MicroCheque DDTP Client Date revision 02/2004 MicroCheque DDTP Client 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.emmedi.com MicroCheque DDTP Client Date revision 02/2004 www.emmedi.com MicroCheque DDTP Client 1"

Transcript

1 T MicroCheque DDTP Client Date revision 02/2004 MicroCheque DDTP Client 1

2 SOMMRO 1 TRODUZOE COS E MCROCHEQUE DDTP CET? PERCHE E STTO PESTO? QU PROBEMTCHE VUOE RSOVERE? 4 2 DESCRZOE ORGZZZOE 5 T O 2.2 SPEGZOE DEE FUZOT' MODT DUR MODT OTTUR MODT MST MODT WORKSTTO STZOE TTVZOE CEZE MODU MCROCHEQUE CORRET REQUST DE SSTEM 17 3 MCROCHEQUE DDTP CET DESCRZOE MODT DUR MODT OTTUR MODT MST 22 MicroCheque DDTP Client 2

3 3.5 MODT WORKSTTO TEST COESSOE MODT' DE REPORT 23 4 PRMETR D COFGURZOE DESCRZOE DE PRMETR D COFGURZOE 25 5 PROBEM PU' COMU ERROR ED OME PU' COMU 27 6 OG FES 34 T O 6.1 OG FES TRCE EVES 34 7 UTORESTRT MODT UTORESTRT 35 MicroCheque DDTP Client 3

4 1. TRODUZOE 1.1 COS E MicroCheque DDTP Client? MicroCheque DDTP Client è un programma (o servizio) pensato per inviare in modo veloce e sicuro i documenti digitali presenti nel database di filiale (MicroCheque DataBase STD/PRO) alla sede centrale, usando il protocollo DDTP (Digital Document Transfer Protocol) attraverso una rete TCP/P e sfruttando il protocollo FTP. l corretto trasferimento è garantito anche in caso di guasto o malfunzionamento temporaneo della rete e la condizione di funzionamento viene ripristinata in maniera automatica senza alcun intervento dell operatore. d ogni errore, c è la possibilità di inviare una mail all amministratore del sistema. Questa mail contiene informazioni riguardanti l errore accaduto. 1.2 PERCHE E STTO PESTO? T O l sistema MicroCheque DDTP Client è stato pensato per trasferire grandi quantità di documenti digitali da un database MicroCheque ad un altro database centrale che si trova geograficamente distante utilizzando il protocollo DDTP (Digital Document Transfer Protocol che garantisce consistenza e correttezza dell informazione in ogni istante). 1.3 QU PROBEMTCHE VUOE RSOVERE MicroCheque DDTP Client automatizza il trasferimento in un database centrale dei documenti digitali acquisiti in una filiale. documenti digitali (record + immagini) per essere archiviati, richiedono grandi quantità di spazio (memoria), è quindi necessario che questi documenti siano trasferiti in maniera veloce ed economica ma soprattutto sicura, senza l utilizzo di supporti fisici (CD-ROM, dischi ZP ecc.) e senza l intervento dell operatore. MicroCheque DDTP Client 4

5 2. DESCRZOE 2.1 ORGZZZOE DE PROGRMM l programma è composto fondamentalmente da: 1. MicroCheque DDTP Client che svolge tutte le funzioni di ricerca dei documenti che necessitano di essere archiviati e la loro spedizione; 2. a libreria DDTP.D che implementa il protocollo DDTP per i sistemi operativi più utilizzati (Windows 2000, Windows T ecc.); 3. a libreria MDEM.D per l invio di all amministratore del sistema quando si verifica un errore. 4. ibreria CTRCE.D per il trace remoto 5. a libreria OG32.D che scrive su file lo stato di esecuzione per aiutare l operatore ad analizzare eventuali problemi e trovarne la causa e la soluzione. 6. l file di configurazione CET. che contiene la configurazione per il protocollo DDTP. 7. a tabella di configurazione del programma DDTPPRM.DBF che contiene ulteriori parametri necessari a MicroCheque DDTP Client. T O l programma (o servizio) MicroCheque DDTP Client accede ad un database Microcheque già esistente e, da questo, reperisce i documenti digitali per effettuarne la spedizione verso il database centrale. file necessari al perfetto funzionamento di MicroCheque DDTP Client risiedono nella directory di lavoro di MicroCheque. Durante l esecuzione del programma (o servizio) il file DDTPC.OG viene costantemente aggiornato, mantenendo così traccia di tutte le operazioni eseguite in una determinata sessione di lavoro. Per non rischiare di perdere informazioni su quanto accaduto durante l esecuzione di MicroCheque DDTP Client, sul server di centrale, vengono creati ulteriori file di OG (uno per ogni filiale) denominati Cnomefiliale.OG (es. C001.OG), anch essi contenenti informazioni sulle operazioni effettuate da un determinato client. MicroCheque DDTP Client 5

6 2.2 SPEGZOE DEE FUZOT MicroCheque DDTP Client dispone di 4 modalità di funzionamento: diurna, notturna, mista e workstation MODT DUR a modalità diurna rimane in attesa (per un periodo di tempo configurabile a seconda delle esigenze di filiale) di documenti digitali da trasferire. Una volta trasferiti si rimette di nuovo in attesa di documenti. STRT DY MODE T O YES EW DOCUMET TO SED? O TRSFER 1 DOCUMET V DDTP MicroCheque DDTP Client 6

7 2.2.2 MODT OTTUR a modalità notturna trasferisce tutti i documenti salvati in MicroCheque DataBase STD/PRO non ancora esportati e al termine dell operazione esce dal programma (o servizio). STRT GHT MODE T O EW DOCUMET TO SED? O EXT YES TRSFER 1 DOCUMET V DDTP MicroCheque DDTP Client 7

8 2.2.3 MODT MST a modalità mista esegue un controllo sulla priorità assegnata ai documenti e a seconda che sia 0 o 1 li trasferisce con la modalità notturna o diurna. STRT MXED MODE PRORTY T O 0 1 DOCUMET SED GHT MODE DOCUMET SED DY MODE MODT WORKSTTO a modalità workstation è pensata per far girare il ddtp client su ogni postazione della filiale, anziche sul server di filiale. l DDTP Server vedrà ogni postazione della filiale come una filiale distinta. Questa modalità viene lanciata tramite il parametro WS della riga di comando. Opzionalmente puo essere specificato il codice postazione. l codice postazione verra usato per i records che quel ddtp client deve spedire. e quattro modalità di funzionamento elencate saranno spiegate più nel dettaglio nei capitoli seguenti MicroCheque DDTP Client 8

9 MicroCheque DDTP Client 9

10 2.3 STZOE Per installare il programma (o servizio) MicroCheque DDTP Client lanciare il SETUP di installazione. Una volta completato il SETUP è necessario eseguire il programma ed effettuare la sua configurazione. a configurazione del programma avviene tramite un apposita interfaccia utente che appare quando mancano dei parametri oppure quando viene richiamata con l apposito tasto. Per accedere all interfaccia è necessario conoscere una password che all installazione è nulla. E possibile modificare la directory dove si trova il database che di default e la sottodirectory DBF modificando il parametro DB sotto la sezione [DRECTORES] nel file di test client.ini parametri modificabili tramite l interfaccia di configurazione sono: OPZO SERVER DDTP T O Queste opzioni riguardano la comunicazione tra il computer client (server di filiale) ed il computer server (server centrale) tramite il protocollo DDTP PDDRESS PORT indirizzo P del server DDPT porta TCP/P usata dal protocollo DDTP MicroCheque DDTP Client 10

11 T O OPZO CET Queste opzioni riguardano il client FE Codice filiale del client DY MODE STRT T Ora di inizio della modalità idle GHT MODE STRT T Ora di fine della modalità idle MX GETSTTUS COMMDS TEST COECTO getstatus effettuati nel test connection TRCEPORT Porta di trace remoto umero di MicroCheque DDTP Client 11

12 T O OPZO DE TRSFERMETO FES TRSFER MODE permette di selezionare il tipo di trasferimento FTP oppure COPYFE DDRESS indirizzo P del server FTP su cui vengono scaricate le immagini nella modalità FTP, path nel caso di copyfile PORT porta TCP/P usata dal protocollo FTP (normalmente 21) USER username dell utente per accedere al server ftp (relativo alla filiale) PSSWORD password dell utente per accedere al server ftp DRECTORY directory dove vengono scaricate le immagini per l utente stabilito (nome della filiale) MX SED RETRY numero massimo di tentativi di invio di un file prima di abortire l operazione MicroCheque DDTP Client 12

13 T O OPZO PER OTFC V E-M M O ERROR PDDRESS USER DESTTO può essere 0 oppure 1. Se 0 la mail di notifica dell errore non viene inviata all amministratore del sistema, altrimenti, se 1, viene inviata all indirizzo specificato in DESTTO indirizzo P (o nome) del server di posta SMTP (es. mail.iol.it) nome utente indirizzo al quale verrà inviata la mail di notifica di un eventuale errore MicroCheque DDTP Client 13

14 T O ota: Se l SMTP specificato non è il server di posta dell utente che invia la mail, il parametro USER dovrà identificare l indirizzo completo del mittente (esempio: se l SMTP e mail.aol.it e l utente che spedisce la mai e ddtpcl del server onebank.au, USER sara OPZO RGURDT TEMP DE MODE STRT T DE MODE ED T TMEOUT COECTO WT DOCUMET REDY indica l ora del giorno (0-23) di inizio della sospensione giornaliera del programma indica l ora del giorno (0-23) di fine della sospensione giornaliera del programma numero di ore dopo cui viene dichiarata fallita la connessione nella modalità notturna e il programma esce inviando una mail di errore tempo di attesa (in millisecondi) per il controllo di documenti da spedire MicroCheque DDTP Client 14

15 DEY BETWEE DOCUMETS tempo di attesa (in millisecondi) tra un operazione e l altra T O ota: «DEY BETWEE DOCUMETS» e «STEP OPERTO DEY» devono essere molto bassi (es. 50 e 5) se si vuole una grande velocità di trasferimento. Esempio di installazione: SPECFCHE: - Si vogliono installare 10 clients in 10 filiali che appartengono a una rete intranet con indirizzo P * - indirizzo del server DDTP è Si vuole usare un unico utente FTP (BRCH-USER) sul server per tutti i client MicroCheque DDTP Client 15

16 - indirizzo del server SMTP è mail.onebank.com - utente di posta ddtp client e ddtpcl - a porta DDTP è STRUZO: - nstallare una filiale con il programma di setup; - configurare le seguenti opzioni: - Server Options: - P ddress: Port: Client Options: - Filiale: Ftp Options: - P ddress: Port 21 - User: branch-user - Password: pass - Directory: Max send file retry: 3 T O - Mail options: - Mail On Error: 1 - P ddress: mail.onebank.com - User: - Destination: - Uscire e rientrare dal programma MicroCheque DDTP Client - Esegire il test di connessione per verificare che il client colloqui correttamente con il server - Se possibile, provare a trasferire alcuni documenti digitali - Proseguire configurando gli altri client (server di filiale). 2.4 TTVZOE CEZ Per utilizzare il programma Microcheque DDTP Client è necessario effettuare l attivazione della licenze d uso. MicroCheque DDTP Client 16

17 Per attivare la licenza, premere il tasto OK, altrimenti, premendo il tasto nnulla, il programma esce. nserire il codice di attivazione nell apposita casella ( ctivation key ), inserire il nominativo della licenze e premere la spunta per confermare i dati inseriti. Una volta premuto il tasto di conferma, il programma MicroCheque DDTP Client sarà terminato e all avvio successivo la licenza sarà attivata. Per annullare l operazione premere la X. 2.5 MODU MCROCHEQUE CORRET moduli microcheque correlati al Microcheque DDTP Client sono: Microcheque Database Standard/Professional: è il database da cui vengono reperiti i documenti digitali. Microcheque ScanRead P: insieme di strumenti e di librerie (D, OCX, J) che permette di acquisire i documenti in formato digitale. Microcheque McDb P: insieme di strumenti e di librerie (D, OCX, J) che permette di inserire i documenti acquisiti con Microcheque ScanRead P nel database di filiale. MicroCheque DDTP Client 17

18 Microcheque Scan: programma che permette l acquisizione dei documenti ed il loro inserimento nel database locale. Microcheque DDTP Server: servizio che riceve i documenti inviati dal modulo MicroCheque DDTP Client e li inserisce nel database centrale. 2.6 REQUST DE SSTEM Configurazione minima pe l installazione di MicroCheque DDTP Client: - PC Pentium 64Mb RM o superiore - Windows 98 o superiore - Connessione ad una rete TCP/P - TCP/P installato e funzionante - MicroCheque DataBase STD/PRO T O MicroCheque DDTP Client 18

19 3. MCROCHEQUE DDTP CET 3.1 DESCRZOE a finestra principale del programma è divisa in 3 parti. a parte superiore contiene le informazioni sullo stato del client, la parte centrale contiene la lista che mostra il procedere delle operazioni e la parte inferiore che contiene i tasti con cui l utente può interagire con il programma. T O e informazioni nella parte superiore sono riferite alla sessione di lavoro corrente: n. docs numero di documenti inviati nella sessione di lavoro corrente last ultima volta che è stato trasferito un documento n. files numero di files trasferiti last ultima volta che è stato trasferito un file n. connections numero di connessioni con il server effettuate MicroCheque DDTP Client 19

20 last ultima volta che è stata effettuata una connessione n. errors numero di errori last ultima volta che c e stato un errore destra, nella parte superiore della finestra è indicato lo stato di esecuzione in cui si trova MicroCheque DDTP Client. Esistono 3 macrostati: COECTED SEDG DSCOECTED Ognuno di questi è diviso in un certo numero di sottostati indicati con un numero accanto allo stato. Sotto allo stato è rappresentato un led che assume colori diversi a seconda dello stato. ed GRGO: ed VERDE: ed VERDE CHRO: ed GO: ed ROSSO: il client è fermo il client è connesso il client sta trasferendo un record il client è disconnesso il client è in errore T O a parte centrale della finestra è occupata dalla lista che indica in tempo reale le operazioni che vengono svolte, indicando data e ora dell operazione. ella parte inferiore ci sono i tasti con i quali l utente può interagire con MicroCheque DDTP Client e sono: RU DY MODE lancia la modalità diurna RU GHT MODE lancia la modalità notturna RU MXED MODE lancia la modalitaà mista STOP ferma le operazioni e si disconnette COFGURE Permette di configurare il client (vedi paragrafo 2.3) TEST COECTO Esegue un test per la connessione con il client EXT uscita da Microcheque DDTP Client l programma non necessita dell operatore e può essere lanciato con un parametro che indica la modalità con cui partire, questo parametro può assumere tre valori: DY parte in modalità diurna; GHT parte in modalità notturna; MXED parte in modalità mista; WS <POSTZOE> parte in modalità workstation Se il programma viene lanciato senza parametri non si collega al server, ma attende l intervento dell operatore. MicroCheque DDTP Client 20

21 3.2 MODT DUR Questa modalità controlla se esistono documenti che non sono ancora stati spediti al server, se ne esistono si connette al server, spedisce il primo documento, controlla se ne esiste un altro, se seiste lo spedisce, altrimenti si disconnette e rimane in attesa di nuovi documenti da spedire. STRT DY MODE EW DOCUMET TO SED? YES T O O COECT TO SERVER GET EXT DOCUMET OK? O YES SED FES SED RECORD MicroCheque DDTP Client 21

22 3.3 MODT OTTUR Questa modalità controlla se esistono documenti che non sono ancora stati spediti al server, se ne esistono si connette al server, spedisce il primo documento, controlla se ne esiste un altro, se esiste lo spedisce, altrimenti si disconnette. STRT GHT MODE T O EW DOCUMET TO SED? O EXT GET EXT DOCUMET OK? COECT TO SERVER SED FES SED RECORD O EXT YES MicroCheque DDTP Client 22

23 3.4 MODT MST a modalità mista esegue un controllo sulla priorità assegnata ai documenti e a seconda che sia 0 o 1 li trasferisce con la modalità notturna o diurna. Dato che la modalità mista è l insieme della modalità diurna e di quella notturna rifarsi al diagramma nel cap. 2 par MODT WORKSTTO a modalità workstation può essere selezionata solo da riga di comando. Questa modalità è uguale alla modalità diurna, tranne che il nome del client e composto da codice filiale e codice postazione. noltre nel nome del file che viene spedito c e il numero movimento. n questo modo su ogni postazione di acquisizione puo essere installato un DDTP client e il server vedra tutte le postazioni della filiale su cui gira il Ddtp Client in modalità workstation come filiali indipendenti. T O MicroCheque DDTP Client 23

24 3.6 TEST COECTO Questa opzione permette di testare la connessione con il server ed è utile in fase di installazione per verificare il funzionamento della connessione con il server. Per effettuare il test sulla connessione premere il tasto TEST COECTO. 3.7 MODT DE Esiste un periodo di tempo, durante la giornata in cui il client è fermo e non esegue nessuna attività. E possibile decidere questo intervallo di tempo dalla finestra di configurazione nei parametri del Client, DE STRT T, DE ED T. Questo intervallo di tempo è utile per eseguire altre procedure esterne (ad esempio la procedura di cancellazione). 3.8 REPORT Per ogni sessione di lavoro viene generato un file di report nella sottodirectory REPORT della directory di lavoro di MicroCheque. l file di report ha come nome DDTPC<data>.txt e mostra: 1) inizio e fine sessioni di lavoro 2) connessioni e disconnessioni 3) numero di record trasferiti correttamente durante la sessione 4) errori l report è giornaliero, se una sessione attraversa la mezzanotte, verrà generato un altro file di report durante quella sessione. Un esempio di report è questo: T O 24/05/ :49:56 >STRTG... 24/05/ :49:59 >STRTG DY MODE FROM USER 24/05/ :50:00 >COECT TO SERVER /05/ :50:14 >RECORD SET CORRECTY 24/05/ :50:28 >RECORD SET CORRECTY 24/05/ :50:41 >RECORD SET CORRECTY 24/05/ :50:55 >RECORD SET CORRECTY 24/05/ :51:09 >RECORD SET CORRECTY 24/05/ :51:14 >DSCOECT TO SERVER /05/ :51:14 >STOP DYY MODE FROM USER 24/05/ :51:19 >COSG SESSO TRSFERED 5 RECORDS 24/05/ :51:48 >STRTG... 24/05/ :51:50 >STRTG DY MODE FROM USER 24/05/ :51:51 >COECT TO SERVER /05/ :52:01 >ERROR:RECORD COT BE SET, COT OG O FTP SERVER,ERROR MicroCheque DDTP Client 24

25 24/05/ :52:04 >DSCOECT TO SERVER /05/ :55:06 >COECT TO SERVER /05/ :55:15 >ERROR:RECORD COT BE SET, COT OG O FTP SERVER,ERROR /05/ :55:18 >DSCOECT TO SERVER /05/ :55:35 >STOP DYY MODE FROM USER 24/05/ :55:40 >COSG SESSO TRSFERED 0 RECORDS Oltre al file di report esiste anche un file che contiene gli errori che sono avvenuti. Tale file si chiama ERROR.TXT e si trova nella directory di lavoro di Microcheque. T O MicroCheque DDTP Client 25

26 4. PRMETR D COFGURZOE 4.1 DESCRZOE DE PRMETR D COFGURZOE FE 001 Codice filiale DCO Ritardo di connessione DFORDOC 6000 Ritardo tra la spedizione di un documento e l altro DDSCO 4000 Ritardo per la disconnessione MXRETRY 3 umero massimo di tentativi per la trasmissione di un file GETSTTUS 5 umero di getstatus eseguiti nel test di connessione SERVERP ndirizzo P del server DDTP OGDR C:\MCROCHEQ Directory del file di log UE TRCEEVE 4 ivello di trace del file di log OGSZE 2000 (1) Dimensione massima del file di log in Kb MDEST ndirizzo di destinazione delle ain.it notifiche degli errori SMTPSERVER mail.domain.it ndirizzo dell smtp server SMTPUSR Ddtpcl01 ome dell utente che invia le mails MERR 1 1 = notifica degli errori via mail, 0 = nessuna notifica EXTPSS MCROPSS Password di accesso del programma ERRTME 12 Ore dopo le quali la riconnessione e ritenuta fallita FTPDR 001 Sottodirectory sul server FTP della filiale DCHECK ntervallo per il controllo della presenza di documenti FTPSERVER ndirizzo P del server ftp FTPPORT 21 Porta per il trasferimento FTP FTPUSER Fil001 Utente FTP della filiale FTPPWD Pass001 Password per l utente FTP della filiale DESTRT 22 Ora di inizio dello stato di idle del programma DESTOP 3 Ora di fine dello stato di idle del programma TRCEPORT 8001 Porta per il trace remoto UTORESTR T * 0 n caso di errore presenta una message box se vale 0, esce se vale 1 DB *.\ Directory dove si trova il database (es: MicroCheque DDTP Client 26 T O

27 c:\microcheque) FUMMOV 1 Se nella modalità workstation il nome de file immagine spedito contiene il nummov oppure no PREFXF1 FR el caso di FUMMOV=1, prefisso nel nome del file del fronte 1 (Es: se nummov= , FR jpg) PREFXF2 FG el caso di FUMMOV=1, prefisso nel nome del file sul fronte 2 (Es: se nummov= , FG jpg) PREFXR B el caso di FUMMOV=1, prefisso nel nome del file retro (Es: se nummov= , B jpg) TRCEFE C:\microcheque\d dtpcl.txt el caso di modalita workstation, nome del file di trace delle operazioni ETRCEFE 1 Se abilitare o meno il file di trace delle operazioni * parametro presente solo nel file client.ini MicroCheque DDTP Client 27

28 5. PROBEM PU COMU 5.1 ERROR ED OME PU COMU a causa di errore più frequente è l impossibilità di connettersi e comunicare con il server. Ci possono essere 2 configurazioni: 1) il server DDTP e il server FTP sono la stessa macchina Questo puo avvenire prima della connessione o durante la connessione. Se avviene prima della connessione si verifica l errore (errore di connessione), altrimenti si possono verificare gli errori (errore di comunicazione) -3001(errore di connessione ftp) e (errore di trasferimento ftp), in questi casi il programma client si disconnette e tenta di riconnettersi. Quello che succede è che si riporta nella condizione di errore prima della connessione e vi permane finche la connessione non viene ripristinata. T O 2) il server DDTP e il server FTP non sono la stessa macchina a differenza rispetto alla configurazione precedente è il fatto potrebbe non essere possibile comunicare con il server FTP. Se avviene prima della connessione con il server FTP si verifica l errore (errore di connessione FTP), altrimenti si può verificare l errore (errore di comunicazione), in questo caso il programma client si disconnette e tenta di riconnettersi. Quello che succede è che si riporta nella condizione di errore prima della connessione ftp e vi permane finche la connessione non viene ripristinata, nonostante si ricolleghi al server DDTP correttamente. Errore di connessione TPO D ERRORE POSSB CUSE E RMED Errore di connessione Server ddpt P errato Porta tcp/ip del DDTP diversa dal server, bloccata da dispositivi di sicurezza (routers, firewalls, ecc.) settare in Server Options l'indirizzo del server corretto settare la porta TCP/P corretta, chiedere all' amministratore di aprire una porta, usare eventualmente una MicroCheque DDTP Client 28

29 porta libera Server spento lanciare il programma ddtp server sul server centrale Rete molto lenta,timeout nella ricecezione del Verificare la comando di verifica connessione connessione, aumentare i timeout di attesa comando sul server Server non raggungibile verificare la connessione Server bloccato riavviare il programma server sul server centrale COMPORT- METO DE PROGRMM DDTPC Riprova a collegarsi ad intervalli di tempo DCO (ddtpparm.dbf) per ERRTME (ddtpparm.dbf) ore, se non riesce a connettersi in questo tempo invia una mail di notifica errore. n modalità notturna esce, in modalita diurna continua a tentare di ricollegarsi ERROR.OG STRTG SESSO 30/05/ :34:19 31/05/ :38:07 >ERROR:Cannot connect to Server,Error STRTG SESSO 31/05/ :38:07 REPORT 30/05/ :34:19 >STRTG... 30/05/ :34:21 >STRTG GHT MODE 30/05/ :34:44 >DSCOECT TO SERVER /05/ :38:07 >ERROR:Cannot connect to Server,Error /05/ :38:07 >RESTRTG... 31/05/ :38:07 >COSG SESSO TRSFERED 0 RECORDS M Return-Path: <ddtpcl> From: Ddtp Client To: Subject: F: 001,DDTP CET ERROR OTFCTO Date: Fri, 31 May :38: Error Cannot OTE T O Errore di comunicazione TPO D ERRORE POSSB CUSE E RMED Errore di comunicazione il client e' riuscito a connettersi al server,ma durante il trasferimento dei records la connessione si è interrotta Se la connessione e momentaneamente interrotta, l errore viene recuperato automaticamente, MicroCheque DDTP Client 29

30 COMPORT METO DE PROGRMM DDTPC altrimenti controllare la connessione Server spento anciare il programma ddtp server sul server centrale, il client si riallineerà automaticamente rete molto lenta,timeout nella ricecezione del comando di verifica connessione Verificare la connessione, aumentare i timeout di attesa comando sul server Server non raggungibile Verificare la connessione Server bloccato riavviare il programma server sul server centrale Si scollega e tenta di ricollegarsi ad intervalli di DCO (vedi ddtpparn.dbf) per ERRTME (vedi ddtpparm.dbf) ore, se non ci riesce nel caso di modalità notturna invia una mail di notifica errore ed esce, nel caso di modalità diurna invia la mail e tenta di ricollegarsi ERROR.OG STRTG SESSO 31/05/ :16:43 31/05/ :21:42 >ERROR:RECORD COT BE SET, FES COMMUCTO ERROR /06/ :25:28 REPORT M OTE >ERROR:Cannot connect to Server,Error STRTG SESSO 01/06/ :25:30 31/05/ :19:10 >STRTG DY MODE FROM USER 31/05/ :19:13 >COECT TO SERVER /05/ :19:33 >RECORD SET CORRECTY 31/05/ :19:52 >RECORD SET CORRECTY 31/05/ :21:42 >ERROR:RECORD COT BE SET, FES COMMUCTO ERROR /05/ :21:44 >DSCOECT TO SERVER /05/ :22:08 >DSCOECT TO SERVER /06/ :25:28 >ERROR:Cannot connect to Server,Error Return-Path: <ddtpcl> From: Ddtp Client To: Subject: F: 001,DDTP CET ERROR OTFCTO Date: Fri, 31 May :21: Error Cannot send record Timeout T O Errore di trasferimento FTP MicroCheque DDTP Client 30

31 TPO D ERRORE POSSB CUSE E RMED COMPOR- TMETO DE PROGRM- M DDTPC Errore di trasferimentop FTP la connessione ftp non permette di trasferire il file Se la connessione e momentaneamente interrotta, l errore viene recuperato automaticamente, altrimenti controllare la connessione Server ftp spento lanciare il server ftp sul server centrale Server ftp non raggungibile Verificare la connessione ftp server bloccato Riavviare il programma ftp server sul server centrale Tenta di inviare il file 3 volte, se non ci riesce invial la mail di notifica e si disconnette si riconnette, tenta di inviare il file 3 volte, se non ci riesce non invia piu' la mail ERROR.OG STRTG SESSO 30/05/ :39:14 30/05/ :41:01 >ERROR:RECORD COT BE SET, FES COT BE SET,ERROR /05/ :45:50 >ERROR:RECORD COT BE SET, FES COT BE SET,ERROR /05/ :50:36 >ERROR:RECORD COT BE SET, FES COT BE SET,ERROR REPORT 30/05/ :39:14 >STRTG... 30/05/ :39:16 >STRTG GHT MODE 30/05/ :39:18 >COECT TO SERVER /05/ :41:01 >ERROR:RECORD COT BE SET, FES COT BE SET,ERROR /05/ :41:04 >DSCOECT TO SERVER /05/ :44:06 >COECT TO SERVER /05/ :45:50 >ERROR:RECORD COT BE SET, FES COT BE SET,ERROR /05/ :45:51 >DSCOECT TO SERVER /05/ :48:53 >COECT TO SERVER /05/ :50:36 >ERROR:RECORD COT BE SET, FES COT BE SET,ERROR /05/ :50:37 >DSCOECT TO SERVER /05/ :50:57 >STOP DYY MODE FROM USER 30/05/ :51:13 >COSG SESSO TRSFERED 0 RECORDS T O MicroCheque DDTP Client 31

32 M OTE Return-Path: <ddtpcl> From: Ddtp Client To: Subject: F: 001,DDTP CET ERROR OTFCTO Date: Thu, 30 May :41: Error Cannot send files in record Errore di connessione FTP TPO D ERRORE POSSB CUSE E RMED COMPOR- TMETO DE PROGRM- M DDTPC Errore di connessione FTP il server ftp e' spento Configurazione errata di server ftp,porta,utente o password il server ftp non è accessibile al momento attivare il server ftp configurare correttamente il programma l programma si riconnetterà finchè il server non sarà accessibile nvia la mail e si disconnette si riconnette dopo DCO millisecondi (vedi ddtpparm.dbf) ERROR.OG STRTG SESSO 30/05/ :58:10 30/05/ :01:27 >ERROR:RECORD COT BE SET, FES COMMUCTO ERROR /05/ :05:14 >ERROR:RECORD COT BE SET, COT OG O FTP SERVER,ERROR /05/ :09:00 >ERROR:RECORD COT BE SET, COT OG O FTP SERVER,ERROR /05/ :12:46 >ERROR:RECORD COT BE SET, COT OG O FTP SERVER,ERROR /05/ :16:32 >ERROR:RECORD COT BE SET, COT OG O FTP SERVER,ERROR REPORT 30/05/ :12:28 >STRTG DY MODE FROM USER 30/05/ :12:31 >COECT TO SERVER /05/ :13:51 >RECORD SET CORRECTY 30/05/ :14:33 >ERROR:RECORD COT BE SET, COT OG O FTP SERVER,ERROR /05/ :14:36 >DSCOECT TO SERVER /05/ :17:40 >COECT TO SERVER T O MicroCheque DDTP Client 32

33 M OTE 30/05/ :18:19 >ERROR:RECORD COT BE SET, COT OG O FTP SERVER,ERROR /05/ :18:22 >DSCOECT TO SERVER /05/ :21:26 >COECT TO SERVER /05/ :21:36 >ERROR:RECORD COT BE SET, COT OG O FTP SERVER,ERROR /05/ :21:39 >DSCOECT TO SERVER /05/ :24:42 >COECT TO SERVER /05/ :26:03 >RECORD SET CORRECTY 30/05/ :26:43 >DSCOECT TO SERVER /05/ :26:43 >STOP DYY MODE FROM USER 30/05/ :27:52 >COSG SESSO TRSFERED 2 RECORDS Return-Path: <ddtpcl> From: Ddtp Client To: Subject: F: 001,DDTP CET ERROR OTFCTO Date: Thu, 30 May :56: Error Cannot login on ftp server T O Errore di directory FTP TPO D ERRORE POSSB CUSE E RMED COMPORT METO DE PROGRMM DDTPC Errore di directory FTP errata non esiste la directory sul server Creare la directory sul server non e' accessibile la directory sul server Verificare l accesso alla directory sul server nvia la mail e si disconnette Si riconnette dopo DCO millisecondi (vedi ddtpparm.dbf) a mail viene inviata finchè l amministratore non corregge il problema ERROR.OG STRTG SESSO 30/05/ :10:33 30/05/ :16:50 >ERROR:Directory FTP error /05/ :20:34 >ERROR:Directory FTP error REPORT 30/05/ :16:38 >COECT TO SERVER /05/ :16:50 >ERROR:Directory FTP error /05/ :16:51 >DSCOECT TO SERVER /05/ :19:55 >COECT TO SERVER /05/ :20:34 >ERROR:Directory FTP error /05/ :20:35 >DSCOECT TO SERVER /05/ :20:52 >STOP DYY MODE FROM USER 30/05/ :21:14 M >COSG SESSO TRSFERED 0 RECORDS Return-Path: <ddtpcl> From: Ddtp Client To: MicroCheque DDTP Client 33

www.emmedi.com SHOW MicroCheque DDTP Server Date revision 08/2003 www.emmedi.com MicroCheque DDTP Server 1

www.emmedi.com SHOW MicroCheque DDTP Server Date revision 08/2003 www.emmedi.com MicroCheque DDTP Server 1 SHOW MicroCheque DDTP Server Date revision 08/2003 www.emmedi.com MicroCheque DDTP Server 1 SOMMRO 1 TRODUZOE 4 1.1 COS E MCROCHEQUE DDTP SERVER? 4 1.2 PERCHE E STTO PESTO? 4 1.3 QU PROBEMTCHE VUOE RSOVERE?

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

sdforexcontest2009 Tool

sdforexcontest2009 Tool sdforexcontest2009 Tool Guida all istallazione e rimozione. Per scaricare il tool del campionato occorre visitare il sito dell organizzatore http://www.sdstudiodainesi.com e selezionare il link ForexContest

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

Guida utente User Manual made in Italy Rev0

Guida utente User Manual made in Italy Rev0 Guida utente User Manual Rev0 made in Italy Indice/Index Informazioni generali General Info... 3 Guida Rapida per messa in funzione Start Up procedure... 3 Login Login... 3 Significato dei tasti Botton

Dettagli

How to use the WPA2 encrypted connection

How to use the WPA2 encrypted connection How to use the WPA2 encrypted connection At every Alohawifi hotspot you can use the WPA2 Enterprise encrypted connection (the highest security standard for wireless networks nowadays available) simply

Dettagli

Downloading and Installing Software Socio TIS

Downloading and Installing Software Socio TIS Object: Downloading and Installing Software Socio TIS compiler: L.D. Date Revision Note April 17 th 2013 --- For SO XP; Win 7 / Vista step Operation: Image A1 Open RUN by clicking the Start button, and

Dettagli

Posta elettronica per gli studenti Email for the students

Posta elettronica per gli studenti Email for the students http://www.uninettunouniverstiy.net Posta elettronica per gli studenti Email for the students Ver. 1.0 Ultimo aggiornamento (last update): 10/09/2008 13.47 Informazioni sul Documento / Information on the

Dettagli

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal Portale Materiali Grafiche Tamburini Documentazione utente italiano pag. 2 Grafiche Tamburini Materials Portal English user guide page 6 pag. 1 Introduzione Il Portale Materiali è il Sistema Web di Grafiche

Dettagli

THIS DOCUMENT WILL GUIDE YOU STEP BY STEP THROUGH THE DONATION PROCESS RELATED TO THE CROWDFUNDING CAMPAIGN MADE BY STANZE AL GENIO S HOUSE MUSEUM.

THIS DOCUMENT WILL GUIDE YOU STEP BY STEP THROUGH THE DONATION PROCESS RELATED TO THE CROWDFUNDING CAMPAIGN MADE BY STANZE AL GENIO S HOUSE MUSEUM. QUESTO DOCUMENTO TI GUIDA PASSO PASSO NELLA PROCEDURA DI DONAZIONE NELL AMBITO DELLA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI PROMOSSA DALLA CASA MUSEO STANZE AL GENIO. THIS DOCUMENT WILL GUIDE YOU STEP BY STEP THROUGH

Dettagli

SOMMARIO GENERALITÀ 3 AGGIORNAMENTO FIRMWARE 4 PROGRAMMAZIONE DEL MICROPROCESSORE 7 AGGIORNAMENTO MULTICOM 302 / 352 4 AGGIORNAMENTO MULTI I/O 5

SOMMARIO GENERALITÀ 3 AGGIORNAMENTO FIRMWARE 4 PROGRAMMAZIONE DEL MICROPROCESSORE 7 AGGIORNAMENTO MULTICOM 302 / 352 4 AGGIORNAMENTO MULTI I/O 5 MultiCOM - Mult lti I/O - Remote Panel - Istruzioni aggiornamento firmware - - Firmware upgrade instructions - SOMMARIO GENERALITÀ 3 AGGIORNAMENTO FIRMWARE 4 AGGIORNAMENTO MULTICOM 301 / 351 4 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Manuale utente del servizio di Posta Elettronica Certificata

Manuale utente del servizio di Posta Elettronica Certificata 27 Ottobre 26 Manuale utente del servizio di Posta Elettronica Certificata Pagina 1 di 5 27 Ottobre 26 TABELLA DELLE VERSIONI Versione Data Paragrafo Descrizione delle modifiche apportate 1A 7-8-22 Tutti

Dettagli

Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software

Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software Windows 7 Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software Contenuto del kit cod. 20046946: - Interfaccia PC-scheda (comprensiva

Dettagli

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL INDICE TABLE OF CONTENTS 1. Introduzione... pag. 3 1. Introduction... pag. 3 2. Requisiti di sistema... pag. 3 1. System requirements... pag. 3 3. Installazione...

Dettagli

Guida rapida di installazione

Guida rapida di installazione Configurazione 1) Collegare il Router Hamlet HRDSL108 Wireless ADSL2+ come mostrato in figura:. Router ADSL2+ Wireless Super G 108 Mbit Guida rapida di installazione Informiamo che il prodotto è stato

Dettagli

Guida alla configurazione Configuration Guide

Guida alla configurazione Configuration Guide Guida alla configurazione Configuration Guide Configurazione telecamere IP con DVR analogici, compatibili IP IP cameras configuration with analog DVR, IP compatible Menu principale: Fare clic con il pulsante

Dettagli

Aggiornamento dispositivo di firma digitale

Aggiornamento dispositivo di firma digitale Aggiornamento dispositivo di firma digitale Updating digital signature device Questo documento ha il compito di descrivere, passo per passo, il processo di aggiornamento manuale del dispositivo di firma

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

IBM Software Demos Tivoli Identity Manager e Tivoli Directory Integrator

IBM Software Demos Tivoli Identity Manager e Tivoli Directory Integrator Tivoli_Identity_Manager_Directory_Integrator_Integration_D_Dec05 1a 0:13 Le soluzioni per la gestione della sicurezza IBM Tivoli affrontano due sfide dell'e-business: la gestione delle identità automatizzata

Dettagli

3G HSPA USB MULTIMODEM High Speed Wireless Connectivity MT4211

3G HSPA USB MULTIMODEM High Speed Wireless Connectivity MT4211 3G HSPA USB MULTIMODEM High Speed Wireless Connectivity MT4211 Instructions Manual Introduction Thank you for your purchasing our HSUPA USB modem with TF fl ash card socket. Device is backward compatible

Dettagli

I-Fly Wireless Broadband Router

I-Fly Wireless Broadband Router with 4 Fast Ethernet ports + 1 Wan port Guida Rapida A02-WR-54G/G1 (Novembre 2003)V1.00 Questo manuale è inteso come una guida rapida, pertanto per ulteriori dettagli sulla configurazione fare riferimento

Dettagli

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10 Italiano: Explorer 10 pagina 1, Explorer 11 pagina 2 English: Explorer 10 page 3 and 4, Explorer 11 page 5. Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11 Internet Explorer 10 Con l introduzione

Dettagli

Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla

Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla 1. Which are three reasons a company may choose Linux over Windows as an operating system? (Choose three.)? a) It

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - 0MNSWK0082LUA - - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto

Dettagli

SHAREPOINT INCOMING E-MAIL. Configurazione base

SHAREPOINT INCOMING E-MAIL. Configurazione base SHAREPOINT INCOMING E-MAIL Configurazione base Versione 1.0 14/11/2011 Green Team Società Cooperativa Via della Liberazione 6/c 40128 Bologna tel 051 199 351 50 fax 051 05 440 38 Documento redatto da:

Dettagli

Hosting Applicativo Installazione Web Client

Hosting Applicativo Installazione Web Client Hosting Applicativo Installazione Web Client Utilizzo del portale di accesso e guida all installazione dei client Versione ridotta Marzo 2012 Hosting Applicativo Installazione Web Client 21 1 - Prerequisiti

Dettagli

IF2E001 Interfaccia Ethernet-RS485

IF2E001 Interfaccia Ethernet-RS485 IF2E001 Interfaccia Ethernet-RS485 Manuale utente File : Ethernet interfaccia-manuale utente.doc 1/4 Interfaccia Ethernet manuale utente Versione 1.1 1 DESCRIZIONE GENERALE Questo dispositivo consente

Dettagli

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky:

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky: Focusky Focusky è l innovativo e professionale software progettato per creare resentazioni interattive ad alto impatto visivo e ricco di effetti speciali (zoom, transizioni, flash, ecc..). A differenza

Dettagli

CCTV DIVISION GUIDA RAPIDA PER LA CONFIGURAZIONE DELL IP STATICO SU SISTEMI TVCC QUICK GUIDE FOR STATIC IP CONFIGURATION ABOUT CCTV SYSTEM

CCTV DIVISION GUIDA RAPIDA PER LA CONFIGURAZIONE DELL IP STATICO SU SISTEMI TVCC QUICK GUIDE FOR STATIC IP CONFIGURATION ABOUT CCTV SYSTEM CCTV DIVISION GUIDA RAPIDA PER LA CONFIGURAZIONE DELL IP STATICO SU SISTEMI TVCC QUICK GUIDE FOR STATIC IP CONFIGURATION ABOUT CCTV SYSTEM ITALIANO Principali Step per la configurazione I dispositivi di

Dettagli

Hosting Applicativo Installazione Web Client

Hosting Applicativo Installazione Web Client Hosting Applicativo Installazione Web Client Utilizzo del portale di accesso e guida all installazione dei client Marzo 2012 Hosting Applicativo Installazione Web Client Introduzione Le applicazioni CIA,

Dettagli

Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092

Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092 Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092 IMPORTANTE: NON INSERIRE LA CHIAVE USB DI LICENZA FINO A QUANDO RICHIESTO NOTA: se sul vostro computer è già installato Nautilus 2.4, è consigliabile

Dettagli

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003 Mod. 1067 DS1067-019 LBT8388 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE Sch./Ref.1067/003 ITALIANO DESCRIZIONE GENERALE L interfaccia 1067/003 consente di collegare alla Centrale 1067/032 o 1067/042 (ver. 2.00

Dettagli

Guida di installazione rete wireless NPD4759-00 IT

Guida di installazione rete wireless NPD4759-00 IT Guida di installazione rete wireless NPD4759-00 IT Controllo della rete Verificare le impostazioni di rete del computer, quindi scegliere cosa fare. Seguire le istruzioni per l'ambiente in cui funzionano

Dettagli

www.aylook.com MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25

www.aylook.com MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25 MANUALE UTENTE VMS (versione 1.0) pag. 1 di 25 INDICE 1. PRESENTAZIONE SOFTWARE VMS... 3 2. PRIMO COLLEGAMENTO AL VMS... 3 3. LAYOUT DEL PROGRAMMA... 5 3.1 Tabs... 5 3.2 Toolbar... 6 3.3 Status bar...

Dettagli

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Premessa Questo prodotto è stato pensato e progettato, per poter essere installato, sia sulle vetture provviste di piattaforma CAN che su

Dettagli

Guida rapida all installazione

Guida rapida all installazione Guida rapida all installazione Wireless Network Broadband Router 140g+ WL-143 La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente contenuto nel CD-ROM in dotazione

Dettagli

Servizio di Posta Elettronica Cetrificata EDS Italia

Servizio di Posta Elettronica Cetrificata EDS Italia Servizio di Posta Elettronica Cetrificata EDS Italia Manuale di configurazione ed uso per l utente finale Sistema Pubblico di Connettività Scopo del : Il presente manuale intende fornire un aiuto all utente

Dettagli

drag & drop visual programming appinventor storia appinventor un esempio di drag & drop programming: Scratch

drag & drop visual programming appinventor storia appinventor un esempio di drag & drop programming: Scratch drag & drop visual programming appinventor realizzazione app per Google Android OS appinventor è un applicazione drag & drop visual programming Contrariamente ai linguaggi tradizionali (text-based programming

Dettagli

www.aylook.com -Fig.1-

www.aylook.com -Fig.1- 1. RAGGIUNGIBILITA DI AYLOOK DA REMOTO La raggiungibilità da remoto di Aylook è gestibile in modo efficace attraverso una normale connessione ADSL. Si presentano, però, almeno due casi: 1.1 Aylook che

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

Reti di Telecomunicazione Lezione 7

Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Marco Benini Corso di Laurea in Informatica marco.benini@uninsubria.it Il protocollo Programma della lezione file transfer protocol descrizione architetturale descrizione

Dettagli

Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk.

Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk. Installazione Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk. Assicurarsi che il computer sia collegato ad internet. Successivamente, collegare l'unità

Dettagli

INDICE. DATEX il manuale edizione aprile 2011

INDICE. DATEX il manuale edizione aprile 2011 DATEX MANUALE INDICE INDICE... 1 INTRODUZIONE... 2 PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 3 IL PRIMO COLLEGAMENTO... 4 INTERFACCIA... 5 DEFINIZIONE DELLE OPERAZIONI E DEI PROFILI... 6 INGRESSO CON PASSWORD NEL

Dettagli

MANUALE UTENTE MODULO ESPANSIONE TASTI MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Descrizione Il modulo fornisce al telefono VOIspeed V-605 flessibilità e adattabilità, mediante l aggiunta di trenta tasti memoria facilmente

Dettagli

Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione

Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione La presente guida illustra le situazioni più comuni per l installazione del modem ethernet sui router wireless Sitecom. Configurazione

Dettagli

http://bcloud.brennercom.it/it/brennercom-b-cloud/applicazioni/26-0.html

http://bcloud.brennercom.it/it/brennercom-b-cloud/applicazioni/26-0.html b.backup Manuale Windows Questo manuale descrive le funzionalità di base del client b.backup illustra le operazioni necessarie per installare e attivare l applicazione, e spiega come eseguire un backup

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Archiviare messaggi da Microsoft Office 365

Archiviare messaggi da Microsoft Office 365 Archiviare messaggi da Microsoft Office 365 Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione da Microsoft Office 365. Si dà come presupposto che il lettore abbia già installato MailStore

Dettagli

Installazione di ATOMIC interno, versione CLASSIC1 e CLASSIC2

Installazione di ATOMIC interno, versione CLASSIC1 e CLASSIC2 Installazione di ATOMIC interno, versione CLASSIC1 e CLASSIC2 0. Requisiti del PC CPU 286 o superiore 3 MB liberi sul disco rigido (100MB con Banca Dati Immagini) RAM TOTALE 1MB o superiore RAM BASE libera:

Dettagli

Hosting Applicativo Upgrade Web Client

Hosting Applicativo Upgrade Web Client Hosting Applicativo Upgrade Web Client guida all upgrade dei client di connessione Marzo 2012 Hosting Applicativo Installazione Web Client Introduzione Il personale Cineca effettua regolarmente dei controlli

Dettagli

Guida all installazione rapida

Guida all installazione rapida Italian 1. Guida all installazione rapida Requisiti del sistema Il PC deve essere attrezzato con quanto segue per configurare Thecus YES Box N2100: Unità CD-ROM o DVD-ROM Porta Ethernet collegata ad un

Dettagli

Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk.

Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk. Installazione Il programma di installazione per l'applicazione SanDisk +Cloud si trova sull'unità flash SanDisk. Assicurarsi che il computer sia collegato ad internet. Successivamente, collegare l'unità

Dettagli

Quick Start Guide ITA/ENG

Quick Start Guide ITA/ENG Quick Start Guide ITA/ENG Compatible with GoPro (HERO3, HERO3+ and HERO4). Build data, music and fun! Data Music è un dispositivo da applicare a GoPro HERO3, HERO3+ e HERO4 che, in abbinamento a uno smartphone,

Dettagli

Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003

Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003 Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003 Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione da Microsoft Exchange 2003. Si dà come presupposto che il lettore abbia già installato

Dettagli

Doc. I357 IGB 1013.docx 24/10/2013 P. 1 / 5

Doc. I357 IGB 1013.docx 24/10/2013 P. 1 / 5 SERIE DMG-DME-RGK DMG-DME-RGK SERIES I357 I GB 1013 FUNZIONE WEB SERVER WEB SERVER FUNCTION Doc. I357 IGB 1013.docx 24/10/2013 P. 1 / 5 INTRODUZIONE La funzione web server rende visualizzabili via web

Dettagli

INSTALLARE PALLADIO USB DATA CABLE IN WINDOWS XP/ME/2000/98

INSTALLARE PALLADIO USB DATA CABLE IN WINDOWS XP/ME/2000/98 rev. 1.0-02/2002 Palladio USB Data Cable INSTALLARE PALLADIO USB DATA CABLE IN WINDOWS XP/ME/2000/98 (tutti i KIT, escluso KIT MOTOROLA V6x-T280) La procedura di installazione del Palladio USB Data Cable

Dettagli

Guida applicativa - Print Server. Rev: 2.0.0 1910010857

Guida applicativa - Print Server. Rev: 2.0.0 1910010857 Guida applicativa - Print Server Rev: 2.0.0 1910010857 Indice dei contenuti Introduzione... 1 Installazione su Windows 8/7/Vista/XP... 1 Utilizzo su Windows 8/7/Vista/XP... 6 Controller... 6 Stampa...

Dettagli

LOGIN: please, go to webpage https://studiare.unife.it and login using Your user id and password (the same as the first registration).

LOGIN: please, go to webpage https://studiare.unife.it and login using Your user id and password (the same as the first registration). Università degli studi di Ferrara IMMATRICOLAZIONE online ai corsi di DOTTORATO PhD: Instructions for ENROLMENT of the winners English version below 1) EFFETTUARE IL LOGIN: collegarsi da qualsiasi postazione

Dettagli

Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica

Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica Carlo Perassi carlo@linux.it Un breve documento, utile per la presentazione dei principali protocolli di livello Sessione dello stack TCP/IP e dei principali

Dettagli

SwitchboardConfigurator

SwitchboardConfigurator SwitchboardConfigurator Manuale installatore 03/11-01 PC 2 SwitchboardConfigurator Manuale installatore Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali 6 3.1 Menù

Dettagli

Posta Elettronica Certificata elettronica per il servizio PEC di TI Trust Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 Scopo del documento... 3 2 Primo accesso e cambio password... 4

Dettagli

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy CAMBIO DATI PERSONALI - Italy Istruzioni Per La Compilazione Del Modulo / Instructions: : Questo modulo è utilizzato per modificare i dati personali. ATTENZIONE! Si prega di compilare esclusivamente la

Dettagli

Installazione o aggiornamento del software di sistema di Fiery

Installazione o aggiornamento del software di sistema di Fiery Installazione o aggiornamento del software di sistema di Fiery Questo documento spiega come installare o aggiornare il software di sistema su Fiery Network Controller per DocuColor 240/250. NOTA: In questo

Dettagli

You can visualize the free space percentage in Compact Flash memory from the MENU/INFO C.F. UTILITY-FREE SPACE page.

You can visualize the free space percentage in Compact Flash memory from the MENU/INFO C.F. UTILITY-FREE SPACE page. This release introduces some new features: -TUNE PITCH -FREE SPACE -TUNER -DRUMKIT EDITOR From the PARAM MIDI page, it is possible to modify the "TUNE PITCH" parameter, which allows you to tune up the

Dettagli

Installation Guide. Pagina 1

Installation Guide. Pagina 1 Installation Guide Pagina 1 Introduzione Questo manuale illustra la procedura di Set up e prima installazione dell ambiente Tempest e del configuratore IVR. Questo manuale si riferisce alla sola procedura

Dettagli

bla bla Guard Manuale utente

bla bla Guard Manuale utente bla bla Guard Manuale utente Guard Guard: Manuale utente Data di pubblicazione martedì, 13. gennaio 2015 Version 1.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà intellettuale

Dettagli

Software version 1.1 Document version 1.0

Software version 1.1 Document version 1.0 Software version 1.1 Document version 1.0 Indice Installazione del Software DVA Network... 3 Requisiti del sistema... 3 Installazione DVA Network... 3 Disabilitazione della firma digitale del driver e

Dettagli

Istruzioni per l installazione di Fiery in WorkCentre 7300 Series

Istruzioni per l installazione di Fiery in WorkCentre 7300 Series Istruzioni per l installazione di Fiery in WorkCentre 7300 Series Il presente documento descrive come installare e configurare il controller di rete Fiery per WorkCentre 7300 Series. IMPORTANTE: L installazione

Dettagli

Kit trasmissione. data transmission. Ref. 10085

Kit trasmissione. data transmission. Ref. 10085 Kit trasmissione dati WIRELESS Kit for wireles data transmission Ref. 10085 MANUALE UTENTE aspetto componenti A Chiavetta USB per connesione al PC B Strumento rilavazione dati C Adattatore 1 Connettore

Dettagli

VIPA 900-2E651 GSM/GPRS VPN

VIPA 900-2E651 GSM/GPRS VPN COME CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA VIPA 900-2E651 GSM/GPRS VPN Requisiti hardware: Dispositivo VIPA 900-2E651 GSM/GPRS VPN con versione di firmware almeno 6_1_s2. SIM Card abilitata al traffico

Dettagli

Single Sign-On su USG

Single Sign-On su USG NEXT-GEN USG Single Sign-On su USG Windows Server 2008 e superiori Client SSO ZyXEL, scaricabile da ftp://ftp.zyxel.com/sso_agent/software/sso%20agent_1.0.3.zip già installato sul server Struttura Active

Dettagli

Software centralizzazione per DVR

Software centralizzazione per DVR Software centralizzazione per DVR Manuale installazione ed uso 2 INTRODUZIONE Il PSS (Pro Surveillance System) è un software per PC utilizzato per gestire DVR e/o telecamere serie VKD. Tramite esso è possibile

Dettagli

Architettura Connettore Alfresco Share

Architettura Connettore Alfresco Share Direzione Sistemi Informativi Portale e Orientamento Allegato n. 2 al Capitolato Tecnico Indice Architettura Connettore Alfresco Share 1. Architettura del Connettore... 3 1.1 Componente ESB... 4 1.2 COMPONENTE

Dettagli

4-441-095-52 (1) Network Camera

4-441-095-52 (1) Network Camera 4-441-095-52 (1) Network Camera Guida SNC easy IP setup Versione software 1.0 Prima di utilizzare l apparecchio, leggere attentamente le istruzioni e conservarle come riferimento futuro. 2012 Sony Corporation

Dettagli

Configurazione di Windows per comunicazioni OPC Server-Client

Configurazione di Windows per comunicazioni OPC Server-Client Configurazione di Windows per comunicazioni OPC Server-Client Come impostare il sistema e DCOM Windows per utilizzare la comunicazione OPC di WinCC RT Advanced / WinCC RT Flexible 1 1. Introduzione Utilizzando

Dettagli

SOFTWARE DI GESTIONE PSS

SOFTWARE DI GESTIONE PSS Rev. 1.0 SOFTWARE DI GESTIONE PSS Prima di utilizzare questo dispositivo, si prega di leggere attentamente questo manuale e di conservarlo per future consultazioni. Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S.

Dettagli

Configurable CAN System (CCS)

Configurable CAN System (CCS) ISTRUZIONI INTERFACCIA SOFTWARE Configurable CAN System Software Interface FT1130M - FT1137M Configurable CAN System (CCS) Interfaccia software Manuale utente Pag. 1 1 FT1130M - FT1137M Configurable CAN

Dettagli

Indice documento. 1. Introduzione 1 1 2 2 2 3 3 3 4 4 4-8 9 9 9 9 10 10-12 13 14 14-15 15 15-16 16-17 17-18 18

Indice documento. 1. Introduzione 1 1 2 2 2 3 3 3 4 4 4-8 9 9 9 9 10 10-12 13 14 14-15 15 15-16 16-17 17-18 18 Indice documento 1. Introduzione a. Il portale web-cloud b. Cloud Drive c. Portale Local-Storage d. Vantaggi e svantaggi del cloud backup del local backup 2. Allacciamento a. CTera C200 b. CTera CloudPlug

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata .10.20 Configurazione Client di posta Il presente documento è stato redatto in coerenza con il Codice Etico e i Principi Generali del Controllo Interno IT Telecom S.r.l. Uso interno - Tutti i diritti riservati

Dettagli

GUIDA RAPIDA D'INSTALLAZIONE: QUICK INSTALLATION GUIDE: Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo di seguire le norme d'uso e manutenzione: al termine del

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Stato: Rilasciato Posta Elettronica Certificata elettronica per il servizio PEC di IT Telecom Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 30 Stato: Rilasciato REGISTRO DELLE MODIFICHE REVISIONE DESCRIZIONE EMISSIONE

Dettagli

Manuale Utente FAX SERVER

Manuale Utente FAX SERVER Manuale Utente FAX SERVER Manuale Utente FAX Server - Evolution 2015 Indice 1. Servizio Fax Server... 3 2. Tool Print and Fax... 4 2.1. Download Tool Print&Fax... 4 2.2. Setup e configurazione tool Print&Fax...

Dettagli

Radio Frequency Identification Systems

Radio Frequency Identification Systems Work--Tag passiivii Miinii--Conttrrollllerr USB CPR..PR50 & CPR..MR50 Manualle iinsttallllaziione Come tutti i dispositivi della Famiglia Work-Tag i controller operano con transponders di frequenza operativa

Dettagli

Manuale Utente. Contents. Your journey, Our technology. 6. Come aggiornare le mappe 6. 1. Introduzione 2. 2. Installazione di Geosat Suite 2

Manuale Utente. Contents. Your journey, Our technology. 6. Come aggiornare le mappe 6. 1. Introduzione 2. 2. Installazione di Geosat Suite 2 Manuale Utente Contents 1. Introduzione 2 2. Installazione di Geosat Suite 2 3. Prima connessione 2 4. Operazioni Base 3 4.1 Come avviare la Suite 3 4.2 Come chiudere la Suite 4 4.3 Come cambiare la lingua

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

LabMecFit. versione beta. by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma

LabMecFit. versione beta. by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma LabMecFit versione beta by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma LabMecFit è un programma che permette di elaborare i dati prodotti da DataStudio. I dati devono essere salvati da DataStudio

Dettagli

Printer Driver. Prima di procedere con l utilizzo del driver stampante, leggere il file Readme. Prima dell utilizzo del software 4-152-267-42(1)

Printer Driver. Prima di procedere con l utilizzo del driver stampante, leggere il file Readme. Prima dell utilizzo del software 4-152-267-42(1) 4-152-267-42(1) Printer Driver Guida per l installazione Questa guida descrive l installazione del driver stampante per Windows 7, Windows Vista, Windows XP e. Prima dell utilizzo del software Prima di

Dettagli

Metodo 1: Quick Setup tramite tasto WPS Range Extender RE210 AC750

Metodo 1: Quick Setup tramite tasto WPS Range Extender RE210 AC750 Metodo 1: Quick Setup tramite tasto WPS Range Extender RE210 AC750 Si può usare questo metodo solo se il vostro Router o Access Point(AP) supporta WPS. 1. Accensione 2. Premete i 2 pulsanti WPS r 3. Riposizionamento

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

COSA FARE APPENA ACQUISTATA UNA SMARTBOARD TM

COSA FARE APPENA ACQUISTATA UNA SMARTBOARD TM COSA FARE APPENA ACQUISTATA UNA SMARTBOARD TM Una volta acquistata una Lavagna Interattiva Multimediale SMARTBoard TM, è necessario effettuare una procedura di registrazione al fine di:. Estendere la garanzia

Dettagli

Petra Provisioning Center, rel 3.1

Petra Provisioning Center, rel 3.1 Petra Provisioning Center, rel 3.1 Petra Provisioning Center, rel 3.1 Copyright 1996,2006Link s.r.l. 1 Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright. Tutti i diritti

Dettagli

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione Wireless Network Broadband Modem/router WL-108 Guida rapida all'installazione La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente presente sul CD-ROM in dotazione

Dettagli

CEDMEGA Rev 1.2 CONNECTION TUTORIAL

CEDMEGA Rev 1.2 CONNECTION TUTORIAL CEDMEGA Rev 1.2 CONNECTION TUTORIAL rev. 1.0 19/11/2015 1 www.cedelettronica.com Indice Power supply [Alimentazione]... 3 Programming [Programmazione]... 5 SD card insertion [Inserimento SD card]... 7

Dettagli

ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL

ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL INDICE ECVCON Introduzione... pag. 3 Caratteristiche... pag. 4 Messa in funzione... pag. 6 Inserimento della SIM... pag. 6 Connessione al PC per la prima

Dettagli

Sommario. Esempio di Modellazione mediante DASM: Grid OGSA. Grid secondo OGSA. Definizione Grid per OGSA. Stati di un Job e Requisiti DASM

Sommario. Esempio di Modellazione mediante DASM: Grid OGSA. Grid secondo OGSA. Definizione Grid per OGSA. Stati di un Job e Requisiti DASM Sommario Esempio di Modellazione mediante DASM: Grid Definizione Grid per OGSA Funzionalità JEMS Stati di un Job e Requisiti DASM DASM per Grid 1 DASM per Grid 2 OGSA Grid secondo OGSA OGSA = Open Grid

Dettagli

Metodo 1: Quick Setup tramite tasto WPS Pocket Range Extender N 300Mbps TL-WA850RE

Metodo 1: Quick Setup tramite tasto WPS Pocket Range Extender N 300Mbps TL-WA850RE Metodo 1: Quick Setup tramite tasto WPS Pocket Range Extender N 300Mbps TL-WA850RE È possibile usare questo metodo solo se il vostro Router o Access Point (AP) supporta WPS. 1. Accensione 3. Riposizionamento

Dettagli

International Headquarters. Distributore Italiano

International Headquarters. Distributore Italiano Fax Server IP Questa pubblicazione si riferisce all Unità Fax Server IP. Questa unità di registrazione delle conversazioni è prodotta da VIDICODE Datacommunicatie e distribuita in Italia da Vidicode Italia

Dettagli