Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City"

Transcript

1 Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City SMART CITY- VISIONE DI UN SISTEMA DI SISTEMI Ing. Massimo Povia

2 L importanza della Logistica e della Manutenzione nel contesto Smart City All interno del contesto Smart City i temi della logistica e della manutenzione rappresentano aspetti gestionali/operativi di estrema importanza per il miglioramento e l ottimizzazione dei servizi pubblici chiamati a gestire infrastrutture e sistemi sempre più complessi. Nei nuovi paradigmi da sviluppare e potenziare risulta strategica l integrazione dei dati attinenti alle funzionalità delle infrastrutture in gestione e dei relativi dati logistici: interventi di manutenzione interventi di ripristino dei sistemi tempi di riparazione tempi di ripristino dei servizi risorse impiegate e set di strumenti utilizzati Logistica Manutenzione

3 La gestione della Logistica e della Manutenzione nel contesto Smart City Supportare le aree logistiche al fine di migliorare l efficacia e l efficienza degli interventi di manutenzione e ripristino funzionale delle infrastrutture urbanistiche e dei relativi asset tecnologici. Metodologie e sistemi potenziati e sviluppati grazie all utilizzo delle tecnologie di ultima generazione, concepite per fornire dati su diversi tipi di supporto di comunicazione. Miglioramento delle modalità di intervento tecnico in tutte le realtà in cui i tempi di reazione e la safety rappresentino i requisiti primari. Introduzione delle ultime novità in termini tecnologici per ampliare e migliorare i modelli di monitoraggio ed intervento. Uso di strumenti innovativi in un ambiente di gestione degli asset effettivamente integrato in ottica di minimizzazione dei costi.

4 La gestione della Logistica e della Manutenzione nel contesto Smart City -soluzioni- Tracciabilità e certificazione delle attività manutentive Adozione di un workflow management per la semplificazione delle procedure di richiesta intervento, risoluzione e assistenza Ottimizzazione della gestione delle parti di ricambio Miglioramento della gestione degli interventi di manutenzione programmata Automatizzazione della registrazione degli eventi di failure con minimizzazione dell intervento umano Fornire al manutentore direttamente sul campo tutte le informazioni necessarie all espletamento delle attività

5 Progetto sperimentale nell ambito di un programma di investimento promosso dalla Regione Lazio e cofinanziato da fondi europei Avviso pubblico INSIEME PER VICERE Tipologia di progetto: Valore Aggiunto Lazio VAL Ricerca, Sviluppo, Innovazione

6 L obiettivo del progetto è la creazione di una suite di servizi in grado di mettere in comunicazione, integrare e coordinare differenti entità che concorrono alla gestione di processi logistici e manutentivi complessi. SUPERVISOR GREEN ERP OPERATOR REALTA AUMENTATA Monitoring System AMBIENT INTELLIGENCE LogICoS = Logistics Innovative Coordination Suite piattaforma modulare per differenti realtà operative

7 LogICoS Scenario Operativo LogICoS Sottosistemi Middleware App Operatore App Supervisore App Green App Realtà aumentata App Ambient Intelligence Control Room App Operatore App Realtà Aumentata App Ambient Intelligence Middleware Utenti e Sistemi Esterni Supervisori Operatori ERP Monitoring System Control Room App Supervisore App Green Item 1 Item 2 Item 3 Item n

8 LogICoS Scenario Operativo Manutenzione Correttiva e Programmata LogICoS Sottosistemi Middleware App Operatore App Supervisore App Green App Realtà aumentata App Ambient Intelligence Control Room App Operatore App Realtà Aumentata App Ambient Intelligence Middleware Utenti e Sistemi Esterni Supervisori Operatori ERP Monitoring System Control Room App Supervisore App Green Item 1 Item 2 Item 3 Item n

9 APP

10 Coadiuva il Supervisore nell assegnazione dei task operativi Funzionalità Visione globale delle aree di interesse Configurazione delle aree di interesse Assegnazione dei Task Operativi Interazioni LogICoS Middleware

11 Visione globale delle aree di interesse L utente Supervisore è in grado di conoscere: La situazione degli item monitorati (allarmi in atto) Gli interventi in corso Le risorse operative impegnate in quel momento Gli interventi di manutenzione programmata previsti

12 APP

13 APP Coadiuva l operatore durante tutte le fasi dell intervento Funzionalità Registrazione di tutte le fasi dell intervento Ricezione e presa in carico del task di intervento Supporto tecnico/logistico all intervento Interazioni LogICoS Middleware

14 APP Registrazione fasi intervento Registrazione fasi di intervento: o Ricezione task/richiesta intervento dalla Control Room e dall App Supervisore o Accettazione task/richiesta intervento o Calcolo dei tempi logistici di intervento Tempi di viaggio (GPS) Inizio intervento Tempi di risoluzione intervento Fine intervento Supporto tecnico/logistico durante le fasi dell intervento

15

16 Coadiuva l operatore durante le fasi dell intervento correttivo nell individuazione dell avaria Funzionalità App dedicata principalmente alla manutenzione di apparati di rete complessi. Immediatezza nell identificazione delle avarie e delle anomalie Facilità nell individuazione dell apparato di interesse tra i tanti simili Funzionamento in assenza di connettività internet Visualizzazione delle caratteristiche principali delle macchine prese in esame Accesso immediato alle azioni più comuni necessarie al ripristino del corretto stato di funzionamento dell apparato Accesso immediato ad informazioni addizionali Scansione ottica codici QR

17 Interazione con l ambiente Il dispositivo mobile interagisce con l'ambiente mediante reti wireless locali (WiFi e Bluetooth) e sensori (ad es. webcam, nfc) Obiettivi: Individuazione del dispositivo Visualizzazione mediante schermo virtuale Interazione rapida e user friendly con l apparato

18

19 L App Realtà Aumentata rappresenta un supporto per l operatore Funzionalità Riconoscimento Automatico: consente il riconoscimento automatico dell apparato su cui si sta eseguendo l intervento. Il sistema, grazie agli algoritmi di Object Recognition, riconosce l oggetto inquadrato e presenta all utente il modello 3D; Selezione Manuale: permette di ricercare l apparato all interno di una lista definita di items.

20 Riconoscimento Automatico Attraverso il Riconoscimento Automatico, in cui si integrano le funzionalità tipiche della Realtà Aumentata e le potenzialità dell'object Recognition, è possibile: identificare gli apparati inquadrati con il tablet; visualizzare il modello 3D dell apparato in realtà aumentata; fornire i contenuti relativi agli apparati e alle sue componenti.

21

22 Obiettivi Miglioramento della sostenibilità ambientale attraverso: Controllo energetico degli edifici dell organizzazione attraverso un sistema di monitoraggio remoto Calcolo delle emissioni da trasporto su strada della flotta aziendale (produzione ed emissione di CO2)

23 Controllo Energetico - Scenario L architettura di sistema si basa sulla costruzione di una rete di sensori distribuita capillarmente all interno di ogni stabile che costituisce il cluster di edifici. La rete di sensori permette il monitoraggio delle variabili che influenzano lo stato del sistema edificio in un determinato periodo di tempo: condizioni ambientali esterne condizioni ambientali interne consumi termici consumi elettrici presenza degli utenti (per edifici adibiti ad uso ufficio) A valle dello strumento di misura è presente in ogni edificio un sistema di trasmissione che ha il compito di trasferire i dati misurati ad un unico punto, la control room, remotizzando l informazione. Nella control room le informazioni sulle variabili vengono archiviate ed elaborate in un server. L architettura offre un contributo allo sviluppo del sistema di supervisione del comportamento energetico delle reti di edifici proprio in questo senso: vengono costruiti modelli per la stima dei consumi dell edificio al variare delle grandezze monitorate che li influenzano, con finalità di sviluppo di logiche di diagnostica, di logiche di conduzione/gestione dell edificio e di controllo remoto (segnalazione di comportamenti anomali e inefficienze o intervento diretto).

24 Controllo energetico

25 Calcolo Emissioni CO2 da trasporto su strada COPERT tool Per la valutazione delle emissioni derivanti dal traffico su gomma viene utilizzato il tool COPERT 4 (COmputer Programme to calculate Emissions from Road Transport). COPERT è un modello usato frequentemente in Europa, così come in altre paesi del mondo, per la stima delle emissioni di inquinanti atmosferici dovuti al trasporto su gomma. Lo sviluppo di COPERT è supportato dall European Environment Agency- e dall'institute for Energy and Transport of the European Commission Joint Research Centre che finanzia lo sviluppo di COPERT - iet.jrc.ec.europa.eu.

26 App Green Miglioramento della sostenibilità ambientale Consumi energetici Funzionalità Consumi energetici dei Centri di Coordinamento Operativo (CCO) Emissioni CO2 Calcolo delle emissioni da trasporto su strada della flotta aziendale (produzione ed emissione di CO2)

27 Control Room HMI LogICoS Control Room Il sistema fornisce le informazioni in formato intuitivo agli operatori supervisori della control room. Le informazioni di carattere generale vengono fornite da un videowall, mentre le informazioni di dettaglio vengono fornite dalle interfacce touch dei tavoli multimediali.

28 Grazie per l attenzione! Ing. Massimo Povia

Il Telecontrollo Cloud Virtualizzato

Il Telecontrollo Cloud Virtualizzato Il Telecontrollo Cloud Virtualizzato Dare vita ad un network intelligente di impianti distribuiti sul territorio, migliorando la sostenibilità e massimizzando la competitività globale. Laura Graci e Domenico

Dettagli

Gaia Corbetta Gaia_maria.corbetta@siemens.com Convegno 3E - ATI/ANIMP 11 luglio 2013, Milano

Gaia Corbetta Gaia_maria.corbetta@siemens.com Convegno 3E - ATI/ANIMP 11 luglio 2013, Milano Gaia Corbetta Gaia_maria.corbetta@siemens.com Convegno 3E - ATI/ANIMP 11 luglio 2013, Milano Premesse L illuminazione rappresenta il 19% del consumo di elettricità nel mondo e il 14% nell Unione europea

Dettagli

L'idea. Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici.

L'idea. Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici. L'idea Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici. Gli impianti tecnologici contribuiscono in modo molto rilevante ai

Dettagli

NFC MORE. La nuova frontiera dell'identificazione automatica

NFC MORE. La nuova frontiera dell'identificazione automatica NFC MORE La nuova frontiera dell'identificazione automatica SISTEMA INTEGRATO PER IL MONITORAGGIO DELLE ATTIVITÀ OPERATIVE DEL PERSONALE IN MOVIMENTO COS E? Smart Control - NFC è un sistema integrato di

Dettagli

SUNGUARD ENERGY TOUCH

SUNGUARD ENERGY TOUCH SUNGUARD ENERGY TOUCH Sistema di monitoraggio per sistemi fotovoltaici www.aros-solar.com Power Warning EVO Alarm SunGuard Energy Touch Il SunGuard Energy Touch è un sistema di monitoraggio per impianti

Dettagli

2014 WiSNAM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati. Stampa Marzo 2014 v2.2-01 luglio 2014. Il portale delle Energie Verdi

2014 WiSNAM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati. Stampa Marzo 2014 v2.2-01 luglio 2014. Il portale delle Energie Verdi 2014 WiSNAM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati. Stampa Marzo 2014 v2.2-01 luglio 2014 Il portale delle Energie Verdi Monitoraggio e gestione impianti, energie rinnovabili Gekonet è il portale web

Dettagli

istraffic Sistema di monitoraggio Traffico

istraffic Sistema di monitoraggio Traffico istraffic Sistema di monitoraggio Traffico Scopo Lo scopo del sistema è quello di eseguire un analisi automatica del flusso di traffico in modo da rilevare eventi quali rallentamenti, code, veicoli fermi,

Dettagli

Smart tdistrict, i t modellistica energetica per distretti territoriali

Smart tdistrict, i t modellistica energetica per distretti territoriali Smart tdistrict, i t modellistica energetica per distretti territoriali ing. Stefano Capelli Responsabile Progetto Nuovi Business Workshop Nazionale Simulazione del Sistema Energetico 25 26 marzo 2015

Dettagli

www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software

www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software WEB-BASED MANAGEMENT SOFTWARE C-Light è l applicazione per la gestione locale (intranet) e remota (internet) di ogni impianto d automazione integrabile

Dettagli

Our Platform. Your Touch.

Our Platform. Your Touch. Our Platform. Your Touch. Control beyond distance. Control made easy. Power, Design and Versatility. Focus your Energy. Focus your Energy. Il contesto attuale Industria 4.0 Industria 4.0 Le tecnologie

Dettagli

OCS Open Control System

OCS Open Control System OCS Open Control System L OCS è una applicazione software innovativa di supervisione e controllo, progettata e realizzata da Strhold S.p.A. per consentire la gestione centralizzata di sottosistemi periferici.

Dettagli

Monitoraggio Impianti Fotovoltaici

Monitoraggio Impianti Fotovoltaici Monitoraggio Impianti Fotovoltaici Descrizione del sistema Sistema innovativo per diagnostica e monitoraggio degli impianti fotovoltaici a livello stringa. Due o più schede di misura per stringa: una sul

Dettagli

Ing. Giovandomenico Caridi

Ing. Giovandomenico Caridi PRODUZIONE COGENERATIVA DI ENERGIA ELETTRICA E CALORE DA FONTI RINNOVABILI: OTTIMIZZAZIONE DI RETI ELETTRICHE E DI CALORE SULLA BASE DELLO SVILUPPO DELLE RINNOVABILI Ing. Giovandomenico Caridi CONFERENZA

Dettagli

Building Management System (BMS)

Building Management System (BMS) Building Management System (BMS) L importanza dei sistemi di monitoraggio e controllo nel settore della climatizzazione con fonti rinnovabili Alessandro Veronesi Samuele Da Ros Introduzione Non si può

Dettagli

e-connect Sistema di gestione, centralizzazione e supervisione degli impianti elmospa.com Global security solutions

e-connect Sistema di gestione, centralizzazione e supervisione degli impianti elmospa.com Global security solutions e-connect Sistema di gestione, centralizzazione e supervisione degli impianti elmospa.com Global security solutions Avanguardia tecnologica a servizio della Sicurezza Avvalendosi dell ormai quarantennale

Dettagli

inebula CONNECT Milano, 22/04/2015 Stefano Della Valle VP inebula inebula Connect 22 aprile 2015

inebula CONNECT Milano, 22/04/2015 Stefano Della Valle VP inebula inebula Connect 22 aprile 2015 inebula CONNECT Milano, 22/04/2015 Stefano Della Valle VP inebula Internet of Everythings Entro il 2020 il numero gli oggetti collegati alla rete raggiungerà il livello di 25 MLD di unità con una crescita

Dettagli

DOMOTICA - KNX L AUTOMAZIONE INTELLIGENTE CHE SEMPLIFICA LA VITA

DOMOTICA - KNX L AUTOMAZIONE INTELLIGENTE CHE SEMPLIFICA LA VITA Comfort e flessibilità energetico Sicurezza e affidabilità OMOTIC - KNX L UTOMZIONE INTELLIGENTE CHE SEMPLIFIC L VIT OMOTIC - KNX L UTOMZIONE INTELLIGENTE CHE SEMPLIFIC L VIT OMOTIC Il sistema facile,

Dettagli

LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI

LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI Esigenza Numerose aziende che operano nel settore della logistica e dei trasporti in conto terzi, nonché le aziende di produzione, che hanno la necessità di

Dettagli

ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo

ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo Angelo Frascella ENEA, angelo.frascella@enea.it Seminario R2B Smart Grid: dalla Teoria alla pratica Bologna 8 Giugno 2011 1 Sommario

Dettagli

Server e Gateway VSoIP Pro

Server e Gateway VSoIP Pro IP video Server e Gateway VSoIP Pro Software VSoIP Server 3.2 14/12/2012- G215/2/I Caratteristiche principali VSoIP 3.2 Suite è il sistema di gestione video GANZ per reti Ethernet basato su una reale topologia

Dettagli

Monitoraggio e certificazione dei servizi di ronda

Monitoraggio e certificazione dei servizi di ronda Scenario Monitoraggio e certificazione dei servizi di ronda I servizi di ronda/ispezione forniti dagli Istituti di Vigilanza vengono effettuati da Guardie Giurate incaricate di verificare ed ispezionare

Dettagli

Titolo presentazione. Presentazione introduttiva. Sottotitolo

Titolo presentazione. Presentazione introduttiva. Sottotitolo Titolo presentazione Presentazione introduttiva Sottotitolo OBIETTIVO - Più efficienza alle attività aziendali Accelerando l interscambio delle informazioni Senza effettuare interventi straordinari sull

Dettagli

Remote Control e Home imaging

Remote Control e Home imaging Remote Control e Home imaging ing. Andrea Praitano Expert Consultant & Trainer Napoli, 27 maggio 06 Agenda 20 minuti Remote Presence Home imaging: Cos è; Principio di funzionamento; Composizione e tecnologie

Dettagli

Architetture software per la diagnostica remota

Architetture software per la diagnostica remota Architetture software per la diagnostica remota Convegno A.I.MAN. 16 marzo 2005 CASC Banca d Italia, Roma a cura di: Federico Gulletta -1- Monitoraggio e Diagnostica Remota Fattori Chiave a breve termine:

Dettagli

Assistenza e manutenzione di impianti

Assistenza e manutenzione di impianti Assistenza e manutenzione di impianti Scenario Con l espressione assistenza e manutenzione di impianti intendiamo l insieme delle attività rivolte al controllo costante degli impianti e ai lavori di riparazione

Dettagli

Healt & Usage Monitoring System dei veicoli ferroviari in remoto. Giuseppe Giannini Milano, 10-12-2014

Healt & Usage Monitoring System dei veicoli ferroviari in remoto. Giuseppe Giannini Milano, 10-12-2014 Healt & Usage Monitoring System dei veicoli ferroviari in remoto. Giuseppe Giannini Milano, 10-12-2014 Ansaldobreda Control Room HUMS Health & Usage Monitoring Systems Cosa è Una sistema per il monitoraggio

Dettagli

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities RES NOVAE Obiettivo Sviluppare e dimostrare una soluzione integrata

Dettagli

SENSORI, ICT e PORT MONITORING

SENSORI, ICT e PORT MONITORING SENSORI, ICT e PORT MONITORING «MONI.C.A», la piattaforma di monitoraggio e controllo del Porto di Livorno Francesco PAPUCCI Innovazione, Tecnologie e Ricerca Direzione Sviluppo e Innovazione SORGENTI

Dettagli

Strategie per il risparmio energetico negli edifici produttivi e terziari esistenti: Il ruolo della progettazione integrata tecnico/economica

Strategie per il risparmio energetico negli edifici produttivi e terziari esistenti: Il ruolo della progettazione integrata tecnico/economica Strategie per il risparmio energetico negli edifici produttivi e terziari esistenti: Il ruolo della progettazione integrata tecnico/economica Soluzioni impiantistiche orientate all efficienza energetica

Dettagli

Panoramica sui Sistemi di

Panoramica sui Sistemi di Laboratorio per l innovazione Panoramica sui Sistemi di Monitoraggio i Avanzato Ing. Marco Grasso www.musp.it Introduzione Monitoraggio: Caratterizzazione di un sistema o di un processo attraverso l analisi

Dettagli

2EASY.MES MANUFACTORING EXECUTION SYSTEM. Raccoglie i dati sulla produzione e li trasforma in informazioni

2EASY.MES MANUFACTORING EXECUTION SYSTEM. Raccoglie i dati sulla produzione e li trasforma in informazioni 2EASY.MES MANUFACTORING EXECUTION SYSTEM Raccoglie i dati sulla produzione e li trasforma in informazioni 2EASY.MES PER GESTIRE L AZIENDA IN EVOLUZIONE I SISTEMI MES I sistemi MES raccolgono i dati sulla

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Smart Grid: Opportunità e sfide per la sicurezza e l affidabilità

Smart Grid: Opportunità e sfide per la sicurezza e l affidabilità Smart Grid: Opportunità e sfide per la sicurezza e l affidabilità Sistemi Smart di gestione delle informazioni energetiche Renato Sanna Genova, 30 Novembre 2012 a green attitude rooted in Technology. Planet

Dettagli

DA DOVE ARRIVIAMO CHI SIAMO SERVICE IN PLANTS GREEN VISION

DA DOVE ARRIVIAMO CHI SIAMO SERVICE IN PLANTS GREEN VISION VISION l Page 2 CHI SIAMO DA DOVE ARRIVIAMO La nostra società detiene un back-ground maturato in oltre trent anni nei settori di produzione e gestione impianti, manutenzione e conduzione macchine. Facendo

Dettagli

COORDINAMENTO PATTUGLIE E VIGILANZA

COORDINAMENTO PATTUGLIE E VIGILANZA COORDINAMENTO PATTUGLIE E VIGILANZA Esigenza Con riferimento al Decreto Ministeriale 290 dell 1 dicembre 2010, fanno parte dei servizi svolti dagli Istituti di Vigilanza le seguenti attività: servizio

Dettagli

Techem. Il mondo dell energia intelligente e delle soluzioni per il risparmio di calore e acqua

Techem. Il mondo dell energia intelligente e delle soluzioni per il risparmio di calore e acqua Techem. Il mondo dell energia intelligente e delle soluzioni per il risparmio di calore e acqua Il nostro obiettivo: utilizzare l Energia con intelligenza La situazione Globale Ridurre le emissioni di

Dettagli

Matrice delle competenze THEME - Settore tecnologie elettriche/elettroniche con competenze parziali/ risultati di apprendimento

Matrice delle competenze THEME - Settore tecnologie elettriche/elettroniche con competenze parziali/ risultati di apprendimento AREE DI COMPETENZA FASI DELLO SVILUPPO DELLE COMPETENZE 1. Preparazione, progettazione, montaggio e installazione di impianti elettrici e/o elettronici per edifici a uso civile e applicazioni industriali

Dettagli

ACCENDIAMO IL RISPARMIO

ACCENDIAMO IL RISPARMIO ACCENDIAMO IL RISPARMIO PUBBLICA ILLUMINAZIONE PER LA SMART CITY Ing. Paolo Di Lecce Tesoriere AIDI Amministratore Delegato Reverberi Enetec srl LA MISSION DI REVERBERI Reverberi Enetec è una trentennale

Dettagli

L Italia si colloca all avanguardia sul tema della Telegestione Elettrica. Cos è la telegestione?

L Italia si colloca all avanguardia sul tema della Telegestione Elettrica. Cos è la telegestione? group Telegestione CONTESTO BENEFICI CARATTERISTICHE OFFERTA CASE HISTORY CONTESTO BENEFICI CARATTERISTICHE OFFERTA CASE HISTORY Cos è la telegestione? La Telegestione, che si colloca nell attività di

Dettagli

LA DOMOTICA WIRELESS. www.easylinedomotica.com MASSIMIZZA L AUTOCONSUMO FOTOVOLTAICO CON IL

LA DOMOTICA WIRELESS. www.easylinedomotica.com MASSIMIZZA L AUTOCONSUMO FOTOVOLTAICO CON IL www.easylinedomotica.com LAVASTOVIGLIE attiva alle 21:30 INTRATTENIMENTO accendi TV ILLUMINAZIONE risparmio energia CLIMA TENDE riscalda 19 C chiudi tutto MASSIMIZZA L AUTOCONSUMO FOTOVOLTAICO CON IL Easy

Dettagli

THE RTCP SYSTEM LA MIGLIORE SOLUZIONE PER LA GESTIONE ATTIVA DELLA PRESSIONE IN UNA SMART WATER NETWORK. Ing. Emilio Benati

THE RTCP SYSTEM LA MIGLIORE SOLUZIONE PER LA GESTIONE ATTIVA DELLA PRESSIONE IN UNA SMART WATER NETWORK. Ing. Emilio Benati LA MIGLIORE SOLUZIONE PER LA GESTIONE ATTIVA DELLA PRESSIONE IN UNA SMART WATER NETWORK THE RTCP SYSTEM THE CONTROL TECHNOLOGY GROUP Ing. Emilio Benati 1 THE RTCP (Real Time Critical Point) SYSTEM RCTP

Dettagli

UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI

UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI DA LUMIÈRE ALLA SMART CITY: UN MODELLO PER LO SVILUPPO DI CITTÀ INTELLIGENTI Roma, 5 marzo 202 Claudia Meloni Progetto Smart Cities Unità Tecnologie Avanzate per l Energia e l Industria SMART CITIES: SOSTENIBILITA

Dettagli

LED IN DESIGN. Il progetto dei sistemi di gestione e controllo. Ing.Andrea Tamagnini, Crestron Italia

LED IN DESIGN. Il progetto dei sistemi di gestione e controllo. Ing.Andrea Tamagnini, Crestron Italia LED IN DESIGN Il progetto dei sistemi di gestione e controllo Ing.Andrea Tamagnini, Crestron Italia Abstract L inserimento di un sistema di controllo intelligente consente di massimizzare i benefici offerti

Dettagli

Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità

Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità PTA Azione 6 Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità Luca Grimaldi Ente Regionale per i Servizi all Agricoltura e alle Foreste Struttura azioni integrate montagna e ricerca

Dettagli

Obiettivi d esame HP ATA Connected Devices

Obiettivi d esame HP ATA Connected Devices Obiettivi d esame HP ATA Connected Devices 1 Spiegare e riconoscere tecnologie industry-standard del client e le loro implicazioni sulle esigenze dei clienti. 1.1 Descrivere e riconoscere le più comuni

Dettagli

Meerkat@HealthCare. Tracking Solutions. Patient Tracking RTLS. Monitoring

Meerkat@HealthCare. Tracking Solutions. Patient Tracking RTLS. Monitoring Meerkat@HealthCare Tracking Solutions Patient Tracking RTLS Monitoring Meerkat@HealthCare Identificazione dei pazienti e Associazione tra paziente e cura Localizzazione in Tempo Reale di pazienti, operatori

Dettagli

Indice. Introduzione. Capitolo 1

Indice. Introduzione. Capitolo 1 indice Xp pro.qxd 4-04-2002 19:42 Pagina V Indice Introduzione XV Capitolo 1 Sistemi operativi Windows di nuova generazione 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Introduzione alla famiglia Windows XP 1 Windows XP Home

Dettagli

Caratteristiche Applicabilità. Piattaforma Logistica

Caratteristiche Applicabilità. Piattaforma Logistica Caratteristiche Applicabilità Piattaforma Logistica Versione 2.0-2011 Azioni semplici o strutturate Risorse umane e materiali Tempi e Luoghi La Piattaforma WOLT è una soluzione progettata per rispondere

Dettagli

Il sistema di controllo e di gestione dell energia

Il sistema di controllo e di gestione dell energia BY Il sistema di controllo e di gestione dell energia ENERGY MONITOR, perchè non produrre di più? ENERGY MONITOR - FOTOVOLTAICO DESIGN UNICO E CUORE INDUSTRIALE Cover in acciaio inox Monitor touch lcd

Dettagli

Flusso di processo Acqua Sant Anna di Vinadio

Flusso di processo Acqua Sant Anna di Vinadio STOCCAGGIO IN CISTERNE Flusso di processo Acqua Sant Anna di Vinadio IMBOTTIGLIA MENTO MARCATURA BOTTIGLIA FASCIATURA PALETTA STAMPA ETICHETTA SU PALETTA PALETTE IN MAGAZZINO PALETTE NELLE BAIE DI CARICO

Dettagli

Soluzioni intelligenti per l integrazione di servizi tecnici in un ospedale 2011-1. Ronny Scherf

Soluzioni intelligenti per l integrazione di servizi tecnici in un ospedale 2011-1. Ronny Scherf 2011-1 Ronny Scherf Product Marketing Manager CentraLine c/o Honeywell GmbH Soluzioni intelligenti per In Europa gli edifici rappresentano il 40% del consumo energetico complessivo. Gli ospedali, in particolare,

Dettagli

SISTEMA DI ALLARME. Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0

SISTEMA DI ALLARME. Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0 SISTEMA DI ALLARME Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0 i s o p l u s IPS-DIGITAL-CU IPS-DIGITAL-NiCr IPS-DIGITAL-Software IPS-DIGITAL-Mobil IPS-DIGITAL isoplus Support

Dettagli

SUPERVISIONE DOMOTICA KNX CON LA APP HAPPY HOME

SUPERVISIONE DOMOTICA KNX CON LA APP HAPPY HOME Serie Chorus SUPERVISIONE DOMOTICA KNX CON LA APP HAPPY HOME Approfondimento tecnico Supervisione domotica KNX con HAPPY HOME - Approfondimento tecnico Pag 1 INDICE INTRODUZIONE 3 APP HAPPY HOME : CARATTERISTICHE

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 LA PRECISIONE ASSOLUTA UN FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI L AUTOCONSUMO 11:27 Attività impianto Rete elettrica Produzione

Dettagli

Sommario. Introduzione 1

Sommario. Introduzione 1 Sommario Introduzione 1 1 Il Telecontrollo 1.1 Introduzione... 4 1.2 Prestazioni di un sistema di Telecontrollo... 8 1.3 I mercati di riferimento... 10 1.3.1 Il Telecontrollo nella gestione dei processi

Dettagli

IL CAMBIAMENTO È INEVITABILE LA SCELTA NON È PIÙ SE INNOVARE MA COME INNOVARE

IL CAMBIAMENTO È INEVITABILE LA SCELTA NON È PIÙ SE INNOVARE MA COME INNOVARE IL CAMBIAMENTO È INEVITABILE LA SCELTA NON È PIÙ SE INNOVARE MA COME INNOVARE Gli spazi operativi delle aziende e degli enti a cui ci proponiamo sono innanzitutto degli ambienti che vengono vissuti dai

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

Soluzioni di telecontrollo

Soluzioni di telecontrollo Soluzioni di telecontrollo FAST si presenta come il partner ideale per soluzioni di telegestione degli impianti distribuiti, proponendo sistemi flessibili, affidabili e dotati della massima capacità di

Dettagli

O m n i a C M M S w h i t e p a p e r Pag. 1/6

O m n i a C M M S w h i t e p a p e r Pag. 1/6 Omnia CMMS è la piattaforma informatica studiata per gestire tutte le problematiche relative alla manutenzione di impianti, attrezzature ed edifici, sia dei propri patrimoni sia conto terzi. Omnia CMMS

Dettagli

Il sistema che rende efficiente la manutenzione delle flotte di automezzi

Il sistema che rende efficiente la manutenzione delle flotte di automezzi Il sistema che rende efficiente la manutenzione delle flotte di automezzi Cos è RDM? RDM è un applicazione conforme al paradigma Internet of Things (IoT) che consente di monitorare anche in tempo reale

Dettagli

La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città

La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città Prof. Ing. Mariagrazia DOTOLI (email: mariagrazia.dotoli@poliba.it) Dipartimento

Dettagli

Dal 3D al 6D: gestire la manutenzione con il supporto di modelli IFC www.openmaint.org

Dal 3D al 6D: gestire la manutenzione con il supporto di modelli IFC www.openmaint.org 1 Dal 3D al 6D: gestire la manutenzione con il supporto di modelli IFC www.openmaint.org www.openmaint.org www.tecnoteca.com 2 BIM & Multidimensionalità 5D 6D 3D... 4D 7D... 3 BIM & Multidimensionalità

Dettagli

Introduzione al monitoraggio degli edifici

Introduzione al monitoraggio degli edifici Introduzione al monitoraggio degli edifici ing. Lorenzo Balsamelli Onleco s.r.l. balsamelli@onleco.com _Profilo ONLECO nasce nel 2001 per iniziativa di giovani ricercatori e dottorandi in Energetica e

Dettagli

Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza

Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza Soluzioni per la rilevazione real time dell effettiva esposizione al rischio Nicola Giradin

Dettagli

I Sistemi di Gestione Integrata Qualità, Ambiente e Sicurezza alla luce delle novità delle nuove edizioni delle norme ISO 9001 e 14001

I Sistemi di Gestione Integrata Qualità, Ambiente e Sicurezza alla luce delle novità delle nuove edizioni delle norme ISO 9001 e 14001 I Sistemi di Gestione Integrata Qualità, Ambiente e Sicurezza alla luce delle novità delle nuove edizioni delle norme ISO 9001 e 14001 Percorsi di ampliamento dei campi di applicazione gestiti in modo

Dettagli

Impianti Termici On Line Gestione e Supervisione via Internet degli Impianti Termici della Provincia di Genova

Impianti Termici On Line Gestione e Supervisione via Internet degli Impianti Termici della Provincia di Genova Impianti Termici On Line Gestione e Supervisione via Internet degli Impianti Termici della Provincia di Genova Roma - Forum P.A. 8/12 maggio 2006 Innovazione e integrazione ITOL (Impianti Termici On Line)

Dettagli

Soluzioni innovative per la gestione dell energia

Soluzioni innovative per la gestione dell energia Soluzioni innovative per la gestione dell energia Enerlin'X: il sistema di comunicazione per iquadro Catalogo 2015 TM Enerlin X Il sistema di comunicazione per iquadro Indice generale Presentazione...

Dettagli

09.11.2011. Pandora: climate change ed edifici sostenibili

09.11.2011. Pandora: climate change ed edifici sostenibili 09.11.2011 Pandora: climate change ed edifici sostenibili La direttiva 2010/31/UE Obiettivo: edifici a energia quasi zero La Direttiva promuove il miglioramento della prestazione energetica degli edifici

Dettagli

Non è vero che con l efficienza. politica industriale. Laura Bruni Direttore Affari Istituzionali Schneider Electric Italia Camerino, 25 Giugno 2014

Non è vero che con l efficienza. politica industriale. Laura Bruni Direttore Affari Istituzionali Schneider Electric Italia Camerino, 25 Giugno 2014 Non è vero che con l efficienza energetica non si fa politica industriale Laura Bruni Direttore Affari Istituzionali Schneider Electric Italia Camerino, 25 Giugno 2014 L efficienza energetica porta crescita

Dettagli

Asset management per centrali di produzione da fonti rinnovabili.

Asset management per centrali di produzione da fonti rinnovabili. Asset management per centrali di produzione da fonti rinnovabili. Vantaggi dell utilizzo di sensor networks wireless M. Giannettoni, P. Pinceti, M. Caserza Magro Università di Genova E. Montanari IB Group

Dettagli

Gestione, utilizzo e ottimizzazione superfici e spazi

Gestione, utilizzo e ottimizzazione superfici e spazi conjectfm Gestione, utilizzo e ottimizzazione superfici e spazi Gestione, utilizzo e ottimizzazione superfici e spazi IL VOSTRO VANTAGGIO Accesso alle informazioni relative a superfici e spazi a livello

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L INFORMATICA INDUSTRIALE

TECNICO SUPERIORE PER L INFORMATICA INDUSTRIALE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L INFORMATICA INDUSTRIALE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE DELLA FIGURA

Dettagli

Progetto Lumiere. Dalla gestione efficiente della pubblica Illuminazione alla Smart City

Progetto Lumiere. Dalla gestione efficiente della pubblica Illuminazione alla Smart City Progetto Lumiere Dalla gestione efficiente della pubblica Illuminazione alla Smart City Belluno 11 aprile 2014 Nicoletta Gozo ENEA Coordinatrice Progetto Lumiere Ruolo Pubblica Illuminazione Immagine del

Dettagli

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Ravenna, 26 Settembre 2012 Tiziano Terlizzese NIER Ingegneria S.p.A. IL RAGGRUPPAMENTO La rete di imprese è composta da 3 PMI con un alta propensione

Dettagli

SISTEMA 3D-MBS (Three Dimensional Multi Band System)

SISTEMA 3D-MBS (Three Dimensional Multi Band System) SISTEMA 3D-MBS (Three Dimensional Multi Band System) Sistema 3D-MBS 1 SISTEMA 3D-MBS (Three Dimensional Multi Band System) Il 3D-Multi Band System è un sistema integrato per la gestione della sicurezza

Dettagli

Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano!

Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano! 2013 Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano! Nel mondo economico dei nostri tempi, la maggior parte delle organizzazioni spende migliaia (se non milioni) di euro per

Dettagli

Smart Visual Merchandising. Comunicazione digitale, Interazioni ed Engagement nel punti vendita e in mobilità

Smart Visual Merchandising. Comunicazione digitale, Interazioni ed Engagement nel punti vendita e in mobilità Smart Visual Merchandising Comunicazione digitale, Interazioni ed Engagement nel punti vendita e in mobilità Circle: un interlocutore qualificato Consulenza Innovazione Integrazione e sinergia Marketing

Dettagli

PRINCIPIO BASE DI FUNZIONAMENTO

PRINCIPIO BASE DI FUNZIONAMENTO Il sistema di supervisione permette di analizzare e controllare l insieme dei dati dell applicazione fotovoltaica utilizzando infrastrutture informatiche standard (PC con collegamento ad Internet). Complemento

Dettagli

Service di Media Tensione, Agosto 2014 Manutenzione secondo condizione Apparecchiature di media tensione

Service di Media Tensione, Agosto 2014 Manutenzione secondo condizione Apparecchiature di media tensione Service di Media Tensione, Agosto 2014 Manutenzione secondo condizione Apparecchiature di media tensione Obiettivo MyRemoteCare: La nuova soluzione ABB per la manutenzione secondo condizione. September

Dettagli

SISTEMI E RETI 4(2) 4(2) 4(2) caratteristiche funzionali

SISTEMI E RETI 4(2) 4(2) 4(2) caratteristiche funzionali CL AS SE INFORMATICA 6(3) 6(4) - 6(4) SISTEMI E RETI 4(2) 4(2) 4(2) TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DI SISTEMI INFORMATICI E DI TELECOMUNICAZIONI COMPETENZE 3 Essere in grado di sviluppare semplici applicazioni

Dettagli

LA DOMOTICA CHE SI RIPAGA. www.easylinedomotica.com CON EASY LINE PUOI RIDURRE I CONSUMI E SFRUTTARE TUTTI I VANTAGGI DELLA DOMOTICA LAVASTOVIGLIE

LA DOMOTICA CHE SI RIPAGA. www.easylinedomotica.com CON EASY LINE PUOI RIDURRE I CONSUMI E SFRUTTARE TUTTI I VANTAGGI DELLA DOMOTICA LAVASTOVIGLIE www.easylinedomotica.com LAVASTOVIGLIE attiva alle 21:30 INTRATTENIMENTO accendi TV ILLUMINAZIONE risparmio energia CLIMA riscalda 19 C TENDE chiudi tutto Easy APP Easy Clima Easy View Easy Line è un prodotto:

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

TECNICO SUPERIORE PER L AUTOMAZIONE INDUSTRIALE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L AUTOMAZIONE INDUSTRIALE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE DELLA FIGURA

Dettagli

Controllo integrato in tempo reale di impianti tecnologici URMET IS IN YOUR LIFE

Controllo integrato in tempo reale di impianti tecnologici URMET IS IN YOUR LIFE Controllo integrato in tempo reale di impianti tecnologici URMET IS IN YOUR LIFE SISTEMA DI GESTIONE IMPIANTI DI SICUREZZA OLTRE LA SICUREZZA DEL SINGOLO LUOGO, VERSO IL CONTROLLO INTEGRATO DEGLI ASSET

Dettagli

Computer Integrated Manufacturing

Computer Integrated Manufacturing Computer Integrated Manufacturing Sistemi per l automazione industriale Ing. Stefano MAGGI Dipartimento di Elettrotecnica Politecnico di Milano lunedì 10 novembre 2008 Contenuti Il processo e l impianto

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 LA PRECISIONE ASSOLUTA UN FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI L AUTOCONSUMO 11:27 Attività impianto Rete elettrica Produzione

Dettagli

Diagnostica Impianti Fotovoltaici

Diagnostica Impianti Fotovoltaici Diagnostica Impianti Fotovoltaici Tecnologia fotovoltaica Presente e futuro Trend di mercato Integrazione architettonica Integrazione nelle Smart Grid Raggiungimento della grid parity Sfide tecnologiche

Dettagli

SpA NAVICELLI di Pisa. Smart Grids Navicelli: produrre in maniera ecosostenibile

SpA NAVICELLI di Pisa. Smart Grids Navicelli: produrre in maniera ecosostenibile SpA NAVICELLI di Pisa Smart Grids Navicelli: produrre in maniera ecosostenibile Smart Grids Navicelli Sviluppo di sistemi innovativi di gestione ed ottimizzazione dei flussi sulle reti termiche ed elettriche

Dettagli

BITX for Vending. Sistema di telemetria e controllo remoto per il settore della distribuzione automatica.

BITX for Vending. Sistema di telemetria e controllo remoto per il settore della distribuzione automatica. BITX for Vending Sistema di telemetria e controllo remoto per il settore della distribuzione automatica. Introduzione 1 2 3 BITX for Vending è un sistema di telemetria e controllo remoto pronto all uso,

Dettagli

PTA Azione 6 PTA Azione 6 Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità

PTA Azione 6 PTA Azione 6 Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità PTA Azione 6 PTA Azione 6 Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità Luca Grimaldi e Mauro Prevostini Ente Regionale per i Servizi all Agricoltura e alle Foreste Dipartimento

Dettagli

quotidia service La nostra proposta di Gestione e Manutenzione Quotidia Service Srl

quotidia service La nostra proposta di Gestione e Manutenzione Quotidia Service Srl Quotidia Service La nostra proposta di Gestione e Manutenzione INDICE 1. Quotidia Spa 2. Quotidia Service La nostra proposta di Gestione e Manutenzione 3. Quotidia Service Le nostre soluzioni 4. Quotidia

Dettagli

Allegato 5. Definizione delle procedure operative

Allegato 5. Definizione delle procedure operative Allegato 5 Definizione delle procedure operative 1 Procedura di controllo degli accessi Procedura Descrizione sintetica Politiche di sicurezza di riferimento Descrizione Ruoli e Competenze Ruolo Responsabili

Dettagli

Sigma Flusso informazioni

Sigma Flusso informazioni Flusso informazioni Iscrizioni online Conferma iscrizioni Rfid Data processing manifestazione Invio risultati al sistema Fidal per graduatorie Output risultati: Carta/Online/Grafica Architettura Sistema

Dettagli

Building Automation. Building Automation

Building Automation. Building Automation Building Automation Il concetto di Building Automation prevede la gestione integrata e computerizzata degli impianti dell edificio, sia esso residenziale, terziario o industriale. Gli impianti, prima indipendenti

Dettagli

Total Security Knowledge Management Solution. Per Una Gestione Integrata Della Sicurezza Dell Azienda

Total Security Knowledge Management Solution. Per Una Gestione Integrata Della Sicurezza Dell Azienda Total Security Knowledge Management Solution Per Una Gestione Integrata Della Sicurezza Dell Azienda 3S Team SpA Nel 2004 la Sysdata Team SPA, oggi 3S Team SpA Software & Security Solutions - è entrata

Dettagli

Vodafone Device Manager. La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro

Vodafone Device Manager. La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro In un mondo in cui sempre più dipendenti usano smartphone e tablet per accedere ai dati aziendali, è fondamentale

Dettagli

Palazzo Altieri (Sala della Clemenza) 23 Marzo 2011. Stefano Boncinelli, Bank Sector Sales Coordinator

Palazzo Altieri (Sala della Clemenza) 23 Marzo 2011. Stefano Boncinelli, Bank Sector Sales Coordinator Palazzo Altieri (Sala della Clemenza) 23 Marzo 2011 Stefano Boncinelli, Bank Sector Sales Coordinator 1-019 Indice 1. Scenario - Costi per la sicurezza 1.1. Costi per i servizi di vigilanza 2. Approccio

Dettagli

work force management

work force management nazca work force management UN UNICO PARTNER PER MOLTEPLICI SOLUZIONI Nazca WFM Un unica piattaforma che gestisce le attività e i processi di business aziendali, ottimizzando tempi, costi e risorse Nazca

Dettagli

Contact Center Manuale CC_Contact Center

Contact Center Manuale CC_Contact Center Contact Center Manuale CC_Contact Center Revisione del 05/11/2008 INDICE 1. FUNZIONALITÀ DEL MODULO CONTACT CENTER... 3 1.1 Modalità di interfaccia con il Contact Center... 3 Livelli di servizio... 4 1.2

Dettagli

Wiser. Soluzioni di gestione dell'energia per la casa. Catalogo

Wiser. Soluzioni di gestione dell'energia per la casa. Catalogo TM Wiser Soluzioni di gestione dell'energia per la casa Catalogo 2015 Wiser, il vostro esperto in efficenza energetica Con Wiser la gestione energetica delle abitazioni non è mai stata così semplice.

Dettagli

Il progetto di monitoraggio e risparmio energetico LEO (Living Lab for Energy Optimization) Domenico Dellarole. Maurizio Fantino

Il progetto di monitoraggio e risparmio energetico LEO (Living Lab for Energy Optimization) Domenico Dellarole. Maurizio Fantino Il progetto di monitoraggio e risparmio energetico LEO (Living Lab for Energy Optimization) Domenico Dellarole Maurizio Fantino "Se non puoi misurarlo, non puoi migliorarlo" Lord Kelvin L energia è al

Dettagli