PIU TESTOSTERONE, PIU CAPELLI, MENO PROBLEMI ALLA PROSTATA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIU TESTOSTERONE, PIU CAPELLI, MENO PROBLEMI ALLA PROSTATA"

Transcript

1 PIU TESTOSTERONE, PIU CAPELLI, MENO PROBLEMI ALLA PROSTATA Innalzare il testosterone con metodi naturali e contemporaneamente salvaguardare la salute della prostata, limitando la caduta dei capelli L uomo moderno vive con estrema difficoltà e disagio emotivo alcuni eventi fisiologici, ritenuti quasi inevitabili e affrontati con rassegnazione, che si verificano nella propria vita, quali: il calo delle prestazioni a causa della riduzione dei livelli di TESTOSTERONE, l aumento del volume della prostata con un corredo sintomatologico a dir poco fastidioso e l insorgenza della calvizia. Questi tre eventi, vissuti da molti uomini in modo traumatico, sono legati a meccanismi ormonali sufficientemente noti, che sono strettamente correlati in un rapporto di causa-effetto. Molto deve essere ancora spiegato dalla scienza ma è oramai assodato che le tappe principali della produzione (in eccesso e in difetto) degli ormoni androgeni nell uomo, sono coinvolte nella manifestazione delle problematiche sopra descritte. Intorno ai anni, insorge progressivamente una riduzione fisiologica della produzione di TESTOSTERONE, cui seguono una serie di disturbi generali che compromettono l efficienza psico-fisica a 360. Si verifica una riduzione della massa muscolare con frequente aumento contemporaneo della massa grassa, si riducono la forza e la resistenza agli stress, agli allenamenti, si può manifestare inoltre calo della libido e dell efficienza prestazionale in ogni sfera della vita, diminuiscono anche la grinta e la determinazione. Il tutto accade poiché nell uomo intorno ai anni, non si ha un adeguato livello di ormoni androgeni, la cui carenza favorisce anche l instaurarsi di uno stato depressivo. Soggetti intorno ai trent anni possono comunque manifestare un calo del TESTOSTERONE con tutte le problematiche annesse, ma per problemi diversi da quelli dell over 40-50, tipo stress cronico sul lavoro, stress da difficoltà nella preparazione di esami universitari, stress affettivi, emozionali ecc. Tale calo dei livelli di TESTOSTERONE intorno ai trent anni, ha un significato biologico diverso da quello dell over 40-50, poiché è indotto da fattori esterni (ambientali tipo lavoro, studio, ecc ) e interni (emotivi, 1

2 caratteriali, ecc..) che possono essere corretti e quindi non inficiano la corretta ripresa della produzione di TESTOSTERONE da parte delle gonadi e quindi il deficit di prestazione può essere più facilmente recuperato. Purtroppo dopo i quarant' anni la diminuzione del TESTOSTERONE è inevitabile, con la relativa decadenza psico-fisica. La diminuzione dei livelli ottimali del TESTOSTERONE, rispetto ad esempio a quelli di un uomo di 25 anni in ottima forma, non influenza solo il corpo (come è più noto) ma anche il carattere e si instaura una reazione a catena in cui più si percepisce la stanchezza e più è facile reagire alternando pensieri pessimistici con atteggiamento depresso ad atteggiamenti nevrotici. Da osservazioni recenti è emerso che anche le capacità mnemonica e cognitiva declinano con la riduzione dei livelli di TESTOSTERONE e che quindi si possano giovare del ripristino di livelli ottimali dello stesso. Perché la riduzione del TESTOSTERONE si verifica in modo fisiologico intorno ai quarant anni, non è ancora completamente noto, ma è assodato che succede in tutti gli uomini, anno prima, anno dopo e che il declino dei livelli di TESTOSTERONE è inevitabile senza un intervento dall esterno. Il TESTOSTERONE, responsabile nell uomo delle funzioni sopracitate, è un ormone androgeno che viene prodotto per il 90-95% a livello testicolare e per la restante percentuale a livello surrenalico. Il TESTOSTERONE di per sè ha prevalentemente effetti anabolici, con stimolazione della sintesi proteica poiché aumenta l attività di numerosi enzimi coinvolti nel metabolismo proteico ed inoltre favorisce il trasporto di aminoacidi attraverso le membrane cellulari. Altri effetti del TESTOSTERONE sono la stimolazione della sintesi di eritropoietina (necessaria per la produzione di globuli rossi) ed effetti sul comportamento (favorisce la sicurezza in se stessi, la grinta, la determinazione). Il TESTOSTERONE esercita le sue funzioni soltanto in forma libera, ossia quando non è legato alle proteine deputate al suo trasporto nel sangue e nei tessuti. Queste sono la SHBG (globulina legante gli ormoni sessuali), l albumina e la transcortina. Queste ultime due hanno un affinità medio-bassa di legame per il TESTOSTERONE quindi, il suo trasporto è prevalentemente subordinato alla SHBG. Dai 45 anni in sù, l attività e la sintesi della SHBG aumentano anche del 40%, con conseguente diminuzione della quota libera di TESTOSTERONE, che è quello biologicamente attivo. 2

3 Il TESTOSTERONE circolante viene convertito quasi totalmente a livello dei tessuti bersaglio androgeno-dipendenti in DHT (di-idro-testosterone), ad opera dell enzima 5-alpha-reduttasi che è presente nella prostata, nelle vescichette seminali, nel rene, nelle ghiandole sebacee, nella cute, nel cervello ed in altri tessuti. Nell adulto il DHT è necessario per gli effetti androgenici a livello cutaneo (mantenimento dei caratteri sessuali secondari quali la distribuzione dei peli, la colorazione della cute del pene e dello scroto) e a livello degli organi sessuali accessori, come la prostata e le vescicole seminali, aumentando, attraverso l azione sulla prima, il liquido seminale ed il suo contenuto in fruttosio, citrato e fosfatasi acida. La prostata necessita, per un normale trofismo, di un continuo apporto di DHT. Con l aumentare dell età, sotto la spinta di fattori a tutt oggi non chiari, la prostata aumenta di volume ma il contenuto totale di DHT si riduce, così come la capacità secretoria della ghiandola. La riduzione del DHT viene fisiologicamente controbilanciata da un aumento del metabolismo degli androgeni in direzione del DHT (l attività della 5-alpha-reduttasi aumenta di tre volte) e da un aumento dei siti di legame del DHT nella prostata. Quindi la ghiandola con il passare dell età diventa maggiormente sensibile al DHT e questo spiega perché, una volta formatasi, l ipertrofia prostatica si automantiene in presenza di livelli di TESTOSTERONE normali o bassi. Il DHT inoltre esplica un effetto non molto gradito agli uomini, quello della caduta dei capelli, trasformando gradualmente il capello in pelo vello (peluria sottile), con diradamento della capigliatura sulle zone del vertice e temporali (alopecia androgenetica), attraverso l azione del DHT sulle zone androgeno-dipendenti dell unità pilo-sebacea. Una piccolissima parte del TESTOSTERONE circolante (0,3%), viene convertita in estradiolo ad opera dell enzima aromatasi localizzato nel tessuto adiposo, nel fegato, nel muscolo, ecc Questo può comportare, in caso di sovrappeso ed obesità (a causa dell aumento dell aromatasi), la conversione di una maggiore quota di TESTOSTERONE circolante in estradiolo, con conseguente ed ulteriore riduzione dei livelli biologicamente attivi di TESTOSTERONE ed ulteriore calo della libido e delle prestazioni in genere. 3

4 Quanto esposto è fondamentale per comprendere quanto debba essere oculata la scelta di sostanze in grado di aumentare in modo naturale i livelli di TESTOSTERONE, poiché un incremento di tale ormone, può peggiorare i problemi a carico della prostata e dei capelli. Da qui l esigenza di associare ad integratori alimentari, in grado di innalzare in modo fisiologico i livelli di TESTOSTERONE, sostanze in grado di contrastare gli effetti del DHT, che è l ormone che favorisce la formazione dell ipertrofia prostatica e la caduta dei capelli. In tal modo i nutrienti utilizzati, lavorando in sinergia, permetteranno di ottenere il massimo del beneficio sull anabolismo muscolare, la libido, le prestazioni in genere, salvaguardando e ritardando in modo preventivo l insorgenza di disturbi prostatici e del cuoio capelluto. Diverse sostanze che la natura ci mette a disposizione, se utilizzate in modo corretto, svolgono le funzione sopracitate. Primo fra tutti il TRIBULUS TERRESTRIS (titotalo al 40% in saponine): una pianta che cresce prevalentemente in India. Contiene sostanze chiamate saponine, in grado di stimolare l ormone ipofisario LH che a sua volta stimola la sintesi di TESTOSTERONE con conseguente aumento delle manifestazioni metaboliche che dipendono dal TESTOSTERONE stesso (aumento della massa muscolare, aumento delle prestazioni atletiche, aumento della libido, della produzione di spermatozoi, ecc ). Gli effetti del T.T. derivano dalla presenza di saponine attive, tra cui la protodioscina, alla quale sembra debba essere attribuito l effetto sull LH. È quindi fondamentale che l integratore alimentare a base di T.T. sia titolato in saponine effettivamente attive. In numerosi studi si è osservato che il T.T. induce l aumento del TESTOSTERONE in soggetti sotto stress anche per sovrallenamento e con livelli bassi di TESTOSTERONE, mentre, in soggetti in forma e con normali livelli di TESTOSTERONE, anche l estratto di T.T. più attivo non induce grandi cambiamenti. Questo dimostra che il T.T. è in grado di ottimizzare, come adattogeno, l assetto ormonale in soggetti stressati e che quindi tale pianta non spinge l equilibrio ormonale come invece farebbe uno steroide anabolizzante, ma aiuta l individuo a ritrovare il proprio equilibrio ormonale. II T.T. se ben utilizzato e prescritto da un dottore esperto, può essere a ragione considerato un ottimizzatore ormonale. 4

5 Anche assumendo un sovradosaggio di tale pianta, i valori di TESTOSTERONE rimarranno comunque nei limiti della norma: il TESTOSTERONE non supererà, almeno nei casi già studiati, livelli tali da essere considerato DOPING, con tutti i numerosi problemi per la salute che l autore ha già descritto in numerosi articoli durante anni di attività. Il dosaggio salutare consigliato è di mg, diviso in più assunzioni giornaliere (la dose può essere modificata in modo personalizzato secondo il parere del proprio medico curante). Un altro principio attivo in grado di aumentare i livelli di TESTOSTERONE è il FENUSIDE contenuto nel FIENO GRECO (testofen-estratto secco titolato al 50% in fenuside). Il fenuside è in grado di aumentare i livelli di TESTOSTERONE e svolge un azione TESTOSTERONEsimile legandosi ai siti di legame (recettori) del TESTOSTERONE e mimandone quindi gli effetti. Provoca in tal modo un aumento della massa muscolare e della libido. Il dosaggio consigliato è di 300 mg, ma è suscettibile di modifiche in base al giudizio medico. Per contrastare gli effetti a carico della prostata e dei capelli, indotti indirettamente dall incremento del TESTOSTERONE che viene convertito in DHT, la natura ci mette a disposizione in particolar modo due piante, il SERENOA REPENS (palmetto seghettato) e l ORTICA (urtica dioica). Il SERENOA REPENS è in grado di inibire la conversione del TESTOSTERONE in DHT e riduce l attività ed il trasporto dello stesso DHT. Quindi diminuendo la conversione in DHT, tale pianta potrebbe aumentare la disponibilità dei livelli di TESTOSTERONE libero, con conseguente aumento delle funzioni anaboliche dello stesso, con netto miglioramento delle prestazioni atletiche e sessuali. Riducendo il DHT, si apporta inoltre un benefico effetto in persone che soffrono di ipertrofia prostatica e nella prevenzione della calvizia androgenetica. L ORTICA (urtica dioica), possiede componenti in grado di legarsi alla SHBG (globulina legante gli ormoni sessuali), al posto del TESTOSTERONE, saturando i siti di legame che risultano non essere più disponibili per il TESTOSTERONE. In tal modo si ha a disposizione una maggiore quota di TESTOSTERONE libero che può esplicare le sue funzioni. 5

6 L ortica inoltre inibisce il legame del DHT ai siti di legame del DHT sulla prostata e riduce l azione dell enzima 5-alpha-reduttasi che è responsabile della conversione del TESTOSTERONE in DHT. L'ortica quindi è utile per incrementare in modo naturale i livelli di TESTOSTERONE e nella prevenzione dell ipertrofia prostatica benigna e della caduta dei capelli. Il serenoa repens,frutto estratto secco supercritico in CO2 titolata al 45% in acidi grassi (320 mg) e l ortica radice estratto secco titolato allo 0.8% in steroli totali calcolati come beta sistosterolo (120 mg), sono quindi indicate per gli uomini intorno ai 40 anni che desiderano prevenire l ipertrofia prostatica ed il diradamento dei capelli, ma anche migliorare le performance fisiche, sessuali, comportamentali, innalzando in modo naturale, senza forzarne la sintesi, i livelli di TESTOSTERONE circolante, tramite l associazione sinergica di piante come il Tribulus terrestris ed il Fieno Greco-TESTOFEN (particolare estratto brevettato titolato in fenuside,mentre il normale fieno greco contiene pochissima fenuside). In sintesi, l utilizzo di tali estratti titolati permettono di conseguire il massimo rapporto tra innalzamento-ottimizzazione del TESTOSTERONE e contemporaneamente salvaguardare la salute di prostata e ritardare-prevenire la caduta dei capelli. Il tribulus terrestris, il testofen, il serenoa repens e l ortica, rientrano in quella classe di integratori alimentari formulati per favorire la performance maschile a 360, fornendo all uomo e al medico, dei validi strumenti per migliorare il benessere psico fisico, incrementando i punti di forza che rappresentano le caratteristiche dell uomo in ottima salute ossia: buona massa muscolare, forza, resistenza, efficienza psico-fisica, libido, rendimento sessuale soddisfacente, riducendo al minimo i limiti che le modificazioni fisiologiche, che insorgono nell uomo intorno ai 40 anni, lo rendono meno prestante e soddisfatto. Tali estratti vegetali possono essere assunti, secondo consiglio medico, con ampio margine di sicurezza. Infatti non alterano,come gli steroidi anabolizzanti ecc., i meccanismi ormonali che la natura ha pensato per l uomo, ma favoriscono un ottimizzazione delle funzioni che la natura stessa ha creato. Con un allenamento bio-tipizzato ed un' alimentazione personalizzata, l associazione di questi estratti può far migliorare sia la performance psico-fisica a 360, sia migliorare il tono muscolare; con un allenamento con pesi gravosi, idonei per microlacerare la fibra muscolare si può INOLTRE favorire un apprezzabile incremento della massa muscolare anche nell OVER

Uno studio sul DHT- l ormone nemico dei capelli.

Uno studio sul DHT- l ormone nemico dei capelli. 1 presenta: Uno studio sul DHT- l ormone nemico dei capelli. Ciao, sono Giampaolo Floris, il fondatore di Finedellacalvizie.it In questo pdf analizzaró un fattore ben preciso, correlato al diradamento

Dettagli

OPUSCOLO INFORMATIVO FtM

OPUSCOLO INFORMATIVO FtM 2 INTRODUZIONE Scopo di queste pagine è di fornire alcune informazioni di carattere generale, ma scientificamente corrette, circa il trattamento ormonale che viene somministrato alle persone affette da

Dettagli

irsutismo femminile ipertricosi femminile Oggi una bellezza femminile senza peli problemi di salute

irsutismo femminile ipertricosi femminile Oggi una bellezza femminile senza peli problemi di salute La peluriia femmiiniile iin eccesso Un sserriio prrobllema perr lla ffemmiiniilliittà delllla donna Il modello di un corpo senza peli e con la pelle vellutata Peluria in eccesso : il sentirsi poco femminile

Dettagli

ALIMENTAZIONE E FORZA

ALIMENTAZIONE E FORZA Savigliano, 16 aprile 2011 ALIMENTAZIONE E FORZA Enrico Arcelli Facoltà di Scienze Motorie Università degli Studi di Milano Alimentazione e forza Si pensa che più proteine assunte portino a più forza.

Dettagli

CAPITOLO 1 CONCETTI GENERALI

CAPITOLO 1 CONCETTI GENERALI CAPITOLO 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Il digiuno Prima di affrontare il capitolo dedicato alla malnutrizione calorico-proteica è bene focalizzare l attenzione sul digiuno e sul suo ruolo nel condizionare la

Dettagli

Che cosa e l allenamento

Che cosa e l allenamento Che cosa e l allenamento teoria Definizione comportamento idoneo a modificare la capacità di prestazione motoria, fisica o psichica (cognitiva) fisiologia eccezione alla regola generale dell omeostasi

Dettagli

La Fosfatidilserina (PS) è uno dei fosfolipidi contenuti nella struttura della membrana cellulare.

La Fosfatidilserina (PS) è uno dei fosfolipidi contenuti nella struttura della membrana cellulare. FOSFATIDILSERINA La Fosfatidilserina (PS) è uno dei fosfolipidi contenuti nella struttura della membrana cellulare. I Fosfolipidi sono dei grassi simili ai trigliceridi, hanno quindi una struttura di glicerolo

Dettagli

Caduta dei capelli? Il comeback per i vostri capelli.

Caduta dei capelli? Il comeback per i vostri capelli. Caduta dei capelli? Il comeback per i vostri capelli. I capelli sani danno risalto alla bellezza A prima vista i capelli non sembrerebbero avere effettivamente alcuna rilevanza sostanziale sotto il profilo

Dettagli

COMBATTERE LA CALVIZIE. Come prevenire e curare la calvizie

COMBATTERE LA CALVIZIE. Come prevenire e curare la calvizie COMBATTERE LA CALVIZIE Come prevenire e curare la calvizie Tanti sono i fattori che possono determinare la scomparsa totale o parziale dei capelli e sempre poco comprensibili dai non addetti ai lavori

Dettagli

nota: informazione riservata esclusivamente alla classe medica

nota: informazione riservata esclusivamente alla classe medica NUOVI ANABOLIZZANTI NATURALI E NATURAL B.B. E ANTI-AGING: ESTRATTI VEGETALI PER COADIUVARE EFFICACEMENTE L INCREMENTO DELLA MASSA MUSCOLARE, DELLA FORZA, FAVORIRE LA RIDUZIONE DELL ADIPE SUPERFLUO ED OTTIMIZZARE

Dettagli

UNA SPINTA PER VOLARE.. Dalla Natura integratori alimentari per migliorare le prestazioni sportive.

UNA SPINTA PER VOLARE.. Dalla Natura integratori alimentari per migliorare le prestazioni sportive. UNA SPINTA PER VOLARE.. Dalla Natura integratori alimentari per migliorare le prestazioni sportive. LINEA UNIKUM Sport Life Nutrition UNA SPINTA PER VOLARE.. Dalla Natura integratori alimentari per migliorare

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

PROFILO DONNA MENOPAUSA (Valutazione dell equilibrio ormonale)

PROFILO DONNA MENOPAUSA (Valutazione dell equilibrio ormonale) ALLEGATO: Note informative a corredo del risultato analitico utili al paziente ed al suo medico al quale comunque si rimanda per una corretta interpretazione dei dati. Cod. ID: 53480 CCV: 1ad Data: 07/11/2012

Dettagli

Mario Rossi 25/04/2019. www.trapiantocapelli.info

Mario Rossi 25/04/2019. www.trapiantocapelli.info Mario Rossi 25/04/2019 www.trapiantocapelli.info L alopecia androgenetica è la principale causa di calvizie che colpisce circa l 70% degli uomini e il 35% delle donne giovani (percentuale che sale al 50%

Dettagli

Ancora una volta uno stile di vita non corretto con una dieta poco equilibrata ed abitudini sedentarie può influire negativamente sulla salute

Ancora una volta uno stile di vita non corretto con una dieta poco equilibrata ed abitudini sedentarie può influire negativamente sulla salute Premessa La cellulite Un corretto stiile dii viita No al problema della cellulite Ancora una volta uno stile di vita non corretto con una dieta poco equilibrata ed abitudini sedentarie può influire negativamente

Dettagli

HORMONAL PROFILES. Valutazione degli equilibri ormonali

HORMONAL PROFILES. Valutazione degli equilibri ormonali HORMONAL PROFILES Valutazione degli equilibri ormonali Quando l organismo è sottoposto a malattie, infiammazione, sforzi fisici, stili di vita scorretti, oppure durante periodi particolari della vita (menopausa,

Dettagli

Mezzofondo Femminile: stesse metodologie di allenamento? Endrizzi Pietro

Mezzofondo Femminile: stesse metodologie di allenamento? Endrizzi Pietro Mezzofondo Femminile: stesse metodologie di allenamento? Endrizzi Pietro Convegno Tecnico Villalagarina, 11 gennaio 2014 Esistono differenze di genere? Le donne devono allenarsi più dei maschi Sfatare

Dettagli

Le proteine. Le proteine sono i mattoncini che costituiscono gli organismi viventi.

Le proteine. Le proteine sono i mattoncini che costituiscono gli organismi viventi. Le proteine Le proteine sono i mattoncini che costituiscono gli organismi viventi. Per avere un idea più precisa, basti pensare che tutti i muscoli del nostro corpo sono composti da filamenti di proteine

Dettagli

Le principali cause. La caduta dei capelli: una realtà sempre più diffusa e precoce.

Le principali cause. La caduta dei capelli: una realtà sempre più diffusa e precoce. 2 www.solfine.com 3 La caduta dei capelli: una realtà sempre più diffusa e precoce. Le principali cause Donne e Uomini ricercano soluzioni per contrastare con efficacia questa anomalia. Prodotti con formulazioni

Dettagli

LA RISPOSTA ALL INSULINA NON E UGUALE PER TUTTI NOTA BENE: DOPO QUESTO ARTICOLO VI DARO IL MENU DI PAOLINO.

LA RISPOSTA ALL INSULINA NON E UGUALE PER TUTTI NOTA BENE: DOPO QUESTO ARTICOLO VI DARO IL MENU DI PAOLINO. LA RISPOSTA ALL INSULINA NON E UGUALE PER TUTTI NOTA BENE: DOPO QUESTO ARTICOLO VI DARO IL MENU DI PAOLINO.. MA SE AVRETE LETTO QUANTO SCRITTO FINORA, CAPIRETE ANCHE PERCHE PAOLINO MANGIA COSI. Ma soprattutto

Dettagli

IN CASO DI SPORT SCOPRI PERCHÉ. con i consigli della nutrizionista Elisabetta Orsi, consulente della Nazionale di Calcio Italiana

IN CASO DI SPORT SCOPRI PERCHÉ. con i consigli della nutrizionista Elisabetta Orsi, consulente della Nazionale di Calcio Italiana IN CASO DI SPORT SCOPRI PERCHÉ con i consigli della nutrizionista Elisabetta Orsi, consulente della Nazionale di Calcio Italiana ATTIVITÀ SPORTIVA ENDURANCE ALIMENTAZIONE 2 1 ADEGUATO APPORTO DI TUTTI

Dettagli

L educazione alimentare

L educazione alimentare L educazione alimentare Educazione alimentare: alimenti e nutrienti Sono ALIMENTI tutte le sostanze che l organismo può utilizzare per l accrescimento, il mantenimento e il funzionamento delle strutture

Dettagli

Sistema Endocrino 3. Ormoni del surrene. Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli

Sistema Endocrino 3. Ormoni del surrene. Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli Sistema Endocrino 3. Ormoni del surrene Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli Obiettivi Surrene: secrezione nelle varie zone del surrene, sintesi degli ormoni surrenali, Mineralcorticoidi-aldosterone,

Dettagli

IL PROGRAMMA COMPLETO PER CONTRASTARE LA CADUTA DEI CAPELLI E FAVORIRNE LA NATURALE VITALITÀ.

IL PROGRAMMA COMPLETO PER CONTRASTARE LA CADUTA DEI CAPELLI E FAVORIRNE LA NATURALE VITALITÀ. IL PROGRAMMA COMPLETO PER CONTRASTARE LA CADUTA DEI CAPELLI E FAVORIRNE LA NATURALE VITALITÀ. incremento robustezza* del capello + 76% uomini + 92% donne Robustezza del capello +76 % +92 % UOMO DONNA *

Dettagli

Regolazione del metabolismo del glucosio

Regolazione del metabolismo del glucosio Regolazione del metabolismo del glucosio Regolazione coordinata di glicolisi e gluconeogenesi Glicolisi e gluconeogenesi sono regolate in modo reciproco La regolazione è a livello dei punti di deviazione

Dettagli

LINEE GUIDA PER L ALIMENTAZIONE DEL GOLFISTA. Giorgio Pasetto. Mauro Bertoni

LINEE GUIDA PER L ALIMENTAZIONE DEL GOLFISTA. Giorgio Pasetto. Mauro Bertoni LINEE GUIDA PER L ALIMENTAZIONE DEL GOLFISTA Giorgio Pasetto (dottore in scienze motorie e osteopata) Mauro Bertoni (preparatore atletico) Con la consulenza scientifica del Prof. Ottavio Bosello (docente

Dettagli

Rispetto agli uomini In genere la caduta dei capelli nelle donne è meno frequente rispetto agli uomini. estrogeni androgeni

Rispetto agli uomini In genere la caduta dei capelli nelle donne è meno frequente rispetto agli uomini. estrogeni androgeni LA PERDIITA DEII CAPELLII NELLA DONNA Un probllema sempre piiù diiffuso la caduta dei capelli nella donna è una patologia di grande attualità ed importanza per la diffusione e le implicazioni psicologiche.

Dettagli

FAME, APPETITO E SAZIETA

FAME, APPETITO E SAZIETA FAME, APPETITO E SAZIETA 1 FAME Necessità di un organismo ad assumere cibo Nel sistema nervoso centrale, a livello ipotalamico, si distinguono due zone il centro della fame il centro della sazietà La prima

Dettagli

DOPING E DISTURBI MENTALI: GLI ANABOLIZZANTI

DOPING E DISTURBI MENTALI: GLI ANABOLIZZANTI DOPING E DISTURBI MENTALI: GLI ANABOLIZZANTI ANABOLIZZANTI Sostanze in grado di promuovere l anabolismo ed in particolare la sintesi proteica a livello muscolare. STEROIDI ANABOLIZZANTI: GLI Testosterone

Dettagli

GLI INTEGRATORI ALIMENTARI NELLA PRATICA SPORTIVA

GLI INTEGRATORI ALIMENTARI NELLA PRATICA SPORTIVA GLI INTEGRATORI ALIMENTARI NELLA PRATICA SPORTIVA INTRODUZIONE Un corretto regime alimentare è in grado di soddisfare il fabbisogno nutrizionale di un individuo sano. Esistono casi in cui è necessario

Dettagli

LIPOSAN FORTE SALUGEA: STUDIO CLINICO Preview Risultati di uno Studio Funzionale

LIPOSAN FORTE SALUGEA: STUDIO CLINICO Preview Risultati di uno Studio Funzionale LIPOSAN FORTE SALUGEA: STUDIO CLINICO Preview Risultati di uno Studio Funzionale LIPOSAN FORTE SALUGEA Integratore alimentare 100% Naturale, a base di estratti vegetali. LIPOSAN FORTE attua una innovativa

Dettagli

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana CORSA E ALIMENTAZIONE Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana Un alimentazione corretta in chi pratica attività sportiva permette di: - ottimizzare il rendimento

Dettagli

COLESTEROLO. l insidioso killer del cuore. A cura della Dott.ssa Anna Maria Marcellini Direttore Tecnico del Laboratorio Gruppo Ippocrate

COLESTEROLO. l insidioso killer del cuore. A cura della Dott.ssa Anna Maria Marcellini Direttore Tecnico del Laboratorio Gruppo Ippocrate COLESTEROLO l insidioso killer del cuore A cura della Dott.ssa Anna Maria Marcellini Direttore Tecnico del Laboratorio Gruppo Ippocrate Cos è il COLESTEROLO Il Colesterolo è una sostanza che appartiene

Dettagli

dell organismo a richieste esterno Dott. Giuseppe Marmo Ordine degli Psicologi di Basilicata

dell organismo a richieste esterno Dott. Giuseppe Marmo Ordine degli Psicologi di Basilicata SINDROME GENERALE DI ADATTAMENTO Risposta generale aspecifica dell organismo a richieste provenienti dall ambiente esterno Ordine degli Psicologi di Basilicata Ad un stimolo stressogeno si risponde con:

Dettagli

Alimentazione Equina: il valore aggiunto dell'olio e semi di canapa

Alimentazione Equina: il valore aggiunto dell'olio e semi di canapa Alimentazione Equina: il valore aggiunto dell'olio e semi di canapa L uomo ha sempre cercato di addomesticare i cavalli a seconda delle esigenze che più gli convenivano, sia per il lavoro che per il divertimento,

Dettagli

Sistema endocrino 6. Metabolismo del calcio e del fosfato, ormone paratiroideo, calcitonina, vitamina D

Sistema endocrino 6. Metabolismo del calcio e del fosfato, ormone paratiroideo, calcitonina, vitamina D Sistema endocrino 6. Metabolismo del calcio e del fosfato, ormone paratiroideo, calcitonina, vitamina D Prof. Carlo Capelli Fisiologia Generale e dell Esercizio Facoltà di Scienze Motorie, Università di

Dettagli

OMEOSTASI DELLA TEMPERATURA CORPOREA

OMEOSTASI DELLA TEMPERATURA CORPOREA OMEOSTASI DELLA TEMPERATURA CORPOREA Ruolo fisiologico del calcio Omeostasi del calcio ASSORBIMENTO INTESTINALE DEL CALCIO OMEOSTASI GLICEMICA Il livello normale di glicemia? 90 mg/100 ml Pancreas

Dettagli

FARMACI e DOPING. Legge 14 Dicembre 2000, n. 376

FARMACI e DOPING. Legge 14 Dicembre 2000, n. 376 FARMACI e DOPING Legge 14 Dicembre 2000, n. 376 Art. 1 "Costituiscono doping la somministrazione o l assunzione o la somministrazione di farmaci o di sostanze biologicamente o farmacologicamente attive

Dettagli

GLUCONEOGENESI. Sintesi (GENESI) di nuove (NEO) molecole di glucosio

GLUCONEOGENESI. Sintesi (GENESI) di nuove (NEO) molecole di glucosio GLUCONEOGENESI Sintesi (GENESI) di nuove (NEO) molecole di glucosio CATABOLISMO ANABOLISMO OSSIDAZIONI Produzione di ATP RIDUZIONI Consumo di ATP La GLUCONEOGENESI è un PROCESSO ANABOLICO La gluconeogenesi

Dettagli

Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico

Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico Intorno al concetto del giusto peso si sono formulate tante teorie, a volte vere, altre assolutamente prive di valenza scientifica. Nella grande

Dettagli

Applied Nutritional Medicine

Applied Nutritional Medicine Glossario del corso di Medicina Nutrizionale Acidi Grassi: sono delle molecole a catena lunga che formano la quasi totalità dei lipidi complessi e dei grassi sia animali e vegetali. Se non attaccati ad

Dettagli

ALIMENTAZIONE NELL UOMO

ALIMENTAZIONE NELL UOMO ALIMENTAZIONE NELL UOMO Alimentazione e Nutrizione Corpo umano come macchina chimica che utilizza l energia chimica degli alimenti (quando si spezzano i legami chimici tra gli atomi che formano le macromolecole

Dettagli

ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 9 GHIANDOLE SESSUALI (SECONDA PARTE)

ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 9 GHIANDOLE SESSUALI (SECONDA PARTE) ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 9 GHIANDOLE SESSUALI (SECONDA PARTE) ORMONI FEMMINILI Altri effetti Gli estrogeni hanno inoltre importanti effetti metabolici: ad alte concentrazioni riducono

Dettagli

Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti inorganici organici

Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti inorganici organici Prof. Carlo Carrisi Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti: servono a nutrire l organismo, derivano dalla digestione, vengono

Dettagli

METABOLISMO DEI LIPIDI

METABOLISMO DEI LIPIDI METABOLISMO DEI LIPIDI Generalità I lipidi alimentari, per poter essere assorbiti dall organismo umano, devono essere preventivamente digeriti (ad eccezione del colesterolo), cioè, trasformati in molecole

Dettagli

APPARATO GENITALE INSIEME DI ORGANI DEPUTATI ALLA : FORMAZIONE DEI GAMETI FECONDAZIONE SVILUPPO DELL EMBRIONE E DEL FETO

APPARATO GENITALE INSIEME DI ORGANI DEPUTATI ALLA : FORMAZIONE DEI GAMETI FECONDAZIONE SVILUPPO DELL EMBRIONE E DEL FETO APPARATO GENITALE INSIEME DI ORGANI DEPUTATI ALLA : FORMAZIONE DEI GAMETI FECONDAZIONE SVILUPPO DELL EMBRIONE E DEL FETO APPARATO RIPRODUTTORE MASCHILE GONADI VIE SPERMATICHE convogliano i gameti all uretra

Dettagli

l metabolismo è l'insieme dei processi biochimici ed energetici che si svolgono all'interno del nostro organismo; tali reazioni hanno lo scopo di

l metabolismo è l'insieme dei processi biochimici ed energetici che si svolgono all'interno del nostro organismo; tali reazioni hanno lo scopo di Il metabolismo Metabolismo basale Il metabolismo basale rappresenta la quantità di energia impiegata in condizioni di neutralità termica, dal soggetto sveglio, ma in uno stato di totale rilassamento fisico

Dettagli

APPARATO SESSUALE MASCHILE E FEMMINILE

APPARATO SESSUALE MASCHILE E FEMMINILE APPARATO SESSUALE MASCHILE E FEMMINILE ANATOMIA 2 Il corpo umano è costituito da organi ed apparati uguali tra maschi e femmine ad esclusione dell apparato riproduttivo. L apparato riproduttivo è composto

Dettagli

Gli ormoni sessuali e il differenziamento cerebrale. In che modo?

Gli ormoni sessuali e il differenziamento cerebrale. In che modo? Gli ormoni sessuali e il differenziamento cerebrale L esposizione agli androgeni porta allo sviluppo di differenze nelle strutture cerebrali, oltre che degli organi sessuali interni ed esterni, che porterà

Dettagli

Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e CRM Terapia. L equilibrio armonico tra mente e corpo

Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e CRM Terapia. L equilibrio armonico tra mente e corpo Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e CRM Terapia L equilibrio armonico tra mente e corpo CRM Terapia Corpo e mente in perfetta armonia, per ritrovare la salute Dopo anni di ricerca nella prevenzione e cura

Dettagli

FISIOPATOLOGIA E NEUROREGOLAZIONE DELL ASSE IPOTALAMO IPOFISI GONADI

FISIOPATOLOGIA E NEUROREGOLAZIONE DELL ASSE IPOTALAMO IPOFISI GONADI FISIOPATOLOGIA E NEUROREGOLAZIONE DELL ASSE IPOTALAMO IPOFISI GONADI Richiami anatomofisiologici Funzionamento dell asse in corso di esercizio fisico Funzionamento dell asse in condizioni critiche Conseguenze

Dettagli

PEDANA VIBRANTE PRO EVOLVE

PEDANA VIBRANTE PRO EVOLVE PEDANA VIBRANTE PRO EVOLVE WHOLE BODY VIBRATION CHE COS È LA PEDANA VIBRANTE PRO EVOLVE BY DKN Cos è di fatto la WBV? Pro Evolve è un dispositivo per il fitness e il benessere che consente di ottenere

Dettagli

forme diabetiche Diabete di tipo I o magro o giovanile (IDDM): carenza primaria di insulina, più frequente nei giovani e nei bambini. Il deficit insulinico consegue (per predisposizione ereditaria o per

Dettagli

Ipertrofia prostatica benigna: un aiuto dalla natura.

Ipertrofia prostatica benigna: un aiuto dalla natura. Ipertrofia prostatica benigna: un aiuto dalla natura. A partire dai 50 anni di età si assiste ad un fisiologico aumento del volume della prostata che, per i suoi rapporti anatomici con la vescica e l uretra,

Dettagli

La DISFUNZIONE ERETTILE nell Anziano

La DISFUNZIONE ERETTILE nell Anziano La DISFUNZIONE ERETTILE nell Anziano E definita come incapacità saltuaria o persistente di raggiungere e/o mantenere una erezione in grado di consentire un rapporto sessuale soddisfacente. Interessa quasi

Dettagli

SPORT acquatici e ALIMENTAZIONE Prof.ssa Lucia Scuteri

SPORT acquatici e ALIMENTAZIONE Prof.ssa Lucia Scuteri SPORT acquatici e ALIMENTAZIONE Prof.ssa Lucia Scuteri SPORT ACQUATICI (nuoto,tuffi,pallanuoto,immersione,, surf, windsurf,sci d acqua o VELA) Necessitano una DIETA EQUILIBRATA Ogni SPORT ha CARATTERISTICHE

Dettagli

STRESS E PATOLOGIE CORRELATE: STRATEGIE NUTRIZIONALI E MOTORIE

STRESS E PATOLOGIE CORRELATE: STRATEGIE NUTRIZIONALI E MOTORIE STRESS E PATOLOGIE CORRELATE: STRATEGIE NUTRIZIONALI E MOTORIE Dott. ssa Annalisa Caravaggi Biologo Nutrizionista sabato 15 febbraio 14 STRESS: Forma di adattamento dell organismo a stimoli chiamati STRESSOR.

Dettagli

Manto del cane: Omega3 Omega6, Canapa e il giusto apporto.

Manto del cane: Omega3 Omega6, Canapa e il giusto apporto. Manto del cane: Omega3 Omega6, Canapa e il giusto apporto. [vc_row][vc_column width= 3/4 ][vc_single_image border_color= grey img_link_target= _self image= 556 img_size= 1280 720 img_link_large= yes lightbox=

Dettagli

Il ciclo nutrizione / digiuno

Il ciclo nutrizione / digiuno Il ciclo nutrizione / digiuno Aspetti generali La fase di assorbimento è il periodo che va dalle 2 alle 4 ore successive all assunzione di un pasto. Durante questo intervallo si verifica un transitorio

Dettagli

.Morire di fatica e di fame

.Morire di fatica e di fame .Morire di fatica e di fame cause di mortalità indigenza malattie infettive ed epidemie morti per parto e guerre Il cancro era raro e si pensava che l origine fosse genetico o virale e si rapportasse poco

Dettagli

OBESITA. 11 Aprile 2013

OBESITA. 11 Aprile 2013 OBESITA 11 Aprile 2013 L obesità è una patologia cronica caratterizzata dall eccessivo accumulo di tessuto adiposo nell organismo ed è causata da fattori ereditari e non ereditari che determinano un introito

Dettagli

VALUTAZIONE DELL IMPEGNO NELLE ATTIVITÀ SPORTIVE PER DISABILI INTELLETTIVI-RELAZIONALI, FISICI E SENSORIALI

VALUTAZIONE DELL IMPEGNO NELLE ATTIVITÀ SPORTIVE PER DISABILI INTELLETTIVI-RELAZIONALI, FISICI E SENSORIALI VALUTAZIONE DELL IMPEGNO NELLE ATTIVITÀ SPORTIVE PER DISABILI INTELLETTIVI-RELAZIONALI, FISICI E SENSORIALI Seregni Roberta (Roberta.seregni@libero.it), M Martinelli Il presente lavoro di ricerca si è

Dettagli

L olio di semi di canapa è un alimento che si ricava dalla spremitura a freddo dei semi della pianta di canapa. Il seme di canapa è l alimento

L olio di semi di canapa è un alimento che si ricava dalla spremitura a freddo dei semi della pianta di canapa. Il seme di canapa è l alimento L o l i o d i c a n a p a n e l l a l i m e n t a z i o n e L olio di semi di canapa è un alimento che si ricava dalla spremitura a freddo dei semi della pianta di canapa. Il seme di canapa è l alimento

Dettagli

Sistema Endocrino 4. Ormoni tiroidei. Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli

Sistema Endocrino 4. Ormoni tiroidei. Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli Sistema Endocrino 4. Ormoni tiroidei Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli Obiettivi Tiroide: tiroide e follicoli tiroidei Biosintesi, meccanismi cellulari, iodio tiroideo, trasporto

Dettagli

LINEA DI INTEGRATORI PER LA PERDITA DI PESO

LINEA DI INTEGRATORI PER LA PERDITA DI PESO LINEA DI INTEGRATORI PER LA PERDITA DI PESO - KALOS DREN-CELL : Tappo eliminazione liquidi / anticellulite - KALOS ACTIVE-MET : Tappo attivatore del metabolismo - KALOS CONTROL-SLIM : Tappo linea / dimagrante

Dettagli

Human Tecar Physio TT. Si apre una nuova fisioterapia per il benessere e il recupero della forma

Human Tecar Physio TT. Si apre una nuova fisioterapia per il benessere e il recupero della forma Istituto di Medicina Human Tecar è partner tecnico di e Scienza dello Sport Human Tecar Physio TT. Si apre una nuova fisioterapia per il benessere e il recupero della forma Tecnologia innovativa per il

Dettagli

STILI DI VITA, SPORT E DONAZIONE SANGUE

STILI DI VITA, SPORT E DONAZIONE SANGUE STILI DI VITA, SPORT E DONAZIONE SANGUE Gubbio, 26 Marzo 2011 Dott. Lamberto Boranga Ogni giorno ci sono oltre 9000 trasfusioni di globuli rossi. Senza sangue si bloccano: le operazioni d'urgenza; i trapianti;

Dettagli

Dott. Roberto Baldini

Dott. Roberto Baldini Dott. Roberto Baldini La frenesia della vita moderna si è ormai impossessata pure dei nostri momenti di libertà, e godiamo in maniera nervosa e faticosa esattamente come quando lavoriamo. La parola d ordine

Dettagli

Alimentazione e Sport, come scegliere?

Alimentazione e Sport, come scegliere? Alimentazione e Sport, come scegliere? Il legame fra alimentazione e sport è importante. Vediamo di fissare, una volta per tutte, le regole che legano questi due fattori. Prima di tutto per lo sportivo

Dettagli

dal latte, il Latte LINEA VITAL I vantaggi dell innovativa integrazione Frabes

dal latte, il Latte LINEA VITAL I vantaggi dell innovativa integrazione Frabes dal latte, il Latte LINEA VITAL I vantaggi dell innovativa integrazione Frabes La rimonta è il futuro di un azienda, rappresenta un investimento per la redditività a lungo termine. Particolare attenzione

Dettagli

PENSI DI AVERE PROBLEMI DI SOVRAPPESO? SONO FASTIDIOSI I CHILI IN PIU? SEGUENDO UNA DIETA HAI AVUTO DIFFICOLTA AD OTTENERE RISULTATI?

PENSI DI AVERE PROBLEMI DI SOVRAPPESO? SONO FASTIDIOSI I CHILI IN PIU? SEGUENDO UNA DIETA HAI AVUTO DIFFICOLTA AD OTTENERE RISULTATI? PENSI DI AVERE PROBLEMI DI SOVRAPPESO? SONO FASTIDIOSI I CHILI IN PIU? HAI GIA FATTO DIETE? SEGUENDO UNA DIETA HAI AVUTO DIFFICOLTA AD OTTENERE RISULTATI? Se hai risposto con almeno tre SI è il momento

Dettagli

Presentazione, Francesco Totti Prefazione alla seconda edizione Prefazione alla prima edizione

Presentazione, Francesco Totti Prefazione alla seconda edizione Prefazione alla prima edizione Indice VII Presentazione, Francesco Totti Prefazione alla seconda edizione Prefazione alla prima edizione XIII XV XVII parte prima Alimentazione, benessere e salute 1. Le regole fondamentali 3 Perché bisogna

Dettagli

Elena Casiraghi: LA FORZA DELLE PROTEINE

Elena Casiraghi: LA FORZA DELLE PROTEINE Elena Casiraghi: LA FORZA DELLE PROTEINE Cosa mangiare e quando farlo se si vuole ottenere il massimo dell'efficacia da un corretto allenamento di forza. Necessità proteica per gli atleti E' ben noto quale

Dettagli

Alimentazione e sport

Alimentazione e sport Dietista Silvia Bernardi Trento, 5 Marzo 2010 Il movimento spontaneo e l attività fisica, se iniziati precocemente, rappresentano la misura più efficace di terapia e prevenzione delle patologie del benessere.

Dettagli

Asse ipotalamo-ipofisi-testicolo

Asse ipotalamo-ipofisi-testicolo Asse ipotalamo-ipofisi-testicolo Ipotalamo GnRH Ipofisi FSH, LH Testicolo LH cellule di Leydig Testosterone FSH cellule di Sertoli Inibina, MIF Androgeni Testosterone DHEA, Androstenedione Testicolo Cellule

Dettagli

LE BIOMOLECOLE DETTE ANCHE MOLECOLE ORGANICHE; CARBOIDRATI PROTEINE. sono ACIDI NUCLEICI. molecole complesse = POLIMERI. formate dall'unione di

LE BIOMOLECOLE DETTE ANCHE MOLECOLE ORGANICHE; CARBOIDRATI PROTEINE. sono ACIDI NUCLEICI. molecole complesse = POLIMERI. formate dall'unione di LE BIOMOLECOLE LE BIOMOLECOLE DETTE ANCHE MOLECOLE ORGANICHE; CARBOIDRATI LE BIOMOLECOLE sono LIPIDI PROTEINE ACIDI NUCLEICI molecole complesse = POLIMERI formate dall'unione di molecole semplici = MONOMERI

Dettagli

Sostituisci 1 o 2 dei tre pasti principali giornalieri con altrattanti shake FORMULA 1 PRO

Sostituisci 1 o 2 dei tre pasti principali giornalieri con altrattanti shake FORMULA 1 PRO SOSTITUTO DEL PASTO PER SPORTIVI Prima dell allenamento, scegli una nutrizione che ti dà sicurezza. Nutrizione bilanciata ricca di carboidrati, proteine, vitamine e minerali, Formula 1 Pro è un sostituto

Dettagli

L alimentazione del cane e del gatto anziano

L alimentazione del cane e del gatto anziano L alimentazione del cane e del gatto anziano Età alla quale cani e gatti sono da ritenersi anziani Cani di taglia piccola Cani di taglia media Cani di taglia grande Cani di taglia gigante Gatti Peso (kg)

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

Human Tecar Physio TT. Si apre una nuova fisioterapia per il benessere e il recupero della forma

Human Tecar Physio TT. Si apre una nuova fisioterapia per il benessere e il recupero della forma Istituto di Medicina Human Tecar è partner tecnico di e Scienza dello Sport Human Tecar Physio TT. Si apre una nuova fisioterapia per il benessere e il recupero della forma Tecnologia innovativa per il

Dettagli

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Funzioni principali della vit D Stimolazione dell'assorbimento del calcio e del fosforo a livello intestinale; Regolazione, in sinergia con l'ormone paratiroideo,

Dettagli

SOSTANZE VIETATE IN COMPETIZIONE e FUORI COMPETIZIONE

SOSTANZE VIETATE IN COMPETIZIONE e FUORI COMPETIZIONE SOSTANZE VIETATE IN COMPETIZIONE e FUORI COMPETIZIONE S1 Agenti anabolizzanti 1. Steroidi androgeni anabolizzanti (SAA) 2. Altri agenti anabolizzanti (Clembuterolo,etc.) S2 Ormoni, sostanze correlate e

Dettagli

LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE PROSTATICHE E DELL APPARATO UROGENITALE MASCHILE

LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE PROSTATICHE E DELL APPARATO UROGENITALE MASCHILE LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE PROSTATICHE E DELL APPARATO UROGENITALE MASCHILE ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA LA PROSTATA: ANATOMIA E FUNZIONE La prostata (o ghiandola

Dettagli

MOTIVAZIONE DEL SOCCORRITORE

MOTIVAZIONE DEL SOCCORRITORE Lunedì 17 Febbraio 2014 Misericordia nel Comune di Lari Corso di Formazione di livello Base e Avanzato ASPETTI RELAZIONALI NELL APPROCCIO AL PAZIENTE RELATORE Benedetto Deri, F.M.R.T. Misericordia nel

Dettagli

Che cosa occorre sapere sull alopecia.

Che cosa occorre sapere sull alopecia. 01/ 2014 Sandoz Pharmaceuticals S.A. Suurstoffi 14 Casella postale 6343 Rotkreuz Tel. 0800 858 885 Fax 0800 858 888 www.generici.ch Che cosa occorre sapere sull alopecia. Struttura dei capelli 4 Ciclo

Dettagli

PROFILO DIMAGRIMENTO BASIC (Valutazione dell equilibrio ormonale)

PROFILO DIMAGRIMENTO BASIC (Valutazione dell equilibrio ormonale) ALLEGATO: Note informative a corredo del risultato analitico utili al paziente ed al suo medico al quale comunque si rimanda per una corretta interpretazione dei dati. Cod. ID: 123456 CCV: 460 Data: 01/01/2013

Dettagli

Domenica 21 Marzo 2010 Loc. Poggiardelli Montepulciano

Domenica 21 Marzo 2010 Loc. Poggiardelli Montepulciano Domenica 21 Marzo 2010 Loc. Poggiardelli Montepulciano Pazienti in trattamento sostitutivo della funzione renale (USL 7 Zona Valdichiana) N Dialisi extracorporea 40 Dialisi peritoneale 10 Trapianto attivo

Dettagli

Corso Nutrizione e Sport

Corso Nutrizione e Sport Corso Nutrizione e Sport 8 Giorni 4 Week end Docenti Qualificati Rilascio di crediti ECM Presso Medi Salus, Firenze Dal 19 Marzo al 30 Aprile 2016 Obiettivi del corso: Il corso, articolato in 4 fine settimana,

Dettagli

MENOPAUSA. scomparsa delle mestruazioni per 12 mesi consecutivi.

MENOPAUSA. scomparsa delle mestruazioni per 12 mesi consecutivi. MENOPAUSA scomparsa delle mestruazioni per 12 mesi consecutivi. Nel climaterio le ovaie producono meno ESTROGENI L OVAIO MODIFICAZIONI NELLA VITA RIPRODUTTIVA FEMMINILE MENOPAUSA Inizio della menopausa

Dettagli

CHECK UP TIROIDE (Valutazione dell'equilibrio ormonale) ORMONI E TIROIDE ORMONI TIROIDEI TSH FT3 FT4 GUIDA ALLA LETTURA DEL TEST CONSIGLI UTILI

CHECK UP TIROIDE (Valutazione dell'equilibrio ormonale) ORMONI E TIROIDE ORMONI TIROIDEI TSH FT3 FT4 GUIDA ALLA LETTURA DEL TEST CONSIGLI UTILI Paziente: Mario Rossi Cod. Prodotto: 00000 Codice Accettazione: 00000 CCV: 000 Data: 24/12/2015 CHECK UP TIROIDE (Valutazione dell'equilibrio ormonale) ORMONI E TIROIDE ORMONI TIROIDEI TSH FT3 FT4 GUIDA

Dettagli

COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE

COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE I venerdì della salute COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE Letizia Martinengo, PhD Biblioteca di Gressan 9 aprile 2010 COSA SAPPIAMO DELLO STRESS PERCHE PARLARE DI STRESS PROBLEMI DI SALUTE

Dettagli

DA MADRE. Èla madre che -

DA MADRE. Èla madre che - DA MADRE a figlio 2 Èla madre che - durante la gravidanza e l allattamento - dona al figlio tutto il calcio necessario a formare lo scheletro. Durante la gravidanza, soprattutto nel terzo trimestre, il

Dettagli

www.fisiokinesiterapia.biz

www.fisiokinesiterapia.biz www.fisiokinesiterapia.biz STEROIDI ANDROGENI ANABOLIZZANTI Gli steroidi anabolizzanti sono farmaci inseriti nella classe C della lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti, riportata nel Codice

Dettagli

CELLULITE? COME TRATTARE SERIAMENTE LA. www.lpgitalia.com > EFFICACIA COMPROVATA SCIENTIFICAMENTE > 100 % NATURALE > TOTALMENTE INDOLORE

CELLULITE? COME TRATTARE SERIAMENTE LA. www.lpgitalia.com > EFFICACIA COMPROVATA SCIENTIFICAMENTE > 100 % NATURALE > TOTALMENTE INDOLORE COME TRATTARE SERIAMENTE LA CELLULITE? > EFFICACIA COMPROVATA SCIENTIFICAMENTE > 100 % NATURALE > TOTALMENTE INDOLORE > NON AGGRESSIVO www.lpgitalia.com 01 02 Perchè la cellulite? Oltre a delle cause ormonali

Dettagli

ANUPSA VERONA. Dott.ssa F. «Come affrontare il sovrappeso e le sue complicanze. Dimagrire in salute: la dieta Proteica, i pro e i contro.

ANUPSA VERONA. Dott.ssa F. «Come affrontare il sovrappeso e le sue complicanze. Dimagrire in salute: la dieta Proteica, i pro e i contro. ANUPSA VERONA «Come affrontare il sovrappeso e le sue complicanze. Dimagrire in salute: la dieta Proteica, i pro e i contro.» Circolo Ufficiali di Castelvecchio 13 febbraio 2014 1 Dott.ssa F. Dopo gli

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE CERA, CIOCCHETTI, PISACANE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE CERA, CIOCCHETTI, PISACANE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2290 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI CERA, CIOCCHETTI, PISACANE Istituzione delle figure professionali di esperto in scienze delle

Dettagli

L indispensabile Vitamina C Previene tutte le malattie Bisogna assumerla nel modo giusto

L indispensabile Vitamina C Previene tutte le malattie Bisogna assumerla nel modo giusto L indispensabile Vitamina C Previene tutte le malattie Bisogna assumerla nel modo giusto RIZA Sommario Capitolo 1 Le vitamine, sostanze indispensabili al corpo 7 Capitolo 2 La vitamina C: formula, storia

Dettagli

Il vostro bambino e lo Screening Neonatale

Il vostro bambino e lo Screening Neonatale Il vostro bambino e lo Screening Neonatale Guida per i Genitori A cura di: Centro Fibrosi Cistica e Centro Malattie Metaboliche AOU A. Meyer, Firenze Cari genitori, la Regione Toscana, secondo un programma

Dettagli

I L I P I D I. Lipidi complessi: fosfolipidi e glicolipidi; sono formati da CHO e altre sostanze.

I L I P I D I. Lipidi complessi: fosfolipidi e glicolipidi; sono formati da CHO e altre sostanze. I L I P I D I ASPETTI GENERALI I Lipidi o grassi sono la riserva energetica del nostro organismo; nel corpo umano costituiscono mediamente il 17% del peso corporeo dove formano il tessuto adiposo. In generale

Dettagli

Maurizio Gasperi Dipartimento di S.pe.S. Cattedra di Endocrinologia Università del Molise. Genere ed ormoni. Campobasso 15/05/2008

Maurizio Gasperi Dipartimento di S.pe.S. Cattedra di Endocrinologia Università del Molise. Genere ed ormoni. Campobasso 15/05/2008 Maurizio Gasperi Dipartimento di S.pe.S. Cattedra di Endocrinologia Università del Molise Genere ed ormoni Campobasso 15/05/2008 Aspetti di fisiologia Aspetti di patologia Aspetti di fisiologia Aspetti

Dettagli