Con espressione assolutamente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Con espressione assolutamente"

Transcript

1 32 Inbal e la «Resurrezione» di Mahler «Con espressione assolutamente seria e solenne», «Con movimento tranquillo e scorrevole», «Luce primigenia», «Molto solenne, ma con semplicità, come un corale», «Selvaggiamente», «Misterioso» sono alcune delle indicazioni che suggellano le cinque sezioni della Seconda sinfonia di Gustav Mahler, universo tormentato e sintesi di una visione del mondo condensata attraverso una lunga gestazione durata ben sei anni. Eliahu Inbal chiude la stagione sinfonica dell Orchestra della Fenice con una delle pagine più enigmatiche dell universo mahleriano, che andrà a mettersi sempre più a fuoco fino alla Nona sinfonia. Con la Seconda, composta dal 1887 al 1894, quando l autore era senza dubbio più noto come direttore d orchestra che come compositore, si affermava l impossibilità di contenere entro gli estremi della tradizione un pensiero inquieto che guardasse a molteplici sfaccettature, ombre e sfumature della vita, da trasfigurare. Dall iniziale progetto di un poema sinfonico intitolato Totenfeier (Rito funebre), Mahler sviluppa poco a poco un grandioso percorso spirituale tutto personale, dalla morte alla redenzione. I contenuti extramusicali si Eliahu Inbal di Mirko Schipilliti fondono con le tecniche linguistiche, interdipendenti. La forma sonata è insufficiente, e il primo tempo non può più basarsi su una linearità puramente tematica, bensì sul Venezia Teatro La Fenice 11 luglio, ore Gustav Mahler Sinfonia n. 2 in do minore Resurrezione per soprano, contralto, coro misto e orchestra Elzbieta Szmytka soprano Iris Vermillion contralto Orchestra e Coro del Teatro La Fenice Eliahu Inbal direttore Claudio Marino Moretti maestro del Coro frammento e su idee molteplici. Attraverso cinque movimenti si sviluppa quindi un percorso immaginario, chiaramente descritto da Mahler: «riti funebri», l eroe della prima sinfonia che riposa nella sua tomba: «per quale scopo hai vissuto?» (I); ricordo del passato, un raggio di sole dalla vita passata (II); ritorno alla confusa vita quotidiana (III); la voce della fede (IV); la voce risuona nel deserto, la terra trema, le tombe si scoperchiano, le trombe del Giudizio, coro dei Santi «Resurrezione», la gloria di Dio appare, ma non c è giudizio né punizione, l amore assoluto ci trasfigura (V). Non si tratta di testi puramente citati (da Il corno magico del fanciullo o da Klopstock) ma personalmente rivissuti e riscritti, poiché l espressione interiore conta più dei vocaboli stessi e delle riflessioni extramusicali, si fa imprevedibile, secondo un associazione organizzata di pensieri e aspirazioni per racchiudere un vasto mondo nell opera d arte, processo che si perfezionerà nella Terza sinfonia. Forme e strutture musicali come il corale, la marcia funebre, il contrappunto, la fanfara, la danza, il lied, richiami alla tradizione sacra (Dies irae) e al mondo della fiaba, accanto alla predilezione mahleriana per la voce (la sinfonia prevede soprano, contralto e coro misto, grande orchestra e ottoni fuori scena, ma senza voler imitare la Nona di Beethoven) ricreano con austerità un distacco dal presente in meccanismi di straniamento, di irrealtà ancorati a una cultura della fine, del disfacimento. L utopia, che rilegge elementi quotidiani, come un semplice ländler popolare, un motivo boemo o un corale religioso, per proiettarli in un universo trascendente, riscopre il viaggio, verso l assoluto, in un aura di redenzione in cui è la musica a salvarci. Gustav Mahler

2 Archivio Musicale Fano a «LidoMusicAgosto» Seconda edizione della rassegna estiva al Chiostro di San Nicolò cornice notturna del Chiostro di San Nicolò del Lido ospiterà anche quest anno la L incantevole rassegna estiva «LidoMusicAgosto» organizzata dalla Municipalità di Lido-Pellestrina e dall Archivio Musicale Guido Alberto Fano. Sostenuti dalla calorosa e folta partecipazione dell anno passato gli organizzatori incrementano ora il numero degli appuntamenti proponendo un ciclo di quattro conferenze-concerto rinnovate nei programmi e negli interpreti. Resta confermato l impegno dell Archivio Fano di proporre iniziative musicali di qualità, pensate per offrire, ai residenti e ai turisti che animano il Lido in estate, musica raffinata, di rara esecuzione e godibile all ascolto, accanto a brani più noti del repertorio italiano ed europeo di fine Ottocento-inizio Novecento, e a canzoni di genere popolare o leggero, venete e italiane, in rivisitazione classica. Il tutto corredato da «chiacchierate» introduttive, letture di poesie, citazioni o visioni di documenti originali e di foto d epoca, che hanno l obiettivo di unire intrattenimento, approfondimento e promozione musicale. I l progetto d i quest anno, disegnato «su misura» per l ambiente raccolto e suggestivo del Chiostro di San Nicolò, lascia trasparire la forte presenza della tradizione veneta e veneziana più colta, unita alla rievocazione di personaggi e vicende storiche tuttora di grande impatto emotivo. Il 20 agosto si inizia con La voce del mare nella melodia italiana, di Vitale Fano Lido di Venezia - Chiostro di San Nicolò 20 agosto, ore Viaggio musicale da Monteverdi a De André Eleonora Mosca soprano Andrea Massimo Fantozzi chitarra Giorgio Appolonia introduzione e conduzione 23 agosto, ore Omaggio a Primo Levi Giulia Peri soprano Gregorio Nardi pianoforte Vitale Fano introduzione 26 agosto, ore Il respiro dell anima Lee Colbert voce Lorena Portalupi pianoforte Giovanni De Zorzi introduzione 30 agosto, ore La tradizione cameristica a Padova Davide De Ascaniis violino Damiano Scarpa violoncello Maura Mazzonetto pianoforte Ivano Cavallini introduzione 33 un viaggio musicale da Monteverdi a De André: musiche di Banchieri, Beethoven, Mayr, Fano, Wolf-Ferrari, Donizetti, Offenbach; canzoni di Fidenco, Paoli, Buongusto, Dalla, ecc.; lettura di poesie di Dante, Foscolo, Goldoni, Pascoli, Rodari, Susanna Agnelli. Lo spettacolo sarà introdotto e guidato da Giorgio Appolonia, conduttore della rubrica «Il ridotto dell opera» sulla Rete 2 della Radio Svizzera di lingua italiana, mentre l esecuzione musicale sarà a cura del soprano Eleonora Mosca e del chitarrista Andrea Massimo Fantozzi. Il 23 agosto è previsto un omaggio alla memoria di Primo Levi, concepito per soprano e pianoforte ed eseguito da Giulia Peri e Gregorio Nardi. Un programma in due parti: una dedicata ai compositori ebrei italiani perseguitati dalle leggi razziali (Castelnuovo-Tedesco, Fano, Finzi, Rieti, Sinigaglia), e un altra che rende omaggio ai musicisti ebrei d Europa vittime dello sterminio nazista nei campi di concentramento (Haas, Klein, Simon, Ullmann, Weill). Il 26 agosto, con Il respiro dell anima, la grande voce di Lee Colbert (componente della TheaterOrchestra di Moni Ovadia), accompagnata da Lorena Portalupi al pianoforte, presenta un recital di canzoni ebraiche, ashkenazite e sefardite, che si configura come un viaggio negli stili e nelle lingue yiddish, giudaico-spagnolo ed ebraico-moderno. Le origini di queste tradizioni saranno svelate dall etnomusicologo e musicista veneziano Giovanni De Zorzi. A conclusione del ciclo, il 30 agosto si torna alla musica veneta con un interessante e rara proposta di brani della brillante e sconosciuta tradizione cameristica padovana del secondo Ottocento: un programma di composizioni di autori nati o vissuti in stretto contatto con Padova, quali Pollini, Drigo, Vanzo, Freschi, Bazzini e Fano. L introduzione sarà a cura del musicologo Ivano Cavallini, interpreti il violinista diciottenne Davide De Ascaniis, il violoncellista Damiano Scarpa e la pianista Maura Mazzonetto. Caricatura di Guido Alberto Fano nella spiaggia di Palermo nel 1920.

3 34 La musica di Barbara Strozzi e Anna Bon a Casa Goldoni La serie di concerti a Casa Goldoni in luglio presenterà due importanti compositrici veneziane la cui musica è suonata raramente: Barbara Strozzi e Anna Bon. La loro musica verrà eseguita, nell ambito della rassegna «Musica a Casa Goldoni» il 3 e il 19 luglio, dall Ensemble MusicaVenezia di cui fanno parte il soprano Susan Anne Proctor, il mezzo-soprano Giovanna Bragadin, Marija Jovanovic alla spinetta e Pier Paolo Ciurlia alla tiorba e al liuto. Alcuni sostengono che Barbara Strozzi, nata nel 1619, fosse una cortigiana, altri che fosse la figlia illegittima del poeta Giulio Strozzi, ma i pettegolezzi e le congetture sono di poca importanza quando sentiamo le sue bellissime canzoni. La madre era Isabella Garzoni, una domestica di Giulio Strozzi, che si presume fosse il padre naturale e dal quale fu ufficialmente adottata. Morì a Padova nel La Strozzi è considerata la compositrice più prolifica di musica profana pubblicata a Venezia della metà del XVII secolo e la più importante autrice di musica vocale del primo periodo barocco. Studiò composizione con Francesco Cavalli, uno dei più importanti operisti veneziani, che divenne poi Maestro di Cappella a S. Marco. Conosciuta per la sua intelligenza, cultura e arguzia, la Strozzi frequentava il circolo intellettuale dell Academia degli Unisoni, che suo padre Giulio aveva creato, e spesso intratteneva gli ospiti con performance virtuosistiche presentando composizioni sia proprie che altrui. Era raro che una donna fosse invitata a questi incontri, e contro di lei furono scritte satire sferzanti. Considerata da alcuni la creatrice del genere «cantata», la Strozzi scrisse solo musica vocale, per la maggior parte profana, anche se esiste un volume di cantate sacre. Un secolo dopo visse Anna Bon. Nacque nel 1740 in Russia dove il padre, il pittore e scenografo veneziano Girolamo Bon, lavorava. Fu un importante figura di transizione dall epoca barocca a quella classica. Poco si sa della sua vita. I suoi primi lavori pubblicati apparvero nel Si tratta delle Sonate da Camera per il flauto Traversiere Violoncello o Cembalo. Sul frontespizio della partitura si dice che la Bon era una «virtuosa di musica da camera alla corte di Potsdam». Un anno più tardi, nel 1757, pubblicò le Sonate per il cembalo e nel 1759 apparve la sua ultima raccolta, il VI divertimento per due flauti e cembalo opera terza. Anna sposò un cantante italiano nel 1767 e si stabilì nell Hildburghausen. Dopo di che della sua vita si persero le tracce. (Per informazioni *direttore artistico di MusicaVenezia di Roberta Reeder* Venezia Casa Goldoni 3, 19 luglio, ore Barbara Strozzi «VeniDilecteMi» per Claudio Monteverdi Alla festa del Redentore il gruppo vocale di Jonathan Pradella Venezia Chiesa del Redentore 17 luglio, ore Venezia è una città cosmopolita circondata da artisti, scrittori e musicisti stranieri che la utilizzano come vetrina per presentare l ultima creazione, l ultimo libro o eseguire la musica della propria terra. E spesso ensemble musicali veneziani di qualità passano molto tempo in tournée all estero, dedicando pochissimo tempo alla propria città. Il risultato è che i migliori musicisti presenti a Venezia hanno pochissime chance di esibirsi qui, e spesso la musica viene eseguita da gruppi stranieri che hanno un legame molto debole con la laguna. Per questa ragione nel 2007 l appena formata Associazione Culturale MusicaVenezia ha voluto iniziare con il Festival Monteverdi una nuova tradizione in onore del più grande compositore della città, appunto Claudio Monteverdi. Arrivato a Venezia nel 1613 per assumere la carica di Maestro di Cappella a San Marco, Monteverdi ricoprì questa posizione fino alla sua morte, nel E fu a Venezia che scrisse alcune delle sue opere più famose, come i Madrigali guerrieri et amorosi e l opera Il ritorno d Ulisse in patria. Il festival continua dunque la sua attività, proponendo appuntamenti fissi nel corso dell anno, con concerti eseguiti molto spesso dal gruppo vocale «VeniDilecteMi» fondato nel 2007 da Jonathan Pradella e da lui diretto. Diplomatosi a Venezia in Musica corale al Conservatorio «Benedetto Marcello», Pradella è ora cantore solista presso la Cappella della Basilica di San Marco. Ha debuttato come direttore di coro nella Missa K. 337 di Mozart con l orchestra e il coro dell Accademia Bizantina a Faenza. Ha collaborato alla direzione del Creator Ensemble e dei Solisti della Cappella Marciana. Per la festa del Redentore dello scorso anno il Festival Monteverdi ha organizzato un concerto presso la chiesa del Palladio, e quest anno, ven e r d ì 17 luglio, il gruppo «VeniDilecteMi» eseguirà nella stessa sede un altro concerto con musiche ancora di Monteverdi. (i.p.)

4 I Polli(ci)ni l Orchestra dei «Piccoli» del Conservatorio di Padova di Silvia Carraro Il Centro Papa Luciani di Santa Giustina (Bl) ospiterà dal 24 al 29 agosto il consueto «Campus» di fine estate de «I Polli(ci)ni», l Orchestra Giovanile del Conservatorio di Padova. Nati nel 2003 per iniziativa del dipartimento degli archi «I Polli(ci)ni», l Orchestra Giovanile del Conservatorio di Padova del Conservatorio «Cesare Pollini», «I Polli(ci)ni» sono un orchestra composta esclusivamente da allievi del Conservatorio che frequentano il corso inferiore di strumento. Attualmente composta da circa sessanta elementi di età compresa fra gli otto e i diciotto anni, presenta nel suo organico tutti gli strumenti dell orchestra sinfonica e si esibisce senza direttore. Ed è proprio la necessità di auto-dirigersi che rende questi piccoli talentuosi più responsabilizzati e attenti, in grado di eseguire, come una vera «grande orchestra», brani tecnicamente difficili con esemplare professionalità. Sono dei piccoli giovani «maestri» che vantano dal 2003 a oggi una sessantina di concerti, alcuni dei quali in vere e proprie stagioni concertistiche e in sedi prestigiose (Piccolo Regio di Torino, Museo Ca Rezzonico di Venezia, Teatro Verdi di Padova). Preparati nel corso dell anno accademico da quattro docenti (Bruno Beraldo, Serena Bicego, Cesare Montagna e Fabrizio Scalabrin), con la collaborazione di altri colleghi, si cimentano in un repertorio musicale piuttosto articolato per epoche e stili: autori classici (Čajkovskij, Mascagni, Mozart, Strauss), colonne sonore di film e motivi tratti da musical famosi (Il fantasma dell opera, Jesus Christ Superstar), brani jazz (Duke Ellington, Miller). Trattandosi di un attività aggiuntiva rispetto al piano didattico-formativo del Conservatorio, la partecipazione all orchestra è volontaria e non prevede selezioni. Il «Campus» di Santa Giustina sarà l occasione per preparare accuratamente il nuovo programma da eseguire nei mesi successivi, ma anche per permettere ai nuovi arrivati di inserirsi nel gruppo. Giorni intensi di prove, dedicati completamente alla musica, ma anche opportunità per instaurare e approfondire amicizie, in quella condivisione di intenti, stimoli e idee che porta l entusiasmante esperienza di «far musica» insieme. Convegno, concerto e mostra per omaggiare Torcello di Eva Rico La basilica di Santa Maria Assunta a Torcello 35 Per celebrare il millennio di vita della basilica di Santa Maria Assunta, che si staglia in tutta la sua magnificenza al centro dell isola di Torcello, il Patriarcato di Venezia ha indetto un imponente convegno di studi, intitolato Omaggio a Torcello. La storia, l archeologia e l arte nel millenario della Basilica di Santa Maria Assunta. L intensa due giorni, organizzata il 3 e 4 giugno, è stata suddivisa in due momenti diversi. Il primo, svoltosi al Museo Diocesano di Venezia, ha indagato «Le fonti storiche e l archeologia», e ha visto protagonista una vastissima schiera di studiosi, che hanno ricostruito gli albori dell isola attraverso testimonianze cartacee e iconografiche, recuperando una notevole quantità di documenti d archivio. Essendo impossibile qui citare tutti i relatori, si ricorda almeno l intervento di Claudia Salmini, che ha presentato per la prima volta il notevole lavoro di digitalizzazione dell Archivio di Stato di Venezia. Il secondo giorno invece nella cornice incomparabile della basilica di Torcello, che ha permesso agli accreditati di ammirare in situ le sue straordinarie bellezze la discussione si è incentrata su «Arte e architettura», e grazie alle relazioni di esperti come Irina Andreescu Trealgold, Ennio Concina, Giordana Trovabene (affascinante la sua descrizione del magnifico pavimento della chiesa) e Michela Agazzi sono state prese in esame la struttura architettonica e il patrimonio scultoreo dell edificio (cui va aggiunto il mirabile approfondimento che, il giorno prima, Crispino Valenziano ha dedicato allo splendido mosaico della Parusia). Al pomeriggio poi il dibattito ha avuto un carattere più marcatamente tecnico, dedicato a «Restauri e conservazione». Su questo tema si sono avvicendate autorità della materia come Alvise Zorzi, Ettore Vio, Annalisa Bristot ed Ettore Merker. A completamento di questo giugno di festeggiamenti per uno dei luoghi più antichi e suggestivi della nostra laguna si sta predisponendo nel complesso del chiostro di Sant Apollonia la mostra «Torcello. Alle origini di Venezia, tra Occidente e Oriente» a cura di don Gianmatteo Caputo e Giovanni Gentili (l esposizione aprirà il 29 agosto e chiuderà il 10 gennaio). Importante momento musicale, infine, il concerto in basilica dei Solisti Veneti di Claudio Scimone (21 giugno): in programma musiche di Galuppi, Dragonetti e Vivaldi.

5 36 «In viaggio» con il Festival Internazionale di Portogruaro di Anna Barina Un «viaggio in musica» tra epoche, stili e continenti accompagnati da ospiti illustri. Questo è il programma della XVII edizione dell Estate Musicale, Festival Internazionale di Musica di Portogruaro che si svolgerà dal 18 agosto al 5 settembre sotto la direzione artistica di Enrico Bronzi, artista e didatta tra i più stimati della scena internazionale. Dopo i 65 spettacoli, tra concerti ed eventi connessi, e gli oltre spettatori della passata edizione, Portogruaro si prepara a 19 giorni densi di appuntamenti, tra eventi Portogruaro (Ve) Teatro Comunale «Luigi Russolo» 18 agosto 5 settembre Traghettatori attraverso vie tracciate ma anche verso orizzonti poco conosciuti saranno Ilya Grubert, Alessandro Carbonare, Wolfgang Holzmair, Gert Mortensen, Simonide Braconi, Roberto Plano, Filippo Gamba, Enrico Pace, Claudio Desderi, il Trio di Parma, Su Concordu di Santulussurgiu, I Virtuosi Italiani, l Accademia dell Orchestra Mozart, l Orchestra dell Accademia Musicale Naonis e molti altri. L Estate Musicale di Portogruaro sceglie anche quest anno di approfondire un autore noto ma poco eseguito in Italia. L autore guida di questa edizione sarà il compositore e direttore In viaggio serali, concerti pomeridiani, conferenze. Filo conduttore della rassegna di quest anno è il tema del «viaggio», da cui il titolo del festival, inteso nel suo senso concreto si viaggerà in musica attraverso epoche e continenti diversi ma anche e soprattutto nel suo senso simbolico di tensione, conoscenza, prova, distacco, desiderio, ritorno, avventura. Portogruaro tornerà, anche se solo metaforicamente, alla sua antica funzione di Portum come ideale luogo di partenza dei viaggi musicali che accompagneranno l estate Sarà un viaggio in musica sviluppato a più livelli, dai recital solistici alla musica da camera, dalla musica sinfonica alle conferenze-laboratorio. d orchestra Aaron Copland, uno dei pionieri di un autentico stile americano autoctono. A lui si deve la creazione di un linguaggio musicale denso di valori della tradizione locale che ha notevolmente influenzato la musica delle giovani generazioni americane. Sarà un festival ricco di suggestioni e novità, anche per quanto riguarda la nuova sede che lo ospita, il Teatro Comunale «Luigi Russolo»: inaugurato a metà maggio, sarà il contenitore ideale per gli eventi dell Estate Musicale. Ritorna dopo il successo della scorsa edizione l appuntamento con Penombre, brevi conferenze abbinate alla degustazione di vini doc Lison-Pramaggiore in collaborazione con la Strada dei Vini, ideate per offrire al pubblico la possibilità di approfondire gli appuntamenti serali attraverso interventi di musicologi e critici musicali. Voci della XXVII Estate saranno Quirino Principe, Sandro Cappelletto, Massimo Donà, Paolo Minardi, Elio Matassi, Roberto Calabretto, Nicola Scaldaferri. Il festival ospiterà anche i concerti di studenti e professori delle Masterclass Internazionali di alto perfezionamento musicale, che si terranno in contemporanea allo svolgersi della rassegna. Concerto inaugurale del Teatro Comunale «Luigi Russolo»

6 Enrico Bronzi dirige la nuova «Estate» di Portogruaro Enrico Bronzi Si svolgerà dal 17 agosto al 3 settembre a Portogruaro l edizione 2009 dell Estate Musicale della Fondazione Musicale Santa Cecilia. Diretto da Enrico Bronzi, «In Viaggio» è un festival che si configura ricco di suggestioni e novità, non fosse altro che per la nuova sede che lo ospiterà, il nuovissimo Teatro Comunale «Luigi Russolo». I percorsi che seguiremo attraverso il programma saranno, in libera successione, quelli del Grand Tour ottocentesco, con le immancabili tappe italiane (Aroldo in Italia, Années de pèlerinage, Souvenir de Florence), i viaggi ideali in terre musicali non molto note (la musica cinese, i paesaggi musicali nordamericani), la forma musicale come viaggio interiore (le grandi forme schubertiane, il Winterreise, la Wanderung romantica), il viaggio del popolo di Israele (The Dreams and Prayers of Isaac the Blind di Golijov), il viaggio mitico di Zeus sulla terra (Philemon und Baucis di Haydn), il viaggio in un Italia sconosciuta (lo Stabat dei cantori di Santulussurgiu) e ancora il viaggio come conoscenza, prova, distacco, desiderio, ritorno, avventura, svelamento. Di tutto questo ci ha parlato Enrico Bronzi, sottolineando che «nella scorsa edizione avevamo fatto leva sulla curiosità del nostro pubblico per un viaggio nella fantasia. E oggi ancora richiamiamo il demone della curiositas come stimolo fondamentale nella ricerca di sé. Tema conduttore di questa nuova edizione è dunque quello del viaggio, inteso nel suo senso concreto e soprattutto nel suo senso simbolico di tensione conoscitiva. Si tratta di un tema particolarmente aperto, attorno al quale ruotano ossessivamente proposte musicali fra loro anche molto diverse. Il festival sarà inaugurato con un evento sinfonico vero e proprio, che saluterà il nuovo teatro che ci ospita. Il concerto ha il titolo Calma di mare e felice partenza: un buon augurio 37 per l inizio dei lavori. Oltre a Mendelssohn, in programma anche Berlioz e Haydn, con Simonide Braconi come solista accompagnato dai Virtuosi Italiani e dall Orchestra Naonis. Si tratta di una coproduzione virtuosa, un tipo di iniziative che siamo felici di promuovere soprattutto in questi tempi di grandi crisi. Anche quest anno ci sarà un ciclo pianistico: Gli anni di pellegrinaggio di Liszt vedranno sul palco Enrico Pace e Roberto Plano, mentre Filippo Gamba proporrà un programma fra Schubert, Brahms e Debussy. L Accademia dell Orchestra Mozart sarà presente con lo Stabat Mater di Boccherini, con la giovane soprano Giulia Sonzin. Il concerto è impaginato in un modo molto particolare: ho infatti voluto invitare i cantori della Confraternita di Santulussurgiu, un quartetto locale sardo che proporrà un brano antico di secoli, un vero e proprio gioiello etno-musicologico. Ancora l Accademia dell Orchestra Mozart suonerà poi con Alessandro Carbonare, Fabien Thouand e Gabriele Cassone. Questo concerto, da me diretto, sarà quello che più di tutti andrà a legarsi all autore guida della nuova edizione del festival: Aaron Copland. Il clarinetto di Carbonare sarà presente anche con il Quartetto Bernini in un nuovo brano di Golijov che ripercorre la storia della diaspora. Poi ancora: Wolfgang Holzmair, uno dei più grandi baritoni austriaci, in concerto con Deindre Brenne al pianoforte con musiche di Ambrosini, Copland, Schubert, Winterreise e con il Trio di Parma, Ilya Grubert assieme a Brenno Ambrosini, la Società Filarmonica di Portogruaro, costituita in gran parte dagli insegnanti della scuola di musica, con i Canti del viandante di Mahler; inoltre un concerto con i madrigali di Gesualdo da Venosa con un testo bellissimo scritto per noi da Sandro Cappelletto, Gert Mortensen accompagnato da musicisti provenienti dalla Cina, gli student i della classe di canto di Claudio Desderi proporranno Filemone e Bauci, ovvero il viaggio di Jupiter sulla terra Dal punto di vista progettuale, l idea continua a essere quella di un tema forte come filo rosso dell intero festival. Rimane saldo anche il progetto di dare vita a una manifestazione che sia internazionale e locale al tempo stesso, che valorizzi le grandi forze che negli anni si sono consolidate a Portogruaro e che veda anche ospitalità importanti di artisti italiani ed esteri». (i.p.)

7

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE 13 15 febbraio 2015 www.bolzano-bozen.it Anche quest anno, dal 13 al 15 febbraio, Bolzano festeggia San Valentino con gli appuntamenti de I Luoghi dell Amore, un viaggio

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini Che cos è l Opera in musica L opera in musica (chiamata anche opera lirica o melodramma) è un genere teatrale nato a Firenze alla fine del Cinquecento.

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici.

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici. Teoria musicale - 8 ALTRI MODI E SCALE Nell iniziare questo capitolo bisogna subito premettere che questi argomenti vengono trattati con specifiche limitazioni in quanto il discorso è estremamente vasto,

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i omaggio a leonildo marcheselli b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i I n t e r p r e t a t I d a g r a n d I f I s a r m o n I c I s t I massimo budriesi tiziano

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

3) Heidegger: dall esistenza all ontologia

3) Heidegger: dall esistenza all ontologia 3) Heidegger: dall esistenza all ontologia Vita e opere Martin Heidegger (1889-1976) frequentò la facoltà di teologia dell Università di Friburgo. Nel 1919 divenne assistente e in seguito successore di

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni

Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni Catalogo delle opere di Rosario Mirigliano Composizioni Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni Quartetto (1973) per violino, viola, violoncello e clavicembalo

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

Il coro ha cominciato la sua attiv ità con 15 bambini ed attualmente ne conta 35, prov enienti dalle div erse scuole primarie del circolo.

Il coro ha cominciato la sua attiv ità con 15 bambini ed attualmente ne conta 35, prov enienti dalle div erse scuole primarie del circolo. Il coro ha cominciato la sua attiv ità con 15 bambini ed attualmente ne conta 35, prov enienti dalle div erse scuole primarie del circolo. Tutti i bambini che ne fanno richiesta v engono ammessi al Coro,

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Storia dell'opera lirica in pillole

Storia dell'opera lirica in pillole Storia dell'opera lirica in pillole Le origini dell opera lirica: tutto ebbe inizio così... L opera lirica non esisteva nell antichità. Esisteva il teatro fin dai tempi dell antica Grecia e c era la musica

Dettagli

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA Chi siamo : C è una verità elementare, la cui ignoranza uccide innumerevoli idee e splendidi piani: nel momento in cui ti impegni a fondo anche la Provvidenza si muove. Infinite cose accadono per aiutarti,

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

WILHELM SENONER E UNO DI NOI

WILHELM SENONER E UNO DI NOI WILHELM SENONER E UNO DI NOI Dopo l installazione presso il Padiglione Italia di Torino in occasione della 54 Biennale d Arte di Venezia, una nuova metafora della condizione umana rappresentata dal lavoro

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Diocesi di Nicosia Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Largo Duomo,10 94014 Nicosia (EN) cod. fisc.: 90000980863 tel./fax 0935/646040 e-mail: cancelleria@diocesinicosia.it Ai

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE COMUNICATO STAMPA 17.10.2007 Con cortese preghiera di diffusione Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE -Incontro pubblico

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Gli strumenti a corda

Gli strumenti a corda P A R T E Strumenti e voci 1 SAPERE classificare gli strumenti a corda in base al mo in cui viene protto il suono; conoscere le tecniche di produzione del suono di questi strumenti; conoscere gli strumenti

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

LA PENSIONE DI VECCHIAIA

LA PENSIONE DI VECCHIAIA Le pensioni di vecchiaia e di invalidità specifica per i lavoratori dello spettacolo (Categorie elencate nei numeri da 1 a 14 dell art. 3 del Dlgs CPS n.708/1947) Questa scheda vuole essere un primo contributo

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

L incanto di Boccadarno. Insieme cercammo un titolo da dare al tuo bel libro, ma fosti tu poi a sceglierlo, e d incanto appunto si trattava.

L incanto di Boccadarno. Insieme cercammo un titolo da dare al tuo bel libro, ma fosti tu poi a sceglierlo, e d incanto appunto si trattava. Nuova edizione Copyright 1995 Prima Ristampa 1996 Seconda Ristampa 2012 Edizioni ETS Piazza Carrara, 16-19, I-56126 Pisa info@edizioniets.com - www.edizioniets.com Finito di stampare nel mese di maggio

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica DIREZIONE ARTISTICA ISMAEL IVO Choreografic Collision è un laboratorio di ricerca. È un percorso di formazione per stimolare

Dettagli

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Rossana Colli e Cosetta Zanotti Giro,

Dettagli

Dai giochi del far finta ai giochi di ruolo e di simulazione

Dai giochi del far finta ai giochi di ruolo e di simulazione Università degli Studi di Udine Dai giochi del far finta ai giochi di ruolo e di simulazione Dott. Davide Zoletto Facoltà di Scienze della Formazione Il gioco del far finta Rappresentazione della realtà:

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

Parrocchia Di Tavole. Piazza SS. Annunziata 18100 Tavole/Prelá

Parrocchia Di Tavole. Piazza SS. Annunziata 18100 Tavole/Prelá Piazza SS. Annunziata 18100 Tavole/Prelá Per ulteriori informazioni: Don Sandro Marsano, Piazza San Tommaso 18020, Dolcedo (IM); Irene Revello, Piazza SS. Annunziata 5, 18100 Tavole/Prelá, Tel: 0039 0183

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11.

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11. VERBALE N 2/11 L anno 2011 il giorno 4 del mese di marzo alle ore 12,00 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016 decima edizione In collaborazione con Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Dipartimento di Scienze linguistiche e letterature straniere

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO

L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO 1 Enrico Strobino L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO Incontro immaginario tra Steve Reich e Gianni Rodari PREMESSA L esperienza che qui presento è stata realizzata nella classe 1aG della Scuola Media S.

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli