Diario di Viaggio in Indonesia Di isola in isola legate da storie, colori e un paesaggio invariato nel tempo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Diario di Viaggio in Indonesia Di isola in isola legate da storie, colori e un paesaggio invariato nel tempo"

Transcript

1 Diario di Viaggio in Indonesia Una delle cose più difficili è quella di riuscire a comunicare agli altri le proprie sensazioni legate alle molteplici emozioni di viaggio. Tutto è sempre relativo, molto spesso condizionato dallo stato d animo del momento, eppure la bellezza della natura, dell arte, della storia, non sono mai soggette alla volubilità dei sentimenti personali. Quello che abbiamo vissuto io, Silvana e Miria, le mie care amiche viaggiatrici.. è stato un affascinante viaggio nell Indonesia, terra di molte verità e paese di sconvolgente e primitiva bellezza, che ha offerto un giusto equilibrio tra arte, cultura, popolazioni con caratteristiche etniche di vita e di costume molto particolari.. e paesaggi diversi siamo passate dagli incantevoli scenari della lussureggiante vegetazione nell entroterra, agli scorci di mare delle isole che ci hanno fatto pensare allo splendore del paradiso! Ma andiamo per gradi, tante cose meritano di essere ricordate quindi si ricomincia dall inizio.

2 Diario di Viaggio in Indonesia

3 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Dopo un allucinante viaggio che non finiva più, tra scali (Abu Dabi, Singapore, Giakarta..), soste, attese inverosimili, cambi di vettore siamo finalmente arrivate a Medan, capoluogo della provincia di Sumatra Settentrionale, nell isola di Sumatra, la più selvaggia dell Indonesia, dove aleggiano ancora gli echi di antiche leggende tribali, credenze e superstizioni dell età della pietra!

4 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Medan è un centro urbano gigantesco ed in continua espansione, che non ci ha attirato più di tanto, perciò, dopo aver osservato dall esterno (solo i giorni successivi lo avremmo visitato) l Istana Maimoon, il palazzo del Sultano, immerso nel verde, grandioso, imponente, di chiara influenza islamica, ci siamo diretti verso la giungla.

5 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra La strada serpeggiante sembrava inghiottita dalla lussureggiante vegetazione, molte casupole in legno parevano sommerse nel verde che le aveva aggredite alle spalle..

6 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra...ci siamo fermati presso le numerose bancarelle di frutta esotica ai margini della strada e addirittura presso un banco dove vendevano pipistrelli!

7 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Questi animali poco piacevoli alla vista se ne stavano appesi vivi a testa in giù e i venditori per mostrarli aprivano loro le ampie ali. Nonostante l iniziale repulsione mi sono soffermata ad osservare quelle ali così diverse da quelle degli altri uccelli, infatti erano costituite da una sottile membrana, che si chiama Patagio, che è in fondo un tessuto connettivo molto delicato che si allunga sulle ossa della mano e delle dita.

8 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Ci siamo poi fermate anche al mercato di Berastagi, uno dei centri più importanti della zona con bancarelle di ogni tipo persino bastoni degli sciamani adatti per i riti contro gli spiriti cattivi!

9 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Sempre attraverso la giungla di ricca e fitta vegetazione siamo giunti al villaggio di Lingga, perfettamente conservato, legato alla popolazione dei Batak, caratteristico per l insolita architettura domestica.

10 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Mi hanno veramente impressionato e incuriosito le numerose case-palafitte a forma di nave, dagli enormi tetti di paglia sovrapposti, simili ad ali spiegate, case erette su solidi pali, spesso decorati, abbastanza alti in modo da preservarle in primo luogo dalle frequenti inondazioni provocate dalle piogge torrenziali dei monsoni e poi per lasciar libero, al di sotto, il passaggio agli animali domestici, soprattutto maiali.

11 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra La parte sottostante fungeva dunque da vera e propria stalla e i maialini neri che vedevamo vagare indisturbati testimoniavano che i Toba-Batak non avevano subito l influsso dell islamismo!

12 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Siamo anche entrati, o meglio saliti in una di queste caratteristiche abitazioni dei Batak che popolano le montagne attorno al lago Toba e mi sono stupita per l ordine, la semplicità e la pulizia. Essendo sopraelevata la casa era, in un certo senso, preservata dall umidità e dagli insetti e l aria pareva circolare liberamente..

13 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Abbiamo anche passeggiato per il villaggio tra la curiosità degli indigeni che solo da poco hanno accettato, in parte, la realtà del mondo moderno e devo proprio dire che sono rimasta incantata a riflettere sulla originalità architettonica di tutte le abitazioni, semplici e nello stesso tempo elaborate con quei tetti di paglia che svettavano al cielo con le loro guglie e pinnacoli anche decorati!

14 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Ci hanno raccontato che gli antenati Batak, gli Old Malay erano stati costretti all isolamento sugli altopiani, per questo motivo hanno sempre difeso ad oltranza le proprie tradizioni unendosi in vari clan.

15 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Lasciato questo primo villaggio dei Batak, dopo un frugale pranzo ci siamo diretti, non senza difficoltà, attraverso una strada in salita che costeggiava ampie piantagioni di Hevea, al Lago Toba e subito dall alto abbiamo gustato una stupenda panoramica di quell immensa distesa verde smeraldo (ben 1200 Kmq).

16 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Il lago Toba, situato a 800 metri sul livello del mare si trova in pieno territorio dei Batak e infatti prende il nome proprio da una delle confederazione tribali della regione Batak Toba. È un piccolo bacino molto profondo che si trova all interno di una caldera vulcanica e bisogna dire che ho avvertito subito la pace e la tranquillità che regnavano in quel luogo magico

17 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Il giorno dopo, di buon mattino, siamo saliti sul battello ed abbiamo raggiunto facilmente la piccola isola di Samosir, al centro del lago.

18 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Era una giornata calda e luminosa ed i raggi del sole piovevano ovunque come una cascata d oro. Non si sentiva un alito di vento, eppure l aria attorno a noi portava con sé, gli allegri richiami degli uccelli. Era anche impressionante la sensazione di stare su un isola all interno di un altra isola!

19 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Nel caratteristico villaggio di Ambarita oltre alle bellissime case costruite su palafitte, dal tetto con le due estremità rialzate, della popolazione Batak...

20 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra...abbiamo visitato i diversi complessi megalitici e soprattutto i sedili di pietra del re Siallagen, scolpiti circa 300 anni fa, quando venivano utilizzati anche dai giudici Batak per le riunioni del villaggio.

21 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Questi grandi salotti di pietra sembravano accogliere non solo i notabili del luogo, ma addirittura il consesso invisibile degli dei qui venivano prese le decisioni più importanti e insieme ad alte statue ben conservate, probabilmente divinità, ci è stata mostrata anche una pietra dove si consumavano i sacrifici dei colpevoli.

22 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Risaliti in battello, abbiamo costeggiato il Lago fino a Simanindo, un secondo piccolo caratteristico villaggio dove, con grande nostra sorpresa, la popolazione indigena Batak era in festa e ci ha accolto con danze tipiche locali.

23 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra E stato una spettacolo molto interessante e coinvolgente vedere tanta grazia di movimenti, fanciulle con costumi ricamati con fili d oro, in un contesto veramente suggestivo di capanne con tetti aerodinamici, unici, che parevano rostri aguzzi che puntavano al cielo!

24 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Ma la perlustrazione dell isola di Samosir non era ancora conclusa.. un altro villaggio ci attendeva, Tomok, anche questo originale e unico, dove abbiamo visitato le antiche e bellissime tombe dei re Batak, tra cui quella del re Sidabutar, tombe ammassate tra il verde e le capanne in un luogo ricco di storia e di mistero!

25 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Il giorno dopo è stato dedicato alla visita delle piantagioni dato che a Sumatra è in corso una buona valorizzazione del terreno, infatti con il forte insediamento cinese, con i Batak che sono scesi dalle montagne, con i discendenti dei Giavanesi utilizzati come portatori, si sono incrementate le grandi coltivazioni.

26 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Abbiamo sostato prima presso una piantagione di tè poi in quella degli Alberi della Gomma. Come in Malesia anche qui era alta la produzione del lattice raccolto in un pentolino dopo aver effettuato un taglio nella corteccia dell albero, il tutto per produrre il caucciù.

27 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra In seguito è stata la volta della pianta del Cacao chiamata un tempo cibo degli dei distese di alberi dai rami grigiastri con grandi foglie persistenti che nascondevano i grossi frutti, si estendevano a vista d occhio.

28 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Ne abbiamo osservato e aperto uno e con stupore abbiamo visto che conteneva fino a 40 semi disposti ordinatamente in file! La pianta del cacao fu introdotta qui a Sumatra e in altri luoghi dell Indonesia alla fine dell 800 dai colonizzatori olandesi.

29 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Ormai saturi di verde, siamo approdati all ennesima piantagione, l ultima da visitare nella giornata, quella delle Palme di datteri da olio!

30 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Sulla sponda orientale del Lago Toba ci siamo infine fermati a Prapat, una ridente cittadina, e siamo andati a visitare il mercato locale, come al solito ricco di colore, di caos e confusione...

31 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra...poche le bancarelle classiche e molti i prodotti di ogni tipo, soprattutto frutta e semi vari, ammassati per terra, raccolti in cesti o sacchi, o ancora sparsi direttamente su teli davanti alle venditrici che invitavano a vedere e comprare. Con difficoltà cercavamo dei passaggi senza calpestare o inciampare in qualche sacco ma l atmosfera era decisamente caratteristica ed insolita. Erano immagini di un mondo multicolore.

32 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Ritornati a Medan siamo andati a visitare l interno dell Istana Maimoon, il palazzo del Sultano che già avevamo visto dall esterno..

33 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra...abbiamo ammirato quella ricca abitazione di chiaro gusto islamico, la sala del trono, il soggiorno, tutto monumentale ed eccessivo, eppure piacevole a vedersi.

34 Diario di Viaggio in Indonesia - Sumatra Abbiamo concluso il soggiorno in quest isola visitando la Gang Bengkok Mosque, la più antica di Sumatra in stile arabeggiante, molto semplice ed essenziale.

35 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi Abbiamo trasvolato, che era già quasi buio, facendo scalo a Giacarta, fino all isola di Sulawesi. L aeroporto di Ujung Pandang, la capitale del sud, ci ha accolto con una cappa inverosimile di umidità, ma ci siamo spostati subito verso l interno e lungo il percorso non ho visto altro che palafitte in legno, caos, povertà e folta vegetazione sembrava proprio di essere ai confini della civiltà!

36 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi

37 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi Siamo così approdati nel regno dei Toraja, un gruppo etnico di origine proto-maltese, il cui nome significa Gente degli Altopiani, rinomato soprattutto per la forte religiosità estranea al processo di islamizzazione, legata al culto dei morti, agli elaborati riti funebri e ai luoghi di sepoltura nelle rocce.

38 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi I paesaggi di quest isola mi sono apparsi estremamente vari: siamo passati dalle distese paludi, alle classiche risaie a terrazza, con i Toraja al lavoro, abbiamo costeggiato palmeti, ed una vegetazione ricca e lussureggiante..

39 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi Come a Sumatra anche qui visitare i vari villaggi è stata un esperienza unica: favolose e ricche di fascino le superbe case su palafitte con pannelli in legno dipinto con colori vegetali e tetto incurvato sembravano, come ho accennato prima, simili a snelle imbarcazioni ed evocavano secondo un antica leggenda, il ricordo di remoti antenati venuti dal mare.

40 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi I motivi che le decoravano ed il numero degli scalini indicavano anche l esatta posizione sociale di chi le abitava. Le famiglie nobili infatti vivevano in case che appartenevano alla comunità ed erano considerate dimore degli antenati.

41 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi Siamo andate a visitare vari villaggi tra cui quello di Sangalla dove oltre alle varie abitazioni caratteristiche, facevano bella mostra anche delle pietre gigantesche che spuntavamo tra le case e i verdi prati simili a sculture..

42 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi Ma i Toraja, chiamati, non a caso, il popolo senza morte, sono famosi per i loro riti funebri che possono durare anche molti anni.. mi sembra importante spiegare un po, come si svolgono questi complessi cerimoniali. Dopo la morte, il defunto viene inumato in una sepoltura provvisoria per consentire ai membri della famiglia di decidere con calma sull importanza da dare alla cerimonia dato che, molto spesso, le spese sono un onere gravoso per la famiglia ma non è certo una preoccupazione indebitarsi per garantire al morto la felicità!.. La parte che più colpisce è, all inizio, la cerimonia del sacrificio dei bufali con una serie di esecuzioni sanguinose simboliche legate alla morte del defunto, all intercessione presso gli spiriti ultraterreni Nel frattempo danze e canti funebri fanno da contorno mentre vengono distribuite le carni degli animali sacrificati tra gli invitati al funerale. Altre cerimonie si susseguono fino al momento dell estrema sepoltura nelle nicchie scavate nella roccia.

43 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi Le corna dei bufali uccisi vengono poi esposte all esterno della casa toraja e, a seconda del loro numero, esse dichiarano la posizione della famiglia nella gerarchia sociale.

44 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi Siamo andati al villaggio di Lemo e mi è risultato estremamente suggestivo vedere le effigi dei defunti con le braccia tese verso i visitatori in atteggiamento di supplica, che vegliavano affacciati dalle loro balconate o verande, in queste nicchie scavate nelle rupi, chiuse da porte di legno in cui riposavano le loro spoglie.

45 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi Queste effigi chiamate Tau Tau erano statue scolpite nel legno e vestite con i panni del defunto stesso, dei suggestivi manichini a grandezza naturale che con i loro occhi bianchi, le pupille nere e le braccia spalancate incutevano un certo timore..

46 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi

47 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi...ci hanno detto che ogni tanto vengono tolte dalle loro sedi per il restauro.. il legno allora viene ridipinto e gli abiti laceri sostituiti.. tutto in un ulteriore cerimonia. Bisogna sapere che i familiari e gli amici assicureranno sempre offerte e sacrifici nel tempo.. questo perché un giorno potranno raggiungere e comunicare con il defunto.

48 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi In altre nicchie nella roccia abbiamo visto, accanto ai manichini, disposti in fila, anche dei piccoli teschi, perfettamente conservati.. un immagine, a mio avviso, estremamente macabra anche se la vivacità dei colori degli abiti dei Tau Tau rendeva l atmosfera meno pesante!

49 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi Mentre ci spostavamo da un villaggio all altro non si poteva non rimanere incantati dalla bellezza dei paesaggi coloratissimi, legati alle estese risaie, ai boschetti di bambù, ai fiumi serpeggianti nella vallata, a volte placidi, larghi e limacciosi, altre volte vorticosi e quasi arrabbiati nel trasportare sassi e detriti.. un paesaggio sempre avvolto in un atmosfera di colori caldi e riposanti anche quando si costeggiavano paludi e povere baracche.. a dire il vero, poco vivibili.

50 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi

51 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi Siamo così arrivati a Nanggala, un altro villaggio caratteristico che oltre alla perfetta conservazione delle abitazioni era famoso per le sue case-magazzino (ben 14) piene di riso proveniente, ovviamente, dalle risaie della campagna circostante, i magazzini erano finemente decorati con un arte stravagante, che raffigurava scene di vita quotidiana e battaglie

52 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi Ci siamo fermati con i Toraja, sempre allegri ed ospitali in quel luogo lontano dal mondo, sperduto nel verde, mentre la solita frotta di bimbi ci circondava festosa e ci siamo sentiti felici di poter condividere alcuni momenti con loro. Non era solo la curiosità dell insolito, ma anche un occasione unica di confronto, di comprensione e di arricchimento personale..

53 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi Poi, lasciato il villaggio, sempre attraverso un lungo accidentato percorso, tra sobbalzi e scossoni, abbiamo attraversato un paesaggio da sogno, prima in pulmino e poi anche a piedi alla scoperta di altre tombe, di altri Tau Tau che dai loro balconi simili a palchi, in una immaginaria platea, vegliavano, proteggendo dagli spiriti cattivi, chiamati Bombo, vegliavano sui loro familiari.. e allora ci sentivamo elettrizzate dalle presenze che avvertivamo attorno a noi...

54 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi...ci sembrava che quei manichini ci parlassero raccontando ciascuno la propria storia, eravamo in un luogo vivo, carico della memoria di tutto ciò che era accaduto a quelle persone! In questo luogo di silenzio e di solitudine, ma anche di profonda religiosità ed amore per la vita oltre la morte abbiamo concluso il nostro soggiorno a Sulawesi.. era programmato infatti il volo verso l isola di Bali.

55 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Il giorno dopo all alba, in un clima di sottile magia e mistero, con la nebbiolina che saliva dalle risaie e si spandeva tra i palmeti abbiamo lasciato la bella terra dei Toraja. Bali, preziosa ed animata, ricca di natura e di arte, ci aspettava con il suo calore e il suo fascino.

56 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Erroneamente si giudica l isola solo una meta turistica con un mare incantevole e alberghi da mille e una notte i credo religiosi, i riti e la forte religiosità guidano la gente di Bali dalla nascita alla morte e nel mondo ultraterreno. È quindi la forte religiosità a stabilire la pianta di una città, il disegno di un tempio, la struttura di una casa, la distribuzione delle varie responsabilità all interno della comunità.

57 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Già la prima sera del nostro soggiorno in quest isola siamo andati a vedere uno spettacolo di musica e danza chiamato Barong che rappresentava in forma simbolica la lotta tra il Bene e il Male.

58 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali L apparizione di quest ultimo nelle sembianze della strega Rangda, un essere mostruoso, abominevole, con gli occhi sporgenti, i canini in evidenza, nel tintinnio delle piastre d oro della maschera ci ha subito provocato una profonda impressione.

59 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Non abbiamo ben compreso il significato simbolico e sacrale, ma ci siamo ugualmente resi conto di come i danzatori vivessero con partecipazione lo spirito religioso delle storie raccontate.

60 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Il tour dell isola è iniziato il giorno dopo e come prima tappa siamo andati a Semarapura, l antica capitale della reggenza di Bali, dove risiedeva il Klung Kung, un importante complesso di edifici, purtroppo per buona parte distrutti dagli attacchi olandesi.. abbastanza conservata ci è apparsa la vecchia Corte di Giustizia, chiamata Kertha Gosa, circondata da un pittoresco laghetto.

61 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali

62 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Ci hanno raccontato che tre sacerdoti brahamini presidiavano la suddetta corte ed erano noti per le loro condanne dure e disumane. A ricordo della loro crudeltà abbiamo ammirato alcuni dipinti sui soffitti che mostravano le diverse terribili punizioni dei condannati.

63 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Molto suggestiva è stata la visita al Tempio Madre di Besakih, il cui nome derivava dall appellativo dato al dio Dragone che si credeva abitasse quelle colline, il più grande e venerato di Bali, che si elevava su sette piani di terrazze degradanti sul fianco del Vulcano Gunung Agung a circa 1000 metri di altitudine.

64 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Ci hanno raccontato che i Balinesi lo ritenevano sacro in modo particolare perché la terribile eruzione avvenuta nel 1963 lo aveva miracolosamente risparmiato!

65 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Il luogo veramente unico e spettacolarmente monumentale, comprendeva tre templi risalenti all XI secolo, al tempo del regno di Klung Kung, e dedicati alla trinità hindù. Quello più a nord, nero, era dedicato a Visnù, quello al centro, bianco, a Shiva e quello a sud, rosso al dio Brahama.

66 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Abbiamo percorso su e giù quei ripidi gradini e siamo, senza volerlo, tornati al passato, a ciò che era stato, inventando storie possibili, liberando la nostra mente nell infinita immensità dei tempi che ignoravamo ed io mi stupivo di vedermi lì a calpestare pietre che brahamini crudeli avevano calpestato, che fedeli devoti avevano percorso in preghiera era una bellissima sensazione e mi sentivo molto fortunata!

67 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali L isola di Bali era comunque una piccola gemma preziosa anche dal punto di vista paesaggistico: si poteva passare in poche ore dalle spiagge di sabbia finissima del sud, alla spettacolare caldera di un vulcano, ma quello che mi ha lasciato incantata è stata l immagine ricorrente delle estese risaie a terrazzamenti, il paesaggio di Bukit Jambul, dove la vista era veramente spettacolare... guardavo quelle risaie mozzafiato e quella vegetazione tropicale serena e generosa, di noci di cocco, che mi circondava e non avevo parole per esprimere il mio stato d animo..

68 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali...tuffarsi in quella quiete verde imprimeva tracce indimenticabili nel mio animo.. poteva quasi, come ha detto uno scrittore, farci riappropriare, con il suo palpitante linguaggio, del nostro mondo perduto!

69 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali E poi sparse, ai margini di queste risaie, immerse nel verde umido della foresta tropicale, spuntavano le case dei contadini balinesi, semplici eppure complete e vivibili, ciascuna con il tempietto, nel proprio cortile, in onore degli antenati a cui rendere offerte.

70 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali

71 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Ogni giorno qui a Bali era sottolineato da spettacoli di danze davanti ai vari templi.. era suggestivo vedere la coreografia delle esili danzatrici con il corpo minuto ed aggraziato, cinte di tessuti scintillanti e incoronate di fiori che si muovevano ancheggiando sinuose, muovendo le mani con abilità anche tecnica, in gesti rituali, deliziosi che avevano però un significato oltre che sacrale anche sociale.

72 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Nelle funzioni religiose l intera comunità affollava i prati antistanti al tempio e partecipava religiosamente perché le danze erano in fondo una manifestazione sacrale importante che tendeva a ristabilire l unione spirituale con la divinità.

73 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Ma accanto a queste cerimonie quotidiane c erano anche quelle straordinarie, come la cremazione.. soprattutto se il defunto era un personaggio importante. Noi siamo state fortunate perché nella zona di Kuta abbiamo assistito a questo rito che si è svolto con un fasto ed una sontuosità incredibili. La guida ci ha raccontato che tutta la cerimonia di cremazione aveva il compito di liberare l anima dal suo involucro terreno, consentendole di raggiungere il Nirvana.. era dunque un evento di felicità e di festa per tutti coloro che partecipavano alla funzione.

74 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Ho visto, provando una certa impressione, il catafalco del morto issato su una torre di Bambù riccamente decorata e coronata da vari tetti sovrapposti (tanti quanta era l importanza del defunto) che veniva trasportata a braccia dai familiari. Era il percorso del suo ultimo viaggio.. spesso la torre veniva ruotata più volte per allontanare qualche demone invadente.

75 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Poi i sacerdoti somministravano abluzioni, recitavano preghiere e dopo solo il sarcofago veniva dato alle fiamme che crepitavano di fronte alla folla di tanti spettatori..sempre la solerte guida ci ha detto che le ceneri sarebbero state disperse nell acqua o del mare o di un fiume e così l anima avrebbe trovato la pace.

76 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Devo dire che questa cerimonia mi ha molto impressionato per la sua crudezza anche se avevo avvertito con chiarezza l attaccamento dei Balinesi agli antichi riti ancestrali.. essi forse possedevano ancora i doni che noi avevamo ormai dimenticato: la fantasia e la semplicità della fede!

77 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Il giorno successivo è stato ancora dedicato alla visita dei vari templi famosi che popolano l isola, siamo andati a Mengwi che fino al 1938 era ancora capitale di un potente regno sotto la dinastia Gelgel.

78 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Ora tutto è stato distrutto, del palazzo reale non rimane traccia.. è rimasto solo il Tempio Reale, il Pura Tamon Ayun, il cui nome significa Tempio delle acque, risalente al il complesso mi è apparso pittoresco, circondato da ampi fossati con santuari Meru, cioè edifici con porte in legno intarsiato, sovrastati da tetti, in cocco, a pagoda sovrapposti, che richiamavano la struttura dei vulcani dell isola.

79 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Il fascino di questo complesso templare dedicato a Shiva, a Buddha e ad altre divinità del sole, delle risaie e del mare, nasceva soprattutto dal luogo in cui era stato costruito sembrava direttamente posato sui fossati pieni d acqua che lo circondavano.

80 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Ma decisamente più romantico e spettacolare è stato il sacro tempio di Tanah Lot, il Tempio del Tramonto del XVI secolo costruito su un isoletta rocciosa a circa 200 metri dalla costa.. data la bassa marea abbiamo potuto raggiungerlo a piedi, ma con l alta marea ci hanno detto che viene completamente circondato dalle acque.. il tempio fu costruito da uno degli ultimi sacerdoti indù venuti a Bali da Giava.

81 Diario di Viaggio in Indonesia - Sulawesi Questo luogo era famoso per i suoi magici tramonti e allora quando il cielo si è tinto di rosso, le sue torri nere si sono stagliate nitide e quell atmosfera magica, inaspettata, è penetrata nel mio cuore come un balsamo.. La luce ramata del cielo pian piano aveva lasciato il posto ad un arancione soprannaturale e il riflesso incendiava sia l orizzonte che i miei occhi che non si stancavano di ammirare quel miracolo della natura. Vivevo come sempre l attimo struggente della bellezza che non riuscivo a cogliere nella sua interezza, una bellezza che, pur essendo gioia, diventava anche smarrimento e solitudine!

82 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali

83 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Per vivere meglio l atmosfera di Bali bisogna spostarsi e visitare anche i luoghi non battuti dal turismo di massa così abbiamo fatto, e ci siamo diretti verso nord, rimanendo sempre al centro dell isola, nella zona dei laghi vulcanici.

84 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Ci siamo fermati a Bratan, un laghetto un po cupo sulle cui rive sorgeva suggestivo un tempietto a pagoda con belle statue di Buddha.

85 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Ma poi abbiamo proseguito verso l estrema costa nord, nella zona di Singaraja, fermandoci qua e là per ammirare le stupende risaie avvolte da una leggera nebbiolina.

86 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Ogni tanto intravedevamo piccoli templi nascosti nella giungla, gioielli inesplorati e poco conosciuti..

87 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali...donne al lavoro che trasportavano sul capo pesi insostenibili, tronchi di alberi tagliati che, a mio avviso, sarebbero risultati pesanti anche per un uomo forzuto! Quella era la vera vita del Balinesi, legata ancora ad abitudini ancestrali!

88 Diario di Viaggio in Indonesia - Bali Siamo poi arrivati alla bella spiaggia di Lavina ed abbiamo goduto di un bagno ristoratore, l ultimo su quest isola, dato che il giorno dopo ci aspettava un altra isola e altre avventure.

89 Diario di Viaggio in Indonesia - Lombok Lasciata Bali, dopo una mezzoretta tranquilla di volo, siamo arrivati alla vicina isola di Lombok, selvaggia, poco turistica, verdeggiante, con spiagge deserte dove le palme si protendevano, libere di crescere, verso il mare. Questa piccola Isola della Sonda è un anello della catena vulcanica che circonda il Pacifico. L'attività del suo vulcano Rinjani (una delle più belle scalate, a detta degli esperti!) è tuttora molto pericolosa.

90 Diario di Viaggio in Indonesia - Lombok A Senggigi, dove ci eravamo sistemate, dato il tempo inclemente per sole e bagni, siamo subito andate ad esplorare il mercato rionale del villaggio, un mercato grigio e polveroso con le baracche dai tetti ricoperti con fronde di paglia, in cui le venditrici esponevano, in modo disordinato, ogni tipo di mercanzia.

91 Diario di Viaggio in Indonesia - Lombok Alcuni carretti, trainati da vecchi e stanchi cavalli, si facevano strada tra le bancarelle creando un caos indescrivibile di voci e richiami. Cibo e verdure varie erano ammucchiate per terra tra la polvere, ma nessuno pareva preoccuparsene.. l importante era riuscire a vendere!

92 Diario di Viaggio in Indonesia - Lombok Abbiamo vagato curiose finché il sole ha iniziato a calare all orizzonte.. allora ci siamo spostate sulla spiaggia per assistere al tramonto, nel solito tripudio di colori cangianti e di riflessi indescrivibili sulla superficie liquida ed ondulata del mare. Quando poi il manto della notte ha iniziato a diffondere la sua cortina di oscurità totale, permettendo al luccichio di qualche stella di irrompere nel cielo buio, siamo tornate stanche, ma appagate al nostro hotel.

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le risposte dei ragazzi, alcune delle quali riportate sotto, hanno messo in evidenza la grande diversità individuale nel concetto

Dettagli

Australia: le genti aborigene Per conoscere il popolo del sogno

Australia: le genti aborigene Per conoscere il popolo del sogno Quando centinaia di navi, alcune guidate dal grande James Cook, gettarono le ancore nei vari porti naturali del territorio australiano, in nome del re d Inghilterra, non fecero altro che razziare le coste,

Dettagli

Norvegia: Le isole Lofoten Tra montagne e fiordi - terra di gabbiani e merluzzi

Norvegia: Le isole Lofoten Tra montagne e fiordi - terra di gabbiani e merluzzi Scure, montagnose, sparpagliate quasi ad anfiteatro lungo la costa settentrionale della Norvegia... ...le isole Lofoten rappresentano, un paradiso naturale non solo per la grande quantità di uccelli che

Dettagli

Proposta Viaggio di Nozze Indonesia. (Durata 22 giorni)

Proposta Viaggio di Nozze Indonesia. (Durata 22 giorni) Proposta Viaggio di Nozze Indonesia (Durata 22 giorni) Malpensa / Singapore Singapore / Yogyakarta Denpasar / Singapore Singapore / Malpensa 1 giorno: Milano - Singapore: Partenza da Milano con volo di

Dettagli

LA MIA VENEZIA Reportage di un viaggio con la mia classe

LA MIA VENEZIA Reportage di un viaggio con la mia classe LA MIA VENEZIA Reportage di un viaggio con la mia classe Nei giorni 11 e 12 aprile sono andata in gita scolastica a Venezia. Prima di questo viaggio, nel mio immaginario, Venezia era una città triste,

Dettagli

chiamata affettuosamente dai suoi abitanti The Hub : il centro di tutto.

chiamata affettuosamente dai suoi abitanti The Hub : il centro di tutto. Il nostro viaggio comincia con un breve soggiorno di 3 notti a Boston chiamata affettuosamente dai suoi abitanti The Hub : il centro di tutto. E' la culla della cultura degli States, con un immenso patrimonio

Dettagli

Gesù bambino scrive ai bambini

Gesù bambino scrive ai bambini Gesù bambino scrive ai bambini Leonardo Boff scrive a Gesù Bambino sul materialismo del Natale Il materialismo di Babbo Natale e la spiritualità di Gesù Bambino Un bel giorno, il Figlio di Dio volle sapere

Dettagli

VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... L AFRICA VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: deserto...... Sahara...... altopiano...... bacino......

Dettagli

LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI

LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI In un mondo che ha perso quasi ogni contatto con la natura, di essa è rimasta solo la magia. Abituati come siamo alla vita di città, ormai veder spuntare un germoglio

Dettagli

Australia: Kings Canyon Un rosso paesaggio lunare di arenaria vulcanica

Australia: Kings Canyon Un rosso paesaggio lunare di arenaria vulcanica Nello sterminato paesaggio dei deserti centrali, prima di arrivare ai gioielli di Ayers Rock e ai vicini Monti delle Olgas ( di cui ho diffusamente parlato in un altra destinazione), nel Watarrka National

Dettagli

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Attimi d amore Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Distesa davanti alla collina Occhi verdi come il prato distesa e non pensi a nulla. Ricordo

Dettagli

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I COLORI Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I colori sono tanti almeno cento: marrone come il legno, bianco come la nebbia, rosso come il sangue,

Dettagli

Germania: Potsdam La Versailles degli Hohenzollern

Germania: Potsdam La Versailles degli Hohenzollern Il re prussiano Federico II salì al trono nel 1740 alla giovane età di 28 anni.. sotto il suo regno la Prussia diventò la quinta potenza europea per importanza, fu un politico eccezionale, un guerriero,

Dettagli

Racconti di me. Un regalo

Racconti di me. Un regalo 1 Racconti di me di Cetta De Luca Un regalo Io non regalo oggetti. Magari un sogno, un emozione qualcosa che rimanga nella vita di valore. A volte solo un ricordo, a volte me stessa. 2 Apparenza Tu che

Dettagli

Reportage. Le Cinque. Terre. di Roberta Furlan. Foto di Maurizio Severin. Il borgo di Vernazza

Reportage. Le Cinque. Terre. di Roberta Furlan. Foto di Maurizio Severin. Il borgo di Vernazza Le Cinque Terre di Roberta Furlan Foto di Maurizio Severin 14 Il borgo di Vernazza La tentazione di ignorare la sveglia che suona alle quattro del mattino, per ricordarci l appuntamento alle Cinque Terre,

Dettagli

Etiopia : Lalibela La Gerusalemme africana

Etiopia : Lalibela La Gerusalemme africana Nel lontano 1200, un re della dinastia etiope Zaguè, di nome Lalibela, decise di costruire nella sua città una copia dei monumenti esistenti a Gerusalemme. Ci mise tutto il suo impegno e la sua fede disponendoli

Dettagli

Nepal - Kathmandu Arte e architettura in Durban Square

Nepal - Kathmandu Arte e architettura in Durban Square "Il primo sguardo è l'unico che vale" sentii dire una volta...non so se sia vero, ma nella "città più bella della terra", percorsa tra gli spintoni dei passanti, lo strombazzare delle auto e delle moto

Dettagli

Brasile Iguazu La cascata del dio serpente

Brasile Iguazu La cascata del dio serpente Poor Niagara Falls! scrisse un lontano giorno, con una punta forse di invidia, Eleonor Roosevelt sul libro d oro dell albergo delle Cateratte dopo aver visto le cascate di Iguazù. In effetti sono spettacolari:

Dettagli

Costa Rossa Sardegna Trinità d Agultu e Vignola Nord Sardegna Olbia - Tempio L Isola Rossa, Isolotto Spiaggia Longa La Marinedda

Costa Rossa Sardegna Trinità d Agultu e Vignola Nord Sardegna Olbia - Tempio L Isola Rossa, Isolotto Spiaggia Longa La Marinedda Come Arrivare Costa Rossa Sardegna è la nuova espressione identitaria di Trinità d Agultu e Vignola, comune nel Nord Sardegna situato in Gallura, di grande interesse turistico, in provincia di Olbia -

Dettagli

lista nozze di!!!! FRANCESCO e EMMA

lista nozze di!!!! FRANCESCO e EMMA lista nozze di FRANCESCO e EMMA INDONESIA 3 AGOSTO 2016: arrivo a Yogycarta Benvenuti all aeroporto di Yogycarta Al nostro arrivo un servizio transfer ci accompagna al nostro hotel. 4 agosto 2016: DIENG

Dettagli

Sud Africa: Blyde River Canyon La forza della natura in uno scenario insuperabile

Sud Africa: Blyde River Canyon La forza della natura in uno scenario insuperabile Con i suoi 26 Km di lunghezza e gli 800 metri di profondità, nella lontana provincia di Mpumalanga, il Blyde Canyon è considerato per importanza ed estensione il terzo nel mondo.. eppure non è molto noto,

Dettagli

Questa storia parla di tre esploratori del popolo Taooiy, mandati avanti per trovare un posto adatto in cui vivere. All inizio del nostro viaggio noi

Questa storia parla di tre esploratori del popolo Taooiy, mandati avanti per trovare un posto adatto in cui vivere. All inizio del nostro viaggio noi Il popolo Taooiy Questa storia parla di tre esploratori del popolo Taooiy, mandati avanti per trovare un posto adatto in cui vivere. All inizio del nostro viaggio noi esploratori abbiamo perlustrato la

Dettagli

(da La miniera, Fazi, 1997)

(da La miniera, Fazi, 1997) Che bello che questo tempo è come tutti gli altri tempi, che io scrivo poesie come sempre sono state scritte, che questa gatta davanti a me si sta lavando e scorre il suo tempo, nonostante sia sola, quasi

Dettagli

Giovani poeti crescono.

Giovani poeti crescono. Giovani poeti crescono. L amicizia Passa un aereo Passa un treno Ma cosa si portano sul loro sentiero? E un qualcosa di luminoso Sarà la notte che fugge via o forse solo la vita mia?. Ora ho capito che

Dettagli

Botswana Parco Chobe Mal d'africa assicurato!

Botswana Parco Chobe Mal d'africa assicurato! Il paese è decisamente piccolo, circa 700.000 Kmq., privo di ricchezze naturali e senza sbocco sul mare, coperto dal deserto del Calahari, che poi è un deserto per modo di dire, perché si presenta come

Dettagli

BE DIFFERENT * BE WITH THE LOCALS. Viaggi con un anima

BE DIFFERENT * BE WITH THE LOCALS. Viaggi con un anima BE DIFFERENT * BE WITH THE LOCALS Viaggi con un anima Hai presente i malesi? Per noi un viaggio è qualcosa di molto importante. Non lo vediamo come un insieme di voli e servizi, ma come un insieme di emozioni,

Dettagli

Australia - Sidney Il posto migliore del mondo

Australia - Sidney Il posto migliore del mondo Simpatica, allegra e piena di vita, Sydney è una meraviglia creata dall uomo. E la metropoli del futuro con le sue torri in vetro e acciaio, con i suoi palazzi che assecondano dolcemente la splendida baia.

Dettagli

LA CIVILTÀ CINESE. Dove. Lavoro sul testo. La civiltà cinese è nata lungo il Fiume Giallo, che scende dalla catena dell Himalaya.

LA CIVILTÀ CINESE. Dove. Lavoro sul testo. La civiltà cinese è nata lungo il Fiume Giallo, che scende dalla catena dell Himalaya. LA CIVILTÀ CINESE Dove La civiltà cinese è nata lungo il iume Giallo, che scende dalla catena dell Himalaya. Perché si chiama iume Giallo? Giallastro: un colore giallo sporco, non brillante. Perché in

Dettagli

MONGOLIA. 31 luglio - 15 agosto 2010

MONGOLIA. 31 luglio - 15 agosto 2010 MONGOLIA 31 luglio - 15 agosto 2010 E la terra leggendaria di Gengis Khan, degli sciamani, dei bambini monaci che recitano gli antichi mantra in monasteri sperduti, dei nomadi legati senza compromessi

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

ESCURSIONI AL CHIARO DI LUNA 2015

ESCURSIONI AL CHIARO DI LUNA 2015 ESCURSIONI AL CHIARO DI LUNA 2015 Quando il giorno sembra ormai volto al termine, quando tutto sembra tacere e scomparire nell oscurità, c è un mondo che si risveglia e che si anima sotto il cielo stellato

Dettagli

Chiesa di San Bernardo, sulla montagna di Monte Carasso

Chiesa di San Bernardo, sulla montagna di Monte Carasso Chiesa di San Bernardo, sulla montagna di Monte Carasso La chiesa di San Bernardo a Monte Carasso si trova sulle pendici della montagna (600 ms.m). La chiesa romanica (fine XI inizio XII sec.) presentava

Dettagli

In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi

In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi camminano in mezzo. A destra si nota una macchina d

Dettagli

LA PIANTA MAGICA. Dai 7 anni

LA PIANTA MAGICA. Dai 7 anni PIANO DI L ETTURA LA PIANTA MAGICA ERMINIA DELL ORO Illustrazioni di Giulia Orecchia Serie Azzurra n 81 Pagine: 87 Codice: 978-88-384-3564-2 Anno di pubblicazione: 2006 Dai 7 anni L AUTRICE Erminia Dell

Dettagli

LAURA, IN CINA TRA KUNG FU E CANTI TRADIZIONALI (Come un estate in 中 国 ha cambiato la mia vita)

LAURA, IN CINA TRA KUNG FU E CANTI TRADIZIONALI (Come un estate in 中 国 ha cambiato la mia vita) LAURA, IN CINA TRA KUNG FU E CANTI TRADIZIONALI (Come un estate in 中 国 ha cambiato la mia vita) Credevo di essere pronta a questa esperienza. Credevo di essere pronta a passare un intero mese dall altra

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

Ti racconto attraverso i colori

Ti racconto attraverso i colori Ti racconto attraverso i colori Report del viaggio a Valcea Ocnele Mari Copacelu INVERNO 2013 "Reale beatitudine Libero vuol dire vivere desiderando casa protetta Libertà è tenere persone accanto libere

Dettagli

Proposta. Viaggio di Nozze. Mauritius

Proposta. Viaggio di Nozze. Mauritius Proposta Viaggio di Nozze Mauritius VOLI & HOTEL Voli: Roma /Dubai Dubai / Mauritius Mauritius / Dubai Dubai /Malpensa Hotel: The Oberoi Mauritius Luxury pavillon - 12 notti L isola di Mauritius è una

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Seychelles. www.velamare.it

Seychelles. www.velamare.it charter www.velamare.it L arcipelago delle, nell oceano Indiano, a Nord Est del Madagascar, è composto da oltre 100 splendide isole, in una zona poco a sud dell equatore che dista in media 1000 km dalle

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

Grand Tour dello Sri Lanka

Grand Tour dello Sri Lanka Grand Tour dello Sri Lanka (14 giorni / 13 notti) Giorno 01: Arrivo a Colombo Arrivo all Aeroporto Internazionale di Bandaranaike. Incontro con il nostro rappresentante e trasferimento in hotel. Giorno

Dettagli

un ottima soluzione per un soggiorno di lavoro o di piacere nella città più moderna e

un ottima soluzione per un soggiorno di lavoro o di piacere nella città più moderna e ISRAELE - TEL AVIV Sheraton Tel Aviv Hotel & Towers Camera Club Una grande tradizione di ospitalità nella città più moderna d Israele I vantaggi di un ottima posizione e il comfort di una prestigiosa catena

Dettagli

Gran Bretagna - Cornovaglia Nel castello di Tintagel All'ombra di Re Artù

Gran Bretagna - Cornovaglia Nel castello di Tintagel All'ombra di Re Artù Qualcuno ha detto che la campagna inglese è un giardino verde incastonato dall argento dei mari.. l immagine è poetica, ma presenta un fondo di verità, così come la Cornovaglia con la sua selvaggia estensione,

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA DOPO LE OSSERVAZIONI FATTE DALLE MAESTRE DURANTE I NOSTRI GIOCHI CON IL MATERIALE DESTRUTTURATO SI SONO FORMATI QUATTRO GRUPPI PER INTERESSE DI GIOCO.

Dettagli

LA GENIALE BOTTEGA DEL RICICLO

LA GENIALE BOTTEGA DEL RICICLO RIC REI RIU' E LA GENIALE BOTTEGA DEL RICICLO Tre strani e simpatici genietti, tra loro grandi amici, Ric Rei e Riù, se ne andavano in giro per il mondo per vedere se qualcuno poteva aver bisogno, appunto,

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli

Lago Maggiore da Arona a Locarno La riva sinistra del lago. Dal 8 al 15 Settembre 2014

Lago Maggiore da Arona a Locarno La riva sinistra del lago. Dal 8 al 15 Settembre 2014 Lago Maggiore da Arona a Locarno La riva sinistra del lago Dal 8 al 15 Settembre 2014 EQUIPAGGIO : STEFANO E DANIELA CON CANE ARTURO 8 SETTEMBRE 2014- FIRENZE - SIRMIONE Partenza nel primo pomeriggio da

Dettagli

POESIE PER IL POETA DELL ANNO SCUOLA SECONDARIA MONTERADO

POESIE PER IL POETA DELL ANNO SCUOLA SECONDARIA MONTERADO POESIE PER IL POETA DELL ANNO SCUOLA SECONDARIA MONTERADO FAMIGLIA Famiglia è un insieme di persone che riescono a scaldarti il cuore; ti aiutano a passare i momenti peggiori, sanno sempre che fare, sanno

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

SOCIAL SAILING. Cosa aspettate?? Salpate con noi! per info scrivete a info@associazioneoltrevela.it o visitate la pagina Facebook di social sailing!

SOCIAL SAILING. Cosa aspettate?? Salpate con noi! per info scrivete a info@associazioneoltrevela.it o visitate la pagina Facebook di social sailing! SOCIAL SAILING Avete sempre sognato un avventuroso viaggio per mare ma non lo avete mai fatto? Ora è il momento giusto! Salpando con Social Sailing, nuova iniziativa dell associazione Oltrevela, riscoprirete

Dettagli

Poesie, filastrocche e favole per bambini

Poesie, filastrocche e favole per bambini Poesie, filastrocche e favole per bambini Jacky Espinosa de Cadelago Poesie, filastrocche e favole per bambini Ai miei grandi tesori; Elio, Eugenia ed Alejandro, coloro che ogni giorno mi fanno crescere

Dettagli

Gianni e Antonio. Una terra da abitare

Gianni e Antonio. Una terra da abitare Gianni e Antonio Una terra da abitare 2003 Queste foto non hanno nulla di originale. Sono la memoria quotidiana di un viaggiatore qualsiasi, che si è trovato, per un tempo né breve né lungo, a essere,

Dettagli

Le due diverse facce di Shanghai, la parte moderna del Pudong e la parte tradizionale tra mercati e case in

Le due diverse facce di Shanghai, la parte moderna del Pudong e la parte tradizionale tra mercati e case in Più volte ho provato a descrivere la realtà cinese, la frenetica realtà cinese, con il suo progresso e con il suo attaccamento alla tradizione, con i suoi colori e i suoi odori. Più volte ho provato e

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

Tempo. I miei ritmi, dopo mesi di viaggio, sono già parecchio distanti da quelli italiani standard. Eppure, tutto sta per cambiare.

Tempo. I miei ritmi, dopo mesi di viaggio, sono già parecchio distanti da quelli italiani standard. Eppure, tutto sta per cambiare. Tempo Premessa: Questo racconto parla di un esperienza molto personale, interiore. Non so se (mi) sia possibile descriverla appropriatamente con parole e, soprattutto, immagini. Ma voglio comunque provarci.

Dettagli

Presentazione. L Italia è lo stato in cui viviamo. E divisa in regioni. Il Veneto è la nostra regione. Osserviamo le seguenti cartine:

Presentazione. L Italia è lo stato in cui viviamo. E divisa in regioni. Il Veneto è la nostra regione. Osserviamo le seguenti cartine: CONOSCERE IL NOSTRO TERRITORIO anno scolastico 2003-2004 classi terze A-B plesso Don Milani Presentazione L Italia è lo stato in cui viviamo. E divisa in regioni. Il Veneto è la nostra regione. Osserviamo

Dettagli

VALNONTEY - RIFUGIO "SELLA" CASOLARI DELL'HERBETET (giro ad anello)

VALNONTEY - RIFUGIO SELLA CASOLARI DELL'HERBETET (giro ad anello) VALNONTEY - RIFUGIO "SELLA" CASOLARI DELL'HERBETET (giro ad anello) Finalmente. E tanto tempo che sento parlare di questo giro ad anello (Valnontey, Rifugio Sella, casolari dell Herbetet, Valnontey) che

Dettagli

MILANO .01SUNRISEBIKERIDE OFFICIAL MAG.2015 .MAGGIO 2015. sunrisebikeride.it. in collaborazione con: Organizzato da:

MILANO .01SUNRISEBIKERIDE OFFICIAL MAG.2015 .MAGGIO 2015. sunrisebikeride.it. in collaborazione con: Organizzato da: in collaborazione con:.01 OFFICIAL MAG.2015 Organizzato da:.maggio 2015 con il patrocinio del Comune di Milano 2015 1 QUESTA È LA VOSTRA CITTÀ 2 3 24 MAGGIO 2015 OFFICIAL MAG. N.O1 - MAGGIO 2O14 Grafica

Dettagli

Thailandia. Dal 26dicembre 2015 al 06gennaio 2016. 26 Dicembre 2015 MOBILTRAVEL BOLOGNA ISTANBUL BANGKOK

Thailandia. Dal 26dicembre 2015 al 06gennaio 2016. 26 Dicembre 2015 MOBILTRAVEL BOLOGNA ISTANBUL BANGKOK Thailandia Trovarsi a piedi nudi sulla spiaggia a guardare il cielo che si riempie di candele che portano in alto desideri e speranze in mezzo a centinaia di estranei e sentirsi in sintonia con tutto questa

Dettagli

ARIMINUM VIAGGI s.r.l. Via IV Novembre n.35, 47921 - Rimini Tel 0541 53956 Fax 0541 52022 ariminum@ariminum.it

ARIMINUM VIAGGI s.r.l. Via IV Novembre n.35, 47921 - Rimini Tel 0541 53956 Fax 0541 52022 ariminum@ariminum.it Ayubowan, così vi saluterà il popolo singalese. Sri Lanka, terra dai colori magici, come magici sono i suoi abitanti, che con la loro ospitalità riescono a trasmettere grandi sensazioni di dolcezza e umanità.

Dettagli

Portogallo La Bella Lisbona Una città viva ma dal cuore pervaso di malinconica e dolce saudade

Portogallo La Bella Lisbona Una città viva ma dal cuore pervaso di malinconica e dolce saudade Per assaporare la bellezza di Lisbona non bisogna essere semplici turisti in visita, ma viverla nella sua dimensione più genuina, in un certo senso bisognerebbe vestire gli abiti dei portoghesi e senza

Dettagli

Lo Yoga è nato in India

Lo Yoga è nato in India Lo Yoga è nato in India 1 Più esattamente nel nord dell India, circa 5mila anni fa, presso una civiltà molto sviluppata e raffinata, che abitava in una zona molto fertile, nella valle tra il fiume Indo

Dettagli

La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43)

La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43) La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43) Riccardo Di Raimondo LA RITIRATA DI RUSSIA. DAL FIUME DON A VARSAVIA (1942-43) Memorie di un soldato italiano www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013

ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013 ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013 Il Progetto Teatro viene proposto ogni anno a gruppi di classe individuati in base alle scelte

Dettagli

Art. della rivista MODUS Roche

Art. della rivista MODUS Roche 15 Art. della rivista MODUS Roche 16 17 Turisti per caso Vacanze in crociera di J.S. 18 Non sono stata mai sulla nave in un viaggio lungo, ma conoscere posti come Dubai, Il Cairo, Muskat, Sharm el-sheikh

Dettagli

QUALE FUTUTO PER LA NOSTRA CASA? 10 Maggio 2016. AFLIN Fior di Loto India Onlus

QUALE FUTUTO PER LA NOSTRA CASA? 10 Maggio 2016. AFLIN Fior di Loto India Onlus QUALE FUTUTO PER LA NOSTRA CASA? 10 Maggio 2016 AFLIN Fior di Loto India Onlus Da sempre fin dalle antiche civiltà sono esistite associazioni tra mondo metafisico ed Alberi e Boschi, con sacralizzazione

Dettagli

Masai Mara. foto di Lucia Congregati. di Simone Meniconi

Masai Mara. foto di Lucia Congregati. di Simone Meniconi 18 foto di Lucia Congregati di Simone Meniconi La National Reserve si trova a circa 250 chilometri da Nairobi in direzione ovest al confine con la Tanzania. Ha una superficie di quasi 1600 chilometri quadrati

Dettagli

Tra Capo Palinuro e Marina di Camerota

Tra Capo Palinuro e Marina di Camerota Tra Capo Palinuro e Marina di Camerota nel Parco Nazionale del Cilento Tra mare e monti Terra di Cilento Patrimonio dell Umanità dell UNESCO, come paesaggio culturale di rilevanza mondiale. Una terra dai

Dettagli

I popoli italici. Mondadori Education

I popoli italici. Mondadori Education I popoli italici Fin dalla Preistoria l Italia è stata abitata da popolazioni provenienti dall Europa centrale. Questi popoli avevano origini, lingue e culture differenti e si stabilirono in diverse zone

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

RELIGIONE. In ogni città c era un dio preferito. Tutti però credevano in Baal e la moglie Astarte.

RELIGIONE. In ogni città c era un dio preferito. Tutti però credevano in Baal e la moglie Astarte. RELIGIONE I Fenici erano un popolo molto religioso: erano politeisti, cioè credevano in molti dei. Questi dei erano i fenomeni naturali: la pioggia, i tuoni, i fulmini, i fiumi, i mari, le stagioni, la

Dettagli

Cardito di Vallerotonda. Reparto sagittario RM 36

Cardito di Vallerotonda. Reparto sagittario RM 36 Cardito di Vallerotonda Reparto sagittario RM 36 Lo scenario delle nostre avventure delle emozioni, delle esperienze che abbiamo vissuto e dei ricordi che ci rimarranno sempre impressi. Quest anno il campo

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR PERSONE DA AIUTARE Ci sono persone che piangono dal dolore, li potremmo aiutare, donando pace e amore. Immagina

Dettagli

Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno

Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno Progetto Accoglienza Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno Ieri 22 settembre è stata una giornata speciale per noi alunni di Gorno delle classi3a, 4a e 5a... infatti non siamo stati

Dettagli

Manuel Loi ----------------------------------------------------- Lorenzo Di Stano

Manuel Loi ----------------------------------------------------- Lorenzo Di Stano Manuel Loi Vedo un campo di spiche di grano tutto giallo, con un albero di pere a destra del campo, si vedeva un orizzonte molto nitido, e sotto la mezza parte del sole all'orizonte c'era una collina verde

Dettagli

La religione dei Greci. Classe 5 E Boragine Valerio Massimo Anno scolastico 2014/2015

La religione dei Greci. Classe 5 E Boragine Valerio Massimo Anno scolastico 2014/2015 La religione dei Greci Classe 5 E Boragine Valerio Massimo Anno scolastico 2014/2015 La nascita della civiltà greca Noi quest anno abbiamo studiato la nascita della Grecia, la vita quotidiana dei Greci,

Dettagli

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 CONCEPT Villa d Este ha da tempo valorizzato il proprio legame con la storia del design automobilistico, accogliendo nella sua collezione d arte una Alfa Romeo 6C 2500 SS Coupé

Dettagli

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi.

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi. 6. La Terra Dove vivi? Dirai che questa è una domanda facile. Vivo in una casa, in una certa via, di una certa città. O forse dirai: La mia casa è in campagna. Ma dove vivi? Dove sono la tua casa, la tua

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA: All asilo con Gigi

PROGETTO ACCOGLIENZA: All asilo con Gigi PROGETTO ACCOGLIENZA: All asilo con Gigi Motivazione del gruppo Comincia l anno educativo per i bambini del nido. Alcuni bimbi entrano per la prima volta al nido e devono attraversare il periodo delicato

Dettagli

lifestyle di Susanna Schivardi pag.

lifestyle di Susanna Schivardi pag. lifestyle di Susanna Schivardi pag. 6 malesia ALLA SCOPERTA DELLA Volete partire, andare lontano, in un luogo esotico ma anche entusiasmante, divertente e assolutamente variegato per genti colori e idiomi?

Dettagli

India del Sud. Viaggio alla scoperta dell VIAGGIO SOLIDALE DAL 27 DICEMBRE 2015 AL 9 GENNAIO 2016

India del Sud. Viaggio alla scoperta dell VIAGGIO SOLIDALE DAL 27 DICEMBRE 2015 AL 9 GENNAIO 2016 Viaggio alla scoperta dell India del Sud Hyderabad, Trivandrum, Varkala, Alleppey, Kumarakom, Periyar, Cochin. VIAGGIO SOLIDALE DAL 27 DICEMBRE 2015 AL 9 GENNAIO 2016 Questo è un viaggio che ti permetterà

Dettagli

Turchia - Cappadocia I Camini delle Fate!

Turchia - Cappadocia I Camini delle Fate! Fiaba, allucinazione, arte o realtà? Questi sono i dubbi che l incantato turista prova di fronte al fantastico paesaggio della Cappadocia un arido altopiano a ben 300 Km. Da Ankara, la capitale turca,

Dettagli

.IL MAGO MATTIA E IL MISTERO DELLA SCATOLA SCOMPARSA

.IL MAGO MATTIA E IL MISTERO DELLA SCATOLA SCOMPARSA .IL MAGO MATTIA E IL MISTERO DELLA SCATOLA SCOMPARSA C era una volta un mago di nome Mattia che era considerato il mago più bravo di tutti i tempi e per questo veniva invitato in tutte le città del mondo

Dettagli

La nostra luna di miele. Angeles, ci abbandoniamo al pensiero del nostro tanto sognato. E dopo il fatidico Sì. Il nostro Hotel Loews Santa Monica

La nostra luna di miele. Angeles, ci abbandoniamo al pensiero del nostro tanto sognato. E dopo il fatidico Sì. Il nostro Hotel Loews Santa Monica E dopo il fatidico Sì La nostra luna di miele Sognando California, le note di un famoso refrain ci tornano improvvisamente in mente mentre, in volo verso l eccentrica Los Angeles, ci abbandoniamo al pensiero

Dettagli

Proposta. Viaggio di Nozze. Madagascar

Proposta. Viaggio di Nozze. Madagascar Proposta Viaggio di Nozze Madagascar MADAGASCAR... un esperienza unica e irripetibile Nella notte dei tempi, circa 165 milioni di anni fa, il Madagascar si separò dal supercontinente Gondwana e da allora,

Dettagli

SERVIZI OFFERTI. Sempre aperto. Area giochi per bambini. Servizio di concierge 24 ore. Vasto parco con querce. Piscina 20 x 8 metri

SERVIZI OFFERTI. Sempre aperto. Area giochi per bambini. Servizio di concierge 24 ore. Vasto parco con querce. Piscina 20 x 8 metri Villaggio Le Querce All interno del Parco Archeologico-Naturale delle Città del Tufo, nella Maremma Toscana si trova il Villaggio Le Querce, situato ai margini del borgo medioevale di Sorano immerso in

Dettagli

ESERCITAZIONE OSSERVARE UN ALBERO

ESERCITAZIONE OSSERVARE UN ALBERO L esercizio richiesto consiste nella scelta di un albero e il suo monitoraggio/racconto al fine di sviluppare l osservazione attenta come mezzo per la conoscenza del materiale vegetale. L esercitazione

Dettagli

India: Palitana La città degli dei

India: Palitana La città degli dei Ai piedi Ai piedi della città degli dei, se si alza lo sguardo verso la vertiginosa scalinata che porta alla collina di Shatrunjaya, dove sono stati edificati, raggruppati in nove recinzioni o Tunks, i

Dettagli

BERLINO COPENHAGEN / COPENHAGEN - BERLINO

BERLINO COPENHAGEN / COPENHAGEN - BERLINO BERLINO COPENHAGEN / COPENHAGEN - BERLINO Germania e Danimarca sui pedali (ca. 468 km in bici, percorso facile, 10 giorni / 09 notti, viaggio di gruppo con accompagnatore italiano) DESCRIZIONE Un viaggio

Dettagli

Progetto a cura di Annalisa Bonomi. Emiliano Aiardi e Marco Raffaelli illustrazioni e grafica.

Progetto a cura di Annalisa Bonomi. Emiliano Aiardi e Marco Raffaelli illustrazioni e grafica. Comune di Brentonico Provincia autonoma di Trento Progetto a cura di Annalisa Bonomi. Emiliano Aiardi e Marco Raffaelli illustrazioni e grafica. Collaborazione Istituto comprensivo Scuola primaria Brentonico

Dettagli

Marco Marcuzzi. Pensieri IL SAMARITAN ONLUS

Marco Marcuzzi. Pensieri IL SAMARITAN ONLUS Marco Marcuzzi Pensieri IL SAMARITAN ONLUS PREFAZIONE Questi pensieri sono il frutto dell esperienza di vita e dell intuizione di un amico che ancora oggi coltiva con cura, pazienza e amore la sua anima.

Dettagli

dal 21 novembre al 3 dicembre

dal 21 novembre al 3 dicembre 10 edizione. Dal 2004 TriathlonTravel porta gli italiani a Phuket dal 21 novembre al 3 dicembre Laguna Phuket Triathlon e Challenge Phuket Con questa proposta avrai l opportunità di partecipare a due tra

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C

SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C Il percorso didattico dedicato agli alberi è iniziato il 19 11 2010, all'interno del progetto Ambiente dedicato

Dettagli

Un viaggio accessibile

Un viaggio accessibile Un viaggio accessibile Cari amici, è da tanto ce non pubblico nulla, questa sera ho riletto il racconto di un viaggio fatto con mio figlio Nicola, e in un territorio come la Romagna dove il turismo accessibile,

Dettagli

In questo articolo non ci sono veri e propri errori di battitura, eppure, come dimostrano le

In questo articolo non ci sono veri e propri errori di battitura, eppure, come dimostrano le In queste pagine ci sono alcuni miei lavori di correzione e revisione bozze. Non si tratta di una raccolta di refusi, perché sistemare gli errori di battitura e la grammatica non è altro che il lavoro

Dettagli

COSTA RICA La Costa Rica è un Paese dalle eccezionali bellezze naturali, tanti parchi e molte spiagge incontaminate, possibilità di fare sport e godere di un clima mite tutto l anno; quindi ci sono molte

Dettagli