PIANO DI LAVORO ANNUALE. Anno scolastico Classi Prime Disciplina: Lingua Francese

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANO DI LAVORO ANNUALE. Anno scolastico 2015-2016 Classi Prime Disciplina: Lingua Francese"

Transcript

1 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA - Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Comprensivo Via Casal Bianco Cod. Mec.RMIC82200R - C.F Municipio V Via Casal Bianco, ROMA Tel Fax : P E C: PIANO DI LAVORO ANNUALE Anno scolastico Classi Prime Disciplina: Lingua Francese 1

2 TRAGUARDI SVILUPPO DELLE COMPETENZE LINGUA FRANCESE CLASSI PRIME UDA Obiettivi di Apprendimento Contenuti ed attività Competenze U.D.A 1 Salutare; congedarsi; chiedere e dire il nome e lo stato di salute; presentare qualcuno; compitare un nome; descrivere l' aspetto fisico ed il carattere di qualcuno; chiedere e dire l' età, la nazionalità; chiedere e dire dove si abita; identificare qualcuno. Gli articoli determinativi; i presentativi c'est e ce sont; il plurale dei sostantivi e degli aggettivi; il femminile degli aggettivi; quel, quelle, quels e quelles; le preposizioni con nomi di nazione e di città; i verbi ȇtre, avoir e aller(pres. Indic.). Capire semplici messaggi orali. Capire la trascrizione di un breve dialogo;brevi . Completare e creare un breve dialogo o testo di presentazione. Presentarsi, descrivere qualcuno. U.D.A 2 Saper identificare un oggetto; saper chiedere e indicare la posizione; saper chiedere e dire che cosa c'è; a chi appartiene un oggetto; saper chiedere qualcosa in modo educato e ringraziare; saper identificare luoghi in città; saper descrivere un oggetto; saper chiedere e dire ciò che si ha e ciò che non si ha; saper descrivere un' abitazione gli art.indeterminativi;il y a ; gli aggettivi possessivi; le preposizioni à e de; le locuzioni à coté de e en face de; la forma negativa; la forma interrogativa totale; la forma interrogativa parziale; l' imperativo; il verbo venir (pres. indic.); i verbi in -er (pres. indic.). Capire semplici messaggi orali relativi all' ambiente circostante. Capire la trascrizione di un breve dialogo. Completare e creare un breve dialogo sull' ambiente circostante; scrivere una ; disegnare il proprio albero genealogico, scrivere una cartolina; descrivere un ambiente domestico. Parlare della propria famiglia. 2

3 U.D.A. 3 Chiedere e parlare delle proprie azioni quotidiane; dire la frequenza di un'azione; chiedere e dire il mezzo di trasporto; chiedere e dire la professione; chiedere e dire l' ora, la data e i giorni della settimana; chiedere e dire a che ora si fa qualcosa; chiedere e dire gusti e preferenze.. Il plurale (casi particolari); il femminile di sostantivi e aggettivi in -er, -ier; il femminile dei sostantivi in -eur; il superlativo assoluto; gli aggettivi numerali cardinali fino a 100; gli aggettivi numerali ordinali; il prèsent continu; i verbi riflessivi; il verbo faire, prendre, devoir, falloir; i verbi in - cer e -ger; il verbo préférer (pres. indic.). Capire semplici messaggi orali relativi alle azioni quotidiane, i gusti, le preferenze. Capire e leggere la trascrizione di un dialogo riguardante azioni quotidiane, gusti;leggere un orario scolastico; Completare e creare un dialogo o una e- mail sulle azioni quotidiane. Parlare della propria giornata esprimere i propri gusti. CULTURA E CIVILTA - Saranno affrontati semplici argomenti relativi alla cultura francofona. TRAGUARDI MINIMI DISCIPLINARI Saper copiare senza errori di ortografia, saper ripetere suoni o parole secondo un modello, collegare parole e frasi a figure; capire istruzioni e comandi semplici, individuare vocaboli e comprenderli, memorizzare brevi e semplici messaggi, saper rispettare i rapporti più elementari (soggetto, verbo, complemento ) all interno di semplici frasi; comprendere e riprodurre correttamente le funzioni più elementari al fine di interagire in un breve dialogo, fare semplici descrizioni di luoghi, cose, persone in modo comprensibile e ortograficamente corretto. Roma 29/11/2015 Teresa Golino L insegnante 3

4 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA - Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Comprensivo Via Casal Bianco Cod. Mec.RMIC82200R - C.F Municipio V Via Casal Bianco, ROMA Tel Fax : P E C: PIANO DI LAVORO ANNUALE Anno scolastico Classi Seconde Lingua Francese 1

5 TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE LINGUA FRANCESE CLASSI SECONDE Ripasso delle funzioni linguistiche e delle regole grammaticali studiate lo scorso anno UDA Obiettivi di Apprendimento Contenuti ed attività Competenze UDA 1 Saper chiedere e parlare delle proprie azioni quotidiane; saper dire la frequenza di un'azione; saper chiedere e dire il mezzo di trasporto; saper chiedere e dire la professione; saper chiedere e dire l' ora, la data e i giorni della settimana; saper chiedere e dire a che ora si fa qualcosa; saper chiedere e dire gusti e preferenze.. Il plurale (casi particolari); il femminile di sostantivi e aggettivi in -er, -ier; il femminile dei sostantivi in -eur; il superlativo assoluto; gli aggettivi numerali cardinali fino a 100; gli aggettivi numerali ordinali; il prèsent continu; i verbi riflessivi; il verbo faire, prendre, devoir, falloir; i verbi in - cer e -ger; il verbo préférer (pres. indic.). Capire semplici messaggi orali relativi alle azioni quotidiane, i gusti, le preferenze. Capire e leggere la trascrizione di un dialogo riguardante azioni quotidiane, gusti;leggere un orario scolastico; Completare e creare un dialogo o una sulle azioni quotidiane. Parlare della propria giornata e della frequenza delle azioni quotidiane; esprimere i propri gusti. informarsi e dare informazioni su gusti e preferenze. 2

6 UDA 2 UDA 3 Fare, accettare e rifiutare una proposta;fare acquisti;chiedere e dire un prezzo; fare gli auguri; invitare, accettare e rifiutare un invito; offrire qualcosa; accettare e rifiutare un'offerta;parlare al telefono. Parlare del tempo al presente e al passato;raccontare ciò che si è fatto; chiedere e dire quando si è svolta un'azione al passato. I pronomi tonici; i partitivi; la preposizione chez; il futur proche; gli aggettivi dimostrativi; il pronome on; il passé récent; très e beaucoup;oui e si; i verbi vendre, acheter, pouvoir, vouloir,envoyer, recevoir, i verbi regolari in -ir. Il passé composé,il participe passé, il passé composé di essere e avere,accordo del participio passato con essere.il passato prossimo alla forma interrogativa e negativa.l'imperfetto di essere e avere,i pronomi relativi qui e que;pourquoi e parce que; gli aggettivi irregolari, i verbi impersonali, i verbi voir e lire. Capire semplici messaggi orali relativi all' oggetto di apprendimento unitario. Capire la trascrizione di un breve dialogo; una ricetta di cucina, un semplice articolo di giornale. Scrivere un biglietto d'invito,rispondere ad un invito per iscritto. Parlare in modo semplice di una festa e delle tradizioni a essa legate. Fare acquisti,scambiarsi degli auguri, invitare e rispondere ad un invito, parlare al telefono. Capire un annuncio metereologico, un racconto al passato. Leggere una cartina metereologica, una pagina di diario. Raccontare un ricordo, scrivere una storia al passato. Chiedere e dire che tempo fa, che tempo ha fatto, informarsi su un fatto avvenuto nel passato. 3

7 UDA 4 Chiedere e dire ciò che piace o non piace, chiedere e dire la propria opinione,parlare dei propri passatempi, accettare e rifiutare una proposta, chiedere e dare informazioni sul proprio carattere.. I pronomi personali COD, l'uso della preposizione de, i pronomi possessivi, i pronomi personali COI,i pronomi personali COD e COI con l'imperativo affermativo,i pronomi personali complemento preceduti da preposizione, i verbi attendre, mettre, savoir e boire. Capire messaggi orali relativi alle azioni quotidiane, i gusti, le preferenze Leggere o scrivere una e- mail, interpretare testi sulle azioni quotidiane ed attività di svago. Parlare del proprio sport preferito,descrivere il carattere di qualcuno ed il proprio. Chiedere e dare un'opinione,fare acquisti, proporre, accettare e rifiutare una proposta. CULTURA E CIVILTA - Verranno affrontati vari argomenti relativi alla cultura francofona TRAGUARDI MINIMI DISCIPLINARI Saper comprendere informazioni specifiche da semplici testi orali e scritti. Saper riprodurre per imitazione di modelli e interagire con parole semplici in un mini-dialogo applicando correttamente le strutture e funzioni linguistiche più elementari. Saper produrre per iscritto e oralmente semplici messaggi: frasi in situazioni definite, brevi paragrafi, compilare griglie e schede, saper dare semplici descrizioni di cose, luoghi e persone, saper completare semplici dialoghi guidati o aperti e semplici questionari a risposta chiusa, saper redigere una breve lettera personale. Saper riconoscere, analizzare ed usare le strutture morfo-sintattiche e le funzioni linguistiche più elementari..roma 29/11/2015 L insegnante Teresa Golino 4

8 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA - Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Comprensivo Via Casal Bianco Cod. Mec.RMIC82200R - C.F Municipio V Via Casal Bianco, ROMA Tel Fax : P E C: PIANO DI LAVORO ANNUALE Anno scolastico Classi Terze Lingua Francese 1

9 TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE LINGUA FRANCESE CLASSI TERZE Ripasso funzioni linguistiche e regole grammaticali studiate gli anni passati U D A U D A 1 U D A 2 Obiettivi di Apprendimento Contenuti ed attività Competenze Chiedere e dire la data; esprimere l obbligo e il divieto; informarsi sulle condizioni atmosferiche. Fare progetti; le espressioni di tempo. Conoscere il lessico relativo alla posta, alla stazione e al treno. Ordinare al ristorante. Esprimersi con gentilezza. I pronomi relativi invariabili; la forma tonica dei pronomi personali soggetto; il presente e l imperativo dei verbi mettre, finir e ouvrir. il superlativo assoluto.il futur proche, il passé récent, e il présent duratif. i verbi impersonali;il passato prossimo e l accordo del participio passato con ȇtre e avoir, i verbi irregolari in -re e -oir; il superlativo relativo; il futuro; i pronomi possessivi ed interrogativi;l'imperfetto dell'indicativo. E' in grado di raccontare un fatto e di parlare delle condizioni del tempo. Scrivere una lettera; informarsi sui progetti e fare progetti. Esprimere stati d'animo; raccontare ciò che accadeva nel passato. Il discorso indiretto; Sa la chiedere semplici seconda forma del verbo informazioni alla posta e pouvoir; i pronomi alla stazione usando un linguaggio dimostrativi; sostanzialmente corretto. l'uso del condizionale; E' in grado di ordinare al dell'indicativo; i pronomi ristorante e di sostenere interrogativi e personali doppi; i pronomi relativi la conversazione relativa al contesto; sa chiedere e variabili. dare consigli; sa scusarsi e scusare gli altri. CULTURA E CIVILTA - Saranno trattati argomenti di cultura e civiltà francese. 2

10 TRAGUARDI MINIMI DISCIPLINARI Saper sostenere una semplice conversazione in lingua, saper usare le funzioni comunicative appropriate ai vari contesti, conoscere le regole grammaticali fondamentali, conoscere ed esporre in modo semplice i contenuti dei brani di civiltà trattati. Roma 29/11/2015 L insegnante Teresa Golino 3

Unité d apprentissage 1

Unité d apprentissage 1 Unité d apprentissage 1 Classe 1ª Titolo: Les copains et moi Attività interdisciplinari: socializzazione del gruppo classe Apprendimento unitario da promuovere Mettersi in relazione con coetanei, presentandosi,

Dettagli

LINGUA FRANCESE - CURRICOLO

LINGUA FRANCESE - CURRICOLO LINGUA FRANCESE - CURRICOLO COMPETENZA CHIAVE EUROPEA Comunicazione nelle lingue straniere: Comprendere espressioni di uso frequente. Pronunciare un repertorio di parole e frasi di uso comune. Conoscere

Dettagli

FRANCESE. Ricezione orale (ascolto) Comprendere istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano. Comprendere il senso generale di un una storia.

FRANCESE. Ricezione orale (ascolto) Comprendere istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano. Comprendere il senso generale di un una storia. FRANCESE FINE CLASSE TERZA PRIMARIA L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Descrive oralmente e per iscritto, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto e del

Dettagli

PROGRAMMAZIONE LINGUA FRANCESE A.S. 2013/2014 CLASSI SECONDE CORSI A-B-C

PROGRAMMAZIONE LINGUA FRANCESE A.S. 2013/2014 CLASSI SECONDE CORSI A-B-C 1 UDA1 Moi et mon milieu 7 : Des vacances en péniche! PROGRAMMAZIONE LINGUA FRANCESE A.S. 2013/2014 CLASSI SECONDE CORSI A-B-C Periodo Competenze Conoscenze Abilità Traguardi Settemb re/ottob re. 1 Ascolto

Dettagli

FRANCESE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

FRANCESE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO FRANCESE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado per la seconda lingua comunitaria (I traguardi sono riconducibili al Livello

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO DI FRANCESE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO DI FRANCESE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO DI FRANCESE FINALITA L insegnamento della lingua straniera deve tendere, in armonia con le altre discipline, ad una formazione

Dettagli

SECONDARIA PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE. DISCIPLINA : Lingua Francese

SECONDARIA PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE. DISCIPLINA : Lingua Francese SCUOLA PRIMARIA SECONDARIA PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE DISCIPLINA : Lingua Francese INSEGNANTE Vittori Claudia CLASSE I sez.ni A/B/C PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE DISCIPLINA: Lingua francese CLASSE I sez.ni

Dettagli

PROGRAMMA DI FRANCESE A.S. 2014-2015 CLASSE: 1G LING.

PROGRAMMA DI FRANCESE A.S. 2014-2015 CLASSE: 1G LING. Prof.ssa Caterina Carlini PROGRAMMA DI FRANCESE A.S. 2014-2015 CLASSE: 1G LING. Libro in adozione: Eiffel en ligne 1 vol. cideb Materiale Livre de l élève et Cahier Vol 1 ebook + audio Obiettivi specifici

Dettagli

PROGETTAZIONE CORSO DI STUDIO di lingua francese. Classi: 1^ 2^ 3^ Sezioni: A- E Insegnante: De Caro Marino Anno scolastico 2015/2016

PROGETTAZIONE CORSO DI STUDIO di lingua francese. Classi: 1^ 2^ 3^ Sezioni: A- E Insegnante: De Caro Marino Anno scolastico 2015/2016 PROGETTAZIONE CORSO DI STUDIO di lingua francese Classi: 1^ 2^ 3^ Sezioni: A- E Insegnante: De Caro Marino Anno scolastico 2015/2016 Testo in adozione: Quelle chance! Autori: R. Bruneri B. Durbano M. Vico

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA J.F.KENNEDY VADO PIANO DI STUDIO. DISCIPLINA LINGUA FRANCESE a.s. 2014/2015 INSEGNANTE PROF.SSA ALESSANDRA ZOTTI CLASSE 1 A

SCUOLA SECONDARIA J.F.KENNEDY VADO PIANO DI STUDIO. DISCIPLINA LINGUA FRANCESE a.s. 2014/2015 INSEGNANTE PROF.SSA ALESSANDRA ZOTTI CLASSE 1 A SCUOLA SECONDARIA J.F.KENNEDY VADO PIANO DI STUDIO DISCIPLINA LINGUA FRANCESE a.s. 2014/2015 INSEGNANTE PROF.SSA ALESSANDRA ZOTTI CLASSE 1 A AUSILI A SUPPORTO DELLA DIDATTICA Libri di testo e di lettura

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA J.F.KENNEDY MONZUNO PIANO DI STUDIO. DISCIPLINA LINGUA FRANCESE a.s. 2014/2015 INSEGNANTE PROF.SSA ALESSANDRA ZOTTI CLASSE 1 C

SCUOLA SECONDARIA J.F.KENNEDY MONZUNO PIANO DI STUDIO. DISCIPLINA LINGUA FRANCESE a.s. 2014/2015 INSEGNANTE PROF.SSA ALESSANDRA ZOTTI CLASSE 1 C SCUOLA SECONDARIA J.F.KENNEDY MONZUNO PIANO DI STUDIO DISCIPLINA LINGUA FRANCESE a.s. 2014/2015 INSEGNANTE PROF.SSA ALESSANDRA ZOTTI CLASSE 1 C AUSILI A SUPPORTO DELLA DIDATTICA Libri di testo e di lettura

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Disciplina: SPAGNOLO TRAGUARDI COMPETENZE FINE SCUOLA DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMPETENZE SPECIFICHE ABILITA'/CAPACITA CONOSCENZE L alunno comprende oralmente e per

Dettagli

Curricolo verticale SECONDA LINGUA COMUNITARIA Francese /Spagnolo. Scuola Secondaria di I grado

Curricolo verticale SECONDA LINGUA COMUNITARIA Francese /Spagnolo. Scuola Secondaria di I grado Curricolo verticale SECONDA LINGUA COMUNITARIA Francese /Spagnolo Scuola Secondaria di I grado TRAGUARDI DI COMPETENZA AL TERMINE della SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO (I traguardi sono riconducibili

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE / ATTIVITA

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE / ATTIVITA CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA Ascolto (comprensione orale) Parlato (produzione e interazione orale) Lettura (comprensione scritta) Scrittura (produzione scritta) 1. Comprendere

Dettagli

Programmazione di Francese Classe I B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016

Programmazione di Francese Classe I B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016 Programmazione di Francese Classe I B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016 Presentazione della classe: La classe formata da 21 alunni presenta una preparazione non omogenea e un livello di preparazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CIRIÉ II SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SAN CARLO CANAVESE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PIANO DI LAVORO LINGUA FRANCESE

ISTITUTO COMPRENSIVO CIRIÉ II SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SAN CARLO CANAVESE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PIANO DI LAVORO LINGUA FRANCESE ISTITUTO COMPRENSIVO CIRIÉ II SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SAN CARLO CANAVESE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PIANO DI LAVORO LINGUA FRANCESE Insegnante Calza Maddalena OBIETTIVI LINGUISTICI GENERALI Nel

Dettagli

Programma recupero di lingua spagnola

Programma recupero di lingua spagnola ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE 25 APRILE - CUORGNÈ Indirizzo Turistico Anno scolastico 2014/2015 Classe 1 A Disciplina: LINGUA E CIVILTÀ SPAGNOLA Docente: Prof.ssa Marcelina C. Alderete Libro di testo:

Dettagli

PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE. Anno scolastico: 2015-2016

PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE. Anno scolastico: 2015-2016 Prof. ssa Perversi Laura PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno scolastico: 2015-2016 Disciplina: Lingua francese Classe: 2^ A 1.Livelli di partenza rilevati livello numero alunni A - ottimo 4 B- Discreto /

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA PER LA LINGUA INGLESE

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA PER LA LINGUA INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA PER LA LINGUA INGLESE Nuclei fondanti Competenze Contenuti Abilità Metodologia e strumenti Ascolto Parlato Lettura Utilizzare

Dettagli

PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO LINGUA FRANCESE

PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO LINGUA FRANCESE Istituto Comprensivo N.D Apolito Cagnano Varano Anno scolastico 2012 / 2013 1.FINALITÀ DELLA DISCIPLINA PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO LINGUA FRANCESE 1) Comprendere l importanza della lingua straniera come

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO. Classe/i: 1) Disciplina:FRANCESE

SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO. Classe/i: 1) Disciplina:FRANCESE ISTITUTO COMPRENSIVO Da Vinci VILLAMASSARGIA PIANO DI STUDIO ANNUALE per le discipline Scuola Primaria - Scuola Secondaria di 1 grado - A.S. 2013-2014 Docente: Scuola: Classe/i: Discipline riportate: CHESSA

Dettagli

Competenza chiave europea di riferimento Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18/12/2006 Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012

Competenza chiave europea di riferimento Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18/12/2006 Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012 Ordine di scuola Campo di esperienza-disciplina Scuola Primaria Lingua inglese Competenza chiave europea di riferimento Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18/12/2006 Indicazioni Nazionali

Dettagli

SECONDA LINGUA COMUNITARIA - FRANCESE COMPETENZE ATTESE AL TERMINE DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE

SECONDA LINGUA COMUNITARIA - FRANCESE COMPETENZE ATTESE AL TERMINE DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO SONDRIO CENTRO Scuola Secondario di Primo Grado G.P. LIGARI - A.S. 2013-2014 SECONDA LINGUA COMUNITARIA - FRANCESE COMPETENZE ATTESE AL TERMINE DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE Utilizzare

Dettagli

SECONDA LINGUA E CULTURA STRANIERA FRANCESE o SPAGNOLO

SECONDA LINGUA E CULTURA STRANIERA FRANCESE o SPAGNOLO SECONDA LINGUA E CULTURA STRANIERA FRANCESE o SPAGNOLO PRIMO BIENNIO LICEO ECONOMICO-SOCIALE Profilo generale e competenze della disciplina Lo studio della seconda lingua straniera dovrà procedere lungo

Dettagli

AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO È PREVISTO IL RAGGIUGIMENTO DI UNA COMPETENZA LINGUISTICO-COMUNICATIVA CORRISPONDENTE AL LIVELLO A1 DEL

AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO È PREVISTO IL RAGGIUGIMENTO DI UNA COMPETENZA LINGUISTICO-COMUNICATIVA CORRISPONDENTE AL LIVELLO A1 DEL CURRICOLO VERTICALE DI LINGUA SPAGNOLA AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO È PREVISTO IL RAGGIUGIMENTO DI UNA COMPETENZA LINGUISTICO-COMUNICATIVA CORRISPONDENTE AL LIVELLO A1 DEL QUADRO COMUNE

Dettagli

LINGUA INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA

LINGUA INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA LINGUA INGLESE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA PER LA LINGUA INGLESE. L'alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Descrive

Dettagli

Lingua Straniera: FRANCESE Prima, Seconda, Terza, Quarta, Quinta PIANO DI LAVORO. Classe Prima

Lingua Straniera: FRANCESE Prima, Seconda, Terza, Quarta, Quinta PIANO DI LAVORO. Classe Prima Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 e-mail: info@istitutocalvino.gov.it Codice Fiscale: 97270410158 internet: www.istitutocalvino.gov.it

Dettagli

LINGUA SPAGNOLA. Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola secondaria di primo grado:

LINGUA SPAGNOLA. Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola secondaria di primo grado: LINGUA SPAGNOLA Le indicazioni nazionali per il curricolo del primo grado di istruzione hanno individuato nuovi traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI INGLESE

CURRICOLO DISCIPLINARE DI INGLESE A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA SECONDARIA

Dettagli

TEDESCO Curricolo verticale Scuola Secondaria di I grado Istituto Comprensivo Statale di Mestrino (PD) TEDESCO - CLASSE PRIMA

TEDESCO Curricolo verticale Scuola Secondaria di I grado Istituto Comprensivo Statale di Mestrino (PD) TEDESCO - CLASSE PRIMA TEDESCO Curricolo verticale Scuola Secondaria di I grado Istituto Comprensivo Statale di Mestrino (PD) TEDESCO - CLASSE PRIMA TRAGUARDI per lo sviluppo delle OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO COMPETENZE Al termine

Dettagli

Programmazione curricolare d istituto

Programmazione curricolare d istituto Programmazione curricolare d istituto DISCIPLINA: Lingua inglese SCUOLA SEC. 1 GRADO CLASSI: Prime COMPETENZE 1. Ascoltare e comprendere in modo globale la lingua orale e scritta 2. Esprimersi in modo

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE di FRANCESE. (QUADRO COMUNE EUROPEO di RIFERIMENTO) I.P.S.S.

CURRICOLO VERTICALE di FRANCESE. (QUADRO COMUNE EUROPEO di RIFERIMENTO) I.P.S.S. I.I.S. Luca Signorelli CORTONA CURRICOLO VERTICALE di FRANCESE (QUADRO COMUNE EUROPEO di RIFERIMENTO) I.P.S.S. PRIMO BIENNIO PRIMO ANNO COMPETENZE GENERALI ATTESE A2 (PRIMO BIENNIO e PRIMO ANNO DEL SECONDO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE AL TERMINE DELLA

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE ASCOLTO Comprendere espressioni di uso quotidiano per soddisfare bisogni concreti Identificare e conoscere parole relative a situazioni concrete e reali Comprendere le prime strutture di un dialogo Comprendere

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE CURRICOLO DI LINGUA INGLESE 1^ e 2^ anno RICEZIONE ORALE Comprendere espressioni di uso quotidiano finalizzate alla soddisfazione di bisogni elementari Gestire semplici scambi comunicativi Comprendere

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SAN VENANZO - TR SCUOLA PRIMARIA INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CLASSE I CLASSE II CLASSE III CLASSE IV CLASSE V

ISTITUTO COMPRENSIVO SAN VENANZO - TR SCUOLA PRIMARIA INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CLASSE I CLASSE II CLASSE III CLASSE IV CLASSE V ISTITUTO COMPRENSIVO SAN VENANZO - TR SCUOLA PRIMARIA MACRO INDICATORI ASCOLTO (comprensivo ne orale) INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CLASSE I CLASSE II CLASSE III CLASSE IV CLASSE V vocaboli, canzoncine,

Dettagli

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria INGLESE SCUOLA PRIMARIA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria per la lingua inglese (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento

Dettagli

NUCLEO classe OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI, ATTIVITA, INIZIATIVE

NUCLEO classe OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI, ATTIVITA, INIZIATIVE Curricolo verticale SECONDA LINGUA COMUNITARIA Francese /Spagnolo Scuola Secondaria di I grado TRAGUARDI DI COMPETENZA AL TERMINE della SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO (I traguardi sono riconducibili

Dettagli

Vitamines 2 -- Programmazione per il secondo anno della scuola secondaria di primo grado

Vitamines 2 -- Programmazione per il secondo anno della scuola secondaria di primo grado Vitamines 2 -- Programmazione per il secondo anno della scuola secondaria di primo grado Obiettivi disciplinari Abilità Competenze Conoscenze Obiettivi educativi/comportamentali Indicazioni di carattere

Dettagli

Scuola Primaria INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CLASSE I CLASSE II CLASSE III CLASSE IV CLASSE V

Scuola Primaria INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CLASSE I CLASSE II CLASSE III CLASSE IV CLASSE V MACRO INDICATORI ASCOLTO (comprensivo ne Scuola Primaria INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CLASSE I CLASSE II CLASSE III CLASSE IV CLASSE V vocaboli, canzoncine, filastrocche narrazioni ed espressioni

Dettagli

CURRICOLO D ISTITUTO - AREA LINGUISTICA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE

CURRICOLO D ISTITUTO - AREA LINGUISTICA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE CURRICOLO D ISTITUTO - AREA LINGUISTICA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE COMPETENZE CHIAVE EUROPEA: E considerato essenziale il raggiungimento di un livello di competenza comunicativo riconducibile al livello

Dettagli

CURRICOLO DI TEDESCO Secondaria I grado

CURRICOLO DI TEDESCO Secondaria I grado CURRICOLO DI TEDESCO Secondaria I grado TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PER LA SECONDA LINGUA COMUNITARIA-TEDESCO (I traguardi sono riconducibili

Dettagli

PROGETTAZIONE FORMATIVA ANNUALE a.s. 2015/2016 ARESTI VALERIA SPAGNOLO. Tavola di sintesi delle unità di apprendimento da svolgere nel corrente a.s.

PROGETTAZIONE FORMATIVA ANNUALE a.s. 2015/2016 ARESTI VALERIA SPAGNOLO. Tavola di sintesi delle unità di apprendimento da svolgere nel corrente a.s. ISTITUTO COMPRENSIVO LUCCA 3 Via Don Minzoni, 244 S.Anna - 55100 LUCCA 0583/584388-0583/581457 mail: luic84600n@istruzione.it pec: luic84600n@pec.istruzione.it sito web: www.lucca3.gov.it PROGETTAZIONE

Dettagli

LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA

LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA 1 RICEZIONE ORALE 1. Familiarizzare coi primi suoni della lingua inglese 2. Comprendere semplici espressioni di uso quotidiano, pronunciate chiaramente. 3. Comprendere,

Dettagli

RUBRICA DI VALUTAZIONE di FRANCESE

RUBRICA DI VALUTAZIONE di FRANCESE 1 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE - ANDRIA 2 CD DON BOSCO SANTO - SM MANZONI DISTRETTO SCOLASTICO N.3 Piazza San Giovanni Bosco, 9-76123 ANDRIA (BT) BAIC86000B - CF. 90090920720 - Tel. 0883/246309 Fax 0883/566491

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DEL PERCORSO PER GRUPPI DI LIVELLO

ORGANIZZAZIONE DEL PERCORSO PER GRUPPI DI LIVELLO PROGETTO ASSISTITO A LIVELLO REGIONALE RETE CPIA SIRACUSA Tavolo tecnico Azione 8 ORGANIZZAZIONE DEL PERCORSO PER GRUPPI DI LIVELLO PERCORSO D ISTRUZIONE DI ALFABETIZZAZIONE PERCORSI D ISTRUZIONE DI 1

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 3 BELLUNO PROGRAMMAZIONE PER OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO 3 BELLUNO PROGRAMMAZIONE PER OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO 3 BELLUNO PROGRAMMAZIONE PER OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE FINE CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA FINE CLASSE TERZA SCUOLA PRIMARIA FINE CLASSE QUINTA SCUOLA PRIMARIA Traguardi per lo

Dettagli

DISCIPLINA : 2^ LINGUA COMUNITARIA TEDESCO: CLASSE PRIMA SEC. 1 GR

DISCIPLINA : 2^ LINGUA COMUNITARIA TEDESCO: CLASSE PRIMA SEC. 1 GR DISCIPLINA : 2^ LINGUA COMUNITARIA TEDESCO: CLASSE PRIMA SEC. 1 GR TRAGUARDI DI APPRENDIMENTO L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Comunica oralmente in attività

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: INGLESE CLASSE PRIMA

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: INGLESE CLASSE PRIMA Fonti di legittimazione: Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18.12.2006 - Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012 SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: INGLESE CLASSE PRIMA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PRIMA DELLA SCUOLA SECONDARIA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA L alunno comprende oralmente e per iscritto i punti essenziali di testi in lingua standard su argomenti familiari o di studio che

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE CLASSE IA DISCIPLINA LINGUA FRANCESE

PIANO DI LAVORO ANNUALE CLASSE IA DISCIPLINA LINGUA FRANCESE PIANO DI LAVORO ANNUALE CLASSE IA DISCIPLINA LINGUA FRANCESE PREMESSA FONDAMENTALE Tra gli obiettivi fondamentali della Scuola Secondaria di primo grado c è stata l introduzione dello studio di una seconda

Dettagli

INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA

INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI AD ASCOLTO L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Svolge i compiti secondo

Dettagli

IC T. CROCI PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE QUARTA SCUOLA PRIMARIA INGLESE. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria

IC T. CROCI PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE QUARTA SCUOLA PRIMARIA INGLESE. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria INGLESE Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria comprende brevi messaggi orali e scritti, relativi ad ambiti familiari. Descrive oralmente e per iscritto, in modo semplice,

Dettagli

INDICATORI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO classe prima

INDICATORI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO classe prima INDICATORI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO classe prima Ascoltare e comprendere lessico e semplici espressioni, istruzioni, indicazioni, filastrocche, canzoni relativamente ai seguenti ambiti: *colori, oggetti

Dettagli

Contenuti - temi - attività didattiche CLASSE PRIMA

Contenuti - temi - attività didattiche CLASSE PRIMA Corrisponde a un nucleo tematico della disciplina, a un argomento forte della disciplina; caratterizza ASCOLTO Grado scolastico: Scuola Secondaria di 1 grado Comprende brevi dialoghi con un lessico limitato,

Dettagli

AREA DISCIPLINARE: LINGUA FRANCESE PROGRAMMAZIONE CLASSI PRIME, SECONDE E TERZE A.S. 2014 / 2014

AREA DISCIPLINARE: LINGUA FRANCESE PROGRAMMAZIONE CLASSI PRIME, SECONDE E TERZE A.S. 2014 / 2014 AREA DISCIPLINARE: LINGUA FRANCESE PROGRAMMAZIONE CLASSI PRIME, SECONDE E TERZE A.S. 2014 / 2014 L apprendimento del francese, oltre alla lingua materna e all inglese, permette all alunno di acquisire

Dettagli

Classe Prima. Obiettivi Specifici d Apprendimento

Classe Prima. Obiettivi Specifici d Apprendimento ISTITUTO COMPRENSIVO MUSSOLENTE Scuola Secondaria di Primo grado G. GIARDINO Lingua Spagnola - Obiettivi Specifici d Apprendimento per i tre anni della Scuola Secondaria di I Grado Istituto Comprensivo

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA FORMATIVA CAPITALIZZABILE LINGUA SPAGNOLA (SECONDA LINGUA) PRIMO BIENNIO

UNITÀ DIDATTICA FORMATIVA CAPITALIZZABILE LINGUA SPAGNOLA (SECONDA LINGUA) PRIMO BIENNIO - 1 -Progetto 274006 Realizzazione di percorsi innovativi per riqualificazione dell offerta didattica attraverso l integrazione tra diversi sistemi di istruzione, formazione tecnica, professionale, universitaria

Dettagli

CURRICOLO DI INGLESE L3

CURRICOLO DI INGLESE L3 CURRICOLO DI INGLESE L3 SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO 1 BIENNIO Comprendere semplici messaggi orali connessi alla vita sociale della classe con l aiuto della gestualità di chi parla Comprendere

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ALESSANDRO DA IMOLA PIANO DI LAVORO. Bartolini Michela MATERIA: SPAGNOLO CLASSE: 3 SEZIONE: G. a.s.

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ALESSANDRO DA IMOLA PIANO DI LAVORO. Bartolini Michela MATERIA: SPAGNOLO CLASSE: 3 SEZIONE: G. a.s. ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ALESSANDRO DA IMOLA CON LICEI LINGUISTICO, SOCIO-PSICO-PEDAGOGICO E DELLE SCIENZE SOCIALI DISTRETTO SCOLASTICO 33 IMOLA Via Manfredi 1/A 40026 Imola (BO) Tel. 0542 23606 PIANO

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria

CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria Istituto Comprensivo Novellara NUCLEI TEMATICI orale (ascolto) CLASSE 1^ ABILITA CONOSCENZE METODOLOGIE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Comprendere

Dettagli

INGLESE CLASSE PRIMA

INGLESE CLASSE PRIMA INGLESE CLASSE PRIMA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA CLASSE PRIMA L ALUNNO: Comprende e utilizza formule di saluto; Sa presentarsi e chiedere il nome; Comprende ed esegue semplici

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI EDOLO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE - SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA. Conoscere alcuni vocaboli in inglese di uso comune.

ISTITUTO COMPRENSIVO DI EDOLO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE - SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA. Conoscere alcuni vocaboli in inglese di uso comune. ISTITUTO COMPRENSIVO DI EDOLO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE - SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA NUCLEO FONDANTE COMPETENZE ATTESE CONOSCENZE E ABILITA' AMBIENTE DI APPRENDIMENTO (Quadro Comune Riferimento Europeo)

Dettagli

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO OBIETTIVI MINIMI LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA COMPRENSIONE ORALE PRODUZIONE ORALE COMPRENSIONE SCRITTA PRODUZIONE SCRITTA CONOSCENZA DELLE STRUTTURE

Dettagli

LINGUE STRANIERE: INGLESE e FRANCESE. Obiettivi

LINGUE STRANIERE: INGLESE e FRANCESE. Obiettivi LINGUE STRANIERE: INGLESE e FRANCESE Obiettivi Ascoltare Parlare Leggere 1. individuare gli elementi essenziali della situazione; 2. individuare le intenzioni comunicative; 3. capire il significato globale

Dettagli

I.C. "L.DA VINCI" LIMBIATE CURRICOLO IN VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INGLESE

I.C. L.DA VINCI LIMBIATE CURRICOLO IN VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INGLESE INGLESE Comprende brevi messaggi orali relativi ad ambiti familiari Descrive oralmente, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto Interagisce nel gioco seguendo semplici istruzioni Individua alcuni

Dettagli

ASCOLTO (comprensione orale) -Comprende i punti essenziali di semplici discorsi e testi su argomenti relativi alla vita quotidiana e di studio.

ASCOLTO (comprensione orale) -Comprende i punti essenziali di semplici discorsi e testi su argomenti relativi alla vita quotidiana e di studio. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Venezia, 15-66020 SAN GIOVANNI TEATINO (CH) www.istitutocomprensivosgt.it CURRICOLO D ISTITUTO a. s. 2012 / 2013 CLASSE I SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO INGLESE SVILUPPO

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA INGLESE

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA INGLESE Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

Scuola dell Infanzia (inglese)

Scuola dell Infanzia (inglese) Scuola dell Infanzia (inglese) Nuclei Tematici Traguardi per lo Sviluppo delle Competenze Abilità Conoscenze Il sé e l altro Il bambino: inizia a sviluppare sensibilità e responsabilità da cittadino d

Dettagli

LINGUA STRANIERA FRANCESE SEZIONE A

LINGUA STRANIERA FRANCESE SEZIONE A LINGUA STRANIERA FRANCESE SEZIONE A COMPETENZE EUROPEA COMPETENZA CHIAVE NELLA SECONDA LINGUA COMUNITARIA COMPETENZA SOCIALE E CIVICA IMPARARE AD IMPARARE SPIRITO D INIZIATIVA ED IMPRENDITORIALITA COMPETENZA

Dettagli

ITI ENRICO MEDI. PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE Prof.ssa AZZARO Maria Luisa

ITI ENRICO MEDI. PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE Prof.ssa AZZARO Maria Luisa ITI ENRICO MEDI PIANO DELLA DISCIPLINA: INGLESE Prof.ssa AZZARO Maria Luisa UDA UDA N 1 Strutture di base PIANO DELLE UDA ANNO 2013-2014 TERZA A informatica COMPETENZE DELLA UDA ABILITÀ UDA Conoscenze

Dettagli

CURRICOLO LINGUA INGLESE

CURRICOLO LINGUA INGLESE CURRICOLO LINGUA INGLESE COMPETENZE 1) Ascoltare e comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad esempio informazioni di base sulla persona e sulla famiglia,

Dettagli

Unità 0 Pronti? Via! COMUNICAZIONE GRAMMATICA LESSICO

Unità 0 Pronti? Via! COMUNICAZIONE GRAMMATICA LESSICO Di seguito proponiamo la lista degli esercizi interattivi per ogni lezione di Parla con me 1 al fine di renderne più facile l uso sia per gli studenti che per gli insegnanti. È infatti possibile eseguire

Dettagli

Obiettivi e descrittori di competenza classe prima

Obiettivi e descrittori di competenza classe prima Obiettivi e descrittori di competenza classe prima OBIETTIVI GLOBALI Comprendere ed usare espressioni familiari di uso quotidiano. Utilizzare frasi basilari per soddisfare bisogni di tipo concreto. Presentare

Dettagli

In questo primo anno di scuola media il metodo adottato sarà il più vario possibile. Sarà data molta importanza all aspetto orale per abituare gli

In questo primo anno di scuola media il metodo adottato sarà il più vario possibile. Sarà data molta importanza all aspetto orale per abituare gli ISTITUTO COMPRENSIVO PIETRASANTA 1^ SCUOLA MEDIA SECONDARIA DI 1^GRADO P.E.BARSANTI PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA E DIDATTICA ANNUALE DOCENTE: PROF.SSA SILVIA BIBOLOTTI MATERIA: LINGUA FRANCESE CLASSE 1^ A

Dettagli

IC SIGNA- Curricolo verticale di INGLESE (in raccordo con le competenze previste dall UE e in ambito Nazionale al termine dell obbligo di istruzione)

IC SIGNA- Curricolo verticale di INGLESE (in raccordo con le competenze previste dall UE e in ambito Nazionale al termine dell obbligo di istruzione) IC SIGNA- Curricolo verticale di INGLESE (in raccordo con le competenze previste dall UE e in ambito Nazionale al termine dell obbligo di istruzione) COMPETENZE DI BASE A CONCLUSIONE DELL OBBLIGO DI Utilizzare

Dettagli

PRIMA LINGUA COMUNITARIA: INGLESE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

PRIMA LINGUA COMUNITARIA: INGLESE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA PRIMA LINGUA COMUNITARIA: INGLESE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Descrive oralmente

Dettagli

CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Nuclei tematici Listening Traguardi per lo sviluppo della competenza Raggiungimento del livello A2 del Quadro Comune Europeo di riferimento. L alunno

Dettagli

LINGUA INGLESE (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue del Consiglio d Europa)

LINGUA INGLESE (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue del Consiglio d Europa) LINGUA INGLESE (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue del Consiglio d Europa) Competenze europee: 1. LA COMUNICAZIONE NELLA MADRELINGUA: che

Dettagli

Curricolo di Inglese I.C. Jacopo della Quercia Siena a.s. 2014/2015

Curricolo di Inglese I.C. Jacopo della Quercia Siena a.s. 2014/2015 Istituto comprensivo Jacopo della Quercia Siena a.s. 2014/2015 Curricolo di Inglese Scuola secondaria di primo grado TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE CLASSE TERZA L alunno comprende oralmente

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI INGLESE. TRAGUARDI DELLE COMPETENZE AL TERMINE della CLASSE I

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI INGLESE. TRAGUARDI DELLE COMPETENZE AL TERMINE della CLASSE I SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI INGLESE ANNO SCOLASTICO INSEGNANTI TRAGUARDI DELLE COMPETENZE AL TERMINE della CLASSE I Ricezione orale (ascolto) Comprendere semplici istruzioni,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUE aggiornata al settembre 2015

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUE aggiornata al settembre 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO COMPLETO DI SAMARATE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUE aggiornata al settembre 2015 Prima lingua comunitaria: Inglese Seconda lingua comunitaria:

Dettagli

INGLESE COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE. b. Utilizza la lingua inglese nell uso delle tecnologie dell informazione e della comunicazione

INGLESE COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE. b. Utilizza la lingua inglese nell uso delle tecnologie dell informazione e della comunicazione INGLESE COMPETENZE SPECIFICHE AL a. Nell incontro con persone di diverse nazionalità è in grado di esprimersi a livello elementare in lingua inglese. b. Utilizza la lingua inglese nell uso delle tecnologie

