Metering box MODULO DI CONTABILIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA TERMICA, UNITA' MB2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Metering box MODULO DI CONTABILIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA TERMICA, UNITA' MB2"

Transcript

1 Metering ox MODULO DI CONTABILIZZAZIONE E DISTRIBUZIONE DELL ENERGIA TERMICA, UNITA' MB2 ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE, LA MESSA IN SERVIZIO E IL FUNZIONAMENTO Sommrio Fig. 1. Unità llo stto ell onsegn Sommrio...1 Avvertenze i siurezz...2 Prim ell'instllzione...2 Clggio...2 Desrizione...2 Eleno elle versioni...3 Dimensioni...3 Dti tenii...4 Inorporzione...5 Collegmenti irulii...5 Collegmenti elettrii...5 Montggio essori...6 Fig. 2. Unità omplet on gusio isolnte opzionle Rev. C Honeywell Soggetto moifihe senz prevviso I1H-2614GE25 R1014

2 Avvertenze i siurezz Avvertenze generli L'unità i interfi iruli "Metering ox MB2" Honeywell eve essere instllt personle qulifito in onformità on le norme IEE e i regolmenti in vigore. Non sono onsentiti interventi sull'unità prte ell'utente finle. Si eslue qulsisi responsilità ontrttule o extr-ontrttule el prouttore per nni persone, nimli o ose usti un uso improprio o errori nell'instllzione o ll mnutenzione speile, nonhé in so i interventi prte i personle non qulifito e, in generle, ll mnt osservnz i qunto inito nelle istruzioni per l'instllzione, l mess in servizio e il funzionmento. L'unità è preispost on tronhetto temporneo per l'instllzione suessiv i onttori e non è onepit per il funzionmento senz tli omponenti. L'unità è onepit per funzionre on omponenti Honeywell (onttori, l ui omptiilità on l'unità eve esser preeentemente verifit on il personle ell Honeywell). Honeywell non si ssume lun responsilità in so i prolemi ovuti ll'inosservnz elle presenti istruzioni. Leggere il mnule prim i eseguire l'instllzione. Un volt omplett l'instllzione, fornire queste istruzioni ll'utente. Le istruzioni evono essere tenute prte per l futur onsultzione. Periolo i sottture! L stol el onttore eve essere instllt in un're protett non essiile i non utorizzti. È perioloso tore i tui roventi senz un protezione. Periolo i sosse elettrihe o nni ll'pprehitur! Prim i eseguire l'instllzione o qulsisi operzione i mnutenzione, sollegre l'limentzione elettri. Prim ell'instllzione L'instlltore eve ssiurrsi he i sistemi i fissggio ell'unità sino tti per l prete su ui vviene l'instllzione. Quest pprehitur eve essere utilizzt solo per l'uso previsto, un uso non orretto può ostituire fonte i periolo. 1. Disimllre e rimuovere l rtone l stol. 2. Controllre l'pprehitur e segnlre eventuli nni un rppresentnte ell Honeywell. 3. L'unità eve essere fisst ll prete utilizzno quttro ulloni i norggio Ø 8 mm (non ompresi). NOTA: Il mterile i norggio eve essere ioneo per l superfiie i montggio e soisfre tutti i regolmenti loli. Clggio L'unità eve presentre un ollegmento elettrio 230 V 50 Hz. Il ollegmento elettrio ell vlvol motorizzt eve essere instllto in un stol i plsti professionle on gro i protezione IP54 o superiore (non ompres). L vlvol motorizzt eve esser omint on un sistem i omno orretto nel rispetto elle isposizioni i legge in vigore nel Pese i impiego. L rete i limentzione eve essere equipggit on un interruttore i sezionmento e on un ispositivo i protezione lle orrenti resiue. Se l'unità viene instllt ll'interno ell'pprtmento, l'limentzione eve provenire ll'pprtmento stesso. Al ontrrio, se l'unità viene instllt in loli omuni, l'limentzione proviene un line entrle omune. Deve essere previsto un termostto miente eguto, he eve essere ollegto ll'instlltore. Il vo eve essere lungo mssimo 30 m. Se il onsumo i energi o i qu eve essere letto in molità remot, i onttori presenti nell'unità evono essere ollegti un rete M-Bus. Desrizione One evitre interferenze, l line M-Bus e il vo ell'limentzione elettri evono essere seprti. Tutti i ollegmenti elettrii evono soisfre le leggi, i regolmenti e le norme loli. Proteggere le estremità ei vi non utilizzti. Se l'unità viene instllt in ree omuni e il termostto ollegto è ll'interno ell'pprtmento, evitre il ollegmento iretto el termostto ll'unità. Si onsigli i instllre un trsformtore 230V-24V AC tr l'unità e il termostto. Un volt equipggit on ispositivi i misur orretti non ompresi nel volume i onsegn, l'unità onsente i ontre l'energi prelevt l sistem entrlizzto per il rislmento. Il onsumo i energi può essere letto irettmente visulizzno gli ppositi onttori instllti nell'unità (non ompresi nel prootto). Se i onttori vengono ollegti meinte rete M-Bus, il fornitore i energi può eseguire l lettur remot ei onttori per le ftturzioni senz eere irettmente ll'unità. L'unità interett il fluio iretto ll'impinto i rislmento ell'pprtmento grzie un vlvol motorizzt i y-pss 2 o 3 vie i tipo ON-OFF (opzionle) omnt l termostto per mienti (non ompreso). Inoltre l portt ell'impinto i rislmento può essere regolt meinte un vlvol i ilnimento stti (opzione) o un vlvol i ontrollo ell pressione ifferenzile (opzione) e le tuzioni i rislmento possono essere isolte (opzione). Il ispositivo è esente mnutenzione. I1H-2614GE25 R Honeywell Soggetto moifihe senz prevviso

3 Eleno elle versioni Moello Desrizione Vlvol ON/OFF Bilnimento Conttori MB2-230SN2-L Unità, sinistr verso estr 2 vie Komi 3 (stti) instllt + preisposizione per rilevmento pressione ifferenzile MB2-230SN2-R Unità, estr verso sinistr 2 vie Komi 3 (stti) instllt + preisposizione per rilevmento pressione ifferenzile MB2-230SN3-L Unità, sinistr verso estr 3 vie Komi 3 (stti) instllt + preisposizione per rilevmento pressione ifferenzile MB2-230SN3-R Unità, estr verso sinistr 3 vie Komi 3 (stti) instllt + preisposizione per rilevmento pressione ifferenzile Tronhetto (in plsti) Tronhetto (in plsti) Tronhetto (in plsti) Tronhetto (in plsti) MB-INS01-L MB-INS01-R Isolmento sinistr verso estr Isolmento estr verso sinistr Dimensioni ~83 MB2-230SN2-L - Unità, sinistr verso estr MB2-230SN2-R - Unità, estr verso sinistr ~83 ~83 MB2-230SN3-L - Unità, sinistr verso estr LEGENDA A Mnt rislmento l sistem entrlizzto B Mnt rislmento ll'pprtmento C Ritorno i rislmento ll'pprtmento D Ritorno rislmento l sistem entrlizzto Collegmenti irulii vite seono ISO 228/1 G¾" M MB2-230SN3-R - Unità, estr verso sinistr Honeywell Soggetto moifihe senz prevviso 3 I1H-2614GE25 R1014

4 Shem irulio funzionle Dti tenii Ciruito i rislmento MB2-230SN3-L on vlvol 3 vie MB2-230SN2-L on vlvol 2 vie 1 Vlvol i interettzione mnule 2 Vlvol motorizzt ON/OFF ue vie 3 Vlvol motorizzt ON/OFF tre vie 4 Tronhetto per onttore ell'energi 6 Filtro 7 See sensore i tempertur onttore i lore 8 See sensore i pressione 11 Vlvol i ilnimento sttio A B C D Mnt rislmento l sistem entrlizzto Mnt rislmento ll'pprtmento Ritorno i rislmento ll'pprtmento Ritorno rislmento l sistem entrlizzto Tipo i fluio Qulità ell'qu onforme VDI2035 mx. gliole 30%* Tempertur mx. 90 C Pressione i eserizio mx. 6 r Portt min/mx. i rislmento Portt nominle rislmento Seono il onttore i lore instllto o ilnimento Seono il onttore i lore instllto o ilnimento Vlore k vs 3,68 m 3 /h (y-pss 0,9) Tui Mterile Rme Dimensioni 18 x 1 mm Collegmenti irulii Mterile Ottone Dimensioni G 3/4" M Telio in metllo Mterile Lmier glvnizzt 1 mm Attutore elettrio Funzione On/Off Rotzione 90 Durt zionmento 45 se Initore i posizione LED ininte l'pertur Tensione 230 V ±10% Frequenz 50 Hz Assorimento mssimo i 4 W orrente Corrente mssim usit grigi 1 A Corrente mssim interruttore 1 A usilirio Clsse IP 54 Lunghezz vo 80 m Amiente opertivo Instllzione Per interno Temperture miente 5-55 C Umiità 25-85% Vlvol motorizzt Durt zionmento vlvol ON/ 45 se OFF Crtteristihe Peso 3,5 kg (*) L'instllzione i essori in sostituzione ei rori può riurre l perentule i gliole onsentit. Si onsigli viv-mente l liente i rifermento i s limiti initi per singolo essorio I1H-2614GE25 R Honeywell Soggetto moifihe senz prevviso

5 Instllzione L'unità eve essere instllt in interno on onizioni mientli tte (veere le speifihe tenihe pgin 4). L'instlltore eve iniviure l prete più tt in funzione el peso e elle imensioni omplessive inite pgin 4. OK OK Collegmenti elettrii Servoontrollo on relè, omno 2 punti TA Phse Neutrl lu mrrone vere (pre) grigio L1 ino ros M1 Fse L1 on vlvol pert Termostto per mienti (TA) M1 Mirointerruttore usilirio liero NON OK TA Phse Neutrl Fig. 3. Servoontrollo perto lu mrrone vere (pre) grigio L1 ino ros M1 Fse L1 on vlvol pert Termostto per mienti (TA) M1 Mirointerruttore usilirio liero Per l posizione i ingressi e usite, tenere presente l versione ell'unità (veere l'eleno elle versioni). Collegmenti irulii Prim i instllre i omponenti interni, è neessrio pulire e lvre il sistem entrle e quello ell'pprtmento per evitre l penetrzione nell'unità i impurità o resiui elle proeure i instllzione elle tuture. L presenz i impurità nelle tuzioni può essere uno ei motivi per un funzionmento non ottimle, on onseguente periolo i nneggimento ei omponenti. Pertnto è estremmente importnte lvre i tui on utel prim ell'instllzione. Fig. 4. Servoontrollo hiuso NOTE: Le illustrzioni mostrno lo shem elettrio el servoontrollo ue punti ompleto (on 1 mirointerruttore usilirio inorporto). Nelle ue immgini il sistem i servoontrollo è rispettivmente perto e hiuso. Se è presente l fse sul filo vere, l vlvol ollegt l servoontrollore si pre, in so ontrrio si hiue. NOTE: Il ollegmento elettrio ell vlvol motorizzt eve essere instllto in un stol i plsti professionle on gro i protezione IP54 o superiore (non ompres) Se i ollegmenti ll'impinto e/o ll'pprtmento sono rigii, è neessrio utilizzre tui flessiili i ollegmento per ompensre solleitzioni menihe e termihe. I ollegmenti irulii evono essere tti per l versione ell'unità. Fre riferimento ll'eleno elle versioni. Honeywell Soggetto moifihe senz prevviso 5 I1H-2614GE25 R1014

6 IEC Type440 Umgeungsklsse: C 2002 env: 5 C C er: 5 C...90 C Δp: 3K...100K DN15 PN16 q: 1,5m 3 /h Rükluf q: 0,03m 3 /h Pt500 q: 3,0m 3 /h Kl. 3 M-Bus METERING BOX Montggio essori ll'interno ell stol Il tronhetto è un sostituto temporneo ei omponenti per l misurzione. Si onsigli vivmente i sostituirlo on i omponenti orrisponenti prim i inizire utilizzre il prootto. Conttore i lore EW447A kwh Difrmm essorio per vlvol i ilnimento EW773 EW447-EW452 V5012C See sensore i pressione 2. See sensore i tempertur el onttore i lore Isolmento Il gusio isolnte opzionle è omposto un prte nteriore e un posteriore he possono esser filmente fisste meinte un fsett in velro. In so i instllzione i un onttore, nel gusio è presente un foro tono presgomto per permettere l visulizzzione ell'initore el onttore. Periolo i infortuni ovuto gli spigoli vivi. Non piegre il tuo per il ilnimento inmio ngoli inferiori i 90 perhé si può rompere. Prim ell'instllzione i onttori o ell vlvol rimuovere l ronell esistente, pulire l superfiie i tenut e utilizzre un ronell nuov (non ompres). Honeywell Srl Vi Philips, MONZA ITALY Phone: (+39) Fx: (+39) Prootto per onto ell ivisione Environmentl n Comustion Controls i Honeywell Tehnologies Sàrl, Z.A. L Pièe 16, 1180 Rolle, Svizzer, o rppresentnte utorizzto. I1H-2614GE25 R1014 Soggetto moifihe senz prevviso 2014 Honeywell Interntionl In.

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione 07 Guid ll progettzione Scelt tubzioni e giunti 2 tubi di misur [mm] Dimetro tubzioni unità esterne (A) Giunti 12Hp 1Hp 1Hp Selezionre il dimetro delle unità esterne dll seguente tbell Giunto Y tr unità

Dettagli

Il modello relazionale. Il Modello Relazionale. Il modello relazionale. Relazione. Dominio. Esempio

Il modello relazionale. Il Modello Relazionale. Il modello relazionale. Relazione. Dominio. Esempio Il Moello elzionle Proposto E. F. o nel 1970 per vorire l inipenenz ei ti e reso isponiile ome moello logio in DM reli nel 1981 si s sul onetto mtemtio i relzione, questo ornise l moello un se teori he

Dettagli

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data...

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data... I numeri rzionli Cpitolo Numeri rzionli Verifi per l lsse prim COGNOME............................... NOME............................. Clsse.................................... Dt...............................

Dettagli

CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE

CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE Conosimo le norme sull siurezz e sul iritto utore Unità 7 UNITÀ DIDATTICA 7 CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE IN QUESTA UNITÀ IMPAREREMO... onosere le norme he regolno il iritto

Dettagli

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile INDUCTIVE COMPONENTS I 0 I 0 IBK ELETTROMAGNETI IBK Elettomneti e l utomzione flessibile Ctloo eli elettomneti IBK e l zionmento ei sistemi oscillnti Eizione Mio 2004 www.eoitli.it/ootti/feee.tml Elettomneti

Dettagli

Macchine elettriche in corrente continua

Macchine elettriche in corrente continua cchine elettriche in corrente continu Generlità Può essere definit mcchin un dispositivo che convert energi d un form un ltr. Le mcchine elettriche in prticolre convertono energi elettric in energi meccnic

Dettagli

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0 Ctlogo generle Process Het 2014 /15 L soluzione giust per ogni ppliczione. Versione 4.0 We know how. Leister Technologies AG, Corporte Center, Kegiswil, Schweiz Leister Technologies AG, Stilimento di produzione,

Dettagli

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE G. Smmito, A. Bernrdo, Formulrio di mtemti Equzioni lgerihe F. Cimolin, L. Brlett, L. Lussrdi. EQUAZIONI ALGEBRICHE. Prinipi di equivlenz Si die identità un'uguglinz tr due espressioni ontenenti un o più

Dettagli

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ EMC VMA AX 10K EMC VMAX 10K fornisce e un'rchitettu ur scle-out multi-controlller Tier 1 rele e che nsolidmento ed efficienz. EMC VMAX 10 0K utilizz l stess s grntisce lle ziende con stemi VMAX 20 0K e

Dettagli

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)?

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)? 1. Qule ei metoi ell eleno è ppliile ll ossizione ell iio? Menio Iniezione Chimio A sintill 2. Qule elle seguenti frsi rigur l punzontur? È un lvorzione lo he non inue grne eformzione el pezzo È un lvorzione

Dettagli

VERIFICA DI UN CIRCUITO RESISTIVO CONTENENTE PIÙ GENERATORI CON UN TERMINALE COMUNE E SENZA TERMINALE COMUNE.

VERIFICA DI UN CIRCUITO RESISTIVO CONTENENTE PIÙ GENERATORI CON UN TERMINALE COMUNE E SENZA TERMINALE COMUNE. FCA D UN CCUTO SSTO CONTNNT PÙ GNATO CON UN TMNAL COMUN SNZA TMNAL COMUN. Si verifino quttro iruiti on due genertori: genertori on polrità onorde e un terminle omune genertori on polrità disorde e un terminle

Dettagli

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE Soluzioni di quesiti e prolemi trtti dl Corso Bse Blu di Mtemti volume 5 [] (Es. n. 8 pg. 9 V) Dell prol f ( ) si hnno le seguenti informzioni, tutte

Dettagli

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo 232 Definizione ed ttitudini 232 Serie 233 Vrinti 233 Tollernze e giochi 234 Elementi di clcolo 236 Crtteristiche

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

SISTEMA LUCI ESTERNE SECTION EXL CONTENTS CONTROLLI DEL CONDUCENTE EXL-1 ALOGENO COME USARE IL MANUALE... 5 PRECAUZIONI... 6 DESCRIZIONE SISTEMA...

SISTEMA LUCI ESTERNE SECTION EXL CONTENTS CONTROLLI DEL CONDUCENTE EXL-1 ALOGENO COME USARE IL MANUALE... 5 PRECAUZIONI... 6 DESCRIZIONE SISTEMA... ONTROLLI EL ONUENTE SETION EXL SISTEM LUI ESTERNE ONTENTS E LOGENO OME USRE IL MNULE... 5 PPLIILITÀ... 5 Informazione...5 PREUZIONI... 6 PREUZIONI... 6 Precauzioni relative al sistema di sicurezza passiva

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio "Mercury Premier"

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio Mercury Premier Grzie per vere cquistto uno dei migliori motori fuoribordo sul mercto che si rivelerà un ottimo investimento per l nutic d diporto. Il fuoribordo è stto fbbricto d Mercury Mrine, leder internzionle nel

Dettagli

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo Interfacce V /D con relé e zoccolo ± Interfacce a giorno con comune ingresso negativo o positivo e comune contatti unico odice 0 0 0 0 0 0 0 00 V ± 0% V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D contatti 0

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Cod. 1879.185M STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Crtteristiche tecniche Corpo in lluminio pressofuso Portello di chiusur vno cblggio/btterie in termoindurente Riflettore in lluminio vernicito binco Diffusore

Dettagli

Catalogo isoweld Il sistema di fissaggio ad induzione. Nuovo

Catalogo isoweld Il sistema di fissaggio ad induzione. Nuovo Catalogo isowel Il sistema i fissaggio a inuzione Nuovo isowel l innovativo sistema i fissaggio a inuzione i SFS intec Il nuovo sistema isowel TM i SFS intec è un sistema i fissaggio a inuzione innovativo

Dettagli

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008 ANALISI REALE E COMPLESSA.. 2007-2008 1 Successioni e serie di funzioni 1.1 Introduzione In questo cpitolo studimo l convergenz di successioni del tipo n f n, dove le f n sono tutte funzioni vlori reli

Dettagli

IMMS-SI. Interfaccia sito (SI) IMMS. Istruzioni per l installazione. IMMS Site Interface. To Controller From CCC. From Sensors. To First CI REM SEN

IMMS-SI. Interfaccia sito (SI) IMMS. Istruzioni per l installazione. IMMS Site Interface. To Controller From CCC. From Sensors. To First CI REM SEN -SI Interfaccia sito (SI) Istruzioni per l installazione SOMMRIO... Montaggio dell armadietto...1 Connessione dell alimentazione C...2 Connessione dell interfaccia al programmatore...3 ll ICC... 3 l Pro-C...

Dettagli

Ing. Alessandro Pochì

Ing. Alessandro Pochì Dispense di Mtemtic clsse quint -Gli integrli Quest oper è distriuit con: Licenz Cretive Commons Attriuzione - Non commercile - Non opere derivte. Itli Ing. Alessndro Pochì Appunti di lezione svolti ll

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA Modello 9/11 DIHIRZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VRIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (IMPRESE INDIVIDULI E LVORTORI UTONOMI) Informativa sul dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) FILTI OLEODINMICI Serie F-1 Filtri con cartuccia avvitabile (spin-on) Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFP T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFP

Dettagli

AcidSoft. Le nostre soluzioni. Innovazione

AcidSoft. Le nostre soluzioni. Innovazione AiSoft AiSoft ase alla passioe per l'iformatio teology e si oretizza i ua realtà impreitoriale, ua perfetta reazioe imia tra ooseza teia e reatività per realizzare progetti i grae iovazioe. Le ostre soluzioi

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio *

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio * www.solmp.it Le : gestione contbile ed iscrizione in bilncio * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Le sono esminte nei seguenti spetti: Il presente elborto è trtto d: definizione

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n.

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n. AUTOVALORI ED AUTOVETTORI Si V uno spzio vettorile di dimensione finit n. Dicesi endomorfismo di V ogni ppliczione linere f : V V dello spzio vettorile in sé. Se f è un endomorfismo di V in V, considert

Dettagli

Momento di una forza rispettto ad un punto

Momento di una forza rispettto ad un punto Momento di un fo ispettto d un punto Rihimimo lune delle definiioni e popietà sui vettoi già disusse ll iniio del oso Podotto vettoile: ϑ ϑ sin sin θ Il vettoe è dietto lungo l pependiole l pino individuto

Dettagli

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti:

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti: Minori di un mtrice Si A K m,n, si definisce minore di ordine p con p N, p

Dettagli

TEORIA DELLA PROBABILITÀ II

TEORIA DELLA PROBABILITÀ II TEORIA DELLA PROBABILITÀ II Diprtimento di Mtemti ITIS V.Volterr Sn Donà di Pive Versione [14-15] Indie 1 Clolo omintorio 1 1.1 Introduzione............................................ 1 1.2 Permutzioni...........................................

Dettagli

Sempre collegato al tuo comfort con evohome

Sempre collegato al tuo comfort con evohome Sempre collegato al tuo comfort con evohome Pag 2 Comfort e controllo Comfort più controllo: proprio quello che puoi aspettarti da evohome Pag. 3 evohome Il sistema intelligente per il riscaldamento a

Dettagli

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID)

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) HM 10 16 25 Hybrid Meter Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) SMART GAS METER HM series G10 G16 G25 HyMeter è un contatore per uso commerciale a tecnologia ibrida. Combina le caratteristiche

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Esercizi della 8 lezione sulla Geomeria Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ERCIZI SULL' IPERBOLE

Esercizi della 8 lezione sulla Geomeria Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ERCIZI SULL' IPERBOLE Eserizi dell lezione sull Geomeri Linere ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA ESERCIZI SULLA PARABOLA ESERCIZI SULL' ELLISSE ES ERCIZI SULL' IPERBOLE ESERCIZI SULLA CIRCONFERENZA. Determinre l equzione dell ironferenz

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

MANUALE. GUIDA RAPIDA Alla ricarica con le impostazioni dell'ultimo programma

MANUALE. GUIDA RAPIDA Alla ricarica con le impostazioni dell'ultimo programma MNULE CONGRTULZIONI per l'acquisto di un nuovo professionale a tecnologia switc. Questo modello fa parte di una serie di professionali di CTEK SWEDEN B ed è dotato della tecnologia di ricarica delle batterie

Dettagli

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi 11. Attività svolt dll Agenzi, risorse e spetti orgnizztivi 11.1 Attività istituzionle svolt i sensi dell Deliberzione istitutiv In un vlutzione complessiv delle ttività svolte dll Agenzi i sensi dell

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) =

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) = Note ed esercizi di Anlisi Mtemtic - (Fosci) Ingegneri dell Informzione - 28-29. Lezione del 7 novembre 28. Questi esercizi sono reperibili dll pgin web del corso ttp://utenti.unife.it/dmino.fosci/didttic/mii89.tml

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo Istituto di Antropologi dell Regi Università di Rom Vrizioni di sviluppo del lobo frontle nell'uomo pel Dott. SERGIO SERGI Libero docente ed iuto ll cttedr di Antropologi. Il problem dei rpporti di sviluppo

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242.

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242. IT.TLZ242.140328 Istruzioni di installazione Sensore di temp. amb. TLZ1242, per inst., IP20/ Sensore di temp. esterna TLZ1243, per inst. esterna, IP54 GOLD/OMPT 1. Generalità Il sensore della temperatura

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

General Fittings Catalogue Catalogo Generale Accessori Catalogue Générale Accessories Zubhörteile-katalog

General Fittings Catalogue Catalogo Generale Accessori Catalogue Générale Accessories Zubhörteile-katalog General ittings atalogue atalogo Generale ccessori atalogue Générale ccessories Zubhörteile-katalog n 2013 - Rev.0 del 01.01.2013 attioni Pagani Pompe is pleased to introduce itself as a leader company

Dettagli

Ridefiniamo l Integrazione Verticale

Ridefiniamo l Integrazione Verticale Certifiazioni Ridefiniamo l Integrazione Vertiale Siliio Cristallino Siliio di prima selta garantise la qualità superiore dei prodotti finiti Certifiazioni Internazionali per la Siurezza del Prodotto Oggi

Dettagli

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ...

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ... Original instructions SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide SIReAC SE... 2 GB... 21 DE... 40 FR... 59 ES... 78 IT... 97 NL... 116 NO... 135 PL... 154 RU... 173 For wiring diagram, please

Dettagli

1501 QUAL È L'UNITÀ DI MISURA PER MISURARE LA CAPIENZA DELL'HARD DISK? a) Bit b) Kbyte c) Gigabyte. Risposta corretta: 1502 CHE COS'È UN BYTE?

1501 QUAL È L'UNITÀ DI MISURA PER MISURARE LA CAPIENZA DELL'HARD DISK? a) Bit b) Kbyte c) Gigabyte. Risposta corretta: 1502 CHE COS'È UN BYTE? 1501 QUL È L'UNITÀ DI MISUR PER MISURRE L PIENZ DELL'HRD DISK? a) it b) Kbyte c) Gigabyte 1502 HE OS'È UN YTE? a) Un insieme di 256 bit b) Un gruppo di 8 bit c) Un carattere che può assumere solo i valori

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore sensonic II Contatori di calore 2 Indice sensonic II Tecnologia innovativa orientata al futuro 4 Scelta del contatore versione orizzontale 6

Dettagli

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1 M.Blconi e R.Fontn, Disense di conomi: 3) quilirio del consumtore L scelt di equilirio del consumtore ntegrzione del C. 21 del testo di Mnkiw 1 Prte 1 l vincolo di ilncio Suonimo che il reddito di un consumtore

Dettagli

Epigrafe. Premessa. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 (1).

Epigrafe. Premessa. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 (1). D.Lgs. 29-12-2006 n. 311 Disposizioni correttive ed integrtive l D.Lgs. 19 gosto 2005, n. 192, recnte ttuzione dell direttiv 2002/91/CE, reltiv l rendimento energetico nell'edilizi. Pubblicto nell Gzz.

Dettagli

Sensori ad ultrasuoni

Sensori ad ultrasuoni Sensori ad ultrasuoni SENSORE AD ULTRASUONI SUM-P20 U H (cod. U12000002) CUSTODIA CILINDRICA METALLICA M12x1 USCITA ANALOGICA 0...10 SISTEMA DI RILEAMENTO Distanza di rilevamento Uscita analogica ( RL

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI . L'INSIEME DEI NUMERI REALI. I pricipli isiemi di umeri Ripredimo i pricipli isiemi umerici N, l'isieme dei umeri turli 0; ; ; ; ;... L'ide ituitiv di umero turle è ssocit l prolem di cotre e ordire gli

Dettagli

1 2-6 7-74 Commento * Continuazione riga! Viene ignorato tutto quello che viene scritto dopo questo carattere [etichett a]

1 2-6 7-74 Commento * Continuazione riga! Viene ignorato tutto quello che viene scritto dopo questo carattere [etichett a] La programmazione è l'arte di far ompiere al omputer una suessione di operazioni atte ad ottenere il risultato voluto. Srivere un programma è un po' ome dialogare ol omputer, dobbiamo fornirgli delle informazioni

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it

Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it Ftturimo Versione 5 Mnule per l utente Active Softwre Corso Itli 149-34170 Gorizi emil info@ctiveweb.it Se questo documento ppre nell finestr del vostro browser Internet di defult, richimte il comndo Registr

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Definizioni fondamentali

Definizioni fondamentali Definizioni fondmentli Sistem scisse su un rett 1 Un rett si ce orientt qundo su ess è fissto un verso percorrenz Dti due punti qulsisi A e B un rett orientt r, il segmento AB che può essere percorso d

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

Il linguaggio Pascal. Piero Gallo Fabio Salerno

Il linguaggio Pascal. Piero Gallo Fabio Salerno Il linguaggio Pasal Piero Gallo Fabio Salerno Introduzione alla programmazione in Pasal In ogni momento della nostra vita siamo hiamati a risolvere dei problemi. A volte operiamo senza riflettere, spinti

Dettagli

MACCHINE ELETTRICHE. Stefano Pastore. Macchine in Corrente Continua

MACCHINE ELETTRICHE. Stefano Pastore. Macchine in Corrente Continua MACCHINE ELETTRICHE Mahine in Corrente Continua Stefano Pastore Dipartiento di Ingegneria e Arhitettura Corso di Elettrotenia (IN 043) a.a. 2012-13 Statore Sistea induttore (Statore): anello in ghisa o

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA n u m e r o m o n o g r f i c o IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA PREMESSA Nell Comuniczione dell Commissione Europe del 3 luglio 2008, intitolt Migliorre le competenze per il 21 secolo: un ordine del

Dettagli

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile Corso di Anlisi Mtemtic Clcolo integrle per funzioni di un vribile Lure in Informtic e Comuniczione Digitle A.A. 2013/2014 Università di Bri ICD (Bri) Anlisi Mtemtic 1 / 40 1 L integrle come limite di

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

REALIZZAZIONE DI NUOVA FOGNATURA NERA AL SERVIZIO DELLE VIE ASIAGO, ORTIGARA, ROVIGO, COL DI TENDA E ALPE DI SIUSI

REALIZZAZIONE DI NUOVA FOGNATURA NERA AL SERVIZIO DELLE VIE ASIAGO, ORTIGARA, ROVIGO, COL DI TENDA E ALPE DI SIUSI BS OHSAS 18001 - ISO 50001 viale E. Fermi 105 20900 Monza (MB) tel 039 262.30.1 fax 039 2140074 p.iva 03988240960 capitale sociale 29.171.450,00 brianzacque@legalmail.it www.brianzacque.it progetto: REALIZZAZIONE

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

SUNSAVER TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO

SUNSAVER TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO SUNSAVER TM REGOLATORE FOTOVOLTAICO MANUALE DELL'OPERATORE e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com MANUALE DELL'OPERATORE RIEPILOGO SPECIFICHE Volt sistema Volt PV massimi Ingresso

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo

ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo ROTEX HPSU Flex Type Pompe di calore per edifici nuovi e per la ristrutturazione. ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo HPSU Flex Type: la soluzione di climatizzazione

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

Soluzioni Esercitazione VIII. p(t)dt = R

Soluzioni Esercitazione VIII. p(t)dt = R S. a Si ha Soluioni Esercitaione VIII PT > + ptt ptt perché pt per t u + perché

Dettagli

Pressostati e termostati, Tipo CAS

Pressostati e termostati, Tipo CAS MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Opuscolo tecnica Pressostati e termostati, Tipo CAS La serie CAS consiste di una serie di interruttori controllati mediante pressione e di interruttori controllati mediante

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998 Scheda tecnica Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998 Pressostati, tipo CAS Campo Ulteriori 0 10 20 30 40 50 60 bar p e Tipo informazioni bar a pag. Pressostati standard

Dettagli

Vietata la pubblicazione, la riproduzione e la divulgazione a scopo di lucro.

Vietata la pubblicazione, la riproduzione e la divulgazione a scopo di lucro. Viett l pubbliczione, l riprouzione e l ivulgzione scopo i lucro. GA00001 Qul è l mpiezz ell ngolo che si ottiene ) 95 b) 275 c) 265 ) 5 b sottreno 85 un ngolo giro? GA00002 Due ngoli ll circonferenz che

Dettagli

www.scuolainweb.altervista.org Problemi di Fisica La Dinamica

www.scuolainweb.altervista.org Problemi di Fisica La Dinamica www.suolinweb.ltevist.og L Dinmi Poblemi di isi L Dinmi PROBLEA N. Un opo di mss m 4 kg viene spostto on un foz ostnte 3 N su un supefiie piv di ttito pe un ttto s,3 m. Supponendo he il opo inizilmente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

LE INTERSEZIONI Dispense didattiche di TOPOGRAFIA

LE INTERSEZIONI Dispense didattiche di TOPOGRAFIA lsse qurt Docente: In. Ntt MODULO I: IL RILIEVO TOOGRFIO UD I: L INQUDRMENTO ON LE RETI - INTERSEZIONI LE INTERSEZIONI Dispense didttiche di TOOGRFI r M unto di ollins O s θ 00 O d O d 00 θ θ ω ' ω θ c'

Dettagli

Controllo di Gestione (CdG)

Controllo di Gestione (CdG) Controllo di Gestione (CdG) Controllo di gestione (CdG) Controllo dei risultati a. Condizioni di fattiilità ed effiaia. Elementi. Grado di rigidità d. Potenzialità e. Svantaggi f. Profili istituzionali

Dettagli

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it)

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it) I rdicli Cludio CANCELLI (www.cludioccelli.it) Ed..0 www.cludioccelli.it Dec. 0 I rdicli INDICE DEI CONTENUTI. I RADICALI... INDICE DI RADICE PARI...4 INDICE DI RADICE DISPARI...5 RADICALI SIMILI...6 PROPRIETA

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è:

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è: Titolzione Acido Debole Bse Forte L rezione che vviene nell titolzione di un cido debole HA con un bse forte NOH è: HA(q) NOH(q) N (q) A (q) HO Per quest rezione l costnte di equilibrio è: 1 = = >>1 w

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli