondere Dati tecnici in dettaglio Caratteristiche Informazioni per l'ordine Tipo Cod. art. WTR1-P421A12 7028797

Dettagli

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

1 NO 1 NO 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie - Rilevatore di movimento e di presenza 10 A SERIE Caratteristiche.41.51.61 Rilevatore di movimento e di presenza Ampia area di copertura fino a 120m 2 Due aree di rilevamento (tipo.51): zona presenza

Dettagli

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050 MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Scheda tecnica Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050 Il trasmettitore di pressione MBS 3000 è progettato per l'utilizzo nelle applicazioni

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1 Modulo di sicurezza CS DM-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

STRUMENTAZIONE PER IL CONTROLLO DEI FLUIDI

STRUMENTAZIONE PER IL CONTROLLO DEI FLUIDI STRUMENTAZIONE PER IL CONTROLLO DEI FLUIDI ARIA - GAS - ACQUA - FLUIDI ELETTRO INSTRUMENTS srl, Trading Company specializzata in strumenti per il controllo dei fluidi, ha ampliato il proprio catalogo prodotti

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz Modulo di sicurezza CS AR-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050

Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050 Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050 Opuscolo tecnico Caratteristiche Progettato per l'uso in ambienti industriali pesanti Resistente alla cavitazione, ai colpi

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W Serie 18 - Rilevatore di movimento 10 A SERIE 18 Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione

Dettagli

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE CE1_AD/P2 Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione Versione 01.10/12 CE1_AD/P2: dispositivo elettronico programmabile

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo KPI e KP. Giugno 2000 DKACT.PD.P10.F1.06 520B1001

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo KPI e KP. Giugno 2000 DKACT.PD.P10.F1.06 520B1001 Pressostati e termostati tipo KPI e KP Giugno 2000 DKCT.PD.P10.F1.06 520B1001 Indice Pressostati KP 35, KP 36, KPI 35, KPI 36 e KPI 38 Introduzione... pag. 3 Caratteristiche... pag. 3 Definizioni... pag.

Dettagli

50D PRESSOSTATO ELETTRONICO

50D PRESSOSTATO ELETTRONICO 50D PRESSOSTATO ELETTRONICO FLESSIBILE, SEMPLICE E AFFIDABILE 02 50D PRESSOSTATO ELETTRONICO IL NUOVO 50D INTELLIGENTE & FLESSIBILE FLESSIBILE 1» Ampia gamma di connessioni pneumatiche» L utilizzatore

Dettagli

SensoridipressioneSDE1,condisplay

SensoridipressioneSDE1,condisplay D08_02_001_E-SDE1 Sensori e strumenti di monitoraggio Sensori 2 intervalli di misurazione della pressione Misurazione della pressione relativa e/o differenziale Uscite elettriche PNP, NPN e con uscita

Dettagli

FLOWX3 NUOVO F3.60M.S Sensore elettromagnetico ad inserzione. Caratteristiche principali. Applicazioni. Principio di funzionamento

FLOWX3 NUOVO F3.60M.S Sensore elettromagnetico ad inserzione. Caratteristiche principali. Applicazioni. Principio di funzionamento FLOWX3 NUOVO F3.60M.S Sensore elettromagnetico ad inserzione Il nuovo sensore di flusso elettromagnetico ad inserzione FLOWX3 F3.60M.S può essere utilizzato sia su tubi metallici che su tubi in plastica.

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. 40 ms Tempo di ricaduta in mancanza di alimentazione t R. Circuito d uscita

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. 40 ms Tempo di ricaduta in mancanza di alimentazione t R. Circuito d uscita di espansione CS ME01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere pagina

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

Rilevatore di condensa

Rilevatore di condensa 1 542 1542P01 1542P02 Rilevatore di condensa Il rilevatore di condensa è utilizzato per evitare danni a causa della presenza di condensa sulle tubazioni e il è adatto per travi refrigeranti e negli impianti

Dettagli

Pressostati pneumatici elettromeccanici

Pressostati pneumatici elettromeccanici Pressostati pneumatici elettromeccanici 20 Standard di pressione -... 25 bar / 20 Bassa pressione -0,025...,6 bar / 20 ifferenziale 0,02... 6 bar G/4 p 2 3 Funzione di commutazione: Microinterruttore SPT

