Curriculum Vitae. Vitorocco Peragine, PhD

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae. Vitorocco Peragine, PhD"

Transcript

1 Curriculum Vitae Vitorocco Peragine, PhD Vitorocco Peragine is currently an Associate Professor of Public Economics at the University of Bari. Previously he has held the position of Lecturer in Economics at the University "Carlos III" of Madrid ( ). He holds a Ph.D. in Economics at the University of York (U.K.). His main expertises are in the area of public economics, particularly in the field of distributional analysis, social policy, economics of education, labour economics, fiscal federalism. His research work has been also published in the Journal of Public Economics, the Journal of Economic Surveys, Mathematical Social Sciences, Social Choice and Welfare, Economica, the Journal of Economic Inequality, Economics of Education Review. He has been a consultant for public institutions such as the World Bank, the European Commission, the Department for Regional Policies and the Department for Rights and Equal Opportunities in the Italian Prime Minister Offi ce and for other national and local institutions. Dipartimento di Scienze Economiche e Metodi Matematici Università degli Studi di Bari "Aldo Moro" Via Camillo Rosalba 53, Bari, Italy. Tel: Fax:

2 Posizioni attuali Professore associato di Scienza delle finanze, Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca sull Etica Economica ed Aziendale (CREEA), Università degli Studi di Bari. Research Fellow, Institut d Études Avancées, Paris. Componente del Comitato scientifico di ESPANET ITALIA - Network Italiano per l Analisi delle Politiche Sociali. Componente del Comitato scientifico di CHILD - Centre for Households, Income, Labour and Demography, Centro interuniversitario con sede presso l Universita di Torino. Componente del Consiglio Direttivo e del Comitato scientifico di EconomEtica-Centro interuniversitario per l etica economica la responsabilità sociale di impresa, sede presso Universita di Milano-Bicocca. Componente del Comitato scientifico della Fondazione "Giacomo Brodolini", Roma. Carriera accademica da Settembre 2001: Professore associato di Scienza delle finanze, Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Marzo Agosto 2001: Ricercatore in Economia Politica, Facolta di Economia, Universita degli Studi di Bari Aldo Moro. Settembre Febbraio 2001: Visiting professor di Economia Pubblica, Universita, Carlos III, Madrid. Formazione Titoli di studio Ph.D. in Economia, Universita di York (U.K.), Master of Science. in Economia, Universita di York (U.K.), a.a 1995/1996. Laurea in Economia e Commercio (110/110 e lode), Università degli Studi di Bari, Borse di specializzazione Post-Doctoral fellowship nell ambito del TMR network Living Standards, Inequality and Taxation finanziato dalla Commissione Europea. Periodo: Settembre Febbraio 2001, Pre-Doctoral fellowship nell ambito del TMR network Living Standards, Inequality and Taxation finanziato dalla Commissione Europea Periodo: Settembre Febbraio 2000, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma. Borsa di studio per specializzazione post-laurea all estero. Periodo: a.a

3 Ente "Luigi Einaudi", Roma. Periodo: a.a Borsa di studio per specializzazione post-laurea all estero. Universita degli Studi di Bari. Borsa di studio per specializzazione post-laurea all estero. Periodo: a.a Attività di ricerca Aree di specializzazione e interessi di ricerca Economia pubblica, analisi distributiva, economia dell istruzione, politiche sociali, valutazione delle politiche pubbliche, federalismo fiscale, economia dei servizi pubblici. Periodi di ricerca presso istituzioni estere Febbraio-Giugno 2012, Institut d Études Avancées, Parigi, Francia Maggio 2011, University of Oregon, Eugene, Oregon (Stati Uniti). Marzo 2011, CNRS, Parigi, Francia Febbraio 2010, World Bank, Washington, D.C. (USA) Maggio 2009, Universitè "Paris Decartes", Parigi, Francia. Aprile 2009, Statistics Norway, Oslo, Norvegia. Giugno-Luglio 2003, Department of Economics, University of Montreal, Canada. Maggio 2003, Department of Economics, University Carlos III, Madrid, Spain. Gennaio 2001, Centre for Philosophy of Natural and Social Sciences, LSE, London, U.K. Editorial duties Componente dell Editorial Board del Journal of Economic Inequality, Springer Netherlands. Referee per le seguenti riviste scientifiche: American Economic Review, Theoretical Economics, The B.E. Journal of Economic Analysis & Policy, Journal of Economic Theory, Economica, Economics of Education Review, International Review of Economics and Business, Social Choice and Welfare, Journal of Public Economic Theory, Review of Income and Wealth, Journal of Income Distribution, Jounal of Economic Inequality, Empirical Economics, Spanish Economic Review. Componente comitato di redazione di nelmerito.com Invited speaker alle seguenti conferenze 1. Giugno 2012, World Bank (Washington D.C.), 2nd Bank Conference on Equity. Relazione: "Economic Growth and equality of opportunity".

4 2. Maggio 2012, CORE, University of Leuven (Belgio), Conferenza su "Multidimensional Inequality and Welfare". Relazione: "Economic Growth and equality of opportunity". 3. Maggio 2011, OECD and World Bank: Annual Bank Conference on Development Economics, Parigi, Francia. Relazione: "Economic growth and equality of opportunity". 4. Maggio 2011, Università La Sapienza di Roma. Conferenza su Equality of Opportunity: concept, measurement and policy implication. Relazione On the measurement of opportunity inequality: progresses and open questions. 5. Novembre 2010, University of Oxford, OPHI. Conferenza su Inequality and welfare. Relazione: "Measuring Long-term inequality of opportunity" 6. Giugno 2010, Korea University, Seoul. Conferenza su "Growth, inequality and poverty". Relazione: "Fair and unfair income inequality in Europe". 7. Aprile 2010, CORE, University of Leuven (Belgio), Conferenza su "Welfare economics and equality of opportunity". Relazione: "Fair and unfair income inequality in Europe" 8. Febbraio 2010, World Bank, Seminairs on inequality and poverty, Washington, D.C. (USA). Relazione: "Fair and unfair income inequality in Europe" 9. Settembre 2007 XIX Conferenza SIEP, Pavia, Italy. Discussione della relazione introduttiva di Daniele Checchi: Sistema scolastico ed equità in Italia". Relazioni presentate a conferenze nazionali e internazionali (principali) 1. Luglio 2011: IV Meeting Society for the Study of Economic Inequality, Catania, Italy. Relazione: "Opportunity sensitive poverty measure" 2. Settembre 2010, XXII Conferenza SIEP, Pavia, Italy. Relazione: "Measuring Long-term inequality of opportunity". 3. Ottobre 2009, Roma, Banca d Italia, 50a Riunione Scientifica SIE. Relazione: "Poverty rankings of opportunity profiles" 4. Settembre 2009, XXI Conferenza SIEP, Pavia, Italy. Relazione: "Income inequality and opportunity inequality in Europe". 5. Luglio 2009, Buenos Aires (Argentina), III Meeting della Society for the Study of Economic Inequality. Relazione: "Poverty rankings of opportunity profiles" 6. Giugno 2009, Oxford (UK), Conferenza su "New directions in welfare" "New directions in welfare". Relazione: "Measuring Long-term inequality of opportunity" 7. Maggio 2009, Roma, ISAE, Conferenza "Monitoring Italy". Relazione: "Income inequality and opportunity inequality in Europe". 8. Settembre 2008 XX Conferenza SIEP, Pavia, Italy. Relazione: "Poverty rankings of opportunity profiles" 9. Luglio 2008: IX Conferenza della Society for Social Choice and Welfare (Montreal, Canada). Relazione: Poverty rankings of opportunity profiles". 10. Dicembre 2007: Conferenza internazionale "An opportunity for equality of opportunity", Milano, Università Cattolica "Sacro Cuore". Relazione (con L. Serlenga):"Higher education and equality of opportunity in taly"

5 11. Dicembre 2007: Conferenza internazionale "An opportunity for equality of opportunity", Milano, Università Cattolica "Sacro Cuore". Relazione (con D. Checchi):"Inequality of opportunity in Italy" 12. Settembre 2007 XIX Conferenza SIEP, Pavia, Italy. Relazione (con L. Serlenga): "Higher education and equality of opportunity in taly". 13. Luglio 2007: II Meeting della Society for the Study of Economic Inequality (ECINEQ), Berlino. Relazione: "Higher education and equality of opportunity in taly" 14. Settembre 2006 XVII Conferenza SIEP, Pavia, Italy. Relazione: "Regional disparities and equality of opportunity: the case of Italy" (con D. Checchi). 15. Luglio 2006, VIII Conferenza Internazionale della Society for Social Choice and Welfare (Instanbul, Turchia). Relazione: The horizontal equity principle in a federal context" 16. Luglio 2005: I Meeting della Society for the Study of Economic Inequality, Mallorca (Spain). Relazione: "Regional disparities and equality of opportunity: the case of Italy". 17. Dicembre 2004: Conferenza Internazionale su Polarization and Conflict, Universita Autonoma di Barcellona (Spagna). Relazione: "Deprivation and social exclusion". 18. Luglio 2004: Conferenza Internazionale su Polarization and Conflict, Universita di Oslo (Norvegia). Relazione: "Deprivation and social exclusion" 19. Ottobre 2003: Conferenza Annuale SIE, Salerno, Italy. Relazione: "Deprivation and social exclusion" 20. Ottobre 2003: XV Conferenza SIEP, Pavia, Italy. Relazione: "Deprivation and social exclusion". 21. March 2003: ECPR Conferenza Internazionale,. Edimburgo, U.K. Relazione: "A statistical approach to freedom". 22. Ottobre 2002: XIV Conferenza SIEP, Pavia, Italy. Relazione: A statistical approach to freedom. 23. Luglio 2002: VI Conferenza Internazionale della Society for Social Choice and Welfare (California Institute of Technology, Pasadena, USA). Relazione (con V. Dardanoni e M. D Agostino): A statistical approach to freedom. 24. Gennaio 2002, Bari, Convegno "I centogiorni e oltre: verso una rifondazione del rapporto fisco-economia?", Relazione: Riforma dell imposta sul reddito, poverta ed esclusione sociale. 25. Ottobre 2001: XII Riunione scientifica della Societa Italiana di Economia Pubblica (Pavia). Relazione: An essay on the mathematical theory of freedom: Gabor and Gabor (1954) revisited. 26. Ottobre 2000: XII Riunione scientifica della Societa Italiana di Economia Pubblica (Pavia). Relazione: Measuring Autonomy Freedom. 27. Agosto 2000: 56 Congresso dell International Institute of Public Finance (Università di Siviglia). Relazione: Ranking income distributions on the basis of equality of opportunity. 28. Luglio 2000: V Conferenza Internazionale della Society for Social Choice and Welfare (Universita di Alicante). Relazione: Ranking income distributions on the basis of equality of opportunity. 29. Giugno 2000: Conferenza Internazionale su Non Welfaristic Issues in Normative Economics (Universita di Caen). Relazione: Measuring and implementing equality of opportunity for income.

6 30. Gennaio 2000: I Workshop del Network LivinTaX, Inequalities: Theory, Measure and Policy, Université Montesquieu Bordeaux IV, Bordeaux. Relazione: Opportunity, responsibility and the ranking of income distributions. 31. Ottobre 1999: XI Riunione Scientifica SIEP "Istituzioni politiche e finanza pubblica", Pavia. Relazione: "Ranking income distributions on the basis of equality of opportunity" 32. Luglio 1999: Conferenza Internazionale in onore di Louis Gevers Axiomatic Resource Allocation Theory, Namur, Belgio. Relazione: "Opportunity egalitarianism and income inequality". 33. Luglio 1998: IV Conferenza Internazionale della Society for Social Choice and Welfare, Vancouver (Canada). Relazione: "Measuring and implementing equality of opportunity for income". Seminari presso università e istituzioni Universita Cattolica di Milano (2012); Università di Roma "Tor Vergata", Italia (2012); IEA, Parigi (2012); Oxford University, U.K. (2010); Korea University, Seul, Korea (2010), CORE, University of Leuven (2010), Banca d Italia, Roma (2010); Banca Mondiale, Whashington D.C. (2010); Università di Urbino (2010); Commissione di Indagine sull Esclusione Sociale (CIES), Roma (2009 e 2010); ISAE, Roma (2009); Università di Verona (2009); Universita Statale di Milano (2007); Universita di Bologna (2006); Università di Modena e Reggio Emilia (2006); Università di Pescara (2006); Universita Cattolica di Milano (2006); Universita di Firenze (2005); University Carlos III di Madrid (2005); Università di Lecce (2003); University of Montreal (2003); London School of Economics (2002); Universita di Pavia (2001); Universidad Complutense di Madrid (2001). Attività di direzione e coordinamento di progetti di ricerca 1. "GINI-Growing inequality impacts" Progetto di ricerca finanziato dal Settimo Programma Quadro della European Community. Durata: Ruolo: responsabile unità di ricerca su "Returns to education and income inequality in Europe". 2. "Povertà e politiche sociali in Puglia" ( ). Rapporto di ricerca realizzato dalla Fondazione "G. Brodolini" su incarico dell Assessorato Regionale alla Solidarietà, Regione Puglia. Oggetto: analisi della povertà e delle politiche sociali in Puglia: i bisogni, i criteri di selettività, le fonti di finanziamento. Ruolo: direttore scientifico e estensore del rapporto. 3. "I conti e l effi cienza dell istruzione in Puglia" ( ). Ricerca promossa dall Assessorato al Bilancio - Nucleo Conti Pubblici Territoriali, Regione Puglia. Oggetto: analisi della spesa in istruzione in Puglia. Le dimensioni, le variabili esplicative, la composizione. Analisi comparata della spesa e dell effi cienza della spesa pubblica in istruzione nelle regioni italiane. Ruolo: direttore scientifico. 4. "I conti e l effi cienza della sanità in Puglia" ( ). Ricerca promossa dall Assessorato al Bilancio - Nucleo Conti Pubblici Territoriali, Regione Puglia.

7 Oggetto: analisi della spesa sanitaria in Puglia. Le dimensioni, le variabili esplicative, la composizione. Analisi comoparata della spesa e dell effi cienza della spesa sanitaria nelle regioni italiane. Ruolo: direttore scientifico. 5. "Poverty and social exclusion in rural areas" (2009) Rapporto di ricerca realizzato dalla Fondazione "G. Brodolini" per conto della Commissione Europea - DG Employment. Disponibile sul sito: Oggetto: valutazione di politiche di inclusione sociale e di politiche del lavoro specificamente indirizzate alle aree rurali, realizzate dai governi (centrali e locali) europei. Ruolo: direttore scientifico. 6. "La domanda di formazione in Puglia" ( ). Progetto di ricerca promosso dall Assessorato al diritto allo studio, Regione Puglia. Oggetto: costruzione di un modello previsionale per la simulazione della domanda di istruzione in tutti i Comuni pugliesi, per tipologia e per grado di istruzione. Modello elaborato d intesa con l INVALSI. Ruolo: direttore scientifico (con G. Ferri). 7. "La valutazione della qualità delle Università pubbliche italiane: la proposta della Puglia" (2010) Quaderno Arti Rapporto di ricerca realizzato su incarico dell Agenzia Regionale per la Tecnologia e l Innovazione (ARTI), Puglia. Oggetto: valutazione del sistema universitario sotto il profilo della produttività scientifica e regole di distribuzione del Fondo Ordinario per le Università. Analisi degli indicatori utilizzati e proposta di nuovi indicatori. Ruolo: estensore del rapporto. 8. Ricerca sul contesto in materia di riforma dei servizi pubblici locali (2010). Rapporto di ricerca realizzato per conto del Dipartimento Affari Regionali, Presidenza del Consiglio, nell ambito del Programma Operativo Nazionale Governance e Azioni di Sistema Asse E Capacità Istituzionale Obiettivo specifico 5.2. Oggetto: analisi del contesto economico, normativo ed istituzionale di riferimento in materia di servizi pubblici locali (in particolare: servizio idrico e servizio igiene urbana) nelle Regioni Obiettivo Convergenza. Ruolo: Responsabile di progetto e estensore del rapporto. 9. "La fabbrica dei cervelli. L istruzione universitaria in Puglia" (2008). Quaderno ARTI n. 12, Rapporto di ricerca realizzato su incarico dell Agenzia Regionale per la Tecnologia e l Innovazione (ARTI), Puglia. Oggetto: valutazione del sistema universitario pugliese sotto il profilo della didattica e della mobilità studentesca. Proposta di nuovi indicatori e analisi basata su detti indicatori. Ruolo: direttore scientifico e estensore del rapporto. 10. L aquila e il falcone volano insieme - AQUIFALC, Progetto finanziato dalla Regione Puglia, INTERREG/CARDS Asse IV, Misura 4.3, Azione 3. Oggetto: valutazione di politiche di inclusione sociale e di politiche del lavoro realizzate in Albania. Ruolo: responsabile scientifico del task "Povertà e esclusione sociale in Albania" e estensore del rapporto. ( )

8 11. "Prima indagine sulla povertà in Puglia" (2008). Rapporto di ricerca realizzato dal Dipartimento Scienze Economiche (ed altri partners) su incarico dell Assessorato Regionale alla Solidarietà, Regione Puglia (P.O.R., Misura 3.4). Oggetto: analisi della povertà e della spesa sociale (comunale, provinciale e regionale) in Puglia: gli istituti, le dimensioni quantitative, gli effetti. Ruolo: direttore scientifico (con F. Chiarello) e estensore del rapporto. 12. "Povertà e politiche di inclusione in provincia di Bari"(2008). Rapporto di ricerca realizzato su incarico dell Assessorato Regionale alla Solidarietà, Regione Puglia (P.O.R., Misura 3.2). Oggetto: analisi delle politiche del lavoro e delle politiche sociali in Provincia di Bari: gli istituti, le dimensioni quantitative, gli effetti. Ruolo: direttore scientifico e estensore del rapporto. 13. "Povertà e lavoro nella provincia di Taranto" (2008). Rapporto di ricerca realizzato dal Dipartimento Scienze Economiche (ed altri partners) su incarico dell Assessorato Regionale alla Solidarietà, Regione Puglia (P.O.R., Misura 3.2). Oggetto: analisi delle politiche del lavoro e delle politiche sociali in Provincia di Taranto: gli istituti, le dimensioni quantitative, gli effetti. Ruolo: direttore scientifico e estensore del rapporto. 14. Una valutazione normativa della spesa pubblica in un contesto federale (2006). Ricerca realizzata per conto del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo, Presidenza del Consiglio dei Ministri, nell ambito della stagione di studi sui Conti Pubblici Territoriali. Oggetto: analisi descritiva e normativa delle differenze regionali nella spesa e negli effetti della spesa pubblica nelle regioni italiane. Una applicazione alla spesa sanitaria. Ruolo: coordinamento del progetto (con M. Bordignon). 15. "Profili di povertà. Prima indagine sulla povertà e l esclusione sociale nell area del Nord Barese Ofantino",(2006). Rapporto di ricerca realizzato su incarico dell Agenzia per l Inclusione sociale, Patto Territoriale Nord Barese Ofantino. Oggetto: analisi della sperimentazione del Reddito minimo di inseriment: le dimensioni quantitative, gli effetti economici. Ruolo: Direttore scientifico e estensore del rapporto. 16. "L Università dà i suoi numeri" (Primo Bilancio Sociale e Secondo Bilancio Sociale dell Unversità degli Studi di Bari). Ruolo: componente gruppo di redazione. 17. La Fabbrica del Futuro (2005). Rapporto di ricerca sull economia della provincia di Bari realizzato su incarico dell Assindustria di Bari. Ruolo: componente gruppo di redazione. 18. La costruzione di un indicatore di benessere della collettività romana (con Stefania Gabriele, Carlo Declich, Nicola Salerno, Paola Tanda), Rapprto di ricerca realizzato dall Isituto Studi e Analisi Economiche (ISAE), Roma, su incarico del Comune di Roma. Ruolo: direttore scientifico e estensore del rapporto (2000).

9 Pubblicazioni Articoli su riviste internazionali con referaggio anonimo 1. "Measuring equity in health: a normative decomposition," in Health Economics, (in corso di stampa) 2. "Ex ante versus ex post equality of opportunity" (con M. Fleurbaey) in Economica, Vol. 80, Issue 317, pp , "Fairness in education: evaluating the 3+2 university reform in Italy" (con Brunori P, Serlenga L), in Review of Economics of Education, 2012, Elsevier, vol. 31(5), pages "Compensation, reward and the measurement of unfair inequalities", (con P. Brunori) in J. Bishop and J. Rodriguez (eds.) Research on Economic Inequality, Emerald Pub. Vol 19, 2012, pp "Measuring long-term inequality of opportunity" (with R. Aaberge and M. Mogstad) in Journal of Public Economics, vol. 1, "Inequality of educational opportunity in Italy: how fair is the 3+2 reform" (con Brunori P, Serlenga L). In Giornale Degli Economisti E Annali Di Economia. Vol 70, n.1, 2011, pp Review of "Measuring Inequality of Opportunities in Latin America and the Caribbean" by Ricardo Paes de Barros, Francisco H. G. Ferreira, José R. Molinas Vega, and Jaime Saavedra Chanduvi. Journal of Economic Inequality, Inequality of opportunity in taly" (con D. Checchi), in Journal of Economic Inequality, "The returns to tertiary education in Italy and Europe" (con Luongo P, Serlenga L). In Giornale Degli Economisti E Annali Di Economia. Vol 69, n.3, 2010, pp "Higher education and equality of opportunity in Italy" (con L. Serlenga) in J. Bishop and B. Zheng (eds.) Research in Economic Inequality Vol XIV, "Deprivation and social exclusion (con C. D Ambrosio e W. Bossert) in Economica, Vol 74, pp , 2007; 12. Measuring autonomy freedom (con S. Bavetta), in Social Choice and Welfare, Vol 26, n.1, pp , 2006; 13. On Preference, freedom and diversity (con A. Romero-Medina), in Social Choice and Welfare, Vol 27, n.1, pp , 2006; 14. Ranking income distributions according to equality of opportunity, in Journal of Economic Inequality, Vol. 2, n1, pp , 2005; 15. Measuring and implementing equality of opportunity for income, in Social Choice and Welfare, Vol 22: 1-24, 2004; 16. Opportunity egalitarianism and income inequality: a rank-dependent approach, in Mathematical Social Sciences,, Vol 44, pp.45-64, 2002; 17. The Distribution and the Redistribution of Opportunities, in Journal of Economic Surveys, Vol 13, pp , 1999; 18. Income Distributions and Equality of Opportunity, in H. de Swart (ed.) Logic, Game Theory and Social Choice. Tilburg: Tilburg University Press, pp , 1999.

10 Altri articoli su riviste e capitoli in volumi 1. La povertà nelle regioni italiane (con F. Palmisano e L. Serlenga) in V. Peragine (a cura di) Famiglie e nuove povertà. Politiche regionali sulla non autosuffi cienza (a cura di), Roma, Carocci Editore, "Income and Inequality. A Contribution to a European Strategy from the Equality of Opportunity Perspective" in C. De Vincenti (ed.) Fair, Robust and Sustainable. A Recipe for Europe s Growth. Fondazione ItalianiEuropei, Roma, 2011, pp "Opportunità e limiti della riforma dei Servizi Pubblici Locali" (con G. Coco e M.R. Mazzola) in Management delle Utilities, La Rivista di Economia a Gestione dei Servizi Pubblici, n. 1, 2011, pp "La riforma dei Servizi Pubblici Locali" (con G. Coco e M.R. Mazzola) in S. Glinianski e U. Patroni Griffi (a cura di) La gestione dei servizi pubblici locali dopo il referendum abrogativo del 12 e 13 giugno Noccioli Editore, Firenze, 2011, pp "Il rapporto italiano sulla lotta alla discriminazione" in Economia e Lavoro, n.2, 2010, pp "Le regole di budget: la spesa in conto capitale del settore pubblico" (con Giuseppe Coco e Mauro Masselli) in Emilio Barucci, Claudio De Vincenti e Michele Grillo (a cura di) Idee per l Italia. Mercato e Stato. Francesco Brioschi Editore (2010) 7. "Income inequality and opportunity inequality in Italy and in Europe" (con D. Checchi e L. Serlenga), in Rivista di Politica Economica, 2009, n. IX-X, pp "Il welfare delle opportunità e delle responsabilità: alcune osservazioni sul Libro bianco sul futuro del modello sociale" in Economia e Lavoro, n. 3, "Disuguaglianza e polarizzazione dei redditi nel Lazio" con M. Raitano e E. Savaglio, in Paradiso M. e Peragine V. (a cura di) In parti diseguali: povertà e disuguaglianza nel Lazio, Roma, Carocci Editore, Defining Sustainability, in Plurimondi. An International Forum for Research and Debate on Human Settlements. n. 6/2008; 11. "Esiste l uguaglianza delle opportunità in Italia?" (con D. Checchi) in La rivista delle Politiche Sociali - The Italian Journal of Social Policy, Vol. 2, 2008, pp "Istruzione universitaria e uguaglianza delle opportunità in Italia" (con L. Serlenga) in Petretto A. e Pignataro G. (a cura di) Economia del capitale umano. Istituzioni, incentivi e valutazioni, Franco Angeli, Milano, La povertà in Puglia. Un analisi basata sui consumi delle famiglie (con A.M. Carucci e F. Chiarello) in F. Chiarello e V. Peragine Primo rapporto sull esclusione e la povertà in Puglia, (a cura di). Bari, Edizioni di Pagina, Mobilità sociale e uguaglianza delle opportunità in Puglia. (con C. Mastromarco e L. Serlenga) in F. Chiarello e V. Peragine Primo rapporto sull esclusione e la povertà in Puglia, (a cura di). Bari, Edizioni di Pagina, Dalla metrica dei consumi alle capabilities: un analisi multidimensionale delle opportunità in Puglia (con C. Mastromarco e L. Serlenga) in F. Chiarello e V. Peragine Primo rapporto sull esclusione e la povertà in Puglia, (a cura di). Bari, Edizioni di Pagina, "L economia politica della corporate social responsibility" in Carrassi M. e Peragine V. (a cura di) Responsabilità Sociale d Impresa. Fondamenti teorici e strumenti di comunicazione. Milano, Franco Angeli, 2007.

11 17. "Giovani al Sud: tra immobilità sociale e mobilità territoriale" (con N. Coniglio) in Coniglio N. and Ferri G. (a cura di) Primo Rapporto Banche e Mezzogiorno. Banca Carime-Università degli Studi di Bari, Il principio di equità orizzontale in un contesto federale (con M. Bordignon e A. Fontana) in Barca F., Cappiello F., Ravoni L., Volpe M. (a cura di) Federalismo, equità, sviluppo. I risultati delle politiche pubbliche analizzati e misurati dai Conti Pubblici Territoriali, Il Mulino, Bologna, Una applicazione empirica della misura dell iniquità orizzontale in un contesto regionale (con M. Bordignon e A. Fontana) in Barca F., Cappiello F., Ravoni L., Volpe M. (a cura di) "Federalismo, equità, sviluppo. I risultati delle politiche pubbliche analizzati e misurati dai Conti Pubblici Territoriali", Il Mulino, Bologna, La liberta : aspetti teorici ed empirici (con V. Dardanoni e M. D Agostino), in Bernasconi M. e Marrelli M. (eds.) Diritti, regole, mercato. Economia pubblica ed analisi economica del diritto. Milano, Franco Angeli, 2004, pp La politica tributaria, in Democrazia e Diritto, Vol 1, pp , 2003; 22. La liberta : un approccio statistico (con V. Dardanoni e M. D Agostino), in Filosofia e Questioni Pubbliche, Vol II, 2003, pp ; 23. Riforma dell imposta sul reddito, poverta ed esclusione sociale, in E.Longobardi (ed.) I centogiorni e oltre: verso una rifondazione del rapporto fisco-economia?, Eti DeAgostini Professionale, 2002, pp "Per una prima analisi delle politiche: spesa sociale e indicatori di disagio in provincia di Bari (con C. Mastromarco) in Peragine V. (a cura di) Povertà e politiche di inclusione sociale in provincia di Bari. Bari, Edizioni di Pagina, "Dalla povertà degli individui alla povertà delle famiglie: un esercizio di simulazione" (con P. Brunori) in Peragine V. (a cura di) Povertà e politiche di inclusione sociale in provincia di Bari. Bari, Edizioni di Pagina, Responsabilita sociale: un modello di governance allargata per l impresa, in BariEconomica, n. 1, Federalismo: una strada possibile che realizzi effi cienza ed equità, in BariEconomica, n. 6, 2004, pp Lavoro: come e e come cambiera l offerta del capitale umano (con V. Nicolardi), in BariEconomica, n. 3, 2004, pp L Italia: un paese spaccato in due anche nella poverta, in BariEconomica, n. 2, La Finanziaria, gli enti locali e le promesse del federalismo, in BariEconomica, n. 6, 2003, pp Libri e curatele 1. Famiglie e nuove povertà. Politiche regionali sulla non autosuffi cienza (a cura di), Roma, Carocci Editore, I conti e l effi cienza dell istruzione in Puglia (con A. Fontana), Bari, Edizioni VivereIn, I conti e l effi cienza della sanità in Puglia (con M. Paradiso), (a cura di), Bari, Edizioni VivereIn, 2011.

12 4. In parti diseguali: povertà e disuguaglianza nel Lazio (con M. Paradiso), (a cura di), Roma, Carocci Editore, Primo rapporto sull esclusione e la povertà in Puglia (con F. Chiarello), (a cura di). Bari, Edizioni di Pagina, Povertà e politiche di inclusione sociale in provincia di Bari Bari, Edizioni di Pagina, Responsabilità Sociale d Impresa. Fondamenti teorici e strumenti di comunicazione (con M. Carrassi) (a cura di). Milano, Franco Angeli, Working papers 1. "Returns to education and income inequality in Europe", (con C. Mastromarco, L. Serlenga), GINI working paper, "Equality of opportunity and growth" (con F. Palmisano e P. Brunori), ECINEQ working paper "Fair and unfair income inequality in Europe (con D. Checchi e L. Serlenga), IZA working paper "Ranking opportunity profiles" (con E. Savaglio e S. Vannucci), Child Working Paper n. 11 / "Poverty and social exclusion in Albania" (con C. Mastromarco, F. Russo, L. Serlenga), mimeo, "Multidimensional poverty and deprivation in Italy" (con C. Mastromarco, L. Serlenga), mimeo, "The economic effect of a local minimum income support program" (con P. Brunori e M.C. Chiuri), SIEP Working Paper. n. 627/ "Regional disparities and inequality of opportunity: the case of Italy" (con D. Checchi), IZA Discussion Paper n (2005). Documentario sociale 1. Giovani a sud: tra immobilità sociale e mobilità geografica (con N. Coniglio), Università di Bari. Occasional papers Il dividendo della crisi (con P. Brunori) in nelmerito.com, 4 febbraio 2011, 9/11/2012 La laurea rende di più se di buona famiglia (con Patrizia Luongo e Laura Serlenga) in ingenere.it, 23/02/2012 Servizi pubblici locali: la partita comincia ora (con G. Coco e M. R. Mazzola) in nelmerito.com, 4 febbraio 2011 Miopia istituzionale: la spesa in conto capitale del settore pubblico in Italia (con G. Coco e M. Masselli) in nelmerito.com, 26 febbraio 2010

13 Come conciliare la misurazione del benessere economico e della qualità della vita in nelmerito.com, 23 dicembre 2009 PISA amara per i meridionali (con G. Ferri) in lavoce.info, Per l uguaglianza delle opportunità (con D. Checchi) in lavoce.info, Attività didattica Coordinamento e direzione Dall a.a 2010/2011: membro del Consiglio direttivo della Scuola di dottorato in Economia, Statistica, Management, Università di Bari. A.a. 2009/2010: Presidente Master di I livello in Economia e Amministrazione degli Enti Locali, Università di Bari. Dal 2003 al 2006: Presidente del Corso di Laurea in Economia e Commercio, Facolta di Economia (Sede di Taranto), Universita di Bari. Dal 2001 al 2003: Coordinatore del Corso di Laurea in Economia e Commercio, Facolta di Economia (Sede di Taranto), Universita di Bari. A.a. 2006/2007: Master in Economia e Finanza delle Amministarzioni Pubbliche e degli Enti Locali, Unversità di Bari. Membro del Comitato direttivo. Docenza corsi post laurea Ha tenuto corsi e lezioni di economia pubblica nei seguenti Master universitari: Master in Economia dei tributi, Scuola "Ezio Vanoni", Ministero dell Economia e Finanze. Master MIBEC, Università di Bari. Master in Economia e Finanza delle Amministarzioni Pubbliche e degli Enti Locali, Unversità di Bari. Master in Economia e sviluppo territoriale, Università del Salento. Master MALOG, Universita di Bari. Master in Management Economia e Diritto del governo dell Unione Europea (Universita di Bari e Universita di Castellanza) Docenza universitaria Dall a.a. 2001/2002 ad oggi: titolare dei corsi di Scienza delle Finanze, Economia dei tributi e Economia pubblica, Facolta di Economia, Universita di Bari, sede di Bari e sede di Taranto.

14 A.a. 2001/2002: titolare del corso di Economia Politica I, Facoltà di Economia, Università di Bari a.a. 1999/2000 e 2000/2001: titolare dei corsi di Microeconomia Avanzata e di Economia Pubblica II del II anno del Corso di Laurea in Economia, Univesidad Carlos III de Madrid. a.a. 1997/1998 e 1998/1999:Teaching Fellow dei corsi di Microeconomics e Macroeconomics del II anno del corso di laurea in Economia presso l Università di York (U.K.) Supervisione dottorandi e assegnisti di ricerca Dottorato di ricerca in Teoria e metodi delle scelte individuali e collettive (Dipartimento Scienze Economiche, Universita di Bari): supervisor accademico di Cosimo Scagliusi (titolo conseguito nel 2005), Giuseppe Lanza (titolo conseguito nel 2006), Patrizia Luongo (titolo conseguito aprile 2010), Flaviana Palmisano (titolo conseguito aprile 2011). Dottorato di ricerca in Economia e Finanza delle Amministrazioni Pubbliche (DEFAP), Università Cattolica "S. Cuore" di Milano: supervisor accademico di Giuseppe Pignataro (titolo conseguito nel 2009). Responsabie scientifico dell Assegno di ricerca sul tema "Uguaglianza delle opportunità e mobilità sociale nel mezzogiorno d Italia", assegnato dall Università di Bari (2009/2010). Beneficiario dell assegno: Paolo Brunori.

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Trasferimenti monetari alle famiglie con figli. Un confronto Europeo Chiara Saraceno

Trasferimenti monetari alle famiglie con figli. Un confronto Europeo Chiara Saraceno Trasferimenti monetari alle famiglie con figli. Un confronto Europeo Chiara Saraceno Chiara Saraceno Università di Torino Trasferimenti monetari alle famiglie con figli. Un confronto Europeo 1. Modelli

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI DATI PERSONALI Luogo e data di nascita: Catanzaro 29/03/1984 Residenza/Domicilio: Viale G. Rustici, 52 43123 Parma (PR) Stato civile: Nubile POSIZIONE ATTUALE Assegnista

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Michele Pellizzari, Gaetano Basso, Andrea Catania, Giovanna Labartino, Davide Malacrino e Paola Monti 1 Premessa Questo rapporto analizza il settore

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE IL MODELLO PRECEDE-PROCEED E L INTERACTIVE DOMAIN MODEL A CONFRONTO A cura di Alessandra Suglia, Paola Ragazzoni, Claudio Tortone DoRS. Centro Regionale di

Dettagli

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE Associazione delle Università Europee Copyright 2008 della European University Association Tutti i diritti riservati. I testi possono essere

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

RA4AL MAPPING THE IMPLEMENTATION OF POLICY FOR INCLUSIVE EDUCATION (MIPIE)

RA4AL MAPPING THE IMPLEMENTATION OF POLICY FOR INCLUSIVE EDUCATION (MIPIE) RA4AL MAPPING THE IMPLEMENTATION OF POLICY FOR INCLUSIVE EDUCATION (MIPIE) MIGLIORARE L ESITO SCOLASTICO DI TUTTI GLI ALUNNI LA QUALITÀ NELLA SCUOLA INCLUSIVA I MESSAGGI CHIAVE DEL PROGETTO Introduzione

Dettagli

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale?

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Growing Unequal? : Income Distribution and Poverty in OECD Countries Summary in Italian Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Riassunto in italiano La disuguaglianza

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

Cos è e come compilare la bibliografia di una tesi/tesina

Cos è e come compilare la bibliografia di una tesi/tesina Cos è e come compilare la bibliografia di una tesi/tesina (adattatto da: http://it.wikipedia.org/wiki/bibliografia, ultimo accesso: 16/9/2013) Caterina Ferrario, 16/9/2013 1. Definizione: Per bibliografia

Dettagli

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Un economia sana e con buone prospettive di crescita deve saper cogliere i frutti del progresso tecnico, che solo adeguati investimenti in ricerca

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Le ragazze e le carriere scientifiche

Le ragazze e le carriere scientifiche Le ragazze e le carriere scientifiche La cittadinanza subalterna delle donne nelle carriere scientifiche Perché le donne sono tanto poco rappresentate ai vertici delle carriere scientifiche, sia nel settore

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Ripartire dai poveri: l ottavo rapporto su povertà ed esclusione sociale in Italia

Ripartire dai poveri: l ottavo rapporto su povertà ed esclusione sociale in Italia Ripartire dai poveri: l ottavo rapporto su povertà ed esclusione sociale in Italia Tiziano Vecchiato Da dove partire Ripartire dai poveri (2008) è la risposta all interrogativo «Rassegnarsi alla povertà?».

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05. QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.2013 Il progetto QUEST Gli obiettivi Offrire supporto alle città

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni Premessa Il senso comune suggerisce che i figli non hanno prezzo ma l esperienza insegna che per farli diventare grandi e sperabilmente autonomi,

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

AUTOVALUTAZIONE, VALUTAZIONE E ACCREDITAMENTO DEL SISTEMA UNIVERSITARIO ITALIANO

AUTOVALUTAZIONE, VALUTAZIONE E ACCREDITAMENTO DEL SISTEMA UNIVERSITARIO ITALIANO AUTOVALUTAZIONE, VALUTAZIONE E ACCREDITAMENTO DEL SISTEMA UNIVERSITARIO ITALIANO Documento approvato dal Consiglio Direttivo dell ANVUR il 09 gennaio 2013 FINALITA DEL DOCUMENTO Questo documento riassume

Dettagli

Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica

Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica Materiale didattico di supporto al corso di Complementi di macchine Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica Michele Manno Dipartimento di Ingegneria Industriale Università

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive.

che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive. Crediamo... che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive. Collaborazione di ampi gruppi, problem-solving e progettazione di soluzioni Conferenze,

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

La dissomiglianza tra due distribuzioni normali

La dissomiglianza tra due distribuzioni normali Annali del Dipartimento di Scienze Statistiche Carlo Cecchi Università degli Studi di Bari Aldo Moro - Vol. X (2011): 43-50 Editore CLEUP, Padova - ISBN: 978-88-6129-833-0 La dissomiglianza tra due distribuzioni

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

QUEST. Quebec User Evaluation of Satisfaction with assistive Technology

QUEST. Quebec User Evaluation of Satisfaction with assistive Technology QUEST Quebec User Evaluation of Satisfaction with assistive Technology versione 2.0 L. Demers, R. Weiss-Lambrou & B. Ska, 2000 Traduzione italiana a cura di Fucelli P e Andrich R, 2004 Introduzione Il

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita

Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita 1 di Vittoria Gallina - INVALSI A conclusione dell ultimo round della indagine IALS (International Adult

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA

LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Servizio Studi Dipartimentale LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA Anni 1862-2009 Gennaio 2011 INDICE PREMESSA...

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti

Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti Versione 1.1 2 dicembre 2014 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Cosa devono fare docenti, ricercatori,

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali. MARCO DI CINTIO Indirizzo

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali. MARCO DI CINTIO Indirizzo CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome MARCO DI CINTIO Indirizzo V. dei Mille n 19, 73020 Cavallino (Lecce) Telefono 3288682577-0832/298788 E-mail marco.dicintio@unisalento.it - marcodicintio@hotmail.com

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Tirocini: uno sguardo all Europa

Tirocini: uno sguardo all Europa www.adapt.it, 18 luglio 2011 Tirocini: uno sguardo all Europa di Roberta Scolastici SCHEDA TIROCINI IN EUROPA Francia Spagna Lo stage consiste in una esperienza pratica all interno dell impresa, destinata

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli