Il primo retailer italiano nel settore della gioielleria Pag. 1. Il mercato e le strategie di sviluppo Pag. 2. Strategia di marchi Pag.

Save this PDF as:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il primo retailer italiano nel settore della gioielleria Pag. 1. Il mercato e le strategie di sviluppo Pag. 2. Strategia di marchi Pag."

Transcript

1 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Il primo retailer italiano nel settore della gioielleria Pag. 1 Il mercato e le strategie di sviluppo Pag. 2 Strategia di marchi Pag. 3 I risultati economico finanziari Pag. 5 Scheda di sintesi Pag. 6 Milano, aprile 2005

2 1 Il primo retailer italiano nel settore della gioielleria Il posizionamento Autonomia e indipendenza Stroili Oro Con oltre 150 negozi all interno dei più importanti centri commerciali italiani e un fatturato consolidato 2004 di 71 milioni di Euro, Stroili Oro e Franco Gioielli, rappresentano le due insegne leader nel settore della gioielleria commerciale. Stroili Oro e Franco Gioielli, guidate in qualità di Amministratore Delegato da Carlo Gianuzzi, sono partecipate al 90% da L Capital fondo di private equity sponsorizzato dal Gruppo LVMH e al 10% da Raffaello fondo di private equity che fa riferimento a Euromobiliare (Gruppo Credem). Le due insegne hanno posizionamenti di mercato differenti ma nascono dalla comune visione strategica di concepire il gioiello non più soltanto come status symbol, bensì come oggetto di eleganza e bellezza, avvicinandolo ad una clientela più vasta. Con questa visione, Stroili Oro presidia la fascia medio - medio/alta del mercato ed è oggi diventata la prima catena italiana nel settore dell oreficeria, con oltre 80 negozi, 4000 referenze di prodotti in oro, argento, acciaio e orologeria, 2 milioni di oggetti venduti nel 2004 e un fatturato di 40 milioni di Euro. Franco Gioielli Franco Gioielli, si rivolge alla fascia medio - medio/bassa del mercato dove opera dal 1987, anno in cui fu inaugurato il primo negozio a Torino. La formula commerciale dell azienda, che ha inaugurato 20 negozi in cinque anni nei principali centri commerciali d Italia, si evolve nel 1993 con la scelta di sviluppare un network in franchising che permette a Franco Gioielli di divenire in breve tempo una delle più importanti catene commerciali del settore. Ad oggi, con oltre 70 punti vendita ed un fatturato di 30 milioni di Euro nel 2004, Franco Gioielli mantiene il suo posizionameto attraverso lo straordinario rapporto qualità prezzo e alla continua assistenza post-vendita.

3 2 Il mercato e le strategie di sviluppo Presenza sul territorio Stroili Oro e Franco Gioielli operano in posizione di leadership nel settore della gioielleria commerciale, caratterizzato da una estrema polverizzazione e privo di player nazionali. Gli assi di crescita delle due insegne sono rappresentati in termini di location strategy dai centri commerciali più importanti in Italia e in termini di sviluppo da un attività di politica di franchising In questo quadro, le aziende prevedono l apertura di 35 negozi entro l anno 2005, (25 ad insegna a Stroili Oro e 10 ad insegna Franco Gioielli ) con l obiettivo di superare i 250 entro i prossimi 3 anni. Strategia Commerciale In termini strategici gli obiettivi di Stroili Oro e Franco Gioielli nei prossimi anni saranno orientati al: Consolidamento della presenza delle insegne in Italia attraverso lo sviluppo della struttura distributiva, soprattutto su mercati attualmente poco presidiati come ad esempio il centro sud-italia; Allargamento della struttura distributiva su mercati esteri ad alto potenziale di sviluppo; Conseguimento di un giro d affari di 130 milioni di Euro entro il 2007, grazie alla progressiva incidenza delle insegne e al contributo di griffes note all interno di ciascun punto vendita. Format I fattori di successo Il format dei negozi è di circa 100 metri quadrati di superficie di vendita ed accessibili da più lati, aperti sulla galleria dei centri commerciali quasi fossero una naturale estensione della stessa. I fattori di successo sono principalmente rappresentati dalla consolidata esperienza nel settore, dall ampia rete commerciale, dalla notorietà dei marchi all interno dei punti vendita, ma anche e soprattutto dall eccellente filosofia commerciale che ha reso un accessorio prezioso come il gioiello, un bene accessibile ad un pubblico sempre più vasto senza dover rinunciare alla qualità dei materiali e delle lavorazioni in linea con le tendenze contemporanee.

4 3 Strategia di marchi Stroili Oro e Franco Gioielli offrono una vasta gamma di prodotti in oro, argento, acciaio e orologeria attraverso prodotti unbranded o private label ( 70%) e prodotti branded ( 30%). Le aziende, giocano indiscutibilmente un ruolo da leader nel mercato italiano, anche grazie alla presenza di oltre refernze all interno di ogni punto vendita, concentrandosi anche sul commercio di griffes note quali:

5 4 Punto di forza di Stroili Oro e Franco Gioielli è la vasta gamma di prodotti offerti da ciascuna insegna all interno di ciascun negozio, dalle lavorazioni accurate, dai materiali di natura superiore e dal design d autore. La differenziazione tra Stroili Oro e Franco Gioielli si concentra prevalentemente sul posizionamento stilistico, di prezzo e sul mix di prodotto all interno dei singoli punti vendita. Posizionamento stilistico Stroili Oro Posizionamento stilistico Franco Gioielli Posizionamento di prezzo Stroili Oro predilige collezioni prevalentemente preziose dal posizionamento classico moderno aggiornato definendo il prodotto sobrio e raffinato. All interno dei punti vendita le proposte griffate rappresentano circa il 40% dell offerta, con brand quali Breil, CK, Tissot, Morellato, Unoaerre, D&G e Cronotech. Franco Gioielli si distingue per un prodotto più modaiolo e giovane, con una collezione più di tendenza e caratterizzata in modo decisivo dall acciaio, l argento e dai prodotti private label presenti all interno dei punti vendita per l 80% dell assortimento. Le due insegne si caratterizzano non solo per l ottima qualità unita all elevata ricercatezza dei suoi prodotti, ma anche e soprattutto per l aver adottato prezzi più vicini alla grande clientela. In questa prospettiva, da un lato Stroili Oro propone un prodotto che si inquadra in una fascia di prezzo medio-medio alta, dall altro Franco Gioielli spazia dalle linee più classiche alle ultime tendenze della moda offrendo articoli di fascia di prezzo medio. Mix di prodotto A sua volta l ampiezza della gamma merceologica delle due insegne si contraddistingue per la presenza all interno dei punti vendita a marchio Stroili Oro del 65% di oggetti di gioielleria/oreficeria, dal 20% di bigiotteria (argento e acciaio) e dal 20% dal settore degli orologi. Al contempo, Franco Gioielli punta su un prodotto più aggiornato-moda con una formula definita per il 55% dalla gioielleria/oreficeria, dal 25% dalla bigiotteria equivalendosi con Stroili per il restante 20% dedicato all orologeria. In entrambe le realtà a conquistare un ruolo sempre più importante è l acciaio, materiale di riferimento in questi ultimi anni del mondo dei preziosi, che permette di ottenere oggetti stilisticamente validi e ad un prezzo decisamente competitivo.

6 5 I risultati economico finanziari Nel 2004 Stroili Oro e Franco Gioielli hanno raggiunto un fatturato netto consolidato pari a 71 milioni di Euro, registrando una crescita del 16% rispetto all anno precedente, con un EBITDA pari al 16% del fatturato consolidato. L obiettivo di Stroili Oro e Franco Gioielli è quello di raggiungere gli 85 milioni di Euro entro il 2005, sino a giungere ai 130 milioni di Euro entro il 2007, grazie anche alla progressiva apertura di nuovi punti vendita su tutto il territorio italiano. Evoluzione fatturato consolidato in miliardi di Euro Evoluzione marginalità (EBITDA) mln Euro , ,7% 13,5 16,2% 17,5% 18%

7 6 Scheda di sintesi Azionisti: LCapital (90%) Euromobiliare (10%) Insegne: Attività: Consiglio di Amministrazione: Stroili Oro Franco Gioielli Negozi di prodotti in oro, argento, acciaio e orologeria all interno dei centri commerciali più importanti d Italia. Presidente Silvano Storer Amministratore Delegato Carlo Gianuzzi Direttore Generale di Stroili Oro Carlo Gianuzzi Direttore Generale di Franco Gioielli Dino Pace Fatturato Consolidato 2004: Siti internet: 71 milioni di Euro

STUDIO DI SETTORE UM15A ATTIVITÀ 52.48.3 ATTIVITÀ 52.73.0 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI OROLOGI, ARTICOLI DI GIOIELLERIA E ARGENTERIA

STUDIO DI SETTORE UM15A ATTIVITÀ 52.48.3 ATTIVITÀ 52.73.0 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI OROLOGI, ARTICOLI DI GIOIELLERIA E ARGENTERIA STUDIO DI SETTORE UM15A ATTIVITÀ 52.48.3 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI OROLOGI, ARTICOLI DI GIOIELLERIA E ARGENTERIA ATTIVITÀ 52.73.0 RIPARAZIONE DI OROLOGI E GIOIELLI Settembre 2007 PREMESSA L evoluzione

Dettagli

DIP Diffusione Italiana Preziosi Spa. Company Profile

DIP Diffusione Italiana Preziosi Spa. Company Profile DIP Diffusione Italiana Preziosi Spa BLUESPIRIT Company Profile Uno sguardo d insieme Storia dell azienda e del suo successo Le tappe fondamentali I brand Il piano marketing Il format Bluespirit Scheda

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE WM15A ATTIVITÀ 47.77.00 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI OROLOGI, ARTICOLI DI GIOIELLERIA E ARGENTERIA ATTIVITÀ 95.25.00 RIPARAZIONE DI OROLOGI E DI GIOIELLI Settembre 2013 Documento non definitivo

Dettagli

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag.

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1 Il Gruppo e le sue attività pag. 2 L organizzazione del network pag. 5 Le partnership commerciali pag.

Dettagli

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE L azienda Il prodotto I negozi Contatti L AZIENDA storia CLASS nasce nel 1979 frutto di una grande attenzione all universo femminile nel quale ha espresso il suo ideale di donna ispirato da un minimalismo

Dettagli

Breil: un orologio... da non toccare di Stefano FONTANA

Breil: un orologio... da non toccare di Stefano FONTANA Breil: un orologio... da non toccare di Stefano FONTANA Esaminiamo la storia e le strategie della Binda Italia spa, società che propone al mercato un offerta contrassegnata dal marchio Breil e da altri

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UM32U ATTIVITÀ 47.78.31 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI OGGETTI D'ARTE (INCLUSE LE GALLERIE D'ARTE)

STUDIO DI SETTORE UM32U ATTIVITÀ 47.78.31 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI OGGETTI D'ARTE (INCLUSE LE GALLERIE D'ARTE) STUDIO DI SETTORE UM32U ATTIVITÀ 47.78.31 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI OGGETTI D'ARTE (INCLUSE LE GALLERIE D'ARTE) ATTIVITÀ 47.78.32 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI OGGETTI D'ARTIGIANATO ATTIVITÀ 47.78.33 COMMERCIO

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE WM31U ATTIVITÀ 46.48.00 COMMERCIO ALL INGROSSO DI OROLOGI E DI GIOIELLERIA Maggio 2015 Documento non definitivo PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore VM31U Commercio all ingrosso

Dettagli

La vetrina. Focus cliente

La vetrina. Focus cliente Focus cliente La vetrina 1 BIALETTI from inside. L azienda, fondata nel 1919 da Alfonso Bialetti, è nata come officina per la produzione di semilavorati in alluminio. Nel 1933 l atelier per la progettazione

Dettagli

CASO INDITEX - ZARA. Fatturato 12.527 11.084 13% Utile Netto 1.732 1.314 32% Numero di Negozi 5.044 4.607 437. Numero di Paesi 77 74 3

CASO INDITEX - ZARA. Fatturato 12.527 11.084 13% Utile Netto 1.732 1.314 32% Numero di Negozi 5.044 4.607 437. Numero di Paesi 77 74 3 Barbara Francioni CASO INDITEX - ZARA Inditex, uno dei più grandi gruppi di distribuzione di moda a livello internazionale, conta più di 5.000 punti vendita in 78 Paesi Il primo negozio Zara aprì nel 1975

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UM31U ATTIVITÀ 46.48.00 COMMERCIO ALL INGROSSO DI OROLOGI E DI GIOIELLERIA

STUDIO DI SETTORE UM31U ATTIVITÀ 46.48.00 COMMERCIO ALL INGROSSO DI OROLOGI E DI GIOIELLERIA STUDIO DI SETTORE UM31U ATTIVITÀ 46.48.00 COMMERCIO ALL INGROSSO DI OROLOGI E DI GIOIELLERIA Aprile 2009 PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore TM31U Commercio all ingrosso di orologi e di gioielleria

Dettagli

UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO

UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO 1 INDICE 1/2 1. IL GRUPPO BENETTON: COMPANY OVERVIEW 2. LA STRATEGIA D AREA 2.1 IL POSIZIONAMENTO COMPETITIVO 2.2 LA CONFIGURAZIONE DELLE ATTIVITA 3.

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TM31U ATTIVITÀ 51.47.5 COMMERCIO ALL INGROSSO DI OROLOGI E GIOIELLERIA

STUDIO DI SETTORE TM31U ATTIVITÀ 51.47.5 COMMERCIO ALL INGROSSO DI OROLOGI E GIOIELLERIA STUDIO DI SETTORE TM31U ATTIVITÀ 51.47.5 COMMERCIO ALL INGROSSO DI OROLOGI E GIOIELLERIA Luglio 2006 PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore SM31U Commercio all ingrosso di orologi e gioielleria

Dettagli

ABBIGLIAMENTO INFANTILE SETTEMBRE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE. La voce di Databank EDIZIONE 16. prima parte

ABBIGLIAMENTO INFANTILE SETTEMBRE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE. La voce di Databank EDIZIONE 16. prima parte EDIZIONE 16 prima parte SETTEMBRE La voce di Databank 2012 Cerved Group Spa Tutti i diritti riservati Riproduzione vietata ABBIGLIAMENTO INFANTILE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE

Dettagli

Ernestomeda: posizionamento di marca

Ernestomeda: posizionamento di marca Ernestomeda: posizionamento di marca Urbino, 31 ottobre 2012 Dati base 2006-2011 (fonte CSIL 2011) Milioni di Euro Variazione % 2006 2007 2008 2009 2010 2011 11/10 11/06 Produzione 2784 2978 2923 2557

Dettagli

IL TRADE MARKETING. Prof. Giancarlo Ferrero - Università di Urbino

IL TRADE MARKETING. Prof. Giancarlo Ferrero - Università di Urbino IL TRADE MARKETING 1 DEFINIZIONE Il trade marketing è l insieme delle attività che puntano a conoscere, pianificare, organizzare e gestire il processo distributivo in modo da massimizzare la redditività

Dettagli

espressione di un carattere

espressione di un carattere espressione di un carattere Collezione CROCE DI MALTA espressione di un carattere Pryngeps da quasi 60 anni rappresenta un riferimento dell Italian style nel mondo. La storia dell azienda mette in luce

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TM44U ATTIVITÀ 52.48.1 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI MACCHINE E ATTREZZATURE PER UFFICIO

STUDIO DI SETTORE TM44U ATTIVITÀ 52.48.1 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI MACCHINE E ATTREZZATURE PER UFFICIO STUDIO DI SETTORE TM44U ATTIVITÀ 52.48.1 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI MACCHINE E ATTREZZATURE PER UFFICIO Maggio 2006 PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore SM44U Commercio al dettaglio di macchine

Dettagli

Corso di Strategie d impresa

Corso di Strategie d impresa Corso di Strategie d impresa A.A. 2009/2010 Prof. Tonino Pencarelli - Dott. Simone Splendiani CASO J- BasicNet strategy Un sistema innovativo basato su tecnologia e stile A cura di: Sara Barone e Alessandra

Dettagli

CRESCITA DELLA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE E NASCITA DI NUOVE TIPOLOGIE DI MARKETING

CRESCITA DELLA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE E NASCITA DI NUOVE TIPOLOGIE DI MARKETING CRESCITA DELLA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE E NASCITA DI NUOVE TIPOLOGIE DI MARKETING Dalla fine degli anni 70 la distribuzione commerciale italiana è stata protagonista di un imponente processo di cambiamento

Dettagli

UNYCA è un marchio italiano nato dallo spirito creativo. Il progetto Retail & Franchising UNYCA nasce nel 2008 da uno

UNYCA è un marchio italiano nato dallo spirito creativo. Il progetto Retail & Franchising UNYCA nasce nel 2008 da uno Il progetto Retail & Franchising UNYCA nasce nel 2008 da uno studio specifico di esperti nel settore, per ampliare il marchio a livello nazionale ed internazionale e di renderlo come punto di riferimento

Dettagli

il nuovo outlet di lusso

il nuovo outlet di lusso il nuovo outlet di lusso MY GRIFFE Vende Online Grandi Marchi e Grandi Firme valorizza creazioni di nuovi Stilisti e nuove Case predilige Linee di classe e di tendenza abbigliamento, accessori, design

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UM05U ATTIVITÀ 52.42.1 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI ATTIVITÀ 52.42.2 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI

STUDIO DI SETTORE UM05U ATTIVITÀ 52.42.1 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI ATTIVITÀ 52.42.2 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI STUDIO DI SETTORE UM05U ATTIVITÀ 52.42.1 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI CONFEZIONI PER ADULTI ATTIVITÀ 52.42.2 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI CONFEZIONI PER BAMBINI E NEONATI ATTIVITÀ 52.42.3 COMMERCIO AL DETTAGLIO

Dettagli

Autentica Artigianalità Italiana

Autentica Artigianalità Italiana utentica rtigianalità Italiana NO M O T R LVO E L L E P R VE IGN S E D N O I H S F BUSINESS CONCEPT BORSE E CCESSORI MOD 3 Firminio rappresenta un marchio giovane, elegante, pronto a rispondere alle esigenze

Dettagli

guida agli esercizi convenzionati

guida agli esercizi convenzionati guida agli esercizi convenzionati UN MONDO DI SCONTI RISERVATI AI SOCI DELLA BANCA DI FORLÌ Guida agli esercizi convenzionati Un mondo di sconti riservati ai Soci della Banca di Forlì Perchè un Club dei

Dettagli

Aprile 2006: Numero 7

Aprile 2006: Numero 7 Aprile 2006: Numero 7 NEWSLETTER FINANZIARIA POLIGRAFICA SAN FAUSTINO La Newsletter è disponibile online all indirizzo www.psf.it Alberto Frigoli In questo numero: - Lettera del Presidente - Evoluzione

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UM08U ATTIVITÀ 47.64.10 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI ARTICOLI ATTIVITÀ 47.65.00 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI GIOCHI E

STUDIO DI SETTORE UM08U ATTIVITÀ 47.64.10 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI ARTICOLI ATTIVITÀ 47.65.00 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI GIOCHI E STUDIO DI SETTORE UM08U ATTIVITÀ 47.64.10 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI ARTICOLI SPORTIVI, BICICLETTE E ARTICOLI PER IL TEMPO LIBERO ATTIVITÀ 47.65.00 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI GIOCHI E GIOCATTOLI (INCLUSI

Dettagli

Lux It. Federica Ciccone Riccardo Esposito Linda Grisanti Luciano Latina Alessandro Norrito Lisa Spreafico Valentina Vitale

Lux It. Federica Ciccone Riccardo Esposito Linda Grisanti Luciano Latina Alessandro Norrito Lisa Spreafico Valentina Vitale Lux It Federica Ciccone Riccardo Esposito Linda Grisanti Luciano Latina Alessandro Norrito Lisa Spreafico Valentina Vitale 1729474 1536564 1521889 1495423 1729193 1525963 1730076 AGENDA Contesto di riferimento

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

UN INVESTIMENTO CONTENUTO PER UN SUCCESSO SICURO

UN INVESTIMENTO CONTENUTO PER UN SUCCESSO SICURO FotoDigitalDiscount è la più grande catena di negozi di fotografia in franchising in Italia. Un marchio nato solo nel 2005 che già conta oltre 250 punti vendita distribuiti su tutto il territorio italiano

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE WM16U ATTIVITÀ 47.75.10 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI ARTICOLI DI PROFUMERIA, PRODOTTI PER TOLETTA E PER L IGIENE PERSONALE ATTIVITÀ 47.78.60 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI SAPONI, DETERSIVI,

Dettagli

IL TRADE MARKETING. Prof. Giancarlo Ferrero Corso di marketing Università di Urbino

IL TRADE MARKETING. Prof. Giancarlo Ferrero Corso di marketing Università di Urbino IL TRADE MARKETING 1 DEFINIZIONE Il trade marketing è l insieme delle attività che puntano a conoscere, pianificare, organizzare e gestire il processo distributivo in modo da massimizzare la redditività

Dettagli

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE pag. 1 Maiora s.r.l. è il soggetto della distribuzione organizzata del Sud Italia, nato nel 2012 dall accordo tra le società Ipa Sud s.p.a. di Barletta e Cannillo s.r.l. di Corato. La sua

Dettagli

MODA E LUSSO: IL MOMENTO DELLE SCELTE per crescere in un contesto mondiale sempre più competitivo

MODA E LUSSO: IL MOMENTO DELLE SCELTE per crescere in un contesto mondiale sempre più competitivo MODA E LUSSO: IL MOMENTO DELLE SCELTE per crescere in un contesto mondiale sempre più competitivo Intervento di David Pambianco Giovedì, 13 novembre 2015 Palazzo Mezzanotte Piazza degli Affari 6, Milano

Dettagli

Retailers, frontiere dell innovazione e vincoli normativi nazionali *

Retailers, frontiere dell innovazione e vincoli normativi nazionali * Retailers, frontiere dell innovazione e vincoli normativi nazionali * Vincenzo Tassinari ** Abstract Un retailer moderno ed evoluto deve saper innovare ed arricchire il valore dell offerta nella propria

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UM29U ATTIVITÀ 47.59.10 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI MOBILI ATTIVITÀ 47.59.91 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI ARTICOLI PER LA CASA

STUDIO DI SETTORE UM29U ATTIVITÀ 47.59.10 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI MOBILI ATTIVITÀ 47.59.91 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI ARTICOLI PER LA CASA STUDIO DI SETTORE UM29U ATTIVITÀ 47.59.10 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI MOBILI PER LA CASA ATTIVITÀ 47.59.91 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI ARTICOLI IN LEGNO, SUGHERO, VIMINI E ARTICOLI IN PLASTICA PER USO DOMESTICO

Dettagli

PDM-PLM-TABLET Dalla fabbrica al mercato con nuovi strumenti.

PDM-PLM-TABLET Dalla fabbrica al mercato con nuovi strumenti. CASE HISTORY LIABEL SpA : PDM-PLM-TABLET Dalla fabbrica al mercato con nuovi strumenti. La pianificazione delle strategie di prodotto, la gestione delle collezioni, l integrazione delle informazioni di

Dettagli

Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa

Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa Bologna 19 Febbraio 2003 1 Il mercato Internet Il numero totale degli utenti varia a seconda delle fonti ma è stimabile intorno a 9/10 milioni di persone.

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UM40A ATTIVITÀ 52.48.A COMMERCIO AL DETTAGLIO DI FIORI E PIANTE

STUDIO DI SETTORE UM40A ATTIVITÀ 52.48.A COMMERCIO AL DETTAGLIO DI FIORI E PIANTE STUDIO DI SETTORE UM40A ATTIVITÀ 52.48.A COMMERCIO AL DETTAGLIO DI FIORI E PIANTE Ottobre 2007 PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore TM40A - Commercio al dettaglio di fiori e piante - è stata condotta

Dettagli

Liu Jo Luxury: il brand che da Hong Kong punta ai mercati internazionali

Liu Jo Luxury: il brand che da Hong Kong punta ai mercati internazionali Liu Jo Luxury: il brand che da Hong Kong punta ai mercati internazionali Una premessa Il mio intervento sarà un po anomalo. Non vi racconterò il caso di un azienda diventata un caso di successo utilizzando

Dettagli

CONGIUNTURA FLASH - Consumi natalizi 2013

CONGIUNTURA FLASH - Consumi natalizi 2013 CONGIUNTURA FLASH - Consumi natalizi 2013 Report documento per ASCOM dell Emilia - Romagna dicembre 2013 1 SOMMARIO 1 LA DESCRIZIONE DEL PANEL... 3 2 L INDAGINE SULLE VENDITE NEL PERIODO NATALIZIO... 6

Dettagli

Benito Pellecchia. La cura nello scegliere, è ciò che fa la differenza tra un capo d abbigliamento e uno stile di vita.

Benito Pellecchia. La cura nello scegliere, è ciò che fa la differenza tra un capo d abbigliamento e uno stile di vita. Benito Pellecchia La cura nello scegliere, è ciò che fa la differenza tra un capo d abbigliamento e uno stile di vita. 1966 anno di aperturqa del primo storico negozio al centro di Giugliano. Nel segno

Dettagli

Kiton: fiore all occhiello del made in Italy

Kiton: fiore all occhiello del made in Italy Percorso C Struttura organizzativa e gestione delle risorse umane Caso pratico Kiton: fiore all occhiello del made in Italy È il 1968 quando ad Arzano, in provincia di Napoli, nasce il marchio Kiton. L

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE YM28U ATTIVITÀ 47.51.10 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI TESSUTI PER L ABBIGLIAMENTO, L ARREDAMENTO E DI BIANCHERIA PER LA CASA ATTIVITÀ 47.53.12 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI TAPPETI Febbraio 2016

Dettagli

Market tomorrow. I mutamenti del proprio mercato di riferimento

Market tomorrow. I mutamenti del proprio mercato di riferimento Market tomorrow I mutamenti del proprio mercato di riferimento Obiettivi 2 Fotografare il proprio posizionamento al giorno d oggi significa prima di tutto comprendere e ridefinire i contorni del proprio

Dettagli

Mission design: attenzione al cliente: qualità: professionalità:

Mission design: attenzione al cliente: qualità: professionalità: Company Profile La Società La società Getam Spa opera nel settore tessile casa, settore in cui ha raggiunto, in questi ultimi anni, un notevole grado di penetrazione presso le maggiori catene della Grande

Dettagli

Fare Affari in Russia

Fare Affari in Russia Federazione Russa Fare Affari in Russia Mo e Accessori Settembre 17 MODA E ACCESSORI Nel 2013 l Italia ha esportato in Russia mo e accessori per 935 milioni di Euro, in crescita del +2,7% rispetto al 2012,

Dettagli

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza.

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza. INSIEME PER L IMPRESA La forma e la sostanza. 2 La cultura d impresa è un patrimonio prezioso come i capitali e le buone consulenze. BANCA D IMPRESA SI NASCE ESPERIENZA, SPECIALIZZAZIONE E ORGANIZZAZIONE

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UM01U ATTIVITÀ 52.11.4 ATTIVITÀ 52.25.0 ATTIVITÀ 52.27.4 SUPERMERCATI DISCOUNT DI ALIMENTARI

STUDIO DI SETTORE UM01U ATTIVITÀ 52.11.4 ATTIVITÀ 52.25.0 ATTIVITÀ 52.27.4 SUPERMERCATI DISCOUNT DI ALIMENTARI STUDIO DI SETTORE UM01U ATTIVITÀ 52.11.2 SUPERMERCATI ATTIVITÀ 52.11.3 DISCOUNT DI ALIMENTARI ATTIVITÀ 52.11.4 MINIMERCATI ED ALTRI ESERCIZI NON SPECIALIZZATI DI ALIMENTI VARI ATTIVITÀ 52.25.0 COMMERCIO

Dettagli

Metodi e Modelli per l Analisi Strategica per l A.A. 2013-2014

Metodi e Modelli per l Analisi Strategica per l A.A. 2013-2014 Metodi e Modelli per l Analisi Strategica per l A.A. 2013-2014 Caso 1: Progetto strategico: basic intelligence, visione e posizionamenti Caso 2: Progetto strategico: criticità, macro trend e obiettivi

Dettagli

Autentica artigianalità italiana. L unico franchising con creazioni moda100% made in Italy.

Autentica artigianalità italiana. L unico franchising con creazioni moda100% made in Italy. utentica artigianalità italiana L unico franchising con creazioni moda100% made in Italy. BUSISS COCPT BORS CCSSORI MOD Firminio rappresenta un marchio giovane, elegante, pronto a rispondere alle esigenze

Dettagli

Ricerchiamo sempre l' atteggiamento mentale positivo, perché noi crediamo che solo con la fiducia in se stessi e negli altri, oltre che con la

Ricerchiamo sempre l' atteggiamento mentale positivo, perché noi crediamo che solo con la fiducia in se stessi e negli altri, oltre che con la Ricerchiamo sempre l' atteggiamento mentale positivo, perché noi crediamo che solo con la fiducia in se stessi e negli altri, oltre che con la determinazione giusta, si possono raggiungere gli obiettivi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Ricavi consolidati da vendite a +16,1%

COMUNICATO STAMPA. Ricavi consolidati da vendite a +16,1% COMUNICATO STAMPA Damiani S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione ha approvato la Relazione finanziaria semestrale al 30 settembre 2013 relativo al primo semestre dell esercizio 2013/2014 Ricavi consolidati

Dettagli

COMMERCIO ALL INGROSSO DI MINERALI METALLIFERI, DI METALLI FERROSI E PRODOTTI SEMILAVORATI

COMMERCIO ALL INGROSSO DI MINERALI METALLIFERI, DI METALLI FERROSI E PRODOTTI SEMILAVORATI STUDIO DI SETTORE WM82U ATTIVITÀ 46.72.10 COMMERCIO ALL INGROSSO DI MINERALI METALLIFERI, DI METALLI FERROSI E PRODOTTI SEMILAVORATI ATTIVITÀ 46.72.20 COMMERCIO ALL INGROSSO DI METALLI NON FERROSI E PRODOTTI

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE. www.gruppograziella.it

PRESENTAZIONE AZIENDALE. www.gruppograziella.it PRESENTAZIONE AZIENDALE www.gruppograziella.it About Us GRAZIELLA Group Spa, proprietaria del marchio GRAZIELLA, è un azienda italiana del fashion fondata nel 1958. Nata per iniziativa di Graziella Buoncompagni,

Dettagli

TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del 2012 ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6%

TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del 2012 ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6% Milano, 13 novembre TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto

Dettagli

PATRIMONIO, FUTURO PRESENTE. TUTELIAMO IL PATRIMONIO E LA FIDUCIA DEI NOstri CLIENTI

PATRIMONIO, FUTURO PRESENTE. TUTELIAMO IL PATRIMONIO E LA FIDUCIA DEI NOstri CLIENTI PATRIMONIO, FUTURO PRESENTE. TUTELIAMO IL PATRIMONIO E LA FIDUCIA DEI NOstri CLIENTI Valori senza tempo e un orientamento comune La VOSTRA unicità e le nostre competenze si incontrano nel più ampio orizzonte

Dettagli

Il mercato dell involucro edilizio in Italia

Il mercato dell involucro edilizio in Italia Il mercato dell involucro edilizio in Italia Serramenti Metallici Facciate Continue Anno 2007 Scenari 2008 Gennaio 2008 Commissione Studi Economici Uncsaal Coordinatore Carmine Garzia Docente di Strategia

Dettagli

Il commercio elettronico b2c. casi studio di settore

Il commercio elettronico b2c. casi studio di settore Il commercio elettronico b2c casi studio di settore Casi studio di settore Quali sono le applicazioni e le prospettive di impiego del commercio elettronico in un dato settore? Quali vincoli alla diffusione

Dettagli

OSSERVATORIO COOPERAZIONE AGRICOLA ITALIANA

OSSERVATORIO COOPERAZIONE AGRICOLA ITALIANA OSSERVATORIO COOPERAZIONE AGRICOLA ITALIANA 2015 Cooperazione agroalimentare La cooperativa è un associazione autonoma di persone unite volontariamente per soddisfare le loro aspirazioni e bisogni economici,

Dettagli

Settore turismo Campagna consumer Formula Starr

Settore turismo Campagna consumer Formula Starr Formula Starr E state con la famiglia C O M U N I C A Z I O N E M I R ATA Advertising Below the line Web design Digital media marketing Corporate & brand identity Corporate videos Retail design Exhibition

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre 2015.

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre 2015. Milano, 13 maggio TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre

Dettagli

NUOVE OPPORTUNITÀ TARGATE

NUOVE OPPORTUNITÀ TARGATE NUOVE OPPORTUNITÀ TARGATE Entra in la Feltrinelli point e scopri tutti i vantaggi della rete di franchising Chi siamo la Feltrinelli rappresenta oggi non solo il principale retailer italiano di libri,

Dettagli

BINDA ITALIA. Le origini del successo 1

BINDA ITALIA. Le origini del successo 1 BINDA ITALIA Le origini del successo 1 La storia dell'azienda Binda, produttrice del marchio Breil, nasce nel 1906 in un piccolo centro del lago Maggiore dove Innocente Binda apre un negozio di orologeria

Dettagli

Le collezioni si caratterizzano per una spiccata vocazione alla sperimentazione e alla ricerca. Sono ricche di dettagli che combinano un design

Le collezioni si caratterizzano per una spiccata vocazione alla sperimentazione e alla ricerca. Sono ricche di dettagli che combinano un design IL BRAND Il marchio GAZZARRINI nasce nel 1993 dall iniziativa e dall esperienza trentennale nel mondo della moda. Fin dall inizio, si distingue subito per un approccio innovativo al prodotto, tanto da

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 RETAIL Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre ai propri

Dettagli

Innovation and refinement. Sabrina Staiano

Innovation and refinement. Sabrina Staiano Innovation and refinement Sabrina Staiano Watches Business Trend Sell out -Volume 105% 100% 100% 100% 97% 98% 99% 96% 95% 90% 93% 85% 86% 80% 80% 75% 75% 70% 65% 60% 1999 2000 2001 2002 2003 VenditeTot

Dettagli

CRESCERE IN SICILIA CON PRIVATE EQUITY E MINI BOND: QUALI OPPORTUNITA PER LE IMPRESE

CRESCERE IN SICILIA CON PRIVATE EQUITY E MINI BOND: QUALI OPPORTUNITA PER LE IMPRESE Fabrizio loiacono CRESCERE IN SICILIA CON PRIVATE EQUITY E MINI BOND: QUALI OPPORTUNITA PER LE IMPRESE Selezione, ingresso e gestione del partner nella prospettiva dell imprenditore: un caso di successo

Dettagli

L AUDIT INTERNO: L ANALISI DI COMPETITIVITÀ

L AUDIT INTERNO: L ANALISI DI COMPETITIVITÀ L AUDIT INTERNO: L ANALISI DI COMPETITIVITÀ Il caso in esame di un impresa che opera nella maglieria maschile, mette in evidenza una debolezza della prestazione in due fattori competitivi chiave (qualità

Dettagli

Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti.

Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti. Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti. Per navigare al sicuro verso il futuro. Perché Atradius Perché Atradius nasce dall esperienza consolidata di un gruppo mondiale. Perché

Dettagli

Manhattan, Shading, Nuove Fattorie e Atelier Creativo: le nuove tendenze autunno-inverno 2014-2015 proposte da Leroy Merlin

Manhattan, Shading, Nuove Fattorie e Atelier Creativo: le nuove tendenze autunno-inverno 2014-2015 proposte da Leroy Merlin Manhattan, Shading, Nuove Fattorie e Atelier Creativo: le nuove tendenze autunno-inverno 2014-2015 proposte da Leroy Merlin Milano, 13 novembre 2014 Per dare continuità alle otto tendenze già presentate

Dettagli

MARKETING La gestione dei canali distributivi. Marketing - Prof. Giovanni Mattia Roma Tre, Economia

MARKETING La gestione dei canali distributivi. Marketing - Prof. Giovanni Mattia Roma Tre, Economia MARKETING La gestione dei canali distributivi Che cosa è un canale distributivo? E un insieme di imprese il cui compito è trasferire un bene fisico o un servizio dal produttore al consumatore, generando

Dettagli

Il Mercato del Biologico

Il Mercato del Biologico Il Mercato del Biologico Tendenza del mercato biologico Mercato Bio globale Nel mondo gli acquisti di prodotti bio continuano a crescere con una media del 7-9% e hanno raggiunto un mercato di 19,5 miliardi

Dettagli

YOU DREAM, WE BUILD. È NATO UN NUOVO MODO DI FARE RETAIL

YOU DREAM, WE BUILD. È NATO UN NUOVO MODO DI FARE RETAIL YOU DREAM, WE BUILD. È NATO UN NUOVO MODO DI FARE RETAIL CHI SIAMO CRC, UN NUOVO MODO DI FARE RETAIL: 60 ANNI DI STORIA, 60 ANNI DI INNOVAZIONI DI SUCCESSO CRC è un azienda con ben 60 anni di storia alle

Dettagli

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2015

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2015 Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2015 Ricavi netti 1 a 200,3 milioni di Euro, +13,9% a cambi correnti rispetto al 30

Dettagli

L Arte nell Oro: la nostra storia

L Arte nell Oro: la nostra storia D oro e d altri metalli Dal gioiello al bijou al ritmo della moda Maria Cillis L Arte nell Oro Gli artigiani si raccontano L Arte nell Oro: la nostra storia 1969 Enzo Nuovo all età di 15 anni inizia a

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013 Milano, 13 novembre 2013 TOD S S.p.A. Solida crescita dei ricavi all estero (Greater China: +28%, Americhe: +14%). Confermata l ottima redditività del Gruppo (margine Ebitda: 26,5%). Aumentate le disponibilità

Dettagli

CONSUMI E DIMENSIONI DEL

CONSUMI E DIMENSIONI DEL CONSUMI E DIMENSIONI DEL BIOLOGICO IN ITALIA FABIO DEL BRAVO ISMEA 12 settembre 2015 www.ismea.it www.ismeaservizi.it AGENDA Il contesto Le dinamiche recenti Il valore del mercato bio Il ruolo della GDO

Dettagli

Investor Presentation

Investor Presentation A company of Group Investor Presentation Milano, 3 Aprile 2014 Highlights Ki Group è il co-leader in Italia nella distribuzione di prodotti biologici e naturali con 2.500 referenze, in grado di servire

Dettagli

GLI ACQUISTI DI OROLOGI DA POLSO IN ITALIA NEL 2013

GLI ACQUISTI DI OROLOGI DA POLSO IN ITALIA NEL 2013 24 a cura del Gruppo GfK Italia GLI ACQUISTI DI OROLOGI DA POLSO IN ITALIA NEL 2013 La consueta indagine annuale sugli acquisti di orologi da polso in Italia, è stata realizzata da GfK Italia, su incarico

Dettagli

Santa Lucia. Via Mantovana, 38 - VERONA T. +39 045 8622214

Santa Lucia. Via Mantovana, 38 - VERONA T. +39 045 8622214 gruppobenetti.com Santa Lucia M ezzo secolo di storia nel settore della gioielleria italiana e dell orologeria, scandito dai plus che sono le colonne portanti del suo successo: l eleganza dei preziosi

Dettagli

Corso: Analisi Finanziaria e Valutazione della Brand Equity Laurea Specialistica: Marketing e Comunicazione

Corso: Analisi Finanziaria e Valutazione della Brand Equity Laurea Specialistica: Marketing e Comunicazione Corso: Analisi Finanziaria e Valutazione della Brand Equity Laurea Specialistica: Marketing e Comunicazione a.a. 2006-2007 Prof.: Daniela Favaretto Ricevimento: martedì ore 13.30 e-mail: favaret@unive.it

Dettagli

L ascensore: scende o sale? Tendenze dell Industria italiana di Ascensori e Scale Mobili. A cura del Servizio Centrale Studi Economici ANIE

L ascensore: scende o sale? Tendenze dell Industria italiana di Ascensori e Scale Mobili. A cura del Servizio Centrale Studi Economici ANIE Tendenze dell Industria italiana di Ascensori e Scale Mobili A cura del Servizio Centrale Studi Economici ANIE Con il contributo di: INDICE Premessa pag. 1 1. CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE E SOMMARIO pag.

Dettagli

Indice. 3 Progetto. 4 Vantaggi. 5 Format. 6 Prodotti. 7 Supporto. 8 Contratto

Indice. 3 Progetto. 4 Vantaggi. 5 Format. 6 Prodotti. 7 Supporto. 8 Contratto Franchising Indice 3 Progetto 4 Vantaggi 5 Format 6 Prodotti 7 Supporto 8 Contratto Progetto Grazie ad un accurata serie di ricerche di mercato è nato il progetto Bolle, il nostro intento fin dall inizio

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TM46U COMMERCIO ALL'INGROSSO DI ARTICOLI ATTIVITÀ 51.47.4 PER FOTOGRAFIA, CINEMATOGRAFIA, OTTICA E STRUMENTI SCIENTIFICI

STUDIO DI SETTORE TM46U COMMERCIO ALL'INGROSSO DI ARTICOLI ATTIVITÀ 51.47.4 PER FOTOGRAFIA, CINEMATOGRAFIA, OTTICA E STRUMENTI SCIENTIFICI STUDIO DI SETTORE TM46U ATTIVITÀ 51.47.4 COMMERCIO ALL'INGROSSO DI ARTICOLI PER FOTOGRAFIA, CINEMATOGRAFIA, OTTICA E STRUMENTI SCIENTIFICI Settembre 2006 PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore SM46U

Dettagli

I PROGETTO. Dopo il successo ottenuto a Sciacca, Artistudio e Liuni hanno

I PROGETTO. Dopo il successo ottenuto a Sciacca, Artistudio e Liuni hanno Rd I PROGETTO Lo spettacolo al massimo LIUNI PROTAGONISTA NEL MONDO DEL CONTRACT CON UNA REALIZZAZIONE DI GRANDE IMPATTO SCENOGRAFICO SU PROGETTO DI ARTISTUDIO: UN CINEMA MULTISALA A BOLOGNA IN CUI SI

Dettagli

Intervista al Dott. Lorenzo Tedeschi, Direttore Marketing e Tecnologia di DAW Italia GmbH & Co KG

Intervista al Dott. Lorenzo Tedeschi, Direttore Marketing e Tecnologia di DAW Italia GmbH & Co KG Intervista al Dott. Lorenzo Tedeschi, Direttore Marketing e Tecnologia di DAW Italia GmbH & Co KG A gennaio 2013 il Gruppo tedesco DAW ha lanciato anche per l Italia una strategia multibrand che prevede

Dettagli

La passione degli italiani per gli animali da compagnia

La passione degli italiani per gli animali da compagnia Paolo Garro Business Insights Director 1 Introduzione Nelle case degli italiani gli animali da compagnia non sono una presenza rara: in circa una su tre è presente almeno un cane o un gatto, senza contare

Dettagli

Vendilo S.p.A. Internet, trend in crescita

Vendilo S.p.A. Internet, trend in crescita Vendilo S.p.A La società Vendilo, fondata nel 2006, nasce con l obiettivo di implementare ed offrire soluzioni che aiutino i Privati e le Aziende ad avvicinarsi al mondo di internet e alle vendite online.

Dettagli

Stefano Perboni. CEO Gruppo Opengate. Road Show Nuovo Mercato. Palazzo Mezzanotte. 20 Novembre 2002

Stefano Perboni. CEO Gruppo Opengate. Road Show Nuovo Mercato. Palazzo Mezzanotte. 20 Novembre 2002 Road Show Nuovo Mercato Stefano Perboni CEO Gruppo Opengate Palazzo Mezzanotte 20 Novembre 2002 1 Crescita e consolidamento 3 anni di quotazione Presenza in piu settori 3 anni di quotazione 989 (+92%)

Dettagli

LE POLITICHE DI DISTRIBUZIONE

LE POLITICHE DI DISTRIBUZIONE Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Economia LE POLITICHE DI DISTRIBUZIONE a.a. 2008-2009 Prof. Elisabetta Savelli 1 LE SCELTE FONDAMENTALI 1. lunghezza del canale 2. copertura distributiva

Dettagli

Agenda: La storia. Il portafoglio. La crescita. L'idea di Illumia: l'offerta "Energia Semplice 36" I dettagli del risparmio.

Agenda: La storia. Il portafoglio. La crescita. L'idea di Illumia: l'offerta Energia Semplice 36 I dettagli del risparmio. Bologna, 2014 Agenda: La storia Il portafoglio La crescita L'idea di Illumia: l'offerta "Energia Semplice 36" I dettagli del risparmio I competitors La comunicazione La storia Illumia è un'azienda giovane

Dettagli

L impresa che cercavi mondolibri S.p.A. via Lampedusa, 13-20141 Milano Telefono 02 84401 e-mail franchising.mli@mondolibri.it

L impresa che cercavi mondolibri S.p.A. via Lampedusa, 13-20141 Milano Telefono 02 84401 e-mail franchising.mli@mondolibri.it L impresa che cercavi mondolibri S.p.A. via Lampedusa, 13-20141 Milano Telefono 02 84401 e-mail franchising.mli@mondolibri.it chi è mondolibri Mondolibri è una società del Gruppo Mondadori nata come naturale

Dettagli

Gruppo Argenta Selezione articoli: agosto - novembre 2013

Gruppo Argenta Selezione articoli: agosto - novembre 2013 Gruppo Argenta Selezione articoli: agosto - novembre 2013 Quotidiano 064265 www.ecostampa.it RICHIESTE VERINI FOODWEB.IT DATA: 28 agosto 2013 SEZIONE: Home Page FOGLIO: 1/1 Argenta, etilometri nelle vending

Dettagli

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria.

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Milano, 14 maggio TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del

Dettagli

Calzature da uomo di alta gamma di produzione svizzera

Calzature da uomo di alta gamma di produzione svizzera Calzature da uomo di alta gamma di produzione svizzera Chi sceglie le calzature FRETZ MEN è attento alla moda ed alla qualità. È per questo che nella produzione scegliamo da sempre i migliori materiali,

Dettagli

IL NETWORK DEI RIVENDITORI PROFILPAS

IL NETWORK DEI RIVENDITORI PROFILPAS IL NETWORK DEI RIVENDITORI PROFILPAS Agenzie Profilpas Filiali Profilpas Essere un rivenditore PROFILPAS vuol dire essere parte di una vera società internazionale. PROFILPAS distribuisce in più di 60

Dettagli

La birra nella distribuzione moderna categoria polverizzata per marche

La birra nella distribuzione moderna categoria polverizzata per marche La birra nella distribuzione moderna categoria polverizzata per marche Valeria Torazza La rilevazione continuativa realizzata per il Laboratorio di MARK UP consente di monitorare alcuni importanti parametri

Dettagli

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1 MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1 MONCLER: RICAVI IN CRESCITA DEL 18% A TASSI DI CAMBIO COSTANTI Ricavi Consolidati: Euro

Dettagli