Pircam. Corso Tecnico 1.1

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Pircam. Corso Tecnico 1.1"

Transcript

1 Pircam Corso Tecnico 1.1

2 Argomenti 1. Informazioni generali sul sistema PIRCAM 2. Note applicative e cose da sapere 3. Specifiche Pircam 4. Specifiche ATS1238 PEB 5. Installazione Pircam 6. Installazione PEB 7. Acquisizione ATS1238 e Pircam 8. Messa in servizio 9. Come acquisire immagini da altre zone o eventi 10. Invio immagini alla centrale di ricezione e MMS 11. ATS8500 Pircam diagnostica 12. ATS8500 Pircam / ATS1135 configurazione

3 Speaker: Leon Mintjens Pircam Panoramica Sistema ATS1238 Totale N.32 apparati N.8 Wireless PIRCam N.24 Apparati Wireless + N.16 Fob (Radiocomandi) 868 MHz GEN 2 ATS Downloader GPRS ATS 7310 modulo GSM OH receiver N.1 ATS1238 per centrale IP - Ethernet Invio MMS a Smartphone Modelli centrale Advisor Advanced - ATS1000A-IP-LP - ATS1000A-LP ATS Downloader OH receiver CCS Confidential & Proprietary

4 Note applicative e cose da conoscere 1. Non è possibile l uso del PSTN e ATS7200 a causa di un vincolo della centrale. 2. Se utilizzato il GSM, necessita dell ultima versione della centrale (minimo ) e del modulo GSM per l incremento della velocità sul MI bus. 3. Numero di immagini massime registrabili nella telecamera:10 milioni nel suo ciclo di vita. 4. Selezione tra 16 canali a 2.4GHz. 5. L indirizzo del DGP determina lo schema di selezione canale. Riacquisire le PIRCAM dopo aver cambiato l indirizzo del DGP. 6. Non installare 2 PIRCAM a distanze inferiori di 1 mt. 7. Assicurarsi che il cavo flat MI sia installato dietro il modulo ATS La PIRCAM deve essere de-registrata se deve essere acquisita su un altro ATS OH V3 è raccomandato per la ricezione dei file JPG. 10. ATS7310 Versione minima FW 1.7 richiesta, consigliata la Versione centrale Firmware minima 106, consigliata dalla Il PIR della Pircam non è attivo quando il sistema è disinserito. 13. Il PIR diventa attivo dopo 1min che il tempo di Uscita si è attivato. 14. E possibile evitare che le immagini siano prese da remoto tramite la gestione eseguita dallo stesso Utente finale che ne ha il controllo. 15. Assicurarsi che la distanza tra due sistemi con ATS1238 sia almeno di 10 mt. 16. Assicurarsi che il polling sia minimo 7 min. quando GPRS e MMS sono usati entrambi.

5 Specifiche Pircam Codice prodottoee Sensore Telecamera Frequenza Alimentazione Snodo Copertura Memoria Tempo di trasmissione imm. verso ATS1238 LED TX VE Technology 12m range rilevamento Operativa da 60s dopo l avvio del tempo di uscita Day / Night 90 angolo Porta illuminatore IR a 6 leds: 10 mt Qualità immagini selezionabile QVGA / VGA 868GEN2 2.4Ghz protocollo proprietario 3 x CR123A o DL123A 12V alimentabile anche localmente 6mA Normale - 90mA Allarme W m campo libero Le immagini vengono inviate all ATS1238, nessuna memorizzazione nella PirCam Max 3.3MM cicli scrittura in VGA Max 10MM cicli scrittura in QVGA 1s QVGA 2s VGA Rosso Arancio Verde per test copertura Rosso Verde per apprendimento

6 Specifiche ATS1238 PEB Codice prodotto Sensori supportati Centrali che supportano Pircam ATS1238 Max 32 sensori in totale Supporta tutti gli apparati 868GEN2 Max 16 keyfobs e 32 sensori Max 8 pircams nei 32 sensori (8+24) ATS1000A-IP-LP (contenitore plastico) ATS1000A-LP (contenitore plastico) Memoria 4Mb 400 QVGA immagini 100 VGA immagini 10 Milioni cicli scrittura Connessione alla centrale Tramite flatcable connesso al bus MI Riconosciuto dalla centrale Come DGP, indirizzi valido solo da 1 a 4 Max 1 PEB (ATS1238) per centrale

7 Attivazione sezione PIRCAM nelle centrali ATS1000A e ATS2000A Durante l installazione iniziale la centrale deve essere predisposta per poter operare con l ATS1238/PIRcam. Nell impostazione «Variante» selezionare PIRcam. ATTENZIONE! Abilitando la variante PIRcam, su queste centrali non sarà più disponibile la connessione PSTN e la parte «voce» (messaggi vocali tramite l ATS7200N e l invio in CID/SIA in GSM). 4>Variante PSTN/ISDN/GSM Premere Enter in tastiera 4>Variante >PSTN/ISDN/GSM< Freccia giù per modificare la selezione 4>Variante >PIRcam< Premere Enter per confermare 4>Variante PIRcam

8 Acquisizione ATS1238 e Pircam ATS1238 è un DGP indicato con M ATS1238 può solo utilizzare indirizzi DGP da 1 a 4 Quando ATS7310 < V1.7 installato -> c sarà indicato

9 Acquisizione ATS1238 e Pircam 4.1 > Menu zone 0 > Aggiungi zona 3 > DGP N > ATS1238 Ingresso 1-32 Acquisizione apparato come in ATS1235 LED sulla Pircam cambia da Rosso a Verde 4 > Zone e Radiocomandi 4.1 Menu Zone 4.1.n Zona Fobs 4.3 Camera Camera 17 Ingresso 1 DGP1 = zona 17 Nuovo menu telecamera

10 Cancellazione e De-registrazione Pircam 4 > Zone e Radiocomandi 4.1 Menu Zone 4.1.n Zone 17 Cancella Zone 4.2 Fobs 4.3 Camera Camera 17 La modalità di cancellazione di una PIRCAM è simile a quella di un sensore RF. De-registrare la PIRCAM inserendo il ponticello dove indicato. Rimuovere le batterie, attendere 10 sec., inserire le batterie. Attendere circa 3 sec. sino a quando la PIRCAM si riavvia poi rimuovere il ponticello. La PIRCAM è tornata al default di fabbrica.

11 Messa in servizio 4 steps 1. Test Range Scarso Ragionevole Buono LED si aggiorna ogni 7s RSSI db / QI % Algoritmo basato su 868AM/2.4Ghz 2. Walk test L indicatore segue il PIR allarme 1 min di avvio per PIR LED ROSSO acceso per 3s Acquisisce immagini durante il test 3. Test Immagine da tastiera 4 > Zone e Radiocomandi 4.3 Telecamera Telecamera Test Immagine al CS 4. Tramite ATS Immagine QVGA sarà acquisita Seguire il progresso da tastiera Connesso tramite USB localmente Visualizzare immagini in memoria Acquisire immagini su richiesta

12 Come acquisire immagini da altre zone/eventi 4 > Zone e Radiocomandi 4.3 Telecamere Telecamera Camera Name Imm. da zona Zona 1 = Zona17 (default) Zona 2 = Zona19 Zona 3 = Zona22 Zona 4 = Zona Imm. da filtro Scegli filtro Riporta come (codice Sia) tipo evento (cliente 1) Imm. da riporto evento SIA code A default, l immagine sarà presa dalla stessa zona a cui è assegnata la PirCam. Sono assegnabili sino a 4 zone contemporaneamente. L immagine può essere acquisita anche dall attivazione di Filtri impostabili (2). Esempio:acquisire immagini quando un utente disinserisce, passa una tessera, ecc L immagine sarà presa a fronte di un riporto di un evento SIA.

13 Come acquisire immagini da altre zone/eventi Zona23 PIRCAM 17 PIRCAM Immagine da Zona Zona 1 = Zona 17 Zona 2 = Zona 22 Zona 3 = Zona 23 Zona22 Zona17 PIRCAM Immagine da Zona PIRCAM 20 PIRCAM 19 Zona 1 = Zona 18 Zona 2 = Zona 21 Zona24 Zona20 Zona19 Zone21 PIRCAM 18 Zona18 PIRCAM Immagine da Zona Zone 1 = Zone Immagine da Zona Scegliere un filtro per Tastiera/Tempo ingresso fermato Report come (codice Sia) = OP tipo evento=cliente 1 PIRCAM Immagine da Zona Zona 1 = Zona 20 Zona 2 = Zona 24 Quando la PIRCAM sta acquisendo e trasferendo le immagini all ATS1238 e centrale, un secondo evento non sarà considerato.

14 ATS1238 impostazioni 2 > Dispositivi BUS ATS1238 DGP opzioni Impostazioni immagine Allarme Incendio Panico Medico Manomis Guasti Tipo conf.1 Tipo conf.2 Immagini da:1 a 10 Frame rate: 0.5s 60s Qualità: QVGA / VGA Visualizza Immagine Memorizzate (Q.tà/Mb) Immagini Auto Cancellazioni (giorni) Impostazioni di fabbrica Es. Allarme Numero Immagini: 3 Frame rate: 0.5s Qualità: QVGA 4Mb di memoria per: 400 immagini in QVGA 100 immagini in VGA Cancella le immagini sul PEB manualmente oppure in modo automatico dopo x giorni

15 Riporto immagini alla centrale di ricezione OH receiver (CS) 9.1 > CS CS CS Nome Perc. trasmissione GPRS IP Protocollo OHPhoto+ xxxx OH V3 9995

16 MMS Caratteristiche Possibilità di inviare immagini acquisite dalla PIRCAM a un cellulare utilizzando gli MMS. Per questa funzione deve essere installato un modulo ATS7310 in centrale. Configurazione MMS Configurazione della funzionalità MMS: Impostazione della centrale di ricezione (CS) Protocollo SMS+MMS.

17 MMS Configurazione MMS Configurazione della funzionalità MMS: Impostazioni MMS (Opzioni Percorso GSM), esempio di configurazione per TIM e Vodafone. Verificare sempre i correnti parametri forniti dai vari operatori; eseguire un test dell invio di un MMS da un telefono per verificare che la SIM card sia abilitata al servizio. Vodafone Tim

18 Privacy: Gestione dell Utente Finale Ogni PIRCAM può essere disabilitata per l acquisizione immagini da comandi remoti. L utente finale ha la possibilità di abilitare/disabilitare il controllo remoto. Le immagini possono essere automaticamente cancellate dopo un numero di giorni.

19 ATS8500 Diagnostica e gestione Comandi disponibili: - Visualizzare tutte le immagini dell ATS Salvare immagini - Cancellare tutte le immagini - Acquisire immagini da remoto Stato: Numero di immagini memorizzate/kb disponibili/kb totali

20 ATS8500 Diagnostica e gestione Avviare Test in campo: RSSI è il valore relativo alla frequenza 868 Mhz HDR è il valore relativo alla frequenza 2.4Ghz

21 Esempi di configurazione DGP tramite ATS8500 Periodo in giorni per l autocancellazione immagini. Impostando 0 non saranno mai cancellate Quantità di immagini prese per ogni evento. Frequenza con cui saranno prese le immagini. Risoluzione delle immagini: QVGA=Bassa VGA=Alta. Congifurazioni personalizzate 1 e 2.

22 Esempi di configurazione DGP tramite ATS8500 Descrizione dei sensori configurati nel ricevitore.

23 Esempi di acquisizione immagine Configurazione standard. La telecamera acquisita crea una zona nel database delle zone a cui è associata le telecamera.

24 Esempi di acquisizione immagine Configurazione personalizzata 1. Alla telecamera possono essere assegnate più zone (sino a 4), che attivano l acquisizione dell immagine, compreso il PIR della PirCam. Configurazione personalizzata 2. Alla telecamera possono essere assegnate più zone (sino a 4) escludendo il PIR della PirCam. In questo caso il PIR della PirCam non invierà immagini.

25 Esempi di acquisizione immagine Configurazione personalizzata 3. Alla telecamera possono essere assegnati dei Filtri (sino a 2), che attiveranno l acquisizione dell immagine della PirCam. Allarme dalla Zona 49. Filtro 14: Allarme dall inserimento di Area1. Tipo di evento: modalità con cui sarà inviata l immagine (impostata nel DGP). Possono essere utilizzati Filtri pre configurati nella centrale o filtri personalizzati.

26 Esempi di acquisizione immagine Configurazione personalizzata 4. Utilizzando i Filtri è possibile decidere come sarà riportato l evento in SIA e con quali caratteristiche sarà acquisita l immagine utilizzando i 2 Tipi evento «Su richiesta 1 e Su richiesta 2». Sarà riportato al CS in SIA con questo tipo di evento.

27 Esempi di acquisizione immagine Configurazione personalizzata 5. L immagine può essere acquisita anche nel momento che la centrale invia un particolare evento SIA ai CS. Eventi SIA disponibili per l associazione alla telecamera.

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

EAGLE EYE 1 EG-1. Pag. 1

EAGLE EYE 1 EG-1. Pag. 1 EAGLE EYE 1 EG-1 Pag. 1 1.0 Installazione e configurazione dell!eg-1 - Inserire la carta SIM, con funzioni di MMS abilitate e senza codice PIN - Posizionare l!eg-1 in una posizione idonea, dove vi s i

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

UTC Fire & Security Italia Controllo remoto sistema Advisor Advanced via PSTN e GSM v.1.0. Versione Fw di riferimento 019.019.086

UTC Fire & Security Italia Controllo remoto sistema Advisor Advanced via PSTN e GSM v.1.0. Versione Fw di riferimento 019.019.086 UTC Fire & Security Italia Controllo remoto sistema Advisor Advanced via PSTN e GSM v.1.0 Versione Fw di riferimento 019.019.086 Questo documento illustra le modalità di connessione con la nuova centrale

Dettagli

UTC Fire & Security Italia Controllo remoto sistema Advisor Advanced via GPRS v.1.0. Versione Fw di riferimento 019.019.086

UTC Fire & Security Italia Controllo remoto sistema Advisor Advanced via GPRS v.1.0. Versione Fw di riferimento 019.019.086 UTC Fire & Security Italia Controllo remoto sistema Advisor Advanced via GPRS v.1.0 Versione Fw di riferimento 019.019.086 Questo documento illustra le modalità di connessione con la nuova centrale intrusione

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

Sistemi di allarme serie Comfort

Sistemi di allarme serie Comfort Sintesi di programmazione dei Sistemi di allarme serie Comfort A cura dell Ing. Generoso Trisciuzzi Prima attivazione della tastiera 1. Selezionare la lingua : + OK OK Italiano 2. Selezionare il codice

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

In anticipo sul futuro. Tutorial d installazione per testo Saveris

In anticipo sul futuro. Tutorial d installazione per testo Saveris Tutorial d installazione per testo Saveris Informazioni necessarie per poter installare un sistema Saveris Presenza di eventuali programmi che utilizzano SQL Compatibilità con i prerequisiti riportati

Dettagli

Advisor Advanced: SMS e Titan con Comandi e Controlli Guida Introduzione Prodotto

Advisor Advanced: SMS e Titan con Comandi e Controlli Guida Introduzione Prodotto UTC Fire & Security Advisor Advanced: SMS e Titan con Comandi e Controlli Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Codice Prodotto: Introduzione Prodotto: Disponibilità Prodotto: Le centrali Advsor

Dettagli

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO.

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO. Guida Rapida Utente Congratulazioni per aver scelto il Sistema di Sicurezza LightSYS di RISCO. Questa Guida Rapida descrive le funzioni utente principali del prodotto. Per consultare il manuale utente

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MARY VOX Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Caratteristiche Tecniche Centrale 8 zone parzializzabile i 2 o 3 Aree con modulo GSM integrato Zone ritardate selezionabili

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security Centrali Advisor Advanced Serie ATS1000A ATS2000A Advisor Advanced 001 Gennaio 2010 Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Nuovo sistema di sicurezza. Codice Prodotto: Introduzione Prodotto:

Dettagli

UTC Fire & Security - Training University. ATS8600 Advisor Integrated Management Training installatore

UTC Fire & Security - Training University. ATS8600 Advisor Integrated Management Training installatore UTC Fire & Security - Training University ATS8600 Advisor Integrated Management Training installatore UTC Fire & Security - Training University ATS8600 Advisor Integrated Management Training installatore

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4 Fig. 1 1 Morsetto a 6 Poli Uscite: Relè, On-Off, Aux1 - Aux2 2 J4: Ponticello di Reset Totale e Configurazione D e f a u l t 3 C o n n e t t o re 8 Poli: Alimentazione e I n g ressi 1-2-3 4 Relè Allarme:

Dettagli

Le novità della serie di centrali Advisor Advanced

Le novità della serie di centrali Advisor Advanced Le novità della serie di centrali Advisor Advanced Contatti UTC Fire & Security Italia Gentile cliente, Abbiamo il piacere di annunciare il rilascio della nuova versione delle centrali Advisor Advanced

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA Manuale istruzioni 093 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA RADIOCLIMA Indice. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Installazione 2 4. Collegamenti 3 5. Comandi e segnalazioni del comunicatore

Dettagli

SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE. Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso

SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE. Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.1) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso Vi ringraziamo per aver scelto il nostro

Dettagli

Guida Rapida per l installazione

Guida Rapida per l installazione Guida Rapida per l installazione Per maggiori informazioni fare riferimento al Manuale Installatore dell Agility Scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Indice 1. INSTALLARE L UNITÀ PRINCIPALE 3

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

Nota tecnica applicativa nr. 8802

Nota tecnica applicativa nr. 8802 Nota tecnica applicativa nr. 8802 Argomento: combinatore telefonico per centrali Advisor Master Scopo Lo scopo di questo documento è di fornire maggiori informazioni riguardanti la configurazione e l utilizzo

Dettagli

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale.

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. NORME DI SICUREZZA PER L UTILIZZO: ATTENZIONE: NON EFFETTUARE

Dettagli

Advanced security per una migliore qualità della vita

Advanced security per una migliore qualità della vita Advisor Advanced Safety Security Certainty Advanced security per una migliore qualità della vita Sicurezza e stile di vita Un sistema di sicurezza che offre più che sicurezza Ai giorni nostri, i sistemi

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce Combinatore Telefonico GSMTOUCH GSMTOUCH_QG_r1 Guida Veloce GSMTOUCH Quick Guide 2 Combinatore Telefonico GSMTOUCH Cia Sicurezza Sgn : 100% Ber : 0 Introduzione Questa guida veloce riporta le impostazioni

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

Manuale utente Borri Power Guardian

Manuale utente Borri Power Guardian Software di monitoraggio UPS Manuale utente Borri Power Guardian Per Linux kernel 2.6 e qualsiasi versione successiva Rev. A 15.01.15 www.borri.it OML59002 Page 5 Software di monitoraggio UPS Manuale

Dettagli

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente CT10-M Comunicatore telefonico GSM CT11-M Comunicatore telefonico GSM/PSTN DS80CT46-002A LBT80042 Manuale utente Sommario degli argomenti 1.0 Descrizione Leds e tasti... 3 1.1 Descrizione leds... 3 1.2

Dettagli

PowerLink Pro. Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE. Nota :

PowerLink Pro. Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE. Nota : PowerLink Pro Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE Il PowerLink Pro permette di visualizzare e gestire il sistema PowerMax Pro tramite internet. La gestione è possibile da una qualunque

Dettagli

C8 GSM CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO

C8 GSM CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO MANUALE D USO ITALIANO DESCRIZIONE è una centrale a 8 ingressi con un combinatore telefonico su linea GSM integrato in grado di inviare chiamate

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security Sistema Senza Fili NX-10 Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Nuovo sistema di sicurezza completamente senza fili. Codice Prodotto: Differenti codici, consultare la parte finale del

Dettagli

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE SOMMARIO 1.0 Introduzione 4 2.0 Procedura di programmazione 4 2.1 GESTIONE USCITE 4 2.2 PROGRAMMA 5 2.2.1 - NUMERI DITELEFONO 5 2.2.2 - CICLI DI CHIAMATA 6 2.2.3 - RIPETIZIONE MESSAGGIO 6 2.2.4 - ASCOLTO

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

Gui Gu d i a d ra r p a i p d i a V d o a d f a one Int fone In e t r e net rnet Box Key Mini

Gui Gu d i a d ra r p a i p d i a V d o a d f a one Int fone In e t r e net rnet Box Key Mini Guida rapida Vodafone Internet Key Box Mini Ideato per Vodafone QSG_VMCLite_v31_10-2007_e172_IT.1 1 10/10/07 14:39:10 QSG_VMCLite_v31_10-2007_e172_IT.2 2 10/10/07 14:39:11 Benvenuti nel mondo della connessione

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 504G

Guida rapida Cisco SPA 504G Guida rapida Cisco SPA 504G Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 303

Guida rapida Cisco SPA 303 Giugno 2011 Guida rapida Cisco SPA 303 www.vodafone.it numero breve 42323, gratuito da cellulare Vodafone numero verde 800-227755, dalle 8.00 alle 24.00 Questo materiale è stato realizzato con carta riciclata

Dettagli

GUIDA DI AVVIO VELOCE

GUIDA DI AVVIO VELOCE GUIDA DI AVVIO VELOCE Grazie! per aver scelto: MOBISAT ROCK Questa breve guida consentirà di utilizzare ROCK SUBITO! per scaricare il manuale del prodotto, il software, ulteriore documentazione, visita

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base TechnologicalSupport S.N.C. di Francesco Pepe & C. Via Alto Adige, 23 04100 LATINA (ITALY) Tel +39.0773621392 www.tsupport1.com Fax +39.07731762095 info@tsupport1.com P. I.V.A. 02302440595 COMBINATORE

Dettagli

MANUALE LOG SIM. 2. LED: permette la visione sia diurna che notturna con un raggio di 3 metri.

MANUALE LOG SIM. 2. LED: permette la visione sia diurna che notturna con un raggio di 3 metri. MANUALE LOG SIM A. LENTE ESTERNA Sensore Speaker esterno LED Telecamera Campanello Microfono esterno 1. Sensore: Il sensore sulla lente avverte la presenza di persone fuori la porta, che sostino per più

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Box

Guida rapida Vodafone Internet Box Guida rapida Vodafone Internet Box Benvenuti nel mondo della connessione dati in mobilità di Vodafone Internet Box. In questa guida spieghiamo come installare e cominciare a utilizzare Vodafone Internet

Dettagli

SERIE RUNNER. Manuale veloce di installazione. Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1

SERIE RUNNER. Manuale veloce di installazione. Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1 SERIE RUNNER Manuale veloce di installazione Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1 Sommario: 0.0 Avvertenze pag. 3 0.1 Introduzione pag. 3 0.2 Prima di iniziare pag. 3 1.0 Inizio

Dettagli

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a S Y S T E M S CETRAIA scheda tecnica cet01-s01-13a testo di capitolato impiego schemi di collegamento CETRAIA specifica per la gestione dei componenti della famiglia ahc 9000, con antenna integrata per

Dettagli

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER COMBINATORE GSM - DIALER Combinatore telefonico GSM con funzione combinatore telefonico a linea fissa.dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature. Invia chiamate vocali

Dettagli

Quick Guide imagic. ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno)

Quick Guide imagic. ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) Importante Per una corretta installazione del prodotto è necessario seguire

Dettagli

Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM

Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM OPERAZIONI PRELIMINARI La SIM card telefonica va abilitata all invio degli MMS. Per abilitare la scheda l operatore telefonico vi deve inviare un

Dettagli

Global Security Solutions

Global Security Solutions e-connect Guida di utilizzo (rev 0.4) e-connect è una piattaforma per la fornitura di servizi dedicati ai prodotti El.Mo., per l utilizzo è necessario disporre del seguente materiale: - Centrale VIBASIC

Dettagli

Manuale Utente MyFastPage

Manuale Utente MyFastPage Manuale MyFastPage Utente Elenco dei contenuti 1. Cosa è MyVoice Home?... 4 1.1. Introduzione... 5 2. Utilizzo del servizio... 6 2.1. Accesso... 6 2.2. Disconnessione... 7 2.3. Configurazione base Profilo

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20

CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20 CE818 Programmazione via software 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20 Software di programmazione Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE. CONSERVARE

Dettagli

PROGRAMMATORE CENTRALI 2012 - GUIDA RAPIDA AL SOFTWARE 11 luglio 2012

PROGRAMMATORE CENTRALI 2012 - GUIDA RAPIDA AL SOFTWARE 11 luglio 2012 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE Eseguire il file di SetupCentraliCombivox.exe, selezionando la lingua e la cartella di installazione. SetupCentraliCom bivox.exe Durante l installazione, è possibile creare un

Dettagli

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 -

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 - CENTRALE serie R Manuale Utente - Versione 4.1-00 1 Menù Utente CODICE PERSONALE (DEFAULT utente 1= 111111) Frecciagi ù INSERIMENTO Invio ( ) Utilizzare i Tasti Numerici per configurare i Programmi da

Dettagli

ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno)

ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) Importante Per una corretta installazione del prodotto è necessario seguire

Dettagli

Istruzioni di installazione

Istruzioni di installazione knfbreader Mobile e kreader Mobile Istruzioni di installazione Tutti I diritti riservati. Altri nomi di ditte o prodotti sono marchi o marchi depositati delle rispettive ditte. RL032608/S1 Traduzioni di

Dettagli

TO-PASS. TO-PASS -FAQ- Telecontrollo. Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? Quali sono le funzioni principali di TO-PASS?

TO-PASS. TO-PASS -FAQ- Telecontrollo. Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? Quali sono le funzioni principali di TO-PASS? TO-PASS -FAQ- Telecontrollo Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? I moduli TO-PASS sono utilizzati per: collegamenti permanenti on-line rilevazione guasti lettura dati a distanza archiviazione dati modulo

Dettagli

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality GSM Plus Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 1 risposta a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù

Dettagli

GUIDA RAPIDA. MICRO TELECAMERA PENNA DVR SU MEMORIE MICRO SD (nuovo modello con sovraimpressione di data e ora) (versione manuale 17/05/2010)

GUIDA RAPIDA. MICRO TELECAMERA PENNA DVR SU MEMORIE MICRO SD (nuovo modello con sovraimpressione di data e ora) (versione manuale 17/05/2010) GUIDA RAPIDA MICRO TELECAMERA PENNA DVR SU MEMORIE MICRO SD (nuovo modello con sovraimpressione di data e ora) (versione manuale 17/05/2010) 9240000 Struttura e controlli sulla telecamera Microfono (sul

Dettagli

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMPOSITORE GSM - DIALER Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri

Dettagli

informa News tecniche 2013

informa News tecniche 2013 informa News tecniche 2013 Indice news Tecnoalarm informa Argomento n. 3 Utilizzo di Universal Touch Screen e APP n. 9 Cavi halogen free n. 11 Chiavi software - abilitazioni n. 13 Aggiornamento firmware

Dettagli

Parrot MINIKIT+ Guida per l utente

Parrot MINIKIT+ Guida per l utente Parrot MINIKIT+ Guida per l utente Sommario Sommario... 2 Primo utilizzo... 4 Prima di iniziare... 4 Contenuto della confezione... 4 Modifica della lingua... 4 Installazione del MINIKIT+... 5 Batteria...

Dettagli

La sicurezza professionale resa semplice

La sicurezza professionale resa semplice GE Security La sicurezza professionale resa semplice La nuova serie di centrali Comfort g GE imagination at work Nuova serie Comfort Così semplici, è quasi un gioco da ragazzi Le centrali ibride della

Dettagli

Doc: imodule User and Installation Manual IT Rev: A05 Date: 15 Jan 2015 Author: SG Pag: 1/7. NORDGAS s.r.l.

Doc: imodule User and Installation Manual IT Rev: A05 Date: 15 Jan 2015 Author: SG Pag: 1/7. NORDGAS s.r.l. 1) Elementi del Sistema Nordgas imodule 1) imodule, unità ricevitore-trasmettitore dati, in versione GSM ( Global System for Mobile Communications ) oppure Wi-Fi ( wireless local area network based on

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit XRGSM2_APGSM2

Dettagli

Telefono - GSM. Menu Telefono - GSM. Seleziona il menu "Telefono" - Accedi digitando YES. 1 - Scelta del sotto-menu. 2 - Risposta. 4 - Numero Credito

Telefono - GSM. Menu Telefono - GSM. Seleziona il menu Telefono - Accedi digitando YES. 1 - Scelta del sotto-menu. 2 - Risposta. 4 - Numero Credito Menu 10 Telefono Telefono - PSTN Menu Telefono - PSTN Il menu telefono PSTN consente la programmazione dei parametri necessari per abilitare la funzione di risposta telefonica alle chiamate entranti e

Dettagli

Advisor Advanced /NX 1.00 1 di 11. Introduzione

Advisor Advanced /NX 1.00 1 di 11. Introduzione Advisor Advanced /NX 1.00 1 di 11 Introduzione Il documento illustra l utilizzo del tool di diagnostica per i ricevitori 868 Gen2. Il 868 Gen2 Diagnostic Tool è uno strumento di diagnostica che permette

Dettagli

VISION 3 COMPACT COMBINATORE TELEFONICO GSM

VISION 3 COMPACT COMBINATORE TELEFONICO GSM VISION 3 COMPACT COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO ITALIANO DESCRIZIONE Vision 3 compact è un combinatore telefonico su linea GSM in grado di inviare chiamate VOCALI e SMS. Il sistema è completamente

Dettagli

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM Grazie per aver acquistato il W60. Con questo dispositivo Dual SIM potrete facilmente effettuare telefonate, mandare e ricevere SMS, con una copertura di rete

Dettagli

ABS-VAP11N Guida rapida

ABS-VAP11N Guida rapida ABS-VAP11N Guida rapida CONFIGURAZIONE 1. Sul Personal Computer da usare per la configurazione del bridge ABS-VAP11N: Disabilitare l eventuale Connessione rete wireless (WiFi). Abilitare la Connessione

Dettagli

isoap NBC ELETTRONICA S.R.L. Memoria USB per trasferire files tra computer e strumenti di pesatura

isoap NBC ELETTRONICA S.R.L. Memoria USB per trasferire files tra computer e strumenti di pesatura Memoria USB per trasferire files tra computer e strumenti di pesatura Rende agevole l aggiornamento del firmware degli strumenti Permette di archiviare i risultati di pesatura inviati dagli strumenti Consente

Dettagli

Videoregistratori ETVision

Videoregistratori ETVision Guida Rapida Videoregistratori ETVision Guida di riferimento per i modelli: DARKxxLIGHT, DARKxxHYBRID, DARKxxHYBRID-PRO, DARK16NVR, NVR/DVR da RACK INDICE 1. Collegamenti-Uscite pag.3 2. Panoramica del

Dettagli

Camy istruzioni per l uso. Simply plug and records

Camy istruzioni per l uso. Simply plug and records Simply plug and records Indice Contenuto della confezione Installazione Registrazione video Connessione alla rete Amministrazione Selezione e riproduzione video Modifica nome utente e password Associare

Dettagli

TERMINALE. Creazione e gestione di una postazione terminale di Eureka

TERMINALE. Creazione e gestione di una postazione terminale di Eureka TERMINALE Creazione e gestione di una postazione terminale di Eureka Febbraio 2011 2 Creazione e gestione di una postazione terminale di Eureka INDICE POSTAZIONE TERMINALE EUREKA REQUISITI INSTALLAZIONE

Dettagli

inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola

inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola Guida rapida Magic Home Magic Home Plus ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) Importante Per una corretta installazione

Dettagli

VEDO Full Radio CONTROLLO VIA SMS. Manuale utente

VEDO Full Radio CONTROLLO VIA SMS. Manuale utente VEDO Full Radio CONTROLLO VIA SMS Manuale utente Configurazione del controllo via SMS Accedere alla modalità installatore->premere P243 e inserire il numero di telefono remoto attenendosi al seguente formato

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

Installazione DNR-2060-08P

Installazione DNR-2060-08P Installazione DNR-2060-08P Collegamento Questa guida spiega come configurare il DNR-2060-08p in una rete locale. Si seguano i collegamenti dello schema sottostante. Le telecamere utilizzate devono essere

Dettagli

Guida AlienMobile. ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE

Guida AlienMobile. ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE Guida AlienMobile ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE 1 Centrali anti-intrusione Indice dei contenuti Indice dei contenuti................................

Dettagli

EasyCon GSM. Manuale di Installazione

EasyCon GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione SOMMARIO Descrizione delle funzioni del dispositivo... pag. 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... pag. 3 Istruzioni per l installazione... pag. 3 Segnalazioni LED...

Dettagli

IRISPen Air 7. Guida rapida per l uso. (ios)

IRISPen Air 7. Guida rapida per l uso. (ios) IRISPen Air 7 Guida rapida per l uso (ios) La Guida rapida per l'uso viene fornita per aiutarvi a iniziare a usare IRISPen TM Air 7. Leggere la guida prima di utilizzare lo scanner e il relativo software.

Dettagli

POLYCOM VVX500. Guida rapida

POLYCOM VVX500. Guida rapida POLYCOM VVX500 Guida rapida Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

A.0.0 ACCENTRA WEB PER ACQUISIZIONE DATI

A.0.0 ACCENTRA WEB PER ACQUISIZIONE DATI A.0.0 ACCENTRA WEB PER ACQUISIZIONE DATI Il programma Accentra Web fornito, installato dall utente sui PC Accentratori di sorveglianza ( 1 principale +3secondari), permette la comunicazione in rete Ethernet

Dettagli

SISTEMA TRASMISSIONE DATI VIA RADIO SPY

SISTEMA TRASMISSIONE DATI VIA RADIO SPY SISTEMA TRASMISSIONE DATI VIA RADIO SPY Led rosso: allarme in corso Led verde: logger attivo Pulsante per la partenza del logger e per la marcatura d evento (Autocontrollo) Indicazione della potenza di

Dettagli

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R Simbolo per la raccolta differenziata nei paesi europei Il simbolo indica che questo prodotto si può raccogliere separatamente. Quanto segue si applica soltanto agli utenti dei paesi europei: Questo prodotto

Dettagli

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente Serie Runner Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari Manuale Utente Contenuti INTRODUZIONE Pag. 3 Presentazione del sistema di controllo allarmi CROW 3 Configurazione tipica di un sistema di allarme

Dettagli

Telefono DECT Gigaset A510

Telefono DECT Gigaset A510 Telefono DECT Gigaset A510 Manuale di Configurazione Il telefono Gigaset A510IP è un terminale DECT che supporta lo standard SIP per la comunicazione con centralini IP. Può dunque essere integrato nel

Dettagli

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH GENIO ITALIA si riserva il diritto di apportare modifiche o miglioramenti ai propri prodotti in qualsiasi momento senza alcun preavviso.

Dettagli

ANTINTRUSIONE FILARE 1067+ IL SISTEMA ANTINTRUSIONE CONTROLLABILE VIA WEB CHE INTEGRA DOMOTICA E TVCC URMET IS IN YOUR LIFE

ANTINTRUSIONE FILARE 1067+ IL SISTEMA ANTINTRUSIONE CONTROLLABILE VIA WEB CHE INTEGRA DOMOTICA E TVCC URMET IS IN YOUR LIFE ANTINTRUSIONE FILARE IL SISTEMA ANTINTRUSIONE CONTROLLABILE VIA WEB CHE INTEGRA DOMOTICA E TVCC URMET IS IN YOUR LIFE Il meglio della tecnologia antintrusione Urmet Prodotto certificato EN50131 (gr. 3)

Dettagli

VISUAL-TV. Manuale per l utente. Decodificatore video HDMI WiFi ITALIANO

VISUAL-TV. Manuale per l utente. Decodificatore video HDMI WiFi ITALIANO ITALIANO VISUAL-TV 8 Manuale per l utente Decodificatore video HDMI WiFi INDICE 1 INSTALLAZIONE ED AVVIO DEL DECODIFICATORE... 2 2 CONFIGURAZIONE... 3 3 APPENDICE: SPECIFICHE TECNICHE... 5 Manuale per

Dettagli

SISTEMA D ALLARME AUTOMATICO PER BOX GARAGE AUTOMATICO

SISTEMA D ALLARME AUTOMATICO PER BOX GARAGE AUTOMATICO SISTEMA D ALLARME AUTOMATICO PER BOX GARAGE AUTOMATICO Vers. 01-11-2011 LA PERFETTA INTEGRAZIONE TRA LA SICUREZZA DI UN IMPIANTO D ALLARME ED IL COMFORT DI UNA PORTA MOTORIZZATA B O X E R SISTEMA INTEGRATO

Dettagli

Centrali NX-10 Modulo GSM a bordo Senza Modulo GSM NX-10-GSM-EUR NX-10-EUR NX-10-GSM-LB-EUR NX-10-LB-EUR 4

Centrali NX-10 Modulo GSM a bordo Senza Modulo GSM NX-10-GSM-EUR NX-10-EUR NX-10-GSM-LB-EUR NX-10-LB-EUR 4 NX-10 Corso Tecnico Sistema NX-10 1. Introduzione 2. Installazione 3. Interfaccia Utente 4. Esempio di Programmazione 5. Software di Programmazione 6. Aggiornamento firmware 7. Dibattito sugli argomenti

Dettagli

DVR Icatch serie X11Z: ICDVR-411ZW_811ZW; ICDVR-411ZWS_811ZWS; ICDVR-411ZAN_811ZAN_611ZAN 411ZAN_811ZAN_611ZAN; ICHDD916. DVR Icatch serie X11ZS-J: ICDVR-411ZS-J_811ZS-J_611ZS J_611ZS-J. DVR Icatch serie

Dettagli