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE. Prof. ssa: Emma Ferrabò. Testo in adozione. Testo in adozione

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE. Prof. ssa: Emma Ferrabò. Testo in adozione. Testo in adozione PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE Anno Scolastico: 2014 / 2015 Dipartimento (1) : LINGUE COMUNITARIE SECONDA LINGUA STRANIERA - SPAGNOLO Coordinatore (1) : Novak Giuliana Classe: 3E 3D Indirizzo Tecnico

Dettagli

Istituto Scolastico Comprensivo di Petritoli. Scuola Secondaria di 1 grado. Curricolo annuale A. S. 2013-2014

Istituto Scolastico Comprensivo di Petritoli. Scuola Secondaria di 1 grado. Curricolo annuale A. S. 2013-2014 Istituto Scolastico Comprensivo di Petritoli Scuola Secondaria di 1 grado Curricolo annuale A. S. 2013-2014 Discipline: lingua francese, lingua tedesca FINALITA DELL INSEGNAMENTO DELLA LINGUA STRANIERA

Dettagli

III ISTITUTO COMPRENSIVO UDINE curricoli d Istituto anno scolastico 2013-2014 INGLESE

III ISTITUTO COMPRENSIVO UDINE curricoli d Istituto anno scolastico 2013-2014 INGLESE III ISTITUTO COMPRENSIVO UDINE curricoli d Istituto anno scolastico 2013-2014 INGLESE COMPETENZE CHIAVE EU TRAGUARDI DI COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA Cfr. A1-QCER OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO LINGUA STRANIERA INGLESE Classe prima

UNITA DI APPRENDIMENTO LINGUA STRANIERA INGLESE Classe prima UNITA DI APPRENDIMENTO LINGUA STRANIERA INGLESE Classe prima Testo in adozione: SMART ENGLISH VOL. 1 Rob Nolasco - Oxford PROGETTAZIONE CORSO DI STUDI CLASSE PRIMA UNITA D APPRENDIMENTO PER IL RACCORDO

Dettagli

PRIMA LINGUA COMUNITARIA (LINGUA INGLESE) TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

PRIMA LINGUA COMUNITARIA (LINGUA INGLESE) TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA PRIMA LINGUA COMUNITARIA (LINGUA INGLESE) TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari. Descrive

Dettagli

4, 5 ANNO DELLA SCUOLA PRIMARIA

4, 5 ANNO DELLA SCUOLA PRIMARIA ASCOLTO E PARLATO Intervenire nel dialogo e nella conversazione in modo pertinente. Interagire nello scambio comunicativo formulando domande e risposte adeguate al contesto. Esprimere il proprio punto

Dettagli

1 livello: Alunni senza alcuna competenza o con competenza minima (Pre-A1)

1 livello: Alunni senza alcuna competenza o con competenza minima (Pre-A1) 1 Istituto Comprensivo Sesto Fiorentino Programmazione ITALIANO L2 (Scuola Primaria) 1 livello: Alunni senza alcuna competenza o con competenza minima (Pre-A1) Si considerano alunni di 1 livello coloro

Dettagli

CURRICOLO SECONDA LINGUA STRANIERA (francese e tedesco)

CURRICOLO SECONDA LINGUA STRANIERA (francese e tedesco) CURRICOLO SECONDA LINGUA STRANIERA ( e ) COMPETENZE 1) Ascoltare e comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza e familiari, da interazioni comunicative o

Dettagli

LE COMPETENZE ESSENZIALI DI SPAGNOLO

LE COMPETENZE ESSENZIALI DI SPAGNOLO LE ESSENZIALI DI SPAGNOLO classe prima Liceo linguistico comprendere informazioni dirette e concrete su argomenti quotidiani comprendere e seguire istruzioni brevi e semplici comprendere il senso generale

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE Competenza di profilo: Nell incontro con persone di diverse nazionalità è in grado di esprimersi a livello elementare in lingua

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PRIMA DELLA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA L alunno comprende oralmente semplici parole ed alcuni brevi messaggi di uso quotidiano. Descrive oralmente, con semplici parole di uso quotidiano,

Dettagli

Programma Corso Standard Italiano per stranieri A2

Programma Corso Standard Italiano per stranieri A2 Programma Corso Standard Italiano per stranieri A2 1) Conoscenze e abilità da conseguire L obiettivo di questo corso è di portare gli studenti al livello A2 o soglia, così definito dal Quadro comune Europeo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO Lorenzo Lotto CURRICOLO DI INGLESE. elaborato dai docenti di scuola primaria F. Conti e Mestica a.s. 2013/14

ISTITUTO COMPRENSIVO Lorenzo Lotto CURRICOLO DI INGLESE. elaborato dai docenti di scuola primaria F. Conti e Mestica a.s. 2013/14 ISTITUTO COMPRENSIVO Lorenzo Lotto CURRICOLO DI INGLESE elaborato dai docenti di scuola primaria F. Conti e Mestica a.s. 2013/14 coordinatore Ins.te Maggiori Simona in collaborazione con Anconetani Giuliana,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ARBE-ZARA

ISTITUTO COMPRENSIVO ARBE-ZARA ISTITUTO COMPRENSIVO ARBE-ZARA SCUOLA PRIMARIA C. POERIO A.S. 2015-2016 PROGETTAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUA INGLESE LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA ASCOLTARE E PARLARE Competenze Ascoltare attivamente. Comprendere

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale del Veneto

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale del Veneto Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale del Veneto Istituto Comprensivo di Bosco Chiesanuova Piazzetta Alpini 5 37021 Bosco Chiesanuova Tel 045 6780 521-

Dettagli

Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE. Obiettivi di apprendimento disciplinari

Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE. Obiettivi di apprendimento disciplinari Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE Traguardi per lo sviluppo delle competenze disciplinari CLASSE PRIMA messaggi relativi ad ambiti frasi memorizzate. Obiettivi

Dettagli

FINALITA. 1 Dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione, passim.

FINALITA. 1 Dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione, passim. FINALITA L apprendimento delle lingue, oltre a quella materna, permette all alunno di sviluppare una competenza plurilingue e multiculturale. Accostandosi a più lingue, l alunno impara a riconoscere che

Dettagli