UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI"

Transcript

1 Milano, 3 Novembre 2014 UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI Uno dei più grandi punti di forza del Liceo Musicale G. Verdi è sempre stato quello di permettere di conciliare con massimo profitto materie strettamente liceali e impegni musicali, senza penalizzazioni né delle une né degli altri. La collocazione del Liceo all interno del Conservatorio è ciò che ha consentito tale sinergia: i ragazzi (ovviamente dietro permesso dei docenti) hanno infatti la possibilità di assentarsi dalle lezioni curricolari per la stretta quantità di tempo necessaria (mezz ora, un ora...) per seguire una masterclass, una lezione di strumento, partecipare a delle prove o sostenere un esame. Oppure, terminata alle la mattinata liceale, riescono a frequentare una lezione di coro che inizia alle 14, anziché dover aspettare quella successiva delle 15.30, con evidente ottimizzazione dei tempi. Considerate tali premesse e al fine di valutare oggettivamente la sostenibilità di un ubicazione del Liceo a quasi due chilometri dal Conservatorio, l Associazione Genitori ha chiesto alle famiglie di segnalare i problemi che si sono via via verificati fra il 15 settembre e il 31 ottobre, periodo in cui il Liceo ha svolto le lezioni curricolari in via San Marco 2. Infatti, benché l anno accademico del Conservatorio si apra ufficialmente all inizio di novembre, la presenza in sede dei ragazzi per impegni musicali è prevista, in certi casi, anche nei mesi di settembre e ottobre. Questi impegni hanno pertanto comportato principalmente ritardi e/o perdite di lezioni (a volte curricolari, a volte musicali), oltre a intoppi di vario genere. Qui di seguito riportiamo stralci delle segnalazioni inviate via mail da genitori o ragazzi, con individuazione rapida del problema che ne è emerso. Associazione Amici del Liceo Musicale Giuseppe Verdi pag.1 di 8

2 I 1. [TERMINE SCUOLA H 14.15, PROVE DI CORO IN CONS. H > USCITA ANTICIPATA DA SCUOLA / RITARDO ALLE PROVE] a - Inviato: giovedì 18 settembre :02 Domani le lezioni terminano alle 14,15... ALLE 14,30 INIZIANO LE PROVE DEL "DON PASQUALE"... In 15 minuti dovrebbero uscire mangiare e trasferirsi al conservatorio... Fatta prima giustificazione di uscita anticipata. b - Data: lunedì 29 settembre :26 Venerdì alle ancora prove del Don Pasquale, dopo prima esperienza il tempo di trasferimento e valutato in 25/30 min (ovviamente senza spazio per un pasto o un panino che non può essere mangiato sulla 94 all ora di punta...) Questa volta niente giustifica. Arriverà in ritardo alle prove. Nella classe di mia figlia dovrebbero essere 5/6 che devono fare le prove... c - Data: martedì 14 ottobre :07 Mio figlio e una sua compagna di classe hanno dovuto fare un uscita anticipata per partecipare al laboratorio corale in preparazione del "Don Pasquale" e domani si ripresenterà lo stesso problema: uscire prima o arrivare tardi alle prove. Fino all 8/11 dovrebbero esserci 2 prove a settimana. II 2. [ESAME IN CONS. IN MATTINATA > NECESSARIA FIRMA DI PERMESSO DI USCITA DEI GENITORI] Data: giovedì 25 settembre :17 Esame di licenza di solfeggio il 16 settembre h 12. Mio figlio pensava di far firmare il permesso per uscita anticipata direttamente al Maestro (come già successo) il giorno dopo, e invece è rimasto bloccato a scuola. Sono andata di corsa a firmare il permesso in San Marco, di fronte a un insegnante visibilmente Associazione Amici del Liceo Musicale Giuseppe Verdi pag.2 di 8

3 imbarazzata che mi spiegava che, vista la situazione, non poteva prendersi la responsabilità di far uscire un alunno senza permesso dei genitori. III 3. [ORARIO DEI MEZZI VINCOLANTE > RICHIESTA PERMESSI DI USCITA ANTICIPATA DA SCUOLA] Data: domenica 28 settembre :51 Sono un alunno del Liceo musicale e volevo comunicare un disagio in quanto, abitando a Cavenago (paese vicino a Gessate), nei giorni in cui esco alle da San Marco non riesco ad arrivare in tempo per prendere il pullman delle e mi tocca aspettare un ora e mezza alla stazione di Gessate! A questo punto ho chiesto dei permessi che mi permettono di uscire dieci minuti prima dal liceo. L anno scorso in conservatorio non succedeva perché riuscivo comunque ad arrivare in tempo. IV 4. [LEZIONE IN CONS. ALLE > INTERA MATTINA DI SCUOLA PERSA] Data: lunedì 29 settembre :53 Sono un alunno di 4b. Stamattina ho dovuto saltare un intera mattinata di scuola per fare lezione alle in Conservatorio. Se il Liceo fosse stato dov è sempre stato avrei perso soltanto tre quarti d ora di scuola. V 5. [ANNO ACCADEMICO NON INIZIATO, MA 4 POMERIGGI ALLA SETTIMANA DI LEZIONI IN CONS.] Data: 09/ott/ :52 Pur non essendo in vigore l orario accademico ufficiale, fortunatamente i docenti si mettono a disposizione dei ragazzi fuori orario, e tengono lezione nelle aule di Associazione Amici del Liceo Musicale Giuseppe Verdi pag.3 di 8

4 Conservatorio. Mia figlia si è trasferita da San Marco al Conservatorio 3 pomeriggi per le lezioni di pianoforte e un pomeriggio per le lezioni di saxofono. 6. [IMPEGNO DI 45 MIN. IN CONS. > 3 ORE DI LEZIONI IN S. MARCO PERSE] VI Data: martedì 14 ottobre :45 Ieri, lunedì 13 ottobre, mia figlia, per poter partecipare al Benvenuto Musicale (durata: 15 minuti) di introduzione (9,30-9,45) al Convegno ASSAMI tenutosi nel Foyer della Sala Verdi del Conservatorio, ha dovuto saltare 3 ore di lezione in San Marco, mentre se fosse stata già in Conservatorio, avrebbe saltato al massimo tre quarti d ora (comprese le prove iniziali pre-concerto). Sono almeno due gli allievi del liceo che hanno partecipato. VII Data: martedì 14 ottobre :18 Mio figlio frequenta la 2^liceo. Desidero segnalare questi problemi: 7. [ESAME H 10 IN CONS. > SOLO ULTIME DUE ORE DI LEZIONE IN S. MARCO] 1 - lo scorso 30/9 aveva l esame di conferma di violino la mattina alle 10; dopo l esame è riuscito a raggiungere la sede in S. Marco solo per le ultime due ore di lezione, perdendo quindi quasi tutta la mattina. 8. [CORO H 14, USCITA DA SCUOLA H 14.15, RITARDO CONSENTITO SOLO FINO H 14.30] 2 - L insegnante di esercitazioni corali ha messo tre lezioni a ottobre. Mio figlio esce alle da scuola e dovrebbe iniziare coro alle 14.00; il docente lo giustifica fino alle 14.30, ovviamente saltando il pranzo e volando! Associazione Amici del Liceo Musicale Giuseppe Verdi pag.4 di 8

5 9. [H USCITA DA SCUOLA, H LEZIONE IN CONS. > LEZIONE SPOSTATA H > IL RAGAZZO ABITA LONTANO, ARRIVA A CASA H 22] 3 - L insegnante di violino ha messo due lezioni a ottobre; mio figlio dovrebbe essere in conservatorio alle 14.30, quando esce dalla sede di s. marco alle L insegnante ha spostato la lezione di mio figlio l ora dopo, chiedendo però se la cosa sarebbe andata così tutto l anno. Gli ho risposto che il problema si sarebbe risolto a novembre, a inizio anno accademico, una volta rientrati i liceali in conservatorio. Noi abitiamo in Alta Valtellina e mio figlio, che alloggia a Milano in convitto, rientra a casa tutti i fine settimana. Se dovesse cambiare l orario della lezione di violino tutto l anno, arriverebbe a casa dopo le 22. VIII 10. [DOCENTE DI CONS. FA LEZIONE IL MATTINO FINO ALLE 15 > RAGAZZO DEVE CAMBIARE INSEGNANTE] Data: mercoledì 15 ottobre :02 Mio figlio dovrà cambiare docente di pratica e lettura pianistica, perché la sua attuale insegnante è in Conservatorio solo al mattino e fino alle ore 15. Essendo in San Marco per questo periodo, il suo posto è stato assegnato ad altri allievi che possono seguire le lezioni anche in questo periodo. IX 11. [H 14 LEZIONE IN CONS. > LEZIONE DI STRUMENTO SALTATA] Data: giovedì 16 ottobre :43 Oggi mia figlia aveva lezione di strumento in Conservatorio, ha rinunciato alla lezione per l orario: il maestro poteva far lezione a lei solo alle Associazione Amici del Liceo Musicale Giuseppe Verdi pag.5 di 8

6 X Data: domenica 19 ottobre :10 Mio figlio frequenta la 4 B, nei primi tre giorni di scuola ha fatto gli esami per l accesso al triennio accademico. 12. [ESAME DI CONTRABBASSO H 14 > CAUSA INGOMBRO STRUMENTO, IL RAGAZZO NON È AUTONOMO NELLO SPOSTAMENTO] Il lunedì 15 l esame di contrabbasso classico era fissato per le 14, nessun problema per arrivare in tempo da San Marco al Conservatorio tranne che non avrebbe potuto farlo con il suo contrabbasso, banalmente non riesce a salire sull autobus, così permesso dal lavoro per portargli il contrabbasso e ci siamo trovati alle 13,30 davanti al conservatorio, cosa che non si sarebbe dovuta organizzare se il liceo fosse stato al suo posto (noi abitiamo a Sesto S.G. e fortunatamente con lo strumento riesce a salire sulla metropolitana). 13. [TERMINE ESAME IN CONS. H 11 > MATTINA DI SCUOLA PERSA] Il martedì e mercoledì aveva gli esami di ammissione per contrabbasso jazz fissati dalle 9 in poi. Martedì sono durati tutto il giorno quindi avrebbe saltato la scuola in ogni caso, mentre mercoledì ha finito verso le 11 e non è comunque andato in San Marco perché tenendo conto del viaggio avrebbe forse fatto solo un ora. Se la sua classe fosse stata in Conservatorio sicuramente avrebbe potuto rientrare subito e seguire il resto delle lezioni. XI 14. [DOCENTI CONSERVATORIO CONSTATANO DIFFICOLTÀ DI INCASTRO ORARI] Data: giovedì 23 ottobre :33 Da quanto riferisce mio figlio sembra che alcuni professori del Conservatorio si stiano già concretamente rendendo conto della effettività dei problemi di coordinamento degli orari: certi incastri che si facevano tra ore contigue del Liceo e del Conservatorio, in cui lo studente usciva cinque minuti prima ed arrivava cinque minuti dopo, se Associazione Amici del Liceo Musicale Giuseppe Verdi pag.6 di 8

7 malauguratamente si restasse in Via San Marco, non si potrebbero più fare, per via della mezz ora-40 min che i ragazzi ci mettono a trasferirsi. XII 15. [ESAME IN CONS. > MATTINA DI SCUOLA PERSA] Data: mercoledì 29 ottobre :01 Mia figlia ha dovuto saltare l intera giornata di lezione sia quando ha sostenuto l esame di Teoria e Percezione che di Pratica Pianistica. Documento redatto a cura del direttivo de la Magnolia a partire dalle segnalazioni pervenute alla casella Associazione Amici del Liceo Musicale Giuseppe Verdi pag.7 di 8

8 Elenco dei problemi rilevati 1. [TERMINE SCUOLA H 14.15, PROVE DI CORO IN CONS. H > USCITA ANTICIPATA DA SCUOLA / RITARDO ALLE PROVE] 2. [ESAME IN CONS. IN MATTINATA > NECESSARIA FIRMA DI PERMESSO DI USCITA DEI GENITORI] 3. [ORARIO DEI MEZZI VINCOLANTE > RICHIESTA PERMESSI DI USCITA ANTICIPATA DA SCUOLA] 4. [LEZIONE IN CONS. ALLE > INTERA MATTINA DI SCUOLA PERSA] 5. [ANNO ACCADEMICO NON INIZIATO, MA 4 POMERIGGI ALLA SETTIMANA DI LEZIONI IN CONS.] 6. [IMPEGNO DI 45 MIN. IN CONS. > 3 ORE DI LEZIONI IN S. MARCO PERSE] 7. [ESAME H 10 IN CONS. > SOLO ULTIME DUE ORE DI LEZIONE IN S. MARCO] 8. [CORO H 14, USCITA DA SCUOLA H 14.15, RITARDO CONSENTITO SOLO FINO H 14.30] 9. [H USCITA DA SCUOLA, H LEZIONE IN CONS. > LEZIONE SPOSTATA H > IL RAGAZZO ABITA LONTANO, ARRIVA A CASA H 22] 10. [DOCENTE DI CONS. FA LEZIONE IL MATTINO FINO ALLE 15 > RAGAZZO DEVE CAMBIARE INSEGNANTE] 11. [H 14 LEZIONE IN CONS. > LEZIONE DI STRUMENTO SALTATA] 12. [ESAME DI CONTRABBASSO H 14 > CAUSA INGOMBRO STRUMENTO, IL RAGAZZO NON È AUTONOMO NELLO SPOSTAMENTO] 13. [TERMINE ESAME IN CONS. H 11 > MATTINA DI SCUOLA PERSA] 14. [DOCENTI CONSERVATORIO CONSTATANO DIFFICOLTÀ DI INCASTRO ORARI] 15. [ESAME IN CONS. > MATTINA DI SCUOLA PERSA] Associazione Amici del Liceo Musicale Giuseppe Verdi pag.8 di 8

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

Livello A2 Unità 7 Istruzione

Livello A2 Unità 7 Istruzione Livello A2 Unità 7 Istruzione Chiavi Lavoriamo sulla comprensione 1. Ascolta il testo. Vero o Falso? Testo 1 - Ciao Marta. - Ciao Habiba, come stai? - Bene grazie. - E Aziz? Lo hai già iscritto scuola?

Dettagli

CORSI VECCHIO ORDINAMENTO

CORSI VECCHIO ORDINAMENTO CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE CORSI VECCHIO ORDINAMENTO REGOLAMENTO Emanato con decreto del Direttore n. 130 del 16/10/2013 Modificato con delibera Consiglio accademico 28 marzo

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

LA FATTURA ELETTRONICA di Giuliano Marrucci

LA FATTURA ELETTRONICA di Giuliano Marrucci LA FATTURA ELETTRONICA di Giuliano Marrucci FUORI CAMPO Luca Richelli insegna informatica musicale al conservatorio di Verona. E siccome di informatica ci capisce, quando a fine corso ha dovuto fare la

Dettagli

Scuola Secondaria di 1 grado J. e R. Kennedy Inzago

Scuola Secondaria di 1 grado J. e R. Kennedy Inzago Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Scuola Secondaria di 1 grado J. e R. Kennedy Inzago anno scolastico 2015-2016 Iscrizioni PER L ANNO SCOLASTICO 2015/2016 LA SCADENZA È FISSATA

Dettagli

ATTIVITÀ 1 INTERAZIONE SCHEDA Nº 1

ATTIVITÀ 1 INTERAZIONE SCHEDA Nº 1 ATTIVITÀ 1 INTERAZIONE SCHEDA Nº 1 Tempo per la preparazione: 1 minuto Durata dell intervento tra di due candidati: minimo 4 minuti - massimo 5 minuti CANDIDATO/A A VACANZE IN EUROPA Ha deciso di visitare

Dettagli

Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4)

Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4) Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4) ompilate le prime tre righe e aspettate le istruzioni dell insegnante Nome Cognome Classe Punti (Totale ) Percentuale Promosso/respinto (Per

Dettagli

1. Presentazione del programma. 3. Metodologia didattica e contenuti. 4. L organizzazione della lezione in aula sincrona

1. Presentazione del programma. 3. Metodologia didattica e contenuti. 4. L organizzazione della lezione in aula sincrona Guida didattica Programma di. Epatente 1. Presentazione del programma 2. Struttura del programma 3. Metodologia didattica e contenuti 4. L organizzazione della lezione in aula sincrona 5. Raccomandazioni

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE Indice Titolo I Principi generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Titolo II Servizi Art. 2 Servizi Titolo III Servizio Didattico Art. 3 Discipline insegnamento Art. 4 Personale

Dettagli

Corsi di lingua a casa del professore - Londra

Corsi di lingua a casa del professore - Londra Corsi di lingua a casa del professore - Londra Non seguirai i corsi presso una scuola ma direttamente a casa del professore! : 1-8 settimane A partire da : 1155 1100 Corsi di lingua a casa del professore

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 1 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 1 anno 2 Semestre - A.A. I 1-2 Ore Giovedì 1 Venerdì 2 14.30-15.20 17.50-18.40 18.40-19.30 II 5-9 Ore Lunedì 5 Martedì 6 Mercoledì 7 Giovedì 8 Venerdì 9 14.30-15.20 17.50-18.40 18.40-19.30 III 12-16 Ore Lunedì 12 Martedì 13 Mercoledì

Dettagli

Caro studente, qui di seguito troverai alcuni consigli per orientarti alla scelta dei corsi e per organizzare al meglio il tuo percorso di studi.

Caro studente, qui di seguito troverai alcuni consigli per orientarti alla scelta dei corsi e per organizzare al meglio il tuo percorso di studi. Caro studente, qui di seguito troverai alcuni consigli per orientarti alla scelta dei corsi e per organizzare al meglio il tuo percorso di studi. CASELLA DI POSTA ISTITUZIONALE Innanzitutto ricorda di

Dettagli

Corsi di formazione musicale preaccademica

Corsi di formazione musicale preaccademica Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Via Galilei 40-57122 Livorno tel 0586 403724 fax 0586 426089 http://www.istitutomascagni.it/ - segreteria@istitutomascagni.it Regolamento di

Dettagli

CORSI PRE-ACCADEMICI

CORSI PRE-ACCADEMICI Ministero dell Istruzione, dell Università e Ricerca CONSERVATORIO DI MUSICA A. BOITO PARMA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE Via del Conservatorio, 27/a 43100 Parma - tel. 0521 381911, fax. 200398

Dettagli

R E G O L A M E N T O D I D A T T I C O

R E G O L A M E N T O D I D A T T I C O R E G O L A M E N T O D I D A T T I C O INDICE TITOLO PRIMO Norme comuni e organizzative Capo I Generalità e definizioni Art. 1. Generalità Art. 2. Definizioni Capo II Organizzazione della didattica Sezione

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

La nostra biografia. Chi era Arturo Varaia?

La nostra biografia. Chi era Arturo Varaia? La nostra biografia Ecco la rielaborazione degli alunni di 5^ dell anno scolastico 2006/2007 delle notizie acquisite dalla lettura della sua biografia e dall incontro con il prof. Paolo Storti, ex allievo

Dettagli

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1)

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Cos è il virtu@le? Un giorno entrai di fretta e molto affamato in un ristorante. Scelsi un tavolo lontano da tutti,

Dettagli

LICEO MUSICALE E COREUTICO SEZIONE COREUTICA PROFILO DI ENTRATA

LICEO MUSICALE E COREUTICO SEZIONE COREUTICA PROFILO DI ENTRATA Prot. n. 2250 del 04.05.2012 LICEO MUSICALE E COREUTICO SEZIONE COREUTICA In linea con quanto disposto dall articolo 7, comma 2 del D.P.R. 15 marzo 2010, n. 89, l Accademia Nazionale di Danza definisce

Dettagli

PIANO OFFERTA FORMATIVA Anno sc. 2014-15

PIANO OFFERTA FORMATIVA Anno sc. 2014-15 PIANO OFFERTA FORMATIVA Anno sc. 2014-15 MODULI ORARI PROPOSTI MODULO su sei giorni senza rientro pomeridiano 30 ore settimanali Seconda lingua comunitaria proposta Spagnolo / Francese / Tedesco (a seconda

Dettagli

IRINA E GIOVANNI. La giornata di Irina

IRINA E GIOVANNI. La giornata di Irina IRINA E GIOVANNI La giornata di Irina La mia sveglia suona sempre alle 7.00 del mattino: mi alzo, vado in bagno e mi lavo, mi vesto, faccio colazione e alle 8.00 esco di casa per andare a scuola. Spesso

Dettagli

Gentilissimo dr. Carli,

Gentilissimo dr. Carli, 1) Mail inviata il giorno 6 marzo 2014 al dr. Guido Carli, Consigliere Federale FISI, con delega allo Sci di Fondo Gentilissimo dr. Carli, da questa mattina siamo in frenetica agitazione per la copiosa

Dettagli

Federica Danesi federica.danesi@unife.it. Telelavoro: perché? Ferrara, 27/10/2014

Federica Danesi federica.danesi@unife.it. Telelavoro: perché? Ferrara, 27/10/2014 Federica Danesi federica.danesi@unife.it Telelavoro: perché? Ferrara, 27/10/2014 Com è cominciata Ho due bimbe, una di 6 e l altra di 2 anni, mio marito spesso lavora fuori città e da febbraio 2013 IO

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

ISTITUTO SAN GABRIELE DI ROMA

ISTITUTO SAN GABRIELE DI ROMA ISTITUTO SAN GABRIELE DI ROMA Scuola dell Infanzia paritaria - Scuola Primaria paritaria Scuola Secondaria di I Grado paritaria Licei paritari Classico, Scientifico, Scientifico opzione scienze applicate,

Dettagli

OGGETTO: ISCRIZIONE AI CORSI POMERIDIANI E FACOLTATIVI DI INGLESE IN PREPARAZIONE ALL ESAME PET (B1).

OGGETTO: ISCRIZIONE AI CORSI POMERIDIANI E FACOLTATIVI DI INGLESE IN PREPARAZIONE ALL ESAME PET (B1). Istituto di Istruzione Superiore Statale V. Bachelet Sede via Bachelet, 2 2848 OGGIONO (LC) c.m. : LCIS002005 - Cod. Fisc. : 9200776012 Tel (041)577271 5792 576076 fax (041) 578679 E Mail: itcglb@tin.it

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Corsi Accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti e/o Esonero dai debiti per l A.A. 2015/2016 (da allegare alla domanda di iscrizione)

Corsi Accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti e/o Esonero dai debiti per l A.A. 2015/2016 (da allegare alla domanda di iscrizione) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA LUCIO CAMPIANI Via Della Conciliazione 33, 46100 MANTOVA - Tel. 0376.324636 - Fax

Dettagli

Cari saluti a tutti. Carlo Salsa

Cari saluti a tutti. Carlo Salsa Ormai nel lontano 2004, l allora parroco di Trissino Don Giuseppe Nicolin mi chiese di entrare nel CDA del nuovo Ente, Fondazione Casa della Gioventù. Successivamente, i componenti dello stesso organo

Dettagli

ESAMI SESSIONE INVERNALE Allievi e Privatisti. Corsi Accademici a.a. 2013/2014

ESAMI SESSIONE INVERNALE Allievi e Privatisti. Corsi Accademici a.a. 2013/2014 ESAMI SESSIONE INVERNALE Allievi e Privatisti Corsi Accademici a.a. 2013/ Corsi Tradizionali e Preaccademici (anticipi e posticipi) a.a.2012/2013-2013/ DATA ESAME COMMISSIONE Aula ORA lunedì 3 ORCHESTRAZIONE

Dettagli

VIGILANZA ALUNNI ORGANIZZAZIONE ENTRATA ED USCITA DEGLI ALUNNI, CAMBIO ORA, INTERVALLO.

VIGILANZA ALUNNI ORGANIZZAZIONE ENTRATA ED USCITA DEGLI ALUNNI, CAMBIO ORA, INTERVALLO. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale A.Moro di SERIATE Corso Roma, 37 24068 SERIATE (BG) Tel. 035.295297 Fax 035.4240539 @-mail: bgic876002@istruzione.it

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

martedì 14 ottobre 2014, ore 17.00 - conferenza La scelta scolastica - Aspetti psicologici

martedì 14 ottobre 2014, ore 17.00 - conferenza La scelta scolastica - Aspetti psicologici martedì 14 ottobre 2014, ore 17.00 - conferenza La scelta scolastica - Aspetti psicologici Dott. Giovanni Caminiti, psicologo lunedì 20 ottobre 2014, ore 17.00 - conferenza La scelta scolastica e consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO. Art. 2. Sezioni e categorie Il concorso è suddiviso in quattro categorie.

REGOLAMENTO. Art. 2. Sezioni e categorie Il concorso è suddiviso in quattro categorie. PREMIO Migliori allievi delle scuole pubbliche e private convenzionate con il Conservatorio di Musica di Vicenza Conservatorio di Vicenza, 15-16 maggio 2015 REGOLAMENTO Art. 1. Destinatari del concorso

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

grazie alla vostra stima le nostre scuole mantengono la loro solidità anche nella non semplice situazione attuale.

grazie alla vostra stima le nostre scuole mantengono la loro solidità anche nella non semplice situazione attuale. Roma, 16 luglio 2015 Gentili famiglie, Cari genitori, grazie alla vostra stima le nostre scuole mantengono la loro solidità anche nella non semplice situazione attuale. Avete ricevuto la bellissima lettera

Dettagli

AVVISI E INSEGNE. q Falso. q Non si sa. Questa ragazza cerca una grande casa da affittare q Vero. Questa ragazza ha 18 anni q. Non si sa.

AVVISI E INSEGNE. q Falso. q Non si sa. Questa ragazza cerca una grande casa da affittare q Vero. Questa ragazza ha 18 anni q. Non si sa. AVVISI E INSEGNE Questa ragazza cerca una grande casa da affittare Vero Falso Questa ragazza ha 18 anni Vero Falso Questa ragazza è una studentessa Vero Falso Mercoledì 20 novembre il negozio è aperto

Dettagli

Monopoli, lì 10 settembre 2013

Monopoli, lì 10 settembre 2013 Monopoli, lì 10 settembre 2013 Ai Sig.ri Docenti Al DSGA Agli alunni Al Sig. Presidente Consiglio d Istituto Ai Componenti la RSU Al personale ATA dell I.I.S.S. Tecnico Economico e Tecnologico Vito Sante

Dettagli

Allegato 2. Anna Magnani II anno Classe C2 Tutor: Isa Maria Sozzi RELAZIONE FINALE

Allegato 2. Anna Magnani II anno Classe C2 Tutor: Isa Maria Sozzi RELAZIONE FINALE Allegato 2 Anna Magnani II anno Classe C2 Tutor: Isa Maria Sozzi RELAZIONE FINALE Il progetto è stato modificato rispetto alla griglia di progettazione presentata a giugno. Il tempo che è stato possibile

Dettagli

Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis

Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis Un incontro dai toni piuttosto accesi è quello che si è svolto presso la sala consiliare del comune di Santa Croce. Da una parte genitori

Dettagli

Corsi accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti - esonero da debiti per l'a.a. 2014/2015

Corsi accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti - esonero da debiti per l'a.a. 2014/2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Conservatorio di Musica Lucio Campiani Piazza Dante, 1, 46100 MANTOVA Tel. 0376.324636 Fax 0376.223202 www.conservatoriomantova.com

Dettagli

Questionario di gradimento rivolto a Genitori e Studenti. a. s. 2014/15

Questionario di gradimento rivolto a Genitori e Studenti. a. s. 2014/15 Questionario di gradimento rivolto a Genitori e Studenti a. s. 2014/15 Il questionario genitori è stato somministrato durante il secondo colloquio quadrimestrale. Pertanto il campione esaminato è costituito

Dettagli

PAOLO VA A VIVERE AL MARE

PAOLO VA A VIVERE AL MARE PAOLO VA A VIVERE AL MARE Paolo è nato a Torino. Un giorno i genitori decisero di trasferirsi al mare: a Laigueglia dove andavano tutte le estati e ormai conoscevano tutti. Paolo disse porto tutti i miei

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

Ero seduto al mio banco di scuola, vicino

Ero seduto al mio banco di scuola, vicino CAMMINANDO VERSO I DEPECHE MODE L inizio di un percorso 1 Ero seduto al mio banco di scuola, vicino a una finestra dell aula III B, al primo piano della scuola media di Via Tiziano, a Quartu Sant Elena,

Dettagli

ITALIENSKA NIVÅTEST Grund Sid 1(3)

ITALIENSKA NIVÅTEST Grund Sid 1(3) Grund Sid 1(3) Namn: Poäng: Nivå : Adress: Tel: Le parole seguenti sono in disordine. Rimettetele in ordine in modo da formare una frase dotata di senso. Esempio: A / il / comincia / ora / film / che /?

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento 2 CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento anno accademico 2013/2014 emanato con decreto del direttore n. 131 del 16/10/2013

Dettagli

ECCELLENZE LICEO ESAME DI STATO 2015

ECCELLENZE LICEO ESAME DI STATO 2015 ECCELLENZE LICEO ESAME DI STATO 2015 100 E LODE VIGLIANI VALENTINA 5B 100/100 GATTUSO GIANLUCA 5 A PERRERO JESSICA 5 B CARIGNANO SILVIA 5 C 100/100 CIVIDINO DAVIDE 5C CIELO ANDREA 5 D RIZZA DAVIDE 5 D

Dettagli

QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEI GENITORI DEI BAMBINI CHE HANNO PARTECIPATO AL CENTRO ESTIVO A. ANALISI DI SFONDO: STRUTTURA FAMILIARE a) Da quante persone è composta la sua famiglia?

Dettagli

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO REGOLAMENTO INTERNO ANNO ACCADEMICO 2014-2015 INIZIO LEZIONI Le lezioni avranno inizio lunedi 10 novembre 2014 e avranno termine entro il mese di maggio

Dettagli

Circ. n. 13 Prot. n 4485/A39 Montebello Vic.no, 23.09.2014 IAF/rc

Circ. n. 13 Prot. n 4485/A39 Montebello Vic.no, 23.09.2014 IAF/rc Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI MONTEBELLO VICENTINO (VI) 36054 - MONTEBELLO VIC.NO - Via G. Gentile, 7 Tel. 0444/649086 - Fax 0444/649016 - e-mail:

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore E. Majorana. Liceo Linguistico, Scientifico e delle Scienze Umane. Guidonia (Roma)

Istituto d Istruzione Superiore E. Majorana. Liceo Linguistico, Scientifico e delle Scienze Umane. Guidonia (Roma) Istituto d Istruzione Superiore E. Majorana Liceo Linguistico, Scientifico e delle Scienze Umane Guidonia (Roma) GEMELLAGGIO LICEO MAJORANA (GUIDONIA) - MARCQ INSTITUTION (LILLE) RELAZIONE VIAGGIO D ISTRUZIONE

Dettagli

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No.

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No. Intervista 1 Studente 1 Nome: Dimitri Età: 17 anni (classe III Liceo) Luogo di residenza: città (Patrasso) 1. Quali fattori ti hanno convinto ad abbandonare la scuola? Io volevo andare a lavorare ed essere

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

GUIDA INFORMATIVA PER GLI STUDENTI ERASMUS IN ARRIVO

GUIDA INFORMATIVA PER GLI STUDENTI ERASMUS IN ARRIVO ERASMUS LUMSA GUIDA INFORMATIVA PER GLI STUDENTI ERASMUS IN ARRIVO Pagina 1 di 6 COME IMMATRICOLARSI ALLA LUMSA Troverete qui di seguito i documenti necessari per l immatricolazione 1) APPLICATION FORM

Dettagli

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO REGOLAMENTO INTERNO ANNO ACCADEMICO 2013-2014 INIZIO LEZIONI Le lezioni avranno inizio lunedi 4 novembre 2013 e avranno termine entro il mese di maggio

Dettagli

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C P A G I N A 1 UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C Giorno 27 novembre, noi alunni della classe 5^ A Primaria del plesso Romana, ci siamo recati presso la sede centrale dell Istituto comprensivo Piero

Dettagli

quanto il problema principale la comprensione delle lezione tenuta dal docente in aula può venire risolto collocando lo studente in una posizione

quanto il problema principale la comprensione delle lezione tenuta dal docente in aula può venire risolto collocando lo studente in una posizione L'esperienza del Politecnico di Torino nella gestione dell'integrazione nell'università e dell'accessibilità alle risorse didattiche da parte di studenti audiolesi I sordi in università Negli ultimi anni

Dettagli

STIMA PIU CHE PUOI Un gioco per diventare abili stimatori

STIMA PIU CHE PUOI Un gioco per diventare abili stimatori ISTITUTO COMPRENSIVO DI MONTALE ISTITUTO COMPRENSIVO B. da Montemagno DI QUARRATA a.s. 2012-2013 GRUPPO DI RICERCA-AZIONE DI MATEMATICA STIMA PIU CHE PUOI Un gioco per diventare abili stimatori Classi

Dettagli

DIDANET INDICE DELLE FIGURE...2 MODALITA DI ACCESSO...3 INTRODUZIONE...3 SEGRETERIA...4 DIDATTICA...7 PROFILO E ASSISTENZA... 12

DIDANET INDICE DELLE FIGURE...2 MODALITA DI ACCESSO...3 INTRODUZIONE...3 SEGRETERIA...4 DIDATTICA...7 PROFILO E ASSISTENZA... 12 GUIDA DIDANET AREA FAMIGLIA INDICE DELLE FIGURE...2 MODALITA DI ACCESSO...3 INTRODUZIONE...3 HOME PAGE...3 NORME GENERALI DI NAVIGAZIONE... ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. SEGRETERIA...4 RIEPILOGATIVI

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA L. 508/99 art. 2 c. 8 lett. c e g DPR 132/03 DPR 212/05: art. 10 c. 4 lett. G; art. 7 c. 2; art. 12 c. 4 DM 90/09; 124/09; 154/09 Statuto

Dettagli

Lezione n 2 L educazione come atto ermeneutico (2)

Lezione n 2 L educazione come atto ermeneutico (2) Lezione n 2 L educazione come atto ermeneutico (2) Riprendiamo l analisi interrotta nel corso della precedente lezione b) struttura dialogica del fatto educativo Per rispondere a criteri ermenutici, l

Dettagli

Quale pensi sia la scelta migliore?

Quale pensi sia la scelta migliore? Quale pensi sia la scelta migliore? Sul nostro sito www.respect4me.org puoi vedere le loro storie e le situazioni in cui si trovano Per ogni storia c è un breve filmato che la introduce Poi, puoi vedere

Dettagli

AVVISO AI GENITORI DEGLI ALUNNI DI SCUOLA PRIMARIA PLESSO VIA OLCESE

AVVISO AI GENITORI DEGLI ALUNNI DI SCUOLA PRIMARIA PLESSO VIA OLCESE AVVISO AI GENITORI DEGLI ALUNNI DI SCUOLA PRIMARIA PLESSO VIA OLCESE ORARIO DELLE LEZIONI A.S. 2014-2015 CLASSI A TEMPO PIENO: 8.30-16.30, DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ (40 ORE SETTIMANALI COMPRENSIVE DELLA REFEZIONE

Dettagli

RELAZIONE STAGE. CFP GALDUS Milano Via Pompeo Leoni, 2. Federico Stefanelli. 3 Operatore Elettronico. Anno scolastico: 2013/14

RELAZIONE STAGE. CFP GALDUS Milano Via Pompeo Leoni, 2. Federico Stefanelli. 3 Operatore Elettronico. Anno scolastico: 2013/14 CFP GALDUS Milano Via Pompeo Leoni, 2 RELAZIONE STAGE Allievo: Federico Stefanelli Corso: 3 Operatore Elettronico Anno scolastico: 2013/14 Azienda ospitante: Delta Elettronica s.r.l. Periodo: dal 28/10/2013

Dettagli

Reusser Bau GmbH, Recherswil (SO)

Reusser Bau GmbH, Recherswil (SO) Reusser Bau GmbH, Recherswil (SO) Andi Reusser, datore di lavoro Circa quattro anni fa la signora Mercatali, insegnante alla scuola di pedagogia curativa di Soletta (Heilpädagogische Schule Solothurn,

Dettagli

C. Esami. Testi d esame (e biblioteca), appelli, statini, prenotazioni, prove scritte, etc.

C. Esami. Testi d esame (e biblioteca), appelli, statini, prenotazioni, prove scritte, etc. C. Esami Testi d esame (e biblioteca), appelli, statini, prenotazioni, prove scritte, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (VERSIONE STAMPABILE) C1. IN QUALI PERIODI DELL ANNO CI SONO GLI ESAMI? C2. QUANDO POSSO

Dettagli

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de Nome: Telefono: Data: Kurs- und Zeitwunsch: 1. Ugo è a. italiano b. da Italia c. di Italia d. della Italia 3. Finiamo esercizio. a. il b. lo c. gli d. l 5. Ugo e Pia molto. a. non parlano b. non parlare

Dettagli

ADEMPIMENTI DI FINE CORSO

ADEMPIMENTI DI FINE CORSO LA LINGUA COME STRUMENTO DI SCAMBIO a.sc. 2004-05 ADEMPIMENTI DI FINE CORSO SOMMARIO 1. Criteri per le prove di valutazione finale: pag. 2 Proposte test uscita di D.Lorenzetti 2. Scheda di valutazione

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

SCUOLA SOVRACOMUNALE DI MUSICA. "Giuseppe Verdi" Costituita dai Comuni di Macomer, Scano Montiferro e Sindia. Anno corsuale 2014/15

SCUOLA SOVRACOMUNALE DI MUSICA. Giuseppe Verdi Costituita dai Comuni di Macomer, Scano Montiferro e Sindia. Anno corsuale 2014/15 SCUOLA SOVRACOMUNALE DI MUSICA "Giuseppe Verdi" Costituita dai Comuni di Macomer, Scano Montiferro e Sindia. Anno corsuale 2014/15 Attività didattica: In tutti i Comuni associati si svolgeranno i corsi

Dettagli

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1 Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ Completa con gli articoli (il, lo, la, l, i, gli, le) TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 30 gennaio

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni In una riunione del Comitato di direzione, la nostra direzione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PRAY via B. Sella n. 74-13867 Pray (BI) tel. 015/767396 - fax 015/7655735

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PRAY via B. Sella n. 74-13867 Pray (BI) tel. 015/767396 - fax 015/7655735 prot. n. 3778/ C32 li 19.12.2012 oggetto: CORSO DI SCI - a.s. 2012/13. AI GENITORI DEGLI ALUNNI ISCRITTI AL CORSO DI SCI Facendo seguito alle comunicazioni precedenti si informa che il corso di sci inizierà

Dettagli

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il Noi abbiamo fatto un progetto con il computer che è durato tanto ma è stato bellissimo, perché abbiamo fatto i disegni di una favola. Abbiamo usato un nuovo programma e Luisanna ha creato un nuovo programma

Dettagli

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore Io l ho risolta così dritte di conciliazione da genitore a genitore La fretta e l ansia già di prima mattina Il problema: essere di corsa, e in ritardo, già alle otto di mattina. Sveglia alle 7.30, mezz

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena. Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Anno Scolastico 2012/2013 Scuola Primaria G. Lodi Crevalcore

Anno Scolastico 2012/2013 Scuola Primaria G. Lodi Crevalcore Anno Scolastico 2012/2013 Scuola Primaria G. Lodi Crevalcore Gemellaggio tra la Classe V D della Scuola Primaria G. Lodi e la Classe V F della Scuola Primaria di Bollate Insegnante Paola Poppi La nostra

Dettagli

si sottoscrive la seguente Convenzione:

si sottoscrive la seguente Convenzione: Convenzione tra il Conservatorio di Musica L. Marenzio di Brescia, l Istituto d Istruzione Superiore "V. Gambara di Brescia e il Liceo Scientifico C. Golgi di Breno. Vista la legge di riforma del Conservatori

Dettagli

Dagli Appennini alle Ande

Dagli Appennini alle Ande Dagli Appennini alle Ande Bollettino N 34 Settembre 2010 Leggiamo insieme!... Sulla vita fuori dall hogar L importanza dell impiego La prevalenza del cuore Sulla vita fuori dall hogar Nell ambito del progetto

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA Approvato e deliberato dal Consiglio Accademico nella seduta dell 8 ottobre 2012 Fonti normative L. 508/99 art. 2 c. 8 lett. c e g DPR 132/03

Dettagli

LA SCUOLA IN OSPEDALE SECONDARIA DI I GRADO MAMELI SEZ. PEDIATRIA

LA SCUOLA IN OSPEDALE SECONDARIA DI I GRADO MAMELI SEZ. PEDIATRIA LA SCUOLA IN OSPEDALE SECONDARIA DI I GRADO MAMELI SEZ. PEDIATRIA La scuola in ospedale è nata per permettere ai ragazzi che per motivi di salute devono interrompere il corso di studi, di proseguire nel

Dettagli

Scuola Natura Lunedì 14 gennaio siamo partiti per trascorrere una settimana presso una casa-vacanza del Comune di Milano a Vacciago sul lago d Orta. Siamo partiti insieme alla classe 2 F, accompagnati

Dettagli

CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione

CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Settore Tecnico CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione Stagione Sportiva 2011/2012 BANDO DI AMMISSIONE Il presente Bando contiene le norme di ammissione

Dettagli

FAQ BUONO SCUOLA. 3) D _ Nella tabella in cui vengono elencati tutti i componenti la famiglia con quale ordine bisogna inserire i componenti?

FAQ BUONO SCUOLA. 3) D _ Nella tabella in cui vengono elencati tutti i componenti la famiglia con quale ordine bisogna inserire i componenti? FAQ BUONO SCUOLA DATI ANAGRAFICI 1) D Siamo genitori separati con residenze diverse, quale indirizzo indicare nella domanda? R _ Quello del genitore richiedente. COMPOSIZIONE DELLA FAMIGLIA 1) D _ Mio

Dettagli

SOGGIORNO STUDIO A DUBLINO IRLANDA

SOGGIORNO STUDIO A DUBLINO IRLANDA SOGGIORNO STUDIO A DUBLINO IRLANDA 26 agosto 2 settembre 2013 N. 30 ALUNNI DELLE CLASSI SECONDE E TERZE DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI PREDAZZO-TESERO-PANCHIA -ZIANO ACCOMPAGNATI DA Liliana Amort & Emilia

Dettagli

Newsletter di ottobre 2013.

Newsletter di ottobre 2013. Newsletter di ottobre 2013. 20 ANNI INSIEME. Domenica 20 ottobre2013 il nostro Villaggio è stato teatro di un grande avvenimento: ragazzi, educatori e volontari che nel corso degli anni hanno, a vario

Dettagli

Istituto Superiore di Scienze Religiose Sassari

Istituto Superiore di Scienze Religiose Sassari P O N T I F I C I A F A C O L T À T E O L O G I C A D E L L A S A R D E G N A Istituto Superiore di Scienze Religiose Sassari Largo Seminario, 5-07100 Sassari Tel. 079.2021840/845 Fax 079.2021841 email

Dettagli

Istituto Comprensivo A. B. Sabin Scuola Secondaria di Primo Grado

Istituto Comprensivo A. B. Sabin Scuola Secondaria di Primo Grado Offerta Formativa Anno Scolastico 2012/2013 Mission Il miglioramento continuo al servizio dell apprendimento di tutti e di ciascuno Organizzazione Insegnamento curriculare + Didattica per progetti = Competenze

Dettagli

Comunicare la legalità attraverso l educazione stradale

Comunicare la legalità attraverso l educazione stradale Percorso formativo nell ambito del progetto Educazione alla legalità Attività formative di accompagnamento in attuazione della l.r. 2/ 2011: Azioni orientate verso l educazione alla legalità Comunicare

Dettagli

Ciao, siamo Ma e Tita due bambini che frequentano la scuola primaria di Ranco. Vieni con noi a scoprire le meraviglie della nostra scuola

Ciao, siamo Ma e Tita due bambini che frequentano la scuola primaria di Ranco. Vieni con noi a scoprire le meraviglie della nostra scuola Ciao, siamo Ma e Tita due bambini che frequentano la scuola primaria di Ranco. Vieni con noi a scoprire le meraviglie della nostra scuola La scuola inizia alle 7.50. Noi bambini ci ritroviamo nel cortile

Dettagli

UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI

UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI UN ANNO DI MUSICA CON IL MAESTRO GIUSEPPE VERDI PERCORSO INTERDISCIPLINARE DI MUSICA TECNOLOGIA IMMAGINE ITALIANO STORIA Classi 4 C e 5 B a.s. 2013 /2014 Il 10 ottobre 2013 noi alunni di tutta la Scuola

Dettagli

L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle

L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle proteste dei docenti contro le ultime disposizioni del governo, avevamo deciso di non offrire nessuna attività extra-

Dettagli