ALLA C.A. DIRIGENTE SCOLASTICO ALLA C.A. DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI AMMINISTRATIVI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLA C.A. DIRIGENTE SCOLASTICO ALLA C.A. DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI AMMINISTRATIVI"

Transcript

1 ALLA C.A. DIRIGENTE SCOLASTICO ALLA C.A. DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI AMMINISTRATIVI OGGETTO: PORTALE INTERNET PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI CONFORME ALLE NORMATIVE GENT.LE DIRIGENTE SCOLASTICO, GENT.LE DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI AMMINISTRATIVI, LA LEGGE 69/2009 N.32 DEL 18 GIUGNO 2009 RENDE OBBLIGATORIO PER TUTTE LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI, LA PUBBLICAZIONE SU INTERNET DI DELIBERE, ORDINANZE, BANDI E CONCORSI, CONSULENZE ED INCARICHI CHE DEVONO ESSERE COSTANTEMENTE A COMPLETA DISPOSIZIONE DEL CITTADINO (ALBO PRETORIO). INOLTRE CON LA DIRETTIVA 8/2009, È STATO STABILITO CHE, QUALORA LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DESIDERINO DOTARSI DI UN SITO WEB UFFICIALE, È OBBLIGATORIO CHE IL DOMINIO REGISTRATO ABBIA ESTENSIONE.GOV.IT AL FINE DI GARANTIRE UN'IMMEDIATA RICONOSCIBILITÀ DELLA NATURA PUBBLICA DEL SITO WEB. IN ULTIMO, LA LEGGE 9 GENNAIO 2004 N. 4 SANCISCE L'OBBLIGATORIETÀ, COME RIPORTATO ALL'ART. 3, PER TUTTI GLI ENTI PUBBLICI CHE VOGLIONO DOTARSI DI UN SITO INTERNET, DI RENDERLO CONFORME ALLE SPECIFICHE DI ACCESSIBILITÀ SANCITE DALLA NORMATIVA IN OGGETTO. LA NS. AZIENDA, COME SEMPRE IN LINEA CON TUTTE LE INNOVAZIONI CHE COINVOLGONO IL MONDO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SI PROPONE, CON IL SUO SISTEMA MYPORTAL EDUCATIONAL, COME PARTNER PER CONSENTIRE L IMPLEMENTAZIONE DI UN PORTALE INTERNET CHE RISPECCHI PIENAMENTE LA NORMATIVA VIGENTE. MYPORTAL EDUCATIONAL È UN CMS IN GRADO DI CONSENTIRE LA PUBBLICAZIONE SIA DI TESTO CHE DI FILE IN MODO SEMPLICE ED INTUITIVO, UTILIZZANDO UN SISTEMA AD ACCESSO RISERVATO DOTATO DI UN POTENTE E FLESSIBILE EDITOR DI TESTI HTML E STRUMENTI DI PUBBLICAZIONE DI FILE, NEWS, LINKS E QUANT ALTRO SI VOGLIA METTERE ON LINE SUL PROPRIO PORTALE. LA NS. AZIENDA PROPONE A TUTTI GLI ENTI CHE ATTIVERANNO MYPORTAL EDUCATIONAL I SERVIZI DI: CONSULENZA PER L'ATTIVAZIONE DEL DOMINIO DI TIPO.GOV.IT CURANDO DIRETTAMENTE LE PROCEDURE DI ATTIVAZIONE DEI SERVIZI ADDIZIONALI NECESSARI ALBO PRETORIO ON-LINE COME PREVISTO DALLA LEGGE 69/2009 N.32 DEL 18 GIUGNO 2009 NOLEGGIO ANNUALE DI MYPORTAL EDUCATIONAL CON INSERIMENTO DEI CONTENUTI INIZIALI, REALIZZAZIONE DELL'INTERFACCIA GRAFICA (SU STRUTTURA PREDEFINITA) BASATA SUL MATERIALE FORNITO DALL ENTE E CREAZIONE DELLE SEZIONI E DEI MENÙ DI BASE 1 SISTEMA DI GESTIONE MAIL 5 CASELLE POP3 SPAZIO CASELLE DA 100 MB CAD. 1 CASELLA DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) SU DOMINIO SCUOL .IT 5 ALIAS - 5 MAILING LIST - 5 AUTORISPONDITORI - 5 FORWARD CASELLE CATCH-ALL - SISTEMA WEBMAIL SISTEMA DI STATISTICHE DI ACCESSO AL PORTALE 1 CANALE FTP 1 GB DI SPAZIO WEB CONVALIDA SECONDO GLI STANDARD W3C XHTML 1.0 CONVALIDA SECONDO GLI STANDARD W3C CSS CONVALIDA MEDIANTE TOOL DI COLOUR CONTRAST ANALYZER CONVALIDA UTILIZZANDO ALTRI STRUMENTI AUTOMATICI E MANUALI DI VERIFICA DELL'ACCESSIBILITÀ SECONDO NORMATIVA CONSULENZA PER L'ACCREDITAMENTO ALL'ELENCO ALFABETICO DEI SITI CON LOGO DI ACCESSIBILITÀ DEL CNIPA RAPPORTO TRIMESTRALE SULLA VALIDAZIONE DEI CONTENUTI DEL PORTALE RIPORTIAMO A SEGUIRE LA MODULISTICA NECESSARIA PER ATTIVARE LA PROCEDURA COMPLETA PER IL NOLEGGIO DI MYPORTAL EDUCATIONAL E PER TUTTI I SERVIZI CORRELATI. 1 EVENTUALI REALIZZAZIONI GRAFICHE DIVERSE DA QUELLE STANDARD SARANNO VALUTATE COME DA LISTINO ALLEGATO

2 MODULO D ORDINE ATTIVAZIONE MYPORTAL EDUCATIONAL DATI ANAGRAFICI DENOMINAZIONE INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA PARTITA IVA CODICE FISCALE CODICE MECCANOGRAFICO TELEFONO FAX MOBILE PEC RIFERIMENTO AMMINISTRATIVO (LEGALE RAPPRESENTANTE) COGNOME E NOME TELEFONO FAX MOBILE PEC NR. RIFERIMENTO TECNICO COGNOME E NOME TELEFONO FAX MOBILE PEC DATI DEL FIRMATARIO COGNOME E NOME INDIRIZZO RESIDENZA CAP CITTÀ PROVINCIA TELEFONO FAX MOBILE PEC CODICE FISCALE DATA DI NASCITA / / TIPO DOCUMENTO RILASCIATO DA IL / / NUMERO DOC. NR. MODALITA DI PAGAMENTO [ ] BONIFICO BANCARIO ALL ORDINE [ ] CONTANTI ALL ORDINE [ ] RICEVUTA BANCARIA 30 GG D.F. [ ] BOLLETTINO DI CONTO CORRENTE POSTALE INDICARE DI SEGUITO IL RIVENDITORE DI RIFERIMENTO Si allegano carta identità e codice fiscale del responsabile della sottoscrizione del nome a dominio che diventerà l admin-c del medesimo, visura camerale dell azienda. Data / / PER ACCETTAZIONE Firma del Legale Rappresentante o del Delegato e timbro.

3 MODULO D ORDINE ATTIVAZIONE MYPORTAL EDUCATIONAL SERVIZIO PRIMO ANNO ATTIVAZIONE Q.TÀ TOTALE -MYPORTAL EDUCATIONAL (1) 375,00 375,00 -REGISTRAZIONE DOMINIO.GOV.IT -DOMINIO ADDIZIONALE A SCELTA (.IT.COM.NET.NAME.ORG.BIZ.INFO.EU) -INSERIMENTO CONTENUTI INIZIALI (2) -MANUALE PER INSERIMENTO CONTENUTI SERVIZIO ANNI SUCCESSIVI CANONE ANNUO Q.TÀ TOTALE -CANONE MANTENIMENTO MY PORTAL EDUCANIONAL 300,00 -CANONE MANTENIMENTO DOMINIO ADDIZIONALE SERVIZI ADDIZIONALI OPZIONALI ATTIVAZIONE CANONE ANNUO Q.TÀ TOTALE PROGETTAZIONE GRAFICA (3) MYPORTAL EDUCATIONAL IN 400,00 400,00 ALTERNATIVA ALL UTILIZZO DELLE IMPOSTAZIONI STANDARD INSERIMENTO CONTENUTI ANNUALE PRESSO 3D SOLUTION (5) 400,00 CORSO REMOTO PER INSERIMENTO CONTENUTI (1 ORA) 60,00 120,00 REALIZZAZIONE FILMATO DURATA MAX 30 SEC (4) 200,00 MODULO SMS PACCHETTO DA SMS 95,00 PACCHETTO DA SMS 451,00 PACCHETTO DA SMS 855,00 ESTENSIONE A MAIL ILLIMITATE 10,00 25,00 CANALE FTP ADDIZIONALE ,00 SPAZIO WEB ADDIZIONALE PACCHETTO DA 100 MB ,00 INDICARE DI SEGUITO IL NOME A DOMINIO DI TIPO.GOV.IT DA ATTIVARE IMPONIBILE 895,00 IVA 21% 187,95 TOTALE ORDINE 1082,95 NOME A DOMINIO ADDIZIONALE DA REGISTRARE (INDICARE IL NOME A DOMINIO E METTERE UNA X NELLA CASELLA RELATIVA ALL ESTENSIONE DESIDERATA) [ ].it [ ].com [ ].net [ ].name [ ].org [ ].biz [ ].info 1 [ ].eu [ ].co.uk [ ].org.uk [ ].us [ ].cc [ ].tv [ ].fm INDICARE DI SEGUITO IL CIG (6) : (1) MyPortal Educational prevede: Consulenza per l'attivazione del dominio di tipo.gov.it curando direttamente le procedure di attivazione dei servizi addizionali necessari Albo pretorio on-line come previsto dalla legge 69/2009 n.32 del 18 Giugno 2009 Noleggio annuale di MyPortal Educational con inserimento dei contenuti iniziali, realizzazione dell'interfaccia grafica (su struttura predefinita) basata sul materiale fornito dall ente e creazione delle sezioni e dei menù di base Sistema di gestione mail 5 caselle pop3 Spazio caselle da 100 MB cad. 1 casella di posta elettronica certificata (PEC) su dominio scuol .it 5 Alias - 5 Mailing List - 5 Autorisponditori - 5 Forward Caselle Catch-all - Sistema WebMail Sistema di statistiche di accesso al portale 1 canale Ftp 1 Gb di spazio Web Convalida secondo gli standard W3C XHTML 1.0 Convalida secondo gli standard W3C CSS Convalida mediante tool di Colour Contrast Analyzer Convalida utilizzando altri strumenti automatici e manuali di verifica dell'accessibilità secondo normativa Consulenza per l'accreditamento all'elenco alfabetico dei siti con logo di accessibilità del CNIPA Rapporto trimestrale sulla validazione dei contenuti del portale (2) I contenuti dovranno essere inviati in formato elettronico al ns. staff tecnico, corredati di documentazione necessaria per l impaginazione secondo preferenza del Cliente. E responsabilità del Cliente il contenuto pubblicato sul portale. (3) Il servizio include la realizzazione da parte del ns. studio grafico di n 1 sfondo grafico da applicare come sfondo al portale, scelta dei colori da utilizzare per la creazione del css. (4) Il materiale grafico per la realizzazione del filmato deve essere fornito dal Cliente in formato elettronico. (5) Il servizio prevede massimo n 2 inserimenti di contenuti mensili. Il materiale deve essere fornito dal Cliente in formato elettronico. (6) E obbligatoria l indicazione del CIG attribuito a questa fornitura. In assenza dello stesso non si potrà procedere all attivazione del servizio. PER ACCETTAZIONE Firma del Legale Rappresentante o del Delegato e timbro Data / /.

4 MODULO D ORDINE ATTIVAZIONE MYPORTAL EDUCATIONAL Nella tabella sotto riportata è possibile inserire le caselle mail da creare all atto della sottoscrizione del presente contratto ed in numero congruo al profilo di shared hosting prescelto e/o al servizio scelto. L attivazione delle caselle mail suddette sarà effettuata non prima dell attivazione del dominio stesso e, comunque, nelle 24 ore lavorative successive all attivazione stessa. Saranno comunicati mezzo fax e mail i dati di accesso alle singole caselle mail. NOME CASELLA MAIL DA ATTIVARE Data / / PER ACCETTAZIONE Firma del Legale Rappresentante o del Delegato e timbro.

5 CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO MODULO D ORDINE ATTIVAZIONE 2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: a) dell'origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; MYPORTAL EDUCATIONAL Le presenti Condizioni Generali di Contratto, unitamente al Modulo d Ordine e al Manuale Operativo, regolano i rapporti di erogazione del servizio di noleggio del prodotto MyPortal Educational & Government, MyPortal Standard, MyPortal Advanced e/o MyPortal Advanced ERP Edition, dei servizi di Shared Hosting (di seguito denominato Servizio) forniti dalla 3D Solution S.r.l. con sede legale in Casoria (NA) ITALY in Via Ferrara, 1 (di seguito denominata 3D). 1. DEFINIZIONI Al fine delle presenti Condizioni Generali di Contratto i termini e le definizioni indicati e ovunque utilizzati avranno il seguente significato: NOME A DOMINIO : indirizzo web registrato da un utente per identificare il proprio sito internet. Di base il Servizio include la registrazione e/o mantenimento di un nome a dominio. SHARED HOSTING : servizio che consiste nell'allocare su un server le pagine di un sito web, rendendolo cosí accessibile dalla rete Internet. Il servizio di shared hosting è incluso di base nel Servizio come riportato nel Modulo d Ordine allegato alle presenti Condizioni Generali di Contratto. CONDIZIONI GENERALI : le presenti condizioni generali di contratto. SERVIZIO : indica il servizio erogato dalla 3D. MANUALE OPERATIVO : indica il documento pubblicato contenente le modalità operative per l utilizzo del Servizio. MODULO D ORDINE : indica il modulo per la richiesta di attivazione del Servizio. In tale modulo sono presenti anche le condizioni economiche e le modalità di pagamento. 2. OGGETTO a) Con la sottoscrizione delle Condizioni Generali si definiscono le regole e i limiti di utilizzo dei prodotti da parte del Cliente, nonché le condizioni e i termini in base ai quali la 3D fornisce i prodotti al Cliente. Attraverso i prodotti, la 3D rende disponibile al Cliente gli strumenti necessari per inserire, modificare, eliminare i contenuti che saranno visibile sul sito internet del Cliente. b) Le modalità di svolgimento ed i rapporti tra 3D ed Utente sono regolate oltre che nelle presenti Condizioni Generali nel Manuale Operativo che costituisce parte sostanziale e integrante delle Condizioni Generali e che il Cliente - mediante la sottoscrizione delle Condizioni Generali- dichiara espressamente di aver letto, compreso e approvato in ogni sua parte nella versione pubblicata al momento della richiesta di attivazione del Servizio. 3. INFORMATIVA AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELL ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO 30 GIUGNO 2003 N. 196 In ottemperanza a quanto previsto dal D.Lgs. 196/2003 codice in materia di protezione dei dati personali, il trattamento dei dati personali da parte della nostra organizzazione è improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti dei soggetti cui i dati si riferiscono. Con la presente Vi informiamo, ai sensi dell art. 13 della Legge in oggetto, che in conseguenza dell instaurazione e dell esecuzione di rapporti contrattuali con Voi in corso, siamo in possesso di Vostri dati anagrafici e di Vostri dati relativi ai rapporti contabili con noi intercorsi e che tali dati sono presenti nel nostro sistema informativo e meccanografico. Vi informiamo che il trattamento di tali dati: a) è in relazione alle reciproche obbligazioni contrattuali per permettere un efficace gestione dei rapporti commerciali; b) può essere effettuato sia manualmente che con l ausilio di mezzi elettronici (secondo la definizione data nell art. 4 comma 1 dal D.Lgs. 196/2003); c) non riguarda informazioni relative a dati sensibili ; d) i dati, previo il Suo consenso, potranno essere trattati anche per inviarle (via , fax o a mezzo posta) proposte ed iniziative commerciali da noi realizzate; e) potranno venire a conoscenza dei dati da Lei forniti, le seguenti categorie di soggetti: nostro personale tecnico e amministrativo, nostre ditte subappaltatrici, società di factoring, società di spedizione, istituti di credito, società di recupero crediti, società di assicurazione del credito, società di informazioni commerciali, professionisti e consulenti. Vi garantiamo che non è nostra intenzione fornire tali dati a terzi (esclusi, ovviamente, Enti Amministrativi dello Stato Italiano) e che già attuiamo e continueremo ad incrementare tutte le misure atte a garantire la riservatezza degli stessi, con particolare riferimento a quanto previsto dall allegato B del D.lgs 196/2003 Disciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza. Ai soli fini della tutela del credito, i dati in questione potranno essere comunicati ad istituti di credito e società finanziarie per disposizioni di pagamenti, a società di recupero credito e di assicurazione del credito per cessioni di credito e per ogni altra operazione analoga. Titolare del trattamento è: 3D Solution S.r.l. Via Ferrara, Casoria (NA) Tel Fax Il responsabile, designato per rispondere alle richieste di accesso dei soggetti cui si riferiscono i dati, è il Sig. De Vita Daniele (Tel Fax ). Ai soggetti interessati del trattamento è riconosciuto l esercizio dei diritti di cui all articolo 7 D.Lgs. 196/2003, di cui riportiamo in allegato il testo. Inoltre, potrete usare anche il presente modulo come ricevuta della Nota Informativa nonché per esprimere il consenso a gestire i dati che Vi riguardano, esclusivamente per le finalità sopra esposte restituendolo via Fax ( ), lettera raccomandata o posta elettronica. Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti 1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

6 MODULO D ORDINE ATTIVAZIONE MYPORTAL EDUCATIONAL c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. 3. L'interessato ha diritto di ottenere: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) a cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: 1. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; 2. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. 4. DURATA DEL SERVIZIO - RECESSO a) Il Servizio è erogato sottoforma di noleggio di un portale web dinamico inclusivo di pannello di controllo per la durata di mesi 12 (dodici) dalla data di sottoscrizione e non si intende tacitamente rinnovato. Nel caso del Servizio in versione ERP Edition è incluso il noleggio del sistema di shopping on-line sempre per la durata di mesi 12 (dodici) dalla data di sottoscrizione e non si intende tacitamente rinnovato. b) La prestazione di eventuali servizi accessori coinciderà con la prestazione del servizio principale: cesserà quindi nel momento in cui cesserà il Servizio a prescindere dal fatto che in quel momento siano trascorsi o meno 12 (dodici) mesi dalla loro sottoscrizione o rinnovo. c) La richiesta di rinnovo del Servizio, unitamente al relativo pagamento, salvo diversamente concordato e sottoscritto nella Conferma d Ordine, dovrà essere comunicata alla 3D entro e non oltre 30 gg prima della scadenza. In tal caso il prezzo del rinnovo sarà quello concordato all atto della sottoscrizione delle presenti Condizioni Generali di Contratto. In difetto, il contratto si considererà estinto ed il Servizio interrotto alla naturale scadenza del medesimo. In tal caso, l eventuale richiesta di rinnovo dopo la scadenza avverrà alle condizioni vigenti per i nuovi clienti al momento della richiesta di rinnovo. d) Qualora il Cliente intendesse recedere dal presente contratto prima della sua naturale scadenza non avrà diritto ad ottenere la restituzione di quanto versato a titolo di corrispettivo. 5. PERFEZIONAMENTO DEL CONTRATTO La 3D, nonostante l'avvenuto pagamento del Servizio ed una volta avuta comunicazione dell'accredito della relativa somma, ha comunque la facoltà di rifiutare l ordine, e/o l'effettuazione dei servizi richiesti dal Cliente quando gli stessi si rivelino contrari a disposizioni legislative od amministrative o alle presenti Condizioni Generali di Contratto, senza che ciò possa dar luogo a richieste di indennizzo o danni. 3D è tenuta, in caso di rifiuto, a darne comunicazione al Cliente, provvedendo direttamente al rimborso del pagamento ricevuto, senza ulteriori oneri di alcun genere. 6. TEMPI DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO La 3D si impegna ad attivare il Servizio in massimo 15 (quindici) giorni lavorativi dalla data di sottoscrizione del Modulo d Ordine e di avvenuta registrazione dell accredito su uno dei nostri conti bancari, salvo diversamente concordato e sottoscritto nella Conferma d Ordine. All atto dell avvenuta attivazione del Servizio il Cliente riceverà mail e/o fax di conferma avvenuta attivazione del Servizio con allegate le credenziali di accesso al pannello di controllo del medesimo. Decorsi 7 (sette) giorni dalla ricezione da parte del Cliente della comunicazione di attivazione del Servizio e senza null altro ricevere come richiesta addizionale da parte del medesimo, il Servizio si intenderà integralmente accettato dal Cliente. 7. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO. INTERRUZIONE DEL SERVIZIO. RESPONSABILITÀ. Il servizio sarà disponibile di norma 24 ore su 24 per tutti i giorni dell anno, salvo eventuali interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria che potranno comportarne la sospensione che, di norma, non si protrarranno per oltre 24 ore lavorative. Qualora la 3D dovesse tuttavia interrompere il servizio per una durata eccedente quella sopra indicata, riservandosene essa la insindacabile facoltà anche in ragione di motivi tecnici, ovvero a causa del venir meno degli standard di sicurezza e/o di garanzia della riservatezza dei dati da essa normalmente adottati nell interesse del Cliente, della detta interruzione sarà data tempestiva notizia al Cliente. In ogni caso la 3D non sarà responsabile per eventuali danni derivanti da interruzioni del servizio, nessuna garanzia essendo dalla stessa prestata per la continuità del medesimo. In nessun caso la 3D sarà ritenuta responsabile del malfunzionamento del Servizio derivante da responsabilità delle linee telefoniche, elettriche e di reti mondiali e nazionali, quali guasti, sovraccarichi, interruzioni, incendi, terremoti, eventi planetari, ecc. Nessun risarcimento danni potrà essere richiesto alla 3D per danni diretti e/o indiretti causati dall'utilizzazione o mancata utilizzazione del Servizio. La 3D non potrà essere ritenuta responsabile per inadempimenti alle proprie obbligazioni che derivino da cause al di fuori della sfera del proprio prevedibile controllo o da cause di forza maggiore. FATTA ECCEZIONE PER I CASI DI DOLO O COLPA GRAVE, IN NESSUN CASO 3D OD I PROPRI LICENZIANTI O FORNITORI SARANNO RESPONSABILI PER DANNI INDIRETTI, SPECIALI, FINANZIARI, INCIDENTALI O CONSEGUENTI DI QUALSIASI TIPO (IVI COMPRESI, SENZA LIMITAZIONI, DANNI PER PERDITA DI RICAVI, INTERRUZIONE DI ATTIVITA, PERDITA DI

