il gioco Art. 1 - Regole del gioco Art. 2 - Livelli di difficoltà Art. 3 - Categorie Art. 4 - Figure professionali Pag. 2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "il gioco Art. 1 - Regole del gioco Art. 2 - Livelli di difficoltà Art. 3 - Categorie Art. 4 - Figure professionali Pag. 2"

Transcript

1 Burrc PAROLE il gic UISP Burrac PAROLE Art. - Regle del gic Pag. Il Burrac PAROLE è un gic di carte il cui scp è quell di frmare parle di sens cmpiut cn le carte a prpria dispsizine. Chi riuscirà a frmare tante parle diverrà un ver campine di quest entusiasmante gic. Art. - Livelli di difficltà Pag. Tre i livelli di difficltà per cinvlgere sia i bambini, sia i principianti, che i veri esperti. Art. - Categrie Pag. Le varie categrie farann di te un gicatre prfessinista. Art. - Figure prfessinali Pag. Arbitr, Insegnate, Giudice di lingua, diventa anche tu un ver espert del gic. A cura di Maur Parrin autre del gic e Crdinatre Nazinale.

2 - - UISP Burrac PAROLE Art. - Regle del gic Il Burrac PAROLE è un gic di carte il cui scp è quell di frmare parle di sens cmpiut cn le carte a prpria dispsizine. - Art.. - Le carte. Le carte del Burrac PAROLE sn cstituite da due mazzi, ciascun dei quali cstituit da carte frmate da lettere nere, lettere rsse, jlly e pinelle. Le carte lettere per gni clre sn cmpste da cnsnanti (B,C,D,F,G,H,L,M,N,P,Q,R,S,T,V,Z,) e vcali ( A, E, I, O, U). - Art.. Preparazine. Dp aver mischiat le carte, il gicatre a destra del mazziere taglia il mazz di carte e prepara due mazzetti di carte prelevandle dal fnd della parte superire del mazz tagliat (una carta alla vlta, una per mazzett fin a ). I due mazzetti - anche detti "pzzetti" - devn essere dispsti un spra l'altr (facend attenzine a mettere stt il secnd mazzett e spra quell della prima carta). I pzzetti vengn pi messi su un lat del tavl e le carte rimanenti da questa przine superire del mazz tagliat, cperte, vann psizinate al centr del tavl. Il mazziere nel frattemp distribuisce carte ai gicatri, una alla vlta, in sens rari. Una carta va pi psta scperta sul tavl, mentre le rimanenti vann spra la przine superire del mazz tagliat, già psizinata al centr del tavl, a frmare il tallne. - Art.. Svlgiment del gic. Il turn di gni gicatre si cmpne di tre mmenti:? La pesca dal mazz (tallne) pst al centr del tavl, alternativamente, la racclta dal Mnte degli Scarti;? L'apertura di nuvi gichi il cllegament delle prprie carte ai gichi già aperti (mment facltativ);? L scart di una carta, chiudend csì il prpri turn e passand il turn al gicatre successiv. Pesca racclta - Il "Mnte degli scarti" è l'insieme delle carte scartate dai gicatri alla fine del prpri turn. All'apertura del gic è cmpst da quell'unica carta scperta dal Mazziere. Il gicatre di turn può decidere di iniziare pescand una carta cperta dal mazz, ppure prendend l'inter mnte degli scarti. Generalmente, il gicatre che, raccgliend il mnte degli scarti, ne lascia un'unica carta del mnte sul tavl, la sta indicand cme scart. Fare gic - Dp aver pescat racclt, il gicatre può, se ne ha md e se vule (nn necessariamente deve):? "calare" delle nuve cmbinazini;? "attaccare" delle carte alle prprie cmbinazini (se si gica in cppia, si attaccan alle cmbinazini che si hann in cmune). Per cmbinazine si intende:? un grupp di almen tre carte dell stess clre che frman una parla di sens cmpiut. E' cnsentita la frmazine di: aggettivi, verbi (tutti i mdi e tempi), sstantivi, avverbi, articli, cngiunzini, prnmi, prepsizini e interiezini. Nn è cnsentita la frmazine di: nmi prpri, nmi alterati (diminuitivi, vezzeggiativi, accrescitivi,

3 peggirativi), parle trnche e sigle. - - Le cmbinazini pssn essere integrate, in mancanza di una carta, dalle "matte": jlly e pinelle. I jlly sn i ben nti jker delle carte francesi, e pssn sstituire qualsiasi lettera, mentre le pinella pssn sstituire sltant le vcali. Per gni cmbinazine sequenza è ammessa al massim una unica matta. La matta può essere rimpiazzata dalla carta che sstituisce (ma nn può cmunque essere tlta dalla cmbinazine) a patt che venga utilizzata nella stessa cmbinazine per frmare una parla più lunga, può anche essere cambiata in una lettera diversa senza essere spstata all'intern della cmbinazine per frmare una parla diversa. L scart - Ogni gicatre, alla fine del prpri turn, deve scartare una carta (salv che per andare a mazzett "al vl", dett anche "in diretta", ciè senza scart). Se prendend il Mnte degli Scarti, nn si raccglie una carta, questa cnsisterà nel nuv scart di fine turn. Regle varie? Quand si "attacca", si pssn aggiungere lettere per allungare la parla (purché essa abbia sempre un sens cmpiut), si pssn anche intercalare lettere all'intern della parla, cambiand il significat della parla stessa, ma nn si pssn spstare le lettere all'intern di una cmbinazine, si pssn spstare le matte, ma sempre nell'ambit della cmbinazine stessa.? In ciascuna cmbinazine nn si può utilizzare più di un Jlly Pinella? Se si raccglie un mnte degli scarti cmpst da una sla carta, nn è pssibile scartare questa carta, ma deve essere scartata una delle carte che già si pssiede. Scp del gic e chiusura L'biettiv del gic, sia per il singl che per la cppia, è "Chiudere" rimanend senza carte in man (nel cas della cppia, è sufficiente che sl un dei due rimanga senza carte in man), ma sl dp aver cmpletat almen un Burrac e aver già racclt un dei mazzetti (essere dunque "andati a Pzzett"). Il Burrac è una cmbinazine di almen sette carte. Si distingun:? Burrac pulit pur (se frmat senza ausili di pinelle jlly;? Burrac sprc impur (frmat cn ausili di una pinella di un jlly). I gicatri dunque utilizzan le carte in dtazine dalla prima man, acquisendne man man di nuve, fin a terminarle. Sl dp aver terminat le carte del 'ventagli iniziale', gicandle in cmbinazini (ltre che scartandle), si può raccgliere un dei mazzetti - pzzetti - preparati all'inizi dal gicatre a destra del mazziere. Dp aver terminat il prim ventagli di carte senza scart, si può raccgliere il pzzett gicandl direttamente, fin al mment dell scart (si cnsidera "l'andata a pzzett" cme parte del turn). Se, invece, si terminan le carte scartand l'ultima nel Mnte degli Scarti, si può raccgliere il pzzett, ma l si ptrà gicare sl al turn successiv (l'andata a pzzett avviene a turn cnclus - dp l scart). Nel cas in cui nessun riesca a chiudere prima, il gic termina cmunque quand rimangn carte ancra da pescare. - Art.. Puntegi. Dp la chiusura si calclan i punti, secnd i seguenti valri:

4 - - Carta/cmbinazine Punti Pinella +/- Chiusura + H, Q, Z +/- Burrac pulit + Cnsnanti (eccett H, Q, Z) +/- Burrac sprc + Vcali +/- Jlly +/- Mazzett nn pres - (Punti Bnus: + gni lettere in più aggiunte alle sette carte del Burrac pur ).? Chi chiude guadagna punti;? per le carte "calate": gni Burrac raggiunt vale punti se "pulit", ciè cmpst da almen sette carte senza Jlly Pinella; punti bnus per gni carte in più aggiunte alle sette carte del burrac pur (es.: carte + punti, carte + punti, e csì via); Il Burrac "sprc" frmat da almen sette carte cmpres un Jlly una pinella vale punti (nn sn previsti punti bnus per i burrachi sprchi); gni Jlly vale punti gni Pinella vale punti gni H, Q, Z vale punti gni Cnsnante (eccett H, Q, Z) vale punti gni Vcale vale punti? per le carte rimaste in man i punti sn gli stessi, ma negativi? chi nn ha pres il mazzett paga punti (se l ha pres ma nn è riuscita a gicarl, paga la smma dei punti delle carte del mazzett). Nel cnteggi dei punti vann cnsiderate anche le carte che frman i burrachi. Vince chi che per prima raggiunge punti. (nei trnei e campinati vengn utilizzati i victry pints). V. Tab. alla pag. seguente.

5 - - Partite su mani di gic Partite su mani di gic Victr pints Victr pints Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Oltre Oltre Partite su mani di gic Partite a squadre Victr pints Victr pints Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Da A Oltre Oltre

6 - - UISP Burrac PAROLE Art. - Livelli di difficltà i livelli di difficltà: - livell Burrac PAROLE Junir (principianti e bambini) - livell Burrac PAROLE (gicatri esperti) - livell Burrac PAROLE next level (livell successiv) Burrac PAROLE Junir Si gica utilizzand un sl clre di carte ne cnsegue che: il numer di carte sarà di di cui cnsnanti, vcali, pinelle (vcali), jlly. Numer di carte distribuite per gicatre sette. Il burrac sarà frmat da una cmbinazine di almen carte. Nn verrà frmat alcun pzzett vince chi per prim termina le carte in prpri pssess scartand l'ultima carta che nn può essere ne un jlly ne un pinella dp che tutti i gicatri hann gicat almen una vlta (nn si può chiudere durante il prim gir di gic). Si può gicare in cppia individualmente fin ad un massim di gicatri. Punteggi: - tutte le lettere valgn punt; - le pinelle valgn punti; - i jlly valgn punti; - la chiusura vale punti; - il burrac sprc vale punti; - il burrac pulit vale punti. Vince chi per prim raggiunge i punti. (Nei trnei gicatri cntr si pssn utilizzare i victry pints). V. Tab.: Partite su mani di gic Victr pints Da A Da A Da A Da A Da A Oltre Burrac PAROLE - (vedi art. ). Burrac PAROLE next level Valgn le stesse regle del Burrac PAROLE fatta eccezine per la chiusura finale, la quale può essere effettuata a cndizine che sian stati realizzati almen due Burrachi di clre differenti l un dall altr. Il next level livell successiv può essere gicat sl ed esclusivamente a gicatri.

7 - - UISP Burrac PAROLE Art. - Categrie - Junires (gicatri fin a anni di età) - Esrdiente (gicatri alla prima esperienza) - Inclassificat (gicatri che nn hann acquisit alcuna categria) - Prmettente (gicatri che hann raggiunt un piazzament in un trne Prvinciale) - Prvett (gicatri che hann raggiunt un piazzament in un trne Reginale) - II Nazinale (gicatri che hann raggiunt un piazzament in un trne Nazinale) - I Nazinale (gicatri che hann raggiunt un piazzament in un trne Nazinale) - Maestr (gicatri di categria I Nazinale che raggiungn un ulterire piazzament in un trne Nazinale) Junires Appartengn a questa categria tutti i gicatri che nn hann superat il quattrdicesim ann di età. Esrdiente Appartengn a questa categria tutti i gicatri di età superire ai quattrdici anni che per la prima vlta partecipan ad un trne Prvinciale, Reginale, Nazinale, (i trnei di circl nn sn validi per l'attribuzine delle categrie). Inclassificat - Appartengn a questa categria tutti i gicatri di età superire ai quattrdici anni che nn hann raggiunt piazzamenti utili per il passaggi di categria nei trnei Prvinciali, Reginali, Nazinali. Prmettente - Appartengn a questa categria tutti i gicatri di età superire ai quattrdici anni che hann raggiunt un dei seguenti piazzamenti in un trne Prvinciale: - Trne Prvinciale cn men di tav. Prim classificat, Secnd classificat, Terz classificat. - Trne Prvinciale cn più tav. Prim classificat, Secnd classificat, Terz classificat, Quart classificat. Prvett - Appartengn a questa categria tutti i gicatri di età superire ai quattrdici anni che hann raggiunt un dei seguenti piazzamenti in un trne Reginale: - Trne Reginale cn men di tav. Prim classificat, Secnd classificat, Terz classificat, Quart classificat. - Trne Reginale cn più tav. Prim classificat, Secnd classificat, Terz classificat, Quart classificat, Quint classificat. II Nazinale - Appartengn a questa categria tutti i gicatri di età superire ai quattrdici anni che hann raggiunt un dei seguenti piazzamenti in un trne Nazinale: - Trne Nazinale cn men di tav. Quart classificat, Quint classificat, Sest classificat. - Trne Nazinale cn più tav. Quint classificat, Sest classificat, Settim classificat, Ottav classificat.

8 - - I Nazinale - Appartengn a questa categria tutti i gicatri di età superire ai quattrdici anni che hann raggiunt un dei seguenti piazzamenti in un trne Nazinale: - Trne Nazinale cn men di tav. Prim classificat, Secnd classificat, Terz classificat. - Trne Nazinale cn più tav. Prim classificat, Secnd classificat, Terz classificat, Quart classificat. Maestr - Appartengn a questa categria i gicatri già appartenenti alla categria I Nazinale che raggiungn un dei seguenti piazzamenti in un trne Nazinale: Prim classificat, Secnd classificat, Terz classificat.

9 - - UISP Burrac PAROLE Art. - Figure prfessinali - Direttre di gara direttre rganizzativ - Giudice di gara (arbitr) - Giudice di lingua - Giudice di punteggi di gara Insegnante di Burrac PAROLE Allenatre di Burrac PAROLE Assistente di sala Direttre di gara direttre rganizzativ E' la persna respnsabile dell'rganizzazine del trne campinat. Giudice di gara E' la persna designata a far rispettare il Cdice di Gara. Ess può intervenire su un tavl di gic nel cas in cui viene segnalata un'irreglarità un'infrazine del reglament. Requisiti necessari: pssess della qualifica di Giudice di gara Arbitr, rilasciata dal referente Nazinale da un Ente di Prmzine Sprtiva accreditat; gli arbitri di Burrac, pssn ttenere la qualifica sttpnendsi ad un esame integrativ. Giudice di lingua (Figura bbligatria nei trnei Reginali e Nazinali) E' la persna designata al cntrll delle parle in cas di frti dubbi sulla validità. Requisiti necessari: una buna preparazine culturale, preferibilmente laurea in lettere in lingue; qualifica di Giudice di lingua rilasciata dal referente Nazinale da un Ente di Prmzine Sprtiva accreditat. Giudice di punteggi di gara (Figura nn bbligatria) E' la persna designata all'inseriment dei punteggi di gara mediante l'utilizz di strumenti infrmatici (PC). Requisiti necessari: cnscenza di un dei prgrammi di gestine trnei di Burrac. Può essere designat dal Giudice di gara dal Direttre, nn necessita alcuna qualifica. Insegnante di Burrac PAROLE E' la persna che insegna il gic del Burrac PAROLE nelle scule, assciazini, ecc. Requisiti necessari: arbitr di Burrac PAROLE, qualifica di Insegnante di Burrac PAROLE rilasciata dal referente Nazinale da un Ente di Prmzine Sprtiva accreditat. N.B.: la qualifica di Insegnante di Burrac PAROLE nn da diritt ad arbitrare trnei di Burrac PAROLE, per il quale ccrre la qualifica di Arbitr (l'insegnante di Burrac PAROLE cnsce il reglament del gic nn il Cdice di Gara). Allenatre di Burrac PAROLE - E' la persna che in genere allena e/ prepara i gicatri in vista di un trne campinat. Nn necessita alcuna qualifica. Assistente di sala - E' la persna che cllabra nell'espletament di un trne, in nessun cas può prendere decisini in cas di cntrversie, decisini che spettan sl ed esclusivamente al Giudice di gara Arbitr. Nn necessita alcuna qualifica.

partite a coppie con 4 giocatori: i due giocatori seduti di fronte (in nord e sud) giocano contro gli altri due giocatori (in est e ovest);

partite a coppie con 4 giocatori: i due giocatori seduti di fronte (in nord e sud) giocano contro gli altri due giocatori (in est e ovest); Le regle di burrac Tipi di partite Sn previsti i seguenti tipi di partite partite a cppie cn 4 gicatri: i due gicatri seduti di frnte (in nrd e sud) gican cntr gli altri due gicatri (in est e vest); partite

Dettagli

ONIRIM 1-2 giocatori Gioco base. Ci sono quattro tipi di carte:

ONIRIM 1-2 giocatori Gioco base. Ci sono quattro tipi di carte: ONIRIM 1-2 gicatri Gic base Ci sn quattr tipi di carte: Le carte Prta Sn gli ggetti della tua ricerca (avere le 8 carte Prta sul tavl è la cndizine di vittria del gic). Ci sn 2 Carte Prta per gni clre

Dettagli

REGOLAMENTO ZONA GOAL CAMPIONATO PRIMAVERILE CALCIO A 5 CALCIO A 7

REGOLAMENTO ZONA GOAL CAMPIONATO PRIMAVERILE CALCIO A 5 CALCIO A 7 REGOLAMENTO CAMPIONATO PRIMAVERILE CALCIO A 5 CALCIO A 7 Articl 1 FORMULA CAMPIONATO CALCIO A 5 Il 1 campinat Zna Gal è cmpst da 4 girni da 8 squadre, cn gare di sla andata. Si qualifican alla fase successiva

Dettagli

Regolamento Campionati Pallavolo AICS Roma (AGGIORNAMENTO 30 DICEMBRE 2014) Le modifiche di rilievo sono evidenziate con il colore giallo

Regolamento Campionati Pallavolo AICS Roma (AGGIORNAMENTO 30 DICEMBRE 2014) Le modifiche di rilievo sono evidenziate con il colore giallo Reglament Campinati Pallavl AICS Rma (AGGIORNAMENTO 30 DICEMBRE 2014) Le mdifiche di riliev sn evidenziate cn il clre giall 1 Indice 1. SISTEMA DI PUNTEGGIO... 3 2. REGOLAMENTO... 3 2.1. OPEN VOLLEY...

Dettagli

Campionato Regionale Serie D Femminile 2014 2015 Progetto Giovane

Campionato Regionale Serie D Femminile 2014 2015 Progetto Giovane Reginale Serie D Femminile 2014 2015 Prgett Givane Appendice alla circlare di indizine Campinati Reginali serie C e D 2014 2015 Reglamentazine PG 2014-2015 In prsecuzine del Prgett Givane iniziat nella

Dettagli

Il metodo Zugeer Sabrina Tonielli Zugeer 05/01/2011

Il metodo Zugeer Sabrina Tonielli Zugeer 05/01/2011 Il metd Zugeer Sabrina Tnielli Zugeer 05/01/2011 IL METODO ZUGEER Il metd Zugeer Pag. 2 INDICE 1. COME E NATA L IDEA... 4 2. IL METODO... 4 3. PERCHE ZUGEER... 4 4. IN COSA CONSISTE... 5 5. LE REGOLE...

Dettagli

CALENDARIO TROFEO TOSCANA MASTER

CALENDARIO TROFEO TOSCANA MASTER La Lega Nut Reginale Tscana rganizza per la stagine 2012/2013 il CAMPIONATO REGIONALE MASTER e il TROFEO TOSCANA MASTER CALENDARIO TROFEO TOSCANA MASTER 1a prva : Tavarnuzze (FI) 27 Gennai 2013 Piscina

Dettagli

Lo scopo di Gladiator è ottenere una combinazione vincente di simboli dopo la rotazione dei rulli.

Lo scopo di Gladiator è ottenere una combinazione vincente di simboli dopo la rotazione dei rulli. Gladiatr Slt machine a 5 rulli e 25 linee L scp di Gladiatr è ttenere una cmbinazine vincente di simbli dp la rtazine dei rulli. Per gicare: Una denminazine di scmmessa (Valre della mneta) può essere scelta

Dettagli

Progetto Didattico BURRACO

Progetto Didattico BURRACO UISP Burraco PARL ARA GIHI SPRT TRADIZIALI UISP Sede azionale decentrata Via Riva Reno, 75/3-40121 Bologna tel. 051 225881 Fax 051 225203 Area Giochi e Sport Tradizionali Presidente: Sig. rasmo Lesignoli

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli

Specialità ISSF. Competizioni UITS

Specialità ISSF. Competizioni UITS TSN ROMA La Sezine, per l ann in crs, indice per tutti gli iscritti al Club Agnistic il seguente Prgramma Sprtiv per le discipline dell ATTIVITA FEDERALE Specialità ISSF Cmpetizini UITS Gare Federali Campinati

Dettagli

NORME MINIBASKET ANNO SPORTIVO 2014/2015

NORME MINIBASKET ANNO SPORTIVO 2014/2015 Cmmissine Reginale Minibasket Lmbardia Via Piranesi 46 20137 Milan MI Tel. 02-7002091 Fax 02-76110102 e-mail: minibasket.mi@lmbardia.fip.it web: http://www.lmbardia.fip.it NORME MINIBASKET ANNO SPORTIVO

Dettagli

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso Cnferiment degli incarichi di funzini didattiche a persnale dell Azienda Ospedaliera Universitaria Federic II Guida per la cmpilazine n-line delle dmande di partecipazine al cncrs Intrduzine La prcedura

Dettagli

Normativa per affiliazione e tesseramento

Normativa per affiliazione e tesseramento F.I.D.E. C.O.N.I. FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA 20129 Milan Viale Regina Givanna, 12 Tel. 02.86464369 Fax 02.864165 - c.c.p. 31908205 http://www.federscacchi.it fsi@federscacchi.it 2016 mdul MNOR Milan,

Dettagli

L'obiettivo di Rocky è quello di ottenere simboli di combinazioni vincenti girando i rulli.

L'obiettivo di Rocky è quello di ottenere simboli di combinazioni vincenti girando i rulli. Rcky 5-Reel 25-line Slts L'biettiv di Rcky è quell di ttenere simbli di cmbinazini vincenti girand i rulli. Per gicare: Una denminazine di scmmessa (Valre della mneta) può essere scelta cliccand sul Clicca

Dettagli

Regolamento Torneo LOTTA IN SINGOLO

Regolamento Torneo LOTTA IN SINGOLO Reglament Trne LOTTA IN SINGOLO Organizzat da Pkémn Millennium e NintendOn www.pkemnmillennium.net www.nintendn.it Il trne si svlgerà ad eliminazine diretta nelle prime fasi mentre nelle fasi finali sarà

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

STUDIO MEDICO ASSOCIATO (S.M.A.) MATHI- NOLE CARTA DEI SERVIZI

STUDIO MEDICO ASSOCIATO (S.M.A.) MATHI- NOLE CARTA DEI SERVIZI STUDIO MEDICO ASSOCIATO (S.M.A.) MATHI- NOLE CARTA DEI SERVIZI Nle, 17 aprile 2010 1 PREMESSA L Studi Medic Assciat Mathi-Nle è una assciazine di Medicina di Grupp cstituita da 6 medici che si sn riuniti

Dettagli

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*)

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*) Al Cmune di CASTELFRANCO EMILIA tit.... prt. n del / / Respnsabile del prcediment Cm.te Plizia Municipale S. C. I. A. INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, cmma 1, del R.D. 18/6/1931 n.

Dettagli

ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI

ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI L Asil Nid La Crte dei Bambini ffre ai genitri e bambini accglienza e asclt cn una particlare attenzine ai bisgni persnali di crescita e di svilupp individuali. Pensa al

Dettagli

A.S.D. TECHNICAL DIVING ACADEMY

A.S.D. TECHNICAL DIVING ACADEMY REGOLAMENTO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA TECHNICAL DIVING ACADEMY I) Per partecipare alle attività rganizzate dall A.S.D. Technical Diving Academy è bbligatri essere iscritti cme sci. II) Mdalità

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

È opportuna la stesura di un protocollo operativo sull utilizzo del mezzo da parte di enti ed associazioni del territorio.

È opportuna la stesura di un protocollo operativo sull utilizzo del mezzo da parte di enti ed associazioni del territorio. Prtcll d intesa per l utilizz del mezz Fiat ducat targa EJ 942 CG Premess che : - L Unine Terre di Castelli cn determinazine dirigenziale n. 09 del 19.01.012, avente ad ggett Affidament in cmdat d us di

Dettagli

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti;

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti; Cpia per l Aderente DOCUMENTO INTEGRATIVO PER EX FUNZIONARI ED EX AGENTI DELLE COMUNITA EUROPEE RELATIVO AL TRASFERIMENTO DELLE SOMME ACCUMULATE NEL REGIME PENSIONISTICO DELLE COMUNITA EUROPEE Premess

Dettagli

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1. Oggetto : DETERMINAZIONI IN MERITO AI PERCORSI PER ACCONCIATORI ED ESTESTISTI

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1. Oggetto : DETERMINAZIONI IN MERITO AI PERCORSI PER ACCONCIATORI ED ESTESTISTI Giunta Reginale DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO ATTUAZIONE DELLE RIFORME E CONTROLLI Piazza Città di Lmbardia n.1 20124 Milan www.regine.lmbardia.it frmazine@pec.regine.lmbardia.it Tel

Dettagli

1 Documento 2. 2 Termini utilizzati 2. 3 Schema della rete BibliOpass 3. 4 Identità grafica 3. 5 Iscrizione presso una biblioteca ospitante 3

1 Documento 2. 2 Termini utilizzati 2. 3 Schema della rete BibliOpass 3. 4 Identità grafica 3. 5 Iscrizione presso una biblioteca ospitante 3 RETE DI PRESTITO BIBLIOPASS Prcedure per le bibliteche SOMMARIO 1 Dcument 2 2 Termini utilizzati 2 3 Schema della rete BibliOpass 3 4 Identità grafica 3 5 Iscrizine press una bibliteca spitante 3 6 Iscrizine

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI Mascalucia, 17/11/2014 Prt. n.4174/d1 A tutti gli interessati di madrelingua inglese e tedesc All Alb/al Sit Web Oggett: Avvis di reclutament di persnale madrelingua inglese e tedesca per l svlgiment di

Dettagli

RIPARTO 5 PER MILLE 2015

RIPARTO 5 PER MILLE 2015 Direzine Reginale del Piemnte Settre Servizi e Cnsulenza Uffici Gestine Tributi RIPARTO 5 PER MILLE 2015 SEGNA LE SCADENZE 7 MAGGIO 2015 14 MAGGIO 2015 20 MAGGIO 2015 25 MAGGIO 2015 30 GIUGNO 2015 30 SETTEMBRE

Dettagli

www.garanziagiovani.gov.it Guida utente Cittadino - Operatore - Regione

www.garanziagiovani.gov.it Guida utente Cittadino - Operatore - Regione www.garanziagivani.gv.it Guida utente Cittadin - Operatre - Regine Intrduzine Garanzia Givani, Yuth Guarantee, è un prgett prmss dall Unine Eurpea, cme sluzine per cntrastare la disccupazine givanile nei

Dettagli

Unione Amici del cane e del gatto ONLUS - Firenze

Unione Amici del cane e del gatto ONLUS - Firenze Unine Amici del cane e del gatt ONLUS - Firenze Via Reginald Giuliani 130/r 50110 - Firenze - Tel. 3478345299 www.unineamicidelcaneedelgatt.it Reglament intern 2009 Reglament per la disciplina dell attività

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO ECONOMICO - FINANZIARIO DEI PIANI DI ZONA TRIENNIO 2009-2011 Racclta dati di Budget preventiv triennale 2009-2011 e annuale 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel)

Dettagli

L'obiettivo di Pink Panther è ottenere combinazioni vincenti di simboli facendo girare le ruote.

L'obiettivo di Pink Panther è ottenere combinazioni vincenti di simboli facendo girare le ruote. Pink Panther Slt a 5 rute e 40 linee vincenti L'biettiv di Pink Panther è ttenere cmbinazini vincenti di simbli facend girare le rute. Per gicare: Una denminazine di scmmessa (Valre della mneta) può essere

Dettagli

Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2014.

Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2014. Istitut Nazinale Previdenza Sciale Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Prcedura Internet per la trasmissine delle dmande relative agli sgravi cntrattazine di II livell per l ann 2014 Manuale

Dettagli

Premio L'Amico Atletico - Sesta Edizione Nazionale 2011

Premio L'Amico Atletico - Sesta Edizione Nazionale 2011 Premi L'Amic Atletic - Sesta Edizine Nazinale 2011 PREMESSA Lealtà, amicizia, impegn e slidarietà. Sn questi gli elementi di un ver cmprtament sprtiv. E' ispirandsi a quest cncett che la Fndazine "Gabriele

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE. Manuale Operativo STUDENTI

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE. Manuale Operativo STUDENTI RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE Manuale Operativ STUDENTI Intrduzine: A partire dall A.A. 2013/14 l Università degli studi di Siena ha attivat una prcedura di rilevazine

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI DENOMINATO UNIPOLSAI EMOZIONI IN AGENZIA.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI DENOMINATO UNIPOLSAI EMOZIONI IN AGENZIA. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI DENOMINATO UNIPOLSAI EMOZIONI IN AGENZIA. 1. SOCIETA PROMOTRICE UniplSai Assicurazini S.p.A. Via Stalingrad 45, 40128 Blgna P.IVA 00818570012 (di seguit la Prmtrice ) 1.B

Dettagli

REGOLAMENTO PRIMAVERILE 2013 CALCIO A 5 & 7

REGOLAMENTO PRIMAVERILE 2013 CALCIO A 5 & 7 REGOLAMENTO PRIMAVERILE 2013 CALCIO A 5 & 7 Articl 1 FORMULA TORNEO L ttava edizine del trne primaverile 2013 di calci a 5-7 pen e 7 ver 32-35- 40 è cmpst dal seguente numer di squadre: - Calci a 5 24

Dettagli

Prot. n. 10985/U Prot. n. 59168/DB1507 Torino, 30 ottobre 2009 Circ. Reg. nr. 326

Prot. n. 10985/U Prot. n. 59168/DB1507 Torino, 30 ottobre 2009 Circ. Reg. nr. 326 Minister dell Istruzine dell Università e Uffici Sclastic Reginale per il Piemnte Direzine Generale Assessrat all Istruzine e Frmazine Prfessinale Prt. n. 10985/U Prt. n. 59168/DB1507 Trin, 30 ttbre 2009

Dettagli

REGOLAMENTI GARE 2009

REGOLAMENTI GARE 2009 Gare Internazinali REGOLAMENTI GARE 2009 (per quant nn cntemplat nel presente reglament vale quant riprtat nel R.T.F.) CLASSIFICAZIONE DELLE GARE FEDERALI Si cnsideran gare internazinali di 1 livell quelle

Dettagli

Protocollo operativo delle macellazioni per uso familiare

Protocollo operativo delle macellazioni per uso familiare Dipartiment di Prevenzine Servizi Igiene degli Alimenti di Origine Animale Via Blgna 9 09025 SANLURI VS - tel.070/9359502 - fax 070/9359504 Direttre del Servizi: Dr. ssa Maria Givanna Pitzus Prtcll perativ

Dettagli

Prot. n. 6570/A23 Roma, 09/12/2015. Circolare n. 27

Prot. n. 6570/A23 Roma, 09/12/2015. Circolare n. 27 M I N I S T E R O D E L L I S T R U Z I O N E D E L L U N I V E R S I T À E D E L L A R I C E R C A U F F I C I O S C O L A S T I C O R E G I O N A L E P E R I L L A Z I O L I C E O S T A T A L E C L A

Dettagli

Istituto Tecnico Statale G. P. Chironi via Toscana n 29, 08100 Nuoro (NU) - 0784 30067

Istituto Tecnico Statale G. P. Chironi via Toscana n 29, 08100 Nuoro (NU) - 0784 30067 Istitut Tecnic Statale G. P. Chirni via Tscana n 29, 08100 Nur (NU) - 0784 30067 Lgistica e Trasprti Aernautici Amministrazine Finanza e Marketing Sistemi Infrmativi Aziendali L Istitut è accreditat da

Dettagli

CITTA DI PIOVE DI SACCO

CITTA DI PIOVE DI SACCO CITTA DI PIOVE DI SACCO Prvincia di Padva Piazza Mattetti, 4 35028 Pive di Sacc Allegat alla determinazine dirigenziale n. 1428 del 06/09/2012 Oggett: Band per l ergazine di cntributi per l smaltiment

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Apprvat cn deliberazine del Cnsigli cmunale n. 73 dd.28.09.2010 IL PRESIDENTE

Dettagli

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia DOMANDA N. PRESENTATA IL AL COMUNE DI FOLLONICA Larg Cavalltti 1 58022 FOLLONICA (GR) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER CAMBIO DI ALLOGGI ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

ASD JUNIOR FIRENZE BASEBALL CLUB

ASD JUNIOR FIRENZE BASEBALL CLUB Gli allenamenti delle categrie givanili si svlgn secnd il seguente calendari Minibaseball (nati dal 2008 al 2010; sl attività mtria e ricreativa) 1 girn alla settimana, mercledì (da nvembre a marz in palestra

Dettagli

CONTROLLO SCADENZA FIRMA DIGITALE. Come visualizzare la scadenza del certificato [data inizio e fine validità] relativo al Gestore certificati utente

CONTROLLO SCADENZA FIRMA DIGITALE. Come visualizzare la scadenza del certificato [data inizio e fine validità] relativo al Gestore certificati utente CONTROLLO SCADENZA FIRMA DIGITALE Cme visualizzare la scadenza del certificat [data inizi e fine validità] relativ al Gestre certificati utente E' pssibile visualizzare i dettagli del certificat intestat

Dettagli

Istruzioni per la domanda di pensione ai familiari del medico/odontoiatra deceduto/a

Istruzioni per la domanda di pensione ai familiari del medico/odontoiatra deceduto/a Medici di medicina generale Pediatri di libera scelta Addetti alla cntinuità assistenziale e all emergenza territriale Specialisti ambulatriali Medici della medicina dei servizi Specialisti esterni PRESTAZIONI

Dettagli

Federazione Sportiva Nazionale riconosciuta dal Coni

Federazione Sportiva Nazionale riconosciuta dal Coni C.M.A.S. Federazine Sprtiva Nazinale ricnsciuta dal Cni C.I.P.S. Viale Tizian, 70 00196 Rma Telefn 06.3685.8290 Fax 06.3685.8109 Internet: www.fipsas.it email: nutpinnat@fipsas.it CED NP - e-mail: cednutpinnat@fipsas.it

Dettagli

Istituto Comprensivo Giovanni XXIII San Michele Salentino (BR)

Istituto Comprensivo Giovanni XXIII San Michele Salentino (BR) Istitut Cmprensiv Givanni XXIII mail: BRIC8000T@ISTRUZIONE.IT icg23@pec.it (indirizz mail psta certificata) Minister della Pubblica Istruzine Dipartiment per l istruzine Direzine Generale per gli affari

Dettagli

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla rifrma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 509) l impegn dell studente (frequenza dei crsi e studi individuale)

Dettagli

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 Marca da bll 16,00 1 Al Respnsabile SUAP territrialmente SUAP cmpetente Via della Pineta 117 00040 Rcca Prira RM Marca da bll 1 OGGETTO: Istanza

Dettagli

Capitolo 14. Preparazione dei file di stampa e stampa degli elaborati. Copyright 1991-2007 A.D.M. srl Tutti i diritti riservati

Capitolo 14. Preparazione dei file di stampa e stampa degli elaborati. Copyright 1991-2007 A.D.M. srl Tutti i diritti riservati Capitl 14 Preparazine dei file di stampa e stampa degli elabrati Cpyright 1991-2007 A.D.M. srl Tutti i diritti riservati Preparazine dei file di stampa e stampa degli elabrati Le pzini Preparazine dei

Dettagli

COMUNE DI GRUARO. Assessorato alla Protezione Civile

COMUNE DI GRUARO. Assessorato alla Protezione Civile COMUNE DI GRUARO Assessrat alla Prtezine Civile INDICE 1.1 Premessa...3 1.2 Scenari di rischi...3 2. PROCEDURE...3 2 1. RISCHIO DA EVENTI AD ELEVATO IMPATTO AMBIENTALE 1.1 Premessa Questa classe di eventi

Dettagli

DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA

DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA All'Università Cmmerciale Luigi Bccni di Milan Centr Amministrativ Dttrati ed Esami di Stat (CADES) Piazza Sraffa, 11

Dettagli

Corte di giustizia dell Unione europea. InfoCuria. Aiuto in linea

Corte di giustizia dell Unione europea. InfoCuria. Aiuto in linea Crte di giustizia dell Unine eurpea InfCuria Aiut in linea Indice Avvertenze... p. 1 Intrduzine...» 2 Elenc dei risultati...» 2 Dispnibilità dell infrmazine...» 3 Stat delle cause...» 4 Organ giudicante...»

Dettagli

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO DIREZIONE GENERALE - L AQUILA Uffici di Vigilanza e Crdinament delle Scule nn Statali, Paritarie e nn

Dettagli

IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sostegno al reddito di lavoratori dipendenti e pensionati

IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sostegno al reddito di lavoratori dipendenti e pensionati IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sstegn al reddit di lavratri dipendenti e pensinati Le misure a sstegn del reddit dei lavratri e dei pensinati intrdtte dal gvern cn il Decret Legge 185/2008 rappresentan

Dettagli

-Documenti sanitari relativi alle vaccinazioni obbligatorie : - Antipoliomelitica - Antidiftatetanica - Antiepatite virale B

-Documenti sanitari relativi alle vaccinazioni obbligatorie : - Antipoliomelitica - Antidiftatetanica - Antiepatite virale B LICEO SCIENTIFICO L. DA VINCI TREVISO STUDENTI STRANIERI : INSERIMENTO NELLE SCUOLE ITALIANE IN ETA DI OBBLIGO SCOLASTICO ISCRITTI ALLA CLASSE CORRISP.te ALL ETA ANAGRAFICA salv che il C.D. deliberi diversamente

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI GESTIONE TEMPORANEA DEL CENTRO DI PRESTITO LIBRI ANNESSO AL SERVIZIO

Dettagli

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE Manuale Operativ STUDENTI Intrduzine: La rilevazine delle pinini degli studenti in merit alla didattica ergata press l Università degli studi

Dettagli

Guida descrittiva del programma Gestione Magazzino

Guida descrittiva del programma Gestione Magazzino Guida descrittiva del prgramma Gestine Magazzin Per accedere al prgramma l utenza impstata di default è Amministratre senza passwrd dp il lgin se è il prim access il prgramma vi richiederà l inseriment

Dettagli

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web Nte Legali - Mdalità e cndizini di utilizz del sit web Chiunque acceda utilizzi quest sit web accetta senza restrizini di essere vinclat dalle cndizini qui specificate. Se nn le accetta nn intende essere

Dettagli

Una Promozione è costituita dalla definizione di una proposta di vendita di uno o più Articoli ad un prezzo diverso da quello normale di vendita.

Una Promozione è costituita dalla definizione di una proposta di vendita di uno o più Articoli ad un prezzo diverso da quello normale di vendita. Scnti, Buni e Prmzini Shp_Net è dtat di un sistema di gestine dei Buni e delle Prmzini cmplet e flessibile, in grad di generare autmaticamente Buni di Acquist destinati ai Clienti secnd specifiche definite

Dettagli

PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4

PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4 Prvincia di Csenza Settre Mercat del Lavr PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4 OBIETTIVI E FINALITA Scp del prgett è favrire la frmazine di sggetti inccupati/disccupati residenti nelle Regini dell biettiv Cnvergenza

Dettagli

A parità di punteggio, verrà considerata elemento premiante la minore età anagrafica dei candidati.

A parità di punteggio, verrà considerata elemento premiante la minore età anagrafica dei candidati. Reglament per la valutazine delle dmande di trasferiment ai Crsi di Laurea Magistrale a cicl unic ad access prgrammat in Medicina e Chirurgia ed in Odntiatria e Prtesi Dentaria dell Università degli Studi

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI. Apprendere la struttura grammaticale di una lingua "straniera" che permette

INFORMAZIONI GENERALI. Apprendere la struttura grammaticale di una lingua straniera che permette ENTE NAZIONALE SORDI SEZIONE DI PISA INFORMAZIONI GENERALI!" Obiettivi dei crsi di LIS: Apprendere la struttura grammaticale di una lingua "straniera" che permette l interazine e la cmunicazine tra le

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA OPPORTUNITÀ LINGUISTICHE C.I.A.L. STUDENTI ERASMUS IN USCITA PER STUDIO (SMS OUT) a.a. 2013-2014

SCHEDA INFORMATIVA OPPORTUNITÀ LINGUISTICHE C.I.A.L. STUDENTI ERASMUS IN USCITA PER STUDIO (SMS OUT) a.a. 2013-2014 SCHEDA INFORMATIVA OPPORTUNITÀ LINGUISTICHE C.I.A.L. STUDENTI ERASMUS IN USCITA PER STUDIO (SMS OUT) a.a. 2013-2014 1. Premessa Nella presente scheda vengn illustrate le pprtunità frmative fferte dal Centr

Dettagli

INPS. Area Aziende. Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2009

INPS. Area Aziende. Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2009 Istitut Nazinale Previdenza Sciale INPS Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Area Aziende Prcedura Internet per la trasmissine delle dmande relative agli sgravi cntrattazine di II livell per

Dettagli

I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE

I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE di PEDAGOGIA FAMILIARE (Reg. Ag. Entrate Rma P.I. 11297531003 - Cd. Att. 855920 Frmazine ed Aggirnament Prfessinale) Ente di Frmazine Accreditat press l Uffici Sclastic Reginale

Dettagli

Al Sindaco Agli Ass.ri Ambiente e Cultura E p.c. all Assistente Sociale

Al Sindaco Agli Ass.ri Ambiente e Cultura E p.c. all Assistente Sociale Prt. 2015/ 4253/ U Este, 05/06/2015 Pag: 05 Al Sindac Agli Ass.ri Ambiente e Cultura E p.c. all Assistente Sciale Oggett: Liberambiente per i Centri Estivi 2015. Gentili Sindac ed Assessri, siam a prprvi

Dettagli

REGOLAMENTO FANTACALCIO. (versione 2011-2012)

REGOLAMENTO FANTACALCIO. (versione 2011-2012) REGOLAMENTO FANTACALCIO 1. INTRODUZIONE a. FINALITA ; b. MODALITA DI GIOCO; c. COSTITUZIONE LEGA; d. ISCRIZIONE. e. TUTELA FANTASOCIETA 2. MERCATO INIZIALE a. NORME PRELIMINARI b. SVOLGIMENTO 3. MERCATO

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI Illuminazine e sicurezza gallerie Ultim aggirnament: 1 nv. 2006 IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI Sistema di alimentazine: TT, TN Nrme di riferiment: Nrma CEI 64-8 "Impianti

Dettagli

QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET

QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET STRUMENTO N 7 QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET MigliraPA è un prgett del Dipartiment per la Funzine Pubblica realizzat da FORUM PA e Lattanzi E Assciati. 06.684251 inf@miglirapa.it http://www.qualitapa.gv.it/it/custmer-satisfactin/miglirapa/

Dettagli

Provincia di Ascoli Piceno ATTIVITA CORSUALE 2011/2012 SCHEDA DI ADESIONE. 1. Richiesta di partecipazione e dati anagrafici

Provincia di Ascoli Piceno ATTIVITA CORSUALE 2011/2012 SCHEDA DI ADESIONE. 1. Richiesta di partecipazione e dati anagrafici ATTIVITA CORSUALE 2011/2012 CORSO DI OPERATORE SOCIO SANITARIO Autrizzazine n. 151 cdice reginale:te 10.31 tip:n/qa L.R. 16/90, art. 10. Cmma 2 Apprvat dall Amministrazine Prvinciale di cn D.D.N. n. 39

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA (Allegat 1) SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente prpnente il prgett: COMUNE DI CUSANO MUTRI 2) Cdice di accreditament: NZ03880 3) Alb e classe di iscrizine:

Dettagli

F.A.Q. MATERNITA. 1. In che cosa consistono i controlli pre-natali e cosa fare per usufruire dei relativi permessi?

F.A.Q. MATERNITA. 1. In che cosa consistono i controlli pre-natali e cosa fare per usufruire dei relativi permessi? F.A.Q. MATERNITA 1. In che csa cnsistn i cntrlli pre-natali e csa fare per usufruire dei relativi permessi? Le dipendenti gestanti hann diritt a permessi retribuiti per l'effettuazine di esami prenatali,

Dettagli

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Provveditorato regionale per la Calabria Ufficio Contabilità e Programmazione Economica

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Provveditorato regionale per la Calabria Ufficio Contabilità e Programmazione Economica DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Prvveditrat reginale per la Calabria Uffici Cntabilità e Prgrammazine Ecnmica ALLEGATO A MODULO DI ISTANZA E DI DICHIARAZIONI PER ISCRIZIONE NELL'ELENCO DEGLI

Dettagli

PROCEDURA DI ALLARME BLS/DAE INDICAZIONI PER LA GESTIONE E MOBILIZZAZIONE DEI COMPONENTI DELLE RETE DI FIRST RESPONDER CONTONALE

PROCEDURA DI ALLARME BLS/DAE INDICAZIONI PER LA GESTIONE E MOBILIZZAZIONE DEI COMPONENTI DELLE RETE DI FIRST RESPONDER CONTONALE PROCEDURA DI ALLARME BLS/DAE INDICAZIONI PER LA GESTIONE E MOBILIZZAZIONE DEI COMPONENTI DELLE RETE DI FIRST RESPONDER CONTONALE Versine 1.5 del 1 febbrai 2010 Indice Indice... 2 Intrduzine... 3 Ambiti...

Dettagli

SANDA CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI TORNEI QUALIFICANTI AI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI RANKING ATLETI SANDA

SANDA CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI TORNEI QUALIFICANTI AI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI RANKING ATLETI SANDA SANDA CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI TORNEI QUALIFICANTI AI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI RANKING ATLETI SANDA STAGIONE 2014 CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI 2014 SANDA Articl 1 - Classi d età e Classi di Pes

Dettagli

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI Allegat C alla delibera di Giunta Cmunale n ----- del ------- CRITERI E MODALITA DI ASSEGNAZIONE ALLE FAMIGLIE DI 100 VOUCHER SETTIMANALI A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI

Dettagli

Prot. n. A00DRAB 365 L Aquila, 16.01.2013. OGGETTO: Riconoscimento della parità scolastica - Indicazioni operative. Anno scolastico 2013/2014.

Prot. n. A00DRAB 365 L Aquila, 16.01.2013. OGGETTO: Riconoscimento della parità scolastica - Indicazioni operative. Anno scolastico 2013/2014. Respnsabile del prcediment: Agnese Giusti - Tel:. 0862/574220 e-mail: agnese.giusti@istruzine.it Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Uffici Sclastic Reginale per l Abruzz Direzine

Dettagli

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta MODULO 1 AL DIRETTORE DEL C.S.S.M. Crs Statut n. 13 12084 Mndvì Prt... del. Oggett: Richiesta ergazine integrazine retta per cittadini autsufficienti Il/La sttscritt/a nat a il residente a in Via tel.

Dettagli

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA R EGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E L'ACCESSO AGLI INCENTIVI PER I LAVORI DI RIMOZIONE DEI MANUFATTI IN AMIANTO ANCORA PRESENTI NEL TERRITORIO DI

Dettagli

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65.

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65. Cmune di Mnte di Prcida via Ludvic Quandel, 081.8684227 fax 081.8684227 www.cmune.mntediprcida.na.it Assegn di maternità 2013 Un assegn per le madri nn lavratrici Il cntribut per l ann 2013 è pari ad 1.672,65.

Dettagli

MODALITA DI ADESIONE

MODALITA DI ADESIONE MODALITA DI ADESIONE VINCOLO ASSOCIATIVO Si realizza cn il tesserament: a) a una assciazine/scietà sprtiva affiliata, la quale cura e trasmette le iscrizini individuali dei sui assciati alla Presidenza

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI PULIZIA E GIARDINAGGIO, MANUTENZIONE DI EDIFICI, STRADE, PARCHI E MONUMENTI

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere i figli o affidati con disabilità grave

Domanda di congedo straordinario per assistere i figli o affidati con disabilità grave Dmanda di cnged strardinari per assistere i figli affidati cn disabilità grave (art. 42 cmma 5 T.U. sulla maternità e paternità decret legislativ n. 151/2001, cme mdificat dalla legge 350/2003) Per ttenere

Dettagli

o I Volontari del Soccorso (VDS) costituiscono in Italia la più numerosa delle sei Componenti della Croce Rossa Italiana

o I Volontari del Soccorso (VDS) costituiscono in Italia la più numerosa delle sei Componenti della Croce Rossa Italiana Vlntari del sccrs I Vlntari del Sccrs (VDS) cstituiscn in Italia la più numersa delle sei Cmpnenti della Crce Rssa Italiana L access alla Cmpnente è cnsentit ai vlntari che hann superat cn esit psitiv

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Il sistema dei parcheggi viene ridefinito come mostrato in Figura 5; risultano circa:

Il sistema dei parcheggi viene ridefinito come mostrato in Figura 5; risultano circa: Alternativa 4 - Pednalizzazine frte della penisla Questa alternativa si differenzia dalle altre per la reglamentazine degli accessi alla penisla particlarmente rigida: nn sn autrizzati ad accedere in aut,

Dettagli

Impresa Funebre - Segnalazione Certificata di Inizio Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 comma 4 del D.P.G.R. 8 agosto 2012 n.

Impresa Funebre - Segnalazione Certificata di Inizio Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 comma 4 del D.P.G.R. 8 agosto 2012 n. All Sprtell Unic attività Prduttive Della Cmunità Mntana Valli del Mnvis Per il Cmune di Impresa Funebre - Segnalazine Certificata di Inizi Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 cmma 4

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

BILANCIO DI CARRIERA E PERSONALE

BILANCIO DI CARRIERA E PERSONALE BILANCIO DI CARRIERA E PERSONALE Cnsci te stess. Scrate Se nn sai dve andare nn pss dirti cme arrivare. Prverbi Il bilanci di cmpetenze è un percrs di rientament che serve a realizzare scelte e/ cambiamenti

Dettagli

Novità relative all assessment tool

Novità relative all assessment tool Nvità relative all assessment tl La dcumentazine e gli strumenti di supprt di Friendly Wrk Space sn sttpsti a cntinui interventi di rielabrazine, aggirnament e perfezinament. Nel 2014 è stata ripetutamente

Dettagli

ACCESSO STABILIMENTO VISITATORI ESTERNI

ACCESSO STABILIMENTO VISITATORI ESTERNI 30/11/2015 Pagina 1 di 7 INDICE REVISIONI REV DATA MODIFICA REDATTA: VERIFICATA: EMESSA: DATORE DI LAVORO: 00 01.12.2014 Prima emissine Cialdni Maletta Ilaria RSPP Alè Giuseppe Cialdni Sante Zandò 01 12.11.2015

Dettagli

MARCHE SRL IMPRESA SOCIALE

MARCHE SRL IMPRESA SOCIALE ALLEGATO A.9 SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (O SCHEDA D ADESIONE) INTERVENTO DENOMINAZIONE INTERVENTO: OPERATORE SOCIO SANITARIO SOGGETTO ATTUATORE: IAL INNOVAZIONE APPRENDIMENTO LAVORO MARCHE SRL IMPRESA

Dettagli

Istruzione e formazione all imprenditorialità

Istruzione e formazione all imprenditorialità Istruzine e frmazine all imprenditrialità L istruzine e la frmazine all imprenditrialità è il punt di partenza per sviluppare ed espandere l attività dei prfessinisti, miglirand la lr cnscenza e le lr

Dettagli