- ARCHITETTURA COMPUTER,, SISTEMI OPERATIVI, TIPI DI SOFTWARE. Cosa vede l utente dell informatica?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "- ARCHITETTURA COMPUTER,, SISTEMI OPERATIVI, TIPI DI SOFTWARE. Cosa vede l utente dell informatica?"

Transcript

1 INFORMATICA PARTE 1 - ARCHITETTURA COMPUTER,, SISTEMI OPERATIVI, TIPI DI SOFTWARE Cosa vede l utente dell informatica? DATI Una scatola, con interfacce più o meno gradevoli, in cui se inserisci dati, ottieni dei risultati Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 1.2 1

2 Il Computer è un mezzo per Memorizzare informazioni 2. Elaborare informazioni 3. Acquisire informazioni 4. Riprodurre informazioni 5. Trasmettere informazioni Tutte le informazioni memorizzate, elaborate, acquisite, riprodotte e trasmesse sono in formato digitale Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 1.3 Componenti di un Computer Hardware ( ferraglia ) (abbreviato HW) Tutti i dispositivi fisici contenuti in un computer. L HW funziona sotto il controllo del software, senza il quale è inutile. L HW contiene tutti i circuiti che consentono l'elaborazione dei dati Software (abbreviato SW) Sono i programmi, le applicazioni, composte da istruzioni dettagliate che dicono al computer come svolgere una determinata operazione Software di sistema Software applicativo Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 1.4 2

3 Hardware e software Hardware è un termine sempre utilizzato nella lingua inglese per indicare i pezzi metallici usati nelle costruzioni, e per indicare gli oggetti di ferramenta Oggi si riferisce anche alle parti fisiche di un computer Software è un termine creato appositamente per i computer (per analogia) Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.5 Hardware 3

4 Tipi di computer Lato utente PC a componenti (desktop) PC monolitici (laptop) ma anche palmtop, smartphone, netbook, ecc. Lato servizi Computer server Cluster di computer Data center Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 1.7 Desktop Il desktop è tipicamente un PC con componenti separati monitor hard disk Tastiera casse ecc. La componete principale è detta case Permette agli utenti di personalizzarne la configurazione hardware Esempio di computer a componenti Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 1.8 4

5 Desktop: tanti cavi... Collegano i componenti al computer e all alimentazione Devono essere collegati nel modo corretto i cavi e le prese sono contrassegnate da ICONE standard Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 1.9 Laptop I laptop sono PC portatili, costituiti da un unico blocco che comprende tutti i componenti hardware semplici nella struttura, leggeri, maneggevoli alimentazione anche a batteria Esempio di computer monolitico Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

6 I palmtop sono PC ultraportatili, non dotati di tastiera alfanumerica Hanno due origini: Laptop sempre più piccoli con integrazione di telefono Palmtop Telefoni cellulari arricchiti di maggiori funzionalità (smartphone) Esempi di computer palmtop Accedono ad Internet mediante connessioni wireless (=senza fili) Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 1.11 E l ultima (in ordine di tempo) tipologia di computer personale Detto anche mini-portatile Schermi piccoli (10-12 pollici) Netbook Dotati di memoria e disco di dimensioni sufficienti Durata della batteria almeno doppia rispetto a quella dei normali laptop Esempio di netbook Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

7 I computer che l utente non vede I computer server sono computer più potenti dei tipici PC utente, in quanto hanno dispositivi hardware e dotazioni migliori : Memoria centrale più ampia Dischi con capacità maggiore Processori più potenti Connessioni a reti a larga banda Esempi di computer Server Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 1.13 I computer che l utente non vede (2) Molti computer server hanno una forma piatta ( blade ) così che facile impilarli in un rack Blade Molti rack (da decine a migliaia e oltre) costituiscono un data center che è dotato anche di protezione fisica, ridondanza elettrica e di rete per proteggere i servizi più importanti che devono funzionare sempre Rack di server blade Data center Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

8 Elementi dell hardware e funzionalità Processore (CPU) ELABORAZIONE Memoria centrale volatile (RAM) Memorie periferiche permanenti Fisse: Hard disk Rimovibili: CD-ROM, DVD, Flash memory, Periferiche di ACQUISIZIONE (INPUT) Tastiera, Mouse, Scanner, Video touch screen, Periferiche di RIPRODUZIONE (OUTPUT) Stampante, Plotter, Video, Casse, Periferiche di COMUNICAZIONE Modem, Interfaccia di rete LAN, Scheda wireless WiFi, MEMORIZZAZIONE Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 1.15 Esempio periferica di riproduzione: Monitor Schermo interattivo (mostra info generata sia del computer che dell'utente) matrice di bit o mostra informazione contenuta nella memoria del computer Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

9 Pixel Lo schermo è suddiviso in una griglia di punti chiamati pixel (picture element) un pixel ha circa le dimensioni del puntino di una lettera i stampata in corpo 10 Il computer visualizza ogni pixel nel colore dell immagine da rappresentare Maggiore è il numero di pixel in ogni riga e colonna, maggiore risulta la risoluzione dell immagine Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 1.17 Memoria centrale Il luogo ove risiedono i programmi e i dati durante l elaborazione RAM (Random Access Memory): memoria ad accesso casuale. Chiamata memoria principale Accesso casuale: qualsiasi elemento può essere recuperato direttamente diverso dall accesso sequenziale (usato ad esempio nei dispositivi a nastro come audio e videocassette) Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

10 Hard disk Periferica di memorizzazione persistente ad alta capacità memorizza i programmi e i dati quando non sono in uso è fatto da una lega ferrosa che può essere magnetizzata o l informazione rimane anche con il PC spento o chiamata memoria permanente o memoria di massa o memoria secondaria Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 1.19 Hard disk (cont.) Assomiglia a una piccola pila di sottili dischi metallici su cui si muovono testine magnetiche Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

11 Salvare informazioni dalla RAM all Hard disk La Ram è volatile i dati vengono persi quando il computer è spento se il computer va in crash o non funziona più correttamente, rimangono solo i dati sul disco L operazione di salvataggio consiste nello spostare i dati dalla RAM all hard disk un utente esperto salva frequentemente Operazione di backup Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 1.21 Motherboard - Scheda madre Un circuito stampato installato nel case contiene la maggior parte dei componenti più importanti di un computer tra cui: o o il microprocessore (CPU) la memoria centrale (RAM) Schede più piccole si installano nella motherboard per aggiungere funzionalità Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

12 Struttura del computer PC: Program Counter IR: Instruction Register A: Accumulator Memoria cache La memoria contiene sia i dati sia le istruzioni Il contenuto dei registri può essere scambiato con la memoria e l I/O Le istruzioni trasferiscono i dati e modificano il contenuto dei registri Registri particolari: PC: indirizza l istruzione corrente IR: contiene l istruzione corrente Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 1.23 Microprocessore (o Processore, CPU) È la parte che esegue molto rapidamente (miliardi di operazioni al secondo) tutte le istruzioni e i calcoli Il termine micro è stato adottato intorno al 1980 per distinguere un singolo chip dai più grandi mainframe di quel tempo Il termine microprocessore è ormai desueto: oggi è più comune dire semplicemente CPU o processore Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

13 Software Considerazione... Se l utente inserisce dati nel computer e ottiene risultati significa che aveva un problema che qualcuno ha risolto per lui: Chi ha risolto il problema? Il computer? NO! Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

14 Quindi... Il problema è stato risolto dall esperto informatico che: ha trovato una soluzione l ha spiegata al computer la spiegazione è stata memorizzata nel computer l utente ha attivato la soluzione il computer ha eseguito la soluzione in modo eccezionalmente veloce (se confrontato alla velocità umana) Il computer non risolve problemi, ma elabora velocemente le soluzioni che ha trovato l uomo Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 1.27 Elaborazione delle soluzioni: ciclo Fetch-Decode-Execute L esecuzione di ciascuna istruzione da parte della CPU consta dei seguenti passi: 1. Carica l istruzione da memoria in IR (Instruction Register) (Fetch) 2. Incrementa PC (Program Counter) 3. Decodifica l istruzione (Decode) 4. Carica l operando in un registro 5. Esegui l istruzione (Execute) 6. Torna al passo 1 per l esecuzione dell istruzione successiva Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

15 Algoritmi: come trovare soluzioni Algoritmo Sequenza finita di mosse che risolve in un tempo finito una classe di problemi E un metodo sistematico per risolvere un problema. Es. o lo svolgimento di operazioni aritmetiche o il processo di spedizione di una cartolina o la ricerca di un numero telefonico o il metodo per determinare quando il puntatore del mouse clicca su un pulsante virtuale o Gli algoritmi devono essere non ambigui, essere costituiti da un insieme finito di passi e terminare in un tempo finito E l uomo che risolve problemi (inventa algoritmi) Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.29 Programmi: come spiegare al computer le soluzioni trovate Traduzione di un algoritmo attraverso un insieme ordinato di frasi ( istruzioni ), descritte in un linguaggio di programmazione, che specificano le azioni da compiere in modo formale che sia interpretabile dal computer, il tutto allo scopo di risolvere un problema L azione di scrittura di programmi prende il nome di PROGRAMMAZIONE o IMPLEMENTAZIONE Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

16 Algoritmi e programmi sono diversi La programmazione consiste nello scrivere i passi di un algoritmo in uno specifico linguaggio un programma è un algoritmo codificato in uno specifico linguaggio di programmazione (es., Java, C, Fortran, ) Esecuzione di un programma per avviare un programma si può cliccare sulla sua icona (ad es., Word, Explorer, Firefox) così facendo si dice al computer di caricare il programma in memoria principale e di far eseguire il programma dalla CPU Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.31 Cos è il software? Il Software è un insieme di programmi che permettono ad un calcolatore di eseguire determinate funzionalità Cos è un programma? Un PROGRAMMA è un entità statica (descritta in un dato LINGUAGGIO) che specifica: l insieme di istruzioni che il calcolatore deve eseguire e la sequenza in cui devono essere eseguite Nel momento in cui un PROGRAMMA VIENE MANDATO IN ESECUZIONE, si ha l attivazione di un PROCESSO Una entità dinamica. Attraverso il suo stato si rappresenta il modo in cui avviene l esecuzione del programma Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

17 Sinonimi comunemente adottati Programmi Applicazioni Servizi software Anche se non sono proprio sinonimi, nell uso comune sono considerati come tali. Hanno, in effetti, la comune caratteristica di essere implementazioni di algoritmi per computer Le applicazioni software danno valore aggiunto all hardware Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.33 I ruoli UTENTE DATI Formulazione di un problema Individuazione di un algoritmo Programma (esecuzione) Metodo risolutivo (progetto) Linguaggio di Programmazione (codifica) INFORMATICO (Sviluppo applicazioni) INFORMATICO (Tecnico) Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

18 Principali componenti software Due grandi famiglie di software Software di sistema: Sistema operativo Software applicativo: Applicazioni Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.35 Organizzazione a strati Qual è il vantaggio di un sistema a livelli, dove lo strato superiore maschera quello inferiore? Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

19 Perché costruire un sistema a livelli? OBIETTIVO RIVOLTO AGLI UTILIZZATORI Virtualizzazione far apparire la realtà in modo diverso (tipicamente più semplice e/o più gradevole) L hardware ha molte virtù (veloce, miniaturizzato), ma non è né semplice né gradevole! Quindi farlo risultare tale è un problema molto complesso per i progettisti informatici QUANDO UN PROBLEMA E COMPLESSO, L UOMO Quindi, un sistema a livelli consente ai progettisti di semplificare la soluzione del problema complesso di progettare, realizzare e successivamente modificare un sistema informatico e renderlo facilmente utilizzabile da chiunque (o quasi ) Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.37 Componenti di un Sistema di Elaborazione + Utente UTENTE Software Hardware? SCSI Keyboard APPLICAZIONI Sistema Operativo Mouse PCI Bus Floppy ATAPI SCSI Bus Tastiera Mouse PCI Bus Floppy CD-ROM Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

20 Quante sono le applicazioni software? Esistono tantissimi tipi di software per calcolo scientifico per videoscrittura per memorizzazione e recupero dati per comunicazione per svago Per ogni tipo di software, esistono innumerevoli applicativi software prodotti da fonti molto varie Multinazionali del software: IBM, Microsoft, EDS, Grandi software house Gruppi di sviluppatori free software Gruppi di ricerca per prototipi Singole persone (per interesse o svago personale) Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.39 Esempi Software per l elaborazione testi creazione, modifica e stampa di un documento: Word, Editor, OpenOffice,... Foglio elettronico tabella di valori disposti in righe e colonne: Excel, Lotus, Software per Database sistema per l archiviazione ed il recupero efficiente di dati in formato digitale: Access, Oracle, MySQL, Software per presentazioni creazione di testi/immagini per la creazione di diapositive e prospetti: Powerpoint, Acrobat, Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

21 Esempi (cont.) Software per la comunicazione creazione, invio e ricezione di posta elettronica: Outlook, Eudora, pine,... Navigazione su Web: Explorer, Firefox, Software per il calcolo Simbolico e/o numerico: MatLab, Software di utilità Antivirus, antispyware, Cos è un virus informatico? E parte del software anche lui Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.41 Esecuzione di un programma L esecuzione delle azioni nell'ordine specificato dall algoritmo consente di ottenere, a partire dai dati di ingresso, i risultati che risolvono il problema UTENTE DATI INPUT Applicazioni Sistema Operativo Hardware Computer RISULTATI OUTPUT Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

22 Sistema operativo Sistema operativo Il sistema operativo (Operating System - OS): offre le operazioni base necessarie per: o l uso efficace del computer mediante funzionalità che non sono fornite direttamente dall hardware o agisce da intermediario fra l Utente e l Hardware, con lo scopo di fornire un ambiente nel quale l utente possa eseguire i programmi applicativi in maniera sicura ed efficiente è un insieme di programmi che gestisce tutte le funzioni basilari di un computer (gestione disco, tastiera, video, mouse, reti, ecc.) installato nell hard disk, è un software (di sistema) che viene caricato all accensione del computer (fase di boot) e rimane attivo fino allo spegnimento Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

23 Sistemi operativi - tipi Mondo MICROSOFT Windows Hp/UX Mondo Unix - Linux Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.45 Vent anni di versioni: Microsoft Windows 1.0 (1985) (1987) (1990) 95 NT Terzultimo: XP Penultimo (2007): Vista Ultimo (ottobre 2009): Windows 7 Esistono anche versioni specifiche per dispositivi palmari: Windows CE e Pocket PC Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

24 Unix Unix è utilizzato principalmente in ambito aziendale ed in particolare su computer inseriti in rete Sviluppato dal Computing Science Research Group dei Bell Laboratories AT&T Nato nel 1969 (prima versione in lingaggio assembly), si è diffuso rapidamente in ambito accademico grazie al fatto che i sorgenti (scritti in linguaggio di programmazione C dal 1973) venivano inviati gratuitamente Oggi, lo Unix più diffuso è Sun Solaris Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.47 Linux Nel settembre 1991 viene completata la versione 0.01, resa liberamente disponibile sul server dell università di Helsinki da Linus Torvalds Il motivo di tanto successo è stato dovuto alla possibilità di reperire liberamente il codice sorgente di Linux 16 Gennaio 1992: viene rilasciata la versione 0.12 che porta novità a livello legale riguardanti la licenza In precedenza era esplicitamente vietato ottenere un qualsiasi ritorno economico dalla sua diffusione Da questa versione viene adottata la GNU General Pubblic License 14 Marzo 1994: si arriva alla versione 1.0 Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

25 Scopi di un Sistema Operativo 1. Rendere disponibile un interfaccia user-friendly (amichevole) per l interazione uomo-macchina 2. Fornire un supporto interattivo e per utenti multipli (nel caso di sistema multi-programmato o multi-tasking) 2.1 Gestire i Processi (e l uso della CPU) 2.2 Gestire la Memoria Centrale 3. Fornire un supporto uniforme per l Input/Output 4. Gestire la memoria secondaria Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.49 Prima impressione Se l impressione che avete avuto è che: il Sistema Operativo gestisca tutto, senza il Sistema Operativo, la vita degli informatici professionisti sarebbe molto più complessa senza il Sistema Operativo, la vita degli utilizzatori dell informatica sarebbe molto più complessa l evoluzione e la diffusione dell informatica si deve in larga parte anche ai progressi nel campo dei sistemi operativi siete sulla buona strada per capire Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

26 Funzioni del Sistema Operativo Il Sistema Operativo è un software (di sistema) sempre attivo, ovvero sempre caricato in memoria centrale, in tutte le fasi: Fase di avvio (bootstrap) Fase di funzionamento Fase di spegnimento (shutdown) Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.51 Fase di avvio: BOOTSTRAP Fase iniziale che, all accensione del computer, carica il Sistema Operativo in memoria principale (RAM) per poterlo rendere attivo Il bootstrap avviene in fasi successive: prima viene caricata una piccola parte che si trova in un supporto di memoria elettronica permanente (ROM), che sa dove andare a prendere e caricare un altra,..., fino a che tutto il Sistema Operativo (necessario) è in memoria centrale e in esecuzione Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

27 Fase di spegnimento: SHUTDOWN Quando il computer è in funzione, utilizza molti dati temporanei che (per efficienza) vengono mantenuti in memoria centrale (RAM) e solo periodicamente o a richiesta vengono memorizzati su memoria secondaria (disco) Lo shutdown consente di fare ordine e pulizia : le informazioni utili temporaneamente in RAM vengono copiate su memoria secondaria che non è volatile le informazioni non necessarie vengono eliminate i canali aperti vengono chiusi, ecc. Se lo shutdown non viene effettuato correttamente (es., guasto, black-out) c è il rischio di perdere informazioni utili o di trovarsi con dati incongruenti Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.53 Componenti I Sistemi Operativi sono generalmente costituiti da un insieme di moduli, ciascuno dedicato a svolgere una determinata funzione I vari moduli del Sistemi Operativi interagiscono tra di loro secondo regole precise al fine di realizzare le funzionalità di base dalla macchina Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

28 Sistemi operativi - componenti Kernel (nucleo) la parte più vicina all hardware Programmi di gestione dei dispositivi (driver) Interprete dei comandi Gestore della memoria primaria Gestore dei processori Gestore dell I/O Gestore dei file (File System) Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.55 Sistema di Elaborazione + Utente UTENTE Software Hardware? SCSI Keyboard APPLICAZIONI Sistema Operativo Mouse PCI Bus Floppy ATAPI SCSI Bus Tastiera Mouse PCI Bus Floppy CD-ROM Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

29 Sistemi operativi - componenti Elementi principali di un sistema operativo e dei componenti hardware: Sistema Op. SCSI Kernel del Sistema Operativo (gestione memoria, CPU) Keyboard Sottosistema di gestione Input/Output Mouse PCI Bus Floppy ATAPI Hardware SCSI Keyboard Mouse PCI Bus Floppy ATAPI SCSI Bus Tastiera Mouse PCI Bus Floppy ATAPI Devices (es. CD-ROM) Meglio fare un passo indietro Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.57 Un quadro più preciso SW UTENTE APPLICAZIONI Sistema Operativo Hardware SCSI SCSI Keyboard Keyboard Mouse Mouse Interfaccia utente Gestione file system Kernel del Sistema operativo (Gestione memoria, Gestione CPU) Sottosistema di gestione Input/Output PCI Bus PCI Bus Floppy Floppy ATAPI ATAPI SCSI Bus Tastiera Mouse PCI Bus Floppy (es. CD-ROM) Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

30 Kernel del Sistema Operativo Kernel = nocciolo, nucleo Contiene i programmi per la gestione delle funzioni base del calcolatore Kernel suddiviso in moduli. Ogni modulo ha una funzione diversa Funzioni più importanti: gestione processore gestione processi gestione memoria (principale e secondaria) gestione dispositivi di I/O Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.59 Dispositivi di Input/Output I dispositivi sono oggetti complessi da gestire! Ad esempio, la maggior parte dei dispositivi sono seriali (es., stampante) possono essere usati da un solo processo alla volta Tuttavia, molti dispositivi (es., stampante di rete) possono ricevere molte richieste contemporaneamente Servono: Meccanismi per la coordinazione delle varie richieste Diverse strategie per la gestione dei processi in attesa di utilizzare una risorsa Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

31 Gestione Input/Output Il SO fornisce un insieme di comandi (linguaggio d interazione tra utente e sistema) che fornisce una visione astratta del dispositivo Es. Stampa: per l utente equivale all invio di un messaggio, indipendentemente da come avviene il trasferimento dei byte Lettura dello stato della stampante Modifica delle caratteristiche della stampa: l utente utilizza un pannello di controllo, senza curarsi dei dettagli implementativi Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.61 Device Il controllo dei dispositivi di I/O avviene attraverso speciali programmi detti Device I device driver sono spesso realizzati dai produttori dei dispositivi stessi che ne conoscono le caratteristiche fisiche in maniera approfondita I device driver servono per tutti i dispositivi che si connettono al computer (compresi lettori DVD, pen drive, macchina fotografica, ecc.) Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

32 Device (Cont.) Hardware Sistema Op. SCSI SCSI Kernel del Sistema Operativo (gestione memoria, CPU) Keyboard Keyboard Sottosistema di gestione Input/Output Mouse Mouse PCI Bus PCI Bus Floppy Floppy ATAPI ATAPI SCSI Bus Tastiera Mouse PCI Bus Floppy (es. CD-ROM) Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.63 Gestore del File System Il gestore del file system è quel modulo del sistema operativo incaricato di gestire le informazioni memorizzate sui dispositivi di memoria di massa DISCO Il gestore del file system deve: Associare un nome di file ad una parte dello spazio del disco Fornire metodi per accedere ai file Rendere trasparente la struttura fisica del disco Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

33 Interfaccia utente Tutti i Sistemi Operativi implementano dei meccanismi per rendere agevole l utilizzo del sistema da parte degli utente L insieme di questi meccanismi di accesso al computer prende il nome di Interfaccia Utente Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software 2.65 Due tipi di interfaccia utente Interfaccia testuale Interprete dei comandi (shell) Esempi: Linux/Unix (prime versioni), MS-DOS Interfaccia grafica (a finestre): Graphical User Interface (GUI) L output dei vari programmi viene visualizzato in maniera grafica all interno di finestre L utilizzo di disegni rende più intuitivo l uso del calcolatore Esempi: Linux/Unix, Microsoft WINDOWS Informatica / Architetture, Sist. operativi, Software

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Informatica. Scopo della lezione

Informatica. Scopo della lezione 1 Informatica per laurea diarea non informatica LEZIONE 1 - Cos è l informatica 2 Scopo della lezione Introdurre le nozioni base della materia Definire le differenze tra hardware e software Individuare

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo Lezione 1 Obiettivi della lezione: 1 Cos è un calcolatore? Cosa c è dentro un calcolatore? Come funziona un calcolatore? Quanti tipi di calcolatori esistono? Il calcolatore nella accezione più generale

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

Informatica Applicata

Informatica Applicata Ing. Irina Trubitsyna Concetti Introduttivi Programma del corso Obiettivi: Il corso di illustra i principi fondamentali della programmazione con riferimento al linguaggio C. In particolare privilegia gli

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Informatica. PARSeC Research Group

Informatica. PARSeC Research Group Informatica Ing. Mauro Iacono Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Studi Politici e per l Alta Formazione Europea e Mediterranea Jean Monnet PARSeC Research Group Introduzione: L informatica

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Lezione n.19 Processori RISC e CISC

Lezione n.19 Processori RISC e CISC Lezione n.19 Processori RISC e CISC 1 Processori RISC e Superscalari Motivazioni che hanno portato alla realizzazione di queste architetture Sommario: Confronto tra le architetture CISC e RISC Prestazioni

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Il Concetto di Processo

Il Concetto di Processo Processi e Thread Il Concetto di Processo Il processo è un programma in esecuzione. È l unità di esecuzione all interno del S.O. Solitamente, l esecuzione di un processo è sequenziale (le istruzioni vengono

Dettagli

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Introduzione: In questo documento troverete tutte le informazioni utili per mappare correttamente con il software ECM Titanium, partendo dalla lettura del

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Architettura dei Calcolatori

Architettura dei Calcolatori Architettura dei Calcolatori Sistema di memoria parte prima Ing. dell Automazione A.A. 2011/12 Gabriele Cecchetti Sistema di memoria parte prima Sommario: Banco di registri Generalità sulla memoria Tecnologie

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Architetture CISC e RISC

Architetture CISC e RISC FONDAMENTI DI INFORMATICA Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine Architetture CISC e RISC 2000 Pier Luca Montessoro (si veda la nota di copyright alla slide n.

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux 2014/04/13 20:48 1/12 Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Introduzione Il prossimo 8 aprile, Microsoft cesserà il supporto e gli aggiornamenti per Windows

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

ECDL - Modulo 1 - Concetti base delle tecnologie ICT

ECDL - Modulo 1 - Concetti base delle tecnologie ICT ECDL - Modulo 1 - Concetti base delle tecnologie ICT Roberto Albiero 1. Concetti generali 1.1 Hardware, Software, Tecnologia dell Informazione Chi avrebbe pensato, solo quindici anni fa, alla possibilità

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia

Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia Informazioni generali Questo manuale fornisce informazioni e istruzioni per l ascolto e la creazione

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

La Struttura dell'elaboratore

La Struttura dell'elaboratore La Struttura dell'elaboratore CHE COS' E' UN COMPUTER? Un computer è un apparecchio elettronico che, strutturalmente, non ha niente di diverso da un televisore, uno stereo, un telefono cellulare o una

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

1601 NEI PROGRAMMI PER WINDOWS LA SEQUENZA "CTRL+V" E' NORMALMENTE ASSOCIATA A: a) Velocizzare un comando b) Incollare c) Accedere al menu start

1601 NEI PROGRAMMI PER WINDOWS LA SEQUENZA CTRL+V E' NORMALMENTE ASSOCIATA A: a) Velocizzare un comando b) Incollare c) Accedere al menu start 1601 NEI PROGRAMMI PER WINDOWS LA SEQUENZA "CTRL+V" E' NORMALMENTE ASSOCIATA A: a) Velocizzare un comando b) Incollare c) Accedere al menu start 1602 QUALE TRA I SEGUENTI HARD DISK E' IL PIU' CAPIENTE?

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli