Manuale Cavi. ver.1 rev. 12/'08. Allegato al Manuale di Servizio di: McbNET Digital TM Magnum400 TM MiniMagnum400 TM

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale Cavi. ver.1 rev. 12/'08. Allegato al Manuale di Servizio di: McbNET Digital TM Magnum400 TM MiniMagnum400 TM"

Transcript

1 ) Speeder One VIALE STAZIONE - 0 MONTEBELLO VIC. - VI - ITALY Phone (+9) Fax (+9) Manuale Cavi ver.1 rev. 1/'0 Allegato al Manuale di Servizio di: McbNET Digital TM Magnum00 TM MiniMagnum00 TM Allegato al manuale di servizio Manuale Cavi ver.1 rev.1/'0 1

2 Sommario 1 Cavi di cablaggio Cavo potenza motore Cavo segnali motore - encoder Cavo segnali motore - resolver 7 Cavo comunicazione RS 9 Cavo comunicazione CanBus 10 Versioni e aggiornamenti ver.1 rev.0/'07 ver.1 rev.1/'0 Note Prima versione preliminare. Correzioni cavo comunicazione RS McbNET Digital pag.9 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione di qualsiasi parte di questo manuale, in qualsiasi forma, senza l'esplicito permesso scritto della ditta Axor. Nella costante ricerca di miglioramento del prodotto, Axor si riserva il diritto di modificare il contenuto di questo manuale senza nessun obbligo di notifica. Il presente manuale è stato redatto con la massima cura, tuttavia Axor non si assume alcuna responsabilità per errori e omissioni. Questo manuale è rivolto esclusivamente ad un personale tecnico qualificato, che abbia familiarità con gli azionamenti. Prima dell'utilizzo di questo manuale si raccomanda di leggere attentamente il manuale di servizio dei convertitori. Allegato al manuale di servizio Manuale Cavi ver.1 rev.1/'0

3 1 Cavi di cablaggio La seguente tabella riporta le caratteristiche tecniche di tutti i cavi necessari: Cavi (secondo norma EN00) Tipo Sezione Note Cavo alimentazione di rete Cavo alimentazione ausiliaria da +Vdc Cavo potenza motore 1,mm /1AWG,mm /1-1AWG (solo Magnum00 taglie:10/0, 1/, 0/0) 1,mm /1AWG 1,mm /1AWG,mm /11AWG (solo Magnum00 taglie:10/0, 1/, 0/0) Sezionare sempre tramite teleruttore o magnetotermico tutte le fasi di alimentazione del prodotto. Inserire i fusibili di protezione. Collegare lo 0V dell'alimentatore esterno alla barra di massa del sistema. Deve essere schermato. Deve avere una capacità < 10pF/m. Per lunghezze superiori ai 0/m, inserire un filtro Axor x1.mh. Cavi freno motore min. 0,7mm /1AWG Devono essere schermati. Cavo segnali motore (encoder) Cavo segnali motore (resolver) Cavo resistenza di frenatura esterna Cavo segnali di controllo Cavo per la comunicazione RS Cavo per la comunicazione CanBus 0,-0, mm / -AWG 0,-0, mm / -AWG x 1,mm /1AWG 0,mm /0AWG 0,mm /AWG o 0,mm /AWG 0,mm /0,mm Deve essere schermato. Deve avere una capacità < 10pF/m (fino a m di lunghezza massima). Per ulteriori dettagli si rimanda ai paragrafi e. Utilizzare un cavo il più corto possibile. Se la lunghezza del cavo dovesse superare i 0/0cm, tale cavo deve essere intrecciato e schermato; lo schermo va connesso a massa ad ambo gli estremi tramite pressacavo sul pannello zincato del quadro. I cavi per i segnali analogici devono essere twistati e schermati. I cavi per i segnali digitali possono essere singoli cavi. La lunghezza del cavo non dovrebbe superare i, metri. Deve essere schermato con un grado di copertura del 90% (solo per Magnum00 e MiniMagnum00). Va collegato con le tensioni di alimentazione disinserite. Deve avere una capacità propria inferiore ai 10pF/m. Capacità max: 0nF/km. Impedenza caratteristica: 10Ω. Resistenza di carico: 19, Ω/km. La lunghezza dipende dalla velocità di trasmissione: kbit/s 0m max; - 00kbit/s 70m max; - 0kbit/s 11m max. Nota: Evitare il più possibile incroci, accavallamenti e attorcigliature. Se è indispensabile eseguire degli incroci, cercare l incrocio a 90. Su richiesta Axor fornisce: cavi encoder o resolver e cavi potenza per motori della serie SuperSAX, cavi per la comunicazione RS e CanBus; in alternativa gli stessi cavi possono essere realizzati seguendo le indicazioni riportare nelle pagine successive. Allegato al manuale di servizio Manuale Cavi ver.1 rev.1/'0

4 Cavo potenza motore Per collegare la potenza del motore utilizzare esclusivamente un cavo P+T schermato globalmente. Deve avere una capacità 100pF/m. Se la lunghezza supera i 0/m, inserire un filtro Axor da x1,mh - 0A. Se richiesto aggiungere due conduttori, schermati separatamente, per la gestione del freno elettromeccanico. Connettore potenza motore poli Funzione Colore/marchiatura cavo Axor Potenza convertitore Axor 1 Fase U Nero 1/U U Fase V Nero /V V Fase W Nero /W W Massa motore Giallo/Verde Vite terra C Freno (+) Nero /BR+ + D Freno (-) Nero /BR- - A Non collegato /- / B Non collegato /- / Ghiera del connettore Ghiera del connettore Schermo interno del freno Schermo esterno del cavo 1 = U MOTOR = V MOTOR = W MOTOR A =GND PE C=BRAKE(+) D=BRAKE( ) A - B= UNCONNECTED 1 B C D * PE Connettore potenza motore poli Connettore di potenza del MAGNUM00 TM : Connettore di potenza del McbNET Digital TM : Connettore di potenza del MiniMagnum TM : PE W V U AT INT EXT BRAKE MOTOR REGEN RESISTOR Note: Si consiglia di utilizzare i cavi potenza motore precablati forniti dalla Axor. Allegato al manuale di servizio Manuale Cavi ver.1 rev.1/'0

5 Cavo segnali motore - encoder Sub-D poli Funzione Descrizione Connettore circolare 17 poli Colore cavo Axor 1 Hall U- Segnale di hall negativo. 1 Bianco Giallo Hall V- Segnale di hall negativo. 1 Bianco Nero Hall W- Segnale di hall negativo. 1 Marrone Giallo T.SW/PTC Sonda termica di protezione. Blu CHA+ Canale encoder A+. Giallo CHB+ Canale encoder B+. 7 Rosso 7 CHZ+ Canale encoder Z+. 9 Nero PE Schermo esterno del cavo. Tolta una parte della guaina esterna, lo schermo esterno deve essere fissato al fondo zincato del quadro e collegato al pin del connettore J1. Ghiera del connettore 10 Hall U+ Segnale di hall positivo. 11 Verde Nero 11 Hall V+ Segnale di hall positivo. 1 Verde Rosso 1 Hall W+ Segnale di hall positivo. 1 Marrone Grigio 1 0V Alimentazione encoder 0V. Marrone Blu 1 AGND Schermi interni del cavo. Ghiera del connettore 17 T.SW/PTC Sonda termica di protezione. 17 Grigio 1 CHA- Canale encoder A-. Verde 19 CHB- Canale encoder B-. Arancio 0 CHZ- Canale encoder Z-. 10 Marrone 1 +V - Marrone Rosso Alimentazione encoder +V. Carico massimo 0mA. Protetto contro il corto circuito, non protetto contro tensioni alternate o negative Non collegati Note: Il valore della capacità distribuita sul cavo non deve superare i 10pF/m. Connettore J1 Sub-D poli PE * Connettore circolare 17 poli (Encoder) Allegato al manuale di servizio Manuale Cavi ver.1 rev.1/'0

6 Cavo segnali motore - encoder Realizzazione cavo: Deve essere realizzato con doppini twistati: uno per l'alimentazione, tre per i segnali encoder, tre per le sonde di hall ed uno per la protezione termica; inoltre deve essere schermato esternamente. I tre doppini relativi ai segnali encoder vanno schermati e collegati tra loro e con lo schermo esterno lato motore; mentre lato drive vanno collegati tra loro e con il pin 1 del connettore J1, ma non con lo schermo esterno. Lato motore lo schermo esterno va collegato a massa vincolandolo alla parte metallica del connettore; lato drive lo schermo va connesso a massa mediante pressacavo sul pannello zincato del quadro, inoltre va connesso al pin del connettore J1. Motor (ENCODER) AGND +V J1 Drive +V 1 +V 1 0V AGND CHA+ 7 CHB+ 1 9 CHZ CHA- CHB- CHZ- HALL U HALL U- HALL V HALL V- HALL W+ 1 1 HALL W- PTC MOTOR PTC INPUT Note: In caso di motore senza protezione termica (PTC MOTOR) occorre ponticellare i pin e 17 del connettore "J1, Sub-D vie" lato convertitore. Si consiglia di utilizzare i cavi segnali motore (encoder) precablati forniti dalla Axor. Allegato al manuale di servizio Manuale Cavi ver.1 rev.1/'0

7 Cavo segnali motore - resolver Sub-D poli Funzione Descrizione Connettore circolare 1 poli Colore cavo Axor Non collegati T.SW/PTC Sonda termica di protezione. Verde PE Schermo esterno del cavo. Tolta una parte della guaina esterna, lo schermo esterno deve essere fissato al fondo zincato del quadro e collegato al pin del connettore J1. 1 AGND Schermi interni del cavo. Ghiera del connettore Ghiera del connettore - Accomunato al cavo Bianco (Exc(-)) 1 Sen - Segnale resolver negativo. 7 Bianco 1 Cos - Segnale resolver negativo. Bianco 1 Exc - Segnale resolver negativo. 9 Bianco 17 T.SW/PTC Sonda termica di protezione. Bianco Sen + Segnale resolver positivo. Giallo Cos + Segnale resolver positivo. Blu Exc + Segnale resolver positivo. Rosso Nota: Il valore della capacità distribuita sul cavo non deve superare i 10pF/m. Connettore J1 Sub-D poli * PE Connettore circolare 1 poli (Resolver) Allegato al manuale di servizio Manuale Cavi ver.1 rev.1/'0 7

8 Cavo segnali motore - resolver Realizzazione cavo: Deve essere realizzato con quattro doppini tutti schermati: uno per l'alimentazione, due per i segnali resolver, uno per la protezione termica; inoltre deve essere schermato esternamente. Lato motore gli schermi interni vanno collegati tra loro e con lo schermo esterno tramite la ghiera del connettore. Lato drive gli schermi interni vanno collegati tra loro e al pin 1 del connettore J1; mentre lo schermo esterno va connesso a massa mediante pressacavo sul pannello zincato del quadro, inoltre va connesso al pin del connettore J1. Motor (RESOLVER) J1 Drive +ECC V RMS 9 -ECC 1 +SEN 7 -SEN 1 SIN INPUT +COS -COS 1 COS INPUT PTC MOTOR 17 PTC INPUT 1 AGND Note: In caso di motore senza protezione termica (PTC MOTOR) occorre ponticellare i pin e 17 del connettore "J1, Sub-D vie" lato convertitore. Si consiglia di utilizzare i cavi segnali motore (resolver) precablati forniti dalla Axor. Allegato al manuale di servizio Manuale Cavi ver.1 rev.1/'0

9 Cavo comunicazione RS Magnum00 TM e MiniMagnum TM : Sub-D MAGNUM Sub-D 9 poli Pin (RxD) Pin (TxD) Pin (GND) Pin (TxD) Pin (RxD) Pin (GND) Sub-D 9 poli lato PC Nota: E' possibile utilizzare un cavo pin to pin. lato DRIVE (connettore femmina) McbNET Digital TM (RJ11 a poli): Sub-D 9 poli Sub-D MCBNETD n.c. Pin 1 - n.c. Pin - Pin (RxD) Pin (TxD) Pin (TxD) Pin (RxD) Pin (GND) Pin (GND) n.c. Pin - RJ11 poli lato DRIVE 1 lato PC Allegato al manuale di servizio Manuale Cavi ver.1 rev.1/'0 9

10 Cavo comunicazione CanBus Per la realizzazione del cavo procurarsi un cavo di rete, due connettori schermati RJ ed una pinza a crimpare, quindi seguire la seguente procedura: 1 Togliere la guaina esterna per una lunghezza di cm (1). Porre molta attenzione a non togliere o incidere l'isolamento dei fili dentro la guaina. Lasciare circa 1cm dello schermo interno (). Svolgere le coppie di fili () in modo da avere fili separati. Aprire a ventaglio i fili (). Seguire la configurazione del cavo riportata nella seguente tabella: N Connettori 1 e Funzione 1 Bianco/Verde CAN H Verde CAN L Bianco/Arancione PGND Blu N.C. Bianco/Blu N.C. Arancione N.C. 7 Bianco/Marrone PGND Marrore N.C. NB: se i colori del cavo sono diversi, basta mantenere le corrispondenze giuste. Connettore 1: Connettore : 10 Allegato al manuale di servizio Manuale Cavi ver.1 rev.1/'0

11 Cavo comunicazione CanBus Una volta crimpati i fili con l'apposita attrezzatura, bloccare lo schermo del cavo (1) tramite le due linguette () del connettore RJ (). Se dovesse servire, collegare una resistenza da 10 ohm 1/W tra i pin 1 e del connettore, quindi isolare e coprire con del tubetto termorestringente. N.C. N.C. PGND N.C. CAN L 7 PGND 1 CAN H N.C. lato DRIVE Allegato al manuale di servizio Manuale Cavi ver.1 rev.1/'0 11

12 1 Allegato al manuale di servizio Manuale Cavi ver.1 rev.1/'0

APPENDICE A. CONTROL UNIT CUS (codice prodotto: 0TEL310CUS0)

APPENDICE A. CONTROL UNIT CUS (codice prodotto: 0TEL310CUS0) APPENDICE A OPTICAL SENSOR UNIT SUS (codice prodotto: 0TEL310SUS0) CONTROL UNIT CUS (codice prodotto: 0TEL310CUS0) POWER UNIT PWS (codice prodotto: 0TEL310PWS0) ADJUSTABLE SENSOR SUPPORT (cod: 0TEL310ANS0)

Dettagli

AXOR Industries Manuale di servizio MiniMagnum TM ver.1 rev.01/'09 1

AXOR Industries Manuale di servizio MiniMagnum TM ver.1 rev.01/'09 1 AXOR Industries Manuale di servizio MiniMagnum TM ver. rev.0/'09 Versioni e aggiornamenti ver. rev.06/'07 ver. rev.08/'07 ver. rev.0/'07 ver. rev.0/'08 ver. rev.0/'09 Note Prima versione preliminare. Prima

Dettagli

!!!"! ARTECO MOTION TECH SpA - Via Mengolina, 22 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546 645777 Fax +39 0546 645750 info@arteco.it - www.arteco-cnc.

!!!! ARTECO MOTION TECH SpA - Via Mengolina, 22 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546 645777 Fax +39 0546 645750 info@arteco.it - www.arteco-cnc. !!!"! #$% &'() (*+,$---'() *))) # Copyright Arteco Motion Tech S.p.A. 2003 Le informazioni contenute in questo manuale sono di proprietà della Arteco Motion Tech SpA e non possono essere riprodotte né

Dettagli

Guida al montaggio di un cavo di rete UTP RJ45 CAT5 Diretto o Incrociato (Crossover) secondo le specifiche EIA568A e B.

Guida al montaggio di un cavo di rete UTP RJ45 CAT5 Diretto o Incrociato (Crossover) secondo le specifiche EIA568A e B. Guida al montaggio di un cavo di rete UTP RJ45 CAT5 Diretto o Incrociato (Crossover) secondo le specifiche EIA568A e B. Nota preliminare: I cavi usati nelle reti possono essere di vario tipo: Thinnet coassiale:

Dettagli

Sistema Satellitare ST500. Manuale Tecnico

Sistema Satellitare ST500. Manuale Tecnico Sistema Satellitare ST500 Manuale Tecnico ASSISTENZA TECNICA : Via Amsterdam,130 00144 Roma- (Italy) Tel.: +39.06.52607 (tasto 4) http: www.arxsrl.eu e-mail: assistenzatecnica@arxsrl.eu ST500 MANUALE TECNICO

Dettagli

file://c:\documents and Settings\Francesco\Documenti\Utilità Networking Configur...

file://c:\documents and Settings\Francesco\Documenti\Utilità Networking Configur... file://c:\documents and Settings\Francesco\Documenti\Utilità Networking Configur... Pagina 1 di 6 Configurazione cavi di rete UTP RJ45 CAT5 Utilità > Networking > Configurazione cavi di rete :: Guida al

Dettagli

Manuale Modalità Operative

Manuale Modalità Operative 6 ) S p e VIALE STAZIONE 5-36054 MONTEBELLO VIC. - VI - ITALY Phone e (+39) d e0444 440441 r - Fax (+39) 04444 O 440418 n e www.axorindustries.com - INFO@AXORINDUSTRIES.COM Manuale Modalità Operative ver.1

Dettagli

NOTE ELEMENTARI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DI UN CABLAGGIO

NOTE ELEMENTARI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DI UN CABLAGGIO NOTE ELEMENTARI PER UNA CORRETTA EECUZIONE DI UN CABLAGGIO La realizzazione di un cablaggio non è un lavoro molto difficile. Purchè si rispettino quelle precauzioni necessarie alla sicurezza del volo.

Dettagli

Sistema Video Balun. Manuale d utilizzo

Sistema Video Balun. Manuale d utilizzo Sistema Video Balun Manuale d utilizzo Versione 0.1 Aprile 2006 SOMMARIO 0.0 INTRODUZIONE...3 1.0 VANTAGGI...3 2.0 CARATTERISTICHE...3 3.0 APPLICAZIONI...4 4.0 CARATTERISTICHE TECNICHE...7 5.0 DOMANDE

Dettagli

MANUALE - PROFIBUS DP

MANUALE - PROFIBUS DP MANUALE - PROFIBUS DP Le valvole Heavy Duty Multimach - Profibus DP consentono il collegamento di isole HDM ad una rete Profibus. Conformi alle specifiche Profibus DP DIN E 19245, offrono funzioni di diagnostica

Dettagli

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet. (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet. (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00 Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00 Le informazioni incluse in questo manuale sono di proprietà APICE s.r.l. e possono essere cambiate senza preavviso.

Dettagli

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet APICE S.r.l. Via G.B. Vico, 45/b - 50053 Empoli (FI) Italy www.apice.org support@apice.org BUILDING AUTOMATION CONTROLLO ACCESSI RILEVAZIONE PRESENZE - SISTEMI

Dettagli

COMUNICAZIONE SERIALE

COMUNICAZIONE SERIALE LA COMUNICAZIONE SERIALE Cod. 80034-02/2000 1 INDICE GENERALE Capitolo 1 Introduzione alla comunicazione seriale Pag. 3 Capitolo 2 Protocollo CENCAL Pag. 19 Capitolo 3 Protocollo MODBUS Pag. 83 2 CAPITOLO

Dettagli

ATTUATORE CON VITE A SFERE. DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa. Attacco base con foro filettato BA. Supporto posteriore SP

ATTUATORE CON VITE A SFERE. DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa. Attacco base con foro filettato BA. Supporto posteriore SP ATTUATORE CON VITE A SFERE UBA 0 DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa Lc Interruttori reed finecorsa FCM T prof. 7 Attacco base con foro filettato BA (motore con freno) (motore con encoder) Supporto

Dettagli

Sistema Video Balun. Manuale d utilizzo. Versione 0.1 Aprile 2006

Sistema Video Balun. Manuale d utilizzo. Versione 0.1 Aprile 2006 - Sistema Video Balun Manuale d utilizzo Versione 0.1 Aprile 2006 SOMMARIO 0.0 INTRODUZIONE...3 1.0 VANTAGGI...3 2.0 CARATTERISTICHE...3 3.0 APPLICAZIONI...4 4.0 CARATTERISTICHE TECNICHE...7 5.0 DOMANDE

Dettagli

M1600 Ingresso/Uscita parallelo

M1600 Ingresso/Uscita parallelo M1600 Ingresso / uscita parallelo M1600 Ingresso/Uscita parallelo Descrizione tecnica Eiserstraße 5 Telefon 05246/963-0 33415 Verl Telefax 05246/963-149 Data : 12.7.95 Versione : 2.0 Pagina 1 di 14 M1600

Dettagli

Manuale di servizio. Versione encoder

Manuale di servizio. Versione encoder Manuale di servizio Versione encoder AXOR INDUSTRIES Via Stazione N 5 36054 Montebello Vi.no (VI) Italy Tel. +39 0444 440441 Fax. +39 0444 440418 E-mail sales@axorindustries.com Internet: http://www.axorindustries.com

Dettagli

Industrial Communication. Power Networks

Industrial Communication. Power Networks Ethernet nell Industria Ethernet nelle applicazioni industriali Ethernet nelle applicazioni industriali La connettività IP20 e IP67 Ethernet nelle applicazioni industriali Il cavo industriale L adozione

Dettagli

Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC. Manuale Utente

Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC. Manuale Utente Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC Manuale Utente Modulo di acquisizione per termocoppie D1-40TC Manuale Utente Sielco Elettronica S.r.l. via Edison 209 20019 Settimo Milanese (MI ) Italia

Dettagli

Cavo VGA (9 Pin / 15 Pin)

Cavo VGA (9 Pin / 15 Pin) Cavo VGA (9 Pin / 15 Pin) Questo cavo serve per la connessione della scheda video con uscita tramite connettore a 9 Pin al monitor VGA. Connettore 9 Pin D-Sub Maschio (Connessione alla VGA) Connettore

Dettagli

PROFIBUS-DP/INTERBUS-S CAN-OPEN DEVICE-NET PER MULTIMACH

PROFIBUS-DP/INTERBUS-S CAN-OPEN DEVICE-NET PER MULTIMACH PROFIBUSDP/INTERBUSS CANOPEN DEVICENET PER MULTIMACH Gli slaves modulari espandibili per Multimach seguono la stessa filosofia applicativa della modularità totale che caratterizza il sistema Multimach.E

Dettagli

E-Box Quadri di campo fotovoltaico

E-Box Quadri di campo fotovoltaico Cabur Solar Pagina 3 Quadri di campo fotovoltaico Quadri di stringa con elettronica integrata per monitoraggio e misura potenza/energia CABUR, sempre attenta alle nuove esigenze del mercato, ha sviluppato

Dettagli

GUIDA AL MONTAGGIO INTERFACCIA JTAG A DIODI PER SOFTWARE LUPETTUS By 9a9a

GUIDA AL MONTAGGIO INTERFACCIA JTAG A DIODI PER SOFTWARE LUPETTUS By 9a9a GUIDA AL MONTAGGIO INTERFACCIA JTAG A DIODI PER SOFTWARE LUPETTUS By 9a9a 1 MATERIALE REALIZZAZIONE JTAG. Per la Realizzazione della scheda JTAG procurarsi il seguente materiale: Quantità Descrizione materiale

Dettagli

MANUALE AZIONAMENTO BRUSHLESS

MANUALE AZIONAMENTO BRUSHLESS Indice Pag. 1 MANUALE AZIONAMENTO BRUSHLESS Via Ilaria Alpi N 6 - zona industriale - Lonato (BS) Cap.25017 Tel. 030/9913491r.a. Fax. 030/9913504 http://www.re-elettronica.com info@re-elettronica.com Indice

Dettagli

Interfacciamento DCREG via PROFIBUS- DP

Interfacciamento DCREG via PROFIBUS- DP 16B0221A3 Interfacciamento via PROFIBUS- DP Agg. 03/05/04 R.00 Versione D3.09 Italiano Il presente manuale costituisce parte integrante ed essenziale del prodotto. Leggere attentamente le avvertenze contenute

Dettagli

Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E

Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E qse-ci-nwk-e 1 10.4.07 Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E Descrizione Consente l'integrazione del sistema di controllo dell'illuminazione e della luce naturale GRAFIK Eye QS con touch-screen, PC o altri

Dettagli

Sommario 1. Definizione di una rete CAN... 3 1.1 Collegamento della rete... 3 1.2 Specifiche del cavo... 4 2. Introduzione... 4 3.

Sommario 1. Definizione di una rete CAN... 3 1.1 Collegamento della rete... 3 1.2 Specifiche del cavo... 4 2. Introduzione... 4 3. Sommario 1. Definizione di una rete CAN.............................. 3 1.1 Collegamento della rete............................ 3 1.2 Specifiche del cavo............................... 4 2. Introduzione.........................................

Dettagli

Guida al montaggio di un cavo di rete UTP RJ45 CAT5 Diretto o Incrociato (Crossover) secondo le specifiche EIA568A e B.

Guida al montaggio di un cavo di rete UTP RJ45 CAT5 Diretto o Incrociato (Crossover) secondo le specifiche EIA568A e B. Guida al montaggio di un cavo di rete UTP RJ45 CAT5 Diretto o Incrociato (Crossover) secondo le specifiche EIA568A e B. Cavi di rete I cavi usati nelle reti possono essere di vario tipo: Thinnet coassiale:

Dettagli

Vista dall alto del connettore dello Slave. Vista dall alto del connettore dello Slave. Vista dall alto del connettore dello Slave

Vista dall alto del connettore dello Slave. Vista dall alto del connettore dello Slave. Vista dall alto del connettore dello Slave Accessori Serie 00 Presa diritta alimentazione PG9 00.F0.00.00 0 V SHIELD + NODO + UTILIZZI 00..00-0..00-00..08I - 00..6I Spina diritta per bus DeviceNet 00.M0.00.00 (CAN_SHIELD) (CAN_V+) CAN_GND CAN_H

Dettagli

AVVERTENZE Oltre alla presente scheda d'installazione consultare il Manuale Componenti e Installazione OMEGAS

AVVERTENZE Oltre alla presente scheda d'installazione consultare il Manuale Componenti e Installazione OMEGAS MATERIALE OCCORRENTE: Kit OMEGAS GPL 4 cilindri turbo (cod. 604 744 000) File: A4_18_01_AVJ_K_G_xxx_xxx Cablaggio iniettori 4 cilindri tipo BOSCH dritto(cod. 612 326 001) Serbatoi consigliati: toroidale

Dettagli

Codice Prodotto Altezza Protetta mm Altezza Totale mm Altezza Totale mm Tempo di N. raggi HP H / SMO H / SEA risposta ms controllati

Codice Prodotto Altezza Protetta mm Altezza Totale mm Altezza Totale mm Tempo di N. raggi HP H / SMO H / SEA risposta ms controllati Barriera di sicurezza TIPO - SIL 2 SILCL 2 PL d Barriera di sicurezza TIPO 4* - SIL * SILCL PL e Risoluzione 200 mm - corpo Altezza Protetta 400 2000 mm Distanza Operativa 0 metri Uscita Direttive 2 interruttori

Dettagli

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Foto 1 L installazione di un sistema ibrido è ragionevolmente semplice. Seguendo le indicazioni date in questo manuale non si dovrebbero incontrare particolari

Dettagli

DI.R.EL. s.r.l. Tel : 0362 553265 r.a. Fax : 0362 551895

DI.R.EL. s.r.l. Tel : 0362 553265 r.a. Fax : 0362 551895 DI.R.L. s.r.l. Tel : 0362 553265 r.a. Fax : 0362 551895 DI.R.L. s.r.l. Tel : 0362 553265 r.a. Fax : 0362 551895 -mail: info@direl.it - WB: www.direl.it MODULI PROFIBUS I/O IP67 RADY FOR ULTRALOCK Configurazioni

Dettagli

19BGT-2 con prese su pcb

19BGT-2 con prese su pcb Descrizione Il Power-D-Box 2U 9 compatto con prese precablate su circuito stampato, è realizzato in alluminio con pannello frontale anodizzato. La parte frontale fornisce fino a 30 posizioni numerate da

Dettagli

cablaggi, distanze, connettori v1 (nov. 07)

cablaggi, distanze, connettori v1 (nov. 07) Guida d approfondimento ORDERMAN cablaggi, distanze, connettori v1 (nov. 07) Pagina2 Cablaggi e distanze La connessione tra porta seriale del PC/cassa e della stazione base RF Orderman avviene tramite

Dettagli

Interfacciamento DCREG via CANopen

Interfacciamento DCREG via CANopen 15Q0059A00 Interfacciamento via CANopen Agg. 21/11/07 R.00 Versione SW D4.02 o superiore Italiano Il presente manuale costituisce parte integrante ed essenziale del prodotto. Leggere attentamente le avvertenze

Dettagli

Messa in servizio rapida per Epsilon tipo Eb ed Ei taglie 202/203/205

Messa in servizio rapida per Epsilon tipo Eb ed Ei taglie 202/203/205 Messa in servizio rapida per Epsilon tipo Eb ed Ei taglie 202/203/205 T.Manetti Codice manuale: 01.0065.0 Luglio 2003 Indice Introduzione pag. 3 Caratteristiche generali Caratteristiche elettriche pag.

Dettagli

TD 609 AGGREGATORE DI TRAFFICO DATI

TD 609 AGGREGATORE DI TRAFFICO DATI TD 609 AGGREGATORE DI TRAFFICO DATI MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Settembre 2006 MON. 229 REV. 2.1 1 di 10 INDICE CARATTERISTICHE PRINCIPALI APPARATO 3 COSTITUZIONE 3 CONNETTORI 4 CONNETTORE G.703 4

Dettagli

7. MATERIALE TELEFONICO

7. MATERIALE TELEFONICO ExiTV 7. MATERIALE TELEFONICO MATERIALE TELEFONICO Filtro ADSL 40001000 SP/PR 3P/PR- PR/6P4C Filtro ADSL 40001010 SP/2PR 6P2C Filtro ADSL 40001020 SP/PR 6P2C Spina tripolare 40001025 con presa 6P4C Presa

Dettagli

MULTITRANSITO MANUALE TECNICO

MULTITRANSITO MANUALE TECNICO MULTITRANSITO MANUALE TECNICO SAIMA SICUREZZA SpA Indicatore 60/G - AREZZO - ITALY Tel. +39 0575 929 Telefax +39 0575 987097 Telex 574074 SAIMA I E -Mail: sicurezzaservice@saimanews.com http://www.saimanews.com

Dettagli

Motomate Motomate 3 85

Motomate Motomate 3 85 8 Guida di scelta motomate brushless con PLC Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)!,7,9 07. max. Motore diretto (Nm) 66 8 Potenza utile (W) Coppia (Nm) Velocità (rpm) Tensione di alim. (V) Tipo di

Dettagli

MANUALE TECNICO BLD-07 INTB2 AZIONAMENTO PER MOTORI CC BRUSHLESS. Leggere attentamente il presente manuale prima dell utilizzo degli azionamenti

MANUALE TECNICO BLD-07 INTB2 AZIONAMENTO PER MOTORI CC BRUSHLESS. Leggere attentamente il presente manuale prima dell utilizzo degli azionamenti MANUALE TECNICO BLD-07 INTB2 AZIONAMENTO PER MOTORI CC BRUSHLESS Leggere attentamente il presente manuale prima dell utilizzo degli azionamenti Questo manuale sostituisce ed annulla ogni precedente edizione

Dettagli

Connettori Food & Beverage

Connettori Food & Beverage Connettori Food & Beverage M8 M M Steel Connettori per elettrovalvola 7/8 0 Connettori per le esigenze specifiche del settore Food & Beverage 0 UNA SOLUZIONE PULITA Food & Beverage LE ESIGENZE SPECIFICHE

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

MODIFICA TRUE BYPASS DUNLOP CRY BABY GCB-95 ATTENZIONE

MODIFICA TRUE BYPASS DUNLOP CRY BABY GCB-95 ATTENZIONE MODIFICA TRUE BYPASS DUNLOP CRY BABY GCB-95 Guida per modificare il pedale e renderlo TRUE BYPASS tramite l'inserimento di uno switch meccanico 3PDT. Tale modifica ha lo scopo di evitare la perdita di

Dettagli

Lettore RFID con tastiera. (Foto) Manuale d installazione e d uso

Lettore RFID con tastiera. (Foto) Manuale d installazione e d uso Lettore RFID con tastiera (Foto) Manuale d installazione e d uso Le informazioni incluse in questo manuale sono di proprietà APICE s.r.l. e possono essere cambiate senza preavviso. APICE s.r.l. non sarà

Dettagli

KIT di TERMINAZIONE STANDARD con componenti in gomma al silicone

KIT di TERMINAZIONE STANDARD con componenti in gomma al silicone ISTRUZIONI I I PER LE TERMINAZIONI I N I DEI CAVI SCALDANTI AUTOREGOLANTI I cavi scaldanti autoregolanti, a matrice semiconduttiva, possono essere tagliati a misura, giuntati e terminati direttamente in

Dettagli

Sistema di monitoraggio TAPGUARD 260

Sistema di monitoraggio TAPGUARD 260 Sistema di monitoraggio TAPGUARD 260 Supplemento 2205019/02 Descrizione del protocollo MODBUS RTU Tutti i diritti riservati a Maschinenfabrik Reinhausen Sono vietati la distribuzione e la riproduzione

Dettagli

CONTROLLER S-SEL GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Via S.Uguzzone, 5 20127 Milano Tel. 02-27007238 Fax: 0227007858. E-mail: info@sinta.it

CONTROLLER S-SEL GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Via S.Uguzzone, 5 20127 Milano Tel. 02-27007238 Fax: 0227007858. E-mail: info@sinta.it CONTROLLER S-SEL GUIDA ALL INSTALLAZIONE 1 INSTALLAZIONE DEL CONTROLLER S-SEL Dimensioni e spazi richiesti: Le dimensioni fisiche sono le seguenti: altezza 177mm, larghezza 100mm e profondità 126mm. Per

Dettagli

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIONE EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0571V1.3-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale...

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

Manuale istruzioni elettroniche CNC

Manuale istruzioni elettroniche CNC Manuale istruzioni elettroniche CNC Scheda 3 assi GP010-3 A Scheda 4 assi GP010-4 A Interfaccia parallela GPIP-4X Kit 3 assi GP10 3 AM-18 Kit 4 assi GP10 4 AM-18 Kit 3 assi GP10 3 AM-31 Kit 4 assi GP10

Dettagli

Manuale installatore 35PI 35PU 35PF. 35PI Scheda per 4 linee interne. 35PU Scheda per 1 linea urbana. 35PF Scheda di interfaccia Due Fili

Manuale installatore 35PI 35PU 35PF. 35PI Scheda per 4 linee interne. 35PU Scheda per 1 linea urbana. 35PF Scheda di interfaccia Due Fili Manuale installatore 35PI 35PU 35PF 35PI Scheda per 4 linee interne 35PU Scheda per 1 linea urbana 35PF Scheda di interfaccia Due Fili Il manuale istruzioni è scaricabile dal sito www.vimar.com 1 Modularità

Dettagli

Descrizione Formazione Codice Normative Guaina articolo

Descrizione Formazione Codice Normative Guaina articolo Cavi Bus e Ethernet conformi ai principali protocolli di trasmissione: Profinet & Industrial Ethernet, Profibus DP & Profibus, Interbus, CAN Bus, DeviceNet, USB, AS-Interface. Cavi LAN bilanciati a coppie

Dettagli

Sunny String Monitor - Cabinet

Sunny String Monitor - Cabinet Sunny String Monitor - Cabinet Dati Tecnici Il Sunny String Monitor-Cabinet della SMA (SSM-C) esegue un dettagliato monitoraggio del generatore fotovoltaico operando nel rispetto degli elevati standard

Dettagli

EMI1 CONVERTITORE SERIALE MULTIFUNZIONE EIA RS-232 / RS 422-485

EMI1 CONVERTITORE SERIALE MULTIFUNZIONE EIA RS-232 / RS 422-485 MANUALE ISTUZIONI IM60-I v. EMI CONVETITOE SEIALE MULTIFUNZIONE EIA S- / S -85 GENEALITA Il convertitore seriale multifunzione EMI trova applicazione in tutti i casi in cui necessita convertire o gestire

Dettagli

PX10-IG/PX10-IT. (Foto) Lettori di Tag 125 KHz ad incasso su 2 moduli. Manuale d installazione e d uso

PX10-IG/PX10-IT. (Foto) Lettori di Tag 125 KHz ad incasso su 2 moduli. Manuale d installazione e d uso PX10-IG/PX10-IT Lettori di Tag 125 KHz ad incasso su 2 moduli (Foto) Manuale d installazione e d uso Le informazioni incluse in questo manuale sono di proprietà APICE s.r.l. e possono essere cambiate senza

Dettagli

SPECIFICHE IOG4AX-HD100-P

SPECIFICHE IOG4AX-HD100-P Via Ettore Majorana, 4 20054 NOVA MILANESE - MI Tel. +39 0362-492-1 Fax +39 0362-44337 SPECIFICHE IOG4AX-HD100-P Modulo di Interfaccia GALIL La scheda IOG4AX-HD ha lo scopo di permettere all'utilizzatore

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

INDICE. 1591016100 XV300K IT r.1.0 03.06.2011.doc XV300K 2/13

INDICE. 1591016100 XV300K IT r.1.0 03.06.2011.doc XV300K 2/13 XV300K INDICE 1 VERIFICHE PRELIMINARI GARANZIA E SMALTIMENTO... 3 2 XV300K CARATTERISTICHE D IMPIEGO... 3 3 SCELTA DEL REGOLATORE CODIFICA... 4 4 CARATTERISTICHE TECNICHE... 4 5 NORMATIVE... 5 6 INSTALLAZIONE

Dettagli

CNC. Modulo "ABSIND" (Ref. 1309)

CNC. Modulo ABSIND (Ref. 1309) CNC 8065 Modulo "ABSIND" (Ref. 309) SICUREZZA DELLA MACCHINA È responsabilità del costruttore della macchina che le sicurezze della stessa siano abilitate, allo scopo di evitare infortuni alle persone

Dettagli

TASTIERE CONTROLLO ACCESSI

TASTIERE CONTROLLO ACCESSI Manuale di installazione, Programmazione ed Uso TASTIERE CONTROLLO ACCESSI COME ORDINARE CODICE ACS-230P ACS-240P ACS-200T DESCRIZIONE Tastiera antivandalo con lettore di prossimità. Dimensioni 76x120x22

Dettagli

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S. MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S. MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM ATTENZIONE: QUESTO APPARECCHIO DEVE ESSERE COLLEGATO A TERRA IMPORTANTE I conduttori del

Dettagli

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO ATTENZIONE: QUESTO APPARECCHIO DEVE ESSERE COLLEGATO A TERRA IMPORTANTE I conduttori del cavo di alimentazione di rete sono colorati secondo

Dettagli

THERMOSALD CONTROLLO PIATTINA SCR PER SALDATURA AD IMPULSI DI POLIETILENE E FILM PLASTICO. 3E S.r.l. Sede Legale Via Turati n 55 40134 BOLOGNA

THERMOSALD CONTROLLO PIATTINA SCR PER SALDATURA AD IMPULSI DI POLIETILENE E FILM PLASTICO. 3E S.r.l. Sede Legale Via Turati n 55 40134 BOLOGNA THERMOSALD CONTROLLO PIATTINA SCR PER SALDATURA AD IMPULSI DI POLIETILENE E FILM PLASTICO 3E S.r.l. Sede Legale Via Turati n 55 40134 BOLOGNA Sede Amm / Prod. / Comm. : Via 1 Maggio n 6/2 40057 QUARTO

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico HYUNDAI SANTA FE vettura verificata il 05/2011 allarme Cat. LOCALLARMEPLIP Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente

Dettagli

DATA. SYSTEM 5e. Data System 5e Sistema di permutazione Pannelli di permutazione (Patch-Panel) Cavi di permutazione (Patch Cord)

DATA. SYSTEM 5e. Data System 5e Sistema di permutazione Pannelli di permutazione (Patch-Panel) Cavi di permutazione (Patch Cord) DATA SYSTEM 5e Data System 5e Sistema di permutazione Pannelli di permutazione (Patch-Panel) Cavi di permutazione (Patch Cord) DATA SYSTEM 5e SISTEMA DI PERMUTAZIONE 23700 CARATTERISTICHE GENERALI I sistemi

Dettagli

cavi elettrici e accessori

cavi elettrici e accessori Descrizione 14905 nero 10 14906 rosso 10 14900 nero 16 14907 rosso 16 14901 Cavo unipolare nero 25 14908 flessibile per batteria rosso 25 14902 nero 35 14914 rosso 35 14903 nero 50 14915 rosso 50 14904

Dettagli

Controllo portata - Serie LRWA

Controllo portata - Serie LRWA CATALOGO > Release 8.6 > Servo valvole analogiche proporzionali Serie LRWA Servo valvole analogiche proporzionali Controllo portata - Serie LRWA Servo valvole 3/3-vie ad azionamento diretto per il controllo

Dettagli

SCHEDA N : TIPO VEICOLO: TIPO INIEZIONE: SIGLA MOTORE: ANNO DI FABBRICAZIONE: OMOLOGAZIONE:

SCHEDA N : TIPO VEICOLO: TIPO INIEZIONE: SIGLA MOTORE: ANNO DI FABBRICAZIONE: OMOLOGAZIONE: data: 03/01/004 RAV4_0_04_1AZFE_Lm_G_000 TOYOTA RAV 4 -.000cc. MATERIALE OCCORRENTE: Kit OMEGAS GPL 4 cilindri (cod. 604 777 000) File: RAV4_0_03_1AZFE_Lm_G_xxx_xxx Cablaggio iniettori 4 cilindri UNIVERSALE

Dettagli

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1 Manuale d Istruzioni Tester & Multimetro LAN 2in1 PAN LAN 1 Dipl.Ing. Ernst KRYSTUFEK GmbH & Co KG AUSTRIA, 1230 Vienna, Pfarrgasse 79 Tel: +43/ (0)1/ 616 40 10, Fax: +43/ (0)1/ 616 40 10 21 www.krystufek.at

Dettagli

CELLA DI CARICO 3100P MANUALE D INSTALLAZIONE

CELLA DI CARICO 3100P MANUALE D INSTALLAZIONE CELLA DI CARICO 3100P MANUALE D INSTALLAZIONE 1. GENERALITÀ...2 1.1. Messa a livello...2 1.2. Sollecitazioni...2 1.3. Saldature elettriche...2 1.4. Fulmini...2 1.5. Influenze meccaniche esterne...3 2.

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

Sistemi di collegamento elettrici, per collegamento multipolare Componenti

Sistemi di collegamento elettrici, per collegamento multipolare Componenti D05_01_201_P-Multi-pin, per collegamento multipolare Componenti Unità di valvole Tipo 04A, ISO 5599-2 2 1 3 Accessori Descrizione Pagina 1 IMP1-SD-40-0,75 Connettore multipolare 4 / -48 2 KMP1-02-VI-16-X

Dettagli

Un installatore di sistemi di antintrusione

Un installatore di sistemi di antintrusione di Angelo De Bartolo La modulazione PWM RICONDIZIONARE UN CONTATTO D ALLARME Alcuni produttori di sensori per antintrusione preferiscono bilanciare internamente i loro dispositivi ma ciò rende spesso incompatibile

Dettagli

Technical Support Bulletin Nr. 12 Problemi RS485

Technical Support Bulletin Nr. 12 Problemi RS485 Technical Support Bulletin Nr. 12 Problemi RS485! Sommario Introduzione Informazioni generali sulla rete Cablaggio Risoluzione dei problemi Verifiche avanzate sulla rete Introduzione Le istruzioni fornite

Dettagli

2.3.1 Condizioni ambientali

2.3.1 Condizioni ambientali 2.3 impianti elettrici delle macchine CEI EN 60204-1 /06 L impianto elettrico delle macchine riveste, ai fini della sicurezza, un importanza rilevante. Al momento dell acquisto della macchina o in caso

Dettagli

Cavi Trasmissione Dati

Cavi Trasmissione Dati Indice Gr. Merc. Cavi Trasmissione Dati Descrizione Pagina Catalogo 421 FIBRA OTTICA 9/125 (OS1) LSZH F0002 FIBRA MONOMODALE 9/125 (OS1) 2 FIBRE LSZH 072 F0003 FIBRA MONOMODALE 9/125 (OS1) 4 FIBRE LSZH

Dettagli

- Sensori di misura della temperatura per uso industriale - Figura 1: Termocoppie Convenzionali

- Sensori di misura della temperatura per uso industriale - Figura 1: Termocoppie Convenzionali TERMOCOPPIE e TERMORESISTENZE - Sensori di misura della temperatura per uso industriale - Figura 1: Termocoppie Convenzionali Figura 2: Termocoppie in Ossido Minerale Figura 3: Termoresistenze CARATTERISTICHE

Dettagli

POWERLINE 14 LINEA ISOLATA PER ALIMENTAZIONE ELETTRICA DI MEZZI MOBILI

POWERLINE 14 LINEA ISOLATA PER ALIMENTAZIONE ELETTRICA DI MEZZI MOBILI POWERLINE 14 LINEA ISOLATA PER ALIMENTAZIONE ELETTRICA DI MEZZI MOBILI 2 POWERLINE 14 LINEA ISOLATA PER ALIMENTAZIONE ELETTRICA DI MEZZI MOBILI Caratteristiche e vantaggi Un programma completo di linee

Dettagli

Vacuostati e Pressostati elettronici Serie SWCN

Vacuostati e Pressostati elettronici Serie SWCN CATALOGO > 01 Vacuostati e Pressostati elettronici Serie SWCN > Vacuostati e Pressostati Serie SWCN Con display digitale Elevata precisione e facilità d uso Piccolo e leggero Indicatore digitale: inserimento

Dettagli

7892 MINI MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. Da : Venduto il : Tipo di prodotto : Auto : Firma ... Numero di omologazione: AI-00 0112

7892 MINI MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. Da : Venduto il : Tipo di prodotto : Auto : Firma ... Numero di omologazione: AI-00 0112 CERTIFICATO DI INSTALLAZIONE Il sottoscritto installatore, certifica di aver eseguito personalmente l'installazione del dispositivo satellitare sul veicolo descritto qui di seguito, secondo le istruzioni

Dettagli

Manuale di installazione e manuntenzione CFB-AX. Scheda espansione Profibus DP/Modbus. Manuale di installazione CFB-AX v. 1.2

Manuale di installazione e manuntenzione CFB-AX. Scheda espansione Profibus DP/Modbus. Manuale di installazione CFB-AX v. 1.2 motion controller Manuale di installazione e manuntenzione CFB-AX Scheda espansione Profibus DP/Modbus Manuale di installazione CFB-AX Versione 1.2 - Aprile 2004 QEM e QMOVE sono marchi registrati. Il

Dettagli

Si compongono di : Lato DC

Si compongono di : Lato DC Centralini di Campo precablati per DC e AC Monofase e Trifase Quadro di campo comprensivo di cablaggio lato DC e lato AC verso inverter e contatore ENEL. CENTRALINO ISL - CABUR DC Inverter Monofase / Trifase

Dettagli

Note per l'installazione

Note per l'installazione Note per l'installazione No. Manuale: 49'0085i (06) Pubblicazione: INSTAL-UM003F-IT . Istruzioni di esercizio e norme di sicurezza per l'installazione di Azionamenti 1. Direttiva Bassa Tensione 2006/95/EC

Dettagli

Morsetti a perforazione di isolante 8WH3

Morsetti a perforazione di isolante 8WH3 87 Introduzione 90 Morsetti passanti 8WH 94 Morsetti doppi 8WH 9 Morsetti con sezionatore a coltello 8WH Introduzione Caratteristiche generali Tecnica di connessione Pagina Caratteristiche Morsetti passanti

Dettagli

Aggiornato dettaglio per il calcolo degli imp./wh per i contatori Azur Energia.

Aggiornato dettaglio per il calcolo degli imp./wh per i contatori Azur Energia. LISTA CONTATORI Rev. Data Titolo Revisione 00 01/2013 Prima emissione. 01 15/04/13 Aggiornato dettaglio per il calcolo degli imp./wh per i contatori Azur Energia. 1. CABLAGGIO E PROGRAMMAZIONE CONTATORI...

Dettagli

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIE EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0274V3.2-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale... pag.

Dettagli

Ricambi e accessori MINI

Ricambi e accessori MINI Ricambi e accessori MINI Istruzioni di montaggio del kit ALLARME ACUSTICO Cat. 99 99 2 304 547 Sistema applicabile alle vetture: Mini F55 Mini F56 Sistema allarme acustico autoalimentato con protezione

Dettagli

CONDIZIONATORE E TRASMETTITORE DI PESO PER CELLE DI CARICO MOD. WTS3 (SECONDA SERIE)

CONDIZIONATORE E TRASMETTITORE DI PESO PER CELLE DI CARICO MOD. WTS3 (SECONDA SERIE) CONDIZIONATORE E TRASMETTITORE DI PESO PER CELLE DI CARICO MOD. WTS3 (SECONDA SERIE) MANUALE DI INSTALLAZIONE E DI IMPIEGO Il condizionatore trasmettitore di peso modello WTS3 è stato progettato per incontrare

Dettagli

Sielco Elettronica S.r.l. via Edison 209 20019 Settimo Milanese (MI ) Italia http://www.sielcoelettronica.com info@sielcoelettronica.

Sielco Elettronica S.r.l. via Edison 209 20019 Settimo Milanese (MI ) Italia http://www.sielcoelettronica.com info@sielcoelettronica. Sielco Elettronica S.r.l. via Edison 209 20019 Settimo Milanese (MI ) Italia http://www.sielcoelettronica.com info@sielcoelettronica.com Sommario 1 Installazione... 1 1.1 Verifica della confezione...1

Dettagli

PXG80-W. Siemens Building Technologies Building Automation. DESIGO PX Controllore Web. con porta modem

PXG80-W. Siemens Building Technologies Building Automation. DESIGO PX Controllore Web. con porta modem 9 232 DESIGO PX Controllore Web con porta modem PXG80-W Per remotizzare le operazioni e la visualizzazione di uno o più DESIGO PX tramite un Internet browser standard.? Operazioni e visualizzazione delle

Dettagli

MA 433 MODULO ALLARMI PER TELAIO DSLAM

MA 433 MODULO ALLARMI PER TELAIO DSLAM MA 433 MODULO ALLARMI PER TELAIO DSLAM MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Settembre 2006 MON. 211 REV. 2.1 1 di 11 INDICE 1.0 GENERALITÁ 03 2.0 INTERFACCE 03 3.0 CARATTERISTICHE TECNICHE 07 3.1 CARATTERISTICHE

Dettagli

MINI CHALLENGE AGGIORNAMENTO ART.3 DELLA CIRCOLARE INFORMATIVA N 2 DEL 06.05.2013

MINI CHALLENGE AGGIORNAMENTO ART.3 DELLA CIRCOLARE INFORMATIVA N 2 DEL 06.05.2013 MINI CHALLENGE CIRCOLARE INFORMATIVA N 4 DEL 31.05.2013 AGGIORNAMENTO ART.3 DELLA CIRCOLARE INFORMATIVA N 2 DEL 06.05.2013 3 DISTANZIALI TAMPONI SOSPENSIONI Si autorizza il montaggio di distanziali sugli

Dettagli

Processore HomeWorks QS

Processore HomeWorks QS specifiche del prodotto 06.03.15 Il processore HomeWorks QS fornisce il controllo e la comunicazione ai componenti del sistema HomeWorks QS. I link Ethernet consentono la comunicazione verso il software

Dettagli

Sistemi di contabilizzazione 0402IT gennaio 2013

Sistemi di contabilizzazione 0402IT gennaio 2013 04U08 con profondità 0 mm - GE GEY4 GEY4 - GEY43 VISTA DEL PORTELLO GEY48 GEY49 GE Figura - serie GE Descrizione I moduli di contabilizzazione serie GE con profondità 0 mm sono utilizzati per la misurazione

Dettagli

per impianti interni e per centrali

per impianti interni e per centrali Cavi telefonici non schermati TR /R e schermati TR /HR per impianti interni e per centrali L'impiego di cavi telefonici di normale produzione per impianti interni e per centrali non offre sufficienti garanzie

Dettagli

TRASMETTITORE TX-FM-MID/EN

TRASMETTITORE TX-FM-MID/EN TRASMETTITORE TX-FM-MID/EN Il TX-FM-MID/EN è un modulo trasmettitore di dati digitali con modulazione FSK. PIN-OUT 10 1 CONNESSIONI Pin 1 TX Dati Ingresso dati con resistenza di ingresso di 50 kω minimi.

Dettagli

serie Prima Prima OP - Classica

serie Prima Prima OP - Classica MANUALE DI MONTAGGIO ED INSTALLAZIONE PER ELETTROPISTONI serie Prima Prima OP - Classica OPERA s.r.l. via Portogallo, 43 41122 MODENA ITALIA - Tel. 059/451708 Fax 059/451697 e-mail: info@opera-access.it

Dettagli

* Deve essere specificata la profondità e la durata dell immersione!

* Deve essere specificata la profondità e la durata dell immersione! PRDS5 Sensore angolare magnetico con uscita incrementale Sensore angolare magnetico da 0 fino a 360 in custodia piatta Campo di misura 0 fino a 360 Grado di protezione IP67 / IP69K, opzionale IP68* Uscita

Dettagli