PIANO PROVINCIALE DI DIMENSIONAMENTO DELLA RETE SCOLASTICA 2013/2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANO PROVINCIALE DI DIMENSIONAMENTO DELLA RETE SCOLASTICA 2013/2014"

Transcript

1 PROVINCIA DI VERCELLI PIANO PROVINCIALE DI DIMENSIONAMENTO DELLA RETE SCOLASTICA 2013/2014 Incontro - conferenza provinciale di organizzazione della rete scolastica SERVIZIO ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE

2 Atti amministrativi Piano Dimensionamento Scolastico Anno scolastico 2012/13 Deliberazione del Consiglio Regionale n del 25/10/2011 di approvazione dell atto di indirizzo e dei criteri per la programmazione e la definizione del Piano regionale di dimensionamento delle Autonomie scolastiche piemontesi e per la programmazione dell offerta formativa per l a.s. 2012/2013 e successivi. Deliberazione della Giunta Provinciale n. 107 del 15/12/2011 di approvazione del Piano provinciale di dimensionamento scolastico per l anno 2012/2013. Deliberazione della Giunta Regionale n del 30/12/2011 e D.G.R. di rettifica n del 21/02/2012 di approvazione del Piano regionale di revisione del dimensionamento delle istituzioni scolastiche statali per l a.s. 2012/2013. D.G.R. n del 30/12/2011 di approvazione nuovi indirizzi formativi di istruzione secondaria di secondo grado delle autonomie scolastiche del Piemonte per l a.s. 2012/2013. Anno scolastico 2013/14 Deliberazione del Consiglio Regionale n del 27/07/2012 di approvazione dell atto di indirizzo e criteri per la programmazione e la definizione del Piano regionale di dimensionamento delle Autonomie scolastiche piemontesi e per la programmazione dell offerta formativa per l a.s. 2013/2014. Modifiche ed integrazioni alla D.C.R. 25/10/2011 n

3 Specificazione dei Criteri Regionali Autonomie scolastiche formate da scuole del I ciclo Istituti Comprensivi: scuola dell infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di I grado La Regione ritiene che l Istituto Comprensivo costituisca il modello organizzativo vincente per le istituzioni scolastiche del I ciclo dell istruzione, in considerazione del valore aggiunto rappresentato dalla continuità didattica che viene offerta agli alunni, e raccomanda l aggregazione delle istituzioni scolastiche costituite separatamente da direzioni didattiche e scuole secondarie di primo grado in istituti comprensivi. il numero di 600 alunni, ridotto a 400 per i comuni montani, va intesa come soglia minima per il mantenimento dell autonomia scolastica. Autonomie scolastiche formate da scuole del II ciclo - Istituti Superiori: scuola secondaria di II grado Le scuole secondarie di II grado devono avere un numero di alunni attualmente compreso tra 600 e 900, tenuto conto del trend delle iscrizioni nel triennio precedente e delle previsioni del biennio successivo. il numero di 600 alunni, ridotto a 400 per i comuni montani, va intesa come soglia minima per il mantenimento dell autonomia scolastica. Punti di erogazione del servizio Si intendono i plessi di scuola dell infanzia, i plessi della scuola primaria, le sezioni staccate di scuola secondaria di I grado, le scuole coordinate, le sezioni staccate annesse o aggregate della scuola secondaria di II grado. I parametri per la riorganizzazione dei punti di erogazione del servizio sono, di norma, i seguenti: - i plessi di scuola dell infanzia sono costituiti con almeno 20 bambini - i plessi di scuola primaria sono costituiti con almeno 35 alunni - le sezioni staccate di scuola secondaria di I grado sono costituite, di norma e ove le condizioni socioeconomico-territoriali lo consentono, in presenza di almeno 40 alunni - nelle scuole secondarie di II grado le scuole coordinate, le sezioni staccate annesse o aggregate, nonché gli indirizzi funzionanti nella medesima sede sono costituite con la previsione di un corso quinquennale.

4 Le deroghe per le scuole site in Comuni montani e comuni in situazione di marginalità di cui alla L.R. 15/2007 e alla DGR del 21/11/2008 sono, di norma, le seguenti: - i plessi di scuola dell infanzia sono costituiti con almeno 10 bambini - i plessi di scuola primaria sono costituiti con almeno una classe di 10 bambini o una pluriclasse con minimo di 8 e massimo di 18 alunni - le sezioni staccate di scuola secondaria di I grado sono costituite con almeno 20 alunni. I plessi di scuola dell infanzia, per quanto possibile, devono essere mantenuti nei territori attualmente sede di plesso Programmazione dell offerta formativa La razionalizzazione della programmazione dell offerta formativa consiste nella strutturazione territoriale dei percorsi formativi in modo tale da assicurare la più ampia offerta e da eliminare duplicazione su limitate porzioni di territorio, armonizzando il tutto con la realtà socio-economica territoriale e culturale e con l offerta della formazione professionale; pertanto, di norma, nuovi indirizzi saranno attivati nei casi specifici di: - sostituzione di indirizzi effettivamente attivi nell a.s. 2012/13 - disponibilità di spazi sufficienti a garantire la qualità dell attività didattica e il pieno rispetto della sicurezza, sia a livello di edificio che di aule - non saranno autorizzati indirizzi uguali per autonomie diverse site nello stesso ambito territoriale. Deroghe saranno previste nei casi specifici di: - una concreta previsione di un consistente aumento delle iscrizioni per l a.s. 2013/14, opportunamente documentato: l attivazione del nuovo indirizzo è subordinata al raggiungimento del numero minimo di alunni previsto dalla normativa vigente in materia di formazione delle classi; - attivazione di nuovi indirizzi, anche se già attivi sul territorio presso istituzioni scolastiche che non riescono a soddisfare tutte le richieste degli allievi, avendo saturato tutti i locali disponibili.

5 Situazione degli Istituti Comprensivi a.s. 2012/2013

6 ISTITUTI COMPRENSIVI A.S. 2012/2013 SCUOLA I CICLO LOCALITA COMUNI AGGREGATI al o.d. al. O.f. DIRIGENTE SCOLASTICO N. ALUNNI o.d. N. ALUNNI o.f. 1 ROSA STAMPA Borgovercelli BESATE Franco Formigliana "FERRARIS" CRIVELLARI Giancarlo FERRARI Caresana Motta dei Conti Pezzana CANTONE Fulvia Stroppiana "LANINO" CHIARELLO Ferdinanda Asigliano ASIGLIANO Asigliano Desana Ronsecco Tricerro BESATE Franco (Regg.) Villata Arborio Buronzo ARBORIO Arborio Caresanablot Ghislarengo Lenta BARONE Adriana Olcenengo Rovasenda Gattinara GATTINARA Gattinara Lozzolo FERRARIS PAOLA MARIA Roasio

7 SCUOLA I CICLO LOCALITA COMUNI AGGREGATI al o.d. al. O.f. DIRIGENTE SCOLASTICO N. ALUNNI o.d. N. ALUNNI o.f. 8 TRINO Trino Trino Palazzolo MARTINELLI Annamaria CRESCENTINO Crescentino Crescentino Fontanetto DE MICHELIS Ida "GALILEO FERRARIS" Livorno Ferraris Livorno Ferraris Saluggia BOCCA Laura SANTHIA' Santhià Santhià Carisio BRUSA Maria Tronzano LIGNANA Tronzano Bianzè VALLINO Carlo San Germano Cigliano CIGLIANO Cigliano Alice Castello Borgo D'Ale MASSARA PAOLO Moncrivello Balmuccia ALTA VALSESIA Balmuccia Alagna Boccioleto AGARLA Mauro (Regg) (Sotto dimensionato) Campertogno Scopello 79 81

8 SCUOLA I CICLO LOCALITA COMUNI AGGREGATI al o.d. al. O.f. DIRIGENTE SCOLASTICO N. ALUNNI o.d. N. ALUNNI o.f. 15 VARALLO Varallo Varallo Cravagliana RIZZOLO Giovanna MARTIRI DELLA LIBERTA " Quarona Quarona Quarona Doccio PORTALUPI Enzo BORGOSESIA Borgosesia Borgosesia Postua PAGANOTTI Raffaella PADRE R. BARANZANO Serravalle Serravalle Cellio PORZIO Ornella Valduggia TOTALE

9 DATI RELATIVI ALL ORGANICO DI DIRITTO

10 Situazione degli Istituti Superiori a.s. 2012/2013

11 ISTITUTI SUPERIORI A.S. 2012/2013 II CICLO INDIRIZZI DI STUDIO o.d. o.f. LOCALITA DIRIGENTE SCOLASTICO N. ALUNNI o.d. N. ALUNNI o.f. Liceo Classico"Lagrangia" I.S. "LAGRANGIA" Liceo delle Scienze Umane"R. Stampa" Liceo Linguistico"R. Stampa" Liceo Artistico"Alciati" CANNA GALLO Graziella Liceo Artistico"Alciati" Trino LICEO SCIENTIFICO "AVOGADRO" Liceo Scientifico"Avogadro" Liceo Scientifico"Avogadro" opz. Scienze applicate CODETTA RAITERI Adalberto Istituto Tecnico "Cavour" ragionieri Istituto Tecnico "Cavour" geometri I.S. "CAVOUR" Istituto Tecnico "Cavour" turismo GUARINO Vincenzo Istituto Professionale"Lanino" serale / 32 4 I.S. "FERRARIS" Istituto Tecnico Agrario"Ferraris" IPSSAR "Ronco" Trino TAVERNA Giovanna IPSIA "Lombardi" I.S. "LOMBARDI" Istituto Tecnico"Faccio" LAIONE Bruno serale / 53 6 I.S. "CALAMANDREI (Sotto dimensionato) Istituto Tecnico Industriale"Galilei" Santhià GUARINO Vincenzo (Regg.) Ist. Tecnico "Calamandrei" Crescentino Ragionieri Santhià Ist. Tecnico"Calamandrei" Crescentino Geometri

12 ISTITUTI SUPERIORI A.S. 2012/2013 II CICLO INDIRIZZI DI STUDIO o.d. o.f. LOCALITA DIRIGENTE SCOLASTICO N. ALUNNI o.d. N. ALUNNI o.f. Liceo Scientifico Borgosesia "Ferrari" I.S. "FERRARI" Liceo Scienze Umane Borgosesia "Ferrari" Liceo Scientifico opz.scienze appl. "Ferrari" Gattinara Borgosesia LOVATTO Alberto Istituto Tecnico Geometri "M. Arborio" Gattinara I.S. "LANCIA" Istituto Tecnico"Lirelli" Borgosesia IPSIA "Magni" Borgosesia Borgosesia GARDINALE Silvano Liceo Classico"D'Adda" Varallo Liceo Linguistico"D'Adda" Varallo I.S. "D'ADDA" Liceo Artistico"D'Adda" Varallo Istituto Tecnico Commerciale"Caimi" ragionieri Varallo Varallo AGARLA Mauro Istituto Tecnico Commerciale"Caimi" turismo Varallo IPSSAR "PASTORE" IPSSAR "Pastore" Varallo IPSSAR "Soldati" Gattinara Varallo ORSI Alessandro TOTALE

13 organico provinciale personale docente organico provinciale personale assistenza organico 2011/2012 organico 2012/2013 PROFILI PROF.LI A.S. 2011/12 A.S. 2012/13 infanzia DSGA primaria A.A I grado A.T II grado C.S COLL.SCOL. TECN. 2 2 totali TOTALE

14 Percorso per la definizione del Piano Provinciale per l anno scolastico 2013/2014 Attivazione del Tavolo tecnico tra Ufficio Scolastico Territoriale e della Provincia di per le attività tecniche di prima valutazione e confronto con i Dirigenti scolastici Approfondimenti e valutazioni con la Regione e con il territorio Acquisizione pronunciamenti dei Comuni e pareri Istituzioni scolastiche Predisposizione proposta di Piano provinciale Incontro-conferenza provinciale di organizzazione delle rete scolastica (21 novembre) Approvazione del Piano di dimensionamento con Deliberazione provinciale ed invio alla Regione Piemonte (entro il 30 novembre)

15 Proposta di Piano Provinciale per l anno scolastico 2013/2014 Istituti Comprensivi e Istituti Superiori Presa d atto dei pronunciamenti dei Comuni e delle Istituzioni scolastiche del I ciclo in merito al mantenimento delle Autonomie scolastiche sottodimensionate e dei plessi in deroga, garantendo la migliore fruibilità e accessibilità ai servizi scolastici di base e salvaguardando i presidi scolastici delle aree montane Mantenimento dell attuale numero di autonomie scolastiche del I ciclo (18) e del II ciclo (10) Evitare la costituzione di Istituti OmniComprensivi di scuole di ogni ordine e grado (Istituti misti) Confermare l attuale assetto territoriale dei poli scolastici superiori garantendo l articolazione delle autonomie dei territori provinciali Consolidare l autonomia scolastica di Santhià al fine di garantire il suo rapporto con le specifiche prospettive socio-economiche e formative del territorio sud-occidentale del vercellese

16 Proposta di programmazione dell offerta formativa per l anno scolastico 2013/14 Riproporre l istituzione del Liceo Musicale e Coreutico nell ambito dell Istituto Superiore Lagrangia di Proporre l attivazione della sezione ad indirizzo Sportivo presso il Liceo Scientifico Avogadro di, subordinatamente all approvazione del decreto ministeriale istitutivo del nuovo percorso di studio Proporre l istituzione, presso l Istituto Professionale Lombardi di (I.I.S. Lombardi), del corso serale Produzioni industriali ed artigianali/produzioni tessili sartoriali, appartenente ad un indirizzo attivo nell istituto in orario diurno Nell ambito del Liceo delle Scienze Umane di Borgosesia (I.I.S. Ferrari), accanto all opzione economicosociale, attualmente attiva che si intende mantenere, si propone l attivazione dell opzione base, specifica dell indirizzo Verificare, come proposto in occasione dei precedenti dimensionamenti, la possibilità della costituzione di un Centro Provinciale per l Istruzione degli Adulti (CPIA) tenendo conto delle attività e delle prospettive del Centro Territoriale Permanente per l istruzione in età adulta (CTP)

17 DIRIGENTE DEL SETTORE ISTRUZIONE Dott.ssa Manuela Ranghino DIRIGENTE DELL UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE Dott. Antonio Catania Elaborazione PROVINCIA DI VERCELLI : Daniela Barro, Sara Sassone, Danilo Giovini

CAMPAGNA GRANDINE 2014 Allegato 3 GRUPPO REALE MUTUA ASSICURAZIONI TARIFFE GRANDINE PROVINCIA DI VERCELLI

CAMPAGNA GRANDINE 2014 Allegato 3 GRUPPO REALE MUTUA ASSICURAZIONI TARIFFE GRANDINE PROVINCIA DI VERCELLI CAMPAGNA GRANDINE 2014 Allegato 3 GRUPPO REALE MUTUA ASSICURAZIONI TARIFFE GRANDINE PROVINCIA DI VERCELLI Prodotto CIAG 10% no 100 100A000 ACTINIDIA 01080601 ALICE CASTELLO 11,43 9,14 2,29 10,29 8,23 2,06

Dettagli

Politecnico di Torino. Porto Institutional Repository

Politecnico di Torino. Porto Institutional Repository Politecnico di Torino Porto Institutional Repository [Book] Sedi municipali in Piemonte : un sistema di beni da monitorare Original Citation: Bartolozzi C., Novelli F. (2013). Sedi municipali in Piemonte

Dettagli

VCIC VCIC VCAA80903X VCAA80900R Dal Personale Docente Scuola Materna VCIC811001

VCIC VCIC VCAA80903X VCAA80900R Dal Personale Docente Scuola Materna VCIC811001 N Denominazione CODICE Esprimibile 1 "Rosa Stampa" Via Cappellina, 4 Vercelli VCIC808005 Media Avogadro VCMM808016 Dal Personale Docente Scuola Media Elementare De Amicis VCEE808028 Elementare R. Stampa

Dettagli

con il patrocinio della e locazioni turistiche Vercelli e provincia n. 16 Rilevazioni al dicembre

con il patrocinio della e locazioni turistiche Vercelli e provincia n. 16 Rilevazioni al dicembre con il patrocinio della e locazioni turistiche Vercelli e provincia n. 16 Rilevazioni al dicembre 2 0 1 3 LISTINO IMMOBILIARE E LOCAZIONI TURISTICHE VALSESIA La formazione del listino è avvenuta in regime

Dettagli

Area Lavori Pubblici. Provincia di Vercelli h.15:05.U. Vercelli, lì

Area Lavori Pubblici. Provincia di Vercelli h.15:05.U. Vercelli, lì Provincia di Vercelli.0030214.20-10- 2016.h.15:05.U Area Lavori Pubblici Prot. n. Risposta alla nota n. 16-4226 Rep. 220A.8 del 19/10/2016 Vercelli, lì INVIATA A MEZZO PEC Al Ministero dell Interno Dipartimento

Dettagli

PROFILI DEMOGRAFICI 2012 della ASL VC di Vercelli e dei Distretti di Vercelli e della Valsesia

PROFILI DEMOGRAFICI 2012 della ASL VC di Vercelli e dei Distretti di Vercelli e della Valsesia PROFILI DEMOGRAFICI 2012 della ASL VC di Vercelli e dei Distretti di Vercelli e della Valsesia STRUTTURA: S.S. d. UVOS - S.S. Epidemiologia Tel. +39 0161 593976 - Fax. +39 0161 593408 E-mail: epidemiologia@aslvc.piemonte.it

Dettagli

Grado scolastico Denominazione Indirizzo e n. civico Frazione o Località Comune Provincia

Grado scolastico Denominazione Indirizzo e n. civico Frazione o Località Comune Provincia ALLEGATO 8 PIANO PROVINCIALE PROV VERCELLI a.s. 2010/2011 Dati WEBI A.S. 2009/2010 sono esclusi scuole presso ospedali e carceri ISCRITTI SETTEMBRE Circolo Didattico Istituto Comprensivo Istituto Secondario

Dettagli

CLASSIFICAZIONE E NUMERAZIONE DELLE STRADE PROVINCIALI - Aggiornamento Marzo Pagina 1

CLASSIFICAZIONE E NUMERAZIONE DELLE STRADE PROVINCIALI - Aggiornamento Marzo Pagina 1 SP 1 DELLE GRANGE 26.780 Tipo C - Strade extraurbane secondarie PRINCIPALE SP 2 CRESCENTINO -LIVORNO F.IS 8.597 Tipo C - Strade extraurbane secondarie PRINCIPALE SP 3 SALUGGIA - GATTINARA 56.077 Tipo C

Dettagli

ASSICURAZIONE GRANDINE SVIZZERA Campagna Assuntiva 2014 Tariffa Multirischio AGS Agevolata Soglia 30% - Franchigia 30%

ASSICURAZIONE GRANDINE SVIZZERA Campagna Assuntiva 2014 Tariffa Multirischio AGS Agevolata Soglia 30% - Franchigia 30% ASSICURAZIONE INE SVIZZERA Campagna Assuntiva 2014 Tariffa Multirischio AGS Agevolata % - Franchigia % (*) La copertura non agevolata è relativa alle sole garanzie Grandine (fr. 10%) o Grandine (fr. 10%)

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Prot. n. 2039 del 22/8/2017 IL DIRIGENTE VISTA la nota prot. n. 21315 del 15/05/2017 relativa alle disposizioni sulla determinazione degli organici del personale docente per l a.s. 2017/18; VISTI il proprio

Dettagli

Note sulla popolazione residente nella provincia di Vercelli al Censimento 2011

Note sulla popolazione residente nella provincia di Vercelli al Censimento 2011 Sistema Statistico Nazionale Ufficio Studi e Statistica, Controllo di Gestione Note sulla popolazione residente nella provincia di Vercelli al Alcuni elementi informativi sui primi dati definitivi diffusi

Dettagli

R E G I O N E C A L A B R I A G I U N T A R E G I O N A L E

R E G I O N E C A L A B R I A G I U N T A R E G I O N A L E R E G I O N E C A L A B R I A G I U N T A R E G I O N A L E Deliberazione n. 40 della seduta del 27 febbraio 2015 Oggetto:PIANO DI RIORGANIZZAZIONE E DI RAZIONALIZZAZIONE DELLA RETE SCOLASTICA E DELLA

Dettagli

PROVINCIA DI ROMA COMMISSARIO STRAORDINARIO

PROVINCIA DI ROMA COMMISSARIO STRAORDINARIO Deliberazione C.S. n. 319 del 20.11.2013 Riproduzione dell originale firmato digitalmente PROVINCIA DI ROMA COMMISSARIO STRAORDINARIO L anno duemilatredici il giorno venti del mese di novembre, alle ore

Dettagli

della L.R. n. 28/2001 e codificato secondo quanto previsto dal D.Lgs. 118/2011;

della L.R. n. 28/2001 e codificato secondo quanto previsto dal D.Lgs. 118/2011; 14208 della L.R. n. 28/2001 e codificato secondo quanto previsto dal D.Lgs. 118/2011; di comunicare la presente deliberazione al Consiglio regionale ai sensi dell art. 42 della L.R. n. 28/2001 e successive

Dettagli

PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE OFFERTA FORMATIVA E ORGANIZZAZIONE RETE SCOLASTICA A.S. 2013/2014

PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE OFFERTA FORMATIVA E ORGANIZZAZIONE RETE SCOLASTICA A.S. 2013/2014 PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE OFFERTA FORMATIVA E ORGANIZZAZIONE RETE SCOLASTICA A.S. 2013/2014 INDIRIZZI REGIONALI PER LA PROGRAMMAZIONE DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E DI IeFP A.S. 2013/2014 Principi generali:

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODRSA.REGISTRO UFFICIALE(U).0002781.13-03-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Cagliari, 13 marzo 2015 IL DIRETTORE GENERALE la l. 15.03.97, n. 59 e successive modificazioni;

Dettagli

RITENUTO RITENUTO, altresì,

RITENUTO RITENUTO, altresì, Alla stregua dell istruttoria compiuta dalla Direzione Generale e delle risultanze e degli atti tutti richiamati nelle premesse che seguono, costituenti istruttoria a tutti gli effetti di legge, nonché

Dettagli

Focus Anticipazione sui principali dati della scuola statale A.S. 2015/2016. (Settembre 2015)

Focus Anticipazione sui principali dati della scuola statale A.S. 2015/2016. (Settembre 2015) Focus Anticipazione sui principali dati della scuola statale A.S. 2015/2016 (Settembre 2015) In occasione dell inizio dell anno scolastico si fornisce una breve sintesi dei principali dati relativi alla

Dettagli

Prot.n. 2301 A34 Cigliano, 20/05/2013 COMUNICAZIONE N. 59. Ai docenti

Prot.n. 2301 A34 Cigliano, 20/05/2013 COMUNICAZIONE N. 59. Ai docenti MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE ISTITUTO COMPRENSIVO Don Evasio Ferraris SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO - PRIMARIA - INFANZIA Piazza

Dettagli

Albo Iscritti solo all'albo degli Odontoiatri

Albo Iscritti solo all'albo degli Odontoiatri ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI VC C.so MAGENTA, 1 - Tel. 0161256256 - Fax 0161256156 - EMail Albo Iscritti solo all'albo degli Odontoiatri Aggiornato al: 15/03/2011 Pagina

Dettagli

USR PIEMONTE UFFICIO VIII AMBITO TERRITORIALE VERCELLI SCUOLA DELL'INFANZIA - UTLIZZAZIONI ED ASSEGNAZIONI PROVVISORIE ANNO SCOLASTICO 2015/16

USR PIEMONTE UFFICIO VIII AMBITO TERRITORIALE VERCELLI SCUOLA DELL'INFANZIA - UTLIZZAZIONI ED ASSEGNAZIONI PROVVISORIE ANNO SCOLASTICO 2015/16 SCUOLA DELL'INFANZIA - UTLIZZAZIONI ED ASSEGNAZIONI PROVVISORIE ANNO SCOLASTICO 2015/16 ASSEGNAZIONE PROVVISORIA INTERPROVINCIALE SU POSTO COMUNE COGNOME NOME TITOLARITA SEDE ASSEGNATA PUNTI MORANA MARIA

Dettagli

I dati del sistema scolastico nel Lazio

I dati del sistema scolastico nel Lazio I dati del sistema scolastico nel Lazio anno scolastico 2014-2015 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione Generale Via L. Pianciani,

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Allegato: Tabella 1 Organico di istituto personale ATA anno scolastico 2012/2013- Circoli didattici, scuole secondarie di I grado e istituti comprensivi di scuola dell infanzia, primaria e secondaria di

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Sedi, alunni, classi, dotazioni organiche del personale della scuola statale. Situazione di Organico di Diritto Anno scolastico 2005/2006

Sedi, alunni, classi, dotazioni organiche del personale della scuola statale. Situazione di Organico di Diritto Anno scolastico 2005/2006 Sedi, alunni, classi, dotazioni organiche del personale della scuola statale Situazione di Organico di Diritto Anno scolastico 2005/2006 Istituzioni scolastiche - prospetto provinciale Circoli didattici

Dettagli

D.P.R. n. 119 del 22 giugno 2009

D.P.R. n. 119 del 22 giugno 2009 D.P.R. n. 119 del 22 giugno 2009 1 di 8 D.P.R. n. 119 del 22 giugno 2009 Regolamento recante disposizioni per la definizione dei criteri e dei parametri per la determinazione della consistenza complessiva

Dettagli

A relazione dell'assessore Pentenero:

A relazione dell'assessore Pentenero: REGIONE PIEMONTE BU12S1 26/03/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 23 marzo 2015, n. 19-1217 DPR 20 marzo 2009, n. 81, DPR 20 marzo 2009, n. 89, DCR n. 10-35899 del 4 novembre 2014. Programmazione

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : VERCELLI PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO: 12/A - CHIMICA AGRARIA! VCTA01201R - VERCELLI - SEZIONE STACCATA DI VERC! 1 INTERNA! 2!!!

Dettagli

Albo Iscritti solo all'albo degli Odontoiatri

Albo Iscritti solo all'albo degli Odontoiatri ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI VC C.so MAGENTA, 1-13100 VERCELLI Tel. 0161256256 - Fax 0161256156 - EMail Albo Iscritti solo all'albo degli Odontoiatri Aggiornato al: 16/01/2013

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Schema di regolamento recante Norme per la riorganizzazione della rete scolastica e il razionale ed efficace utilizzo delle risorse umane della scuola, ai sensi dell'articolo 64, comma 4, del decreto-legge

Dettagli

MIUR.AOODRVE.UFF.III/8294/C21 Venezia, 27 giugno 2014. Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali LORO SEDI e p.c.

MIUR.AOODRVE.UFF.III/8294/C21 Venezia, 27 giugno 2014. Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali LORO SEDI e p.c. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva di Biasio Santa Croce, 1299-30135 VENEZIA Ufficio III Personale della Scuola

Dettagli

P R O V I N C I A D I V E R C E L L I

P R O V I N C I A D I V E R C E L L I P R O V I N C I A D I V E R C E L L I Deliberazione della Giunta Provinciale Verbale N 51 SEDUTA DEL 12 APRILE 2012 L anno duemiladodici addi dodici del mese di aprile alle ore 9.30 in Vercelli nella Sala

Dettagli

Prot. n. 8274 Torino, 14 Maggio 2015. il d.lgs. 16 aprile 1994, n. 297 recante il Testo unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione;

Prot. n. 8274 Torino, 14 Maggio 2015. il d.lgs. 16 aprile 1994, n. 297 recante il Testo unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione; Ufficio IV Funzionamento e reclutamento personale docente - Scuola secondaria di primo grado - ----------------------------------------- Via Coazze, 18-10138 Torino - @ uspto@postacert.istruzione.it c.f.80089530010

Dettagli

Indirizzi per la programmazione della rete scolastica e dell offerta formativa 2016/2017

Indirizzi per la programmazione della rete scolastica e dell offerta formativa 2016/2017 Indirizzi per la programmazione della rete scolastica e dell offerta formativa 2016/2017 I presenti indirizzi costituiscono le indicazioni alle Istituzioni scolastiche, ai Comuni e alle Conferenze per

Dettagli

INFRASTRUTTURE A BANDA LARGA E ULTRA LARGA SUL TERRITORIO DELLE CAMERE DI COMMERCIO DI BIELLA E VERCELLI

INFRASTRUTTURE A BANDA LARGA E ULTRA LARGA SUL TERRITORIO DELLE CAMERE DI COMMERCIO DI BIELLA E VERCELLI 2013 INFRASTRUTTURE A BANDA LARGA E ULTRA LARGA SUL TERRITORIO DELLE CAMERE DI COMMERCIO DI BIELLA E VERCELLI Rapporto biprovinciale Dicembre 2013 Il presente rapporto è stato redatto da Uniontrasporti,

Dettagli

VIDEOCONFERENZA CON I DIRIGENTI SCOLASTICI

VIDEOCONFERENZA CON I DIRIGENTI SCOLASTICI VIDEOCONFERENZA CON I DIRIGENTI SCOLASTICI sul tema: ORGANICO DI DIRITTO del personale docente a.s. 2007/08 Relatrice: Maria Luisa Altomonte IL SISTEMA SCOLASTICO STATALE IN EMILIA ROMAGNA LE - 1 Le sedi

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, ALBERGHIERI E GRAFICI PUBBLICITARI "Luigi Einaudi"

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, ALBERGHIERI E GRAFICI PUBBLICITARI Luigi Einaudi ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, ALBERGHIERI E GRAFICI PUBBLICITARI "Luigi Einaudi" 88046 LAMEZIA TERME - CZ Prot. 2775/C25 del 04/05/13 AI DOCENTI AL DSGA Oggetto:

Dettagli

Albo Iscritti solo all'albo degli Odontoiatri

Albo Iscritti solo all'albo degli Odontoiatri ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI VC C.so MAGENTA, 1-13100 VERCELLI Tel. 0161256256 - Fax 0161256156 Albo Iscritti solo all'albo degli Odontoiatri Aggiornato al: 27/01/2015

Dettagli

MIUR.AOODRVEUff.4/ n. 16710_C27a Venezia, 29 dicembre 2014

MIUR.AOODRVEUff.4/ n. 16710_C27a Venezia, 29 dicembre 2014 MIUR.AOODRVEUff.4/ n. 16710_C27a Venezia, 29 dicembre 2014 Ai Dirigenti delle Scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado del Veneto e p.c. Ai Dirigenti Amministrativi e tecnici della Direzione Generale

Dettagli

PROVINCIA DI VERCELLI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI PER L INSTALLAZIONE DI MEZZI PUBBLICITARI

PROVINCIA DI VERCELLI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI PER L INSTALLAZIONE DI MEZZI PUBBLICITARI PROVINCIA DI VERCELLI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI PER L INSTALLAZIONE DI MEZZI PUBBLICITARI Approvato con delibera del Consiglio Provinciale n. 44 del 28.01.2008 Modificato con delibera

Dettagli

Provincia di Vercelli Elenco operatori dell'agricoltura biologica Anno 2013. Comune

Provincia di Vercelli Elenco operatori dell'agricoltura biologica Anno 2013. Comune Provincia di Vercelli Elenco operatori dell'agricoltura biologica Anno 2013 Denominazione Azienda Comune DenominazioneODC Attivita Praticata FERRARO EUSEBIO ASIGLIANO BOVOLENTA ANGELO ASIGLIANO BARBERIS

Dettagli

ALLEGATO A Dgr n. 922 del 20-07-2015 pag. 1/11

ALLEGATO A Dgr n. 922 del 20-07-2015 pag. 1/11 giunta regionale 10^ legislatura ALLEGATO A Dgr n. 922 del 20-07-2015 pag. 1/11 LINEE GUIDA A.S. 2016-2017 SOMMARIO 1. Premessa.... pag. 2 2. Quadro nazionale. pag. 2 3. Quadro regionale.. pag. 2 4. Quadro

Dettagli

I dati del sistema scolastico nel Lazio

I dati del sistema scolastico nel Lazio I dati del sistema scolastico nel Lazio anno scolastico 2013-2014 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione Generale Via L. Pianciani,

Dettagli

Protocollo per l orientamento scolastico alunni disabili Pagina 1 di 7

Protocollo per l orientamento scolastico alunni disabili Pagina 1 di 7 Protocollo per l orientamento scolastico alunni disabili Pagina 1 di 7 I Dirigenti scolastici de: Istituto Statale d Arte F. Mengaroni Pesaro Liceo Classico T. Mamiani Pesaro Liceo Scientifico G. Marconi

Dettagli

Scuole che hanno partecipato alle iniziative promosse dalla Associazione Korczak

Scuole che hanno partecipato alle iniziative promosse dalla Associazione Korczak Scuole che hanno partecipato alle iniziative promosse dalla Associazione Korczak Scuole dell'infanzia Piemonte Comune Provincia Nome della Scuola Acqui Terme Alessandria Via Nizza Alagna Valsesia Alice

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 2938 Seduta del 19/12/2014

DELIBERAZIONE N X / 2938 Seduta del 19/12/2014 DELIBERAZIONE N X / 2938 Seduta del 19/12/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI MARIA CRISTINA CANTU' CRISTINA

Dettagli

Settore Viabilità, Protezione Civile. Servizio Concessioni Stradali

Settore Viabilità, Protezione Civile. Servizio Concessioni Stradali Servizio Concessioni Stradali Prot. n. 0085920/000 Risposta alla nota n. del Vercelli, lì 17/10/2012 OGGETTO: PROVVEDIMENTI PER LA CIRCOLAZIONE CON PNEUMATICI DA NEVE O CON CATENE A BORDO DEI VEICOLI TRANSITANTI

Dettagli

PIEMONTE. D.G.R. n. 76 688 del 1/8/2005

PIEMONTE. D.G.R. n. 76 688 del 1/8/2005 PIEMONTE D.G.R. n. 76 688 del 1/8/2005 Oggetto: Programmazione della rete scolastica nella Regione Piemonte - anni scolastici 2005/06-2006/07 art. 138 del D.lgs 112/98. Indicazioni programmatiche inerenti

Dettagli

Aggiornamento del piano di dimensionamento delle istituzioni scolastiche della provincia di Pordenone anno scolastico 2015/2016

Aggiornamento del piano di dimensionamento delle istituzioni scolastiche della provincia di Pordenone anno scolastico 2015/2016 Aggiornamento del piano di dimensionamento delle istituzioni scolastiche della provincia di Pordenone anno scolastico 2015/2016 L aggiornamento del piano di dimensionamento della rete scolastica provinciale

Dettagli

INFANZIA U.S.P. DI VERCELLI AVVIO ANNO SCOLASTICO 2009/2010 DISPONIBILITA' PER CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO SCUOLA DELL'INFANZIA

INFANZIA U.S.P. DI VERCELLI AVVIO ANNO SCOLASTICO 2009/2010 DISPONIBILITA' PER CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO SCUOLA DELL'INFANZIA U.S.P. DI VERCELLI DISPONIBILITA' PER CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO SCUOLA DELL'INFANZIA INFANZIA TIPO POSTO: AN COMUNE 1 I.C. ALTA VALSESIA 1 31.08.2010 2 I.C. ALTA VALSESIA 2 31.08.2010 3 I.C. ARBORIO

Dettagli

ACCORDO di RETE ISTITUTI SUPERIORI per lo sviluppo dell offerta formativa Educazione degli Adulti

ACCORDO di RETE ISTITUTI SUPERIORI per lo sviluppo dell offerta formativa Educazione degli Adulti ACCORDO di RETE ISTITUTI SUPERIORI per lo sviluppo dell offerta formativa Educazione degli Adulti VISTO La legge 59/97 articolo 21, recante norme sull autonomia delle istituzioni scolastiche L O.M. 455/97

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : VERCELLI

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : VERCELLI SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : VERCELLI ELENCO DEI TRASFERIMENTI E PASSAGGI DEL PERSONALE DOCENTE

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO DISPONIBILITA' PER NOMINE A TEMPO DETERMINATO GRADUATORIE ISTITUTO - CONVOCAZIONE DEL 14/09/2015 ISTITUZIONE SCOLASTICA CLASSE POSTO SCADENZA DOCENTE ASSEGNATO 1 ITC CAIMI VARALLO 3C/F 5H 2 LICEO D'ADDA

Dettagli

ARCHIVIO DI STATO DI VERCELLI

ARCHIVIO DI STATO DI VERCELLI ARCHIVIO DI STATO DI VERCELLI Monastero di S. Maria delle Grazie, via A. Manzoni, 11 (cod. Post. 13100); tel. 0161/64276-62525, fax 25477 1. Consistenza totale: bb., pacchi, scatole, regg., voli. e fasce.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Schema di regolamento recante Revisione dell assetto ordinamentale, organizzativo e didattico della scuola dell infanzia e del primo ciclo di istruzione ai sensi dell'articolo 64 del decreto legge 25 giugno

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione generale per il personale della scuola Tabella 1 - Prospetto 1/A Personale amministrativo, tecnico ed

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Decreto ministeriale n. 43 IL MINISTRO VISTO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, recante le disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione nelle scuole di ogni ordine e grado; VISTA

Dettagli

Il nuovo sistema dell Istruzione degli adulti è legge di Simone Giusti

Il nuovo sistema dell Istruzione degli adulti è legge di Simone Giusti Idee e materiali Organizzazione Il nuovo sistema dell Istruzione degli adulti è legge di Simone Giusti Con l emanazione della circolare ministeriale 36 e con la pubblicazione delle Linee guida per il passaggio

Dettagli

OGGETTO: L Assessore Elena Donazzan riferisce quanto segue.

OGGETTO: L Assessore Elena Donazzan riferisce quanto segue. OGGETTO: Dimensionamento della rete scolastica per l Anno Scolastico 2015-2016 e integrazioni alla DGR n. 2422 del 16 dicembre 2014. (D.Lgs. 112/1998 e L.R. 11/2001). NOTA PER LA TRASPARENZA: Con il presente

Dettagli

Al Presidente della Regione Veneto. Alla Redazione del sito web dell USR

Al Presidente della Regione Veneto. Alla Redazione del sito web dell USR Prot. n. AOODRVE5461 Venezia, lì, 6 maggio 2015 e-mail Ai Dirigenti delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado statali e paritarie della regione Veneto Ai Dirigenti Amministrativi e Tecnici e

Dettagli

MANUALE QUALITÀ MQ-01

MANUALE QUALITÀ MQ-01 Sistema di gestione per la Qualità conforme alla Norma UNI EN ISO 9001:2008 DISTRIBUZIONE Controllata Non controllata Copia n Destinatario.. Data consegna : Livello di Revisione: 02 del 07 01 10 MQ-01

Dettagli

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO CIAMPOLI-SPAVENTA

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO CIAMPOLI-SPAVENTA ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO CIAMPOLI-SPAVENTA SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI PRIMO GRADO SECONDARIA DI SECONDO GRADO: ITE - LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO S.A. IST. PROF.LE SOCIO SANITARIO

Dettagli

CLASSE DI CONCORSO DISPONIBILITA' DOCENTI 1/A AEREOTECNICA E COSTRUZIONI

CLASSE DI CONCORSO DISPONIBILITA' DOCENTI 1/A AEREOTECNICA E COSTRUZIONI CLASSE DI CONCORSO DISPONIBILITA' DOCENTI 1/A AEREOTECNICA E COSTRUZIONI I.T.I.S VERCELLI 1 A012 - CHIMICA AGRARIA ITA VERCELLI 1C 31.8.08 ITA VERCELLI 1 A013 - CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE ITI FACCIO

Dettagli

PIANO DEI NUOVI INDIRIZZI PER GLI ISTITUTI D ISTRUZIONE SUPERIORE ANNO SCOLASTICO 2013/2014

PIANO DEI NUOVI INDIRIZZI PER GLI ISTITUTI D ISTRUZIONE SUPERIORE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ALLEGATO A PIANO DEI NUOVI INDIRIZZI PER GLI ISTITUTI D ISTRUZIONE SUPERIORE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Piano dei nuovi indirizzi per gli Istituti d Istruzione Superiore A.S. 2013/2014 Pagina 1 di 12 N.

Dettagli

REGISTRO PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO

REGISTRO PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO REGISTRO PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO A.A.A. ASSOCIAZIONE AMICI DELL ARTE Indirizzo: Via Calderoni, 8 13011 BORGOSESIA Settore: Tutela e valorizzazione del patrimonio storico e artistico

Dettagli

Linee guida per l organizzazione della raccolta differenziata

Linee guida per l organizzazione della raccolta differenziata ALLEGATO 2 Provincia di Vercelli Assessorato all Ambiente Linee guida per l organizzazione della raccolta differenziata Redazione tecnica a cura di: Scuola Agraria del Parco di Monza Gruppo di Studio sul

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Schema di regolamento recante Revisione dell assetto ordinamentale, organizzativo e didattico della scuola dell infanzia e del primo ciclo di istruzione ai sensi dell'articolo 64, comma 4, del decreto

Dettagli

VITTORIA ASSICURAZIONI SPA CAMPAGNA ASSICURATIVA 2014 - TARIFFE GARANZIA GRANDINE SENZA SOGLIA FRANCHIGIA MINIMA E MULTIRISCHIO.

VITTORIA ASSICURAZIONI SPA CAMPAGNA ASSICURATIVA 2014 - TARIFFE GARANZIA GRANDINE SENZA SOGLIA FRANCHIGIA MINIMA E MULTIRISCHIO. CAMPAGNA AICURATIVA 2014 - TARIFFE GARANZIA GRANDINE ENZA OGLIA FRANCHIGIA MINIMA E MULTIRICHIO AG NAG o multi multi + 100A000 ACTINIDIA 1080601 2004 ALICE CATELLO FRUTTA 10 11,43 9,72 1,71 18,70 14,96

Dettagli

PREVIEW A.S. 2015/16. 7) Offerta formativa scuola secondaria di II grado. 7.A Approfondimento scelta degli studenti in relazione agli indirizzi

PREVIEW A.S. 2015/16. 7) Offerta formativa scuola secondaria di II grado. 7.A Approfondimento scelta degli studenti in relazione agli indirizzi PREVIEW A.S. 2015/16 1 1 7) Offerta formativa scuola secondaria di II grado 7.A Approfondimento scelta degli studenti in relazione agli indirizzi Al primo posto nelle scelte degli studenti si confermano

Dettagli

Proposta di Deliberazione del Consiglio Metropolitano

Proposta di Deliberazione del Consiglio Metropolitano Classifica: 013. Anno: 2015 (6541390) Oggetto APPROVAZIONE DEL PIANO DELLA CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE DI PROGRAMMAZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA E DEL DIMENSIONAMENTO DELLA RETE SCOLASTICA PER L A.S.

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Schema di regolamento recante Disposizioni per la determinazione degli organici del personale amministrativo tecnico ed ausiliario (ATA) delle istituzioni scolastiche e educative statali, ai sensi dell'articolo

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 142 OGGETTO: Dimensionamento della

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 44 del 09/02/2015

Delibera della Giunta Regionale n. 44 del 09/02/2015 Delibera della Giunta Regionale n. 44 del 09/02/2015 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 11 - Direzione Generale Istruzione, Formazione,Lavoro e

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Premesso che:

LA GIUNTA COMUNALE. Premesso che: LA GIUNTA COMUNALE Premesso che: - le funzioni amministrative di Assistenza Scolastica indicate all art. 42 del D.P.R. 24.7.1977, n. 616 sono attribuite ai Comuni che le esercitano nell ambito di specifiche

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Conferenza stampa per l avvio dell anno scolastico 2012-2013 Documentazione 11 settembre 2012 Redazione ed editing a cura di: Morena Modenini, Bruna Baggio Ufficio IV - USR Lombardia

Dettagli

Condizioni d Attuazione funzionali alla realizzazione degli obiettivi PON FSE 2010/11

Condizioni d Attuazione funzionali alla realizzazione degli obiettivi PON FSE 2010/11 Condizioni d Attuazione funzionali alla realizzazione degli obiettivi PON FSE 2010/11 La normativa di riferimento per la progettazione dei piani integrati dà precise indicazioni per la pianificazione della

Dettagli

MIUR.AOODRVE.UFF.III/7656/C21 Venezia, 30 giugno 2010

MIUR.AOODRVE.UFF.III/7656/C21 Venezia, 30 giugno 2010 MIUR.AOODRVE.UFF.III/7656/C21 Venezia, 30 giugno 2010 AI DIRIGENTI UFFICI SCOLASTICI TERRITORIALI LORO SEDI e p.c AI RAPPRESENTANTI REGIONALI DELLE OO.SS. LORO SEDI OGGETTO: ORGANICO DI DIRITTO PERSONALE

Dettagli

Prot. n. 9045 C14 d Torino, 12 agosto 2010 Circ. Reg. n. 250 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche della Regione Piemonte LORO SEDI

Prot. n. 9045 C14 d Torino, 12 agosto 2010 Circ. Reg. n. 250 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche della Regione Piemonte LORO SEDI Prot. n. 9045 C14 d Torino, 12 agosto 2010 Circ. Reg. n. 250 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche della Regione Piemonte LORO SEDI OGGETTO:Adempimenti amministrativo-contabili da effettuare in riferimento

Dettagli

Il Dirigente DISPONE SCUOLA DELL INFANZIA

Il Dirigente DISPONE SCUOLA DELL INFANZIA Prot. n.4421/c3 Il Dirigente VISTO il Contratto Collettivo Nazionale Integrativo concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente per l anno scolastico 2007/08 stipulato

Dettagli

ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO

ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO Circ. n. 224 Firenze, 29/04/2016 Ai docenti Agli studenti Al Personale Ata Alla DSGA E, p.c., Al Bar OGGETTO: PROCEDURA PER L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO PER L ANNO SCOLASTICO 2016/2017 In base alla nota

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE DLGC/2014/132 O G G E T T O

COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE DLGC/2014/132 O G G E T T O COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE DLGC/2014/132 O G G E T T O Approvazione riorganizzazione dei Centri territoriali provinciali

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA di MATEMATICA Classi QUINTE PROFESSIONALI A.S. 2015/2016

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA di MATEMATICA Classi QUINTE PROFESSIONALI A.S. 2015/2016 Note Il presente documento va inviato in formato elettronico all indirizzo piani.lavoro@majorana.org a cura del Coordinatore della Riunione Disciplinare. Il Registro Elettronico SigmaSchool è il canale

Dettagli

A relazione dell'assessore Pentenero: Visti:

A relazione dell'assessore Pentenero: Visti: REGIONE PIEMONTE BU18 07/05/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 4 maggio 2015, n. 14-1390 Integrazione e rettifiche per mero errore materiale al Piano integrativo dell'offerta delle scuole secondarie

Dettagli

COSTITUZIONI DELLE CLASSI E DETERMINAZIONE DEGLI ORGANICI NELLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO AI TEMPI DELLA GELMINI

COSTITUZIONI DELLE CLASSI E DETERMINAZIONE DEGLI ORGANICI NELLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO AI TEMPI DELLA GELMINI www.retescuole.net Tieniti informato, non perdiamoci di vista http://retescuole.forumscuole.it/superiori Scrivi a infoscuolesuperiori@gmail.com 16 COSTITUZIONI DELLE CLASSI E DETERMINAZIONE DEGLI ORGANICI

Dettagli

CONFERENZA PROVINCIALE 17 NOVEMBRE 2014

CONFERENZA PROVINCIALE 17 NOVEMBRE 2014 CONFERENZA PROVINCIALE 17 NOVEMBRE 2014 Linee guida regionali Gli indirizzi regionali per la programmazione della rete scolastica e dell offerta formativa producono i loro effetti a decorrere dall anno

Dettagli

Comune di Novedrate. Provincia di Como VERBALE DI DELIBERAZIONE N 51 DELLA GIUNTA COMUNALE

Comune di Novedrate. Provincia di Como VERBALE DI DELIBERAZIONE N 51 DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Comune di Novedrate Provincia di Como VERBALE DI DELIBERAZIONE N 51 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PROTOCOLLO D'INTESA PER IL COORDINAMENTO E LA GESTIONE DELLE POLITICHE E DELLE AZIONI PER L'EDUCAZIONE

Dettagli

Protezione civile. Protezione civile a volontà! protezione civile. Abbiamo fatto la storia e adesso andiamo a pranzo!

Protezione civile. Protezione civile a volontà! protezione civile. Abbiamo fatto la storia e adesso andiamo a pranzo! Protezione civile a volontà! In questo ambito operano Associazioni che si dedicano ad attività di protezione del territorio per prevenire situazioni di rischio ambientale. Intervengono in caso di calamità

Dettagli

Utilizzo del personale e tempo scuola

Utilizzo del personale e tempo scuola Il primo ciclo Il primo ciclo Utilizzo del personale e tempo scuola Tutti i modelli di orario introdotti saranno assicurati sempre e comunque dai docenti dell istituto, secondo modalità organizzative definite

Dettagli

PROVVEDIMENTI A.U.A RILASCIATI NEL 2014

PROVVEDIMENTI A.U.A RILASCIATI NEL 2014 PROVVEDIMENTI A.U.A RILASCIATI NEL 2014 DITTA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORIZZAZIONE 1. GRAZIANO CARLO di Graziano Alberto sede operativa Via Rossigni, 22 in Comune di Crescentino 2. LUIGI LAVAZZA

Dettagli

PIANO DIMENSIONAMENTO RETE SCOLASTICA E OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013/2014 - SCUOLE ISTRUZIONE DI 2 CICLO PROVINCIA DI TARANTO

PIANO DIMENSIONAMENTO RETE SCOLASTICA E OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013/2014 - SCUOLE ISTRUZIONE DI 2 CICLO PROVINCIA DI TARANTO Regione Puglia Allegato"B" Area Politiche per la Promozione del Territorio, dei Saperi e dei Talenti Servizio Scuola Università e Ricerca PIANO DIMENSIONAMENTO RETE SCOLASTICA E OFFERTA FORMATIVA A.S.

Dettagli

PIANO DI DIMENSIONAMENTO DELLA RETE SCOLASTICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015

PIANO DI DIMENSIONAMENTO DELLA RETE SCOLASTICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Allegato alla Delib.G.R. n. 5/51 del 11.2.2014 PIANO DI DIMENSIONAMENTO DELLA RETE SCOLASTICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS Mantenimento situazione Piano Dimensionamento 2013-14.

Dettagli

PROVVEDIMENTI A.U.A RILASCIATI NEL 2014

PROVVEDIMENTI A.U.A RILASCIATI NEL 2014 PROVVEDIMENTI A.U.A RILASCIATI NEL 2014 DITTA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORIZZAZIONE 1. GRAZIANO CARLO di Graziano Alberto sede operativa Via Rossigni, 22 in Comune di Crescentino DD 489 del 26.02.2014

Dettagli

BES Bisogni Educativi Speciali

BES Bisogni Educativi Speciali BES Bisogni Educativi Speciali - PER UNA SCUOLA DI QUALITA e INCLUSIVA AULA MAGNA A. Tognoni Istituto Istruzione Superiore "Gregorio Mendel " I.S. C. dell Acqua Via Bernocchi, 1 - LEGNANO 03 Marzo / 21

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DEL CONSIGLIO PROVINCIALE

ESTRATTO DAL VERBALE DEL CONSIGLIO PROVINCIALE ESTRATTO DAL VERBALE DEL CONSIGLIO PROVINCIALE Atto n. 67/2014 del 24/11/2014 Oggetto: SERVIZIO SCUOLA. PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE DELL'OFFERTA FORMATIVA ED EDUCATIVA E ORGANIZZAZIONE DELLA RETE SCOLASTICA,

Dettagli

ALLEGATO A Dgr n. 1012 del 18/06/2013 pag. 1/13

ALLEGATO A Dgr n. 1012 del 18/06/2013 pag. 1/13 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO A Dgr n. 1012 del 18/06/2013 pag. 1/13 LINEE GUIDA A.S. 2014-2015 SOMMARIO 1. Premessa pag. 2 2. Il quadro regionale pag. 2 3. Il quadro giuridico.... pag. 4 3.1

Dettagli

Ufficio IV - Gestione del personale della scuola

Ufficio IV - Gestione del personale della scuola Prot. n. 9797/c.21 Bologna, 11 aprile 2011 Ai Dirigenti degli Uffici di Ambito Territoriale dell Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia Romagna LORO SEDI e, p.c Alla Regione Emilia-Romagna - Assessore

Dettagli

DETERMINAZIONE N DEL

DETERMINAZIONE N DEL PROVINCIA DI NAPOLI AREA EDILIZIA E PROGRAMMAZIONE SCOLASTICA DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE DELLA RETE SCOLASTICA DIREZIONE DIRITTO ALLO STUDIO EDUCAZIONE PERMANENTE Prot. n. del Il Funzionario: Raffaella

Dettagli

Istituto Comprensivo Giancarlo Puecher Via Mainoni, 3 22036 Erba tel. 031 643271 - fax 031 640617

Istituto Comprensivo Giancarlo Puecher Via Mainoni, 3 22036 Erba tel. 031 643271 - fax 031 640617 Istituto Comprensivo Giancarlo Puecher Via Mainoni, 3 22036 Erba tel. 031 643271 - fax 031 640617 C.M. COIC85600G - C.F. 93015030138 e-mail: coic85600g@istruzione.it Prot. n. 5214/C22 Erba, 30 settembre2015

Dettagli

BANDO PER LA SELEZIONE ED IL RECLUTAMENTO DI PROFILI PROFESSIONALI

BANDO PER LA SELEZIONE ED IL RECLUTAMENTO DI PROFILI PROFESSIONALI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. SABATINI Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I g rado Via A. Moro, 10 88021 - B O R G I A (Cz) Telefax 0961/951055 Web www.icsabatiniborgia.it E-mail czic839008@istruzione.it

Dettagli