7 MODULO D ORDINE ATTIVAZIONE MYPORTAL EDUCATIONAL INFORMAZIONI COMMERCIALI, O QUALSIASI ALTRI TIPO DI DANNO ECONOMICO) DERIVANTI DALL USO O DALLA IMPOSSIBILITA DI UTILIZZARE IL SOFTWARE, O L ESECUZIONE O LA MANCATA ESECUZIONE DEI SERVIZI DI MANUTENZIONE. TUTTE LE INFORMAZIONI E LE DOCUMENTAZIONI SONO FORNITE "COME SONO" SENZA CONCESSIONE DI ALCUNA GARANZIA. NESSUNA RIVENDICAZIONE PUO' ESSERE INTRAPRESA PER EVENTUALI DANNI DERIVANTI DALL'USO, PROPRIO E/O IMPROPRIO, INABILITA' NELL'USO COME PURE DALL'INADEGUATEZZA DELLO STESSO; CIO' VALE PER OGNI TIPO DI DANNO, SENZA LIMITAZIONE ALCUNA, INCLUSI DANNO PER PERDITA O MANCATO GUADAGNO, PERDITA DI INFORMAZIONI E/O ALTRE PERDITE ECONOMICHE, SENZA LIMITAZIONI TEMPORALI. NON SI RISPONDE PER EVENUALI INCOMPATIBILITA' CON L'HARDWARE. NON VIENE AUTORIZZATA ALCUN TIPO DI GARANZIA, ORALE O SCRITTA, SE NON QUELLE DERIVANTI DALLA 3D STESSA. 8. MODALITÀ DI UTILIZZO DEL SERVIZIO. CONTENUTI. RESPONSABILITÀ. La 3D non accetterà richieste di attivazione del Servizio per scopi pedopornografici, pornografici, erotici, osceni, offensivi, contrari alla morale ed al buon costume, all ordine pubblico o che violino diritti di terzi, leggi nazionali e/o internazionali. E facoltà della 3D interrompere immediatamente l erogazione del Servizio e dare comunicazione, qualora necessario, alle competenti autorità giudiziarie, in caso di utilizzo del Servizio per scopi pedopornografici, pornografici, erotici, osceni, offensivi, contrari alla morale ed al buon costume, all ordine pubblico o che violino diritti di terzi, leggi nazionali e/o internazionali. La 3D non si assume in nessun caso la responsabilità del materiale pubblicato dal Cliente mediante il Servizio erogato dalla medesima in quanto non è tenuta a monitorarne i contenuti. Il Cliente ha la piena facoltà di pubblicare il materiale che riterrà opportuno in completa autonomia e senza la necessità di interventi da parte dei tecnici della 3D. La 3D non risponde di eventuale perdita di dati e/o danneggiamento dei medesimi in quanto lo scopo dell inserimento dei dati mediante il Servizio erogato è finalizzato alla sola pubblicazione dei medesimi on-line e non per l archiviazione e/o conservazione sostitutiva dei medesimi. E espressamente vietato l utilizzo del Servizio per l utilizzo di tecniche di spamming, fishing, cracking, ecc. Il Cliente si obbliga a garantire che le informazioni immesse nello spazio web sono nella sua legittima disponibilità e che non violano alcun diritto di terzi o normative dello Stato Italiano e che il materiale pubblicato non violi o trasgredisca alcun diritto di autore, marchio di fabbrica, brevetto o altro diritto legale o consuetudinario di terzi. Poiché il caricamento di qualsiasi materiale nello spazio web mediante il Servizio erogato dalla 3D è effettuato direttamente dal Cliente, questi è l'unico responsabile dei contenuti pubblicati on-line. La 3D si riserva comunque il diritto di disattivare il Servizio nel caso di inserimento di contenuti palesemente contrari alle prescrizioni di cui al presente articolo, senza responsabilità alcuna per i danni tutti (incluso l'eventuale lucro cessante) che possano derivare al Cliente da tale disattivazione. Il Cliente assicura la eventuale richiesta di registrazione di un nome a dominio non violi la legge sul diritto d autore, segno distintivo, brevetto per l invenzione industriale, ecc. Il Cliente mantiene la titolarità del dominio, assumendo ogni più ampia responsabilità in ordine all'utilizzo del dominio e dei servizi accessori, con espresso esonero della 3D da ogni responsabilità ed onere di accertamento e/o controllo al riguardo. E' pertanto espressamente esclusa ogni responsabilità della 3D in ipotesi di registrazione di un dominio non registrabile per qualunque motivo o di utilizzo illegittimo dello stesso e dei relativi servizi accessori. Il Cliente si obbliga a manlevare e tenere indenne la 3D da tutte le perdite, danni, responsabilità, costi, oneri e spese, di qualunque genere, ivi comprese le eventuali spese legali, che dovessero essere subite o sostenute dalla 3D quale conseguenza di qualsiasi inadempimento da parte del Cliente agli obblighi e garanzie previste in contratto e/o comunque connesse all'uso del dominio registrato e dei servizi accessori, anche in ipotesi di risarcimento danni da terzi a qualunque titolo. 9. DIRITTI INTELLETTUALI. PROPRIETÀ DEI SOFTWARE. Il Servizio è erogato mediante l utilizzo di un prodotto software sviluppato dalla 3D per cui tutti i diritti sono riservati. Il programma non viene venduto al Cliente, ma concesso in licenza d uso per tutta la durata del presente contratto. La licenza d'uso non è cedibile a terzi da parte del Cliente a nessun titolo, salva espressa autorizzazione scritta da parte della 3D. Alla naturale scadenza del contratto ed in qualunque altra ipotesi di risoluzione del contratto, pertanto, cesserà anche la licenza d'uso del prodotto software ed il Cliente non potrà più utilizzare detti prodotti informatici, né potrà pretendere a nessun titolo la cessione dei software e/o delle eventuali verticalizzazioni richieste durante la durata del presente contratto. Al termine del presente contratto il Cliente potrà richiedere unicamente copia dei contenuti da lui pubblicati mediante l utilizzo del Servizio. I medesimi contenuti saranno estratti dalla base dati e consegnati al Cliente in formato rtf. Fatta eccezione per quanto espressamente autorizzato all interno del presente Contratto, o nei limiti in cui sia espressamente autorizzato in base alla legge Italiana, il Cliente non può copiare, tradurre, affittare, concedere in sublicenza o trasferire in altro modo il prodotto software, effettuare o consentire la decompilazione e/o il disassemblaggio di tutto o di parti del prodotto software. Il Cliente inoltre acconsente ad utilizzare il prodotto software esclusivamente nell ambito della sua attività professionale od imprenditoriale e, pertanto, riconosce che le disposizioni degli articoli 1469-bis, 1469-ter, 1469-quarter, 1469-quinquies e 1469-sexies del Codice Civile non si applicano, così come qualsiasi altra disposizione in materia di tutela dei consumatori. 10. CONTESTAZIONI. Il Cliente è tenuto a comunicare eventuali contestazioni mediante raccomandata A/R entro 48 dall avvenuta presentazione di irregolarità del Servizio erogato dalla 3D e per il quale volesse manifestarne l avvenuto disagio. 11. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA. Il contratto si intenderà risolto ai sensi e per gli effetti di cui all'articolo 1456 c.c. nel caso in cui il Cliente non rispetti le regole di cui all'articolo 8 ed all articolo 9; in tal caso dunque, previa comunicazione scritta da inviarsi a mezzo raccomandata A/R al Cliente, la 3D potrà risolvere il presente contratto ed interrompere con effetto immediato l erogazione del Servizio. Resta in tal caso impregiudicato il diritto del Maintainer alla percezione dei corrispettivi per i servizi prestati, oltre il diritto al risarcimento del danno. 12. CESSIONE DEL CONTRATTO.

8 MODULO D ORDINE ATTIVAZIONE MYPORTAL EDUCATIONAL Il Cliente non può cedere a terzi il contratto, resta invece salva la facoltà della 3D di cedere il contratto a soggetti terzi, comprese le società partecipate che subentrino a qualsiasi titolo nella gestione dell'attività di Maintainer. 13. SUBENTRO AUTOMATICO NEL CONTRATTO. Nel caso di cessione o successione a qualsiasi titolo del dominio, il cessionario o avente causa subentrerà nei diritti e negli obblighi derivanti dal presente contratto. 14. LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE COMPETENTE. Le vendite concluse dalla 3D Solution S.r.l. sono soggette alla legislazione vigente in Italia. Per tutti i litigi tra 3D Solution S.r.l. e il suo Cliente, anche in caso di appello in garanzia o di pluralità del collegio di difesa, sarà ritenuto competente il Tribunale di NAPOLI; 3D Solution S.r.l. si riserva tuttavia, a suo insindacabile giudizio, di esporre la causa del litigio presso il Foro di competenza della sede del Cliente. Le spese di registrazione dell atto, in caso d uso, sono a carico del Cliente. 15. RICHIAMO DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Il Cliente dichiara di aver preso visione delle Condizioni Generali di Vendita riportate sul sito internet ufficiale della 3D Solution S.r.l. e presenti presso la sede della 3D Solution S.r.l. e di accettarne per intero il contenuto. Avendo ricevuto informativa ai sensi dell art. 13 D.lgs 196/2003 (Art. 3 delle presenti Condizioni Generali di Contratto), consentiamo al trattamento dei dati relativamente agli adempimenti necessari per il prosieguo dei rapporti contrattuali con Voi in corso. [X] ESPRIMO IL CONSENSO [ ] NON ESPRIMO IL CONSENSO li, / / (Timbro e firma dell interessato) Acconsentiamo, inoltre, all invio per mezzo , fax e o posta convenzionale, di materiale informativo e/o promozionale relativo a prodotti e/o servizi da Voi realizzati e/o proposti. [X] ESPRIMO IL CONSENSO [ ] NON ESPRIMO IL CONSENSO li, / / (Timbro e firma dell interessato) Data / / PER ACCETTAZIONE di tutte le condizioni presenti nelle Condizioni Generali di Contratto Firma del Legale Rappresentante o del Delegato e timbro.

9 Lettera di Assunzione di Responsabilità, / / A DigitPA Viale Marx 31/ Roma Oggetto: richiesta di registrazione del dominio.gov.it Il sottoscritto, codice fiscale, rappresentante, per il presente accordo, dell Ente/Istituzione, istituito con (legge / provvedimento legislativo / provvedimento amministrativo), assegnatario del Codice fiscale, Via, Città, Provincia, chiede la registrazione del dominio in oggetto secondo le specifiche tecniche contenute nel modulo di registrazione allegato alla presente lettera, assumendosi le responsabilità che derivano dall utilizzo e dalla gestione del nome a dominio, ed impegnandosi a comunicare tempestivamente a DigitPA eventuali: - trasformazioni istituzionali; - sostituzioni di provider (tale informazione è richiesta esclusivamente per i domini non in SPC; in particolare, l informazione indispensabile è l indirizzo IP del DNS che gestisce il dominio di 3 livello); - variazione delle informazioni relative al Referente Amministrativo della procedura; - variazione delle informazioni relative al Referente Tecnico della procedura; - rimozione/aggiunta di hosts del dominio (tale informazione è richiesta esclusivamente per i domini in SPC le cui zone sono ospitate presso il gestore del dominio.gov.it); - cessazione di utilizzo del dominio. Il sottoscritto, inoltre, dichiara sotto la propria responsabilità:

10 a) di essere a conoscenza e di accettare le norme di buon uso delle risorse di rete, espresse nel documento definito Netiquette, pubblicate sul sito web della Naming Authority e di impegnarsi a rispettarle; b) di avere titolo all uso e/o disponibilità giuridica del nome a dominio richiesto e di non ledere con tale richiesta di registrazione diritti di terzi; c) di garantire la raggiungibilità via del sottoscritto, in qualità di Referente Amministrativo del dominio, e del Referente Tecnico indicato nel modulo di richiesta di registrazione del dominio; d) di sollevare DigitPA da qualsiasi responsabilità derivante dalla assegnazione e dall utilizzo del nome a dominio da parte della Organizzazione richiedente; e) di essere a conoscenza e di accettare che in caso di erronea o falsa dichiarazione nella presente richiesta, DigitPA, provvederà alla immediata revoca del nome a dominio; f) di essere a conoscenza della normativa italiana vigente in materia di diritto al nome e di tutela del diritto al nome di persone fisiche; g) di essere a conoscenza e di accettare integralmente quanto previsto dalla Direttiva per la Conoscenza e l'uso del dominio internet.gov.it e l'efficace interazione del portale nazionale "italia.gov.it" con le pubbliche amministrazioni e le loro diramazioni territoriali (Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 30 maggio 2002). Nome e Cognome (Firma leggibile) Conformemente a quanto previsto dalla normativa in materia di protezione dei dati personali, le informazioni fornite dal richiedente saranno raccolte presso DigitPA per le finalità strettamente connesse all'operazione di registrazione del nome a dominio in oggetto. Il conferimento di tali dati a DigitPA è obbligatorio ai fini della valutazione della domanda di registrazione del nome a dominio e per garantirne l operatività. Titolare del trattamento dei dati personali è DigitPA Viale Marx 31/ Roma.

11 Modulo di richiesta registrazione di dominio.gov.it INTESTAZIONE Amministrazione richiedente Data Referente Tecnico Referente Tecnico Tel Referente Tecnico REGISTRAZIONE dominio.gov.it tramite solo delega. Si delega DigitPa alla registrazione dei DNS Internet X_ Infranet Master Slave Solo delega X Nome Dominio.gov.it DNS Autoritativi dns.technorail.com dns2.technorail.com REGISTRAZIONE dominio.gov.it tramite Record DA COMPILARE SOLO IN ALTERNATIVA AL RIQUADRO PRECEDENTE Internet Infranet Nome Dominio.gov.it Record HOST TIPO RECORD IP (MX, NS, A,.)

12 Questionario B.1 Stato dei servizi Il questionario intende verificare la rispondenza del sito web della Pubblica Amministrazione rispetto ai contenuti minimi previsti dalla normativa vigente in materia: Decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150 Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni. Legge 18 giugno 2009 n. 69 Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile. Decreto ministeriale 8 luglio 2005 Requisiti tecnici e i diversi livelli per l'accessibilità agli strumenti informatici. Decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 Codice dell Amministrazione digitale. Decreto del Presidente della Repubblica 23 aprile 2004, n. 108 Regolamento recante disciplina per l'istituzione, l'organizzazione ed il funzionamento del ruolo dei dirigenti presso le amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo. Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali. Legge 7 giugno 2000, n. 150 "Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni". ANAGRAFICA E TIPOLOGIA 1 Indirizzo del sito web della home page (URL) 2 Tipologia del sito ( 2 ) Istituzionale/tematico 3 Target utenti principali PA/cittadini/imprese 4 Il sito è stato realizzato in collaborazione con altre Amministrazioni? 5 Anno di attivazione Anno STATISTICHE relative all ultimo anno (oppure indicare i mesi di esercizio del sito: ) 6 N accessi alla home page del sito Numero 7 N visite Numero 8 N pagine viste Numero 9 N utenti registrati nell ultimo anno Numero 10 Frequenza di aggiornamento dei contenuti Gior/Mens/Saltuaria 11 N altri siti gestiti dall'amministrazione Numero CONTENUTI MINIMI A) SITI ISTITUZIONALI 12 E presente la descrizione completa della struttura organizzativa? 13 Sono presenti le informazioni relative all Ufficio relazioni con il pubblico (URP)? 2 Con riguardo alla tipologia di sito per cui si sta rispondendo al presente questionario (istituzionale/tematico), occorre compilare la specifica sezione relativa ai Contenuti minimi.

13 14 E presente Il programma triennale per la trasparenza e l'integrità ed il relativo stato di attuazione? 15 Sono presenti il Piano e la Relazione sulle performance? 16 Sono indicati l'ammontare complessivo dei premi collegati alla performance stanziati e l'ammontare dei premi effettivamente distribuiti? 17 E presente l'analisi dei dati relativi al grado di differenziazione nell'utilizzo della premialità sia per i dirigenti, sia per i dipendenti? 18 Sono presenti i nominativi ed i curricula dei componenti degli Organismi indipendenti di valutazione e del Responsabile delle funzioni di misurazione della performance? 19 Sono presenti i nominativi e i curricula dei dirigenti e dei titolari di posizioni organizzative, redatti in conformità al vigente modello europeo? 20 Sono riportate le retribuzioni dei dirigenti, con specifica evidenza sulle componenti variabili della retribuzione e delle componenti legate alla valutazione di risultato? 21 Sono presenti i curricula e le retribuzioni di coloro che rivestono incarichi di indirizzo politico amministrativo? 22 Sono riportati gli incarichi, retribuiti e non retribuiti, conferiti ai dipendenti pubblici e a soggetti privati? 23 Sono riportati i tassi di assenza e di maggiore presenza del personale distinti per uffici di livello dirigenziale? /In parte 24 E presente il ruolo dei dirigenti? 25 E presente il codice disciplinare? 26 E presente la documentazione relativa ai contratti integrativi stipulati? 27 E presente la documentazione relativa ai contratti collettivi nazionali? 28 E presente l elenco delle tipologie di procedimento svolte da ciascun ufficio di livello dirigenziale non generale, i termini e le scadenze per la conclusione di ciascun procedimento? 29 Per ciascun procedimento in elenco, viene indicato il nome del responsabile e l unità organizzativa responsabile dell istruttoria e di ogni altro adempimento procedimentale, nonché dell adozione del provvedimento finale? 30 Sono indicate le scadenze e le modalità di adempimento dei procedimenti individuati ai sensi degli articoli 2 e 4 della Legge 7 agosto 1990, n. 241? 31 E presente l elenco delle caselle di posta elettronica istituzionali attive? /In parte /In parte /In parte

14 32 Nell elenco delle caselle di posta elettronica istituzionali attive sono evidenziate le eventuali caselle di PEC? 33 Sono presenti le pubblicazioni (direttive, programmi, istruzioni, circolari) e i messaggi di informazione e di comunicazione secondo le norme? 34 E presente l'elenco dei concorsi? 35 E presente l'elenco dei bandi di gara? 36 E presente la sezione dedicata alla pubblicità legale? 37 E presente l elenco dei servizi on line disponibili? 38 E presente l elenco dei servizi on line di futura attivazione? 39 E presente la sezione dedicata alla privacy? 40 E presente la sezione dedicata alle note legali? 41 Il sito è conforme ai requisiti di accessibilità del DM 8 luglio 2005? 42 Data prevista di completamento del processo di adeguamento /in parte mm/aaaa CONTENUTI MINIMI B) SITI TEMATICI 43 E presente l indicazione dell Amministrazione (o, se del caso, delle Amministrazioni) che ha realizzato e gestisce il sito? 44 Nel caso in cui il sito sia realizzato e/o gestito da più di una Amministrazione, i rispettivi ruoli vengono chiaramente specificati? 45 E presente una sintetica descrizione che esplicita le finalità del sito web, indicandone anche i presupposti sul piano normativo/amministrativo? 46 E presente una sintetica descrizione che esplicita eventuali motivi, modalità e tempi previsti per l aggiornamento del sito? 47 Viene indicata una data eventualmente prevista per la chiusura del sito? 48 In caso di risposta affermativa al quesito che precede, indicare la data di chiusura prevista mm/aaaa

15 Modalità di compilazione ed invio dei documenti al CNIPA Si ricorda che la Lettera di Assunzione Responsabilità, il Modulo di richiesta registrazione e il Questionario B.1, devono essere inviati agli indirizzi : e La LAR deve pervenire sottoscritta (ove possibile con firma digitale) e protocollata. L invio potrà essere effettuato tramite PEC (Posta Elettronica Certificata) o indirizzo di posta elettronica ordinario. In quest ultimo caso, la LAR dovrà essere inviata anche in formato cartaceo, con posta raccomandata, al seguente indirizzo: DigitPA Viale Marx 31/ Roma

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello DigitPA Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello Versione 3.0 Dicembre 2010 Il presente documento fornisce le indicazioni e la modulistica necessarie alla registrazione,

Dettagli

2) comprare il dominio www.nomescuola.gov.it. il link è il seguente: http://hosting.aruba.it/fullorder/registrazione_gov_it.asp

2) comprare il dominio www.nomescuola.gov.it. il link è il seguente: http://hosting.aruba.it/fullorder/registrazione_gov_it.asp Come specificato dalla Direttiva N.8/2009 del Ministero della Pubblica Amministrazione e Innovazione, la registrazione di nomi a dominio.gov.it è richiesta a tutte le Pubbliche Amministrazioni, al fine

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 -

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Versione 10/04/15 SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Rifiuti dei Beni a base di Polietilene, Piazza di S. Chiara, 49 00186 ROMA) e (facoltativamente) anticipata mezzo fax Il richiedente... In persona del

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003. Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003

Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003. Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003 Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003 Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003 Vi informiamo che l art. 7 del d.lgs.196/03 conferisce agli interessati l esercizio

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione CONDIZIONI D'USO 1. Accesso al sito L'accesso al sito www.stilema-ecm.it è soggetto alla normativa vigente, con riferimento al diritto d'autore ed alle condizioni di seguito indicate quali patti contrattuali.

Dettagli

(1) Livello Inquadramento

(1) Livello Inquadramento di Mutualità ed Assistenza MACERATA Via Gramsci, 38 Tel. 0733 230243 Fax. 0733 232145 E mail: info@cassaedilemacerata.it www. cassaedilemacerata.it DATI ANAGRAFICI DEL LAVORATORE ( per i nuovi assunti

Dettagli

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Art. 1 Oggetto Il presente modulo di assunzione di responsabilità (di seguito

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE MODULO DOMANDA / NUOVO CAS-SISMA MAGGIO 2012 DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE (Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà resa ai sensi degli artt. 46 e 47

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi di Hosting di I-Domini.it

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi di Hosting di I-Domini.it 1) Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità ed i termini con cui Next.it s.r.l. (di seguito Next.it ), con sede legale in Via

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come SI) è titolare del sito PRIVACY POLICY Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito www.stonexsmart.com ( Sito ) e tratta i tuoi dati personali nel rispetto della normativa

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO LiveCode Srls Via S. Spaventa, 27-80142 Napoli P.IVA: 07696691216 Legale rappresentante: Valerio Granato - C.F. GRNVLR76C07F839F PREMESSO CHE a) LiveCode Srls con sede

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

I servizi GARR - LIR e GARR - NIC

I servizi GARR - LIR e GARR - NIC I servizi GARR - LIR e GARR - NIC gabriella.paolini@garr.it con il contributo di Daniele Vannozzi IAT-CNR Indice GARR-LIR Il GARR-LIR Chi gestisce gli Indirizzi IP Cos e un LIR Regole di assegnazione Assegnazione

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO SOGGETTO PROMOTORE Società R.T.I. SpA, con sede legale a Roma, Largo del Nazareno 8 e con sede amministrativa in Cologno Monzese (MI) viale Europa

Dettagli

Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 relativo alla protezione dei dati personali

Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 relativo alla protezione dei dati personali DATAMATIC S.p.A DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI Allegato 5 - Informativa Clienti e Fornitori Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30

Dettagli

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB Art. 1 (Finalità) Il Sito Web del Consorzio è concepito e utilizzato quale strumento istituzionale

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN Le presenti condizioni generali hanno lo scopo di disciplinare l utilizzo dei Marchi di proprietà della società: Gefran S.p.A. con sede in

Dettagli

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI 1 All. 2) GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 La Scuola Comunale dell Infanzia assume e valorizza le differenze individuali dei bambini nell ambito del processo

Dettagli

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni)

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni) REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI emanato con decreto direttoriale n.220 dell'8 giugno 2000 pubblicato all'albo Ufficiale della Scuola

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1) Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità ed i termini di fornitura del servizio al Cliente

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI Soggetto delegato #WHYILOVEVENICE PROMOSSO DALLA SOCIETA BAGLIONI HOTELS SPA BAGLIONI HOTELS S.P.A. CON

Dettagli

Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde

Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde Articolo 1 Oggetto 1. Il presente disciplinare regolamenta la concessione e l utilizzo del Marchio La Sardegna Compra Verde.

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO 1. Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

COMUNICAZIONE VOLTURA DI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA O DI SEGNALAZIONE CERTIFICA DI INIZIO DELL ATTIVITA

COMUNICAZIONE VOLTURA DI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA O DI SEGNALAZIONE CERTIFICA DI INIZIO DELL ATTIVITA COMUNE DI MASER (TV) ESENTE da Marca da bollo COMUNICAZIONE VOLTURA DI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA O DI SEGNALAZIONE CERTIFICA DI INIZIO DELL ATTIVITA Il/La sottoscritto/a: DA COMPILARSI IN CASO DI PERSONA

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI Dipartimento per l impresa e l internazionalizzazione Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

Proposta di adesione al servizio Telemaco per l accesso alla consultazione ed alla trasmissione di pratiche

Proposta di adesione al servizio Telemaco per l accesso alla consultazione ed alla trasmissione di pratiche Proposta di adesione al servizio Telemaco per l accesso alla consultazione ed alla trasmissione di pratiche Il/la sottoscritto/a Cognome e Nome Codice Fiscale Partita IVA Data di nascita Comune di nascita

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno...... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio ex Enam Area Piccolo Credito Lista: settore.. n.... Largo Josemaria Escriva

Dettagli

Domanda di concessione dell assegno integrativo

Domanda di concessione dell assegno integrativo mod. Ass. integrativo COD. SR91 Domanda di concessione dell assegno integrativo (Art. 9, comma 5, della legge n. 223/1991) La presente domanda deve essere presentata per la concessione dell assegno integrativo.

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

(Codice della Privacy - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003, n. 196) 1. 2.

(Codice della Privacy - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003, n. 196) 1. 2. Termini e condizioni del servizio e Informazioni legali e normativa privacy per il sito www.allserviceassicura.it di Allserviceassicura di Miranda Peressini. Allserviceassicura di Miranda Peressini (qui

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l.

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l. Certification International (UK) Limited [CI UK] è un Organismo di Certificazione accreditato UKAS che fornisce i propri servizi di certificazione attraverso una rete di uffici di rappresentanza in tutto

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Tra Agritel S.r.l. con sede in Via XXIV maggio 43 00187 Roma, Registro Imprese di Roma n. 05622491008, REA di Roma n. 908522 e Cognome Nome: (Rappresentante legale nel

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE SCIOGLIMENTO, LIQUIDAZIONE e CANCELLAZIONE 1/2005 maggio 2005 www.an.camcom.it 1 PREMESSA... 3 SOCIETÀ DI CAPITALI... 3 DELIBERA DI SCIOGLIMENTO E NOMINA DEL LIQUIDATORE... 3 SCIOGLIMENTO

Dettagli

Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento

Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento Dati dell'azienda intestataria della SIM Card PosteMobile Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento Ragione Sociale P.IVA Codice Fiscale Sede Legale: Indirizzo N civico Provincia Cap

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE

DOMANDA DI ISCRIZIONE 1 DATI ESPOSITORE Si prega di compilare in carattere stampatello. Rimini Fiera SpA non potrà essere ritenuta responsabile per errori dovuti a caratteri illeggibili. SETTORE MERCEOLOGICO (INDICARE MASSIMO

Dettagli

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Codice di Comportamento Genesi Uno Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Caro Collaboratore, vorrei sollecitare la tua attenzione sulle linee guida ed i valori di integrità e trasparenza che

Dettagli

Domanda di partecipazione alla Fiera:

Domanda di partecipazione alla Fiera: Domanda di partecipazione alla Fiera: ARTI & MESTIERI EXPO -Roma, Fiera di Roma, 12 15 dicembre 2013 MODULO DA RESTITUIRE DEBITAMENTE COMPILATO ENTRO E NON OLTRE L 11 NOVEMBRE 2013 a: FIERA ROMA SRL SEGRETERIA

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy Kuwait Petroleum Italia SPA OO144 Roma, Viale dell oceano Indiano,13 Telefono 06 5208 81 Telex 621090 Fax 06 5208 8655 REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy 1. SOCIETA PROMOTRICE

Dettagli

Regolamento per l utilizzo dei locali scolastici di proprietà comunale

Regolamento per l utilizzo dei locali scolastici di proprietà comunale Comune di Sanluri Provincia del Medio Campidano Regolamento per l utilizzo dei locali scolastici di proprietà comunale Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n 66 del 26.11.2004. Sommario Art.

Dettagli

Bando speciale BORSE LAVORO 2015

Bando speciale BORSE LAVORO 2015 Bando speciale BORSE LAVORO 2015 PREMESSA La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia considera la mancanza di occasioni di lavoro per i giovani, in misura non più conosciuta da decenni, come

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI CONDIZIONI PARTICOLARI DI WEB HOSTING ARTICOLO 1: OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto la definizione delle condizioni tecniche e finanziarie secondo cui HOSTING2000 si impegna a fornire

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLE NORME SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLE NORME SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLE NORME SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI Art.1 Ambito di applicazione 1. Il presente regolamento è adottato in attuazione

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Linee Guida per la gestione delle operazioni sui nomi a dominio nel cctld.it in modalità asincrona. Versione 1.5

Linee Guida per la gestione delle operazioni sui nomi a dominio nel cctld.it in modalità asincrona. Versione 1.5 Linee Guida per la gestione delle operazioni sui nomi a dominio nel cctld.it in modalità asincrona Versione 1.5 19 giugno 2009 Sommario 1 Introduzione...1 1.1 Premessa e scopi...1 1.2 Revisioni di questo

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

Form di presentazione progetto

Form di presentazione progetto Form di presentazione progetto Il presente form deve essere compilato in tutte le sue parti e inviato con allegati (CV referente, altri CV persone chiave) a info@piazzevive.it entro il 6 dicembre 2013.

Dettagli

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom Lazio

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE

REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE Approvato con deliberazione del Direttore Generale n. 500 del 9.6.2011 INDICE Art. 1 Oggetto Art. 2 Albo Pretorio on line Art. 3 Modalità di pubblicazione e accesso Art.

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Allegato A alla delibera n. 129/15/CONS REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca. Sezione II: Caratteristiche e rischi tipici

SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca. Sezione II: Caratteristiche e rischi tipici FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: Banca Centro Emilia-Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede legale e amministrativa: Via Statale.

Dettagli