CARTA ACQUISTI CHE COSA È E COSA FARE PER OTTENERLA Beneficiario con 65 anni o più

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARTA ACQUISTI CHE COSA È E COSA FARE PER OTTENERLA Beneficiario con 65 anni o più"

Transcript

1 CARTA ACQUISTI CHE COSA È E COSA FARE PER OTTENERLA Beneficirio con 65 nni o più L Crt Acquisti è un normle crt di pgmento elettronico, ugule quelle che sono già in circolzione e mpimente diffuse nel nostro Pese. Principle differenz è che con l Crt Acquisti le spese, invece che essere ddebitte l titolre dell Crt, sono ddebitte e sldte direttmente dllo Stto. L Crt potrà essere utilizzt per effetture i propri cquisti in tutti i negozi limentri bilitti l circuito Mstercrd. I negozi che espongono il simbolo qui di finco, inoltre, drnno sconti ggiuntivi lle normli promozioni. Se è interessto d vere un Crt Acquisti: A Compili il modulo llegto nel modo sotto indicto. Per chi non lo vesse ricevuto o vesse ftto un errore nel compilrlo, ltri moduli sono disponibili presso gli Uffici Postli o possono essere stmpti in proprio dl sito internet L modulistic, ncor troppo compless, è stt semplifict qunto più possibile nell mbito dell normtiv vigente. Se h problemi nell compilzione può ndre trnquillmente lle Poste o ll INPS per frsi iutre. Al qudro 1, inserisc le Sue generlità e il Suo indirizzo, compilndo tutte le prti in binco e tenendo conto che: per residenz si intende l residenz ngrfic (risultnte nello (, Stto di fmigli) e non il domicilio; 2000 n. 445) il codice fiscle deve essere quello ttribuito dll Agenzi QUADRO 1 DICHIARANTE (TITOLARE DELLA C delle entrte. Il/l sottoscritto/ Sempre l qudro 1, dovrà indicre che titolo richiede l intestzione dell Crt Acquisti. Se Lei è il beneficirio diretto brri l csel Cognome 2 Nome l A; se è tutore di un beneficirio, brri l csell B. Nel cso di impedimenti di ntur fisic, che Le impediscono di ndre ll Ufficio Postle e di utilizzre l Crt per fre l spes, potrà chiedere l intestzione dell Crt Acquisti d un terz person, che ne Modello di dichirzione sostitutiv dell tto di CARTA ACQUISTI Modulo A001/08 Istituto Nzionle Previdenz Socile notorietà (rtt. 46 e 47, D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) Beneficirio con 65 nni o più diverrà il titolre tutti gli effetti. In questo cso, Lei dovrà sottoscrivere un dichirzione di deleg (reperibile presso l INPS, le Poste o sul QUADRO 1 DICHIARANTE (TITOLARE DELLA CARTA) Il/l sottoscritto/ 1 Cognome 2 Nome 3 Sesso 4 Dt di nscit 5 Comune di nscit 6 Provinci 7 Stto estero di nscit 8 Codice fiscle sito internet l person d Lei delegt dovrà presentre 9 Indirizzo di residenz 10 Comune di residenz 11 Provinci 12 C.A.P. 13 Tipo 14 Numero 15 Ente 16 Dt domnd dell Crt compilndo e sottoscrivendo il modulo, selezionndo l csell C. L stess person non potrà essere delegt d [A] 17 beneficirio diretto; [B] 18 tutore del beneficirio [C] 19 delegto dl beneficirio documento n. rilscito d il NELLA QUALITÀ DI indicto nel qudro 2; indicto nel qudro 2; QUADRO 2 BENEFICIARIO (compilre solo se selezionto cso B o C nel qudro precedente) più di due beneficiri, ftti slvi i tutori che posseggono più deleghe per 20 Cognome 21 Nome 22 Sesso 23 Dt di nscit 24 Comune di nscit 25 Provinci 26 Stto estero di nscit 27 Codice fiscle espresso incrico dell'utorità giudiziri e chi, per rgioni del proprio 28 Indirizzo di residenz 29 Comune di residenz 30 Provinci 31 C.A.P. ufficio, utilizz il beneficio per conto di ricoverti in cse di cur o di QUADRO 3 DICHIARAZIONE DICHIARA ssistenz per nzini oppure di residenti che vivono in comunità di (se selezionto cso A in qudro 1) (se selezionto cso B in qudro 1) (se selezionto cso C in qudro 1) di essere in possesso dei requisiti che il beneficirio su cui esercito l che il beneficirio d cui sono stto sotto indicti: tutel è in possesso dei requisiti delegto è in possesso dei requisiti nzini o comunità religiose. sotto indicti: sotto indicti: essere di età non inferiore 65 nni; Al qudro 2, inserisc le generlità del beneficirio (solo se h selezionto l csell B o C l qudro 1; vlgono le indiczioni di prim su essere cittdino/ itlino/ Itli e regolrmente iscritto ll Angrfe; essere un soggetto l cui impost nett i fini IRPEF risult pri zero: (32) nell nno di impost ntecedente l presente dichirzione; (33) nel secondo nno di impost ntecedente l presente dichirzione; vere trttmenti pensionistici o ssistenzili che, cumulti i reltivi redditi propri, sono di importo inferiore residenz e codice fiscle). ll nno o di importo inferiore ll nno, se di età pri o superiore 70 nni; vere un ISEE (Indictore dell situzione economic equivlente), in corso di vlidità, inferiore ; non essere, d solo o insieme l coniuge indicto nel qudro 4: Al qudro 3, indichi per qule nno d impost h vuto redditi imponibili tli d non generre lcun impost nett su redditi (deve selezio iv) proprietrio/i di più di un utoveicolo; i) intesttrio/i di più di un utenz elettric domestic; ii) intesttrio/i di utenze elettriche non domestiche; iii) intesttrio/i di più di un utenz del gs; v) proprietrio/i, con un quot superiore o ugule l 25%, di più di un immobile d uso bittivo; vi) proprietrio/i, con un quot superiore o ugule l 10%, di immobili non d uso bittivo o di ctegori ctstle C7; nre lmeno un delle due cselle; se h redditi d lvoro verifichi sull dichirzione dei redditi o chied l suo dtore di lvoro; se è pensio (34) non essere coniugto; vii) titolre/i di un ptrimonio mobilire, come rilevto nell dichirzione ISEE, superiore ; non fruire di vitto ssicurto dllo Stto o d ltre pubbliche mministrzioni in qunto ricoverto in istituto di cur di lung degenz o detenuto in istituto di pen; (35) essere coniugto con il soggetto indicto nel qudro 4; nto, verifichi sul Suo CUD o chied ll INPS); indichi se è coniugto (se QUADRO 4 CONIUGE DEL BENEFICIARIO 36 Cognome 37 Nome 38 Sesso 39 Dt di nscit lo è dovrà compilre il qudro 4 con i dti del coniuge), nonché verifichi il possesso dei requisiti per fre domnd dell Crt Acquisti 40 Comune di nscit 41 Provinci 42 Stto estero di nscit 43 Codice fiscle 44 Indirizzo di residenz 45 Comune di residenz 46 Provinci 47 C.A.P. tenendo conto che: Firm/sigl del dichirnte se il modulo non è stmpto su un unico foglio... pgin 1 di 2 per cittdino residente si intende un cittdino itlino regolrmente iscritto ll Angrfe dell Popolzione Residente (l Angrfe lung degenz o detenuto in istituto di pen; non fruire di vitto ssicurto dllo Stto o d lt comunle); (34) non essere coniugto; l ISEE è un coefficiente che serve misurre l situzione economic complessiv del Suo nucleo fmilire. Per vere (35) essere coniugto con il soggetto indi un ttestzione ISEE (che dovrà llegre ll domnd) puòquadro 4 CONIUGE DEL BENEFICIARIO recrsi presso il Comune di residenz, l INPS o un Centro di Assistenz Fiscle (CAF). Se già possiede un ttestzione ISEE vlid (gli ttestti vlgono per 12 mesi d qundo sono ottenuti) v bene quell che già h e non deve procurrsene un ltr; nel clcolo degli immobili, tutti quelli posseduti con quote inferiori quelle indicte non vnno conteggiti. Nel clcolo delle quote vnno sommte tutte le quote possedute di coniugi; nel clcolo del limite di pensione e reddito, teng conto dell importo nnuo di tutti trsferimenti monetri ricevuti, qulsisi titolo, dll INPS o dgli ltri enti erogtori di pensione (es. csse previdenzili), nche se questi importi non sono fisclmente imponibili. Vnno esclusi d questo clcolo esclusivmente gli importi reltivi d rretrti. Se Lei è titolre di lmeno un trttmento pensionistico il cui importo dipende di suoi redditi (in questi csi deve ver presentto in pssto ll INPS o ltro Ente Previdenzile un modulo RED in cui sono segnti tli redditi), dovrà sommre i trttmenti pensionistici nche questi redditi. L importo dell somm dei trttmenti pensionistici e dei redditi deve essere inferiore euro se h età compres fr i 65 e i 69 nni e inferiore euro se h età pri o superiore 70 nni. Guid ll compilzione Modulo A001/08 (MOD30226P)

2 Se h un dubbio si rivolg ll INPS (telefono grtuito ) dove otterrà tutt l ssistenz del cso. QUADRO 5 DICHIARAZIONI FACOLTATIVE Al qudro 4, inserisc le generlità del Suo coniuge (vlgono le stesse indiczioni del qudro 1 su residenz e codice fiscle). DIC Il criterio per l individuzione coniuge è quello che si utilizz nell dichirzione ISEE. Al qudro 5, compili, se lo desider, lcune dichirzioni fcolttive QUADRO 5 DICHIARAZIONI FACOLTATIVE DICHIARA INOLTRE (se non le vuole compilre otterrà comunque l Crt). Le dichirzioni servono per: che nello Stto di fmigli ngrfico del beneficirio indicto nel qudro 2 risultno componenti; (48) che il beneficirio indicto nel qudro 2 è un utilizztore sul territorio nzionle di gs nturle o GPL per utilizzo finlizzto l riscldmento, e/o uso cucin e/o produzione cqu cld per l propri unità bittiv; 49 Num. che il codice identifictivo del punto di fornitur di energi elettric (POD) dell residenz del beneficirio indicto nel l ttribuzione di possibili benefici connessi possibili donzioni privte 50 Numero pres qudro 2 è, con potenz contrttulmente impegnt pri kw (51); 52 N. Tel. di richiedere l utilizzo del numero di telefono per eventuli comuniczioni di sostegno dell Crt Acquisti (dichirzione sul gs); servizio reltive ll Crt; QUADRO 6 RICHIESTA l ttivzione dell triff elettric gevolt (dti su fmigli ngrfic, numero dell pres elettric e reltiv potenz impegnt, che con modificzioni, dll legge 6 gosto 2008, n. 133; RICHIEDE l concessione di un Crt Acquisti i sensi dell rt. 81, comm 32, del decretolegge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, QUADRO 7 ALLEGATI sono scritti sull bollett); ALLEGA copi fotosttic del proprio documento di identità (dichirnte in qudro 1); eventuli comuniczioni di servizio reltive ll Crt (es. ttivzione, disttivzione, ccrediti) nche, eventulmente, richiedere e utilizzre l Crt Acquisti in nome e per conto del beneficirio stesso (obbligtorio se selezionto cso C in ttestzione ISEE/ copi fotosttic ttestzione ISEE reltiv l soggetto beneficirio di cui l qudro 2; (53) dichirzione di deleg debitmente compilt e firmt dl beneficirio che indic il sottoscritto/ qule delegto qudro 1); trmite SMS. Il numero non verrà servizio reltive ll Crt; (54) copi fotosttic del documento di identità del beneficirio di cui l qudro 2 (obbligtorio se selezionto cso B o cso C in qudro 1); utilizzto per nessun ltr finlità. QUADRO 8 FIRMA DEL DICHIARANTE PRESO ATTO Al qudro 6, non deve fre null. QUADRO 6 RICHIESTA di qunto riportto nell Informtiv sull utilizzo dell Crt Acquisti ; che l non veridicità del contenuto delle dichirzioni comport l decdenz di benefici eventulmente conseguenti i Al qudro 7, verifichi di ver llegto provvedimenti emnti sull bse delle dichirzioni non veritiere e che chiunque rilsci dichirzioni flse, form tti flsi o ne f uso in un dichirzione sostitutiv di tto di notorietà è punito i sensi del codice penle e delle leggi specili in mteri (D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445). ll domnd tutti i documenti richiesti (in prticolre, l eventule dichirzione di deleg). 55 Luogo 56 Dt 57 Firm QUADRO 9 SPAZIO RISERVATO A POSTE ITALIANE (58) Il presente modulo di richiest risult compilto in ogni su prte, completo degli llegti previsti, debitmente sottoscritto dl dichirnte, identificto i sensi e per gli effetti del D. Lgs. n. 231/2007 e delle reltive disposizioni integrtive, Al qudro 8, prim di firmre, si ricordi di leggere l Informtiv sull utilizzo dell Crt Acquisti in cui sono riportte informzioni utili per l uti 60 Numero Crt modifictive e di ttuzione; (59) Al dichirnte è stt consegnt l Crt numero (61) Al dichirnte non è stt consegnt l Crt Acquisti contestulmente ll presente richiest e, secondo qunto richiesto dl richiedente, l Crt srà consegnt con l seguente modlità: lizzo dell Crt e l esercizio dei Suoi diritti (disponibile nche ll Ufficio Postle o sui siti internet indicti sotto) e che l utocertificzione dei (62) spedizione ll indirizzo di residenz; (63) ritiro presso l Ufficio Postle; 64 Frzionrio Ufficio Postle 65 Dt 66 Timbro e firm dell ddetto di Poste Itline S.p.A. propri requisiti è un tto molto importnte che espone il dichirnte Informtiv sul trttmento dei dti personli (rt. 13 D. Lgs. n. 196/2003) Il Ministero dell Economi e delle Finnze, in qulità di titolre del trttmento dei dti personli, inform che i dti conferiti, nche con utocertificzione, sono responsbilità penli in cso di flsità. Nel cso che il modulo si stto stmpto utonommente su due fogli seprti, v firmto nche il Nzionle Previdenz Socile, Vi Ciro il Grnde 21, Rom (numero telefonico grtuito ). prescritti dlle disposizioni vigenti i fini dell erogzione dell Crt Acquisti, che ltrimenti non potrebbe essere ttribuit. I dti verrnno utilizzti esclusivmente per tle scopo, con modlità nche informtizzte o telemtiche ciò strettmente funzionli, d prte, oltre che del titolre del trttmento, dell INPS e del Gestore del servizio espressmente individuto, designti responsbili del trttmento dei dti personli nonché degli incricti del trttmento. I diritti di cui ll rt. 7 del D. Lgs. n. 196/2003 (ccesso, ggiornmento, cncellzione, trsformzione, ecc.), potrnno essere esercitti rivolgendosi ll INPS Istituto pgin 2 di 2 primo foglio nell pposito spzio in bsso., gg Il qudro 9, non deve essere compilto (srà compilto dll ddetto di Poste Itline qundo presenterà l domnd). QUADRO 7 ALLEGATI B A prtire dl prossimo dicembre, si rechi in un Ufficio Postle bilitto (nell Ufficio Postle più vicino ll Su residenz sprnno drle indiczioni l rigurdo). Prim di ndre ll Ufficio Postle si ricordi di vere con sé: il Modulo di richiest compilto in ogni su prte; l originle e un fotocopi del Suo documento di identità; un ttestzione ISEE in corso di vlidità, nche in fotocopi, reltiv l beneficirio (l ttestzione provvisori rilscit di CAF è sufficiente); l dichirzione di deleg debitmente compilt e sottoscritt dl beneficirio delegnte (solo se h selezionto l csell C nel qudro 1); l originle e un fotocopi del documento di identità del beneficirio delegnte (solo se h selezionto l csell C nel qudro 1). All Ufficio Postle, dopo un verific dell completezz e conformità dell documentzione presentt, nell generlità dei csi Le verrà consegnt subito un Crt Acquisti. Se l Crt non Le venisse consegnt subito, potrà scegliere se pssre ritirrl successivmente nello stesso Ufficio (Poste dovrà renderle disponibile l Crt entro 5 giorni lvortivi) o se frsel recpitre cs. L Crt, meno di riscontri negtivi nelle bsi dti dell Amministrzione sulle dichirzioni d Lei effettute, srà utilizzbile già dl secondo giorno lvortivo successivo ll consegn. Anche successivmente ll consegn e l primo ccredito, il Ministero dell Economi e delle Finnze continuerà verificre, nche telemticmente, il possesso e il mntenimento dei requisiti, incrocindo i dti rilevti dlle vrie pubbliche mministrzioni. Per qulsisi dubbio, può recrsi lle Poste o ll INPS, dove otterrà tutte le informzioni del cso. Può nche telefonre i numeri grtuiti dell INPS o del progrmm Crt Acquisti (ttivo d dicembre). Se h ccesso d internet, potrà nche consultre i portli telemtici: dei Ministeri (www.mef.gov.it\crt_cquisti oppure dell INPS (www.inps.it); di Poste Itline (www.poste.it\crt_cquisti). Guid ll compilzione Modulo A001/08 (MOD30226P)

3 Istituto Nzionle Previdenz Socile CARTA ACQUISTI Beneficirio con 65 nni o più Modulo A001/08

4 Istituto Nzionle Previdenz Socile CARTA ACQUISTI Modello di dichirzione sostitutiv dell tto di notorietà (rtt. 46 e 47, D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) QUADRO 1 DICHIARANTE (TITOLARE DELLA CARTA) Il/l sottoscritto/ Modulo A001/08 Beneficirio con 65 nni o più 1 Cognome 2 Nome 3 Sesso 4 Dt di nscit 5 Comune di nscit 6 Provinci 7 Stto estero di nscit 8 Codice fiscle 9 Indirizzo di residenz 10 Comune di residenz 11 Provinci 12 C.A.P. 13 Tipo 14 Numero 15 Ente 16 Dt documento n. rilscito d il NELLA QUALITÀ DI [A] 17 beneficirio diretto; [B] 18 tutore del beneficirio [C] 19 delegto dl beneficirio indicto nel qudro 2; indicto nel qudro 2; QUADRO 2 BENEFICIARIO (compilre solo se selezionto cso B o C nel qudro precedente) 20 Cognome 21 Nome 22 Sesso 23 Dt di nscit 24 Comune di nscit 25 Provinci 26 Stto estero di nscit 27 Codice fiscle 28 Indirizzo di residenz 29 Comune di residenz 30 Provinci 31 C.A.P. QUADRO 3 DICHIARAZIONE DICHIARA (se selezionto cso A in qudro 1) (se selezionto cso B in qudro 1) (se selezionto cso C in qudro 1) di essere in possesso dei requisiti che il beneficirio su cui esercito l che il beneficirio d cui sono stto sotto indicti: tutel è in possesso dei requisiti delegto è in possesso dei requisiti sotto indicti: sotto indicti: essere di età non inferiore 65 nni; essere cittdino/ itlino/ Itli e regolrmente iscritto ll Angrfe; essere un soggetto l cui impost nett i fini IRPEF risult pri zero: (32) nell nno di impost ntecedente l presente dichirzione; (33) nel secondo nno di impost ntecedente l presente dichirzione; vere trttmenti pensionistici o ssistenzili che, cumulti i reltivi redditi propri, sono di importo inferiore ll nno o di importo inferiore ll nno, se di età pri o superiore 70 nni; vere un ISEE (Indictore dell situzione economic equivlente), in corso di vlidità, inferiore ; non essere, d solo o insieme l coniuge indicto nel qudro 4: i) intesttrio/i di più di un utenz elettric domestic; ii) intesttrio/i di utenze elettriche non domestiche; iii) intesttrio/i di più di un utenz del gs; iv) proprietrio/i di più di un utoveicolo; v) proprietrio/i, con un quot superiore o ugule l 25%, di più di un immobile d uso bittivo; vi) proprietrio/i, con un quot superiore o ugule l 10%, di immobili non d uso bittivo o di ctegori ctstle C7; vii) titolre/i di un ptrimonio mobilire, come rilevto nell dichirzione ISEE, superiore ; non fruire di vitto ssicurto dllo Stto o d ltre pubbliche mministrzioni in qunto ricoverto in istituto di cur di lung degenz o detenuto in istituto di pen; (34) non essere coniugto; (35) essere coniugto con il soggetto indicto nel qudro 4; QUADRO 4 CONIUGE DEL BENEFICIARIO 36 Cognome 37 Nome 38 Sesso 39 Dt di nscit 40 Comune di nscit 41 Provinci 42 Stto estero di nscit 43 Codice fiscle 44 Indirizzo di residenz 45 Comune di residenz 46 Provinci 47 C.A.P. Firm/sigl del dichirnte se il modulo non è stmpto su un unico foglio... pgin 1 di 2

5 QUADRO 5 DICHIARAZIONI FACOLTATIVE DICHIARA INOLTRE (48) che il beneficirio indicto nel qudro 2 è un utilizztore sul territorio nzionle di gs nturle o GPL per utilizzo finlizzto l riscldmento, e/o uso cucin e/o produzione cqu cld per l propri unità bittiv; 49 Num. che nello Stto di fmigli ngrfico del beneficirio indicto nel qudro 2 risultno componenti; che il codice identifictivo del punto di fornitur di energi elettric (POD) dell residenz del beneficirio indicto nel 50 Numero pres qudro 2 è, con potenz contrttulmente impegnt pri kw (51); 52 N. Tel. di richiedere l utilizzo del numero di telefono per eventuli comuniczioni di servizio reltive ll Crt; QUADRO 6 RICHIESTA RICHIEDE l concessione di un Crt Acquisti i sensi dell rt. 81, comm 32, del decretolegge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificzioni, dll legge 6 gosto 2008, n. 133; QUADRO 7 ALLEGATI ALLEGA copi fotosttic del proprio documento di identità (dichirnte in qudro 1); ttestzione ISEE/ copi fotosttic ttestzione ISEE reltiv l soggetto beneficirio di cui l qudro 2; (53) dichirzione di deleg debitmente compilt e firmt dl beneficirio che indic il sottoscritto/ qule delegto richiedere e utilizzre l Crt Acquisti in nome e per conto del beneficirio stesso (obbligtorio se selezionto cso C in qudro 1); (54) copi fotosttic del documento di identità del beneficirio di cui l qudro 2 (obbligtorio se selezionto cso B o cso C in qudro 1); QUADRO 8 FIRMA DEL DICHIARANTE PRESO ATTO di qunto riportto nell Informtiv sull utilizzo dell Crt Acquisti ; che l non veridicità del contenuto delle dichirzioni comport l decdenz di benefici eventulmente conseguenti i provvedimenti emnti sull bse delle dichirzioni non veritiere e che chiunque rilsci dichirzioni flse, form tti flsi o ne f uso in un dichirzione sostitutiv di tto di notorietà è punito i sensi del codice penle e delle leggi specili in mteri (D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445). 55 Luogo 56 Dt 57 Firm QUADRO 9 SPAZIO RISERVATO A POSTE ITALIANE (58) Il presente modulo di richiest risult compilto in ogni su prte, completo degli llegti previsti, debitmente sottoscritto dl dichirnte, identificto i sensi e per gli effetti del D. Lgs. n. 231/2007 e delle reltive disposizioni integrtive, modifictive e di ttuzione; 60 Numero Crt (59) Al dichirnte è stt consegnt l Crt numero (61) Al dichirnte non è stt consegnt l Crt Acquisti contestulmente ll presente richiest e, secondo qunto richiesto dl richiedente, l Crt srà consegnt con l seguente modlità: (62) spedizione ll indirizzo di residenz; (63) ritiro presso l Ufficio Postle; 64 Frzionrio Ufficio Postle 65 Dt 66 Timbro e firm dell ddetto di Poste Itline S.p.A. Informtiv sul trttmento dei dti personli (rt. 13 D. Lgs. n. 196/2003) Il Ministero dell Economi e delle Finnze, in qulità di titolre del trttmento dei dti personli, inform che i dti conferiti, nche con utocertificzione, sono prescritti dlle disposizioni vigenti i fini dell erogzione dell Crt Acquisti, che ltrimenti non potrebbe essere ttribuit. I dti verrnno utilizzti esclusivmente per tle scopo, con modlità nche informtizzte o telemtiche ciò strettmente funzionli, d prte, oltre che del titolre del trttmento, dell INPS e del Gestore del servizio espressmente individuto, designti responsbili del trttmento dei dti personli nonché degli incricti del trttmento. I diritti di cui ll rt. 7 del D. Lgs. n. 196/2003 (ccesso, ggiornmento, cncellzione, trsformzione, ecc.), potrnno essere esercitti rivolgendosi ll INPS Istituto Nzionle Previdenz Socile, Vi Ciro il Grnde 21, Rom (numero telefonico grtuito ). pgin 2 di 2

6 Informtiv sull utilizzo dell Crt Acquisti 1. L Crt Acquisti ( Crt ) è un Crt elettronic di pgmento prepgt e ricricbile, emess d Poste Itline S.p.A. ( Poste Itline ) per conto del Ministero dell Economi e delle Finnze ( Ministero ) i sensi dell rt. 81, comm 32, del decretolegge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificzioni, dll legge 6 gosto 2008, n. 133, e del decreto emnto i sensi dell rt. 81, comm 33, del medesimo decretolegge ( Decreto ttutivo ). 2. Il Ministero ssicur, trmite Poste Itline, un disponibilità di spes utilizzbile dl titolre dell Crt ( Titolre ) ttrverso l stess Crt, nei limiti di qunto previsto dl Decreto ttutivo e sue successive modificzioni e integrzioni. Tle disponibilità non costituisce deposito e non è fruttifer. Il Ministero, secondo le procedure disciplinte nel Decreto ttutivo, può disporre l disttivzione dell Crt e/o l nnullmento dell eventule disponibilità residu di spes. 3. L Crt deve essere ust esclusivmente dl Titolre e non può essere cedut o dt in uso terzi. Il Titolre è tenuto d pporre l propri firm nell pposito spzio sul retro dell Crt ll tto dell ricezione dell stess. 4. Ad ogni Crt è ssegnto un codice personle segreto ( PIN ). Il PIN è un numero generto utomticmente d un procedur elettronic ed è pertnto sconosciuto nche l personle di Poste Itline. Il PIN e l Crt sono consegnti l Titolre seprtmente in bust chius (il PIN viene invito vi post ll indirizzo del Titolre). Costituendo l Crt e il PIN gli strumenti di identificzione e legittimzione del Titolre, per gli utilizzi di cui l punto 9, è interesse di quest ultimo custodirli con ogni cur ed ssicurrsi, in prticolre, che il PIN rimng segreto, non si comunicto soggetti terzi, non si riportto sull Crt né conservto unitmente ll stess ovvero i propri documenti. Il Titolre, dl momento in cui riceve l Crt e il reltivo PIN, non può pretendere d Poste Itline il ristoro di dnni subiti in rgione dell buso o dell uso illecito degli stessi, nonché del loro smrrimento o sottrzione, ftto slvo qunto previsto l punto L Crt è utilizzbile esclusivmente negli esercizi commercili convenzionti con il circuito Mstercrd e che possiedono i Codici merceologici e gli ltri requisiti previsti dl Ministero (visionbili sul sito oppure sul sito e sul sito L utilizzo dell Crt è grtuito, nessun commissione può essere richiest dgli esercizi commercili per il suo utilizzo. L Crt è nche utilizzbile presso Poste Itline per pgre bollette energetiche o ordinre buoni cquisto sostitutivi, ove tle servizio veng ttivto dl Ministero. L utilizzo dell Crt è possibile trmite i circuiti Postmt e Mstercrd solo qundo tli circuiti ed i reltivi terminli POS/ATM/Internet sono ttivi. 6. Non è consentito l titolre prelevre contnti o ricricre l Crt con proprie disponibilità. L utilizzo non è consentito in ATM diversi d quelli di Poste Itline in cui è possibile controllre il sldo e l list movimenti dell Crt. Il Titolre prende tto che in cso di difettoso funzionmento di un ATM o dell Crt stess, o di improprio utilizzo, l ATM, per motivi di sicurezz, potrebbe trttenere l Crt. In tle ipotesi il Titolre dovrà prendere conttto con l istituzione proprietri del ATM. 7. L Crt h vlidità per il periodo sull stess indicto, ftto slvo qunto previsto l punto Il Titolre è tenuto l buon uso dell Crt e d ttenersi per qulsisi suo utilizzo, lle istruzioni fornite dl Ministero e/o d Poste Itline nche ttrverso vvisi esposti negli Uffici Postli, sul sito internet di Poste Itline ovvero in comuniczioni scritte consegnte o spedite l Titolre. 9. Per l utilizzo dell Crt presso i terminli POS degli Uffici Postli e gli ATM è richiest l digitzione del codice PIN. In tli csi il PIN costituisce l esclusivo strumento di identificzione del Titolre dell Crt. Per l utilizzo dell Crt presso gli esercizi commercili convenzionti è invece richiest l pposizione sull ricevut emess dl POS dell firm del Titolre, conforme quell ppost dllo stesso sul retro dell Crt. Gli esercizi commercili potrnno richiedere l Titolre l esibizione di un vlido documento di riconoscimento. 10. In cso di smrrimento o sottrzione dell Crt, occorre che il Titolre provved chiedere immeditmente il blocco dell Crt stess, telefonndo dll Itli l numero (grtuito) oppure dll Estero l numero (di seguito Numero ). Il Titolre dovrà fornire Poste Itline gli elementi richiesti per procedere l blocco dell Crt. Nel corso dell telefont l Numero, l opertore comunicherà l Titolre il numero di blocco. Occorre ltresì che il Titolre denunci tempestivmente l ccduto ll Autorità Giudiziri o di Pubblic Sicurezz. Entro 2 (due) giorni lvortivi bncri d quello dell telefont, il Titolre dovrà confermre l vvenut richiest di blocco d un Ufficio Postle, fornendo contestulmente un copi dell denunci presentt ll Autorità Giudiziri o di Pubblic Sicurezz ed indicndo il numero di blocco. L conferm dell richiest di blocco dell Crt dovrà essere ftt personlmente oppure medinte letter rccomndt o telefx (per ulteriori informzioni chimre il numero ). Recndosi presso un Ufficio Postle bilitto, il Titolre potrà richiedere, nche contestulmente ll conferm di blocco e previ consegn di copi dell denunci presentt ll Autorità Giudiziri o di Pubblic Sicurezz, il rilscio di un nuov Crt, su cui verrà trsferito l eventule sldo residuo disponibile sull Crt blocct. 11. Il Titolre può richiedere, presso gli Uffici Postli bilitti, l sostituzione dell Crt in cso di smgnetizzzione, deteriormento o difettoso funzionmento dell stess. In tli ipotesi il Titolre è tenuto restituire l Crt. L eventule sldo residuo disponibile srà trsferito sull nuov Crt. 12. Il Ministero, i sensi dell normtiv vigente, potrà disporre ed effetture ccertmenti sui dti e sulle dichirzioni fornite con l domnd dell Crt. Nel cso in cui fossero rilevte non conformità o nomlie, il Ministero potrebbe, second dell nomli riscontrt, sospendere gli ccrediti, nnullre l disponibilità di spes presente sull Crt, sospendere o disttivre l Crt stess. 13. Ai sensi dell rt. 81 del decretolegge n. 112/2008 citto l punto 1 il Ministero promuoverà inizitive volte ll ttivzione, fvore dei beneficiri dell Crt, di ulteriori benefici ggiuntivi, nche trmite il contributo di soggetti privti. Per tli motivi, il Ministero richiede informzioni ddizionli rispetto quelle necessrie ll ttivzione dell Crt. L mnct fornitur di tli informzioni non pregiudic il rilscio dell Crt Acquisti. L mnct compilzione potrebbe pregiudicre l ttribuzione dei benefici ggiuntivi eventulmente ttivti dl Ministero. Le informzioni rccolte non verrnno utilizzte per nessun ltro scopo se non quello per il qule sono stte rccolte. 14. Per fcilitre l utilizzo dell Crt Acquisti, ll tto di ciscun trnszione, nel messggio di utorizzzione dei singoli ddebiti visibile sulle ricevute di pgmento emesse dl POS, potrà risultre l disponibilità residu di spes dell Crt Acquisti.

io chiedo la pensione di vecchiaia

io chiedo la pensione di vecchiaia io chiedo l pensione di vecchii PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp sede di 01010101 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8)

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8) COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionle 18 febbrio 2010, n. 8) N Prot. VARIAZIONE...del (d compilrsi cur dell ufficio competente) Al Comune di.. Il/L sottoscritto/: Cognome Nome Dt

Dettagli

DICHIARO: Di voler riscuotere il prestito: in contanti presso l Istituto di Credito che effettua il servizio di Cassa per conto dell INPDAP

DICHIARO: Di voler riscuotere il prestito: in contanti presso l Istituto di Credito che effettua il servizio di Cassa per conto dell INPDAP io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA io chiedo l pensione di vecchii P R O T O C O L L O I N P D A P All'Inpdp sede di 0 1 0 1 0 1 0 1 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento.

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015

BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015 BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015 Art. 1 - FINALITA E OGGETTO Il presente ndo disciplin le modlità per l'ssegnzione

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Data. Da inviare tramite raccomandata a/r o via pec a: Io sottoscritto / a

Data. Da inviare tramite raccomandata a/r o via  pec a: Io sottoscritto / a D invire trmite rccomndt /r o vi e-mil pec : prestzioni@pec.cssrgionieri.it Io sottoscritto / All Associzione Css Nzionle di Previdenz ed Assistenz fvore dei Rgionieri e Periti commercili Vi Pincin, 35-00198

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02041001 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE www.forzearmte.org SIDEWEB è un società di servizi nt dll entusismo e dll esperienz pluriennle di coloro che hnno operto per nni nelle orgnizzzioni di tutel individule e collettiv, contribuendo con l propri

Dettagli

RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO. La documentazione da allegare alla richiesta di rimborso è la seguente:

RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO. La documentazione da allegare alla richiesta di rimborso è la seguente: RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO Le spese di viggio di ndt e ritorno dll Itli, in occsione delle ferie, sono rimborste dll Amministrzione ogni 18 mesi nell misur del 90%, indipendentemente dll qulific dell sede

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER MALATTIA GRAVE DI rimborsabile in 5 o 10 anni

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER MALATTIA GRAVE DI rimborsabile in 5 o 10 anni io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02042701 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02040801 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Automobile Club d'italia

Automobile Club d'italia Automobile Club d'itli SCHDA DI SINTSI MODALITA' DI AUTNTICA PRMSSA L'rt. 7 L. 24812006 non specific le modlit8 d seguire per I'utentic delle sottoscrizioni, né richim lcun disciplin già esistente, qule

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov. UN PRESTITO PLURIENNALE GARANTITO. Importo richiesto:

All'Inpdap - sede di. Prov. UN PRESTITO PLURIENNALE GARANTITO. Importo richiesto: io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Io sottoscritto/ Cod. 02020101 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER TRASLOCO (restituibile in 5 anni)

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER TRASLOCO (restituibile in 5 anni) io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02041801 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02042601 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti prot. Istituto di Previdenz e Assistenz RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti SpzIo RISeRVTo ll Ip Cndidto punteggio esito Il sottoscritto (iscritto ll Ip) residente in vi /pizz

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02041401 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Da 9.500,01 a 15.000,00 > 15.000,01 9.500,00 COSTO PASTO 1,15 2,30 3,45 4,60

Da 9.500,01 a 15.000,00 > 15.000,01 9.500,00 COSTO PASTO 1,15 2,30 3,45 4,60 Per l Anno Scolstico 2015/2016 l Deliber di Giunt Comunle n.25 del 16.04.2015 d oggetto: Determinzione dei criteri e ppliczione delle triffe dei servizi comunli introitti dl Comune nno 2015. Ricognizione

Dettagli

Borse di studio per i figli studenti e provvidenze a favore dei Dipendenti studenti. Ambito: Tutti

Borse di studio per i figli studenti e provvidenze a favore dei Dipendenti studenti. Ambito: Tutti Circolre n. 36 del 16 settembre 2014 Oggetto: Borse di studio per i figli studenti e provvidenze fvore dei Dipendenti studenti Serie: PERSONALE Argomento: Società interesste: Ambito: CONDIZIONI CONTRATTUALI

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02042301 Io sottoscritto/ Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo 2_27/06/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti prot. Istituto di Previdenz e Assistenz RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti SpzIo RISeRVTo ll Ip Cndidto punteggio esito Il sottoscritto (iscritto ll Ip) nto/ il residente in

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 3_18/12/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Vile dell Repubblic, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fx 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 PROVVEDIMENTO

Dettagli

Coordinamento Nazionale Beni Culturali COMUNICATO N. 56/11 CARTA SERVIZI CONFSAL

Coordinamento Nazionale Beni Culturali COMUNICATO N. 56/11 CARTA SERVIZI CONFSAL Coordinmento Nzionle Beni Culturli c/o Ministero per i Beni e le Attività Culturli - 00186 Rom - Vi del Collegio Romno, 27 Tel. 06 6723 2348-2889 Fx. 06 6785 552 - info@unsbeniculturli.it - www.unsbeniculturli.it

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 4_01/08/2014 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

Roma, 26 novembre 2008. Comunicato n 195/2008

Roma, 26 novembre 2008. Comunicato n 195/2008 C.A.F. UIL S.P.A. CENTRO ASSISTENZA FISCALE DELLA UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE LEGALE VIA SAN CRESCENZIANO, 25 0099 ROMA TELEFONO 06/86.22.63 TELEFAX 06/86.22.63.33 EMAIL cfuil@cfuil.it CAPITALE SOCIALE

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/a.

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/a. Al Comune di Cursi Pizz Pio XII, snc 73020 CURSI (LE) ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/ nto/ il residente

Dettagli

SICU FORMULARIO PREVENZIONE INCENDI SICUREZZA PROGETTO - MATERIALI DI ALLESTIMENTO IMPIANTO ELETTRICO ALLEGATI PROSPETTO RIEPILOGATIVO

SICU FORMULARIO PREVENZIONE INCENDI SICUREZZA PROGETTO - MATERIALI DI ALLESTIMENTO IMPIANTO ELETTRICO ALLEGATI PROSPETTO RIEPILOGATIVO D restituire 60 giorni prim dell inizio dell evento PREVENZIONE INCENDI REZZA PROGETTO - MATERIALI DI ALLESTIMENTO IMPIANTO ELETTRICO ALLEGATI DATI DA COMPILARE OBBLIGATORIAMENTE A CURA DEL PARTECIPANTE:

Dettagli

ALLEGATO A) Disciplinare del Fondo per la Progettazione degli Interventi Strategici

ALLEGATO A) Disciplinare del Fondo per la Progettazione degli Interventi Strategici ALLEGATO A) Disciplinre del Fondo per l Progettzione degli Interventi Strtegici 1. Finlità del fondo Al fine di rzionlizzre e ccelerre l spes per investimenti pubblici, con prticolre rigurdo ll relizzzione

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia COMUNE DI NUVOLENTO Provinci di Bresci DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSEGNAZIONE DI MINI ALLOGGI PROTETTI PRESSO IL CENTRO DIURNO IN VIA VITTORIO EMANUALE

Dettagli

1.134,23 24/03/2016 MERCATO LIBERO

1.134,23 24/03/2016 MERCATO LIBERO in cso di mncto recpito Koinè srl c/o Firenze CMP Accettzione G.C.50019 Sesto F.no Energetic Source Luce & Gs S.p.A. - Società soggett direzione e coordinmento d prte di Energetic Source S.p.A. Sede Legle

Dettagli

Temi speciali di bilancio

Temi speciali di bilancio Università degli Studi di Prm Temi specili di bilncio Le imposte (3) Il consolidto fiscle nzionle RIFERIMENTI Normtiv Artt. 117 129 del TUIR Art. 96 del TUIR Prssi contbile Documento OIC n. 25 Documento

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA CARTA ACQUISTI Come e dove richiederla

INFORMAZIONI SULLA CARTA ACQUISTI Come e dove richiederla Coordinamento Nazionale Beni Culturali c/o Ministero per i Beni e le Attività Culturali - 00186 Roma - Via del Collegio Romano, 27 Tel. 06 6723 2348-2889 Fax. 06 6785 552 - info@unsabeniculturali.it -

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre 2002 (Stto 1 mrzo 2006) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

* codice c.py. CATEGORIA SERVIZ : 25 CPV:85312400-3 servizi di assistenza sociale ai sensi della d irettiva 20OqI4 CEE INVITA

* codice c.py. CATEGORIA SERVIZ : 25 CPV:85312400-3 servizi di assistenza sociale ai sensi della d irettiva 20OqI4 CEE INVITA ENTO DET servizio DI ASSISTENZA OGGETTO: AWISO Dl MANIFES socrale AREA AN zta$t ED ADv:L\ii DtFFtcoLrA' ' Periodo 01/01/2016 ' 31fi2/2016 IL RESPONSABIIE DEI SERVIZI SOCIALI E SOCIO ASSISTENZIALI RENDE

Dettagli

Il sottoscritto codice fiscale in qualità di 1 dell impresa/società con sede legale in 2

Il sottoscritto codice fiscale in qualità di 1 dell impresa/società con sede legale in 2 ALLEGATO 3 Dimensioni dell impres Dichirzione sostitutiv dell tto di notorietà (rt. 47 DPR 445 del 28 dicembre 2000) Il sottoscritto codice fiscle in qulità di 1 dell impres/società con sede legle in 2

Dettagli

SCIA per VARIAZIONE DEI DATI dell agenzia viaggi e turismo

SCIA per VARIAZIONE DEI DATI dell agenzia viaggi e turismo ALLEGATO B All Ufficio SUAP del Comune di Vi Cp e Città Mil pec D inoltrre mezzo Post Elettronic Certifict e con Firm Digitle secondo qunto previsto dll'rt. 2 del DPR 160/2010 e dll'rt. 3 dell L.R.10/2012

Dettagli

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners.

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners. CIRCOLARE INFORMATIVA NR. 14 del 30/11/2012 ARGOMENTO: IMPOSTA SOSTITUIVA TFR 2013 Scde il prossimo 16 dicembre il termine per pgre l impost sostitutiv sul TFR. Tle impost rppresent l nticipo di tsse dovute

Dettagli

CENTRO DI RESPONSABILITA' "A"

CENTRO DI RESPONSABILITA' A PREENTIO FINANZIARIO GESTIONALE PLURIENNALE ES. 2015 2016 2017 CONSORZIO DI BONIFICA 4 CALTANISSETTA Residui ttivi presunti ll fine dell'nno in dell'nno in per l'nno 2015 Previsioni di css per l'nno 2015

Dettagli

Tempi_medi_erogazione_2012. anagrafe aire: cancellazioni Minuti 8. anagrafe aire: iscrizioni Minuti 20

Tempi_medi_erogazione_2012. anagrafe aire: cancellazioni Minuti 8. anagrafe aire: iscrizioni Minuti 20 tore DescrizioneSettore DescrizioneUnitProduttiv ngrfe ire: cncellzioni Minuti 8 ngrfe ire: iscrizioni Minuti 20 rchivio elettori: cncellzione Minuti person 4 rchivio elettori: iscrizione Minuti person

Dettagli

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI prtners rgionieri commercilisti economisti d impres vldgno (vi) vi l. festri,15 tel. 0445/406758/408999 - fx 0445/408485 dueville (vi) - vi g. rossi, 26 tel. 0444/591846

Dettagli

Questionario Richiesta per il rilascio di un certificato successorio tedesco

Questionario Richiesta per il rilascio di un certificato successorio tedesco Questionrio Richiest per il rilscio di un certificto successorio tedesco Vi preghimo di tener presente qunto segue: E' indispensbile fornire delle informzioni precise ed estte Ogni indiczione ftt nel questionrio

Dettagli

La Carta Acquisti o Social Card

La Carta Acquisti o Social Card 1 La Carta Acquisti o Social Card La legge 6 agosto 2008 n.133 ha istituito la Carta acquisti finalizzata all acquisto di taluni beni e servizi, con onere a carico dello Stato. Si tratta di una carta di

Dettagli

CITTA DI SAN MAURO TORINESE

CITTA DI SAN MAURO TORINESE BAMBINO / A. DATA PRESENTAZIONE... LETTERA... CITTA DI SAN MAURO TORINESE C.A.P. 10099 Mrtiri dell Libertà n. 150 PROVINCIA DI TORINO Tel. (011) 822.80.11 PARTITA IVA: 0 1 1 1 3 1 8 0 0 1 0 Fx (011) 898.65.79

Dettagli

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE - Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrto Territorile NORD BARESE Andri Brlett Bisceglie Bitonto Cnos di Pugli Corto Giovinzzo Mrgherit di Svoi Molfett Ruvo di Pugli Sn Ferdinndo di Pugli Terlizzi Trni

Dettagli

La costituzione d azienda

La costituzione d azienda L costituzione d ziend Esercizio1 In dt 15/01/X si costituisce, per volontà dei soci Alf e Bet, l Eridice S.p.A. Il cpitle socile, costituito d 40.000 zioni ordinrie d 10 euro nominli ciscun, viene sottoscritto

Dettagli

GUIDA ALLA SOCIAL CARD

GUIDA ALLA SOCIAL CARD GUIDA ALLA SOCIAL CARD 14 GENNAIO 2009 a cura del settore Tecnico-Normativo La Carta acquisti (o Social Card) è una carta elettronica di pagamento, emessa da Poste Italiane S.P.A. per conto del Ministero

Dettagli

Domanda di pensione di VECCHIAIA per totalizzazione

Domanda di pensione di VECCHIAIA per totalizzazione All Associzione Css Nzionle di Previdenz ed Assistenz fvore dei Rgionieri e Periti commercili Vi Pincin, 35-00198 Rom DIREZIONE PREVIDENZA - AREA PRESTAZIONI Modello PR0905 Dt Domnd di pensione di VECCHIAIA

Dettagli

D.A.M.S. Legge sulla privacy D.Lgs 196/2003 e Codice della Privacy in merito alle misure di sicurezza per la protezione dei dati personali

D.A.M.S. Legge sulla privacy D.Lgs 196/2003 e Codice della Privacy in merito alle misure di sicurezza per la protezione dei dati personali D.A.M.S. Legge sull privcy D.Lgs 196/2003 e Codice dell Privcy in merito lle misure di sicurezz per l protezione dei dti personli Il presente documento intende fornire un prim vlutzione sui criteri tecnici

Dettagli

CIRCOLARE n. 1/2010 - Prot. n. 2010/4391

CIRCOLARE n. 1/2010 - Prot. n. 2010/4391 FONDO DI PREVIDENZA PER IL PERSONALE DEL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE SETTORE FINANZE (www.fondoprevidenzfinnze.it) Vi Luigi Ziliotto, 31-00143 Rom (tel. 065439311; fx n. 065413684) CIRCOLARE

Dettagli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli Università degli studi di Pvi Fcoltà di Economi.. 2010-20112011 Sezione 26 Anlisi dell trsprenz Giovnni Andre Toselli 1 Sezione 26 Trnszioni l di fuori dell normle gestione Operzioni sull struttur finnziri

Dettagli

ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP

ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP NORMATIVA ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP A cur di Libero Tssell d Scuol&Scuol del 21/10/2003 Riferimenti normtivi: rt. 21 e 33 5.2.1992 n. 104 e successive modifiche ed integrzioni, Dlgs.

Dettagli

All'Inpdap Sede Provinciale - ( TFR 1 ) - di Settore Tfr

All'Inpdap Sede Provinciale - ( TFR 1 ) - di Settore Tfr All'Inpdp Sede Provincile - ( TFR 1 ) - di Settore Tfr PROTOCOLLO INPDAP e p.c. l sig....... COD 01071645 Dti Amministrzione L Amministrzione Amministrzione Codice iscr. ll Inpdp Codice fiscle Indirizzo

Dettagli

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Al termine di ciscun periodo d impost, dopo ver effettuto le scritture di ssestmento e rettific,

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione per usufruire delle detrazioni d imposta per familiari a carico (art. 1, comma 221 della legge 24 dicembre 2007, n. 244).

OGGETTO: Dichiarazione per usufruire delle detrazioni d imposta per familiari a carico (art. 1, comma 221 della legge 24 dicembre 2007, n. 244). Istituto nzionle di previdenz per i dipendenti dell mministrzione pubblic DATA Sede Provincile/Territorile di AL SIG OGGETTO: Dichirzione per usufruire delle detrzioni d impost per fmiliri crico (rt. 1,

Dettagli

FONDO DI PREVIDENZA PER IL PERSONALE DEL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. CIRCOLARE n. 1/2013

FONDO DI PREVIDENZA PER IL PERSONALE DEL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. CIRCOLARE n. 1/2013 Fondo di previdenz per il personle del Ministero dell Economi e delle Finnze - Circolre n. 1/2013 Prot. 2013/0006097 del 04/02/2013 1 FONDO DI PREVIDENZA PER IL PERSONALE DEL MINISTERO DELL ECONOMIA E

Dettagli

Prot. n. 7993/PON Francavilla Fontana, lì, 30 novembre 2013

Prot. n. 7993/PON Francavilla Fontana, lì, 30 novembre 2013 1 Istituto Comprensivo A. MORO P. VIRGILIO MARONE Frncvill Fontn (BR) Vi Ortorio dell Morte, -4 C.M. BRIC83100D C.F. 9107130074 tel. 0831/84187 fx 0831/09901 Scuol Secondri di 1 grdo d INDIRIZZO MUSICALE

Dettagli

COMUNICAZIONE NOMINA DEL PREPOSTO IN UN ATTIVITA DI COMMERCIO AL DETTAGLIO IN ESERCIZIO DI VICINATO

COMUNICAZIONE NOMINA DEL PREPOSTO IN UN ATTIVITA DI COMMERCIO AL DETTAGLIO IN ESERCIZIO DI VICINATO AL COMUNE DI COMUNICAZIONE NOMINA DEL PREPOSTO IN UN ATTIVITA DI COMMERCIO AL DETTAGLIO IN ESERCIZIO DI VICINATO Il/l sottoscritto/ di cittdinnz Recpito telefonico In qulità di titolre dell' IMPRESA INDIVIDUALE

Dettagli

Le verifiche finali e le scritture di assestamento

Le verifiche finali e le scritture di assestamento Numero 60/2012 Pgin 1 di 8 Le verifiche finli e le scritture di ssestmento Numero : 60/2012 Gruppo : Oggetto : Norme e prssi : Scric l guid complet sulle scritture di chiusur e il pssggio del bilncio d

Dettagli

Il TFR nel Bilancio 2007 * Piero Pisoni, Fabrizio Bava, Donatella Busso e Alain Devalle **

Il TFR nel Bilancio 2007 * Piero Pisoni, Fabrizio Bava, Donatella Busso e Alain Devalle ** I temi MAP (Liber consultzione) Il TFR nel Bilncio 2007 * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Il TFR è stto riformto con il D.Lgs. 05/12/2005, n. 252, concernente l disciplin

Dettagli

La costituzione d azienda

La costituzione d azienda L costituzione d ziend Esercizio1 In dt 15/01/X si costituisce, per volontà dei soci Alf e Bet, l Eridice S.p.A. Il cpitle socile, costituito d 40.000 zioni ordinrie d 10 euro nominli ciscun, viene sottoscritto

Dettagli

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO aggiornamento

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO aggiornamento l genzi ggiornmento 2009 in f orm LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO l genzi in f orm ggiornmento 2009 LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO INDICE INTRODUZIONE 5 1. L AGEVOLAZIONE

Dettagli

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale ........ Rilevzioni contbili: vecchi e nuov contbilità confronto. L ccertmento di un entrt corrente di ntur ptrimonile curdimurobellesi Dirigente Comune di Vicenz - Publicist... Premess Il cso L rubric

Dettagli

http://www.regione.umbria.it/tributi-tasse/in-evidenza

http://www.regione.umbria.it/tributi-tasse/in-evidenza AUTO E MOTO STORICHE Sono esenti dll tss utomobilistic i veicoli (utovetture, motoveicoli, ecceter) costruiti d lmeno trent'nni, senz che si necessrio il possesso di prticolri requisiti (per l Lombrdi

Dettagli

Prefettura di A/essan dria Ilfficio Territoriale del Governo

Prefettura di A/essan dria Ilfficio Territoriale del Governo Prefettur di A/essn dri Ilfficio Territorile del Governo PROTOCOLLO DI INTESA PER LA îorì ;TTTRA DI DATI E L'INTERSCAIUIBIO DI INîORMAZIONI stii RAPP}RTI DI I.AvoRo DEI CITTADINI S?RANrERI TRA LA PREFETTURA

Dettagli

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO luglio aggiornamento

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO luglio aggiornamento l genzi in f orm ggiornmento luglio 2011 LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO l genzi in f orm ggiornmento luglio 2011 LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO INDICE INTRODUZIONE

Dettagli

ACQUISTO DI BENI DA OPERATORE BLACK LIST CON RAPPRESENTANTE FISCALE

ACQUISTO DI BENI DA OPERATORE BLACK LIST CON RAPPRESENTANTE FISCALE SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI ASPETTI OPERATIVI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIO- NI CON SOGGETTI BLACK LIST ACQUISTO DI BENI DA OPERATORE BLACK LIST CON RAPPRESENTANTE FISCALE D.P.R. 26.10.1972, n. 633 - Art.

Dettagli

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (disposizioni di trsprenz i sensi dell rt. 2 comm 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Per tutte le condizioni

Dettagli

COMUNICATO GARE N 24/14

COMUNICATO GARE N 24/14 Rom, 9 prile 2014 A TUTTE LE SOCIETA SCHERMISTICHE - LORO INDIRIZZI - COMUNICATO GARE N 24/14 OGGETTO: Cmpionti Itlini Assoluti individuli e serie A1 squdre Acirele 29 mggio/1 giugno 2014 Orrio gr Giovedì

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 268 NUMERAZIONE GENERALE N. 10/07/2015.

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 268 NUMERAZIONE GENERALE N. 10/07/2015. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsbile: Settore Tecnico NUMERAZIONE GENERALE N. 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 68 in dt 10/07/015 OGGETTO: CIG: ZD514AB0B - AFFIDAMENTO SERVIZIO DI RIPARAZIONE AUTOVETTURA

Dettagli

Prot. n. 184/EE3/2 CIG ZD00D606BB All Albo d Istituto Sede ROMA

Prot. n. 184/EE3/2 CIG ZD00D606BB All Albo d Istituto Sede ROMA Istituto Tecnico Industrile Sttle Liceo Scientifico Tecnologico GIOVANNI GIORGI Vi Plmiro Toglitti n 1161-00155 ROMA Distretto XV - Municipio VII tel. 0621802543 fx 062592598 www.itisgiorgirom.it - RMTF10000C@istruzione.it

Dettagli

NUMERAZIONE E BOLLATURA DEI LIBRI CONTABILI

NUMERAZIONE E BOLLATURA DEI LIBRI CONTABILI SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI ALTRE MODIFICHE RMATIVE NUMERAZIONE PROGRESSIVA ASPETTI OPERATIVI NUMERAZIONE E BOLLATURA DEI LIBRI CONTABILI Art. 8 L. 18.10.2001, n. 383 - Art. 22 D.P.R. 29.09.73, n. 600 -

Dettagli

Lo diceva Douglas Adams ;) adesso è tempo di sofware libero

Lo diceva Douglas Adams ;) adesso è tempo di sofware libero Lo dicev Dougls Adms ;) desso è tempo di sofwre libero fvi (dot) mrzno (t) gmil (dot) com htps://ilnuovomondodiglte.fles.wordpress.com/2009/03/clessidr.jpg?w=461 L nostr btgli? Direi di no htps://encrypted-tbn0.gsttc.com/imges?q=tbn:and9gcr_ix0vzdxuon79_kcwvjbuvfidnritewyimyd56ppaloe6lsh4

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Ufficio I Normativo. Roma, 10/02/2009. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali

Direzione Centrale Previdenza Ufficio I Normativo. Roma, 10/02/2009. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali Istituto Nzionle di Previdenz per i Dipendenti dell Amministrzione Pubblic Direzione Centrle Previdenz Ufficio I Normtivo Rom, 10/02/2009 Ai Direttori delle Sedi Provincili e Territorili Alle Orgnizzzioni

Dettagli

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A.

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. L Ordine degli Architetti Pinifictori Pesggisti Conservtori dell Provinci

Dettagli

Nuovi criteri di deducibilità per le auto aziendali e professionali

Nuovi criteri di deducibilità per le auto aziendali e professionali ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 21 13 NOVEMBRE 2007 Nuovi criteri di deducibilità per le uto ziendli e professionli Copyright

Dettagli

Domanda per iscrizione ai servizi scolastici comunali e richiesta contributo di frequenza anno scolastico 2016/2017

Domanda per iscrizione ai servizi scolastici comunali e richiesta contributo di frequenza anno scolastico 2016/2017 Domnd per iscrizione i servizi scolstici comunli e richiest tributo di frequenz nno scolstico 2016/2017 L domnd on line deve essere presentt, d uno dei genitori viventi il minore, o dl tutore, nei seguenti

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Ufficio I Normativo. Roma, 04/02/2010. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali

Direzione Centrale Previdenza Ufficio I Normativo. Roma, 04/02/2010. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali Istituto Nzionle di Previdenz per i Dipendenti dell Amministrzione Pubblic Direzione Centrle Previdenz Ufficio I Normtivo Rom, 04/02/2010 Ai Direttori delle Sedi Provincili e Territorili Alle Orgnizzzioni

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre (Stto 1 luglio 2016) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

L indicatore della situazione economica equivalente ISEE ISEE. I limiti dei criteri di selettività precedenti la nascita dell Isee ISEE

L indicatore della situazione economica equivalente ISEE ISEE. I limiti dei criteri di selettività precedenti la nascita dell Isee ISEE Bosi ( cur di), Corso di scienz delle finnze, il Mulino, 212 1 Cpitolo VIII L indictore dell situzione economic equivlente Disciplinto un prim volt con l L 449 del 1997 e i DLgs 19 del 1998 e DLgs 13 del

Dettagli

COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Via Arco 132 80043 S. Anastasia http://www.campaniascacchi.org

COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Via Arco 132 80043 S. Anastasia http://www.campaniascacchi.org COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Vi Arco 132 80043 S. Anstsi http://www.cmpnisccchi.org F.S.I. C.O.N.I. ORGANIZZA IL 19 CAMPIONATO REGIONALE A SQUADRE TORNEO OMOLOGABILE PER VARIAZIONI

Dettagli

Domanda di pagamento dei ratei di pensione maturati e non riscossi - 1/7

Domanda di pagamento dei ratei di pensione maturati e non riscossi - 1/7 Istituto Nazionale Previdenza Sociale PR O TOC OL L O COD. P23 maturati e non riscossi - 1/7 Questi moduli vanno utilizzati da tutti gli eredi di un pensionato, in assenza del coniuge. Se esistono più

Dettagli

Convenzione sull'unificazione di taluni elementi del diritto dei brevetti d'invenzione

Convenzione sull'unificazione di taluni elementi del diritto dei brevetti d'invenzione Serie dei Trttti Europei - n 47 Convenzione sull'unificzione di tluni elementi del diritto dei revetti d'invenzione Strsurgo, 27 novemre 1963 Trduzione ufficile dell Cncelleri federle dell Svizzer Gli

Dettagli

RISPARMIO ENERGETICO EDIFICI

RISPARMIO ENERGETICO EDIFICI RISPARMIO ENERGETICO EDIFICI COME FACCIO A RISPARMIARE ENERGIA? COME FACCIO AD AVERE AGEVOLAZIONI? COME UTILIZZARE LE ENERGIE ALTERNATIVE? INSERTO A CURA DI CONFCONSUMATORI DELL EMILIA ROMAGNA Decreto

Dettagli

ALLEGATO A CANONI, TARIFFE E PENALITA

ALLEGATO A CANONI, TARIFFE E PENALITA CONCESSIONE DI SERVIZI PER LA GESTIONE INTEGRALE DEL CIMITERO COMUNALE E LAVORI ACCESSORI 2014/2043 ALLEGATO A CANONI, TARIFFE E PENALITA 1. CANONI CONCESSIONE SEPOLTURE... 2 2. TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI...

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M LE FONTI DI FINANZIAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Le fonti di finnzimento in un società comprendono: ) il cpitle socile b) il cpitle di credito c) l utofinnzimento

Dettagli

Esercitazione Operazioni di acquisto e vendita con IVA

Esercitazione Operazioni di acquisto e vendita con IVA Esercitzione Operzioni di cquisto e vendit con IVA Esercizio 1 In dt 1 febbrio X l società Bic S.p.A. stipul un contrtto nnuo di ssicurzione su un utoveicolo che prevede il pgmento nticipto di un premio

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI 2014 COME OTTENERE GLI INCENTIVI SUGLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

DETRAZIONI FISCALI 2014 COME OTTENERE GLI INCENTIVI SUGLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI DETRAZIONI FISCALI 2014 COME OTTENERE GLI INCENTIVI SUGLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI 2 INTRODUZIONE Le detrzioni fiscli previste dll Legge di Stbilità 2014 L Legge di Stbilità

Dettagli

Protocollo di intesa tra :

Protocollo di intesa tra : Protocollo di intes tr : o Comune di Correggio Servizio Socile Integrto AUSL di Reggio Emili Distretfo di Correggio Movimento per l Vit (ssocizione di Volontrito) Crits Croce Ross per lo sviluppo di un

Dettagli

NOME BUBBICO ROCCO LUIGI CODICE FISCALE

NOME BUBBICO ROCCO LUIGI CODICE FISCALE Riservto ll Poste itline Sp N. Protocollo t di presentzione UNI CONORME AL PROVVEIMENTO AGENZIA ELLE ENTRATE EL 000 E SUCCESSIVI PROVVEIMENTI Periodo d'impost 0 COGNOME COICE ISCALE Informtiv sul trttmento

Dettagli

SPESE LEGALI A CARICO DELLA PARTE SOCCOMBENTE

SPESE LEGALI A CARICO DELLA PARTE SOCCOMBENTE SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI PAGAMENTO DELLE SPESE LEGALI A CURA DELLA PARTE VINCITRICE E SUCCESSIVO RIMBORSO DAL SOCCOMBENTE DISTRAZIONE DELLE SPESE DIRET- TAMENTE ALLA PARTE SOCCOM- BENTE SPESE LEGALI

Dettagli

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE PERIODO DI VALIDITA' I corrispettivi indicti nel presente prezzrio si intendono vlidi nel periodo dl 1 Gennio 2009 l 31 Dicemre 2009

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contbilità L guid prtic contbile N. 47 14.12.2016 Le rilevzioni contbili delle ftture professionli ricevute Ctegori: Professionisti Sottoctegori: Adempimenti A cur di Micel Chiruzzi I soggetti

Dettagli

( P r o v i n c i a d i F i r e n z e )

( P r o v i n c i a d i F i r e n z e ) C O M U N E D I F U C E C C H I O ( P r o v i n c i d i F i r e n z e ) SETTORE ASSETTO DEL TERRITORIO E AMBIENTE ALLEGATO A VERBALE DI ASSEGNAZIONE AUTORIZZAZIONI RELATIVE AL PER IL RILASCIO DI N. 4 AUTORIZZAZIONI

Dettagli