Esempi di servizi Enterprise 2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Esempi di servizi Enterprise 2"

Transcript

1 Caratteristiche dell Enterprise 2 S.L.A.T.E.S. Search: meccanismi di ricerca Links: presenza di link Authoring: possibilità di contribuire alla creazione/editing contenuti Tags: associati a documenti, utenti, attività Extensions: meccanismi automatici di suggerimento (recommendations, stile Amazon) Signals: notifiche sugli aggiornamenti ( , RSS) Esempi di servizi Enterprise 2 Enterprise Blog Fiat: Lancio nuovo prodotto Ducati: branding e progettazione Nivea: PR e intrattenimento Eni: organizzazione eventi Benetton: comunicazione pubblicitaria Enterprise Wiki Nokia Wiki: Wiki Proteins: Sistemi di tagging Mashup Impatto su Operations Telelavoro e videoconferenza (WebEx) Project Management: Basecamp, Yoo+ Nuovi strumenti di comunicazione, asincroni mail, messanging, blog, wiki, micro-blogging, ecc Saas (Software As A Service) Software fruibile online (es. Google Docs) senza hardware/software dedicato La produttività aumenta, abbattendo i costi e i tempi necessari per installazione e aggiornamento Crowdsourcing Modello di business nel quale un azienda o un istituzione richiede lo sviluppo di un progetto, di un servizio o di un prodotto ad un insieme distribuito di persone non già organizzate in un team Esternalizzazione di un processo con gli strumenti del Web (2.0) Intelligenza collettiva Impatto su Marketing Campagne viral e buzz marketing Coinvolgimento Passaparola Costi inferiori a campagna convenzionale Il vostro 0 euro di budget 300 iscritti in 5 settimane Utilizzo degli strumenti Web 2.0 in azienda Gli strumenti web 2.0 (blog, wiki, social network) sono utilizzabili nelle organizzazioni produttive? il punto di partenza nelle organizzazioni gli strumenti di comunicazione più utilizzati sono i sostenitori dicono Un intelligenza distribuita ovunque: questo è il nostro assioma di partenza. Nessuno sa tutto, ognuno sa qualcosa, la totalità del sapere risiede nell umanità. Non esiste alcuna riserva di conoscenza trascendente e il sapere non è niente di diverso da quello che sa la gente. la forza del web 2.0 alcune caratteristiche interessanti del web 2.0 Pierre Levy, L intelligenza collettiva, Feltrinelli, 2002 possibilità di dare e ricevere feedback assetto reticolare tendenzialmente orizzontale semplicità d uso degli strumenti Web 2.0 1

2 feedback tutti possono rispondere al POST di un blog direttamente o attraverso altri blog tutti possono potenzialmente modificare una voce di WIKIPEDIA tutti possono votare un video su YouTube tutti, visitando un sito, contribuiscono indirettamente alla sua indicizzazione su GOOGLE gli utenti di E-BAY possono votare il comportamento degli altri assetto orizzontale tutti possono potenzialmente accedere ai servizi e esprimere la loro opinione il finto BLOG di McDonnald è stato affossato dai commenti negativi dei blogger Kryptonite ha dovuto rimborsare i suoi utenti dopo che su YouTube sono comparsi video in cui venivano violati i suoi lucchetti con una penna Bic giornalmente compaiono su beppegrillo.it video di risposta ai TG in cui si smentiscono notizie semplicità d uso competenze di base necessarie: uso di un browser internet uso di un editor di documenti (ad es. Word) conoscenza base dell inglese i detrattori dicono Io personalmente credo che, più che cercare di aggregare le intelligenze collettive [...] dovremmo cominciare a difenderci dalle ignoranze individuali, evitando di consegnar loro il potere di fare, ma soprattutto di disfare a piacimento quanto di buono è rimasto nel nostro sistema Paese. Enrico Bertolino, su RealityJOB (www.ilsole24ore.com) cosa succede solitamente nelle aziende dispersione e frammentazione delle informazioni difficoltà di accesso alle informazioni difficoltà di accesso alle risorse presenti nel gruppo bassa efficienza/efficacia della comunicazione tramite supporti tradizionali frammentarietà dei momenti di confronto e verifica delle attività, bassa efficienza della riunione scarsa definizione degli incarichi e delle responsabilità difficoltà di partecipazione ai processi decisionali sovrapposizione tra i lavori e i contributi dei singoli processi di attribuzione del merito poco chiari o non trasparenti e condivisi difficoltà a dare ed ottenere feedback Slidecast Commenti strumenti disponibili (in principio era la mail ) Blog Wiki Doc online Feed reader Commenti Cosa succederà nelle aziende diario di progetto condiviso informazioni condivise e accessibili in tempo reale comunicazioni audio video condivise e sempre accessibili, strumenti e formati per la comunicazione di tipo espressivo (audio video) momenti di integrazione e verifica delle attività permanenti, alta efficacia del setting alta accessibilità ai processi decisionali integrazione tra i contributi dei singoli accesso alle risorse sempre disponibile processo di attribuzione dei meriti chiaro e trasparente istituzione del feedback come momento di sviluppo e miglioramento dei singoli e del gruppo di lavoro condizioni minime esiste un responsabile di prodotto (project leader) esiste un responsabile di processo (può non coincidere con il project leader) il project leader è esperto della materia o ha competenze superiori alla media del gruppo, il gruppo possiede le risorse per realizzare il prodotto richiesto (conoscenze e competenze inerenti l oggetto di lavoro) il responsabile di processo sa usare alcuni strumenti fondamentali (blog, wiki, documenti condivisi online, slidecast) il gruppo possiede conoscenze informatiche di base il prodotto ha un ricasco sulle attività di lavoro dei singoli membri che partecipano al gruppo il prodotto finale è di una complessità consistente Da provare Strumenti disponibili gratuitamente su Web blog: wiki: slidecast: documenti condivisi: social network: tutti gli strumenti citati sono configurabili in modo da renderne possibile l accesso e la visibilità solo attraverso invito e password Web 2.0 2

3 un modello usare il wiki IPERTESTO piattaforma per i documenti semilavorati redazione pagine documenti, progetti, mappe concettuali, ipertesti, glossari, ecc. aggiornamento in tempo reale possibilità di backup del wiki PEER REVIEW discussioni tra i membri sui singoli contenuti raccolta proposte di modifiche feedback integrativi o correttivi debug condiviso delle pagine REVISIONI segnalazione automatica revisione pagina Marketing 2.0 Marketing prima del web (<1995) Il focus era sulla generazione di lead e sulla brand awareness La gerarchia delle risposte di marketing era la seguente» Conoscenza» Interesse» Desiderio» Azione Le aziende parlavano alle masse Marketing prima del web Gli strumenti di marketing includevano: brochure, agenzie di PR tradizionali, direct mail, pubblicità stampata e su altri media (TV, radio, etc.) Il marketing operava essenzialmente in modo autonomo dal resto dell azienda passando semplicemente le lead (mentalità noi vs loro) Il 50% degli sforzi di marketing era buttato al vento... WEB 1.0: La preistoria Fino a non molto tempo fa, la comunicazione (in particolar modo quella di business) sul web era affidata essenzialmente ai siti istituzionali. L informazione, quindi, era ancora caratterizzata da una monodirezionalità di comunicazione: Azienda >> consumatore. Le famigerate FAQ spesso stilate interamente dalle aziende, e la possibilità di poter contattare un azienda via , rappresentavano l unico modo che il consumatore aveva di interagire con i fornitori. La comunicazione non avveniva, a parte pochi forum di successo, mai orizzontalmente tra più utenti, ma verticalmente tra azienda e consumatore. Web Storia Web 1.0 Html Staticità Web 1.5 Da CMS a wiki, forum, blog Da staticità a dinamicità Web 2.0 Da stickness a syndication (RSS, Atom, Tagging) Da utente sul sito a contenuti all utente (dove lui è) user centric Come l evoluzione del web cambia il marketing 1.0 = 1:n» Generazione di lead 1.5 = 1:1» Segmentazione e personalizzazione 2.0 = n:n» Conversazioni e comunità» e.g., Meet.it Web 2.0 RSS vs Marketing Vantaggi dell RSS per il marketing E in grado di inviare contenuti al pari di una pagina web Non subisce filtri (come con l ) da eventuali sistemi antivirus: il contenuto arriva sempre a destinazione I contenuti possono essere aggregati, sia con programmi sia attraverso servizi su Internet Non esiste nessuna controversia sulla privacy con il destinatario Vantaggi dell RSS per il cliente Non è intrusivo La sottoscrizione può essere facilmente disdetta L iscrizione non richiede dati personali I contenuti possono essere accessibili da diversi dispositivi I contenuti possono essere aggregati, sia con programmi sia attraverso servizi su Internet I feed RSS possono essere classificati per categoria E integrato in un numero sempre maggiore di prodotti esistenti Web 2.0 3

4 Nuovi strumenti e nuove possibilità Nuovi strumenti Blogs, podcasts, RSS, ecc. forniscono l interattività che i clienti cercano Estendono e complementano attività esistenti Nuovi venditori da gestire Nuovi livelli di complessità Maggior numero di componenti da gestire Reazione ora in tempo reale Ego search vs. index search Marketing 2.0 La tecnologia apre la porta a nuove metriche Blogs, podcasts, RSS, PPC, SEO, ecc. sono tutti misurabili Closed-loop marketing: una realtà Six Sigma Marketing, Marketing Operations Management sono i nuovi trend Maggior pressione per mostrare i risultati ma i tool ci sono Per esempio... Google rank/mentions Cosa è importante: Trend e location Cosa non è importante : Numeri grezzi Keyword prices Cosa è importante : Trend e creativity Cosa non è importante : Cambiamenti mensili Tracking keyword competitors Cosa è importante : Chi compra le tue keyword Cosa non è importante : Chi compra fuori da Google Click-thru rates Cosa è importante : Campaign-based CTRs Cosa non è importante : Branding CTRs Processo di acquisto e Web 2.0 Fasi del processo di acquisto Informativa Valutazione Acquisto Post vendita Corporate Blog Corporate Blog Social Network Feed RSS Sito istituzionale Web 2.0 Fasi del processo d acquisto Un azione efficace di Search Engine Marketing deve: Sviluppare azioni efficaci per migliorare e monitorare le diverse tipologie di visibilità del web 2.0 Seguire gli utenti in tutte le fasi del processo d acquisto Le fasi principali del processo d acquisto sui motori di ricerca: Fase informativa: gli utenti effettuano delle ricerche generali su una determinata tipologia di prodotto. Fase di valutazione: una volta individuato il prodotto specifico e le aziende che operano nel mercato, si passa alla fase della valutazione delle offerte disponibili. Fase di acquisto: ricerca specifica del numero e nome del prodotto prescelto e acquisto. Fase di assistenza post vendita: ricerca di informazioni sul modo di utilizzo del prodotto, sulle eventuali nuove evoluzioni dello stesso e sugli accessori. Web 2.0 Ruolo dei blog nel processo d acquisto I blog, grazie alla tipologia di comunicazione veicolata (informale e amichevole) si prestano facilmente a svolgere un ruolo importante, specialmente nelle fasi informative e di valutazione. Un recente studio condotto dall istituto IPSOS MORI, su un campione di 2214 cittadini europei attivi in rete, ha dimostrato che i blog godono di un ottima credibilità seconda solo ai quotidiani. Web 2.0 Ruolo dei blog nel processo d acquisto Per concludere Cose da ricordare Altro importante ruolo, che può essere giocato dai blog nel processo di acquisto è rappresentato dalla fase post vendita. Il blog permette infatti alle aziende di fornire ai clienti: Uno spazio dove condividere la propria esperienza con il prodotto appena acquistato. Esprimere eventuali difficoltà nell utilizzo del prodotto. Uno spazio di confronto con altre persone che hanno effettuato lo stesso acquisto. Aggiornamenti continui sugli accessori e sull evoluzioni del prodotto acquistato. Il blog, nelle fasi post vendita, è molto utile anche alle aziende per raccogliere feedback dai clienti. I confini tra le funzioni di Marketing/Vendite/Supporto stanno dissolvendosi Il funzionamento dei settori vendite, marketing, customer support e anche dell IT dovrebbero essere ripensato/riallineato I processi sono un must per assicurare una opportuna integrazione tra le funzioni Nuovi indicatori di performance stanno emergendo per i manager, i CdA, gli investori, etc. Le spese di marketing possono - e dovrebbero essere legati direttamente al fatturato e agli utili Gente che parla alla gente Il marketing 2.0 è arrivato Fiduca ma con attenzione Participate, ma con attenzione e controllo Nuove metriche Closed-loop marketing Invisible marketing Community-centric marketing : un arte e una scienza Web 2.0 4

5 Education 2.0 Gli studenti di oggi non sono più le persone per cui il nostro sistema educativo è stato disegnato. - Prensky, 2001 I Digitalnatives Multi-taskers Esperienziali Preferiscono contenuti multimediali ricchi Possessori di Gadget e strumenti Tecnologici Si aspettano risultati veloci Nuove risposte Collaborare e condividere Col termine Web 2.0 generalmente ci si riferisce ad una seconda generazione di servizi disponibili sul WWW che consentono di collaborare e condividere informazioni online Wikipedia.com Siti tra i più usati dagli studenti Il web 2.0 permette ai ragazzi di essere attivi co-creatori del sapere Il sapere è situato nelle relazioni tra i partecipanti, la loro pratica, gli artefatti di quella pratica, e l organizzazione sociale della comunità di pratica. Wenger e Lave Web 2.0 5

6 e dai docenti Tool più usati news Siti preferiti video immagini Parola d ordine CONDIVISIONE conoscenza Espandere un curricola educativo con gli strumenti gratuiti del Web 2.0? E possibile! Qualunque cosa Il blog Incoraggia gli studenti a scrivere Consente di comunicare attraverso un mezzo che li coinvolge Fornisce una risorsa sia a loro che agli insegnanti Immagine di blogosfera Il wiki I wiki E un software multiutente per la redazione e condivisione di documenti (Open Content) usato per la realizzazione di Wikipedia Ogni cambiamento ad un documento viene tracciato Usi più comuni: scrittura collaborativa, archiviazione documentale, organizzazione di gruppi, scrittura di manuali, ecc. Possibili usi: scrivere una voce con la classe su Wikipedia relativa ad un argomento trattato in classe, realizzare un testo su Wikibooks, aprire un proprio wiki di classe gratuitamente WikiHow, un progetto di scrittura collaborativa che consente di aggiungere informazioni su argomenti già esistenti o creare nuovi capitoli sul come fare a I vantaggi del wiki, la spiegazione in un video molto efficace (anche se in inglese!) Web 2.0 6

7 Digital storytelling Le story tales possono essere definite come "blended telling stories with digital tecnology (Ohler, 2007). E il carattere blended che ne fa uno strumento didatticamente valido, perché unisce l abilità della narrazione alle potenzialità tecnologiche. Una Digital tale è una breve narrazione (max 5 min) di un evento che integra diversi linguaggi: alcuni tipici della narrazione altri della sceneggiatura. L'alunno impostando la narrazione e la sceneggiatura sviluppa alcune abilità: capacità di scrittura e di espressione orale, abilità tecnologiche e sensibilità artistica. Possono essere utilizzate immagini, fotografie, disegni (o altro materiale scannerizzabile) video, musica, la voce o effetti sonori. Da Digital Storytelling: una narrazione digitale, una documentazionevisuale di Isabel de Maurissens Voicethread Voicethread è uno strumento gratuito per le digital tales Mappe concettuali Costruire mappe concettuali è un espediente per schematizzare un insieme di significati nascosti dentro una rete di proposizioni; la funzione di mettere a fuoco le idee chiave sulle quali ci si deve concentrare per ricostruire il significato dell'oggetto di studio e per dare una configurazione ordinata alla nostra conoscenza. Una volta elaborata la mappa questa ha il vantaggio di visualizzare una serie di percorsi possibili per ricostruire il "paesaggio concettuale". Le mappe concettuali sono strategie utili per organizzare meglio l'intervento didattico; sono, altresì, importanti strumenti di apprendimento per gli allievi. Per costruire una mappa concettuale è necessario individuare il concetto chiave ed organizzarla in modo da snodarsi in un reticolo capace di visualizzare i concetti primari e quelli secondari con i relativi legami. Da CMap Diagrammi e grafici Creare diagrammi e condividerli direttamente sul web Uno strumento gratuito per creare grafici con la classe Podcast Sono Feed Rss che incapsulano tracce audio (RSS + Audio) È possibile fruirli su Web o scaricarli e ascoltarli tramite un lettore di podcast Consentono la fruizione asincrona di eventi live (lezioni perse, conferenze, seminari ecc.) Esistono servizi di aggregazione di podcast educativi esempio: Diverse ormai le esperienze di podcast a scuola. Vodcast Sono Feed RSS che incapsulano una traccia audio-video È possibile fruirli direttamente sul web o scaricarli ed ascoltarli attraverso un lettore multimediale You tube è un servizio di aggregazione di Vlog Richiedono attività di montaggio Come i podcast, implicano attività aggiuntive di indicizzazione testuale (metadati) e archiviazione Podcast e Vodcast Alcune applicazioni: Registrazioni delle lezioni per gli studenti che non sono in grado di frequentare le lezioni di persona Registrazioni audio di libri di testo, capitolo per capitolo, resi disponibili agli studenti Gli studenti possono registrare ed inviare progetti audio ed interviste video che possono essere automaticamente scaricate dagli insegnanti. Gli stessi strumenti potrebbero essere usati per lezioni di lingue per operazioni di verifica della pronuncia Report orali che possono essere registrati ed archiviati Second Life L apprendimento nei mondi virtuali Web 2.0 7

8 Carlo ha bisogno di accedere ai dati Case Study: Carlo e il Web 2.0 Il lavoro di Carlo lo porta spesso fuori dall ufficio Gestione degli appuntamenti (visite a clienti, impegni) e delle attività 09:00 Technosis 11:30 Università 16:00 Aereoporto Volo per Milano relativi ai suoi appuntamenti e ai suoi clienti Quindi usa una applicazione Web (Mash-up) L applicazione combina appuntamenti realizzata in azienda sulla base di strumenti ed API open source eon, Wal Mart, Federis, Yahoo con RSS feeds, BaseCamp milestones & tags e un RSS feed direttamente dal blog e le prossime scadenze da BaseCamp oltre ad estratti da blog e news taggati con il nome del suo cliente del suo cliente, con le informazioni sempre aggiornate! l applicazione Web 2.0 per la gestione di progetti Web 2.0 8

9 Tutto questo gli fornisce è che è disponibile sul cellulare di Carlo dati aggregati in modo intelligente e relativi ai suoi appuntamenti con i clienti Sapete quale è la cosa migliore di questo Mash-up? Oltre che sul suo portatile! Garantendogli Fornendogli informazioni sui clienti sempre aggiornate Accesso semplice e efficiente all informazione pertinente Al momento giusto Inoltre Carlo utilizza una applicazione come come Facebook o Twitter Inoltre Carlo utilizza che gli permette di pubblicare dei rapidi aggiornamenti dal suo cellulare o laptop anche quando non è in ufficio leggibili da chiunque nel suo ufficio 10:31:..arrived in Boston, a little late 10:46:..client late too 11:15:..starting presentation, full board attendance! così i suoi colleghi ed il suo capo possono sapere dove stà e cosa stà facendo, senza bisogno di mandare o fare telefonate alcuni chiamano questa attività micro blogging o presence detection 12:54:..went really well, they want full demo s 13:43:..send me APC files when you get the chance Web 2.0 9

10 per Carlo è semplicemente utile! Web 3.0: il futuro 1. Semantic Web Sir Tim Berners-Lee's vision for a Semantic Web has been The Next Big Thing for a long time now. Indeed it's become almost mythical, like Moby Dick. In a nutshell, the Semantic Web is about machines talking to machines. It's about making the Web more 'intelligent', or as Berners-Lee himself described it: computers "analyzing all the data on the Web the content, links, and transactions between people and computers." So when will the Semantic Web arrive? The building blocks are here already: RDF, OWL, microformats are a few of them. Some companies, such as Hakia and Powerset and Alex's own AdaptiveBlue, are actively trying to implement the Semantic Web. So we are getting close, but we are probably a few years off still before the big promise of the Semantic Web is fulfilled. 2. Artificial Intelligence Possibly the ultimate Next Big Thing in the history of computing, AI has been the dream of computer scientists since when Alan Turing introduced the Turing test to test a machine's capability to participate in human-like conversation. In the context of the Web, AI means making intelligent machines. Amazon.com has attempted to introduce aspects of AI with Mechanical Turk, their task management service. It enables computer programs to co-ordinate the use of human intelligence to perform tasks which computers are unable to do. Numenta is an exciting new company by tech legend Jeff Hawkins, which is attempting to build a new, brain-like computing paradigm - with neural networks and cellular automata. In english this means that Numenta is trying to enable computers to tackle problems that come easy to us humans, like recognizing faces or seeing patterns in music. 3. Virtual Worlds Second Life gets a lot of mainstream media attention as a future Web system. But at a recent Supernova panel that Sean Ammirati attended, the discussion touched on many other virtual world opportunities. The associated graphic summarizes it well. Looking at Korea as an example, as the 'young generation' grows up and infrastructure is built out, virtual worlds will become a vibrant market all over the world over the next 10 years. It's not just about digital life, but also making our real life more digital. On one hand we have the rapid rise of Second Life and other virtual worlds. On the other we are beginning to annotate our planet with digital information, via technologies like Google Earth. 4. Mobile Mobile Web is another Next Big Thing on slow boil. It's already big in parts of Asia and Europe, and it received a kick in the US market this year with the release of Apple's iphone. This is just the beginning. In 10 years time there will be many more location-aware services available via mobile devices; such as getting personalized shopping offers as you walk through your local mall, or getting map directions while driving your car, or hooking up with your friends on a Friday night. Look for the big Internet companies like Yahoo and Google to become key mobile portals, alongside the mobile operators. 5. Attention Economy The Attention Economy is a marketplace where consumers agree to receive services in exchange for their attention. Examples include personalized news, personalized search, alerts and recommendations to buy. The Attention Economy is about the consumer having choice - they get to choose where their attention is 'spent'. Another key ingredient in the attention game is relevancy. As long as the consumer sees relevant content, he/she is going to stick around - and that creates more opportunities to sell. Expect to see this concept become more important to the Web's economy over the next decade. We're already seeing it with the likes of Amazon and Netflix, but there is a lot more opportunity yet to explore from startups. Consumer A+en,on A+en,on Marketplace Companies offer services Consumer chooses services Alerts News Search Shopping A+en,on Services 6. Web Sites as Web Services Major web sites are going to be transformed into web services - and will effectively expose their information to the world. The transformation will happen in one of two ways. Some web sites will follow the example of Amazon, del.icio.us and Flickr and will offer their information via a REST API. Others will try to keep their information proprietary, but it will be opened via mashups created using services like Dapper, Teqlo and Yahoo! Pipes. The net effect will be that unstructured information will give way to structured information - paving the road to more intelligent computing. Note that we can also see this trend play out currently with widgets and especially Facebook in Perhaps in 5 years time the web services landscape will be much more open, because the 'walled garden' problem is still with us in Online Video / Internet TV This is a trend that has already exploded on the Web - but you still get the sense there's a lot more to come yet. In October 2006 Google acquired the hottest online video property on the planet, YouTube. Later on that same month, news came out that the founders of Kazaa and Skype were building an Internet TV service, nicknamed The Venice Project (later named Joost). In 2007, YouTube continues to dominate. Meanwhile Internet TV services are slowly getting off the ground. It's fair to say that in 10 years time, Internet TV will be totally different to what it is today. Higher quality pictures, more powerful streaming, personalization, sharing, and much more - it's all coming over the next decade. Perhaps the big question is: how will the current mainstream TV networks (NBC, CNN, etc) adapt? Web

11 8. Rich Internet Apps 9. International Web 10. Personalization As of 2007, the US is still the major market in the Web. But in 10 years time, things might be very different. China is often touted as a growth market, but other countries with big populations will also grow - India and African nations for example. Personalization has been a strong theme in 2007, particularly with Google. Indeed Read/WriteWeb did a feature week on Personalizing Google. But you can see this trend play out among a lot of web 2.0 startups and companies - from last.fm to MyStrands to Yahoo homepage and more. As the current trend of hybrid web/desktop apps continues, expect to see RIA (rich internet apps) continue to increase in use and functionality. Adobe's AIR platform (Adobe Integrated Runtime) is one of the leaders, along with Microsoft with its Windows Presentation Foundation. Also in the mix is Laszlo with its open source OpenLaszlo platform and there are several other startups offering RIA platforms. Let's not forget also that Ajax is generally considered to be an RIA - it remains to be seen though how long Ajax lasts, or whether there will be a '2.0'. Rich Internet Apps allow sophisticated effects and transitions that are important in keeping the user engaged. This means developers will be able to take the amazing changes in the Web for granted and start focusing on a flawless experience for the users. It is going to be an exciting time for anyone involved in building the new Web, because the interfaces are finally catching up with the content. For most web 2.0 apps and websites (R/WW included), the US market makes up over 50% of their users. Indeed, ComScore reported in November 2006 that 3/4 of traffic to top websites is international. ComScore said that 14 of the top 25 US Web properties now attract more visitors from outside the US than from within. That includes the top 5 US properties - Yahoo! Sites, Time Warner Network, Microsoft, Google Sites, and ebay. However, it is still early days and the revenues are not big in international markets at this point. In 10 years time, revenue will probably be flowing from the International Web. Internet of things Web 2.0 The Internet of Things The concept is also central to Commission thinking on RFID and associated research funding in Europe a new phase of the Information Society the Internet of Things in which the web will not only link computers but potentially every object created by mankind. Viviane Reding On RFID: The next step to The Internet of Things Lisbon Conference 2007 Even in concept some thought has to be given to the implications of such statements in respect of population-partitioning of identifiable objects and connectivity dynamics Analysis of the Concept! European Commission and RFID Expectations RFID seen as a precursor to the Internet of Things RFID seen as a potential platform for linking world of production with the world of service RFID seen a means of making items smart, capable of being networked together and able to communicate with their environment far reaching and requiring qualification RFID seen as a vehicle for creating opportunities for new business models that will take advantage of a global network in which any object can be linked to any context RFID seen as a vehicle for a wide range of applications Web 2.0 What can we expect over the next decade? Recently when asked Sep Kamvar, Lead Software Engineer for Personalization at Google, whether there will be a 'Personal PageRank' system in the future. He replied: "We have various levels of personalization. For those who are signed up for Web History, we have the deepest personalization, but even for those who are not signed up for Web History, we personalize your results based on what country you are searching from. As we move forward, personalization will continue to be a gradient; the more you share with Google, the more tailored your results will be." The Internet of Things* (Commission view): The Internet of Things viewed as a network for communicating devices and based upon four degrees of sophistication, involving: Purely passive devices (RFID) that yield fixed data output when queried Devices with moderate processing power to format carrier messages, with the capability to vary content with respect to time and place Sensing devices that are capable of generating and communicating information about environment or item status when queried Devices with enhanced processing capability that facilitate decisions to communicate between devices without human intervention introducing a degree of intelligence into networked systems European Commission (2007) From RFID to the Internet of Things Pervasive networked systems Francesco Fedele Case Study: Nabaztag Tel. ufficio: Tel. cellulare: Skype: francescofedele 11

Le nuove tecnologie dell informazione: verso il Social Semantic Web. Roberto Boselli Alessandria 04-05-2007

Le nuove tecnologie dell informazione: verso il Social Semantic Web. Roberto Boselli Alessandria 04-05-2007 Le nuove tecnologie dell informazione: verso il Social Semantic Web Roberto Boselli Alessandria 04-05-2007 Outline Web 2.0 e Semantic Web Social Software Semantica e Ontologie SEDIMENTO 2 Obiettivi Aggiungere

Dettagli

Comunicazione e Nuovi Media. Selene Biffi

Comunicazione e Nuovi Media. Selene Biffi Comunicazione e Nuovi Media Selene Biffi Youth Action for Change 2005 Utilizzo ICTs nello svolgimento giornaliero delle attività Corsi e altre attività formative Programmi usufruiti in 120 Paesi Le basi

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

WEB 2.0. Andrea Marin

WEB 2.0. Andrea Marin Andrea Marin Università Ca Foscari Venezia SVILUPPO INTERCULTURALE DEI SISTEMI TURISTICI SISTEMI INFORMATIVI E TECNOLOGIE WEB PER IL TURISMO - 1 a.a. 2012/2013 Section 1 Significato di Web 2.0 Modelli

Dettagli

Service Design Programme

Service Design Programme Service Design Programme SERVICE DESIGN - cosa è Il Service Design è l attività di pianificazione e organizzazione di un servizio, con lo scopo di migliorarne l esperienza in termini di qualità ed interazione

Dettagli

Comunità di consumatori e Web 2.0

Comunità di consumatori e Web 2.0 Comunità di consumatori e Web 2.0 La rete e l università Come rendere operativo il modello di rappresentazione delle tecnologie nel caso della nostra università? Che indicazioni possiamo trarre da quanto

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

SMART TOURISM 2.0: 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO. TIME VISION Agenzia Formativa accreditata Regione Campania

SMART TOURISM 2.0: 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO. TIME VISION Agenzia Formativa accreditata Regione Campania SMART TOURISM 2.0: Esperto in tecnologie e strategie digitali per la promozione turistica 90 ORE DI TEORIA 300 ORE DI STAGE GARANTITO Corso di Formazione promosso e organizzato da TIME VISION Agenzia Formativa

Dettagli

What you dream, is what you get.

What you dream, is what you get. What you dream, is what you get. mission MWWG si propone come punto di riferimento nella graduale costruzione di una immagine aziendale all'avanguardia. Guidiamo il cliente passo dopo passo nella creazione

Dettagli

L evoluzione del marketing, nell ultimo decennio, ha investito i seguenti ambiti:

L evoluzione del marketing, nell ultimo decennio, ha investito i seguenti ambiti: L evoluzione del marketing, nell ultimo decennio, ha investito i seguenti ambiti: Enfasi sulla crescente globalizzazione del contesto competitivo (Think global act local) Segmentazione e personalizzazione

Dettagli

Commercio elettronico e Web 2.0

Commercio elettronico e Web 2.0 Commercio elettronico e Web 2.0 Dr. Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Caso di studio: Google Google è uno degli

Dettagli

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO A STEP FORWARD IN THE EVOLUTION Projecta Engineering developed in Sassuolo, in constant contact with the most

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Il Social Media Marketing è strettamente correlato al SEO (Search Engine Optimization).

Dettagli

presenta Olimpia Ponno Communication & Marketing Consultant, Trainer, Author President MPI Italia

presenta Olimpia Ponno Communication & Marketing Consultant, Trainer, Author President MPI Italia Con il patrocinio di In collaborazione con presenta Olimpia Ponno Communication & Marketing Consultant, Trainer, Author President MPI Italia in collaborazione con Massimo Carpo - BC Today 3 dicembre 2014

Dettagli

2012 Extreme srl riproduzione riservata

2012 Extreme srl riproduzione riservata Web & Social Media: il BIG DATA* Le aziende devono gestire il BIG DATA perché è attraverso di esso che sviluppano relazioni con i clienti, riscontrano e gestiscono la customer satisfaction, studiano e

Dettagli

Strategie digitali per. Francesco Passantino Palermo-Catania, 20-21 giugno 2012 fpassantino@gmail.com about.me/fpassantino

Strategie digitali per. Francesco Passantino Palermo-Catania, 20-21 giugno 2012 fpassantino@gmail.com about.me/fpassantino Strategie digitali per il marketing locale Francesco Passantino Palermo-Catania, 20-21 giugno 2012 fpassantino@gmail.com about.me/fpassantino Stats1 (dic2011) A new report from Juniper Research finds

Dettagli

Caratteristiche Offerta

Caratteristiche Offerta Introduzione Caratteristiche Offerta No contratto Il servizio è a canone mensile, senza nessun obbligo di rinnovo (disdetta 30gg). E prevista l assistenza e piccole modifiche, 8 ore/5 giorni a settimana.

Dettagli

Collaborazione e Service Management

Collaborazione e Service Management Collaborazione e Service Management L opportunità del web 2.0 per Clienti e Fornitori dei servizi IT Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Web e Social Network: non solo comunicazione ma condivisione A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO

Dettagli

Per questo motivo l'attività online è da considerarsi come parte imprescindibile di quella in presenza.

Per questo motivo l'attività online è da considerarsi come parte imprescindibile di quella in presenza. CORSO DI FORMAZIONE Insegnare e apprendere con i SocialMedia e gli Ambienti didattici 2.0 Ricordo a tutti quanti che le lezioni in presenza avranno un taglio teorico ma anche operativo dal momento che

Dettagli

VI Convention Nazionale FEDERCONGRESSI&EVENTI 15 marzo 2013 Importanza della Web Reputation MASIMO ROVELLI LUISS Guido Carli

VI Convention Nazionale FEDERCONGRESSI&EVENTI 15 marzo 2013 Importanza della Web Reputation MASIMO ROVELLI LUISS Guido Carli Digital Media in convergenza È una questione SOCIALE. Papa Francesco I Twitter said it had seen some 7 million tweets related to the new pontiff, a number that seems sure to grow by the end of the day.

Dettagli

WEB - INTERNET L OGGI DELLA COMUNICAZIONE

WEB - INTERNET L OGGI DELLA COMUNICAZIONE WEB - INTERNET L OGGI DELLA COMUNICAZIONE La dieta mediatica degli italiani Indagine Censis I media personali nell era digitale luglio 2011 1. La dieta mediatica 1. Crolla la TV analogica, esplode la

Dettagli

Audiovisivo 2.0: scenari e strumenti della rete

Audiovisivo 2.0: scenari e strumenti della rete Audiovisivo 2.0: scenari e strumenti della rete Associazione Documentaristi Emilia Romagna 12 aprile 2012 obiettivi come i nuovi strumenti digitali possono diventare veri e propri alleati per la formazione

Dettagli

Luca Conti Cagliari 2012 SOCIAL MEDIA MARKETING

Luca Conti Cagliari 2012 SOCIAL MEDIA MARKETING Luca Conti Cagliari 2012 SOCIAL MEDIA MARKETING 1 Prima parte Scenario sull evoluzione dei media Il Web 2.0: dai blog ai social network Il nuovo consumatore L ascolto delle conversazioni Un nuovo servizio

Dettagli

GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF

GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF ==> Download: GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF - Are you searching for Gestire La Reputazione Online Books? Now, you will be happy that

Dettagli

Verso una Coop 2.0. Media e comunicazione nelle imprese cooperative: tecnologie comunicative, pratiche e partecipazione.

Verso una Coop 2.0. Media e comunicazione nelle imprese cooperative: tecnologie comunicative, pratiche e partecipazione. Verso una Coop 2.0 Media e comunicazione nelle imprese cooperative: tecnologie comunicative, pratiche e partecipazione Agata Meneghelli Obiettivi ricerca Che potenzialità hanno i nuovi media digitali per

Dettagli

RadioTv Forum 2012 di Aeranti-Corallo

RadioTv Forum 2012 di Aeranti-Corallo Analisi delle linee di sviluppo della radiofonia in Internet RadioTv Forum 2012 di Aeranti-Corallo 1 Sommario 1) Recall intervento RadioTv Forum 2011 2) Elementi di contesto 3) Social radio: come? 4) Proposta

Dettagli

Microsoft Dynamics CRM Live

Microsoft Dynamics CRM Live Microsoft Dynamics CRM Live Introduction Dott. Fulvio Giaccari Product Manager EMEA Today s Discussion Product overview Product demonstration Product editions Features LiveGRID Discussion Product overview

Dettagli

Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line

Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line Enrico Bertoldo Marketing Director Stefano Marongiu Customer Segment Manager Andrej Crnjaric Social Media Specialist 2009 Amadeus IT Group SA

Dettagli

Get Instant Access to ebook Guida Agli Etf PDF at Our Huge Library GUIDA AGLI ETF PDF. ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF

Get Instant Access to ebook Guida Agli Etf PDF at Our Huge Library GUIDA AGLI ETF PDF. ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF GUIDA AGLI ETF PDF ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF GUIDA AGLI ETF PDF - Are you searching for Guida Agli Etf Books? Now, you will be happy that at this time Guida Agli Etf PDF is available at our online

Dettagli

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE CLASSE IG ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Prof.ssa Rossella Mariani Testo in adozione: THINK ENGLISH 1 STUDENT S BOOK, corredato da un fascicoletto introduttivo al corso, LANGUAGE

Dettagli

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10 Italiano: Explorer 10 pagina 1, Explorer 11 pagina 2 English: Explorer 10 page 3 and 4, Explorer 11 page 5. Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11 Internet Explorer 10 Con l introduzione

Dettagli

Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media

Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media Eugenio Santoro Laboratorio di Informatica Medica Dipartimento di Epidemiologia Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 WEB MARKETING 2.0 La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 È un stato di evoluzione del Web, caratterizzato da strumenti e piattaforme che enfatizzano la collaborazione e la condivisione

Dettagli

Web X.0 e Pubblica Amministrazione. Roma, 23 maggio 2007

Web X.0 e Pubblica Amministrazione. Roma, 23 maggio 2007 Web X.0 e Pubblica Amministrazione Roma, 23 maggio 2007 WEB 2.0 Web 2.0 è un paradigma in evoluzione: da un web nel quale pochi scrivono per molti a un web dove molti scrivono a molti prendere informazioni

Dettagli

Big Data: il futuro della Business Analytics

Big Data: il futuro della Business Analytics Big Data: il futuro della Business Analytics ANALYTICS 2012-8 Novembre 2012 Ezio Viola Co-Founding Partner & Direttore Generale The Innovation Group Information Management Tradizionale Executive KPI Dashboard

Dettagli

L istruzione degli utenti e la promozione dei servizi delle biblioteche. Blog e wiki

L istruzione degli utenti e la promozione dei servizi delle biblioteche. Blog e wiki L istruzione degli utenti e la promozione dei servizi delle biblioteche Blog e wiki Biblioteca 2.0 la biblioteca sta cambiando l impatto del Web 2.0 (Open Acess, Wikis, Google book, blogosfera, Flickr,

Dettagli

E-privacy 2009. Problematiche e insicurezze nel mondo del web 2.0 e del cloud computing. Fabio Nigi

E-privacy 2009. Problematiche e insicurezze nel mondo del web 2.0 e del cloud computing. Fabio Nigi E-privacy 2009 Problematiche e insicurezze nel mondo del web 2.0 e del cloud computing Fabio Nigi Il web 2.0:Scambio di ruolo nell' informazione O'Really 2004: definizione di web 2.0 L' informazione inizia

Dettagli

Nuovi servizi di web marketing. Febbraio 2012

Nuovi servizi di web marketing. Febbraio 2012 Nuovi servizi di web marketing Febbraio 2012 B-SLIM Un servizio di visibilità gratuito all interno del nostro network di portali. Con il pacchetto SLIM, potrai inserire le informazioni principali legate

Dettagli

Quando mi collego ad alcuni servizi hosting ricevo un messaggio relativo al certificato di protezione del sito SSL, come mai?

Quando mi collego ad alcuni servizi hosting ricevo un messaggio relativo al certificato di protezione del sito SSL, come mai? IT FAQ-SSL Quando mi collego ad alcuni servizi hosting ricevo un messaggio relativo al certificato di protezione del sito SSL, come mai? Il certificato SSL relativo ai servizi hosting è stato rinnovato

Dettagli

Definizione di enterprise 2.0

Definizione di enterprise 2.0 L enterprise 2.0 Definizione di enterprise 2.0 Piattaforme sociali Canali e piattaforme Modalità emergente Sware enterprise Social sware Piattaforme - emergenza Definizione di McAfee tecnocentrica Mcafee

Dettagli

Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato. Firenze, 4 maggio 2015

Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato. Firenze, 4 maggio 2015 Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato Firenze, 4 maggio 2015 Un sito statico è un sito web che non permette l interazione con l utente,

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

dal laboratorio libri in presenza alla collaborazione online

dal laboratorio libri in presenza alla collaborazione online Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa dal laboratorio libri in presenza alla collaborazione online a cura di Antonio Bianchi sommario L'impostazione

Dettagli

shared bytes -> shared good A geek proposal for the Sharing Economy survival

shared bytes -> shared good A geek proposal for the Sharing Economy survival shared bytes -> shared good A geek proposal for the Sharing Economy survival Sharitaly Milano, 9/11/2015 What challenges? Regulatory uncertainty -> -> Spending and investments delays -> Unplanned direction

Dettagli

DENTRO GLI STANDARD FUORI DAGLI SCHEMI

DENTRO GLI STANDARD FUORI DAGLI SCHEMI DENTRO GLI STANDARD FUORI DAGLI SCHEMI PYXIS La Pyxis O. S. opera nel settore ICT con famiglie di prodotti e servizi inquadrabili nel segmento di Business Intelligence e nell ambito di uno dei principali

Dettagli

Piano Nazionale Scuola Digitale Liceo A. Moro

Piano Nazionale Scuola Digitale Liceo A. Moro Piano Nazionale Scuola Digitale Liceo A. Moro La nuova scuola digitale Google Apps for education è una suite gratuita di applicazioni per l'email e la collaborazione progettate specificamente per istituti

Dettagli

D.ART. Come trovare nuovi collezionisti e vendere arte grazie a internet.

D.ART. Come trovare nuovi collezionisti e vendere arte grazie a internet. D.ART Come trovare nuovi collezionisti e vendere arte grazie a internet. As seen in the debut of Amazon Art and the recent launch of Google s bold Open Gallery initiative, 2013 was the year that online

Dettagli

http://getpixelbook.com

http://getpixelbook.com http://getpixelbook.com Founded February 2013 pixelbook Srl - Via Francesco Chiloni, 29-42122 Reggio Emilia (IT) - VAT/P.IVA IT02569230358 Value proposition pixelbook è il modo più semplice per pubblicare

Dettagli

CREATING A NEW WAY OF WORKING

CREATING A NEW WAY OF WORKING 2014 IBM Corporation CREATING A NEW WAY OF WORKING L intelligenza collaborativa nella social organization Alessandro Chinnici Digital Enterprise Social Business Consultant IBM alessandro_chinnici@it.ibm.com

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli

HO UN ACCOUNT CON GOOGLE. COSA POSSO FARE?

HO UN ACCOUNT CON GOOGLE. COSA POSSO FARE? HO UN ACCOUNT CON GOOGLE. COSA POSSO FARE? (account=area privata di un sito web in cui sono a disposizione un insieme di funzionalità e di personalizzazioni) Google ti regala una casella di posta elettronica

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

New trends in project & information management

New trends in project & information management New trends in project & information management Giulio Di Gravio Università degli Studi di Roma «La Sapienza» Sezione Logistica ANIMP giulio.digravio@uniroma1.it Convegno Nazionale della Sezione Informatica,

Dettagli

VHC Touch. La tua officina è connessa

VHC Touch. La tua officina è connessa VHC Touch La tua officina è connessa Connettività ed efficienza per il controllo dello stato di salute del veicolo. Basta penne. Basta fogli di carta. Basta con i dati da inserire più volte. C è una una

Dettagli

I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO

I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO READ ONLINE AND DOWNLOAD EBOOK : I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Il piano operativo Quando si opera su Web non ci si deve lanciare in operazioni disorganizzate valutando solamente i costi. È fondamentale studiare

Dettagli

31 gennaio 2013 - Distillerie F.lli Branca, Milano

31 gennaio 2013 - Distillerie F.lli Branca, Milano 31 gennaio 2013 - Distillerie F.lli Branca, Milano Definizione di Social Media Interconnesso, interdipendente e in evoluzione Immediatezza e facilità di contatto Tipologia di interazioni: (1) Connecting

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI PALERMO

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI PALERMO ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI PALERMO Corso di Web Design INTRODUZIONE Da oltre dieci anni Internet rappresenta uno dei mezzi di comunicazione più importante ed in continua evoluzione, uno strumento divenuto

Dettagli

GESTIRE L UFFICIO STAMPA

GESTIRE L UFFICIO STAMPA GESTIRE L UFFICIO STAMPA 2014 / 2015 Marketing sales & communication Z2124.2 Formula weekend 6 NOVEMBRE 8 NOVEMBRE 2014 OBIETTIVI Il seminario si propone di illustrare il sistema dei media e i suoi processi

Dettagli

Percorsi Digital Marketing

Percorsi Digital Marketing Percorsi Digital Marketing Percorsi di di Digital Academy, in area Marketing Luglio 2015 Indice DIGITAL ACADEMY... 3 1 DIGITAL MARKETING ESSENTIALS... 3 2 SOCIAL MEDIA MARKETING... 4 3 SVILUPPARE CONTENUTI

Dettagli

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Way Out srl è un impresa d immagine e comunicazione a servizio completo dedicata alle piccole e medie industrie. Dal 1985 presenti sul mercato

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

DIGITAL MARKETING: GENERARE VALORE PER BRAND E CONSUMATORI. Confcommercio, 17 Maggio 2012 di PAOLA PERETTI

DIGITAL MARKETING: GENERARE VALORE PER BRAND E CONSUMATORI. Confcommercio, 17 Maggio 2012 di PAOLA PERETTI DIGITAL MARKETING: GENERARE VALORE PER BRAND E CONSUMATORI Confcommercio, 17 Maggio 2012 di PAOLA PERETTI WELCOME TO THE DIGITAL WORLD Paola Pere( Thanks IED for the template No longer can brands

Dettagli

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Roma, 3 luglio 2015 Giornalismo, diritto di cronaca e privacy Diritto di cronaca e privacy: può succedere che il rapporto si annulli al punto che

Dettagli

Il Futuro. The Future Tense

Il Futuro. The Future Tense Il Futuro The Future Tense UNIT GOALS Unit Goals By the end of this unit the learner will be able to: 1. Conjugate the Futuro Semplice Simple Future regular verbs of all three major Italian conjugations.

Dettagli

Progetto DOCUMENTAZIONE MULTIMEDIALE ESPERIENZE DI PROGETTAZIONE CURRICOLARE. Tecnico-ricercatore referente: Claudia Perlmuter

Progetto DOCUMENTAZIONE MULTIMEDIALE ESPERIENZE DI PROGETTAZIONE CURRICOLARE. Tecnico-ricercatore referente: Claudia Perlmuter Progetto DOCUMENTAZIONE MULTIMEDIALE ESPERIENZE DI PROGETTAZIONE CURRICOLARE Tecnico-ricercatore referente: Claudia Perlmuter Le esperienze da multimedializzare Nell ambito del percorso di lavoro Documentare

Dettagli

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche Fondazione Minoprio - corso ITS Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche I social media Facebook La maggior parte dei proprietari di piccole aziende hanno dichiarato

Dettagli

2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio. A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.

2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio. A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara. 2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Novembre 2015 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB

Dettagli

Joint staff training mobility

Joint staff training mobility Joint staff training mobility Intermediate report Alessandra Bonini, Ancona/Chiaravalle (IT) Based on https://webgate.ec.europa.eu/fpfis/mwikis/eurydice/index.php/belgium-flemish- Community:Overview and

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING 21 febbraio 2014

SOCIAL MEDIA MARKETING 21 febbraio 2014 SOCIAL MEDIA MARKETING 21 febbraio 2014 Corso Tecniche Multimediali Centro di Formazione Professionale CSG.LAB Chi sono io? Simone Puksic, 29 anni Project Manager al DITEDI - Distretto industriale delle

Dettagli

Roberta Milano REPUT AZIONE LA BRAND REPUTATION PER EMERGERE ED ESSERE COMPETITIVI NEL VASTO MONDO DELL ONLINE

Roberta Milano REPUT AZIONE LA BRAND REPUTATION PER EMERGERE ED ESSERE COMPETITIVI NEL VASTO MONDO DELL ONLINE Roberta Milano REPUT AZIONE LA BRAND REPUTATION PER EMERGERE ED ESSERE COMPETITIVI NEL VASTO MONDO DELL ONLINE 1 MINUTO su INTERNET -Email users send 284.166.667 messages -Google receives over 2.000.000

Dettagli

EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF

EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF ==> Download: EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF - Are you searching for Email Marketing Che Funziona Books? Now, you will be happy that

Dettagli

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE WEB 2.0 STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE Tina Fasulo CRISI DEL MODELLO 1 A MOLTI La moltiplicazione dei contenuti digitali e distribuzione dell attenzione su molteplici canali

Dettagli

Market Data / Supplier Selection / Social Advertising / User Experience / Call-toaction /Brand fidelity / Brand awareness

Market Data / Supplier Selection / Social Advertising / User Experience / Call-toaction /Brand fidelity / Brand awareness SOCIALIKEE Market Data / Supplier Selection / Social Advertising / User Experience / Call-toaction /Brand fidelity / Brand awareness Fondatore Massimiliano Mascoli TARGET & NEED 2. Target & Need Trust

Dettagli

GstarCAD 2010 Features

GstarCAD 2010 Features GstarCAD 2010 Features Unrivaled Compatibility with AutoCAD-Without data loss&re-learning cost Support AutoCAD R2.5~2010 GstarCAD 2010 uses the latest ODA library and can open AutoCAD R2.5~2010 DWG file.

Dettagli

Questionario popolazione aziendale

Questionario popolazione aziendale Questionario popolazione aziendale Caro Collega, immagina di trovare sullo schermo di un tuo Pc alcune informazioni fondamentali per il tuo lavoro, di avere a disposizione i dati relativi, ad esempio,

Dettagli

Comunicazione Social per il Non Profit

Comunicazione Social per il Non Profit WEB 2.0 Comunicazione Social per il Non Profit Federica Vangelisti Marzo - Giugno 2014 Cos e` il Web 2.0? E` l insieme delle applicazioni online che permettono un elevato livello di interazione tra l utente,

Dettagli

Digital Marketing + Venerdì 14 Ottobre 2016. 1 MODULO - Social Media Training Kit (3 weekend) 14-15 ottobre 2016 18-19 novembre 2016 2-3 dicembre 2016

Digital Marketing + Venerdì 14 Ottobre 2016. 1 MODULO - Social Media Training Kit (3 weekend) 14-15 ottobre 2016 18-19 novembre 2016 2-3 dicembre 2016 Venerdì 14 Ottobre 2016 1 MODULO - Social Media Training Kit (3 weekend) 14-15 ottobre 2016 18-19 novembre 2016 2-3 dicembre 2016 Comprendere le dinamiche del social networking e del social media management

Dettagli

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Premessa Questo prodotto è stato pensato e progettato, per poter essere installato, sia sulle vetture provviste di piattaforma CAN che su

Dettagli

Flow. by Proquest. una nuova piattaforma per il Citationi Management e la Research Collaboration. Workshop BIBLIOSAN.

Flow. by Proquest. una nuova piattaforma per il Citationi Management e la Research Collaboration. Workshop BIBLIOSAN. Flow by Proquest una nuova piattaforma per il Citationi Management e la Research Collaboration 1 Citation Manager: quale scegliere? 2 Criteri per la scelta Articoli e recensioni Tabelle comparative: Wikipedia

Dettagli

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Informazione ICT, prima di tutto Webnews è il giornale on line che racconta quotidianamente l attualità tecnologica. Originale. Credibile. Puntuale.

Dettagli

Giovanni Pola Marketing & Sales Manager Connexia. Le agenzie di comunicazione e la multicanalità: tutto da rifare?

Giovanni Pola Marketing & Sales Manager Connexia. Le agenzie di comunicazione e la multicanalità: tutto da rifare? Giovanni Pola Marketing & Sales Manager Connexia Le agenzie di comunicazione e la multicanalità: tutto da rifare? LE VARIABILI DEL CAMBIAMENTO COMPLESSITÀ STRATEGIA RELAZIONE INNOVAZIONE 2 IL FATTORE COMPLESSITA

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventidue

U Corso di italiano, Lezione Ventidue 1 U Corso di italiano, Lezione Ventidue U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare a

Dettagli

Lezione 8: Direct Marketing. Stella Romagnoli

Lezione 8: Direct Marketing. Stella Romagnoli Lezione 8: Direct Marketing Direct Marketing Definizione Obiettivi Misurazione dell efficacia 2 Obiettivo fondamentale del Direct Marketing (DM) è quello di realizzare un rapporto diretto ed interattivo

Dettagli

DESIGN IS OUR PASSION

DESIGN IS OUR PASSION DESIGN IS OUR PASSION Creative agency Newsletter 2014 NOVITA' WEB MANAGEMENT NEWS BUSINESS BREAKFAST Live the SITE experience with us! From September 2014 Carrara Communication has introduced to their

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

Digital Marketing: quando l innovazione diventa semplice. Come un clic.

Digital Marketing: quando l innovazione diventa semplice. Come un clic. Digital Marketing: quando l innovazione diventa semplice. Come un clic. Giada Cipolletta Digital & Content Marketing Strategist SIMMAT Voi, che tipo digital siete? L e-voluzione del marketing Interazione

Dettagli

#social media strategy social media strategy e social CRM: strumenti per dialogare con rete e clienti

#social media strategy social media strategy e social CRM: strumenti per dialogare con rete e clienti #social media strategy social media strategy e social CRM: strumenti per dialogare con rete e clienti innovation design training new business strategy be a jedi disclaimer 2 il presente documento è stato

Dettagli

05 Novembre 2008 Servizi Mobili di localizzazione: il telefono cellulare diventa apparato di localizzazione e centrale di controllo

05 Novembre 2008 Servizi Mobili di localizzazione: il telefono cellulare diventa apparato di localizzazione e centrale di controllo 05 Novembre 2008 Servizi Mobili di localizzazione: il telefono cellulare diventa apparato di localizzazione e centrale di controllo Nicola De Mattia Amministratore Delegato UbiEst SpA Location Based Services

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 3: Altri servizi in rete Netiquette. Anno 2011/2012 Syllabus 5.0

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 3: Altri servizi in rete Netiquette. Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7 Lezione 3: Altri servizi in rete Netiquette Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Con RSS (Really Simple Syndacation) si intende un protocollo per la pubblicazione di

Dettagli

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMO BIENNIO LICEO LINGUISTICO Profilo generale e competenze della disciplina Lo studio della lingua e della cultura straniera dovrà procedere lungo due assi fondamentali:

Dettagli

Dalla comunicazione classica all experience 2.0 con i motociclisti

Dalla comunicazione classica all experience 2.0 con i motociclisti Dalla comunicazione classica all experience 2.0 con i motociclisti ON! 1.67 billion people are online Video is now one-third of all consumer Internet traffic. Video will account for over 91% of consumer

Dettagli

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky:

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky: Focusky Focusky è l innovativo e professionale software progettato per creare resentazioni interattive ad alto impatto visivo e ricco di effetti speciali (zoom, transizioni, flash, ecc..). A differenza

Dettagli

Case history Miss Broadway

Case history Miss Broadway E giunto il momento per i brand di non preoccuparsi più dei social media, ma solo di goderne i benefici. Case history Miss Broadway Paglieri Sell System Miss Broadway http://www.missbroadway.it/ http://www.facebook.com/miss.broadway.makeup

Dettagli