DIRETTIVO HOTEL RADISSON BLU ES ROMA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DIRETTIVO HOTEL RADISSON BLU ES ROMA"

Transcript

1 VERBALE del CONSIGLIO DIRETTIVO HOTEL RADISSON BLU ES ROMA Via Filippo Turati, Roma 23 Ottobre Ore Ordine del Giorno: Approvazione Verbale del 23 Luglio 2013 Comunicazioni e proposte del Presidente Congresso Nazionale Milano Scuola Umberto Parini (Valerio Ceriani) Congresso Nazionale 2014 (Luigi Angrisani, Nicola Di Lorenzo) 3 Meeting Congiunto SID-SICOb-SIO - 8 marzo 2014 Centri SICOB verifica dei requisiti (Cristiano Giardiello) Nomina nuovi Soci Relazione Segretario Relazione Tesoriere Varie ed eventuali Sono presenti al Consiglio Direttivo: Il presidente onorario Nicola Scopinaro Il Presidente Marcello Lucchese Il Past-President Nicola Basso I Vice-Presidenti Cristiano Giardiello, Marco Antonio Zappa Il Tesoriere Stefano Cariani I Consiglieri Paolo Bernante, Valerio Ceriani, Paolo Gentileschi, Luigi Piazza Il Consigliere Delegato IFSO Mirto Foletto I Revisori dei Conti Roberto Moroni, Vincenzo Pilone I Probiviri Enrico Amenta, Mauro Toppino, Luigi Angrisani Il Consigliere Junior Emanuele Soricelli

2 Il Consigliere Affine Ferruccio Santini E, altresì, presente la Dott.ssa Eliana Rispoli per la Softitalia. Alle ore 16.00, il Presidente, constatata la presenza del numero legale dichiara aperta la riunione APPROVAZIONE VERBALE DEL 23 LUGLIO 2013 Il verbale suddetto è stato precedentemente approvato via dal Consiglio Direttivo. Si notifica la approvazione. Il Presidente autorizza la sua pubblicazione sul sito web societario. COMUNICAZIONI E PROPOSTE DEL PRESIDENTE Marcello Lucchese ringrazia tutti i partecipanti, ma ringrazia in particolare Marco Anselmino e Paolo Bernante per l ospitalità e l organizzazione Il Presidente propone al Consiglio Direttivo la nomina, del prof. Mauro Toppino, a socio onorario, per l enorme contributo apportato alla SICOB con la raccolta e l analisi dei dati del registro nazionale societario. Il consiglio Direttivo approva all unanimità Il Presidente prende spunto da una vicenda accaduta in Campania che ha come protagonista un paziente sottoposto a chirurgia bariatrica successivamente deceduto. L intervista, ricevuta da Ecostampa, è praticamente una campagna diffamatoria contro la chirurgia dell obesità. Si riapre quindi il problema della corretta comunicazione. Dopo una lunga ed articolata discussione si decide di intervenire su più fronti: 1. Sensibilizzare le associazioni dei pazienti attraverso i loro Presidenti, soci SICOB. Una corretta comunicazione è un dovere della società.

3 2. Mettere sul sito web una schermata bianca per 1 giorno a settimane alterne, sospendendo tutti i servizi ai soci ed ai pazienti, con un testo che descriva il disagio vissuto dai chirurghi bariatrici in Italia. 3. Scrivere a tutti i giornali e a tutte le trasmissioni televisive, chiedendo che la SICOB sia interpellata ogni qualvolta si parli di chirurgia bariatrica. Solo la presenza di un membro della società può evitare una scorretta informazione. Il Consiglio Direttivo approva a maggioranza Il Presidente riferisce in merito alla volontà del delegato della regione Toscana, Leonardo di Cosmo, di realizzare una giornata regionale sulla chirurgia bariatrica. Tale incontro potrà essere svolto nella seconda settimana di febbraio. Il Presidente ricorda al Consiglio Direttivo l utilizzo della piattaforma FAD, sarà inviata una mail a tutti i soci per effettuare un sondaggio sull interesse ad accreditare ECM i corsi attivi. Il Presidente chiede che ad ogni evento patrocinato dalla SICOB ci sia un desk di segreteria chiaramente identificabile, le cui spese logistiche siano a carico dell organizzatore. XXIII CONGRESSO NAZIONALE MILANO Il Consiglio Direttivo prende visione della lettera inviata dal socio Diego Foschi, che illustra l andamento organizzativo del Congresso Nazionale 2015 da lui presieduto. Essendo l evento organizzato nell ambito dell Expò di Milano, dedicato all alimentazione, sono state contattate la SIO e la SID per procedere verso un percorso condiviso. Foschi ribadisce le volontà societarie e quindi assicura che: Il congresso sarà un evento fortemente SICOB; i temi complementari saranno valorizzati in funzione dell EXPO; le società che aderiranno all iniziativa avranno pari dignità alla SICOB nell ambito della trattazione dei temi comuni, la cui dimensione complessiva sarà comunque funzionale alle finalità del Congresso.

4 Il Consiglio Direttivo si complimenta con Foschi per l ottimo lavoro svolto e dà pieno mandato a proseguire nell organizzazione. SCUOLA UMBERTO PARINI Valerio Ceriani riferisce in merito alla Scuola, rendendo noto che allo stato attuale vi sono 8 iscritti. In accordo con l ACOI si è deciso che l attività avrà inizio nel mese di gennaio Gli ultimi dettagli saranno definiti nella riunione del giorno 24 ottobre e saranno comunicati al direttivo via , in particolare sarà stabilita la distribuzione dei discenti e l organizzazione delle lezioni frontali. Il Consiglio Direttivo prende atto CONGRESSO NAZIONALE 2014 e SICOB INTERNATIONAL Luigi Angrisani e Nicola di Lorenzo aggiornano il Consiglio Direttivo sull andamento organizzativo degli eventi. Luigi Angrisani riferisce in merito all organizzazione dell evento SICOB International. Tale evento si terrà a Napoli nei giorni 14 e 15 maggio 2014, vedrà protagonisti prestigiosi ospiti stranieri esperti di particolari tecniche chirurgiche eseguite in diretta dalle sale operatorie delle strutture ospitanti. Nicola Di Lorenzo riferisce sull organizzazione del XXII Congresso Nazionale SICOB. Tale evento si svolgerà a Napoli al termine del SICOB International, inizierà infatti alle del giorno 15 maggio e terminerà sabato 17 maggio alla stessa ora. Il Presidente eletto informa il Consiglio che preferirebbe definire il programma consigliandosi con un gruppo ristretto, per agevolare le operazioni di organizzazione congressuale. l organizzazione di entrambi gli eventi. 3 MEETING CONGIUNTO SID-SICOB-SIO - 8 MARZO 2014 Marcello Lucchese legge ai consiglieri la bozza di programma ricevuta dal socio Luca Busetto. Viene illustrato il Workshop SIO SID SICOB. Il Presidente desidera che la società sia parte attiva nell organizzazione del

5 programma, pertanto si decide che la proposta sarà inviata a tutti i Consiglieri che entro il 15 novembre invieranno le proprie considerazioni. Viene richiesto a maggioranza di spostare la data del meeting a venerdì 7 marzo.. CENTRI ACCREDITATI SICOB VERIFICA DEI REQUISITI I vicepresidenti Giardiello e Zappa riferiscono in merito ai centri SICOB che hanno superato la procedura di accreditamento. Attualmente i centri presenti sul sito sono 24. Si pone però il problema della verifica periodica dei requisiti. Molti centri non hanno rispettato l inserimento dei dati nel registro nazionale, in particolare quelli sul follow up. Viene quindi proposto che: - Sarà effettuata una verifica trimestrale che porterà all individuazione dei centri che non rispettano i requisiti maturati. Questi gruppi saranno contattati ed invitati a regolarizzare la propria posizione entro tre mesi dalla segnalazione pena la decadenza dalla qualifica di centro accreditato. - Viene chiesto alla softitalia di contattare tutti i centri proponendo di importare automaticamente e periodicamente i dati nei registri dai database personali. I costi di tali operazioni, saranno valutati in base alla complessità del lavoro e saranno sostenuti direttamente dai centri che ne faranno richiesta. NOMINA NUOVI SOCI Il Presidente comunica la richiesta del dott. Antonio Mazzotta, chirurgo, che desidera iscriversi alla società come socio affine perché cultore della materia. Soci Ordinari: Raffaelli Marco. Soci Affini: Damiani Daniela, Carron Michele, Faraone Rosaria, Lupattelli Graziana, La Spina Nadia, Mazzotta Antonio, Oltolini Alice, Cadonici Alessandra, Rusca Carmen Soci Junior: Giannotti Domenico, I nuovi soci vengono tutti accettati Vengono accettate le dimissioni del socio Marcon Francesca

6 RELAZIONE TESORIERE Stefano Cariani riferisce che il numero dei soci morosi è sempre troppo elevato. Rende nota al Consiglio la lamentela di alcuni soci che sostengono che la quota associativa non debba necessariamente includere la rivista Obesity Surgery. Dopo la discussione si stabilisce che i soci morosi: - Decadranno allo scadere del secondo anno di morosità - Non potranno più accedere ai Congressi Nazionali SICOB e agli eventi da essa patrocinati in qualità di relatori, né potranno usufruire delle agevolazioni riservate ai soci. Il Presidente propone una rivalutazione delle quote. Dopo una breve discussione si decide che le quote per l anno 2014 saranno così stabilite: Socio ordinario con iscrizione alla IFSO 110,00 Socio Affine 60,00 Socio Junior 60,00 Iscrizione alla IFSO per soci affini o Junior (facoltativo) 20,00 Obesity Surgery per tutti i soci (facoltativo) 90,00 Obesity Surgery + SOARD per tutti i soci (facoltativo) 190,00 Si procederà inoltre, alla richiesta alla IFSO di poter acquistare un abbonamento esclusivamente in formato digitale a tariffa agevolata. Il tesoriere inoltre rende noto che, come comunicato nel precedente Consiglio Direttivo, la SICOB procederà a piccoli investimenti finanziari, a scadenza annuale, per un massimo del 50% dei fondi societari in base alle previsioni di spesa annuale. VARIE ED EVENTUALI Il Consigliere Affine Ferruccio Santini riferisce in merito agli sviluppi del gruppo di psicologia e psichiatria

7 della SICOB. Tale gruppo di lavoro si incontrerà a Firenze il 7 dicembre e successivamente diffonderà un protocollo di lavoro già precedentemente approvato ad Abano. Nicola Basso sottopone all attenzione del Consiglio una richiesta di patrocinio per un evento da lui presieduto che si svolgerà a Roma il 5 dicembre Il programma sarà inviato nei prossimi giorni a tutti i soci. In tale occasione il giorno precedente si potrebbe riunione il consiglio direttivo; tale ipotesi sarà valutava a mezzo . Il CD approva all unanimità Paolo Bernante pone all attenzione del Consiglio una riflessione sulla possibilità di creare una rete di centri di chirurgia bariatrica sul territorio nazionale a cui indirizzare i pazienti operati in caso di urgenze, tenendo conto dell appartenenza geografica. La rete tende a tutelare l integrità dei pazienti e gli interessi scientifici dei centri stessi ed evitare procedure non idonee in strutture di carente esperienza specifica. Il Presidente ritendo molto valida la proposta che merita una discussione articolata, propone di porre l argomento all ordine del giorno del prossimo consiglio. Stefano Cariani presenta uno studio clinico prospettico ideato dal gruppo chirurgico di Bologna. Lo studio, osservazionale, è volto ad indagare le disfunzioni del pavimento pelvico nei pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica e prevede la somministrazione dei test autosomministrati ai pazienti. Si chiede il consenso di diffonderlo tra i soci, con l'obiettivo di renderlo multicentrico. Il consiglio approva all unanimità Il Presidente propone che al prossimo consiglio direttivo sia all ordine del giorno la proposta di abolire l alternanza ospedalieri/universitari alla presidenza della società, ritenendo anacronistica la stessa e non rappresentativa degli attuali soci ordinari. Alle ore il Presidente, verificato che tutti gli argomenti all O.d.G. sono stati discussi, dichiara chiusi i lavori del Consiglio Direttivo.

8 Il Segretario Maurizio De Luca il Presidente Marcello Lucchese

XV CONGRESSO NAZIONALE

XV CONGRESSO NAZIONALE Società Italiana di Chirurgia dell Obesità (S.I.C.OB.) XV CONGRESSO NAZIONALE DALLA CHIRURGIA DELL OBESITA ALLA CHIRURGIA DEL PAZIENTE OBESO IN ONORE DEL PROF. WALTER MONTORSI BERGAMO, 3-5 MAGGIO 2007

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE F.O.R.G.A.T. (Formazione, Opportunità, Recupero, Giovani, Ambiente e Territorio) o.n.l.u.s. ART.

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE F.O.R.G.A.T. (Formazione, Opportunità, Recupero, Giovani, Ambiente e Territorio) o.n.l.u.s. ART. STATUTO DELL ASSOCIAZIONE F.O.R.G.A.T. (Formazione, Opportunità, Recupero, Giovani, Ambiente e Territorio) o.n.l.u.s. ART.1 DENOMINAZIONE E costituita un associazione non riconosciuta ai sensi degli artt.

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI FLEBOLINFOLOGIA CONSIGLIO DIRETTIVO Roma 29/05/09

SOCIETA ITALIANA DI FLEBOLINFOLOGIA CONSIGLIO DIRETTIVO Roma 29/05/09 SOCIETA ITALIANA DI FLEBOLINFOLOGIA CONSIGLIO DIRETTIVO Roma 29/05/09 Si è riunito il giorno 29/05/09 alle ore 19.00 in Roma, presso l Hotel Holiday Inn Aurelia Rome West (Via Aurelia, km 8,400), il Consiglio

Dettagli

STATUTO della SOCIETA ITALIANA DI CHEMIOTERAPIA

STATUTO della SOCIETA ITALIANA DI CHEMIOTERAPIA STATUTO della SOCIETA ITALIANA DI CHEMIOTERAPIA Art. 1 La SOCIETA ITALIANA DI CHEMIOTERAPIA costituitasi in Milano nell anno 1953 è una Associazione scientifica. Art. 2 Scopi dell Associazione La Società

Dettagli

REGGIO CALABRIA 11-13 MAGGIO 2011

REGGIO CALABRIA 11-13 MAGGIO 2011 AULE DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA REGGIO CALABRIA 11-13 MAGGIO 2011 CONSIGLIO DIRETTIVO SICOB Presidente Onorario Presidente Presidente Eletto Past President Vice Presidente Vice Presidente Segretario

Dettagli

CIC Collegio Italiano dei Chirurghi Viale Tiziano, 19 00196 Roma

CIC Collegio Italiano dei Chirurghi Viale Tiziano, 19 00196 Roma Verbale del Coordinamento delle Società Scientifiche di chirurgia generale afferenti al CIC Lunedì 22 Ottobre 2012, ore 11.00 16.00 c/o sede SIC Roma Sono presenti: - Prof. Alfonso Barbarisi, CPOSC - Collegio

Dettagli

SOCIETÀ ITALIANA DI ENDOSCOPIA DIGESTIVA S.I.E.D.

SOCIETÀ ITALIANA DI ENDOSCOPIA DIGESTIVA S.I.E.D. SOCIETÀ ITALIANA DI ENDOSCOPIA DIGESTIVA S.I.E.D. CONSIGLIO DIRETTIVO 2010/2012 Presidente L. Familiari Segretario Nazionale M. Ingrosso Vice Presidente I. Stroppa Consiglio Direttivo SIED 24 Giugno 2011

Dettagli

Congresso Congiunto SIO SICOb. 18/20 Aprile 2012 - Abano Terme (Pd)

Congresso Congiunto SIO SICOb. 18/20 Aprile 2012 - Abano Terme (Pd) 18/20 Aprile 2012 - Abano Terme (Pd) Presidenti del Congresso Nicola Basso Roberto vettor Comitato organizzatore locale LucaBusetto Mirto Foletto Simona Sanpietro Roberto Fabris Luca Prevedello Roberto

Dettagli

Art.1 E costituita con atto pubblico una associazione scientifica denominata Associazione Medica Italiana per lo Studio della Ipnosi (A.M.I.S.I.

Art.1 E costituita con atto pubblico una associazione scientifica denominata Associazione Medica Italiana per lo Studio della Ipnosi (A.M.I.S.I. Art.1 E costituita con atto pubblico una associazione scientifica denominata Associazione Medica Italiana per lo Studio della Ipnosi (A.M.I.S.I.) Art.2 L Associazione si intende duratura dalla data della

Dettagli

Verbale del Consiglio di Dipartimento 12 febbraio 2015

Verbale del Consiglio di Dipartimento 12 febbraio 2015 DIPARTIMENTO di GIURISPRUDENZA Verbale del Consiglio di Dipartimento 12 febbraio 2015 Il giorno giovedì 12 febbraio 2015, alle ore 11.00, presso la Sala del Consiglio, sita in via Ostiense 163, I piano,

Dettagli

Federazione Sindacale Italiana Osteopati

Federazione Sindacale Italiana Osteopati Fe.S.I.Os. FEDERAZIONE SINDACALE ITALIANA OSTEOPATI Associazione no profit STATUTO ART.1- DENOMINAZIONE È costituita una Associazione denominata Federazione Sindacale - con la sigla Fe.S.I.Os.. Essa è

Dettagli

CONSIGLIO DIRETTIVO. Roma, giovedì 10 settembre 2015, ore 10.30 13.30. FNOMCeO - sala del comitato centrale II piano scala B

CONSIGLIO DIRETTIVO. Roma, giovedì 10 settembre 2015, ore 10.30 13.30. FNOMCeO - sala del comitato centrale II piano scala B CONSIGLIO DIRETTIVO Roma, giovedì 10 settembre 2015, ore 10.30 13.30 FNOMCeO - sala del comitato centrale II piano scala B Piazza Cola di Rienzo 80/A - Roma Ordine del Giorno: Comunicazioni del Presidente

Dettagli

Regolamento gruppo giovani

Regolamento gruppo giovani Regolamento gruppo giovani Art.1 Costituzione E costituito presso l Associazione Costruttori Salernitani, con sede presso la stessa, il Gruppo Giovani Imprenditori Edili della Provincia di Salerno. Art.2

Dettagli

ACCADEMIA MEDICA INFERMIERISTICA DI EMERGENZA E TERAPIA INTENSIVA PEDIATRICA STATUTO SOCIALE

ACCADEMIA MEDICA INFERMIERISTICA DI EMERGENZA E TERAPIA INTENSIVA PEDIATRICA STATUTO SOCIALE ACCADEMIA MEDICA INFERMIERISTICA DI EMERGENZA E TERAPIA INTENSIVA PEDIATRICA STATUTO SOCIALE Art. 1 - Denominazione È costituita una Associazione Scientifica denominata AMIETIP - ACCADEMIA MEDICA INFERMIERISTICA

Dettagli

Allegato "A" al n.30506 di raccolta S T A T U T O "OLTRE IL GIARDINO ONLUS o ORGANIZZAZIONE NON LUCRATIVA DI UTILITA'SOCIALE" S t a t u t o

Allegato A al n.30506 di raccolta S T A T U T O OLTRE IL GIARDINO ONLUS o ORGANIZZAZIONE NON LUCRATIVA DI UTILITA'SOCIALE S t a t u t o Allegato "A" al n.30506 di raccolta S T A T U T O "OLTRE IL GIARDINO ONLUS o ORGANIZZAZIONE NON LUCRATIVA DI UTILITA'SOCIALE" S t a t u t o Costituzione - Denominazione - Sede Art.1. E' costituita, ai

Dettagli

Consiglio di Corsi di Studio Interstruttura in Scienze e Tecnologie Informatiche e Ingegneria Informatica e delle Tecnologie dell Informazione

Consiglio di Corsi di Studio Interstruttura in Scienze e Tecnologie Informatiche e Ingegneria Informatica e delle Tecnologie dell Informazione Consiglio di Corsi di Studio Interstruttura in Scienze e Tecnologie Informatiche e Ingegneria Informatica e delle Tecnologie dell Informazione Verbale n. 04/2015 Seduta del 31 Marzo 2015 La seduta del

Dettagli

PROCEDURA Nr.08 (Ed.03) GESTIONE DELLE MANIFESTAZIONI CULTURALI DELLA SIF

PROCEDURA Nr.08 (Ed.03) GESTIONE DELLE MANIFESTAZIONI CULTURALI DELLA SIF INDICE 1. SCOPO 2. CAMPO DI APPLICAZIONE 3. DEFINIZIONI 4. RESPONSABILITA' 5. MODALITA' OPERATIVE 6. DESCRIZIONE DELL ATTIVITA 7. CONTRIBUTO ECONOMICO DELLA SIF 8. RESOCONTO DELLA MANIFESTAZIONE 9. VALUTAZIONE

Dettagli

STATUTO. Articolo 2 - Sede L associazione ha sede legale in Pavia, via Maugeri n. 10. La sede potrà variare secondo le esigenze dell associazione.

STATUTO. Articolo 2 - Sede L associazione ha sede legale in Pavia, via Maugeri n. 10. La sede potrà variare secondo le esigenze dell associazione. ACADEMY OF EMERGENCY MEDICINE AND CARE ACEMC IMPROVING KNOWLEDGE AND SCIENTIFIC INTERCHANGE IN EMERGENCY MEDICINE STATUTO Articolo 1 - Denominazione È costituita l associazione scientifica denominata Academy

Dettagli

REGOLAMENTO DEL COMITATO CONSULTIVO MISTO DEGLI UTENTI DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA

REGOLAMENTO DEL COMITATO CONSULTIVO MISTO DEGLI UTENTI DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA REGOLAMENTO DEL COMITATO CONSULTIVO MISTO DEGLI UTENTI DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA Art. 1 - FUNZIONI e ATTIVITA del COMITATO Il Comitato Consultivo Misto (in sigla CCM), dell Azienda

Dettagli

Approntamento di un manuale per il training dei membri dei Comitati Etici

Approntamento di un manuale per il training dei membri dei Comitati Etici Scuola post universitaria per l educazione professionale continua Provider ECM Regione Lombardia n. RL0102/2008 Direttore: prof. Nicola Fabris Approntamento di un manuale per il training dei membri dei

Dettagli

ASSOCIAZIONE CULTURALE NICCOLO MACHIAVELLI

ASSOCIAZIONE CULTURALE NICCOLO MACHIAVELLI ASSOCIAZIONE CULTURALE NICCOLO MACHIAVELLI Verbale di riunione del Consiglio Direttivo a Roma, in data 13 aprile 2013 L anno duemilatredici, il giorno tredici del mese di aprile, alle ore 10.00, a Roma,

Dettagli

S T A T U T O. Dell Associazione Filatelica Numismatica LA LANTERNA

S T A T U T O. Dell Associazione Filatelica Numismatica LA LANTERNA S T A T U T O Dell Associazione Filatelica Numismatica LA LANTERNA ARTICOLO 1 COSTITUZIONE L Associazione Filatelico Numismatica LA LANTERNA, costituita a Genova con atto notarile registrato all Ufficio

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DEL CONSIGLIO DELL' ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VERCELLI

REGOLAMENTO INTERNO DEL CONSIGLIO DELL' ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VERCELLI REGOLAMENTO INTERNO DEL CONSIGLIO DELL' ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VERCELLI Articolo 1 - Attività del Consiglio L attività del Consiglio dell Ordine

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO. Art. 1 Finalità

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO. Art. 1 Finalità REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL COMITATO ESECUTIVO Art. 1 Finalità Il presente Regolamento ha per oggetto le norme di funzionamento del Comitato Esecutivo di Slow Food Italia. Art. 2 Il Comitato Esecutivo.

Dettagli

ISCRIVITI alla SIO per il 2014!

ISCRIVITI alla SIO per il 2014! ISCRIVITI alla SIO per il 2014! Essere Socio della SIO significa far parte di un ampio gruppo di colleghi che condividono il desiderio di aggiornarsi e confrontarsi su argomenti collegati all Implantologia

Dettagli

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA Dl INGEGNERIA AGRARIA (AIIA)

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA Dl INGEGNERIA AGRARIA (AIIA) STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA Dl INGEGNERIA AGRARIA (AIIA) TITOLO I COSTITUZIONE - SEDE SCOPI ART. 1 E' costituita l'associazione Italiana di Ingegneria Agraria denominata negli articoli che seguono

Dettagli

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNICI DEL LATTE

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNICI DEL LATTE STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNICI DEL LATTE ART. 1 E' costituita, con sede in Parma, l'associazione Italiana dei Tecnici del Latte (A.I.Te.L.). SCOPI DELL'ASSOCIAZIONE ART. 2 L'Associazione, che

Dettagli

VERBALE RIUNIONE COMITATO DI COORDINAMENTO MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN

VERBALE RIUNIONE COMITATO DI COORDINAMENTO MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN VERBALE RIUNIONE COMITATO DI COORDINAMENTO MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN DIDATTICA DELLE SCIENZE PER INSEGNANTI DELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO: UNA FORMAZIONE QUALIFICATA PER

Dettagli

Addì 13 maggio 2013, alle ore 16, presso la sede sociale in Alessandria, Via San

Addì 13 maggio 2013, alle ore 16, presso la sede sociale in Alessandria, Via San Verbale dell Assemblea del 13 maggio 2013 Addì 13 maggio 2013, alle ore 16, presso la sede sociale in Alessandria, Via San Lorenzo 21, Palazzo del Monferrato, previa regolare convocazione del Presidente,

Dettagli

STATUTO DELLA S.I.A.

STATUTO DELLA S.I.A. STATUTO DELLA S.I.A. Art. 1 È costituita a tempo indeterminato una Associazione sotto la denominazione Società Italiana di Agopuntura S.I.A. Art. 2 La Società Italiana di Agopuntura ha lo scopo di dare

Dettagli

STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010

STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010 ASSOCIAZIONE CULTURALE GLI ABRUZZESI A FIRENZE STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010 Articolo 1 Costituzione E costituita, con sede in Firenze, l Associazione culturale denominata GLI ABRUZZESI A FIRENZE

Dettagli

Patologi Oltre Frontiera - ONLUS - ONG. Verbale Riunione CD Sabato 17 ottobre 2015 c/o Sede Operativa APOF Via Buonarroti n. 30 - Piano terra - ROMA

Patologi Oltre Frontiera - ONLUS - ONG. Verbale Riunione CD Sabato 17 ottobre 2015 c/o Sede Operativa APOF Via Buonarroti n. 30 - Piano terra - ROMA Patologi Oltre Frontiera - ONLUS - ONG Verbale Riunione CD Sabato 17 ottobre 2015 c/o Sede Operativa APOF Via Buonarroti n. 30 - Piano terra - ROMA Inizio ore 11.00 Sono presenti: Paolo Giovenali, Laura

Dettagli

VIANINI LAVORI S.p.A. Sede legale in Roma - Via Montello n. 10. Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 03873930584, R.E.A. n.

VIANINI LAVORI S.p.A. Sede legale in Roma - Via Montello n. 10. Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 03873930584, R.E.A. n. VIANINI LAVORI S.p.A. Sede legale in Roma - Via Montello n. 10 Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 03873930584, R.E.A. n. 461019 Capitale Sociale di Euro 43.797.505 i.v. RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

Articolo 2 Lo scopo dell ARI Associazione Restauratori d Italia, è quanto previsto e definito all art.3 dello Statuto

Articolo 2 Lo scopo dell ARI Associazione Restauratori d Italia, è quanto previsto e definito all art.3 dello Statuto REGOLAMENTO DELL A.R.I. ASSOCIAZIONE RESTAURATORI D ITALIA Approvato dall assemblea straordinaria dei soci il 16-02-2015. Articolo 1 Il presente Regolamento Interno, redatto dal Consiglio Direttivo ai

Dettagli

STATUTO. g) assumere iniziative promozionali della grafologia e della professione nei confronti di soggetti pubblici e privati;

STATUTO. g) assumere iniziative promozionali della grafologia e della professione nei confronti di soggetti pubblici e privati; STATUTO COSTITUZIONE SEDE DURATA -SCOPI Art. 1. Costituzione, sede e durata È costituita, con durata illimitata, l Associazione Grafologica Italiana, con sigla AGI e sede in Ancona. La sede può essere

Dettagli

PRESENTAZIONE. Finalità e valenza formativa del Corso

PRESENTAZIONE. Finalità e valenza formativa del Corso PRESENTAZIONE I Corso di formazione teorico pratico in Chirurgia Bariatrica e Metabolica organizzato per l anno 2011 dalla Scuola Italiana di Formazione e Perfezionamento in Chirurgia dell Obesità e delle

Dettagli

STATUTO ALLEGATO A. È costituita l Associazione culturale senza fini di lucro denominata ASSOCIAZIONE AMICI DELLA SMS BIBLIO PISA

STATUTO ALLEGATO A. È costituita l Associazione culturale senza fini di lucro denominata ASSOCIAZIONE AMICI DELLA SMS BIBLIO PISA Art. 1. Denominazione STATUTO ALLEGATO A È costituita l Associazione culturale senza fini di lucro denominata ASSOCIAZIONE AMICI DELLA SMS BIBLIO PISA Art. 2. Sede L Associazione ha sede legale in Pisa

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE Vds Voglia di stupire

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE Vds Voglia di stupire (Allegato a) STATUTO DELL ASSOCIAZIONE Vds Voglia di stupire Sulle orme di Karol Titolo I Costituzione e Scopi Art. 1. E costituita l Associazione denominata Vds Voglia di stupire con sede presso parrocchia

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE PRAUGRANDE

STATUTO ASSOCIAZIONE PRAUGRANDE Indice generale Art.1 Costituzione e sede...1 Art.2 Durata dell Organizzazione...1 Art.3 Carattere dell Organizzazione...1 Art.4 Scopi dell Organizzazione...1 Art.5 Requisiti dei soci...2 Art.6 Ammissione

Dettagli

ELIOS S.r.l. VERBALE DELL ASSEMBLEA Oggi 14 maggio 2015, si è riunita alle ore 16,00 in Mestre (VE), Via

ELIOS S.r.l. VERBALE DELL ASSEMBLEA Oggi 14 maggio 2015, si è riunita alle ore 16,00 in Mestre (VE), Via ELIOS S.r.l. VERBALE DELL ASSEMBLEA Oggi 14 maggio 2015, si è riunita alle ore 16,00 in Mestre (VE), Via Orlanda n. 39, l Assemblea dei Soci di Elios S.r.l., Codice Fiscale e numero di iscrizione al Registro

Dettagli

Delibera del Consiglio di Amministrazione

Delibera del Consiglio di Amministrazione CONSORZIO PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA E LA VALORIZZAZIONE DEGLI STUDI UNIVERSITARI Con sede presso il Comune di Avellino Delibera del Consiglio di Amministrazione Seduta del 17.02.2015 n.02 del registro

Dettagli

STATUTO APPROVATO NELLA SEDUTA CONGRESSUALE AICCRE DEL 14 FEBBRAIO 2011. A.I.C.C.R.E. Associazione dei Comuni e delle Regioni d Europa EMILIA-ROMAGNA

STATUTO APPROVATO NELLA SEDUTA CONGRESSUALE AICCRE DEL 14 FEBBRAIO 2011. A.I.C.C.R.E. Associazione dei Comuni e delle Regioni d Europa EMILIA-ROMAGNA Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d Europa Federazione dell Emilia-Romagna STATUTO APPROVATO NELLA SEDUTA CONGRESSUALE AICCRE DEL 14 FEBBRAIO 2011 A.I.C.C.R.E. Associazione

Dettagli

SOCIETÀ ITALIANA DI PATOLOGIA P RESIDENTE: F RANCESCO S AVERIO A MBESI I MPIOMBATO

SOCIETÀ ITALIANA DI PATOLOGIA P RESIDENTE: F RANCESCO S AVERIO A MBESI I MPIOMBATO SOCIETÀ ITALIANA DI PATOLOGIA P RESIDENTE: F RANCESCO S AVERIO A MBESI I MPIOMBATO VERBALE DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DEL 19 MAGGIO 2008 Il giorno 19 maggio 2008, alle ore 11:00 presso l Auletta

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DELL ORDINE TENUTOSI IL GIORNO GIOVEDÌ 28/08/2014. Assenti giustificati: dott. for. Luca Calienno, dott. agr.

VERBALE DEL CONSIGLIO DELL ORDINE TENUTOSI IL GIORNO GIOVEDÌ 28/08/2014. Assenti giustificati: dott. for. Luca Calienno, dott. agr. VERBALE DEL CONSIGLIO DELL ORDINE TENUTOSI IL GIORNO GIOVEDÌ 28/08/2014 Presenti: dott. agr. Andrea Costanzo, dott. agr. Giulio Giannardi, dott. for. Fausto Grandi, dott. agr. Fabio Langastro, dott. agr.

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE ROMANDANDO - Associazione senza scopo di lucro

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE ROMANDANDO - Associazione senza scopo di lucro STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE ROMANDANDO - Associazione senza scopo di lucro ARTICOLO 1. E costituita l Associazione "ROMANDANDO Associazione senza scopo di lucro", in forma abbreviata: "ROMANDANDO". La durata

Dettagli

STATUTO. Dell Associazione INTERNATIONAL MILITARY VEHICLE COLLECTORS CLUB

STATUTO. Dell Associazione INTERNATIONAL MILITARY VEHICLE COLLECTORS CLUB STATUTO Dell Associazione INTERNATIONAL MILITARY VEHICLE COLLECTORS CLUB Art, 1 E costituita l Associazione denominata INTERNATIONAL MILITARY VEHICLE COLLECTORS CLUB Art. 2 Essa ha sede in Torino via Mantova

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO ASSOC CULTURALE COM.e ASSOC CULTURALE COM.E STATUTO

ATTO COSTITUTIVO ASSOC CULTURALE COM.e ASSOC CULTURALE COM.E STATUTO ATTO COSTITUTIVO ASSOC CULTURALE COM.e COSTITUZIONE DI ASSOCIAZIONE ASSOC CULTURALE COM.E STATUTO Articolo 2 OGGETTO L associazione non ha scopo di lucro. L associazione intende promuovere il benessere

Dettagli

Spetta al Consiglio di Amministrazione decidere sugli eventuali investimenti e sull utilizzo del patrimonio sociale.

Spetta al Consiglio di Amministrazione decidere sugli eventuali investimenti e sull utilizzo del patrimonio sociale. STATUTO SOCIALE della «ARCA - AMICI DELLA REPUBBLICA CECA ASSOCIATI ===================================================================== Articolo 1) - Denominazione E costituita un associazione denominata

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE MEDICI IN AFRICA - ONLUS

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE MEDICI IN AFRICA - ONLUS STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE MEDICI IN AFRICA - ONLUS Art. 1 (Costituzione) 1. E costituita l Associazione denominata MEDICI IN AFRICA, organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS). L Associazione

Dettagli

STATUTO della. Federazione Italiana di Ostetricia e Ginecologia (FIOG)

STATUTO della. Federazione Italiana di Ostetricia e Ginecologia (FIOG) STATUTO della Federazione Italiana di Ostetricia e Ginecologia (FIOG) Articolo 1 Denominazione e soggetti associati La "Federazione Italiana di Ostetricia e Ginecologia" in breve FIOG (d'ora in avanti

Dettagli

1. Nomina Direttore della Scuola di Dottorato in Scienze dell Ingegneria

1. Nomina Direttore della Scuola di Dottorato in Scienze dell Ingegneria SCUOLA di DOTTORATO di RICERCA in SCIENZE dell INGEGNERIA (cicli XV e XVI) Università Politecnica delle Marche Facoltà di Ingegneria Verbale della riunione del Consiglio della Scuola di Dottorato di Ricerca

Dettagli

STATUTO TIPO. ente non commerciale, senza scopo di lucro,

STATUTO TIPO. ente non commerciale, senza scopo di lucro, STATUTO TIPO Art. 1) ente non commerciale, senza scopo di lucro, costituito a tempo indeterminato, con sede in Riunisce i cultori della Motorizzazione Storica che sono ammessi ad esserne soci ai sensi

Dettagli

REGOLAMENTO ASSEMBLEARE DELLA BANCA POPOLARE FRIULADRIA S.P.A. CAPO I DISPOSIZIONI PRELIMINARI. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO ASSEMBLEARE DELLA BANCA POPOLARE FRIULADRIA S.P.A. CAPO I DISPOSIZIONI PRELIMINARI. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO ASSEMBLEARE DELLA BANCA POPOLARE FRIULADRIA S.P.A. CAPO I DISPOSIZIONI PRELIMINARI Art. 1 Ambito di applicazione 1. Lo svolgimento dell assemblea ordinaria e straordinaria dei soci della Banca

Dettagli

Statuto SOCIETÀ ITALIANA DI DIRITTO ED ECONOMIA

Statuto SOCIETÀ ITALIANA DI DIRITTO ED ECONOMIA Statuto SOCIETÀ ITALIANA DI DIRITTO ED ECONOMIA Art. 1 Denominazione - Oggetto e scopi E costituita la associazione denominata Società Italiana di Diritto ed Economia - SIDE (Italian Society of Law and

Dettagli

STATUTO ANCI CALABRIA

STATUTO ANCI CALABRIA STATUTO ANCI CALABRIA 1 Art. 1 Costituzione, denominazione, sede 1. E'costituita l'associazione Regionale dei Comuni della Calabria nello spirito di unità nazionale e nella peculiare tradizione democratica

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE SOCIETÀ ITALIANA DI INFORMATICA GIURIDICA

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE SOCIETÀ ITALIANA DI INFORMATICA GIURIDICA STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE SOCIETÀ ITALIANA DI INFORMATICA GIURIDICA * * * Art. 1 - Denominazione, sede e scopo sociale. 1.1 È costituita fra essi comparenti l Associazione Società italiana di Informatica

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ASSOCIAZIONE FIDAS VERONA

REGOLAMENTO DELL ASSOCIAZIONE FIDAS VERONA REGOLAMENTO REGOLAMENTO DELL ASSOCIAZIONE FIDAS VERONA PARAGRAFO 1 L associazione Fidas Verona è formata dall aggregazione delle associazioni di donatori volontari di sangue aderenti alla Fidas e operanti

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE

DOMANDA DI ISCRIZIONE Pag. 1 a 5 Dalla data di approvazione del nuovo statuto SIED, il 21 marzo 2013 (data registrazione 26 marzo 2013): sino al 31 dicembre 2013 la quota associativa è di euro 60,00 per i soci di età compresa

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE CULTURALE NESSUNOPRESS. nato a Brescia il 5 febbraio 1969 e residente a Brescia via Panoramica 26

ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE CULTURALE NESSUNOPRESS. nato a Brescia il 5 febbraio 1969 e residente a Brescia via Panoramica 26 1 ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE CULTURALE NESSUNOPRESS Tra i Signori: Broli Emanuele nato a Brescia il 5 febbraio 1969 e residente a Brescia via Panoramica 26 codice Fiscale: BRL MNL 69B05 B157U Ciccolella

Dettagli

E-mail: snami@snami.org Pec snami@pec.snami.org - Sito Internet: www.snami.org

E-mail: snami@snami.org Pec snami@pec.snami.org - Sito Internet: www.snami.org Ai Sigg. Componenti eletti del Comitato Centrale Roma, 24 aprile 2013 Prot. n. EN/GB/vl/00.109 Oggetto: convocazione Comitato Centrale per il 18 maggio 2013 sabato 18 maggio 2013 dalle ore 10.00 alle ore

Dettagli

17 MARZO 2016 ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI ISCRITTI

17 MARZO 2016 ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI ISCRITTI 17 MARZO 2016 ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI ISCRITTI COLLEGIO IPASVI PIACENZA RELAZIONE MORALE DELLA PRESIDENTE ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI ISCRITTI 2016 Buongiorno a tutti e benvenuti A nome del Consiglio Direttivo

Dettagli

G.A.L. SGT FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE (SOLE, GRANO, TERRA) SARRABUS, GERREI, TREXENTA, CAMPIDANO DI CAGLIARI

G.A.L. SGT FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE (SOLE, GRANO, TERRA) SARRABUS, GERREI, TREXENTA, CAMPIDANO DI CAGLIARI G.A.L. SGT FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE (SOLE, GRANO, TERRA) SARRABUS, GERREI, TREXENTA, CAMPIDANO DI CAGLIARI SEDE LEGALE: SAN BASILIO VIA CROCE DI FERRO N 32 C.F. 92167810925 VERBALE ASSEMBLEA DEI SOCI

Dettagli

REGOLAMENTO NAZIONALE GRUPPI DI INTERESSE SPECIALISTICO (G.I.S.) Federazione Logopedisti Italiani F.L.I.

REGOLAMENTO NAZIONALE GRUPPI DI INTERESSE SPECIALISTICO (G.I.S.) Federazione Logopedisti Italiani F.L.I. 2015 REGOLAMENTO NAZIONALE GRUPPI DI INTERESSE SPECIALISTICO (G.I.S.) www.fli.it info@fli.it visto l art. 5 comma e) dello Statuto F.L.I. che definisce tra gli scopi della federazione.. promuovere la formazione

Dettagli

S T A T U T O DELL ASSOCIAZIONE CENTRO RICERCHE DIDATTICHE UGO MORIN PADERNO DEL GRAPPA (TV)

S T A T U T O DELL ASSOCIAZIONE CENTRO RICERCHE DIDATTICHE UGO MORIN PADERNO DEL GRAPPA (TV) S T A T U T O DELL ASSOCIAZIONE CENTRO RICERCHE DIDATTICHE UGO MORIN PADERNO DEL GRAPPA (TV) (con le modifiche approvate dall Assemblea dei Soci del 14 aprile 1996) 1 S T A T U T O DELL ASSOCIAZIONE CENTRO

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO. A norma di statuto, assume la presidenza dell assemblea il Presidente del Consiglio di Amministrazione Signor

ORDINE DEL GIORNO. A norma di statuto, assume la presidenza dell assemblea il Presidente del Consiglio di Amministrazione Signor GAMMA CHIMICA S.P.A. Sede legale: Milano Viale Certosa nr. 269 - Capitale Sociale: Euro 1.100.000 i.v. Numero di codice fiscale e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano 04611330152 R.E.A. Milano

Dettagli

STATUTO ASSOCIATIVO ************** Associazione culturale RIGOLETTO RECORDS

STATUTO ASSOCIATIVO ************** Associazione culturale RIGOLETTO RECORDS STATUTO ASSOCIATIVO ************** Associazione culturale RIGOLETTO RECORDS ASSOCIAZIONE PER LO STUDIO E LA DIFFUSIONE DELLA MUSICA E DELLA CANZONE D AUTORE Art. 1 E costituita l associazione RIGOLETTO

Dettagli

Società Italiana di Diabetologia. Primo annuncio. Forum Nazionale di Operatori e Professioni. Riccione, 20-23 ottobre 2013 Palazzo dei Congressi

Società Italiana di Diabetologia. Primo annuncio. Forum Nazionale di Operatori e Professioni. Riccione, 20-23 ottobre 2013 Palazzo dei Congressi Società Italiana di Diabetologia Primo annuncio, Palazzo dei Congressi LA SOCIETÀ ITALIANA DI DIABETOLOGIA PROGRAMMA SCIENTIFICO Presidente Stefano DEL PRATO (Pisa) Presidente Eletto Enzo BONORA (Verona)

Dettagli

STATUTO G.F. IL CUPOLONE DLF-BFI. Approvato Dall Assemblea dei soci in data

STATUTO G.F. IL CUPOLONE DLF-BFI. Approvato Dall Assemblea dei soci in data STATUTO G.F. IL CUPOLONE DLF-BFI Approvato Dall Assemblea dei soci in data 29-05 - 2008 Art. 1 Costituzione e denominazione 1. E costituita in Firenze nel 1961, una associazione denominata Gruppo Fotografico

Dettagli

Napoli 19 Maggio 2006 NEOPLASIE ESOFAGEE, GASTRICHE E PANCREATICHE: RADIOTERAPIA RADICALE, PALLIATIVA E TERAPIA DI SUPPORTO

Napoli 19 Maggio 2006 NEOPLASIE ESOFAGEE, GASTRICHE E PANCREATICHE: RADIOTERAPIA RADICALE, PALLIATIVA E TERAPIA DI SUPPORTO CORSO DI AGGIORNAMENTO A.I.R.O. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Gruppo di Studio Cure Palliative e Terapia di Supporto Gruppo di Studio Neoplasie Gastrointestinali NEOPLASIE ESOFAGEE,

Dettagli

REGOLAMENTO NAZIONALE GRUPPI DI INTERESSE SPECIALISTICO (G.I.S.) (approvato dalla Direzione Nazionale il 23 giugno 2012)

REGOLAMENTO NAZIONALE GRUPPI DI INTERESSE SPECIALISTICO (G.I.S.) (approvato dalla Direzione Nazionale il 23 giugno 2012) REGOLAMENTO NAZIONALE GRUPPI DI INTERESSE SPECIALISTICO (G.I.S.) (approvato dalla Direzione Nazionale il 23 giugno 2012) Visto il comma 1 dell art. 22 di cui al CAPO IV G.I.S. GRUPPI DI INTERESSE SPECIALISTICO,

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA DI CARTOGRAFIA. Capo I COSTITUZIONE

ASSOCIAZIONE ITALIANA DI CARTOGRAFIA. Capo I COSTITUZIONE ASSOCIAZIONE ITALIANA DI CARTOGRAFIA Capo I COSTITUZIONE Art. 1 L Associazione Italiana di Cartografia (AIC) e una libera Associazione di persone, Istituzioni ed Enti operanti in tutti i campi della cartografia,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO Via Andrea di Bonaiuto, 16-00142 Roma tel. 06 5030846 fax 06 51963016 e mail: rmic83000q@istruzione.it

Dettagli

Milano, 25.11.2014. Presidente di assemblea: Costanza Papagno. Segretario verbalizzante: Michela Paulin. La Presidente dichiara aperta la riunione:

Milano, 25.11.2014. Presidente di assemblea: Costanza Papagno. Segretario verbalizzante: Michela Paulin. La Presidente dichiara aperta la riunione: Milano, 25.11.2014 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO AITA ONLUS LOMBARDIA Il giorno 25.11. 2014 alle ore 17.00 nella sede di via Cadamosto, 5 Milano si è riunito il Consiglio Direttivo di AITA

Dettagli

L anno 2006 il giorno 15 del mese di novembre, in Montemarciano si sono riunite le Signore:

L anno 2006 il giorno 15 del mese di novembre, in Montemarciano si sono riunite le Signore: ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO L anno 2006 il giorno 15 del mese di novembre, in Montemarciano si sono riunite le Signore: - RE DONATELLA, nata ad Arezzo il10/04/1970 e residente a M.Montemarciano

Dettagli

ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE

ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE STATUTO ANDISU ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE E costituita l Associazione Nazionale degli Organismi per il Diritto allo Studio Universitario (A.N.DI.S.U.). Di essa possono far parte tutti gli organismi

Dettagli

Statuto e Regolamento dell Associazione Culturale VIOLA VIVE

Statuto e Regolamento dell Associazione Culturale VIOLA VIVE Statuto e Regolamento dell Associazione Culturale VIOLA VIVE Art. 1 Costituzione, denominazione e sede E costituita l Associazione Culturale VIOLA VIVE con sede legale nel Comune di Viola in via Martini

Dettagli

SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DI STATUTO ASSOCIAZIONE

SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DI STATUTO ASSOCIAZIONE SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DI STATUTO ASSOCIAZIONE La formulazione del testo del presente statuto-tipo è puramente esemplificativa. Nell ambito dell esercizio del proprio potere di autonomia privata, i costituenti

Dettagli

VERBALE DI ASSEMBLEA DEL 20 MARZO 2013. Oggi, 20 marzo 2013 alle ore 18.00, presso la sede sociale in Sambuceto di San Giovanni Teatino

VERBALE DI ASSEMBLEA DEL 20 MARZO 2013. Oggi, 20 marzo 2013 alle ore 18.00, presso la sede sociale in Sambuceto di San Giovanni Teatino VERBALE DI ASSEMBLEA DEL 20 MARZO 2013 Oggi, 20 marzo 2013 alle ore 18.00, presso la sede sociale in Sambuceto di San Giovanni Teatino (CH), Largo Wojtyla, 19 si è riunita l assemblea della società FB

Dettagli

PROCESSO VERBALE RIUNIONI DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DEL 23 APRILE 2014

PROCESSO VERBALE RIUNIONI DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DEL 23 APRILE 2014 PROCESSO VERBALE RIUNIONI DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DEL 23 APRILE 2014 L anno duemilaquattordici il giorno 23 del mese di aprile alle ore 17.30, presso la Sede si è riunito il Consiglio Direttivo dell'automobile

Dettagli

ASSOCIAZIONE NEXTO. Sede in Torino (TO) Via Ottavio Assarotti, 10. Codice fiscale n. 97798460016 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE

ASSOCIAZIONE NEXTO. Sede in Torino (TO) Via Ottavio Assarotti, 10. Codice fiscale n. 97798460016 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE NEXTO Sede in Torino (TO) Via Ottavio Assarotti, 10 Codice fiscale n. 97798460016 * * * * * * * * * * * * * * * * STATUTO DELL ASSOCIAZIONE come modificato dall Assemblea Straordinaria dei

Dettagli

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione ALLEGATO 2 (SCHEMA TIPO) Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione Art. 1 Costituzione e Sede E costituita ai sensi dell art. 36 e seguenti del C.C., l Organizzazione di Volontariato denominata,

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL SENATO ACCADEMICO - Emanato con DR n. 1347. Art. 1 Oggetto del Regolamento

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL SENATO ACCADEMICO - Emanato con DR n. 1347. Art. 1 Oggetto del Regolamento REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL SENATO ACCADEMICO - Emanato con DR n. 1347 del 23 luglio 2015, pubblicato in data 27 luglio 2015 sull Albo on line ed entrato in vigore il 28 luglio 2015 Art. 1 Oggetto

Dettagli

STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA

STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA Atto Constitutivo e Statuto del 1998, modificato nelle Assemblee del 09.06.10 e 11.06.12 ITALIANO STATUTO DELLA

Dettagli

AESA. Associazione Esperti in Scienze Amministrative STATUTO

AESA. Associazione Esperti in Scienze Amministrative STATUTO AESA Associazione Esperti in Scienze Amministrative STATUTO COSTITUZIONE - SEDE - DURATA Art. 1 E costituita l Associazione fra i diplomati della Scuola di Specializzazione in Studi sulla Amministrazione

Dettagli

STATUTO. Titolo I - COSTITUZIONE E SCOPI

STATUTO. Titolo I - COSTITUZIONE E SCOPI STATUTO Titolo I - COSTITUZIONE E SCOPI 1) Denominazione e sede E' costituita in Collebeato (Bs), in via Trieste, 24, un'associazione con denominazione "GATE Val Trompia (Gruppo Amatori Trattori d Epoca

Dettagli

Per il Consiglio di Amministrazione di Dada S.p.A. Il Presidente Arch. Paolo Barberis

Per il Consiglio di Amministrazione di Dada S.p.A. Il Presidente Arch. Paolo Barberis RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DADA S.P.A. ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI SUL SECONDO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO : DETERMINAZIONE DEL NUMERO E NOMINA DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

Centro Associazioni Culturali Fiorentine

Centro Associazioni Culturali Fiorentine Centro Associazioni Culturali Fiorentine STATUTO Titolo I DENOMINAZIONE - SEDE - DURATA - SCOPI Art.1) E ' costituita con sede in Firenze la associazione "Centro Associazioni Culturali Fiorentine". Essa

Dettagli

Estratto dal verbale della riunione congiunta del Comitato Scientifico e del Consiglio di Gestione del CISA del 26 giugno 2007

Estratto dal verbale della riunione congiunta del Comitato Scientifico e del Consiglio di Gestione del CISA del 26 giugno 2007 Estratto dal verbale della riunione congiunta del Comitato Scientifico e del Consiglio di Gestione del CISA del 26 giugno 2007 Il giorno 26 giugno 2007, alle ore 11, si è tenuta a Roma, presso la Presidenza

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA DENOMINATA SOCIETA ITALIANA DI SANITA PUBBLICA VETERINARIA

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA DENOMINATA SOCIETA ITALIANA DI SANITA PUBBLICA VETERINARIA STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA DENOMINATA SOCIETA ITALIANA DI SANITA PUBBLICA VETERINARIA Costituzione e denominazione dell Associazione art. 1 E costituita una Associazione scientifico-culturale

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CIRCOLO RICREATIVO DELLA COOPERAZIONE TRENTINA. Articolo 1

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CIRCOLO RICREATIVO DELLA COOPERAZIONE TRENTINA. Articolo 1 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CIRCOLO RICREATIVO DELLA COOPERAZIONE TRENTINA Articolo 1 Si costituisce il Circolo Dipendenti della Federazione Trentina della Cooperazione con sede sociale presso la Federazione

Dettagli

ASSOCIAZIONE RETE ITALIANA DI MICROFINANZA (RITMI) S T A T U T O. Denominazione. sede e durata

ASSOCIAZIONE RETE ITALIANA DI MICROFINANZA (RITMI) S T A T U T O. Denominazione. sede e durata ASSOCIAZIONE RETE ITALIANA DI MICROFINANZA (RITMI) S T A T U T O Denominazione. sede e durata Art. 1 E costituita un associazione senza fini di lucro denominata RETE ITALIANA DI MICROFINANZA denominata

Dettagli

Regolamento interno del Coordinamento delle associazioni di volontariato della provincia di Treviso Testo approvato dall Assemblea del 28 aprile 2007

Regolamento interno del Coordinamento delle associazioni di volontariato della provincia di Treviso Testo approvato dall Assemblea del 28 aprile 2007 Regolamento interno del Coordinamento delle associazioni di volontariato della provincia di Treviso Testo approvato dall Assemblea del 28 aprile 2007 Art. 1 - Soci Ciascun membro del Coordinamento che

Dettagli

Statuto dell Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Brindisi

Statuto dell Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Brindisi dell Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Brindisi COSTITUZIONE E FINALITA Statuto ARTICOLO 1. Denominazione e scopi 1.1 - Si costituisce fra i Dottori Commercialisti che aderiscono

Dettagli

Associazione Italiana dei Centri Linguistici Universitari AICLU Riunione Assemblea Generale del 30/05/ 2013

Associazione Italiana dei Centri Linguistici Universitari AICLU Riunione Assemblea Generale del 30/05/ 2013 Associazione Italiana dei Centri Linguistici Universitari AICLU Riunione Assemblea Generale del 30/05/ 2013 Verbale Il giorno 30 maggio 2013 alle ore 17.45 presso l Aula Magna del Dipartimento di Giurisprudenza

Dettagli

Statuto del Coordinamento delle Associazioni di Volontariato della provincia di Treviso

Statuto del Coordinamento delle Associazioni di Volontariato della provincia di Treviso Statuto del Coordinamento delle Associazioni di Volontariato della provincia di Treviso Art. 1 - Costituzione e Scopi E costituito, con sede legale nel comune di Treviso, ai sensi della Legge 266/91 e

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO IO ARRIVO PRIMA. Art. 1 DENOMINAZIONE E SCOPI

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO IO ARRIVO PRIMA. Art. 1 DENOMINAZIONE E SCOPI STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO IO ARRIVO PRIMA Art. 1 DENOMINAZIONE E SCOPI L Associazione di volontariato IO ARRIVO PRIMA, più avanti chiamata per brevità Associazione, si uniforma ai principi

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO E STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE DENOMINATA

ATTO COSTITUTIVO E STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE DENOMINATA ATTO COSTITUTIVO E STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE DENOMINATA CreARTI * * * * * * Art.1 E costituita un associazione denominata CreARTI, con sede in Sondrio, in via Petrini 8. I soci fondatori sono

Dettagli

STATUTO DELLA. "Associazione MODA E MODI. per una cultura della moda e per una moda di cultura" --==oo0oo==-- TITOLO I. Art. 1. Denominazione e sede

STATUTO DELLA. Associazione MODA E MODI. per una cultura della moda e per una moda di cultura --==oo0oo==-- TITOLO I. Art. 1. Denominazione e sede Allegato "A" al n. STATUTO DELLA "Associazione MODA E MODI per una cultura della moda e per una moda di cultura" o più brevemente: "Associazione MODA E MODI" --==oo0oo==-- TITOLO I Art. 1 Denominazione

Dettagli

VE RBALE N. 5 RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI PRESIDENZA DELLA SIE - SOCIETÀ ITALIANA DEGLI ECONOMISTI TENUTA IL 17 settembre 2014

VE RBALE N. 5 RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI PRESIDENZA DELLA SIE - SOCIETÀ ITALIANA DEGLI ECONOMISTI TENUTA IL 17 settembre 2014 VE RBALE N. 5 RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI PRESIDENZA DELLA SIE - SOCIETÀ ITALIANA DEGLI ECONOMISTI TENUTA IL 17 settembre 2014 Il 17 settembre 2014 a Milano presso il Dipartimento di Economia dell Università

Dettagli

ASSOCIAZIONE AMICI ALZHEIMER

ASSOCIAZIONE AMICI ALZHEIMER STATUTO Associazione di Volontariato ASSOCIAZIONE AMICI ALZHEIMER Costituzione - Denominazione - Sede Art. 1. E' costituita con Sede in Via Nino Taranto, 30 l'associazione denominata "Associazione di volontariato

Dettagli