Esempi di servizi Enterprise 2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Esempi di servizi Enterprise 2"

Transcript

1 Caratteristiche dell Enterprise 2 S.L.A.T.E.S. Search: meccanismi di ricerca Links: presenza di link Authoring: possibilità di contribuire alla creazione/editing contenuti Tags: associati a documenti, utenti, attività Extensions: meccanismi automatici di suggerimento (recommendations, stile Amazon) Signals: notifiche sugli aggiornamenti ( , RSS) Esempi di servizi Enterprise 2 Enterprise Blog Fiat: Lancio nuovo prodotto Ducati: branding e progettazione Nivea: PR e intrattenimento Eni: organizzazione eventi Benetton: comunicazione pubblicitaria Enterprise Wiki Nokia Wiki: Wiki Proteins: Sistemi di tagging Mashup Impatto su Operations Telelavoro e videoconferenza (WebEx) Project Management: Basecamp, Yoo+ Nuovi strumenti di comunicazione, asincroni mail, messanging, blog, wiki, micro-blogging, ecc Saas (Software As A Service) Software fruibile online (es. Google Docs) senza hardware/software dedicato La produttività aumenta, abbattendo i costi e i tempi necessari per installazione e aggiornamento Crowdsourcing Modello di business nel quale un azienda o un istituzione richiede lo sviluppo di un progetto, di un servizio o di un prodotto ad un insieme distribuito di persone non già organizzate in un team Esternalizzazione di un processo con gli strumenti del Web (2.0) Intelligenza collettiva Impatto su Marketing Campagne viral e buzz marketing Coinvolgimento Passaparola Costi inferiori a campagna convenzionale Il vostro 0 euro di budget 300 iscritti in 5 settimane Utilizzo degli strumenti Web 2.0 in azienda Gli strumenti web 2.0 (blog, wiki, social network) sono utilizzabili nelle organizzazioni produttive? il punto di partenza nelle organizzazioni gli strumenti di comunicazione più utilizzati sono i sostenitori dicono Un intelligenza distribuita ovunque: questo è il nostro assioma di partenza. Nessuno sa tutto, ognuno sa qualcosa, la totalità del sapere risiede nell umanità. Non esiste alcuna riserva di conoscenza trascendente e il sapere non è niente di diverso da quello che sa la gente. la forza del web 2.0 alcune caratteristiche interessanti del web 2.0 Pierre Levy, L intelligenza collettiva, Feltrinelli, 2002 possibilità di dare e ricevere feedback assetto reticolare tendenzialmente orizzontale semplicità d uso degli strumenti Web 2.0 1

2 feedback tutti possono rispondere al POST di un blog direttamente o attraverso altri blog tutti possono potenzialmente modificare una voce di WIKIPEDIA tutti possono votare un video su YouTube tutti, visitando un sito, contribuiscono indirettamente alla sua indicizzazione su GOOGLE gli utenti di E-BAY possono votare il comportamento degli altri assetto orizzontale tutti possono potenzialmente accedere ai servizi e esprimere la loro opinione il finto BLOG di McDonnald è stato affossato dai commenti negativi dei blogger Kryptonite ha dovuto rimborsare i suoi utenti dopo che su YouTube sono comparsi video in cui venivano violati i suoi lucchetti con una penna Bic giornalmente compaiono su beppegrillo.it video di risposta ai TG in cui si smentiscono notizie semplicità d uso competenze di base necessarie: uso di un browser internet uso di un editor di documenti (ad es. Word) conoscenza base dell inglese i detrattori dicono Io personalmente credo che, più che cercare di aggregare le intelligenze collettive [...] dovremmo cominciare a difenderci dalle ignoranze individuali, evitando di consegnar loro il potere di fare, ma soprattutto di disfare a piacimento quanto di buono è rimasto nel nostro sistema Paese. Enrico Bertolino, su RealityJOB (www.ilsole24ore.com) cosa succede solitamente nelle aziende dispersione e frammentazione delle informazioni difficoltà di accesso alle informazioni difficoltà di accesso alle risorse presenti nel gruppo bassa efficienza/efficacia della comunicazione tramite supporti tradizionali frammentarietà dei momenti di confronto e verifica delle attività, bassa efficienza della riunione scarsa definizione degli incarichi e delle responsabilità difficoltà di partecipazione ai processi decisionali sovrapposizione tra i lavori e i contributi dei singoli processi di attribuzione del merito poco chiari o non trasparenti e condivisi difficoltà a dare ed ottenere feedback Slidecast Commenti strumenti disponibili (in principio era la mail ) Blog Wiki Doc online Feed reader Commenti Cosa succederà nelle aziende diario di progetto condiviso informazioni condivise e accessibili in tempo reale comunicazioni audio video condivise e sempre accessibili, strumenti e formati per la comunicazione di tipo espressivo (audio video) momenti di integrazione e verifica delle attività permanenti, alta efficacia del setting alta accessibilità ai processi decisionali integrazione tra i contributi dei singoli accesso alle risorse sempre disponibile processo di attribuzione dei meriti chiaro e trasparente istituzione del feedback come momento di sviluppo e miglioramento dei singoli e del gruppo di lavoro condizioni minime esiste un responsabile di prodotto (project leader) esiste un responsabile di processo (può non coincidere con il project leader) il project leader è esperto della materia o ha competenze superiori alla media del gruppo, il gruppo possiede le risorse per realizzare il prodotto richiesto (conoscenze e competenze inerenti l oggetto di lavoro) il responsabile di processo sa usare alcuni strumenti fondamentali (blog, wiki, documenti condivisi online, slidecast) il gruppo possiede conoscenze informatiche di base il prodotto ha un ricasco sulle attività di lavoro dei singoli membri che partecipano al gruppo il prodotto finale è di una complessità consistente Da provare Strumenti disponibili gratuitamente su Web blog: wiki: slidecast: documenti condivisi: social network: tutti gli strumenti citati sono configurabili in modo da renderne possibile l accesso e la visibilità solo attraverso invito e password Web 2.0 2

3 un modello usare il wiki IPERTESTO piattaforma per i documenti semilavorati redazione pagine documenti, progetti, mappe concettuali, ipertesti, glossari, ecc. aggiornamento in tempo reale possibilità di backup del wiki PEER REVIEW discussioni tra i membri sui singoli contenuti raccolta proposte di modifiche feedback integrativi o correttivi debug condiviso delle pagine REVISIONI segnalazione automatica revisione pagina Marketing 2.0 Marketing prima del web (<1995) Il focus era sulla generazione di lead e sulla brand awareness La gerarchia delle risposte di marketing era la seguente» Conoscenza» Interesse» Desiderio» Azione Le aziende parlavano alle masse Marketing prima del web Gli strumenti di marketing includevano: brochure, agenzie di PR tradizionali, direct mail, pubblicità stampata e su altri media (TV, radio, etc.) Il marketing operava essenzialmente in modo autonomo dal resto dell azienda passando semplicemente le lead (mentalità noi vs loro) Il 50% degli sforzi di marketing era buttato al vento... WEB 1.0: La preistoria Fino a non molto tempo fa, la comunicazione (in particolar modo quella di business) sul web era affidata essenzialmente ai siti istituzionali. L informazione, quindi, era ancora caratterizzata da una monodirezionalità di comunicazione: Azienda >> consumatore. Le famigerate FAQ spesso stilate interamente dalle aziende, e la possibilità di poter contattare un azienda via , rappresentavano l unico modo che il consumatore aveva di interagire con i fornitori. La comunicazione non avveniva, a parte pochi forum di successo, mai orizzontalmente tra più utenti, ma verticalmente tra azienda e consumatore. Web Storia Web 1.0 Html Staticità Web 1.5 Da CMS a wiki, forum, blog Da staticità a dinamicità Web 2.0 Da stickness a syndication (RSS, Atom, Tagging) Da utente sul sito a contenuti all utente (dove lui è) user centric Come l evoluzione del web cambia il marketing 1.0 = 1:n» Generazione di lead 1.5 = 1:1» Segmentazione e personalizzazione 2.0 = n:n» Conversazioni e comunità» e.g., Meet.it Web 2.0 RSS vs Marketing Vantaggi dell RSS per il marketing E in grado di inviare contenuti al pari di una pagina web Non subisce filtri (come con l ) da eventuali sistemi antivirus: il contenuto arriva sempre a destinazione I contenuti possono essere aggregati, sia con programmi sia attraverso servizi su Internet Non esiste nessuna controversia sulla privacy con il destinatario Vantaggi dell RSS per il cliente Non è intrusivo La sottoscrizione può essere facilmente disdetta L iscrizione non richiede dati personali I contenuti possono essere accessibili da diversi dispositivi I contenuti possono essere aggregati, sia con programmi sia attraverso servizi su Internet I feed RSS possono essere classificati per categoria E integrato in un numero sempre maggiore di prodotti esistenti Web 2.0 3

4 Nuovi strumenti e nuove possibilità Nuovi strumenti Blogs, podcasts, RSS, ecc. forniscono l interattività che i clienti cercano Estendono e complementano attività esistenti Nuovi venditori da gestire Nuovi livelli di complessità Maggior numero di componenti da gestire Reazione ora in tempo reale Ego search vs. index search Marketing 2.0 La tecnologia apre la porta a nuove metriche Blogs, podcasts, RSS, PPC, SEO, ecc. sono tutti misurabili Closed-loop marketing: una realtà Six Sigma Marketing, Marketing Operations Management sono i nuovi trend Maggior pressione per mostrare i risultati ma i tool ci sono Per esempio... Google rank/mentions Cosa è importante: Trend e location Cosa non è importante : Numeri grezzi Keyword prices Cosa è importante : Trend e creativity Cosa non è importante : Cambiamenti mensili Tracking keyword competitors Cosa è importante : Chi compra le tue keyword Cosa non è importante : Chi compra fuori da Google Click-thru rates Cosa è importante : Campaign-based CTRs Cosa non è importante : Branding CTRs Processo di acquisto e Web 2.0 Fasi del processo di acquisto Informativa Valutazione Acquisto Post vendita Corporate Blog Corporate Blog Social Network Feed RSS Sito istituzionale Web 2.0 Fasi del processo d acquisto Un azione efficace di Search Engine Marketing deve: Sviluppare azioni efficaci per migliorare e monitorare le diverse tipologie di visibilità del web 2.0 Seguire gli utenti in tutte le fasi del processo d acquisto Le fasi principali del processo d acquisto sui motori di ricerca: Fase informativa: gli utenti effettuano delle ricerche generali su una determinata tipologia di prodotto. Fase di valutazione: una volta individuato il prodotto specifico e le aziende che operano nel mercato, si passa alla fase della valutazione delle offerte disponibili. Fase di acquisto: ricerca specifica del numero e nome del prodotto prescelto e acquisto. Fase di assistenza post vendita: ricerca di informazioni sul modo di utilizzo del prodotto, sulle eventuali nuove evoluzioni dello stesso e sugli accessori. Web 2.0 Ruolo dei blog nel processo d acquisto I blog, grazie alla tipologia di comunicazione veicolata (informale e amichevole) si prestano facilmente a svolgere un ruolo importante, specialmente nelle fasi informative e di valutazione. Un recente studio condotto dall istituto IPSOS MORI, su un campione di 2214 cittadini europei attivi in rete, ha dimostrato che i blog godono di un ottima credibilità seconda solo ai quotidiani. Web 2.0 Ruolo dei blog nel processo d acquisto Per concludere Cose da ricordare Altro importante ruolo, che può essere giocato dai blog nel processo di acquisto è rappresentato dalla fase post vendita. Il blog permette infatti alle aziende di fornire ai clienti: Uno spazio dove condividere la propria esperienza con il prodotto appena acquistato. Esprimere eventuali difficoltà nell utilizzo del prodotto. Uno spazio di confronto con altre persone che hanno effettuato lo stesso acquisto. Aggiornamenti continui sugli accessori e sull evoluzioni del prodotto acquistato. Il blog, nelle fasi post vendita, è molto utile anche alle aziende per raccogliere feedback dai clienti. I confini tra le funzioni di Marketing/Vendite/Supporto stanno dissolvendosi Il funzionamento dei settori vendite, marketing, customer support e anche dell IT dovrebbero essere ripensato/riallineato I processi sono un must per assicurare una opportuna integrazione tra le funzioni Nuovi indicatori di performance stanno emergendo per i manager, i CdA, gli investori, etc. Le spese di marketing possono - e dovrebbero essere legati direttamente al fatturato e agli utili Gente che parla alla gente Il marketing 2.0 è arrivato Fiduca ma con attenzione Participate, ma con attenzione e controllo Nuove metriche Closed-loop marketing Invisible marketing Community-centric marketing : un arte e una scienza Web 2.0 4

5 Education 2.0 Gli studenti di oggi non sono più le persone per cui il nostro sistema educativo è stato disegnato. - Prensky, 2001 I Digitalnatives Multi-taskers Esperienziali Preferiscono contenuti multimediali ricchi Possessori di Gadget e strumenti Tecnologici Si aspettano risultati veloci Nuove risposte Collaborare e condividere Col termine Web 2.0 generalmente ci si riferisce ad una seconda generazione di servizi disponibili sul WWW che consentono di collaborare e condividere informazioni online Wikipedia.com Siti tra i più usati dagli studenti Il web 2.0 permette ai ragazzi di essere attivi co-creatori del sapere Il sapere è situato nelle relazioni tra i partecipanti, la loro pratica, gli artefatti di quella pratica, e l organizzazione sociale della comunità di pratica. Wenger e Lave Web 2.0 5

6 e dai docenti Tool più usati news Siti preferiti video immagini Parola d ordine CONDIVISIONE conoscenza Espandere un curricola educativo con gli strumenti gratuiti del Web 2.0? E possibile! Qualunque cosa Il blog Incoraggia gli studenti a scrivere Consente di comunicare attraverso un mezzo che li coinvolge Fornisce una risorsa sia a loro che agli insegnanti Immagine di blogosfera Il wiki I wiki E un software multiutente per la redazione e condivisione di documenti (Open Content) usato per la realizzazione di Wikipedia Ogni cambiamento ad un documento viene tracciato Usi più comuni: scrittura collaborativa, archiviazione documentale, organizzazione di gruppi, scrittura di manuali, ecc. Possibili usi: scrivere una voce con la classe su Wikipedia relativa ad un argomento trattato in classe, realizzare un testo su Wikibooks, aprire un proprio wiki di classe gratuitamente WikiHow, un progetto di scrittura collaborativa che consente di aggiungere informazioni su argomenti già esistenti o creare nuovi capitoli sul come fare a I vantaggi del wiki, la spiegazione in un video molto efficace (anche se in inglese!) Web 2.0 6

7 Digital storytelling Le story tales possono essere definite come "blended telling stories with digital tecnology (Ohler, 2007). E il carattere blended che ne fa uno strumento didatticamente valido, perché unisce l abilità della narrazione alle potenzialità tecnologiche. Una Digital tale è una breve narrazione (max 5 min) di un evento che integra diversi linguaggi: alcuni tipici della narrazione altri della sceneggiatura. L'alunno impostando la narrazione e la sceneggiatura sviluppa alcune abilità: capacità di scrittura e di espressione orale, abilità tecnologiche e sensibilità artistica. Possono essere utilizzate immagini, fotografie, disegni (o altro materiale scannerizzabile) video, musica, la voce o effetti sonori. Da Digital Storytelling: una narrazione digitale, una documentazionevisuale di Isabel de Maurissens Voicethread Voicethread è uno strumento gratuito per le digital tales Mappe concettuali Costruire mappe concettuali è un espediente per schematizzare un insieme di significati nascosti dentro una rete di proposizioni; la funzione di mettere a fuoco le idee chiave sulle quali ci si deve concentrare per ricostruire il significato dell'oggetto di studio e per dare una configurazione ordinata alla nostra conoscenza. Una volta elaborata la mappa questa ha il vantaggio di visualizzare una serie di percorsi possibili per ricostruire il "paesaggio concettuale". Le mappe concettuali sono strategie utili per organizzare meglio l'intervento didattico; sono, altresì, importanti strumenti di apprendimento per gli allievi. Per costruire una mappa concettuale è necessario individuare il concetto chiave ed organizzarla in modo da snodarsi in un reticolo capace di visualizzare i concetti primari e quelli secondari con i relativi legami. Da CMap Diagrammi e grafici Creare diagrammi e condividerli direttamente sul web Uno strumento gratuito per creare grafici con la classe Podcast Sono Feed Rss che incapsulano tracce audio (RSS + Audio) È possibile fruirli su Web o scaricarli e ascoltarli tramite un lettore di podcast Consentono la fruizione asincrona di eventi live (lezioni perse, conferenze, seminari ecc.) Esistono servizi di aggregazione di podcast educativi esempio: Diverse ormai le esperienze di podcast a scuola. Vodcast Sono Feed RSS che incapsulano una traccia audio-video È possibile fruirli direttamente sul web o scaricarli ed ascoltarli attraverso un lettore multimediale You tube è un servizio di aggregazione di Vlog Richiedono attività di montaggio Come i podcast, implicano attività aggiuntive di indicizzazione testuale (metadati) e archiviazione Podcast e Vodcast Alcune applicazioni: Registrazioni delle lezioni per gli studenti che non sono in grado di frequentare le lezioni di persona Registrazioni audio di libri di testo, capitolo per capitolo, resi disponibili agli studenti Gli studenti possono registrare ed inviare progetti audio ed interviste video che possono essere automaticamente scaricate dagli insegnanti. Gli stessi strumenti potrebbero essere usati per lezioni di lingue per operazioni di verifica della pronuncia Report orali che possono essere registrati ed archiviati Second Life L apprendimento nei mondi virtuali Web 2.0 7

8 Carlo ha bisogno di accedere ai dati Case Study: Carlo e il Web 2.0 Il lavoro di Carlo lo porta spesso fuori dall ufficio Gestione degli appuntamenti (visite a clienti, impegni) e delle attività 09:00 Technosis 11:30 Università 16:00 Aereoporto Volo per Milano relativi ai suoi appuntamenti e ai suoi clienti Quindi usa una applicazione Web (Mash-up) L applicazione combina appuntamenti realizzata in azienda sulla base di strumenti ed API open source eon, Wal Mart, Federis, Yahoo con RSS feeds, BaseCamp milestones & tags e un RSS feed direttamente dal blog e le prossime scadenze da BaseCamp oltre ad estratti da blog e news taggati con il nome del suo cliente del suo cliente, con le informazioni sempre aggiornate! l applicazione Web 2.0 per la gestione di progetti Web 2.0 8

9 Tutto questo gli fornisce è che è disponibile sul cellulare di Carlo dati aggregati in modo intelligente e relativi ai suoi appuntamenti con i clienti Sapete quale è la cosa migliore di questo Mash-up? Oltre che sul suo portatile! Garantendogli Fornendogli informazioni sui clienti sempre aggiornate Accesso semplice e efficiente all informazione pertinente Al momento giusto Inoltre Carlo utilizza una applicazione come come Facebook o Twitter Inoltre Carlo utilizza che gli permette di pubblicare dei rapidi aggiornamenti dal suo cellulare o laptop anche quando non è in ufficio leggibili da chiunque nel suo ufficio 10:31:..arrived in Boston, a little late 10:46:..client late too 11:15:..starting presentation, full board attendance! così i suoi colleghi ed il suo capo possono sapere dove stà e cosa stà facendo, senza bisogno di mandare o fare telefonate alcuni chiamano questa attività micro blogging o presence detection 12:54:..went really well, they want full demo s 13:43:..send me APC files when you get the chance Web 2.0 9

10 per Carlo è semplicemente utile! Web 3.0: il futuro 1. Semantic Web Sir Tim Berners-Lee's vision for a Semantic Web has been The Next Big Thing for a long time now. Indeed it's become almost mythical, like Moby Dick. In a nutshell, the Semantic Web is about machines talking to machines. It's about making the Web more 'intelligent', or as Berners-Lee himself described it: computers "analyzing all the data on the Web the content, links, and transactions between people and computers." So when will the Semantic Web arrive? The building blocks are here already: RDF, OWL, microformats are a few of them. Some companies, such as Hakia and Powerset and Alex's own AdaptiveBlue, are actively trying to implement the Semantic Web. So we are getting close, but we are probably a few years off still before the big promise of the Semantic Web is fulfilled. 2. Artificial Intelligence Possibly the ultimate Next Big Thing in the history of computing, AI has been the dream of computer scientists since when Alan Turing introduced the Turing test to test a machine's capability to participate in human-like conversation. In the context of the Web, AI means making intelligent machines. Amazon.com has attempted to introduce aspects of AI with Mechanical Turk, their task management service. It enables computer programs to co-ordinate the use of human intelligence to perform tasks which computers are unable to do. Numenta is an exciting new company by tech legend Jeff Hawkins, which is attempting to build a new, brain-like computing paradigm - with neural networks and cellular automata. In english this means that Numenta is trying to enable computers to tackle problems that come easy to us humans, like recognizing faces or seeing patterns in music. 3. Virtual Worlds Second Life gets a lot of mainstream media attention as a future Web system. But at a recent Supernova panel that Sean Ammirati attended, the discussion touched on many other virtual world opportunities. The associated graphic summarizes it well. Looking at Korea as an example, as the 'young generation' grows up and infrastructure is built out, virtual worlds will become a vibrant market all over the world over the next 10 years. It's not just about digital life, but also making our real life more digital. On one hand we have the rapid rise of Second Life and other virtual worlds. On the other we are beginning to annotate our planet with digital information, via technologies like Google Earth. 4. Mobile Mobile Web is another Next Big Thing on slow boil. It's already big in parts of Asia and Europe, and it received a kick in the US market this year with the release of Apple's iphone. This is just the beginning. In 10 years time there will be many more location-aware services available via mobile devices; such as getting personalized shopping offers as you walk through your local mall, or getting map directions while driving your car, or hooking up with your friends on a Friday night. Look for the big Internet companies like Yahoo and Google to become key mobile portals, alongside the mobile operators. 5. Attention Economy The Attention Economy is a marketplace where consumers agree to receive services in exchange for their attention. Examples include personalized news, personalized search, alerts and recommendations to buy. The Attention Economy is about the consumer having choice - they get to choose where their attention is 'spent'. Another key ingredient in the attention game is relevancy. As long as the consumer sees relevant content, he/she is going to stick around - and that creates more opportunities to sell. Expect to see this concept become more important to the Web's economy over the next decade. We're already seeing it with the likes of Amazon and Netflix, but there is a lot more opportunity yet to explore from startups. Consumer A+en,on A+en,on Marketplace Companies offer services Consumer chooses services Alerts News Search Shopping A+en,on Services 6. Web Sites as Web Services Major web sites are going to be transformed into web services - and will effectively expose their information to the world. The transformation will happen in one of two ways. Some web sites will follow the example of Amazon, del.icio.us and Flickr and will offer their information via a REST API. Others will try to keep their information proprietary, but it will be opened via mashups created using services like Dapper, Teqlo and Yahoo! Pipes. The net effect will be that unstructured information will give way to structured information - paving the road to more intelligent computing. Note that we can also see this trend play out currently with widgets and especially Facebook in Perhaps in 5 years time the web services landscape will be much more open, because the 'walled garden' problem is still with us in Online Video / Internet TV This is a trend that has already exploded on the Web - but you still get the sense there's a lot more to come yet. In October 2006 Google acquired the hottest online video property on the planet, YouTube. Later on that same month, news came out that the founders of Kazaa and Skype were building an Internet TV service, nicknamed The Venice Project (later named Joost). In 2007, YouTube continues to dominate. Meanwhile Internet TV services are slowly getting off the ground. It's fair to say that in 10 years time, Internet TV will be totally different to what it is today. Higher quality pictures, more powerful streaming, personalization, sharing, and much more - it's all coming over the next decade. Perhaps the big question is: how will the current mainstream TV networks (NBC, CNN, etc) adapt? Web

11 8. Rich Internet Apps 9. International Web 10. Personalization As of 2007, the US is still the major market in the Web. But in 10 years time, things might be very different. China is often touted as a growth market, but other countries with big populations will also grow - India and African nations for example. Personalization has been a strong theme in 2007, particularly with Google. Indeed Read/WriteWeb did a feature week on Personalizing Google. But you can see this trend play out among a lot of web 2.0 startups and companies - from last.fm to MyStrands to Yahoo homepage and more. As the current trend of hybrid web/desktop apps continues, expect to see RIA (rich internet apps) continue to increase in use and functionality. Adobe's AIR platform (Adobe Integrated Runtime) is one of the leaders, along with Microsoft with its Windows Presentation Foundation. Also in the mix is Laszlo with its open source OpenLaszlo platform and there are several other startups offering RIA platforms. Let's not forget also that Ajax is generally considered to be an RIA - it remains to be seen though how long Ajax lasts, or whether there will be a '2.0'. Rich Internet Apps allow sophisticated effects and transitions that are important in keeping the user engaged. This means developers will be able to take the amazing changes in the Web for granted and start focusing on a flawless experience for the users. It is going to be an exciting time for anyone involved in building the new Web, because the interfaces are finally catching up with the content. For most web 2.0 apps and websites (R/WW included), the US market makes up over 50% of their users. Indeed, ComScore reported in November 2006 that 3/4 of traffic to top websites is international. ComScore said that 14 of the top 25 US Web properties now attract more visitors from outside the US than from within. That includes the top 5 US properties - Yahoo! Sites, Time Warner Network, Microsoft, Google Sites, and ebay. However, it is still early days and the revenues are not big in international markets at this point. In 10 years time, revenue will probably be flowing from the International Web. Internet of things Web 2.0 The Internet of Things The concept is also central to Commission thinking on RFID and associated research funding in Europe a new phase of the Information Society the Internet of Things in which the web will not only link computers but potentially every object created by mankind. Viviane Reding On RFID: The next step to The Internet of Things Lisbon Conference 2007 Even in concept some thought has to be given to the implications of such statements in respect of population-partitioning of identifiable objects and connectivity dynamics Analysis of the Concept! European Commission and RFID Expectations RFID seen as a precursor to the Internet of Things RFID seen as a potential platform for linking world of production with the world of service RFID seen a means of making items smart, capable of being networked together and able to communicate with their environment far reaching and requiring qualification RFID seen as a vehicle for creating opportunities for new business models that will take advantage of a global network in which any object can be linked to any context RFID seen as a vehicle for a wide range of applications Web 2.0 What can we expect over the next decade? Recently when asked Sep Kamvar, Lead Software Engineer for Personalization at Google, whether there will be a 'Personal PageRank' system in the future. He replied: "We have various levels of personalization. For those who are signed up for Web History, we have the deepest personalization, but even for those who are not signed up for Web History, we personalize your results based on what country you are searching from. As we move forward, personalization will continue to be a gradient; the more you share with Google, the more tailored your results will be." The Internet of Things* (Commission view): The Internet of Things viewed as a network for communicating devices and based upon four degrees of sophistication, involving: Purely passive devices (RFID) that yield fixed data output when queried Devices with moderate processing power to format carrier messages, with the capability to vary content with respect to time and place Sensing devices that are capable of generating and communicating information about environment or item status when queried Devices with enhanced processing capability that facilitate decisions to communicate between devices without human intervention introducing a degree of intelligence into networked systems European Commission (2007) From RFID to the Internet of Things Pervasive networked systems Francesco Fedele Case Study: Nabaztag Tel. ufficio: Tel. cellulare: Skype: francescofedele 11

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com #TTTourism // 30 settembre 2014 - Erba Hootsuite Italia Social Media Management HootsuiteIT Diego Orzalesi Hootsuite Ambassador Programma

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA GRUPPO TELECOM ITALIA Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA Indice Guida Veloce Contatti Quando

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult Terminologia Ci sono alcuni termini che, a vario titolo, hanno a che fare col tema dell intervento KM ECM BPM E20 Enterprise

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Software da rilasciare con licenza GPL. Componente tecnologica: Drupal Premessa Obiettivi e Linee-Guida Mettere a disposizione

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Mario Rotta. eportfolio e altre strategie di personalizzazione per l'apprendimento continuo

Mario Rotta. eportfolio e altre strategie di personalizzazione per l'apprendimento continuo eportfolio e altre strategie di personalizzazione per l'apprendimento continuo Quali strategie possono essere applicate con successo nel Life Long Learning, tenendo conto degli scenari attuali? Emerge

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 La gestione del portale e la promozione on-line Nicola Grassetto Time2marketing Srl Bibione Online Cos è oggi Bibione.com Operatori presenti 5 Strutture open air

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Didattiche con la LIM

Didattiche con la LIM Didattiche con la LIM Modelli e prospettive Luca Ferrari Dipartimento di Scienze dell Educazione, Università di Bologna Index 1. Scenario 2. Definizione e caratteristiche 3. Un modello didattico problematico

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing GoToMeeting e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COSA E QUANDO SERVE PERCHE USARLO E un servizio di Cloud Computing dedicato

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli

www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli 01 Nei secoli, ci siamo abituati a leggere in molti modi (pietra, pergamena, libri). I cambiamenti continueranno e noi

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

Indicizzazione terza parte e modello booleano

Indicizzazione terza parte e modello booleano Reperimento dell informazione (IR) - aa 2014-2015 Indicizzazione terza parte e modello booleano Gruppo di ricerca su Sistemi di Gestione delle Informazioni (IMS) Dipartimento di Ingegneria dell Informazione

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA Alberto Betella, Marco Lazzari, "Un ambiente open source per la gestione del podcasting e una sua applicazione alla didattica", Didamatica 2007, Cesena, 10-12/5/2007 Abstract UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli