Sistema di allarme. Homelink 75. Manuale dell utente Master

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistema di allarme. Homelink 75. Manuale dell utente Master"

Transcript

1 Sistema di allarme Homelink 75 Manuale dell utente Master

2 Indice Introduzione... 3 Comandi e Display...5 Il display...6 Tasti:...7 Amministrazione... 8 Ingresso nel Menu Utente...8 Messaggio vocale...9 Registrazione di un messaggio vocale...9 Eliminazione di un messaggio vocale Esclusione zone Utenti Come aggiungere utenti Modifica di utenti esistenti Come eliminare utenti Memoria eventi Opzioni On/Off Test Configurazione del sistema Impostazione della data e dell ora Uscite Riprogrammazione dei telecomandi per utenti Avvio di una chiamata al Downloader Ora legale/solare Volume Messaggi Accesso installatore Info Comunicazioni Seguimi Uscite Chiamata telefonica Lista delle opzioni del menu Pag. 2

3 Introduzione L Homelink75 è un sistema di allarme antintrusione senza fili dotato di diverse funzioni studiate in particolare per uso domestico. Tra queste si possono citare monitoraggio persone per telesoccorso (comprese funzioni di ascolto a distanza), allarme di inattività, comunicazioni dirette a telefoni cellulari e segreteria per messaggi vocali. Il cuore del sistema Homelink75 è costituito dalla centralina 7510r. La centralina è dotata di: Un display grafico e una tastierina da cui si può operare il sistema. Una sirena ad alta potenza per gli allarmi. Un altoparlante per l ascolto di segnali, comandi e messaggi vocali. Un alimentatore e batterie di backup. Apparecchiature che supportano tutti i più importanti formati di segnalazione allarmi, compresa la messaggeria vocale. Un lettore di tag di prossimità. Possibilità di registrazione ed ascolto messaggi. Un microfono per ascolto a distanza. La centralina è in grado di gestire una gamma di periferiche radio; la Fig. 1 mostra alcuni esempi. (Nella Fig. 1 non sono illustrati gli speciali ricevitori necessari a fornire le uscite radio. Questi vengono montati dall installatore per gestire le apparecchiature specificate dall utente.) Oltre alle periferiche radio, la centralina fornisce anche alcune serie di connettori per due sensori cablati e due uscite di relè. All occorrenza, l installatore può utilizzare questi connettori per collegare la centralina a sensori cablati o sirene e apparecchi a lampeggio già esistenti. Pag. 3

4 Introduzione 1. Allarme panico a pendaglio a pulsante singolo. 2. Allarme panico da polso/a pendaglio a pulsante singolo. 3. Allarme panico a due pulsanti. 4. Allarme panico a due pulsanti con funzione uomo a terra. 5. Telecomando a quattro pulsanti. 6. Trasmettitore universale contatto porta. 7. Rivelatore di fumo. 8. Rivelatore infrarosso passivo. 9. Sirena/lampeggiatore esterna. Fig. 1. Periferiche Homelink75 Un sistema completo Homelink75 è costituito da una centralina e sino a: 32 zone di allarme radio 32 uscite radio un apparecchio esterno a sirena/lampeggio 16 telecomandi a quattro pulsanti 16 pulsanti di allarme panico 50 utenti. Il resto di questo manuale illustra le semplici procedure necessarie per operare la centralina e gestire il sistema. Per avere informazioni sull installazione della centralina 7510r si rimanda al Manuale d installazione 7510r. Pag. 4

5 Introduzione Ognuna delle periferiche radio ha anch essa il proprio manuale. Comandi e Display La Fig. 2 mostra i comandi e i display di visualizzazione disponibili sulla centralina # 8 1. Display LCD. 5. Tasto di disinserimento. 2. Tasto d inserimento. 6. Tasti di emergenza. 3. Tasti di navigazione e funzione. 7. Tasto di richiesta soccorso. 4. Tastierina numerica. 8. Microfono. Fig. 2. Comandi e Display Pag. 5

6 Introduzione Il display Il display visualizza messaggi e comandi come guida per l inserimento, il disinserimento e la programmazione del sistema. Quando il sistema è inattivo (sia inserito che disinserito) il display visualizza la schermata di standby che comprende Data e Ora: La parola Menu in basso a sinistra indica che è possibile accedere al Menu Utente premendo il tasto relativo di funzione a sinistra (vedi pag. 8). Per attirare l attenzione su eventi particolari, la schermata di standby può visualizzare anche i seguenti simboli: Messaggio vocale in attesa di ascolto (vedi pag. 9). Il monitor di attività dell allarme di richiesta soccorso è in funzione (vedi pag. 18). I D P La centralina ha delle informazioni da visualizzare. Area inserita. Area disinserita. Area inserita parzialmente. Pag. 6

7 Introduzione Tasti: Inserimento totale del sistema. u n Disinserimento totale del sistema. Scorrimento in alto. Scorrimento in basso. (nessun contrassegno) La funzione di questi tasti dipende dal testo guida che compare sulla riga inferiore del display sopra i tasti. Nelle istruzioni delle pagine successive le parole in maiuscolo, come SELEZIONA oppure OK, indicano il tasto sotto quella parola nella riga inferiore del display. Utilizzati per inserire codici utente e numeri telefonici. Da 1 a 0, *, # # Quando si batte il testo dei nomi premere # per passare dalle lettere maiuscole alle minuscole e viceversa. L angolo in alto a destra del display indica ABC per le maiuscole e abc per le minuscole. Premere per attivare un allarme di richiesta soccorso. Per operare i seguenti tasti premerli entrambi contemporaneamente: v Per attivare un allarme antincendio. Per attivare un allarme panico. M Per attivare un allarme di soccorso medico. Pag. 7

8 Per apportare modifiche al modo in cui il sistema funziona si deve accedere al Menu Utente. Il grado di accesso al Menu Utente dipende dal tipo di utente: Master o Utente Normale. Un Master ha accesso a tutte le opzioni del Menu Utente. Un Utente Normale: Può cambiare il proprio codice di accesso. Non può aggiungere o eliminare altri utenti. Non può usare l opzione di Configurazione Sistema. Ingresso nel Menu Utente 1. Assicurarsi che il display mostri la schermata di standby. 2. Premere MENU. 3. Digitare il codice di accesso Master. Il display visualizza la prima di una lista di opzioni. La barra scorrevole sulla destra dello schermo indica la posizione in cui ci si trova all interno della lista. (vedi pag. 30 per la lista completa delle opzioni.) 4. Premere u o n per scorrere la lista delle opzioni disponibili seguito da SELEZIONA per accedere all opzione desiderata. 5. Premere ESCI per uscire dall opzione quando si è finito si apportare modifiche. 6. Premere nuovamente ESCI per uscire dal Menu Utente. Il resto di questo capitolo descrive ognuna delle principali opzioni del Menu Utente. Pag. 8

9 Messaggio vocale Amministrazione E possibile registrare un breve messaggio vocale nel sistema. Qualsiasi utente può ascoltare il messaggio, o quando il sistema è disinserito oppure entrando nel Menu Utente Messaggio Vocale Ascolta Messaggio. La schermata di standby mostra un piccolo simbolo ( ) per indicare che è stato registrato un messaggio (vedi pag. 8). Registrazione di un messaggio vocale 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Messaggio Vocale. Il display visualizza un breve menu: (se non è stato ancora registrato alcun messaggio, si vedrà solamente Registra Messaggio ). 2. Selezionare Registrazione Messaggio ed iniziare a parlare. Mentre si parla, una barra progressiva evidenzia il tempo rimasto. Premere OK per terminare la registrazione. 3. Selezionare Ascolta Messaggio per ascoltare il messaggio registrato. Premere u o n per aumentare o diminuire il volume. Premere ANNULLA per terminare l ascolto del messaggio. Al termine del messaggio, sul display appare Ascolto Completato. 4. Premere RIAVVIA per ascoltare nuovamente il messaggio. OPPURE premere OK per tornare al menu Messaggio Vocale. Pag. 9

10 Eliminazione di un messaggio vocale Selezionare Menu Utente Messaggio Vocale Elimina Messaggio per eliminare un messaggio vocale registrato. Esclusione zone Potrebbe essere necessario escludere una zona per prevenire falsi allarmi. Ad esempio, si potrebbe avere una porta antincendio, normalmente chiusa e protetta da un sensore, che si desidera tenere aperta per avere aria fresca o per trasportare della merce. In questo caso la centralina consente l'esclusione di questa zona. La centralina consente di escludere una zona per un ciclo di inserimento/disinserimento. Occorrerà escludere nuovamente questa zona per il ciclo di inserimento/disinserimento successivo. 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Esclusione Zone. Il display visualizza la prima di una lista di zone. 2. Premere u o n per evidenziare la zona che si desidera escludere. 3. Premere MODIFICA per marcare la zona da escludere. Al termine della riga il carattere diventa una "O" per indicare che la zona sarà esclusa. Se si cambia idea, premere MODIFICA sino a che il carattere a fine riga diventa una "I". 4. Ripetere le operazioni 2 e 3 per escludere (o includere) qualsiasi altra zona. 5. Premere OK per conservare le modifiche apportate. Pag. 10

11 Utenti Amministrazione La centralina è in grado di riconoscere sino a 50 utenti singoli. Selezionare Utenti dal Menu Utenti per aggiungerne di nuovi, modificarne i dettagli o eliminarli dal sistema. Come aggiungere utenti N.B. - Quando si aggiunge un nuovo utente, lo si può anche assegnare ad una o più aree, e assegnargli tag di prossimità, telecomandi, allarmi a pendaglio e trasmettitori di allarme panico. Le istruzioni in merito arrivano sino a pag. 16. Per aggiungere un nuovo utente: 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Utenti. Il display visualizza le opzioni del menu. 2. Selezionare Aggiungi Utente. Il display visualizza l attuale nome assegnato all utente e posiziona il cursore alla fine del nome. 3. Premere ELIMINA per rimuovere le lettere alla sinistra del cursore. (vedi Nota.) Digitare il nuovo nome dalla tastierina. Premere ogni tasto una o più volte per ottenere la lettera desiderata (vedi Figura3; le lettere sono posizionate sui tasti come su molti cellulari). u sposta il cursore a sinistra, n lo sposta a destra. Premere # per passare dalle maiuscole alle minuscole e viceversa. 4. Premere OK quando si è terminata l operazione. N.B. - Se si tiene premuto il tasto ELIMINA l intero nome viene cancellato. Premendo ELIMINA ancora una volta si indica alla centralina che non si desidera aggiungere un nuovo utente. Pag. 11

12 ABCÆÅÄ DEF GHI JKL MNOØÖ PQRS TUV WXYZ Space'():.-!& Fig. 3. Lettere assegnate ai tasti Tipi di utente Una volta digitato il nome, il display visualizza quale tipo di utente è disponibile. La riga evidenziata mostra il tipo attuale assegnato all utente. 6. Evidenziare il tipo che si desidera assegnare all utente e premere SELEZIONA. Vedere pag. 8 per una breve descrizione dei tipi Master e Utente Normale. Aree Una volta selezionato il tipo di utente, il display visualizza la lista delle aree che si possono assegnare a quell utente. SI al termine della riga indica che l utente può inserire e disinserire quell area. (L installatore può aver assegnato un nome diverso ad ogni area.) 7. Premere u o n per evidenziare un area e premere MODIFICA per assegnare o rimuovere tale area all utente. 8. Premere OK quando si è terminata l assegnazione delle aree. Pag. 12

13 Codice di accesso Dopo aver assegnato all utente una o più aree, il display chiede di assegnargli un codice di accesso. 9. Digitare un codice di accesso per l utente. Quando si digita l ultima cifra del codice, il display chiede di inserire nuovamente lo stesso codice come conferma. Assicurarsi di digitare le stesse cifre nello stesso ordine. Tag di prossimità Il tag di prossimità è un piccolo dispositivo di plastica che contiene un trasmettitore radio di bassa potenza. Ogni tag contiene un codice d identificazione univoco. All interno della centralina, in alto a sinistra, è presente un sensore. Quando si avvicina il tag a 10 mm circa dalla parte anteriore del contenitore, la centralina sente la presenza del dispositivo e ne legge il codice d identificazione. Se un utente avvicina un tag che la centralina riconosce, l utente può accedere al sistema come se avesse digitato un codice di accesso riconosciuto. Una volta terminato di assegnare un codice di accesso ad un nuovo utente, la centralina dà l opportunità di registrare un tag di prossimità per lo stesso utente. 10. Avvicinare un tag all angolo in alto a sinistra del contenitore della centralina. La centralina acquisisce il codice del tag e il display chiede di registrare anche un telecomando (vedere più avanti). Non è possibile registrare più di un tag per utente. Se si avvicina un tag che la centralina ha già registrato per un altro utente, viene emesso un singolo segnale di tono basso mentre il display continua a chiedere di avvicinare il tag. Se per quell utente non si desidera registrare un tag, premere "NO TAG". Pag. 13

14 Telecomandi Un telecomando è un piccolo dispositivo radio che è possibile inserire nel portachiavi. Il telecomando ha quattro pulsanti e un piccolo dispositivo luminoso che si accende quando il telecomando trasmette un segnale. Il telecomando è impostato in fabbrica con tre dei pulsanti dedicati all inserimento e disinserimento del sistema (vedi Figura 4). 1. Pulsante 1 (Inserimento totale). 2. Pulsante 2 (Inserimento parziale). 3. Pulsante 3 (Non programmato). 4. Pulsante 4 (Disinserito). 5. LED di trasmissione. Fig. 4. Pulsanti del Telecomando. E possibile programmare il Pulsante 3 per attivare/disattivare delle uscite. (Se lo si desidera, è possibile programmare tutti i pulsanti per funzioni diverse, vedi pag. 23.) Quando si aggiunge un nuovo utente è possibile registrare un telecomando a suo nome. Se si desidera registrare più telecomandi per un utente usare l opzione Utenti - Modifica Utente. Dopo aver chiesto se si desidera aggiungere un tag, la centralina offre l opportunità di registrare un telecomando per l utente. Pag. 14

15 11. Premere qualsiasi pulsante del telecomando che si desidera registrare.. Quando si preme il pulsante, la centralina acquisisce il codice del telecomando e lo registra a nome dell utente. (Il display poi chiede se si desidera registrare un pendaglio.) Se non si desidera registrare un telecomando premere "NO TELEC.". Se la centralina ha già acquisito il telecomando, viene emesso un segnale di tono basso mentre il display visualizza il messaggio che il telecomando è già in uso. Pendagli Un pendaglio è un telecomando a pulsante singolo, utilizzato per richieste di soccorso personale (Allarme Sociale). Dopo la registrazione del telecomando, la centralina offre la possibilità di registrare un pendaglio. N.B. - Mentre si registra un nuovo pendaglio, la centralina non risponde ad un segnale di allarme proveniente da un pendaglio o da un allarme panico (AP) già acquisito. 12. Premere il pulsante sul pendaglio. Quando si preme il pulsante sul pendaglio, la centralina acquisisce il codice del pendaglio stesso e lo registra a nome dell utente. Il display cambia e chiede se si desidera registrare un AP (allarme panico, vedere più avanti). Se non si desidera registrare un pendaglio premere "NO PENDAGLIO". Non è possibile registrare più di un pendaglio per utente. Se la centralina ha già acquisito quel pendaglio, viene emesso un segnale di tono basso e il display non cambia, ma continua a chiedere di premere il pulsante sul pendaglio. Pag. 15

16 AP (Allarmi panico) Un AP è un telecomando a due pulsanti utilizzato per inoltrare segnali di allarme panico. Per attivare il trasmettitore, premere i due pulsanti contemporaneamente. Un terzo pulsante consente di bloccarne il funzionamento per prevenire attivazioni accidentali mentre lo si porta in tasca. Dopo aver chiesto se si vuole acquisire un pendaglio, la centralina offre la possibilità di registrare un telecomando AP. N.B. - Mentre si registra un nuovo AP, la centralina non risponde ad un segnale di allarme proveniente da un pendaglio o da un allarme panico già acquisito. 13. Premere entrambi i pulsanti dell AP. Quando si premono i pulsanti, la centralina acquisisce il codice dell AP e lo registra a nome dell utente. Se non si desidera registrare un telecomando AP premere "NO AP". Non è possibile registrare più di un AP per utente. Se la centralina ha già acquisito quell AP, viene emesso un segnale di tono basso e il display non cambia, ma continua a chiedere di premere i pulsanti sul telecomando AP. Modifica di utenti esistenti Se si desidera modificare i dettagli di un utente esistente: 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Utenti Modifica Utente. Il display mostra un elenco degli utenti già programmati nella centralina, un utente per schermata. 2. Premere u o n per visualizzare l utente che si desidera modificare e premere Seleziona. Il display indica un elenco delle opzioni che si possono modificare. Utilizzare i tasti u o n per vedere più opzioni. Pag. 16

17 3. Selezionare l opzione che si desidera modificare. Le opzioni disponibili sono le stesse di quelle indicate quando si aggiunge un utente. 4. Premere OK quando si è terminata l operazione. Notare che è possibile eliminare tag, telecomandi, pendagli e telecomandi AP da ogni utente. Se si desidera riprogrammare la funzione dei pulsanti di un telecomando, vedere pag. 23. Come eliminare utenti Per rimuovere un utente dal sistema: 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Utenti Elimina Utente. Il display visualizza un elenco degli utenti. 2. Premere u o n sino a che il display evidenzia l utente che si vuole eliminare. 3. Premere ELIMINA e poi OK. Una volta eliminato un utente, il sistema non risponde al codice di accesso o al tag di prossimità di quell utente. Inoltre, la centralina dimentica tutte le informazioni relative ai telecomandi, pendagli e AP registrati a nome di quell utente. Memoria eventi La centralina memorizza gli ultimi 250 eventi (ad esempio allarmi e inserimenti/disinserimenti). E possibile consultare l archivio quando il sistema è completamente disinserito. 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Memoria Eventi. Il display visualizza gli eventi più recenti. 2. Premere u or n per passare in rassegna l archivio. n visualizza gli eventi meno recenti. u visualizza gli eventi più recenti. Pag. 17

18 3. Premere DETTAGLI per vedere i dati relativi a data e ora. 4. Premere INDIETRO quando si è terminata la consultazione dell archivio. Opzioni On/Off E possibile attivare/disattivare le seguenti opzioni: Quando si La centralina: accende: Chime Emette un segnale quando viene attivata una zona programmata con l attributo Chime. Comandi vocali Utilizza un messaggio pre-registrato per notificare lo stato del sistema (inserimenti e disinserimenti) Monitoraggio attività Controlla le zone che l installatore ha programmato come zone di Monitoraggio Attività. Se niente attiva queste zone entro un numero specificato di ore la centralina segnala un allarme. Nella fase di Monitoraggio Attività sul display appare il simbolo nell angolo alto a destra. Per attivare/disattivare una di queste opzioni: 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Opzioni On/Off. 2. Selezionare l opzione da attivare/disattivare. 3. Premere MODIFICA sino a quando a fine riga appare la parola ON oppure OFF. 4. Premere OK. Pag. 18

19 Test Se si pensa che parte del sistema non stia funzionando correttamene, utilizzare l opzione di Test per le varie periferiche. Se il test conferma che parte del sistema non funziona, contattare il proprio installatore. L opzione di Test consente di controllare anche l identità di telecomandi, pendagli e tag. Per avviare il test, assicurarsi che il sistema sia inattivo, poi: 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Test. Il display visualizza il menu di Test. 2. Selezionare la parte del sistema che si desidera verificare. E possibile verificare ogni componente elencato nel menu di Test, e cioè: Sirena Altoparlante Tastierina Test di copertura Premere On/Off per attivare e disattivare la sirena. La parola "On" o "Off" in alto a destra indica se si dovrebbe sentire la sirena. Premere On/Off per ascoltare un messaggio di test dall altoparlante. La parola "Ascolto appare in alto a destra a indicare che il messaggio è in riproduzione. Premere ogni tasto una volta. Come risposta il display visualizza un carattere. Premere entrambi i doppi tasti per verificarli. Premere OK per terminare il test. Il display indica un elenco di tutti i sensori installati sul sistema. Attivare ogni sensore. Ogni volta che si attiva un sensore, la centralina emette un doppio segnale, mentre il display visualizza "A" (allarme) alla fine della riga per quel Pag. 19

20 Uscite Telecomandi Pendagli Allarmi panico Tag sensore. Notare che non si può eseguire un test su zone 24 ore o zone antincendio. Il display mostra un elenco delle uscite installate sul sistema. Selezionare l uscita che si desidera verificare. Premere OK per terminare il test. N.B. - Assicurarsi che nessuno cerchi di attivare il modulo di uscita radio con un telecomando o un pendaglio mentre si esegue il test. Quando si è completato il test verificare che l uscita sia nello stato in cui si desidera essa sia. Premere qualsiasi pulsante del telecomando. Il display visualizza l identità dell utente assegnato al telecomando e il pulsante che la centralina ritiene sia stato premuto. Premere a turno tutti i pulsanti del telecomando. Premere il pulsante sul pendaglio. Il display visualizza l identità dell utente assegnato al pendaglio. Premere entrambi i pulsanti del trasmettitore AP. Il display visualizza l identità dell utente assegnato all allarme panico. Avvicinare il tag all angolo in alto a sinistra sul lato anteriore della centralina. Il display visualizza l identità dell utente assegnato a quel tag. Pag. 20

21 Configurazione del sistema Amministrazione La Configurazione del Sistema consente di impostare le varie componenti del sistema in base alle proprie necessità. Se si desidera apportare ulteriori modifiche al funzionamento del sistema è possibile selezionare Menu Utente Chiama Downloader per collegare la centralina al PC dell installatore. Il software Downloader sul PC fornisce ulteriori possibilità di programmazione. Assicurarsi che il sistema sia inattivo. 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Config. Sistema. Il display visualizza il menu di Configurazione Sistema. 2. Selezionare il componente che si desidera configurare. Impostazione della data e dell ora Quando s imposta la data, utilizzare u o n per regolare il numero del giorno. Premere AVANTI per evidenziare il mese. Anche in questo caso utilizzare u o n per regolare il numero del mese. Premere AVANTI per selezionare l anno e utilizzare u o n per regolare il numero dell anno. Premere AVANTI per proseguire nell impostazione dell ora. Quando s imposta l ora, per regolarla utilizzare u o n. Premere AVANTI per evidenziare i minuti e utilizzare u o n per regolarli. Premere OK per memorizzare le nuove impostazioni. Uscite Il 7510r può controllare diversi moduli di uscita radio, ognuno dei quali è in grado di attivare o disattivare a comando un dispositivo elettrico ad esso collegato. La centralina rende operante un modulo di uscita radio inviando un messaggio ogni volta che lo vuole attivare. Ogni messaggio contiene il codice identificativo della centralina, il numero di un canale, e un istruzione da eseguire del tipo "Attiva", "Disattiva" o "Cambia Stato". Pag. 21

22 Ogni modulo di uscita radio nel raggio d azione ascolta il messaggio Per fare in modo che solo determinati moduli rispondano al messaggio, l installatore li programma in modo che acquisiscano il codice identificativo della centralina e apprendano il numero del canale a cui devono rispondere. E possibile che l installatore abbia assegnato alcune uscite affinché possano essere riprogrammate da un utente Master. Il capitolo che segue descrive il modo in cui l utente Master può utilizzare queste uscite. Programmazione di un canale di uscita Per programmare un uscita che l installatore ha assegnato come utilizzabile da un utente Master: 1. Nel Menu Utente selezionare Config. Sistema - Uscite Modifica Uscita. Il display visualizza il menu di Modifica Uscite con la lista delle uscite disponibili. 2. Selezionare il Canale di uscita che si desidera modificare. Il display visualizza un menu che consente la modifica del nome di una determinata uscita e l impostazione di un ora per la sua attivazione ( On ) e disattivazione ( Off ). 3. Selezionare Nome per dare all uscita un nome significativo. La tastierina consente di immettere lettere come mostrato in Fig. 3. Il nome assegnato all uscita appare in tutti gli altri menu relativi al controllo delle uscite. 4. Selezionare Tempo On per stabilire un ora in cui la centralina attiverà l uscita in questione. Selezionare Tempo Off per stabilire un ora in cui la centralina disattiverà l uscita in questione. Se non si desidera attivare e disattivare l uscita a un ora prestabilita, lasciare queste due opzioni impostate su 00:00. Pag. 22

23 N.B. - Si può attivare e disattivare l uscita dal Menu Utente selezionando On/Off Uscite (vedi pag. 27). Se si desidera programmare un telecomando per il controllo dell uscita, vedere pag. 23. Riprogrammazione dei telecomandi per utenti L opzione Configurazione Sistema Telecomandi consente di riprogrammare i pulsanti su un telecomando. 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Config. Sistema - Telecomandi - Modifica. 2. Premere il pulsante del telecomando che si desidera riprogrammare. N.B. - Se non si hanno telecomandi premere "NO TELEC.". Il display visualizza la lista dei telecomandi registrati e gli utenti ad essi assegnati. Selezionare il telecomando che si desidera modificare. Premere u o n per selezionare il pulsante che si desidera riprogrammare. Una volta selezionato il pulsante da riprogrammare, il display offre la possibilità di riprogrammare questo pulsante per inserire/disinserire parte del sistema o di attivare una delle uscite. Selezionare l opzione desiderata. Eliminazione di telecomandi Se un utente ha perso un telecomando, è necessario eliminarlo dal sistema per assicurarsi che persone non autorizzate non possono utilizzarlo per accedere al sistema stesso. Inoltre, se si desidera riassegnare un telecomando a un altro utente occorre anzitutto eliminarlo dal sistema. 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Config. Sistema. 2. Selezionare Telecomando Elimina. Pag. 23

24 Il display visualizza un messaggio chiedendo di identificare il telecomando da eliminare. 3. Premere qualsiasi pulsante del telecomando che si desidera eliminare. N.B. - Se non si hanno telecomandi premere "NO TELEC.". Il display visualizza un elenco dei dispositivi registrati. Selezionare il dispositivo da eliminare. Il display visualizza i dettagli del dispositivo selezionato. 4. Premere SI per confermare l eliminazione del dispositivo. La centralina consente di eliminare tutti i telecomandi in una sola operazione. Fare grande attenzione prima di utilizzare questa possibilità. 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Config. Sistema - Telecomandi - Elimina Tutto. il display chiede conferma. 2. Premere SI. La centralina dimentica i dati di tutti i telecomandi registrati nel sistema. Per abbinare nuovamente i telecomandi agli utenti entrare nel Menu Utente e selezionare Utenti Modifica Utente. Avvio di una chiamata al Downloader È possibile che l installatore utilizzi un PC per programmare a distanza il sistema di allarme. Il software di cui l installatore si serve a questo scopo si chiama <Downloader>. A volte, l installatore chiede all utente di far sì che il sistema di allarme avvii una chiamata al <Downloader> dell installatore. Il sistema è programmato affinché chiami due diversi numeri di telefono o due diversi Pag. 24

25 numeri Internet. Non è necessario conoscere questi numeri; l installatore li ha programmati e dirà all utente quale utilizzare. Per avviare la chiamata: 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Config. Sistema - Chiama Downloader. Il display visualizza il menu di Chiamata al Downloader. 2. Selezionare Numero Telefono 1 o 2, oppure IP Address 1 o 2, come da istruzioni dell installatore. La centralina chiama il computer dell installatore tramite il numero selezionato. Il sistema può rimanere collegato al Downloader per diversi minuti. Quando il Downloader ha finito e il collegamento è terminato, il display torna a visualizzare data e ora. Ora legale/solare Il 7510r può modificare il proprio orologio interno per adattarsi all orario estivo ed invernale. E possibile comunque cambiare l orario manualmente se si risiede in un paese dove il cambio di orario non avviene nel momento consueto (ultimo fine settimana di marzo o di ottobre). 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Config. Sistema Ora Legale/Solare. Il display visualizza il menu di Ora Legale/Solare. 2. Selezionare Automatico per consentire al 7510r di effettuare un cambio di orario automatico. Oppure: Selezionare Manuale per cambiare l ora quando lo si desidera. Se si seleziona Manuale si deve modificare l orario utilizzando il menu Config. Sistema Data & Ora. Pag. 25

26 Volume Messaggi Se l opzione Comandi Vocali è abilitata (vedi pag. 18), è possibile regolarne il volume. 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Config. Sistema Volume Messaggi. Il display visualizza Volume Messaggi Imposta Volume 2. Premere u per aumentare il volume o n per diminuirlo. Ogni volta che si preme uno di questi tasti il 7510r emette un segnale acustico per dimostrare l intensità del volume scelto. 3. Premere OK per accettare il volume selezionato. Accesso installatore E possibile assicurarsi che l installatore o un addetto alla manutenzione non possa accedere alla programmazione del sistema a meno che non sia presente un utente. Per far questo: 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Config. Sistema Accesso Installatore. Il display visualizza Codice Utente per Prog. con la lettera S o N a fine riga. 2. Premere MODIFICA per cambiare tra S ed N. S significa che, dopo che il tecnico ha digitato il proprio codice, il sistema chiede di digitare un codice di accesso utente prima di consentire l accesso al Menu Installatore. N significa che il tecnico può accedere al Menu Installatore semplicemente digitando il proprio codice. 3. Premere OK per confermare la scelta eseguita. Pag. 26

27 Info Comunicazioni Amministrazione Se si desidera verificare il tipo di linea di telecomunicazione della centralina, entrare nel Menu Utente e selezionare Config. Sistema Info Comunicaz. Il display visualizza PSTN se la centralina è collegata alla linea telefonica fissa, GSM se è presente un modulo GSM, o ISDN se la centralina è collegata ad una linea ISDN. Se sul 7510r è montato un modulo GSM, sulla schermo appare il numero IMEI, la forza del segnale, il fornitore del servizio di rete e il numero telefonico GSM. (Notare che alcuni fornitori del servizio di telefonia mobile nascondono il numero GSM sul display). Seguimi Il sistema di allarme può essere programmato per chiamare uno o più numeri di telefono per segnalare allarmi. Se si desidera inoltrare le chiamate di segnalazione allarmi a un numero diverso, la centralina consente di deviare temporaneamente le chiamate a questo numero. 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Seguimi. Il display visualizza l attuale numero di telefono Seguimi. 2. Digitare il nuovo numero Seguimi e premere OK. Uscite Oltre a servirsi di un telecomando è possibile attivare i moduli di uscita radio dalla tastierina. Per attivare una uscita: 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Uscite. Il display visualizza un elenco delle uscite. 2. Utilizzare i tasti u o n per selezionare l uscita che si desidera attivare e premere MODIFICA. L uscita selezionata visualizza le parole ON oppure OFF a fine riga. Pag. 27

28 3. Premere OK. Il display torna all elenco delle uscite, mentre la centralina invia un segnale al modulo radio per attivare l uscita corrispondente. Chiamata telefonica Se il 7510r è collegato a una linea di telecomunicazioni, si può avviare e terminare una chiamata telefonica dalla tastierina. Tuttavia, a seconda del tipo di linea collegata al 7510r, potrebbe non aversi una conversazione bidirezionale completa. Se si è collegati a: PSTN Si può comporre il numero e ascoltare la postazione remota, e inviare anche segnali DTMF dalla tastierina del 7510r. Si può utilizzare questo servizio per la scelta di opzioni offerte da un servizio di segreteria automatica, o per controllare apparecchiature all altro capo della linea. ISDN GSM Si può comporre il numero e avere una conversazione bidirezionale completa con una persona all altro capo della linea. Si possono anche inviare segnali DTMF dalla tastierina. Si può comporre il numero e ascoltare la postazione remota, e inviare anche segnali DTMF dalla tastierina del 7510r. Questo tipo di linea dovrebbe funzionare con un servizio di segreteria automatica, come quelli utilizzati da numerosi fornitori di telefonia mobile per registrare SIM card e verificare il credito. Se si cerca di avere una conversazione bidirezionale, la persona all altro capo della linea potrebbe avere difficoltà di ascolto. Per avviare una chiamata telefonica: Pag. 28

29 1. Entrare nel Menu Utente e selezionare Chiamata Telefonica. 2. Digitare il numero di telefono che si desidera chiamare e premere OK. La centralina esegue la chiamata. Quando la persona chiamata risponde è possibile ascoltarla. Se il numero chiamato gestisce un servizio di segreteria automatica, si possono premere i tasti numerici sulla tastierina per creare segnali per navigare all interno del servizio di segreteria. Pag. 29

30 Lista delle opzioni del menu Opzione Pag. Messaggio vocale 9 Ascolta 9 Registra 9 Elimina 10 Esclusione zone 10 (Zona 01, 02, ) Utenti 8 Modifica utente 16 (per ogni utente:) Nome 11 Tipo 12 Aree 12 Codice 11 Tag 13 Telecomandi 14 Pendagli 14 AP 16 Aggiungi utente 11 Elimina utente 17 Memoria eventi 17 Opzioni On/Off 18 Chime 18 Comandi vocali 18 Monitoraggio attività 18 Test 19 Sirena 19 Altoparlante 19 Tastierina 19 Test di copertura 19 Uscite 20 Telecomandi 20 Pendagli 20 Allarmi panico 20 Tag 20 Pag. 30

31 Opzione (cont.) Pag. Configurazione sistema 21 Imposta data e ora 21 Uscite 21 Telecomandi 23 Chiama Downloader 24 Ora legale/solare 25 Volume Messaggi 26 Accesso installatore 26 Info Comunicazioni 27 Seguimi 27 Numero Seguimi Uscite 27 Uscita 01, 02, Chiamata telefonica 28 Numero da comporre Pag. 31

32 Cooper Security Ltd È stato compiuto ogni sforzo per garantire la correttezza dei contenuti di questo manuale. Tuttavia, gli autori e la Cooper Security Limited non accettano responsabilità per perdite o danni causati o presumibilmente causati, direttamente o indirettamente, da questo manuale. Il contenuto di questo manuale è soggetto a modifiche senza preavviso. Stampato e pubblicato nel Regno Unito N. catalogo Ediz. 2 Pag. 32

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO.

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO. Guida Rapida Utente Congratulazioni per aver scelto il Sistema di Sicurezza LightSYS di RISCO. Questa Guida Rapida descrive le funzioni utente principali del prodotto. Per consultare il manuale utente

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO MANUALE UTENTE INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO 2.1 Tastiera...2 2.2 Display...3 2.3 Led di segnalazione...4 3. FUNZIONI UTENTE 3.1 Memoria allarmi...5 3.2 Archivio eventi...5

Dettagli

Gigaset DE700 IP PRO Panoramica

Gigaset DE700 IP PRO Panoramica Gigaset DE700 IP PRO Panoramica 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 1 Tasto viva voce Attivare/disattivare l altoparlante 2 Tasto auricolare Eseguire la chiamata tramite auricolare 3 Tasto Mute Attivare/disattivare

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

SOLUZIONE SICUREZZA. Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A

SOLUZIONE SICUREZZA. Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A SOLUZIONE SICUREZZA Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A INDICE DESCRIZIONE DELL IMPIANTO ANTIFURTO 4 LA CENTRALE ANTIFURTO 5 Il display grafico Cosa segnala il display I tasti

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

ProSYS. Manuale Utente

ProSYS. Manuale Utente ProSYS Manuale Utente Modelli RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Dichiarazione di Conformità RTTE Con la presente, RISCO Group, dichiara che questa centrale antifurto (ProSYS 128, ProSYS

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente Serie Runner Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari Manuale Utente Contenuti INTRODUZIONE Pag. 3 Presentazione del sistema di controllo allarmi CROW 3 Configurazione tipica di un sistema di allarme

Dettagli

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione Modulo Vocale Modello RP128EV00ITA Istruzioni per l Uso e la Programmazione Compatibile con le centrali Serie ProSYS RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenza Questo manuale è soggetto

Dettagli

Sommario dei comandi per l Utente in Tastiera

Sommario dei comandi per l Utente in Tastiera Manuale Utente Sommario dei comandi per l Utente in Tastiera Inserimento Totale Codice > Inserimento Parziale Codice > Disinserimento Codice> Tacitazione Allarme Codice> Ins. Totale di Partizione Ins.

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 504G

Guida rapida Cisco SPA 504G Guida rapida Cisco SPA 504G Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0 Centrale Radio S64R Manuale utente Edizione 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl - Milano Centralino: +39 02 48926456 Fax: +39 02 48919252 Internet: e-mail: Edizione

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 303

Guida rapida Cisco SPA 303 Giugno 2011 Guida rapida Cisco SPA 303 www.vodafone.it numero breve 42323, gratuito da cellulare Vodafone numero verde 800-227755, dalle 8.00 alle 24.00 Questo materiale è stato realizzato con carta riciclata

Dettagli

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano AMICO RADIO Manuale istruzioni - Italiano 1 DESCRIZIONE AMICO RADIO 2 1 4 Foro per laccetto Tasto di chiamata 7 Torcia LED 8 10 13 16 Tasto di accensione, FINE chiamata Blocca tastiera Tasti del volume

Dettagli

WisDom. Manuale Utente. Wireless Domestic Security System. Accessori Radio della WisDom:

WisDom. Manuale Utente. Wireless Domestic Security System. Accessori Radio della WisDom: WisDom Wireless Domestic Security System Accessori Radio della WisDom: Rivelatori PIR Tastiere Radio Aggiuntive Rivelatori PET Telecomandi Rolling Code a 4 tasti Trasmettitori per contatti porte/finestre

Dettagli

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10 Web Server Guida all impostazione Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società non può essere

Dettagli

ProSYS. Manuale Utente

ProSYS. Manuale Utente ProSYS Manuale Utente Modelli RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenze Questo manuale è soggetto alle seguenti condizioni e restrizioni: Il manuale contiene informazioni esclusive

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Guida rapida Supercordless

Guida rapida Supercordless Guida rapida Supercordless Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Esecuzione di una chiamata 6 Risposta o rifiuto di una chiamata 6 Trasferimento chiamata 6 Avviso

Dettagli

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA Manuale istruzioni 093 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA RADIOCLIMA Indice. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Installazione 2 4. Collegamenti 3 5. Comandi e segnalazioni del comunicatore

Dettagli

È possibile registrare il prodotto e richiedere assistenza all indirizzo. www.philips.com/welcome M550 M555. Manuale dell utente breve

È possibile registrare il prodotto e richiedere assistenza all indirizzo. www.philips.com/welcome M550 M555. Manuale dell utente breve È possibile registrare il prodotto e richiedere assistenza all indirizzo www.philips.com/welcome M550 M555 Manuale dell utente breve Importanti istruzioni sulla sicurezza Avviso La rete elettrica è classificata

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

MANUALE PER L UTENTE. Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando. Ver. 1.0 ACCENTA CEN800. MANUALE UTENTE Centrale ACCENTA8

MANUALE PER L UTENTE. Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando. Ver. 1.0 ACCENTA CEN800. MANUALE UTENTE Centrale ACCENTA8 MANUALE PER L UTENTE ACCENTA CEN800 Ver. 1.0 Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando SICURIT Alarmitalia Spa Via Gadames 91 - MILANO (Italy) Tel. 02 38070.1 (ISDN) - Fax 02

Dettagli

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente CT10-M Comunicatore telefonico GSM CT11-M Comunicatore telefonico GSM/PSTN DS80CT46-002A LBT80042 Manuale utente Sommario degli argomenti 1.0 Descrizione Leds e tasti... 3 1.1 Descrizione leds... 3 1.2

Dettagli

PEGASO SMS PEGASO MEMO. Servizio SMS

PEGASO SMS PEGASO MEMO. Servizio SMS PEGASO SMS PEGASO MEMO Servizio SMS REALIZZATO/PUBBLICATO/PRODOTTO DA: Olivetti S.p.A. con unico azionista Gruppo Telecom Italia Direzione e coordinamento di Telecom Italia S.p.A. Stampato in Italia. Codice

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp.

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp. Memorie Allarmi Ad allarme avvenuto lampeggia la spia luminosa rossa ALARM. Premendo sulla tastiera il tasto si accende una delle 2 spie luminose gialle che identificano il canale in allarme e il display

Dettagli

Telefono - GSM. Menu Telefono - GSM. Seleziona il menu "Telefono" - Accedi digitando YES. 1 - Scelta del sotto-menu. 2 - Risposta. 4 - Numero Credito

Telefono - GSM. Menu Telefono - GSM. Seleziona il menu Telefono - Accedi digitando YES. 1 - Scelta del sotto-menu. 2 - Risposta. 4 - Numero Credito Menu 10 Telefono Telefono - PSTN Menu Telefono - PSTN Il menu telefono PSTN consente la programmazione dei parametri necessari per abilitare la funzione di risposta telefonica alle chiamate entranti e

Dettagli

Manuale Utente RINS1380-2

Manuale Utente RINS1380-2 Manuale Utente RINS1380-2 Manuale Utente CAPITOLO 1: CONTENUTI CAPITOLO 1: CONTENUTI... 2 CAPITOLO 2: INTRODUZIONE... 3 CAPITOLO 3: FUNZIONAMENTO DEL... 4 3.1 SCHEMA A BLOCCHI DELLE PROCEDURE DEL... 4

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 Sistemi di installazione intelligente INDICE 1 GENERALE... 4 2 CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 2.1 DATI TECNICI... 5 3 MESSA IN SERVIZIO...

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

DS38SL Centrale Radio con display

DS38SL Centrale Radio con display DS38SL Centrale Radio con display INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno

Dettagli

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili I MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili Sul sito www.elkron.com potrebbero essere disponibili eventuali aggiornamenti della documentazione fornita a corredo del prodotto. Manuale

Dettagli

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce)

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) INFORMA 500E (cod. HEINF5E) e

Dettagli

Guida Rapida per l installazione

Guida Rapida per l installazione Guida Rapida per l installazione Per maggiori informazioni fare riferimento al Manuale Installatore dell Agility Scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Indice 1. INSTALLARE L UNITÀ PRINCIPALE 3

Dettagli

CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20

CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20 CE818 Programmazione via software 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20 Software di programmazione Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE. CONSERVARE

Dettagli

Guida rapida Polycom SoundStation IP6000

Guida rapida Polycom SoundStation IP6000 Guida rapida Polycom SoundStation IP6000 Indice Indice Introduzione 4 Panoramica del telefono 5 Gestione delle chiamate 8 Effettuare una chiamata 8 Rispondere a una chiamata 8 Concludere una chiamata 8

Dettagli

Il prodotto Moka System è stato progettato secondo le direttive europee:

Il prodotto Moka System è stato progettato secondo le direttive europee: N O R M A T I V E D I R I F E R I M E N T O Il prodotto Moka System è stato progettato secondo le direttive europee: CEE 73/23, 93/68 CEE 89/336, 92/31, 93/68 BASSA TENSIONE COMPATIBILITA ELETTROMAGNETICA

Dettagli

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 -

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 - CENTRALE serie R Manuale Utente - Versione 4.1-00 1 Menù Utente CODICE PERSONALE (DEFAULT utente 1= 111111) Frecciagi ù INSERIMENTO Invio ( ) Utilizzare i Tasti Numerici per configurare i Programmi da

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

Servizio Fonia Cloud PBX

Servizio Fonia Cloud PBX Servizio Fonia Cloud PBX Manuale utente Telefono VoIP Gigaset SL610 Pro e servizi offerti dalla piattaforma Cloud PBX Acantho Revisioni del documento Revisione Autore Data Descrizione 1.0 P. Pianigiani

Dettagli

POLYCOM VVX500. Guida rapida

POLYCOM VVX500. Guida rapida POLYCOM VVX500 Guida rapida Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

Sistema. Manuale utente DT01046HE0205R01

Sistema. Manuale utente DT01046HE0205R01 Sistema Manuale utente DT01046HE0205R01 SOMMARIO 1. Introduzione al sistema di sicurezza...2 2. Come comunicare con il sistema...3 3. Come usare la centrale d allarme...4 4. Come il sistema comunica con

Dettagli

Servizio Fonia Cloud PBX

Servizio Fonia Cloud PBX Servizio Fonia Cloud PBX Manuale utente Telefono VoIP Polycom SoundStation IP5000/IP6000 e servizi offerti dalla piattaforma Cloud PBX Acantho Revisioni del documento Revisione Autore Data Descrizione

Dettagli

Polycom KIRK Butterfly. (telefono sottoscritto ad una base DECT KIRK)

Polycom KIRK Butterfly. (telefono sottoscritto ad una base DECT KIRK) Polycom KIRK Butterfly (telefono sottoscritto ad una base DECT KIRK) Guida Rapida Per maggiori informazioni sul telefono consultare il manuale utente disponibile su www.voispeed.com 1 Nota: per avere le

Dettagli

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW:

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW: Copyright by GPS Standard SpA. I diritti di traduzione, di riproduzione e di adattamento totale o parziale e con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi. GPS Standard si riserva di apportare modifiche

Dettagli

Centrale LINK8G RX. Manuale utente

Centrale LINK8G RX. Manuale utente Centrale LINK8G RX Manuale utente La centrale LINK8 può visualizzare su richiesta, una serie di videate che forniscono informazioni di stato e di diagnosi che riguardano il funzionamento della centrale.

Dettagli

Shine Vision Manuale utente

Shine Vision Manuale utente Shine Vision Manuale utente 1 Descrizione del prodotto Il sistema di monitoraggio Shine Vision è composto da un trasmettitore e da un ricevitore (schermo LCD) che permette la visualizzazione dei dati di

Dettagli

ACINT01. INTERFACCIA LAN PER CENTRALI ANTINCENDIO AC501 e AC502 ACINT01 REV.00-30/04/15 1

ACINT01. INTERFACCIA LAN PER CENTRALI ANTINCENDIO AC501 e AC502 ACINT01 REV.00-30/04/15 1 ACINT01 INTERFACCIA LAN PER CENTRALI ANTINCENDIO AC501 e AC502 ACINT01 REV.00-30/04/15 1 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Collegamento della scheda sulle centrali AC502 e/o AC502... 3 3 Modifica dei parametri

Dettagli

Manuale Utente LightSYS Manuale Utente Pagina Pagina i

Manuale Utente LightSYS Manuale Utente Pagina Pagina i Manuale Utente LightSYS Manuale Utente Pagina Pagina i Registrazione al Cloud RISCO (se abilitata l opzione) La registrazione al Cloud RISCO permette di monitorare e controllare il proprio sistema LightSYS

Dettagli

Centrale antifurto art. 3500/3500N

Centrale antifurto art. 3500/3500N Centrale antifurto art. 3500/3500N Manuale d uso Part. U0218A-01-07/05 - PC Indice 1 Introduzione 5 La Centrale antifurto La tastiera Il display Cosa segnala il display 2 Funzionamento 11 Inserisci -

Dettagli

Centrale antifurto art. 3500 GSM

Centrale antifurto art. 3500 GSM Centrale antifurto art. 3500 GSM Manuale d uso Part. T9541A-01-04/05 - PC Indice COSA NON DEVI FARE Non svitare per nessun motivo il connettore dell antenna! Non rimuovere la Scheda SIM! In caso di necessità

Dettagli

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMPOSITORE GSM - DIALER Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri

Dettagli

Centrale Antifurto 3486

Centrale Antifurto 3486 Centrale Antifurto 3486 Manuale d uso Part. U2072D - 10/11-01 PC Indice 1 Introduzione 5 La Centrale Antifurto 6 La tastiera 7 I tasti di navigazione La tastiera alfanumerica Il display 8 Schermata iniziale

Dettagli

Manuale di istruzioni Italiano

Manuale di istruzioni Italiano AMICO ELEGANT Manuale di istruzioni Italiano DESCRIZIONE DEL TELEFONO 1.1 vista d assieme DESCRIZIONE TASTI: Tasto Funzioni Tasto opzioni sinistro Tasto opzioni destro Tasto di chiamata Premere questo

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base TechnologicalSupport S.N.C. di Francesco Pepe & C. Via Alto Adige, 23 04100 LATINA (ITALY) Tel +39.0773621392 www.tsupport1.com Fax +39.07731762095 info@tsupport1.com P. I.V.A. 02302440595 COMBINATORE

Dettagli

BINGO. Manuale di istruzioni Italiano

BINGO. Manuale di istruzioni Italiano BINGO Manuale di istruzioni Italiano DESCRIZIONE DEL TELEFONO DESCRIZIONE TASTI: Tasto Funzione tasto funzione Sinistro / SIM2 Premere questo tasto per accedere al menu principale in modalità standby;

Dettagli

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER COMBINATORE GSM - DIALER Combinatore telefonico GSM con funzione combinatore telefonico a linea fissa.dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature. Invia chiamate vocali

Dettagli

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM Grazie per aver acquistato il W60. Con questo dispositivo Dual SIM potrete facilmente effettuare telefonate, mandare e ricevere SMS, con una copertura di rete

Dettagli

W-AIR telefono cordless. Manuale d uso

W-AIR telefono cordless. Manuale d uso W-AIR telefono cordless Manuale d uso Versione: 01.06.2012 Il manuale fornisce tutte le informazioni necessarie sull installazione e l utilizzo del Wildix cordless telefono. Unboxing 4 Prima di aprire

Dettagli

Smart Business Connect con impianto telefonico virtuale

Smart Business Connect con impianto telefonico virtuale Smart Business Connect con impianto telefonico virtuale Istruzioni per l uso per la app / il client Business Communication (con pacchetto di comunicazione «standard») 1 Sommario 1. Introduzione... 4 2.

Dettagli

AMICO VERO. Manuale di istruzioni-italiano -1-

AMICO VERO. Manuale di istruzioni-italiano -1- AMICO VERO Manuale di istruzioni-italiano -1- 1. INTRODUZIONE 1.1 INFORMAZIONI: Grazie per aver scelto AMICO VERO, telefono cellulare senior. Con questo manuale, è possibile comprendere il funzionamento

Dettagli

Sistemi di allarme serie Comfort

Sistemi di allarme serie Comfort Sintesi di programmazione dei Sistemi di allarme serie Comfort A cura dell Ing. Generoso Trisciuzzi Prima attivazione della tastiera 1. Selezionare la lingua : + OK OK Italiano 2. Selezionare il codice

Dettagli

Telefono COMPATIBILITÀ DEI TELEFONI INFORMAZIONI SU BLUETOOTH SICUREZZA DEL TELEFONO

Telefono COMPATIBILITÀ DEI TELEFONI INFORMAZIONI SU BLUETOOTH SICUREZZA DEL TELEFONO Tele fono INFORMAZIONI SU BLUETOOTH Bluetooth è il nome della tecnologia a frequenza radio (RF) a corto raggio che consente la comunicazione senza fili tra dispositivi elettronici. Il sistema Bluetooth

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod.

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale utente DT00981HE0908R01

Dettagli

Sch.1067/032 Sch.1067/042

Sch.1067/032 Sch.1067/042 Mod. 1067 DS1067-007A LBT8376 CENTRALE BUS 8/32 INGRESSI Sch.1067/032 Sch.1067/042 MANUALE UTENTE INDICE PREFAZIONE... 4 1 ORGANI DI COMANDO... 5 1.1 TASTIERA DISPLAY 1067/021... 5 1.2 LETTORE CHIAVE ELETTRONICA

Dettagli

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO ITALIANO MAGGIO 2003 SICUREZZA SENZA FILI I DISPOSITIVI DI GESTIONE E CONTROLLO LE CENTRALI Il cuore del sistema è la centrale disponibile in due differenti modelli a 16

Dettagli

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce Combinatore Telefonico GSMTOUCH GSMTOUCH_QG_r1 Guida Veloce GSMTOUCH Quick Guide 2 Combinatore Telefonico GSMTOUCH Cia Sicurezza Sgn : 100% Ber : 0 Introduzione Questa guida veloce riporta le impostazioni

Dettagli

Istruzioni per l uso Yealink T20

Istruzioni per l uso Yealink T20 Istruzioni per l uso Yealink T20 1. Note generali... 2 2. Viva voce... 2 2.1. Attivare il viva voce durante la selezione... 2 2.2. Passare al viva voce durante una chiamata... 2 3. Messa in attesa (funzione

Dettagli

Polycom VVX300 / VVX310 / VVX400 / VVX410

Polycom VVX300 / VVX310 / VVX400 / VVX410 Polycom VVX300 / VVX310 / VVX400 / VVX410 Guida Utente Indice Panoramica dei telefoni Funzioni telefoniche di base Funzioni telefoniche avanzate Segreteria telefonica & Registro chiamate Impostazioni telefono

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD)

Manuale utente. INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD) Manuale utente DT01196DI0908R01 Questa apparecchiatura

Dettagli

Telefono DECT Avaya 3725 Guida rapida di riferimento

Telefono DECT Avaya 3725 Guida rapida di riferimento Telefono DECT Avaya 3725 Guida rapida di riferimento Puls. multifunz. Tasti per l'impostazione del volume Display Tasto di disattivazione suoni Tasti dedicati Tasto di conferma Tasto di riaggancio Tasto

Dettagli

Manuale utente. MG-6250S (cod. PXMW6250S) MG-6250B (cod. PXMW6250B) MG-6250W (cod. PXMW6250W)

Manuale utente. MG-6250S (cod. PXMW6250S) MG-6250B (cod. PXMW6250B) MG-6250W (cod. PXMW6250W) Sistema di sicurezza completo senza fili MG-6250S (cod. PXMW6250S) MG-6250B (cod. PXMW6250B) MG-6250W (cod. PXMW6250W) MG-6250S/86 (cod. PXMX6250S) MG-6250B/86 (cod. PXMX6250B) MG-6250W/86 (cod. PXMX6250W)

Dettagli

Ricevitore radio supervisionato - RX16 - Manuale utente 1.0

Ricevitore radio supervisionato - RX16 - Manuale utente 1.0 Ricevitore radio supervisionato - RX16 - Manuale utente 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl Internet: www.securforce.com e-mail: supporto.tecnico@securforce.com

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

Guida AlienMobile. ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE

Guida AlienMobile. ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE Guida AlienMobile ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE 1 Centrali anti-intrusione Indice dei contenuti Indice dei contenuti................................

Dettagli

qéäéñçåç=åçêçäéëë=rsnm=fm=ab`q

qéäéñçåç=åçêçäéëë=rsnm=fm=ab`q jáíéä qéäéñçåç=åçêçäéëë=rsnm=fm=ab`q Il telefono cordless 5610 con base IP DECT di Mitel fornisce le funzionalità di elaborazione delle chiamate con piattaforma 3300 ICP e protocollo SIP Con la base IP

Dettagli

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12.1 CENTRALE A MICROPROCESSORE CON DISPLAY E TASTIERA DI COMANDO ABS bianco 2 pile al litio (in dotazione) Autonomia delle pile in condizioni normali di impiego

Dettagli

Easy Series. Manuale dell utente. Centrale di controllo antintrusione

Easy Series. Manuale dell utente. Centrale di controllo antintrusione Easy Series IT Manuale dell utente Centrale di controllo antintrusione Easy Series Manuale dell'utente Utilizzo dell organo di comando Utilizzo dell organo di comando Visualizzazione degli stati Display

Dettagli

Guida rapida. Cisco 7960 / 7940

Guida rapida. Cisco 7960 / 7940 Guida rapida Cisco 7960 / 7940 Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione chiamate 7 Effettuare una chiamata 7 Rispondere ad una chiamata 8 Concludere una chiamata 8 Mettere una chiamata

Dettagli

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Centrale Antifurto C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Manuale per l'utente 24832301-08-02-10 GLOSSARIO Zone o Ingressi Per Zone o Ingressi, si intendono le fonti da cui provengono gli allarmi, che possono

Dettagli

LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ

LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ Linea e-nova LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ Sommario 1. Centrale-sirena SH380AT... 3 2. Comunicatore RTC + ADSL SH511AX Comunicatore GSM/GPRS + ADSL SH512AX Comunicatore RTC + GSM/GPRS + ADSL SH513AX Comunicatore

Dettagli

B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema wireless B0

B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema wireless B0 BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema

Dettagli

Addendum AvMap Geosat 5 BLU / Geosat 5 GT

Addendum AvMap Geosat 5 BLU / Geosat 5 GT IT Addendum AvMap Geosat 5 BLU / Geosat 5 GT Indice I. Addendum Specifiche tecniche Geosat 5 BLU I.I Specifiche tecniche I.II Contenuto della scatola I.III Accessori disponibili I.IV Descrizione Hardware

Dettagli

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno per vari

Dettagli

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO MANUALE

Dettagli

Uscita sirena Uscita AUX SW/AUX Uscita sensore attivo

Uscita sirena Uscita AUX SW/AUX Uscita sensore attivo Centrale Allarme GOLEM GasiaShop Via Giorgio Perlasca, 13 81100 Caserta P.Iva: 03957290616 Sommario Impostazioni GSM... 6 Panoramica... 8 Informazioni per l installazione... 11 Informazioni utente... 19

Dettagli

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN GW 90 823 A 1 2 3 4 RF 5 1 Pulsante di programmazione 2 Morsetto ponticello programmazione 3 LED presenza alimentazione 4 LED di programmazione

Dettagli

Guida rapida Deskphone Huawei F610

Guida rapida Deskphone Huawei F610 Guida rapida Deskphone Huawei F610 Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. OLIVETTI FAX-LAB 310 SMS http://it.yourpdfguides.com/dref/2432254

Il tuo manuale d'uso. OLIVETTI FAX-LAB 310 SMS http://it.yourpdfguides.com/dref/2432254 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di OLIVETTI FAX-LAB 310 SMS. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

MANUALE UTENTE IST0549V2.0

MANUALE UTENTE IST0549V2.0 NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 SINT STAR MANUALE UTENTE IST0549V2.0-1 - Sommario 4 Generale 5 Cancellazione visualizzazioni sul display 6 Variazione data ed ora 7 Memoria Eventi 8

Dettagli

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH F42-LAB-pag 11-13-ok 27-04-2006 16:15 Pagina 11 LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH COMPONENTI 1. Il componente allegato a questo fascicolo è il più sofisticato di tutta la fase di assemblaggio: con esso il

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX MANUALE DI ISTRUZIONI Cronotermostato MILUX GENERALITÁ ITA Il cronotermostato MILUX è un termostato digitale programmabile, in grado di controllare e regolare direttamente gli impianti di riscaldamento

Dettagli

Manuale d'uso del telefono Polycom IP450

Manuale d'uso del telefono Polycom IP450 SERVIZIO TELEFONICO INTEGRATO D'ATENEO luglio 2010 Manuale d'uso del telefono Polycom IP450 Sommario SCHEMA... 3 FUNZIONALITÀ DI BASE DEL TELEFONO... 4 EFFETTUARE UNA CHIAMATA... 4 RISPONDERE... 4 TERMINARE

Dettagli

CENTRALE ANTINTRUSIONE. Securityline MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200. Italiano

CENTRALE ANTINTRUSIONE. Securityline MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200. Italiano Securityline CENTRALE ANTINTRUSIONE MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200 Italiano IT INDEX 1 Simboli e glossario 4 2 Descrizione d uso 4 3 Importante per la SICUREZZA 4 4 Impianto d allarme 5 4.1 Aree

Dettagli