Professore Straordinario di Organizzazione aziendale presso Università Telematica Internazionale Uninettuno;

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Professore Straordinario di Organizzazione aziendale presso Università Telematica Internazionale Uninettuno;"

Transcript

1 Prof. Ing. Marco De Marco Posizione attuale Professore Straordinario di Organizzazione aziendale presso Università Telematica Internazionale Uninettuno; Dal 1 novembre 2011 fino a 31 ottobre 2014 Professore Straordinario T.D.presso Università degli Studi Guglielmo Marconi e Direttore del Dipartimento Management Strategies and Technology Innovation; Fino al 31 ottobre 2011 professore ordinario presso l Università Cattolica Docente di sistemi informativi in vari cicli di dottorato di ricerca; Membro del nucleo di valutazione per il finanziamento dei progetti di innovazione nella Regione Lazio Direttore della collana Informatica e Organizzazioni della Franco Angeli Editore; Membro del consiglio direttivo centrale dell Associazione Italiana per l Informatica e il Calcolo Automatico AICA; Membro del comitato scientifico delle seguenti riviste accademiche: Journal of Information Systems, the Journal of Digital Accounting Research, Banking and Information Technology, Information Systems and e-business Management; Business Information Systems Engineeering. Membro Editorial Board della collana Springer Lecture Notes on Information Systems Conference chair dell European conference on Information Systems ECIS 2015 Membro del comitato di programma di IESS (International Exploratory Service Science) 2015 ICTO (International Communication Technologies and Organization) 2015 Posizioni ricoperte in passato Rappresentante della Regione 2 (Europa, Medio Oriente Africa) presso il Consiglio dell Association for Information Systems AIS Conference chair, Program chair

2 Track chair Doctoral Consortium chair di numerose conferenze internazionali sui sistemi informativi tra cui: ICIS ECIS MCIS ItAIS Presidente di ItAIS (Italian Association for Information Systems) Partecipazione a progetti di ricerca nazionali Università Ex MURST Affidabilità e sicurezza nel mondo degli affari 1993 Nuove opportunità derivanti dall architettura client-server nel mondo bancario 1993 Aspetti da considerare per lo sviluppo di un progetto di sportello virtuale (Videobank) 1994/95 La genesi della banca virtuale. Casi di formazione di banche virtuali in Europa 1996 L impiego di tecnologie avanzate nel settore finanziario: l analisi comportamentale della clientela 1997 Knowledge Intensive Organisation (KIO): esperienze e prospettive nel settore bancario 1999 Innovazione tecnologica e organizzativa delle relazioni con la clientela nella banca multicanale 2000 CNR Modelli organizzativi emergenti nelle istituzioni finanziarie e ruolo dell IT (Information Technology) nei processi di cambiamento organizzativo 1993 Possibili applicazioni delle tecniche di intelligenza artificiale nella lotta al riciclaggio e alla criminalità organizzata 1996 ALTRE New Bank Service. L evoluzione dei profili professionali nel settore creditofinanza. Programma operativo multiregionale per il Ministero del Lavoro e Previdenza Sociale. PROGETTI INTERNAZIONALI 1990/1992 Coordinatore per l Italia del progetto CUBIS (Curriculum for Business Information Systems) con l Università di Amsterdam e l Università di Lovanio avente l obiettivo di costruire e sperimentare un corso di sistemi informativi le Università dei Paesi dell Europa dell EST

3 1991/1994 Coordinatore per l Italia di progetti europei MIMOSA, IBISCUS, VIOLET, comprendenti 21 università europee e che prevedevano scambi di docenti e studenti e preparazione di materiale didattico per l uniformazione dei corsi di sistemi informativi 1995/1996 Coordinatore per l Università Cattolica del progetto europeo ESPRIT DbI nspector che ha portato allo sviluppo di un prototipo per la ricerca e l individuazione di casi di riciclaggio di denaro 1996/1997 Coordinatore per l Università Cattolica del progetto europeo ESPRIT AMODES per la realizzazione di un prototipo per l internal auditing 1996/1997 Coordinatore per l Università Cattolica del progetto europeo ESPRIT MARKETMINE avente l obiettivo di utilizzare sistemi di analisi dei dati (data mining) per la modellazione e la segmentazione della clientela bancaria 1999/in corso Partecipante al Knowledge Intensive Organization Research Project KIO (Università di Oslo, Amsterdam, London School of Economics e altre istituzioni) ALTRE ATTIVITA Direttore del CeTIF (Centro di Tecnologie Informatiche e Finanziarie) Centro di Ricerca presso l Università Cattolica dove vengono studiati i problemi dell impatto delle nuove tecnologie nel mondo della finanza. I lavori del CeTIF sono pubblicati in una serie di working paper e monografie della collana Informatica e Organizzazione di Franco Angeli. Il Cetif è finanziato dalle banche partecipanti. Membro dell Editorial Board dell Information System Journal, la rivista europea del mondo accademico dei sistemi informativi Editor in chief del BIT Banking of Information Technology Report Direttore della collana di Franco Angeli Informatica e Organizzazioni Membro dell ACM (Association for Computer Machinery) Editor delle pagine italiane di ISWorld Net Presentatore alla Kommission Organization dei docenti di Organizzazione di lingua tedesca presso l Institut für betriebswirtschafliche Forschung (IfbF) del paper accettato Merger and Acquisition in the Italian Banking Industry: Impacts on Organization and Information Systems, aprile 2000 Chairman del Panel Teaching and Research of the IS discipline in faculties of Economics and Business Administration trends and perspectives. European Conference of Information Systems, Aix-en-Provence, 4-6 giugno 1998 Membro del Program Committe del European Conference of Information Systems, 1997 di Cork Reviewer per la European Conference of Information Systems ECIS 1997, Cork Reviewer per il Journal of Association for Information Systems (JAIS 99-18) Reviewer per la 13a. Electronic Commerce Conference di Bled 2000

4 Posizioni di rappresentanza e consulenza ricoperte in passato Borsista presso la Fondazioni Bordoni (Ministero PPTT); Research Engineer presso la Boeing (Seattle); Product planner presso la General Electric Information Systems (Oklahoma City); Dirigente presso la Honeywell Information Systems; Membro della Faculty della MLP Corporate University di Heidelberg; Rappresentante eletto dell Association for Information Systems per Europa, Africa e Medio Oriente; Ruoli di organizzatore e membro del comitato di programma di European Conference for Information Systems ECIS International Conference of Information Systems ICIS Cariche di consigliere di amministrazione ricoperte in passato Banca Cattolica del Veneto Banca Popolare di Milano Banca Agricola Milanese (membro de comitato esecutivo) Selma BPM Leasing (gruppo Mediobanca) On Banca (banca virtuale della Banca Popolare Commercio e Industria) E-mondo (società di Internet svizzero-inglese) Euros consulting Tesan (la prima società italiana per la teleassistenza agli anziani) Informatica Vicentina (società specializzata in portali ed e-business) Presidente di B&S (società di consulenza del gruppo Euros, proprietà di 114 banche popolari) Banca Idea (una delle prime banche virtuali in Italia) SEC (centro servizi di banche popolari) T-Systems (società di informatica del gruppo Deutsche Telekom) Selecta (società leader nel campo del web printing) I-Net (gruppo British Telecom), consigliere e componente del comitato di controllo

5 Consulenze significative e altre posizioni ricoperte in passato Banca d Italia, consulente Presidente del Comitato guida per il sistema informativo della Regione Lombardia Direttore del CeTIF (Centro per le tecnologie informatiche finanziarie) Ufficio Italiano dei Cambi, consulente Parlamento Italiano, consulente, Ministero del Lavoro, commissione gara aggiudicazione ISTAT, commissione gara di aggiudicazione Ministero dei Trasporti, presidente gara aggiudicazione Comune di Venezia, presidente gara di aggiudicazione Regione Campania, commissione di aggiudicazione Policlinico Gemelli, comitato per la scelta del sistema informativo Comune di Roma, presidente aggiudicazione outsourcing Ministero della Giustizia, consulente per il sottosegretario delegato ai sistemi informativi Banca di Roma, perizia giudiziaria. Banca MLP di Heidelberg Rete Ferroviaria Italiana, ricerca su indicatori di performance del sistema informativo Filas (finanziaria Regione Lazio),gara di aggiudicazione e project management Ospedale Gaetano Pini, gara di aggiudicazione Lingue: Inglese, Francese Tedesco correnti, Chinese Proficiency Test primo livello di HSK Pubblicazioni Bibliometria Google scholar Citation indices All Since 2010 Citations h-index 9 7 i10-index 9 4 Scopus Documents: 36 Citations: 30 total citations by 30 documents h-index: 3 ISI-WoS Documents: 17 Citations: 10 citations h-index: 2 Articoli recenti Scopus EXPORT DATE:01 Apr 2014

6 Sorrentino, M., De Marco, M. Implementing e-government in hard times: When the past is wildly at variance with the future (2013) Information Polity, 18 (4), pp &partnerID=40&md5=56f3c5174a125de916f0731a57be1a76 DOCUMENT TYPE: Article Ricciardi, F., Rossignoli, C., De Marco, M. Participatory networks for place safety and livability: Organisational success factors (2013) International Journal of Networking and Virtual Organisations, 13 (1), pp &partnerID=40&md5=63d8ede9da5526f5e1e57afea1c78fa3 Sorrentino, M., De Marco, M. The challenges of e-gov in times of crisis (2013) WEBIST Proceedings of the 9th International Conference on Web Information Systems and Technologies, pp &partnerID=40&md5=b5c99ab24e04aaed3b7ba3327b7950cd Dameri, R.P., Benevolo, C., Rossignoli, C., Ricciardi, F., de Marco, M. Centralization vs. decentralization of purchasing in the public sector: The role of e-procurement in the Italian case (2013) Communications in Computer and Information Science, 332, pp &partnerID=40&md5= d979b9a1d d2ad07d DOCUMENT TYPE: Article Agrifoglio, R., Metallo, C., Varriale, L., Ferrara, M., Casalino, N., De Marco, M. Assessing individual learning and group knowledge in a wiki environment: An empirical analysis (2013) IASTED Multiconferences - Proceedings of the IASTED International Conference on Web-Based Education, WBE 2013, pp &partnerID=40&md5=2f0532aabb49192c436377fceeb6a2fd Ricciardi, F., De Marco, M. The challenge of service oriented performances for chief information officers (2012) Lecture Notes in Business Information Processing, 103 LNBIP, pp Cited 1 time &partnerID=40&md5=257d84d624f78a57b6fdaa34c4d7451e Patrignani, N., De Marco, M. The road to a responsible and sustainable e-business (2012) DCNET 2012, ICE-B 2012, OPTICS Proceedings of the International Conference on Data Communication Networking, e-business and Optical Communication Systems, ICETE, pp &partnerID=40&md5=090c664ccdf98bbe792c3ebe2d6278fc De Marco, M., Ferraraa, M., Brigantib, P., Varrialec, L., Pucci, E. Main characteristics in e-learning platforms: A qualitative study in the software house sector

7 (2012) Proceedings of the IASTED International Conference on Computers and Advanced Technology in Education, CATE 2012, pp &partnerID=40&md5=065fca0e1d306b833c860f79fe5c0152 Metallo, C., Agrifoglio, R., Ferrara, M., Casalino, N., De Marco, M. Why should people use wiki in academic environments? An empirical analysis of undergraduate students (2012) Proceedings of the IASTED International Conference on Computers and Advanced Technology in Education, CATE 2012, pp Cited 1 time &partnerID=40&md5=942d399d5e3abbae8d77ac6d3b7d9f0b Casalino, N., Ciarlo, M., De Marco, M., Gatti, M. ICT adoption and organizational change an innovative training system on industrial automation systems for enhancing competitiveness of SMEs (2012) ICEIS Proceedings of the 14th International Conference on Enterprise Information Systems, 2 ISAS (SAIC/-), pp &partnerID=40&md5=66df2b8c c2062edb3af9438 Ricciardi, F., De Marco, M. Citizens involvement for safe and high quality urban living: Three success factors for ICT-enabled initiatives (2012) Communications in Computer and Information Science, 313 CCIS, pp &partnerID=40&md5=6f3faa4b1b507e64c e780c14d Altri Articoli DE MARCO M, MARTINEZ M (2005). I criteri di scelta delle metodologie di IS development: un contributo dalle teorie di progettazione organizzativa. SINERGIE, vol. novembre, p , ISSN: DE MARCO M, M (2004). considerazioni sull'adozione di software ERP nella Repubblica Popolare Cinese. MONDO CINESE, vol. ottobre, ISSN: DE MARCO M, M. SORRENTINO (1999). Le banche virtuali. SVILUPPO & ORGANIZZAZIONE, vol. nov/dic, ISSN: DE MARCO M, SORRENTINO M. (1999). Le banche virtuali. SVILUPPO & ORGANIZZAZIONE, ISSN: DE MARCO M, M. Sorrentino, A. Carignani (1999). Push technology supporting IS/IT management decisions. LOGISTICS INFORMATION MANAGEMENT, vol. 12, p , ISSN: DE MARCO M, M. SORRENTINO, A. CARIGNANI (1999). Push technology supporting IS/IT management decisions. LOGISTICS INFORMATION MANAGEMENT, vol. 12, ISSN: DE MARCO M (1998). Buchbesprechung. INFORMATIK, vol. febbraio, ISSN: DE MARCO M (1996). Il ruolo dei modelli aziendali nello sviluppo delle applicazioni. BANCARIA, vol. 5, ISSN:

8 DE MARCO M (1992). Problemi Organizzativi dell introduzione dei sistemi esperti in banca. BANCARIA, vol. luglio-agosto, ISSN: DE MARCO M (1992). Software su misura. PARABANCARIA, vol. ottobre -dicembre, p DE MARCO M (1991). I problemi di organizzazione e gestione delle SIM. PROBLEMI DI GESTIONE DELL'IMPRESA, vol. 12, p DE MARCO M (1991). Il lento cammino dei sistemi di elaborazione. KOS, vol. agosto-settembre, ISSN: DE MARCO M (1991). Innovazione tecnologica e sistema informativo nelle banche. SVILUPPO & ORGANIZZAZIONE, vol. gennaio-febbraio, ISSN: DE MARCO M (1988). Aspettative e realtà dell Intelligenza. AGGIORNAMENTI SOCIALI, p , ISSN: X DE MARCO M (1983). I sistemi automatizzati nella contabilità direzione direzionale per il controllo a bilancio. INFORMATICA E DOCUMENTAZIONE, vol. gennaio- marzo, ISSN: Contributo in volume (Capitolo o Saggio) Dameri R P, Benevolo C, Rossignoli C, Ricciardi F, De Marco M (2012). Centralization vs. Decentralization of Purchasing in the Public Sector: The Role of e-procurement in the Italian Case. In: (a cura di): V. Khachidze et al., icets 2012 CCIS 332. p , Springer Heidelberg DE MARCO M, RICCIARDI F, VOM BROCKE J (2012). Strategies and Solutions in ehealth: a Literature Review. In: (a cura di): WICKRAMASINGHE N, Critical Issues for the Development of Sustainable E- health Solutions. p , HEIDELBERG:SPRINGER, ISBN: DE MARCO M, Ricciardi F., Vom Brocke J. (2012). Strategies and Solutions in ehealth: a Literature Review. In: (a cura di): Wickramasinghe N., Critical Issues for the Development of Sustainable E-health Solutions. BERLIN HEIDELBERG:Springer-Verlag, ISBN: DE MARCO M (2011). I processi di comunicazione, informazione e decisione del sistema BCC. In: CARRETTA A.. Il credito cooperativo. Storia, diritto, economia, organizzazione. BOLOGNA:Il Mulino, ISBN: De Marco M, Imperatori B, Isari D (2011). Sistemi informativi e organizzazione aziendale: ritorno al futuro? Una meta-analisi. In: (a cura di): Gruppo di studio e attenzione sui sistemi informativi di AIDEA - Accademia Italiana di Economia Aziendale, Sistemi informativi ed economia aziendale: riflessi gestionali organizzativi e contabili. p. 7-22, ROMA:RIREA, ISBN: Braccini A.M., Perego A., DE MARCO M (2011). The Evaluation of IS Investment Returns: the RFI Case. In:. (a cura di): D'Atri, A., Ferrara, M., George, J.F., Spagnoletti, P, Information Technology and Innovation Trends in Organizations. p , BERLIN HEIDELBERG:Springer-Verlag, ISBN: DE MARCO M, ROSSIGNOLI C., FERRARI A., MOLA L., ZARDINI A. (2010). BI as a service: an attempt to understand the leading adoption factors Atlantis Press. In: (a cura di): CHEN G., KERRE E.E., WESTLAND J.C., WANG R., Electronic-business intelligence for corporate competitive advantages in the age of emerging technologies & globalization. p , Atlantis Press, ISBN:

9 De Marco M, Isari D (2010). Changing time orientations in organizations: a role for ICT?. In: (a cura di): D Atri A., Saccà D., Information Systems: People, Organizations, Institutions and Technologies. HEIDELBERG:Springer Physica-Verlag, ISBN: Sorrentino M, De Marco M (2010). Evaluating E-Government Implementation: Opening the Interdisciplinary Door. In: (a cura di): Hans J. Scholl (Ed.), E-Government. Information, Technology, and Transformation. p , NEW YORK:M.E. Sharpe, ISBN: De Marco M, Imperatori B, Isari D (2010). IS, organization and strategy: convergence or divergence?. In: (a cura di): D'Atri A, De Marco M, Braccini A, Cabiddu F, Management of the interconnected world. p , BERLIN HEIDELBERG:Springer-Verlag, ISBN: DE MARCO M, FIOCCA R., RICCIARDI F. (2010). The Ecology of Learning-by-Building: Bridging Design Science and Natural History of Knowledge.. In: (a cura di): Winter R., Zhao J.L., Aier S., Global Perspectives on Design Science Research.. Physica-Verlag, Springer, ISBN: Imperatori B., De Marco M (2009). E-Work. Labour Processes Transformation. In: T. Bondarouk, E.Oiry, and K. Guiderdoni-Jourdain. Handbook of Research on E-Transformations and Human Resources Management Technologies: Organizational Outcomes and Challenges. p , HERSHEY PA:IGI Global, ISBN: SORRENTINO M, DE MARCO M (2008). "Developing an Interdisciplinary Approach to the Evaluation of e-government Implementation". In: WEERAKKODY, M. JANSSEN AND Y.K. DWIVEDI EDS. Handbook of Research on ICT Enabled Transformational Government: A Global Perspective, Hershey: IGI Global ISBN: DE MARCO M, IMPERATORI B (2008). Changing Working Relationships. The Role of ICT in Shaping a New Psychological Contract. In: COMACCHIO A, PONTIGGIA A. EDS. L'Organizzazione fa la differenza?. Carocci. ISBN: DE MARCO M, SORRENTINO M (2008). E- Government performance: an interdisciplinary evaluation key. In: D'ATRI A., DE MARCO M., CASALINO N. EDS. Interdisciplinary Aspects of Information Systems Studies., Springer, London ISBN: DE MARCO M, IMPERATORI B (2008). E-Work. Labour Processes Transformation. In: WEERAKKODY, M. JANSSEN AND Y.K. DWIVEDI EDS. Handbook of Research on ICT Enabled Transformational Government: A Global Perspective, Hershey: IGI Global ISBN: DE MARCO M, IMPERATORI B (2008). ICT and changing working relationships: rational or normative fashion?. In: D'ATRI A., DE MARCO M., CASALINO N. EDS. Interdisciplinary Aspects of Information Systems Studies., Springer, London ISBN: DE MARCO M, ROSSIGNOLI C (2006). Information Technology e strumenti di controllo nel settore finanziario: il ruolo delle balanced score card. In: FRANCESCO FAVOTTO A CURA DI. Le nuove frontiere del controllo di gestione. Milano:McGraw-Hill Education, ISBN: DE MARCO M (2004). Effetti dell automazione sulle organizzazioni. In: MERTENS ET AL.. Tecnologie dell informazione e della comunicazione. MILANO:The McGraw-Hill Companies, ISBN: DE MARCO M (2003). La macchina operativa : information technology e fabbisogni professionali. In: M. MESSORIA CURA D. I fabbisogni professionali e formativi nel settore del credito. vol. tomo I, BOLOGNA:Il Mulino, ISBN: DE MARCO M, F. RAJOLA, R. RAVAGNANI (2001). Integration and Flexibility: Expected and Undesired Effects in Information Technology Projects. In: BUHL H. U. EDITED BY. Information Age Economy - Innovations, Methods and Applications for Information Systems in Finance.

10 DE MARCO M (2001). La banca virtuale è un impresa virtuale?. In: A. CARIGNANI E M. SORRENTINOA CURA DI. On-line banking. MILANO:McGraw-Hill, ISBN: DE MARCO M, M. DECASTRI, F. RAJOLA (2001). Processi decisionali e flessibilità: il customer relationship management in banca. In: G. COSTA A CURA DI. Flessibilità e performance: l organizzazione aziendale tra old e new economy. DE MARCO M (1998). Is a virtual bank a virtual organization?. In: AA. VV.. Informationssysteme in der Finanzwirtschaft. DE MARCO M (1998). Is a virtual bank a virtual organization?. In: WEINHARDT CH., MEYER ZU SELHAUSEN, MORLOCK M.. Informationssysteme in der Finanzwirtschaft. BERLINO:Springer Verlag DE MARCO M (1997). A model for bringing business and IS strategy closer. In: TURKU SCHOOL OF ECONOMICS AND BUSINESS ADMINISTRATION. Publications of the Turku School of economics and business administration. p De Marco M, Sorrentino M (1997). A model for bringing business and IS strategy closer. In: (a cura di): Mikko Ruohonen, Visioiva Valmentaja Verkostoissa. p , Turku:Publications of the Turku School of Economics and Business Administration DE MARCO M (1997). Ruolo, prospettive e applicazioni dell intelligenza artificiale nel mondo finanziario. In: AUTORI VARI. "Economia e finanza aziendale", scritti in onore di Edoardo Ardemani,. GIUFFRE' DE MARCO M (1991). Tendenze dell innovazione tecnologica nel settore creditizio. In: G.CIOCCARELLI. Progettazione organizzativa e sistema informativo aziendale. DE MARCO M (1989). I sistemi esperti nel controllo aziendale. In: Studi in onore di Ubaldo De Dominici. TRIESTE:LINT DE MARCO M (1987). Il sistema informativo aziendale. In: E. ARDEMANI. Manuale di amministrazione aziendale. ISEDi DE MARCO M (1987). La struttura organizzativa e il flusso di informazioni. In: Manuale di amministrazione aziendale. DE MARCO M (1977). 46. La Politica di prodotto nell industria del computer. In: L industria del computer. Franco Angeli Contributo in Atti di convegno Agrifoglio R, Metallo C, Varriale L, Ferrara M, Casalino N, De Marco M (2013). Assessing Individual Learning and Group Knowledge in a Wiki Environment: An Empirical Analysis. In: Klement E.P., Borutzky W., Fahringer T., Hamza M.H., Uskov V.. (a cura di): Klement E.P., Borutzky W., Fahringer T., Hamza M.H., Uskov V., Web-based Education - WBE Zurich:IASTED-ACTA Press, ISBN: , Innsbruck, Austria, febbraio, doi: /P DAMERI RP, BENEVOLO C, ROSSIGNOLI C, RICCIARDI F, DE MARCO M (2012). Centralization vs. Decentralization of Purchasing in the Public Sector: the Role of e-procurement in the Italian Case. In: (a cura di): KHACHIDZE V;WANG T;SIDDIQUI S;LIU V;CAPPUCCIO S;LIM A, Contemporary Research on E- Business Technology and Strategy. International Conference, icets Tianjin, China, August 2012.

11 Revised Selected Papers.. p , HEIDELBERG:SPRINGER, ISBN: , Tianjin, August 2012 RICCIARDI F, DE MARCO M (2012). Citizens Involvement for Safe and High Quality Urban Living: Three Success Factors for ICT-Enabled Initiatives. In: (a cura di): ERIKSSON-BACKA K;LUOMA A;KROOK E, Exploring the Abyss of Inequalities. 4th International Conference on Well-Being in the Information Society, WIS Turku, Finland, August 2012, Proceedings. COMMUNICATIONS IN COMPUTER AND INFORMATION SCIENCE, p , HEIDELBERG:SPRINGER, ISBN: , ISSN: , Turku, August 2012 Casalino N, Ciarlo M, De Marco M, Gatti M (2012). ICT Adoption and Organizational Change. An Innovative Training System on Industrial Automation Systems for enhancing competitiveness of SMEs. In: Proceedings of 14th International Conference on Enterprise Information Systems - ICEIS Wroclaw, Poland, June 28 July 1, 2012, Setubal:INSTICC Press, ISBN: RICCIARDI F, ROSSIGNOLI C, DE MARCO M (2012). IT commoditization challenging the leadership of Information Systems Managers: an emerging issue for Information Systems performances. In: Proceedings of the IX Conference of the Italian Chapter of AIS. p. 1-8, Roma:ITHUM, ISBN: , Roma, September 2012 De Marco M, Ferrara M, Briganti P, Varriale L, Pucci E (2012). Main Characteristics in E-Learning Platforms: A Qualitative Study in the Software House Sector. In: Proceedings of 23rd International Conference on Modelling and Simulation - MS Banff Canada, July 3 5, 2012, CALGARY:ACTA Press, ISBN: RICCIARDI F, DE MARCO M (2012). The Challenge of Service Oriented Performances for Chief Information Officers. In: (a cura di): SNENE M, Exploring Service Science. p , berlino:springer, ISBN: , Ginevra, February 2012 Ricciardi F., DE MARCO M (2012). The Challenge of Service Oriented Performances for Chief Information Officers. In: (a cura di): Snene M., Proceedings of Exploring Service Science, Third International Conference, IESS BERLIN HEIDELBERG:Springer-Verlag, ISBN: , February 2012 Patrignani N, De Marco M (2012). The Road to a Responsible and Sustainable e-business. In: Proceedings of the ICE-B 2012 (International Conference on e-business). ISBN: Metallo C, Agrifoglio R, Ferrara M, Casalino N, De Marco M (2012). Why Should People Use Wiki in Academic Environments? An Empirical Analysis of Undergraduate Students. In: Proceedings of 23rd International Conference on Modelling and Simulation - MS Banff Canada, July 3 5, 2012, CALGARY:ACTA Press, ISBN: RICCIARDI F, DE MARCO M (2011). Extracting knowledge from within design processes: an emerging issue for IS research. In: Proceedings of the 6th Mediterranean Conference on Information Systems (MCIS). p. 1-12, Limassol:MCIS, Limassol, 3-5 September 2011 DE MARCO M, Mola L., Rossignoli C., Zardini A. (2011). ICT and Procurement: the Side Effects of an E- sourcing Strategy of an Italian Bank Group. In: Proceeding in The Tenth Wuhan International Conference on E-Business Operations & Services Management and Technology. Wuhan (China), May, p , Alfred University Press, Alfred NY, USA,, ISBN: DE MARCO M, RICCIARDI F (2011). Strategies for managing knowledge in Supply Chains. In: Proceeding in The Tenth Wuhan International Conference on E-Business Operations & Services Management and Technology. Wuhan (China), May, p , Alfred University Press

12 DE MARCO M, RICCIARDI F (2011). Strategies for managing knowledge in Supply Chains. In: The Tenth Wuhan International Conference on E-Business Operations & Services Management and Technology. p , Wuhan:Alfred University Press, Wuhan, May 2011 De Paoli P., Sorrentino M., De Marco M (2010). Exploring the Role of Industrial Districts to Design and Implement Age-Aware E-service and Policies.. In: (a cura di): Chen G., Kerre E.E., Westland J.C., Wang R., Ptoceedings of The 2010 International Conference on Electronic Business Intelligence (CEB).. Atlantis Press, Kunming, Yunnan, China, December Sansonetti A, DE MARCO M (2010). Open Innovation Strategies for Knowledge Transfer: The Italian Case of Territorial Interest Groups. In: Proceedings of R&D Management Conference. Manchester UK, ISBN: DE MARCO M, FIOCCA R, RICCIARDI F (2010). The Ecology of Learning-by-Building: Bridging Design Science and Natural History of Knowledge. In: (a cura di): WINTER R;ZHAO JL;AIER S, Global Perspectives on Design Science Research. p , berlino:springer, ISBN: , San Gallo, 4-5 June 2010 De Paoli P., D'Atri A., DE MARCO M (2010). Industrial districts enterprises and virtual enterprises : proximity and distance, ICT-IS, and organizational learning. In: WHICEB D Atri, De Marco M, M.Sorrentino, F.Virili (2009). Evaluating e-government projects on the basis of public policy effects. In: The 8th Wuhan International Conference On E-Business(Whiceb2009). Wuhan (China), May , p , ISBN: A. DATRI, DE MARCO M, M.SORRENTINO, F.VIRILI (2009). Evaluating e-government projects on the basis of public policy effects. In: Proc. The 8th Wuhan International Conference on E-Business. Wuhan, China, May 30th-31st, 2009, p , ISBN: P.Depaoli, A.D Atri, De Marco M, in Proc. The 8th Wuhan International Conference on E-Business, May 30th-31st, 2009, Lake View Garden Hotel, Wuhan, P.R.China, ISBN , Alfred University Press, Alfred NY, USA, (2009). Innovating IS management by enhancing Knowledge Intensive Service Activities (KISA): two case studies in the banking sector. In: Proceedings of the 8th Wuhan International Conference on E-Business. Wuhan (China), May , p , ISBN: P.DEPAOLI, A.DATRI, DE MARCO M (2009). Innovating IS management by enhancing Knowledge Intensive Service Activities (KISA): two case studies in the banking sector. In: Proc. The 8th Wuhan International Conference on E-Business,. Wuhan, P.R.China, May 30th-31st, 2009,, p , Alfred University Press, ISBN: Ricciardi, A.D Atri, De Marco M, in Proc. The 8th Wuhan International Conference on E-Business, May 30th-31st, 2009, Lake View Garden Hotel, Wuhan, P.R.China, ISBN , Alfred University Press, Alfred NY, USA, (2009). Investigating Success Factors for e-government: Tips from the Italian Case. In: The 8th Wuhan International Conference on E-Business. Wuhan (China), May , p RICCIARDI, A.DATRI, DE MARCO M (2009). Investigating Success Factors for e-government: Tips from the Italian Case. In: Proc. The 8th Wuhan International Conference on E-Business. Wuhan, China, May 30th-31st, 2009, p , Alfred University Press, Alfred NY, USA,, ISBN: RICCIARDI F, D'ATRI A, DE MARCO M (2009). nvestigating Success Factors for E-Government: Tips from the Italian Case. In: Proceedings of the Eighth Wuhan International Conference on E-Business. p , Wuhan:Alfred University Press, ISBN: , Wuhan, May 2009 DATRI A, DE MARCO M, M.SORRENTINO, F.VIRILI (2009). Evaluating e-government projects on the basis of public policy effects,. In: in Proc. The 8th Wuhan International Conference on E-Business, May

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro Nome e Cognome Luogo e data di nascita: Residenza: Telefono: Internet Site: e-mail: C.F. e P.I. Iscrizione all Ordine Andrea Payaro Padova, 08 Ottobre 1972 Via Monte Bianco,

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION digitale La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP Storia ed evoluzione dei sistemi ERP In questo breve estratto della tesi si parlerà dei sistemi ERP (Enterprise Resource Planning) utilizzabili per la gestione delle commesse; questi sistemi utilizzano

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Marco Galvagno. ALTRE POSIZIONI Responsabile formazione del Contamination Lab dell Università degli Studi di Catania

Marco Galvagno. ALTRE POSIZIONI Responsabile formazione del Contamination Lab dell Università degli Studi di Catania Marco Galvagno Dipartimento di Economia e Impresa Università degli Studi di Catania Corso Italia, 55-95129 Catania tel. 095 7537644 fax. 095 7537510 email: mgalvagno@unict.it www.marcogalvagno.com POSIZIONE

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Il Data Quality, un problema di Business!

Il Data Quality, un problema di Business! Knowledge Intelligence: metodologia, modelli gestionali e strumenti tecnologici per la governance e lo sviluppo del business Il Data Quality, un problema di Business! Pietro Berrettoni, IT Manager Acraf

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI DATI PERSONALI Luogo e data di nascita: Catanzaro 29/03/1984 Residenza/Domicilio: Viale G. Rustici, 52 43123 Parma (PR) Stato civile: Nubile POSIZIONE ATTUALE Assegnista

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

I sistemi di valutazione delle pubblicazioni scientifiche. di Laura Colombo

I sistemi di valutazione delle pubblicazioni scientifiche. di Laura Colombo I sistemi di valutazione delle pubblicazioni scientifiche di Laura Colombo Ultimo aggiornamento: marzo 2011 Sommario L analisi bibliometrica Indicatori bibliometrici o Impact Factor o Immediacy Index o

Dettagli

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA Alberto Betella, Marco Lazzari, "Un ambiente open source per la gestione del podcasting e una sua applicazione alla didattica", Didamatica 2007, Cesena, 10-12/5/2007 Abstract UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER

Dettagli

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011 Ricoh Process Efficiency Index Giugno 11 Ricerca condotta in Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Paesi Scandinavi (Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca), Spagna, Svizzera e Regno Unito Una

Dettagli

Come recuperare il Citation Index di un articolo o di un autore: breve guida

Come recuperare il Citation Index di un articolo o di un autore: breve guida Come recuperare il Citation Index di un articolo o di un autore: breve guida A cura del Gruppo Informazione e comunicazione della Biblioteca Biomedica Redazione: Tessa Piazzini Premessa: Solitamente parlando

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

C URR I C U L U M V I T A E

C URR I C U L U M V I T A E C URR I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Ercole Colonese Indirizzo Via Carlo Cattaneo 15, 00185 Roma Telefono (+39) 338 7248417 E-mail ercole@colonese.it (personale) Sito web www.colonese.it

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI PERSONAL Francesca Maria Cesaroni - Urbino, 8 Marzo 1964 Personal Address: Via del Domenichino, 17A, Fano (PU), 61032, Italy Cod.Fisc. CSR FNC 64C48 L500A EDUCATION

Dettagli

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop.

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sottotitolo : Soluzioni di Asset Management al servizio delle attività di Facility Management Avanzato Ing. Sandro

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento

Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento Knowlab Un Sistema Computerizzato per la Valutazione Adattiva della Conoscenza e dell'apprendimento Debora de Chiusole PhD Candidate deboratn@libero.it Università degli Studi di Padova Dipartimento FISPPA

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Area di pratica professionale PSICOLOGIA PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELL ORGANIZZAZIONE E DELLE RISORSE UMANE Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Classificazione EUROPSY Work

Dettagli

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT PRISMA Progetto PRISMA SMART CITIES AND COMMUNITIES AND SOCIAL INNOVATION Cloud Computing per smart technologies PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER

Dettagli

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO è il resoconto di uno studio completo e originale, con struttura ben definita e costante: rappresenta il punto finale di una ricerca (in inglese: paper, article) STRUTTURA

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life

Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life Form@re, ISSN 1825-7321 Edizioni Erickson, www.erickson.it Questo articolo è ripubblicato per gentile concessione della casa editrice Edizioni Erickson. Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management BEST PRACTICES WHITE PAPER ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management Sharon Taylor, Presidente di Aspect Group, Chief Architect e Chief Examiner per ITIL Ken

Dettagli

Insieme verso il Futuro

Insieme verso il Futuro Advisory SERVICES Insieme verso il Futuro Le nostre Competenze per la vostra Crescita kpmg.com/it The KPMG Difference: è il nostro modo di essere che fa la differenza Servizi di Consulenza e Modernizzazione

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence Lo Stard UCIP e le competenze per la Business Intelligence Competenze per l innovazione digitale Roberto Ferreri r.ferreri@aicanet.it Genova, 20 maggio 2008 0 AICA per lo sviluppo delle competenze digitali

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli