GAL Isole di Sicilia. Azione A Infrastrutture su piccola scala per lo sviluppo degli itinerari rurali

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GAL Isole di Sicilia. Azione A Infrastrutture su piccola scala per lo sviluppo degli itinerari rurali"

Transcript

1 GRUPPO DI AZIONE LOCALE ISOLE DI SICILIA SEDE LEGALE: LIPARI (ME) PAZZA MAZZINI N.1 C/O PALAZZO MUNICIPALE SEDE OPERATIVA: LIPARI (ME) VIA M. F. PROFILIO N.3 TEL/FAX 090/ SITO INTERNET: Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia Reg. CE 1698/2005 GRUPPO DI AZIONE LOCALE GAL ISOLE DI SICILIA BANDO PUBBLICO ASSE 4 Attuazione dell approccio Leader MISURA 413 Attuazione di strategie di sviluppo locale - Qualità della vita/diversificazione Attivazione con approccio Leader della MISURA 313 INCENTIVAZIONE DI ATTIVITÀ TURISTICHE Azione A Infrastrutture su piccola scala per lo sviluppo degli itinerari rurali Piano di Sviluppo Locale Tutela e valorizzazione del paesaggio rurale, diversificazione dei redditi agricoli e promozione dei prodotti e servizi dello spazio rurale Misura 313/A del PSR Sicilia Infrastrutture su piccola scala per lo sviluppo degli itinerari rurali Pagina 1 di 5

2 Sommario Art.1- Premessa.. 3 Art. 2 - Obiettivi... 3 Art. 3 - Dotazione finanziaria...3 Art. 4 - Beneficiari..4 Art. 5 Localizzazione...4 Art. 6 Modalità di termini e presentazione delle domande.. 4 Art. 7 Responsabile del procedimento.. 5 Art. 8 Tutela dei diritti dei richiedenti a seguito di esclusione...5 Art. 9 Disposizioni finali. 5 Pagina 2 di 5

3 Art. 1 - Premessa Con il Regolamento (CE) n del 20 settembre 2005 l Unione Europea ha istituito un sostegno a favore dello sviluppo rurale prevedendo all interno dell Asse 4 un sistema di aiuti per rendere più efficace la crescita della governancelocale e regionale. In attuazione di quanto disposto dall art. 15 di tale Regolamento, l Assessorato regionale delle risorse agricole e alimentari ha predisposto il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) Sicilia , approvato dalla Commissione Europea con Decisione CE (2009) n del 18/12/2009, e s.m.i.. Il PSR è consultabile nel sito Con i D.D.G. n del 20/10/2011 e n del 07/12/2011è stato selezionato e finanziato il Gruppi di Azione Locale GAL Isole di Sicilia, avente sede legale in Lipari (M) e sede operativa in Lipari (ME), Via F. M. Profilio n. 3, tel. 090/ , fax 090/ , sito ufficiale e il Piano di Sviluppo Locale Tutela e valorizzazione del paesaggio rurale, diversificazione dei redditi agricoli e promozione dei prodotti e servizi dello spazio rurale. Art. 2 - Obiettivi La misura sostiene la diversificazione del mix dei redditi, attraverso l inserimento e il mantenimento delle aziende agricole in circuiti turistici in sinergia con le imprese del settore commerciale, artigianale, con Enti pubblici, associazioni e altri soggetti al fine di creare una rete qualificata di servizi turistici, nonché la promozione della vendita dei prodotti tipici e locali. Nello specifico punta alla valorizzazione dell itinerario rurale inteso come percorso fisico di fruizione delle risorse ambientali, paesaggistiche, tradizionali, culturali e alimentari. Art. 3 - Dotazione finanziaria Per il finanziamento delle domande di aiuto selezionate nell ambito del presente avviso pubblico, si provvederà con le risorse pubbliche in dotazione al P.S.L. Isole di Sicilia per l attuazione con approccio Leader della misura azioni A e B pari ad ,00. Nello specifico: Misura Azione A Infrastrutture su piccola scala per lo sviluppo degli itinerari rurali, importo pubblico pari a ,00 (Euro trecentosessantamila/00): a) Subazione Realizzazione e/o potenziamento di centri ricreativi e culturali collegati al sistema regionale delle aree protette e/o a comprensori rurali caratterizzati da produzioni agricole di qualità.. Creazione di centri per la valorizzazione dello spazio rurale ; b) Subazione Realizzazione di punti di informazione sullo spazio rurale ; Il sostegno è concesso ai sensi del Regolamento CE n. 1998/2006 della Commissione, relativo all applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato CE agli aiuti di importanza minore (de minimis). In tal caso l importo complessivo dell aiuto concesso ad una medesima impresa non può superare i ,00 euro (Euro duecentomila/00) nell arco di tre esercizi finanziari con un intensità di aiuto pari al 75% della spesa ammissibile per i beneficiari privati e al 100% per i beneficiari pubblici. L investimento realizzato deve essere mantenuto per un periodo di almeno 5 anni. Per gli operatori che svolgono attività di tipo non economico, per finalità pubbliche e senza scopo di lucro, il sostegno è pari al 100% della spesa ammissibile e non si applica il regime de minimis. In questo caso, l importo del progetto non potrà superare: ,00 (Euro centomila/00) per l azione 4.1.1, ,00 (Euro ottantamila/00) per l azione 4.1.2, Il sostegno è concesso in forma di contributo in conto capitale, in conto interessi e/o in forma combinata. A richiesta dell interessato può essere concessa un anticipazione fino a un massimo del 50% delle spese ammissibili per l investimento, subordinatamente alla costituzione, per i soli beneficiari Pagina 3 di 5

4 privati, di apposita garanzia bancaria o equivalente corrispondente al 110% dell importo da anticipare. Potranno inoltre essere concessi acconti intermedi e finali sulla base di rendicontazione delle spese ammissibili. Per il presente bando, si procederà a redigereapposita graduatoria distinta per ciascuna delle subazioni e Art. 4 - Beneficiari I beneficiari della misura sono l Assessorato delle Risorse Agricole e Alimentari, gli Enti locali territoriali (in forma singola o associata), le associazioni di imprese, le fondazioni e associazioni senza scopo di lucro. Le microimprese associate sono beneficiarie esclusivamente dell Azione A, in quanto per tali beneficiari i servizi previsti dall azione B sono finanziabili dalla misura 312 Sostegno alla creazione e allo sviluppo di micro-imprese. Art. 5 - Localizzazione Le azioni saranno realizzate esclusivamente nelle macro-aree rurali C e D e nelle sottozone A1 (come definite nel PSR Sicilia ) e, in particolare, nei comuni del comprensorio del GAL: comune di Lipari, Leni, Malfa, Santa Maria Salina, Ustica, Favignana, Pantelleria, Lampedusa e Linosa. Art. 6 - Modalità e termini di presentazione delle domande La Misura è attivata tramite procedura valutativa a bando aperto, nell ambito della quale viene applicato il meccanismo procedurale c.d. di stop and go. Con la pubblicazione dell'avviso in GURS verranno rese disponibili tutte le risorse pubbliche programmate per ciascuna singola azione (100%). Pertanto, i partecipanti alla presente procedura dovranno presentare la domanda di aiuto attraverso il sistema informatico SIAN nei periodi di seguito indicati: sottofase unica, entro 90 gg dalla data di pubblicazione dell avviso nella GURS. La domanda dovrà essere imputata informaticamente a: GAL Isole di Sicilia. La stampa cartacea della domanda presentata informaticamente, debitamente sottoscritta con firma autenticata secondo la normativa vigente e completa della documentazione prevista al paragrafo delle Disposizioni attuative - Parte specifica MISURA 313 Incentivazione di attività turistiche - PSR Sicilia 2007/2013 PSL Isole di Sicilia, allegate al presente bando, approvate condelibera del CDA del GAL nella seduta del 30/05/2013 e conformi nei contenuti a quelle predisposte dall Amministrazione regionale e approvate con D.D.Gn 82 del 14/02/2012, pena la non ricevibilità, dovrà essere presentata entro le ore del 10 giorno successivo al rilascio informatico della stessa, presso la sede del GAL Isole di Sicilia, Via M.F. Profilio n Lipari (ME). Nella parte esterna della busta o plico, dovrà essere riportata la seguente dicitura: PSL Isole di Sicilia MISURA 313 Incentivazione di attività turistiche Azione A- Sottofase unica NON APRIRE AL PROTOCOLLO. Inoltre, devono essere indicati gli estremi del soggetto richiedente (mittente). Le modalità e le procedure per la presentazione della domanda di aiuto sono riportati nelle suddette Disposizioni attuative - Parte specifica Misura 313-Incentivazione di attività turistiche PSR Sicilia 2007/2013. Per quanto non previsto si farà riferimento al Manuale delle disposizioni attuative e procedurali dell Asse 4 Attuazione dell approccio Leader approvato con D.D.G. n del 04/08/2011e ss.mm.ii.. Art. 7 - Responsabile del procedimento Il responsabile del procedimento è il Responsabile amministrativo e finanziario del GAL Isole di Sicilia, dott.ssagiardina Maria. Recapiti: tel. 090/ ; fax. 090/ ; Pagina 4 di 5

5 Art. 8 - Tutela dei diritti dei richiedenti a seguito di esclusione Avverso il mancato accoglimento o finanziamento della domanda di aiuto/pagamento, è dato di avvalersi del diritto di presentare ricorso secondo le seguenti modalità: Impugnazione amministrativa: - Ricorso amministrativo - Ricorso Straordinario al Presidente della Regione Siciliana - Impugnazione giurisdizionale secondo quanto stabilito al paragrafo 6.10 Ricorsi delle Disposizioni attuative e procedurali Misure a investimento-parte generale emanate dall Autorità di Gestione del PSR Sicilia e approvate con D.D.G. n. 880 del 27/05/2009 e ss.mm.ii.. Art. 9 - Disposizioni finali Il finanziamento dei progetti a valere sul presente bando resta subordinato all approvazione, con decisione comunitaria, della modifica del PSR proposta dal Comitato di Sorveglianza del PSR Sicilia dell 08/06/2011. Per quanto non previsto si farà riferimento alle Disposizioni Attuative - Parte specifica Misura 313 Incentivazione di attività turistiche PSR Sicilia 2007/2013 Azioni A e B approvata con D.D.G. n.82 del 14/02/2012, al Manuale delle disposizioni attuative e procedurali dell Asse 4 Attuazione dell approccio Leader approvato con D.D.G. n del 04/08/2011, alle Disposizioni attuative e procedurali misure ad investimento parte generale emanate dall Autorità di Gestione e approvate con D.D.G. n.880 del 27/05/2009 e ss.mm.ii., al Manuale delle procedure per la determinazione delle riduzioni, delle esclusioni e delle sanzioni per le iniziative previste dal PSR Sicilia 2007/2013 approvate con D.D.G. n.2763 del 16/12/2008 e ss.mm.ii., al Programma di Sviluppo Rurale (PSR) Sicilia approvato dalla Commissione Europea con Decisione CE (2009) n del 18/12/2009 e s.m.i.., nonché alle norme comunitarie, nazionali e regionali vigenti. Tali documenti sono consultabili nei siti istituzionali: e Si informano i partecipanti al presente bando che i dati personali ed aziendali in possesso del Gruppo di Azione Locale Associazione GAL Isole di Sicilia, acquisiti a seguito del presente bando, verranno trattati nel rispetto del decreto legislativo n. 196/2003, e s.m.i.. IL RESPONSABILE DI PIANO (dott. Roberto Saueborn) FIRMATO IL PRESIDENTE DEL GAL (Rag. Marco Giorgianni) FIRMATO Pagina 5 di 5

Piano di Sviluppo Locale

Piano di Sviluppo Locale Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader GAL ELIMOS AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ASSE 3 Qualità della vita nelle

Dettagli

BANDO PUBBLICO ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale

BANDO PUBBLICO ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale BANDO PUBBLICO ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale MISURA 312 SOSTEGNO ALLA CREAZIONE E ALLO SVILUPPO DI MICRO-IMPRESE Azione A Trasformazione e commercializzazione

Dettagli

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader GAL ELIMOS AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ASSE 3 Qualità della vita nelle

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader GAL ELIMOS AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE ASSE 3 Qualità della vita nelle

Dettagli

GAL. Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader BANDO PUBBLICO. ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale

GAL. Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader BANDO PUBBLICO. ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale C. f. 91020830872 - tel. +39 3346899726-7 tel/fax 093322088-0957931182 - galkalat@virgilio.it - galkalat@pec.it GAL Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione

Dettagli

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader BANDO PUBBLICO. ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader BANDO PUBBLICO. ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale GAL Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader KALAT SCARL PSL NAT Calatino DDG n. 756 del 24/06/2011 BANDO PUBBLICO ASSE 3 Qualità

Dettagli

BANDO PUBBLICO. ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale

BANDO PUBBLICO. ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 GRUPPO DI AZIONE LOCALE GAL BANDO PUBBLICO ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale MISURA

Dettagli

UNIONE EUROPEA FEASR Reg. CE 1698/2005 AVVISO PUBBLICO. Bando approvato con delibera del CdA del 18/10/2012 Rev_1

UNIONE EUROPEA FEASR Reg. CE 1698/2005 AVVISO PUBBLICO. Bando approvato con delibera del CdA del 18/10/2012 Rev_1 UNIONE EUROPEA FEASR Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader AVVISO PUBBLICO Bando approvato con delibera del CdA del 18/10/2012 Rev_1 ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e

Dettagli

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader BANDO PUBBLICO. ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader BANDO PUBBLICO. ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader Gal Etna BANDO PUBBLICO ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione

Dettagli

PO-FESR 2007-2013 Obiettivo Operativo 3.2.2 Linea di intervento 3.2.2.4

PO-FESR 2007-2013 Obiettivo Operativo 3.2.2 Linea di intervento 3.2.2.4 PO-FESR 2007-2013 Obiettivo Operativo 3.2.2 Linea di intervento 3.2.2.4 Azioni congiunte di tutela, sviluppo sostenibile e promozione imprenditoriale del sistema della Rete Ecologica Siciliana Premessa

Dettagli

Dipartimento Regionale Interventi Infrastrutturali per l'agricoltura

Dipartimento Regionale Interventi Infrastrutturali per l'agricoltura Dipartimento Regionale Interventi Infrastrutturali per l'agricoltura MISURA 313 INCENTIVAZIONE DI ATTIVITA TURISTICHE PSR SICILIA 2007/2013 MISURA 313 Comunicazione a cura del Dipartimento Interventi Infrastrutturali

Dettagli

Dipartimento Regionale Interventi Infrastrutturali per l'agricoltura

Dipartimento Regionale Interventi Infrastrutturali per l'agricoltura Dipartimento Regionale Interventi Infrastrutturali per l'agricoltura SOTTOMISURA 321/A Servizi essenziali e infrastrutture rurali AZIONE 4 PSR SICILIA 2007/2013 SOTTOMISURA 321/A4 Punti di accesso info-telematici

Dettagli

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader BANDO PUBBLICO. ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader BANDO PUBBLICO. ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale C. f. 91020830872 - tel. +39 3346899726/7 tel/fax 093322088-0957931182 - galkalat@virgilio.it - galkalat@pec.it GAL KALAT SCARL Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005

Dettagli

ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI PSR SICILIA 2007-2013 Dipartimento Regionale Interventi Infrastrutturali per l Agricoltura

ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI PSR SICILIA 2007-2013 Dipartimento Regionale Interventi Infrastrutturali per l Agricoltura REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO REGIONALE INTERVENTI INFRASTRUTTURALI PER L AGRICOLTURA Servizio IV Interventi di Sviluppo rurale

Dettagli

BANDO PUBBLICO MISURA 312 SOSTEGNO ALLA CREAZIONE E ALLO SVILUPPO DI MICRO-IMPRESE. Piano di Sviluppo Locale Eloro

BANDO PUBBLICO MISURA 312 SOSTEGNO ALLA CREAZIONE E ALLO SVILUPPO DI MICRO-IMPRESE. Piano di Sviluppo Locale Eloro Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 G.A.L. ELORO BANDO PUBBLICO ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale MISURA 312 SOSTEGNO

Dettagli

BANDO PUBBLICO. ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale

BANDO PUBBLICO. ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale BANDO PUBBLICO ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale MISURA 312 SOSTEGNO ALLA CREAZIONE E ALLO SVILUPPO DI MICRO-IMPRESE Azione B Produzione e vendita di energia

Dettagli

BANDO PUBBLICO MISURA 312 SOSTEGNO ALLA CREAZIONE E ALLO SVILUPPO DI MICRO-IMPRESE

BANDO PUBBLICO MISURA 312 SOSTEGNO ALLA CREAZIONE E ALLO SVILUPPO DI MICRO-IMPRESE Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader GRUPPO DI AZIONE LOCALE GAL SCM SCARL BANDO PUBBLICO ASSE 3 Qualità della vita nelle zone

Dettagli

BANDO PER LA SELEZIONE DI PROGETTI DI COOPERAZIONE

BANDO PER LA SELEZIONE DI PROGETTI DI COOPERAZIONE ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO DEGLI INTERVENTI INFRASTRUTTURALI PER L AGRICOLTURA SERVIZIO IV INTERVENTI DI SVILUPPO RURALE ED AZIONI LEADER ASSE 4 ATTUAZIONE DELL

Dettagli

G.A.L. I.S.C. MADONIE

G.A.L. I.S.C. MADONIE Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader Gruppo di azione locale G.A.L. I.S.C. MADONIE AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE

Dettagli

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader. DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 322 - Sviluppo e rinnovamento dei villaggi

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader. DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 322 - Sviluppo e rinnovamento dei villaggi Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader G.A.L. Terre del Nisseno DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 322 - Sviluppo

Dettagli

Prot. n. 14135 Cagliari, 13 Luglio 2012 Ai Presidenti dei GAL Ai componenti dei CdA dei GAL Ai Direttori dei GAL SEDI e, p.c. All Autorità di Gestione Dott.ssa Roberta Sanna SEDE Oggetto: PSR della Sardegna

Dettagli

ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI PSR SICILIA 2007-2013 Dipartimento Regionale Interventi Infrastrutturali per l Agricoltura

ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI PSR SICILIA 2007-2013 Dipartimento Regionale Interventi Infrastrutturali per l Agricoltura REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO REGIONALE INTERVENTI INFRASTRUTTURALI PER L AGRICOLTURA Servizio IV Interventi di Sviluppo Rurale

Dettagli

Unione Europea Repubblica Italiana Regione Siciliana. Asse 4 Attuazione dell Approccio Leader GAL ISOLE DI SICILIA

Unione Europea Repubblica Italiana Regione Siciliana. Asse 4 Attuazione dell Approccio Leader GAL ISOLE DI SICILIA Unione Europea Repubblica Italiana Regione Siciliana Asse 4 Attuazione dell Approccio Leader GAL ISOLE DI SICILIA Piano di Sviluppo Locale Tutela e valorizzazione del paesaggio rurale, diversificazione

Dettagli

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader. DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 313 Incentivazione di attività turistiche

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader. DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 313 Incentivazione di attività turistiche Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader GAL ELIMOS DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 313 Incentivazione di attività

Dettagli

BANDO PUBBLICO MISURA 312 SOSTEGNO ALLA CREAZIONE E ALLO SVILUPPO DI MICRO-IMPRESE. Piano di Sviluppo Locale LA TERRA DEGLI ELIMI

BANDO PUBBLICO MISURA 312 SOSTEGNO ALLA CREAZIONE E ALLO SVILUPPO DI MICRO-IMPRESE. Piano di Sviluppo Locale LA TERRA DEGLI ELIMI Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader GAL ELIMOS BANDO PUBBLICO ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione

Dettagli

C.U.P. ASSEGNATO AL PROGETTO F11F12000100007. ATTO DI CONCESSIONE n 05/2012 del 21/12/2012 (C.U.P. GAL G77E11000080007)

C.U.P. ASSEGNATO AL PROGETTO F11F12000100007. ATTO DI CONCESSIONE n 05/2012 del 21/12/2012 (C.U.P. GAL G77E11000080007) C.U.P. ASSEGNATO AL PROGETTO F11F12000100007 ATTO DI CONCESSIONE n 05/2012 del 21/12/2012 (C.U.P. GAL G77E11000080007) Il Gruppo di Azione Locale G.A.L. I.S.C. MADONIE selezionato con bando pubblicato

Dettagli

AZIONE B: Produzione e vendita

AZIONE B: Produzione e vendita Dipartimento Regionale Interventi Infstrutturali per l'agricoltura MIS. 312: Sostegno alla creazione e allo sviluppo di micro-imprese AZIONE B: Produzione e vendita PSR SICILIA 2007/2013 MISURA 312/B di

Dettagli

MISURA 311. 1. Titolo della misura Diversificazione in attività non agricole. 2. Articoli di riferimento

MISURA 311. 1. Titolo della misura Diversificazione in attività non agricole. 2. Articoli di riferimento 1. Titolo della misura Diversificazione in attività non agricole. 2. Articoli di riferimento MISURA 311 Titolo IV, Capo 1, sezione 3, Articolo 52 lettera a) punto i e sottosezione 1, Articolo 53 del Regolamento

Dettagli

G.A.L. GOLFO DI CASTELLAMMARE. Azione A Infrastrutture su piccola scala per lo sviluppo degli itinerari rurali

G.A.L. GOLFO DI CASTELLAMMARE. Azione A Infrastrutture su piccola scala per lo sviluppo degli itinerari rurali G.A.L. GOLFO DI CASTELLAMMARE UNIONE EUROPEA FEASR Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 313 Incentivazione di attività turistiche Rev_1

Dettagli

DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 313 Incentivazione di attività turistiche

DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 313 Incentivazione di attività turistiche Sede legale e operativa: C.da Urna c/o Incubatore di Imprese, 92020 Castrofilippo (AG) GRUPPO DI AZIONE LOCALE Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione

Dettagli

BANDO PUBBLICO MISURA 312 SOSTEGNO ALLA CREAZIONE E ALLO SVILUPPO DI MICRO-IMPRESE. Piano di Sviluppo Locale Le Terre dell Etna e dell Alcantara

BANDO PUBBLICO MISURA 312 SOSTEGNO ALLA CREAZIONE E ALLO SVILUPPO DI MICRO-IMPRESE. Piano di Sviluppo Locale Le Terre dell Etna e dell Alcantara . Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4- Attuazione dell approccio Leader BANDO PUBBLICO ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia

Dettagli

BANDO PUBBLICO. ASSE 4 Attuazione dell approccio Leader. Azione A Infrastrutture su piccola scala per lo sviluppo degli itinerari rurali

BANDO PUBBLICO. ASSE 4 Attuazione dell approccio Leader. Azione A Infrastrutture su piccola scala per lo sviluppo degli itinerari rurali Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 GAL Nebrodi Plus BANDO PUBBLICO ASSE 4 Attuazione dell approccio Leader MISURA 413 Attuazione di strategie di sviluppo locale -

Dettagli

Azione 1 Servizi commerciali rurali

Azione 1 Servizi commerciali rurali Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader Gruppo di azione locale G.A.L. I.S.C. MADONIE * DISPOSIZIONI ATTUATIVE * PARTE SPECIFICA

Dettagli

REGIONE PUGLIA Area Politiche per lo Sviluppo Rurale

REGIONE PUGLIA Area Politiche per lo Sviluppo Rurale Allegato 3 UNIONE EUROPEA REGIONE PUGLIA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE PUGLIA Area Politiche per lo Sviluppo Rurale Programma Sviluppo Rurale FEASR 2007 2013 Art. 20 (a) (i) e 21 del Reg. (CE) 1698/05 Allegato

Dettagli

GOLFO DI CASTELLAMMARE

GOLFO DI CASTELLAMMARE Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE Rev_1 ASSE 3 Qualità della vita nelle zone

Dettagli

Regione Siciliana Assessorato Regionale delle Risorse Agricole ed Alimentari Dipartimento Regionale Interventi Strutturali

Regione Siciliana Assessorato Regionale delle Risorse Agricole ed Alimentari Dipartimento Regionale Interventi Strutturali REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato Regionale delle Risorse Agricole ed Alimentari Dipartimento Regionale Interventi Strutturali Disposizioni Attuative Parte Specifica Allegato A REG. CE

Dettagli

GAL GOLFO DI CASTELLAMMARE

GAL GOLFO DI CASTELLAMMARE Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali

Dettagli

IL DIRIGENTE GENERALE

IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. n. 857 REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato regionale dell agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento regionale per l Agricoltura Ex Dipartimento degli

Dettagli

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader Gal Etna AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE ASSE 3 Qualità della vita nelle

Dettagli

5.3.1.1.1 Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione

5.3.1.1.1 Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione 5.3.1.1.1 Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione Riferimenti normativi Codice di Misura Articoli 20 (a) (i) e 21 del Reg. (CE) N 1698/2005. Punto 5.3.1.1.1. dell allegato II

Dettagli

Determinazione 45/313 del 17 novembre 2014

Determinazione 45/313 del 17 novembre 2014 Determinazione 4/313 del 17 novembre 2014 PSR 2007/2013 Asse III Misura 313 Incentivazione di attività turistiche Costituzione della Commissione Valutazione dei progetti di dettaglio a valere sul 3 Bando

Dettagli

100 milioni di euro per i nuovi bandi

100 milioni di euro per i nuovi bandi Seminario - Lamezia Terme - venerdì 28 gennaio 2011 100 milioni di euro per i nuovi bandi Misure 1.2.1 e 1.2.3 Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale BANDI 121-123 ISTRUZIONI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA BANDO PUBBLICO

REPUBBLICA ITALIANA BANDO PUBBLICO Prot. n. 16281 del 31/03/2016 REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato Regionale dell Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea Dipartimento Regionale Agricoltura Area 7 Brand

Dettagli

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader LOGO LEADER COLORE POSITIVO Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 GAL ELIMOS Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Dettagli

5.3.1.1.4 MISURA 114 - Utilizzo di servizi di consulenza

5.3.1.1.4 MISURA 114 - Utilizzo di servizi di consulenza 5.3.1.1.4 MISURA 114 - Utilizzo di servizi di consulenza Riferimenti normativi Articolo 20 lettera a) punto iv) ed articolo 24 Regolamento (CE) n. 1698/05. Articolo 15 del Regolamento (CE) n. 1974/2006

Dettagli

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale - L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007 2013 ASSE 4 LEADER

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale - L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007 2013 ASSE 4 LEADER FEASR Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale - L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI SCHEDA INTERVENTO A REGIA GAL Approvato dal CDA del GAL della Pianura Veronese con delibera n. 5 del 0.08.03 PROGRAMMA

Dettagli

Lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; 13726/584 7 LUGLIO 2009 Oggetto: Programma di Sviluppo Rurale per la Sardegna 2007/2013. Asse 4 Attuazione dell approccio Leader Misura 413 Attuazione di strategie di sviluppo locale Qualità della vita/diversificazione.

Dettagli

Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI

Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO REGIONALE INTERVENTI INFRASTRUTTURALI PER L AGRICOLTURA Servizio IV Interventi di Sviluppo rurale

Dettagli

Allegato alla Deliberazione del Consiglio di Amministrazione del GAL Polesine Adige n. 41 del 28/03/2013*

Allegato alla Deliberazione del Consiglio di Amministrazione del GAL Polesine Adige n. 41 del 28/03/2013* FEASR REGIONE DEL VENETO Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l Europa investe nelle zone rurali PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE PER IL VENETO 007-03 Asse 4 - LEADER - Attuazione Strategia di Sviluppo

Dettagli

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader BANDO PUBBLICO. ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale

Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader BANDO PUBBLICO. ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader BANDO PUBBLICO ASSE 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia

Dettagli

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIO DIREZIONE REGIONALE AGRICOLTURA AREA COORDINAMENTO E PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA

DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIO DIREZIONE REGIONALE AGRICOLTURA AREA COORDINAMENTO E PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA Allegato n.4 al Manuale delle procedure per l Asse IV Leader DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIO DIREZIONE REGIONALE AGRICOLTURA AREA COORDINAMENTO E PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA Prot. N.... Roma,...

Dettagli

Misura 421 Cooperazione interterritoriale e transnazionale Azione 2 Cooperazione Transnazionale Progetto MeDIETerranea

Misura 421 Cooperazione interterritoriale e transnazionale Azione 2 Cooperazione Transnazionale Progetto MeDIETerranea Allegato alla Deliberazione del Consiglio di Amministrazione del GAL Polesine Adige n. 46 del 8/03/03 FEASR REGIONE DEL VENETO Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l Europa investe nelle zone

Dettagli

Misura 421 Cooperazione interterritoriale e transnazionale Azione 2 Cooperazione Transnazionale Progetto MeDIETerranea

Misura 421 Cooperazione interterritoriale e transnazionale Azione 2 Cooperazione Transnazionale Progetto MeDIETerranea Allegato alla Deliberazione del Consiglio di Amministrazione del GAL Polesine Adige n. 45 del 8/03/03* FEASR REGIONE DEL VENETO Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l Europa investe nelle zone

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIO. VISTA la legge statutaria 11 novembre 2004, n. 1 Nuovo Statuto della Regione Lazio ;

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE E TERRITORIO. VISTA la legge statutaria 11 novembre 2004, n. 1 Nuovo Statuto della Regione Lazio ; Determinazione A1615 del 2/03/2011 OGGETTO: Reg. CE 1698/2005. Bando Pubblico adottato con D.G.R. n. 360 del 15 maggio 2009 avente ad oggetto: Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013, Approvazione bando

Dettagli

ASSESSORADU DE S IGIENE E SANIDADE E DE S ASSISTÈNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITÀ E DELL ASSISTENZA SOCIALE

ASSESSORADU DE S IGIENE E SANIDADE E DE S ASSISTÈNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITÀ E DELL ASSISTENZA SOCIALE Allegato alla Determinazione n. 538/18555 del 17.12.2013 Piano straordinario per lo sviluppo dei servizi socio-educativi per la prima infanzia Finanziamenti ai nidi e micronidi privati, già esistenti e

Dettagli

Direttive per l azione amministrativa e la gestione della misura 133 Attività. di informazione e promozione del PSR 2007/2013.

Direttive per l azione amministrativa e la gestione della misura 133 Attività. di informazione e promozione del PSR 2007/2013. REGIONE AUTONOMA DELLA LA SARDEGNA L Assessore Direttive per l azione amministrativa e la gestione della misura 133 Attività di informazione e promozione del PSR 2007/2013. Dotazione finanziaria Il fabbisogno

Dettagli

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale - L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007 2013 ASSE 4 LEADER

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale - L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007 2013 ASSE 4 LEADER FEASR Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale - L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI SCHEDA INTERVENTO A REGIA GAL Approvato dal CDA del GAL della Pianura Veronese con delibera 42 del 05.07.2013 PROGRAMMA

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali Decreto n. 1850 del 14/10/2015 Oggetto: Reg. (CE) 1698/2005

Dettagli

GRUPPO DI AZIONE LOCALE ISOLE DI SICILIA SEDE LEGALE: LIPARI (ME) P.ZZA MAZZINI N.1 C/O PALAZZO MUNICIPALE

GRUPPO DI AZIONE LOCALE ISOLE DI SICILIA SEDE LEGALE: LIPARI (ME) P.ZZA MAZZINI N.1 C/O PALAZZO MUNICIPALE SEDE OPERATIVA: LIPARI (ME) VIA M. F. PROFILIO N.3 TEL/FAX 090/9813510 EMAIL: INFO@GALISOLEDISICILIA.IT SITO WEB WWW.GALISOLEDISICILIA.IT DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 312 Sostegno alla

Dettagli

G.A.L. Terre del Nisseno

G.A.L. Terre del Nisseno G.A.L. TERRE DEL NISSENO Sede Legale c/o Provincia Regionale di Caltanissetta Viale Regina Margherita n 28, 93100 Caltanissetta Sede Operativa c/o Camera di Commercio I.A.A. Corso Vittorio Emanuele n 38

Dettagli

Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 REG. (CE) N. 1698/2005

Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 REG. (CE) N. 1698/2005 ASSESSORATO DELL AGRICOLTURA E RIFORMA AGRO-PASTORALE AUTORITÀ DI GESTIONE PSR 2007-2013 ALLEGATO 3 al Manuale dei controlli e delle attività istruttorie Misura 431, approvato con Determinazione del Direttore

Dettagli

Disposizioni attuative del bando della misura 114 del PSR Sicilia 2007-2013

Disposizioni attuative del bando della misura 114 del PSR Sicilia 2007-2013 Allegato A al D.D.G. n 777 del 19/07/2013 REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato delle Risorse Agricole e Alimentari Dipartimento Regionale Interventi Infrastrutturali per l Agricoltura Servizio

Dettagli

GRUPPO DI AZIONE LOCALE G.A.L. I.S.C. MADONIE

GRUPPO DI AZIONE LOCALE G.A.L. I.S.C. MADONIE Verbale di gara Servizio di Promozione e valorizzazione dell offerta turistica rurale e interpretariato TUR2015 (Art. 125 D.lgs 163/2006 e s.m.i.) CIG Z11134BA49 a valere PSL Madonie in rete per lo sviluppo

Dettagli

DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 312 Sostegno alla creazione e allo sviluppo di micro-imprese

DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 312 Sostegno alla creazione e allo sviluppo di micro-imprese DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 312 Sostegno alla creazione e allo sviluppo di micro-imprese Azione B Produzione e vendita di energia da fonti rinnovabili Allegato A al Bando del GAL Sicani

Dettagli

INVITO AD UNA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

INVITO AD UNA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO AD UNA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE per la partecipazione ad un CONCORSO FOTOGRAFICO per la selezione di n. 40 fotografie da stampare su pannelli in forex da utilizzare per attività promo-pubblicitarie

Dettagli

Piano di Sviluppo Locale Rocca di Cerere

Piano di Sviluppo Locale Rocca di Cerere Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 G.A.L. soc. cons. a r.l. Rocca di Cerere BANDO PUBBLICO ASSE 4 Attuazione dell approccio Leader MISURA 413 Attuazione di strategie

Dettagli

POR Campania 2000-2006 Complemento di programmazione Capitolo 3 Misura 4.13 *

POR Campania 2000-2006 Complemento di programmazione Capitolo 3 Misura 4.13 * Interventi per favorire la diversificazione delle attività agricole e lo sviluppo di quelle affini allo scopo di implementare fonti alternative di reddito (art.33 comma 2 - trattino 7 del Reg. (CE) 1257/99)

Dettagli

DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA

DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 312 Sostegno alla creazione e allo sviluppo di micro-imprese Azione A Trasformazione e commercializzazione arti gianale dei prodotti tipici non compresi nell

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 247/ 2013

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 247/ 2013 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 247/ 2013 OGGETTO: PSR PUGLIA 2007\2013 ASSE IV LEADER - MISURA 313 AZIONE INVESTIMENTI FUNZIONALI ALLA CREAZIONE DI CENTRI

Dettagli

5.3.3.1.1 MISURA 311 Diversificazione verso attività non agricole

5.3.3.1.1 MISURA 311 Diversificazione verso attività non agricole 5.3.3.1 MISURE INTESE A DIVERSIFICARE L ECONOMIA RURALE 5.3.3.1.1 MISURA 311 Diversificazione verso attività non agricole Riferimenti normativi Articolo 53 del Regolamento CE n.1698/05. Articolo 35 del

Dettagli

5. Il soggetto promotore, se costituito dai Comuni, deve prevedere la partecipazione degli enti privati.

5. Il soggetto promotore, se costituito dai Comuni, deve prevedere la partecipazione degli enti privati. Regolamento concernente la concessione di finanziamenti a favore delle Amministrazioni comunali del Friuli Venezia Giulia, dei Centri di assistenza tecnica alle imprese commerciali (CAT) autorizzati e

Dettagli

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE (Regime d aiuto n. 646/2009, approvato dalla Commissione Europea con Decisione C 2010/2956)

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE (Regime d aiuto n. 646/2009, approvato dalla Commissione Europea con Decisione C 2010/2956) Allegato B BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE (Regime d aiuto n. 646/2009, approvato dalla Commissione Europea con Decisione C 2010/2956) In risposta all obiettivo dell UE di garantire a tutti i cittadini

Dettagli

Il giorno 9 luglio dell anno 2013 tra:

Il giorno 9 luglio dell anno 2013 tra: Oggetto: Convenzione tra il Comune di Capannori e la Banca del Monte di Lucca S.p.a. finalizzata alla concessione di finanziamenti agevolati sotto forma di contributo alle imprese Il giorno 9 luglio dell

Dettagli

5.3.1.1.4 Utilizzo di servizi di consulenza

5.3.1.1.4 Utilizzo di servizi di consulenza 5.3.1.1.4 Utilizzo di servizi di Riferimenti normativi Codice di Misura Articoli 20 (a) (iv) e 24 del Reg. (CE) N 1698/2005 Articolo 15 e punto 5.3.1.1.4. dell Allegato II del Reg. (CE) 1974/06 1.1.4.

Dettagli

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 LEADER. 2. GAL Prealpi e Dolomiti

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 LEADER. 2. GAL Prealpi e Dolomiti FEASR REGIONE DEL VENETO Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l Europa investe nelle zone rurali SCHEDA INTERVENTO A REGIA GAL Approvata con Deliberazione del Consiglio Direttivo del GAL n. 16

Dettagli

naturale Premesso che: 2007-2013; la Strategia approvata Integrata di misura 3233 a) del PSR sottomisura dell Ambiente) nell Allegato 1.

naturale Premesso che: 2007-2013; la Strategia approvata Integrata di misura 3233 a) del PSR sottomisura dell Ambiente) nell Allegato 1. GAL Consorzio Lunigiana Avviso pubblico per la presentazione di manifestazione d interesse per la Misura 3233 Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale r sottomisura a) Tutela e riqualificazione

Dettagli

Avviso pubblico per la realizzazione di eventi ippici sul tratturo Misure Leader Intervento _411 2.1.c decreto n. 413 CUP B87F11001300006

Avviso pubblico per la realizzazione di eventi ippici sul tratturo Misure Leader Intervento _411 2.1.c decreto n. 413 CUP B87F11001300006 Avviso pubblico per la realizzazione di eventi ippici sul tratturo Misure Leader Intervento _411 2.1.c decreto n. 413 CUP B87F11001300006 Il Coordinatore premesso 1) che il GAL è beneficiario del decreto

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI VOLTI ALLA PRODUZIONE DI ENERGIA RINNOVABILE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI VOLTI ALLA PRODUZIONE DI ENERGIA RINNOVABILE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI VOLTI ALLA PRODUZIONE DI ENERGIA RINNOVABILE (Deliberazione della Giunta della Camera di Commercio di Roma n. 59 del 21/04/2008)

Dettagli

Provincia di Latina. Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura

Provincia di Latina. Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura Provincia di Latina Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura Bando per gli interventi a sostegno delle attività culturali nella Provincia di Latina per gli anni 2014 e 2015, finanziati ai sensi

Dettagli

MISURA 115 Avviamento dei servizi di assistenza alla gestione, servizi di sostituzione e di consulenza aziendale

MISURA 115 Avviamento dei servizi di assistenza alla gestione, servizi di sostituzione e di consulenza aziendale REGIONE LAZIO ASSESSORATO AGRICOLTURA DIREZIONE REGIONALE AGRICOLTURA PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DEL LAZIO 2007/2013 ATTUATIVO REG. (CE) N. 1698/05 BANDO PUBBLICO MISURA 115 Avviamento dei servizi di

Dettagli

Consultazione online FASE 3 - PSR FEASR 2014-20 Osservazioni GAL della Pianura veneta

Consultazione online FASE 3 - PSR FEASR 2014-20 Osservazioni GAL della Pianura veneta Consultazione online FASE 3 - PSR FEASR 2014-20 Osservazioni GAL della Pianura veneta Misura 4. Investimenti in immobilizzazioni materiali (art. 17) Sottomisura 4.4 Sostegno per investimenti non produttivi

Dettagli

14AC.2014/D.00398 5/11/2014

14AC.2014/D.00398 5/11/2014 DIPARTIMENTO POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI UFFICIO ECONOMIA, SERVIZI E VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO RURALE 14AC 14AC.2014/D.00398 5/11/2014 PSR BASILICATA 2007-2013 - MISURA 313 2 BANDO Incentivazione

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005

REPUBBLICA ITALIANA. Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO REGIONALE INTERVENTI INFRASTRUTTURALI PER L AGRICOLTURA Servizio IV Interventi di Sviluppo Rurale

Dettagli

Programma di Sviluppo Locale 2007-2013 (PSL) Il GAL incontra il territorio Presentazione dei bandi 2012

Programma di Sviluppo Locale 2007-2013 (PSL) Il GAL incontra il territorio Presentazione dei bandi 2012 PSR 2007-2013 Asse 4 Leader Programma di Sviluppo Locale 2007-2013 (PSL) Il GAL incontra il territorio Presentazione dei bandi 2012 Lusia, 15 novembre 2011 Il PSL del GAL Polesine Adige PERCORSI RURALI

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali VISTO il Reg. (CE) 1698/2005 del Consiglio del 20 settembre 2005 sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR); VISTI gli Orientamenti comunitari

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER L INSTALLAZIONE DI PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER L INSTALLAZIONE DI PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI CITTÀ DI MINERBIO PROVINCIA DI BOLOGNA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER L INSTALLAZIONE DI PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI Approvato con deliberazione di C.C. n. 51 del 29/09/2008

Dettagli

Burc n. 23 del 26 Maggio 2014

Burc n. 23 del 26 Maggio 2014 Burc n. 23 del 26 Maggio 2014 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 6 AGRICOLTURA - FORESTE FORESTAZIONE SETTORE 4 Servizi di sviluppo agricolo fitosanitario e valorizzazione patrimonio ittico

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 luglio 2014, n. 975

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 luglio 2014, n. 975 6306 N. 31 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 16-8-2014 Parte I DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 luglio 2014, n. 975 P. S. R. Basilicata 2007-2013. II Bando Misura 313 - Piccoli investimenti

Dettagli

DETERMINAZIONE DELL AUTORITA DI GESTIONE PSR 2007-2013 15 novembre 2012, n. 346

DETERMINAZIONE DELL AUTORITA DI GESTIONE PSR 2007-2013 15 novembre 2012, n. 346 37788 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 168 del 22-11-2012 DETERMINAZIONE DELL AUTORITA DI GESTIONE PSR 2007-2013 15 novembre 2012, n. 346 P.S.R. Puglia 2007-2013. Asse I - Bando pubblico

Dettagli

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale - L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale - L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI FEASR Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale - L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI Approvato dal CDA del Gal SCHEDA INTERVENTO A GESTIONE DIRETTA GAL Bassa Padovana con delibera n. del 09.. PROGRAMMA

Dettagli

Provincia di Pisa PROVINCIA DI PISA

Provincia di Pisa PROVINCIA DI PISA PROVINCIA DI PISA Avviso per la concessione di incentivi alle imprese che assumono soggetti in mobilità, a valere sul POR Toscana OB.2 competitività regionale e occupazione 2007-2013 PROVINCIA DI PISA

Dettagli

GAL KALAT SCARL. DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 312 Sostegno alla creazione e allo sviluppo di micro-imprese

GAL KALAT SCARL. DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 312 Sostegno alla creazione e allo sviluppo di micro-imprese GAL Kalat Società Consortile a r. l., via Santa Maria di Gesù, 90-95041 Caltagirone (Ct) C. f. 91020830872 - tel. +39 3346899726-7 - fax 093322088-0957931182 - galkalat@virgilio.it - galkalat@pec.it -

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE (PSR) MISURA 121 Ammodernamento delle aziende agricole

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE (PSR) MISURA 121 Ammodernamento delle aziende agricole PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE (PSR) MISURA 121 Ammodernamento delle aziende agricole OBIETTIVI DELL INIZIATIVA La misura introduce un regime di sostegno per le imprese agricole che realizzano investimenti

Dettagli

DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 312 Sostegno alla creazione e allo sviluppo di micro-imprese

DISPOSIZIONI ATTUATIVE PARTE SPECIFICA MISURA 312 Sostegno alla creazione e allo sviluppo di micro-imprese Sede legale e operativa: C.da Urna c/o Incubatore di imprese, 92020 Castrofilippo (AG) GRUPPO DI AZIONE LOCALE Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione

Dettagli

LE VIE DELLA SERENISSIMA.

LE VIE DELLA SERENISSIMA. G.A.L. Antico Dogado Via C. Colombo, 4-30010 Lova di Campagna Lupia (VE) - Tel. 041 461157 Fax 041 5184086 mail: info@galdogado.it PEC: galdogado@pec.it www.galdogado.it C.F. 92152130289 Deliberazione

Dettagli

6 Bollettino PSR 2014-2020 Pag. 1

6 Bollettino PSR 2014-2020 Pag. 1 6 Bollettino PSR 2014-2020 Pag. 1 6. Sviluppo delle imprese agricole e delle imprese SOTTOMISURA 6.1. SOSTEGNO ALL AVVIAMENTO DI IMPRESE PER I GIOVANI AGRICOLTORI Operazione 6.1.a - Incentivi per la costituzione

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU33 14/08/2014

REGIONE PIEMONTE BU33 14/08/2014 REGIONE PIEMONTE BU33 14/08/2014 Codice DB1512 D.D. 5 agosto 2014, n. 531 Legge regionale 22 dicembre 2008, n. 34, articolo 42, comma 6. Affidamento a Finpiemonte S.p.A. delle funzioni e delle attivita'

Dettagli

Area politiche per lo sviluppo rurale Servizio Agricoltura ==========

Area politiche per lo sviluppo rurale Servizio Agricoltura ========== REGIONE PUGLIA Area politiche per lo sviluppo rurale Servizio Agricoltura ========== ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AGRICOLTURA N. 12 del registro delle determinazioni CODICE CIFRA:

Dettagli

Allegato A al D.D.G. n 4186 /2014

Allegato A al D.D.G. n 4186 /2014 Allegato A al D.D.G. n 4186 /2014 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELL'AGRICOLTURA, DELLO SVILUPPO RURALE E DELLA PESCA MEDITERRANEA - DIPARTIMENTO REGIONALE DELL'AGRICOLTURA

Dettagli

Giunta Regionale della Campania. Decreto

Giunta Regionale della Campania. Decreto Decreto Area Generale di Coordinamento: A.G.C. 11 Sviluppo Attività Settore Primario N 11 Del A.G.C. Settore Servizio 12/03/2013 11 0 0 Oggetto: PSR Campania 2007/2013 - Progetti Integrati Rurali per le

Dettagli