Dettagli

Trasmettitore Ultra High Purity Con display integrato e contatti elettrici opzionali Modelli WUD-20, WUD-25 e WUD-26

Trasmettitore Ultra High Purity Con display integrato e contatti elettrici opzionali Modelli WUD-20, WUD-25 e WUD-26 Misura di pressione elettronica Trasmettitore Ultra High Purity Con display integrato e contatti elettrici opzionali Modelli WUD-20, WUD-25 e WUD-26 Scheda tecnica WIKA PE 87.08 Applicazioni Industria

Dettagli

Controllo fase Relè di controllo fase monofunzione - 7,5 mm Controllo su reti trifase: ordine di fase, assenza totale di fase Multitensione da x 08 a x 480 V Controlla la propria tensione d alimentazione

Dettagli

attrezzatura varia 5.4 celle di carico 5.4.1 celle di carico pag. 392

attrezzatura varia 5.4 celle di carico 5.4.1 celle di carico pag. 392 attrezzatura varia 5.4 celle di carico 5.4.1 celle di carico pag. 392 392 5.4.1 celle di carico tecnotest unità di controllo digitale monotronic monotronic - centralina digitale a microprocessore AD 005

Dettagli

Pressione differenziale Picostat

Pressione differenziale Picostat Pressione differenziale Picostat La ditta svizzera Trafag AG è un produttore leader a livello internazionale di sensori e dispositivi di controllo per la misurazione di temperatura e pressione. s Applicazioni

Dettagli

Manometro differenziale con contatti elettrici Costruzione completamente saldata Modelli DPGS43.1x0, versione in acciaio inox

Manometro differenziale con contatti elettrici Costruzione completamente saldata Modelli DPGS43.1x0, versione in acciaio inox Misura di pressione meccatronica Manometro differenziale con contatti elettrici Costruzione completamente saldata Modelli DPGS43.1x0, versione in acciaio inox Scheda tecnica WIKA PV 27.05 Applicazioni

Dettagli

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Accessori Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Scheda tecnica WIKA AC 80.03 Applicazioni Costruzione di macchine e impianti Banchi prova Misura di livello Applicazioni industriali

Dettagli

Regolatore di pressione proporzionale

Regolatore di pressione proporzionale Regolatore di pressione proporzionale Pagina Generalità Caratteristiche - Installazione / Funzionamento Dimensioni di ingombro Caratteristiche funzionali / costruttive - Taglia 1 Codici di ordinazione

Dettagli

Controllo portata - Serie LRWA

Controllo portata - Serie LRWA CATALOGO > Release 8.6 > Servo valvole analogiche proporzionali Serie LRWA Servo valvole analogiche proporzionali Controllo portata - Serie LRWA Servo valvole 3/3-vie ad azionamento diretto per il controllo

Dettagli

Sensori magnetici a scomparsa Serie CST - CSV e CSH

Sensori magnetici a scomparsa Serie CST - CSV e CSH > Sensori Serie CST-CSV-CSH Sensori magnetici a scomparsa Serie CST - CSV e CSH Reed - Elettronici»» Integrati nel profilo dei cilindri»» Le tre serie CST - CSV - CSH coprono l intera gamma dei cilindri

Dettagli

crm+600/d/tc/e Estratto dal nostro catalogo on-line: Stato: 2015-09-11

crm+600/d/tc/e Estratto dal nostro catalogo on-line: Stato: 2015-09-11 Estratto dal nostro catalogo on-line: crm+600/d/tc/e Stato: 2015-09-11 microsonic gmbh, phoenixseestraße 7, d-44263 dortmund, telefono: +49 231/975151-0, telefax: +49 231/975151-51, e-mail: info@microsonic.de

Dettagli

Istruzioni per l'uso Flussostato SI5004 704339 / 02 08 / 2010

Istruzioni per l'uso Flussostato SI5004 704339 / 02 08 / 2010 Istruzioni per l'uso Flussostato SI5004 IT 704339 / 02 08 / 2010 Indice 1 Indicazioni di sicurezza3 2 Uso conforme 4 2.1 Campo d'impiego 4 2.2. Funzionamento 4 3 Montaggio 5 3.1 Luogo di montaggio 5 3.2

Dettagli

ACCESSORIES Generatore d Impulsi V2.0-Ex Bollettino Tecnico

ACCESSORIES Generatore d Impulsi V2.0-Ex Bollettino Tecnico 03.22 Caratteristiche: Applicazione: 50 impulsi per rivoluzione del tamburo di misura Per uso con TG05 a TG50, BG4 a BG100 Uni-direzionale Utilizzabile in zone ex-proof 3 Il generatore di impulsi per contatori

Dettagli

Pressostato di pressione differenziale

Pressostato di pressione differenziale Pressostato di pressione differenziale La ditta svizzera Trafag AG è un produttore leader a livello internazionale di sensori e dispositivi di controllo per la misurazione di temperatura e pressione. x

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237 Agosto 2002 DKACT.PD.P10.A2.06 520B1237 Introduzione I pressostati della serie CS fanno parte della gamma dei prodotti Danfoss destinati al controllo della pressione. Tutti i pressostati CS sono dotati

Dettagli

Istruzioni di servizio PPC-04 /2

Istruzioni di servizio PPC-04 /2 WALTER STAUFFENBERG GMBH & CO.KG Im Ehrenfeld 4 D-58791 Werdohl Postfach 1745 D-58777 Werdohl Germania Telefon: +49 (0) 2392 / 916-0 Telefax: +49 (0) 2392 / 2505 E-Mail: sales@stauff.com Internet: www.stauff.com

Dettagli

Circuiti idraulici integrati

Circuiti idraulici integrati Circuiti idraulici integrati Ulteriori informazioni Il catalogo mostra il prodotto nelle configurazioni più comuni. Per informazioni più dettagliate o richieste particolari non a catalogo, contattare il

Dettagli

Sorveglianza assoluta dell impianto Voltmetri e amperometri con relè di allarme

Sorveglianza assoluta dell impianto Voltmetri e amperometri con relè di allarme Sorveglianza assoluta dell impianto Voltmetri e amperometri con relè di allarme L evoluzione della specie I nuovi strumenti digitali ABB per controllo e precisione ABB amplia la gamma di voltmetri ed amperometri

Dettagli

Sensori di temperatura tipo MBT 5250, 5260 e 5252

Sensori di temperatura tipo MBT 5250, 5260 e 5252 Scheda tecnica Sensori di temperatura tipo MBT 5250, 5260 e 5252 Caratteristiche e applicazione MBT 5250/5260 Sonda da inserire per MBT 5250 Per la misura e la regolazione della temperatura di condotte,

Dettagli

Sensori di temperatura MBT 153, MBT 120 e MBT 3260

Sensori di temperatura MBT 153, MBT 120 e MBT 3260 Scheda tecnica Sensori di temperatura MBT 153, MBT 120 e MBT 3260 Sensore di temperatura con cavo universale Tipo MBT 153 Per misurare e regolare la temperatura dove affidabilità, robustezza ed accuratezza

Dettagli

FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH DISTRIBUTORI

FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH DISTRIBUTORI FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH 1 INTRODUZIONE INTRODUZIONE DATI TECNICI GENERALI Connessioni bocche valvole Attacco alimentazione piloti sul terminale tipo 1-11 Numero massimo piloti Numero massimo valvole

Dettagli

SENSORI DI FLUSSO Indice Tecnologia, Funzionamento Pag 354 Utilizzo, Installazione Pag 355 Montaggio, Regolazione, Visualizzazione Programmazione Pag 356 Pag 357 Descrizione del codice, Termini tecnici

Dettagli

Sensore induttivo cilindrico miniaturizzato M5 AD1. Sensori di Prossimità

Sensore induttivo cilindrico miniaturizzato M5 AD1. Sensori di Prossimità Sensore induttivo cilindrico miniaturizzato M5 AD1 Sensori di Prossimità Catalogo Cod. CAT3IAD1373601 Datasheet - AD1 - italiano - Ed.01/2014 2/3 Prodotti induttivi miniaturizzati Serie AD1 induttivi cilindrici

Dettagli

Istruzioni di funzionamento. Flussostati elettronici statici SID 701935/01 07/2010

Istruzioni di funzionamento. Flussostati elettronici statici SID 701935/01 07/2010 Istruzioni di funzionamento R Flussostati elettronici statici ID 70935/0 07/200 Brevi istruzioni Installazione ontaggio pagina 6, collegamento elettrico pagina 8. -Teach Inserire la tensione di alimentazione.

Dettagli

onlinecomponents.com

onlinecomponents.com Modulo per INTERBUS Loop 2 con quattro uscite digitali Scheda tecnica 5988A 12/1999 Questa scheda tecnica deve essere utilizzata con riferimento al manuale per l'utente Configurazione ed installazione

Dettagli

Soluzioni di sicurezza per l automazione

Soluzioni di sicurezza per l automazione Guida alla scelta XPS Applicazioni Moduli Per controllo arresto d emergenza e protezioni mobili con uscite istantanee Per controllo arresto d emergenza e protezioni mobili con uscite temporizzate Categoria

Dettagli

PolyGard Single Point Controller SPC-X3-34XX per gas combustibili

PolyGard Single Point Controller SPC-X3-34XX per gas combustibili PolyGard Single Point Controller SPC-X-XX per gas combustibili DESCRIZIONE Centralina di misurazione, segnalazione e comando a base di microtecnologia moderna con sensore integrato e cicalino interno serve

Dettagli

Gateways AS-i 3.0 PROFIBUS con monitor di sicurezza integrato

Gateways AS-i 3.0 PROFIBUS con monitor di sicurezza integrato Gateways AS-i 3.0 PROFIBUS 2 / 1 master, esclavo PROFIBUS 1 monitor di sicurezza per 2 bus AS-i 1 unico programma monitor pilota gli slave di sicurezza su 2 bus AS-i interconnessione dei 2 bus diventa

Dettagli

Unità di comando e di segnalazione Ø 22

Unità di comando e di segnalazione Ø 22 e di segnalazione Ø Harmony XB Caratteristiche Trattamento di protezione In esecuzione normale TH Temperatura ambiente vicino all apparecchio Di stoccaggio C - 0 + 0 Di funzionamento C - + 0 per versioni

Dettagli

Pressostato di sovrapressione per gas, aria, gas di combustione GW A4/2 HP

Pressostato di sovrapressione per gas, aria, gas di combustione GW A4/2 HP di sovrapressione per gas, aria, gas di combustione 5.04 Printed in Germany Edition 07. Nr. 4 656 6 Caratteristiche tecniche Il pressostato GW A4 HP è un pressostato regolabile secondo EN 854 (GW 6000

Dettagli

LP 2000 INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

LP 2000 INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE LP 2000 INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE INDICATORE, REGOLATORE DI LIVELLO PER IL COMANDO DI DUE POMPE CON SENSORE PIEZORESISTIVO TIPO LP 2000 Questo strumento è stato studiato per dare una soluzione tecnologicamente

Dettagli

Istruzioni di funzionamento. Flussostati elettronici statici SA3010. N. di disegno. 701739/00 11/02

Istruzioni di funzionamento. Flussostati elettronici statici SA3010. N. di disegno. 701739/00 11/02 Istruzioni di funzionamento R Flussostati elettronici statici A3 N. di disegno. 7739/ / Indice Elementi di comando e di visulizzazione................. Pagina 5 Utilizzo conforme alla destinazione....................

Dettagli

ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE

ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE CALCOLATORE F4 Campi applicativi F4 é utilizzabile per misura e monitoraggio di impianti di riscaldamento dove sono richieste le piú avanzate funzioni del calcolatore.

Dettagli

Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole. VDK 200 A S02 Esecuzione per H 2

Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole. VDK 200 A S02 Esecuzione per H 2 Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole Esecuzione per H 2 8.12 Printed in Germany Edition 02.10 Nr. 225 703 1 6 Caratteristiche tecniche Il H 2 è un apparecchio compatto di controllo di tenuta

Dettagli

Finecorsa elettrico o pneumatico Tipo 4746

Finecorsa elettrico o pneumatico Tipo 4746 Finecorsa elettrico o pneumatico Tipo 4746 Applicazione Finecorsa con contatti induttivi, elettrici o pneumatici per l in - stallazione su valvole pneumatiche o elettriche, nonché su posi - zionatori elettropneumatici

Dettagli

Trasmettitore di pressione a sicurezza intrinseca Per applicazioni in aree pericolose Modelli IS-20-S, IS-21-S, IS-20-F, IS-21-F

Trasmettitore di pressione a sicurezza intrinseca Per applicazioni in aree pericolose Modelli IS-20-S, IS-21-S, IS-20-F, IS-21-F Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione a sicurezza intrinseca Per applicazioni in aree pericolose Modelli IS-20-S, IS-21-S, IS-20-F, IS-21-F Scheda tecnica WIKA PE 81.50 Ulteriori omologazioni

Dettagli

Interruttore multifunzionale in CA per materiale rotabile Tipo MACS

Interruttore multifunzionale in CA per materiale rotabile Tipo MACS C O M P O N E N T I Interruttore multifunzionale in CA per materiale rotabile Tipo MACS Informazioni generali MACS è una piattaforma per interruttore in CA principale (dall inglese Main AC Switch) installata

Dettagli

Elettrovalvole ad azionamento diretto 1 0 mm

Elettrovalvole ad azionamento diretto 1 0 mm ELETTROVALVOLE 0 e 5 mm Elettrovalvole ad azionamento diretto 0 mm seriedm DESCRIZIONE Le elettrovalvole serie DM sono prodotte nella funzione pneumatica / N.C. con l'interfaccia a norma ISO 5 8 e nelle

Dettagli

SERIE 80 Temporizzatore modulare 16 A. Multitensione Multifunzione

SERIE 80 Temporizzatore modulare 16 A. Multitensione Multifunzione SERIE Temporizzatore modulare 16 A SERIE Temporizzatori multifunzione e monofunzione.01.11.01 - Multifunzione & multitensione.11 - Ritardo all'inserzione, multitensione Larghezza 17.5 mm Sei scale tempi

Dettagli

CENTRALINE ELETTRONICHE PER IL LAVAGGIO DEI FILTRI PA 12 110/220 02450

CENTRALINE ELETTRONICHE PER IL LAVAGGIO DEI FILTRI PA 12 110/220 02450 CENTRALINE ELETTRONICHE PER IL LAVAGGIO DEI FILTRI SEQUENZIATORE PA Sequenziatore per il controllo del ciclo di pulizia del sistema di depolverazione. Gestione a microprocessore con attivazione delle uscite

Dettagli

VALVOLE ISO 5599/1 SERIE SAFE AIR

VALVOLE ISO 5599/1 SERIE SAFE AIR Partendo da una serie di valvole robusta ed affidabile come quelle a norma ISO 5599/1, sono state aggiunte alcune caratteristiche peculiari quali la presenza di un sistema di diagnostica dello stato della

Dettagli

PFM FLUSSOSTATI DIGITALI PER ARIA MISURATORI DI PORTATA. Flussostati digitali per aria con display bicolore. Serie PFM5. Dimensioni.

PFM FLUSSOSTATI DIGITALI PER ARIA MISURATORI DI PORTATA. Flussostati digitali per aria con display bicolore. Serie PFM5. Dimensioni. PFM FLUSSOSTATI DIGITALI PER ARIA MISURATORI DI PORTATA Flussostati digitali per aria con display bicolore - aria, N 2, Ar, CO 2. S - - Campo della portata: - Misurazione portata minima: -Ripetibilità:

Dettagli

CS FS-1 Caratteristiche tecniche Custodia Generali Modulo temporizzatore di sicurezza con contatti ritardati all eccitazione Alimentazione

CS FS-1 Caratteristiche tecniche Custodia Generali Modulo temporizzatore di sicurezza con contatti ritardati all eccitazione Alimentazione odulo di sicurezza CS S-1 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia, IP20 (morsettiera Dimensioni vedere pagina

Dettagli

Trasmettitori di pressione e temperatura ATM/T

Trasmettitori di pressione e temperatura ATM/T Trasmettitori di pressione e temperatura ATM/T Vantaggi per il clienti Sonda multiparametrica: pressione, temperatura Costruzione del sensore modulare (diversi attacchi al processo ed elettrici combinabili)

Dettagli

Indicatore di pressione di precisione Versione a 1 o 2 canali Modello CPG2500

Indicatore di pressione di precisione Versione a 1 o 2 canali Modello CPG2500 Calibrazione Indicatore di pressione di precisione Versione a 1 o 2 canali Modello CPG2500 Scheda tecnica WIKA CT 25.02 Applicazioni Laboratori di calibrazione di fabbrica Società di calibrazione ed assistenza

Dettagli

Sensori magnetici a scomparsa Serie CST - CSV e CSH

Sensori magnetici a scomparsa Serie CST - CSV e CSH Sensori magnetici a scomparsa Serie CST - CSV e CSH > Sensori Serie CST-CSV-CSH Reed - Elettronici» Integrati nel profilo dei cilindri» Le tre serie CST - CSV - CSH coprono l intera gamma dei cilindri

Dettagli

Sonda CO 2 /VOC QPA 2002. Sensore di qualità dell aria CO 2. /VOC Con elemento sensibile CO 2

Sonda CO 2 /VOC QPA 2002. Sensore di qualità dell aria CO 2. /VOC Con elemento sensibile CO 2 Sonda CO /VOC QPA 00 Sensore di qualità dell aria CO /VOC Con elemento sensibile CO esente da manutenzione sulla base della misura ottica di assorbimento dell infrarosso (NDIR*) ed elemento sensibile di

Dettagli

Manometro digitale Modello CPG500

Manometro digitale Modello CPG500 Calibrazione Manometro digitale Modello CPG500 Scheda tecnica WIKA CT 09.01 Applicazioni Società di calibrazione ed assistenza tecnica Laboratori di misura e controllo Assicurazione qualità Calibrazioni

Dettagli

Manometro per pressione assoluta con contatti elettrici Versione in acciaio inox Modello 532.53

Manometro per pressione assoluta con contatti elettrici Versione in acciaio inox Modello 532.53 Misura di pressione meccatronica Manometro per pressione assoluta con contatti elettrici Versione in acciaio inox Modello 532.53 Scheda tecnica WIKA PV 25.02 per ulteriori omologazioni vedi pagina 3 Applicazioni

Dettagli

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Sigla: Articolo N : 0067751.001 Disegno quotato Proiezione verticale Proiezione laterale Montaggio Dimensioni in mm 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Applicazione Il modulo Ultrasonic

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Traduzione del documento originale.

Traduzione del documento originale. Serie 3731 Posizionatore elettropneumatico Ex d Tipo 3731-3 con comunicazione HART Applicazione Posizionatore Exd a semplice o doppio effetto per il montaggio su valvole di regolazione pneumatiche. Inizializzazione

Dettagli

NUOVA SERIE 74 PS. Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22 mm

NUOVA SERIE 74 PS. Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22 mm NUOVA SERIE 74 PS Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22 mm SERIE 74 PS Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22mm La serie 74 PS è il sistema di pulsanti, selettori e segnalatori dal diametro 22mm con grado

Dettagli

Trasmettitori di pressione da -1 a 1000 bar per uso industriale linea TP 10, 20, 30, 40

Trasmettitori di pressione da -1 a 1000 bar per uso industriale linea TP 10, 20, 30, 40 B.T. 05 / T- Trasmettitori di pressione da - a 000 bar per uso industriale linea T 0, 20,, 40 I trasmettitori serie T utilizzano un sensore a straingauge di tipo piezoresistivo o ceramico. Il principio

Dettagli

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali MBS 4510. Opuscolo tecnico

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali MBS 4510. Opuscolo tecnico Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali MBS 4510 Opuscolo tecnico Caratteristiche Progettato per impieghi in ambienti industriali estremi Protezione e parti a contatto con il mezzo in acciaio

Dettagli

Scheda tecnica - AZM 161CC-12/12RKA-024

Scheda tecnica - AZM 161CC-12/12RKA-024 01.05.2015-08:19:26h Scheda tecnica - AZM 161CC-12/12RKA-024 Elettroserrature di sicurezza / AZM 161 Preferito Custodia in plastica isolamento di protezione Ritenuta 130 mm x 90 mm x 30 mm 6 Contatti Lunga

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio e controllo carichi è un apparecchio di serie di design Pro M per l installazione nei sistemi di distribuzione. L apparecchio

Dettagli

generatori di vuoto multistadio e multifunzione SERIE mvg

generatori di vuoto multistadio e multifunzione SERIE mvg generatori di vuoto multistadio e multifunzione SERIE mvg Questi generatori sono vere e proprie unità di vuoto autonome, in grado di asservire completamente un sistema di presa a depressione. Si distinguono

Dettagli