BANDO SELEZIONE AGENZIE DI VIAGGIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO SELEZIONE AGENZIE DI VIAGGIO"

Transcript

1 LETTERA DI INVITO BANDO SELEZIONE AGENZIE DI VIAGGIO Con l Europa investiamo nel vostro futuro PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE COMPETENZE PER LO SVILUPPO Bando 2373 del 26/02/ Piani integrati 2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA la Circolare del MIUR, Prot.n. AOODGAI/2373 del 26/2/2013 pubblicato dal MPI-Direzione Generale avente per oggetto: Programmazione dei Fondi Strutturali 2007/ avviso per presentazione delle proposte relative alle Azioni del Programma Operativo Nazionale: "Competenze per lo Sviluppo" IT051PO007 - finanziato con il FSE. Piano Integrato per l anno scolastico 2013/14; VISTA la nota di autorizzazione del MIUR, Dipartimento per la Programmazione Direzione Generale per gli Affari Internazionali - Uff. IV Programmazione e Gestione dei Fondi Strutturali Europei e Nazionali per lo Sviluppo e la Coesione Sociale, prot. n. AOODGAI/8479 del 5/8/2013 del MIUR avente per oggetto. Programmazione Fondi Strutturali 2007/2013- Programma Operativo Nazionale: Competenze per lo sviluppo IT051PO007- finanziato con il FSE -. Circolare AOODGAI/8479 del 5/8/ Autorizzazione Piano Integrato- anno scolastico 2013/2014; CONSIDERATO che il Piano Integrato presentato da questa Istituzione Scolastica è stato completamente finanziato; VISTE le linee guida e le norme per la realizzazione degli interventi PON FSE; VISTO il D.I. n. 44/2001 ed in particolare l art. 40; VISTE le delibere degli OO.CC. dell Istituto; CONSIDERATO che per l attuazione dei percorsi previsti è richiesta la prestazione di qualificate figure professionali ed aziende del settore; VISTA la necessità di procedere all individuazione di tali figure ed aziende, INDICE Il seguente bando pubblico per la selezione e il reclutamento di Agenzie di Viaggio per l attuazione dei seguenti Stage in Italia, ma fuori dalla regione Calabria, in modalita di Alternanza Scuola-Lavoro. Si invita codesta Agenzia per la selezione di Tutor aziendali, aziende del settore e per i servizi di trasporto e pensione completa, per la realizzazione dei citati stage in modalita alternanza scuolalavoro, per n. 15 allievi per ciascuno stage, oltre ai tutor scolastici. I progetti in oggetto al presente bando sono PON Azione: C 5 Tirocini e stage in Italia e nei Paesi Europei. Codice Progetto: C-5-FSE Il percorso formativo, in modalita alternanza scuola lavoro, complessivamente ha una durata di 120 ore di stage aziendale ed è rivolto a 15 alunni per ciascuno stage, oltre a 2 tutor scolastici. Lo stage conoscitivo/applicativo si inserisce in un percorso formativo più ampio, nella cosiddetta 'formazione al lavoro', la cui principale finalità è il primo inserimento lavorativo. L intervento si compone di n.2 stage.

2 Stage n.1, dal titolo: Le professioni dopo la scuola L'esperienza servirà a conoscere la realtà produttiva ed umana di un ambiente particolare come quello marittimo e ricettivo, a confrontare le conoscenze acquisite in ambito scolastico con le esperienze da effettuate in strutture e mezzi che si interfaccino direttamente con il mare. Sara' considerato l'aspetto ricettivo, ricreativo e contemporaneamente quello legato alla tematica delle imbarcazioni e della sicurezza a bordo. Per la tipolgia di stage e per il coinvolgimento diretto degli allievi del turistico e del nautico, lo stage dovra essere effettuato in una struttura aziendale similare ad un Circolo Velico. In tale struttura dovra essere presente sia l aspetto ricettivo che l aspetto marinaresco in riferimento all accoglienza, trasporto ed attivita professionali /ricreative su piccole imbarcazioni. Stage n.2, dal titolo: Dalla scuola all'azienda Preparare gli allievi per una azienda significa considerare l'economia non disgiunta dalla sostenibilità ambientale e sociale, perché non è l'economia che depaupera le materie prime e consuma energia ma è un filo conduttore che permette all'uomo di migliorarne la condizione di vita. Agli allievi sara' messa in evidenza che ogni attività economica dovrà integrare elementi, strategie, accorgimenti, soluzioni di eco-compatibilità e sostenibilità. Dall'esperienza dovra' emergere in modo chiaro che l'ottimizzazione della produzione aziendale si ottiene mediante dispositivi a controllo numerico che permettono una chiara visione della forte integrazione tra HW e SW. Lo stage dovra svolgersi presso la zona industriale di Perugia e dovra coinvolgere una delle seguenti aziende: A.M.A AUTOMAZIONE S.N.C - B.M. S.R.L. BE.BO. ENERGIE CRAME SNC LE.MO. SNC-UNO TECH SRL operanti nella citata zona industriale (per ulteriori indicazioni si invita a rivolgersi in Istituto). I progetti da attuare come stage sono i seguenti: Codice obiettivo Richiesta TITOLO N ore Destinatari Figura a Bando C-5-FSE Stage in Italia Le professioni dopo la scuola Allievi delle classi V e IV Agenzia Viaggi e Tour Operator C-5-FSE Stage in Italia Dalla scuola all'azienda Allievi delle classi V e IV Agenzia Viaggi e Tour Operator Criteri di selezione per le agenzie Qualita, efficienza ed articolazione del progetto formativo Punti da 1 a 10 Struttura, posizione logistica e tipologia aziendale coinvolta (solo per lo stage dal titolo: Le professioni dopo la scuola) Punti da 1 a 10 Curriculum esperto/i aziendale/i coinvolto/i Punti da 1 a 10 Organizzazione dei servizi logistico degli allievi: pensione completa e trasferimenti in azienda Punti da 1 a 10 Pregressa collaborazione (positiva) con l Istituto con iniziative analoghe (max 5) In riferimento sia per le Agenzie che per gli esperti. Punti 3 per ogni collaborazione Ulteriori elementi non richiesti di particolare qualità: 1 punto per elemento (max 3) Punti da 1 a 3

3 Lo stage in modalita Scuola-Lavoro vuole rispondere alla necessità di porre gli studenti in situazione di apprendimento in ambiente lavorativo relativo al loro percorso scolastico e utilizzare tutte le metodologie: "Learn by doing", "Team working", "problem solving" ecc., che più li avvicinino alla loro futura realtà lavorativa. Per tale finalita, l azienda proponente, dovra anche essere disponibile con apposita dichiarazione, a far svolgere agli eventuali allievi dell istituto che si trovassero nella necessita, attivita di alternanza scuola-lavoro. Le modalita economiche e logistiche di tale attivita saranno concordate in sede di stipula della convenzione con l agenzia vincitrice di tale bando. Resta comunque inteso che, per una proficua esperienza degli allievi, gli stessi dovranno essere ospitati da un numero congruo di aziende del settore, per poterli suddividere in piccoli gruppi. L iniziativa è finalizzata a facilitare la transizione scuola - lavoro mediante il raccordo fra sistema dell istruzione e la realtà produttiva, con l attuazione di stage in una o più aziende che operano, al di fuori del territorio Regionale, che favoriscano: l acquisizione di attitudini ed atteggiamenti finalizzati all orientamento dei giovani per l inserimento nei vari ambiti delle attività professionali; l apprendimento di capacità operative, riferite allo svolgimento di specifici ruoli lavorativi; l acquisizione e lo sviluppo di saperi tecnico - professionali in contesti produttivi; acquisizione di competenze relazionali, comunicative ed organizzative; la socializzazione nell ambito della realtà lavorativa; l utilizzo efficace di esperienze integrative in azienda all interno del percorso formativo; la rimotivazione degli allievi in difficoltà nei confronti dei percorsi formativi, anche con l apporto e il coinvolgimento del mondo del lavoro; il raccordo con il contesto territoriale per il sostegno di iniziative di sviluppo locale. Poiché l Istituzione scolastica dovrà utilizzare la valutazione delle competenze acquisite durante lo stage per la valutazione complessiva curricolare (scrutini) dei singoli alunni, tale valutazione/ certificazione dovrà essere prodotta congiuntamente dal tutor didattico e dal tutor aziendale; L azione C.5-Stage, nel suo complesso prevede 120 ore articolata in: -10 ore di sensibilizzazione e orientamento all inserimento in azienda (svolte da tutor didattico+tutor aziendale) sulle tematiche del mondo del lavoro in generale e del profilo professionale prescelto. Tale attivita sara svolta in Istituto, e/o in eventuali locali viciniori allo stesso. Si precisa che le spese per gli eventuali spostamenti degli allievi, nonche altre spese logistiche/ristorazione che si rendessero necessarie per attuare tale fase, devono essere considerate a carico dell Agenzia: -110 ore di stage in azienda e coordinate dal tutor didattico + tutor aziendale), per complessivi 14 giorni consecutivi, articolate nelle seguenti modalita. -Obiettivi Nel rispetto degli indirizzi di studi degli allievi, saranno svolte delle specifiche attivita', legate alla parte teorica, che permetteranno agli allievi, delle esperienze lavorative nelle aziende coinvolte nello stage. Quindi saranno svolte delle esperienze in campo, che permetteranno agli allievi di sperimentare delle pratiche esperienze lavorative, che richiameranno i concetti studiati nei rispettivi indirizzi di studi. L agenzia dovra selezionare una/delle aziende che lavorano nel campo sistemistico delle energie alternative, con l'obiettivo di portare gli allievi davanti alla realta' lavorativa con un assemblaggio di dispositivi presenti sul mercato, dopo aver redatto uno specifico progetto tecnico. -Metodologie Gli allievi, accompagnati dai tutor aziendali, dopo aver seguito la parte teorica, che avra' richiamato i concetti studiati a scuola, effettueranno delle reali esperienze lavorative. Cosi come nella realta

4 lavorativa, dopo essere venuti a conoscenza della richiesta e/o problematica dei clienti, essi collaboreranno a trovare la migliore soluzione tecnica ed economica al problema proposto. Come prima attivita si dovra somministrare un test di ingresso ed a conclusione delle attivita sara somministrato un test finale sulle competenze acquisite. Si precisa che le spese per i necessari spostamenti degli allievi, nonche le altre spese logistiche/ristorazione necessarie per attuare tale fase, sono a carico dell Agenzia ed indicate nell apposita offerta economica. La scuola si impegna a garantire la presenza di Tutor didattici, in particolare due per le 10 ore e due per la fase di 110 ore con: competenze informatiche per la gestione della piattaforma ministeriale competenze di tipo relazionale e sociale; capacità di: motivare, ascolto attivo, problem solving. attitudini a: ricerca, progettazione, sperimentazione, lavoro di gruppo. Per svolgere le funzioni di: coordinatore tra gli allievi ed il tutor aziendale; concordare l attuazione del programma definito dal tutor aziendale; gestire le relazioni con l azienda; pianificare ed accompagnare i percorsi di apprendimento e di inserimento in azienda; verificare e valutare insieme al tutor aziendale le attività, i progressi dello studente e l'efficacia dei processi formativi in azienda; valutare i risultati dell apprendimento in azienda. L agenzia dovrà garantire la disponibilità di Tutor aziendali per complessive 120 ore (compenso orario omnicomprensivo. 25,00 per un totale di. 3000,00) con le funzioni di: gestire, per quanto di competenza, la piattaforma informatica del ministero; pianificare e facilitare i percorsi di inserimento e di apprendimento in azienda; garantire la qualità e l efficacia del percorso di formazione progettato dall azienda; gestire le relazioni con i soggetti esterni all azienda; verificare e valutare insieme al tutor formativo le attività, progressi dello studente e l'efficacia del processo formativo e l effettiva attuazione dell iniziativa in contesto produttivo. Le esperienze in azienda dovranno essere coerenti con il profilo educativo, culturale e professionale dello studente del quinto anno di un Istituto Professionale. Consentire l acquisizione di conoscenze e competenze: nell utilizzo di tecnologie specifiche del settore inerente le energie alternative; nell applicazione delle normative che disciplinano tali processi aziendali, con riferimento alla riservatezza, alla sicurezza e salute sui luoghi di vita e di lavoro, alla tutela e alla valorizzazione dell'ambiente e del territorio; Saper: intervenire, per la parte di propria competenza e con l utilizzo di strumenti tecnologici, nelle diverse fasi e livelli del processo dei servizi, per la produzione della documentazione richiesta e per l esercizio del controllo di qualità; svolgere la propria attività operando in équipe, integrando le proprie competenze all'interno di un dato processo aziendale; riconoscere e applicare i principi dell'organizzazione, della gestione e del controllo dei diversi processi aziendali assicurando i livelli di qualità richiesti; riconoscere e valorizzare le componenti creative in relazione all'ideazione di processi e prodotti innovativi nell'ambito industriale e artigianale.

5 Modalità di presentazione delle domande Ciascuna agenzia puo presentare offerta per ciascuno dei due stage, ma con offerte completamente separate e distinte, pena l esclusione dalla selezione. L agenzia interessata dovra presentare domanda di adesione entro le ore 09,00 del 12/05/2014 allegando scheda sintetica dell attività dell azienda, percorso formativo di orientamento per complessive 10 ore, programmazione delle attività per complessive 110 ore relativamente allo stage, disponibilità di Tutor aziendali con le competenze richieste. Dichiarazione di disponibilita a far svolgere attivita di alternanza scuola-lavoro, agli allievi dell Istituto del quinto anno, che non avessero raggiunto il minimo di ore necessario di tale attivita. Poiche non sono ammesse offerte economiche in ribasso, l assegnazione averra in base ai criteri di selezione prima indicati. Nell offerta dell Agenzia dovra essere indicato in modo esplicito, che l unico compenso inerente le attivita aziendali sara quello spettante al tutor aziendale, pena l esclusione dalla selezione. Tale compenso, su emissione di apposita fattura, sara rimesso direttamente al tutor aziendale, al costo orario di Euro 25/00 omnicomprensivo di ogni onere fiscale e previdenziale. All offerta dovra essere allegato il CVE del tutor Aziendale proposto. Durante lo svolgimento dello stage dovra essere garantito il pernottamento in albergo a ¾ stelle in camera doppia/tripla con bagno per gli alunni e singola con bagno per i tutor accompagnatori, nell itinerario di stage proposto da codesta Agenzia. Sara quindi a cura e spese dell Agenzia -Viaggio di andata e ritorno dall Istituto alla localita di stage in pulman Gran Turismo; -Trattamento di pensione completa per 14 giorni; -Spostamenti da e per svolgere le attivita di stage -Assicurazione medico-bagaglio. -Quant altro si rendesse necessario per attuare il progetto di 120 ore proposto dall Agenzia. -N 1 postazione PC con collegamento Internet a disposizione dei tutor scolastici per l espletamento del lavoro amministrativo collegato allo svolgimento del progetto. Importo a base d asta L importo a base d asta per il servizio di cui alla presente lettera di invito è di ,00 (Quindicimila/00) (IVA Inclusa). L offerta deve contenere il costo pro-capite (importo complessivo, previsto, diviso il reale numero dei partecipanti). Non sono ammesse offerte in aumento. 1. Adempimenti relativi alla presentazione delle offerte e della documentazione richiesta per l ammissione alla procedura L offerta tecnica, l offerta economica e la relativa documentazione, redatta in lingua italiana contenuta, a pena di esclusione, in un unico plico chiuso, controfirmato su tutti i lembi di chiusura, sigillato con ceralacca e/o nastro adesivo e/o striscia incollata idonei a garantire la sicurezza contro eventuali manomissioni; recante all esterno la denominazione, l indirizzo, il numero di telefono e di fax del proponente con la seguente dicitura: PON C5 titolo del progetto. Il plico dovrà pervenire a cura, rischio e spese del concorrente, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore del giorno 12/05/2014 all indirizzo dell istituto scrivente Il plico potrà essere inviato mediante raccomanda A/R o consegna a mano sempre in busta chiusa, da un incaricato dell impresa in orario di ufficio (8,00-12,00). L invio del plico è a totale ed esclusivo rischio del mittente, restando esclusa qualsivoglia responsabilità dell Istituto Scolastico, ove per disguidi postali o di altra natura, ovvero per qualsiasi

6 motivo il plico non pervenga entro il previsto termine perentorio di scadenza all indirizzo di destinazione. Il plico pervenuto oltre il suddetto termine perentorio di scadenza, anche per causa non imputabile all operatore economico, comporta l esclusione dalla gara. Farà fede esclusivamente il protocollo in entrata dell Istituto Scolastico. Pertanto, l Istituto Scolastico non assume alcuna responsabilità in caso di mancato o ritardato recapito del plico. Il plico dovrà contenere al proprio interno, tre buste separate, ciascuna delle quali chiusa, sigillata con ceralacca e/o nastro adesivo e/o striscia incollata idonei a garantire la sicurezza contro eventuali manomissioni e controfirmata su tutti i lembi di chiusura, recante ciascuna l intestazione del mittente e l indicazione del contenuto secondo le seguenti diciture: Busta A) Documentazione Nel plico A) dovranno essere inseriti, pena l esclusione, la seguente documentazione: a) Domanda di partecipazione, in cui si attesta di accettare integralmente quanto indicato nella presente lettera di invito; b) Dichiarazione resa ai sensi del DPR 445/2000, successivamente verificabile, sottoscritta dal legale rappresentante del concorrente, con allegata fotocopia del documento di identità in corso di validità, attestante: 1. l indicazione della denominazione del soggetto che partecipa e natura e forma giuridica dello stesso; 2. il nominativo del legale rappresentante e l idoneità dei suoi poteri per la sottoscrizione degli atti di gara; 3. dichiarazione di non trovarsi in alcuna situazione di esclusione di cui all art. 38 del D.Lgs 163/2006 e ss.mm.ii.; 4. di osservare le norme tutte dettate in materia di sicurezza dei lavoratori, in particolare di rispettare tutti gli obblighi in materia di sicurezza e condizioni nei luoghi di lavoro, come dettate dal D. Lgs 81/2008; 5. di assumere a proprio carico tutti gli oneri retributivi, assicurativi e previdenziali di legge e di applicare nel trattamento economico dei propri lavoratori la retribuzione richiesta dalla legge e dai CCNL applicabili; 6. di aver preso visione, di sottoscrivere per accettazione e di obbligarsi all osservanza di tutte le disposizioni, nessuna esclusa, previste dalla presente lettera di invito e di accettare, in particolare, le penalità previste; 7. di aver giudicato il prezzo a base d asta e quello offerto pienamente remunerativi e tali da consentire l offerta presentata; 8. di acconsentire, ai sensi e per effetti del D.Lgs 196/2003, al trattamento dei dati per la presente procedura; 9. di autorizzare la stazione appaltante ad effettuare le comunicazioni di cui all art.79, comma 5 D.Lgs 163/2006 e ss.mm.ii a mezzo fax al numero indicato in dichiarazione). c) Copia del certificato di iscrizione alla Camera di Commercio per attività inerenti alla presente procedura, con dicitura antimafia di data non anteriore a 3 mesi rispetto alla data di scadenza della presente procedura. Il certificato potrà essere reso attraverso una dichiarazione sostitutiva, successivamente verificata, resa dal legale rappresentante ai sensi del DPR n. 445/2000, attestante: 1) numero e data di iscrizione al Registro delle Imprese, 2) denominazione e forma giuridica, 3) indirizzo della sede legale, 4) oggetto

7 sociale, 5) durata, se stabilita, 6) nominativo/i del/i legale/i rappresentante/i, nonché di non trovarsi in alcuna delle situazioni ostative di cui all art. 10 della Legge 31 maggio 1965, n In caso di soggetti non tenuti all iscrizione al Registro delle Imprese, tale circostanza dovrà essere espressamente attestata con dichiarazione sostitutiva di certificazione, nella quale dovranno comunque essere forniti gli elementi individuati ai precedenti punti 2), 3), 4), 5) e 6), con l indicazione dell Albo o diverso registro in cui l operatore economico è eventualmente iscritto, nonché di non trovarsi in alcuna delle situazioni ostative di cui all art. 10 della Legge 31 maggio 1965, n In caso di operatori economici non tenuti all iscrizione alla CCIA o ad alcun albo o registro, è sufficiente la presentazione della copia dell atto costitutivo e/o dello statuto in cui sia espressamente previsto, tra i fini istituzionali, lo svolgimento delle attività inerenti all oggetto della presente procedura. L Istituto Scolastico si riserva di richiedere all aggiudicatario, prima della stipula del contratto, prova del possesso dei requisiti dichiarati, nonché di effettuare nel periodo di vigenza del contratto le verifiche sull effettivo rispetto degli impegni assunti mediante apposita dichiarazione. Busta B) Offerta Tecnica Nella busta B) dovrà essere inserita la seguente documentazione: n. 1 copia originale dell offerta tecnica, debitamente timbrata e siglata in ogni pagina dal legale rappresentante del concorrente e sottoscritta all ultima pagina, pena l esclusione, con firma per esteso e leggibile; curriculum vitae del gruppo di lavoro debitamente sottoscritti in originale e con relativi documenti di riconoscimento in corso di validità. L offerta tecnica (max 10 cartelle di formato A4, esclusi i curricula vitae) dovrà descrivere dettagliatamente i contenuti dell attività offerta e la struttura del Gruppo di Lavoro con l indicazione dell elenco delle risorse umane che saranno impegnate nello svolgimento delle attività. Non sono ammesse offerte parziali e condizionate, né contenere alcun riferimento all offerta economica. L offerta tecnica vincolerà l aggiudicatario per 180 giorni dal termine fissato per la presentazione delle offerte. Busta C) Offerta Economica La busta C dovrà contenere, chiaramente indicato in cifra e lettere, il prezzo offerto per l espletamento del servizio (IVA inclusa), con l indicazione espressa della validità dell offerta stessa, non inferiore a 180 giorni e con l espresso impegno a mantenerla valida ed invariata fino alla data in cui l Istituto Scolastico sarà addivenuto alla stipula del contratto, pena l esclusione dalla selezione. Tale documentazione deve essere timbrata e siglata in ogni pagina e sottoscritta dal rappresentante legale del concorrente. 2. Criteri di aggiudicazione L aggiudicazione del servizio, avverrà sulla base della qualita dell offerta in base ai criteri sopra esposti. L Istituto Scolastico si riserva di procedere all aggiudicazione dello stesso anche in presenza di una sola offerta ricevuta e ritenuta valida.

8 3. Condizioni contrattuali L affidatario del servizio si obbliga a garantire l esecuzione del contratto in stretto rapporto con l Istituto Scolastico, secondo la tempistica stabilita. L affidatario si impegna, altresì, ad osservare ogni ulteriore termine e modalità inerenti la regolamentazione degli obblighi tra le parti per l adempimento della prestazione, nonché gli obblighi derivanti dall applicazione della normativa vigente. 4. Quinto d obbligo La stazione appaltante I.I.S. Nicholas Green di Corigliano Calabro (CS) si riserva la possibilità di avvalersi del cosiddetto quinto d obbligo. 5. Divieto di cessione ed ipotesi di subappalto L aggiudicatario è tenuto ad eseguire in proprio il servizio. Pertanto, non sono previste ipotesi di cessione o subappalto. 6. Pagamenti Il corrispettivo verrà liquidato con le seguenti modalità: 30% dell importo complessivo aggiudicato, ad attività avviate, previa presentazione di regolare fattura o documento contabile equipollente 70% dell importo complessivo, previa presentazione di regolare fattura o documento contabile equipollente, ad avvenuto ricevimento del finanziamento dei fondi da parte del MIUR. 7. Penali e risarcimento danni In caso di ritardato o parziale adempimento del contratto, l Istituto Scolastico, in relazione alla gravità dell inadempimento, potrà irrogare una penale fino a un massimo del 10% dell importo contrattuale (IVA inclusa) e comunque non inferiore ad euro 2.500,00. E fatto salvo il risarcimento di ogni maggior danno subito dall Istituto Scolastico. 8. Risoluzione e recesso In caso di ritardato o parziale adempimento del contratto, l Istituto Scolastico potrà intimare all affidatario, a mezzo raccomandata A/R, di adempiere a quanto necessario per il rispetto delle specifiche norme contrattuali, entro il termine perentorio di 10 giorni. L ipotesi del protrarsi del ritardato o parziale adempimento del contratto, costituisce condizione risolutiva espressa, ai sensi dell art cc, senza che l inadempiente abbia nulla a pretendere, e fatta salva l esecuzione in danno. E fatto salvo, altresì, il risarcimento di ogni maggior danno subito dall Istituto Scolastico. In ogni caso, l Istituto Scolastico si riserva il diritto di recedere in qualsiasi momento dal contratto, senza necessità di fornire giustificazione alcuna, dandone comunicazione scritta con 15 gg di preavviso rispetto alla data di recesso.

9 9. Riservatezza delle informazioni Ai sensi e per gli effetti del D.Lgs 196/2003 e ss.mm.ii.) i dati, gli elementi, ed ogni altra informazione acquisita in sede di offerta, saranno utilizzati dall Istituto Scolastico esclusivamente ai fini del procedimento di individuazione del soggetto aggiudicatario, garantendo l assoluta riservatezza, anche in sede di trattamento dati, con sistemi automatici e manuali. Con l invio dell offerta i concorrenti esprimono il loro consenso al predetto trattamento. 10. Proprietà dei prodotti e servizi forniti Tutte gli elaborati prodotti durante l esecuzione delle ricerche saranno di proprietà esclusiva dell Istituto Scolastico, l aggiudicatario potrà utilizzare, in tutto o in parte tali prodotti, previa espressa autorizzazione da parte dell Istituto Scolastico. 11. Obblighi dell affidatario Ai sensi dell art. 3, comma 8 della Legge n. 136 del 13 agosto 2010, l aggiudicatario assume tutti gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla medesima legge, in particolare: l obbligo di utilizzare un conto corrente bancario o postale acceso presso una banca o presso la società Poste Italiane SpA e dedicato anche in via non esclusiva, alle commesse pubbliche (comma1); l obbligo di registrare sul conto corrente dedicato tutti i movimenti finanziari relativi all incarico e, salvo quanto previsto dal comma 3 del citato articolo, l obbligo di effettuare detti movimenti esclusivamente tramite lo strumento del bonifico bancario o postale (comma1); l obbligo di riportare, in relazione a ciascuna transazione effettuata con riferimento all incarico ed i codici identificativi di gara indicati; L obbligo di comunicare all Istituto Scolastico gli estremi identificativi del conto corrente dedicato, entro 7 gg dalla sua accensione o, qualora già esistente, dalla data di accettazione dell incarico nonché, nello stesso termine, le generalità e il codice fiscale delle persone delegate ad operare su di esso, nonché di comunicare ogni eventuale modifica ai dati trasmessi (comma 7); Ogni altro obbligo previsto dalla legge 136/2010, non specificato nel precedente elenco. Ai sensi del medesimo art. 3, comma 9 bis della citata legge, il rapporto contrattuale si intenderà risolto qualora l aggiudicatario abbia eseguito una o più transazioni senza avvalersi del conto corrente all uopo indicato all Istituto Scolastico. Fatta salva l applicazione di tale clausola risolutiva espressa, le transazioni effettuate in violazione degli obblighi assunti con l accettazione dell incarico comporteranno, a carico dell aggiudicatario, l applicazione delle sanzioni amministrative come previste e disciplinate dall art. 6 della citata legge. 12. Definizione delle controversie Eventuali controversie che dovessero insorgere durante lo svolgimento del servizio tra il prestatore e l Istituto Scolastico, saranno demandate al giudice ordinario. Il foro competente è quello di Castrovillari

10 13. Rinvio Per quanto non espressamente contemplato nella presente lettera di invio si fa espresso rinvio a quanto previsto dalla vigente legislazione comunitaria e nazionale in materia di affidamento di contratti pubblici, con particolare riferimento al D.Lgs 163/2006 ed il relativo regolamento di attuazione (Regolamento di esecuzione del Codice dei Contratti Pubblici D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207) 14. Responsabile del procedimento Il Responsabile del Procedimento è il D.S. Prof. Giuseppe Lupinacci, Tel. 0983/ fax 0983/ F.TO IL DIRIGENTE SCOLASTICO Dott. Giuseppe LUPINACCI

ISTITUTO COMPRENSIVO 1 PAOLO DI TARSO Via Risorgimento, 120-80070 Bacoli -Na tel/fax 081 5232640 e-mail: NAIC8DZ00T@istruzione.it

ISTITUTO COMPRENSIVO 1 PAOLO DI TARSO Via Risorgimento, 120-80070 Bacoli -Na tel/fax 081 5232640 e-mail: NAIC8DZ00T@istruzione.it Distretto scolastico 25 ISTITUTO COMPRENSIVO 1 PAOLO DI TARSO Via Risorgimento, 120-80070 Bacoli -Na tel/fax 081 5232640 e-mail: NAIC8DZ00T@istruzione.it C.F96029300637 COD. MECC. NAIC8DZ00T Prot. 3585/c12

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE E DELLA PUBBLICITA

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE E DELLA PUBBLICITA ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE E DELLA PUBBLICITA Mauro PERRONE Prot. n. 3388 Castellaneta, 13 giugno 2014 Alla ditta Albo Sito web:

Dettagli

funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa";

funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa; Prot. n. 1839 G/2 Misilmeri, 7.03.2013 Alle ditte interessate Albo istituto Sito web della scuola OGGETTO: Procedura di affidamento in economia, mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell art. 125 del

Dettagli

Prot.n 8693/C37b Milazzo, 06/10/2014

Prot.n 8693/C37b Milazzo, 06/10/2014 ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO E. MAJORANA Via Tre Monti - 98057 MILAZZO (ME) - Tel 090 9221775 - Fax 090 9282030 www.itimajorana.gov.it - e-mail: metf020001@istruzione.it C.F. 92013510836 - codice meccanografico

Dettagli

LICEO CLASSICO e delle SCIENZE UMANE CAGNAZZI Piazza Zanardelli, 30 70022 ALTAMURA (BA)

LICEO CLASSICO e delle SCIENZE UMANE CAGNAZZI Piazza Zanardelli, 30 70022 ALTAMURA (BA) LICEO CLASSICO e delle SCIENZE UMANE CAGNAZZI Piazza Zanardelli, 30 70022 ALTAMURA (BA) C. F. 82014260721- C.M. BAPC030002 CODICE UNIVOCO UFB5RW Tel 0803111707-0803106029 - (fax)0803113053 e-mail:bapc030002@istruzione.it;

Dettagli

Prot.n 7834/C37b Milazzo, 01/10/2015

Prot.n 7834/C37b Milazzo, 01/10/2015 ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO E. MAJORANA Via Tre Monti - 98057 MILAZZO (ME) - Tel 090 9221775 - Fax 090 9282030 www.itimajorana.gov.it - e-mail: metf020001@istruzione.it C.F. 92013510836 - codice meccanografico

Dettagli

Prot. n.8460 /C18 Velletri, 30 Ottobre 2015 CIG. ZDA16D9B7A IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n.8460 /C18 Velletri, 30 Ottobre 2015 CIG. ZDA16D9B7A IL DIRIGENTE SCOLASTICO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO IPSSAR UGO TOGNAZZI Istituto Professionale Statale per i Servizi Alberghieri e la Ristorazione Via S.

Dettagli

Prot. n. 2709/B-15 Bari, 17 LUGLIO 2013

Prot. n. 2709/B-15 Bari, 17 LUGLIO 2013 Prot. n. 2709/B-15 Bari, 17 LUGLIO 2013 OGGETTO: PON FESR Ambienti per l apprendimento A-1-FESR-2011-129 All Uff. Scol. Reg. Puglia ponpuglia@gmail.com All Uff. Amb. Territ. di Bari pon@uspbari.net Alle

Dettagli

Spett.le Agenzia. Bari, 14/06/2014 Prot.2449

Spett.le Agenzia. Bari, 14/06/2014 Prot.2449 Bari, 14/06/2014 Prot.2449 Spett.le Agenzia OGGETTO: PON FSE Competenze per lo sviluppo Obiettivo/Azione C1-FSE-2014-232 Procedura di affidamento in economia, mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell

Dettagli

DISCIPLINARE RDO n. 759230

DISCIPLINARE RDO n. 759230 Prot.n. 1842 del 23/02/2014 DISCIPLINARE RDO n. 759230 Potenziamento ed Integrazione degli alunni con disabilità e BES Progetto per la qualificazione dell offerta dell integrazione scolastica degli alunni

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO INDICE

IL DIRIGENTE SCOLASTICO INDICE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA STATALE DELL INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO G. OBERDAN Via Tre Venezie,1 05100 TERNI Tel. 0744 400195 Fax 0744 426058 E-mail tric809001@istruzione.it istitutooberdan@pec.it

Dettagli

Prot 247 /C15 Marcianise, 13/01/2016 LETTERA DI INVITO

Prot 247 /C15 Marcianise, 13/01/2016 LETTERA DI INVITO Prot 247 /C15 Marcianise, 13/01/2016 Alle ditte: interessate All albo dell Istituzione Scolastica Al sito web della scuola OGGETTO: Mini Stay (vacanza studio) MALTA Procedura di affidamento in economia,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GOFFREDO MAMELI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GOFFREDO MAMELI www.icsmameli.it Allegato 2b Lettera di invito con criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa Spett.le Multimedia Group srl Inoltro a mezzo PEC: raccomandata@pec.multimediagroupsrl.it Acceso

Dettagli

Protocollo N _ 2469/ A8d_ Mineo, _15 / 09 / 2014_

Protocollo N _ 2469/ A8d_ Mineo, _15 / 09 / 2014_ Istituto Scolastico Comprensivo L. Capuana Via S. Ippolito, s.n. - 95044 MINEO (CT) C.F.82002070876 - C.M. CTIC81100Q Tel./Fax 0933/982141 sito web: www.icmineo.it e-mail: ctic81100q@istruzione.it PEC:

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G. RENDA POLISTENA SEDE LEGALE - VIA VESCOVO MORABITO, 19-89024 POLISTENA (R.C.) Tel.

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G. RENDA POLISTENA SEDE LEGALE - VIA VESCOVO MORABITO, 19-89024 POLISTENA (R.C.) Tel. ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G. RENDA POLISTENA SEDE LEGALE - VIA VESCOVO MORABITO, 19-89024 POLISTENA (R.C.) Tel. e Fax 0966/940046 Codice fiscale 91000410802 www.istitutorenda.it e-mail: rcis00300c@istruzione.it

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO STATALE O.TEDONE

LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO STATALE O.TEDONE LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO STATALE O.TEDONE Via Alessandro Volta, 13-70037 RUVO DI PUGLIA (BA) Tel./Fax: 080/3601414-080/3601415 - C.F. 80017660723 Codice M.P.I. : BAPS09000R sito: www.liceotedone.gov.it

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 7364/C14 Reggio Calabria, 09/11/2015 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO PRESO ATTO

Dettagli

Prot. n.2900/c14 Cremeno, 02 ottobre 2014. Bando di gara, a procedura ristretta, per l acquisto di tablet per registro elettronico CIG ZD111048E9.

Prot. n.2900/c14 Cremeno, 02 ottobre 2014. Bando di gara, a procedura ristretta, per l acquisto di tablet per registro elettronico CIG ZD111048E9. Prot. n.2900/c14 Cremeno, 02 ottobre 2014 A&B Sistemi s.r.l. Via dell industria, 1 Olginate 23854 Lc Pec.: info@pec.aebsistemi.com Assinfonet s.r.l. Via S. Pellico, 19 Boffalora Sopra Ticino. 20010 Mi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIOVANNI XXIII

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIOVANNI XXIII Prot. n. 3928 /C14 Terni, 13/11/2014 Spett.le AGENZIA BABEL LANGUAGE PROJECT info@babellp.com AGENZIA BABYLOU info@babylou.com AGENZIA ARABA FENICE info@arabafeniceviaggi.it AGENZIA HAPPYLAND info@happylandviaggi.com

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO TECNOLOGICO - "Federico II"

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO TECNOLOGICO - Federico II ISTITUTO TECNICO ECONOMICO TECNOLOGICO - "Federico II" Prot. n 5245 del 30/12/2014 Via Nazionale Appia - 81043 CAPUA (CE) Tel. (0823) 622979 Fax (0823)969417 - Email: cetd130005@istruzione.it Spett.le

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE ARISTOSSENO- TARANTO

LICEO GINNASIO STATALE ARISTOSSENO- TARANTO Liceo Ginnasio Statale Aristosseno con indirizzi classico, linguistico, scientifico, internazionale tel.099/4539332 (presidenza)- 0994534895 (segreteria e fax) CF. 900149370730 Viale Virgilio, 15 74123

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI

LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI Via S. Domenico al Corso Europa, 107 80127 NAPOLI Tel. 081 7144795-081 7145886 Fax 081 640791 CODICE FISCALE 95187160635 www.liceogalileinapoli.gov.it e-mail: naps860005@istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

Spett.li. 26/11/2014 6076/c.12.b

Spett.li. 26/11/2014 6076/c.12.b 26/11/2014 6076/c.12.b Spett.li The British School Via Camillo Rosalba, 47/o 70124 Bari bari2@britishschool.com Lord Byron Via Sparano, 102 70121 Bari - johncredico@lordbyroncollege.com Cambridge English

Dettagli

http://www.iismorellicolao.gov.it/ Prot. N 7522/c23 Vibo Valentia, 03/11/2014

http://www.iismorellicolao.gov.it/ Prot. N 7522/c23 Vibo Valentia, 03/11/2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE MORELLI-COLAO LICEO GINNASIO STATALE M. MORELLI LICEO ARTISTICO D. COLAO Via XXV APRILE, 1 - VIBO VALENTIA Cod.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA

REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA ISTITUTO D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CIPOLLA PANTALEO - GENTILE P.le Placido Rizzotto Tel. 0924-901344 Fax. 0924-934233 - Posta certificata: TPIS032001@istruzione.it

Dettagli

M.I.U.R. Prot. N. 0004594/C.14 Monopoli, 18 novembre 2014

M.I.U.R. Prot. N. 0004594/C.14 Monopoli, 18 novembre 2014 Prot. N. 0004594/C.14 Monopoli, 18 novembre 2014 Spett. Agenzia Viaggi OGGETTO: LETTERA INVITO - PREVENTIVO VIAGGIO CULTURALE: PRAGA (Rep. Ceca) BUDAPEST (Ungheria) Nell ambito dello svolgimento delle

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO STATALE O.TEDONE

LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO STATALE O.TEDONE LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO STATALE O.TEDONE Via Alessandro Volta, 13-70037 RUVO DI PUGLIA (BA) Tel./Fax: 080/3601414-080/3601415 - C.F. 80017660723 Codice M.P.I. : BAPS09000R sito: www.liceotedone.gov.it

Dettagli

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro Con l Europa, investiamo nel vostro futuro Istituto d Istruzione Superiore E. Fermi Via Sbarre Diramaz. Laboccetta, 25 - tel. 0965.53969-0965 598340 fax 0965 597150 e-mail : rcis027001@istruzione.it 89132

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA REGIONE SICILIANA ISTITUTO TECNICO AERONAUTICO STATALE "ARTURO FERRARIN" CATANIA

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA REGIONE SICILIANA ISTITUTO TECNICO AERONAUTICO STATALE ARTURO FERRARIN CATANIA MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA REGIONE SICILIANA ISTITUTO TECNICO AERONAUTICO STATALE "ARTURO FERRARIN" CATANIA www.itaerferrarin.gov.it Prot. n.3132 a14 Catania, 06.03.2015

Dettagli

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S.

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L. Pilla Via Maiella tel. 0865904216 fax 0865904216 cod fisc.80003310945 e-mail: isic82500p@istruzione.it PEC: istitutoleopoldopillavenafro@ecert.it 86079 V E N A F R O (IS)

Dettagli

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO STATALE FILADELFIA (V.V.)

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO STATALE FILADELFIA (V.V.) ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO STATALE FILADELFIA (V.V.) LICEO SCIENTIFICO FILADELFIA C-1-FSE04-POR-CALABRIA-2012-55 Prot. 4052 del 26/07/2012 LETTERA DI INVITO Realizzazione Viaggio Studio a Londra nell ambito

Dettagli

Scuola Secondaria Statale di Primo Grado San Giovanni Bosco-Francesco Netti

Scuola Secondaria Statale di Primo Grado San Giovanni Bosco-Francesco Netti Prot. n. 5126 C/14 Santeramo in Colle, 26/10/2015 Spett.le Ditta CAPONIO FRANCESCO VIA MONTE CELIO, 5 70029 SANTERAMO IN COLLE info@caponioviaggi.it Spett.le Ditta SAATO VIAGGI P.ZZA C. ATTISTI, 7 70023

Dettagli

VIAGGIO D ISTRUZIONE IN LIGURIA COSTA AZZURRA VIAGGIO D ISTRUZIONE A ROMA RENDE NOTO

VIAGGIO D ISTRUZIONE IN LIGURIA COSTA AZZURRA VIAGGIO D ISTRUZIONE A ROMA RENDE NOTO REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA ISTITUTO D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CIPOLLA PANTALEO - GENTILE P.le Placido Rizzotto Tel. 0924-901344 Fax. 0924-934233 - Posta certificata: TPIS032001@pec.istruzione.it

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO:

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: REALIZZAZIONE COLLEGAMENTI INTERNET FRA LE SEDI COMUNALI, FRA LE SEDI COMUNALI E SITI ESTERNI OVVERO FRA SITI ESTERNI

Dettagli

mod.1 LA MECCANICA E I GIOVANI ; mod.2 ENERGIA RINNOVABILE ; mod.3 GESTIONE ED AUTOMAZIONE

mod.1 LA MECCANICA E I GIOVANI ; mod.2 ENERGIA RINNOVABILE ; mod.3 GESTIONE ED AUTOMAZIONE ISTITUTO PROF. LE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO F. ENRIQUES Via E. Gianturco, 7 80055 Portici (NA) Tel. 081475684-081471484 Fax 081482920 NARI070002 www.istitutoenriques.gov.it C.F. 80033540636

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIOVANNI XXIII. Prot. n. 3602 /C14 Terni, 08/10/2013. Spett.le AGENZIA BABEL LANGUAGE PROJECT info@babellp.

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIOVANNI XXIII. Prot. n. 3602 /C14 Terni, 08/10/2013. Spett.le AGENZIA BABEL LANGUAGE PROJECT info@babellp. Prot. n. 3602 /C14 Terni, 08/10/2013 Spett.le AGENZIA BABEL LANGUAGE PROJECT info@babellp.com AGENZIA GIO TOUR giotour@troianibus.it AGENZIA BABYLOU info@babylou.com AGENZIA ARABA FENICE info@arabafeniceviaggi.it

Dettagli

I.T.C.G. VILFREDO PARETO

I.T.C.G. VILFREDO PARETO Prot. n. 1364/B25 del 02/04/2015 Spett.le Oggetto: Richiesta manifestazione interesse per svolgimento attività stage Attuazione POR Regioni Ob. Convergenza PON FSE 2007/2013 Bando MIUR prot. n.11547bis

Dettagli

LICEO STATALE RINALDO D AQUINO

LICEO STATALE RINALDO D AQUINO LICEO STATALE RINALDO D AQUINO Via F. Scandone - 83048 MONTELLA (AV) Tel. 0827-1949163 Fax 0827-1949162 INTRANET: avps03000g@istruzione.it P.E.C.: avps03000g@messaggipec.it C.F. 82001490646 Prot.n 1878

Dettagli

CUP: C88G10000750007; C88G10000760007; C88G10000770007; C88G10000780007

CUP: C88G10000750007; C88G10000760007; C88G10000770007; C88G10000780007 DIREZIONE DIDATTICA STATALE IV Circolo Autonomia n 65 Cod.SAEE165005 84018 Scafati (SA) Via Martiti D Ungheria DISTRETTO SCOLASTICO N 53 Traversa F.lli Bandiera Parco Sereno Tel./Fax 081.8561645 Tel.081.8568437

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio SERVIZIO FINANZIARIO, AMMINISTRATIVO E DEMOGRAFICO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: AFFIDAMENTO DELL INCARICO PER LA GESTIONE DELL UFFICIO POSTALE DI

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B. CITRINITI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B. CITRINITI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B. CITRINITI Via F. Cilea, n. 39 88050 Simeri Crichi (CZ) Cod. Fisc.: 97035300793 Cod. Mecc. CZIC83800C Tel. e Fax: 0961481432 PEC: czic83800c@pec.istruzione.it E-mail: czic83800c@istruzione.it

Dettagli

AVVISO PUBBLICO CUP C83D15001140005 CIG 63626511B5 1) OGGETTO DELL APPALTO

AVVISO PUBBLICO CUP C83D15001140005 CIG 63626511B5 1) OGGETTO DELL APPALTO AVVISO PUBBLICO UNIONCAMERE LAZIO: AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA IN ECONOMIA A MEZZO DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEL SERVIZIO STUDIO, ANALISI, MONITORAGGIO, ASSISTENZA TECNICA, COMUNICAZIONE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MINERVINO DI LECCE

ISTITUTO COMPRENSIVO MINERVINO DI LECCE Prot. n. 1268/C24 Minervino di Lecce, 12/03/2015 All Albo dell Istituto SEDE Al sito web dell Istituto Con richiesta di cortese diffusione -Alla provincia di Lecce urp@provincia.le.it - Ai centri per l

Dettagli

prot. 2015/558 Brindisi, 24.07.2015

prot. 2015/558 Brindisi, 24.07.2015 prot. 2015/558 Brindisi, 24.07.2015 Al sito web della Fondazione All Albo della Fondazione Alle Ditte interessate Oggetto: P.O. PUGLIA F.S.E. 2007/2013 - Avviso Pubblico n.3/2015 Progetti di rafforzamento

Dettagli

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R.

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R. Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le Mail Raccomandata A.R. OGGETTO: Invito per l'affidamento dei servizi di noleggio di n. 8 Stampanti Multifunzione SCANNER/COPIA/STAMPA - Procedimento in economia a mezzo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIOVANNI XXIII

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIOVANNI XXIII Prot. n. 2999 /C14 A/37 Terni, 04/09/2015 Spett.le Agenzia Viaggi - GIO TOUR - Via del Sersimone, 32 05100 TERNI giotour@troianibus.it -HAPPYLAND VIAGGI Via Aurelio Saffi, 10 Monterotondo ROMA scuola@happylandviaggi.com

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ETTORE MAJORANA

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ETTORE MAJORANA Prot 4490/C38 del 29.08.2012 Il Dirigente Scolastico VISTO VISTA VISTO VISTA VISTO il R.D 18 novembre 1923, n. 2440, concernente l amministrazione del Patrimonio e la Contabilità Generale dello Stato ed

Dettagli

Programma Operativo Nazionale 2007/13 Competenze per lo Sviluppo 2007 IT 05 1 PO 007 FSE

Programma Operativo Nazionale 2007/13 Competenze per lo Sviluppo 2007 IT 05 1 PO 007 FSE Programma Operativo Nazionale 2007/13 Competenze per lo Sviluppo 2007 IT 05 1 PO 007 FSE ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO ETTORE MAJORANA Via Tre Monti - 98057 MILAZZO (ME) - Tel 090 9221775 - Fax 0909282030

Dettagli

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Prot. n. 4346/A77 Bologna, 12/05/2015 BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICO QUALE RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) AI SENSI DEL TESTO UNICO SULLA SICUREZZA - D.LGS. n. 81 del 09.04.2008

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif.

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. GUUE: 2012-155687 L Azienda Servizi Gaggiano s.r.l. (di seguito Asga) con sede

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT051PO007

Programma Operativo Regionale 2007 IT051PO007 Prot. n. 5618 Barcellona P.G., 04/07/2014 All albo di tutte le scuole della provincia di Messina All Ufficio Scolastico Regionale di PALERMO All Ufficio Scolastico Provinciale di MESSINA Al Centro Territoriale

Dettagli

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città Prot. n. Cagliari, Spett. le Via Cap - Città OGGETTO: Procedura di affidamento diretto del servizio in economia inerente all imputazione sul SIL Sardegna dei dati relativi allo stato di attuazione degli

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

BANDO PER LA REALIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE PER L EDUCAZIONE AL CONSUMO

BANDO PER LA REALIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE PER L EDUCAZIONE AL CONSUMO BANDO PER LA REALIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE PER L EDUCAZIONE AL CONSUMO Articolo 1 Obiettivi e finalità La Provincia di Roma, con il presente bando, intende dare attuazione all iniziativa Corsi di

Dettagli

Programma Operativo Regionale CCI 20071T051PO007. Sede: Via Scandone, 62-83100 AVELLINO e fax 0825/38529

Programma Operativo Regionale CCI 20071T051PO007. Sede: Via Scandone, 62-83100 AVELLINO e fax 0825/38529 Programma Operativo Regionale CCI 20071T051PO007 5 CIRCOLO DIDATTICO "GIOVANNI PALATUCCI PALATUCCI" Sede: Via Scandone, 62-83100 AVELLINO e fax 0825/38529 Cod. MIUR AVEE00500B - C.F. 80011010644 IBAN:

Dettagli

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI -

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI - POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI - CONVENZIONE CNAPPC DISCIPLINARE Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (di seguito per brevità anche

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it Prot. 7646/C14 Cesena, lì 16 novembre 2012 Codice G.I.G. 4708872C17 BANDO DI GARA PER STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Bando n. 6/2012 Questa Istituzione

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI UN SOGGIORNO CLIMATICO PER CITTADINI DELLA TERZA ETA - 2014

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI UN SOGGIORNO CLIMATICO PER CITTADINI DELLA TERZA ETA - 2014 Casa COMUNE di FRANCOLISE provincia di Caserta Tel. 0823 881330 - Fax 0823 877049 - C.F. 83001080619 All. a Det. AA. n. 101 del 21.08.2014 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI UN SOGGIORNO CLIMATICO

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. MARCONI

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. MARCONI BANDO DI GARA PER STIPULA DELLA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Codice C.I.G. n Z3F155B8AD Prot.n.3339 Siderno, 13 luglio 2015 AGLI ISTITUTI DI CREDITO: BANCA

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO011 FESR Sicilia

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO011 FESR Sicilia Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO011 FESR Sicilia ATS Via Veneziano, 77/b 90138 Palermo info@atsonline.it Spett.le C.H.P. s.r.l. Via R. Mondini, 3 90143 Palermo chp@pec.chpweb.com FIN.SOL. s.a.s.

Dettagli

Capitolato di gara per l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa

Capitolato di gara per l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa Capitolato di gara per l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa Articolo 1 Oggetto del servizio Il presente capitolato di gara ha per oggetto l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa per

Dettagli

Agenzie di Viaggi / Tour Operator

Agenzie di Viaggi / Tour Operator LICEO SCIENTIFICO STATALE Luigi Siciliani Via Alessandro Turco, 7 88100 CATANZARO - tel. 0039 0961/745131 - fax 0961/744287-741143 741143 czps03000b@istruzione.it - http://www.liceosiciliani.it/ - c/cp

Dettagli

Istituto Onnicomprensivo annesso al Convitto Nazionale C. Colombo

Istituto Onnicomprensivo annesso al Convitto Nazionale C. Colombo Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Istituto Onnicomprensivo annesso al Convitto Nazionale C. Colombo 16124 Genova Via Dino Bellucci, 4 - tel. 010.2512421 fax 010.2512408 Sede Via Dino Bellucci,

Dettagli

COMUNE DI PALERMO AREA DELLA SCUOLA UFFICIO ASSISTENZA SCOLASTICA U.O. Affari Generali

COMUNE DI PALERMO AREA DELLA SCUOLA UFFICIO ASSISTENZA SCOLASTICA U.O. Affari Generali COMUNE DI PALERMO AREA DELLA SCUOLA UFFICIO ASSISTENZA SCOLASTICA U.O. Affari Generali CAPITOLATO D ONERI Il presente documento disciplina le modalità per la predisposizione dell offerta. Art. 1 Oggetto

Dettagli

PROT.1725/C38-37 BRINDISI, 14/03/2014

PROT.1725/C38-37 BRINDISI, 14/03/2014 PROT.1725/C38-37 BRINDISI, 14/03/2014 P.A. Incentive a.r.l. Via Sassonia, 30 47922 RIMINI info@paincentive.it RUNA TRAVEL Viale Regina Elena, 209 47924 RIMINI info@runatravel.com TUROMVIAGGI Via Consolare

Dettagli

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC DISCIPLINARE Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (di seguito per brevità

Dettagli

IL PRESIDENTE. l assenza di personale interno in possesso dei requisiti richiesti o disponibile all incarico; RENDE NOTO

IL PRESIDENTE. l assenza di personale interno in possesso dei requisiti richiesti o disponibile all incarico; RENDE NOTO Prot. n. 4789/C17 Trieste, 24 novembre 2014 CIG: ZF011DE020 BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICO QUALE RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) AI SENSI DEL TESTO UNICO SULLA SICUREZZA

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Calabria

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Calabria Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Calabria ISTITUTO STATALE " Raffaele Lombardi Satriani " Sede centrale -Liceo Scientifico Petilia Policastro con sedi staccate: Liceo linguistico Liceo

Dettagli

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DEL SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA CIG N. Z4507AAB67 Art.

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DEL SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA CIG N. Z4507AAB67 Art. DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DEL SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA CIG N. Z4507AAB67 Art. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO Il presente disciplinare di gara ha

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 2013. Prot. n. 671-1/C24 Sant Anastasia 05/03/2014

AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 2013. Prot. n. 671-1/C24 Sant Anastasia 05/03/2014 Sede: Via Verdi, 00 tel. fax: 0853648-5308272 Plesso Portali: vico portali tel. Fax: 088982887 AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 203 Prot. n. 67-/C24 Sant Anastasia 05/03/204 - All albo

Dettagli

Prot.n. 3467 C/14 Gallarate, 24 ottobre 2013

Prot.n. 3467 C/14 Gallarate, 24 ottobre 2013 Via Somalia, n. 2 21013 Gallarate (VA) 0331/781326-0331/797155 Prot.n. 3467 C/14 Gallarate, 24 ottobre 2013 Oggetto: Lettera di invito per la procedura alla stipula della Convenzione per la gestione del

Dettagli

Prot. n. 3376/C11 Altamura, 09 luglio 2014

Prot. n. 3376/C11 Altamura, 09 luglio 2014 Prot. n. 3376/C11 Altamura, 09 luglio 2014 SPETT.LE DITTA Via OGGETTO: PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007 IT 051 PO 007 FONDO SOCIALE EUROPEO Competenze per lo sviluppo PROCEDURA DI AFFIDAMENTO IN ECONOMIA

Dettagli

Programma Operativo Nazionale Competenze per lo Sviluppo - 2007IT051PO007 POR FSE 2007-2013 CAMPANIA. Prot. n. 2327DA/17A Avellino, 06/06/2014

Programma Operativo Nazionale Competenze per lo Sviluppo - 2007IT051PO007 POR FSE 2007-2013 CAMPANIA. Prot. n. 2327DA/17A Avellino, 06/06/2014 Programma Operativo Nazionale Competenze per lo Sviluppo - 2007IT051PO007 POR FSE 2007-2013 CAMPANIA IST. PROF.LE DI STATO PER I SERV. ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE "MANLIO ROSSI DORIA" Via Morelli

Dettagli

BANDO TUTOR RISERVATO AI DOCENTI DELL ISTITUTO

BANDO TUTOR RISERVATO AI DOCENTI DELL ISTITUTO Istituto Professionale Statale per i Servizi Alberghieri e Turistici - E.V. CAPPELLO Piedimonte Matese (CE) cap 81016 via Salvo D Acquisto, 1 C.M. CERH010001 Tel. 0823911648 fax 08231876505 email: CERH010001@istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: Indagine di mercato propedeutica alle procedure per l affidamento del Servizio di trasporto alunni scuola dell obbligo con scuolabus ai sensi dell art. 125, comma 11,

Dettagli

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO STATALE DI FILADELFIA (VV) AVVISO PUBBLICO POR FSE CALABRIA 2007/2013. ASSE IV Capitale Umano

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO STATALE DI FILADELFIA (VV) AVVISO PUBBLICO POR FSE CALABRIA 2007/2013. ASSE IV Capitale Umano UNIONE EUROPEA FONDI STRUTTURALI 2007-2013 ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO STATALE DI FILADELFIA (VV) Assessorato Istruzione, Alta Formazione, e Ricerca N. prot. 4542/C12 del 19/06/2010 AVVISO PUBBLICO POR FSE

Dettagli

Alle aziende invitate di cui alla determina del Dirigente Scolastico del 09/06/2014 n. 6266 C/14

Alle aziende invitate di cui alla determina del Dirigente Scolastico del 09/06/2014 n. 6266 C/14 Salerno, 19 giugno 2014 Prot. 6661 C/12 Alle aziende invitate di cui alla determina del Dirigente Scolastico del 09/06/2014 n. 6266 C/14 OGGETTO: PON Competenze per lo Sviluppo - 2007IT051PO007 - finanziato

Dettagli

Prot. N. 2426/C14 GINOSA 4 maggio 2015

Prot. N. 2426/C14 GINOSA 4 maggio 2015 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE DISTRETTO SCOLASTICO N 49 GINOSA (TA) 1 Tecnico Professionale Amministrazione, Finanza e Marketing Servizi Commerciali Costruzioni, Ambiente e Territorio Servizi

Dettagli

INVITA. Art. 2 Caratteristiche tecniche generali della fornitura e requisiti dell offerta.

INVITA. Art. 2 Caratteristiche tecniche generali della fornitura e requisiti dell offerta. ISTITUTO SUPERIORE DI ISTRUZIONE SECONDARIA Alessandro VOLTA 81031 AVERSA Via dell Archeologia, snc Tel. Segreteria 081/5026078 fax 081/0083959 Distretto Scolastico n.15 - C.F. 81001090612 - Cod. Mecc.

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE

LICEO SCIENTIFICO STATALE PROT. N. 3125/p1 Napoli, 19 /06/2014 ALLE DITTE EMMECI S.R.L. ( emmeciviaggi@pec.it ) TRAVEL STUDYES ASSOCIATION S.R.L. ( tsa@pec.tsassociation.com ) INTERSTUDIO VIAGGI SPA ( viaggi-studioisv@pec.it )

Dettagli

Prot. n. 1663 /C24 Minervino di Lecce, 22/03/2014

Prot. n. 1663 /C24 Minervino di Lecce, 22/03/2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO SOCIALE EUROPEO "Competenze per lo Sviluppo" annualità 2013-2014 C1 FSE-2013 81 CUP n. J26G13000950007 Prot. n. 1663 /C24 Minervino di Lecce, 22/03/2014 All Albo dell

Dettagli

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro Con l Europa, investiamo nel vostro futuro Istituto d Istruzione Superiore E. Fermi Via Sbarre Diramaz. Laboccetta, 25 - tel. 0965.53969-0965 598340 fax 0965 597150 e-mail : rcis027001@istruzione.it 89132

Dettagli

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE 1. ENTE AGGIUDICATORE: Nome: Azienda Napoletana Mobilità S.p.A. S Indirizzo : Via G.B. Marino, 1-80125 NAPOLI - Settore: Gare e Appalti Numeri di telefono: +39 0817632104

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata con aggiudicazione mediante il ricorso al criterio del prezzo più basso per la fornitura di lavoratori in somministrazione 1. Finalità e oggetto. Il presente atto

Dettagli

I.P.A. DISCIPLINARE DI GARA

I.P.A. DISCIPLINARE DI GARA I.P.A. Istituto di Previdenza ed Assistenza per i dipendenti del Comune di Roma DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SOGGIORNI STUDIO IN INGHILTERRA, IRLANDA E STATI UNITI D AMERICA, A FAVORE DEI

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE COMUNE di GALATINA Corso Umberto I, 40 73013 Galatina (LE) Tel. 0836/633111 Fax 0836/561543, ogni

Dettagli

LETTERA DI INVITO DURATA

LETTERA DI INVITO DURATA UNIONE EUROPEA LICEO GINNASIO STATALE P. GALLUPPI Tel. : 0961/726344 Fax: 0961/723156 E-mail: czpc060004@istruzione.it - Sito web: www.liceogalluppi.net C.F.: 80003960798 Codice meccanografico: CZPC060004

Dettagli

I.P.S.A.R. LE STREGHE

I.P.S.A.R. LE STREGHE le attività rientrano nel Piano Integrato di Istituto, annualità 2013/2014, e sono cofinanziate dal Fondo Sociale Europeo nell'ambito del Programma Operativo Nazionale Competenze per lo sviluppo a titolarità

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA AVVISO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO DI SERVIZI ATTINENTI L INGEGNERIA E L ARCHITETTURA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

M.I.U.R. UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Pietro Canonica

M.I.U.R. UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE Pietro Canonica Prot.n. 5501/C14f Vetralla, 13 novembre 2015 All Albo online dell Istituto Agli Istituti di Credito invitati poste.miur@posteitaliane.it abi.miur@abi.it Gara per la stipula di Convenzione per l affidamento

Dettagli

Richiesta di preventivo di spesa, finalizzata all affidamento diretto in economia.

Richiesta di preventivo di spesa, finalizzata all affidamento diretto in economia. Prot. n. 2015/0030845 Borgomanero lì, 20 agosto 2015 Tit. 6 Cl. 4 Fasc. 256 C.so Cavour n. 16 28021 Borgomanero (No) DIVISIONE TECNICA tel. 0322 837731 fax 0322 837712 PEC: protocollo@pec.comune.borgomanero.no.it

Dettagli

Prot. N. 1071 C/45 CARDITO, lì 01/10/2014 BANDO PER LA SELEZIONE DI UN ESPERTO PROGETTISTA IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. N. 1071 C/45 CARDITO, lì 01/10/2014 BANDO PER LA SELEZIONE DI UN ESPERTO PROGETTISTA IL DIRIGENTE SCOLASTICO DIREZIONE DIDATTICA STATALE 2 CIRCOLO DON BOSCO VIA TAVERNA - 80024CARDITO (NA) Codice meccanografico NAEE24200V Telefono081.8348455 Fax 081.8348326 E-mail NAEE24200V@istruzione.it PEC NAEE24200V@pec.istruzione.it

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE STAGE ALL ESTERO LETTERA DI INVITO

SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE STAGE ALL ESTERO LETTERA DI INVITO Prot. n. 5760/A24 Reggio Calabria, 3 luglio 2014 Agenzie viaggi Propri indirizzi e-mail PROGRAMMAZIONE DEI FONDI STRUTTURALI 2007/2013 CIRCOLARE STRAORDINARIA PROT. N. 676 DEL 23/01/2014 RELATIVA ALLE

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE AZIENDE/TUTOR AZIENDALE PON C5-FSE-2013-78 LA SCUOLA IN AZIENDA IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE AZIENDE/TUTOR AZIENDALE PON C5-FSE-2013-78 LA SCUOLA IN AZIENDA IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE A. Perotti Bari Prot. n. 3385 Bari, 29/03/2014 BANDO DI SELEZIONE AZIENDE/TUTOR AZIENDALE PON C5-FSE-2013-78 LA SCUOLA IN

Dettagli