9. I titoli di Stato a tasso reale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "9. I titoli di Stato a tasso reale"

Transcript

1 9. I titoli di Stato a tasso reale Italia > rating YouInvest: 7 (Buono) > Titoli a tasso fisso > cedola semestrale > Btpei reale Rend. reale a scadenza (B) Index ratio (C) Imposta sul (D) Rateo di Controvalore : (A* 1000*B/100)-C+D + costi di negoziazione IT /09/2014 2,15 102,979 0,57% 1, ,85 0,98 2, ,24 IT /09/2016 2,10 100,158 2,07% 1, ,68 0,22 2, ,20 IT /09/2017 2,10 98,966 2,34% 1, ,56 0,34 2, ,20 IT /09/2019 2,35 97,847 2,71% 1, ,22 0,11 2, ,84 T /09/2021 2,10 92,382 3,11% 1, ,86 0,19 2,05 991,78 IT /09/2023 2,60 93,480 3,34% 1, ,17 0,39 2, ,29 IT /09/2026 3,10 95,243 3,57% 1, ,89 0,00 2, ,87 IT /09/2035 2,35 80,495 3,64% 1, ,46 0,10 2,53 954,49 IT /09/2041 2,55 80,101 3,70% 1, ,70 0,13 2,50 864,24 Italia > rating YouInvest: 7 (Buono) > Titoli a tasso fisso > cedola semestrale > BTP Italia reale Rend. reale a scadenza (B) Index ratio (D) Rateo di Controvalore : (A* 1000*B/100)+D + costi di negoziazione IT /03/2016 2,45 100,316 2,37% 1, ,23 1, ,79 IT /06/2016 3,55 103,914 2,43% 1, ,32 11, ,87 Francia > rating YouInvest: 9 (Ottimo) > Titoli a tasso fisso > cedola annuale > Oatei, OATI reale Rend. reale a scadenza (B) Index ratio (C) Imposta sul (D) Rateo di Controvalore : (A* 1000*B/100)-C+D + costi di negoziazione FR /07/2013 2,50 103,121-1,58% 1, ,00 6, ,26 FR /07/2015 1,60 108,390-1,37% 1, ,38 4, ,03 FR /07/2017 1,00 110,009-1,04% 1, ,09 2, ,88 FR /07/2019 1,30 111,800-0,42% 1, ,40 2, ,25 FR /07/2020 2,25 118,100-0,08% 1, ,11 5, ,30 FR /07/2022 1,10 108,220 0,25% 1, ,28 0,85 2, ,29 FR /07/2023 2,10 119,790 0,23% 1, ,78 0,54 4, ,62 FR /07/2027 1,85 117,680 0,59% 1, ,08 0,11 4, ,11 FR /07/2029 3,40 125,698 1,63% 1, ,20 0,00 9, ,17 FR /07/2032 3,15 147,140 0,61% 1, ,77 1,27 8, ,29 FR /07/2040 1,80 126,140 0,75% 1, ,57 0,42 4, ,99 Germania > rating YouInvest: 10 (Eccellente) > Titoli a tasso fisso > cedola annuale > Boblei, Bundei reale Rend. reale a scadenza (B) Index ratio (C) Imposta sul (D) Rateo di Controvalore : (A* 1000*B/100)-C+D + costi di negoziazione DE /04/2013 2,25 101,432-0,73% 1, ,00 11, ,44 DE /04/2016 1,50 109,440-1,14% 1, ,33 7, ,21 DE /04/2020 1,75 116,100-0,37% 1, ,00 8, ,29 Legenda Rating: indica il grado di solvibilità finanziaria dello Stato, ente sovranazionale o società privata. Il voto, che risulta da un modello proprietario di YouInvest, è espresso in una scala che va da 1 a 10, a cui è associato un giudizio sintetico. 10 (Eccellente), 9 (Ottimo), 8 (Molto buono), 7 (Buono), 6 (Sufficiente), 5 (Mediocre), 4 (Insufficiente), 3 (Gravemente insufficiente), 2 (Molto scadente), 1 (Insussistente), 0 (Nullo). Per alcuni emittenti il voto comprende un segno -, ad indicare le preoccupazioni espresse dal mercato sulla loro solvibilità, preoccupazioni che si evidenziano in rendimenti sensibilmente più elevati rispetto ad emittenti con pari giudizio. Codice Isin: è un codice valido su scala internazionale per identificare univocamente gli strumenti finanziari. : è la data in cui viene rimborsato, tipicamente in un unico pagamento, il capitale prestato aggiustato per l inflazione. reale: è la cedola annuale reale delle obbligazioni indicizzate all inflazione, calcolata sul valore facciale legato all inflazione. (A): è pari al prezzo medio ponderato dell'intera quantità dello strumento trattata durante la seduta al MOT o all EuroTlx. Rendimento reale : chiamato in inglese yield to maturity (YTM), secondo la definizione standard data in ambito accademico è il rendimento che rende uguale il prezzo di acquisto al valore attuale dei futuri cash flows. Più comunemente, indica il rendimento composto al delle tasse che si realizza portando l obbligazione fino, considerando il prezzo di acquisto (e quindi il guadagno o la perdita in conto capitale all) e tutti gli promessi che vengono reinvestiti al medesimo tasso (YTM iniziale) appena sono ricevuti. Il problema è che il rendimento effettivamente realizzato è pari allo YTM calcolato solo se il tasso di reinvestimento (non conosciuto ex-ante) delle cedole è pari proprio allo YTM iniziale. Non di meno, questo indicatore è molto utile e viene pubblicato sui maggiori giornali finanziari, in quanto la sua generalità semplifica il confronto tra le varie obbligazioni. Se per i bond tradizionali il rendimento calcolato è nominale, per i bond reali il rendimento deve essere considerato al dell inflazione. Infatti, per calcolare il rendimento nominale di questi bond è necessario aggiungere al rendimento reale un valore ipotetico del tasso di inflazione. Newsletter n 19 Ottobre

2 9. I titoli di Stato a tasso reale Index ratio (B): chiamato in italiano coefficiente di indicizzazione ed è calcolato sulla base dell inflazione rilevata dall Indice Armonizzato dei Prezzi al consumo dell Area Euro per i Btpei, i Boblei, i Bundei e gli Oatei, e sulla base dell inflazione rilevata dall Indice dei Prezzi al consumo della Francia per gli OATI, entrambi senza la componente del tabacco. Il coefficiente di indicizzazione è pari al rapporto tra l inflazione di riferimento ad una generica data e l inflazione di riferimento alla data di godimento del titolo. In questo modo il capitale rimborsato è ottenuto moltiplicando il capitale nominale per il coefficiente di indicizzazione riferito al giorno di scadenza. Allo stesso modo, durante la vita dell obbligazione, per calcolare il controvalore dell operazione di acquisto/vendita è necessario moltiplicare il prezzo di negoziazione per il coefficiente di indicizzazione della data di valuta. Non va dimenticato che anche il rateo di si moltiplica per il coefficiente di indicizzazione. : chiamata in gergo tecnico duration modificata, indica la variazione percentuale del prezzo di mercato di un titolo, dato il cambiamento del rendimento reale (non nominale, come accade per i titoli tradizionali) pari a un punto percentuale. YouInvest per calcolare questa misura utilizza i dati lordi. Quando non viene indicata (-), significa che non è stato possibile calcolarla. Per poter però confrontare la volatilità dei titoli nominali con quella delle obbligazioni indicizzate all inflazione (queste ultime infatti non dovrebbero essere primariamente sensibili ai cambiamenti dell inflazione attesa), all interno di un portafoglio finanziario che contiene entrambe le tipologie di bond, di solito si usa moltiplicare la volatilità reale per un coefficiente beta (spesso pari al valore di 0,75), in modo da trasformare la loro duration reale in una duration nominale. Imposta (C): nei titoli con cedole, lo scarto è dato dalla differenza, se positiva, tra il valore di rimborso (100) e il prezzo di, ed è tassato tramite l aliquota del 12,5%. È considerato un reddito di capitale, alla stregua degli cedolari. Ricordiamo che se l obbligazione viene venduta prima dell, il prezzo di vendita sarà diminuito della ritenuta sullo scarto di competenza del periodo che va dal momento dell al giorno di valuta o regolamento dell operazione, che ad esempio, per i bond reali statali emessi avviene a T+3 giorni lavorativi. YouInvest calcola questa imposta per di valore nominale. Rateo di (D): il rateo di, al dell aliquota del 12,5%, in un titolo con cedole è la quota di che spetta al venditore dell obbligazione e che è maturata dall ultimo stacco di cedola fino al giorno di valuta della compravendita. Nel caso dei bond reali, è ottenuto tenendo conto anche dell index ratio. YouInvest calcola questo rateo per di valore nominale. Controvalore dell operazione + : è il controvalore effettivamente addebitato dalla banca, ottenuto considerando le imposte sullo scarto di e sul rateo di e il totale delle commissioni e spese sostenute per l operazione, che noi ipotizziamo essere pari a 6 euro di commissioni e 2,5 euro di spese per euro di valore nominale acquistato (attenzione dunque a non considerare più volte i nel caso di bond con lotti minimi maggiori di tale soglia, ad esempio euro o per un acquisto superiore ai euro di valore nominale). Per i titoli con cedole il controvalore dell operazione è pari a quello che viene chiamato in gergo corso tel quel di negoziazione (TQNN), a cui si devono aggiungere le spese e commissioni se si tratta di un operazione di acquisto, mentre si devono sottrarre al TQNN se si tratta di una vendita. Come indicato nelle tabelle, per i bond reali statali il controvalore di acquisto è dato da: (prezzo * 1000 * index ratio/100) imposta di (se presente) + rateo di + commissioni e spese. 4,50% Curva dei rendimenti reali Btpei Curva dei tassi di inflazione di pareggio Btpei Curva dei rendimenti reali Oatei ,50% Curva dei tassi di inflazione di pareggio Oatei Newsletter n 19 Ottobre

3 Austria > rating YouInvest: 9 (Ottimo) > Titoli a tasso fisso > cedola annuale > Bundesanleihen Controvalore : AT /10/2013 3,80 103,730 0,04% -0,42% 0,99 0,36 0, ,71 AT /01/2014 4,13 104,990 0,06% -0,43% 1,19 0,51 27, ,70 AT /07/2014 4,30 107,140 0,15% -0,36% 1,68 0,60 10, ,61 AT0000A0CL73 20/10/2014 3,40 106,420 0,17% -0,24% 1,96 0,08 0, ,86 AT /07/2015 3,50 108,640 0,31% -0,10% 2,62 0,26 8, ,03 AT0000A06P24 15/09/2017 4,30 116,660 0,81% 0,32% 4,50 0,28 3, ,73 AT /01/2018 4,65 118,520 0,47% 4,62 0,21 31, ,84 AT /07/2020 3,90 116,380 1,62% 1,18% 6,73 0,55 9, ,10 AT0000A0DXC2 15/03/2026 4,85 127,440 2,42% 1,90% 10,09 0,06 25, ,65 AT /07/2027 6,25 145,730 1,88% 10,52 0,35 14, ,43 AT0000A /03/2037 4,15 122,430 2,86% 2,40% 15,90 0,07 22, ,81 Belgio > rating YouInvest: 9 (Ottimo) > Titoli a tasso fisso > cedola annuale > OLO Controvalore : BE /09/2013 4,25 103,870 0,09% -0,42% 0,93 0,29 2, ,45 BE /03/2014 4,00 105,470 0,16% -0,34% 1,39 1,07 20, ,17 BE /09/2014 4,25 107,740 0,23% -0,27% 1,89 0,22 2, ,22 BE /03/2015 3,50 107,610 0,35% -0,09% 2,32 0,88 17, ,25 BE /09/2015 3,75 109,550 0,46% 0,02% 2,82 0,39 2, ,85 BE /09/2016 3,25 109,530 0,78% 0,39% 3,73 0,52 1, ,22 BE /09/2017 5,50 120,850 1,13% 0,51% 4,44 0,48 3, ,82 BE /09/2020 3,75 112,740 1,55% 6,92 0,31 2, ,84 BE /03/2028 5,50 131,920 2,90% 2,32% 10,87 0,67 27, ,58 BE /03/2035 5,00 128,440 3,20% 2,67% 14,25 0,40 25, ,56 Francia > rating YouInvest: 9 (Ottimo) > Titoli a tasso fisso > cedola annuale > BTAN Controvalore : FR /01/2013 3,75 100,821 0,04% -0,42% 0,22 0,22 25, ,05 FR /07/2013 4,50 103,240-0,01% -0,56% - 0,52 11, ,49 FR /01/2014 2,50 102,942 0,09% -0,26% 1,19 1,90 17, ,05 FR /07/2014 3,00 104,918 0,13% -0,23% 1,69 0,00 7, ,09 FR /01/2015 2,50 104,702 0,38% 0,08% 2,15 0,00 16, ,37 FR /07/2015 2,00 104,453 0,35% 0,10% 2,65 0,33 4, ,64 FR /02/2016 2,25 105,789 0,20% 3,20 0,76 12, ,59 Francia > rating YouInvest: 9 (Ottimo) > Titoli a tasso fisso > cedola annuale > OAT Controvalore : FR /04/2013 4,00 102,056-0,07% -0,67% - 0,00 17, ,41 FR /10/2013 4,00 103,955 0,06% -0,46% 0,97 3,86 34, ,00 FR /04/2014 4,00 105,931 0,05% -0,44% 1,47 1,46 17, ,71 FR /10/2014 4,00 108,060-0,02% - - 0,79 34, ,12 FR /04/2015 3,50 107,904 0,33% -0,10% 2,40 0,82 15, ,90 FR /10/2015 3,00 107,610 0,45% 0,06% 2,83 2,06 26, ,64 FR /04/2016 3,25 109,530 0,09% 3,31 2,09 14, ,81 FR /10/2016 5,00 117,214 0,63% 0,06% 3,57 1,89 43, ,26 FR /04/2017 3,75 112,885 0,82% 0,37% 4,15 1,37 16, ,25 FR /10/2017 4,25 115,920 0,98% 0,48% 4,44 0,59 36, ,10 FR /04/2018 4,00 114,650 1,23% 0,75% 4,94 1,21 17, ,15 FR /10/2018 4,25 117,200 1,26% 0,76% 5,22 0,85 36, ,63 FR /04/2019 4,25 117,500 1,41% 0,93% 5,70 0,11 18, ,83 FR /10/2019 3,75 114,450 1,56% 1,12% 6,05 0,30 32, ,33 FR /04/2020 3,50 112,780 1,67% 1,26% 6,57 0,28 15, ,21 FR /10/2020 2,50 105,150 1,80% 0,41% 7,07 0,54 21, ,22 FR /04/2021 3,75 114,361 1,90% 1,47% 7,26 0,07 16, ,31 FR /10/2023 4,25 118,330 2,34% 1,85% 8,68 0,74 36, ,05 FR /04/2026 3,50 110,030 2,61% 2,19% 10,68 0,10 15, ,88 FR /04/2029 5,50 136,620 2,71% 2,15% 11,54 1,43 23, ,14 FR /10/2032 5,75 140,278 3,03% 2,46% 12,71 0,24 50, ,08 FR /04/2035 4,75 124,120 3,22% 2,71% 14,45 0,19 20, ,12 Newsletter n 19 Ottobre

4 Controvalore : FR /10/2038 4,00 117,190 3,03% 2,58% 16,33 0,48 34, ,73 FR /04/2041 4,50 125,880 3,11% 2,63% 17,10 0,06 19, ,77 FR /04/2055 4,00 117,490 3,23% 2,79% 21,62 0,91 17, ,85 FR /04/2060 4,00 117,490 3,27% 2,82% 22,67 0,31 17, ,44 Germania > rating YouInvest: 10 (Eccellente) > Titoli a tasso fisso > cedola annuale > Bobl Controvalore : DE /04/2013 3,50 101,645-0,01% -0,45% - 0,67 16, ,55 DE /10/2013 4,00 103,934-0,07% -0,55% - 0,00 1, ,99 DE /04/2014 2,25 103,225 0,05% -0,24% 1,44 0,69 10, ,57 DE /10/2014 2,50 104,706 0,10% -0,21% 1,94 0,15 0, ,19 DE /02/2015 2,50 105,648 0,09% -0,21% 2,27 0,00 14, ,26 DE /04/2015 2,25 105,195 0,14% -0,14% 2,40 0,00 10, ,02 DE /10/2015 1,75 104,558 0,20% -0,01% 2,91 0,00 0, ,67 DE /02/2016 2,00 105,736 0,27% 0,03% 3,22 0,00 11, ,34 Germania > rating YouInvest: 10 (Eccellente) > Titoli a tasso fisso > cedola annuale > Bund Controvalore : DE /01/2013 4,50 100,896 0,01% -0,53% 0,20 0,00 31, ,98 DE /07/2013 3,75 102,603 0,01% -0,45% 0,70 0,52 9, ,98 DE /01/2014 4,25 105,065 0,03% -0,48% 1,16 0,37 29, ,54 DE /07/2014 4,25 107,236-0,02% -0,53% - 0,80 11, ,37 DE /01/2015 3,75 108,009 0,10% -0,34% 2,09 0,23 26, ,62 DE /07/2015 3,25 108,290 0,17% -0,23% 2,60 0,78 8, ,27 DE /01/2016 3,50 110,500 0,20% -0,20% 3,01 0,00 24, ,02 DE /07/2016 4,00 113,380 0,35% -0,11% 3,48 0,10 10, ,84 DE /01/2017 3,75 113,940 0,40% -0,04% 3,86 0,00 26, ,17 DE /07/2017 4,25 117,060 0,56% 0,07% 4,32 0,62 11, ,79 DE /01/2018 4,00 117,680 0,54% 0,07% 4,68 0,94 28, ,38 DE /07/2018 4,25 117,680 1,04% 0,55% 5,12 0,50 11, ,11 DE /01/2019 3,75 117,935 0,77% 0,35% 5,51 0,00 26, ,12 DE /07/2019 3,50 116,005 1,01% 0,61% 6,02 0,13 9, ,73 DE /01/2020 3,25 114,628 1,12% 0,74% 6,37 0,38 22, ,17 DE /07/2020 3,00 112,980 1,22% 0,87% 6,90 0,00 7, ,28 DE /09/2020 2,25 107,310 1,27% 0,99% 7,21 0,28 2, ,96 DE /01/2021 2,50 109,138 1,32% 1,01% 7,32 0,19 17, ,21 DE /07/2027 6,50 155,810 2,06% 1,44% 10,57 0,09 17, ,81 DE /01/2028 5,63 144,980 2,13% 1,57% 10,88 0,00 39, ,70 DE /07/2028 4,75 134,239 2,15% 1,66% 11,69 0,16 12, ,37 DE /01/2030 6,25 156,800 2,23% 1,65% 11,69 0,00 43, ,28 DE /01/2031 5,50 146,790 2,32% 1,78% 12,45 0,18 38, ,75 DE /07/2034 4,75 143,110 2,22% 1,75% 14,87 0,00 12, ,24 DE /01/2037 4,00 129,181 2,39% 1,97% 16,22 0,24 28, ,09 DE /07/2039 4,25 136,240 2,39% 1,96% 17,43 0,00 11, ,21 DE /07/2040 4,75 148,910 2,33% 1,87% 17,56 0,42 12, ,82 DE /07/2042 3,25 118,000 2,39% 2,03% 19,73 0,15 8, ,00 Italia > rating YouInvest: 7 (Buono) > Titoli a tasso fisso > zero coupon > BOT di Rendimento nominale semplice Rendimento nominale semplice Imposta sul Controvalore dell'operazione comprese commissioni e spese IT /11/ ,172 99,982 0,27% -0,45% 0,06 0, ,80 IT /12/ ,309 99,982 0,12% -0,58% 0,14 1, ,35 IT /12/ ,005 99,917 0,45% 0,18% 0,18 0, ,17 IT /01/ ,309 99,862 0,59% 0,26% 0,23 0, ,89 IT /02/ ,789 99,750 0,78% 0,51% 0,31 0, ,88 IT /03/ ,599 99,612 0,98% 0,81% 0,39 0, ,30 IT /04/ ,231 99,468 1,12% 0,77% 0,47 1, ,83 IT /05/ ,689 99,320 1,21% 0,92% 0,55 1, ,32 IT /06/ ,139 99,200 1,24% 0,75% 0,64 3, ,62 IT /07/ ,367 99,117 1,22% 0,89% 0,71 2, ,06 IT /09/ ,318 98,681 1,48% 1,26% 0,88 1,88 997,19 Newsletter n 19 Ottobre

5 Italia > rating YouInvest: 7 (Buono) > Titoli a tasso fisso > zero coupon > CTZ di Imposta sul Controvalore dell'operazione comprese commissioni e spese IT /12/ ,390 99,898 0,54% 0,30% 0,19 6, ,92 IT /04/ ,164 99,363 1,24% 0,87% 0,51 5,37 996,76 IT /09/ ,543 98,600 1,52% 0,97% 0,92 5,51 988,99 IT /01/ ,870 97,656 1,88% 1,42% 1,25 3,17 981,89 Italia > rating YouInvest: 7 (Buono) > Titoli a tasso variabile > cedola semestrale indicizzata ai BOT > CCT attuale a scadenza a scadenza Controvalore : IT /11/2012 1,04 100,041 0,38% 0,13% 0,00 8, ,57 IT /07/2013 1,63 100,306 2,84% 2,42% 0,00 8, ,40 IT /03/2014 0,94 99,209 2,26% 0,00 2, ,95 IT /12/2014 1,20 98,133 3,35% 3,04% 0,00 8,26 998,09 IT /09/2015 0,94 95,898 3,43% 3,17% 0,73 2,36 969,11 IT /07/2016 1,63 93,705 5,22% 4,75% 1,39 8,84 952,99 IT /03/2017 0,94 91,614 4,04% 3,75% 1,07 2,36 925,93 Italia > rating YouInvest: 7 (Buono) > Titoli a tasso variabile > cedola semestrale indicizzata al tasso Euribor > Ccteu attuale a scadenza a scadenza Controvalore : IT /12/2015 0,88 95,361 3,36% 3,13% 0,06 5,49 967,54 IT /10/2017 0,63 90,164 3,45% 3,28% 0,08 0,24 910,30 IT /04/2018 0,72 90,181 3,44% 3,22% 0,44 0,28 910,14 Italia > rating YouInvest: 7 (Buono) > Titoli a tasso fisso > cedola semestrale > BTP Controvalore : IT /12/2012 2,00 100,209 0,55% 0,28% 0,14 0,63 6, ,18 IT /02/2013 4,75 101,073 0,82% 0,24% 0,27 0,00 9, ,61 IT /04/2013 4,25 101,446 1,21% 0,69% 0,47 0,00 0, ,77 IT /06/2013 2,00 100,432 1,29% 0,59 0,98 6, ,73 IT /08/2013 4,25 102,181 1,41% 0,89% 0,75 0,00 8, ,70 IT /11/2013 2,25 100,618 1,65% 1,36% 0,99 0,12 9, ,92 IT /12/2013 3,75 102,288 1,73% 1,26% 1,10 0,35 11, ,69 IT /04/2014 3,00 101,549 1,91% 1,52% 1,39 0,39 1, ,19 IT /06/2014 3,50 102,277 2,06% 1,62% 1,52 0,31 12, ,01 IT /08/2014 4,25 103,678 2,14% 1,61% 1,68 0,83 8, ,84 IT /02/2015 4,25 104,275 2,32% 1,80% 2,12 0,00 8, ,64 IT /04/2015 3,00 101,102 2,56% 2,18% 2,35 0,00 0, ,10 IT /06/2015 3,00 101,039 2,61% 2,23% 2,47 0,00 9, ,22 IT /08/2015 3,75 102,726 2,74% 2,28% 2,57 0,00 7, ,16 IT /11/2015 3,00 100,793 2,74% 2,34% 2,79 0,49 12, ,42 IT /04/2016 3,75 102,597 2,98% 2,51% 3,20 0,08 0, ,11 IT /08/2016 3,75 102,221 3,14% 2,68% 3,42 0,00 7, ,11 IT /02/2017 4,00 102,667 3,35% 2,84% 3,81 0,78 7, ,29 IT /08/2017 5,25 107,306 3,60% 2,95% 4,11 1,43 10, ,49 IT /02/2018 4,50 103,943 3,70% 3,14% 4,55 0,01 8, ,80 IT /08/2018 4,50 103,626 3,83% 3,26% 4,92 0,46 8, ,19 IT /02/2019 4,25 101,899 3,94% 3,40% 5,32 0,64 8, ,24 IT /03/2019 4,50 102,974 3,39% 5,36 2,79 5, ,11 IT /09/2019 4,25 101,505 4,03% 3,49% 5,76 0,35 5, ,55 IT /02/2020 4,50 102,147 4,19% 3,63% 5,98 0,23 8, ,63 IT /03/2020 4,25 100,693 4,18% 3,64% 6,11 0,00 5, ,77 IT /09/2020 4,00 98,872 4,21% 3,70% 6,50 0,00 5, ,25 IT /03/2021 3,75 96,114 4,35% 3,86% 6,88 0,04 4,71 974,31 IT /08/2021 3,75 95,271 4,45% 3,95% 7,13 0,94 7,40 967,67 IT /09/2021 4,75 102,523 4,45% 3,85% 6,99 0,05 5, ,65 IT /08/2023 4,75 100,658 4,72% 4,12% 8,09 0,33 9, ,12 IT /03/2025 5,00 100,384 5,02% 4,37% 8,85 0,28 6, ,34 IT /03/2026 4,50 95,197 5,06% 4,46% 9,53 0,00 5,66 966,13 IT /11/2026 7,25 120,244 5,26% 4,44% 8,76 0,37 30, ,74 IT /11/2027 6,50 112,276 5,37% 4,60% 9,33 0,00 27, ,31 IT /11/2029 5,25 100,421 5,28% 4,61% 10,61 0,17 21, ,39 Newsletter n 19 Ottobre

6 IT /05/2031 6,00 106,495 5,51% 4,77% 10,73 0,00 24, ,41 Controvalore : IT /02/2033 5,75 103,500 5,53% 4,81% 11,54 0,00 11, ,85 IT /08/2034 5,00 94,980 5,46% 4,80% 12,40 0,70 9,87 967,46 IT /02/2037 4,00 83,002 5,31% 4,73% 13,89 0,00 7,89 846,41 IT /08/2039 5,00 93,980 5,50% 4,83% 13,67 0,00 9,87 958,17 IT /09/2040 5,00 93,864 5,50% 4,83% 13,97 0,23 6,28 953,19 Olanda > rating YouInvest: 10 (Eccellente) > Titoli a tasso fisso > cedola annuale > DSL Controvalore : NL /01/2013 1,75 100,400 0,01% -0,21% 0,23 0,07 11, ,23 NL /07/2014 3,75 106,220 0,14% -0,33% 1,69 1,98 8, ,71 NL /01/2015 2,75 105,630 0,22% -0,13% 2,15 0,53 18, ,81 NL /07/2015 3,25 107,990 0,30% -0,08% 2,63 0,00 7, ,19 NL /07/2020 3,50 114,580 1,49% 1,08% 6,81 0,06 8, ,63 NL /01/2037 4,00 125,250 2,58% 2,15% 16,09 0,38 26, ,59 NL /01/2042 3,75 123,080 2,61% 2,20% 18,47 0,09 25, ,49 Portogallo > rating YouInvest: 4 (Insufficiente) > Titoli a tasso fisso > cedola annuale > OT Controvalore : PTOTE1OE /06/2014 4,38 101,130 3,64% 3,10% 1,55 0,51 13, ,82 PTOTE3OE /10/2015 3,35 97,710 4,18% 3,76% 2,76 0,15 0,64 986,09 PTOTELOE /10/2017 4,35 95,900 5,30% 4,75% 4,34 0,06 0,73 968,17 PTOTENOE /06/2018 4,45 90,250 6,56% 5,97% 4,69 0,01 13,87 924,86 PTOTEYOE /04/2021 3,85 77,580 7,51% 6,95% 6,55 0,09 17,63 801,84 PTOTE5OE /04/2037 4,10 64,000 7,29% 6,58% 12,28 0,11 18,77 667,17 Spagna > rating YouInvest: 7 (Buono) > Titoli a tasso fisso > cedola annuale > Obligaciones Controvalore : ES /07/2013 4,20 101,425 2,29% 1,78% 0,75 0,61 8, ,70 ES /01/2015 4,40 103,530 2,77% 2,23% 2,09 0,31 27, ,47 ES G4 31/01/2016 3,15 99,140 3,43% 3,03% 2,99 0,11 20, ,82 ES /07/2017 5,50 105,780 4,13% 3,47% 4,12 0,47 11, ,04 ES O6 31/10/2019 4,30 97,040 4,80% 4,25% 5,66 0,38 36, ,33 ES D7 30/04/2020 4,00 94,139 4,95% 4,42% 6,18 0,26 16,88 966,50 ES G2 31/01/2024 4,80 92,468 5,72% 5,08% 8,08 0,42 30,52 963,29 ES E5 30/07/2025 4,65 88,680 5,93% 5,31% 9,06 0,04 9,48 904,74 ES /07/2032 5,75 96,188 6,08% 5,34% 11,31 2,93 11,72 979,17 ES /01/2037 4,20 76,240 6,09% 5,46% 13,00 0,35 26,71 797,26 ES N0 30/07/2040 4,90 83,360 6,16% 5,46% 13,58 0,07 9,98 852,01 Legenda Rating: indica il grado di solvibilità finanziaria dello Stato, ente sovranazionale o società privata. Il voto, che risulta da un modello proprietario di YouInvest, è espresso in una scala che va da 1 a 10, a cui è associato un giudizio sintetico. 10 (Eccellente), 9 (Ottimo), 8 (Molto buono), 7 (Buono), 6 (Sufficiente), 5 (Mediocre), 4 (Insufficiente), 3 (Gravemente insufficiente), 2 (Molto scadente), 1 (Insussistente), 0 (Nullo). Per alcuni emittenti (attualmente è il caso di Portogallo e Spagna) il voto comprende un segno -, ad indicare le preoccupazioni espresse dal mercato sulla loro solvibilità, preoccupazioni che si evidenziano in rendimenti sensibilmente più elevati rispetto ad emittenti con pari giudizio. Codice Isin: è un codice valido su scala internazionale per identificare univocamente gli strumenti finanziari. : è la data in cui viene rimborsato, tipicamente in un unico pagamento al valore nominale di 100, il capitale prestato. : è la cedola annuale che rimane uguale per tutta la vita del bond per i titoli a tasso fisso, mentre è la cedola attuale in corso per i CCT e Ccteu. : è il prezzo a cui l obbligazione è emessa. Se il prezzo è minore di 100 (valore nominale), si dice che il titolo è emesso sotto la pari, se il prezzo è pari a 100 si dice che il bond è emesso alla pari, mentre se è emesso ad un prezzo maggiore di 100 si parla di titolo emesso sopra la pari. È molto importante anche per chi acquista dopo l asta, ossia nel mercato secondario, in quanto sull eventuale scarto (la differenza positiva tra 100 e il prezzo ) l investitore paga le imposte. (A): è pari al prezzo medio ponderato dell'intera quantità dello strumento trattata durante la seduta al MOT o all EuroTlx. Rendimento nominale : chiamato in inglese yield to maturity (YTM), secondo la definizione standard data in ambito accademico è il rendimento che rende uguale il prezzo di acquisto al valore attuale dei futuri cash flows. Più comunemente, indica il rendimento composto al delle tasse che si realizza portando Newsletter n 19 Ottobre

7 l obbligazione fino, considerando il prezzo di acquisto (e quindi il guadagno o la perdita in conto capitale all) e tutti gli promessi che vengono reinvestiti al medesimo tasso (YTM iniziale) appena sono ricevuti. Il problema è che il rendimento effettivamente realizzato è pari allo YTM calcolato solo se il tasso di reinvestimento (non conosciuto ex-ante) delle cedole è pari proprio allo YTM iniziale. Non di meno, questo indicatore è molto utile e viene pubblicato sui maggiori giornali finanziari, in quanto la sua generalità semplifica il confronto tra le varie obbligazioni. Per i Cct e i Ccteu a tasso variabile è necessario stimare le cedole semestrali future. Noi di YouInvest utilizziamo l ultima cedola conosciuta, ipotizzando che quelle future siano uguali a quest ultima. Rendimento nominale : rappresenta lo YTM descritto in precedenza al delle tasse, considerando cioè le imposte sullo scarto (CTZ) o le imposte sullo scarto e sul rateo di (CCT, Ccteu, BTP, Bund, OAT, etc). Rendimento nominale semplice : per i BOT italiani, è il risultato della moltiplicazione tra (100 prezzo acquisto/prezzo acquisto) e (360/durata in giorni). Rendimento nominale semplice : indica per i BOT il rendimento al dell imposta sullo scarto (si legga più avanti). : chiamata in gergo tecnico duration modificata, indica la variazione percentuale del prezzo di mercato di un titolo, dato il cambiamento del rendimento a scadenza pari a un punto percentuale. YouInvest per calcolare questa misura utilizza i dati lordi. Quando non viene indicata (-), significa che non è stato possibile calcolarla. Imposta (B): nei titoli con cedole, lo scarto è dato dalla differenza, se positiva, tra il valore rimborso (100) e il prezzo di, ed è tassato tramite l aliquota del 12,5%. È considerato un reddito di capitale, alla stregua degli cedolari. Ricordiamo che se l obbligazione viene venduta prima dell, il prezzo di vendita sarà diminuito della ritenuta sullo scarto di competenza del periodo che va dal momento dell al giorno di valuta o regolamento dell operazione, che ad esempio, per i BTP emessi dallo Stato italiano avviene a T+3 giorni lavorativi. Per i titoli zero-coupon, emessi cioè a sconto (sotto il prezzo di 100), lo scarto rappresenta l intera remunerazione. Per i BOT l aliquota fiscale del 12,5% sullo scarto è applicata al momento della sottoscrizione, mentre per i CTZ è applicata all. Per tale motivo, i BOT rimborsano alla pari (100) in un unica soluzione, mentre i CTZ rimborsano al dell imposta del 12,5%. Mentre per i CTZ il controvalore dell operazione di compravendita nel mercato secondario si ottiene sottraendo al prezzo di acquisto (o corso secco) la quota della ritenuta sullo scarto di competenza del venditore, per i BOT il controvalore è dato dal prezzo di acquisto a cui viene aggiunto la quota della ritenuta sullo scarto di del periodo che va dalla data di valuta della compravendita alla data di scadenza, cioè la quota di competenza del nuovo possessore dell obbligazione. YouInvest calcola questa imposta per di valore nominale. Rateo di (C): il rateo di, al dell aliquota del 12,5%, in un titolo con cedole è la quota di che spetta al venditore dell obbligazione e che è maturata dall ultimo stacco di cedola fino al giorno di valuta della compravendita. YouInvest calcola questo rateo per di valore nominale. Controvalore dell operazione + : è il controvalore effettivamente addebitato dalla banca, ottenuto considerando le imposte sullo scarto di (BOT e CTZ), le imposte sullo scarto e sul rateo di (CCT, Ccteu, BTP, Bund, OAT, etc) e il totale delle commissioni e spese sostenute per l operazione, che noi ipotizziamo essere pari a 6 euro di commissioni e 2,5 euro di spese per euro di valore nominale acquistato (attenzione dunque a non considerare più volte i nel caso di bond con lotti minimi maggiori di tale soglia, ad esempio euro o per un acquisto superiore ai euro di valore nominale). Per i titoli con cedole il controvalore dell operazione è pari a quello che viene chiamato in gergo corso tel quel di negoziazione (TQNN), a cui si devono aggiungere le spese e commissioni se si tratta di un operazione di acquisto, mentre si devono sottrarre al TQNN se si tratta di una vendita. Il corso tel quel di negoziazione è pari alla somma del corso secco di negoziazione (prezzo di acquisto o corso di negoziazione meno la ritenuta sul rateo di scarto, se esiste) con il rateo di al delle tasse. Come indicato nelle tabelle, per i bond tradizionali statali con cedole il controvalore di acquisto è dato da: (prezzo * 1000/100) imposta di + rateo di + commissioni e spese. Curva dei rendimenti nominali Austrian Bond Curva dei rendimenti nominali OLO Curva dei rendimenti nominali OAT ,00% 6,50% 6,00% 5,50% 5,00% 4,50% Curva dei rendimenti nominali BTP Newsletter n 19 Ottobre

8 11. Le obbligazioni sovranazionali BEI (Banca europea per gli investimenti) > rating YouInvest: 10 (Eccellente) > Titoli a tasso fisso > cedola annuale Controvalore : XS /04/2013 4,38 102,050 0,07% -0,46% 0,48 0,56 20, ,47 XS /10/2013 3,63 103,430 0,11% -0,33% 0,98 0,77 0, ,73 XS /04/2014 3,13 104,426 0,12% -0,26% 1,45 0,17 14, ,89 XS /10/2014 4,25 107,941 0,22% -0,28% 1,93 0,14 0, ,58 XS /04/2015 4,25 109,822 0,27% -0,24% 2,36 0,41 19, ,77 XS /07/2015 2,50 105,849 0,34% 0,03% 2,65 0,22 5, ,77 XS /03/2016 2,63 103,180 1,65% 1,32% 3,19 0,28 13, ,99 XS /04/2016 3,50 109,970 0,59% 0,17% 3,27 0,66 16, ,57 XS /10/2016 3,88 112,280 0,73% 0,28% 3,75 0,44 0, ,61 XS /03/2017 3,13 110,100 0,76% 0,39% 4,05 0,08 17, ,95 XS /10/2017 4,75 118,170 0,99% 0,45% 4,54 0,08 0, ,03 XS /04/2019 4,25 117,190 1,45% 0,96% 5,67 0,20 19, ,66 XS /04/2020 4,63 120,420 1,69% 1,17% 6,36 0,68 21, ,19 XS /04/2024 4,13 116,886 2,42% 1,94% 9,16 0,44 18, ,81 XS /10/2025 4,50 121,101 2,57% 2,06% 10,14 0,10 0, ,28 XS /04/2030 4,00 115,524 2,86% 2,39% 12,67 0,20 18, ,85 XS /10/2037 4,00 118,650 2,93% 2,49% 16,52 0,23 0, ,54 BEI > rating YouInvest: 10 (Eccellente) > Titoli zero coupon di Imposta sul Controvalore dell'operazione comprese commissioni e spese IT /12/ ,320 95,562 1,11% 0,35% 4,07 63,02 901,10 DE /11/ ,730 69,150 2,66% 2,18% 13,67 32,22 667,79 BEI > rating YouInvest: 10 (Eccellente) > Titoli a tasso variabile > cedola trimestrale indicizzata all Euribor 3 mesi attuale a scadenza a scadenza Controvalore : XS /01/2015 0,11 100,470 0,21% 0,16% 0,08 0, ,26 XS /01/2017 0,18 100,870 0,41% 0,08 1, ,60 BEI > rating YouInvest: 10 (Eccellente) > Titoli indicizzati all inflazione > cedola annuale La struttura delle obbligazioni indicizzate all inflazione : XS ; data di godimento: 21 luglio 2006; scadenza: 21 luglio 2016; quotazione: EuroMOT; prezzo : 100; valori di rimborso alla scadenza: al valore nominale (100) in un unica soluzione; taglio minimo: euro; data di pagamento cedola: 21 luglio; per il primo anno la cedola è pari al 5%; per i restanti nove anni le cedole sono pari all inflazione misurata nel periodo di rilevazione indicato nel regolamento del bond moltiplicata per il coefficiente di 1,48. : XS ; data di godimento: 16 marzo 2005; scadenza: 16 marzo 2020; quotazione: MOT; prezzo : 100; valori di rimborso alla scadenza: al valore nominale (100) in un unica soluzione; taglio minimo: euro; data di pagamento cedola: 16 marzo; per il primo anno la cedola è pari al 5%; per i restanti quattordici anni le cedole sono pari all inflazione misurata nel periodo di rilevazione indicato nel regolamento del bond moltiplicata per il coefficiente di 1,40. Inflazione di riferimento Indice armonizzato dei prezzi al consumo (IAPC) dell eurozona con esclusione del tabacco Indice armonizzato dei prezzi al consumo (IAPC) dell eurozona con esclusione del tabacco nominale in corso 3,69 106,207 4,15 106,978 Banca mondiale (Birs) > rating YouInvest: 10 (Eccellente) > Titoli a tasso fisso > cedola annuale Controvalore : XS /05/2019 3,88 117,030 1,17% 0,72% 5,84 0,27 14, ,04 Fonte: elaborazioni YouInvest su dati forniti da Analysis S.p.A. Newsletter n 19 Ottobre

9 12. I bond bancari inflation-linked Banche > obbligazioni a cedola indicizzata all inflazione La struttura delle obbligazioni indicizzate all inflazione Barclays : IT : data di godimento: 6 ottobre 2009; scadenza: 6 ottobre 2019; quotazione: MOT; valore di rimborso all: al valore pagamento cedola: 6 ottobre; per i primi due anni la cedola è pari al 5%; per i restanti otto anni le cedole sono pari al 100% dell inflazione misurata nel periodo di rilevazione indicato nel regolamento del bond, con un minimo (floor) pari al 3%. : IT : data di godimento: 7 gennaio 2010; scadenza: 7 gennaio 2025; quotazione: MOT; valore di rimborso all: al valore pagamento cedola: 7 gennaio; per i primi tre anni la cedola è pari al 6%; per i restanti 12 anni le cedole sono pari al 100% dell inflazione misurata nel periodo di rilevazione indicato nel regolamento del bond + spread di 0,20%, con un minimo pari al 3%. Mediobanca : IT ; data di godimento: 6 dicembre 2005; scadenza: 6 dicembre 2015; quotazione: MOT; valore di rimborso all: al valore pagamento cedola: 6 dicembre; la prima cedola è pari al 4% del valore nominale; le restanti nove cedole sono pari al 150% dell inflazione misurata nel periodo di rilevazione indicato nel regolamento del bond, con un minimo dell 1% e con un massimo del 5,5%. Royal Bank of Scotland : NL ; data di godimento: 3 settembre 2010; scadenza: 30 settembre 2017; quotazione: MOT; valore di rimborso all: al valore pagamento della cedola: 30 settembre; le prime due cedole sono pari al 4,0% del valore nominale; le restanti cinque sono pari al 100% dell inflazione misurata nel periodo di rilevazione indicato nel regolamento del bond con un minimo del 2,5%. : NL ; data di godimento: 23 marzo 2010; scadenza: 23 marzo 2018; quotazione: MOT; valore di rimborso all: al valore pagamento della cedola: 23 marzo; le prime due cedole sono pari al 6,0% del valore nominale; le restanti sei sono pari al 100% dell inflazione misurata nel periodo di rilevazione indicato nel regolamento del bond, con un minimo del 2,75%. : NL ; data di godimento: 11 gennaio 2010; scadenza: 11 gennaio 2020; quotazione: MOT; valore di rimborso all: al valore pagamento della cedola: 11 gennaio; le prime tre cedole sono pari al 5,5% del valore nominale; le restanti sette sono pari al 100% dell inflazione misurata nel periodo di rilevazione indicato nel regolamento del bond + spread dell 1,6%, con un minimo dell 1,6%. : NL ; data di godimento: 30 novembre 2010; scadenza: 30 novembre 2020; quotazione: MOT; valore di rimborso alla scadenza: al valore nominale (100) in un unica soluzione; taglio minimo: euro; data di pagamento della cedola: 30 novembre; le prime due cedole sono pari al 4,5% del valore nominale; le restanti otto sono pari al 100% dell inflazione misurata nel periodo di rilevazione indicato nel regolamento del bond, con un minimo del e un valore massimo del 5,00%. Unicredit S.p.A. : IT ; data di godimento: 15 dicembre 2005; scadenza: 15 dicembre 2015; quotazione: EuroTLX; valore di rimborso all: al valore nominale (100) in un unica soluzione; taglio minimo: euro; data di pagamento cedola: 15 dicembre; la prima cedola è pari al 3% del valore nominale; la seconda cedola è pari al 3,25% del valore nominale; le restanti cedole sono pari al 100% dell inflazione misurata nel periodo di rilevazione indicato nel regolamento del bond + spread dell 1%, con un minimo dell 1%. Rating YouInvest 7- (Buono, ma non (Molto Buono, 7- (Buono, ma non Inflazione di riferimento FOI Italia nominale in corso /2012 3,00 101,500 6,00 101,500 4,52 99,382 3,12 100,780 2,75 98,965 5,50 98,188 4,50 99,120 3,56 98,390 Legenda Rating: indica il grado di solvibilità finanziaria di un emittente. Il voto, che risulta da un modello proprietario di YouInvest, è espresso in una scala che va da 1 a 10, a cui è associato un giudizio sintetico. 10 (Eccellente), 9 (Ottimo), 8 (Molto buono), 7 (Buono), 6 (Sufficiente), 5 (Mediocre), 4 (Insufficiente), 3 (Gravemente insufficiente), 2 (Molto scadente), 1 (Insussistente), 0 (Nullo). Per i titoli non statali o sovranazionali, il voto numerico comprende il segno -, ad indicare il minor livello di solvibilità finanziaria che storicamente caratterizza le imprese private, a parità di giudizio. Inflazione di riferimento: per IAPC si intende l indice armonizzato dei prezzi al consumo dell eurozona, per FOI l indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati italiani. nominale: è la cedola delle obbligazioni indicizzate che viene effettivamente distribuita, tenendo conto della componente dell inflazione. : è pari al prezzo medio ponderato dell'intera quantità dello strumento trattata durante la seduta. Fonte: elaborazioni YouInvest su dati forniti da Analysis S.p.A. Newsletter n 19 Ottobre

Marco Liera Fondatore e Direttore Nicola Zanella Responsabile Area Studi info@youinvest.org. Dicembre 2012

Marco Liera Fondatore e Direttore Nicola Zanella Responsabile Area Studi info@youinvest.org. Dicembre 2012 Marco Liera Fondatore e Direttore Nicola Zanella Responsabile Area Studi info@youinvest.org Dicembre 2012 L editoriale pag. 1 L analisi del mercato finanziario pag. 2 I grafici finanziari pag. 3 Gli indicatori

Dettagli

Marco Liera Fondatore e Direttore Nicola Zanella Responsabile Area Studi info@youinvest.org. Settembre 2013

Marco Liera Fondatore e Direttore Nicola Zanella Responsabile Area Studi info@youinvest.org. Settembre 2013 Marco Liera Fondatore e Direttore Nicola Zanella Responsabile Area Studi info@youinvest.org Settembre 2013 L editoriale pag. 1 L analisi del mercato finanziario pag. 2 I grafici finanziari pag. 3 Gli indicatori

Dettagli

Marco Liera Fondatore e Direttore Nicola Zanella Responsabile Area Studi info@youinvest.org. Aprile 2011

Marco Liera Fondatore e Direttore Nicola Zanella Responsabile Area Studi info@youinvest.org. Aprile 2011 Marco Liera Fondatore e Direttore Nicola Zanella Responsabile Area Studi info@youinvest.org Aprile 2011 L editoriale pag. 1 L analisi dei mercati finanziari pag. 2 I grafici finanziari pag. 4 I nostri

Dettagli

9. I titoli di Stato a tasso reale

9. I titoli di Stato a tasso reale 9. I titoli di Stato a tasso reale Italia > rating YouInvest: 7 (Buono) > Titoli a tasso fisso > cedola semestrale > Btpei reale Rend. reale a scadenza (B) Index ratio (C) Imposta sul (D) Rateo di Controvalore

Dettagli

Marco Liera Fondatore e Direttore Nicola Zanella Responsabile Area Studi info@youinvest.org. Ottobre 2012

Marco Liera Fondatore e Direttore Nicola Zanella Responsabile Area Studi info@youinvest.org. Ottobre 2012 Marco Liera Fondatore e Direttore Nicola Zanella Responsabile Area Studi info@youinvest.org Ottobre 2012 L editoriale pag. 1 L analisi dei mercati finanziari pag. 2 I grafici finanziari pag. 4 Gli indicatori

Dettagli

Strumenti finanziari e scelte di investimento. Roma, 8 maggio 2009

Strumenti finanziari e scelte di investimento. Roma, 8 maggio 2009 Strumenti finanziari e scelte di investimento Roma, 8 maggio 2009 IL MERCATO DEI CAPITALI Il MERCATO DEI CAPITALI è il luogo ideale dove si incontrano domanda e offerta di strumenti finanziari. Lo scopo

Dettagli

I TITOLI DI STATO. Modalità di collocamento

I TITOLI DI STATO. Modalità di collocamento I TITOLI DI STATO I Titoli di Stato sono strumenti di debito utilizzati dallo Stato Italiano per finanziare le proprie esigenze finanziarie. Il Ministero dell Economia e delle Finanze ha previsto di effettuare

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero dell Economia e delle Finanze Quale titolo di Stato per quale profilo di investitore? Forum della PA - 25 maggio 2007 Dott.ssa Maria Cannata Direttore Generale del Debito Pubblico -1- Introduzione

Dettagli

prof.ssa S.Spallini RAGIONERIA GENERALE Il mercato dei capitali

prof.ssa S.Spallini RAGIONERIA GENERALE Il mercato dei capitali 1 RAGIONERIA GENERALE Il mercato dei capitali Il mercato dei capitali 2 E costituito dalla incontro tra domanda e offerta di capitali, in esso ha luogo la fissazione del prezzo dei capitali rappresentato

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. PRODOTTI FINANZIARI A MEDIO-LUNGO TERMINE BTP: Buoni del Tesoro Poliennali

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. PRODOTTI FINANZIARI A MEDIO-LUNGO TERMINE BTP: Buoni del Tesoro Poliennali AREA FINANZA DISPENSE FINANZA Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto PRODOTTI FINANZIARI A MEDIO-LUNGO TERMINE BTP: Buoni del Tesoro Poliennali ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero dell Economia e delle Finanze Quale titolo di Stato per quale profilo di investitore? Forum della PA - 25 maggio 2007 Dott.ssa Maria Cannata Direttore Generale del Debito Pubblico -1- Introduzione

Dettagli

I titoli di debito: elementi distintivi

I titoli di debito: elementi distintivi I titoli di debito: elementi distintivi Valore nominale Modalità di remunerazione Titolo con cedola: tasso cedolare, cedola, data/e di godimento Titolo senza cedola o zero coupon Rischi tipici Rischio

Dettagli

LE OBBLIGAZIONI NELLA STAMPA FINANZIARIA

LE OBBLIGAZIONI NELLA STAMPA FINANZIARIA LE OBBLIGAZIONI NELLA STAMPA FINANZIARIA 1 Tabella quantitativi trattati (prima pagina del Sole 24 Ore) 19.01 16.01 Azioni: numero 643.314.169 574.051.164 Azioni: valore 1.727.230.318 1.801.108.021 Titoli

Dettagli

STRUMENTI E PRODOTTI FINANZIARI (1)

STRUMENTI E PRODOTTI FINANZIARI (1) STRUMENTI E PRODOTTI FINANZIARI (1) Novembre 2011 Università della Terza Età 1 Il Mercato Finanziario Il mercato finanziario è il complesso delle emissioni e delle negoziazioni che hanno come oggetto strumenti

Dettagli

I titoli obbligazionari

I titoli obbligazionari I titoli obbligazionari 1 Tipologie di titoli La relazione di equivalenza consente di attribuire un valore oggi ad importi monetari disponibili ad una data futura. In particolare permettono di determinare

Dettagli

ISSIS DON MILANI LICEO ECONOMICO SOCIALE Corso di DIRITTO ed ECONOMIA POLITICA. Liceo Don Milani classe I ECONOMICO SOCIALE Romano di Lombardia 1

ISSIS DON MILANI LICEO ECONOMICO SOCIALE Corso di DIRITTO ed ECONOMIA POLITICA. Liceo Don Milani classe I ECONOMICO SOCIALE Romano di Lombardia 1 ISSIS DON MILANI LICEO Corso di DIRITTO ed ECONOMIA POLITICA 1 NEL MERCATO FINANZIARIO SI NEGOZIANO TITOLI CON SCADENZA SUPERIORE A 18 MESI AZIONI OBBLIGAZIONI TITOLI DI STATO 2 VALORE DEI TITOLI VALORE

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Prodotti Finanziari a medio - lungo termine CCT: Certificati di Credito del Tesoro

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Prodotti Finanziari a medio - lungo termine CCT: Certificati di Credito del Tesoro AREA FINANZA DISPENSE FINANZA Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Prodotti Finanziari a medio - lungo termine CCT: Certificati di Credito del Tesoro ORGANISMO BILATERALE

Dettagli

Prima Emissione Esempi di calcolo

Prima Emissione Esempi di calcolo BTP Italia Prima Emissione Esempi di calcolo Calcolo del coefficiente di indicizzazione, delle cedole e della rivalutazione del capitale Vediamo nel dettaglio come funziona il meccanismo di costruzione

Dettagli

Titoli obbligazionari

Titoli obbligazionari Titoli obbligazionari Tipologie e classificazione strumenti obbligazionari; Mercati di quotazione; Tipologie di rischio; Valutazione di un titolo obbligazionario; Determinazione misure di rendimento; Struttura

Dettagli

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE INVESTIMENTI IN TITOLI 1 GLI INVESTIMENTI IN TITOLI OPERAZIONI DI INVESTIMENTO FINANZIARIO 1. Operazioni di prestito attivo 2. Investimenti in immobilizzazioni non caratteristiche

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Prodotti finanziari a breve termine BOT: Buoni Ordinari del tesoro

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Prodotti finanziari a breve termine BOT: Buoni Ordinari del tesoro AREA FINANZA DISPENSE FINANZA Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Prodotti finanziari a breve termine BOT: Buoni Ordinari del tesoro ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE

Dettagli

Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta. Mercato Obbligazionario

Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta. Mercato Obbligazionario Economia dei Mercati Finanziari Secondo Modulo Prof. Luca Malavolta Mercato Obbligazionario OBBLIGAZIONE: Titolo di debito che impegna l'emittente al rimborso del capitale oltre che alla corresponsione

Dettagli

Titoli di debito. caratteristiche rendimento

Titoli di debito. caratteristiche rendimento Titoli di debito caratteristiche rendimento categorie BUONI ORDINARI DEL TESORO (BOT); CERTIFICATI DEL TESORO ZERO COUPON (CTZ); BUONI DEL TESORO POLIENNALI (BTP); BTP INDICIZZATI ALL INFLAZIONE EUROPEA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE Banca di Cesena 15/01/2007 15/01/2010 TV EUR ISIN IT0004171218 Le

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto AREA FINANZA DISPENSE FINANZA Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Prodotti finanziari a medio - lungo termine CTZ: Certificati del Tesoro zero coupon ORGANISMO BILATERALE

Dettagli

Negoziazione Titoli - Nota di conferma Vendita

Negoziazione Titoli - Nota di conferma Vendita Negoziazione Titoli - Nota di conferma Vendita Nota di conferma rimborso titoli e cedole maturate 1/3/13 40.000 BTP Triennali 3,75% 1/03-1/09 100,00 40.000,00 1,87500 750,00 - Imposta sostitutiva 12,50%

Dettagli

I titoli obbligazionari. Giuseppe G. Santorsola EIF 1

I titoli obbligazionari. Giuseppe G. Santorsola EIF 1 I titoli obbligazionari Giuseppe G. Santorsola EIF 1 Titoli a reddito fisso Tutte le caratteristiche relative al profilo di rischio e rendimento (durata, diritto alla remunerazione e al rimborso del capitale)

Dettagli

1. I Tassi di interesse. Stefano Di Colli

1. I Tassi di interesse. Stefano Di Colli 1. I Tassi di interesse Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Strumenti (in generale) Un titolo rappresenta un diritto sui redditi futuri dell emittente o sulle sue attività Un

Dettagli

Scegli la tua Banca...

Scegli la tua Banca... Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario. Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Tasso Variabile con Minimo e Massimo 2016 - ISIN IT000532187 Obbligazione

Dettagli

Scheda di approfondimento del titolo

Scheda di approfondimento del titolo BTP Italia Scheda di approfondimento del titolo Il BTP indicizzato all Inflazione Italiana studiato per gli investitori al dettaglio 1. Cos è il BTP indicizzato all inflazione italiana Il nuovo titolo

Dettagli

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000 Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Scheda prodotto Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Durata Periodo di offerta Data di Godimento e Data

Dettagli

Quesiti livello Application

Quesiti livello Application 1 2 3 4 Se la correlazione tra due attività A e B è pari a 0 e le deviazioni standard pari rispettivamente al 4% e all 8%, per quali dei seguenti valori dei loro pesi il portafoglio costruito con tali

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA Appello del 18 marzo 2013. Cattedra: prof. Pacati (SI) prof. Renò (SI) dott. Quaranta (GR) dott. Riccarelli (AR).

MATEMATICA FINANZIARIA Appello del 18 marzo 2013. Cattedra: prof. Pacati (SI) prof. Renò (SI) dott. Quaranta (GR) dott. Riccarelli (AR). MATEMATICA FINANZIARIA Appello del 18 marzo 2013 Cognome e Nome.......................................................................... C.d.L....................... Matricola n...................................................

Dettagli

I VALORI MOBILIARI I VALORI MOBILIARI I VALORI MOBILIARI CORSI DI RIALLINEAMENTO 19/10/2011

I VALORI MOBILIARI I VALORI MOBILIARI I VALORI MOBILIARI CORSI DI RIALLINEAMENTO 19/10/2011 CORSI DI RIALLINEAMENTO ECONOMIA AZIENDALE A.A. 2011-2012 Sono titoli di credito negoziabili e trasferibili emessi da enti pubblici o da società private, che rappresentano crediti fruttiferi in denaro

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa sul Programma Banca di Sassari S.p.A. Obbligazioni a Tasso Variabile

Condizioni Definitive alla Nota Informativa sul Programma Banca di Sassari S.p.A. Obbligazioni a Tasso Variabile Sede sociale e Direzione Generale in Sassari, Viale Mancini, 2 Capitale sociale Euro 53.686.168,82 i.v. Iscrizione al Registro delle Imprese di Sassari al n. 01583450901 Codice Fiscale e Partita IVA n.

Dettagli

BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al Programma di emissione dei Prestiti Obbligazionari BANCA POPOLARE DI SAN FELICE

Dettagli

EMISSIONE OBBLIGAZIONE BANCA FINNAT EURAMERICA S.P.A. T.V. OTTOBRE 2014 - NOVEMBRE 2017 SCHEDA PRODOTTO

EMISSIONE OBBLIGAZIONE BANCA FINNAT EURAMERICA S.P.A. T.V. OTTOBRE 2014 - NOVEMBRE 2017 SCHEDA PRODOTTO EMISSIONE OBBLIGAZIONE BANCA FINNAT EURAMERICA S.P.A. T.V. OTTOBRE 2014 - NOVEMBRE 2017 SCHEDA PRODOTTO SCHEDA PRODOTTO Prestito obbligazionario Banca Finnat Euramerica S.p.A. T.V. OTT. 2014 NOV. 2017

Dettagli

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA DI CESENA 09/03/2009 09/03/2012

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Emissione n. 182 B.C.C. FORNACETTE 2007/2010 Euribor 6 mesi + 25 p.b. ISIN IT0004218829 Le

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA ALPI MARITTIME CREDITO COOPERATIVO CARRU S.C.P.A. in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù S.c.p.a.

Dettagli

Regole degli indici MTS Italia V1.0

Regole degli indici MTS Italia V1.0 Regole degli indici MTS Italia V1.0 17 gennaio 2011 Indice 1. Descrizione degli indici EuroMTS 1.1 La gamma degli indici EuroMTS 2. MTS Italy Indices 2.1 Sommario degli indici MTS Italy Indices 2.2 MTSI:

Dettagli

Biblioteca di Telepass + 2 o biennio TOMO c

Biblioteca di Telepass + 2 o biennio TOMO c Biblioteca di Telepass + 2 o biennio TOMO c Le negoziazioni dei titoli di debito Documento Esercizi Calcolo delle cedole su obbligazioni indicizzate Acquisto di obbligazioni da parte di un risparmiatore

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Emissione n. 202 B.C.C. FORNACETTE 2008/2011 Euribor 6 mesi ISIN IT0004379480 Le

Dettagli

Bisogno di investimento del risparmio

Bisogno di investimento del risparmio Bisogno di investimento del risparmio Domanda e Offerta di strumenti di investimento del risparmio Bisogno di investimento Strumenti bancari (contratti bilaterali) depositi tempo; PcT; CD Strumenti di

Dettagli

Titoli obbligazionari

Titoli obbligazionari Titoli obbligazionari Tipologie e classificazione strumenti obbligazionari; Mercati di quotazione; Tipologie di rischio; Valutazione di un titolo obbligazionario; Determinazione misure di rendimento; Struttura

Dettagli

Scheda prodotto. Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario

Scheda prodotto. Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Scheda prodotto Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Durata Periodo di offerta Data di Godimento e Data

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI VIGNOLE TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI VIGNOLE TASSO VARIABILE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI VIGNOLE SOCIETA' COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI VIGNOLE VARIABILE Banca di Credito Cooperativo di

Dettagli

Condizioni Definitive al Prospetto di Base periodo 2007/2008 Obbligazioni Tasso Variabile

Condizioni Definitive al Prospetto di Base periodo 2007/2008 Obbligazioni Tasso Variabile Società Cooperativa per Azioni * Codice ABI 05262.1 Sede Legale: 73052 Parabita (Le) Via Provinciale per Matino, 5 Sede Amministrativa e Direzione Generale: 73046 Matino (Le) Via Luigi Luzzatti, 8 Partita

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable.

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. Banca

Dettagli

Aggiornamenti. Transizione all euro e valori mobiliari. di NELLO AGUSANI e PIETRO GHIGINI docenti di Economia aziendale

Aggiornamenti. Transizione all euro e valori mobiliari. di NELLO AGUSANI e PIETRO GHIGINI docenti di Economia aziendale I 89 Transizione all euro e valori mobiliari di NELLO AGUSANI e PIETRO GHIGINI docenti di Economia aziendale Negli anni recenti il processo di integrazione europea ha provocato una serie di innovazioni

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.P.A. 2009-2011 TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DEL BOT IN ASTA ISIN IT0004506207

BANCO DI SARDEGNA S.P.A. 2009-2011 TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DEL BOT IN ASTA ISIN IT0004506207 BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 euro 155.247.762,00 i.v. Cod.

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa sul Programma Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Variabile

Condizioni Definitive alla Nota Informativa sul Programma Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Variabile BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale euro 147.420.075,00 i.v. Cod. fisc. e num. iscriz.

Dettagli

DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE

DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA EURIBOR 3M 08/10

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI

FOGLIO INFORMATIVO REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI BANCA CARIGE S.P.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia 16123 Genova Via Cassa di Risparmio 15 FOGLIO INFORMATIVO REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI

Dettagli

Allianz Euro Bond Strategy

Allianz Euro Bond Strategy Allianz Euro Bond Strategy Dieci validi motivi per investire Il punto di riferimento per investire nel mercato obbligazionario euro Il mercato obbligazionario negli ultimi anni ha registrato profonde trasformazioni:

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI CON CARATTERISTICHE STANDARD A TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI CON CARATTERISTICHE STANDARD A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI CON CARATTERISTICHE STANDARD A TASSO VARIABILE Banca Popolare del Lazio T.V. 31/01/2008 31/01/2011 36ª, Codice Isin

Dettagli

Banca Intermobiliare SpA Obbligazioni a tasso variabile

Banca Intermobiliare SpA Obbligazioni a tasso variabile Sede legale in Torino, Via Gramsci, n. 7 Capitale sociale: Euro 154.737.342,00 interamente versato Registro delle imprese di Torino e codice fiscale n. 02751170016 Iscritta all Albo Banche n. 5319 e Capogruppo

Dettagli

Soluzioni del Capitolo 5

Soluzioni del Capitolo 5 Soluzioni del Capitolo 5 5. Tizio contrae un prestito di 5.000 al cui rimborso provvede mediante il pagamento di cinque rate annue; le prime quattro rate sono ciascuna di importo.00. Determinare l importo

Dettagli

Le obbligazioni: misure di rendimento e rischio. Economia degli Intermediari Finanziari 4 maggio 2009 A.A. 2008-2009

Le obbligazioni: misure di rendimento e rischio. Economia degli Intermediari Finanziari 4 maggio 2009 A.A. 2008-2009 Le obbligazioni: misure di rendimento e rischio Economia degli Intermediari Finanziari 4 maggio 009 A.A. 008-009 Agenda 1. Introduzione ai concetti di rendimento e rischio. Il rendimento delle obbligazioni

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI CON CARATTERISTICHE STANDARD A TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI CON CARATTERISTICHE STANDARD A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI CON CARATTERISTICHE STANDARD A TASSO VARIABILE Banca Popolare del Lazio T.V. 12//08/2008 12/08/2011 41ª, Codice Isin:

Dettagli

IL MERCATO OBBLIGAZIONARIO

IL MERCATO OBBLIGAZIONARIO IL MERCATO OBBLIGAZIONARIO LE FUNZIONI, GLI STRUMENTI, I PARTECIPANTI, I SISTEMI DI SCAMBIO Capitolo 12 SAPRESTE RISPONDERE A QUESTA DOMANDA? La vostra azienda ha bisogno di un nuovo impianto per rispondere

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO PER PRESTITO OBBLIGAZIONARIO A TASSO MISTO

SCHEDA PRODOTTO PER PRESTITO OBBLIGAZIONARIO A TASSO MISTO SCHEDA PRODOTTO PER PRESTITO OBBLIGAZIONARIO A TASSO MISTO Quanto segue costituisce una sintesi delle principali caratteristiche del Prestito Obbligazionario. Per un illustrazione esaustiva si invita l

Dettagli

EDUCAZIONE FINANZIARIA NELLE SCUOLE SUPERIORI

EDUCAZIONE FINANZIARIA NELLE SCUOLE SUPERIORI EDUCAZIONE FINANZIARIA NELLE SCUOLE SUPERIORI IL COMPARTO OBBLIGAZIONARIO DEI MERCATI FINANZIARI ANGELO DRUSIANI 1 OTTOBRE 2015 - La crescita a debito dell economia mondiale - Aziende e famiglie finanziate

Dettagli

Prestito: " BANCA POPOLARE DI VICENZA 441.a EMISSIONE EUR 20 MILIONI 2009-2011 A TASSO VARIABILE "

Prestito:  BANCA POPOLARE DI VICENZA 441.a EMISSIONE EUR 20 MILIONI 2009-2011 A TASSO VARIABILE Prestito: " BANCA POPOLARE DI VICENZA 441.a EMISSIONE EUR 20 MILIONI 2009-2011 A TASSO VARIABILE " Caratteristiche principali Cod.ISIN: Emittente: Ammontare: IT0004445117 Banca Popolare di Vicenza Nominali

Dettagli

17 DICIASETTESIMO ARGOMENTO I TITOLI DI STATO (BOT, BTP, CCT, CTZ ECC.) / INTERESSI E CEDOLE

17 DICIASETTESIMO ARGOMENTO I TITOLI DI STATO (BOT, BTP, CCT, CTZ ECC.) / INTERESSI E CEDOLE 17 DICIASETTESIMO ARGOMENTO I TITOLI DI STATO (BOT, BTP, CCT, CTZ ECC.) / INTERESSI E CEDOLE Premessa Negli anni 80, da più parti si accusava il Tesoro (divenuto il più grande banchiere di questo paese

Dettagli

BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al Programma di emissione dei Prestiti Obbligazionari BANCA POPOLARE DI SAN FELICE

Dettagli

CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA

CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA CREDITO COOPERATIVO REGGIANO - SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE al Prospetto di Base relativo al Programma di emissioni obbligazionarie del Credito Cooperativo Reggiano Società Cooperativa Per

Dettagli

IL DIRETTORE DELLA DIREZIONE II DEL DIPARTIMENTO DEL TESORO

IL DIRETTORE DELLA DIREZIONE II DEL DIPARTIMENTO DEL TESORO DECRETO 25 maggio 2012. Riapertura delle operazioni di sottoscrizione dei buoni del Tesoro poliennali 2,10%, indicizzati all inflazione europea, con godimento 15 settembre 2010 e scadenza 15 settembre

Dettagli

FINDOMESTIC MIX. Report al 31 gen 2011

FINDOMESTIC MIX. Report al 31 gen 2011 FINDOMESTIC MIX Report al 31 gen 2011 Sommario Sezione 1. Visione sintetica del portafoglio pag. 2 Sezione 2. Performance e indicatori di rischio pag. 4 Sezione 3. Analisi del portafoglio pag. 7 Sezione

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA Appello del 22 gennaio 2015

MATEMATICA FINANZIARIA Appello del 22 gennaio 2015 MATEMATICA FINANZIARIA Appello del 22 gennaio 2015 Cognome e Nome................................................................... C.d.L....................... Matricola n................................................

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominato BANCA POPOLARE

Dettagli

ISIN IT000468024 2 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

ISIN IT000468024 2 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Cassa di Risparmio di Alessandria 4 Marzo 2011/2016 Tasso Fisso 3,25%, ISIN IT000468024 2 da emettersi nell ambito del programma CASSA DI RISPARMIO

Dettagli

Tassi a pronti ed a termine (bozza)

Tassi a pronti ed a termine (bozza) Tassi a pronti ed a termine (bozza) Mario A. Maggi a.a. 2006/2007 Indice 1 Introduzione 1 2 Valutazione dei titoli a reddito fisso 2 2.1 Titoli di puro sconto (zero coupon)................ 3 2.2 Obbligazioni

Dettagli

18/10/2013-18/10/2019 ISIN:

18/10/2013-18/10/2019 ISIN: Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Scheda prodotto Intesa Sanpaolo a Tasso Misto con Minimo e Massimo

Dettagli

Biblioteca di Telepass + 2 biennio TOMO 4. Rimborso, investimento nel titolo più conveniente, successiva vendita: scritture in P.D. di una S.p.A.

Biblioteca di Telepass + 2 biennio TOMO 4. Rimborso, investimento nel titolo più conveniente, successiva vendita: scritture in P.D. di una S.p.A. Biblioteca di Telepass + 2 biennio TOMO 4 UNITÀ F La gestione fi nanziaria e il mercato dei capitali ESERCIZIO Rimborso, investimento nel titolo più conveniente, successiva vendita: scritture in P.D. di

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Questo documento è riservato per i Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o Soggetti Collocatori in Italia e non per i clienti finali. È vietata

Dettagli

esercitazione EIF n 3 a.a. 2006-2007: CAMBI, TASSI SU MUTUI E PRESTITI, TITOLI DI STATO, OBBLIGAZIONI

esercitazione EIF n 3 a.a. 2006-2007: CAMBI, TASSI SU MUTUI E PRESTITI, TITOLI DI STATO, OBBLIGAZIONI esercitazione EIF n 3 a.a. 2006-2007: CAMBI, TASSI SU MUTUI E PRESTITI, TITOLI DI STATO, OBBLIGAZIONI 1 Cambi 2 Valuta: qualsiasi mezzo di pagamento utilizzabile negli scambi internazionali, es. banconote,

Dettagli

La definizione di Spread e le diverse metodologie di calcolo. 17 Maggio 2012

La definizione di Spread e le diverse metodologie di calcolo. 17 Maggio 2012 La definizione di Spread e le diverse metodologie di calcolo 17 Maggio 2012 DEFINIZIONE DELL UNIVERSO INVESTIBILE UNIVERSO INVESTIBILE AZIONARIO OBBLIGAZIONARIO L acquisto di una azione o simil strumento

Dettagli

i dossier SECONDA PUNTATA Tutto quello che avreste voluto sapere su spread, aste, Btp e nessuno vi ha mai detto www.freefoundation.

i dossier SECONDA PUNTATA Tutto quello che avreste voluto sapere su spread, aste, Btp e nessuno vi ha mai detto www.freefoundation. 43 i dossier www.freefoundation.com SECONDA PUNTATA Tutto quello che avreste voluto sapere su spread, aste, Btp e nessuno vi ha mai detto 5 marzo 2012 a cura di Renato Brunetta INDICE 2 Il mercato primario

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile Banca di Forlì Credito Cooperativo 11/2007 11/2012

Dettagli

LA CASSETTA DEGLI ATTREZZI

LA CASSETTA DEGLI ATTREZZI LA CASSETTA DEGLI ATTREZZI I TASSI DI INTERESSE TASSO DI RENDIMENTO EFFETTIVO ALLA SCADENZA (TRES) O YIELD-TO- MATURITY (YTM) Lezione 3 1 I PUNTI PRINCIPALI DELLA LEZIONE o o Misurazione dei tassi di interesse

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CASSA DI RISPARMIO DI ASTI S.P.A. TASSO VARIABILE EURO 25.000.000 Euribor 3 mesi -0.45 31/10/2008-31/10/2018 ISIN IT0004418338

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA TV ASTA BOT A 6

Dettagli

IL CONTESTO Dove Siamo

IL CONTESTO Dove Siamo IL CONTESTO Dove Siamo INFLAZIONE MEDIA IN ITALIA NEGLI ULTIMI 60 ANNI Inflazione ai minimi storici oggi non è più un problema. Tassi reali a: breve termine (1-3 anni) vicini allo 0 tassi reali a medio

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO PER PRESTITO OBBLIGAZIONARIO A TASSO FISSO BAPR 06-06-2014 / 2021 2.40% IT0005026924

SCHEDA PRODOTTO PER PRESTITO OBBLIGAZIONARIO A TASSO FISSO BAPR 06-06-2014 / 2021 2.40% IT0005026924 Salvo diversa indicazione, tutti i dati riportati sono aggiornati al 30.05.2014 SCHEDA PRODOTTO PER PRESTITO OBBLIGAZIONARIO A TASSO FISSO BAPR 06-06-2014 / 2021 2.40% IT0005026924 Quanto segue costituisce

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO PER PRESTITO OBBLIGAZIONARIO A TASSO MISTO

SCHEDA PRODOTTO PER PRESTITO OBBLIGAZIONARIO A TASSO MISTO SCHEDA PRODOTTO PER PRESTITO OBBLIGAZIONARIO A TASSO MISTO Quanto segue costituisce una sintesi delle principali caratteristiche del Prestito Obbligazionario. Per un illustrazione esaustiva si invita l

Dettagli

Banca Caripe Tasso Fisso 2012/2014 122^ emissione codice ISIN IT0004804636. Condizioni Definitive depositate presso la CONSOB in data 12/03/2012

Banca Caripe Tasso Fisso 2012/2014 122^ emissione codice ISIN IT0004804636. Condizioni Definitive depositate presso la CONSOB in data 12/03/2012 BANCA CARIPE S.P.A. Società iscritta all Albo delle Banche al n. 6245.5 appartenente al Gruppo Bancario Tercas Sede Legale in Corso Vittorio Emanuele II, 102/104 65122 Pescara Capitale sociale Euro 51.600.000,00

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO Gennaio 2003 FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO MEDIOBANCA 2003-2005 INDICIZZATO ALL ANDAMENTO DELL INDICE MIB30 (Cod. ISIN IT0003417075) L investimento nel titolo oggetto della presente offerta è caratterizzato

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE SUBORDINATO UPPER TIER II BANCA C.R.

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE SUBORDINATO UPPER TIER II BANCA C.R. Sede Legale e Direzione Generale in Asti, Piazza Libertà n. 23 Iscritta all Albo delle Banche autorizzate al n. 5142 Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Iscritto all Albo dei

Dettagli

Il Mercato del reddito fisso

Il Mercato del reddito fisso S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il Mercato del reddito fisso Angelo Drusiani Banca Albertini Syz & C. SpA Sala Convegni Corso Europa, 11 Milano S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO

Dettagli

Condizioni Definitive al Prospetto di Base periodo 2006/2007 Obbligazioni Tasso Variabile

Condizioni Definitive al Prospetto di Base periodo 2006/2007 Obbligazioni Tasso Variabile Società Cooperativa per Azioni * Codice ABI 05262.1 Sede Legale: 73052 Parabita (Le) Via Provinciale per Matino, 5 Sede Amministrativa e Direzione Generale: 73046 Matino (Le) Via Luigi Luzzatti, 8 Partita

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Rurale della Valle dei Laghi - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa Sede legale e amministrativa in Padergnone 38070 Via Nazionale 7 Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca

Dettagli

www.tesoro.it Durata: 4 anni Tasso reale minimo garantito Cedole ogni 6 mesi calcolate sul capitale rivalutato all inflazione italiana

www.tesoro.it Durata: 4 anni Tasso reale minimo garantito Cedole ogni 6 mesi calcolate sul capitale rivalutato all inflazione italiana BTP Italia Il risparmio PROTETTO, accessibile da tutte le porte. Durata: 4 anni Tasso reale minimo garantito Cedole ogni 6 mesi calcolate sul capitale rivalutato all inflazione italiana Recupero immediato

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" Emissione n. 276 B.C.C. FORNACETTE 2011/2013 T.F. 3,43% ISIN IT0004690530 Le presenti

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE

CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.P.A. TASSO VARIABILE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA POPOLARE DELL ALTO ADIGE SOCIETÀ COOPERATIVA PER AZIONI Sede Legale in Bolzano, Via del Macello n.55 Iscritta all Albo delle Banche al n. 3630.1 e Capogruppo del Gruppo Bancario Banca Popolare dell

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO PER PRESTITO OBBLIGAZIONARIO A TASSO FISSO

SCHEDA PRODOTTO PER PRESTITO OBBLIGAZIONARIO A TASSO FISSO SCHEDA PRODOTTO PER PRESTITO OBBLIGAZIONARIO A TASSO FISSO Quanto segue costituisce una sintesi delle principali caratteristiche del Prestito Obbligazionario. Per un illustrazione esaustiva si invita l

Dettagli

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI STEP COUPON BANCA DI CESENA 04/02/2008 04/02/2011 STEP

Dettagli

Tipi di titoli di stato italiani ( tutti trattati a multipli di 1000 euro)

Tipi di titoli di stato italiani ( tutti trattati a multipli di 1000 euro) 1 BOND A) titoli stato italiani Tipi di titoli di stato italiani ( tutti trattati a multipli di 1000 euro) (tipo ZC) BOT (Buoni Ordinari del Tesoro) [ durata 3m, 6m,1a ; non danno cedole Il rimborso e

Dettagli