MARCO GRASSI BE MY PRINCESS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MARCO GRASSI BE MY PRINCESS"

Transcript

1 MARCO GRASSI BE MY PRINCESS A cura di Matteo Galbiati LEO GALLERIES

2

3 FIGURE DI COLORE Il problema che si pone nella nostra contemporaneità, rispetto alla pittura figurativa, si presenta articolato e complesso e le riflessioni e il dibattito conseguenti diventano tanto più elaborate quanto maggiore è il riscontro di cui gode oggi questo genere. Non è certo una novità l evidente interesse di mercato, pubblico e critica verso la figura che torna preponderante sia nella riscoperta dei grandi maestri che ne hanno fatto scelta stilistica, sia nella ricerca delle nuove espressioni delle generazioni di artisti più giovani. Il nodo centrale della questione è che si assiste ad una netta spaccatura in chi sostiene questo genere e in chi lo ricusa nettamente portando l analisi agli opposti estremi di un accettazione cieca o di un rifiuto totale. Pare ovvio che posizioni di questo genere siano criticabili: se da una parte vengono accettate e sostenute, incentivate e sopravvalutate, opere di artisti il cui pregio resta invisibile anche agli occhi di un qualsiasi spettatore occasionale purtroppo si coniano da parte di critici, poco responsabili rispetto la ricerca degli artisti e sensibili solo al profitto, nuovi nomi di correnti e generi e si riempiono premi, gallerie, collezioni di lavori degni di bancarelle di un qualsiasi mercato rionale dall altra un certo detestabile e deprecabile snobismo rifiuta in blocco qualsiasi atto artistico pertinente la figura reale per chiudersi in un intransigente sostegno votato alle ricerche astratte, concettuali, minimali. Anche in questo caso il rischio resta quello di incoraggiare e promuovere degli speculatori del pensiero che pensano che la semplicità astrattiva conceda spazio a interpretazioni e letture sempre possibili ma che, più che critiche e congetture analitiche, diventano iperboli della logica svilite in veri e propri voli pindarici naufragati nella pochezza del contenuto che, solo in potenza, li ha mossi. Le ragioni della critica, da una parte e dall altra, si dovrebbero orientare nell ordine e nel grado della qualità: il discrimine che dovrebbe bypassare ogni scelta di gusto peculiare e affinità elettiva va posto nei termini dell individuazione di artisti che diano prova di un riscontro qualitativo nel linguaggio, nella pratica, nella ricerca e nella poesia del loro fare. La serietà dell analisi, degli intenti, la forza della visione devono essere prevaricanti, non meno della maturazione del percorso compiuto, rispetto al mero esercizio formale e alla pratica accademica. Occorre quindi restituire una certa disciplina tanto all esercizio artistico, quanto a quello critico in modo che si orientino reciprocamente verso una seria responsabilità. Secondo una rispettosa responsabilità rispetto al proprio lavoro si muove da qualche decennio ormai Marco Grassi che, rimanendo fedele all impronta figurativa delle sue opere, mai ha permesso a questa di diventare oggetto alla moda o rispondente solo ad un gusto del momento. Il suo linguaggio e i suoi soggetti sono rimasti costantemente e dichiaratamente legati al senso della sua visione e al

4 gusto della sua complessa sensibilità, quand anche talune scelte la figura femminile alla moda, certi accostamenti cromatici, l uso della laccatura, la ripetizione con minime variazioni dei soggetti l hanno fatto etichettare ingiustamente come artista Pop. Laddove per Pop s intende quello di oggi, quello glamour tutto lustrini e paillettes tanto in voga in certi ambienti fashion e spesso oblio per una seria ricerca su un certo tipo figurazione, Pop che, ci si augura, possa conoscere un rapido declino ed esaurire la pochezza dei propri contenuti nel breve volgere di qualche stagione. È vero che il soggetto privilegiato di Grassi sono delicate e attraenti, quanto energiche e risolute, figure femminili incarnate in accesi colori alla moda, ma questo non deve bastare per inquadrare l artista in un genere che gli è proprio solamente nella forma ma non certo nel contenuto della sua arte. Evitare etichette che prescindono la conoscenza diretta dell artista e del suo percorso e muovere lo sguardo sull analisi del merito e della capacità della sua pittura sono mezzo indispensabile per sollecitare e sostenere una conoscenza resa più consapevole dei processi generanti l opera e i processi intuitivi del suo esecutore. Quest etichetta Pop, pur infastidendolo un po, non ha fatto cambiare rotta e non ha indotto Marco Grassi ad abdicare dalla sua scelta, ma ne ha reso, con più insistita decisione, un punto di forza: da artista, conscio dei suoi mezzi e delle sue potenzialità, riesce ad esternare sempre la sua visione poetica e, allo stesso tempo, l affinità di gusto con quel particolare genere il Pop appunto gli consentono di individuare ed esprimere momenti di critica e giudizio di quello stesso sistema di cui le sue opere sollecitano e svelano vizi e debolezze. Per gli orientamenti sopraccitati, il suo operato può essere accolto con favore o denigrato senza riscatto, ma entrambe le posizioni fanno perno su un insistita superficialità e trascurano l evidenza di valore degli elementi fondanti la sua pittura, alla cui assiduità rimane indiscutibilmente fedele nel tempo, e agli esiti che questa ha dato alla sua ricerca fino ad oggi condotta. Due sono i binomi da valutare con attenzione con i quali esaudisce gli elementi di senso del suo sguardo pittorico: figura-soggetto, colore-tecnica. Grassi persevera sull identità della figura femminile ma in questa mostra a sorpresa compare anche quella maschile, forse un coinvolgimento autoreferenziale? che diventa soggetto abile nell elaborare le differenti e contingenti variabilità del suo messaggio, perché, dato non trascurabile, i suoi dipinti s inquadrano in serie pur non essendolo secondo il significato canonico di questo termine che risentono delle specificità del momento in cui vengono dipinte. Parlano, sommessamente, del suo stato d animo e dei suoi sentimenti, del suo tempo, della sua storia, del suo sguardo gettato sul mondo. Ecco allora che questi personaggi diventano in qualche modo maschere, attori e figuranti, presi in intensissimi primi piani, che narrano

5 vicende che, partendo da quelle criptate dal loro esecutore, segnano con le loro espressioni attimi riconducibili anche a situazioni vissute da ciascun spettatore che, incrociando e sostenendo il gioco dei loro sguardi, in essi si rispecchia. I soggetti in maschera l uso di abiti da palcoscenico e costumi che in qualche modo occultano l identità accresce il senso di rappresentazione teatralmente mettono in scena, sotto l attenta regia del loro esecutore, non una storia definibile, ma il carico dell emotività che comporta. Nel caso specifico, tutti questi nuovi lavori paventano una seriosità che fa intuire qualcosa che rimane per loro in sospeso e/o non viene assaporato fino in fondo. Un sentimento da raggiungere o da svelare, una passione da dichiarare o da vivere in libertà. La loro espressione traduce comunque la caratteristica caratterialmente riconoscibile di Grassi: quel suo segno distintivo che offre una spontanea fedeltà nei riguardi di un soggetto che mostra maggior sincerità nello svelare principalmente una viva ed ingenua umanità e una debolezza interiore, che non nell esaltare la propria forma esteriore attraverso la vuota sottolineatura della propria corruttibile bellezza. Sempre nel rispetto del suo lavoro, quest intensità espressiva si ritrova e accorda con l energica sostanza del colore, teso in una tumultuosa e vibrante massa caleidoscopica di toni, forme e segni. Proprio per quanto riguarda la scelta tecnica va osservata innanzitutto una novità rilevante: Marco Grassi rinuncia ad un elemento che fino ad ora era stato per lui decisivo e parte integrante dell architettura di ogni suo lavoro. In queste ultime opere assistiamo alla sparizione totale del disegno: il tratto certo e sicuro con cui tracciava i profili anatomici e rendeva stabile l insieme della figura, rispetto alla scelta di un colore animoso che si trasfigura e cede sotto spatolature e colature, viene meno. La figura perde un fattore di certezza e sicurezza, una base che gli consentiva di integrarsi completamente nella complessa trama del colore, configurato ora in campiture sempre più decise ed efficacemente legate all espressività dei volti e all intensità del loro silenzioso e complice dialogo con chi osserva. Con un procedimento giorgionesco la sparizione del disegno, che rendeva in qualche modo più stabile la bellezza delle modelle e dei modelli nella franta unità delle cromie che si facevano materia informale, subordina adesso ogni cosa al colore, permettendogli di rendersi agente esclusivo tanto della rappresentazione visibile delle forme, quanto dell evidenza posta alle logiche sensoriali ed emotive che comunicano. Grassi plasma ogni tonalità quasi conoscendone ogni imprevedibile esito e dominandone ogni risultato e conclusione; si concede una perizia di segno che, benché resti immutato il senso di vibrante e caotica casualità, riconduce tutto all ordine incastonando ogni stesura cromatica al proprio posto. L uso del colore, partendo da un imprecisione esteriore e da una cura solo superficiale e disattenta, ritrova un risultato formale di equilibrato e composto ordine.

6 La pittura stessa, intesa come insieme di procedimenti, materiali e opere corrispondenti, in Marco Grassi è un agente di senso preponderante nel suo dispiegarsi secondo processi, come rilevato, solo in apparente contraddizione di cui il colore resta unico referente. Il controllo misurato e ponderato che mostra la natura accidentale della sua materia, il soggetto che supera il pronunciamento del suo significato apparente, l inquadramento di un genere da cui si smarca nei contenuti impongono adesso un analisi maggiormente dettagliata e complessiva della sua opera in ciascuno degli aspetti variegati che, tela dopo tela, ci sottopone. Per quanto concerne le tonalità cromatiche fa ora la sua comparsa il tono dell arancione che soprattutto in riferimento al tema sentimentale e languido dei soggetti di Be my princess si lega al desiderio di comunicare uno stato emotivo desideroso. L arancione induce lo sguardo a spostarsi sull esplorazione e l indagine delle emozioni secondo un orientamento sensoriale più fisico e cerca, in un certo qual modo, di smarcare i personaggi di Marco Grassi da ogni loro vincolo e frustrazione, liberandoli da una sottomissione immanente e tangibile, per spingerli a superare le loro inibizioni e insicurezze. Un arancione che si fa interprete della necessità di vivere intensamente, rendendo i desideri esperienze. Infine, come solitario attore non protagonista, troviamo nuovamente era già stato proposto in precedenti mostre un teschio che, nonostante mantenga la medesima cromia che lo accorda con il tono degli altri soggetti, pare essere un presagio quasi oscuro: Marco Grassi ci sembra allora ribadire che non c è bellezza, né moda, né conquista o sentimento che possa resistere allo scorrere del tempo. Implacabile appare il cupo Memento mori, ma incappiamo nell ennesimo equivoco che ci sottopone: senza essere perentorio questo teschio più che rammentare una fine prossima o lontana cerca sempre di spingere verso la consapevolezza del gusto per la vita. A gustare con intensità ogni esperienza, fino in fondo, con una serenità più viva e scanzonata di quelle ragazze e di quei ragazzi che, dalle sue tele, non nascondono un velo di malcelata tristezza e irrisolta inquietudine. Matteo Galbiati Febbraio 2010

7 testo matte FIGURES IN COLOUR The problem that arises in our contemporaneity, compared to figurative painting presents itself in a complex and articulated way and the reflection and consequent debates become more elaborate as the comparison in which this genre is known today. It is certainly not new the obvious interest of the market, public and critic which is predominant both in the rediscovery of the great maestros who have made it the choice of style and in the research for new expressionism of artists of the younger generation. The central crux of the question is that one assists to a division of those who support this genre and those who reject it, bringing the analysis to extreme opposites of a blind acceptance or a total refusal. It is obvious that the positions of this kind are to be criticized: if on one hand they are accepted and supported, stimulated and overvalued, works of artists whose worth remain invisible even to the eyes of any occasional spectator unfortunately are coined by critics not responsible in respect to the need of artists and sensitive only to profit, new names and genres, and they fill rewards, galleries, collections of works worthy of stalls of any street market - on the other hand a detestable and deplorable snobbishness refuses blankly any artistic act to do with the real figure in order to close itself in an intransigent backup voted to abstract research of concept and minimalist. Also in this case the risk is that of encouraging and promoting speculators of thought who think that abstract simplicity makes room for interpretations and reading which are always possible, but rather than critical and analytical presumption, become hyperbolized of degraded logic in real shipwrecked pindarics in the smallness of the contents which only in strength have moved them. The reasons for criticism from one side or another should be aimed at the order and level of quality: the distinction which should bypass every choice of personal taste and elective affinity is placed in terms of individual artists who give the answer of quality of language, in practise in the research and poetry of their work. The seriousness of the analysis, in intention of the strength of vision must be prevalent not less than the passage completed, in respect to simple formal exercise and academic practise. So what is needed is to restore a certain discipline as much in artistic exercise as in that of critics so that both can go towards a serious responsibility. For the past ten years Marco Grassi has been working with a sense of responsibility in his works, always being faithful to the figurative style of his works, never has he allowed this to become an object of fashion or only satisfying a momentary taste. His language and his subjects have always remained constant and declaringly connected to his sense of vision and to the taste of his complex sensitivity, whenever such choices the fashionable female figure, certain colour combinations, use of lacquering,, the repletion with minimum variations of the subjects

8 have labelled him, unjustly so, a Pop artist. Where Pop today stand for that glamour all sequins and shine, so fashionable in the world of fashion and often limbo for a serious research on a particular type of figuration. Pop, which one hopes, will soon decline and exhaust its poverty of contents in the space of a brief season. It is true that the privileged subjects of Grassi are delicate and attractive, but also energetic and resolute, female figures shown in fashionable, bright colours, but this should not be sufficient to frame the artist in a genre which is his only in the form but certainly not in the contents of his art. Avoiding labels which put aside the direct knowledge of the artist and his passage and look at the analysis of merit and the ability in his paintings are indispensable means to solicit and sustain a deeper knowledge of the processes which generate the work and the intuitive processes of the executor. This label Pop although annoying him a little did not make him change route and did not tempt him to abandon his choice, but has made him, with more decision, a point of force as an artist, conscious of his means and potential, he always manages to show his poetic vision, and at the same time, the affinity of taste with that particular kind Pop in fact allow him to single out and express moments of criticism and judgment of that same system of which his works solicit and show weaknesses and vices. For the afore mentioned, his work can be accepted with favour or denitrated with ransom, but both positions pivot on a superficiality and neglect the evidence of the fundamental elements of his paintings to which assiduity remains faithful in time and to the rewards that this has given to his research conducted until today. There are two pairs to be evaluated with care with which fulfils the elements of sense of his outlook: figure subject, colour technique. Grassi insists on the identity of the female figure but in this he shows surprisingly, a comparison with that of the male, perhaps self-referred involvement? which become subject in elaborating the different and contingent variations of his message, because something not to be overlooked, his paintings are framed in series even though not in accordance to the canonical sense of this term which feel the specificness of the moment in which they are painted. They speak quietly, of his mood and feelings, his time, his story, of his outlook of the world. This is why these characters are masked in some way, actors and figures, caught in the intense foreground, who tell of events starting from those crypted by their executor, mark, with their expressions moments which can be traced back also to the situations experienced by each spectator, that meeting and playing the game of their glances in which they are reflected. The masked characters, the use of theatrical costumes and customs which in some way hide the identity increases the sense of acting on stage,

9 the attentive direction of their executor, not a definable story, but the weight of the emotion it entails. In a specific case, all these new works fear a seriousness which makes one sense something remaining suspended and/or is not tasted fully. A feeling to be reached or discovered, a passion to be declared or to live in freedom. However, their expression translates the characteristic recognizable of Grassi, his distinctive mark which offers a spontaneous fidelity regarding a subject which shows greater sincerity in revealing mainly a live and naïve humanity and an interior weakness, and not in elevating its own exterior form through the empty underlining of its own corruptible beauty. Always in respect of his work, this expressive intensity is found and agrees with the energetic substance of colour, lain out in a tumultuous and vibrant kaleidoscopic mass of tones, forms and signs. Regarding the technique chosen a relevant novelty can be noticed. Marco Grassi renounces an element which up until now was a decisive element and part of the architecture of every part of his work. In his most recent works we witness a complete absence of design: the sure and confident stroke with which he traced outer anatomic lines, showing stability in the whole of the figure, compared to a choice of bold colours which transforms and breaks down under the effect of spatula and drippings, is less obvious. The figure loses the factor of certainty and sureness, a base which permitted it to integrate itself completely in the complex weave of colour, now depicted in a more decisive background and efficiently connected to the expression of faces and the intensity of their silence and complice with those who observe. With a Giorgione procedure the disappearance of design, which in some way made the beauty of the models more stable in the shattered unity of the shades which became informal matter, anything is now subordinate to colours, allowing him to be exclusive agent as much in the visible representation of the forms as in the evidence placed in sensorial and emotive logic which communicate. Grassi moulds every shade almost knowing every unforeseeable result and dominating every result and conclusion: he allows himself a valuation of signs, even if the vibrant sense and chaotic coincidence remains unchanged, bringing everything back to order, every chromatic coat to its right place. The use of colour, starting from an imprecise exterior and only from superficial care, finds once more a formal result of balance and composed order. Painting itself, understood as procedure as a whole, material and corresponding works, is in Marco Grassi a predominating sense in his unfolding according to processes, as shown, only in apparent contradiction in which colour is the only reference. The measured and pondered control which shows the accidental nature of his matter, the subject which exceeds the pronouncing of his apparent meaning.

10 testo matte The assignment of a genre from which frees in the contents now imposes a more detailed and complex analysis of his works in each of the various aspects, which, canvas after canvas we are submitted. As far as the chromatic tones are concerned now the tone of orange makes its appearance which, especially in sentimental and languid themes of the subjects of Be my princess joins with the desire to communicate a state of longing emotion. Orange induces the glance to explore and the enquiry of the emotions according to a sensorial direction which is more physical and looks for, in some way, to break loose the characters of Marco Grassi from all their constraints and frustrations, freeing them from a tangible submission, to force them to overcome their inhibitions and insecurity. An orange which is interpreter of a necessity to live intensely, making desires experiences. Finally, like a lonely actor and not protagonist, we find again it had already been suggested in previous shows a skill which even if it maintains the same shade of colour with which it shares the shade of other subjects, seems to be an almost dark omen. Marco Grassi seems to point out that there is no beauty, fashion, conquest or sentiment which can resist the passing of time. Relentless appears the dark Memento, but we come across for the umpteenth mistake to which we are submitted: without being peremptory this skull more than reminding of an end near or far, always tries to force towards an awareness of the joy of living. To enjoy fully every experience, to the last drop, with a lively serenity and restlessness of those girls and boys who, from his canvases do not hide a veil of ill-concealed sadness and unresolved anxiety. Matteo Galbiati February 2010

11

12

13 OPERE WORKS

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32

33

34

35

36

37

38

39

40

41

42

43

44

45

46

47

48

49

50

51

52 olio su tela, x140 cm olio su tela, x140 cm olio su tela, x140 cm olio su tela, x140 cm olio su tela, x140 cm

53 olio su tela, x80 cm olio su tela, x80 cm olio su tela, x80 cm olio su tela, x40 cm olio su tela, x40 cm olio su tela, x40 cm olio su tela, x40 cm

54 olio su tela, x140 cm olio su tela, x140 cm olio su tela, x140 cm olio su tela, x140 cm olio su tela, x35 cm olio su tela, x35 cm

55 olio su tela, x35 cm olio su tela, x35 cm olio su tela, x35 cm olio su tela, x35 cm olio su tela, x35 cm olio su tela, x35 cm olio su tela, x35 cm

56

57 BIOGRAFIA Marco Grassi nasce a Milano nel Studia presso il Liceo Artistico B. Luini a Cantù e si laurea sucessivamente in Architettura a Milano. Vive e lavora a Mariano Comense. BIOGRAPHY Mark was born in Milan in He studied at the Liceo Artistico B. Luini in Cantù and graduated in architecture in Milan. Ha lives and works in Mariano Comense.

58

59 Principali mostre personali 2010 BeMyPrincess, leo galleries, Monza S.T., Scottsdale, Arizona 2009 More Pink, Art Gallery, Cortina d Ampezzo More Pink, East End Studios, Milano Glamourgrama, T35, Milano Glamourgrama, MA09, Atlanta Glamourgrama, WFCUSA, Phoenix 2008 Girls Save the Pink, Galleria Nuovospazio, Piacenza Girls Save the Pink, a cura di Stefano Castelli, Villa Sartirana, Giussano, Milano Pink 4 1 Night, Stefano Civati Art Consultant, Milano 2007 Pink Velvet, a cura di Maurizio Sciaccaluga, Novato Arte Contemporanea, Fano Kissing the pink, a cura di Matteo Galbiati, Spazio Contemporaneamente, Milano La vie en rose, Galleria Bortone, Parigi 2006 I LOVE Roma, Galleria Laura Rossi International, Roma SMALL, a cura di Marta Casati, Galleria Magrorocca, Milano 2005 LOVE me tender, a cura di Paola Noè, Ex chiesa di S. Pietro in Atrio, Como 2003 Self-service, a cura di Maurizio Sciaccaluga, Galleria Magrorocca, Milano 2002 New paintings, AMSTE, Lissone 2001 Globalislamizzazione, Studio Gariboldi, Milano 2000 Metropolitani 2000, a cura di Luca Beatrice, Studio Gariboldi, Milano

60 Principali mostre collettive 2010 Arte per Arte, Lucca Center of Contemporary Art, Lucca 2009 Love Nest, Galleria Wannabee, Milano Undercover, Galleria Wannabee, Milano 2008 Contemporary, Superstudio, Milano Convivio - Milano 2007 Gimme Five a cura di Ivan Quaroni, Galleria Novato, Fano Film rouge a cura di Chiara Argentieri, Galleria Grafique, Bologna Figurandia, Galleria La Roggia, Brescia La nuova figurazione italiana, a cura di Chiara Canali, Fabbrica Borroni, Bollate Curve Pericolose, a cura Maurizio Sciaccaluga, Bastioni Porta Venezia, Milano Bonelli Lab, Canneto sull Oglio, Mantova Danze macabre, galleria Triangolo, Bergamo 2006 Allarmi2, Como Bang Bang my baby shot me down, a cura di Maurizio Sciaccaluga, Galleria Novato, Fano L Arte nell uovo di Pasqua, Complesso monumentale del Vittoriano, Roma Profumo di donna, a cura di Maurizio Sciaccaluga, Galleria del Tasso, Bergamo 2005 Seven every thing goes to hell, a cura di Maurizio Sciaccaluga, Palazzo Pretorio, Certaldo 2004 Quattro artisti per un premio, Roberta Lietti Arte Contemporanea, Como Le dinamiche del volto, Palazzo Ducale, Pavullo nel Frignano Girotondoilmondolaterraperterra, Galleria Magrorocca, Milano 2003 Cluedo, a cura di Maurizio Sciaccaluga, Image Furini Arte Contemporanea, Arezzo Tattoo, Bonelli Arte Contemporanea, Mantova Specchio, a cura di Emma Gravagnuolo, Galleria Guidi&Shoen, Genova Contemporanea Giovani, Ex Ticosa, Como

61

62 PUBBLICATO IN OCCASIONE DELLA MOSTRA PUBLISHED FOR THE EXHIBITION MARCO GRASSI BE MY PRINCESS a cura di Matteo Galbiati Monza 23 Marzo - 8 Maggio 2010 Publication 2010 Leo Galleries Edition of 1000 Text of the autors Leo Galleries via Raffaelle De Gradi, 10 - I Monza via Losanna, 4 - CH-6900 Lugano Leo Galleries directors: Daniela Porta Valeria Margherita Mosca Leo Galleries catalogue editor: Valeria Margherita Mosca Leo Galleries chief curator: Matteo Galbiati Leo Galleries coordinators: Nadia Caglio printed on 100% recycled paper by Vigrafica Monza All rights reserved. No part of this publication may be used or reproduced in any manner whatsoever without prior written permission from the copyright holders. To stay informed about upcoming Leo Galleries titles, please go to or write to We will happy to inform you about all.

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti. Curatore e critico d arte

L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti. Curatore e critico d arte L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti Curatore e critico d arte The World is a book, and those who do not travel read only a page. Each man is a little world The journey beyond our usual places inspired

Dettagli

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Sezione 1 / Section 1 2 Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Elements of identity: the logo Indice 2.01 Elementi d identità 2.02 Versioni declinabili 2.03 Versioni A e A1, a colori

Dettagli

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com It all began with a small building in the heart of Milan that was in need

Dettagli

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news news n. 04 10/2011 VICO MAGISTRETTI KITCHEN ISPIRATION VIVO MAGIsTReTTI KITCHen IsPIRATIOn news Il nostro rapporto con il "Vico" è durato per più di quarant anni. era iniziato verso la metà degli anni

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives Dr Mila Milani Comparatives and Superlatives Comparatives are particular forms of some adjectives and adverbs, used when making a comparison between two elements: Learning Spanish is easier than learning

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Trenta

U Corso di italiano, Lezione Trenta 1 U Corso di italiano, Lezione Trenta M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada F Hi Osman, what are you

Dettagli

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam italy emirates CHI SIAMO india vietnam ITALY S TOUCH e una società con sede in Italia che offre servizi di consulenza, progettazione e realizzazione di opere edili complete di decori e arredi, totalmente

Dettagli

Painting with the palette knife

Painting with the palette knife T h e O r i g i n a l P a i n t i n g K n i v e s Dipingere con la spatola Painting with the palette knife Made in Italy I t a l i a n M a n u f a c t u r e r La ditta RGM prende il nome dal fondatore

Dettagli

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results)

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results) GCE Edexcel GCE Italian(9330) Summer 006 Mark Scheme (Results) Unit Reading and Writing Question Answer Testo.. B B C - A 4 Testo. a. passione che passione b. attrae c. sicuramemte d. favorito ha favorito

Dettagli

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome.

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome. Nino Ucchino nasce in Sicilia nel 1952. Dall età di otto anni lavora come allievo nello studio del pittore Silvio Timpanaro. Da 14 a 21 anni studia all Istituto Statale d arte di Messina e poi per alcuni

Dettagli

Name on a passport, HANGTAG

Name on a passport, HANGTAG recagroup design architecture art cinema travel music food Name on a passport, HANGTAG A quick look at printing techniques for hangtags RECA GROUP The hangtag of a garment is its ID card, its passport,

Dettagli

Prova finale di Ingegneria del software

Prova finale di Ingegneria del software Prova finale di Ingegneria del software Scaglione: Prof. San Pietro Andrea Romanoni: Francesco Visin: andrea.romanoni@polimi.it francesco.visin@polimi.it Italiano 2 Scaglioni di voto Scaglioni di voto

Dettagli

BLUE. collezioni GRAZIE PER LA FIDUCIA

BLUE. collezioni GRAZIE PER LA FIDUCIA CURA, ATTENZIONE, TECNICHE D'AVAN- GUARDIA, GUSTO, STILE ED ESPERIENZA, SONO GLI INGREDIENTI DELLE COLLEZIONI D'AUTORE BELLOSTA RUBINETTERIE GRAZIE PER LA FIDUCIA CARE, ATTENTION, AVANTGARDE TECHNIQUE,

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

Superfici senza limiti Surfaces without limits. Tribute to Giorgio Morandi. 50th. Anniversary

Superfici senza limiti Surfaces without limits. Tribute to Giorgio Morandi. 50th. Anniversary 14oraitaliana.com materials with contents Superfici senza limiti Surfaces without limits Tribute to Giorgio Morandi 50th Anniversary Segni incisi... che raccontano il presente e lo spazio vitale, intimo

Dettagli

GrAPHicA. GrAPHicA Alalda design

GrAPHicA. GrAPHicA Alalda design oggetti objects GrAPHicA Alalda design GrAPHicA Alalda design GrAPHicA dall accostamento di singoli elementi in metallo dalla forma semplice e stilizzata, nasce un sistema modulare di pareti divisorie

Dettagli

ISLL Papers The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php?

ISLL Papers The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php? The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php?channel=papers ISLL - ITALIAN SOCIETY FOR LAW AND LITERATURE ISSN 2035-553X Submitting a Contribution

Dettagli

design Massimiliano Raggi

design Massimiliano Raggi design Massimiliano Raggi sinfonia Ispirazione, ricerca e creatività guidano le traiettorie di un disegno unico e irripetibile. La tradizione di ImolArte, brand della storica Sezione Artistica di Cooperativa

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

STONE AGE SIMPLICITY IS NOT OVER. Semplicità. L Età della Pietra non è mai finita.

STONE AGE SIMPLICITY IS NOT OVER. Semplicità. L Età della Pietra non è mai finita. STONE AGE IS NOT OVER. L Età della Pietra non è mai finita. SIMPLICITY Semplicità La storia dell'uomo è da sempre legata alla pietra: dai megaliti, affascinanti enigmi di un passato millenario, ai grattacieli

Dettagli

Famiglie di tabelle fatti

Famiglie di tabelle fatti aprile 2012 1 Finora ci siamo concentrati soprattutto sulla costruzione di semplici schemi dimensionali costituiti da una singola tabella fatti circondata da un insieme di tabelle dimensione In realtà,

Dettagli

presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI

presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI Biografia e mostre Andrea Pacanowski nasce a Roma in una famiglia caratterizzata da una forte sensibilità artistica: padre architetto, zia pittrice dell École

Dettagli

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO CLASSICO STATALE VIRGILIO Via Giulia, 38-00186 ROMA! tel. 06 121125965 fax. 0668300813 www.liceostatalevirgilio.gov.it

Dettagli

Dopo tutto un opera d arte non si realizza con le idee ma con le mani Pablo Picasso

Dopo tutto un opera d arte non si realizza con le idee ma con le mani Pablo Picasso TTCALZOLAIO Dopo tutto un opera d arte non si realizza con le idee ma con le mani After all a work of art is made by hand not by ideas Pablo Picasso L arte del cucire scarpe a mano. Una dedizione che Tiziano

Dettagli

http://www.homeaway.it/info/guida-proprietari Copyright HomeAway INC

http://www.homeaway.it/info/guida-proprietari Copyright HomeAway INC Cambiare il testo in rosso con i vostri estremi Esempi di lettere in Inglese per la restituzione o trattenuta di acconti. Restituzione Acconto, nessun danno all immobile: Vostro Indirizzo: Data

Dettagli

Donati. Sansepolcro Italy

Donati. Sansepolcro Italy T U S C A N Y Sansepolcro Italy T U S C A N Y 4 5 donati: una storia italiana Tre generazioni di passione, competenza e professionalità hanno fatto della nostra azienda un punto di riferimento nel settore

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

www.camspa.it Via G. Micca, 5 - Grumello del Monte (Bg) - Italia tel. +39 035.4424611 - fax +39 035.4424612/613 COD. Z0447 - stampa GIUGNO 2015

www.camspa.it Via G. Micca, 5 - Grumello del Monte (Bg) - Italia tel. +39 035.4424611 - fax +39 035.4424612/613 COD. Z0447 - stampa GIUGNO 2015 www.camspa.it Via G. Micca, 5 - Grumello del Monte (Bg) - Italia tel. +39 035.4424611 - fax +39 035.4424612/613 COD. Z0447 - stampa GIUGNO 2015 Anteprima COLLEZIONE 2016 MOMMY, DO YOU LOVE SO MUCH YOUR

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciotto

U Corso di italiano, Lezione Diciotto 1 U Corso di italiano, Lezione Diciotto U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? M Excuse-me, what time do shops open in Bologna? U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? D Aprono alle nove F

Dettagli

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking Lesson 1 Gli Gnocchi Date N of students AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking The following activities are based on "Communicative method" which encourages

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciannove

U Corso di italiano, Lezione Diciannove 1 U Corso di italiano, Lezione Diciannove U Al telefono: M On the phone: U Al telefono: U Pronto Elena, come stai? M Hello Elena, how are you? U Pronto Elena, come stai? D Ciao Paolo, molto bene, grazie.

Dettagli

le mostre che arrivarono in Europa ci furono Twelve Contemporary American Painters and Sculptors (1953), Modern Art in the USA

le mostre che arrivarono in Europa ci furono Twelve Contemporary American Painters and Sculptors (1953), Modern Art in the USA 1 MoMA E GLI AMERICANI MoMA AND AMERICANS Sin dall inizio il MoMA (Museo d Arte Moderna) di New York era considerato, da tutti gli appassionati d arte specialmente in America, un museo quasi interamente

Dettagli

Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy

Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy I gioielli Cavaliere si distinguono per l artigianalità della produzione. Ideazione, progettazione e prototipazione di ogni singola creazione avvengono all

Dettagli

FRIDAY, 4 MAY 1.30 PM 2.30 PM. Date of birth Day Month Year Scottish candidate number

FRIDAY, 4 MAY 1.30 PM 2.30 PM. Date of birth Day Month Year Scottish candidate number FOR OFFICIAL USE C Total 900/3/0 NATIONAL QUALIFICATIONS 0 FRIDAY, 4 MAY.30 PM.30 PM ITALIAN STANDARD GRADE Credit Level Reading Fill in these boxes and read what is printed below. Full name of centre

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventidue

U Corso di italiano, Lezione Ventidue 1 U Corso di italiano, Lezione Ventidue U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare a

Dettagli

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione To: Agenti che partecipano al BSP Italia Date: 28 Ottobre 2015 Explore Our Products Subject: Addebito diretto SEPA B2B Informazione importante sulla procedura Gentili Agenti, Con riferimento alla procedura

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

Mod. EASYCUP EASYCUP WITH LED PANEL: MINIMUM THICK!!!

Mod. EASYCUP EASYCUP WITH LED PANEL: MINIMUM THICK!!! Un articolo doppiamente utile, quasi indispensabile: la comodità di avere sempre a portata di mano le coppette per il gelato senza distrarsi dal cliente o perder tempo per cercarle, e l' esposizione luminosa

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

EMOTIONAL CATERING. nuart.it

EMOTIONAL CATERING. nuart.it EMOTIONAL CATERING Emotional Catering è un idea di spettacolarizzazione del food & show dedicato a occasioni speciali in cui la convivialità e la location richiedono particolare attenzione all accoglienza

Dettagli

Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee

Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee Roma, 19 settembre 2014 Massimo Persotti Ufficio stampa e comunicazione Dipartimento Politiche Europee m.persotti@palazzochigi.it Cosa fa

Dettagli

Tailored coats and precious accessories with attention to detail up to an obsessive search for perfection.

Tailored coats and precious accessories with attention to detail up to an obsessive search for perfection. After university degree in languages for Laura and architecture for Simona, and after the first part of our professional lives in separate spheres, we created ri_creazione. Ri_creAzione is the sharing

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dodici

U Corso di italiano, Lezione Dodici 1 U Corso di italiano, Lezione Dodici U Al telefono M On the phone U Al telefono D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. F Hello, Hotel Roma, Good morning D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. U Pronto, buongiorno,

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the 1 2 3 Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the body scientists say these cells are pluripotent.

Dettagli

The Empire of Light 02 USA 2013. Il mondo che non vedo 78

The Empire of Light 02 USA 2013. Il mondo che non vedo 78 Il mondo che non vedo è il progetto a cui lavoro dal 2007 che si concentra sull estetica e sulla misteriosa bellezza di alcuni luoghi abbandonati. L obiettivo prefissato non è stato quello della denuncia

Dettagli

Arcadja Report Nino Caffe - 2015

Arcadja Report Nino Caffe - 2015 Arcadja Report Nino Caffe - 2015 Arcadja Report 2 Arcadja Report Nino Caffe - 2015 All rights reserved to Jart Srl, via Cassala 44, I-25126, Brescia, Italy - 2015 Arcadja Report 3 Indice Media delle Stime

Dettagli

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale The Elves Save Th Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale Bianca Bonnie e and Nico Bud had avevano been working lavorato really hard con making molto impegno per a inventare new board game un nuovo

Dettagli

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Alessandra Meacci Città Abano Terme Provincia Padova Biografia Mi sono laureata in Architettura a Venezia nel 2005, e dal febbraio 2006 collaboro

Dettagli

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro.

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro. -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Adolfo Martinez, Ivana Serizier Moleiro / Dichotomy Works Città Milano Provincia MI Biografia Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione

Dettagli

VINTAGE C O L L E C T I O N A L L P I E C E S A R E U N I Q U E S

VINTAGE C O L L E C T I O N A L L P I E C E S A R E U N I Q U E S VINTAGE C O L L E C T I O N A L L P I E C E S A R E U N I Q U E S Dalla collezione Vintage nasce Sospiri. Qui il tappeto oltre ad avere perso qualunque reminiscenza classica ed assunto colori moderni ha

Dettagli

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES Il 150 dell unità d Italia rappresenta un evento di cruciale importanza per Torino e il Piemonte. La prima capitale d Italia, come già fece nel 1911 e nel 1961 per il Cinquantenario

Dettagli

100% Italiana «Lo stile ha una nuova via!» «Style has got a new way!»

100% Italiana «Lo stile ha una nuova via!» «Style has got a new way!» 100% Italiana «Lo stile ha una nuova via!» «Style has got a new way!» Non esiste ciclista al mondo che non pensi di aver comprato la miglior bicicletta al mondo! There is no rider who doesn t think he

Dettagli

Storia. Soul Fashion Srl

Storia. Soul Fashion Srl Storia SF L azienda ed il primo marchio Sonia Fortuna nascono per amore e passione dell eclettica Sonia Gonnelli, che nel 1985 costituì l omonima ditta individuale Sonia Fortuna, dando sfogo al suo estro

Dettagli

Think Sustainability The millennials view

Think Sustainability The millennials view www.pwc.com/it Think Sustainability The millennials view Crafting the future of fashion Summit CNMI Il nostro focus Cosa pensano i millennials* 3 160 interviste Che cosa dice la rete 85 000 conversazioni

Dettagli

Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series

Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series La serie di Volti in trappola nasce da una lunga procedura. Dopo avere emulsionato col nerofumo una serie di lastrine di vetro e aver preso con queste

Dettagli

collection Giò Pagani wallpaper collection Life! collection Think Tank collection Big Brand

collection Giò Pagani wallpaper collection Life! collection Think Tank collection Big Brand collection 12 collection Life! collection Giò Pagani wallpaper collection Think Tank collection Big Brand Wall&Decò is a creative project in continuous ferment able to express styles, trends and evocative

Dettagli

Alessio de Navasques. Organizzata da: Organized by: Banca Sistema bancasistema.it bancasistemarte.it. Segreteria Organizzativa: Organization:

Alessio de Navasques. Organizzata da: Organized by: Banca Sistema bancasistema.it bancasistemarte.it. Segreteria Organizzativa: Organization: Organizzata da: Organized by: Banca Sistema bancasistema.it bancasistemarte.it Segreteria Organizzativa: Organization: Chiara Martinelli Tel. +39 02 802 356 eventi@bancasistema.it Ufficio Stampa: Press

Dettagli

Showcase - Università La Sapienza - Roma. Showcase - La Sapienza University - Rome. Showcase - Teatro Instabile Humor - Roma

Showcase - Università La Sapienza - Roma. Showcase - La Sapienza University - Rome. Showcase - Teatro Instabile Humor - Roma Emiliano Esposto nasce a Roma nel 1979. Conseguito il diploma in grafica pubblicitaria, inizia la sua personale ricerca per la progettazione, la realizzazione e l allestimento di scenografie teatrali,

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

Total Living. Insoliti luoghi di ospitalità, a terra, in volo e fra i rami

Total Living. Insoliti luoghi di ospitalità, a terra, in volo e fra i rami Total Living Insoliti luoghi di ospitalità, a terra, in volo e fra i rami Unsual hospitality places on the ground, mid air, and among the branches of a tree Poste Italiane s.p.a. Sped. in a.p. 55% DCB

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

KLAPP, design Steffen Kehrle Sedia pieghevole / folding chair

KLAPP, design Steffen Kehrle Sedia pieghevole / folding chair KLAPP, design Steffen Kehrle Sedia pieghevole / folding chair Salone Internazionale del Mobile 2014, Milano Padiglione / pavilion 12, stand C16 KLAPP: un applauso alla sedia pieghevole Sedie con le carte

Dettagli

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases,

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, movement disorders, Parkinson disease 1- genetic counselling

Dettagli

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web.

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web. Corso di Ontologie e Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie Prof. Alfio Ferrara, Prof. Stefano Montanelli Definizioni di Semantic Web Rilievi critici Un esempio Tecnologie e linguaggi

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciassette

U Corso di italiano, Lezione Diciassette 1 U Corso di italiano, Lezione Diciassette U Oggi, facciamo un esercizio M Today we do an exercise U Oggi, facciamo un esercizio D Noi diremo una frase in inglese e tu cerca di pensare a come dirla in

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Paolo Boatti - Manuela Verga / boattiverga studio Città Milano Provincia Milano Biografia Paolo Boatti Milano, 1976. Si laurea in architettura

Dettagli

wooden floor industry

wooden floor industry wooden floor industry prefiniti massicci / prefinished solid floors E con grande piacere che il Parchettificio Garbelotto vi presenta un esclusivo e nuovo prodotto completamente realizzato senza l utilizzo

Dettagli

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE CLASSE IG ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Prof.ssa Rossella Mariani Testo in adozione: THINK ENGLISH 1 STUDENT S BOOK, corredato da un fascicoletto introduttivo al corso, LANGUAGE

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

Megaphonemini. Portable passive amplifier. design by. Made in Italy

Megaphonemini. Portable passive amplifier. design by. Made in Italy Portable passive amplifier design by Made in Italy Amplificatore passivo portatile in ceramica per iphone. La forma è studiata per amplificare ed ottimizzare al meglio l uscita del suono. Dopo il successo

Dettagli

During the 50 th Salone Internazionale del Mobile di Milano ONEOFF presents

During the 50 th Salone Internazionale del Mobile di Milano ONEOFF presents During the 50 th Salone Internazionale del Mobile di Milano ONEOFF presents In occasione della 50 a edizione del Salone Internazionale del Mobile di Milano ONEOFF presenta In principio è il modello Il

Dettagli

Esercizi Programming Contest

Esercizi Programming Contest Esercizi Programming Contest Alberto Montresor 22 maggio 2012 Alcuni degli esercizi che seguono sono associati alle rispettive soluzioni. Se il vostro lettore PDF lo consente, è possibile saltare alle

Dettagli

Strategies for young learners

Strategies for young learners EUROPEAN CLIL PROJECTS CLIl Web 2.0--Indicazioni Strategies for young learners ramponesilvana1@gmail.com S.Rampone(IT) DD Pinerolo IV Circolo ramponesilvana1@gmail.com Indicazioni Nazionali O competenza

Dettagli

kubica design Motus lab

kubica design Motus lab librerie bookcases kubica design Motus lab 12 13 KUbicA design Motus lab KUbicA Si sviluppa come un sistema infinito di contenitori polifunzionali ideale per la realizzazione di originali soluzioni di

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Uno

U Corso di italiano, Lezione Uno 1 U Corso di italiano, Lezione Uno F What s your name? U Mi chiamo Francesco M My name is Francesco U Mi chiamo Francesco D Ciao Francesco F Hi Francesco D Ciao Francesco D Mi chiamo Paola. F My name is

Dettagli

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 E UR OPEAN GLU PO TE N FREE EX BRESCIA 15-18 BRIXIA EXPO NOVEMBRE 2013 FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 th th IL PRIMO EXPO EUROPEO INTERAMENTE DEDICATO AI PRODOTTI E ALL ALIMENTAZIONE SENZA GLUTINE

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

CERSAIE 2010 WAVES/LINES DESIGN PATRICK NORGUET

CERSAIE 2010 WAVES/LINES DESIGN PATRICK NORGUET CERSAIE 2010 WAVES/LINES DESIGN PATRICK NORGUET Waves e Lines vengono proposte in una palette di nuovi colori attraverso cui emerge sempre più l aspetto sensoriale del materiale. I decori, contraddistinti

Dettagli

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Way Out srl è un impresa d immagine e comunicazione a servizio completo dedicata alle piccole e medie industrie. Dal 1985 presenti sul mercato

Dettagli

il servitore. fotografia digitale / digital photography

il servitore. fotografia digitale / digital photography Francesca Piovesan il servitore. fotografia digitale / digital photography Una serie di autoscatti in cui la pelle si imprime per un frangente di tempo e mostra se stessa nel delineare la forma di un

Dettagli

sdforexcontest2009 Tool

sdforexcontest2009 Tool sdforexcontest2009 Tool Guida all istallazione e rimozione. Per scaricare il tool del campionato occorre visitare il sito dell organizzatore http://www.sdstudiodainesi.com e selezionare il link ForexContest

Dettagli

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato STRUTTURE GRAMMATICALI VOCABOLI FUNZIONI COMUNICATIVE Presente del verbo be: tutte le forme Pronomi Personali Soggetto: tutte le forme

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Didactic offer Incoming students 2014/2015 can take exams of courses scheduled in the a.y. 2014/2015 and offered by the Department

Dettagli

Babaoglu 2006 Sicurezza 2

Babaoglu 2006 Sicurezza 2 Key Escrow Key Escrow Ozalp Babaoglu! In many situations, a secret (key) is known to only a single individual " Private key in asymmetric cryptography " The key in symmetric cryptography or MAC where the

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

SPRING SUMMER 2015 COLLECTION

SPRING SUMMER 2015 COLLECTION UOMO MAN PAGLIA PAGLIA REAL INCA SIERRA TESSUTO FABRIC DONNA WOMAN PAGLIA PAGLIA REAL INCA SIERRA COUTURE TESSUTO FABRIC ANTIPIOGGIA WATERPROOF UOMO - PAGLIA MAN - PAGLIA REAL La linea più esclusiva e

Dettagli

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is Scuola Elementare Scuola Media AA. SS. 2004 2005 /2005-2006 Unità ponte Progetto accoglienza Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday

Dettagli

Customer satisfaction and the development of commercial services

Customer satisfaction and the development of commercial services Customer satisfaction and the development of commercial services Survey 2014 Federica Crudeli San Donato Milanese, 27 May 2014 snamretegas.it Shippers day Snam Rete Gas meets the market 2 Agenda Customer

Dettagli

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale 20 quesiti ripartiti nelle aree: storia e cultura politico-istituzionale, ragionamento logico, lingua italiana, lingua inglese. 5 quesiti supplementari nell area matematica per chi volesse iscriversi in

Dettagli

" Goccia è un prodotto assolutamente nuovo e ricco di contenuti tecnologici, racchiusi in un design affascinante e moderno. Le cover intercambiabili

 Goccia è un prodotto assolutamente nuovo e ricco di contenuti tecnologici, racchiusi in un design affascinante e moderno. Le cover intercambiabili " Goccia è un prodotto assolutamente nuovo e ricco di contenuti tecnologici, racchiusi in un design affascinante e moderno. Le cover intercambiabili la rendono sempre abbinabile ad ogni outfit, la luce

Dettagli